ALLEGATO 5 AL CONTRATTO DI MARKETPLACE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ALLEGATO 5 AL CONTRATTO DI MARKETPLACE"

Transcript

1 1. ALLEGATO 5 AL CONTRATTO DI MARKETPLACE Tutti i termini in maiuscolo indicati in questo Allegato hanno il significato delle e si riferiscono alle definizioni di cui agli artt. A.2 e D.1 del Contratto di MarketPlace Tariffe per il servizio di logistica Le tariffe del Servizio di Logistica sono state costruite per dare la massima semplicità e trasparenza, anche nel controllo dei costi da parte dei Venditori del MarketPlace. I costi sono parametrati al peso (espresso in kg) che ogni singolo Pacco (comprensivo dell imballaggio esterno, predisposto dal Venditore e in cui quest ultimo inserisce il Prodotto Venduto, ai fini di permetterne la consegna al rispettivo Acquirente destinatario) avrà nel momento in cui entra nel Centro di Smistamento. Il volume preso come riferimento per il calcolo del peso tassato è di 130 kg/metro cubo. Verrà addebitato quindi il maggiore tra il peso reale rilevato e il volume riscontrato moltiplicato per il peso volumetrico di 130 kg/metro cubo. A titolo di esempio: un Pacco di 50cm x 50cm x 50cm che pesa 15 kg avrà un costo effettivo pari a: Maggiore tra (0,5 x 0,5 x 0,5 x 130) kg e 3kg = Maggiore tra 16,25 kg e 15 kg = = 16,25 kg 1) Tariffe Stoccaggio Pacchi e Consegna eprice: Fascia da kg Fascia a kg Tariffe 0 3 2, , , , ,95 Le tariffe sopra indicate si intendono per singolo Pacco. Nel caso in cui l ordine effettuato dall Acquirente comporti la spedizione di più Pacchi (aventi lo stesso numero d ordine), la tariffa di cui sopra sarà determinata in base alla somma del peso di ciascun singolo Pacco. Le tariffe includono le attività di: a) verifica dei documenti di spedizione e di ogni altra documentazione predisposta dal Venditore in relazione al Pacco, presa in carico della Spedizione al Centro di Smistamento e conferma della corretta ricezione della Spedizione al Centro di Smistamento b) scarico dei Pacchi dai mezzi di trasporto utilizzati dal Venditore per la Spedizione al Centro di Smistamento c) verifica qualità imballaggi e congruità delle informazioni relative ai Pacchi d) registrazione dei pacchi nel sistema informatico del Servizio di Logistica e) rilevazione peso e misure dei Pacchi f) ventilazione dei Pacchi su baie Pick&Pay di destinazione g) preparazione della spedizione verso Pick&Pay di destinazione

2 2. h) spedizione dei Pacchi verso il Pick&Pay di destinazione tramite Corriere i) assicurazione vettoriale come da L. n. 450/1985 (e successive abrogazioni e modifiche) a copertura di danni o furti durante il trasferimento dal Centro di Smistamento al Pick&Pay di destinazione j) gestione e scarico dei Pacchi in arrivo presso il Pick&Pay di destinazione k) giacenza del Pacco presso il Pick&Pay di destinazione per un massimo di 5 gg lavorativi dall arrivo del Pacco al Pick & Pay di destinazione l) consegna del Pacco all Acquirente m) Gestione prova di consegna Tutte le attività sopra descritte si considerano e dovranno essere svolte ai termini e alle condizioni descritti dal Contratto di MarketPlace, e, in particolare, dalla Sezione D dello stesso. Le tariffe sopra indicate non includono: eventuali ed ulteriori assicurazioni, diverse dalla assicurazione vettoriale come da L. n. 450/1985 (e successive abrogazioni e modifiche) di cui al punto i) sopra. E fatta salva la facoltà del Venditore, a sua esclusiva discrezione, di provvedere ad assicurare i Pacchi, a copertura di ogni rischio, da chiunque e comunque causato, di perdita, furto, rapina, danno e/o distruzione (compresa la diminuzione di valore) che possa verificarsi in relazione ai Pacchi, eventualmente anche nel Periodo di Responsabilità del Servizio Logistica eprice. gestione della giacenza del Pacco presso il Pick&Pay di destinazione oltre i 5 gg lavorativi successivi all arrivo del Pacco al Pick&Pay di destinazione (c.d. Giacenza Extra ) casi di reso al Venditore, per qualsiasi motivo, del Pacco ogni altra attività non ricompresa nel Servizio di Logistica, come descritto nel Contratto di MarketPlace 2) Tariffe per servizi eventuali e diversi dallo Stoccaggio Pacchi e dalla Consegna eprice: a) Tariffe per la restituzione del Pacco dal Pick&Pay di destinazione al Centro di Smistamento: Fascia da kg Fascia a kg Tariffe 0 3 5, , , , ,95 Le tariffe sopra indicate si intendono per singolo Pacco. b) Tariffe per casi di Giacenza Extra (i.e. giacenza del Pacco presso il Pick&Pay di destinazione oltre i 5 gg lavorativi successivi all arrivo del Pacco al Pick&Pay di destinazione): Fascia da kg Fascia a kg Tariffe 0 3 0, , , , ,95 Le tariffe sopra indicate sono giornaliere e si applicano per un massimo di 7 gg di calendario.

3 Decorso il termine massimo di Giacenza Extra, pari a di 7 gg di calendario, senza che l Acquirente destinatario del Pacco (o un suo delegato) abbia provveduto al ritiro del Pacco, il Pacco verrà automaticamente fatto rientrare da eprice al Centro di Smistamento, dove potrà essere ritirato dal Venditore (o da un suo delegato). eprice darà al Venditore comunicazione del re-invio del Pacco al Centro di Smistamento e provvederà altresì, automaticamente, ad addebitare al Venditore un importo pari alla tariffa massima per casi di Giacenza Extra, nonché la relativa tariffa per la restituzione del Pacco di cui al punto 2), a) sopra. Nota: 3. Il peso della spedizione sarà arrotondato al grammo più vicino. Il costo sarà calcolato sommando il peso del prodotto inclusivo dell imballaggio Le tariffe sono intese IVA esclusa ed eventuali tasse sono a carico del Venditore eprice non fornisce alcuna garanzia sulla precisione dei calcoli Linee guida Servizio di logistica SINTESI Servizio di consegna merci attraverso la rete dei Pick&Pay STATO DEL DOCUMENTO Ver. Stato Modifiche Autore Data Release Prima Stesura Operations 20/07/2014 Introduzione eprice ha creato una delle reti logistiche e distributive più innovative e più avanzate in Italia. L eccellente rete logistica di eprice consente di ottimizzare l efficienza delle spedizioni, offrendo a prezzi competitivi il Servizio di Logistica, tramite la propria rete di Pick&Pay, che copre le principali città del territorio nazionale, il tutto per ottenere risparmio di tempo e denaro per i Venditori e gli Acquirenti. Con l adesione al Servizio di Logistica, il Venditore ha la possibilità di: utilizzare la rete distributiva dei Pick&Pay eprice per provvedere alle consegne degli ordini effettuati dagli acquirenti sul MarketPlace; utilizzare il servizio di Stoccaggio Pacchi presso il Centro di Smistamento di eprice. Descrizione del servizio Il Servizio di Logistica dà al Venditore la possibilità di offrire agli Acquirenti di ritirare i propri ordini presso uno dei tanti Pick&Pay che eprice gestisce sul territorio nazionale Italiano. Il servizio è attivo sul solo territorio Italiano, con esclusione delle seguenti località: Livigno, Città del Vaticano e, qualora la consegna sia destinata a una persona giuridica, Repubblica di San Marino. L Acquirente avrà quindi la possibilità di selezionare, qualora il Venditore del Prodotto che l Acquirente ha scelto abbia aderito al Servizio di Logistica, la consegna presso il Pick&Pay. Una volta che l Acquirente ha scelto, attraverso la apposita mappa interattiva, il Pick&Pay di consegna per lui più comodo, il Venditore potrà visualizzare necessarie alla spedizione dei prodotti presso il Pick&Pay selezionato dall Acquirente. Una volta preparato il Pacco per la spedizione, il Venditore, attraverso la Piattaforma Transazionale, potrà quindi procedere a generare, registrare e stampare i documenti necessari perché la spedizione al Pick&Pay sia quindi processata da eprice. Quando tutti i Pacchi destinati alla rete Pick&Pay saranno stati correttamente preparati, imballati ed etichettati dal Venditore, quest ultimo provvederà a effettuare un unica spedizione consolidata, con destinazione il Centro di Smistamento. L imballaggio, confezionamento e il trasporto verso il Centro di Smistamento avviene ad esclusivo carico e spese, nonché

4 sotto la responsabilità del Venditore, che potrà utilizzare un corriere di propria fiducia, registrandone i dati sulla Piattaforma Transazionale. Dal momento in cui eprice accetterà la spedizione effettuata i dal Venditore al Centro di Smistamento, sarà cura di eprice stessa inviare i Pacchi al Pick&Pay di competenza perché siano ritirati dai rispettivi Acquirenti. Una volta che ciascun Pacco avrà raggiunto il Pick&Pay scelto dall Acquirente, sarà cura di eprice: 4. avvisare l Acquirente della disponibilità del Pacco presso il Pick&Pay; rendere disponibili il Pacco per il ritiro. Note: il manuale di utilizzo del sistema informatico di gestione delle spedizioni presso il Pick&Pay verrà inviato al Venditore non appena egli avrà aderito al Servizio di Logistica. Informazioni generali e SLA (Service Level Agreement) 1. Riferimenti del Centro di Smistamento: ll Centro di Smistamento a cui il Venditore deve inviare i Pacchi per la loro successiva distribuzione alla rete Pick&Pay è situato a Caleppio di Settala (MI), al seguente indirizzo: Servizio Logistico eprice Pick&Pay c/o AKNO Business Park via Buozzi Caleppio di Settala (MI) I contatti che il Venditore può utilizzare per comunicare con il Servizio di Logistica sono: Tel.: Orari apertura del Centro di Smistamento: ll Centro di Smistamento è operativo tutte le settimane dell anno dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 19.30, esclusi i sabati, le domeniche e i giorni di festività nazionale. 3. Orario di CUT-OFF: Di seguito è riportato l orario massimo entro il quale vengono garantiti (salvo ove si verifichino eventi imprevedibili e/o indipendenti dalla volontà di eprice, quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo, eventi di forza maggiore o altri imprevisti, ivi comprese eventuali anomalie riscontrate in sede di presa in carico della Spedizione al Centro di Smistamento, il tutto fatti salvi i casi di dolo o colpa grave di eprice) i seguenti servizi: a) Ricezione dei Pacchi da parte di eprice presso il Centro di Smistamento: se il Venditore desidera che il Pacco venga spedito al Pick&Pay di destinazione il giorno stesso in cui la Spedizione al Centro di Smistamento arriva al Centro di Smistamento, dovrà far pervenire la Spedizione al Centro di Smistamento al massimo entro le ore Tempi medi di trasferimento dei Pacchi dal Centro di Smistamento a ciascun Pick&Pay di destinazione: Di seguito viene riportata la tabella dei tempi medi (indicati in giorni) necessari per il trasferimento dei Pacchi dal Centro di Smistamento a ciascun Pick&Pay di destinazione. Sono fatti salvi i casi in cui si verifichino eventi imprevedibili e/o indipendenti dalla volontà di eprice quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo, eventi di forza maggiore o altri imprevisti, ivi comprese eventuali anomalie riscontrate in sede di presa in carico della Spedizione al Centro di Smistamento (il tutto fatti salvi i casi di dolo o colpa grave di eprice).

5 5. Pick&Pay SLA Pick&Pay ANCONA 1 Pick&Pay BARI 2 Pick&Pay BERGAMO 1 Pick&Pay BOLOGNA 1 Pick&Pay BOLZANO 1 Pick&Pay BRESCIA 1 Pick&Pay CAGLIARI 2 Pick&Pay CASERTA Centro 2 Pick&Pay CATANIA 2 Pick&Pay COMO 1 Pick&Pay FERRARA 1 Pick&Pay FIRENZE 1 Pick&Pay FOGGIA 1 Pick&Pay FORLI 1 Pick&Pay GALLARATE 1 Pick&Pay GENOVA 1 Pick&Pay GENOVA Sestri Ponente 1 Pick&Pay LA SPEZIA 1 Pick&Pay LECCO 1 Pick&Pay LIVORNO 1 Pick&Pay LUCCA 1 Pick&Pay MESSINA 2 Pick&Pay MILANO Cenisio 1 Pick&Pay MILANO Cinisello Balsamo 1 Pick&Pay MILANO Gessate 1 Pick&Pay MILANO Lorenteggio 1 Pick&Pay MILANO Loreto 1 Pick&Pay MILANO Rho 1 Pick&Pay MODENA 1 Pick&Pay MONZA Est 1 Pick&Pay NAPOLI Arenaccia 1 Pick&Pay NAPOLI Fuorigrotta 1 Pick&Pay NOVARA 1 Pick&Pay PADOVA 1 Pick&Pay PALERMO 2 Pick&Pay PARMA Ovest 1 Pick&Pay PAVIA 1 Pick&Pay PERUGIA 1 Pick&Pay PESCARA 1 Pick&Pay PIACENZA 1 Pick&Pay PRATO 1 Pick&Pay RAVENNA 1 Pick&Pay REGGIO CALABRIA 2 Pick&Pay REGGIO EMILIA 1 Pick&Pay RIMINI 1

6 6. Pick&Pay ROMA Colli Albani 1 Pick&Pay ROMA Corso Francia 1 Pick&Pay ROMA Nomentana 1 Pick&Pay ROMA Portuense 1 Pick&Pay ROMA Torrevecchia 1 Pick&Pay SALERNO 2 Pick&Pay SASSARI 2 Pick&Pay SAVONA 1 Pick&Pay TARANTO 2 Pick&Pay TORINO 1 Pick&Pay TORINO Sud 1 Pick&Pay TRENTO 1 Pick&Pay TREVISO 1 Pick&Pay TRIESTE Est 1 Pick&Pay VARESE 1 Pick&Pay VENEZIA-MESTRE 1 Pick&Pay VERONA 1 Pick&Pay VICENZA 1 Note: I tempi sopra riportati sono da intendersi solo come tempi indicativi, normalmente rilevati per il trasferimento dei Pacchi dal Centro di Smistamento a ciascun Pick&Pay di destinazione. Essi possono perciò subire ritardi e/o variazioni qualora si verifichino eventi imprevedibili e/o indipendenti dalla volontà di eprice, e fatti salvi i casi di dolo o colpa grave di quest ultima. Sono da considerarsi anomalie, a titolo di esempio e in maniera non esaustiva: Anomalie e/o mancanza, in relazione ai Pacchi, dei documenti e delle etichette di competenza del Venditore Difformità e/o mancanza delle quantità spedite Imballi, di competenza del Venditore, non adeguati alla spedizione Volumi, come predisposti dal Venditore, non adeguati alla spedizione

7 Elenco Pick&Pay Pick&Pay Indirizzo Civico Cap Città Prov. Pick&Pay ANCONA Via Martiri della Resistenza 45/C Ancona AN Pick&Pay BARI Viale Papa Giovanni XXIII Bari BA Pick&Pay BERGAMO Via Del Nastro Azzurro Bergamo BG Pick&Pay BOLOGNA Via Di Corticella 134D Bologna BO Pick&Pay BOLZANO Via Palermo Bolzano BZ Pick&Pay BRESCIA Via Torino Brescia BS Pick&Pay CAGLIARI Via Tevere Cagliari CA Pick&Pay CASERTA Centro Via Ferrarecce Caserta CE Pick&Pay CATANIA Via Antonino Di Sangiuliano Catania CT Pick&Pay COMO Via Filippo Turati Como CO Pick&Pay FERRARA Via Bologna Ferrara FE Pick&Pay FIRENZE Via Carlo del Prete 38 Rosso Firenze FI Pick&Pay FOGGIA Via Angelo Fraccacreta Foggia FG Pick&Pay FORLI Corso Giuseppe Garibaldi Forli FC Pick&Pay GALLARATE Via Pegoraro 19/A Gallarate VA Pick&Pay GENOVA Via di Santa Chiara 6 Rosso Genova GE Pick&Pay GENOVA Sestri Ponente Via Guido Sette 18 Rosso Genova - Sestri Ponente GE Pick&Pay LA SPEZIA Piazzale Kennedy La Spezia SP Pick&Pay LECCO Via Marco D Oggiono 14/A Lecco LC Pick&Pay LIVORNO Via Ippolito Nievo Livorno LI Pick&Pay LUCCA Via Giacomo Puccini Lucca LU Pick&Pay MESSINA Pick&Pay MILANO Cenisio Pick&Pay MILANO Cinisello Balsamo Pick&Pay MILANO Gessate Pick&Pay MILANO Lorenteggio Pick&Pay MILANO Loreto Via Ettore Lombardo Pellegrino Messina ME Via Cenisio 10/A Milano MI Via Valtellina Cinisello Balsamo MI Via De Gasperi Gessate MI Via Lorenteggio Milano MI Via Piccinni Ang viale Abruzzi Milano MI Pick&Pay MILANO Rho Via Guglielmo Marconi Rho MI Pick&Pay MODENA Viale Amendola Modena MO Pick&Pay MONZA Est Via Gallarana Monza MB Pick&Pay NAPOLI Arenaccia Pick&Pay NAPOLI Fuorigrotta Via Vecchia Poggioreale Napoli NA Via Giulio Cesare Napoli NA Pick&Pay NOVARA Via Monte San Gabriele Novara NO Pick&Pay PADOVA Viale della navigazione interna 51/ Padova PD Pick&Pay PALERMO Via dei Cappuccini 269/ Palermo PA Pick&Pay PARMA Ovest Via Buffolara 80/A Parma PR

8 8. Pick&Pay PAVIA Viale Matteotti Giacomo 56/A Pavia PV Pick&Pay PERUGIA Via Pievaiola Perugia PG Pick&Pay PESCARA Via Giovanni Chiarini Pescara PE Pick&Pay PIACENZA Via Manfredi Piacenza PC Pick&Pay PRATO Viale Della Repubblica Prato PO Pick&Pay RAVENNA Via di Roma Ravenna RA Pick&Pay REGGIO CALABRIA Via Messina 5 B-C Reggio Calabria RC Pick&Pay REGGIO EMILIA Via Emilia all Ospizio 98-E Reggio Emilia RE Pick&Pay RIMINI Via Domenico Paulucci 12/A Rimini RN Pick&Pay ROMA Colli Albani Pick&Pay Roma Corso Francia Pick&Pay ROMA Nomentana Pick&Pay ROMA Portuense Pick&Pay ROMA Torrevecchia Via Rocca di Papa Roma RM Corso Francia 247-A Roma RM Via Arturo Graf Roma RM Via Isacco Artom 69/ Roma RM Via di Torrevecchia Roma RM Pick&Pay SALERNO Via Antonio Russo Salerno SA Pick&Pay SASSARI Viale Umberto I 106 H Sassari SS Pick&Pay SAVONA Via Ponchielli 27r Savona SV Pick&Pay TARANTO Via Cesare Battisti Taranto TA Pick&Pay TORINO Via Barge Torino TO Pick&Pay TORINO Sud Corso Cosenza 16/E Torino TO Pick&Pay TRENTO Piazza del Tridente Trento TN Pick&Pay TREVISO Via Sant Antonino 110-B Treviso TV Pick&Pay TRIESTE Est Piazza Dei Foraggi 5/B Trieste TS Pick&Pay VARESE Via Francesco Crispi Varese VA Pick&Pay VENEZIA-MESTRE Corso Del Popolo Mestre VE Pick&Pay VERONA Via Marco Polo 11/C Verona VR Pick&Pay VICENZA Via Enrico Fermi Vicenza VI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo del Trasporto Ferroviario e dell Alta Velocità in Italia Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo della mobilità in treno: i grandi corridoi europei La rete TEN (Trans European Network) gioca un ruolo

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo

c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo Roma, aprile 2015 c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo Bolzano, Pesaro, Ferrara e Treviso capitali della bici, almeno un quarto degli abitanti in bici tutti

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

Regolamento del Concorso a premio denominato: LO HOBBIT: LA DESOLAZIONE DI SMAUG

Regolamento del Concorso a premio denominato: LO HOBBIT: LA DESOLAZIONE DI SMAUG Regolamento del Concorso a premio denominato: LO HOBBIT: LA DESOLAZIONE DI SMAUG 1. SOGGETTO PROMOTORE: Gruppo Coin SpA con socio unico, capitale sociale 18.081.484,30 I.V - Via Terraglio, 17-30174 Mestre

Dettagli

TEST INGEGNERIA 2014

TEST INGEGNERIA 2014 scienze www.cisiaonline.it TEST INGEGNERIA 2014 Ing. Giuseppe Forte Direttore Tecnico CISIA Roma, 1 ottobre 2014, Assemblea CopI DATI CISIA - MARZO, SETTEMBRE 2014 test erogati al 15 settmebre CARTACEI

Dettagli

GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014. (Ottobre 2014)

GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014. (Ottobre 2014) GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014 (Ottobre 2014) I dati presenti in questa pubblicazione fanno riferimento agli studenti con cittadinanza non italiana dell anno scolastico

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 www.autotrasportionline.com Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 01/set/2009-30/set/2011 Rispetto a: Sito Visualizzazioni di pagina uniche 30.000 30.000 15.000 15.000 0 0 1

Dettagli

OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13

OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13 OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13 ANALISI COMPARATIVA DATI 2011-2012-2013 ANALISI DATI AGGREGATI 2011-2012- 2013 ANDAMENTO INFORTUNI NEL QUADRIENNIO

Dettagli

2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri

2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri 2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri 2.1 La concentrazione degli alunni con cittadinanza non italiana in specifiche scuole e nei differenti ordini e gradi scolastici Dall analisi

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro

Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro 2013 MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento del Tesoro Direzione V, Ufficio VI (UCAMP) Ufficio Centrale

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

Foglio Informativo n AF01 aggiornamento n 023 data ultimo aggiornamento 12.03.2015

Foglio Informativo n AF01 aggiornamento n 023 data ultimo aggiornamento 12.03.2015 Foglio Informativo n AF01 aggiornamento n 023 data ultimo aggiornamento 12.03.2015 Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli artt. 115 e segg. T.U.B. FOGLIO

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 Analisi statistiche Giugno 2012 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI Anni 2009-2011 Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT

Dettagli

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini:

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Tabaccai Convenzionati con Banca ITB; Bennet S.p.A; Esselunga S.p.A; Carrefour; Conad Adriatico Soc. Coop; Tigros S.p.A;

Dettagli

I servizi per gli studenti: le opinioni dei laureati su università, città e diritto allo studio 1

I servizi per gli studenti: le opinioni dei laureati su università, città e diritto allo studio 1 I servizi per gli studenti: le opinioni dei laureati su università, città e diritto allo studio 1 di Andrea Cammelli, Serena Cesetti e Davide Cristofori 1. Aspetti introduttivi Dal 1998 AlmaLaurea, attraverso

Dettagli

dai vita alla tua casa

dai vita alla tua casa dai vita alla tua casa SEMPLICE MENTE ENERGIA bioedilizia Una STRUTTURA INNOVATIVA PARETE MEGA PLUS N 10 01 struttura in legno 60/60 mm - 60/40 mm 02 tubazione impianto elettrico ø 21 mm 03 struttura portante

Dettagli

Regioni, province e grandi comuni

Regioni, province e grandi comuni SISTEMA STATISTICO NAZIONALE ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA 2 0 0 4 Settore Popolazione Tavole di mortalità della popolazione italiana Regioni, province e grandi comuni Anno 2000 Informazioni n. 28-2004

Dettagli

PROGETTO PON SICUREZZA 2007-2013 Gli investimenti delle mafie

PROGETTO PON SICUREZZA 2007-2013 Gli investimenti delle mafie PROGETTO PON SICUREZZA 27-213 Gli investimenti delle mafie SINTESI Progetto I beni sequestrati e confiscati alle organizzazioni criminali nelle regioni dell Obiettivo Convergenza: dalle strategie di investimento

Dettagli

STANDARD DI COMPOSIZIONE INDIRIZZI

STANDARD DI COMPOSIZIONE INDIRIZZI STANDARD DI COMPOZIONE INDIRIZZI EDIZIONE APRILE 2009 La corretta scrittura dell indirizzo da apporre sugli oggetti postali contribuisce a garantire un recapito rapido e sicuro. Per le aziende l indirizzo

Dettagli

EMILIA ROMAGNA. Natura giuridica. Contatti Via Piero Maroncelli, 40 47014 Meldola, Forlì Cesena. Terapie avanzate nell ambito dell oncologia medica

EMILIA ROMAGNA. Natura giuridica. Contatti Via Piero Maroncelli, 40 47014 Meldola, Forlì Cesena. Terapie avanzate nell ambito dell oncologia medica Altri Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico IRCCS (area di ricerca oncologica) presenti sul territorio nazionale, suddivisi per area geografica Gli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere

Dettagli

L ITALIA NELL ERA CREATIVA

L ITALIA NELL ERA CREATIVA CREATIVITYGROUPEUROPE presenta L ITALIA NELL ERA CREATIVA Irene Tinagli Richard Florida Luglio 00 Copyright 00 Creativity Group Europe L Italia nell Era Creativa fa parte del Progetto CITTÀ CREATIVE Promosso

Dettagli

Calzature su misura 011 5/2 0

Calzature su misura 011 5/2 0 Calzature su misura Rizzoli Ortopedia: la nostra missione Progettiamo per i nostri clienti una migliore qualità di vita, la libertà di un movimento naturale e di uno stabile equilibrio posturale, attraverso

Dettagli

Elenco enti, istituti e aziende per il diritto allo studio universitario

Elenco enti, istituti e aziende per il diritto allo studio universitario Elenco enti, istituti e aziende per il diritto allo studio universitario Ancona Ente regionale per il diritto allo studio universitario (Ersu), Vicolo della Serpe 1, 60121 Ancona, tel. 071-227411 (centr.),

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA DELF DALF Le certificazioni ufficii della lingua francese ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO www.testecertificazioni.it IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO

Dettagli

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA Collegno, 17 novembre 2014 CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA PROPOSTA DI TRENO STORICO RIEVOCATIVO DA TORINO A UDINE progetto per la realizzazione di una tradotta militare rievocativa, da Torino a Udine

Dettagli

AVVISO 2/14 1 Scadenza COMMERCIO TURISMO - SERVIZI PIANI FINANZIABILI, MA NON FINANZIATI PER MANCANZA DI RISORSE SETTORIALI/TERRITORIALI

AVVISO 2/14 1 Scadenza COMMERCIO TURISMO - SERVIZI PIANI FINANZIABILI, MA NON FINANZIATI PER MANCANZA DI RISORSE SETTORIALI/TERRITORIALI PIEMONTE - VALLE D'AOSTA LIGURIA UNIONE COMMERCIO E TURISMO PROVINCIA DI 1 PF1335_PR418_av214_1 SAVONA ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI DELLA 2 PF1085_PR313_av214_1 PROVINCIA DI ALESSANDRIA ASCOM-BRA ASSOCIAZIONE

Dettagli

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va di Alberto Pagliarino e Nadia Lambiase Una produzione di Pop Economy Da dove allegramente vien la crisi e dove va Produzione Banca Popolare

Dettagli

Protagonista dello sviluppo locale

Protagonista dello sviluppo locale Bic Umbria Protagonista dello sviluppo locale Sviluppo Italia Bic Umbria promuove, accelera e diffonde lo sviluppo produttivo e imprenditoriale nella regione. È controllata da Sviluppo Italia, l Agenzia

Dettagli

ogni giorno in prima linea

ogni giorno in prima linea Servizio itosanitario Emilia-Romagna ogni giorno in prima linea proteggere le coltivazioni, le alberature, i parchi e le aree verdi dell'emilia-romagna da organismi nocivi fornire un supporto specialistico

Dettagli

REPOR DIREZIONE GENERALE UFFICIO

REPOR DIREZIONE GENERALE UFFICIO M Innovazione Conoscenza RETE REPOR RT ATTIVITA PATENT LIBRARY ITALIA 213 DIREZIONE GENERALE LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE UFFICIO ITALIANO BREVETTI E I Sommario Introduzione... 3 I servizi erogati dalla Rete...

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti offerti sul nostro sito web www.prada.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata dalle seguenti Condizioni Generali di

Dettagli

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro.

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro. La collana TOP è una famiglia di applicazioni appositamente studiata per il Terzo Settore. Essa è stata infatti realizzata in continua e fattiva collaborazione con i clienti. I programmi di questa collana

Dettagli

L ITALIA DA BERE (E DA MANGIARE) FIPE RACCONTA I CONSUMI ALIMENTARI FUORI CASA DELLO STIVALE

L ITALIA DA BERE (E DA MANGIARE) FIPE RACCONTA I CONSUMI ALIMENTARI FUORI CASA DELLO STIVALE Approfondimenti Milano, 15 ottobre 2013 L ITALIA DA BERE (E DA MANGIARE) FIPE RACCONTA I CONSUMI ALIMENTARI FUORI CASA DELLO STIVALE Abstract della ricerca P.E. 24h/La Cas@fuoricasa a cura dell Ufficio

Dettagli

Software di gestione delle partecipate per l ente l

Software di gestione delle partecipate per l ente l Software di gestione delle partecipate per l ente l locale Obiettivo Governance Le necessità di governo del sistema delle partecipate comportano l esigenza di dotarsi di un software adeguato, che permetta

Dettagli

Neuropsicologia: Valutazione, Diagnosi e Riabilitazione V edizione

Neuropsicologia: Valutazione, Diagnosi e Riabilitazione V edizione ALTA SCUOLA DI PSICOLOGIA AGOSTINO GEMELLI Facoltà di Psicologia Master Universitario di secondo livello Neuropsicologia: Valutazione, Diagnosi e Riabilitazione V edizione Sedi di Milano e Brescia Master

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE MILITARE

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE MILITARE MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE MILITARE Prot. n. DGPM/VI/19.000/A/45-109.000/I/15 Roma, 5 marzo 2002 OGGETTO:Erogazione del trattamento privilegiato provvisorio nella misura

Dettagli

CONDIZIONI TECNICHE ATTUATIVE DEL SERVIZIO DI POSTA MASSIVA

CONDIZIONI TECNICHE ATTUATIVE DEL SERVIZIO DI POSTA MASSIVA CONDIZIONI TECNICHE ATTUATIVE DEL SERVIZIO DI POSTA MASSIVA VALIDE DAL 26 MARZO 2015 INDICE INDICE... 2 1 GENERALITA... 3 2 CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO... 4 2.1 FORMATI... 4 2.2 STANDARD DI PRODOTTO...

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA PER I SERVIZI IDRICI E RIFIUTI CAMB/2014/60 del 12 novembre 2014 CONSIGLIO D AMBITO Oggetto: Servizio Idrico Integrato - Approvazione della revisione tariffaria

Dettagli

0.414.994.541. Accordo

0.414.994.541. Accordo Testo originale 0.414.994.541 Accordo tra il Consiglio Federale Svizzero ed il Governo della Repubblica Italiana sul reciproco riconoscimento delle equivalenze nel settore universitario Concluso il 7 dicembre

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1. Definizioni

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1. Definizioni CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti a marchio Church s conclusa a distanza attraverso il sito web www.churchfootwear.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata

Dettagli

PASSIONE E RESPONSABILITÀ DANNO CARATTERE AD OGNI IMPRESA. credemleasing

PASSIONE E RESPONSABILITÀ DANNO CARATTERE AD OGNI IMPRESA. credemleasing PASSIONE E RESPONSABILITÀ DANNO CARATTERE AD OGNI IMPRESA. credemleasing Passione e Responsabilità danno carattere ad ogni impresa. Quando banca e cliente condividono gli stessi valori, i traguardi sono

Dettagli

AVVISO AGLI UTENTI. Autolinea z150 Cantù Milano (Comasina M3) Transito dalla stazione di Camnago - Lentate

AVVISO AGLI UTENTI. Autolinea z150 Cantù Milano (Comasina M3) Transito dalla stazione di Camnago - Lentate AP AU nr. 11/2015 AVVISO AGLI UTENTI Data emissione 21 Gennaio 2015 Autolinea z150 Cantù Milano (Comasina M3) Transito dalla stazione di Camnago - Lentate Si informa la Gentile Clientela che a partire

Dettagli

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI COS E CRES: CLIMA RESILIENTI PROGETTO DI KYOTO CLUB VINCITORE DI UN BANDO DEL MINISTERO DELL AMBIENTE SUI PROGETTI IN MATERIA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E SVILUPPO SOSTENIBILE OBIETTIVI DEL PROGETTO CRES

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Al Comune di Padova Settore Servizi Sportivi Ufficio Impianti Sportivi Viale N. Rocco, 60 35135 PADOVA

Al Comune di Padova Settore Servizi Sportivi Ufficio Impianti Sportivi Viale N. Rocco, 60 35135 PADOVA Spazio Marca da bollo Al Comune di Padova Settore Servizi Sportivi Ufficio Impianti Sportivi Viale N. Rocco, 60 35135 PADOVA Spazio Protocollo Oggetto: Richiesta concessione temporanea Impianto Sportivo

Dettagli

CALENDARIO NAZIONALE CICLISMO PARALIMPICO 2015

CALENDARIO NAZIONALE CICLISMO PARALIMPICO 2015 22 febbraio Misano Adriatico (RN) 1 Misano Circuit HandBike Grand Prix organizzazione C.O. Giro d Italia HandBike info@girohandbike.it 348.2856213 www.girohandbike.it 0001 67047 1 marzo Treviso Gara Nazionale

Dettagli

Indice. Introduzione... 2. Definizioni... 3. Tecnologia degli Impianti fotovoltaici... 4. L irraggiamento solare in Italia nel 2012...

Indice. Introduzione... 2. Definizioni... 3. Tecnologia degli Impianti fotovoltaici... 4. L irraggiamento solare in Italia nel 2012... Indice Introduzione... 2 Definizioni... 3 Tecnologia degli Impianti fotovoltaici... 4 La fonte solare L irraggiamento solare in Italia nel 2012... 6 Mappa della radiazione solare nel 2011 e nel 2012...

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIAROMAGNA PER I SERVIZI IDRICI E RIFIUTI CAMB/2014/71 del 30 dicembre 2014 CONSIGLIO D AMBITO Oggetto: Proroga delle scadenze temporali previste dall'art. 12 del "Regolamento

Dettagli

Individuazione delle aree a maggior rischio di incidenti stradali

Individuazione delle aree a maggior rischio di incidenti stradali Convegno PREVENZIONE E SALUTE UN BINOMIO INSCINDIBILE SANIT Roma, 25 giugno 2009 Individuazione delle aree a maggior rischio di incidenti stradali I Ciaramella SISP - ASL RM B In collaborazione con D D

Dettagli

Grad. Codice Candidato Punt. Scelte Status

Grad. Codice Candidato Punt. Scelte Status Grad. Codice Candidato Punt. Scelte Status MP ASPERI LUCA. Medicina Pavia, Medicina Vercelli "Avogadro", Medicina Milano, Medicina Torino I Facoltà MP CASTI VALENTINA. Medicina Cagliari CMP LUPPI RICCARDO.

Dettagli

> MANGIARE E BERE IN ITALIA

> MANGIARE E BERE IN ITALIA Percorso 3 > MANGIARE E BERE IN ITALIA Guarda questi piatti della cucina italiana. Secondo te, di quali parti d Italia sono tipici? Ogni regione d Italia ha i suoi piatti tipici. Spesso quando pensiamo

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI ADESIONE ALL INIZIATIVA: LEITZ ICON Campagna Soddisfazione Garantita

TERMINI E CONDIZIONI DI ADESIONE ALL INIZIATIVA: LEITZ ICON Campagna Soddisfazione Garantita TERMINI E CONDIZIONI DI ADESIONE ALL INIZIATIVA: LEITZ ICON Campagna Soddisfazione Garantita Iniziativa promossa da Esselte Srl, con sede legale in Gorgonzola, Via Milano 35, 20064 (MI), P.IVA 00894090158,

Dettagli

FONDAZIONE STUDI CONSULENTI DEL LAVORO I PARERI SULLA GIURISPRUDENZA DEL LAVORO PARERE N. 7 TERMINE PER IRROGARE LA SANZIONE DISCIPLINARE IL QUESITO

FONDAZIONE STUDI CONSULENTI DEL LAVORO I PARERI SULLA GIURISPRUDENZA DEL LAVORO PARERE N. 7 TERMINE PER IRROGARE LA SANZIONE DISCIPLINARE IL QUESITO FONDAZIONE STUDI CONSULENTI DEL LAVORO I PARERI SULLA GIURISPRUDENZA DEL LAVORO PARERE N. 7 TERMINE PER IRROGARE LA SANZIONE DISCIPLINARE IL QUESITO Si chiede di precisare quali sono gli effetti delle

Dettagli

Corriamo. 5 EDIZIONE i percorsi le associazioni le attività a favore di sport & ambiente. per l ambiente!

Corriamo. 5 EDIZIONE i percorsi le associazioni le attività a favore di sport & ambiente. per l ambiente! Corriamo 5 EDIZIONE i percorsi le associazioni le attività a favore di sport & ambiente per l ambiente! E la più grande corsa a tappe a favore dell e dello ambiente sport E una manifestazione non competitiva,

Dettagli

Logistica di Amazon. Guida rapida alla creazione della spedizione

Logistica di Amazon. Guida rapida alla creazione della spedizione Logistica di Amazon Guida rapida alla creazione della spedizione Come inviare le spedizioni Logistica di Amazon ad Amazon in modo efficiente e senza intoppi Agenda 1 2 3 4 5 6 7 Creazione di una spedizione

Dettagli

Vorrei un inform@zione

Vorrei un inform@zione Touring Club Italiano Vorrei un inform@zione Come rispondono gli uffici informazioni delle destinazioni turistiche italiane e straniere Dossier a cura del Centro Studi TCI Giugno 2007 SOMMARIO Alcune premesse

Dettagli

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT 9.00-11.00 I SESSIONE L essenziale di... in Anestesia Presidente: A. De Monte Udine Moderatori: F.E. Agrò Roma, Y. Leykin Pordenone 9.00 La gestione delle

Dettagli

L AVVOCATO NEL CONTESTO INTERNAZIONALE ED EUROPEO

L AVVOCATO NEL CONTESTO INTERNAZIONALE ED EUROPEO L AVVOCATO NEL CONTESTO INTERNAZIONALE ED EUROPEO Firenze, 21 aprile, 12 e 26 maggio 2015 (15,00-18,30) Auditorium Adone Zoli dell Ordine degli Avvocati di Firenze c/o Nuovo Palazzo di Giustizia Viale

Dettagli

CALENDARIO NAZIONALE CICLISMO PARALIMPICO 2015

CALENDARIO NAZIONALE CICLISMO PARALIMPICO 2015 22 febbraio Misano Adriatico (RN) 1 Misano Circuit Grand Prix organizzazione C.O. Giro d Italia info@girohandbike.it 348.2856213 www.girohandbike.it Cod fatt k 0001 ID fatt k 67047 1 marzo Treviso Gara

Dettagli

SCHEDA TECNICA PRODOTTO PUBBLICAZIONE INFORMATIVA NO PROFIT

SCHEDA TECNICA PRODOTTO PUBBLICAZIONE INFORMATIVA NO PROFIT SCHEDA TECNICA PRODOTTO PUBBLICAZIONE INFORMATIVA NO PROFIT APRILE 2011 INDICE INDICE... 2 DOCUMENTI CITATI... 3 1 CARATTERISTICHE GENERALI... 3 1.1 OBIETTIVI DI QUALITÀ... 3 1.2 PREREQUISITI DI AMMISSIBILITÀ...

Dettagli

Dati climatici G.DE GIORGIO

Dati climatici G.DE GIORGIO Dati climatici G.DE GIORGIO Introduzione Nella progettazione dei sistemi di conversione e utilizzazione dell energia solare, sia attivi che passivi, così come nella valutazione energetica del sistema edificio

Dettagli

BRINGING LIGHT. il sistema informativo direzionale BUSINESS INTELLIGENCE & CORPORATE PERFORMANCE MANAGEMENT. i modelli funzionali sviluppati da Sme.

BRINGING LIGHT. il sistema informativo direzionale BUSINESS INTELLIGENCE & CORPORATE PERFORMANCE MANAGEMENT. i modelli funzionali sviluppati da Sme. Sme.UP ERP Retail BI & CPM Dynamic IT Mgt Web & Mobile Business Performance & Transformation 5% SCEGLIERE PER COMPETERE BI e CPM, una necessità per le aziende i modelli funzionali sviluppati da Sme.UP

Dettagli

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 645850

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 645850 1/5 MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 645850 Descrizione RdO Servizio ordinario di pulizia CIG ZDD118457B CUP non inserito Criterio di Aggiudicazione

Dettagli

Imprese, Progettisti e Rivenditori. I servizi Isover

Imprese, Progettisti e Rivenditori. I servizi Isover Imprese, Progettisti e Rivenditori I servizi Isover 70 persone sul territorio per rispondere ad ogni esigenza specifica dei Clienti I servizi Isover per Imprese, Progettisti e Rivenditori Questa brochure

Dettagli

Conferenza Permanente delle Classi di Laurea delle Professioni Sanitarie (Presidente: Prof. Luigi Frati)

Conferenza Permanente delle Classi di Laurea delle Professioni Sanitarie (Presidente: Prof. Luigi Frati) Conferenza Permanente delle Classi di Laurea delle Professioni Sanitarie (Presidente: Prof. Luigi Frati) LAUREE DELLE PROFESSIONI SANITARIE Rapporto Mastrillo anno 21 Dati sull accesso ai corsi e programmazione

Dettagli

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività:

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività: Idecom è una società nata dal gruppo Ladurner che da anni è specializzato nella progettazione, costruzione e gestione di impianti nel campo dell ecologia e dell ambiente, in particolare in impianti di

Dettagli

20 SETTEMBRE - 2 a SESSIONE: Infermiere e Project Management

20 SETTEMBRE - 2 a SESSIONE: Infermiere e Project Management Il unitamente all Università degli Studi di Foggia Facoltà di Medicina e Chirurgia - Master di II livello in Project Manager in Sanità - ed i Collegi di Bari, BAT, Benevento, Bergamo, Campobasso, Caserta,

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

Servizio HP Hardware Support Exchange

Servizio HP Hardware Support Exchange Servizio HP Hardware Support Exchange Servizi HP Il servizio HP Hardware Support Exchange offre un supporto affidabile e rapido per la sostituzione dei prodotti HP. Studiato in modo specifico per i prodotti

Dettagli

TARIFFE ABBONAMENTI TORINO (U)

TARIFFE ABBONAMENTI TORINO (U) 259 TORINO - CARMAGNOLA TORINO C.so M.D'Azeglio 2062 TO Esposizioni C.so M.D'Azeglio 2060 Dante TORINO ESPOSIZIONI TARIFFE BIGLIETTI TORINO TARIFFE ABBONAMENTI TORINO (U) C.so M.D'Azeglio 2058 Molinette

Dettagli

PRODOTTO SERVIZIO UNIVERSALE OBIETTIVO DI VELOCITÀ

PRODOTTO SERVIZIO UNIVERSALE OBIETTIVO DI VELOCITÀ Indice Legenda 2 Chi Siamo 3 Spedire Corrispondenza in Italia 4 Pacchi in Italia 6 Corrispondenza all estero 8 Pacchi all estero 9 Tramite Internet 10 Informazioni utili per chi spedisce 13 Informazioni

Dettagli

Energie rinnovabili - energie di fonti energetiche inesauribili - sono un importante alternativa rispetto allo sfruttamento delle fonti energetiche

Energie rinnovabili - energie di fonti energetiche inesauribili - sono un importante alternativa rispetto allo sfruttamento delle fonti energetiche Energie rinnovabili - energie di fonti energetiche inesauribili - sono un importante alternativa rispetto allo sfruttamento delle fonti energetiche tradizionali. Il principo dell uso è di deviare energie

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO QUICK PACK EUROPE

CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO QUICK PACK EUROPE Validità a partire dal: 05 agosto 2013 CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO QUICK PACK EUROPE Le presenti Condizioni Generali, che si compongono di 13 articoli, disciplinano il Servizio Quick Pack Europe (di

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI Giovedì 28 agosto 2014: inizio operazioni ore 10,00 PROV. 1 CISCO EMANUELA 02/02/1982 VI 2 RONCAGLIA FRANCESCA 06/03/1983 VI 3 PAGLIAMINUTA

Dettagli

GARA CICLISTICA per ELITE e UNDER 23

GARA CICLISTICA per ELITE e UNDER 23 GARA CICLISTICA per ELITE e UNDER 23 domenica 7 Ottobre 2012 - ore 9.45 GORLE - BERGAMO ARRIVEDERCI alla 42a Settimana Ciclistica Bergamasca dal 2 al 7 settembre 2013 REGOLAMENTO SPECIALE DI CORSA SU STRADA

Dettagli

COMUNE DI SASSARI SETTORE CONTRATTI E PATRIMONIO ESITO PROVVISORIO OPERAZIONI DI GARA D APPALTO

COMUNE DI SASSARI SETTORE CONTRATTI E PATRIMONIO ESITO PROVVISORIO OPERAZIONI DI GARA D APPALTO COMUNE DI SASSARI SETTORE CONTRATTI E PATRIMONIO ESITO PROVVISORIO OPERAZIONI DI GARA D APPALTO Si informa che in data 30.4.2010 si è svolta la seduta pubblica per l'apertura delle buste contenenti le

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa)

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini

Dettagli

ATTREZZATURE A TEMPERATURA POSITIVA

ATTREZZATURE A TEMPERATURA POSITIVA ANUGA COLONIA 05-09 OTTOBRE 2013 Ragione Sociale Inviare a : all'attenzione di : Padiglione Koelnmesse Srl Giulia Falchetti/Alessandra Cola Viale Sarca 336 F tel. 02/86961336 Stand 20126 Milano fax 02/89095134

Dettagli

1. IMBALLAGGIO E CONFEZIONAMENTO

1. IMBALLAGGIO E CONFEZIONAMENTO GUIDA AL CONFEZIONAMENTO 1. IMBALLAGGIO E CONFEZIONAMENTO Si devono rispettare i limiti massimi di dimensioni e peso indicati nella tabella: prodotto limite massimo di peso dimensioni massime Pacco ordinario

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : LECCO

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : LECCO GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

Gli Sportelli Sociali in Emilia Romagna:

Gli Sportelli Sociali in Emilia Romagna: Gli Sportelli Sociali in Emilia Romagna: Esiti del primo monitoraggio Marzo 2010 Gli Sportelli Sociali in Emilia-Romagna: Esiti del primo monitoraggio Marzo 2010 1 Il Rapporto è a cura del Servizio Programmazione

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 922 DEL 12/11/2013 PROPOSTA N. 191 Centro di Responsabilità: Servizi Sociali, Istruzione, Associazionismo, Cultura, Promozione del Territorio

Dettagli

All Organismo Pagatore AGEA Via Palestro, 81 00185 ROMA. Via N. Tommaseo, 63-69 35131 PADOVA. Largo Caduti del Lavoro, 6 40122 BOLOGNA

All Organismo Pagatore AGEA Via Palestro, 81 00185 ROMA. Via N. Tommaseo, 63-69 35131 PADOVA. Largo Caduti del Lavoro, 6 40122 BOLOGNA AREA COORDINAMENTO Ufficio Rapporti Finanziari Via Salandra, 13 00187 Roma Tel. 06.49499.1 Fax 06.49499.770 Prot. N. ACIU.2015.140 (CITARE NELLA RISPOSTA) Roma li. 20 marzo 2015 Organismo Pagatore AGEA

Dettagli

Freight&Shipping. www.sp1.it. TRASPORTO marittimo TRASPORTO VIA TERRA TRASPORTO AEREO. business intelligence. doganale

Freight&Shipping. www.sp1.it. TRASPORTO marittimo TRASPORTO VIA TERRA TRASPORTO AEREO. business intelligence. doganale Freight&Shipping www.sp1.it marittimo AEREO VIA TERRA dogana magazzino doganale business intelligence SP1, il Freight & Shipping entra spedito nel futuro SP1 è un nuovo applicativo web. Non si installa

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA PER I SERVIZI IDRICI E RIFIUTI CAMB/2013/37 del 30 dicembre 2013 CONSIGLIO D AMBITO Oggetto: Servizio Idrico Integrato: tariffa per gli anni 2012 e 2013 - applicazione

Dettagli

COMUNE DI SORAGA COMUN DE SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA

COMUNE DI SORAGA COMUN DE SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA ai sensi dell art. 20 della L.P. 3 gennaio 1983 n.2 e s.m. e i. e del relativo Regolamento

Dettagli

Imprese, Progettisti e Rivenditori. I servizi Isover

Imprese, Progettisti e Rivenditori. I servizi Isover Imprese, Progettisti e Rivenditori I servizi Isover 70 persone sul territorio per rispondere ad ogni esigenza specifica dei Clienti I servizi Isover per Imprese, Progettisti e Rivenditori Questa brochure

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

Arkema France Condizioni generali di vendita

Arkema France Condizioni generali di vendita Arkema France Condizioni generali di vendita Ai fini delle presenti Condizioni Generali di Vendita (di seguito CGV ), il termine Venditore indica Arkema France, Acquirente indica la persona a cui il Venditore

Dettagli

SESTRIERE - PEROSA A. - PINEROLO - TORINO Orario in vigore dal 23 Febbraio 2015 integrato con

SESTRIERE - PEROSA A. - PINEROLO - TORINO Orario in vigore dal 23 Febbraio 2015 integrato con SESTRIERE - PEROSA A. - PINEROLO - TORINO Frequenza 123456 12345 GG 123456 12345 6 12345 78 12345 12345 12345 12345 6 123456 6 12345 12345 12345 12345 12345 Note A A A A A Scol A A V A A SESTRIERE PRAGELATO

Dettagli

Capitolato Tecnico. Pagina 1

Capitolato Tecnico. Pagina 1 Gara a procedura aperta per l affidamento dei servizi di facchinaggio della sede di SACE sita in Roma Piazza Poli 37/42 - CIG 5778360584 Pagina 1 1 PREMESSA 3 2 Oggetto dell Appalto 3 3 Durata dell Appalto

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli