ANDARE DAL DENTISTA... COSA FARE PER L ANSIA? E PER NON SENTIRE DOLORE?

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ANDARE DAL DENTISTA... COSA FARE PER L ANSIA? E PER NON SENTIRE DOLORE?"

Transcript

1 ANDARE DAL DENTISTA... COSA FARE PER L ANSIA? E PER NON SENTIRE DOLORE? Ciao, ora passiamo a un altro argomento che interessa tutti coloro che devono andare in un posto che adorano: dal dentista. Frasi comuni:! Rimandiamo ma sì, chiamerò io.. non ho voglia.. sto bene così. Ti immedesimi in una di queste frasi? Dai! che almeno una volta le hai pensate, eh sì, perché fa ansia il Dentista e solo al pensiero già si sente male. Cosa può aiutarti? Se hai figli come puoi aiutarli? Dei trucchi semplici ma che è buono dirteli, ecco qui ti spiegheremo quanto citato. Perché si sa tutti siamo un po fifoni e dobbiamo farci coraggio. Come ridurre il dolore con l autoconvinzione Sapevi che esiste una malattia che non fa sentire alcun dolore? Si chiama insensibilità congenita al dolore con anidrosi (o CIPA dall acronimo inglese), ed è causata dalla mancanza delle terminazioni nervose adibite a recepire gli stimoli sensoriali. Queste persone non sono in grado di provare dolore, ma nemmeno caldo e freddo. Un sogno dirai? No! Il dolore, per quanto odiato da tutti, è il campanello d allarme del corpo che ci indica che qualcosa non va, e ci permette di porre rimedio. Senza dolore è impossibile accorgersi di un ustione o di una frattura, il che comporta forti rischi. del Dottor Fabio Lucchese pag. 1

2 Ti parlerò del dolore e di come ridurlo...ottimo dentista niente da dire! ma un dente del giudizio è sempre un dente del giudizio! Probabilmente quanto sto per dire è stato già dimostrato dal grande professore di turno, ma sei di fronte ad un articolo completamente originale! 1. Incredibile! guardare il dolore aiuta! a sopportarlo meglio. la mente si fida molto della vista, più che degli altri sensi. 2. Questo ovviamente nel caso non vi siano ferite, nel caso di una ferita sanguinante o una lacerazione, il dolore aumenterebbe! una ferita brutta da vedere viene considerata sicuramente grave ed il cervello rimanda un segnale di pericolo più forte amplificano il dolore. 3. se vi fa male una parte del corpo, guardatela solamente se non presenta segni che evidenzino la fonte del dolore. Altrimenti, è molto meglio restare nell ignoranza! Ma come si fa? dal dentista, è molto difficile guardarsi in bocca.. 4. Ma c è un altro esperimento(university College di Londra e dell università di Milano): se la dimensione di una ferita visibile viene ingrandita con una lente, il dolore aumenta! Quindi, anche mostrando l estrazione del dente del giudizio con una telecamera endorale, farebbe ancor più male! Ma ci arriveremo a come fare! Intanto seguimi! viisualliizzaziione mentalle Il dolore di origine psicologica Il mio punto di partenza è stata una constatazione: ho notato che molte persone, quando vedono o sentono una storia particolarmente dolorosa (ad esempio, del Dottor Fabio Lucchese pag. 2

3 Passo per passo tecniche per sentire meno il dolore leggendo su tecniche di tortura medievali) rabbrividiscono e sembra quasi che possano provare dolore per quanto viene raccontato. Ti è mai successo? Questo è il potere della visualizzazione mentale: il cervello tende a credere e a rendere reale quello che immagina in modo più vivido. neurone Abbiamo di fronte una persona, e noi diventiamo il suo specchio. Be non è che lo scimmiottiamo, ma ci mettiamo in forte relazione anche emozionale. Ci si mettono dunque di mezzo anche i neuroni specchio, che ti fanno immedesimare in quello che provano gli altri. In certe forme psichiatriche gravi, schizofrenia, autismo questi neuroni specchio mancano, o non funzionano, impedendo di relazionarsi. Hai mai visto Non aprite quella porta (The Texas Chain Saw Massacre)? Un film vecchiotto, che per la maggior parte del tempo fa vedere paura, persone che torturano del Dottor Fabio Lucchese pag. 3

4 e crimini efferati. Più che il film in sé, però, mi sono soffermato e interessato alle reazioni delle persone che lo guardavano: il linguaggio del corpo parlava chiaro, sembrava quasi che in qualche modo fossero loro a subire tutte quelle sevizie..! Questo fenomeno è ormai noto con il nome di empatia, ovvero la capacità delle persone di capire e provare emozioni verso gli altri. Alcune cellule neuronali sono chiamate neuroni specchio, ed il loro compito è appunto quello di interpretare le emozioni altrui e non solo: ci fanno provare automaticamente quelle stesse emozioni o sensazioni. Un sistema che ci fa partecipare alla vita degli altri E' stato possibile studiare sperimentalmente alcune emozioni primarie (rabbia, paura, gioia, disgusto, accettazione..,) I risultati mostrano che quando osserviamo negli altri una manifestazione di dolore o di disgusto, si attiva il medesimo substrato neuronale collegato alla percezione in prima persona dello stesso tipo di emozione. Il secondo passaggio è scoprire che quello descritto sopra funziona ancora meglio quando il dolore che si immagina esiste veramente! Io che ho mal di denti: mi immagino come sarà estrarre il dente senza anestesia, oppure credo che si stia sviluppando un ascesso.. proprio nella mia bocca! Ahi!..sento aumentare il dolore..!! Naturalmente, più uno si concentra sull immagine immaginata e più il male sarà acuto. Il principio è sempre quello della visualizzazione mentale, inoltre, adesso che lo stimolo dolore è reale, più canalizzo l attenzione su ogni minuscola sensazione di del Dottor Fabio Lucchese pag. 4

5 dolore, più contribuisco ad aumentare la percezione del dolore stesso (nel mio caso ho anche la memoria del perché si è manifestato). Adesso prova a immaginare che il meccanismo possa funzionare anche al contrario. Tu! Immagini il dente che guarisce pian piano, i nervi dolenti che vengono riparati, l infiammazione che si attenua e così via. Non solo, ma è anche semplice da applicare e non richiede grandi sforzi: all inizio devi concentrarti, ma una volta che avrai visualizzato l immagine positiva desiderata, trattenendola nella mente come una clip o una foto, potrai, senza problemi, continuare con le tue attività quotidiane. n. b. : questo puoi applicarlo a tutti i tipi di dolore. tenersii occupatii Altro stratagemma è quello di tenersi occupati. La mente non è stupida, sa che il dolore è un allarme del corpo, e ci si focalizza automaticamente Non possiamo farci niente! del Dottor Fabio Lucchese pag. 5

6 Quello che invece possiamo fare è spostare l attenzione a svaghi intensi e continuativi che tengono la mente occupata(videogiochi, telefilm) senza troppi sforzi. E con forte stimolo della corteccia cerebrale! Non mi sono trovato bene invece con attività che richiedono più concentrazione, léggere o studiare: non è un segreto che il dolore abbassa la concentrazione, così rimane più vantaggioso spostarsi verso attività di più semplice fruizione. Cosa seccede? Non potendo prestare attenzione a più cose simultaneamente, ti dimenticherai almeno parzialmente del male che stai provando. Questo funziona in special modo con i dolori di intensità non troppo elevata, a seconda della tua soglia del dolore. stato d''aniimo Non solo!..i ricercatori hanno anche scoperto che lo stato d'animo influisce notevolmente sulla percezione del dolore. Se infatti si induce dei soggetti a pensare a cose negative mentre li si "tortura" scottandoli o pizzicandoli, questi sentiranno con maggiore intensità il dolore. No quindi alla tristezza e alla rabbia, se si cerca di convivere con un dolore fisico persistente. I pensieri positivi sembrano infatti essere di grande aiuto per alleviare le sofferenze del corpo. Cosa sono gli stati d animo? Gli stati d animo sono le emozioni prodotte dall alchimia del nostro corpo quando reagisce a determinati eventi. Cosa seccede? Diventiamo creatori di immagini e produciamo un dialogo interno verso noi stessi che ci focalizza sul significato che abbiamo attribuito all evento. Tutto questo modifica la fisiologia interna. La concentrazione, o meglio, il focus del nostro pensiero modifica allora il nostro fisico, il tipo di respirazione e tensione muscolare ha ripercussione su molto di quello che proviamo perché i due sistemi (fisicità e emozioni) sono collegati. del Dottor Fabio Lucchese pag. 6

7 Il tuo successo, il risultato dei tuoi sforzi e dei tuoi progetti, dipende dal tuo stato emotivo per questo motivo è essenziale che tu impari a modificare il tuo stato d animo. Come modiiffiicare gllii statii d aniimo FISIOLOGIA FOCUS DEI TUOI PENSIERI LINGUAGGIO 1. La fisiologia condiziona fortemente gli stati d animo. Non è possibile provare grandi stati di entusiasmo con una fisiologia da depresso. Immagina ora una persona triste cupa, con le spalle inarcate e gli occhi più chiusi. Se ti ci vedi tu, allora! vai fuori! alza le mani al cielo e imponiti di saltare più in alto che puoi, e sempre più in alto cerca di arrivare, cerca di sorridere, anche se all inizio ti suona falso! Immaginalo con forza e fissalo nella tua mente. Il tuo stato di tristezza si attenuerà e se continui scomparirà. Ogni tanto ri-guarda l immagine che hai creato prima. Hai capito ora che ogni stato d animo ha un suo modello fisiologico e che il nostro cervello non può attivare contemporaneamente due percorsi neurologici completamente in contrasto fra loro. 2. Focus Il focus è l oggetto della nostra concentrazione è come tale ci permette di uscire o rimanere nello stato d animo in cui siamo. La nostra mente può fare di un paradiso un inferno e di un inferno un paradiso. Le persone che sanno dirigere il focus a loro piacimento hanno la possibilità di vedere le cose in maniera differente e quindi anche provare emozioni diverse rispetto a quelle che vivrebbero se mantenessero il focus sull evento scatenante. 3. Linguaggio Per cambiare il proprio focus puoi usare le domande perché le domande dirigono il focus. Il dialogo interno, che come già detto è una comunicazione interna tra noi e noi, è basato su domande e risposte che ci facciamo e diamo da soli. del Dottor Fabio Lucchese pag. 7

8 4. Conclusioni Per cambiare i tuoi stati d animo puoi modificare la tua fisiologia, il tuo focus e il tuo dialogo interno attraverso l uso delle domande. Modifica la tua fisiologia, imparando tecniche di rilassamento (es. training autogeno) o facendo meditazione. metodologia psicologica in grado di modificare il nostro stato d'animo 1. Dato che non puoi formulare solo pensieri positivi, è indispensabile allenare il cervello a sostituire quanto ti viene in mente di negativo con il pensiero positivo. Non è semplice, ci vuole pratica e pazienza, allenamento. Prova anche a fare esercizi scritti: in un foglio, a sinistra, scrivi un soggetto e poi tutte le cose negative al riguardo, poi sulla destra prova a trasformare in cose belle eliminando i difetti 2. Attraverso il rilassamento profondo possiamo riprogrammare la nostra mente inconscia e correggere un modo di pensare scorretto e di disistima verso noi e verso gli altri. 3. Puoi allenarti ad alterare la tua auto-immagine, la tua mappatura cerebrale. Rimpicciolire mentalmente certe zone del corpo e modificarle in modo creativo. Questo esercizio ed allenamento potrà aiutarti, come vedrai in seguito, a provare meno dolore! 1. Si tratta della dissociazione. 2. Guardare la parte dolorante non ferita, 3. contare, 4. cercare di osservare il proprio cervello, 5. rendere più piccola la parte dolorante del Dottor Fabio Lucchese pag. 8

9 6. ecc... si agisce sempre sulla dissociazione fra ciò che percepisci e come lo percepisci.. 4. Ma la cosa davvero importante è che delle "semplici tecniche" psicologiche possono realmente aiutare le persone a gestire grandemente il dolore aumentando la qualità della vita La dissociazione, volontà, immaginazione e creatività ci aiutano a guardarci in modo diverso! Semplice, semplice?: da un altra angolazione, per es. il lato opposto della stanza o dal soffitto. Genera "beneficio già di per sè". Riuscire a dare rappresentazione, reale o immaginata di se stessi o di qualcosa al di fuori di noi...ma che rappresenta sempre noi... è come se desse al corpo l'opportunità di slegarsi dalla mente. E una volta dissociati, il nostro cervello si de-frammenta e quando ritorniamo allo stato ordinario, questo, nel semplice ricomporsi, migliora la nostra "coerenza interna". 5. La parola chiave è la tua capacità di "portare altrove la mente l'autoconvinzione sarà sì importante, ma viene dopo: ciò che viene prima e lo si scopre da soli, è che distraendoti e concentrandoti su un'altra cosa il sintomodolore sparisce! Sai cos è un effetto placebo? del Dottor Fabio Lucchese pag. 9

10 si intende una serie di reazioni dell organismo ad una terapia, non derivanti dai principi attivi insiti dalla terapia stessa, ma dalle attese dell individuo. viene preso in considerazione quando si deve sperimentare la reale efficacia di un nuovo farmaco. Molte ricerche sull effetto placebo dimostrano chiaramente come una semplice aspettativa di diminuzione del dolore illude il cervello, che rallenta l attività di aree cerebrali, legate al dolore stesso Allttrro ttrrucco:: (Dipartimento di Fisiologia, Farmacologia e Neuroscienze dell UCL) Vi sembra di incominciare a sentire male? Provate a incrociare le braccia! può essere un modo efficace per imbrogliare il cervello e appannare il dolore. Ci sono nel cervello due aree: una dedicata al corpo e l altra allo spazio esterno, si confondono, e questo conflitto si traduce nella diminuzione della sensazione sgradevole. Provate anche a incrociarvi e prendete un oggetto con la mano sinistra mentre sarebbe naturale prenderlo con la destra oppure datevi una grattatina sul lato sinistro della testa con la mano destra. Ciò manda in confusione il cervello ostacolando la percezione del dolore, diminuendolo anche del 97% del Dottor Fabio Lucchese pag. 10

11 Allora apra la bocca che facciamo l anestesia NOOOOOOOOOOO!! Be, solitamente qui le persone sono tutte tese e si stringendo le mani, aspettando il momento della puntura. Suggerimento: mentre il dentista sta per entrare con la siringa nella bocca, prendi un bel respiro profondo addominale, e dai a te stesso questo comando con voce (mentale) dolce e profonda: SOFFICE, MORBIDO, RILASSATO se infatti rilassiamo i muscoli della bocca, l ago entra facilmente, velocemente e senza alcun trauma. Momento successivo: TRAPANO (rumore per auditivi ). Suggerimento: se sei bravo con l immaginazione e con le allucinazioni auditive canta nella tua testa ad alto volume (altrimenti porta realmente un lettore mp3 con cuffiette e fallo andare a palla), conta da 99 a 0, parla con te stesso. Oppure puoi chiedere al dentista di alzare il volume dello stereo e concentrati su tutti i suoni/rumori che provengono da lì: crea la tua colonna sonora personale, in sostituzione del rumore del trapano. Momento successivo: TRAPANO che trapana. Suggerimento 1: prendi la tua attenzione e portala fuori dalla tua bocca! Questo è il momento migliore per dissociarsi modello Ghost e guardare te stesso e il dentista mentre sei seduto dall altra parte della stanza. del Dottor Fabio Lucchese pag. 11

12 Suggerimento 2: se hai familiarità con le tecniche di rilassamento, qui è il momento di andare in fase alfa o theta e rimanerci. Anestetizzati mentalmente al dolore, immagina di ritrarre il nervo e di renderlo insensibile. Suggerimento 3: porta la tua attenzione sul soffitto nella parte dietro la tua testa (alza gli occhi e guarda fisso più in alto possibile, su un angolo del soffitto). In questo modo è più facile accedere ad uno stato visivo e auto ipnotico in cui le sensazioni fisiche si rimpiccioliranno e ti daranno molto meno noia. Momento successivo: PAGAMENTO qui, credo che più utile sia quella di prendersi sempre cura della propria bocca ogni giorno perché, come recita la pubblicità, meglio prevenire che curare. PULIZIA DEI DENTI Oltre la salute dentale, ci sono degli evidenti vantaggi anche dal punto di vista estetico visto che i denti riacquistano il loro colore naturale, inoltre la pulizia fa bene anche a chi soffre di alitosi e a chi ha problemi alle gengive. Ma se ci sono così tanti vantaggi, perché in molti non la vogliono fare? Il del Dottor Fabio Lucchese pag. 12

13 motivo che spinge tante persone ad evitare la seduta dal dentista è la paura del dolore. In realtà questa procedura non è dolorosa, sarebbe più corretto definirla al massimo fastidiosa. Il motivo di questa credenza comune è dovuto al fatto che la pulizia viene fatta senza anestesia, e chi ha una sensibilità eccessiva ai denti può sentire dolore. Può accadere che di fronte al tartaro più ostinato il dentista debba insistere più del normale su un dente, e le vibrazioni ed anche il fattore psicologico possono portare le persone più sensibili a sentire dolore. In realtà più il dente è bianco e curato e meno fastidio si avverte perché lo strumento non indugia a lungo. Per i casi più estremi può essere concordata con il dentista l anestesia locale. Per questo motivo è opportuno che tu ti faccia la pulizia dei denti 1, anche 2 volte all anno. Eviterai di recarti altre volte dal Dentista, e per motivi di cui non sarai del tutto consapevole, come carie e altro peggio, di cui puoi prevenire in tempo comparsa o evoluzione, e inoltre manterrai sani i tuoi denti fino a quando camperai. del Dottor Fabio Lucchese pag. 13

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!!

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!! IL TUO CORPO NON E STUPIDO Avrai sicuramente sentito parlare di postura corretta e magari spesso ti sei sentito dire di stare più dritto con la schiena o di non tenere le spalle chiuse. Nonostante se ne

Dettagli

Cosa Vedrai, Udrai, Sentirai, Percepirai quando li avrai Raggiunti?

Cosa Vedrai, Udrai, Sentirai, Percepirai quando li avrai Raggiunti? - Fermati un Momento a Riflettere sulla Direzione in cui stai Procedendo e Chiediti se proprio in quella Vuoi Andare. Se la tua Risposta è Negativa, Ti Propongo di Cambiare. - Se Fossi Sicuro di non poter

Dettagli

Il processo della salute

Il processo della salute Louise L. Hay Il processo della salute Ebook Traduzione: Katia Prando Editing: Enza Casalino Revisione: Michele Ulisse Lipparini, Martina Marselli, Gioele Cortesi Impaginazione: Matteo Venturi 2 Guarisco

Dettagli

LE PAROLE CHE PESANO. Hotel Remilia 20/05/2014. Ciclo Magramente

LE PAROLE CHE PESANO. Hotel Remilia 20/05/2014. Ciclo Magramente LE PAROLE CHE PESANO Hotel Remilia 20/05/2014 Ciclo Magramente Pag. 01 IL LINGUAGGIO CHE PESA Hai mai pensato che il linguaggio che usi possa influenzare la tua autostima e il tuo peso? Rifletti un secondo:

Dettagli

Come aiutare i bambini DOPO LA PERDITA DI UNA PERSONA CARA Linee guida per gli insegnanti

Come aiutare i bambini DOPO LA PERDITA DI UNA PERSONA CARA Linee guida per gli insegnanti Come aiutare i bambini DOPO LA PERDITA DI UNA PERSONA CARA Linee guida per gli insegnanti La perdita di una persona cara è un esperienza emotiva tra le più dolorose per gli esseri umani e diventa ancora

Dettagli

Domande frequenti sull elaborazione del lutto

Domande frequenti sull elaborazione del lutto Domande frequenti sull elaborazione del lutto La situazione in cui ti trovi è straordinaria e probabilmente molto lontano da qualsiasi esperienza tu abbia avuto prima. Quindi, potresti non sapere cosa

Dettagli

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA HEAL YOUR LIFE WORKSHOP 4/5 OTTOBRE 2014 PRESSO CENTRO ESTETICO ERIKA TEMPIO D IGEA 1 E il corso dei due giorni ideato negli anni 80 da Louise Hay per insegnare il

Dettagli

ESSERE FELICI E MEGLIO!

ESSERE FELICI E MEGLIO! ESSERE FELICI E MEGLIO! I 5 MOTIVI PER ESSERLO di Carla Favazza Questo manuale contiene materiale protetto dalle leggi sul Copyright nazionale ed internazionale. Qualsiasi riproduzione senza il consenso

Dettagli

DBT SKILLS TRAINING ABILITÀ DI REGOLAZIONE EMOZIONALE

DBT SKILLS TRAINING ABILITÀ DI REGOLAZIONE EMOZIONALE DBT SKILLS TRAINING ABILITÀ DI REGOLAZIONE EMOZIONALE Maria Elena Ridolfi Regolazione emozionale: obiettivi COMPRENDERE LE EMOZIONI RIDURRE LA VULNERABILITA EMOZIONALE RIDURRE LA SOFFERENZA EMOZIONALE

Dettagli

SPECIAL REPORT TECNICHE DI PNL PER MOTIVARSI

SPECIAL REPORT TECNICHE DI PNL PER MOTIVARSI SPECIAL REPORT TECNICHE DI PNL PER MOTIVARSI Motiv-azione: dare un motivo all azione che ti spinge ad agire, ad avere un determinato comportamento per raggiungere i tuoi obiettivi. È l elemento chiave

Dettagli

TECNICHE DI DISTRAZIONE

TECNICHE DI DISTRAZIONE TECNICHE DI DISTRAZIONE Dobbiamo renderci conto che l ansia, la paura, la preoccupazione, sono sempre associati ad alcuni Pensieri Particolari per ogni persona, ed ognuno di noi Pensa, ha Immagini Particolari

Dettagli

Test di Autovalutazione

Test di Autovalutazione Test di Autovalutazione Il test può essere fatto seguendo alcune semplici indicazioni: Nelle aree segnalate (risposta, domanda, spazio con la freccia,) sono collocati già dei comandi Con un click del mouse

Dettagli

COME AGGIORNARE IL PROPRIO SISTEMA DI CREDENZE

COME AGGIORNARE IL PROPRIO SISTEMA DI CREDENZE 11 November 2014 COME AGGIORNARE IL PROPRIO SISTEMA DI CREDENZE Articolo a cura di Nicola Doro - Responsabile Commerciale Ad Hoc Ti sei mai chiesto perché alcune persone falliscono in tutto quello che

Dettagli

Perché è sempre troppo tardi quando inizi a occuparti della tua salute?

Perché è sempre troppo tardi quando inizi a occuparti della tua salute? Perché è sempre troppo tardi quando inizi a occuparti della tua salute? Succede spesso ed è un comportamento molto diffuso. Troviamo la motivazione per occuparci della nostra persona (fisico e mente) solo

Dettagli

Come migliorare la tua relazione di coppia

Come migliorare la tua relazione di coppia Ettore Amato Come migliorare la tua relazione di coppia 3 strategie per essere felici insieme I Quaderni di Amore Maleducato Note di Copyright Prima di fare qualunque cosa con questo Quaderno di Amore

Dettagli

RIACCENDI LA TUA PASSIONE PER LA FISIOTERAPIA IN 5 PASSI

RIACCENDI LA TUA PASSIONE PER LA FISIOTERAPIA IN 5 PASSI RIACCENDI LA TUA PASSIONE PER LA FISIOTERAPIA IN 5 PASSI WWW.FISIOPROGRAM-INTENSIVE.COM Come accendere e coltivare la tua passione per la Fisioterapia: Nell articolo precedente FISIOTERAPISTI MOTIVATI

Dettagli

Visualizza la tua strada verso il successo!

Visualizza la tua strada verso il successo! Visualizza la tua strada verso il successo! Hai mai voluto qualcosa così intensamente,ma per qualche ragione,non l hai ottenuta? Succede a molte persone. Qualche volta sembra che, indipendentemente da

Dettagli

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!!

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!! MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI Ciao e Benvenuta in questo straordinario percorso che ti permetterà di compiere un primo passo per IMPARARE a vedere finalmente il denaro in modo DIFFERENTE Innanzitutto

Dettagli

L EMPATIA E LA RELAZIONE EMPATICA

L EMPATIA E LA RELAZIONE EMPATICA L EMPATIA E LA RELAZIONE EMPATICA (a cura di Sandra Camuffo) MODULO I: COACHING ESSENTIALS Roma, 7-8 Marzo, 5 Aprile 2014 DEFINIRE L EMPATIA Le definizioni dell empatia coniate dagli studiosi e dai ricercatori

Dettagli

Scrittura Meditativa

Scrittura Meditativa Scrittura Meditativa Attraverso la scrittura in rilassamento profondo diamo voce al subconscio, che ci parla delle nostre paure, dei nostri limiti, ma anche dei nostri progetti reali e dei desideri più

Dettagli

Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013

Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013 Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013 Obiettivi: - informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara - dare alcune indicazioni pratiche - suggerire alcuni

Dettagli

Unità Didattica 1: La gestione dello Stress

Unità Didattica 1: La gestione dello Stress Unità Didattica 1: La gestione dello Stress Lo Stress è inevitabile nella vita. Ogni giorno ti confronti con diverse situazioni e con il bisogno continuo di fare delle scelte, ciascuna in qualche modo

Dettagli

Più Autostima in 15 giorni

Più Autostima in 15 giorni L ALTRO MODO di DIMAGRIRE Come usare il cervello per stare bene con se stessi e dimagrire con gusto E-book Più Autostima in 15 giorni Con audio MP3 Ciao, ti do il mio personale benvenuto o benvenuta alla

Dettagli

IL PRIMO SITO CHE TI SPIEGA COS 'E' E COME FARE FUNZIONARE SEMPRE

IL PRIMO SITO CHE TI SPIEGA COS 'E' E COME FARE FUNZIONARE SEMPRE IL PRIMO SITO CHE TI SPIEGA COS 'E' E COME FARE FUNZIONARE SEMPRE LA LEGGE DI ATTRAZIONE : Cosa troverai in questo sito: Cos'è (teoria e supporti scientifici) Come funziona (pensiero + energia) Pensiero

Dettagli

Alcol: sai cosa bevi? Più sai meno rischi! UN PROGRAMMA IN 6 PUNTI PER CAMBIARE LE ABITUDINI DEVI SMETTERE DI BERE? quando smettere di bere

Alcol: sai cosa bevi? Più sai meno rischi! UN PROGRAMMA IN 6 PUNTI PER CAMBIARE LE ABITUDINI DEVI SMETTERE DI BERE? quando smettere di bere quando smettere di bere DEVI SMETTERE DI BERE? Se il bere é una scelta libera e consapevole da parte di un individuo, é anche vero che molti non si trovano nelle condizioni di poter bere e continuare a

Dettagli

Esempio di un percorso di educazione emotiva: le nostre emozioni diventano intelligenti.

Esempio di un percorso di educazione emotiva: le nostre emozioni diventano intelligenti. Esempio di un percorso di educazione emotiva: le nostre emozioni diventano intelligenti. Obiettivi: 1. Autoconsapevolezza: Saper riconoscere sul nascere e monitorare le proprie emozioni, saper essere consapevoli

Dettagli

Anna La Prova. Ansia e Panico. Tutto ciò che devi sapere e fare per riuscire a gestirli

Anna La Prova. Ansia e Panico. Tutto ciò che devi sapere e fare per riuscire a gestirli Anna La Prova Ansia e Panico Tutto ciò che devi sapere e fare per riuscire a gestirli Indice Introduzione 3 Che cos è l ansia 8 Cosa sono le emozioni 24 Gestire l ansia in 3 passi: la tecnica 3AF 39 Come

Dettagli

Il pensiero positivo! www.skilla.com

Il pensiero positivo! www.skilla.com Il pensiero positivo! www. Come accrescere la propria autostima fronteggiando le situazioni difficili. Il pensiero positivo! L avvenire ci tormenta, il passato ci trattiene, il presente ci sfugge. Gustave

Dettagli

FORMAZIONE UMANA GLOBALE

FORMAZIONE UMANA GLOBALE FORMAZIONE UMANA GLOBALE Effetti di un breve ciclo di sessioni di Meditazione Vigile sulla qualità di vita, la riduzione del livello di stress e il miglioramento di alcune abilità cognitive di un campione

Dettagli

LA COMUNICAZIONE INTERPERSONALE

LA COMUNICAZIONE INTERPERSONALE LA COMUNICAZIONE INTERPERSONALE Dr.ssa Paola Ferreli Psicoterapeuta paolaferreli@yahoo.it adolescentiog@gmail.it SECONDA GIORNATA prima parte ALLENAMENTO EMOTIVO Premessa Un po di storia Differenza fra

Dettagli

Servizio Sanitario della Toscana GUIDA PER IL PERSONALE DEDICATO AI RAPPORTI CON IL PUBBLICO URP. Ufficio Relazioni col Pubblico Tutela del Cittadino

Servizio Sanitario della Toscana GUIDA PER IL PERSONALE DEDICATO AI RAPPORTI CON IL PUBBLICO URP. Ufficio Relazioni col Pubblico Tutela del Cittadino Servizio Sanitario della Toscana GUIDA PER IL PERSONALE DEDICATO AI RAPPORTI CON IL PUBBLICO URP Ufficio Relazioni col Pubblico Tutela del Cittadino PER IL PERSONALE DEDICATO AI RAPPORTI CON IL PUBBLICO

Dettagli

Un differente punto di vista

Un differente punto di vista A Different Point of View Un differente punto di vista by Serge Kahili King Traduzione a cura di Josaya http://www.josaya.com/ Come sappiamo dal primo principio Huna, (IL MONDO E' COME TU PENSI CHE SIA

Dettagli

Cosa ti porti a casa?

Cosa ti porti a casa? 8. L o p i n i o n e d e i r a g a z z i e d e l l e r a g a z z e Cosa ti porti a casa? A conclusione dell incontro di restituzione è stato richiesto ai ragazzi di riportare in forma anonima una valutazione

Dettagli

Guida alla MEDITAZIONE della PIRAMIDE

Guida alla MEDITAZIONE della PIRAMIDE Guida alla MEDITAZIONE della PIRAMIDE 1 La meditazione della piramide Negli ultimi dieci anni la scienza ha dimostrato che la meditazione tradizionale abbassa le frequenze delle onde cerebrali, riducendo

Dettagli

Trovare il lavorochepiace

Trovare il lavorochepiace Trovare il lavorochepiace Perché a molti sembra così difficile? Perché solo pochi ci riescono? Quali sono i pezzi che perdiamo per strada, gli elementi mancanti che ci impediscono di trovare il lavorochepiace?

Dettagli

Ogni piccolo miglioramento è un grande miglioramento

Ogni piccolo miglioramento è un grande miglioramento Nei rapporti con le persone che ami, nell essere genitore, nella comunicazione, nel lavoro, nel business e nella vendita devi avere comportamenti eccezionali, saperti distinguere e usare una comunicazione

Dettagli

IO NE PARLO. DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi

IO NE PARLO. DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi AR IO NE PARLO DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi Ti aiuta a tenere sotto controllo la tua artrite reumatoide e a trarre il massimo beneficio dalla terapia Visita www.arioneparlo.it

Dettagli

Agire per modificare la nostra autostima - Valori e regole personali

Agire per modificare la nostra autostima - Valori e regole personali Agire per modificare la nostra autostima - Valori e regole personali Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre ma nell avere nuovi occhi M.Proust Per migliorare la propria autostima

Dettagli

L ARTE DELLA CREAZIONE CONSAPEVOLE

L ARTE DELLA CREAZIONE CONSAPEVOLE L ARTE DELLA CREAZIONE CONSAPEVOLE GUIDA PRATICA IN 5 PASSI Sabrina Quattrini www.seichicrei.it Attenzione! Questo manuale contiene materiale protetto dalle leggi sul Copyright nazionale ed internazionale.

Dettagli

IlCoaching come strumento vincente per costruire il tuo Progetto di Vita

IlCoaching come strumento vincente per costruire il tuo Progetto di Vita In collaborazione con: IlCoaching come strumento vincente per costruire il tuo Progetto di Vita San Daniele del Friuli (UD), 8 maggio 2013 info@formteam.it www.formteam.it Cos è il Coaching? Robert Dilts

Dettagli

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013 Farra, 24 febbraio 2013 informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara dare alcune indicazioni pratiche suggerire alcuni percorsi Quali sono le reazioni

Dettagli

Corso Respiro Libero Diario di Viaggio

Corso Respiro Libero Diario di Viaggio Corso Respiro Libero Diario di Viaggio INDICE Il tuo diario di viaggio... 3 Come compilare il Diario... 5 Definisci il tuo obiettivo... 6 Autovalutazione giorno 1... 7 Autovalutazione giorno 7... 15 Autovalutazione

Dettagli

IL CARICO ASSISTENZIALE DELLA PERSONA CHE SOFFRE DI UN DELIRIO ACUTO

IL CARICO ASSISTENZIALE DELLA PERSONA CHE SOFFRE DI UN DELIRIO ACUTO IL CARICO ASSISTENZIALE DELLA PERSONA CHE SOFFRE DI UN DELIRIO ACUTO Gorizia, 13 novembre 2012 DISTURBI PSICOTICI Psicosi è un termine generale, che indica una grossolana compromissione nella verifica

Dettagli

IL CERVELLO QUESTO SCONOSCIUTO

IL CERVELLO QUESTO SCONOSCIUTO 1 IL CERVELLO QUESTO SCONOSCIUTO Nonostante il progresso della conoscenza e delle tecnologie sappiamo ancora molto poco sul funzionamento del nostro cervello e sulle sue possibilità tanto che, fra gli

Dettagli

Studio di Psicologia Centro Studi D.S.A.

Studio di Psicologia Centro Studi D.S.A. SCUOLA STATALE SECONDARIA DI PRIMO GRADO LUIGI PIEROBON CITTADELLA CENTRO TERRITORIALE PER L ISTRUZIONE E LA FORMAZIONE DEGLI ADULTI ANNO SCOLASTICO 2009/2010 Lettura veloce: imparare a leggere e studiare

Dettagli

Cristiano Carli. BUON LAVORO. Se non puoi evitarlo, rendilo facile. Cristiano Carli about me cristiano.carli.copy@gmail.com. I ed.

Cristiano Carli. BUON LAVORO. Se non puoi evitarlo, rendilo facile. Cristiano Carli about me cristiano.carli.copy@gmail.com. I ed. Cristiano Carli BUON LAVORO. Se non puoi evitarlo, rendilo facile Cristiano Carli about me cristiano.carli.copy@gmail.com I ed. marzo 2014 Copertina: Giulia Tessari about me giulia.tessari@gmail.com DISCLAIMER

Dettagli

Donato Panza LA VOCE DELLA LUNA

Donato Panza LA VOCE DELLA LUNA La voce della luna Donato Panza LA VOCE DELLA LUNA Poesie Con questo libro ci sarebbero tanti da ringraziare, ma mi limito solo a ringraziare tutti coloro che mi vogliono bene, e un ringraziamento speciale

Dettagli

Ogni fatto e personaggio è puramente casuale, nomi e cognomi sono puramente di fantasia e quindi non riconducibili alla realtà, anche il racconto è

Ogni fatto e personaggio è puramente casuale, nomi e cognomi sono puramente di fantasia e quindi non riconducibili alla realtà, anche il racconto è I fogli bianchi Ogni fatto e personaggio è puramente casuale, nomi e cognomi sono puramente di fantasia e quindi non riconducibili alla realtà, anche il racconto è frutto di immaginazione e non ha nessuna

Dettagli

Audiocorso omaggio SCRITTURA MEDITATIVA

Audiocorso omaggio SCRITTURA MEDITATIVA Audiocorso omaggio SCRITTURA MEDITATIVA Ciao, sono Valentina Demelas e ti do il mio benvenuto nella Community di Vivere dal Ridere. Grazie per la tua iscrizione alla mia newsletter. Come promesso, con

Dettagli

Crea la Mappa per la tua autorealizzazione. di Anthony Robbins

Crea la Mappa per la tua autorealizzazione. di Anthony Robbins di Anthony Robbins Ti sei mai accorto che nella vita esistono cose che, non appena diventano rilevanti per noi, iniziano ad apparirci sempre più spesso? Pensa, ad esempio, all ultima volta che hai desiderato

Dettagli

dal dentista senza paura

dal dentista senza paura dal dentista senza paura Come affrontare la poltrona odontoiatrica e continuare a vivere felici Cari amici, La paura del dentista è molto diffusa e riguarda non soltanto i più piccoli ma anche gli adulti.

Dettagli

PUOI AVERE TUTTI I DATI E LE CIFRE, TUTTE LE PROVE, TUTTI GLI APPOGGI CHE VUOI, MA SE NON PADRONEGGI LA FIDUCIA NON ANDRAI DA NESSUNA PARTE.

PUOI AVERE TUTTI I DATI E LE CIFRE, TUTTE LE PROVE, TUTTI GLI APPOGGI CHE VUOI, MA SE NON PADRONEGGI LA FIDUCIA NON ANDRAI DA NESSUNA PARTE. FIDUCIA IN AZIONE Se tratti un uomo quale egli è, rimarrà così com è. Ma se lo tratti come se fosse quello che potrebbe essere, egli diverrà ciò che potrebbe essere. J. W. Goethe PUOI AVERE TUTTI I DATI

Dettagli

Datti Un Opportunità. Sperimentazione di un modello nuovo per affrontare l esperienza lavorativa. Gianluigi

Datti Un Opportunità. Sperimentazione di un modello nuovo per affrontare l esperienza lavorativa. Gianluigi Datti Un Opportunità Sperimentazione di un modello nuovo per affrontare l esperienza lavorativa Gianluigi Datti Un Opportunita è lo slogan che associo ad un modello alternativo (perchè poco praticato...

Dettagli

Scuola media di Giornico. tra stimoli artistici e nozioni scentifiche. Il fotolinguaggio. Progetto sostenuto dal GLES 2

Scuola media di Giornico. tra stimoli artistici e nozioni scentifiche. Il fotolinguaggio. Progetto sostenuto dal GLES 2 Scuola media di Giornico L affettività e la sessualità, tra stimoli artistici e nozioni scentifiche. Il fotolinguaggio Progetto sostenuto dal GLES 2 Dai sensi all azione Sensi Sensazioni Emozioni Sentimenti

Dettagli

Progetto accoglienza

Progetto accoglienza ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE LUIGI EINAUDI Direzione e uffici: Via Mazenta, 51 20013 Magenta (Mi) codice fiscale n. 93035720155 e-mail: miis09100v@istruzione.it Posta Elettronica Certificata miis09100v@pec.istruzione.it

Dettagli

Cibo, Emozioni e Corpo

Cibo, Emozioni e Corpo Dott. Francesca Pecoraro Scanio Cibo, Emozioni e Corpo Appunti di viaggio Perché mangiamo e non partiamo Mi piace poter partire per il nostro viaggio ricordando che il cibo, come le emozioni, è parte integrante

Dettagli

BRAIN WELLNESS SPECIAL NEEDS ADVISORY SPORT PEAK PERFORMANCE

BRAIN WELLNESS SPECIAL NEEDS ADVISORY SPORT PEAK PERFORMANCE BRAIN WELLNESS SPECIAL NEEDS ADVISORY SPORT PEAK PERFORMANCE Gestire le risorse cognitive per ottimizzare i risultati Il meccanismo neuroscientifico di base che supporta l allenamento mentale è la plasticità

Dettagli

Il cervello siamo noi

Il cervello siamo noi SISSA PER LA SCUOLA Il cervello siamo noi Un gioco di neuroscienze per le scuole superiori Titolo: Il cervello siamo noi Area: Neuroscienze Tipo di attività: Gioco A chi è rivolta: Bambini delle elementari

Dettagli

La Domanda Perfetta Scopri Subito Chi ti Mente

La Domanda Perfetta Scopri Subito Chi ti Mente La Domanda Perfetta Scopri Subito Chi ti Mente Una tecnica di Persuasore Segreta svelata dal sito www.persuasionesvelata.com di Marcello Marchese Copyright 2010-2011 1 / 8 www.persuasionesvelata.com Sommario

Dettagli

- training autogeno -

- training autogeno - Rilassamento - training autogeno - Spesso lo stress e le tensioni che vengono accumulate quotidianamente finiscono con l'esplodere nei momenti meno opportuni, compromettendoli. Queste esplosioni, che nella

Dettagli

Tullio De Mauro e Dario Ianes (a cura di) Giorni di scuola. Pagine di diario di chi ci crede ancora. Erickson

Tullio De Mauro e Dario Ianes (a cura di) Giorni di scuola. Pagine di diario di chi ci crede ancora. Erickson Tullio De Mauro e Dario Ianes (a cura di) Giorni di scuola Pagine di diario di chi ci crede ancora Erickson Lo sguardo dei bambini 39 Capitolo quinto Lo sguardo dei bambini di Camillo Bortolato Quando

Dettagli

Gli obiettivi di piano per le demenze. «Il sostegno psicologico ai caregivers e ai pazienti affetti da demenza»

Gli obiettivi di piano per le demenze. «Il sostegno psicologico ai caregivers e ai pazienti affetti da demenza» Gli obiettivi di piano per le demenze Centro Regionale di Neurogenetica «Il sostegno psicologico ai caregivers e ai pazienti affetti da demenza» Maria Mirabelli psicologa-psicoterapeuta Centro Regionale

Dettagli

Il GPS di Dio Schema riassuntivo del messaggio e domande per i Piccoli Gruppi

Il GPS di Dio Schema riassuntivo del messaggio e domande per i Piccoli Gruppi Il GPS di Dio Schema riassuntivo del messaggio e domande per i Piccoli Gruppi Matteo 5:6 Beati quelli che sono affamati e assetati di giustizia, perché saranno saziati. Giovanni 10:27 Le mie pecore ascoltano

Dettagli

COME COMUNICARE? La violenza verbale, da una parte e dall altra, è indice di.

COME COMUNICARE? La violenza verbale, da una parte e dall altra, è indice di. COME COMUNICARE? La violenza verbale, da una parte e dall altra, è indice di. Vorrei partire da un assunto, o meglio una constatazione: è impossibile non comunicare: la comunicazione è una proprietà del

Dettagli

01 Il sistema nervoso centrale 2

01 Il sistema nervoso centrale 2 VI Sommario Parte prima La mente e le sue funzioni nel ciclo di vita Pensare, imparare, conoscere se stessi e gli altri, farsi un idea dell ambiente che ci circonda, reagire agli stimoli che continuamente

Dettagli

Cos è secondo voi una emozione? Quali sono secondo voi le emozioni positive maggiormente legato allo studio? E quelle negative? Le emozioni negative

Cos è secondo voi una emozione? Quali sono secondo voi le emozioni positive maggiormente legato allo studio? E quelle negative? Le emozioni negative Cos è secondo voi una emozione? Quali sono secondo voi le emozioni positive maggiormente legato allo studio? E quelle negative? Le emozioni negative possono cambiare? Emozioni= stati mentali e fisiologici

Dettagli

PSICOTERAPIA DELLA GESTALT APPLICATA ALLO SPORT Autoconsapevolezza, attenzione, respirazione, visualizzazioni

PSICOTERAPIA DELLA GESTALT APPLICATA ALLO SPORT Autoconsapevolezza, attenzione, respirazione, visualizzazioni PSICOTERAPIA DELLA GESTALT APPLICATA ALLO SPORT Autoconsapevolezza, attenzione, respirazione, visualizzazioni Dott. Matteo SIMONE Psicologo, Psicoterapeuta Gestalt, Terapeuta EMDR "Se desiderate compiere

Dettagli

I SEGRETI DELLA MANIFESTAZIONE RAPIDA COME CREARE CONSAPEVOLMENTE TUTTO QUELLO CHE DESIDERI

I SEGRETI DELLA MANIFESTAZIONE RAPIDA COME CREARE CONSAPEVOLMENTE TUTTO QUELLO CHE DESIDERI I SEGRETI DELLA MANIFESTAZIONE RAPIDA COME CREARE CONSAPEVOLMENTE TUTTO QUELLO CHE DESIDERI prodotto da ImmaginazioneCreativa.it copyright 2005-2008 Esiste una formula in grado di procurarti qualsiasi

Dettagli

Christallin Connection Christallin Methode - Livello 1 Germania

Christallin Connection Christallin Methode - Livello 1 Germania Christallin Connection Christallin Methode - Livello 1 Germania Trainer: Roy Martina Be the Best you can Be Auto-Guarigione, Auto-Realizzazione & Spiritualità, tutto in un unica Soluzione Entra in contatto

Dettagli

Crampi. Denti e gengive

Crampi. Denti e gengive Crampi Il collegamento tra il sintomo e l emozione in questo caso è molto intuitivo. I crampi indicano infatti tensioni profonde, paure, mancanza di rilassamento, incapacità di lasciarsi andare. Oltre

Dettagli

Comunicazione e Relazione

Comunicazione e Relazione Seminario di Comunicazione e Relazione Dott.ssa Isabella Fanelli Esperta nei Processi Formativi Facoltà di Scienze della Formazione Dipartimento di Psicologia Università degli Studi di Bari E-mail: l.fanelli@tin.it

Dettagli

DAI SOCIAL SKILLS TRAINING ALLE

DAI SOCIAL SKILLS TRAINING ALLE PSICOTERAPIA E COMPETENZE SOCIALI: DAI SOCIAL SKILLS TRAINING ALLE TERAPIE DI TERZA GENERAZIONE Luigi Gastaldo, Antonella Bressa, Romina Castaldo, Viola Galleano, Elvezio Pirfo Dipartimento di Salute Mentale

Dettagli

LE RAGIONI DEL CUORE concorso per la scuola primaria e secondaria di I grado

LE RAGIONI DEL CUORE concorso per la scuola primaria e secondaria di I grado LE RAGIONI DEL CUORE concorso per la scuola primaria e secondaria di I grado Esplorare e abitare il territorio con il cuore: esercizi di training sensoriale Siamo veramente «presenti» ai luoghi che abitiamo

Dettagli

E LA SALUTE DEI DENTI

E LA SALUTE DEI DENTI IO & OTTAVIO Due amici per denti più felici E LA SALUTE DEI DENTI Yep! La salute della comunità degli emofilici passa anche attraverso la salute della bocca. La FedEmo promuove l alleanza tra il S.S.N.,

Dettagli

I segreti della mente

I segreti della mente Vittorino Andreoli I segreti della mente Capire, riconoscere, affrontare i segnali della psiche Rizzoli Proprietà letteraria riservata 2013 RCS Libri S.p.A., Milano ISBN 978-88-17-06413-2 Prima edizione:

Dettagli

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST -

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - INIZIO Ricominciare una nuova vita da zero mi spaventa peró so che tante persone ce la fanno, posso farcela anch io! preferirei continuare

Dettagli

L autocura dell ansia e della depressione

L autocura dell ansia e della depressione L autocura dell ansia e della depressione Il particolare tipo di documentazione necessaria alla stesura del libro è basato sulla lettura di molti articoli e testi pubblicati su riviste, giornali di settore

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

18. No perché, ti dico è talmente particolare, ma in modo positivo eh (alza leggermente tono di voce per sottolineare l inciso), 19.

18. No perché, ti dico è talmente particolare, ma in modo positivo eh (alza leggermente tono di voce per sottolineare l inciso), 19. Insegnante intervistata: 12 anni di insegnamento; al momento dell intervista insegna nelle classi II di una scuola primaria Durata intervista: 30 minuti 1. Ti chiederei gentilmente di pensare ad un bambino

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N 6 SPEDIZIONI PACCHI A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa 2011 1 SPEDIZIONE PACCHI DIALOGO PRINCIPALE A- Ehi, ciao Marta. B- Ohh, Adriano come stai?

Dettagli

DA OGGI IN PENSIONE! Franco Voli. Come riappropriarsi della vita quando si smette di lavorare. FrancoAngeli. rend

DA OGGI IN PENSIONE! Franco Voli. Come riappropriarsi della vita quando si smette di lavorare. FrancoAngeli. rend Franco Voli FrancoAngeli DA OGGI IN PENSIONE! Come riappropriarsi della vita quando si smette di lavorare rend Informazioni per il lettore Questo file PDF è una versione gratuita di sole 20 pagine ed è

Dettagli

Autismo, cosa voglio dirti? Siamo Diversi!

Autismo, cosa voglio dirti? Siamo Diversi! Autismo, cosa voglio dirti? Siamo Diversi! Le mie stereotipie sono un espressione fisica dei miei stati emotivi Non castrarle sempre cerca prima di comprenderle. Magari sto solo cercando di dirti che sono

Dettagli

L anno prossimo http://yearcompass.com/it http://yearcompass.com/shop

L anno prossimo http://yearcompass.com/it http://yearcompass.com/shop Credo che tutto sia possibile l anno prossimo. Data: l anno che hai firma di fronte Opera dello Staff di YearCompass e dei volontari dell Invisible University International. Békéssy László, Freisinger

Dettagli

IndIce. IntroduzIone. I gesti non mentono, impariamo a capirli. Interpretare i segnali corporei per conoscere gli altri e se stessi.

IndIce. IntroduzIone. I gesti non mentono, impariamo a capirli. Interpretare i segnali corporei per conoscere gli altri e se stessi. IndIce IntroduzIone 8 I gesti non mentono, impariamo a capirli Interpretare i segnali corporei per conoscere gli altri e se stessi prima parte 10 La comunicazione non verbale Il corpo dice più delle parole

Dettagli

Linguaggio del corpo per la seduzione (per donne che vogliono sedurre uomini)

Linguaggio del corpo per la seduzione (per donne che vogliono sedurre uomini) Linguaggio del corpo per la seduzione (per donne che vogliono sedurre uomini) Come scoprire i significati della comunicazione non verbale per sedurre gli uomini. IlTuoCorso - Ermes srl Via E.De Amicis

Dettagli

Essere felici al lavoro / Fate qualcosa per gli altri

Essere felici al lavoro / Fate qualcosa per gli altri 26/3/2015 Essere felici al lavoro / Fate qualcosa per gli altri Essere felici al lavoro / Fate qualcosa per gli altri È un dato di fatto: rispettare il prossimo e fare azioni positive nei confronti degli

Dettagli

Learning News Giugno 2012, anno VI - N. 6

Learning News Giugno 2012, anno VI - N. 6 Learning News Giugno 2012, anno VI - N. 6 A che ruolo giochiamo? Il teatro al servizio della formazione di Francesco Marino Una premessa: di che cosa parliamo quando parliamo di Parleremo di teatro (che

Dettagli

CONOSCI TE STESSO : UNA TECNICA SEMPLICE PER TUTTE LE ETA. Conoscere sé stessi, avere un rapporto reale e continuo con sé stessi non

CONOSCI TE STESSO : UNA TECNICA SEMPLICE PER TUTTE LE ETA. Conoscere sé stessi, avere un rapporto reale e continuo con sé stessi non CONOSCI TE STESSO : UNA TECNICA SEMPLICE PER TUTTE LE ETA OVVERO IL TRAINING AUTOGENO. Conoscere sé stessi, avere un rapporto reale e continuo con sé stessi non Sempre è facile come dirlo. Spesso abbiamo

Dettagli

Tecniche di emergenza contro attacchi di panico e forte ansia www.zeroansia.it

Tecniche di emergenza contro attacchi di panico e forte ansia www.zeroansia.it Tecniche di emergenza contro attacchi di panico e forte ansia www.zeroansia.it L'ansietà è un sottile rivolo di paura che si insinua nella mente. Se incoraggiata, scava un canale nel quale tutti gli altri

Dettagli

l intervento, la ricerca che si sta progettando)

l intervento, la ricerca che si sta progettando) Definizione delle motivazioni che richiedono l attuazione del progetto (contesto e target) Il motivo è quello di lasciare a tutti un pensiero sull essere felici. Definizione chiara e coerente degli obiettivi

Dettagli

''I 5 Passi per Dupplicare il modo di fare Network Marketing'' ---> 5) lezione: ''Come Ottimizzare la tua Presenza in facebook e nei Gruppi''

''I 5 Passi per Dupplicare il modo di fare Network Marketing'' ---> 5) lezione: ''Come Ottimizzare la tua Presenza in facebook e nei Gruppi'' J.AThePowerOfSponsorship Di Giuseppe Angioletti http://www.segretidei7uero.altervista.org ''I 5 Passi per Dupplicare il modo di fare Network Marketing'' ---> 5) lezione: ''Come Ottimizzare la tua Presenza

Dettagli

Polo didattico per la formazione PNL e Coaching Divisione Ebook

Polo didattico per la formazione PNL e Coaching Divisione Ebook 1 Tra il dire e il fare PNL e Coaching 2 Titolo Tra il dire e il fare Editore PNL e Coaching edizioni Sito internet www.pnlecoaching.it ATTENZIONE: Tutti i diritti sono riservati a norma di legge. Nessuna

Dettagli

Polo didattico per la formazione PNL e Coaching Divisione Ebook

Polo didattico per la formazione PNL e Coaching Divisione Ebook 1 Alla ricerca di se stessi Federica Cortina 2 Titolo Alla ricerca di se stessi Autore Federica Cortina Editore PNL e Coaching edizioni Sito internet www.pnlecoaching.it ATTENZIONE: Tutti i diritti sono

Dettagli

Logopedia in musica e. canzoni

Logopedia in musica e. canzoni Logopedia in musica e canzoni Un Lavoro di Gruppo, Giugno 2013 INTRODUZIONE Siamo un gruppo di persone, chi ricoverato in Degenza e chi in Day Hospital, del Presidio Ausiliatrice-don Gnocchi di Torino

Dettagli

SOMMARIO. Introduzione 9

SOMMARIO. Introduzione 9 SOMMARIO Introduzione 9 Capitolo 1 In te c è uno spirito libero dai disagi 11 La mente vuota ti regala il benessere 14 Tu non sei i tuoi pensieri 19 Le immagini sono più forti dei tuoi pensieri 20 C è

Dettagli

Come imparare a disegnare

Come imparare a disegnare Utilizzare la stupidità come potenza creativa 1 Come imparare a disegnare Se ti stai domandando ciò che hai letto in copertina è vero, devo darti due notizie. Come sempre una buona e una cattiva. E possibile

Dettagli

Ti riconosci...? Allora ascolta, fai così: lascia i problemi fuori dalla porta e partecipa al seminario sulla comunicazione efficace organizzato da:

Ti riconosci...? Allora ascolta, fai così: lascia i problemi fuori dalla porta e partecipa al seminario sulla comunicazione efficace organizzato da: Ti riconosci...? Che stress il lavoro! Al giorno d oggi è quasi impossibile vivere serenamente, vero? Tra il capo che incalza, colleghi poco collaborativi e polemici, riunioni interminabili e scarsamente

Dettagli

IL CORPO, LA MENTE, LA COMUNICAZIONE

IL CORPO, LA MENTE, LA COMUNICAZIONE IL CORPO, LA MENTE, LA COMUNICAZIONE. Sai che cosa è la propriocezione? SI SENTIRE TUTTE LE PARTI DEL PROPRIO CORPO IN TESTA. Quindi essere padrone delle singole parti del proprio corpo in ogni momento

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI MONTEFIORINO

ISTITUTO COMPRENSIVO DI MONTEFIORINO ISTITUTO COMPRENSIVO DI MONTEFIORINO SCUOLA PRIMARIA MATILDE DI CANOSSA A. S. 2004/05 e 2005/06 Insegnanti: Ferraguti Paola Bocchi Silvana 1 UNITA DI APPRENDIMENTO: CAPIRE CON IL CUORE Premessa L educazione

Dettagli

Non lasciarla nell ombra.

Non lasciarla nell ombra. La vita è emozione. Non lasciarla nell ombra. Un ascolto attento e qualificato. Michele Andolina coltiva da sempre una grande passione: il benessere della persona in tutte le sue forme. Considera la cura

Dettagli