Diesel Headquarters. architectural design Pierpaolo Ricatti. engineering design Jacobs Italia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Diesel Headquarters. architectural design Pierpaolo Ricatti. engineering design Jacobs Italia"

Transcript

1 Diesel Headquarters architectural design Pierpaolo Ricatti engineering design Jacobs Italia

2 supplemento di area n 115 anno XXII 2011 marzo/aprile rivista bimestrale bimonthly magazine registrazione Tribunale di Milano n. 306 del R.O.C. n 6553 del 10 dicembre 2001 spedizione in abbonamento postale D.L. 353/2003 (conv. 27/02/2004 n 46) art.1 comma 1, DCB Bologna abbonamenti Italia: abbonamento annuo 75,00 una copia 12,00 Foreign subscription by priority mail: 114,00 customer service tel fax / amministrazione vendite fax associato a direttore responsabile editor Marco Casamonti vicedirettore deputy editor Laura Andreini Philipp Meuser direttore editoriale Business Media: Mattia Losi proprietario ed editore: Il Sole 24 ORE spa sede legale: Via Monte Rosa, Milano presidente: Giancarlo Cerutti amministratore delegato: Donatella Treu sede operativa: Via C. Pisacane, Pero (MI) tel ufficio pubblicità: Lorena Villa tel ufficio traffico: Sandra Forlani tel ilsole 24ore.com segreteria di redazione: Caterina Zanni realizzazione editoriale editorial production Archea Associati via della Fornace 30/r Firenze redazione editorial staff Archea Associati coordinamento redazionale editorial coordination Beatrice Papucci Ilaria Brogi telefono fax traduzioni translations Alice Fisher Miriam Hurley fotolito photolito Art and Pixel, Firenze stampa printing Faenza Industrie Grafiche, Faenza Diesel Headquarters presentazione introduction Luca Molinari progetto architettonico architectural design Studio Ricatti project & construction management intervista a Gianpietro Monfredini, Jacobs sicurezza safety Claudio Meroni, Jacobs strutture structures Pietro Boerio, Jacobs impianti meccanici mechanical systems Oliviero Arniani, Jacobs impianti elettrici electrical systems Carlo Andreoni, Jacobs supervisione sito monitoring system Siemens e Walter Amati, Jacobs involucro edilizio the building envelope Schüco-AVZ certificazione energetica energy certification Giuliano Dall O diario di cantiere diary of the building site Carron, Andrea Maraschin, Alberto Agnoli 56 crediti credits 62 in collaboration with: in copertina fotografia

3 5 presentazione introduction Luca Molinari There is still a place not so fucked up. Welcome to Diesel Island. Land of the stupid, home of the brave Queste sono le parole che ti accolgono nella home-page del sito diesel.com, l interfaccia più immediata e usuale per le decine di milioni di utenti e compratori sparsi in tutto il mondo, che rappresenta perfettamente la filosofia del Gruppo e del suo vulcanico fondatore. Viaggiare nel sito ti offre visioni, sorprese, provocazioni ben mirate, scoperte che dimostrano la qualità aggressivamente contemporanea e globale di un brand che riesce, ad ogni campagna pubblicitaria o lancio di nuovo prodotto, a fare parlare di sé, e, in qualche modo a spostare l asticella un po più in alto, dove l aria è rarefatta e per i pochi che ne hanno forza e coraggio. Poi ti aggiri tra gli spazi reali, da poco inaugurati del nuovo villaggio Diesel a Breganze, luogo a metà strada tra Thiene e Bassano del Grappa nel cuore della marca vicentina, e scopri l altra faccia, quella costruita, di questo Gruppo globale che fattura 1,3 miliardi di euro, ed è oggi presente in oltre 80 paesi al mondo con oltre dipendenti, di cui più di 500 nella sede centrale. L azienda controlla inoltre 18 filiali internazionali, una rete distributiva di punti vendita di cui i monomarca superano le 500 unità. I due spazi, quello digitale e quello reale, pur rappresentando lo stesso Gruppo e la sua evidente voglia di qualità diffusa, descrivono contemporaneamente i due paesaggi con cui si devono confrontare quotidianamente: un orizzonte globale che muta instancabilmente provando a parlare in simultanea a centinaia di milioni di persone diverse, e un luogo fisico preciso, fondato nel cuore di una terra d origine amata e riconosciuta, di cui non si vuole fare a meno. Quello che in questo ultimo decennio è sempre stato liquidato come l eterno dualismo tra globale e locale, in realtà negli ultimi anni ha dilatato e reso più ambigua e intrigante questa relazione, che si rappresenta molto bene in questa bella storia italiana. Camminare tra le corti aperte e trasparenti di un luogo pensato per accogliere una comunità stabile e, insieme, necessariamente fluida di almeno 1000 persone come è appunto il villaggio Diesel disegnato da Pierpaolo Ricatti, che ha interpretato il pensiero aziendale e creativo di Renzo Rosso, ti porta inevitabilmente a interrogarti su come potrebbero diventare le nuove aziende evolute italiane. Non è un caso che, a pochi chilometri di distanza e solo pochi anni fa, un altra grande realtà produttiva come la Nardini abbia investito nell architettura di qualità per dare forma a una visione spiazzante ed evoluta del futuro, chiamando Fuksas a disegnare le famose bolle di cristallo immerse nel verde del giardino aziendale. There is still a place not so fucked up. Welcome to Diesel Island. Land of the stupid, home of the brave These are the words that greet you on the diesel.com homepage, the most popular immediate interface for the tens of thousands of users and customers spread around the world. This perfectly reflects the ethos of the Diesel Group and its fiery founder. A trip through the web site offers sights, surprises and well-aimed provocations, discoveries that speak to the brand s aggressively contemporary, global nature. With every advertising campaign or new product launch, this brand knows how to make itself talked about and somehow move the bar a little higher, where the air is rarefied, made for the few who have the strength and daring. Then you can explore the recently-opened real spaces of the new Diesel Village in Breganze, halfway between Thiene and Bassano del Grappa in the heart of Vicenza-based brand. Here, you ll discover the other side, the architectural one, of this global group with revenues of 1.3 billion euro, currently in 80 countries around the world with over 5,000 employees, including over 500 in its headquarters. The company also controls 18 international subsidiaries and a distribution network of 5,000 stores, including over 500 singlebrand stores. The two spaces, the digital one and the real one, while representing the same group and its evident desire for wide-spread quality, are simultaneous descriptions of two landscapes that we encounter every day. One is the global horizon that is ever changing, trying to simultaneously speak to hundreds of millions of different people. The other is a specific physical place, based in the heart of a beloved, well-known land of origin that we don t want to lose. What has been oversimplified over the last decade as a dualism between global and local, in recent years has expanded and made this relationship more ambiguous and intriguing, as shown quite well in this nice Italian story. You can walk through the open, transparent courtyards of this place designed to hold a community of at least 1000 people that is both stable and, by its nature, fluid. The Diesel Village designed by Pierpaolo Ricatti understanding Renzo Rosso s creative and business ideas, will make you wonder what new, forward-thinking Italian companies could become. North view of the Diesel Headquarters. E osservando con calma i nuovi spazi Diesel mi vengono in mente le parole di Giuseppe Nardini quando, raccontando il progetto che ormai li rappresenta, disse che solo dalle grandi aziende venete sarebbe potuto partire il riscatto estetico di un territorio massacrato e consumato in maniera dissennata da decenni di boom economico capillare e diffuso. Anche se il progetto Diesel sembra fare un ulteriore passo in avanti, non nella direzione di cercare a tutti i costi un icona architettonica forte e provocatoria che ti rappresenti, quanto piuttosto nella costruzione di una qualità diffusa, che permei ogni ambiente, affermando la filosofia di un Gruppo in cui la creatività e la ricerca debbano essere accolti in un sistema di luoghi a misura d uomo, in un dialogo sottile tra benessere e qualità naturale dei luoghi in cui abitare e lavorare. L architettura di questo nuovo intervento è sofisticata e contemporanea, ma non è urlata ed autoriale come potresti erroneamente aspettarti. Le architetture costruite sono pensate per durare nel tempo, hanno una razionale e consapevole capacità di accogliere tutte le forme di flessibilità, mobilità e fluidità dei saperi che un luogo del lavoro attuale richiede, ma, contemporaneamente, affermano la necessità di vivere in spazi che abbiano una loro calma, pacata qualità rispettosa dei paesaggi in cui sono insediate. Il complesso Diesel è pensato seguendo una visione chiara e fortemente razionale grazie a un sistema di corpi rettangolari composti intorno a una serie di corti organizzate su più livelli di sezione. Gli edifici si appoggiano a una leggera pendenza che scorre lungo le corti portando verde e acqua fino all interno del cuore del villaggio. La sequenza dei flussi pedonali è ben tracciata e porta il visitatore all interno del complesso dove è organizzata l area più pubblica e di servizio composta dall accoglienza, il ristorante e l area fitness, mentre il centro congressi e l asilo rimangono leggermente spostati rispetto al corpo principale. Il piano terra di tutto il villaggio Diesel rappresenta perfettamente la filosofia aziendale con cui si è voluto dare forma a questo insediamento, mentre i piani superiori, destinati alle diverse aree ricerca e direzionali hanno un trattamento delle facciate perfettamente in linea con la migliore architettura terziaria internazionale. Anche i materiali scelti per i diversi rivestimenti dei tanti corpi di fabbrica indicano questa voglia di stabilità e qualità diffusa e consolidata, dal rame al legno che invecchieranno lentamente offrendo cromie e colori oggi inaspettati, oppure al dialogo costante tra interni/esterni, luce e ombra naturale, luoghi del lavoro e spazi di verde e acqua, per scoprire un architettura in forma di villaggio che non ha il panico da invecchiamento precoce, ma che, invece, si appresta ad essere un luogo che sarà bello vedere cambiare negli anni. Not coincidentally, a few kilometers away and only a few years ago, Nardini, another large business, invested in quality architecture to give form to an advanced, broad vision of the future, bringing in Fuksas to design the famous glass bubbles set in the green space of the company garden. As I quietly observe the new Diesel spaces, I am reminded of the words of Giuseppe Nardini, telling about the design that now defines them. He said that only large Venetan companies would be able to aesthetically redeem a place that has been senselessly hacked up and corroded by decades of a wide-ranging economic boom. While the Diesel project seems to take a step forward in another direction, away from desperately seeking a strong, provocative architectural icon to represent itself, working to build all-embracing quality, permeating every space, affirming the Group s ethos in which creativity and research must be accommodated in a system of places on a human scale, in a subtle dialogue between wellbeing and the natural quality of places where we live and work. This new project s architecture is sophisticated and contemporary, but it does not shout and is not self-referential, like we might wrongly expect. The buildings are designed to last over time. They have a well-devised, intentional ability to accommodate those forms of flexibility, mobility and fluidity of knowledge that modern work places require. Yet, at the same time, it affirms the need to be in places that have a calm, peaceful quality that respects the landscapes around them. The Diesel complex is designed with a clear, considered approach using a system of rectangular structures arranged around a series of courtyards organized on several levels. The buildings lie on a slight slope that runs along the courtyards, bringing plant life and water within the heart of the village. The sequence of pedestrian routes is well delineated, taking visitors within the complex where the more public, service area is organized, including the reception, a restaurant and a fitness area. The conference center and day care center are slightly set apart from the main building. The ground floor of the whole Diesel Village is a perfect reflection of the company ethos intended to shape this site. Meanwhile, the upper floors for research and administrative areas feature a facade treatment in line with the finest international commercial architecture. The materials chosen for the various claddings of its many buildings show this desire for stability as wide-ranging, firmly-established quality. They range from copper to wood that will slowly age, presenting colors that are unexpected today.

4 Aerodata Shu He 7 6

5 9 West Panoramic view. In the previews page: South-East Panoramic view. E allora questa inedita isola Diesel ci offre altre immagini di come potrebbe diventare un luogo per la produzione italiana del prossimo futuro, alternando appunto due visioni così apparentemente antitetiche tra di loro, quella del villaggio appunto, del borgo di antica memoria, intrecciato con le dinamiche e gli scenari figli della massima contemporaneità e globalità. Sicuramente una delle strade da cui la nostra economia può sopravvivere è quella di una sfida costante e aggressiva sul concetto di qualità e di visionarietà estetica, matrice che ci viene riconosciuta da almeno duemila anni, e che ancora nessuno è riuscito, per ora, a dilapidare completamente! E per produrre eccellenza industriale, rafforzandola con le tante intelligenze che un azienda evoluta può riuscire ad attrarre, ci vorranno sempre di più luoghi di qualità in cui farla crescere con attenzione. Tra gli anni Trenta e i Sessanta il modello aziendale e architettonico di Olivetti è stato indicato come modello in tutto il mondo perché raccontava perfettamente la qualità dei suoi prodotti anche come qualità dei luoghi in cui erano pensati e realizzati, e fino a quel periodo storico design e grande industria parlarono spesso la stessa lingua regalandoci opere fortemente innovative. Poi il dialogo si è interrotto, anche perché la grande industria ha smesso di crescere e innovare. Oggi ci troviamo in una situazione apparentemente diversa, ma con una committenza nuova che ha riscoperto il valore culturale, economico e comunicativo dell architettura di qualità come medium per rappresentare la propria identità e insieme come luogo necessario in cui dare corpo alle proprie ricerche. Questa credo sia una delle sfide che la grande industria evoluta italiana deve offrire al proprio Paese, offrendo modelli evoluti di spazio che reagiscano poeticamente ai troppi scempi che hanno massacrato il nostro territorio, ma insieme proponendo nuove matrici architettoniche e produttive che indichino con coraggio orizzonti a cui guardare senza avere più paura del futuro. The constant dialogue between inside and outside, light and natural shade, work spaces and spaces for plant life and water lets us discover an architectural project in the form of a village that doesn t fear premature aging. Instead, it presents itself a place that will be pleasant to see change over the years. This uncommon Diesel Island offers us new images of how Italian production places could be in the near future, alternating two seemingly antithetical images, a village from our long history, interwoven with the dynamics and situations spawned from absolutely contemporary, global worlds. Clearly, one of the paths our economy can take to survive is a constant, aggressive approach based on quality and aesthetic vision, our foundations for which we have been known for over two thousands years. No one has managed yet to completely squander this legacy! In order to create industrial excellence, bolstering it with the many talents that a forward company can attract, we will need more and more quality places where we can grow it with care. Between the 30s and the 60s, Olivetti s business and architectural model was a standard setter for the world as it perfectly expressed the quality of its products, including in the quality of the places where they were designed and built. Throughout that historic period, design and big industry spoke the same language and offered us highly innovative projects. Then the conversation was interrupted, partly because big industry stopped growing and innovating. Now we are in a seemingly different situation, but with a new client that has rediscovered the cultural, economic and communicative value of quality architecture as a medium to represent its identity while being a place needed to give substance to its research. In my opinion, this is one of the challenges that forward-thinking Italian industry should set its country, providing progressive models of spaces that offer a poetic reaction to the havoc wreaked on our land, while offering new architectural and manufacturing frameworks that courageously suggest new horizons to which we can look without fearing the future. Aerodata

6 progetto architettonico architectural design Studio Ricatti text by Pierpaolo Ricatti Il territorio Siamo nel territorio della Pedemontana Veneta, nel segmento dell alto vicentino, dove lo sviluppo insediativo è contraddistinto dalla dispersione e quello produttivo dalla forma distrettuale assunta. Il territorio vede la presenza delle pendici delle Prealpi, caratterizzata da ecosistemi naturalistici variamente antropizzati, e di un sistema collinare nel quale persistono caratteri tipici dell antico paesaggio agrario veneto. Ciò che contraddistingue la Pedemontana è il ritmo sincopato con cui si susseguono case isolate su lotto, ville più o meno antiche, lacerti del vecchio e storico paesaggio agrario, strade urbanizzate, aree produttive. Lo spazio aperto fatica a farsi paesaggio se non laddove la forma del suolo muta e fa emergere colline, altopiani, oppure si apre per far spazio ai corsi d acqua: è il caso dell area di Breganze dove ha sede il nuovo Headquarters Diesel. L idea del progetto Il progetto recepisce i contrasti del paesaggio contemporaneo nel tentativo di superarli. L idea dell edificio nasce da colloqui diversi, prima di tutto con il luogo di cui si è detto e poi con le richieste della committenza, che voleva non si trattasse di un banale edificio per uffici e magazzino. Si doveva favorire una riconoscibilità della personalità aziendale. Estetica e funzionalità degli spazi lavorativi erano gli elementi di attrattività richiesti per realizzare uno dei migliori great place to work. Luoghi capaci di interpretare contemporaneità e innovazione. Progettazione come processo integrato Diesel è riuscita a coinvolgere lo Studio Ricatti (progetto architettonico) e Jacobs Italia (ingegneria) in un programma dove progetto e realizzazione sono stati monitorati da un proprio project manager. Tutte le decisioni, dalla dimensione delle diverse unità funzionali alla scelta dei materiali, alla contiguità e interdipendenza delle diverse attività sono state discusse con il Diesel Creative Team. La strategia dell architetto è dovuta penetrare nel profondo dell identità del cliente e accettare la sfida dei paradigmi vigenti all interno di una progettazione aziendale. Fra questi l individuazione di un appropriato livello architettonico, l elencazione e l integrazione di tutti i punti di contatto dell incarico al progettista con le altre attività che creano l immagine aziendale. L architetto, insomma, diviene uno dei partecipanti al regno dei segni e dei segnali con la consapevolezza di non essere l unico a creare segni e spazi. Può essere rivendicato, pertanto, un metodo di progettazione integrata in cui un lavoro corale vede coinvolti, assieme all architetto, strutturisti, impiantisti, organizzatori del lavoro. Nelle realizzazioni a questa scala si intrecciano competenze tecniche piuttosto complesse dove non esistono soluzioni predeterminate, sia per quanto riguarda gli impianti, sia per quanto riguarda l organizzazione del lavoro. The place We are in the foothills of Veneto, in the upper part of Vicenza, where residential development is marked by sprawl and industrial development by its district organization. The area includes the slopes of the Prealps, featuring natural eco-systems that bear the mark of human development to varying degrees, and a hill system which still has the features of the historic Venetan rural landscape. The foothills distinguishing quality is the syncopated rhythm of the succession of isolated houses on lots, houses from different historic eras, fragments of the old rural landscape, urban roads and industrial areas. The open space strains to become landscape, except for where the form of its land shifts and gives rise to hills, plateaus, or opens up to make room for rivers. This describes the part of Breganze where the new Diesel Headquarters is located. The design concept The design reflects the contrasts of the contemporary landscape in an attempt to overcome them. The building s concept was the result of many conversations, first with the place described and then with the client s requests, as they wanted to avoid it being an anonymous office and warehouse building. The recognizability of the company s personality had to be fostered. The workspaces appearance and functionality were points of attraction requested to create a great place to work. The places should convey contemporary style and innovation. Design as an integrated process Diesel involved Studio Ricatti (architectural design) and Jacobs Italia (engineering) in a program in which the design and construction were overseen by its own project manager. All decisions were discussed with the Diesel Creative Team, from the size of the various functional units to the choice of materials, proximities and mutual relationships of its various operations. The architect s strategy needed to reach the innermost part of the client s identity and take on the challenge of the existing paradigms within its company design. One of these tasks was finding the right architectural level, listing and integrating all the points of contact between the architect s job and other operations that create the corporate image. In other words, the architect became one of the participants in a realm of signs and signals, aware of not being the only one to create signs and spaces. It could lay claim to an integrated design method in which there was a many-voiced project, including, alongside the architect, structural engineers, plant engineers and project managers. In projects on this scale, quite complex technical skills are intertwined and there are no preset solutions both for the building systems and for the project management. It s a matter of inventing anew each time. 11

7 executive departments creative departments marketing departments staff department clothing conservation archive warehouse facilities kindergarten auditorium cafeteria fitness centre training area reception thermal power plant Aerodata 13 axonometric sections Shu He functional diagram

8 Si tratta ogni volta di inventare e, quando ci si siede attorno ai tavoli dove i singoli saperi tecnici confrontano le proprie soluzioni, l architetto ha un ruolo decisivo. È la convergenza degli apporti specifici, secondo una logica di team. Il programma Il nuovo Diesel Headquarters è stato realizzato in un ex area industriale (fabbricato Moto Laverda) recuperando il terreno occupato da un industria meccanica del luogo, in un lotto di terreno di circa mq. Si compone essenzialmente di cinque complessi edilizi: edificio uffici, edificio magazzino/museo, edificio auditorium, edificio asilo, edificio centrale tecnologica/guardiania. Le attività principali ubicate sono: - Magazzino ricevimento e spedizione materie prime e campionari - Magazzino archivio storico ( Museo ) - Parcheggi privati coperti e scoperti - Blocco uffici su tre livelli fuori terra ed un livello tecnico al piano interrato - Fitness center, campo da squash e campi di calcetto - Ristorante aziendale e cucina - Showroom - Auditorium multifunzionale e foyer per eventi - Centro Elaborazione Dati (CED) - Asilo nido e scuola materna - Guardiania ed ingresso principale - Centrali tecnologiche La pianificazione è diventata un atto strategico dell azienda nella definizione del programma funzionale, uno dei fattori che hanno configurato il progetto, oltre alle componenti urbanistiche e alle connotazioni dell ambiente fisico, il luogo. Lo studio propedeutico di space planning e dell analogo studio logistico è stato finalizzato alla raccolta, all analisi e al trasferimento all architetto delle esigenze Diesel, da considerare come base per la predisposizione del Master Plan e le successive fasi di progettazione. When professionals gather around tables where with their individual technical knowledge, they consider their solutions, the architect s role is decisive. There is a convergence of specific contributions following a team approach. The program The new Diesel Headquarters was built in a former industrial area (the Moto Laverda building), recovering land used by a local mechanical industry on a plot of about 90,000 square meters. It consists primarily of five building complexes: an office building, a warehouse/museum building, an auditorium building, a day care building, and a technology center/guard house building. The primary operations located here include: - Warehouse for receiving and shipping raw materials and samples - Historic archive warehouse ( Museum ) - Private covered and outdoor parking - Office units on three floors above ground and a technical floor in the basement - Fitness center, squash court and soccer fields - Company restaurant and kitchen - Showroom first floor plan Aerodata ground floor plan third floor plan

9 South elevation Shu He

10 Shu He In sintesi, sono stati definiti i piani industriali e orizzonti temporali di riferimento, organigrammi, spazi, fabbisogni, aree di lavoro, ausiliarie, ancillari insieme ai criteri d uso dello spazio, standards d occupazione e criteri funzionali quali adiacenze, schemi di flusso, funzionali e relazionali. Lo studio, trasmesso al progettista, si è spinto fino a proporre i criteri di modularità e di flessibilità, obbligando un modulo di pianificazione, comune denominatore degli standard d uso dello spazio, pari a 135x135 cm. Il fabbisogno totale dello spazio, calcolato nel progetto, è stato direttamente collegato a questo modulo, su cui si è anche verificato il budget di investimento. Tale modulo ha influenzato lo sviluppo tipologico dei corpi di fabbrica a tripla manica degli uffici per la sua efficienza, flessibilità d uso e ripartizione ottimale fra spazi di lavoro e di supporto ancillare. Il progetto architettonico Forma e dimensione del lotto, vincoli prescritti dalle norme urbanistiche ed edilizie, dati di input, hanno indirizzato l impostazione generale del complesso edilizio, la cui disposizione, rispetto al lotto, è originata dal grande asse di penetrazione a sud, che si stacca dalla strada provinciale che perimetra l area ad est. Su quest asse si organizzano gli ingressi carrabili e pedonali. L accesso mediano imposta un percorso in direzione sud-nord che divide le due aree del sistema organizzativo aziendale: a ovest quella dei magazzini con i relativi piazzali di manovra, a est quella degli uffici, anche se al secondo e al terzo livello gli uffici si estendono con due collegamenti aerei a nord e a sud, sovrapponendosi in parte ai volumi dei magazzini. - Multipurpose auditorium and event foyer - Data processing center - Day care center and kindergarten - Guard house and main entrance - Technology centers. Planning became a strategic action for the company in creating its functional program. This was among the factors that shaped the project, along with urban planning aspects and the suggestions of the physical environment, the place. A preliminary study of space planning and a logistics study aimed to collect and analyze Diesel s needs, conveying them to the architect to take as the foundation for the master plan and later design stages. Essentially, the study defined industrial plans and time frames, staff organization, spaces, needs, work areas, auxiliary areas, support areas, along with the criteria for the space s usage, occupancy standards and functional criteria such as adjacency, and flow, functional and relational diagrams. The study, sent to the architect, went so far as to suggest criteria of modularity and flexibility, requiring the use of a 135x135 cm planning module, the common denominator of the space usage standards. The total space usage, calculated in the design, was directly connected to this module, on which the investment budget was also based. This module influenced the development of the triple extension building type for the offices, because of its efficiency, flexibility of use and excellent division between workspaces and auxiliary services. The architectural design The lot s shape and size, the restraints set by urban and building regulations, the input data, directed the general layout of the building complex. Its arrangement in relationship to the lot originated from the large axis pushing to the south that separates from the provincial road that bounds the area to the east. Vehicular and pedestrian entrances are arranged on this axis. The median access sets up a route on the south-north direction, which divides the two areas of the company s organizational system. To the west is the area of the warehouses and their turning areas. A glimpse on the entrance (left), South courtyard (right). L idea ispiratrice e guida è stata che il nuovo complesso non fosse solo una risposta adeguata alla sua utilizzazione, ma si aprisse anche alle situazioni esistenti sul luogo che sono state deliberatamente assunte e anzi riscattate, enfatizzando l identità del progetto in senso urbano. Tramite una complessa articolazione di spazi autonomi, ma al contempo collegati secondo un impianto planimetrico razionale e rigoroso che gerarchizza gli spazi di natura comunitaria e quelli di natura privata, ci si ritrova attorno a un idea di benessere fondata su un migliore contesto di vita. A tale gerarchia corrisponde una articolazione di pieni e vuoti che consente il contenimento dei volumi e delle masse a favore di un architettura leggera, in cui quel che si costruisce innanzitutto con luce ed ombra sono i luoghi di mediazione tra spazio esterno ed interno. Si è lavorato sulla sezione del terreno dell area, abbassandosi rispetto alla quota media dell asse di penetrazione a sud, di 3,50 m, ottimizzando le altezze dei volumi in riferimento alle massime ammesse dai parametri urbanistici e modellando il terreno per un articolata morfologia: corti interne quali luoghi di relazione, fulcro energetico e insieme luoghi contemplativi; definizione del margine quale mediazione col contesto attraverso relazioni visive e filtro protettivo; campi sportivi per svago e dinamicità integrati col contesto; infine ricchezza vegetazionale, caratterizzazione degli ambiti dei rapporti percettivi; giardini pensili con valore contemplativo, ma anche ecologico degli edifici. To the east is the office area, though on the second and third floors, the offices extend with two aerial connections to the north and to the south, overlapping part of the warehouse buildings. The guiding idea was that the new complex would not be merely an appropriate response for its use, but that it would also open itself to local situations that it intentionally reflected and redeemed, emphasizing the design s identity in an urban sense. Through a complex organization of spaces that are autonomous yet connected in a well-considered, precise site plan, giving a hierarchical order to the common spaces and private spaces, it revolves around the idea of wellbeing based on a better living environment. This hierarchy corresponds to an arrangement of solids and voids that reduces the volumes and masses in favor of a lightweight architecture. Here, that which is built (first and foremost by light and shadow) are places of mediation between inside and outside. The design worked on the section of the area s land, lowering it from the average level of the axis moving south by 3.50 m, optimizing the heights of the volumes based on the maximum height allowed by the urban planning criteria and shaping the land with complex features, including internal courtyards as gathering places, dynamic hubs that are also places of contemplation; defining their edges as points of mediation with the surroundings through visual relationships and as a protective filter; athletic fields for recreation and dynamic movement merged with the surroundings; lastly, a wealth of plant life, defining the spaces by their perceptual relationships; roof gardens that have both a contemplative quality and are of environmental importance for the buildings. Shu He

11 motorized sunshades 2. extruded aluminium section bar Schüco type 3. steel treading grid hot zinc-coated 30x100 mm 4. larch Thermowood staves 25 mm thick 5. motorized brise-soleil 6. false ceiling in metal sheet staves Studio Ricatti bcnxzbcn czx cxcx cbzx cnznzxcz Frames detail of the South courtyard. 6

12 Interior views and perspective section on the reception area. Shu He Shu He

13 Views of the North courtyard and cross section. cross section

14 26 L impianto planivolumetrico che organizza l agglomerato dei nuovi volumi multifunzionali, si sovrappone, ordinandola, alla rete dei flussi per e da le aree a specificità diversa, che al piano terra presenta il più alto livello di complessità, dato il sistema differenziato delle entrate e uscite, suddivise in pedonale e carrabile, per visitatori/clienti, dipendenti, Tir e merci, con aree di parcheggio coperte e scoperte, aree di carico e scarico. Queste aree, a specificità diverse, sono integrate nella modellazione del terreno (cortili capaci di facilitare l orientamento e i flussi di distribuzione e di determinare chiare polarità di accesso) costituendo la base che si relaziona con il sito e diventa incrocio tra sostenibilità ambientale e valore paesaggistico, mentre i volumi si muovono liberi, in buona parte sospesi sul suolo, come richiesto dal programma funzionale. Semplici con massimo di programma e minimo di architettura, questi sono montati e accostati innestando una dinamica anche percettiva che ne diluisce l effetto della massa orizzontale. La scala dell intervento, che è quella di soddisfare tanto le necessità che si producono a livello individuale, quanto le condizioni spaziali richieste per circa un migliaio di addetti, recupera la valenza iconica dell edificio che da lontano offre al visitatore una complessità spaziale che riflette quella del programma e che compone il paesaggio circostante. Ogni punto è diverso dall altro, ogni postazione ha una sua visuale e chi vi lavora si muove dentro un paesaggio. Il trattamento delle facciate coinvolge un articolazione di materiali per rivestimenti con rapporto tra pieni e vuoti a formare una forte fluidità ed ampie vetrate. Il rivestimento in rame, le superfici vetrate visive o traslucide in policarbonato e il rivestimento in fibrocemento fanno in modo che l architettura sia molto più immediata, diretta, percepibile, attraverso la sperimentazione cinestetica di chi la contempla (geometria, colore, spazio), in quanto essa sembra imporsi in primo luogo per la rigorosa materialità dei suoi volumi che si stratificano e sovrappongono a seconda dei suoi materiali. The layout of the site and volumes that organizes the grouping of new multi-purpose buildings overlaps and orders the systems of flows to and from areas with different specific purposes. On the ground floor, it has the highest degree of complexity, given the differentiated system of entrances and exits, divided for pedestrian or vehicle, visitors/customers, employees, trucks, goods, with indoor and outdoor parking areas, and areas for loading and unloading. These areas, which have different specific features, are integrated in shaping the land (e.g. courtyards that can help orient and distribute flows and define clear access hubs), forming the basis that relates with the site. It crosses environmental sustainability and landscape quality, while the volumes move freely, many suspended from the ground, as requested by the functional program. Simple with a lot of planning and minimal architecture, they are assembled and juxtaposed, giving rise to a dynamic that is also one of perception, softening the effect of the horizontal mass. The project scale, which is such to meet all the needs that rise on an individual level, as well as the spatial conditions requested for about a thousand employees, rediscovers the building s iconic value, which expresses from a distance that of the program and configures the surrounding landscape. Each point is different from the others. Each station has its own view and those who work here move within a landscape. The facades treatments involve a diversity of cladding materials with a relationship between solids and voids that create a powerful fluidity and large windows. The copper cladding, the seethrough or translucent glazed polycarbonate surfaces and the cement cladding add to the architecture s immediacy, making it direct and perceptible through the kinesthetic experience of those who are viewing it (in its shape, color, space). It seems, before all else, to express itself by the absolute material quality of its volumes that are layered and overlapped according to its materials. The VIP dining room from the courtyard. In the following page: interior views and perspective section on the canteen.

15 29 East elevation

16 Auditorium foyer (top), perspective section on the auditorium (bottom), interor views of the auditorium, seatings can be hidden in the thickness of walls (right). Shu He

17 33 View from the North and façade details. Studio Ricatti

18 Studio Ricatti M N M N section MM section NN

19 Shu He Rodeca polycarbonate panel 40 mm thick 2. finning in extruded aluminium section bar 3. coverage in polycarbonate sheets 4. extruded aluminium section bar View of the warehouse facilities. 4 section CC warehouse detail

20 project & construction management Jacobs Italia interview with Gianpietro Monfredini, Project Manager Jacobs Italia edited by Ilaria Brogi Ilaria Brogi: Qual è il ruolo della Jacobs nel processo compositivo e costruttivo dell edificio? Gianpietro Monfredini: Jacobs ha sviluppato lo space planning, facendo le interviste all interno dei vari dipartimenti dell azienda e raccogliendo le informazioni legate alle necessità presenti e future; è stato approfondito il tema delle adiacenze. Successivamente abbiamo fornito questi elementi a Pierpaolo Ricatti per lo sviluppo del progetto architettonico. I.B.: Potrebbe chiarire il tema delle adiacenze? G.M.: Si considerano le attività che devono stare vicine ed hanno rapporti di interazione. Per esempio quelle destinate agli stilisti, ai creativi che studiano il prodotto e lo propongono, sono state collocate all ultimo piano in prossimità del museo, l archivio storico dei prodotti della Diesel. I.B.: Come sono state impostate le varie fasi della gestione del progetto e come si sono articolate le varie competenze? G.M.: Diesel ha individuato un proprio project manager, che coordinasse i rapporti tra azienda e professionisti incaricati, Jacobs ha gestito l ingegnerizzazione del progetto architettonico, e per l interior design si è avvalsa di un proprio consulente. Sono stati affidati altri incarichi a specialisti esterni per il verde, per l illuminazione e per l acustica. Il management del progetto ha sempre visto coinvolto il progettista Pierpaolo Ricatti. I.B.: A livello impiantistico il progetto presenta tantissime particolarità, quali sono i criteri che hanno permesso il rilascio della certificazione di classe A da parte del prof. Dall O? G.M.: L obiettivo della classe energetica elevata ha dimostrato la sua efficacia: per raggiungerla, è stato messo in campo il meglio delle soluzioni tecnologiche, impiantistiche ed edilizie offerte dal mercato, gestendone in modo efficace la loro integrazione. Da parte del certificatore c è stata una continua verifica, non solo durante la progettazione esecutiva ma anche durante la realizzazione, attraverso sopralluoghi programmati che hanno permesso di verificare, la coerenza tra progetto e realizzazione. I.B.: Quali scelte sono state fatte per il comfort ambientale? G.M.: Abbiamo utilizzato delle travi fredde cioè prive di ventilatore al loro interno e quindi silenziose. L aria è molto ben distribuita e varia secondo le esigenze delle zone: l amministrazione lavora con materiali cartacei, altre zone con i tessuti quindi le necessità termiche sono differenti. Poi c è bisogno di una regolazione di temperatura diversa rispetto all esposizione. L impianto è progettato per questa flessibilità e il livello della qualità dell aria ambiente è stato raggiunto prevedendo un impianto HVAC in grado di garantire almeno 40m 3 /h di ricambio d aria a persona. Ilaria Brogi: What was Jacobs role in the building s construction and design process? Gianpietro Monfredini: Jacobs created the space planning, doing interviews within the various company departments and collecting information about present and future needs. The issue of adjacency was carefully considered. We then presented these factors to Pierpaolo Ricatti to develop the architectural design. I.B.: Could you explain more about the issue of adjacency? G.M.: We considered operations that had to be close together and that interact with each other. For example, the areas for designers, creative professionals who design and present the product, were placed on the top floor near the museum, the historical archive of Diesel products. I.B.: How were the different phases of project management organized and how were the different areas of responsibility structured? G.M.: Diesel chose its own project manager, who coordinated relationships between the company and the professionals. Jacobs oversaw the engineering of the architectural design. For the interior design, its own consultant was used. Other tasks were given to outside specialists, such as for landscaping, lighting and acoustics. The project management involved the architect, Pierpaolo Ricatti, throughout. I.B.: In terms of its plant, the design has a great many special features. Which criteria let Class A certification be issued by Prof. Dall O? G.M.: The objective of achieving a high energy class proved its effectiveness; in order to reach this goal, the project designers brought to the table the best technological, building system and construction solutions on the market, managing their integration effectively. The inspector conducted constant reviews, during the final design as well as construction phases, through scheduled on-site inspections that made for an independent assessment of the consistency between the design and the implementation. I.B.: What choices were made for indoor comfort? G.M.: We used chilled beams, meaning without internal fans, making them quiet. Air is well distributed and varies according to local needs. For example, the administration works with printed materials, whereas other areas work with textiles, so they have different temperature needs. Then a different temperature regulation is needed depending on exposure. The building system is designed for this flexibility. Ambient air quality was achieved by an HVAC system that can provide an air exchange rate of least 40m 3 /h per person. I.B.: Did you have any certification inspectors or consultants for the facades? G.M.: We worked with the support of a specialized firm. For review and sizing of structural elements, we drew on their expertise. Schüco was brought in by the contractor.

up date basic medium plus UPDATE

up date basic medium plus UPDATE up date basic medium plus UPDATE Se si potesse racchiudere il senso del XXI secolo in una parola, questa sarebbe AGGIORNAMENTO, continuo, costante, veloce. Con UpDate abbiamo connesso questa parola all

Dettagli

LA STORIA STORY THE COMPANY ITI IMPRESA GENERALE SPA

LA STORIA STORY THE COMPANY ITI IMPRESA GENERALE SPA LA STORIA ITI IMPRESA GENERALE SPA nasce nel 1981 col nome di ITI IMPIANTI occupandosi prevalentemente della progettazione e realizzazione di grandi impianti tecnologici (termotecnici ed elettrici) in

Dettagli

INTERIOR DESIGN INTERNI

INTERIOR DESIGN INTERNI INTERNI CREDITO COOPERATIVO BANK BANCA DI CREDITO COOPERATIVO Date: Completed on 2005 Site: San Giovanni Valdarno, Italy Client: Credito Cooperativo Bank Cost: 3 525 000 Architectural, Structural and

Dettagli

brand implementation

brand implementation brand implementation brand implementation Underline expertise in reliable project management reflects the skills of its personnel. We know how to accomplish projects at an international level and these

Dettagli

MORE IS BETTER. SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE 2013 CONTRACT DIVISION

MORE IS BETTER. SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE 2013 CONTRACT DIVISION MORE IS BETTER. SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE 2013 CONTRACT DIVISION _3 CHATEAU D AX TORNA AL SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE DI MILANO 2013 PRESENTANDO MORE IS BETTER, UN NUOVO CONCETTO DI VIVERE

Dettagli

CHI SIAMO. italy. emirates. india. vietnam

CHI SIAMO. italy. emirates. india. vietnam italy emirates CHI SIAMO india vietnam ITALY S TOUCH e una società con sede in Italia che offre servizi di consulenza, progettazione e realizzazione di opere edili complete di decori e arredi, totalmente

Dettagli

La passione per il proprio lavoro, la passione per l'innovazione e la ricerca

La passione per il proprio lavoro, la passione per l'innovazione e la ricerca La passione per il proprio lavoro, la passione per l'innovazione e la ricerca tecnologica insieme all'attenzione per il cliente, alla ricerca della qualità e alla volontà di mostrare e di far toccar con

Dettagli

NUOVO POLO PRODUTTIVO NEW PRODUCTION PLANT

NUOVO POLO PRODUTTIVO NEW PRODUCTION PLANT NUOVO POLO PRODUTTIVO NEW PRODUCTION PLANT GRID S.p.A. SESTO SAN GIOVANNI (MILANO) - ITALY CONCEPTUAL VIEWS AND ELEVATION FOR BUILDING B: FACADE STUDIES 26.02.2014 INDICE INDEX 1. INTRODUZIONE INTRODUCTION

Dettagli

RED RESOURCES ENGINEERING DESIGN

RED RESOURCES ENGINEERING DESIGN RED RESOURCES ENGINEERING DESIGN Per affrontare al meglio le problematiche relative al settore delle costruzioni, abbiamo ritenuto più sicura e affidabile la soluzione di costituire un consorzio stabile

Dettagli

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE CONOSCENZA Il Gruppo SCAI ha maturato una lunga esperienza nell ambito della gestione immobiliare. Il know-how acquisito nei differenti segmenti di mercato, ci ha permesso di diventare un riferimento importante

Dettagli

magazine BAGNO E ACCESSORI APRILE MAGGIO 2009 IL SOLE 24 ORE BUSINESS MEDIA SRL - ISSN 0392-2723 Contiene I.P. e I.R.

magazine BAGNO E ACCESSORI APRILE MAGGIO 2009 IL SOLE 24 ORE BUSINESS MEDIA SRL - ISSN 0392-2723 Contiene I.P. e I.R. 235 BAGNO E ACCESSORI Il Sole 24 ORE Business Media Srl Sede operativa Via Granarolo 175/3 48018 Faenza (Ra) Anno XXXV 235 Aprile - Maggio 2009 Bimestrale 6.20 ISSN 0392-2723 APRILE MAGGIO 2009 IL SOLE

Dettagli

pacorini forwarding spa

pacorini forwarding spa pacorini forwarding spa Pacorini Silocaf of New Orleans Inc. Pacorini Forwarding Spa nasce a Genova nel 2003 come punto di riferimento dell area forwarding e general cargo all interno del Gruppo Pacorini.

Dettagli

Politecnico de Milano Dipartamento di Architettura e Pianificazione Laboratorio di Qualità Urbana e Sicurezza Laboratorio Qualità urbana e sicurezza Prof. CLARA CARDIA URBAN SAFETY AND QUALITY LABORATORY

Dettagli

collection Giò Pagani wallpaper collection Life! collection Think Tank collection Big Brand

collection Giò Pagani wallpaper collection Life! collection Think Tank collection Big Brand collection 12 collection Life! collection Giò Pagani wallpaper collection Think Tank collection Big Brand Wall&Decò is a creative project in continuous ferment able to express styles, trends and evocative

Dettagli

INDUSTRIA METALMECCANICA

INDUSTRIA METALMECCANICA INDUSTRIA METALMECCANICA CARANNANTE INDUSTRIA METALMECCANICA CARANNANTE INDUSTRY Esperienza, costante ricerca tecnica e personale qualificato ci consentono di offrire eccellenti soluzioni d avanguardia

Dettagli

In Artsana sono stati investiti in ricerca e sviluppo, negli ultimi tre anni, 170 milioni di Euro. I 16 laboratori interni da anni collaborano con Istituti Universitari riconosciuti internazionalmente

Dettagli

UN IMMAGINE MIGLIORE PER CRESCERE MEGLIO BRAND DESIGN PACKAGING CORPORATE IDENTITY ADV STILL LIFE

UN IMMAGINE MIGLIORE PER CRESCERE MEGLIO BRAND DESIGN PACKAGING CORPORATE IDENTITY ADV STILL LIFE UN IMMAGINE MIGLIORE PER CRESCERE MEGLIO BRAND DESIGN PACKAGING CORPORATE IDENTITY ADV STILL LIFE Caminiti Graphic è un team di professionisti specializzati in progetti di Brand Design, Packaging, ADV,

Dettagli

EMOTIONAL CATERING. nuart.it

EMOTIONAL CATERING. nuart.it EMOTIONAL CATERING Emotional Catering è un idea di spettacolarizzazione del food & show dedicato a occasioni speciali in cui la convivialità e la location richiedono particolare attenzione all accoglienza

Dettagli

HOTEL SPADARI AL DUOMO via Spadari, 11 20123 Milano Tel: +39.02.72002371 Fax: +39.02.861184 e.mail: reservation@spadarihotel.com

HOTEL SPADARI AL DUOMO via Spadari, 11 20123 Milano Tel: +39.02.72002371 Fax: +39.02.861184 e.mail: reservation@spadarihotel.com HOTEL SPADARI AL DUOMO via Spadari, 11 20123 Milano Tel: +39.02.72002371 Fax: +39.02.861184 e.mail: reservation@spadarihotel.com It all began with a small building in the heart of Milan that was in need

Dettagli

Allestimenti Fiere Exhibition Stand Design & Construction

Allestimenti Fiere Exhibition Stand Design & Construction Allestimenti Fiere Exhibition Stand Design & Construction Way Out srl è un impresa d immagine e comunicazione a servizio completo dedicata alle piccole e medie industrie. Dal 1985 presenti sul mercato

Dettagli

nero Leonardo Corso d Italia, 83-00198 Roma Tel. +39 06 47824802 - Fax +39 06 483778 www.dtz.com/it Commercializzato da: Consulenti Immob Inte

nero Leonardo Corso d Italia, 83-00198 Roma Tel. +39 06 47824802 - Fax +39 06 483778 www.dtz.com/it Commercializzato da: Consulenti Immob Inte nero Leonardo Commercializzato da: Corso d Italia, 83-00198 Roma Tel. +39 06 47824802 - Fax +39 06 483778 www.dtz.com/it Consulenti Immob Inte Nero Leonardo Parco Leonardo Edificio direzionale, progettato

Dettagli

STARFISH REAL ESTATE MALINDI KENYA

STARFISH REAL ESTATE MALINDI KENYA STARFISH REAL ESTATE MALINDI KENYA Nella lussureggiante area residenziale a sud di Malindi denominata Marine Park, a poche centinaia di metri dalla splendida spiaggia punto di partenza per escursioni marine,

Dettagli

Company profile 2013

Company profile 2013 Company profile 2013 Storia History La MAX MODA srl nasce dall intuizione della seconda generazione della famiglia Russo, presente sul mercato da oltre 40 anni nel settore dell importazione di Abbigliamento

Dettagli

l ascensore su misura

l ascensore su misura insider l ascensore su misura 2 Insider Millepiani è studiato per edifici esistenti la cui natura tecnica, ambientale o amministrativa non consenta la realizzazione di una fossa o di una testata regolamentari

Dettagli

Liberi di... Immediately takes care of the client, creating a special feeling since the first meeting aimed to investigate the customer needs.

Liberi di... Immediately takes care of the client, creating a special feeling since the first meeting aimed to investigate the customer needs. Liberi di... Il rapporto tra la Immediately ed i propri clienti nasce dal feeling, dalla complicità che si crea in una prima fase di analisi e d individuazione dei risultati da raggiungere. La libertà

Dettagli

ILLY AND SUSTAINABILITY

ILLY AND SUSTAINABILITY ILLY AND SUSTAINABILITY DARIA ILLY BUSINESS DEVELOPMENT - PORTIONED SYSTEMS DIRECTOR NOVEMBER 14 THE COMPANY Trieste 1 9 3 3, I t a l y R u n b y t h e I l l y f a m i l y D i s t r i b u t e d i n m o

Dettagli

CHI SIAMO ABOUT US. Azienda giovane fresca e dinamica ottiene immediatamente un ottimo successo conseguendo tassi di crescita a doppia cifra

CHI SIAMO ABOUT US. Azienda giovane fresca e dinamica ottiene immediatamente un ottimo successo conseguendo tassi di crescita a doppia cifra CHI SIAMO Nel 1998 nasce AGAN, societa specializzata nei servizi di logistica a disposizione di aziende che operano nel settore food del surgelato e del fresco. Azienda giovane fresca e dinamica ottiene

Dettagli

MISSION TEAM CORPORATE FINANCE BADIALI CONSULTING TAX & COMPANY NETWORK CONTATTI

MISSION TEAM CORPORATE FINANCE BADIALI CONSULTING TAX & COMPANY NETWORK CONTATTI MISSION TEAM BADIALI CONSULTING CORPORATE FINANCE TAX & COMPANY NETWORK CONTATTI MISSION "contribuire al successo dei nostri clienti attraverso servizi di consulenza di alta qualitá" "to contribute to

Dettagli

Spazi e servizi integrati per comunicare con gli eventi

Spazi e servizi integrati per comunicare con gli eventi Spazi e servizi integrati per comunicare con gli eventi Spaces and integrated facilities for events communications Storia e numeri Fondato nel 1998, ampliato nel 2007, Centro Congressi Padova è stato restylizzato

Dettagli

mail: prisma@prismaengineering.it I Web: www.prismaengineering.it I PRISMA ENGINEERING S.R.L. I

mail: prisma@prismaengineering.it I Web: www.prismaengineering.it I PRISMA ENGINEERING S.R.L. I mail: prisma@prismaengineering.it I Web: www.prismaengineering.it I PRISMA ENGINEERING S.R.L. I ARCHITECTURAL AND ENGINEERING SERVICES COMPANY PRISMA ENGINEERING S.R.L. I 35020 Villatora di Saonara (PD)

Dettagli

ACCESSORI MODA IN PELLE

ACCESSORI MODA IN PELLE ACCESSORI MODA IN PELLE LEMIE S.p.a. Azienda - Company Produzione - Manufacturing Stile - Style Prodotto - Product Marchi - Brands 5 9 13 15 17 AZIENDA - COMPANY LEMIE nasce negli anni settanta come

Dettagli

Europe. Una Sede Strategica per il migliore Accesso all Europa. A Strategic Location for the Best Access to. Vista panoramica dai nostri uffici

Europe. Una Sede Strategica per il migliore Accesso all Europa. A Strategic Location for the Best Access to. Vista panoramica dai nostri uffici Una Sede Strategica per il migliore Accesso all Europa A Strategic Location for the Best Access to Europe Vista panoramica dai nostri uffici View from our offices WTC Malpensa Airport è un innovativo business

Dettagli

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34 This week I have been walking round San Marco and surrounding areas to find things that catch my eye to take pictures of. These pictures were of various things but majority included people. The reason

Dettagli

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant UNIONE DELLA A Solar Energy Storage Pilot Power Plant DELLA Project Main Goal Implement an open pilot plant devoted to make Concentrated Solar Energy both a programmable energy source and a distribution

Dettagli

portfolio www.zero3studio.it info@zero3studio.it

portfolio www.zero3studio.it info@zero3studio.it portfolio www.zero3studio.it info@zero3studio.it comunicazione visiva, progettazione grafica e sviluppo web visual communication, graphic design and web development www.zero3studio.it info@zero3studio.it

Dettagli

60% di risparmio energetico. energy saving. fluorescenza LED

60% di risparmio energetico. energy saving. fluorescenza LED 60% di risparmio energetico energy saving fluorescenza LED 60% di risparmio energetico energy saving Ideallux s.r.l., realtà italiana sita in provincia di Pavia, progetta, da 25 anni, soluzioni per l illuminazione

Dettagli

PRESENTATION THE FIRM PRESENTAZIONE STUDIO

PRESENTATION THE FIRM PRESENTAZIONE STUDIO The dmr Architecture&Urban-Planning has its headquarters in Leonardo da Vinci place, 7 20133 Milan, Italy Tel. +39 (0)2 70608013 Fax +39 (0)2 70.63.93.83 dmr@dmrstudio,it, Website: www.dmrstudio.it Lo

Dettagli

Agili, snelli e scattanti!

Agili, snelli e scattanti! Agili, snelli e scattanti! Dipartimento di Scienze Odontostomatologiche 4 Giugno 2013 Emiliano Soldi PMP, PMI-ACP, CSM Agile Practice Leader & Coach http://www.emilianosoldipmp.info @EmilianoSoldi Agile

Dettagli

TRE lineare - direct light / indirect light Carlotta de Bevilacqua 2013

TRE lineare - direct light / indirect light Carlotta de Bevilacqua 2013 TRE lineare - direct light / indirect light Carlotta de Bevilacqua 13 MADE IN ITALY TRE - Carlotta de Bevilacqua 13 Tre è un innovativo ed aperto sistema modulare assolutamente flessibile pensato per adeguarsi

Dettagli

Seeking brain. find Italy

Seeking brain. find Italy Seeking brain find Italy braininitaly Our challenge - la nostra sfida To promote the Italian circle of international production chains, while enhancing aspects of creativity, identity, and even cultural

Dettagli

Progetto per un paesaggio sostenibile. Design of a Sustainable Landscape Plan

Progetto per un paesaggio sostenibile. Design of a Sustainable Landscape Plan Progetto per un paesaggio sostenibile dal parco Roncajette ad Agripolis Design of a Sustainable Landscape Plan from the Roncajette park to Agripolis Comune di Padova Zona Industriale Padova Harvard Design

Dettagli

Ingegneria del Software Testing. Corso di Ingegneria del Software Anno Accademico 2012/2013

Ingegneria del Software Testing. Corso di Ingegneria del Software Anno Accademico 2012/2013 Ingegneria del Software Testing Corso di Ingegneria del Software Anno Accademico 2012/2013 1 Definizione IEEE Software testing is the process of analyzing a software item to detect the differences between

Dettagli

SERVICE. di posa in opera. Specialized installation and services

SERVICE. di posa in opera. Specialized installation and services i nostri occhi sono lo strumento più efficace per cominciare bene un intervento Our eyes are the most effective instrument to start a job well il nostro cervello è la prima macchina che mettiamo in moto

Dettagli

S U R F A C E. 3D Surface Srl

S U R F A C E. 3D Surface Srl S U R F A C E 3D Surface Srl Via dei Confini 228 50013, Capalle, Campi Bisenzio Firenze Email. info@3dsurface.it Telephone. +39 055 0123384 www.3dsurface.it made in Italy 3D SURFACE S.r.l. è una nuova

Dettagli

Le cellule staminali dell embrione: cosa possono fare Embryonic stem cells are exciting because they can make all the different types of cell in the

Le cellule staminali dell embrione: cosa possono fare Embryonic stem cells are exciting because they can make all the different types of cell in the 1 2 3 Le cellule staminali dell embrione: cosa possono fare Embryonic stem cells are exciting because they can make all the different types of cell in the body scientists say these cells are pluripotent.

Dettagli

Prova finale di Ingegneria del software

Prova finale di Ingegneria del software Prova finale di Ingegneria del software Scaglione: Prof. San Pietro Andrea Romanoni: Francesco Visin: andrea.romanoni@polimi.it francesco.visin@polimi.it Italiano 2 Scaglioni di voto Scaglioni di voto

Dettagli

TANTI STILI UNA PASSIONE - SEVERAL STYLES ONE PASSION. Company Profi le

TANTI STILI UNA PASSIONE - SEVERAL STYLES ONE PASSION. Company Profi le TANTI STILI UNA PASSIONE - SEVERAL STYLES ONE PASSION Company Profi le DAL 1969 Since 1969 La Spaziale S.p.A. è stata fondata nel 1969 da persone con una esperienza realizzata sin dal 1947 nel settore

Dettagli

La carpenteria metallica Metal processing. Company Profile

La carpenteria metallica Metal processing. Company Profile La carpenteria metallica Metal processing Company Profile La carpenteria all avanguardia per lavorazioni leggere e medio-pesanti Advanced technology for light and medium-heavy manufacturing Newton Officine

Dettagli

GrAPHicA. GrAPHicA Alalda design

GrAPHicA. GrAPHicA Alalda design oggetti objects GrAPHicA Alalda design GrAPHicA Alalda design GrAPHicA dall accostamento di singoli elementi in metallo dalla forma semplice e stilizzata, nasce un sistema modulare di pareti divisorie

Dettagli

Professionalità e innovazione

Professionalità e innovazione www.gruppoepas.it Professionalità e innovazione GRUPPO EPAS è una grande realtà imprenditoriale che studia, progetta e sviluppa sistemi tecnologici industriali e civili. Progetta e realizza impianti elettrici,

Dettagli

Housing Solar. Energie rinnovabili per l abitare Renewable energies for living

Housing Solar. Energie rinnovabili per l abitare Renewable energies for living Housing Solar Energie rinnovabili per l abitare Renewable energies for living Housing Solar crede che l ambiente sia il luogo di un abitare responsabilizzato e che il consumo e la produzione di energia

Dettagli

Marmor. www.marmoritaly.com

Marmor. www.marmoritaly.com Marmor è un azienda specializzata nella lavorazione e trasformazione di marmi e graniti. Presente sul mercato dal 1988 rappresenta per il settore un punto di riferimento per la produzione di lavori per

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT Testi del Syllabus Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565 Anno offerta: 2013/2014 Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT Corso di studio: 5003 - AMMINISTRAZIONE E DIREZIONE AZIENDALE

Dettagli

STONE AGE SIMPLICITY IS NOT OVER. Semplicità. L Età della Pietra non è mai finita.

STONE AGE SIMPLICITY IS NOT OVER. Semplicità. L Età della Pietra non è mai finita. STONE AGE IS NOT OVER. L Età della Pietra non è mai finita. SIMPLICITY Semplicità La storia dell'uomo è da sempre legata alla pietra: dai megaliti, affascinanti enigmi di un passato millenario, ai grattacieli

Dettagli

Settori Applicativi Field of Application

Settori Applicativi Field of Application ERIMAKI Brochure_23 Luglio_okDEFINITIVO_Layout 1 23/07/12 12.51 Pagina 1 Settori Applicativi Field of Application Trattamento Plastica Plastic treatment Legno e Vetro Wood and glass Stoccaggio Storage

Dettagli

TECNOROBOT. Official Integrator FANUC Robotics A NEW DIMENSION IN INDUSTRIAL ROBOTICS

TECNOROBOT. Official Integrator FANUC Robotics A NEW DIMENSION IN INDUSTRIAL ROBOTICS TECNOROBOT Official Integrator FANUC Robotics A NEW DIMENSION IN INDUSTRIAL ROBOTICS 2 la società / the company Tecnorobot è una moderna società attiva dal 1993, nella ricerca, sviluppo, produzione e vendita

Dettagli

11. Misura e Management della Qualità

11. Misura e Management della Qualità 11. Misura e Management della Qualità LIUC - Facoltà di Economia Aziendale Corso di gestione della produzione e della logistica Anno accademico 2009-2010 Prof. Claudio Sella Punti di discussione Definizione

Dettagli

Innovating in not metropolitan area C2C Final Conference Potsdam, 25/03/2014

Innovating in not metropolitan area C2C Final Conference Potsdam, 25/03/2014 Impact Hub Rovereto Innovating in not metropolitan area C2C Final Conference Potsdam, 25/03/2014 Impact Hub believes in power of innovation through collaboration Impact'Hub'is'a'global'network'of' people'and'spaces'enabling'social'

Dettagli

Comunicato Stampa. Press Release

Comunicato Stampa. Press Release Comunicato Stampa Come previsto dal Capitolo XII, Paragrafo 12.4 del Prospetto Informativo Parmalat S.p.A. depositato presso la Consob in data 27 maggio 2005 a seguito di comunicazione dell avvenuto rilascio

Dettagli

kubica design Motus lab

kubica design Motus lab librerie bookcases kubica design Motus lab 12 13 KUbicA design Motus lab KUbicA Si sviluppa come un sistema infinito di contenitori polifunzionali ideale per la realizzazione di originali soluzioni di

Dettagli

Sponsorship opportunities

Sponsorship opportunities The success of the previous two European Workshops on Focused Ultrasound Therapy, has led us to organize a third conference which will take place in London, October 15-16, 2015. The congress will take

Dettagli

Villa Surre è opera del genio e della fantasia del massimo esponente italiano dello stile liberty: l architetto milanese Giuseppe Sommaruga (1867-1917). Realizzata nel 1912, è una maestosa e complessa

Dettagli

Name on a passport, HANGTAG

Name on a passport, HANGTAG recagroup design architecture art cinema travel music food Name on a passport, HANGTAG A quick look at printing techniques for hangtags RECA GROUP The hangtag of a garment is its ID card, its passport,

Dettagli

... quando i sogni diventano forme e funzioni.... when dreams become shapes and functions

... quando i sogni diventano forme e funzioni.... when dreams become shapes and functions ... quando i sogni diventano forme e funzioni... when dreams become shapes and functions A R C H I T E T T U R A Il Granese Architettura e Design Studio vanta grande esperienza nel campo architettonico,

Dettagli

SOLUZIONI PER IL FUTURO

SOLUZIONI PER IL FUTURO SOLUZIONI PER IL FUTURO Alta tecnologia al vostro servizio Alta affidabilità e Sicurezza Sede legale e operativa: Via Bologna, 9 04012 CISTERNA DI LATINA Tel. 06/96871088 Fax 06/96884109 www.mariniimpianti.it

Dettagli

HOSPITALITY EXCELLENCE

HOSPITALITY EXCELLENCE DOMINA MILANO FIERA Via Don Orione 18/20 (ang. Via Di Vittorio 66) 20026 NOVATE MILANESE (MI) T +39 02 3567991 F +39 02 35679777 info.milanofiera@dominahotels.com www.dominamilanofiera.com HOSPITALITY

Dettagli

partner tecnico dell evento dal 2013 www.giplanet.com isaloninautici@giplanet.com

partner tecnico dell evento dal 2013 www.giplanet.com isaloninautici@giplanet.com partner tecnico dell evento dal 2013 www.giplanet.com isaloninautici@giplanet.com GiPlanet è un player che opera nel mondo dell exhibition, degli eventi e dell architettura temporanea. Presenta una serie

Dettagli

Stoccolma 2010, Melbourne 2012, Madrid 2014: un riposizionamento strategico delle RP

Stoccolma 2010, Melbourne 2012, Madrid 2014: un riposizionamento strategico delle RP Stoccolma 2010, Melbourne 2012, Madrid 2014: un riposizionamento strategico delle RP 7 ottobre 2014 Prof. Giampaolo Azzoni Giampaolo Azzoni 2 MANAGER DELLE RP: IL NUOVO RUOLO IN AZIENDA Le 5 Key-Words

Dettagli

NOVAITALY by MELPORT NOVAITALY STUDIO DI PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE INTERIOR DESIGN AND REALIZATION OFFICE ARCHITETTURA - ARREDAMENTO

NOVAITALY by MELPORT NOVAITALY STUDIO DI PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE INTERIOR DESIGN AND REALIZATION OFFICE ARCHITETTURA - ARREDAMENTO NOVAITALY by MELPORT DESIGNER Giacomo Melpignano STUDIO DI PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE INTERIOR DESIGN AND REALIZATION OFFICE ARCHITETTURA - ARREDAMENTO GENERAL CONTRACTOR - INDUSTRIAL DESIGN 1 2 NOVAITALY

Dettagli

On Line Press Agency - Price List 2014

On Line Press Agency - Price List 2014 On Line Press Agency - Price List Partnerships with Il Sole 24 Ore Guida Viaggi, under the brand GVBusiness, is the official publishing contents supplier of Il Sole 24 Ore - Viaggi 24 web edition, more

Dettagli

La struttura della ISO 26000. Antonio Astone 26 giugno 2007

La struttura della ISO 26000. Antonio Astone 26 giugno 2007 La struttura della ISO 26000 Antonio Astone 26 giugno 2007 Description of operational principles (1/2) Operational principles guide how organizations act. They include: Accountability an organization should

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

ISO 9001:2015. Ing. Massimo Tuccoli. Genova, 27 Febbraio 2015

ISO 9001:2015. Ing. Massimo Tuccoli. Genova, 27 Febbraio 2015 ISO 9001:2015. Cosa cambia? Innovazioni e modifiche Ing. Massimo Tuccoli Genova, 27 Febbraio 2015 1 Il percorso di aggiornamento Le principali novità 2 1987 1994 2000 2008 2015 Dalla prima edizione all

Dettagli

ITALTRONIC SUPPORT XT SUPPORT XT

ITALTRONIC SUPPORT XT SUPPORT XT SUPPORT XT 289 CARATTERISTICHE GENERALI Norme EN 60715 Materiale Blend (PC/ABS) autoestinguente GENERAL FEATURES Standard EN 60715 Material self-extinguishing Blend (PC/ABS) Supporti modulari per schede

Dettagli

VANONCINI PIETRO & C. s.n.c.

VANONCINI PIETRO & C. s.n.c. VANONCINI PIETRO & C. s.n.c. VANONCINI PIETRO & C. s.n.c. Né pieno, né vuoto...... semplicemente inutile sarà lo spazio, se non pensato nella sua funzionalità. Neither full nor empty...... space will be

Dettagli

Italian Lifestyle, Italian Manufactury

Italian Lifestyle, Italian Manufactury Italian Lifestyle, Italian Manufactury Una realtà industriale con un anima artigianale Un azienda nata nel 1960 nel cuore di un territorio, la Brianza, che, da generazioni, genera realtà produttive fra

Dettagli

I profili professionali EUCIP per le architetture Service Oriented

I profili professionali EUCIP per le architetture Service Oriented Sede AICA Liguria Competenze Professionali per l Innovazione Digitale Le competenze per la SOA-Service Oriented Architecture I profili professionali EUCIP per le architetture Service Oriented Roberto Ferreri

Dettagli

impresa, ambiente, territorio

impresa, ambiente, territorio impresa, ambiente, territorio Galileo Ingegneria: impresa, ambiente, territorio Galileo Ingegneria è una società di servizi di ingegneria, nata nel 1999, che si propone al mondo produttivo con prestazioni

Dettagli

Copyright 2012 Binary System srl 29122 Piacenza ITALIA Via Coppalati, 6 P.IVA 01614510335 - info@binarysystem.eu http://www.binarysystem.

Copyright 2012 Binary System srl 29122 Piacenza ITALIA Via Coppalati, 6 P.IVA 01614510335 - info@binarysystem.eu http://www.binarysystem. CRWM CRWM (Web Content Relationship Management) has the main features for managing customer relationships from the first contact to after sales. The main functions of the application include: managing

Dettagli

Quadra Key Residence. Aparthotel in Florence

Quadra Key Residence. Aparthotel in Florence Quadra Key Residence Aparthotel in Florence Ottimo per qualsiasi tipo di soggiorno, QUADRA KEY RESIDENCE, nasce nel Settembre 2006 e si amplia nel Gennaio 2008 per un totale di 58 appartamenti. Il residence

Dettagli

Re-evolution r e a l e s t a t e

Re-evolution r e a l e s t a t e c a _ A N N E L I S E v e n e z i a c a _ A N N E L I S E v e n e z i a S p a z i _ d i _ P r e s t i g i o Re-evolution r e a l e s t a t e Re-evolution S.r.l. via delle Macchine, 2-30175 Marghera (VE)

Dettagli

Energia pulita. da reflui zootecnici e biomasse Clean energy from zootechnical sewage and biomasses

Energia pulita. da reflui zootecnici e biomasse Clean energy from zootechnical sewage and biomasses Energia pulita da reflui zootecnici e biomasse Clean energy from zootechnical sewage and biomasses Biogengas si propone come società primaria nella progettazione e realizzazione di impianti per la produzione

Dettagli

RESIDENTIAL & SOCIAL HOUSING NOVOLI RESIDENTIAL AREA AREA RESIDENZIALE DI NOVOLI

RESIDENTIAL & SOCIAL HOUSING NOVOLI RESIDENTIAL AREA AREA RESIDENZIALE DI NOVOLI NOVOLI RESIDENTIAL AREA AREA RESIDENZIALE DI NOVOLI Date: 2010 Under Construction Site: Firenze, Italy Client: Immobiliare Novoli Cost: 60 000 000 Structural Design, Work Direction: GPA Architectural Design:

Dettagli

Soul Fashion srl Company Profile

Soul Fashion srl Company Profile Soul Fashion srl Company Profile azienda Soul Fashion srlè un azienda giovane e fortemente motivata, focalizzata nel realizzare una linea di abbigliamento incentrata su forme, colori, tessuti e dettagli

Dettagli

Bilancio 2012 Financial Statements 2012

Bilancio 2012 Financial Statements 2012 Bilancio Financial Statements IT La struttura di Medici con l Africa CUAMM è giuridicamente integrata all interno della Fondazione Opera San Francesco Saverio. Il bilancio, pur essendo unico, si compone

Dettagli

SOLUZIONI ELETTRIFICATE ELECTRICAL SOLUTIONS

SOLUZIONI ELETTRIFICATE ELECTRICAL SOLUTIONS SOLUZIONI ELETTRIFICATE ELECTRICAL SOLUTIONS CABO ELECTRIC, S.L. Riera Coma Fosca, 1b (Can Sans). 08328 Alella Barcelona Tel. +34 93 540 25 44 Fax +34 93 5557670 www.caboelectric.com Soluzioni elettrificate

Dettagli

2 MEETING INTERREGIONALE ANACI NORD OVEST BOARD OF CEPI-CEI

2 MEETING INTERREGIONALE ANACI NORD OVEST BOARD OF CEPI-CEI MILANO 2 MEETING INTERREGIONALE ANACI NORD OVEST BOARD OF CEPI-CEI MILANO 23/24/25 SETTEMBRE 2015 CON IL PATROCINIO LA CASA, L AMBIENTE, L EUROPA Nel corso dell Esposizione Universale EXPO2015 il 24 e

Dettagli

Fiorentino. Il nostro biliardo in marmo. Our marble pool table 100% MADE IN ITALY

Fiorentino. Il nostro biliardo in marmo. Our marble pool table 100% MADE IN ITALY Fiorentino Il nostro biliardo in marmo Our marble pool table 100% MADE IN ITALY Marmo Bianco Carrara selezionato in cava. Carrara white marble selected in the quarry. I panni di alta qualità sono disponibili

Dettagli

linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue

linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue 2008 IT ENG Il marchio per una politica aziendale di qualità. The trade-mark for a quality company policy. Il marchio per una politica

Dettagli

Pubblicazioni COBIT 5

Pubblicazioni COBIT 5 Pubblicazioni COBIT 5 Marco Salvato CISA, CISM, CGEIT, CRISC, COBIT 5 Foundation, COBIT 5 Trainer 1 SPONSOR DELL EVENTO SPONSOR DI ISACA VENICE CHAPTER CON IL PATROCINIO DI 2 La famiglia COBIT 5 3 Aprile

Dettagli

r e s i d e n z a / h o u s e s p i c c o n o

r e s i d e n z a / h o u s e s p i c c o n o residenza / houses p i c c o n o LA STORIA / History Gli immobili in vendita si trovano all interno di una azienda agricola di ben 400 ettari costituita da estesi campi coltivati inseriti in ampie zone

Dettagli

E-Business Consulting S.r.l.

E-Business Consulting S.r.l. e Rovigo S.r.l. Chi siamo Scenario Chi siamo Missione Plus Offerti Mercato Missionedi riferimento Posizionamento Metodologia Operativa Strategia Comunicazione Digitale Servizi Esempidi consulenza Clienti

Dettagli

SUSTAINING ENGAGING BANKS

SUSTAINING ENGAGING BANKS Le informazioni contenute in questo documento sono di proprietà del Gruppo efm e del destinatario. Tali informazioni sono strettamente legate ai commenti orali che le hanno accompagnate, e possono essere

Dettagli

COMMUNICATE BRAND VALUE

COMMUNICATE BRAND VALUE PROJECT MANAGEMENT WORKPLACE DESIGN COMMUNICATE BRAND VALUE 1 2 2 o a CBRE GROUP C à de a ca o Il Gruppo CBRE con sede a Los Angeles (USA), è la più grande società al mondo per la consulenza immobiliare.

Dettagli

INDICE nuovi prodotti abbigliamento pelletteria new products clothing leather

INDICE nuovi prodotti abbigliamento pelletteria new products clothing leather Catalogo generale Le chiusure, sono presenti sul mercato della pelletteria dalla nascita del prodotto e sono contraddistinte dalla famosa scatola marrone. Il marchio e la qualità, non necessitano di particolare

Dettagli

LEEDer in Ecosustainability

LEEDer in Ecosustainability LEEDer in Ecosustainability Da oggi le cucine Ernestomeda sono conformi al rating system LEED, una certificazione internazionale che valuta e attesta la sostenibilità nell edilizia. Ernestomeda kitchens

Dettagli

CREATING A NEW WAY OF WORKING

CREATING A NEW WAY OF WORKING 2014 IBM Corporation CREATING A NEW WAY OF WORKING L intelligenza collaborativa nella social organization Alessandro Chinnici Digital Enterprise Social Business Consultant IBM alessandro_chinnici@it.ibm.com

Dettagli

linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue

linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue 2008 IT ENG Il marchio per una politica aziendale di qualità. The trade-mark for a quality company policy. Il marchio per una politica

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Quindici

U Corso di italiano, Lezione Quindici 1 U Corso di italiano, Lezione Quindici U Buongiorno, anche in questa lezione iniziamo con qualche dialogo formale M Good morning, in this lesson as well, let s start with some formal dialogues U Buongiorno,

Dettagli

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Studenti iscritti al I anno (immatricolati nell a.a. 2014-2015 / Students enrolled A. Y. 2014-2015) Piano di studi 17-27 Novembre 2014 (tramite web self-service)

Dettagli