Curriculum Europeo del Dott. Giovanni Spano

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Curriculum Europeo del Dott. Giovanni Spano"

Transcript

1 Curriculum Europeo del Dott. Giovanni Spano

2 Curriculum Vitae Informazioni personali Nome/Cognome Giovanni Spano Indirizzo Londra N Sassari Italia Telefono Fax Cittadinanza Stato civile Italiana Coniugato Data di nascita 08/08/1967

3 Esperienza professionale Date Dal 22/09/2013 Dirigente odontoiatra con contratto a tempo indeterminato Responsabile dell ambulatorio di Accettazione e Urgenza dell Istituto di Clinica Odontoiatrica. Collaborazione di tipo assistenziale nella terapia dei pazienti disabili non collaboranti e pazienti a rischio. Attività assistenziale in diversi campi nell ambito dei servizi offerti dall Istituto di Clinica Odontoiatrica in particolare nei reparti di Accettazione e Urgenza, Ortodonzia, Azienda Ospedaliero Universitaria di Sassari, Via Coppino n 26 Date Dal 22/09/2008 al 21/09/2013 Dirigente odontoiatra con contratto a tempo determinato. Responsabile dell ambulatorio di Accettazione e Urgenza dell Istituto di Clinica Odontoiatrica. Collaborazione di tipo assistenziale nella terapia dei pazienti disabili non collaboranti e pazienti a rischio. Attività assistenziale in diversi campi nell ambito dei servizi offerti dall Istituto di Clinica Odontoiatrica in particolare nei reparti di Accettazione e Urgenza, Ortodonzia, Pedodonzia e Chirurgia orale. Tutor per l insegnamento di Ortognatodonzia, Pedodonzia e Patologia speciale odontostomatologica. Cultore della materia di Patologia speciale odontostomatologica. Azienda Ospedaliero Universitaria di Sassari, Via Coppino n 26 Date 2012/2013 Titolare dell insegnamento Patologia Speciale Odontostomatologica per il corso di Laurea Magistrale in Odontoiatria e Protesi Dentaria Università degli studi di Sassari, Clinica Odontoiatrica viale San Pietro 43/C Date Aa 2011/2012 Titolare dell insegnamento di Malattie Odontostomatologiche 2 per il corso di laurea in Igiene Dentale Università degli studi di Sassari, Clinica Odontoiatrica viale San Pietro 43/C Date Aa 2010/ / Titolare dell insegnamento di Patologia Odontostomatologica nella Scuola di Specializzazione in Chirurgia Odontostomatologica Università degli studi di Sassari, Clinica Odontoiatrica viale San Pietro 43/C

4 Date 20/02/2008 al 19/09/2008 Contratto prestazione d opera professionale (Odontoiatra a contratto) tipologia del contratto tempo parziale per numero di 36 ore settimanali. Specialista in chirurgia odontostomatologica. Dottore di ricerca. Collaboratore per l effettuazione del progetto dal titolo Sperimentazione di un programma di Oral Health nell ambito di un accordo di collaborazione tra il Ministero della Salute e l Università per gli studi di Milano. Responsabile dell ambulatorio di Accettazione e Urgenza dell Istituto di Clinica Odontoiatrica. Collaborazione di tipo assistenziale nella terapia dei pazienti disabili non collaboranti e pazienti a rischio. Attività assistenziale in diversi campi nell ambito dei servizi offerti dall Istituto di Clinica Odontoiatrica in particolare nei reparti di Accettazione e Urgenza, Ortodonzia, Pedodonzia e Chirurgia orale. Cultore della materia di Patologia speciale odontostomatologica. Azienda Ospedaliero Universitaria di Sassari, Via Coppino n 26 Date 01/01/ /02/2008. Odontoiatra specialista in chirurgia Odontostomatologica, medico volontario Corresponsabile del reparto di Accettazione e Urgenza dell Istituto di Clinica Odontoiatrica. Collaborazione di tipo assistenziale nella terapia dei pazienti disabili non collaboranti e pazienti a rischio. Attività assistenziale in diversi campi nell ambito dei servizi offerti dall Istituto di Clinica Odontoiatrica in particolare nei reparti di Accettazione e Urgenza, Ortodonzia, Pedodonzia e Chirurgia orale. Cultore della materia di Patologia speciale odontostomatologica. Azienda Ospedaliero Universitaria di Sassari, Via Tempio n 9. Date 01/09/ /12/2007 Odontoiatra a contratto, Specialista in chirurgia odontostomatologica, Dottore di ricerca. Corresponsabile del reparto di Accettazione e Urgenza dell Istituto di Clinica Odontoiatrica. Collaborazione di tipo assistenziale nella terapia dei pazienti disabili non collaboranti e pazienti a rischio. Attività assistenziale in diversi campi nell ambito dei servizi offerti dall Istituto di Clinica Odontoiatrica in particolare nei reparti di Accettazione e Urgenza, Pedodonzia e Chirurgia orale. Cultore della Materia di Patologia speciale odontostomatologica. Azienda Ospedaliero Universitaria di Sassari, Via Tempio n 9. Date 01/01/ /08/2007 Odontoiatra a contratto, Specialista di chirurgia, Dottore di ricerca, Tutor per l insegnamento di Patologia speciale odontostomatologica.

5 Corresponsabile del reparto di Accettazione e Urgenza dell Istituto di Clinica Odontoiatrica. Collaborazione di tipo assistenziale nella terapia dei pazienti disabili non collaboranti e pazienti a rischio. Attività assistenziale in diversi campi nell ambito dei servizi offerti dall Istituto di Clinica Odontoiatrica in particolare nei reparti di Accettazione e Urgenza, Pedodonzia e Chirurgia orale. E stato coinvolto nell attività didattica integrativa del corso di Patologia speciale odontostomatologica per il corso di laurea in Odontoiatria e Protesi dentale. Cultore della Materia di Patologia speciale odontostomatologica Università degli studi di Sassari, Policlinico Universitario, Clinica Odontoiatrica viale San Pietro 43/C Date Dal 01/03/2004 al 31/12/2004 contratto collaborazione coordinata e continuativa in qualità di odontoiatra dottore di ricerca in Odontostomatologia preventiva. Specializzando di Chirurgia Odontostomatologica. Tutor per l insegnamento di Patologia speciale odontostomatologica e Ortognatodonzia. Attività clinica nei reparti di Accettazione e Urgenza, Chirurgia e Pedodonzia dell Istituto di Clinica Odontoiatrica. E stato coinvolto nell attività didattica integrativa per i corsi di Patologia speciale e Ortognatodonzia per il corso di laurea in Odontoiatria e Protesi dentale. Università degli Studi di Sassari, Clinica Odontoiatrica Viale San Pietro 43/C Date 2003 Dottore di ricerca in Odontostomatologia preventiva, specializzando in Chirurgia Odontostomatologica Tutor per l insegnamento di Clinica odontostomatologica. Attività clinica nei reparti di Accettazione e Urgenza, Chirurgia e Pedodonzia dell Istituto di Clinica Odontoiatrica. E stato coinvolto nell attività didattica integrativa per i corsi di Clinica Odontostomatologica per il Corso di laurea in Odontoiatria e Protesi dentale. Università degli Studi di Sassari, Clinica Odontoiatrica Viale San Pietro 43/C Date 2002 Dottorando di ricerca in Odontostomatologia preventiva. Cultore della materia di Patologia Speciale Odontostomatologica. Tutor per l insegnamento di Clinica odontostomatologica Attività clinica nel reparto di Accettazione e Urgenza, di Pedodonzia e di Chirurgia. E stato coinvolto nell attività didattica integrativa per i corsi di Patologia speciale Odontostomatologica per il Corso di laurea in Odontoiatria e Protesi dentale. Università degli Studi di Sassari, Clinica Odontoiatrica Viale San Pietro 43/C Date 2001 Dottorando di ricerca in Odontostomatologia preventiva. Cultore della materia di Patologia Speciale Odontostomatologica. Tutor per l insegnamento di Patologia Speciale odontostomatologica Attività clinica nei reparti di Accettazione e Urgenza, Chirurgia e Pedodonzia dell Istituto di Clinica Odontoiatrica. Università degli Studi di Sassari, Clinica Odontoiatrica Viale San Pietro 43/C Date 2000 Dottorando di ricerca in Odontostomatologia preventiva. Cultore della materia di Patologia Speciale Odontostomatologica. Tutor per l insegnamento di Clinica odontostomatologica.

6 Attività clinica nei reparti di Accettazione e Urgenza, Chirurgia e Pedodonzia dell Istituto di Clinica Odontoiatrica. Università degli Studi di Sassari, Clinica Odontoiatrica Viale San Pietro 43/C Date 1999 Dottorando di ricerca in Odontostomatologia preventiva. Tutor per l insegnamento di Clinica Odontostomatologica. Attività clinica nei reparti di Pedodonzia e Chirurgia dell Istituto di Clinica Odontoiatrica. Università degli Studi di Sassari, Clinica Odontoiatrica Viale San Pietro 43/C Date 1998 Allievo del corso di perfezionamento annuale in chirurgia orale presso la Clinica Odontoiatrica di Sassari. Tutor per l insegnamento di Pedodonzia Attività clinica nei reparti di Pedodonzia, e Chirurgia dell Istituto di Clinica Odontoiatrica. Università degli Studi di Sassari, Clinica Odontoiatrica Viale San Pietro 43/C Date Dal 1997 Iscrizione all Albo degli Odontoiatri della provincia di Sassari col n 280

7 Istruzione e formazione Nome e tipo d'organizzazione Nome e tipo d'organizzazione Nome e tipo d'organizzazione Nome e tipo d'organizzazione Nome e tipo d'organizzazione Nome e tipo d'organizzazione Date 2005 Date 2004 Date 2003 Date 2003 Date 1999 Conseguimento con 50 e lode su 50, del titolo di specialista di Chirurgia odontostomatologica con la discussione della tesi dal titolo: Lesioni gigantocellulari: descrizioni di tre casi clinici. Università degli Studi di Sassari Dal gennaio 2004 fa parte del progetto di ricerca 40% nazionale dal titolo: Valutazione sperimentale in vitro delle caratteristiche fisico-meccaniche di materiali dentali polimerici con proprietà autoriparanti come titolare di borsa per dottorati di ricerca e ex L. 398/89 art. 4 Vincitore di un posto per l ammissione alla specializzazione in Chirurgia odontostomatologica presso l Università degli Studi di Sassari. Università degli Studi di Sassari, Clinica Odontoiatrica Conseguimento del titolo di Dottore di ricerca in Odontostomatologia preventiva con la discussione della tesi dal titolo: Stabilità postimplantare di impianti inseriti con innesto di osso autologo simultaneo. Università degli Studi di Sassari. Vincitore del concorso per l ammissione al corso per il Dottorato di Ricerca (XIV ciclo) in Odontostomatologia preventiva. Università degli Studi di Sassari. Date Date 1998 Date 1997 Date 1997 Facente parte dello staff, in qualità di giovane ricercatore, per il finanziamento per progetti di ricerca dell Università degli Studi di Sassari. Università degli Studi di Sassari. Allievo del corso di perfezionamento annuale in Chirurgia orale presso la Clinica Odontoiatrica dell Università degli Studi di Sassari. Università degli Studi di Sassari. Esame di abilitazione professionale Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria presso l Università degli Studi di Sassari, voto di laurea 110/110 e lode. Titolo della Tesi: Crescita del complesso maxillo-facciale: Valutazione su teleradiografia latero-laterale del cranio di alcuni parametri.

8 Nome e tipo d'organizzazione Date 1986 Università degli Studi di Sassari. Nome e tipo d'organizzazione Maturità Classica Liceo Classico D.A. Azuni Sassari Capacità e competenze personali Madrelingua Altra lingua Capacità e competenze organizzative Capacità e competenze tecniche Italiano Inglese Il dottor Spano ha svolto un ruolo attivo nella organizzazione di congressi nazionali ed internazionali facendo parte della segreteria organizzativa del IV Congress of the European Academy of Paediatric Dentistry, EADP, Porto Cervo Sardinia Italy (1998) e del 47th annual Congress of European Organization for Caries Research, Alghero (2001) e collaborando all organizzazione dei Seminari di Odontoiatria estetica, Sassari (2005). Dottore di ricerca in Odontostomatologia preventiva, autore di oltre trenta pubblicazioni e abstract su riviste italiane e internazionali. Specialista di Chirurgia Odontostomatologica, responsabile dell ambulatorio di Accettazione e Urgenza dell Istituto di Clinica. Collaboratore di tipo assistenziale nella terapia dei pazienti disabili non collaboranti e pazienti a rischio. Ha svolto attività clinica nei reparti di Ortodonzia, Pedodonzia e Chirurgia orale. Cultore della Materia di Patologia speciale odontostomatologica ha fatto parte di commissioni di esame ed è ampiamente coinvolto nell attività didattica dell Istituto di Clinica Odontoiatrica. Collaboratore per l effettuazione del progetto dal titolo Sperimentazione di un programma di Oral Health nell ambito di un accordo di collaborazione tra il Ministero della Salute e l Università per gli studi di Milano. Capacità e competenze informatiche Ottima conoscenza di Internet, Microsoft Office (Word, Excel e PowerPoint).

9 Elenco pubblicazioni. 1. Lumbau A, Sanna F, Spano G, Meloni S.M, Lugliè P.F. Eating disorders: assessment of knowledge on a dentist s sample. Min Stomatol- Vol 63 suppl Apr Lumbau A, Spano G, Lugliè P.F. EEC syndrome. Case report.. Min Stomatol- Vol 63 suppl Apr Lugliè PF, Sacco G, Bortone A, Spano G. Comportamento dell'odontoiatra nel trattamento dei soggetti affetti da cardiopatie congenite e acquisite. In: Eugenio Raimondo. Odontoiatria speciale per il paziente critico e diversamente abile. p , Edi Ermes (Milano) (2013). 4. Lugliè PF, Spano G, Lai G, Congiu G, Lumbau A.Valutazione clinica e radiografica del Vitapex e del Calcicur nella terapia canalare di denti decidui necrotici. XX Congresso nazionale dei docenti di odontoiatria. Roma Aprile 2013 (atti). 5. Lugliè PF, Grabesu V, Spano G, Lumbau A.Accessory foramina in the furcation area of primary molars. A SEM investigation. Eur J Paediatr Dent Dec;13(4): Caria GP, Lumbau A, Spano G, Lugliè PF, Congiu G. Orthodontic treatment in special need s patients. Congresso nazionale dei docenti di odontoiatria.(atti) Firenze Spano G, Sale S, Gampus G. Lugliè PF. Oral Characteristics of Trisomy 8 and Monosomy 18. A case report. The Open Dentistry Journal 2011; Aug 5: Spano G, Cagetti m, Sale s, Lugliè PF, Congiu G, Anedda S, Campus G. Long-term effect of xilitol chewing gum on caries I children: (a two years follow-up). XIX Congresso nazionale dei docenti di discipline odontostomatologiche, Firenze-Siena Aprile Congiu G., Lugliè P., Maiorini E., Spano G., Sale S., Campus G. ECC prevalence in nursing school Congresso nazionale dei docenti di discipline odontostomatologiche, Firenze-Siena Aprile Campus G, Cagetti MG, Senna A, Spano G, Benedicenti S, Sacco G. Differencies in oral health among italian adolescents related to the type of secondary school attendent. Oral Health Prev Dent. 2009;7(4): Sale S, Lugliè P.F, Brundu R, Spano G, Campus G. Qualità di vita e salute orale. OHIP- 49 e OHIP-14 in due fasce d età in Sardegna. Prevenzione odontostomatologica. 2009;12: Maida C, Bortone A, Spano G, Lugliè PF. La parodontite ulcerativa necrotizzante; Case report. Congresso nazionale dei docenti di discipline odontostomatologiche e chirurgia maxillo-facciale. Roma Aprile Campus G, Spano G, Congiu G, Lugliè PF. Carie precoce dell infanzia. Studio della prevalenza della patologia nella popolazione infantile della città di Sassari. Prevenzione Odontostomatologica. 2009;1: Spano G, Campus G, Bortone A, Lai V, Lugliè PF. Oral features in Kabuki make-up Syndrome. Eur J Paediatr Dent Sep;9(3): Campus, G. Sacco, N. Spano, G. Spano, M. Bossu, G. Sanna. In vitro uptake del fluoro nello smalto dopo l utilizzo di diversi composti fluorati. Atti 15 Congresso Nazionale del Collegio dei Docenti di Odontoiatria, Roma Aprile Sacco G., Abati S. Capobianco G., G. Spano, Lugliè PF., Ottolenghi L., Campus G.. Associazione tra malattia parodontale ed esiti avversi in gravidanza. Atti 15 Congresso Nazionale del Collegio dei Docenti di Odontoiatria, Roma Aprile Campus G, Cagetti MG, Senna A, Spano G, Benedicenti S, Sacco G. Differences in oral health among Italian adolescents related to the type of secondary school attended. Oral Health and Preventive Dentistry 2008 ing. 18. Demartis A, Castelli G, Spano G, Maida C, Sacco G. Tecnica di ricostruzione diretta del tavolato occlusale. Italian Journal of Operative Dentistry. 1 Gennaio Marzo 2007: Lugliè P.F, Lai V, Spano G, Dettori G. Chessa G. Proposta di un protocollo diagnostico e terapeutico conservativo del bruxismo. Esposizione di un caso clinico con valutazione strumentale con EMGs. Doctor Os 2007; XVIII (9):

10 20. Campus G, Cagetti MG, Sacco G, Spano G, Strohmenger L. Trends in Dental Caries in Twelve-year-old Sardininan (Italy) children from 1989 to Caries Res 2007;41: (IF=2,33) 21. Spano G, Campus G, Bortone A, Lai V, Lugliè P.F. Caratteristiche orali della KABUKI MAKE UP SYNDROME. Descrizione di cinque casi clinici. Atti Congresso nazionale S.I.O.H. La promozione della salute orale nella persona disabile. Milano 4,5,6 Ottobre Sale S, Spano G, Bortone A, Lugliè P.F. Trisomia 8 e monosomia 18. Descrizione di un caso clinico. Atti Congresso nazionale S.I.O.H. La promozione della salute orale nella persona disabile. Milano 4,5,6 Ottobre Lugliè P.F, Bortone A, Spano G, Cabras P, Mura A, Lumbau A, Campus G. Esperienza del servizio di Odontoiatria dell Università di Sassari per i soggetti diversamente abili. Atti Congresso nazionale S.I.O.H. La promozione della salute orale nella persona disabile. Milano 4,5,6 Ottobre Spano G, Lai V, Chessa G, Cossu Rocca P, Tullio A. Lesioni a cellule giganti: presentazione di due casi clinici. Doctor Os 2007; XVIII (7): Lai V, Milis P, Spano G, Chessa G, Lugliè P.F. Protocollo diagnostico e terapeutico conservativo del bruxismo: caso clinico. Atti 14 Congresso Nazionale del Collegio dei Docenti di Odontoiatria, Roma Aprile Spano G, Campus G, Bortone A, Lai V, Lugliè P.F. Caratteristiche orali della KABUKI MAKE UP SYNDROME. Descrizione di alcuni casi clinici. Atti 14 Congresso Nazionale del Collegio dei Docenti di Odontoiatria, Roma Aprile De Riu G, De Riu N, Spano G, Pizzigallo A, Petrone G, Tullio A. Histology and stabilitystudy of cortical bone graft influence on titanium implants. Oral Surg Oral Med Oral Pathol Oral Radiol Endod Apr;103(4):1-7. (IF=1,22) 28. Spano G, Cossu Rocca P, Lai V, Tullio A. Malattie non neoplastiche non infiam matorie: descrizione di tre casi clinici. Atti 13 Congresso Nazionale del Collegio dei Docenti di Odontoiatria, Roma 5-8 Aprile Spano G, Campus G, Lugliè PF, Lai V. Case report di Kabuki make up syndrome. Atti 13 Congresso Nazionale del Collegio dei Docenti di Odontoiatria, Roma 5-8 Aprile Vincitore primo premio sessione Poster di Clinica Odontostomatologica. 30. Lugliè P.F, Spano G, Lumbau A, Gallisai D. Considerazioni cliniche sul morbo di Cooley. Prevenzione Odontostomatologica 2005;4: Campus G, Senna A, Cagetti MG, Spano G, Strohmenger L. Valutazione di DMFT e FS- T in una popolazione scolastica del nord Italia. Prevenzione Odontostomatologica 2005;1: Lugliè PF, Campus G, Chessa G, Spano G, Capobianco G, Fadda GM, Dessole S. Effect of amalgam fillings on the mercury concentration in human amniotic fluid. Arch Gynecol Obstet. 2005;271: (IF=0.47). 33. Campus G, Salis S, Lugliè PF, Spano G, Sanna G. Effetto protettivo e cariostatico dei dentifrici fluorati su lesioni cariose dentali. Atti cong. Naz.le Prevenzione e sicurezza in ambito Odontoiatrico Bari 2004: Lugliè PF,Delogu PL, Spano G, Lumbau A, Gallisai D. Crescita del complesso Maxillo faciale in pazienti affetti da morbo di Cooley. Studio Cefalometrico. Atti cong. Naz.le Prevenzione e sicurezza in ambito Odontoiatrico Bari 2004: Campus G, Lallai MR, Spano G, Luglié PF, Garcìa-Godoy. In vivo determination of enamel fluoride uptake after use of fluoride products. Am J Dent. 2004;vol 17 n 4. (IF=0,961). 36. Campus G, Carboni R, Lallai MR, Spano G, Luglié PF. Captazione di fluoro: Chemiobiopsie in vivo dello smalto. Atti 11 Congresso Nazionale del Collegio dei docenti di Odontoiatria Roma Luglié PF, Campus G, Chessa G, Spano G, Capobianco G, Dessole S. Effetto delle otturazioni dentarie in amalgama sulla concentrazione di mercurio nel liquido amniotico. Atti Giornate Algheresi di Ginecologia e Ostetricia. Alghero Campus G, Solinas G, Spano G, Castiglia P. Sull utilizzo del SiC (Significant Caries

11 Index). Atti 10 Congresso Nazionale del Collegio dei docenti di Odontoiatria Roma 2003: Spano G, De Riu G, Campus G,Baldoni E. Stabilità postimplantare di impianti inseriti con innesto di osso autologo simultaneo. Atti 10 Congresso Nazionale del Collegio dei docenti di Odontoiatria Roma Campus G, Lugliè PF, Spano G, Chessa G and Dessole S. Mercury concentration in amniotic fluid and relation to amalgam fillings. J Dent Res 2002;81(special issue):377.(if=2,956). 41. Luglié PF, Lumbau A, Spanu S, Spano G, Campus G. Valutazione clinico-sperimentale di un materiale da restauro alternativo all amalgama. Atti 9 Congresso Nazionale del Collegio dei docenti di Odontoiatria Roma 2002: Milia E, Santini A, Campus G, Spano G. Infiltration effect of an antibacterial adhesive resin witin sclerotic dentin. J Dent Res 2002;81(special issue B):402.(IF=2,956). 43. Campus C., Spano G., Maida C., Lugliè P.F. Applicazioni talassoterapiche in odontoiatria. Volume degli Abstract dell International Congress on Marine Thermae and Thalassotherapy Giugno 2001 Alghero Italia. 44. Lumbau A, Lai S, Lai V; Spano G and Campus G. Dental Caries, toothbrushing habits and dental check-ups frequency in 12-year-old Italian children: changes between 1989 and Int J Paed Dent;1999;9(1):31(IF=0,613).

12 Partecipazione a corsi 2014La clinical governante e la collocazione del Clinical Risk Management Maggio. Sassari 2013 La valutazione permanente del personale del SSN. 3 Dicembre. Sassari 2013 La valutazione permanente del personale del SSN. 11 Dicembre. Sassari 2013 La valutazione permanente del personale del SSN. 18 Dicembre. Sassari 2013 Utilizzo degli articolatori nella pratica odontoiatrica e ortodontica. (corso teorico pratico) 8-9 Marzo. Sassari 2013 Utilizzo degli articolatori nella pratica odontoiatrica e ortodontica. (corso teorico pratico) 1-2 Febbraio. Sassari 2012 Il trattamento del difetto intraosseo: approccio conservativo. 5 marzo. Sassari Tecniche adesive indirette nei denti anteriori dal composito alla ceramica. 27 Febbraio. Sassari 2012 La gestione integrata tra ortodonzia e protesi nell' applicazione della biomeccanica razionale. 18 Febbraio. Sassari 2011 La gestione del trauma dentale (aspetti estetici conservativi). 21 Novembre. Sassari Diagnosi in chirurgia orale: dalla anamnesi alle decisioni intraoperatorie. 12 Novembre. Sassari Implantoprotesi: i fondamentali per ottenere risultati funzionali ed estetici di successo. 24 Ottobre. Sassari Diagnosi in endodonzia: come affrontare i dubbi e i risolverli. 15 Ottobre. Sassari 2011 Aspetti estetici in protesi impiantare. 26 Settembre. Sassari Diagnosi in protesi fissa: aspetti clinici, chirurgici, implantari. 17 Settembre. Sassari La sostituzione del dente singolo nel settore frontale: indicazioni cliniche e limiti. 06 Giugno. Sassari Diagnosi del carcinoma orale: come evitare gli errori e il ritardo diagnostico. 14 Maggio. Sassari Chirurgia estetica muco gengivale. 04 Aprile. Sassari 2011 Diagnosi differenziale nel paziente gnatologico: dal sintomo alla fisiopatologia A.T.M. e muscolare. 19 Marzo. Sassari 2011 Restauri estetici anteriori in ceramica integrale 28 Febbraio. Sassari

13 2011 Restauri diretti posteriori in composito 07 Marzo. Sassari Incontro delle scuole di specializzazione Febbraio. Roma 2010 Insight into paediatric dentistry. 5-6 Febbraio. Cittadella (Pd) 2010 Nuove prospettive in implantologia orale avanzata. 23 Gennaio. Sassari 2009 Il trattamento odontostomatologica del bambino affetto da disabilità. 27 Febbraio. Bologna 2008 Il vero segreto di una endodonzia di successo: come scegliere le tecniche e gli strumentipiù adatti ottimizzando tempi e risultati. 22 Novembre. Sassari 2008 Il restauro estetico dei settori posteriori mediante intarsi in resina composita. 10 novembre. Sassari 2008 La chirurgia parodontale nel paziente protesico. 25 Ottobre. Sassari 2008 Terapia parodontale rigenerativa. 13 Ottobre. Sassari 2008 La progettazione e la realizzazione protesica guidata in chirurgia e protesi impiantare. 22 Settembre. Sassari 2008 L estetica in implantologia. 13 Settembre.Sassari 2008 La terapia parodontale rigenerativa: una opzione chirurgica efficace e predicabile per il recupero dei denti gravemente compromessi. 21 Giugno. Sassari 2008 Chirurgia piezoelettrica: la preparazione ultrasonica del sito impiantare. 09 Giugno. Sassari 2008 Diagnosi e trattamento delle recessioni gengivali. 17 Maggio. Sassari L evoluzione in odontoiatria: trasformazione del piano di trattamento dopo l avvento dell implantologia. 19 Aprile. Sassari 2008 L estetica in chirurgia impiantare: sinergie tra implantologia e ortodonzia. 31 Marzo. Sassari 2008 La progettazione e la realizzazione protesica guidata in chirurgia impiantare. 04 Febbraio. Sassari 2007 Il regolatore di funzione Fränkel. Prof. Mauro La Luce. 03 dicembre. Sassari L'utilizzo del laser in odontoiatria, igiene dentale e odontotecnica: lo stato dell'arte. Prof Maurizio Maggioni, Prof. Francesco Scarpelli. 19 novembre. Sassari L'allungamento di corona clinica. Dott. Carlo Tinti, Dott. Stefano Parma Benfenati. 12 Novembre. Sassari.

14 2007 La ricostruzione con ancoraggio diretto del dente trattato endodonticamente Dott. Michele Palazzo, Dott. Gianfranco Vignoletti. 22 Ottobre. Sassari Congresso Nazionale S.I.O.H. La promozione della salute orale nella persona disabile. 4-6 Ottobre. Milano Le resezioni radicolari: trattamento finalizzato alla protesi dei molari con compromissione delle forcazioni. Dott. Alberto Fonzar, Dott.ssa Francesca Manfrini. 17 Settembre. Sassari Il percorso terapeutico del paziente disabile in odontoiatria. 23 Giugno. Sassari Le faccette dalla A alla Z. Dott. Lorenzo Vannini, Dott. Fabio Toffenetti. 11 Giugno. Sassari Trattamento ortodontico con metodica Straight Wire e nuove applicazioni low friction. Dott. Raffaello Cortesi. 26 Maggio. Sassari Gli accessi in Chirurgia Oro-Maxillo-Facciale Aprile. Alghero Collegio dei docenti di odontoiatria Aprile. Roma L implantologia avanzata e le moderne possibilità riabilitative. Dott. Egon Euwe, Dott. Michele Marzolo. 19 Marzo. Sassari 2007 Protesi rimovibile: presente e futuro. Dott.ssa Lilia Bortolotti. 29 gennaio. Sassari 2006 Conseuro Febbraio. Roma 2006 Collegio dei docenti di odontoiatria. 5-8 Aprile. Roma Chirurgo orale, chirurgo maxillo-facciale e odontoiatra. Quale forma di collaborazione? 5 Novembre. Sassari Seminari di Odontoiatria estetica. V incontro Ottobre. Sassari Seminari di Odontoiatria estetica. V incontro Settembre. Sassari Seminari di Odontoiatria estetica. IV incontro Luglio. Sassari Seminari di Odontoiatria estetica. III incontro Giugno. Sassari Seminari di Odontoiatria estetica. II incontro Maggio. Sassari Seminari di Odontoiatria estetica. I incontro Aprile. Sassari Aspetti etici della professione odontoiatrica: comportamento con il paziente e fra i colleghi, prevenzione del contenzioso. 29 Maggio. Sassari Corso Teorico Pratico di B.L.S.D. e rianimazione Cardio-polmonare e defibrillazione. Dott. Ganau. 23 Aprile Sassari.

15 2004 Ortodonzia intercettiva ATM- Preprotesica. Alghero 2004 La malattia parodontale dalla diagnosi alla prognosi. Sassari 2003 Training corse TMI System. 11 Giugno. Sassari Corso base di informatica odontoiatrica. 26 Ottobre. Sassari VIII Congresso Nazionale del Collegio dei Docenti di Odontoiatria. Il futuro dell Odontoiatria: ricerca materiale e tecnologie. Roma th Annual Congress of the European Organisation for Caries Research. 28 Giugno-1 Luglio. Alghero Simposio Internazionale di Implantologia. 7-9 Aprile. Cagliari Corso annuale teorico pratico di Ortodonzia tecnica bidimensionale. Sassari Prevenzione e Diagnosi precoce del Cavo Orale. Università degli Studi di Sassari. 13/03 Sassari IV Congress of the European Academy of Paediatric Dentistry, EADP, 2-5 Maggio. Porto Cervo, Sardinia, Italy X Congresso SIOI, Società Italiana di Odontoiatria Infantile, 1 Maggio. Porto Cervo Sardinia Italy Giornate Odontoiatriche delle Università della Sardegna Febbraio. Oristano Giornate Odontoiatriche dell Università di Sassari. V Corso di aggiornamento SIOI, Società Italiana di Odontoiatria Infantile Ottobre 1994 Sassari. Il sottoscritto è a conoscenza che, ai sensi dell art. 26 della legge 15/68, le dichiarazioni mendaci, la falsità negli atti e l uso di atti falsi sono puniti ai sensi del codice penale e delle leggi speciali. Inoltre, il sottoscritto autorizza al trattamento dei dati personali, secondo quanto previsto dalla Legge 675/96 del 31 Dicembre 1996.

Corsi p e r O d o n t o i a t r i

Corsi p e r O d o n t o i a t r i corsi accreditati ECM Corsi p e r O d o n t o i a t r i 2015 20 marzo Approccio Razionale alla Terapia Implantare dalla pianificazione del caso alla realizzazione protesica 22 maggio Rialzo del Pavimento

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

Dott. Mauro Rota Medico Chirurgo Iscritto all Albo dei Medici e Chirurghi

Dott. Mauro Rota Medico Chirurgo Iscritto all Albo dei Medici e Chirurghi Dott. Mauro Rota Medico Chirurgo Iscritto all Albo dei Medici e Chirurghi STUDIO MEDICO DENTISTICO ROTA - Ripa - 20800 - BASIGLIO (MI) Tel: 02 90753222 Fax: 02 90753222 E-mail:maurorota2002@libero.it P.IVA

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Elenco provvidenze nuova mutualità

Elenco provvidenze nuova mutualità Elenco provvidenze nuova mutualità Tipologia sussidio Importo erogato Periodicità del sussidio Documentazione da allegare Ricovero 15,00 al giorno (per massimo 20 giorni all anno) Ogni anno Certificato

Dettagli

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015 Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA 26 marzo - 16 aprile - 7 maggio 18 giugno - 9 luglio - 24 settembre 8 ottobre - 19 novembre Relatori Dr. Alessandro Ceccherini,

Dettagli

PRESTAZIONI ODONTOIATRICHE FORMA DIRETTA CERTIFICATO DEFINITIVO PRESTAZIONI ODONTOIATRICHE

PRESTAZIONI ODONTOIATRICHE FORMA DIRETTA CERTIFICATO DEFINITIVO PRESTAZIONI ODONTOIATRICHE Allegato 5 FONDO ASSISTENZA SANITARIA DIRIGENTI AZIENDE FASDAC COMMERCIALI Via Eleonora Duse, 14/16-00197 Roma PRESTAZIONI ODONTOIATRICHE FORMA DIRETTA Spazio per l etichetta con il codice a barre (a cura

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

Le professioni nello studio medico dentistico

Le professioni nello studio medico dentistico Le professioni nello studio medico dentistico L assistente dentale AFC L assistente di profilassi La segretaria odontoiatrica L igienista dentale SSS L assistente dentale AFC Requisiti Buona formazione

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259 CURRICULUM VITAE EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cognome Data e luogo di nascita ESPERIENZE LAVORATIVE ANTONELLO CATOGNO 13/06/1974 - Alghero (SS) Indirizzo Via Degli Orti, 68 Cap, Città 07041 Alghero

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico.

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO.

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. ALLEGATO A PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. TITOLI ACCADEMICI VOTO DI LAUREA Medici Specialisti ambulatoriali, Odontoiatri,

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani CARTA DEI SERVIZI Questa Carta dei Servizi ha lo scopo di illustrare brevemente il nostro Poliambulatorio per aiutare i cittadini a conoscerci, a rendere comprensibili ed accessibili i nostri servizi,

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli

TTORATO. Il Dichiarante. Cognome nubile) Nome nato/a a il (2) provincia ( Codice fiscale residente a. Provincia (1) C.A.P. e-mail. L addetto.

TTORATO. Il Dichiarante. Cognome nubile) Nome nato/a a il (2) provincia ( Codice fiscale residente a. Provincia (1) C.A.P. e-mail. L addetto. BANDO DI SELEZIONE N.. 35/2014 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 ASSEGNO DI RICERCA POST-DOT TTORATO SCADENZA BANDO: ore 12.000 del 15 gennaio 2015 DOMANDA DI AMMISSIONE Al Direttore del CIMeCC IL/LA SOTTOSCRITTO/A

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele

Università Vita~Salute San Raffaele Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4185 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

STEP. L ergonomia e la semplicità in ortodonzia fissa

STEP. L ergonomia e la semplicità in ortodonzia fissa STEP system STEP L ergonomia e la semplicità in ortodonzia fissa ami la velocità? Slide low friction system www.leone.it STEP system L ergonomia e la semplicità in ortodonzia Il sistema STEP è molto più

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE La sottoscritta Nannini Emanuela nata ad Arezzo il 20.08.1965, consapevole della decadenza dai benefici di cui all art. 75 del DPR 445/2000 e dalle norme penali

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 409 DEL 05/07/2012

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 409 DEL 05/07/2012 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 409 DEL 05/07/2012 OGGETTO: Approvazione atti di gara Aggiudicazione

Dettagli

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA Articolo 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di nomina dei Cultori della materia e le loro attività. Articolo 2 Funzioni 1.

Dettagli

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99)

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99) Mod. 6322/triennale Marca da bollo da 16.00 euro Domanda di laurea Valida per la prova finale dei corsi di studio di primo livello Questo modulo va consegnato alla Segreteria amministrativa del Corso a

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA UFFICIO FORMAZIONE E ECM IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA Mod. -0701-08 a Rev. 02 Del 10/07/2011 LA COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: STRATEGIE E STRUMENTI LOW ED HIGH TECH PER LA COMUNICAZIONE,

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

Psicopatologia della DI, QdC, QdV

Psicopatologia della DI, QdC, QdV La psicopatologia nella disabilità intellettiva Dr. Luigi Croce psichiatra, docente all Università Cattolica di Brescia Ravenna 09/03/2012 Luigi Croce Università Cattolica Brescia croce.luigi@tin.it Disabilità,

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

Facoltà di MEDICINA E ODONTOIATRIA BANDO DI CONCORSO ANNO ACCADEMICO 2014/2015

Facoltà di MEDICINA E ODONTOIATRIA BANDO DI CONCORSO ANNO ACCADEMICO 2014/2015 D.R. n. 3060 Facoltà di MEDICINA E ODONTOIATRIA BANDO DI CONCORSO ANNO ACCADEMICO 2014/2015 MASTER DI I LIVELLO IN TRATTAMENTO PRE-OSPEDALIERO E INTRA-OSPEDALIERO DEL POLITRAUMA VISTA la legge n. 341 del

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

Come scrivere un case report - Linee guida per gli internisti FADOI 2014

Come scrivere un case report - Linee guida per gli internisti FADOI 2014 Come scrivere un case report - Linee guida per gli internisti Un case report è una dettagliata narrazione di sintomi, segni, diagnosi, trattamento e follow up di uno o più pazienti. Sebbene nell era della

Dettagli

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica Pasquale Parisi, MD PhD et. al. Outpatience Service of Paediatric Neurology Child Neurology, Chair

Dettagli

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 C 1 I V I T A S E M P L I T Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 SCUOLA CIVICA DI MUSICA DI TEMPIO PAUSANIA In collaborazione con i comuni

Dettagli

LA VALUTAZIONE NEUROPSICOLOGICA COME MISURA CHIAVE PER LA DIAGNOSI PRECOCE DEL DNC LIEVE: L ESPERIENZA DELLA REGIONE PIEMONTE

LA VALUTAZIONE NEUROPSICOLOGICA COME MISURA CHIAVE PER LA DIAGNOSI PRECOCE DEL DNC LIEVE: L ESPERIENZA DELLA REGIONE PIEMONTE VIII Convegno IL CONTRIBUTO DELLE UNITA VALUTAZIONE ALZHEIMER NELL ASSISTENZA DEI PAZIENTI CON DEMENZA LA VALUTAZIONE NEUROPSICOLOGICA COME MISURA CHIAVE PER LA DIAGNOSI PRECOCE DEL DNC LIEVE: L ESPERIENZA

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura Dip.to di Continuità Assistenziale - U.O.C. di Geriatria Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura 1^ ed. 6 maggio 2014 Centro Servizi alla Persona Fondazione Zanetti di Oppeano

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Analogic transfer system comunication & aesthetic digital smile design (ADSD)

Analogic transfer system comunication & aesthetic digital smile design (ADSD) Analogic transfer system comunication & aesthetic digital smile design (ADSD) Autore_Valerio Bini, Italia Fig. 1_Smile designer e face aesthetic medical team. _Introduzione È oggi possibile stare al passo

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

La scuola in Lombardia

La scuola in Lombardia La scuola in Lombardia Documentazione Anno scolastico 2010/2011 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 1 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 2 INDICE Sezione 1 Le scuole... 5 IL SISTEMA SCOLASTICO LOMBARDO...

Dettagli

CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani. Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona

CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani. Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona Istologia: diagnosi e gradi della CIN biopsia cervicale o escissione maturazione cell stratificazione cell anormalità

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Straumann Emdogain PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI

Straumann Emdogain PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI Straumann Emdogain PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI CONSERVAZIONE DEL DENTE CON STRAUMANN EMDOGAIN Dal 5 al 15 % della popolazione soffre di gravi forme di parodontite, che possono portare alla caduta dei

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Lunedì, 31 gennaio 2011

Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Lunedì, 31 gennaio 2011 Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale Spediz. abb. post. 45% - art. - 1, art. comma 2, comma 1 20/b Legge 27-02-2004, 23-12-1996, n. n. 46-662 Filiale

Dettagli

.. QUANDO?.. DOVE?... COME?

.. QUANDO?.. DOVE?... COME? S.S.V.D. ASSISTENZA INTEGRATIVA E PROTESCA CHI?.. QUANDO?.. DOVE?... COME? Rag. Coll. Amm. Rita Papagna Dott.ssa Laura Signorotti PRESIDI EROGABILI DAL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE D.M. n.332 del 27 agosto

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura INTRODUZIONE L obiettivo è fornire la migliore cura per i pazienti con il coinvolgimento di tutto il personale

Dettagli

DIRITTO ALLO STUDIO. Università degli Studi del Sannio. Costruiamo insieme il tuo FUTURO

DIRITTO ALLO STUDIO. Università degli Studi del Sannio. Costruiamo insieme il tuo FUTURO DIRITTO ALLO STUDIO I capaci e i meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi. art. 34 Costituzione della Repubblica Italiana Diritto allo studio universitario

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Sergio dal Maso Viale C.Colombo, 165 Foggia Telefono 328/2775122 Fax 0881/720007 E-mail Nazionalità

Dettagli

20-21 marzo 2015 Palazzo dei Congressi di Riccione

20-21 marzo 2015 Palazzo dei Congressi di Riccione Fondazione Prof. Luigi Castagnola Presidente: Dott. Nicola Perrini 20-21 marzo 2015 Palazzo dei Congressi di Riccione 60 Corso Gratuito Fondazione Prof. Luigi Castagnola Evoluzioni tecnologiche in Chirurgia

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA INFORMAZIONI PERSONALI Nome GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA OSPEDALIERA VALTELLINA E VALCHIAVENNA

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA SEDE: ORDINE DEI MEDICI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI LECCE Via Nazario Sauro, n. 31 LECCE Presentazione Progetto: Dal 9 Novembre 2013

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO TABELLA B TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso l insegnamento di strumento musicale nella scuola media), VALIDE PER

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

Misurazione e monitoraggio della complessità assistenziale Monitoraggio dei livelli ottimali di staffing Strumenti disponibili e tendenze

Misurazione e monitoraggio della complessità assistenziale Monitoraggio dei livelli ottimali di staffing Strumenti disponibili e tendenze Misurazione e monitoraggio della complessità assistenziale Monitoraggio dei livelli ottimali di staffing Strumenti disponibili e tendenze Filippo Festini Università di Firenze, Dipartimento di Pediatria,

Dettagli

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13 Con l Europa investiamo nel vostro futuro DIREZIONE DIDATTICA STATALE Circolo San Giovanni Bosco C.so Fornari, 68-70056 - MOLFETTA (Ba) Tel 080809 Fax 0808070 Codice Fiscale N 80047079 Distretto n. 6 Molfetta

Dettagli

Corretto utilizzo delle soluzioni concentrate di Potassio cloruro. ed altre soluzioni contenenti Potassio

Corretto utilizzo delle soluzioni concentrate di Potassio cloruro. ed altre soluzioni contenenti Potassio cloruro cloruro Data Revisione Redazione Approvazione Autorizzazione N archiviazione 00/00/2010 e Risk management Produzione Qualità e Risk management Direttore Sanitario 1 cloruro INDICE: 1. Premessa

Dettagli

Prot. n. 2737 F/PON Francavilla Fontana, 18 settembre 2014

Prot. n. 2737 F/PON Francavilla Fontana, 18 settembre 2014 LICEO CLASSICO SCIENTIFICO SCIENTIFICO TECNOLOGICO E DELLE SCIENZE APPLICATE 7202 - FRANCAVILLA FONTANA (BR) Viale V. Lilla, 25 Tel.: 083.84727 Fax: 083.83744 72024 - ORIA (BR) Via A. Negri, Tel.: 083.87097

Dettagli

Dispensa di ANATOMIA DENTALE a uso delle classi prime di indirizzo odontotecnico CAVITÀ ORALE

Dispensa di ANATOMIA DENTALE a uso delle classi prime di indirizzo odontotecnico CAVITÀ ORALE Dispensa di ANATOMIA DENTALE a uso delle classi prime di indirizzo odontotecnico CAVITÀ ORALE La bocca o cavità orale (Fig. 1) è il primo tratto dell apparato digerente. È un organo cavo, di forma ovoide

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

Carcere & Scuola: ne vale la Pena

Carcere & Scuola: ne vale la Pena PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA LEGALITA E CIVILTA Carcere & Scuola: ne vale la Pena Scuola di Alta Formazione in Scienze Criminologiche, Istituto FDE, Mantova Associazione LIBRA Rete per lo Studio e lo Sviluppo

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

ai giovani 18 24 anni che non hanno conseguito il diploma di scuola media superiore al 10%.

ai giovani 18 24 anni che non hanno conseguito il diploma di scuola media superiore al 10%. COMUNE di SASSARI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI PROTOCOLLO D INTESA INTERISTITUZIONALE FINALIZZATO ALLA CONOSCENZA DEL FENOMENO DELLA DISPERSIONE SCOLASTICA E ALLA PRIMA INDIVIDUAZIONE DI MISURE DI

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome e Cognome Indirizzo Lucio Maragoni Residenza: Via Francesco Angeloni n.55, 05100 Terni (TR) Domicilio attuale: Via Sertorio Orsato n.5, 35128 Padova

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni

Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni Classi di concorso tabella A 1/A Aerotecnica e costruzioni aeronautiche 2/A Anatomia, fisiopatologia oculare e laboratorio di misure oftalmiche 3/A Arte del

Dettagli

GLI INDICATORI COME STRUMENTO PER IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITA ASSISTENZIALE

GLI INDICATORI COME STRUMENTO PER IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITA ASSISTENZIALE GLI INDICATORI COME STRUMENTO PER IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITA ASSISTENZIALE D r. C a r l o D e s c o v i c h U.O.C. Governo Clinico Staff Direzione Aziendale AUSL Bologna Bologna 26 Maggio 2010 INDICATORE

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli