STRUTTURE DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE - SITO WEB. Pagina 1 di 12

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "STRUTTURE DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE - SITO WEB. Pagina 1 di 12"

Transcript

1 DIREZIONE DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE DIREZIONE DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE DOTT.ssa GIUSEPPINA PRINCIPE 13/A AMISPERGH SERVIZIO IGIENE E SANITA' PUBBLICA SISP DOTT.ssa GIUSEPPINA PRINCIPE 13/A AMISPERGH lun/ven. 10,00/13,00 DI IGIENE AMBIENTALE(fonometrie, microclima), PARERI EDILIZI, VIGILANZA IN MATERIA DI RIFIUTI, IGIENE E POLIZIA CIMITERIALE, PARTECIPAZIONE COMMISSIONE PUBBLICI SPETTACOLI, SOPARALLUOGI STRUTTURE PUBBLICHE E PRIVATE (Case di cura, Ospedali), CAMPIONAMENTO E VIGILANZA ACQUA POTABILE E DI PISCINA SERVIZIO IGIENE DEGLI ALIMENTI E DELLA NUTRIZIONE SIAN VIA VINCENZO PADULA DOTT. ALFREDO SAVARESE lun/ven. 10,00/13,00 ISPEZIONE E VIGILANZA IN MATERIA DI SICUREZZA ALIMENTARE E RISTORAZIONE COLLETTIVA, INFORMAZIONE ED ELABORAZIONE DIETE SIALI, DI IGIENE NUTRIZIONALE, MICOLOGICA SERVIZIO EPIDEMIOLOGIA E PREVENZIONE SEP VIA CROCE ROSSA PROF. ANDREA SIMONETTI PREMAL - RENCAM - REGISTRO TUMORI - CEDAP - PASSI - OKKIO ALLA SALUTE - STRATEGIE E PROGRAMMAZIONE PER LE VACCINAZIONI DELL'ETA' EVOLUTIVA E DELL'ETA' ADULTA Pagina 1 di 12

2 D.S. 24 U.O.P.C. D.S. 24 VIA CROCE ROSSA DOTT.ssa GABRIELLA AMBROGIO lun/ven. 8,30/12,30 - gio. 14,00/17,00 BONIFICA M.C.AMIANTO D.S. 25 U.O.P.C. D.S. 25 VIA FRANCESCO DEGNI DOTT.ssa MARIA ROSARIA MARTORELLI lun/mer/ven. 9,00/12,00 - mar/gio. 14,00-17,00 BONIFICA M.C.AMIANTO, IGIENE CIMITERIALE D.S. 26 U.O.P.C. D.S. 26 VIA CAMPANILE DOTT. FRANCO FEOLA lun/ven. 8,30/12,30 - GIO. 14,00/17,00 BONIFICA M.C.AMIANTO, IGIENE CIMITERIALE; D.S. 27 U.O.P.C. D.S. 27 CAVONE DELLE NOCI DOTT.ssa ANGELA ALLO SCUDILLO 24/26 - FULGIONE lun/mer/ven. 8,30/10,30 (prenotaz. corsi e ritiro attestati formaz. Alimentaristi) - mar. e ven. 8,30/12,30 (per tutte le altre attività) BONIFICA M.C.AMIANTO Pagina 2 di 12

3 D.S. 28 U.O.P.C. D.S. 28 VIALE DELLA DOTT. WILLIAM RESISTENZA DATTILO lun/mar/mer/ven. 9,00/12,00 - gio. 9,00/12,00 e 14,00/16,00 BONIFICA M.C.AMIANTO, IGIENE CIMITERIALE; D.S. 29 U.O.P.C. D.S. 29 VIA DON BOSCO 4/F DOTT.ssa PATRIZIA IANNUCCI lun/mer/ven. 9,00/12,30 - mar/giov. 14,00/17,00 BONIFICA M.C.AMIANTO D.S. 30 U.O.P.C. D.S. 30 VIA VINCENZO VALENTE DOTT. MARIO BUSSONE lun/ven. 8,30/13,30 - Ig.Ind. Lun/mer/ven. 8,30/13,30 - RE.N.CA.M. mar. e gio. 8,30/13,30 BONIFICA M.C.AMIANTO; IG. CIMITERIALE D.S. 31 U.O.P.C. D.S. 31 VIA CHIATAMONE 33/A DOTT. GUIDO DE ROSA AMBUL. VACCINALE lun/ven. 09,00/12,00 - UFFICI lun/mer/ven. 9,00/12,00 BONIFICA M.C.AMIANTO, CENTRO VACCINALE Pagina 3 di 12

4 D.S. 32 U.O.P.C. D.S. 32 VIA BERNARDO QUARANTA 2/B DOTT. ANGELO ROSA lun/ven 9,00/13,00 BONIFICA M.C.AMIANTO, IGIENE CIMITERIALE D.S. 33 U.O.P.C. D.S. 33 VIA DON BOSCO 4/F DOTT. ALFONSO POERIO lun/mar/mer/ven. 8,30/12,30 - gio. 14,00/16,00 BONIFICA M.C.AMIANTO; IGIENE CIMITERIALE BONIFICA URBANA INTERDISTRETTO 24/31 B.U. 24/31 VIA SANTA MARIA LA NOVA DOTT. GUIDO DE ROSA lun/ven. 9,00/12,00 INTERVENTI DI DERATTIZZAZIONE, DISINFESTAZIONE E DISINFEZIONE IN AREE PUBBLICHE E SU RICHIESTA DEI PRIVATI BONIFICA URBANA INTERDISTRETTO 25/26 B.U. 25/26 VIA CANONICO SCHERILLO DOTT. FRANCO FEOLA INTERVENTI DI DERATTIZZAZIONE, DISINFESTAZIONE E DISINFEZIONE IN AREE PUBBLICHE E SU RICHIESTA DEI PRIVATI Pagina 4 di 12

5 BONIFICA URBANA INTERDISTRETTO 27/29 B.U. 27/29 VIA CAGNAZZI INTERNO P.O. ELENA D'AOSTA DOTT. VIRGILIO BARBATI lun/ven. 9,00/13,00 INTERVENTI DI DERATTIZZAZIONE, DISINFESTAZIONE E DISINFEZIONE IN AREE PUBBLICHE E SU RICHIESTA DEI PRIVATI BONIFICA URBANA INTERDISTRETTO 28/30 B.U. 28/30 VIA PIETRO GOBETTI presso Presidio SCIUTI DOTT. MARIO BUSSONE lun/ven. 9,00/13,00 INTERVENTI DI DERATTIZZAZIONE, DISINFESTAZIONE E DISINFEZIONE IN AREE PUBBLICHE E SU RICHIESTA DEI PRIVATI BONIFICA URBANA INTERDISTRETTO 32/33 - SEDE PONTICELLI B.U. DS 32 PONTICELLI VIA DEI MOSAICI DOTT. ANGELO ROSA INTERVENTI DI DERATTIZZAZIONE, DISINFESTAZIONE E DISINFEZIONE IN AREE PUBBLICHE E SU RICHIESTA DEI PRIVATI BONIFICA URBANA INTERDISTRETTO 32/33 - SEDE CAPODICHINO B.U. DS 32 CAPODICHINO CALATA CAPODICHINO - DOTT. ANGELO ROSA INTERVENTI DI DERATTIZZAZIONE, DISINFESTAZIONE E DISINFEZIONE IN AREE PUBBLICHE E SU RICHIESTA DEI PRIVATI Pagina 5 di 12

6 SERVIZIO PREVENZIONE E SICUREZZA NEGLI AMBIENTI DI LAVORO S.P.S.A.L. ING. VINCENZO PRINCIPE 13/A - Plesso PISCOPO Ulisse lun/ven. 9,00/14,00 - Vidim. Registri Infortuni mar. e gio. 9,00/12,30 VIGILANZA NEGLI AMBIENTI DI LAVORO, INDAGINI PER INFORTUNI SUL LAVORO, ESAME PIANI DI SICUREZZA E COORDINAMENTO, VERIFICHE TECNICHE PREVENTIVE PER ASCENSORI, GRU, APPARECCHI A PRESSIONE, IMPIANTI DI RISCALDAMENTO, IMPIANTI ANTI DEFLAGRANTI, IMPIANTI DI TERRA (DPR 462/2001); CONTROLLI VALVOLE DI SICUREZZA; COMMISSIONE "GENERATORI DI VAPORI" E MANUTENTORI ASCENSORI" SERVIZIO CENTRALE IGIENE E MEDICINA DEL LAVORO SIML VIA DON BOSCO 4/F DOTT.ssa LUCIA MARINO Segr. Gas Tossici lun/ven. 9,00/12,00 IGIENE D.S. 24 U.O.I.M.L. DS 24 VIA COMUNALE DEL PRINCIPE 13/A DOTT.ssa LUCIA MARINO lun/ven. 9,00/11,30 INTERDISTRETTUALE MEDICINA del LAVORO D.S. 25/31 U.O.I.M.L. DS 25/31 VIA DEL CHIOSTRO 9 DOTT.ssa MARIACOLOMBA GALLORO lun. 9,00/12,30 - mar/mer/gio/ven. su appuntamento Pagina 6 di 12

7 IGIENE D.S. 26 U.O.I.M.L. DS 26 VIA CANONICO SCHERILLO DOTT. ROCCO GRAZIANO lun. e gio. 9,00/12,00 INTERDISTRETTUALE MEDICINA del LAVORO D.S. 27/29 U.O.I.M.L. DS 27/29 VIA DON BOSCO 4/F DOTT.SSA EMMA DE LUISE lun/ven. 8,00/11,30 IGIENE D.S. 28 U.O.I.M.L. DS 28 VIA OLIVIERO ZUCCARINI snc - DOTT.ssa GIUSEPPINA Presidio "Mario Sciuti". TESTA mar. e gio. 9,00/12,00 IGIENE D.S. 30 U.O.I.M.L. DS 30 VICO VINCENZO VALENTE DOTT. STANISLAO LORIA lun/ven. 8,30/13,00 Pagina 7 di 12

8 IGIENE D.S. 32 U.O.I.M.L. DS 32 VIA F.lli GRIMM (in DOTT. FRANCESCO attesa di trasferimento PIETRO RICIGLIANO in via P.Ammendola snc Nnapoli) mar. 10,00/12,00 IGIENE D.S. 33 U.O.I.M.L. DS 33 VIA CHIETI 24 DOTT.ssa MARIA ROSARIA D'ANNA lun. e gio. 9,00/12,00 IGIENE D.S SETTORE OPERATIVO TECNICO ANALITICO U.O.I.M.L. DS 33 VIA CHIETI 24 DOTT.ssa MARIA ROSARIA D'ANNA lun. e gio. 9,00/12,00 ATTIVITÀ DI VIGILANZA, DI RILASCIO NULLA OSTA PER BONIFICHE DI AMIANTO, DI RILASCIO PARERI O AUTORIZZAZIONI, SU TUTTO L AMBITO PORTUALE DI ; RILASCIO/RINNOVO DEI PATENTINI PER I GAS TOSSICI UNITA' COMPLESSA ANIMALE OPERATIVA SANITA' U.O.C. SANITA' ANIMALE DOTT. VINCENZO PRINCIPE 13/A - Plesso CAPUTO Ulisse PROGRAMMAZIONE, COORDINAMENTO ED ATTUAZIONE DEL CONTROLLO UFFICIALE AI FINI DELL'ERADICAZIONE DELLE MALATTIE INFETTIVE E DIFFUSIVE DEGLI ANIMALI SECONDO lun/mer/ven. 8,30/13,00 - PIANI COMUNITARI, NAZIONALI E TERRITORIALI. CONTROLLO gio. 13,00/15,00 UFFICIALE SUL SISTEMA DI IDENTIFICAZIONE E REGISTRAZIONE DEGLI ANIMALI. SORVEGLIANZA EPIDEM. SUI FOCOLAI DI MALATTIA. RILASCIO CERTIFICAZIONI. Pagina 8 di 12

9 COMPLESSA IGIENE DELLA PRODUZIONE, TRASFORMAZIONE, COMMERCIALIZZAZIONE e TRASPORTO di ALIMENTI di ORIGINE ANIMALE U.O.C. IAoa DOTT. LUCIANO PRINCIPE 13/A - Plesso NETTUNO Ulisse lun/mer/ven. 9,00/10,30 PROGRAMMAZIONE, COORDINAMENTO ED ATTUAZIONE DEL COMPLESSA IGIENE DEGLI ALLEVAMENTI E DELLE PRODUZIONI ZOOTECNICHE U.O.C. IAPZ DOTT. VINCENZO PRINCIPE 13/A - Plesso CAPUTO Ulisse lun. 13,00/14,00 - mer/ven. 9,00/13,00 PROGRAMMAZIONE, COORDINAMENTO ED ATTUAZIONE DEL CONTROLLO UFFICIALE SUL BENESSERE ANIMALE IN ALLEVAMENTO TRASPORTO E MACELLAZIONE. CONTROLLO UFFICIALE SULLE PRODUZIONI PRIMARIE, IGIENE URBANA VETERINARIA. CONTROLLO UFFICIALE SULLA GESTIONE SOTTOPRODOTTI. FARMACOVIGILANZA E FARMACOSORVEGLIANZA PRESIDIO OSPEDALIERO VETERINARIO P.O.V. PRINCIPE 13/A DOTT.ssa MARINA POMPAMEO lun/ven. 9,00/13,00-15,00/18,00 - sab. 9,00/13,00 ANAGRAFE INFORMATIZZATA ANIMALI D'AFFEZIONE. PREVENZIONE E CONTROLLO RANDAGISNO CANINO E GESTIONE COLONIE FELINE.STERILZZAZIONE CANI E GATTI. PRONTO SOCCORSO ANIMALI RANDAGI..RILASCIO CERTFICAZIONI. FORMAZIONE PROFESS. OPERATORI DEL SETTORE. EPIDEMIOLOGIA VETERINARIA SSD EV PRINCIPE 13/A - Plesso DOTT. GUIDO ROSATO Ulisse lun. 8,00/9,00 - mar. e ven. 13,00/15,00 EPIDEMIOLOGIA VETERINARIA. IGIENE URBANA VETERINARIA. BENESSERE ANIMALE. GESTIONE SOTTOPRODOTTI.DIAGNOSTICA CADAVERICA. CONTROLLO SU SPERIMENTAZIONE ANIMALE Pagina 9 di 12

10 IGIENE ALIMENTI DI ORIGINE ANIMALE NELLA RISTORAZIONE COLLETTIVA SSD IG. AL. di O.A. NELLA RIST. COLL. DOTT. GIUSEPPE PRINCIPE 13/A - Plesso PEZONE Ulisse lun. e gio. - ven 14,00/17,00 CONTROLLO UFFICIALE SUGLI ALIMENTI DI ORIGINE ANIMALE NEI CENTRI DI PREPARAZIONE PASTI DESTINATI ALLA RISTORAZIONE PUBBLICA E COLLETTIVA E LORO TRASPORTO. GESTIONE INCONVENIENTI SEGNALATI DA TERMINALI DI CONSUMO. CONTROLLO MALATTIE ALIMENTARI NELLA RIST. COLL. CAUSATE DA ALIMENTI DI ORIGINE ANIMALE VETERINARIA D.S. 24 U.O.V. D.S. 24 VIA CHIATAMONE 33/A DOTT. VITTORIO NAGAR gio. 15,00/19,00 CONTROLLO DISTRIBUZIONE ED IMPIEGO DEL FARMACO VETERINARIO. CONTROLLO SU PRODUZIONE, COMMERCIALIZZAZIONE E IMPIEGO MANGIMI. CONTROLLO SU STRUTTURE VETERINARIE E RIVENDITE DI ANIMALI. CONTROLLO SU MANIFESTAZIONE SPORTIVE/RICREATIVE EQUINE. CONTROLLO SULLE PRODUZIONI PRIMARIE. CONTROLLO SULLA RIPRODUZIONE ANIMALE. VETERINARIA D.S. 25 U.O.V. D.S. 25 VIA F. DEGNI 25 DOTT.ssa OLIMPIA COSTAGLIOLA lun. 8,00/10,00 - gio. 13,00/15,00 VETERINARIA D.S. 26 U.O.V. D.S. 26 VIA F. DEGNI 25 DOTT. ENRICO LINZALONE lun. 8,00/10,00 - gio. 13,00/15,00 Pagina 10 di 12

11 VETERINARIA D.S. 27 U.O.V. D.S. 27 CALATA CAPODICHINO DOTT. MARCO ALBANESE mar. 14,30/16,00 - gio. 8,30/10,30 VETERINARIA D.S. 28 U.O.V. D.S. 28 CALATA CAPODICHINO DOTT. VINCENZO ESPOSITO lun. e mer. 09,00/12,00 VETERINARIA D.S. 29 U.O.V. D.S. 29 CALATA CAPODICHINO 232, Plesso L. Bianchi DOTT.ssa CARMELA D'ACIERNO lun. 9,00/16,00 - gio. 8,00/14,00 - altri giorni su appuntamento VETERINARIA D.S. 30 U.O.V. D.S. 30 DOTT.ssa IRMA PRINCIPE 13/A - Plesso MAGLIONE Ulisse lun/mar/mer/ven. 8,00/14,00 - gio. 13,00/15,00 CONTROLLO MALATTIE INFETTIVE DEGLI ANIMALI D'AFFEZIONE( ZOONOSI). CONTROLLO SUGLI ANIMALI MORSICATORI. CONTROLLO SU CORRETTA CONDUZIONE CANI PADRONALI. CONTROLLI UFFICIALI NEI CANILI. Pagina 11 di 12

12 VETERINARIA D.S. 31 U.O.V. D.S. 31 PIAZZA MUNICIPIO DOTT.ssa CONCETTA GALLO lun/ven. 8,30/13,00 VETERINARIA D.S. 32 U.O.V. D.S. 32 PIAZZA MUNICIPIO DOTT. GIORGIO ROTONDO lun/ven. 8,30/13,00 CONTROLLI UFFICIALI SULLA PRODUZIONE TRASFORMAZIONE, TRASPORTO E VENDITA PRODOTTI DI ORIGINE ANIMALE( CARNE, LATTE, UOVA, PRODOTTI DELLA PESCA, MIELE ETC. ISPEZIONE MACELLAZIONE COMPRESE QUELLE AD USO PRIVATO. REPRESSIONI FRODI SANITARIE E COMMERCIALI. ATTESTAZIONI E CERTIFICAZIONI. VETERINARIA D.S. 33 U.O.V. D.S. 33 PIAZZA MUNICIPIO DOTT.SSA MARISTELLA MARRA lun/ven. 8,30/13,00 Pagina 12 di 12

STRUTTURE DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE - SITO WEB. Pagina 1 di 12

STRUTTURE DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE - SITO WEB. Pagina 1 di 12 STRUTTURE DIPARTIMENTO DI - SITO WEB DIREZIONE DIPARTIMENTO DI DIREZIONE DIPARTIMENTO DI 80145 DOTT.ssa GIUSEPPINA AMISPERGH 0812549518 0812549582 0812549582-9541 - 9593-9583 - 9577 dip.prevenzione@pec.aslna1centro.it

Dettagli

ALLEGATO TABELLA 1 SERVIZIO DI IGIENE, EPIDEMIOLOGIA E SANITA PUBBLICA. Compiti e funzioni del servizio:

ALLEGATO TABELLA 1 SERVIZIO DI IGIENE, EPIDEMIOLOGIA E SANITA PUBBLICA. Compiti e funzioni del servizio: a) indagini epidemiologiche; ALLEGATO TABELLA 1 SERVIZIO DI IGIENE, EPIDEMIOLOGIA E SANITA PUBBLICA b) mappatura dei fattori di rischio per le popolazioni; c) educazione sanitaria relativa all igiene e

Dettagli

DIPARTIMENTO DI SANITÀ PUBBLICA

DIPARTIMENTO DI SANITÀ PUBBLICA DIPARTIMENTO DI SANITÀ PUBBLICA Al Dipartimento di Sanità Pubblica competono funzioni di promozione della salute, di prevenzione delle malattie e di miglioramento della qualità della vita, nonché funzioni

Dettagli

Carta dei Servizi SEZIONE 2 DIPARTIMENTO DI SANITA PUBBLICA

Carta dei Servizi SEZIONE 2 DIPARTIMENTO DI SANITA PUBBLICA 54 DIPARTIMENTO DI SANITA PUBBLICA Direttore Dr. Ermanno Bongiorni Il Piano Sanitario Nazionale individua nell assistenza sanitaria collettiva in ambiente di vita e di lavoro uno dei tre macro livelli

Dettagli

IL DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE

IL DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE IL DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE Il Dipartimento di prevenzione assicura le prestazioni volte al mantenimento e alla promozione della salute della popolazione, attraverso diverse funzioni rivolte direttamente

Dettagli

IL DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE

IL DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE IL DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE Il Dipartimento di Prevenzione è la struttura sanitaria dell Azienda ULSS che assicura le prestazioni volte al mantenimento ed alla promozione della salute della popolazione

Dettagli

AREA SANITÁ PUBBLICA VETERINARIA DIPARTIMENTO SANITÁ PUBBLICA

AREA SANITÁ PUBBLICA VETERINARIA DIPARTIMENTO SANITÁ PUBBLICA AREA SANITÁ PUBBLICA VETERINARIA DIPARTIMENTO SANITÁ PUBBLICA 1/7 Premessa Il Dipartimento di Sanità Pubblica dell Azienda USL di Bologna ha la finalità di prevenire le malattie, promuovere, proteggere

Dettagli

SERVIZIO VETERINARIO SERVIZIO VETERINARIO AREA "A"

SERVIZIO VETERINARIO SERVIZIO VETERINARIO AREA A SERVIZIO VETERINARIO Il Servizio Veterinario è costituito da una Area di Coordinamento e da tre Aree Funzionali: > AREA A: sanità animale; > AREA B: igiene della produzione, trasformazione e trasporto

Dettagli

Azienda USL 6 di Livorno Dipartimento di Prevenzione DI COSA CI OCCUPIAMO?

Azienda USL 6 di Livorno Dipartimento di Prevenzione DI COSA CI OCCUPIAMO? Azienda USL 6 di Livorno Dipartimento di Prevenzione UNITA FUNZIONALE VETERINARIA E SICUREZZA ALIMENTARE DI COSA CI OCCUPIAMO? Ambito igiene degli alimenti e sicurezza alimentare Controllo igienico sanitario

Dettagli

Dipartimento di Prevenzione ASL di NOVARA

Dipartimento di Prevenzione ASL di NOVARA Il Dipartimento di Prevenzione è la struttura operativa dell Azienda Sanitaria Locale di Novara che garantisce la tutela della salute collettiva, perseguendo obiettivi di: promozione della salute prevenzione

Dettagli

ELENCO BENI DESTINATI A FINI ISTITUZIONALI ALLA DATA DEL 20/04/2015

ELENCO BENI DESTINATI A FINI ISTITUZIONALI ALLA DATA DEL 20/04/2015 ELENCO BENI DESTINATI A FINI ISTITUZIONALI ALLA DATA DEL 20/04/2015 DISTRETTO 24 C.so V. Emanuele, 690 ed. A+ B Sanitaria 1.945 Presidio Sanitario Intermedio Via Chiatamone, 33 sanitaria 2.140 Sede del

Dettagli

Dipartimento di Sanità Pubblica: i dati di attività del 2014

Dipartimento di Sanità Pubblica: i dati di attività del 2014 Conferenza Stampa Dipartimento di Sanità Pubblica: i dati di attività del 2014 Lunedì 6/07/2015 ore 11.00 Sala Riunioni - Direzione Generale AUSL Strada del Quartiere 2/A - Parma Alla Conferenza Stampa

Dettagli

Sorveglianza, prevenzione e controllo delle malattie infettive e parassitarie, inclusi i programmi vaccinali

Sorveglianza, prevenzione e controllo delle malattie infettive e parassitarie, inclusi i programmi vaccinali Allegato 1 Livello di Assistenza: Prevenzione Collettiva e Sanità Pubblica Il livello della Prevenzione collettiva e sanità pubblica include le attività e le prestazioni volte a tutelare la salute e la

Dettagli

A.S.L. ROMA. A.S.L. RM/A (Municipi 1, 2, 3, 4) Uffici Via Ida Baccini, 80 Tel. 0687133158 Orario: Lun-Mer-Ven 8:30-13:30

A.S.L. ROMA. A.S.L. RM/A (Municipi 1, 2, 3, 4) Uffici Via Ida Baccini, 80 Tel. 0687133158 Orario: Lun-Mer-Ven 8:30-13:30 ASL ROMA ASL RM/A (Municipi 1, 2, 3, 4) Uffici Via Ida Baccini, 80 Tel 0687133158 Orario: Lun-Mer-Ven 8:30-13:30 Ambulatorio Veterinario Via Dario Niccodemi, 95 Tel 06/87141367 Orario: Lun-Mer-Ven 9:00-12:00

Dettagli

CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN SICUREZZA AGROALIMENTARE ORGANIZZATO DALL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA

CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN SICUREZZA AGROALIMENTARE ORGANIZZATO DALL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN SICUREZZA AGROALIMENTARE ORGANIZZATO DALL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA Corso di perfezionamento in: IGIENE DELLE PRODUZIONI ANIMALI E ALIMENTARI: RUOLO DEL MEDICO VETERINARIO

Dettagli

ASL Caserta -Dipartimento di Sanità pubblica Veterinaria e Sicurezza alimentare PUBBLICAZIONE AI SENSI ART. 25 D.LGS. 33/2013 CONTROLLI IMPRESE

ASL Caserta -Dipartimento di Sanità pubblica Veterinaria e Sicurezza alimentare PUBBLICAZIONE AI SENSI ART. 25 D.LGS. 33/2013 CONTROLLI IMPRESE Coltivazioni (orticole in pieno campo, orticole in serra, cereali, leguminose, industriali,foraggere ) Decisione CE 2007/363 ;Reg. CE 183/05 degli Alimenti e Nutrizione Allevament apistici riferimento.

Dettagli

ELENCO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE AUSL RIETI

ELENCO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE AUSL RIETI ELENCO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE AUSL RIETI U.O.C.SANITA' ANIMALE-IAPZ E U.O.S.D.ANAGRAFE ZOOTECNICA E DEGLI INSEDIAMNETI PRODUTTIVI di Procedimenti amm.vi relativi a

Dettagli

Prevenzione Collettiva e Sanità Pubblica

Prevenzione Collettiva e Sanità Pubblica Prevenzione Collettiva e Sanità Pubblica Il livello della Prevenzione collettiva e sanità pubblica include le attività e le prestazioni volte a tutelare la salute e la sicurezza della comunità da rischi

Dettagli

Sicurezza Alimentare e Nutrizionale

Sicurezza Alimentare e Nutrizionale DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE S.I.A.N. Servizio di Igiene degli Alimenti e della Nutrizione Struttura Semplice di Nutrizione Sicurezza Alimentare e Nutrizionale Progetto Regionale 2006-2008 1 Progetto Sicurezza

Dettagli

Le attività di vigilanza e controllo nel campo della sicurezza alimentare e della sanità pubblica veterinaria

Le attività di vigilanza e controllo nel campo della sicurezza alimentare e della sanità pubblica veterinaria Le attività di vigilanza e controllo nel campo della sicurezza alimentare e della sanità pubblica veterinaria Le attività di vigilanza e controllo nel campo della sicurezza alimentare e della sanità pubblica

Dettagli

DPR 2 febbraio 1994, n. 196

DPR 2 febbraio 1994, n. 196 DPR 2 febbraio 1994, n. 196 REGOLAMENTO CONCERNENTE IL RIORDINAMENTO DEL MINISTERO DELLA SANITÀ, IN ATTUAZIONE DELL'ART. 2, COMMA 2, DEL DECRETO LEGISLATIVO 30 GIUGNO 1993, N. 266 in G.U. 24 marzo 1994,

Dettagli

CURRICULUM VITAE Il sottoscritto, Dr Aldo COSTA, Direttore del Servizio Igiene degli Allevamenti e delle Produzioni Zootecniche dell AULSS 16 di

CURRICULUM VITAE Il sottoscritto, Dr Aldo COSTA, Direttore del Servizio Igiene degli Allevamenti e delle Produzioni Zootecniche dell AULSS 16 di CURRICULUM VITAE Il sottoscritto, Dr Aldo COSTA, Direttore del Servizio Igiene degli Allevamenti e delle Produzioni Zootecniche dell AULSS 16 di Padova, matricola 053766, nato a Padova il 10-02-1957, residente

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI VIOLA DOMENICO TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE. Nome

INFORMAZIONI PERSONALI VIOLA DOMENICO TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE. Nome C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome VIOLA DOMENICO Data di nascita 11/10/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Dirigente Veterinario Servizio Veterinario : Area Igiene degli

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. UNITA' OPERATIVA DI Servizio Veterinario di sanità animale e igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche.

CARTA DEI SERVIZI. UNITA' OPERATIVA DI Servizio Veterinario di sanità animale e igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche. CARTA DEI SERVIZI UNITA' OPERATIVA DI Servizio Veterinario di sanità animale e igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche.(area A/C) Struttura Unità operativa/servizio Sistema di gestione

Dettagli

Carta dei Servizi Dipartimento della Prevenzione

Carta dei Servizi Dipartimento della Prevenzione Carta dei Servizi Dipartimento della Prevenzione 1. La prevenzione collettiva La prevenzione collettiva comprende le attività e le prestazioni volte alla promozione e tutela della salute della popolazione

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. baiocco dino Data di nascita 10/11/1956. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 0696669640

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. baiocco dino Data di nascita 10/11/1956. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 0696669640 INFORMAZIONI PERSONALI Nome baiocco dino Data di nascita 10/11/1956 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio medico veterinario ASL DI RM/F Responsabile - U.O.C. area A

Dettagli

Curriculum Vitae Paolo Garofalo. +390957951380 +393356255085 paolo.garofalo@aspct.it. Data di nascita 17/09/1955 Nazionalità Italiana

Curriculum Vitae Paolo Garofalo. +390957951380 +393356255085 paolo.garofalo@aspct.it. Data di nascita 17/09/1955 Nazionalità Italiana INFORMAZIONI PERSONALI Paolo Garofalo +390957951380 +393356255085 paolo.garofalo@aspct.it Data di nascita 17/09/1955 Nazionalità Italiana POSIZIONE ATTUALE RICOPERTA Medico Veterinario Dirigente 1 livello

Dettagli

Si trasmette, in allegato, il calendario della pronta reperibilità del personale indicato in oggetto.

Si trasmette, in allegato, il calendario della pronta reperibilità del personale indicato in oggetto. DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE COLLETTIVA DELLA SALUTE UMANA DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE DELLA SALUTE E BENESSERE ANIMALE Via Piano dei Lippi 85042 LAGONEGRO (Pz) Prot. n 135355 lì, 26 Ottobre 2015 Sigg.

Dettagli

Servizio di Igiene degli allevamenti a e delle produzioni zootecniche, Attività di controllo ufficiale effettuate nell anno 2013

Servizio di Igiene degli allevamenti a e delle produzioni zootecniche, Attività di controllo ufficiale effettuate nell anno 2013 Servizio di Igiene degli allevamenti a e delle produzioni zootecniche, Attività di controllo ufficiale effettuate nell anno 2013 PIANO AZIENDALE SUL CONTROLLO SULLA FARMACOSORVEGLIANZA Tipologia attività

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. CASTELLI PAOLO Data di nascita 30/04/1958. Dirigente ASL I fascia - UFFICIO CONTROLLO RANDAGISMO

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. CASTELLI PAOLO Data di nascita 30/04/1958. Dirigente ASL I fascia - UFFICIO CONTROLLO RANDAGISMO INFORMAZIONI PERSONALI Nome CASTELLI PAOLO Data di nascita 30/04/1958 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia ASL DELLA PROVINCIA DI BERGAMO Dirigente ASL I fascia

Dettagli

I Livelli Essenziali di Assistenza per la Prevenzione e la Sanità Pubblica. Renato Pizzuti SANIT Roma, 25 giugno 2008

I Livelli Essenziali di Assistenza per la Prevenzione e la Sanità Pubblica. Renato Pizzuti SANIT Roma, 25 giugno 2008 I Livelli Essenziali di Assistenza per la Prevenzione e la Sanità Pubblica Renato Pizzuti SANIT Roma, 25 giugno 2008 1 Questa presentazione Informazioni sui LEA Processo di revisione Risultati Punti di

Dettagli

AUSL RIMINI. Assetto Organizzativo del Dipartimento di Sanità Pubblica

AUSL RIMINI. Assetto Organizzativo del Dipartimento di Sanità Pubblica AUSL RIMINI Assetto Organizzativo del Dipartimento di Sanità Pubblica INDICE 1.1. Dipartimento di Sanità Pubblica...4 1.2. Direttore del Dipartimento...4 1.3. Responsabile Tecnico del Dipartimento...5

Dettagli

UNITA OPERATIVA IGIENE DEGLI ALLEVAMENTI E DELLE PRODUZIONI ZOOTECNICHE

UNITA OPERATIVA IGIENE DEGLI ALLEVAMENTI E DELLE PRODUZIONI ZOOTECNICHE PROGRAMMAZIONE 2014 UNITA OPERATIVA IGIENE DEGLI ALLEVAMENTI E DELLE PRODUZIONI ZOOTECNICHE Premessa: L unità Organizzativa complessa Igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche svolge principalmente

Dettagli

TARIFFARIO del DIPARTIMENTO di PREVENZIONE MEDICO ASL della provincia di Cremona

TARIFFARIO del DIPARTIMENTO di PREVENZIONE MEDICO ASL della provincia di Cremona I 1 I 2 I 3 I 4 IGIENE PUBBLICA Parere su progetti edilizi per insediamenti residenziali, inclusi i pareri preventivi * per ogni unità abitativa 42,00 Parere su progetti edilizi per insediamenti produttivi,

Dettagli

DALLA PRODUZIONE AL CONSUMO

DALLA PRODUZIONE AL CONSUMO 1 IGIENE DEGLI ALIMENTI E DELL ALIMENTAZIONE: DALLA PRODUZIONE AL CONSUMO Il ruolo dell Università ità Prof.ssa Maria Triassi Dipartimento di Igiene e Medicina Preventiva Università degli Studi di Napoli

Dettagli

Sicurezza Alimentare. Relazione Annuale. Servizio Igiene Allevamenti

Sicurezza Alimentare. Relazione Annuale. Servizio Igiene Allevamenti Sicurezza Alimentare Relazione Annuale 2011 Servizio Igiene Allevamenti e Produzioni Zootecniche INDICE PREMESSA 1.1 PERSONALE, SETTORI DI COMPETENZA ED ANAGRAFICHE 1.2 SETTORE LATTE E PRODOTTI A BASE

Dettagli

Esperienze Lavorative Precedenti FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITA E ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE INFORMAZIONI PERSONALI

Esperienze Lavorative Precedenti FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITA E ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE INFORMAZIONI PERSONALI FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITA E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Nazionalità Data di nascita Stasio Giuseppe italiana ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE i dal 03.12. 1998atutt'oggi dal01.01.2007atutt'oggi

Dettagli

[D - 10000201] % adesione corretta all'invito per screening cancro della cervice uterina (M+)*

[D - 10000201] % adesione corretta all'invito per screening cancro della cervice uterina (M+)* Azioni e progetti per la promozione della salute Prosecuzione dei progetti già in essere NOTE: Ci si riferisce a: a) progetto "Passi" sulla rilevazione stili di vita della popolazione con report finale

Dettagli

Dipartimento di Prevenzione Medico

Dipartimento di Prevenzione Medico CURE PRIMARIE 30 Dipartimento di Prevenzione Medico Direttore: Dr.ssa Giuliana Pieracci Il Dipartimento di Prevenzione Medico è struttura gestionale dell Azienda Sanitaria, caratterizzata da ampia flessibilità

Dettagli

Regione Emilia Romagna

Regione Emilia Romagna Regione Emilia Romagna Assessorato Politiche per la Salute Studio Servizio Sanità Pubblica Anno 2007 Verifica, implementazione e valutazione di modelli di prevenzione basati sull Evidenza Scientifica Rapporto

Dettagli

STAMPA ATTIVITÀ FORMATIVE PER ANNO

STAMPA ATTIVITÀ FORMATIVE PER ANNO Università Studi di Torino STAMPA ATTIVITÀ FORMATIVE PER ANNO Facoltà: Facolta' di MEDICINA VETERINARIA Dipartimento: SCIENZE VETERINARIE Corso di Studio: 0502 - MEDICINA VETERINARIA Ordinamento: 0502-11

Dettagli

S.C. Igiene degli Alimenti di Origine Animale

S.C. Igiene degli Alimenti di Origine Animale Dipartimento di Prevenzione Strutture Complesse e Semplici Dipartimentali S.C. Igiene degli Alimenti e la Nutrizione S.C. Igiene Alimenti di Origine Animale S.C. Sanità Animale e Igiene degli Allevamenti

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Gatti Stefano Data di nascita 27.12.1965 Qualifica Dirigente Veterinario 1 livello Amministrazione ULSS 17 Incarico attuale Dirigente Veterinario Area C Numero

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI MARZOTTO GIAMPAOLO. Nome

INFORMAZIONI PERSONALI MARZOTTO GIAMPAOLO. Nome INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARZOTTO GIAMPAOLO Data di nascita 26/11/52 Qualifica Medico Veterinario Incarico attuale Veterinario Dirigente Numero telefonico 0586 223574 dell ufficio Fax dell ufficio 0586

Dettagli

UTG-Prefettura Bari. Il Metodo AUGUSTUS. La Funzione 2. Nella Sala Operativa - CCS. Brevi note riassuntive sui compiti del responsabile della funzione

UTG-Prefettura Bari. Il Metodo AUGUSTUS. La Funzione 2. Nella Sala Operativa - CCS. Brevi note riassuntive sui compiti del responsabile della funzione UTG-Prefettura Bari Il Metodo AUGUSTUS La Funzione 2 Nella Sala Operativa - CCS Brevi note riassuntive sui compiti del responsabile della funzione Le funzioni di supporto: SALA OPERATIVA CENTRO COORDINAMENTO

Dettagli

DR. GIUSEPPE RUMORE. giuseppe.rumoregr@libero.it. Italiana. Dal 16-05-2008 a tutt oggi Azienda Sanitaria Provinciale di Cosenza

DR. GIUSEPPE RUMORE. giuseppe.rumoregr@libero.it. Italiana. Dal 16-05-2008 a tutt oggi Azienda Sanitaria Provinciale di Cosenza F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome DR. GIUSEPPE RUMORE Indirizzo Via Carmine n.52 90032 Bisacquino (Palermo) Telefono Ufficio 0984/979532 Cellulare 3355387553 Fax 0984-979529

Dettagli

4, VIA DON STURZO, 09040 SERDIANA, CA Telefono +39070741802 CEL: +393284143702 Fax +39070743511 E-mail. wal.perra@tiscali.it

4, VIA DON STURZO, 09040 SERDIANA, CA Telefono +39070741802 CEL: +393284143702 Fax +39070743511 E-mail. wal.perra@tiscali.it F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome PERRA WALTER Indirizzo 4, VIA DON STURZO, 09040 SERDIANA, CA Telefono +39070741802 CEL: +393284143702 Fax

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome PATTI GIOVANNI Indirizzo Via XV Gennaio 6 03014 Fiuggi Telefono 3497848415 E-mail giovanni.patti2005@libero.it

Dettagli

PIANO DI STUDI. Primo Anno

PIANO DI STUDI. Primo Anno PIANO DI STUDI Primo Anno Anatomia degli Animali domestici 1 (CFU 11) Fisica e Matematica (CFU 5) Chimica propedeutica biochimica (CFU 6) Biochimica delle Macromolecole, degli Alimenti e dei Residui (CFU

Dettagli

CURRICULUM. 1. si è laureato in Medicina Veterinaria presso l Università di Perugia il giorno 12 luglio 1985;

CURRICULUM. 1. si è laureato in Medicina Veterinaria presso l Università di Perugia il giorno 12 luglio 1985; CURRICULUM Il sottoscritto dott. LAMESI Achille, nato a Veroli (FR) il 9 settembre 1956 e residente a Veroli FR, Fraz. di Santa Francesca n 46, ha il seguente curriculum professionale: 1. si è laureato

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita [06/09/1954] MELONI GIUSEPPINA MARIA TERESA Qualifica Amministrazione Incarico attuale e

Dettagli

Azienda USL 2 Lucca. Dipartimento di Prevenzione U. F. Sicurezza Alimentare e Nutrizione. Responsabile: Dr. Marco Marcucci

Azienda USL 2 Lucca. Dipartimento di Prevenzione U. F. Sicurezza Alimentare e Nutrizione. Responsabile: Dr. Marco Marcucci Azienda USL 2 Lucca Dipartimento di Prevenzione U. F. Sicurezza Alimentare e Nutrizione Responsabile: Dr. Marco Marcucci OBIETTIVI E MISSION DELL UNITA FUNZIONALE DI SICUREZZA ALIMENTARE E NUTRIZIONE controllo

Dettagli

Tabelle trattamento dati

Tabelle trattamento dati Tabelle trattamento dati DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE STRUTTURA AREA TRATTAMENTO MODALITA TRATTAMENTO NATURA DEL DATO CONSERVAZIONE E ARCHIVI 1.Servizi veterinari Assistenza veterinaria : Area A (sanità

Dettagli

Dipartimento di prevenzione

Dipartimento di prevenzione ARTICOLAZIONE TERRITORIALE E SEDI ACCORPAMENTO ASL 6 di Ciriè + ASL 7 di Chivasso + ASL 9 di Ivrea - Distretto Venaria ASL 6 = ASL TO 4 STRUTTURA COMPLESSA AREA B DIRETTORE DI STRUTTURA COMPLESSA AREA

Dettagli

Direttore Generale Dott. Ernesto Esposito

Direttore Generale Dott. Ernesto Esposito 9 ORGANI DI DIREZIONE La A.S.L. Napoli 1 Centro presenta un organizzazione aziendale particolarmente complessa: il Direttore Generale è l organo di vertice a cui sono attribuiti i poteri di gestione, di

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome CORTIS CARLA Indirizzo 5 VIA PITAGORA 09012 CAPOTERRA Telefono 070/6092722-3204325565 Fax 070/6092739 E-mail

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. alfano lorenzo Data di nascita 20/05/1960. Direttore di Unità Operativa - distretto di Agrigento

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. alfano lorenzo Data di nascita 20/05/1960. Direttore di Unità Operativa - distretto di Agrigento INFORMAZIONI PERSONALI Nome alfano lorenzo Data di nascita 20/05/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia ASP DI AGRIGENTO Direttore di Unità Operativa -

Dettagli

ELENCO DELLE PRESTAZIONI

ELENCO DELLE PRESTAZIONI TARIFFARIO PER LE PRESTAZIONI DI IGIENE E SANITA' PUBBLICA VETERINARIA RELATIVE ALLE FUNZIONI ELENCATE DALLA L.R. 23 AGOSTO 1983 N 25, ESPLETATI, A FAVORE DI ENTI E PRIVATI DALL'AREA DI SANITA' PUBBLICA

Dettagli

PUBBLICAZIONE AI SENSI ART. 25 D.LGS. 33/2013 - CONTROLLI SULLE IMPRESE Modalità di svolgimento del controllo

PUBBLICAZIONE AI SENSI ART. 25 D.LGS. 33/2013 - CONTROLLI SULLE IMPRESE Modalità di svolgimento del controllo Settore di attività dell'impresa Dimensione e tipologia dell'impresa Tipologia di Criteri di scelta Tutti i settori di attività pubblici e privati (salvo eccezioni previste dall'art. 13 D.lgs 81/08, es.

Dettagli

PROGRAMMAZIONE 2015 UNITA OPERATIVA IGIENE DEGLI ALIMENTI DI ORIGINE ANIMALE

PROGRAMMAZIONE 2015 UNITA OPERATIVA IGIENE DEGLI ALIMENTI DI ORIGINE ANIMALE PROGRAMMAZIONE 2015 UNITA OPERATIVA IGIENE DEGLI ALIMENTI DI ORIGINE ANIMALE CRITERI DI PIANIFICAZIONE E CONTROLLO Competenza su: alimenti di origine animale. La pianificazione annuale dell attività dell

Dettagli

MEDICO VETERINARIO DIRIGENTE ASL FROSINONE. Membro commissione N.I.P. (Nuovi Insediamenti Produttivi) ASL Frosinone

MEDICO VETERINARIO DIRIGENTE ASL FROSINONE. Membro commissione N.I.P. (Nuovi Insediamenti Produttivi) ASL Frosinone C U R R I C U L U M V I T A E Frosinone Via America Latina,18 Cell. 347/8397442 E-mail: framar7@libero.it Dott. Francesco Maria MARINI MEDICO VETERINARIO DIRIGENTE ASL FROSINONE RESPONSABILE S.S.O. DISTRETTO

Dettagli

UNITA OPERATIVA SEMPLICE DIPARTIMENTALE L.34/97 ANAGRAFE CANINA

UNITA OPERATIVA SEMPLICE DIPARTIMENTALE L.34/97 ANAGRAFE CANINA UNITA OPERATIVA SEMPLICE DIPARTIMENTALE L.34/97 ANAGRAFE CANINA Le funzioni di questo servizio sono le seguenti: Anagrafe canina informatizzata (iscrizione, cancellazione, trasferimenti di residenza, trasferimenti

Dettagli

PROGETTO SICUREZZA ALIMENTARE 2^ EDIZIONE

PROGETTO SICUREZZA ALIMENTARE 2^ EDIZIONE L ASSOCIAZIONE ITALIANA VETERINARI IGIENISTI CON IL PATROCINIO DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI CATANZARO ORDINE AVVOCATI LAMEZIA TERME DIPARTIMENTO SCIENZE DELLA SALUTE UNIVERSITA MAGNA GRǼCIA DI CATANZARO

Dettagli

struttura: SANITA' ANIMALE E IGIENE DEGLI ALLEVAMENTI - direttore dott. Marco LOVESIO - tel 019/840.5862 - mail m.lovesio@asl2.liguria.

struttura: SANITA' ANIMALE E IGIENE DEGLI ALLEVAMENTI - direttore dott. Marco LOVESIO - tel 019/840.5862 - mail m.lovesio@asl2.liguria. S.C. SANITÀ ANIMALE E IGIENE DEGLI ALLEVAMENTI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI MODU177 Rev. 00 del 15.01.2015 Foglio di lavoro 1 di 1 struttura: SANITA' ANIMALE E IGIENE DEGLI ALLEVAMENTI - direttore dott.

Dettagli

A.S.L. CN1 Servizio Veterinario Area Sanità Animale. Relazione delle attività nel settore degli animali d affezione anno 2011

A.S.L. CN1 Servizio Veterinario Area Sanità Animale. Relazione delle attività nel settore degli animali d affezione anno 2011 A.S.L. CN1 Servizio Veterinario Area Sanità Animale Relazione delle attività nel settore degli animali d affezione anno 2011 Premessa Le attività nelle quali risulta impegnato il Servizio Veterinario dell

Dettagli

TARIFFARIO del DIPARTIMENTO di PREVENZIONE MEDICO della ASL MILANO 2

TARIFFARIO del DIPARTIMENTO di PREVENZIONE MEDICO della ASL MILANO 2 TARIFFARIO del DIPARTIMENTO di PREVENZIONE MEDICO della ASL MILANO 2 voce AGGIORNAMENTO ISTAT 2006 I G I E N E P U B B L I C A 1 Parere su progetti edilizi per insediamenti residenziali, inclusi i pareri

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. VALENTE Dario Data di nascita 16/10/1955. Dirigente ASL I fascia - Igiene degli Alimenti di Origine Animale

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. VALENTE Dario Data di nascita 16/10/1955. Dirigente ASL I fascia - Igiene degli Alimenti di Origine Animale INFORMAZIONI PERSONALI Nome VALENTE Dario Data di nascita 16/10/1955 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia ASL DI PERUGIA Dirigente ASL I fascia - Igiene degli

Dettagli

"Seconda legge regionale di abrogazione di leggi e semplificazione delle procedure". promulga

Seconda legge regionale di abrogazione di leggi e semplificazione delle procedure. promulga Legge regionale 25 giugno 2008, n. 15. "Seconda legge regionale di abrogazione di leggi e semplificazione delle procedure". (B.U. 3 luglio 2008, n. 27) Il Consiglio regionale ha approvato. LA PRESIDENTE

Dettagli

La normativa interna sul controllo ufficiale: soggetti ed architettura istituzionale.

La normativa interna sul controllo ufficiale: soggetti ed architettura istituzionale. Università degli studi di Parma Facoltà di Medicina veterinaria La normativa interna sul controllo ufficiale: soggetti ed architettura istituzionale. Dott. Paolo Cozzolino R.178/2002/CE principi generali

Dettagli

Obblighi ed Adempimenti dei Produttori Primari. Relatore: Dr. Pierluigi Conte

Obblighi ed Adempimenti dei Produttori Primari. Relatore: Dr. Pierluigi Conte Obblighi ed Adempimenti dei Produttori Primari Relatore: Dr. Pierluigi Conte Concetto di produzione a Tutte le operazioni effettuate sui prodotti a condizione che questi non subiscano alterazioni sostanziali

Dettagli

Organizzazione dei servizi sanitari. Dr. Silvio Tafuri

Organizzazione dei servizi sanitari. Dr. Silvio Tafuri Organizzazione dei servizi sanitari Dr. Silvio Tafuri Premessa metodologica Classificazione dei sistemi sanitari in base alle fonti di finanziamento: n n n n Sistemi assicurativi Sistemi finanziati dalla

Dettagli

TARIFFARIO DELLE ATTIVITA' / PRESTAZIONI CHE AFFERISCONO AL DIPARTIMENTO di PREVENZIONE MEDICO

TARIFFARIO DELLE ATTIVITA' / PRESTAZIONI CHE AFFERISCONO AL DIPARTIMENTO di PREVENZIONE MEDICO Allegato alla deliberazione del voce I G I E N E P U B B L I C A 1 Parere su progetti edilizi per insediamenti residenziali, inclusi i pareri preventivi * per ogni unità abitativa 47,00 2 Parere su progetti

Dettagli

GUIDA ALLA CONSULTAZIONE... 1 PROFILO SINTETICO DELLA SANITÁ PROVINCIALE... 5 TABELLE RIASSUNTIVE DEGLI INDICATORI... 23 1. POPOLAZIONE...

GUIDA ALLA CONSULTAZIONE... 1 PROFILO SINTETICO DELLA SANITÁ PROVINCIALE... 5 TABELLE RIASSUNTIVE DEGLI INDICATORI... 23 1. POPOLAZIONE... Indice I INDICE GUIDA ALLA CONSULTAZIONE... 1 PROFILO SINTETICO DELLA SANITÁ PROVINCIALE... 5 TABELLE RIASSUNTIVE DEGLI INDICATORI... 23 PARTE PRIMA: POPOLAZIONE E SALUTE 1. POPOLAZIONE... 43 1.1. STRUTTURA

Dettagli

SERVIZI VETERINARI e SSN

SERVIZI VETERINARI e SSN Storia dei Servizi Veterinari Pubblici SERVIZI VETERINARI e SSN Legge 22 dicembre 1888 n. 5849: Veterinario provinciale Veterinario di confine e porto Condotte veterinarie comunali e consorziali Decreto

Dettagli

Responsabile - Servizio Veterinario IAPZ - UOS Farmacosorveglianza e alim. animale

Responsabile - Servizio Veterinario IAPZ - UOS Farmacosorveglianza e alim. animale INFORMAZIONI PERSONALI Nome mezzasoma stefano Data di nascita 31/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia ASL DI PERUGIA Responsabile - Servizio Veterinario

Dettagli

La rintracciabilità e la gestione dei requisiti igienico sanitari nelle aziende del settore primario alla luce del pacchetto igiene

La rintracciabilità e la gestione dei requisiti igienico sanitari nelle aziende del settore primario alla luce del pacchetto igiene GLI SCHEMI INTERNAZIONALI DI CERTIFICAZIONE (IFS, BRC, EUREPGAP E ISO 22000) A SUPPORTO DELLA NUOVA NORMATIVA IN MATERIA DI IGIENE, SICUREZZA E RINTRACCIABILITÀ La rintracciabilità e la gestione dei requisiti

Dettagli

COME VENGONO REALIZZATI I CONTROLLI ORDINARI DELLA SANITA ANIMALE?

COME VENGONO REALIZZATI I CONTROLLI ORDINARI DELLA SANITA ANIMALE? COME VENGONO REALIZZATI I CONTROLLI ORDINARI DELLA SANITA ANIMALE? Regolamenti di Polizia Veterinaria/Norma sanitaria L input del processo è costituito dalla normativa sanitaria veterinaria COSTRUZIONE/GESTIONE

Dettagli

Servizio Sanitario - REGIONE SARDEGNA. Dipartimento della Prevenzione. Sicurezza Alimentare. Articolo 7 regolamento (CE) 882/04

Servizio Sanitario - REGIONE SARDEGNA. Dipartimento della Prevenzione. Sicurezza Alimentare. Articolo 7 regolamento (CE) 882/04 Servizio Sanitario - REGIONE SARDEGNA Dipartimento della Prevenzione Sicurezza Alimentare Sintesi delle attività in materia di controlli ufficiali di cui al reg. (CE) 882/04, svolte dal Dipartimento di

Dettagli

Obblighi delle imprese oggetto di controlli effettuati dal Servizio Igiene degli Allevamenti e delle Produzioni Zootecniche (SIAPZ)

Obblighi delle imprese oggetto di controlli effettuati dal Servizio Igiene degli Allevamenti e delle Produzioni Zootecniche (SIAPZ) Obblighi delle imprese oggetto di controlli effettuati dal Servizio Igiene degli Allevamenti e delle Produzioni Zootecniche (SIAPZ) ALIMENTAZIONE ANIMALE L impresa (OSM) deve attenersi alle Audit D iniziativa,

Dettagli

Il S.S.N. nelle emergenze non epidemiche: la funzione della Sanità Pubblica Veterinaria. Veterinaria nella preparazione e gestione degli

Il S.S.N. nelle emergenze non epidemiche: la funzione della Sanità Pubblica Veterinaria. Veterinaria nella preparazione e gestione degli Il S.S.N. nelle emergenze non epidemiche: la funzione della Sanità Pubblica Veterinaria Ruolo del Centro Regionale di Epidemiologia i i Veterinaria nella preparazione e gestione degli interventi Manuela

Dettagli

Il Comune di Mede è proprietario del canile sito in località Castelletto.

Il Comune di Mede è proprietario del canile sito in località Castelletto. &2081(',0('( 3URYLQFLDGL3DYLD!#"%$ &!' ' $$ 5(*2/$0(172 &$1,/(&2081$/( $577LWRODULWj Il Comune di Mede è proprietario del canile sito in località Castelletto. $57*HVWLRQH Il canile è gestito di norma dal

Dettagli

UNITA OPERATIVA SEMPLICE DIPARTIMENTALE L.34/97 ANAGRAFE CANINA

UNITA OPERATIVA SEMPLICE DIPARTIMENTALE L.34/97 ANAGRAFE CANINA UNITA OPERATIVA SEMPLICE DIPARTIMENTALE L.34/97 ANAGRAFE CANINA Le funzioni di questo servizio sono le seguenti: Anagrafe per animali d affezione della Regione Lazio informatizzata (iscrizione, cancellazione,

Dettagli

Documento di Unità Funzionale

Documento di Unità Funzionale Documento di Unità Funzionale Presentazione Unità Funzionale Sanità Pubblica Veterinaria e Sicurezza Alimentare Prestazioni erogate,modalità di accesso,prodotti e linee di produzione 1.SCOPO Il presente

Dettagli

TARIFFARIO UNICO REGIONALE DIPARTIMENTI DI PREVENZIONE DELLE AZIENDE ULSS

TARIFFARIO UNICO REGIONALE DIPARTIMENTI DI PREVENZIONE DELLE AZIENDE ULSS ALLEGATOA alla Dgr n. 1251 del 28 settembre 2015 pag. 1/19 TARIFFARIO UNICO REGIONALE DELLE PRESTAZIONI RESE DAI DIPARTIMENTI DI PREVENZIONE DELLE AZIENDE ULSS ALLEGATOA alla Dgr n. 1251 del 28 settembre

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA PREVENZIONE E PROFILASSI DELLA RABBIA NELLA REGIONE PIEMONTE

LINEE GUIDA PER LA PREVENZIONE E PROFILASSI DELLA RABBIA NELLA REGIONE PIEMONTE LINEE GUIDA PER LA PREVENZIONE E PROFILASSI DELLA RABBIA NELLA REGIONE PIEMONTE La Regione Piemonte, considerato il rischio di introduzione della rabbia nel territorio regionale a seguito dell epidemia

Dettagli

CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI D IGIENE URBANA. L'anno ( ), il giorno. - Il Comune di Campi Bisenzio, con sede il Piazza Dante,

CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI D IGIENE URBANA. L'anno ( ), il giorno. - Il Comune di Campi Bisenzio, con sede il Piazza Dante, CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI D IGIENE URBANA VETERINARIA E ATTIVITA CONGIUNTE ALLA TUTELA DEGLI ANIMALI TRA IL COMUNE DI CAMPI BISENZIO E L AZIENDA SANITARIA ASL 10 DI FIRENZE L'anno ( ),

Dettagli

Ministero della salute Ufficio VII AUDIT DEI RESPONSABILI DEI SERVIZI VETERINARI DEI DIPARTIMENTI DI PREVENZIONE AASSLL DI VITERBO, RM G E RM H L audizione si è svolta il 20 novembre presso l Assessorato

Dettagli

V I L L A N O T O M M A S O L U I G I

V I L L A N O T O M M A S O L U I G I V I L L A N O T O M M A S O L U I G I CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE ESPERIENZE PROFESSIONALI 1981 1983 C.I.U.C. Spa. Latina Direttore d'azienda C.I.U.C Spa, Azienda agro-zootecnica specializzata

Dettagli

PROGRAMMAZIONE 2015 PROGRAMMA DI SICUREZZA ALIMENTARE E SANITA PUBBLICA VETERINARIA

PROGRAMMAZIONE 2015 PROGRAMMA DI SICUREZZA ALIMENTARE E SANITA PUBBLICA VETERINARIA PROGRAMMAZIONE 2015 PROGRAMMA DI SICUREZZA ALIMENTARE E SANITA PUBBLICA VETERINARIA Premessa Prevenzione della Collettività e cura del singolo individuo appartengono alla medesima Azienda Sanitaria, ma

Dettagli

LA TUTELA DELL AMBIENTE Garanzia della salubrità e sicurezza del nostro cibo

LA TUTELA DELL AMBIENTE Garanzia della salubrità e sicurezza del nostro cibo LA TUTELA DELL AMBIENTE Garanzia della salubrità e sicurezza del nostro cibo Seconda Sessione - L impatto sulla sicurezza alimentare: dall autocontrollo al controllo ufficiale PERCORSO FROM FARM TO FORK

Dettagli

Ufficio Sanità pubblica e sicurezza del lavoro Principali provvedimenti adottati dalla Giunta nel corso dell anno 2010

Ufficio Sanità pubblica e sicurezza del lavoro Principali provvedimenti adottati dalla Giunta nel corso dell anno 2010 Ufficio Sanità pubblica e sicurezza del lavoro Principali provvedimenti adottati dalla Giunta nel corso dell anno 2010 Sicurezza Alimentare Disciplina delle modalità di finanziamento dei controlli sanitari

Dettagli

ASPETTI STORICI DELLA LEGISLAZIONE SANITARIA

ASPETTI STORICI DELLA LEGISLAZIONE SANITARIA LEZIONE: ELEMENTI DI LEGISLAZIONE SANITARIA (PRIMA PARTE) PROF. MASSIMO BUJA Indice 1 INTRODUZIONE --------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

Criteri e modalità di svolgimento del controllo

Criteri e modalità di svolgimento del controllo Tipologia di Tutte le attività iscritte alla camera di Commercio indipendentemente dal settore di attività (salvo attività sanitarie) tutte le imprese verifica documentale segnalazione certificata di inizio

Dettagli

VISTO il Regio Decreto n. 1265 del 27 Luglio 1934, e s.m.i.: Testo unico delle leggi sanitarie ;

VISTO il Regio Decreto n. 1265 del 27 Luglio 1934, e s.m.i.: Testo unico delle leggi sanitarie ; VISTO il Regio Decreto n. 1265 del 27 Luglio 1934, e s.m.i.: Testo unico delle leggi sanitarie ; VISTO l art. 32 della Costituzione; VISTO il Decreto del Presidente della Repubblica n. 320 del 8 Febbraio

Dettagli

DGISAN. Ministero della Salute. Direzione generale per l igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione

DGISAN. Ministero della Salute. Direzione generale per l igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione Ministero della Salute Dipartimento della sanità pubblica veterinaria, della sicurezza alimentare e degli organi collegiali per la tutela della salute Direzione generale per l igiene e la sicurezza degli

Dettagli

La sorveglianza al tempo di

La sorveglianza al tempo di Malattie Infettive Asl Milano La sorveglianza al tempo di Comitato di redazione Marino Faccini Catia Borriello Sabrina Senatore Maria Teresa Filipponi Andrea Marino Grazie alle Assistenti Sanitarie/Infermiere

Dettagli

22-23-24 e 25 Maggio 2013 Sala congressi C.Re.Mo.PAR. Eboli (SA)

22-23-24 e 25 Maggio 2013 Sala congressi C.Re.Mo.PAR. Eboli (SA) ORDINE dei MEDICI VETERINARI di SALERNO in collaborazione con Università degli Studi di Napoli Federico II Dipartimento di Medicina Veterinaria e Produzioni animali organizza ATTUALITA in SANITA PUBBLICA

Dettagli

Laurea in Medicina Veterinaria conseguita il 6.12.1973 presso la Facoltà di Medicina Veterinaria dell Università di Milano;

Laurea in Medicina Veterinaria conseguita il 6.12.1973 presso la Facoltà di Medicina Veterinaria dell Università di Milano; CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Cognome FORMENTI Nome ANGELO Luogo e Data di nascita VIMERCATE 01/03/1949 Qualifica VETERINARIO UFFICIALE Amministrazione ASL PROVINCIA MONZA E BRIANZA Incarico

Dettagli

Pag.45 Pag.48 Pag.59 Pag.63 Pag.70 Pag.70 Pag.71 Pag.72 Pag.73 Pag.74 Pag.75 Pag.76 Pag.80

Pag.45 Pag.48 Pag.59 Pag.63 Pag.70 Pag.70 Pag.71 Pag.72 Pag.73 Pag.74 Pag.75 Pag.76 Pag.80 INDICE Premessa Piano Integrato Aziendale della Prevenzione Veterinaria Contesto Dipartimentale Organigramma Contesto Dipartimentale Risorse Umane Contesto Dipartimentale Risorse Strumentali Contesto Dipartimentale

Dettagli