#LINUX DAY NAPOLI 2011

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "#LINUX DAY NAPOLI 2011"

Transcript

1 #LINUX DAY NAPOLI 2011 Digital Forensics metodologie di analisi multipiattaforma A CURA DI MARCO FERRIGNO - Security & system independent researcher - - Developer of the Italian Debian GNU/Linux HOWTOs - gplus.to/marko.ferrigno #all_contacts

2 Digital Forensics - intro PROPEDEUTICITA': NOZIONI BASILARI SULL'UTILIZZO DEI SISTEMI OPERATIVI, NOZIONI BASILARI SUI FILE SYSTEM, [CNMNS] AVER SEGUITO L'INTERVENTO DELLO SCORSO ANNO ^_^ COSA IMPAREREMO DA QUESTO TALK: ALLESTIMENTO DI UN LABORATORIO DI ANALISI, METODOLOGIE DI ANALISI SU SISTEMI WINDOWS, METODOLOGIE DI ANALISI SU SISTEM MAC OS X, METODOLOGIE DI ANALISI SU GNU/LINUX, SECURITY ALERTS. RIASSUNTO DELLA PUNTATA PRECEDENTE...

3 Digital forensics - back to future ANALISI FORENSE COS'E' REALMENTE NORMATIVA RILEVANTE IN AMBITO GIURIDICO LA DATA RETENTION L'AQUISIZIONE DEL DATO SOFTWARE OPEN SOURCE PER L'ACQUISIZIONE - CASI D'USO: DD DDRESCUE DCFLDD L'INTEGRITA' DEL DATO HASHING L' AFF (ADVANCED FORENSICS FORMAT) L'ACQUISIZIONE DI DEVICE IN SISTEMI RAID

4 Digital forensics back to future UTILIZZO DI UN LIVE CD LINUX DAFT, CAINE, HELIX SPECIFICHE TECNICHE L'ANALISI DEL DATO I FILE CANCELLATI SLEUTH KIT ( AUTOPSY) AUTOPSY CARATTERISTICHE AUTOPSY CASO D'USO LA TIMELINE LIMITI E OSTACOLI CRITTOGRAFIA STEGANOGRAFIA DATA HIDING & VIRTUALIZZAZIONE

5 Digital forensics back to future CASI REALI FURTO DI UN PORTATILE INTERCETTAZIONE SU SKYPE SPIONAGGIO INDUSTRIALE CONCLUSIONI: NON C'E' NULLA DI PEGGIO DEL NON SAPERE CHE COSA HAI DAVANTI TORNIAMO A NOI...

6 Digital Forensics laboratorio di analisi PRIMO LIMITE:? CALMA && SANGUE FREDDO: E' POSSIBILE ALLESTIRE UN LABORATORIO ANCHE CON UN INVESTIMENTO MODESTO O ADDIRITTURA CON MATERIALE DI SCARTO. PREREQUISITO NECESSARIO: FANTASIA E SPIRITO DI INIZIATIVA LE SOLUZIONI COMMERCIALI SONO AL DI FUORI DELL'ESSERE DEFINITE FORENSICS IN BOX BASTI PENSARE A COME IL SISTEMA OPERATIVO DELLA MACCHINA DEBBA ESSERE MANTENUTO IL PIU' STABILE POSSIBILE IL SOFTWARE, IN GRAZIA DI DIO E' DETERMINISTICO E NON CAOTICO CON LA POSSIBILE ESCLUSIONE DI WINDOWS (cit.)

7 Digital Forensics laboratorio di analisi PAROLE CHIAVE (NON SOLO PER UN FORENSICS EXPERT) RIDONDANZA VELOCITA' LABORATORIO DI ANALISI - SCHEMA DI UTILIZZO A TRE LIVELLI: SISTEMI DI ANALISI APPLICATION SERVER BACKUP SERVER OPPURE...

8 Digital Forensics laboratorio di analisi OPENAFS - DISTRIBUTED COMPUTING UN PO' DI STORIA: META' ANNI '80: NASCE NEI LABORATORI TRANSARC L'AFS 1994: TRANSARC E' ACQUISITA DA IBM 15 AGOSTO 2000: IBM RILASCIA L'INTERO PRODOTTO SOTTO LICENZA OPEN. CARATTERISTICHE TECNICHE: SISTEMA DI AUTENTICAZIONE BASATO SU KERBEROS / HEIMDAL / MIT LOCATION INDIPENDENT UNIFIED NAMED SPACE REALE L'ALBERO DI RETE E' COMPOSTO DA VOLUMI ATOMICI DATABASE SERVER (LOCALIZZAZIONE, GESTIONE, PERMESSI) CACHE SERVER LATO CLIENT RAPPORTO CLIENT/SERVER DI :1

9 Digital Forensics laboratorio di analisi OPENAFS - VANTAGGI: PIÙ SERVER COME SE NE FOSSE UNO REPLICAZIONE SICUREZZA (ATTENZIONE ALL'ANTITESI FORENSE) BACKUP NATIVO GESTIONE DA QUALUNQUE NODO (CON ACCOUNT KERBEROS E DIRITTI AMMINISTRATIVI ovviamente!)

10 Digital Forensics laboratorio di analisi CARATTERISTICHE CONSIGLIATE: MACCHINE DA ANALISI/AQUISIZIONE: CABINET DA SERVER PORTATILI I/O: IL PROBLEMA DEL BUS DI INTERCONNESSIONE TRA PERIFERICHE (PCI) PCI vs PCI-X vs PCI EXPRESS REPARTO DISCHI EFFICIENTE E DI GRANDE CAPACITA' SISTEMA RAID (GNU/LINUX E IL RAID SOFTWARE vs IL RAID HARDWARE) CONNESSIONI DI RETE: INTERFACCE GIGABIT feat. TRUNK CASO D'USO: DD + NETCAT MACCHINE DA ANALISI/TEST FISSE: L'IMPATTO GPU FILE/APPLICATION SERVER: modprobe paranoia BACKUP: NATIVO FS, DISCO ESTERNO O NASTRO MA SOPRATTUTTO...

11 Digital Forensics laboratorio di analisi SISTEMA OPERATIVO: PERCHE' GNU/LINUX (IN MAGGIORANZA): ARCHITETTURA UNIX-LIKE AMPIO SUPPORTO DI FILE SYSTEM KERNEL MONOLITICO MODULARE AMPIA POSSIBILITA' DI PERSONALIZZAZIONE OTTIMI TOOLS DI CORREDO COSTI DI LICENZA CONTENUTI O INESISTENTI SOFTWARE OPEN SOURCE vs CLOSED SOURCE:...

12 Digital Forensics metodologie di analisi NON ESISTE UNA METODOLOGIA GENERALE DI INDAGINE FORENSE: IL CAMPO E' PIONERISTICO GIURISTI vs INFORMATICI ACCADEMICI vs AUTODIDATTI CAMPO D'AZIONE TROPPO VASTO: IL CONCETTO DI SQUADRA IL TRATTAMENTO DELLA PROVA: RIPETIBILITA' DEGLI ACCERTAMENTI E RIDONDANZA DELLA PROVA DOCUMENTARE OGNI AZIONE FATTA SU DI ESSA METTERE LA CONTROPARTE IN CONDIZIONE DI REPLICARE QUANTO FATTO

13 Digital Forensics metodologie di analisi IL METODO SCIENTIFICO DI GALILEO GALILEI: OSSERVARE E DESCRIVERE UN DATO FENOMENO FORMULARE UN'IPOTESI CHE LO POSSA SPIEGARE PREVEDERE UNA O PIÙ CONSEGUENZE DIPENDENTI DA QUESTA IPOTESI VERIFICARE IN MODO SPERIMENTALE LE CONSEGUENZE CONFERMARE O CONFUTARE L'IPOTESI INIZIALE TRADOTTO PER UN COMPUTER FORENSICS EXPERT: CERCARE UN'EVIDENZA DIRETTA CERCARE, IN SECONDA ANALISI, UN'EVIDENZA DA RICERCA PIÙ ESTESA VERIFICARE LA PRESENZA DI PROGRAMMI P2P EFFETTUARE UN'ANALISI DEI FILE CANCELLATI VERIFICA DEI SUPPORTI COLLEGATI ESAMINARE I FILE DI LOG/TEMP DI UN PROGRAMMA DI MASTERIZZAZIONE CONTENUTI STEGANOGRAFATI

14 Digital Forensics metodologie di analisi OTTIMIZZARE I TEMPI: PENSARE IN TERMINI DI 24H DEMANDARE LE OPERAZIONI PIU' LUNGHE NEI WEEKEND MINIMIZZARE I TRASFERIMENTI PREDILIGERE TOOL A LINEA DI COMANDO USARE SISTEMI DI CONTROLLO REMOTO NON ESSERE LEGATI A UNO SPECIFICO AMBIENTE: L'ADATTABILITA' IL CASO ENCASE IL COMPUTER FORENSICS EXPERT DEVE VEDERE OGNI SOFTWARE COME UN POSSIBILE STRUMENTO PER RIUSCIRE A TERMINARE IL PROPRIO LAVORO E NON COME UN AMBIENTE INDISPENSABILE IN CUI OPERARE (cit.)

15 Digital Forensics metodologie di analisi SVILUPPARE UN SOFTWARE SECONDO NECESSITA': USARE LINGUAGGI CHE SIANO DISPONIBILI PER PIU' PIATTAFORME POSSIBILI OK: PERL, PYTHON, RUBY... KO: VBS SE SI PREFERISCE SVILUPPARE IN C/C++, LO SI FACCIA CON L'APPOGGIO DI FRAMEWORK PER LA PORTABILITA' GARANTIRE L'INALTERABILITA' DEI RISULTATI: ALBERATURA DEI RISULTATI CALCOLO RICORSIVO DEL VALORE DI HASH DI UN'ALBERATURA DI FILE md5deep -r PROVA/ > hash-files-md5.txt sha1deep -r PROVA/ > hash-files-sha1.txt USO DELLA FIRMA DIGITALE

16 Digital Forensics metodologie di analisi POCHE COSE SONO PIÙ DANNOSE DELLA SUPERBIA UMANA (INVOCANDO L'ARTICOLO 360 C.P.P.) BISOGNA TENER SEMPRE PRESENTE SIA I PROPRI LIMITI SIA QUELLI DELLA TECNOLOGIA (E DELLE PERSONE) CON LA QUALE(I) SI HA A CHE FARE CASI COMICI, LETTERATURA FORENSE SPICCIOLA: UN MAGISTRATO HA PRETESO IL SEQUESTRO DI UNA SUN25000 CARABINIERI CHE DI UN COMPUTER SEQUESTRANO SOLO IL MONITOR -_-'' UN AVVOCATO CHE VOLEVA UNA COPIA CONFORME DI HOTMAIL.COM GENTE DI CUI SOPRA CHE PRETENDE LO SPEGNIMENTO DI UN SISTEMA CRITICO ALL'INTERNO DI UN OSPEDALE AI FINI DI UN SEQUESTRO CASI SERI && REALI: DISCO DANNEGGIATO UTILIZZO DI DDRESCUE HASHING NON CONFORME OPERAZIONE NON RIPETIBILE: DUMP DELLA RAM ACQUISIZIONE DI UN SISTEMA CHE NON PUÒ ESSERE SPENTO

17 Analisi di un sistema Windows VIRUS, LIBRERIE DI SISTEMA CHE SI SOVRASCRIVONO SOTTO L'INFLUENZA DI INFLUSSI ASTRALI SE C'È UN MOTIVO PLAUSIBILE PER IL QUALE QUASI UN MILIARDO DI PERSONE STANNO LAVORANDO CON QUESTO SISTEMA A ME SFUGGE. IO CON UN COMPUTER CI DEBBO LAVORARE NON FARGLI DA BALIA... VANTAGGI: È BEN DOCUMENTATO DIFFUSISSIMO BEN SUPPORTATO SVANTAGGI: LOG-GA POCHISSIMO INFORMAZIONI VITALI IN FORMATO BINARIO PROFILAZIONE VIRUS &CO

18 Analisi di un sistema Windows INIZIO DELL'ANALISI: IL PARTIZIONAMENTO MBR - LDM - GPT GPT/LDM IL FILE DI SWAP: pagefile.sys DUMP DELLA RAM (IN CASO DI SOSPENSIONE): hyberfil.sys REGISTRY: WINDOWS 95/98/98SE: User.dat, System.dat (GLI UTENTI NON LOGGATI SONO IN..\WINDOWS\PROFILE\NOMEUTENTE) WINDOWS ME: Classes.dat NT_FAMILY (NT/2000/2003/XP/VISTA/2008/SEV7N): \WINDOWS\SYSTEM32\CONFIG Software, System, SAM, Security, Default...\DOCUMENTS AND SETTINGS\NOMEUTENTE\NTuser.dat H_Key_Current_User THUMBS.DB: CI PENSA VINETTO

19 Analisi di un sistema Windows CACHING DELLE PASSWORD: DOGMA N 1 DELL'ANALISTA FORENSE: LE PASSWORD POSTE A PROTEZIONE DI UN SISTEMA NON SONO UN OSTACOLO. POSSEDENDO I DIRITTI DI AMMINISTRATORE SULLA MACCHINA DI ANALISI, QUESTI SARANNO IMPLICITAMENTE TRASFERITI NEL FILE SYSTEM DELLA MACCHINA ANALIZZATA. DAI TRISTEMENTE FAMOSI FILE *.pwl ALL'ASSENZA OBBLIGATA DI UN DOMAIN CONTROLLER. PROGRAMMI UTILI: CAIN & ABEL ROCKXP PASSWORD REMINDER AH DIMENTICAVO, SIAMO AL GNU/LINUX DAY PASSWORD UNMASK POSSIEDE TUTTE LE FUNZIONI DEI SUOI PROGRAMMI CONCORRENTI CON IN PIÙ: KEY-LOGGER SPECIFICO PER E FTP CLIENT È DISPONIBILI IL SUO CODICE SORGENTE

20 Analisi di un sistema Windows WINDOWS LIVECD DUE PROGETTI OPEN SOURCE: BART PE UBCD4WIN PER OVVIE RAGIONI DI LICENZA ENTRAMBI I PROGETTI NON POSSONO CONTENERE IL SISTEMA OPERATIVO. I PACCHETTI VANNO LANCIATI E PREPARANO L'*.ISO DA MASTERIZZARE COMPLETA DI TUTTO IL NECESSARIO ENTRAMBI I PROGETTI SI BASANO SU UNA STRUTTURA A PLUG-IN CHE PUÒ ESSERE ESPANSA A PIACERE AGGIUNGENDO DRIVER E ULTERIORI PROGRAMMI PER LE SOLE FORZE DELL'ORDINE, MICROSOFT METTE A DISPOSIZIONE UN LIVECD DI PROPRIA CREAZIONE: WINFE LA COMUNITÀ OPEN SOURCE NON È RIMASTA A GUARDARE: È NATO WINFERNO

21 Analisi di un sistema Windows DATA HIDING: SEBBENE IL SISTEMA NON ABBIA UN'INTERFACCIA CHE PERMETTA ALL'UTENTE DI LAVORARE A BASSO LIVELLO, IL FILE SYSTEM NTFS OFFRE MOLTI SPUNTI A CHI VOLESSE NASCONDERE DATI: ALTERNATIVE DATA STREAM NASCOSTI NEL MASTER FILE TABLE BADBLOCK ($Badclus) MARCARE COME BAD SETTORI DEL DISCO SPARSE ATTRIBUTE IDEM COME SOPRA, MA RIFERITO AI SETTORI BOOT SECTOR SU 16 SETTORI ALLOCATI PER LA PARTIZIONE DI AVVIO, NTFS NE USA MENO DI UNO

22 Analisi di un sistema Mac OS X DESIGN MINIMALISTA, CASE IN ALLUMINIO, MELA ILLUMINATA, SISTEMA OPERATIVO UNIX-BASED IL SIGNORE SÌ CHE SE NE INTENDE FORSE! PER UN ANALISTA FORENSE CHE NON ABBIA UN'ESPERIENZA SPECIFICA SU QUESTA PIATTAFORMA, MAC RISULTA UN OSSO DURO ASSIOMA FONDAMENTALE DELL'INFORMATICA: SE È UNIX E VUOI UNA CONFIGURAZIONE, VAI IN /etc TRADOTTO IN APPLE' LANGUAGE: NETINFO ATTENZIONE ALLA CARTELLA machines ( hosts) E AL RAMO /users ( passwd) DA NETINFO A OPENDIRECTORY (>10.5) LE INFORMAZIONI SUGLI UTENTI SONO QUI: /var/db/netinfo/local.nidb.migrated E SONO CONVERTITE IN FORMATO BINARIO MacKrack OPPURE...

23 Analisi di un sistema Mac OS X PER ESTRARRE LE PASSWORD DA UN DATABASE NETINFO DI UN MAC OS X 10.2 nidump passwd DI UN MAC OS X 10.3 E 10.4 Cercare il file con il nome corrispondente all'id utente nella directory: /var/db/shadow/hash AVRÀ IL SEGUENTE FORMATO: D47F3AF827A48F7DFA4F2C1F12D68CD608460EB13C5CA0C4CA F7FED F955C11F92EFEF0B79D7FA3FB6BE56A9F99 DI UN MAC OS X >= 10.5 dscl (per estrarre gli UID dei singoli account) AVRÀ UN FORMATO INSCRIVIBILE NEL POCO SPAZIO CHE RESTA IN QUESTA SLIDE, QUINDI VE LO SPIEGO COSÌ: LA PASSWORD STANDARD È SALVATA DAL 169 CARATTERE ED È LUNGA 48 CARATTERI, È IN FORMATO SHA-1 ED È CODIFICATA CON UN SALTO DI 4 BYTE POSTO IN TESTA

24 Analisi di un sistema Mac OS X PRIVACY & SECURITY: MAC OS X UTILIZZA UN SISTEMA DI CRITTOGRAFIA FORTE (AES-128) ALL'INTERNO DI TUTTO IL SISTEMA OPERATIVO. CIÒ SI TRADUCE IN UN UTILIZZO DI QUEST'ULTIMA IN MANIERA MOLTO PIÙ PERVASIVA DI QUANTO NON CI SI ASPETTEREBBE FILEVAULT: MEDIANTE POCHI PASSAGGI È POSSIBILE RENDERE MOLTE DELLE INFORMAZIONI INACCESSIBILI (ANCHE I FILE DI SWAP) A CHIUNQUE, IVI COMPRESO UN EVENTUALE COMPUTER FORENSICS EXPERT. UN AIUTO PUÒ VENIRE DAGLI sparse.bundle NON CRITTOGRAFATI ( E DA UNA PASSWORD DI LOGIN DEBOLE, OVVIAMENTE!)

25 Analisi di un sistema Mac OS X DATA HIDING: ALL'INTERNO DEI PACCHETTI APPLICAZIONE: L'ALBERATURA È SCRIVIBILE, QUINDI AL SUO INTERNO È POSSIBILE INSERIRE QUALUNQUE TIPO DI FILE (LE DIMENSIONI AUMENTANO DI CONSEGUENZA) INTERVENIRE SUI BAD BLOCK RESOURCE FORK DEI FILE

26 Analisi di un sistema GNU/Linux L'ANALISI: DISPONIAMO DI TONNELLATE DI INFORMAZIONI IN PIÙ RISPETTO AI SISTEMI OPERATIVI VISTI PRECEDENTEMENTE LIBERTÀ AMMINISTRATIVA I LOG: SYSLOG SI BASA SU UN DEMONE CHIAMATO SYSLOGD, ESSO SI INCARICA DI EFFETTUARE IL SERVIZIO DI DATA COLLECTING PER L'INTERO SISTEMA. LE ENTRY SYSLOG SONO GESTITE TRAMITE DUE PARAMETRI: FACILITY E SEVERITY (RFC 3164) DI NORMA I FILE DI LOG SI TROVANO NELLA DIRECTORY /VAR/LOG. IL PIÙ SIGNIFICATIVO TRA QUESTI È SICURAMENTE IL FILE MESSAGES DOVE SONO CONTENUTI LA MAGGIOR PARTE DEGLI EVENTI OCCORSI ALL'INTERNO DELLA MACCHINA (ENTRY RELATIVE ALL'HARDWARE COLLEGATO E SCOLLEGATO, FILE SYSTEM MONTATI E SMONTATI, EVENTI CRITICI ) ATTENZIONE A wtmp last wtmp

27 Analisi di un sistema GNU/Linux AUTENTICAZIONE: /etc/passwd ELENCO DEGLI UTENTI /etc/shadow ELENCO DELLE PASSWORD LE DISTRIBUZIONI GNU/LINUX SI AVVALGONO DI UN SISTEMA DI AUTENTICAZIONE NOTO COME PAM (PLUGGABLE AUTHENTICATION MODULE) MEDIANTE LE PAM UN SISTEMA LINUX PUÒ VARIARE LA MANIERA IN CUI L'UTENTE VIENE AUTENTICATO SENZA CHE LE APPLICAZIONI DEBBANO IN ALCUN MODO ESSERE VARIATE

28 Analisi di un sistema GNU/Linux HOME DIRECTORY: DATI DELL'UTENTE SHELL HISTORY CACHE FILE CON CONFIGURAZIONE VAR: LOG DI SISTEMA SPOOL DI STAMPA MAIL IN TRANSITO TABLESPACE DEGLI RDBM CACHE DI SISTEMA CONFIGURAZIONE DEI VARI TOOL DATABASE DEI PACCHETTI INSTALLATI FILE DI BIND DATABASE DI LDAP DATABASE DI SISTEMA AFS DATABASE DI KERBEROS CONDIVISIONE DATI: NFS, SMB, CIFS, NCP, AFS, OPENAFS, CODA, LUSTRE, APPLE FILE SERVER...

29 Analisi di un sistema GNU/Linux DATA HIDING: L'UNICA LIMITAZIONE È LA FANTASIA! FILE SYSTEM DENTRO UN FILE SYSTEM UTILIZZO DELLA TRACCIA 0 FILE SYSTEM STEGANOGRAFICO UTILIZZO DI UN SISTEMA RAID

30 Security Alerts IL CASO STUXNET: Stuxnet è il primo worm che spia e riprogramma macchine industriali. Infetta PC dotati di sistema operativo Windows e software WinCC e PCS 7. Il virus si propaga tramite penna USB o tramite rete, e si attiva alle semplice apertura in visione del dispositivo che lo contiene. È stato scoperto nel giugno del 2010 da VirusBlokAda, una società di sicurezza bielorussa. Stuxnet è in grado di riprogrammare il controllore logico e di nascondere le modifiche IL CASO POLITICO E LO SPIONAGGIO INDUSTRIALE DUQU: STUXNET' RETURN: JMINET7.SYS (DUQU) == MRXCLS.SYS (STUXNET)

31 Conclusioni NON C'E' NULLA DI PEGGIO DEL NON SAPERE CHE COSA HAI DAVANTI Repetita iuvant :)

Marco Giorgi. Palazzo di Giustizia di Torino 30 marzo 2012

Marco Giorgi. Palazzo di Giustizia di Torino 30 marzo 2012 Marco Giorgi Palazzo di Giustizia di Torino 30 marzo 2012 Post mortem (Dopo lo spegnimento del sistema) Si smonta il dispositivo e lo si collega ad un PC dedicato all'acquisizione Live forensics (Direttamente

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Software 2. Classificazione del software. Software di sistema

Software 2. Classificazione del software. Software di sistema Software 2 Insieme di istruzioni e programmi che consentono il funzionamento del computer Il software indica all hardware quali sono le operazioni da eseguire per svolgere determinati compiti Valore spesso

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

Installazione LINUX 10.0

Installazione LINUX 10.0 Installazione LINUX 10.0 1 Principali passi Prima di iniziare con l'installazione è necessario entrare nel menu di configurazione del PC (F2 durante lo start-up) e selezionare nel menu di set-up il boot

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

Come difendersi dai VIRUS

Come difendersi dai VIRUS Come difendersi dai VIRUS DEFINIZIONE Un virus è un programma, cioè una serie di istruzioni, scritte in un linguaggio di programmazione, in passato era di solito di basso livello*, mentre con l'avvento

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Analisi di sistemi compromessi (ricerca di rootkit, backdoor,...)

Analisi di sistemi compromessi (ricerca di rootkit, backdoor,...) Analisi di sistemi compromessi (ricerca di rootkit, backdoor,...) Massimo Bernaschi Istituto per le Applicazioni del Calcolo Mauro Picone Consiglio Nazionale delle Ricerche Viale del Policlinico, 137-00161

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Sistemi Operativi. Interfaccia del File System FILE SYSTEM : INTERFACCIA. Concetto di File. Metodi di Accesso. Struttura delle Directory

Sistemi Operativi. Interfaccia del File System FILE SYSTEM : INTERFACCIA. Concetto di File. Metodi di Accesso. Struttura delle Directory FILE SYSTEM : INTERFACCIA 8.1 Interfaccia del File System Concetto di File Metodi di Accesso Struttura delle Directory Montaggio del File System Condivisione di File Protezione 8.2 Concetto di File File

Dettagli

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software.

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software. Generalità Definizione Un firewall è un sistema che protegge i computer connessi in rete da attacchi intenzionali mirati a compromettere il funzionamento del sistema, alterare i dati ivi memorizzati, accedere

Dettagli

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica: WebMail Una Webmail è un'applicazione web che permette di gestire uno o più account di posta elettronica attraverso un Browser.

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale Protezio Protezione Protezione Protezione di tutti i dati in ogni momento Acronis Backup & Recovery 11 Affidabilità dei dati un requisito essenziale I dati sono molto più che una serie di uno e zero. Sono

Dettagli

Guida dell'utente di Norton Save and Restore

Guida dell'utente di Norton Save and Restore Guida dell'utente Guida dell'utente di Norton Save and Restore Il software descritto in questo manuale viene fornito con contratto di licenza e può essere utilizzato solo in conformità con i termini del

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key.

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key. 1 Indice 1 Indice... 2 2 Informazioni sul documento... 3 2.1 Scopo del documento... 3 3 Caratteristiche del dispositivo... 3 3.1 Prerequisiti... 3 4 Installazione della smart card... 4 5 Avvio di Aruba

Dettagli

Setup e installazione

Setup e installazione Setup e installazione 2 Prima di muovere i primi passi con Blender e avventurarci nel vasto mondo della computer grafica, dobbiamo assicurarci di disporre di due cose: un computer e Blender. 6 Capitolo

Dettagli

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE SOMMARIO 1 POLITICHE DELLA SICUREZZA INFORMATICA...3 2 ORGANIZZAZIONE PER LA SICUREZZA...3 3 SICUREZZA DEL PERSONALE...3 4 SICUREZZA MATERIALE E AMBIENTALE...4 5 GESTIONE

Dettagli

DNS (Domain Name System) Gruppo Linux

DNS (Domain Name System) Gruppo Linux DNS (Domain Name System) Gruppo Linux Luca Sozio Matteo Giordano Vincenzo Sgaramella Enrico Palmerini DNS (Domain Name System) Ci sono due modi per identificare un host nella rete: - Attraverso un hostname

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone Paragrafo 1 Prerequisiti Definizione di applicazione server Essa è un servizio che è in esecuzione su un server 1 al fine di essere disponibile per tutti gli host che lo richiedono. Esempi sono: il servizio

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

RSYNC e la sincronizzazione dei dati

RSYNC e la sincronizzazione dei dati RSYNC e la sincronizzazione dei dati Introduzione Questo breve documento intende spiegare come effettuare la sincronizzazione dei dati tra due sistemi, supponendo un sistema in produzione (master) ed uno

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Progettisti dentro e oltre l impresa MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Pag 1 di 31 INTRODUZIONE Questo documento ha lo scopo di illustrare le modalità di installazione e configurazione dell

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 (marzo 2009) ultimo aggiornamento aprile 2009 Easy Peasy è una distribuzione

Dettagli

Per Iniziare con Parallels Desktop 10

Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Copyright 1999-2014 Parallels IP Holdings GmbH e i suoi affiliati. Tutti i diritti riservati. Parallels IP Holdings GmbH Vordergasse 59 8200 Schaffhausen Svizzera

Dettagli

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP Eseguire il collegamento al NAS tramite WebDAV A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Analisi della situazione iniziale

Analisi della situazione iniziale Linux in azienda Solitamente quando si ha un ufficio e si pensa all'acquisto dei computer la cosa che si guarda come priorità è la velocità della macchina, la potenza del comparto grafico, lo spazio di

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

12.5 UDP (User Datagram Protocol)

12.5 UDP (User Datagram Protocol) CAPITOLO 12. SUITE DI PROTOCOLLI TCP/IP 88 12.5 UDP (User Datagram Protocol) L UDP (User Datagram Protocol) é uno dei due protocolli del livello di trasporto. Come l IP, é un protocollo inaffidabile, che

Dettagli

APRS su Linux con Xastir, installazione dai sorgenti

APRS su Linux con Xastir, installazione dai sorgenti APRS su Linux con Xastir Installazione dai sorgenti L installazione di Xastir Per installare Xastir non è richiesto essere un guru di Linux, anche se una conoscenza minima della piattaforma è necessaria.

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 INDICE Indice File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2...4 Requisiti di sistema: QLA Server...5 Requisiti di sistema:

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Guida all'uso di StarOffice 5.2

Guida all'uso di StarOffice 5.2 Eraldo Bonavitacola Guida all'uso di StarOffice 5.2 Introduzione Dicembre 2001 Copyright 2001 Eraldo Bonavitacola-CODINF CODINF COordinamento Docenti INFormati(ci) Introduzione Pag. 1 INTRODUZIONE COS'È

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

Ing. Andrea Saccà. Stato civile: Celibe Nazionalità: Italiana Data di nascita: 9 Ottobre 1978 Luogo di nascita: Roma Residenza: Roma

Ing. Andrea Saccà. Stato civile: Celibe Nazionalità: Italiana Data di nascita: 9 Ottobre 1978 Luogo di nascita: Roma Residenza: Roma Indirizzo: Via dell'automobilismo, 109 00142 Roma (RM) Sito Web : http://www.andreasacca.com Telefono: 3776855061 Email : sacca.andrea@gmail.com PEC : andrea.sacca@pec.ording.roma.it Ing. Andrea Saccà

Dettagli

Acronis Compute with Confidence, Acronis Startup Recovery Manager, Acronis Active Restore ed il logo Acronis sono marchi di proprietà di Acronis, Inc.

Acronis Compute with Confidence, Acronis Startup Recovery Manager, Acronis Active Restore ed il logo Acronis sono marchi di proprietà di Acronis, Inc. Copyright Acronis, Inc., 2000-2011.Tutti i diritti riservati. Acronis e Acronis Secure Zone sono marchi registrati di Acronis, Inc. Acronis Compute with Confidence, Acronis Startup Recovery Manager, Acronis

Dettagli

Web Solution 2011 EUR

Web Solution 2011 EUR Via Macaggi, 17 int.14 16121 Genova - Italy - Tel. +39 010 591926 /010 4074703 Fax +39 010 4206799 Cod. fisc. e Partita IVA 03365050107 Cap. soc. 10.400,00 C.C.I.A.A. 338455 Iscr. Trib. 58109 www.libertyline.com

Dettagli

Sizing di un infrastruttura server con VMware

Sizing di un infrastruttura server con VMware Sizing di un infrastruttura server con VMware v1.1 Matteo Cappelli Vediamo una serie di best practices per progettare e dimensionare un infrastruttura di server virtuali con VMware vsphere 5.0. Innanzitutto

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

ipod shuffle Manuale Utente

ipod shuffle Manuale Utente ipod shuffle Manuale Utente 1 Indice Capitolo 1 3 Informazioni su ipod shuffle Capitolo 2 5 Nozioni di base di ipod shuffle 5 Panoramica su ipod shuffle 6 Utilizzare i controlli di ipod shuffle 7 Collegare

Dettagli

Informatica. Scopo della lezione

Informatica. Scopo della lezione 1 Informatica per laurea diarea non informatica LEZIONE 1 - Cos è l informatica 2 Scopo della lezione Introdurre le nozioni base della materia Definire le differenze tra hardware e software Individuare

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY Con Kaspersky, adesso è possibile. www.kaspersky.it/business Be Ready for What's Next SOMMARIO Pagina 1. APERTI 24 ORE SU 24...2

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail Configurare un programma di posta con l account PEC di Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account ii nel programma di

Dettagli

Symbolic. Ambiti Operativi. Presente sul mercato da circa 10 anni Specializzata in Network Security Partner e distributore italiano di F-Secure Corp.

Symbolic. Ambiti Operativi. Presente sul mercato da circa 10 anni Specializzata in Network Security Partner e distributore italiano di F-Secure Corp. Symbolic Presente sul mercato da circa 10 anni Specializzata in Network Security Partner e distributore italiano di F-Secure Corp. La nostra mission è di rendere disponibili soluzioni avanzate per la sicurezza

Dettagli

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET Programmi Outlook Express Internet Explorer 72 DNS Poiché riferirsi a una risorsa (sia essa un host oppure l'indirizzo di posta elettronica di un utente) utilizzando un

Dettagli

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX Secure Stream PANORAMICA Il sistema Secure Stream è costituito da due appliance (Crypto BOX) in grado di stabilire tra loro un collegamento sicuro. Le Crypto BOX sono dei veri e propri router in grado

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

Web Conferencing Open Source

Web Conferencing Open Source Web Conferencing Open Source A cura di Giuseppe Maugeri g.maugeri@bembughi.org 1 Cos è BigBlueButton? Sistema di Web Conferencing Open Source Basato su più di quattordici componenti Open-Source. Fornisce

Dettagli

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. IT Security. Syllabus

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. IT Security. Syllabus EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE IT Security Syllabus Scopo Questo documento presenta il syllabus di ECDL Standard IT Security. Il syllabus descrive, attraverso i risultati del processo di apprendimento,

Dettagli

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 ApplicationServer XG Versione 11 Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 Indice Indice... i Introduzione a 2X ApplicationServer... 1 Cos'è 2X ApplicationServer?... 1 Come funziona?... 1 Su questo documento...

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Lezione n 1! Introduzione"

Lezione n 1! Introduzione Lezione n 1! Introduzione" Corso sui linguaggi del web" Fondamentali del web" Fondamentali di una gestione FTP" Nomenclatura di base del linguaggio del web" Come funziona la rete internet?" Connessione"

Dettagli

La piattaforma IBM Cognos

La piattaforma IBM Cognos La piattaforma IBM Cognos Fornire informazioni complete, coerenti e puntuali a tutti gli utenti, con una soluzione economicamente scalabile Caratteristiche principali Accedere a tutte le informazioni in

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

UML Component and Deployment diagram

UML Component and Deployment diagram UML Component and Deployment diagram Ing. Orazio Tomarchio Orazio.Tomarchio@diit.unict.it Dipartimento di Ingegneria Informatica e delle Telecomunicazioni Università di Catania I diagrammi UML Classificazione

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Sommersi dalle informazioni?

Sommersi dalle informazioni? Sommersi dalle informazioni? Centro Dir. Colleoni Viale Colleoni, 1 Pal. Taurus 1 20041 Agrate Brianza (MI) T: +39 039 5966 039 F: +39 039 5966 040 www.tecnosphera.it DOCUMENT MANAGEMENT GESTIONE DOCUMENTALE

Dettagli

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito:

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito: Autore : Giulio Martino IT Security, Network and Voice Manager Technical Writer e Supporter di ISAServer.it www.isaserver.it www.ocsserver.it www.voipexperts.it - blogs.dotnethell.it/isacab giulio.martino@isaserver.it

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Guida alle impostazioni generali

Guida alle impostazioni generali Istruzioni per l uso Guida alle impostazioni generali 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Collegamento della macchina Impostazioni di sistema Impostazioni Copiatrice/Document server Impostazioni fax Impostazioni Stampante

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

Zeroshell su vmware ESXi 4.1

Zeroshell su vmware ESXi 4.1 Zeroshell su vmware ESXi 4.1 Introduzione Vediamo come installare Zeroshell su Vmware ESXi 4.1 usando come immagine quella per IDE,SATA e USB da 1GB. Cosa ci serve prima di iniziare: Una distro Live io

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

CRYPTSETUP RAPIDO. man cryptsetup

CRYPTSETUP RAPIDO. man cryptsetup CRYPTSETUP RAPIDO La presente guida non vuole essere completa, si tratta solo della somma degli appunti utilizzati per creare e gestire una zona cifrata ove salvare i documenti. La distribuzione di riferimento

Dettagli

Museo&Web CMS Tutorial: installazione di Museo&Web CMS Versione 0.2 del 16/05/11

Museo&Web CMS Tutorial: installazione di Museo&Web CMS Versione 0.2 del 16/05/11 Museo&Web CMS Tutorial: installazione di Museo&Web CMS Versione 0.2 del 16/05/11 Museo & Web CMS v1.5.0 beta (build 260) Sommario Museo&Web CMS... 1 SOMMARIO... 2 PREMESSE... 3 I PASSI PER INSTALLARE MUSEO&WEB

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA SEDE: ORDINE DEI MEDICI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI LECCE Via Nazario Sauro, n. 31 LECCE Presentazione Progetto: Dal 9 Novembre 2013

Dettagli

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm 2011 IBM Corporation Cosa si intende per Cloud Computing Cloud è un nuovo modo di utilizzare e di distribuire i servizi IT,

Dettagli

Manuale installazione KNOS

Manuale installazione KNOS Manuale installazione KNOS 1. PREREQUISITI... 3 1.1 PIATTAFORME CLIENT... 3 1.2 PIATTAFORME SERVER... 3 1.3 PIATTAFORME DATABASE... 3 1.4 ALTRE APPLICAZIONI LATO SERVER... 3 1.5 ALTRE APPLICAZIONI LATO

Dettagli