Luogo e data... In fede...

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Luogo e data... In fede..."

Transcript

1 ALLA PROVINCIA DI RAVENNA Albo Autotrasportatori Via della Lirica, RAVENNA Il sottoscritto nato a prov.... il.. codice fiscale..... e residente in prov CAP... via/c. so/p.zza , in qualità di... dell Impresa con sede in..., iscritta all Albo degli Autotrasportatori di cose per conto di terzi della Provincia di Ravenna al n.... in ottemperanza a quanto disposto dal Regolamento (CE) n. 1071/2009, del Decreto Dirigenziale del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - Dipartimento per i Trasporti la Navigazione ed i Sistemi Informativi e Statistici prot. 291 del 25/11/2011, trasmette la documentazione per l'aggiornamento dei seguenti requisiti: Idoneità finanziaria; Idoneità professionale (1). Inoltre chiede che tutte le comunicazioni relative all'impresa di cui sopra vengano inviate alla seguente casella di posta certificata... Distinti saluti. Luogo e data... In fede... (1): COMPILARE l allegata dichiarazione sostitutiva relativa al requisito dell idoneità professionale, e - nel caso di gestore dei trasporti legato da rapporto di lavoro subordinato, designato ai sensi dell art. 4, comma 1 del Regolamento (CE) n. 1071/2009 e all articolo 4, comma 1 del Decreto Dirigenziale del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - Dipartimento per i Trasporti la Navigazione ed i Sistemi Informativi e Statistici prot. 291 del 25/11/2011, allegare la documentazione attestante il rapporto di lavoro dipendente; - nel caso di gestore dei trasporti esterno, designato ai sensi dell art. 4, comma 2 del Regolamento (CE) n. 1071/2009 e all articolo 4, comma 2, lett. b) del Decreto Dirigenziale del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - Dipartimento per i Trasporti la Navigazione ed i Sistemi Informativi e Statistici prot. 291 del 25/11/2011, allegare copia del contratto scritto. Aggiornamento requisiti Reg. CE

2 INDICARE QUI GLI ESTREMI DELL EVENTUALE STUDIO DI CONSULENZA AUTOMOBILISTICA CHE PRESENTA LA PRATICA: Denominazione indirizzo..... tel fax Referente.... SPAZIO DISPONIBILE PER EVENTUALE DELEGA A PRIVATI (DIVERSI DAGLI INTERMEDIARI PROFESSIONALI) Il sottoscritto delega il sig./la sig.ra.. nato/a a. il a presentare la domanda in sua vece e informa il delegato che è tenuto a produrre all ufficio ricevente una fotocopia del proprio documento di identità per i controlli previsti dall art. 9 delle Legge n. 264/1991 (esercizio abusivo dell attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto). data. firma del delegante Aggiornamento requisiti Reg. CE

3 ALLA PROVINCIA DI RAVENNA REQUISITO DI IDONEITÀ PROFESSIONALE Gestore dei trasporti - Art. 4 del Decreto Dirigenziale del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti n. 291/2011 e art. 4 del Regolamento (CE) n. 1071/2009. DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONI / ATTO DI NOTORIETA AI SENSI DELL ARTT. 46 E 47 D.P.R. N. 445/2000 [1] Il sottoscritto nato a prov.... il.. codice fiscale..... e residente in prov CAP... via/c. so/p.zza... tel.... e/o dichiara consapevole delle responsabilità penali e amministrative previste dall art. 76 del D.P.R. n. 445/2000 in caso di dichiarazioni false, falsità negli atti, uso o esibizione di atti falsi o contenenti dati non rispondenti a verità, di essere stato designato Gestore dei trasporti per l attività di autotrasporto di cose per conto di terzi dell impresa denominata... iscritta all Albo autotrasportatori di questa Provincia con il n.... avente sede principale/secondaria nel comune di , via/c. so/p.zza codice fiscale... e partita IVA dell Impresa.... tel Fax... certificata dichiara inoltre di essere in possesso della cittadinanza di uno Stato appartenente all Unione europea (oppure, se è cittadino di uno Stato non appartenente all Unione europea); di essere regolarmente soggiornante in Italia ai sensi del D.P.R. n. 223 del 1989 e del D.Lgs , n. 256 (TU sulla disciplina dell immigrazione), con titolo di soggiorno rilasciato dalla Questura di... n..... in data..... scadenza... ; 1) di essere stato designato Gestore dei trasporti dell impresa predetta: ai sensi dell articolo 4 paragrafo 1 - gestore interno - del Regolamento (CE) 1071/2009 e dell'art. 4, comma 1, Decreto Dirigenziale n. 291/11, in quanto: (A) Amministratore unico; (Z) Membro del consiglio di amministrazione; (X) Socio illimitatamente responsabile; (T) Titolare dell impresa individuale o familiare; (J) Collaboratore dell impresa familiare; (B) Persona legata da rapporto di lavoro subordinato, alla quale le relative attribuzioni sono state espressamente conferite; e di svolgere le funzioni di gestore interno dei trasporti esclusivamente per l'impresa sopra indicata; oppure: ai sensi dell articolo 4 paragrafo 2 - gestore esterno - del Regolamento (CE) 1071/2009 e dell'art. 4, comma 2, Decreto Dirigenziale n. 291/2011, giusto contratto scritto stipulato in data..., e pertanto dichiara: che la suddetta impresa dispone di un parco di veicoli non superiore a 50 unità; Aggiornamento requisiti Reg. CE

4 di esercitare le funzioni nel rispetto delle condizioni e limitazioni previste all articolo 4 paragrafo 2 del Regolamento (CE) 1071/2009 e relative disposizioni applicative; e di svolgere le funzioni di gestore esterno dei trasporti esclusivamente per l'impresa sopraindicata e di non avere legami con nessuna altra impresa di trasporti su strada [2]; 2) di svolgere le funzioni di gestore dalla data del... nonchè di avere o non avere la legale rappresentanza dell'impresa; 3) di essere in possesso del requisito di onorabilità di cui all articolo 6 del Regolamento (CE) 1071/2009, ed in particolare, ai sensi dell'art. 6, comma 2 del Decreto Dirigenziale n. 291/11 e dell'art. 5 del D.Lgs. n. 395/2000 dichiara che: di essere sottoposto, con sentenza definitiva, ad una delle pene accessorie previste dall art. 19, comma 1, numeri 2 e 4, Codice Penale; NO SI (*) di essere stato dichiarato delinquente abituale, professionale o per tendenza, oppure di essere sottoposto a misure di sicurezza personali o alle misure di prevenzione previste dalla Legge 27 dicembre 1956, n. 1423, e dalla Legge 31 maggio 1965, n. 575; NO SI (*) di aver riportato, con sentenza definitiva, una o più condanne per reato non colposo, a pena detentiva complessivamente superiore a due anni e sei mesi; NO SI (*) di aver riportato, con sentenza definitiva, una condanna a pena detentiva per: o uno dei reati di cui al capo I del titolo II o ai capi II e III del titolo VII del libro secondo del Codice Penale o per uno dei delitti di cui agli artt. 416, 416 bis, 513 bis, 589, c. 2, 624, 628, 629, 630, 640, 641, 644, 648, 648 bis e 648 ter Codice Penale; o uno dei delitti di cui all art. 3, Legge , n. 75; o uno dei delitti di cui alla Legge , n. 895; o uno dei delitti di cui agli artt. 73, comma 1 e 74, D.P.R , n. 309; o il delitto di cui all art. 189, comma 6 e 7, del D.Lgs , n. 285; o uno dei delitti di cui all art. 12 del D.Lgs , n. 286; NO SI (*) di aver riportato, con sentenza definitiva, una condanna per: o il delitto di cui all art. 282 del D.P.R , n. 43; o il delitto di cui all art. 18, comma 3 della Legge , n. 110; o la contravvenzione di cui all art. 186, comma 2, anche in combinato disposto con l art. 187, comma 4 del D.Lgs. n. 285/1992 (l applicazione della sanzione è rilevante solo se conseguente a fatti commessi nell esercizio dell attività in esame); NO SI (*) di aver subito: o in via definitiva, l applicazione della sanzione amministrativa di cui all art. 26, Legge n. 298/74, o di qualunque sanzione amministrativa per l esercizio abusivo della professione di trasportatore su strada di cose per conto terzi e di persone; o ovvero, per cinque volte nell ultimo quinquennio, cumulativamente, la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida o nei suoi confronti è stato effettuato l accertamento di cui all art. 167, comma 10 del D.Lgs. n. 285/1992 (l applicazione della sanzione è rilevante solo se conseguente a fatti commessi nell esercizio dell attività in esame); NO SI (*) di aver subito, in qualità di datore di lavoro, condanna penale definitiva per fatti che costituiscono violazione degli obblighi in materia previdenziale e assistenziale (l applicazione della sanzione è rilevante solo se conseguente a fatti commessi nell esercizio dell attività in esame); NO SI (*) di avere procedure fallimentari in corso; NO SI (*) di essere, in quanto gestore dei trasporti, nelle condizioni ostative previste dall art. 5, comma 6, D.Lgs. n. 395/2000; NO SI 4) di non essere stato dichiarato inidoneo, con decisione di un'autorità competente di uno Stato membro dell'unione Europea, ai sensi dell'art. 10, paragrafo 1, lettera c), e dell'art. 14, Regolamento (CE) n. 1071/2009. Aggiornamento requisiti Reg. CE

5 5) di essere titolare dell'attestato di idoneità professionale, valido per l'ambito nazionale ovvero internazionale n.... del... rilasciato da... per esame sostenuto in data... oppure per dispensa, nonchè di avere diretto un impresa di trasporto negli ultimi cinque anni presso l Impresa...; ovvero DICHIARA di avere ottenuto l attestato di frequenza al corso di formazione preliminare in data... tenuto da..., previsto dall art. 11, comma 6-bis del Decreto Legge 9 febbraio 2012 n. 5 convertito con Legge 4 aprile 2012 n. 35 e disciplinato con D.D. n. 207 del 30 luglio 2012; 6) di impegnarsi a comunicare tempestivamente alla Provincia di Ravenna e alle altre Autorità competenti eventuali variazioni in merito alle dichiarazioni rese. (*) indicare qui gli estremi della/e sentenza/e di riabilitazione Il sottoscritto dichiara di essere consapevole delle sanzioni penali e amministrative previste dall art. 76 del D.P.R. n. 445/2000 in caso di dichiarazioni false, falsità negli atti, uso o esibizione di atti falsi o contenenti dati non rispondenti a verità. Dichiara, altresì, di essere a conoscenza della decadenza dei benefici conseguenti all emanazione del provvedimento basato su dichiarazione non veritiera (art. 75 del D.P.R. n. 445/2000), di rendere i dati sotto la propria responsabilità e di essere consapevole che l Amministrazione procederà ai controlli previsti dall art. 71 del D.P.R. n. 445/2000. Luogo e data... Firma [3]... Si allega fotocopia del documento di identità in corso di validità. INFORMATIVA AI SENSI DEL D.Lgs , n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali) I dati personali contenuti nella presente domanda sono raccolti e conservati presso gli archivi cartacei e informatizzati dell amministrazione a cui è diretta l istanza, secondo le prescrizioni inerenti la sicurezza. Il conferimento dei dati è obbligatorio ed è finalizzato allo svolgimento delle funzioni istituzionali previste dalla Legge n. 298/1974 e regolamentari. I dati conferiti potranno essere comunicati e diffusi, anche per via telematica, per le stesse finalità di carattere istituzionale, comunque nel rispetto dei limiti previsti dal D.Lgs , n Titolare del trattamento dei dati è l amministrazione a cui è diretta l istanza, a cui l interessato può sempre rivolgersi per esercitare i diritti previsti dal D.Lgs , n [1] I cittadini di Stati non appartenenti all Unione, regolarmente soggiornanti in Italia, possono utilizzare le dichiarazioni sostitutive di cui agli artt. 46 e 47 del DPR 445 del limitatamente agli stati, alla qualità personali e ai fatti certificabili o attestabili da parte di soggetti pubblici italiani, fatte salve le speciali disposizioni contenute nelle leggi e nei regolamenti concernenti la disciplina dell immigrazione e la condizione dello straniero. Al di fuori dei casi sopradetti, i cittadini di Stati non appartenenti all Unione autorizzati a soggiornare nel territorio dello Stato possono utilizzare le dichiarazioni sostitutive nei casi in cui la produzione delle stesse avvenga in applicazione di convenzioni internazionali fra l Italia e il Paese di provenienza del dichiarante. [2] Il gestore esterno non può ricoprire in altra impresa una delle seguenti cariche: a) amministratore unico, ovvero membro del C.d.A., per le persone giuridiche pubbliche, per le persone giuridiche private e, salvo di disposto della lettera b), per ogni altro tipo di ente; b) socio illimitatamente responsabile per le società di persone; c) titolare oppure institore di impresa individuale, collaboratore di impresa familiare; d) persona legata da rapporto di lavoro subordinato. [3] La sottoscrizione della presente dichiarazione sostitutiva, resa ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. n. 445 del non è soggetta ad autenticazione quando sia apposta in presenza del dipendente addetto a ricevere la documentazione, previa esibizione del documento di identità del sottoscrittore. In alternativa, l istanza può anche essere spedita per mezzo del sistema postale o presentata tramite un incaricato. In tal caso deve essere accompagnata dalla fotocopia (fronte-retro) leggibile di un documento di identità in corso di validità. Aggiornamento requisiti Reg. CE

6 MODALITA DI DIMOSTRAZIONE DELLA CAPACITA FINANZIARIA (Reg. CE 1071/09 D.D. 291/11 - Circolare Ministero Infrastrutture e Trasporti prot /2012) Euro 9.000,00 per primo mezzo + Euro 5.000,00 per ogni mezzo successivo L impresa di trasporto su strada è tenuta a dimostrare la sussistenza del requisito di idoneità finanziaria OGNI ANNO secondo una delle seguenti modalità: a) Attestazione rilasciata da un revisore contabile iscritto al registro dei revisori contabili, tenuto presso il Consiglio dei dottori commercialisti e degli esperti contabili, che certifichi che, sulla base di quanto risulta dall analisi dei conti annuali, l impresa dispone di un Patrimonio Netto non inferiore all importo previsto (Allegati 1/2). b) Attestazione rilasciata da banche, compagnie di assicurazione o da intermediari finanziari autorizzati ed iscritti nei rispettivi albi, sotto forma di garanzia fidejussoria bancaria o assicurativa, inclusa l'assicurazione di responsabilità professionale, per l importo previsto. N.B. a far data dal 10 maggio 2013 non sono più accettate le polizze di responsabilità vettoriale. Aggiornamento requisiti Reg. CE

7 Carta Intestata Alla Provincia di Ravenna Albo Autotrasportatori Via della Lirica, RAVENNA Allegato 1) IMPRESA:... ALBO AUTOTRASPORTATORI N.... P.IVA... DICHIARAZIONE DEL REVISORE CONTABILE per le SOCIETA' DI CAPITALI (Art. 7 Reg. CE 1071/ Art. 7 Decr. Dirig. Min. Infrastrutture e Trasporti prot. 291/ circolare del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Direzione Generale per il Trasporto Stradale e per l Intermodalità prot del 11/05/2012, ) IL SOTTOSCRITTO... REVISORE CONTABILE ISCRITTO ALL'ALBO DI... AL N.... ATTESTA CHE SULLA BASE DI QUANTO RISULTA DALL'ANALISI DEI CONTI ANNUALI, L'IMPRESA CHE OPERA IN REGIME DI IV DIRETTIVA CEE CONTABILITÀ ORDINARIA DISPONE DI UN PATRIMONIO NETTO NON INFERIORE ALL'IMPORTO DI... DICHIARA INOLTRE DI ESSERE CONSAPEVOLE DELL'OBBLIGO DI COMUNICARE IN FORMA SCRITTA ALL'AUTORITÀ COMPETENTE (PROVINCIA DI RAVENNA), ENTRO IL TERMINE DI GIORNI 15 DA QUANDO NE HA AVUTA CONOSCENZA OGNI FATTO CHE DETERMINI DIMINUZIONE O PERDITA DELLA CAPACITÀ FINANZIARIA. In fede Firma e Timbro (Luogo e data) (allegare copia tesserino) qualora tale tesserino non soddisfi i requisiti di documento di identità ai sensi dell'art. 1 c. 1 lett. d) del DPR 445/00, dovrà allegarsi copia documento identità in corso di validità del professionista Allegati: Estratto di Bilancio Aggiornamento requisiti Reg. CE

8 CARTA INTESTATA Allegato 2) Alla Provincia di Ravenna Albo Autotrasportatori Via della Lirica, RAVENNA REQUISITO DELL IDONEITA FINANZIARIA (ai sensi del art. 7 del Reg. 1071/2009 CE del 21/09/2009) (per imprese individuali e società di persone IN CONTABILITA' ORDINARIA o SEMPLIFICATA) Il sottoscritto, nato a il, codice fiscale n., residente a, Via, nella sua qualità di Revisore Contabile iscritto nel Registro dei Revisori Contabili N CERTIFICA che l impresa con sede in Via CF/P.IVA la quale opera in regime di contabilità ordinaria ovvero contabilità semplificata dispone di un patrimonio netto di almeno.000,00, valutato per gli effetti dell art. 7 del Regolamento CE/1071/2009 Condizioni relative al requisito dell idoneità finanziaria, ai sensi della circolare del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Direzione Generale per il Trasporto Stradale e per l Intermodalità prot del 11/05/2012, come da schema seguente Elementi patrimoniali attivi e passivi di impresa *** Valore euro Valore dei beni ammortizzabili (mobili ed immobili) al netto dei fondi di ammortamento Valore dei beni in leasing (valore di mercato al netto delle rate ancora da pagare e del prezzo di riscatto) Partecipazioni o titoli detenuti in regime di impresa Rimanenze di materiali Ammontare dei crediti verso i clienti alla fine dell esercizio Liquidità (A) Totale elementi attivi del patrimonio Elementi passivi del patrimonio Debiti verso banche e altri finanziatori Trattamento di fine rapporto (B) Totale elementi passivi del patrimonio (C) Limite di idoneità finanziaria d impresa (A - B) ***Così come previsto al punto 4) dalla circolare Ministero Infrastrutture e Trasporti Direzione Generale per il Trasporto Stradale e per l Intermodalità prot del 11/05/2012, si precisa che, trattandosi di impresa individuale/società di persone, il riferimento al patrimonio di cui allo schema sopra indicato comprende anche gli elementi patrimoniali afferenti alla sfera personale dell'imprenditore o dei soci illimitatamente responsabili. Aggiornamento requisiti Reg. CE

9 La presente certificazione ha validità per un anno dalla data della sottoscrizione. Il sottoscritto dichiara inoltre di essere consapevole di avere l'obbligo di comunicare in forma scritta, entro 15 giorni da quando ne ha avuto conoscenza, ogni fatto che determini la diminuzione o perdita della capacità finanziaria attestata. Le informazioni e i dati di cui si tratta sono utilizzati nell osservanza di quanto prescritto dal decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali). Data, Timbro e firma (allegare tesserino professionista) qualora tale tesserino non soddisfi i requisiti di documento di identità ai sensi dell'art. 1 c. 1 lett. d) del DPR 445/00, dovrà allegarsi copia documento identità in corso di validità del professionista Aggiornamento requisiti Reg. CE

DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL ALBO DEGLI AUTOTRASPORTATORI DI COSE PER CONTO DI TERZI (L. 298/1974 - D.Lgs. 395/2000 D.M. 161/2005)

DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL ALBO DEGLI AUTOTRASPORTATORI DI COSE PER CONTO DI TERZI (L. 298/1974 - D.Lgs. 395/2000 D.M. 161/2005) Marca da Bollo 14,62 ALLA PROVINCIA DELLA SPEZIA UFFICIO TRASPORTI Via V. Veneto, n 2 19100 LA SPEZIA tel.0187-742217 fax. 0187-742359 DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL ALBO DEGLI AUTOTRASPORTATORI DI COSE PER

Dettagli

Il/la sottoscritto/a... Nato/a il... a... Prov... Codice fiscale

Il/la sottoscritto/a... Nato/a il... a... Prov... Codice fiscale Dichiarazione sostitutiva di certificazione e di atto di notorietà sui requisiti di onorabilità articolo 6 del regolamento (CE) 1071/2009, art. 6 co. 2 DD n. 291/11 Alla PROVINCIA DI TRIESTE AREA AMBIENTE

Dettagli

ISCRIZIONE all Albo Autotrasportatori di cose per conto di terzi SUPERIORE a 1,5 tonnellate di massa complessiva

ISCRIZIONE all Albo Autotrasportatori di cose per conto di terzi SUPERIORE a 1,5 tonnellate di massa complessiva ISCRIZIONE all Albo Autotrasportatori di cose per conto di terzi SUPERIORE a 1,5 tonnellate di massa complessiva Mod. 03 Marca da bollo di 14,62 Provincia di Monza e della Brianza Settore Avvocatura Provinciale,

Dettagli

Al Sig. Sindaco del Comune di Buccino 84021 BUCCINO SA

Al Sig. Sindaco del Comune di Buccino 84021 BUCCINO SA Marca da bollo 14,62 Al Sig. Sindaco del Comune di Buccino Piazza Municipio n. 1 84021 BUCCINO SA -----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

DOMANDA PER L ISCRIZIONE ALL ALBO DEGLI AUTOTRASPORTATORI DI COSE PER CONTO DI TERZI

DOMANDA PER L ISCRIZIONE ALL ALBO DEGLI AUTOTRASPORTATORI DI COSE PER CONTO DI TERZI Modulo E49.04 Mod.TRASP_4_iscr-albo_c_terzi vers. 01 del 27/06/2014 AL SETTORE TRASPORTI DELLA PROVINCIA DI PER IL TRAMITE DELLO SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE DEL COMUNE DI DOMANDA PER L ISCRIZIONE

Dettagli

Il/la sottoscritto/a... Nato/a il... a... Prov... Codice fiscale

Il/la sottoscritto/a... Nato/a il... a... Prov... Codice fiscale Domanda d iscrizione all Albo nazionale delle persone fisiche e giuridiche che esercitano l autotrasporto di cose per conto di terzi - sezione speciale riservata alle cooperative a proprietà divisa e ai

Dettagli

AL SETTORE TRASPORTI DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI CATANZARO

AL SETTORE TRASPORTI DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI CATANZARO AL SETTORE TRASPORTI DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI CATANZARO MODELLO ADEGUAMENTO Agg. 30/11/2009 APPORRE QUI LA MARCA DA BOLLO DA EURO 14,62 ADEGUAMENTO REQUISITI AL D.Lgs. 395/2000 DI CUI AL D.M.

Dettagli

DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE SUL REQUISITO DI ONORABILITÀ PER L ISCRIZIONE ALL ALBO AUTOTRASPORTATORI DI COSE PER CONTO DI TERZI

DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE SUL REQUISITO DI ONORABILITÀ PER L ISCRIZIONE ALL ALBO AUTOTRASPORTATORI DI COSE PER CONTO DI TERZI DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE SUL REQUITO DI ORABILITÀ PER L ISCRIZIONE ALL ALBO AUTOTRASPORTATORI DI COSE PER CONTO DI TERZI AVVERTENZA. L interessato può demandare l accertamento sui requisiti di onorabilità

Dettagli

L'iscrizione nella sezione speciale dell'albo degli autotrasportatori di cose per conto di terzi riservata a:

L'iscrizione nella sezione speciale dell'albo degli autotrasportatori di cose per conto di terzi riservata a: ISCRIZIONE ALL'ALBO DEGLI AUTOTRASPORTATORI DI COSE PER CONTO DI TERZI - SEZIONE SPECIALE RISERVATA ALLE COOPERATIVE A PROPRIETÀ DIVISA E AI CONSORZI (artt. 1, comma 3, e 12, comma 1, della L. 6 giugno

Dettagli

Domanda di iscrizione all Albo Nazionale degli Autotrasportatori di cose per conto di terzi per trasferimento della sede da altra Provincia

Domanda di iscrizione all Albo Nazionale degli Autotrasportatori di cose per conto di terzi per trasferimento della sede da altra Provincia Domanda di iscrizione all Albo Nazionale degli Autotrasportatori di cose per conto di terzi per trasferimento della sede da altra Provincia Mod. 07 Marca da bollo di 16 Provincia di Monza e della Brianza

Dettagli

COMUNICAZIONE CESSIONE ATTIVITA AUTOSCUOLA

COMUNICAZIONE CESSIONE ATTIVITA AUTOSCUOLA SERVIZIO TRASPORTI COMUNICAZIONE CESSIONE ATTIVITA AUTOSCUOLA ALLA PROVINCIA DI TORINO ATTENZIONE Questo modulo contiene dichiarazioni sostitutive rese ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 28.12.2000

Dettagli

Il/la sottoscritto/a... Nato/a il... a... Prov... Codice fiscale

Il/la sottoscritto/a... Nato/a il... a... Prov... Codice fiscale Domanda per il rilascio di licenza per l'autotrasporto di cose in conto proprio Alla PROVINCIA DI TRIESTE AREA AMBIENTE E MOBILITÀ U.O. Trasporti e Motorizzazione Via Giuseppe Mazzini, 14 34121 Trieste

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI MESSINA IX

PROVINCIA REGIONALE DI MESSINA IX PROVINCIA REGIONALE DI MESSINA IX Direzione Infrastrutture Territoriali e Datore di Lavoro Ufficio Area Metropolitana, Infrastrutture,Trasporti e Servizi di distribuzione BANDO PER L AMMISSIONE ALL ESAME

Dettagli

DICHIARA ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000 quanto segue:

DICHIARA ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000 quanto segue: COMUNICAZIONE Mod. 06 Comunicazione per la perdita del requisito dell idoneità professionale e/o sostituzione della persona che dirige l attività di trasporto Ex art. 13 del D.Lgs. 395/2000 e successive

Dettagli

ISTANZA DI AUTORIZZAZIONE PER STUDIO DI CONSULENZA

ISTANZA DI AUTORIZZAZIONE PER STUDIO DI CONSULENZA ISTANZA DI AUTORIZZAZIONE PER STUDIO DI CONSULENZA (impresa individuale) Marca da bollo ALLA CITTA METROPOLITANA DI TORINO ATTENZIONE Questo modulo contiene dichiarazioni sostitutive rese ai sensi degli

Dettagli

Altro. nato/a il / / a prov. di. residente a prov. di. c.a.p., in via/piazza n. codice fiscale partita IVA

Altro. nato/a il / / a prov. di. residente a prov. di. c.a.p., in via/piazza n. codice fiscale partita IVA via Don Maraglio, 4 46100 Mantova tel. 0376 401 476 fax 376 401 726 autotrasporto@provincia.mantova.it www.provincia.mantova.it PEC :provinciadimantova@legalmail.it Settore Sistemi Produttivi Intermodalità

Dettagli

AUTOSCUOLA COMUNICAZIONE TRASFERIMENTO LOCALI

AUTOSCUOLA COMUNICAZIONE TRASFERIMENTO LOCALI MMaarrccaa ddaa BBool lloo EEuurroo 1166,,0000 PROVINCIA DI FROSINONE SETTORE TRASPORTI UFFICIO - AUTOSCUOLE VIA ARMANDO FABI, 339 03100 FROSINONE PROT. N. DEL / / ATTENZIONE AUTOSCUOLA COMUNICAZIONE TRASFERIMENTO

Dettagli

ALLA PROVINCIA DI RIETI SETTORE V Viabilità Uff. Albo Autotrasportatori via Salaria per L Aquila n.3 R I E T I

ALLA PROVINCIA DI RIETI SETTORE V Viabilità Uff. Albo Autotrasportatori via Salaria per L Aquila n.3 R I E T I marca da bollo Euro 14,62 (Timbro dello studio di consulenza) ALLA PROVINCIA DI RIETI SETTORE V Viabilità Uff. Albo Autotrasportatori via Salaria per L Aquila n.3 R I E T I ALBO AUTOTRASPORTATORI DI COSE

Dettagli

(Dichiarazione ai sensi degli articoli 46 e 47 del DPR 28 dicembre 2000, n. 445)

(Dichiarazione ai sensi degli articoli 46 e 47 del DPR 28 dicembre 2000, n. 445) ALLEGATO I Modello di segnalazione certificata di inizio attività per Agenzie di viaggio e turismo (ai sensi degli articoli 46 e 47 del DPR 28 dicembre 2000, n. 445 e dell art. 19 della L. 241/90) Al Comune

Dettagli

CHIEDE. l'iscrizione all albo degli autotrasportatori di cose per conto di terzi di Verona.

CHIEDE. l'iscrizione all albo degli autotrasportatori di cose per conto di terzi di Verona. Timbro dello studio di consulenza automobilistica o dell associazione di categoria Marca da bollo 16,00 Marca da bollo 16,00 Alla Provincia di Verona Settore trasporti traffico mobilità Unità operativa

Dettagli

Il/La sottoscritto/a Cognome. Nome C.F. Cittadinanza Sesso: M F Luogo nascita: Stato. Provincia Comune Data nascita / / Residenza: Provincia Comune

Il/La sottoscritto/a Cognome. Nome C.F. Cittadinanza Sesso: M F Luogo nascita: Stato. Provincia Comune Data nascita / / Residenza: Provincia Comune MODULO per la SEGNALAZIONE CERTIFICATA d INIZIO dell ATTIVITA di NOLEGGIO DI VEICOLI SENZA CONDUCENTE da compilare e presentare in originale e in copia al Servizio SUAP Attività Economiche Ufficio Autoservizi

Dettagli

Comunicazione CESSIONE ATTIVITA' DI AUTOSCUOLA

Comunicazione CESSIONE ATTIVITA' DI AUTOSCUOLA Comunicazione CESSIONE ATTIVITA' DI AUTOSCUOLA Alla Provincia Regionale di Palermo Direzione Attività Produttive Ufficio Autoscuole e Studi di Consulenza Automobilistica Via Maqueda n 100 90136 PALERMO

Dettagli

COMUNE DI GIARRE 1 Area - Attività Produttive (da inviare tramite lettera raccomandata)

COMUNE DI GIARRE 1 Area - Attività Produttive (da inviare tramite lettera raccomandata) Spazio per il protocollo del Comune di Giarre AVVERTENZA Compilare con la massima cura ed attenzione il presente modulo consegnandolo al protocollo del Comune di Giarre unitamente a tutti gli allegati

Dettagli

ALLA PROVINCIA DI COSENZA SETTORE TRASPORTI Viale Crati Cda Vaglio Lise 87100 COSENZA

ALLA PROVINCIA DI COSENZA SETTORE TRASPORTI Viale Crati Cda Vaglio Lise 87100 COSENZA Mod. D_TRAS_REV (vers. 13/01) MARCA DA BOLLO DA EURO 14.62 ALLA PROVINCIA DI COSENZA SETTORE TRASPORTI Viale Crati Cda Vaglio Lise 87100 COSENZA DOMANDA PER TRASFERIMENTO SEDE DI ESERCIZIO DELLA ATTIVITA

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ISTANZA DI PARTECIPAZIONE MODELLO DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONI E DELL ATTO DI NOTORIETÀ (AI SENSI DEGLI ARTT.46 E 47 DEL D.P.R. N.445/2000), DA COMPILARE E SOTTOSCRIVERE DA PARTE DELL

Dettagli

CITTÀ DI FIUMICINO (PROVINCIA DI ROMA)

CITTÀ DI FIUMICINO (PROVINCIA DI ROMA) CITTÀ DI FIUMICINO (PROVINCIA DI ROMA) Rep.n / Quietanza n del (Diritti d istruttoria) Protocollo Generale del Comune AL S.U.A.P. Sportello Unico delle Attività Produttive del Comune di Fiumicino (Modello

Dettagli

Domanda sottoscritta avvalendosi delle dichiarazioni sostitutive di cui agli artt. 46 e 47 del D.P.R. n 445 del 28/12/2000. Il sottoscritto nato a il

Domanda sottoscritta avvalendosi delle dichiarazioni sostitutive di cui agli artt. 46 e 47 del D.P.R. n 445 del 28/12/2000. Il sottoscritto nato a il RICHIESTA Autorizzazione per la gestione di scuola di istruzione per la nautica (ai sensi dell'art. 28 commi 1 e 2 del D.P.R. 431/97, di competenza provinciale ai sensi dell'art. 4 comma 3 lett. e bis

Dettagli

Al Sindaco del Comune di Torre Pellice Ufficio Polizia Amministrativa

Al Sindaco del Comune di Torre Pellice Ufficio Polizia Amministrativa OGGETTO: spettacoli trattenimenti temporanei all aperto. Al Sindaco del Comune di Torre Pellice Ufficio Polizia Amministrativa Il sottoscritto consapevole delle sanzioni penali previste, nel caso di dichiarazioni

Dettagli

Il sottoscritto codice fiscale. nato a il. residente in prov. ( ) C.A.P. via n. telefono e-mail,

Il sottoscritto codice fiscale. nato a il. residente in prov. ( ) C.A.P. via n. telefono e-mail, SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO DELL ATTIVITA DI AGENTE E RAPPRESENTANTE DI COMMERCIO * Legge 3 maggio 1985, n. 204 - art. 19 Legge 7 agosto 1990, n. 241 - D.Lgs. 26 marzo 2010, n. 59 Il sottoscritto

Dettagli

c h i e d e o il rinnovo dell autorizzazione alla gestione rilasciata con provvedimento n.

c h i e d e o il rinnovo dell autorizzazione alla gestione rilasciata con provvedimento n. MARCA DA BOLLO da Euro 14,62 [fac-simile di domanda] [In caso di domanda presentata da Enti Pubblici lo schema deve subire le conseguenti modificazioni. In caso di soggetti privati la domanda deve essere

Dettagli

BREVE DESCRIZIONE DEL PROCESSO DI EROGAZIONE DEL PROVVEDIMENTO.

BREVE DESCRIZIONE DEL PROCESSO DI EROGAZIONE DEL PROVVEDIMENTO. DENOMINAZIONE DEL PROCEDIMENTO: AUTORIZZAZIONE ALLA COSTRUZIONE ED ESERCIZIO DEGLI IMPIANTI DI RECUPERO E/O SMALTIMENTO DI RIFIUTI SPECIALI PERICOLOSI E/O NON PERICOLOSI Breve descrizione: L autorizzazione

Dettagli

ATTIVITÀ DI AUTOSCUOLA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ

ATTIVITÀ DI AUTOSCUOLA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ ATTIVITÀ DI AUTOSCUOLA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ (ai sensi della L. 2/4/07 n. 40 art.19 della L. 7/8/90 n. 241 come modificata da ultimo dalla L. 30/7/10 n. 122) Alla Città Metropolitana

Dettagli

ISTANZA di AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE AUA ai sensi del D.P.R. 13 marzo 2013, n. 59

ISTANZA di AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE AUA ai sensi del D.P.R. 13 marzo 2013, n. 59 ISTANZA di AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE AUA ai sensi del D.P.R. 13 marzo 2013, n. 59 Al SUAP territorialmente competente Marca da bollo 1 [Solo nel caso in cui l istanza riguardi esclusivamente autorizzazioni

Dettagli

SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E/O BEVANDE IN CIRCOLI PRIVATI ADERENTI AD ENTI CON FINALITA ASSISTENZIALI E GESTITA DIRETTAMENTE DAI SOCI

SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E/O BEVANDE IN CIRCOLI PRIVATI ADERENTI AD ENTI CON FINALITA ASSISTENZIALI E GESTITA DIRETTAMENTE DAI SOCI SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E/O BEVANDE IN CIRCOLI PRIVATI ADERENTI AD ENTI CON FINALITA ASSISTENZIALI E GESTITA DIRETTAMENTE DAI SOCI (ART 2 D.P.R. 4/4/2001 n. 235 ART. 19 L. 241/90) [ ] Dichiarazione

Dettagli

DENUNCIA INIZIO ATTIVITA DI AGENZIA D AFFARI (artt. 115 del T.U.L.P.S. e 163 del D.Lgs del 31 marzo 1998, n 112 art. 19 L.

DENUNCIA INIZIO ATTIVITA DI AGENZIA D AFFARI (artt. 115 del T.U.L.P.S. e 163 del D.Lgs del 31 marzo 1998, n 112 art. 19 L. Spazio per timbro di protocollo AL SIG. SINDACO del Comune di BARBARANO VICENTINO Ufficio Commercio - Polizia Amministrativa DENUNCIA INIZIO ATTIVITA DI AGENZIA D AFFARI (artt. 115 del T.U.L.P.S. e 163

Dettagli

SCIA valida anche ai fini dell art. 86 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, approvato con R.D. 18/6/1931, n. 773.

SCIA valida anche ai fini dell art. 86 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, approvato con R.D. 18/6/1931, n. 773. Modulo di segnalazione certificata di inizio attività per la somministrazione di alimenti e bevande all' interno dei circoli privati da presentare in carta libera Spazio per apporre il timbro di protocollo

Dettagli

Pubblici Esercizi: domanda di autorizzazione per attività funebre

Pubblici Esercizi: domanda di autorizzazione per attività funebre Pubblici Esercizi: domanda di autorizzazione per attività funebre Da presentare in duplice copia: una in bollo da 14,62 per l Ufficio Protocollo del Comune Via Santuario, 6 l altra in carta semplice (

Dettagli

al Comune di ***** Basilicata Sportello di ***** Basilicata

al Comune di ***** Basilicata Sportello di ***** Basilicata Pratica N PROCEDIMENTO AUTOMATIZZATO (artt 5 e 6 del dpr n 160/2010) SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ - SCIA (art 19, della l n 241/1990 e sm) Protocollo Generale al Comune di ***** Basilicata

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA PER L ISCRIZIONE ALLA SEZ. B DELL ALBO DEGLI PSICOLOGI DELLA REGIONE SICILIANA (mod. 015)

MODULO DI RICHIESTA PER L ISCRIZIONE ALLA SEZ. B DELL ALBO DEGLI PSICOLOGI DELLA REGIONE SICILIANA (mod. 015) Marca da bollo 16,00 MODULO DI RICHIESTA PER L ISCRIZIONE ALLA SEZ. B DELL ALBO DEGLI PSICOLOGI DELLA REGIONE SICILIANA (mod. 015) Al Presidente dell Ordine degli Psicologi della Regione Siciliana Via

Dettagli

Il/La sottoscritto/a.. nato/a il a (prov.). residente a.. via/piazza... recapito telefonico n. cod.fiscale..

Il/La sottoscritto/a.. nato/a il a (prov.). residente a.. via/piazza... recapito telefonico n. cod.fiscale.. AL SIGNOR SINDACO DEL COMUNE DI BITRITTO OGGETTO: SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA PER APERTURA AGENZIA D AFFARI- ( AI SENSI DELLART. 115 T.U.L.P.S., NONCHE DELL ART. 19 LEGGE N. 214/1990 COME

Dettagli

All albo dell Istituto Oggetto: BANDO SOGGIORNO TRIESTE E DINTORNI CLASSI TERZE- 3/4/5 APRILE 2014

All albo dell Istituto Oggetto: BANDO SOGGIORNO TRIESTE E DINTORNI CLASSI TERZE- 3/4/5 APRILE 2014 ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE E GEOMETRI Filippo Corridoni I.G.E.A. - MERCURIO - ERICA - GEOMETRI Contrada Asola - 62013 Civitanova Marche (MC) Tel. 0733/890156-892027 fax 0733/890201 www.itcgcorridoni.gov.it

Dettagli

I.A.C.P. DELLA PROVINCIA DI SIRACUSA VIA VON PLATEN 37 96100 SIRACUSA. l'affidamento di lavori in economia.

I.A.C.P. DELLA PROVINCIA DI SIRACUSA VIA VON PLATEN 37 96100 SIRACUSA. l'affidamento di lavori in economia. ALLEGATO 1 modello Istanza di iscrizione con autodichiarazione requisiti I.A.C.P. DELLA PROVINCIA DI SIRACUSA VIA VON PLATEN 37 Oggetto: Istanza di iscrizione Albo permanente delle. imprese di fiducia

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE NELLA SEZIONE SPECIALE DELL ALBO DELLE SOCIETA TRA PROFESSIONISTI

DOMANDA DI ISCRIZIONE NELLA SEZIONE SPECIALE DELL ALBO DELLE SOCIETA TRA PROFESSIONISTI Marca da Bollo 16,00 Spett.le ORDINE MEDICI-CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI FOGGIA DOMANDA DI ISCRIZIONE NELLA SEZIONE SPECIALE DELL ALBO DELLE SOCIETA TRA PROFESSIONISTI Informativa ai

Dettagli

Alla Regione Calabria Assessorato al Turismo

Alla Regione Calabria Assessorato al Turismo Marca da bollo Alla Regione Calabria Assessorato al Turismo Per il tramite del SUAP Comune di Vibo Valentia OGGETTO: LEGGE REGIONALE 10 APRILE 1995, N. 13,:DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE ALL APERTURA DI UNA

Dettagli

SUAP DELLE VALLI SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE

SUAP DELLE VALLI SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE SUAP DELLE VALLI SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE PRESSO LA COMUNITÀ MONTANA VALLE SUSA E VAL SANGONE S.C.I.A - SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ AGENZIA D AFFARI DISBRIGO PRATICHE FUNEBRI

Dettagli

Timbro Protocollo. Riquadro da compilare in caso di presentazione da parte di società e simili

Timbro Protocollo. Riquadro da compilare in caso di presentazione da parte di società e simili Timbro Protocollo MOD. 1130 Servizio Attività Economiche e di Servizio SUAP Pianificazione Commerciale DIREZIONE COMMERCIO E ATTIVITA PRODUTTIVE Sportello Unificato per il Commercio Marca da bollo (non

Dettagli

All'UNIONE DEI COMUNI FRIULI ISONTINA Piazza Vittoria,3 CAPRIVA DEL FRIULI

All'UNIONE DEI COMUNI FRIULI ISONTINA Piazza Vittoria,3 CAPRIVA DEL FRIULI All'UNIONE DEI COMUNI FRIULI ISONTINA Piazza Vittoria,3 CAPRIVA DEL FRIULI Segnalazione certificata di inizio attività, ai sensi dell art. 109.1 della Legge regionale F.V.G. n. 29/2005, per: vendita per

Dettagli

Il sottoscritto/a nato/a a il di nazionalità residente a Via Codice fiscale Tel. (barrare la casella che interessa)

Il sottoscritto/a nato/a a il di nazionalità residente a Via Codice fiscale Tel. (barrare la casella che interessa) ALLO SPORTELLO UNICO DEL COMUNE DI Dichiarazione di Inizio Attività DI ESERCIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE NON SOGGETTO A PROGRAMMAZIONE Art. 4 comma 5 Legge Regionale n. 14 del 26.7.2003

Dettagli

C O M U N E D I B R U I N O

C O M U N E D I B R U I N O C O M U N E D I B R U I N O PROVINCIA DI TORINO - C. A. P. 10090 POLIZIA MUNICIPALE Tel. 011.908.40.60 Fax 011.904.87.63 pmbruino@tin.it poliziamunicipale@comune.bruino.to.it OGGETTO: Segnalazione certificata

Dettagli

MUNICIPIO ROMA. U.O.A Via 00.. Roma

MUNICIPIO ROMA. U.O.A Via 00.. Roma MUNICIPIO ROMA. U.O.A Via 00.. Roma OGGETTO: Domanda di voltura dell autorizzazione amministrativa all attività di vendita di quotidiani e periodici, ai sensi dell art. 20 della deliberazione del Commissario

Dettagli

APERTURA DI LOCALI PER L ESERCIZIO DI SALE GIOCHI (art. 86 T.U.L.P.S). NOTA INFORMATIVA PER L UTENTE

APERTURA DI LOCALI PER L ESERCIZIO DI SALE GIOCHI (art. 86 T.U.L.P.S). NOTA INFORMATIVA PER L UTENTE APERTURA DI LOCALI PER L ESERCIZIO DI SALE GIOCHI (art. 86 T.U.L.P.S). NOTA INFORMATIVA PER L UTENTE Il rilascio della licenza per l apertura di una sala giochi è subordinato ad un procedimento così distinto:

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA PER L ISCRIZIONE ALLA SEZ. A DELL ALBO DEGLI PSICOLOGI DELLA REGIONE SICILIANA (mod. 015)

MODULO DI RICHIESTA PER L ISCRIZIONE ALLA SEZ. A DELL ALBO DEGLI PSICOLOGI DELLA REGIONE SICILIANA (mod. 015) Marca da bollo 16,00 MODULO DI RICHIESTA PER L ISCRIZIONE ALLA SEZ. A DELL ALBO DEGLI PSICOLOGI DELLA REGIONE SICILIANA (mod. 015) Al Presidente dell Ordine degli Psicologi della Regione Siciliana Via

Dettagli

ALBO DEI PROMOTORI FINANZIARI DOMANDA DI ISCRIZIONE con possesso di specifica esperienza professionale

ALBO DEI PROMOTORI FINANZIARI DOMANDA DI ISCRIZIONE con possesso di specifica esperienza professionale MARCA DA BOLLO 14,62 ALBO DEI PROMOTORI FINANZIARI DOMANDA DI ISCRIZIONE con possesso di specifica esperienza professionale Alla Sezione territoriale c/o Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura

Dettagli

Provincia di Avellino

Provincia di Avellino Al SUAP territorialmente competente Marca da bollo 16,00 Oppure Allegato Mod.01.Dich.Bolli Solo nel caso in cui l istanza al SUAP riguardi esclusivamente l A.U.A. (ai sensi di quanto previsto dall articolo

Dettagli

Allegato alla denuncia di: Iscrizione Modificazione (1) Registro delle Imprese Albo imprese artigiane

Allegato alla denuncia di: Iscrizione Modificazione (1) Registro delle Imprese Albo imprese artigiane Denuncia inizio attività di pulizia, disinfezione, disinfestazione, derattizzazione e sanificazione (L. 25/1/1994 n. 82; D.M. 7/7/1997 n. 274; DPR 14/12/1999 n.558) Allegato alla denuncia di: Iscrizione

Dettagli

CITTÀ DI AFRAGOLA Provincia di Napoli

CITTÀ DI AFRAGOLA Provincia di Napoli CITTÀ DI AFRAGOLA Provincia di Napoli Sportello Unico attività produttive Via Firenze n.35 e-mail: suap@pec.comune.afragola.na.it Data: IMPRESA FUNEBRE (Articolo n. 115 T.U.L.P.S; D.Lgs. 114/98, art.19

Dettagli

SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE PRESSO CIRCOLI PRIVATI VARIAZIONI

SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE PRESSO CIRCOLI PRIVATI VARIAZIONI SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE PRESSO CIRCOLI PRIVATI VARIAZIONI SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) AL COMUNE DI PERUGIA AREA GOVERNO E SVILUPPO DEL TERRITORIO U.O. SERVIZI ALLE

Dettagli

PRESENTA ai sensi dell art. 19 L. 241/90 e succ. modificazioni

PRESENTA ai sensi dell art. 19 L. 241/90 e succ. modificazioni SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA DI PULIZIA, DISINFEZIONE, DISINFESTAZIONE, DERATTIZZAZIONE E SANIFICAZIONE (L. 25/1/1994 N. 82; D.M. 7/7/1997 N. 274) al Registro delle Imprese o all Albo delle

Dettagli

PARTE INTEGRANTE. Il/La sottoscritto/a. Nato/a il a Prov. [_] Titolare dell impresa individuale. [_] Legale rappresentante della società

PARTE INTEGRANTE. Il/La sottoscritto/a. Nato/a il a Prov. [_] Titolare dell impresa individuale. [_] Legale rappresentante della società ATTIVITA DI DISINFESTAZIONE, DI DERATTIZZAZIONE E DI SANIFICAZIONE (L. 82 DEL 25/01/1994 D.M. 274 DEL 07/07/1997 L. 40/2007) SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA AI SENSI DELL ART. 22 D.LGS. 112/98,

Dettagli

DICHIARO. A) Dichiarazioni sostitutive di certificazioni (art. 46, DPR 28/12/2000 n. 445)

DICHIARO. A) Dichiarazioni sostitutive di certificazioni (art. 46, DPR 28/12/2000 n. 445) MODELLO 7.Il seguente modello deve essere presentato debitamente compilato e sottoscritto da parte del legale rappresentante/procuratore di ciascuna impresa consorziata per cui concorre il consorzio stabile.

Dettagli

20052 Monza. DICHIARA (barrare con una crocetta solo la voce corrispondente al contenuto che si intende dichiarare)

20052 Monza. DICHIARA (barrare con una crocetta solo la voce corrispondente al contenuto che si intende dichiarare) DICHIARAZIONE Dichiarazione sostitutiva di certificazione (ex D.P.R. 495/92 - art. 239) resa ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 28/12/2000 N. 445 Testo unico delle disposizione legislative e regolamentari

Dettagli

nato/a a Prov. il / / residente a Prov. Via n. per conto: Proprio Proprio e dei soggetti elencati in apposita tabella allegata

nato/a a Prov. il / / residente a Prov. Via n. per conto: Proprio Proprio e dei soggetti elencati in apposita tabella allegata Allo SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE DEL COMUNE DI Marca da bollo da. 16.00 o Numero identificativo della stessa, in caso di trasmissione telematica DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE DPR 59/2013

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA

SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA AL COMUNE DI PORTOGRUARO UFFICIO ATTIVITÀ PRODUTTIVE e SUAP P.zza della Repubblica n. 1 30026 Portogruaro (VE) SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA PER L INSTALLAZIONE DI APPARECCHI DA TRATTENIMENTO

Dettagli

Il/La sottoscritto/a.. nato/a a... prov... il Codice Fiscale residente a. via/piazza.. n... cap. tel.

Il/La sottoscritto/a.. nato/a a... prov... il Codice Fiscale residente a. via/piazza.. n... cap. tel. SUROMA SPORTELLO UNICO DEL COMMERCIO MUNICIPIO... Via 00. ROMA Oggetto: Segnalazione Certificata di Inizio Attività (art. 19 Legge 241/90 s.m.i.) relativamente agli apparecchi e congegni automatici, semiautomatici

Dettagli

VERIFICA DEI REQUISITI DEGLI ESPONENTI AZIENDALI. 1) Documentazione relativa alla verifica dei requisiti di onorabilità degli esponenti aziendali

VERIFICA DEI REQUISITI DEGLI ESPONENTI AZIENDALI. 1) Documentazione relativa alla verifica dei requisiti di onorabilità degli esponenti aziendali VERIFICA DEI REQUISITI DEGLI ESPONENTI AZIENDALI Allegato n. 4 1) Documentazione relativa alla verifica dei requisiti di onorabilità degli esponenti aziendali A) Soggetti italiani o aventi cittadinanza

Dettagli

APERTURA DI LOCALI PER L ESERCIZIO DI SALE GIOCHI (art. 86 T.U.L.P.S). NOTA INFORMATIVA PER L UTENTE

APERTURA DI LOCALI PER L ESERCIZIO DI SALE GIOCHI (art. 86 T.U.L.P.S). NOTA INFORMATIVA PER L UTENTE Città di Torino Divisione Commercio Settore Regolamentazione Sanzioni Contenzioso Sanità Ufficio Licenze di Pubblica Sicurezza APERTURA DI LOCALI PER L ESERCIZIO DI SALE GIOCHI (art. 86 T.U.L.P.S). NOTA

Dettagli

PROT.: 19 AFFISSIONE: 19 gennaio 2015 POS.: VII.1 SCADENZA: 2 febbraio 2015

PROT.: 19 AFFISSIONE: 19 gennaio 2015 POS.: VII.1 SCADENZA: 2 febbraio 2015 PROT.: 19 AFFISSIONE: 19 gennaio 2015 POS.: VII.1 SCADENZA: 2 febbraio 2015 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI LAVORO AUTONOMO DA ATTIVARE PER LE ESIGENZE DEL DIPARTIMENTO

Dettagli

Al Comune di SALO Settore Commercio - SUAP 25087 SALO BS

Al Comune di SALO Settore Commercio - SUAP 25087 SALO BS Al Comune di SALO Settore Commercio - SUAP 25087 SALO BS OGGETTO: Denuncia di inizio attività di agenzia d'affari per (1), ai sensi dell'art. 19 della legge 7 agosto 1990, n. 241, sostituito dall'art.

Dettagli

COMUNE DI POGGIO RENATICO Provincia di Ferrara 3^ AREA GESTIONE DEL TERRITORIO

COMUNE DI POGGIO RENATICO Provincia di Ferrara 3^ AREA GESTIONE DEL TERRITORIO Sportello Unico delle Attività Produttive COMUNE DI POGGIO RENATICO Provincia di Ferrara 3^ AREA GESTIONE DEL TERRITORIO Prot n. 3174 BANDO COMUNALE PER ASSEGNAZIONE POSTEGGI ISOLATI NELLE FRAZIONI DI

Dettagli

AL COMUNE DI BIELLA Via Tripoli, 48 13900 BIELLA

AL COMUNE DI BIELLA Via Tripoli, 48 13900 BIELLA Marca da bollo AL COMUNE DI BIELLA Via Tripoli, 48 13900 BIELLA OGGETTO: Richiesta autorizzazione commercio su aree pubbliche Il sottoscritto. FA DOMANDA per il rilascio di autorizzazione per commercio

Dettagli

4) Polizza fidejussoria bancaria e/o assicurativa emessa da istituti all uopo autorizzati per un importo pari al contributo erogabile.

4) Polizza fidejussoria bancaria e/o assicurativa emessa da istituti all uopo autorizzati per un importo pari al contributo erogabile. Allegato n. 1 ELENCO DOCUMENTI OCCORRENTI PER L EROGAZIONE DELL ANTICIPO 1) Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà ex art. 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, conforme al facsimile A allegato,

Dettagli

marca da bollo Al Comune di Ufficio Commercio Pubblici Esercizi C H I O G G I A

marca da bollo Al Comune di Ufficio Commercio Pubblici Esercizi C H I O G G I A marca da bollo Al Comune di Ufficio Commercio Pubblici Esercizi C H I O G G I A Oggetto: domanda di autorizzazione per l' esercizio dell' attività di somministrazione al pubblico di alimenti/bevande, ai

Dettagli

Residente/con sede in via/piazza n. In via/piazza n. CAP. Titolare dell'omonima ditta individuale Con sede nel Comune di via/piazza n.

Residente/con sede in via/piazza n. In via/piazza n. CAP. Titolare dell'omonima ditta individuale Con sede nel Comune di via/piazza n. pag. 1 di 4 Modulistica unificata SPAZIO RISERVATO AL COMUNE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ VENDITA PER CORRISPONDENZA, TELEVISIONE, COMMERCIO ELETTRONICO O ALTRI SISTEMI DI COMUNICAZIONE

Dettagli

Il/La sottoscritto/a.. nato/a a... prov... il Codice Fiscale residente a. via/piazza.. n... cap. tel.

Il/La sottoscritto/a.. nato/a a... prov... il Codice Fiscale residente a. via/piazza.. n... cap. tel. SUROMA SPORTELLO UNICO DEL COMMERCIO MUNICIPIO... Via 00. ROMA Oggetto: SCIA Segnalazione certificata di Inizio Attività (art. 19 Legge 241/90 s.m.i;, D.M. 27 ottobre 2003;D.M. 7 gennaio 2007; art. 49

Dettagli

Allegato 1 - da compilare on-line sul sito www.aziendesanitarieavpn.albofornitori.net

Allegato 1 - da compilare on-line sul sito www.aziendesanitarieavpn.albofornitori.net Allegato 1 - da compilare on-line sul sito www.aziendesanitarieavpn.albofornitori.net FAC-SIMILE n 1 ISTANZA DEL LEGALE RAPPRESENTANTE PER L ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI FORNITORI DI BENI E APPALTATORI DI

Dettagli

Ultimo aggiornamento 27/7/2006 Marca da bollo OGGETTO: MANIFESTAZIONE SPORTIVA PERMANENTE

Ultimo aggiornamento 27/7/2006 Marca da bollo OGGETTO: MANIFESTAZIONE SPORTIVA PERMANENTE 1 Al Sindaco del Comune di PECETTO TORINESE Ultimo aggiornamento 27/7/2006 Marca da bollo OGGETTO: MANIFESTAZIONE SPORTIVA PERMANENTE Il sottoscritto... nato il...a...(prov.)... residente a... via/piazza....

Dettagli

Timbro Protocollo. Riquadro da compilare in caso di presentazione da parte di società e simili

Timbro Protocollo. Riquadro da compilare in caso di presentazione da parte di società e simili Timbro Protocollo MOD. 1136/quater Servizio Attività Economiche e di Servizio SUAP Pianificazione Commerciale DIREZIONE COMMERCIO E ATTIVITA PRODUTTIVE Sportello Unificato per il Commercio Marca da bollo

Dettagli

MODULO PER RICHIESTA AUTORIZZAZIONE ALBERGHI RESIDENZE TURISTICO ALBERGHIERE (L.R. 16 del 28/7/04 - L. 135/01)

MODULO PER RICHIESTA AUTORIZZAZIONE ALBERGHI RESIDENZE TURISTICO ALBERGHIERE (L.R. 16 del 28/7/04 - L. 135/01) TIMBRO PROTOCOLLO MODULO PER RICHIESTA AUTORIZZAZIONE ALBERGHI RESIDENZE TURISTICO ALBERGHIERE (L.R. 16 del 28/7/04 - L. 135/01) Marca da bollo Al Sig. SINDACO Del Comune di Riccione Via Vittorio Emanuele

Dettagli

A) Dichiarazioni sostitutive di certificazioni (art. 46, DPR 28/12/2000 n. 445)

A) Dichiarazioni sostitutive di certificazioni (art. 46, DPR 28/12/2000 n. 445) MODELLO 5 Il seguente modello per le dichiarazioni dei requisiti prescritti dal disciplinare di gara deve essere presentato debitamente compilato e sottoscritto da parte del legale rappresentante/procuratore

Dettagli

pg.comune.capannori.lu.it@cert.legalmail.it

pg.comune.capannori.lu.it@cert.legalmail.it COMUNE DI CAPANNORI Numero di Pratica COMUNICAZIONE DI SUBINGRESSO IN ATTIVITA COMMERCIALE (art. 74 L.R.T.n.28/2005 e s.m.i.) Protocollo / COMUNICAZIONE SUBINGRES 25-1-2011.doc Inviare esclusivamente con

Dettagli

Allegato 1 ALL UFFICIO PROTOCOLLO DEL COMUNE DI MONTESARCHIO CAPOFILA DELL AMBITO B3 Piazza San Francesco, n.1 82016 Montesarchio (BN)

Allegato 1 ALL UFFICIO PROTOCOLLO DEL COMUNE DI MONTESARCHIO CAPOFILA DELL AMBITO B3 Piazza San Francesco, n.1 82016 Montesarchio (BN) Allegato 1 ALL UFFICIO PROTOCOLLO DEL COMUNE DI MONTESARCHIO CAPOFILA DELL AMBITO B3 Piazza San Francesco, n.1 82016 Montesarchio (BN) l sottoscritt nat a. il. residente nel Comune di... prov...via/piazza....

Dettagli

SCIA MED CODICE DOCUMENTO C26

SCIA MED CODICE DOCUMENTO C26 CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA TARANTO Cittadella delle imprese V.le Virgilio, 152 74100 Taranto SCIA MED CODICE DOCUMENTO C26 Segnalazione certificata di inizio attività di agente

Dettagli

MODULO DICHIARAZIONE PER VALUTAZIONE CAPACITA FINANZIARIA EX ART. 6 COMMA2, D.LGS 395/2000.

MODULO DICHIARAZIONE PER VALUTAZIONE CAPACITA FINANZIARIA EX ART. 6 COMMA2, D.LGS 395/2000. MODULO DICHIARAZIONE PER VALUTAZIONE CAPACITA FINANZIARIA EX ART. 6 COMMA2, D.LGS 395/2000. Domanda per l esercizio del servizio passeggeri effettuato mediante NCC-bus nella provincia di Bologna. Alla

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA ALLEGATO 2 Al S.I.O.R. - SISTEMA INTEGRATO OSPEDALI REGIONALI Associazione Aziende USL progetto NUOVI OSPEDALI 4Prato-3Pistoia-2Lucca-1Massa e Carrara c/o ASL 4 Prato - Viale della Repubblica, 240 59100

Dettagli

ESERCIZIO DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI COSE ANTICHE/USATE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ'

ESERCIZIO DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI COSE ANTICHE/USATE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ' Mod. SCIA adeguato alla L.122/2010 ESERCIZIO DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI COSE ANTICHE/USATE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ' AL COMUNE DI Ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 19 commi

Dettagli

al Comune di SUAP Pratica N. Logo SUAP RICHIESTA DI PROVVEDIMENTO AUTORIZZATIVO UNICO Protocollo Generale il/la sottoscritto/a(*) nato a Indirizzo(*)

al Comune di SUAP Pratica N. Logo SUAP RICHIESTA DI PROVVEDIMENTO AUTORIZZATIVO UNICO Protocollo Generale il/la sottoscritto/a(*) nato a Indirizzo(*) Pratica N. Logo SUAP RICHIESTA DI PROVVEDIMENTO AUTORIZZATIVO UNICO EX D.P.R. 20.10.1998 N. 447 e s.m.e.i al Comune di SUAP Protocollo Generale il/la sottoscritto/a(*) nato a il residente a (*) C.F. CAP.(*)

Dettagli

Dichiarazione 1 DICHIARAZIONE IN MATERIA DI DIRITTO AL LAVORO DEI DISABILI

Dichiarazione 1 DICHIARAZIONE IN MATERIA DI DIRITTO AL LAVORO DEI DISABILI Dichiarazione 1 DICHIARAZIONE IN MATERIA DI DIRITTO AL LAVORO DEI DISABILI Il sottoscritto nato il a in qualità di legale rappresentante dello studio associato ovvero di titolare dello studio professionale/ditta

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL INDAGINE CON OFFERTA ECONOMICA

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL INDAGINE CON OFFERTA ECONOMICA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL INDAGINE CON OFFERTA ECONOMICA Il/La Sottoscritto/a (cognome) (nome) nato/a a ( ) il (luogo) (prov) (data) residente a ( ) via (luogo) (prov) (indirizzo) Cod.Fisc. In qualità

Dettagli

Istanza di Autorizzazione Unica Ambientale A.U.A.

Istanza di Autorizzazione Unica Ambientale A.U.A. Istanza di Autorizzazione Unica Ambientale A.U.A. Al S.U.A.P. territorialmente competente OGGETTO: Istanza di Autorizzazione Unica Ambientale ai sensi e per gli effetti del D.P.R. 13 marzo 2013, n. 59

Dettagli

Macerata, 20 novembre 2014 ALLE AGENZIE DI VIAGGIO INTERPELLATE

Macerata, 20 novembre 2014 ALLE AGENZIE DI VIAGGIO INTERPELLATE Prot. n. 5735 C/14 Macerata, 20 novembre 2014 ALLE AGENZIE DI VIAGGIO INTERPELLATE OGGETTO: Richiesta preventivo per organizzazione viaggio di istruzione ad Ostia Antica e Roma mercoledì 10 dicembre 2014

Dettagli

MODELLO PER LE ATTIVITA DI PULIZIA, DISINFEZIONE, DISINFESTAZIONE, DERATTIZZAZIONE E SANIFICAZIONE E RELATIVE ISTRUZIONI (31 LUGLIO 2009)

MODELLO PER LE ATTIVITA DI PULIZIA, DISINFEZIONE, DISINFESTAZIONE, DERATTIZZAZIONE E SANIFICAZIONE E RELATIVE ISTRUZIONI (31 LUGLIO 2009) MODELLO PER LE ATTIVITA DI PULIZIA, DISINFEZIONE, DISINFESTAZIONE, DERATTIZZAZIONE E SANIFICAZIONE E RELATIVE ISTRUZIONI (31 LUGLIO 2009) Alla Camera di commercio Industria artigianato e agricoltura di

Dettagli

CHIEDE. di essere autorizzato ai sensi dell art. 208 D.Lgs. 152/2006 per la realizzazione e la gestione di : (BARRARE L OPZIONE CHE INTERESSA)

CHIEDE. di essere autorizzato ai sensi dell art. 208 D.Lgs. 152/2006 per la realizzazione e la gestione di : (BARRARE L OPZIONE CHE INTERESSA) OGGETTO: ART. 208 D. Lgs. 152/200 - ISTANZA DI AUTORIZZAZIONE UNICA PER : Presentare: 1 COPIA IN BOLLO DA 14,62 e 5 COPIE IN CARTA SEMPLICE SE SOGGETTI PRIVATI 6 COPIE IN CARTA SEMPLICE SE SOGGETTI PUBBLICI

Dettagli

ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEI VIA DELLA LUNGARA, 10-00165 ROMA

ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEI VIA DELLA LUNGARA, 10-00165 ROMA ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEI VIA DELLA LUNGARA, 10-00165 ROMA PUBBLICA SELEZIONE A DUE BORSE DI STUDIO BIENNALI POST DOTTORATO DELLA FONDAZIONE «GIUSEPPE LEVI» PER RICERCHE NEL CAMPO DELLA NEUROBIOLOGIA

Dettagli

(PROVINCIA DI ROMA) Il sottoscritto (Cognome e nome) prov. il e residente a CAP _ prov. in Via / P.zza n. C.F. cittadinanza 1

(PROVINCIA DI ROMA) Il sottoscritto (Cognome e nome) prov. il e residente a CAP _ prov. in Via / P.zza n. C.F. cittadinanza 1 CITTÀ DI ARTENA (PROVINCIA DI ROMA) Protocollo Generale del Comune AL S.U.A.P. Sportello Unico delle Attività Produttive del Comune di Artena SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO DI ALIMENTI E BEVANDE TRASFERIMENTO

Dettagli

RICHIESTA AUTORIZZAZIONE AMMINISTRATIVA PER L ESERCIZIO DELL ATTIVITÀ DI VENDITA SU AREE PUBBLICHE IN FORMA ITINERANTE

RICHIESTA AUTORIZZAZIONE AMMINISTRATIVA PER L ESERCIZIO DELL ATTIVITÀ DI VENDITA SU AREE PUBBLICHE IN FORMA ITINERANTE RICHIESTA AUTORIZZAZIONE AMMINISTRATIVA PER L ESERCIZIO DELL ATTIVITÀ DI VENDITA SU AREE PUBBLICHE IN FORMA ITINERANTE AL SINDACO DEL COMUNE DI ACQUAPENDENTE Piazza G. Fabrizio, 17 01021 ACQUAPENDENTE

Dettagli

COMUNE DI MANZANO Provincia di Udine Via Natisone nr. 34 tel. 0432/ 938359 fax 0432/ 938351

COMUNE DI MANZANO Provincia di Udine Via Natisone nr. 34 tel. 0432/ 938359 fax 0432/ 938351 COMUNE DI MANZANO Provincia di Udine Via Natisone nr. 34 tel. 0432/ 938359 fax 0432/ 938351 BANDO COMUNALE ASSEGNAZIONE AREE IN CONCESSIONE NEL MERCATO SETTIMANALE ( Legge Regionale 5 dicembre 2005 nr.29

Dettagli

PROCEDURA NEGOZIATA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DI UNA CAMPAGNA PUBBLICITARIA PER LA PROMOZIONE DELLA DONAZIONE DI ORGANI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA

PROCEDURA NEGOZIATA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DI UNA CAMPAGNA PUBBLICITARIA PER LA PROMOZIONE DELLA DONAZIONE DI ORGANI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA PROCEDURA NEGOZIATA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DI UNA CAMPAGNA PUBBLICITARIA PER LA PROMOZIONE DELLA DONAZIONE DI ORGANI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (la presente dichiarazione, rilasciata anche ai sensi

Dettagli

OGGETTO: Procedura aperta PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DELLA RUZZO RETI S.P.A.

OGGETTO: Procedura aperta PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DELLA RUZZO RETI S.P.A. ISTANZA DI PARTECIPAZIONE modello A Timbro della ditta OGGETTO: Procedura aperta PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DELLA RUZZO RETI S.P.A. DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA REDATTA AI SENSI DEL D.P.R.

Dettagli

IL SOTTOSCRITTO. DICHIARA ai sensi degli art. 46 e 47 del DPR n. 445/2000 e 49 della Legge n. 122/2010

IL SOTTOSCRITTO. DICHIARA ai sensi degli art. 46 e 47 del DPR n. 445/2000 e 49 della Legge n. 122/2010 COMUNICAZIONE VARIAZIONE RESPONSABILE TECNICO COMUNICA alla CAMERA DI COMMERCIO di TREVISO La variazione del responsabile tecnico Procedimento Comunicazione per variazione attività di disinfestazione,

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEI REQUISITI GENERALI DI CUI ALL ART. 38, C. 1 DEL D.LGS. N. 163/06

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEI REQUISITI GENERALI DI CUI ALL ART. 38, C. 1 DEL D.LGS. N. 163/06 PROCEDURA APERTA, AI SENSI DELL ART. 124 DEL D.LGS. 163/2006 E DELL ART. 326 DEL DPR 207/2010, PER L AFFIDAMENTO QUADRIENNALE DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO. CIG: 30590339E1 DICHIARAZIONE

Dettagli