Polizza per conto. Definizioni

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Polizza per conto. Definizioni"

Transcript

1 Polizza per conto Definizioni 1. Assicurato: il soggetto il cui interesse è protetto dall assicurazione 2. Assicurazione: il contratto di assicurazione 3. Contraente: il soggetto che stipula l assicurazione per conto dell assicurato 4. Indennizzo: la somma dovuta dalla Società in caso di sinistro 5. Polizza: il documento che prova l assicurazione 6. Premio: la somma dovuta dal Contraente alla Società 7. Rischio: la probabilità che si verifichi il sinistro e l entità dei danni che possono derivare 8. Sinistro: il verificarsi del fatto dannoso per il quale è prestata la garanzia assicurativa 9. Società: la o le Compagnie assicuratrici 10. Spedizione: il trasporto di una o più partite affidate contemporaneamente dal mittente ad un unico vettore, intendendosi per partita il collo o l insieme dei colli accompagnati da un unico documento di trasporto. CONDIZIONI GENERALI Rischi assicurati Art. 1. Sono a carico della Società tutti i danni e le perdite materiali e diretti che le merci, per le quali il Contraente abbia ricevuto mandato ad assicurare, possano subire durante il trasporto, affidato al Contraente stesso, a mezzo autocarro o a cura di Amministrazioni postali o ferrovie o loro delegati, comprendendo le traversate marittime o per acque interne su navi traghetto o RO/RO, salvo le esclusioni di cui al successivo art.4. Imballi e confezioni Art. 2. Indipendentemente dal fatto che la merce assicurata abbia o meno subito danni, la Società rimborserà il costo del rifacimento e/o ricondizionamento degli imballi originali semprechè tali operazioni si siano rese necessarie quali conseguenze dirette del verificarsi di un avvenimento garantito dalla presente polizza. Avaria comune Art. 3. Con l esclusivo riferimento a traversate marittime e/o di acque interne su navi traghetto e/o RO/RO, la società si obbliga a tenere indenne l assicurato del contributo di avaria comune dovuto dal medesimo in base ad apposito regolamento fatto in conformità alla Legge, al contratto di trasporto o agli usi del porto di destino, semprechè l0atto di avaria comune sia stato diretto ad evitare un danno indennizzabile cpon la presente polizza. Qualora la somma assicuratam ridotta dell ammontare dell avaria a carico della Società, risultasse inveriore al valore contributivo, l indennizzo sarà ridotto in proporzione. Per il conguaglio o pagamento del contributo espresso in valuta diversa da quella della polizza, si applica il cambio vigente nel luogo e nel giorno del compimento della spedizione marittima, o, se si tratta di viaggio circolare, nel luogo e nel giorno del compimento del viaggio contributivo. Esclusioni Art. 4. Sono esclusi i danni e le perdite dipendenti da: a) Dolo del Contraente (qualora il Contraente sia una persona giuridica il dolo predetto si intende riferito ai suoi rappresentanti legali); b) Dolo o colpa grave dell Assicurato o dei suoi rappresentanti, nonché infedeltà dei suoi dipendenti; c) Difetto, vizio, o insufficienza di imballaggio o di preparazione delle merci al trasporto; cattivo stivaggio sia sul mezzo del vettore che nel container o simili effettuato a cura e sotto il controllo dell Assicurato;

2 d) Vizio proprio o qualità insite della merce, combustione spontanea, fermentazione e calo naturale; e) Ritardo o perdite di mercato anche se conseguenti ad un evento assicurato; f) Contrabbando, commercio, attività o traffici proibiti o clandestini; g) Guerra, guerra civile, rivoluzione, ribellione, insurrezione; sommossa originata dai casi predetti; atti ostili compiuti da potenza belligerante o contro la stessa; h) Ordigni bellici quali mine, siluri o bombe dispersi o comunque non segnalati; i) Cattura, sequestro, arresto, restrizione o impedimento di commercio e loro conseguenze, o tentativi a tale scopo, tranne il caso di pirateria; j) Atti compiuti da scioperanti, da lavoratori colpiti da serrata o da persone che prendano parte ad atti contro l esercizio del lavoro od a tumulti od a disordini civili; k) Atti compiuti da terroristi o da persone che agiscano per scopi politici; l) Contaminazione radioattiva, trasmutazione del nucleo dell atomo, radiazioni provocate dall accelerazione artificiale di particelle atomiche. Merci escluse Art. 5. Sono espressamente escluse dall assicurazione le seguenti merci: a) Carte valori, monete, documenti, francobolli, oggetti in materiale prezioso, animali vivi; b) Autoveicoli, oggetti d arte, masserizie, merci deperibili e/o da trasportarsi a mezzo autocarri isotermici o frigoriferi, nonché carichi completi di pelli, pellicce, prodotti farmaceutici, tabacchi. Le merci di cui al punto b) che precede potranno essere assicurate previo accordo tra le parti. Esecuzione del trasporto Art. 6. Il trasporto dovrà essere eseguto in ottemperanza alle norme di legge in materia di requisiti di idoneità alla circolazione degli automezzi e relativi accertamenti tecnici, di pesi massimi e di limiti di sagoma, di trasporto di merci infiammabili e pericolose. Inoltre durante le fermate o soste in corso di viaggio le merci dovranno essere adeguatamente custodite e protette. L inosservanza delle suddette disposizioni non pregiudicherà il diritto dell assicurato all indennizzo, fermo restando il diritto della Società a rivalersi nei confronti del Contraente o di altri responsabili. Durata dell assicurazione Art. 7. La garanzia inizia dal momento della presa in consegna della merce da parte del Contraente o chi per esso e termina con la riconsegna al destinatario. Qualora fosse impossibile la riconsegna al destinatario originario, la garanzia sarà altresì operante per l eventuale ritorno delle merci al luogo di partenza od altro luogo e destinatario indicato dall Assicurato. La copertura assicurativa cesserà comunque di avere effetto trascorsi 60 giorni dal momento in cui la merce è stata presa in consegna dal Contraente o chi per esso. Dichiarazione del Contraente e/o dell Assicurato Art. 8. La Società presta il consenso all assicurazione in base alle dichiarazioni del Contraente e/o Assicurato, i quali sono obbligati a manifestare tutte le circostanze che possono influire sull apprezzamento del rischio. Limiti territoriali Art. 9. In parziale deroga a quanto stabilito sul frontespizio di polizza l assicurazione vale per i trasporti nell ambito del territorio nazionale, dlla Città del Vaticano e della Repubblica di San Marino nonché da e per i seguenti paesi: Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Norvegia, Portogallo, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Regno Unito, Turchia (esclusa Turchia asiatica)

3 Eventuali trasporti da, per e fra le altre località potranno essere assicurati previo accordo tra le parti a condizioni e tassi da concordarsi. Sono comprese le traversate a mezzo nave traghetto, RO/RO, le navigazioni lacuali e lagunari nonché tragitti promiscui strada/ferrovia. Omissis Obblighi in caso di sinistro Art. 15. In caso di sinistro: A) Il Contraente o chi per esso deve: a. Comunicare alla Società, appena venga a loro conoscenza, tutti gli avvisi e le notizie che si riferiscono all avvenimento. b. Chiedere senza indugio, eventualmente anche in transito e comunque al più tardi all atto della riconsegna a destino, l intervento del Commissario di avaria o Perito designato dalla Società. La constatazione dei danni, occorrendo mediante perizia, dovrà svolgersi in contraddittorio con l Assicurato e/o con il ricevitore, con eventuali altri vettori finali ed ogni altro soggetto eventualmente responsabile; nel caso di trasporto a mezzo ferrovia o posta dovrà essere redatto verbale in contraddittorio con l Amministrazione interessata. Qualora la constatazione del danno debba effettuarsi in un luogo in cui la Società non ha un proprio Commissario d avaria o Perito designato, si dovrà richiedere l intervento di altro Commissario d avaria o Perito qualificato o, in loro assenza, delle Autorità locali; c. Fare quanto è possibile per evitare o diminuire il danno; la Società ha facoltà di assumere qualsiasi iniziativa diretta a tale scopo, senza pregiudizio dei rispettivi diritti e senza che il suo intervento possa influire sulla situazione giuridica dei beni. d. Compiere, tenuto conto dei termini legali e contrattuali, tutti gli atti necessari per salvaguardare l azione di rivalsa contro ogni eventuale responsabile; e. Compiere tutti gli atti che fossero ritenuti necessari ed opportuni dalla Società, che se ne assume ogni onere e responsabilità; f. Astenersi dal transigere e/o riscuotere indennizzo alcuno senza preventivo consenso scritto dal parte della Società; g. Fornire alla Società ogni documento utile ad ottemperare ad ogni altra richiesta da questa rivolta ai fini dei precedenti commi; Relativamente ai danni di furto o rapina su trasporti effettuati con automezzi di proprietà o gestione diretta del Contraente, il medesimo deve altresì comunicare alla Società tutti gli avvisi e le notizie che si riferiscono all avvenimento a mezzo telegramma, telex o telefono immediatamente e comunque non oltre 24 ore dall avvenimento stesso, salvo il caso di comprovata impossibilità a rispettare detto termine; il Contaente deve altresì indicare, nella denuncia all autorità, i dati di identificazione della motrice e/o del rimorchio e/o semirimorchio (marca, tipo, targa, ed altri elementi di riconoscimento), le generalità complete dell autista o degli autisti del mezzo vettore nonché l esistenza a bordo di eventuale apparecchio antifurto o eventuale dispositivo antirapina o di altri sistemi di protezione e sicurezza; copia di tale denuncia dovrà essere consegnata alla Società. B) L Assicurato, il ricevitore o chi per essi devono a. Apporre le debite riserve sui documenti di consegna della merce per i danni apparenti al momento della riconsegna e presentare entro 8 giorni dal ritiro della merce reclamo scritto al vettore per i danni non apparenti al momento della riconsegna; b. Fare quanto è possibile per evitare o diminuire il danno E qualora non via abbia già provveduto il Contraente o chi per esso: c. Chiedere l intervento del Commissario d Avaria o Perito designato dalla Società o, nel caso di impossibilità, di altro Commissario d Avaria o Perito qualificato, al fine della constatazione dei danni in contraddittorio col vettore e ogni altro soggetto eventualmente responsabile. In caso di

4 inosservanza degli obblighi di cui al presente articolo si applicano gli artt e 1916 del Codice Civile (Art Inadempimento dell'obbligo di avviso o di salvataggio e Diritto di surrogazione dell'assicuratore) Valore delle merci assicurate e determinazione del danno Art. 16. Il valore delle merci assicurate è quello delle stesse in stato sano al tempo e nel luogo di destinazione, con il massimo della somma assicurata indicata nel mandato ad assicurare. La constatazione dei danni effettuata in conformità alle norme di polizza dovrà stabilire, oltre all entità, alla natura ed alla causa degli stessi, il valore di cui al comma precedente e quello delle merci nella condizione in cui trovasi a seguito del sinistro. La differenza fra questi due valori servirà per stabilire l entità del danno. Qualora si proceda alla vendita delle merci danneggiate con il consenso della Società, la somma netta realizzata terrà luogo del valore di stima delle merci nelle condizioni in cui si trovano a seguito del sinistro. Tuttavia in caso di danno o perdita di una parte qualunque di merci riparabili la Società risponderà solo del valore della parte danneggiata o perduta anche se questa non fosse valutata separatamente ed indennizzerà soltanto le spese di riparazione o rimpiazzo della parte medesima, escluso ogni deprezzamento dell oggetto cui apparteneva. Limite massimo dell obbligazione della Società Art. 17. La somma assicurata per mandato/spedizione costituisce il limite massimo dell indennizzo dovuto dalla Società all Assicurato oltre i compensi dei Commissari d Avaria o Periti (che sono rimborsabili ogni qualvolta il danno sia a carico della Società). Le spese straordinarie non inconsideratamente fatte per evitare o diminuire un danno a carico della Società saranno da queste rimborsate, salvo che non siano ammissibili in avaria generale, anche in eccedenza alla somma assicurata. Qualora l ammontare di un sinistro coinvolgente una o più spedizioni risultasse superiore ai limiti di risarcimento previsti in polizza l indennizzo relativo a tale sinistro - fermo quanto disposto dal 1 e 2 comma del presente articolo non potrà superare i limiti suddetti. Pagamento dell indennizzo Art. 18. Il pagamento delle indennità sarà effettuato contro rilascio di quietanza, entro 30 giorni da quello in cui l Assicurato e/o l avente diritto avrà: a. Provato la sua legittimazione ad ottenere il pagamento dell indennizzo e consegnato l eventuale certificato di assicurazione; b. Comunicato se e quali altre assicurazioni siano state stipulate sulla stessa merce c. Consegnando i documenti di trasporto, il certificato di avaria, il verbale e l eventuale perizia relativi alla constatazione del danno redatti a cura del Commissario d Avaria o delle altre persone o Autorità indicate nell art.14 nonché, se richiesto dalla Società, di ogni altro documento utile per accertare le conseguenze del sinistro; d. Consegnato, a richiesta della Società, la restante documentaizione necessaria ad esercitare l azione di rivalsa; e. Esibito la fattura e gli altri documenti originali. Assicurazione presso diversi assicuratori Art. 19. Qualora per il medesimo rischio siano state contratte separatamente anche da diversi contraenti più assicurazioni presso diversi assicuratori, si applicherà l art.1910 del Codice Civile.

5 Recesso dal contratto Art. 20. Dopo ogni denuncia di sinistro e fino al 30 giorno dal pagamento dell indennizzo, la Società può recedere dal contratto dandone preavviso al Contraente mediante lettera raccomandata con ricevuta di ritorno. Il recesso avrà effetto dalle ore 24 del 30 giorno successivo a quello di ricezione della raccomandata. La Società, entro i 30 giorni successivi a quello in cui ha avuto effetto il recesso, mette a disposizione il premio relativo al periodo di rischio non corso, esclusi gli accessori e le imposte. La riscossione dei premi venuti a scadenza dopo la denuncia del sinistro e qualunque altro atto della Società stessa a valersi della facoltà di recesso. Oneri fiscali Art. 21. Gli oneri fiscali relativi all assicurazione sono a carico del Contraente. Foro competente Art. 22. Valgono le disposizioni di legge. Omissis. Rinvio alle norme di legge Art. 23. Per tutto quanto non è qui diversamente regolato, valgono le norme di legge.

POLIZZA R.C. DEL VETTORE NORME DA SEGUIRE

POLIZZA R.C. DEL VETTORE NORME DA SEGUIRE POLIZZA R.C. DEL VETTORE NORME DA SEGUIRE In caso di perdita od avaria delle merci trasportate Fermo restando quanto previsto dalle condizioni di polizza al fine di una più agevole e tempestiva liquidazione

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER IL VETTORE SICURO SASA. Polizza di Responsabilità Civile del Vettore

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER IL VETTORE SICURO SASA. Polizza di Responsabilità Civile del Vettore $c1$ 20161 Milano Via Senigallia n.18/2 C:\SAGNEW\FORM\LOGO\ 22 JMILANODIVSASA.png TestataMilanosasadatisoc.png JFIRMANOI_39.bmp JTESTOLOGOMILANO_BN_150.bmp Milano Assicurazioni S.p.A. Divisione Sasa www.milass.it

Dettagli

LIBRETTO. Normativa generale Norme in caso di danno

LIBRETTO. Normativa generale Norme in caso di danno PROTEZIONE MERCI PROTEZIONE MERCI LIBRETTO Normativa generale Norme in caso di danno mod. N725 Ediz. 09/2009 NAVALE ASSICURAZIONI SPA. FONDATA NEL 1914. Capitale Sociale 96.250.000,00 interamente versato.

Dettagli

CON ESCLUSIVO RIFERIMENTO AL RIMBORSO DELLE SPESE DI TRASPORTO IN CASO DI RITARDO NELLA CONSEGNA DELLE MERCI

CON ESCLUSIVO RIFERIMENTO AL RIMBORSO DELLE SPESE DI TRASPORTO IN CASO DI RITARDO NELLA CONSEGNA DELLE MERCI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO RELATIVE AL SERVIZIO PREMIUM CON ESCLUSIVO RIFERIMENTO AL RIMBORSO DELLE SPESE DI TRASPORTO IN CASO DI RITARDO NELLA CONSEGNA DELLE MERCI 1. Premessa 1.1. Le presenti condizioni

Dettagli

INDICE. Definizioni. Norme che regolano l'assicurazione in generale. Norme che regolano l'assicurazione delle Merci trasportate

INDICE. Definizioni. Norme che regolano l'assicurazione in generale. Norme che regolano l'assicurazione delle Merci trasportate X- 70 C:\SIGMA\FORM\LOGO\LOGO_FONDSAI_DIVIS_SAI_150.BMP 50 C:\SIGMA\FORM\LOGO\TestoLogoGrup_Testata_FondSai_BN_150.bmp 80 C:\SIGMA\FORM\LOGO\BOLLOFOND-SAI.JPG 40 C:\SIGMA\FORM\LOGO\Logo_Gruppo_Retro_150.bmp

Dettagli

INDICE. Definizioni. Norme che regolano l'assicurazione in generale. Norme che regolano l'assicurazione delle Merci trasportate

INDICE. Definizioni. Norme che regolano l'assicurazione in generale. Norme che regolano l'assicurazione delle Merci trasportate X- 20 C:\SIGMA\FORM\LOGO\LOGO_FONDIARIASAI_FOND_150.jpg 30 C:\SIGMA\FORM\LOGO\TestoLogoGrup_Testata_FondSai_BN_150.bmp 80 C:\SIGMA\FORM\LOGO\BOLLOFOND-SAI.JPG 30 C:\SIGMA\FORM\LOGO\Logo_Gruppo_Retro_150.bmp

Dettagli

COMUNE DI MAGIONE. PROVINCIA DI PERUGIA - C.F./P.I. 00349480541 - Tel. 075/8477011 - Fax 8477041

COMUNE DI MAGIONE. PROVINCIA DI PERUGIA - C.F./P.I. 00349480541 - Tel. 075/8477011 - Fax 8477041 COMUNE DI MAGIONE PROVINCIA DI PERUGIA - C.F./P.I. 00349480541 - Tel. 075/8477011 - Fax 8477041 CAPITOLATO TECNICO RISCHI DIVERSI VEICOLI DEI DIPENDENTI IN MISSIONE PER L ENTE POLIZZA DI ASSICURAZIONE

Dettagli

ASSICURAZIONE MARITTIMA NAVI DA PESCA

ASSICURAZIONE MARITTIMA NAVI DA PESCA ASSICURAZIONE MARITTIMA NAVI DA PESCA Condizioni contrattuali Edizione 03/2011 ASSICURAZIONE MARITTIMA NAVI DA PESCA CONDIZIONI CONTRATTUALI 1di 9 DEFINIZIONI Ai sottoelencati termini le parti attribuiscono

Dettagli

A. INFORMAZIONI SULL IMPRESA DI ASSICURAZIONE. 1. Informazioni generali

A. INFORMAZIONI SULL IMPRESA DI ASSICURAZIONE. 1. Informazioni generali NOTA INFORMATIVA (ed. 12/2011) Prodotto Vettore Stradale Assicurazione della Responsabilità Civile per i danni alle merci trasportate (ed. 12/2011) (ai sensi dell art. 185 del decreto legislativo n 209

Dettagli

C O M U N E D I C A N N A R A Provincia di Perugia

C O M U N E D I C A N N A R A Provincia di Perugia Cottimo fiduciario per l affidamento dei servizi assicurativi del Comune di Cannara per l anno 2014 LOTTO C CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE KASKO - DIPENDENTI IN MISSIONE CON MEZZI PROPRI C O M U N E D I C

Dettagli

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. Il presente Fascicolo Informativo contenente

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. Il presente Fascicolo Informativo contenente CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA RESPONSABILITA DEL VETTORE STRADALE ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE PER I DANNI ALLE MERCI TRASPORTATE POLIZZA RESPONSABILITÀ VETTORIALE Il presente Fascicolo

Dettagli

Avvertenza Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota informativa. FATA ASSICURAZIONI DANNI S,p.A.

Avvertenza Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota informativa. FATA ASSICURAZIONI DANNI S,p.A. FATA ASSICURAZIONI DANNI S,p.A. Contratto di assicurazione di Responsabilità Civile Autoveicoli Terrestri POLIZZA DI ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA DEL VETTORE STRADALE SU TARGA DETERMINATA Mod. 19/600

Dettagli

A.I.T.E. ASSOCIAZIONE TRASPORTI ECCEZIONALI Corso Primo Levi 63 10098 RIVOLI TO

A.I.T.E. ASSOCIAZIONE TRASPORTI ECCEZIONALI Corso Primo Levi 63 10098 RIVOLI TO Collaboratore: 72717 - BROSEL SPA POLIZZA CONVENZIONE N. 010204210M La Spettabile ACE European Group Ltd, in conformità alle Condizioni Generali di Polizza, nonché alle Condizioni Particolari che seguono,

Dettagli

VETTORE STRADALE Assicurazione delle Responsabilità Civile per i danni alle merci trasportate

VETTORE STRADALE Assicurazione delle Responsabilità Civile per i danni alle merci trasportate $c1$ 10126 Torino Corso Galileo Galilei, 12 C:\SIGMA\FORM\LOGO\ 10 Logo_fondiariasai_fond_150.png TestoLogoGrup_Testata_FondSai_BN_150.png JDIVFONDIARIA_FIRMA.png Logo_fondiariasai_fond_cetif.bmp FONDIARIA

Dettagli

VETTORE STRADALE Assicurazione delle Responsabilità Civile per i danni alle merci trasportate

VETTORE STRADALE Assicurazione delle Responsabilità Civile per i danni alle merci trasportate $c1$ 20161 Milano Via Senigallia n.18/2 C:\SIGMA\FORM\LOGO\ 12 Miitacompestmpa.png Testologomilano_BN.png DIVITALIA-FIRMAJ.bmp Milano Assicurazioni S.p.A. Divisione Italia www.milass.it firma_milano_divitalia.png

Dettagli

ASSICURAZIONE DELLE MERCI

ASSICURAZIONE DELLE MERCI Università degli Studi di Bergamo lezione 9 ASSICURAZIONE DELLE MERCI i n t r o d u z i o n e definizione polizze a viaggio singolo in abbonamento calcolo del valore assicurabile accertamento del danno

Dettagli

Condizioni commerciali generali (AGB)

Condizioni commerciali generali (AGB) Condizioni commerciali generali (AGB) della Knauf AMF GmbH & Co. KG per forniture e prestazioni (01/2014) (1) Campo d applicazione (1.1) Tutte le nostre offerte, accettazioni di ordini e/o tutte le forniture

Dettagli

LIBRETTO. Normativa generale Norme in caso di danno

LIBRETTO. Normativa generale Norme in caso di danno PROTEZIONE MERCI PROTEZIONE MERCI LIBRETTO Normativa generale Norme in caso di danno mod. PM01 Ediz. 09/2007 NAVALE ASSICURAZIONI SPA. FONDATA NEL 1914. Capitale Sociale 96.250.000,00 interamente versato.

Dettagli

POLIZZA ANNULLAMENTO VIAGGIO FACOLTATIVA

POLIZZA ANNULLAMENTO VIAGGIO FACOLTATIVA POLIZZA ANNULLAMENTO VIAGGIO FACOLTATIVA Al momento della prenotazione il Cliente può chiedere l emissione di una polizza individuale relativa alla garanzia facoltativa Annullamento il cui costo si calcola

Dettagli

Ai sotto elencati termini le parti attribuiscono il seguente significato:

Ai sotto elencati termini le parti attribuiscono il seguente significato: POLIZZA DI ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA CIVILE DEL VETTORE STRADALE PER I DANNI ALLE MERCI TRASPORTATE DEFINIZIONI Ai sotto elencati termini le parti attribuiscono il seguente significato: Apparecchio

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI 1. OGGETTO DELL ASSICURAZIONE La Società si obbliga, fino alla concorrenza degli importi indicati nell allegata scheda e nei limiti ed alle condizioni

Dettagli

Condizioni Generali. 1. Premessa ed efficacia delle Condizioni Generali

Condizioni Generali. 1. Premessa ed efficacia delle Condizioni Generali Condizioni Generali 1. Premessa ed efficacia delle Condizioni Generali Le presenti condizioni generali di vendita (in seguito, Condizioni Generali ) hanno per oggetto la disciplina dell acquisto dei prodotti

Dettagli

Tutela Professione POLIZZA DI RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE

Tutela Professione POLIZZA DI RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE A r e a P r o t e z i o n e P r o f e s s i o n e Tutela Professione POLIZZA DI RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE COMMERCIALISTI, AVVOCATI, CONSULENTI DEL LAVORO, NOTAI, AMMINISTRATORI DI STABILI CONDOMINIALI,

Dettagli

SEZIONE C) ASSICURAZIONE GUASTI ACCIDENTALI (KASKO)

SEZIONE C) ASSICURAZIONE GUASTI ACCIDENTALI (KASKO) Mod. 1222/22/C Pagina C 1 di 8 SEZIONE C) ASSICURAZIONE GUASTI ACCIDENTALI (KASKO) La presente copertura è concedibile previo benestare della Direzione della Compagnia Sommario Condizioni generali Pag.

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DELLA VALTELLINA E DELLA VALCHIAVENNA

AZIENDA OSPEDALIERA DELLA VALTELLINA E DELLA VALCHIAVENNA AZIENDA OSPEDALIERA DELLA VALTELLINA E DELLA VALCHIAVENNA SONDRIO Lotto n. 3 Capitolato Tecnico Kasko SOMMARIO Definizioni Pag. 3 Definizioni di settore Pag. 3 Caratteristiche del Rischio Pag. 3 Somme

Dettagli

COPERTURA ASSICURATIVA CONTRO I DANNI ACCIDENTALI AI VEICOLI

COPERTURA ASSICURATIVA CONTRO I DANNI ACCIDENTALI AI VEICOLI COPERTURA ASSICURATIVA CONTRO I DANNI ACCIDENTALI AI VEICOLI DEFINIZIONI Nel testo che segue, si intende per: Amministrazione:.., Contraente della polizza; Assicurato: il soggetto, persona fisica o giuridica,

Dettagli

CAPITOLATO DI POLIZZA KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE

CAPITOLATO DI POLIZZA KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE - CAPITOLATO TECNICO DI POLIZZA - CAPITOLATO DI POLIZZA KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE Pag. 1 di 10 DEFINIZIONI Contraente L azienda A.O.R.N. DEI COLLI MONALDI-COTUGNO-C.T.O. Impresa La Compagnia Assicuratrice.

Dettagli

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE. R C Natanti

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE. R C Natanti CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE R C Natanti Definizioni Termini assicurativi ed espressioni tecniche ai quali le Parti attribuiscono, nell ambito del presente contratto, il significato qui precisato: Assicurato:

Dettagli

ASSICURAZIONE della RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE (ERRORI ED OMISSIONI) AVVERTENZA UTILE

ASSICURAZIONE della RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE (ERRORI ED OMISSIONI) AVVERTENZA UTILE ASSICURAZIONE della RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE (ERRORI ED OMISSIONI) AVVERTENZA UTILE L assicurazione è prestata nella forma CLAIMS MADE, ossia a coprire i reclami fatti per la prima volta contro

Dettagli

Assicurazione di campionari

Assicurazione di campionari Assicurazione di campionari Condizioni generali (CGAC 2006) Edizione 11.2006 La vostra sicurezza ci sta a cuore. 2 Condizioni generali Condizioni generali Partner contrattuale Il partner contrattuale è

Dettagli

RIEPILOGO GARANZIE ACQUISTATE (le garanzie acquistate sono contrassegnate dalla x)

RIEPILOGO GARANZIE ACQUISTATE (le garanzie acquistate sono contrassegnate dalla x) RIEPILOGO GARANZIE ACQUISTATE (le garanzie acquistate sono contrassegnate dalla x) MERCI TRASPORTATE CLAUSOLA CONDIZIONI PARTICOLARI PER AUTOCARRI CON TARGA IDENTIFICATA GARANZIE AGGIUNTIVE A - Merci che

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER LA POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE DERIVANTE DALLA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE E NATANTI

CAPITOLATO SPECIALE PER LA POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE DERIVANTE DALLA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE E NATANTI CAPITOLATO SPECIALE PER LA POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE DERIVANTE DALLA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE E NATANTI CONTRAENTE: COMUNE DI BIBBIENA ASSICURAZIONE NELLA FORMA LIBRO MATRICOLA 1 SEZ. 1

Dettagli

RIEPILOGO GARANZIE ACQUISTATE (le garanzie acquistate sono contrassegnate dalla x)

RIEPILOGO GARANZIE ACQUISTATE (le garanzie acquistate sono contrassegnate dalla x) RIEPILOGO GARANZIE ACQUISTATE (le garanzie acquistate sono contrassegnate dalla x) MERCI TRASPORTATE CLAUSOLA CONDIZIONI PARTICOLARI SUL FATTURATO NOLI GARANZIE AGGIUNTIVE A - Merci che devono essere trasportate

Dettagli

Condizioni generali per l assicurazione dei trasporti di merci (CGAT 2006)

Condizioni generali per l assicurazione dei trasporti di merci (CGAT 2006) Condizioni generali per l assicurazione dei trasporti di merci (CGAT 2006) Edizione 01.2006 Traduzione: In caso di contestazione fa fede il testo originale tedesco Sono equiparati allo stipulante: l avente

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE LOTTO 4 ASSICURAZIONE DANNI ACCIDENTALI ALTRI RISCHI

CAPITOLATO SPECIALE LOTTO 4 ASSICURAZIONE DANNI ACCIDENTALI ALTRI RISCHI CAPITOLATO SPECIALE LOTTO 4 ASSICURAZIONE DANNI ACCIDENTALI ED ALTRI RISCHI 1 DEFINIZIONI Nel testo delle presenti Condizioni di Assicurazione si definiscono con: Contraente Società Broker Assicurato Assicurazione

Dettagli

SEZIONE C) ASSICURAZIONE GUASTI ACCIDENTALI (KASKO)

SEZIONE C) ASSICURAZIONE GUASTI ACCIDENTALI (KASKO) Mod. 1222/23/C Pagina C 1 di 8 SEZIONE C) ASSICURAZIONE GUASTI ACCIDENTALI (KASKO) La presente copertura è concedibile previo benestare della Direzione della Compagnia Sommario Condizioni generali Pag.

Dettagli

SEZIONE C) ASSICURAZIONE GUASTI ACCIDENTALI (KASKO)

SEZIONE C) ASSICURAZIONE GUASTI ACCIDENTALI (KASKO) Mod. 1222/17/C Pagina C 1 di 8 SEZIONE C) ASSICURAZIONE GUASTI ACCIDENTALI (KASKO) Sommario Condizioni generali Pag. C 2 Art. C. 1 - Dichiarazioni relative alle circostanze del rischio Art. C. 2 - Aggravamento

Dettagli

COMUNE DI MAGIONE. PROVINCIA DI PERUGIA - C.F./P.I. 00349480541 - Tel. 075/8477011 - Fax 8477041

COMUNE DI MAGIONE. PROVINCIA DI PERUGIA - C.F./P.I. 00349480541 - Tel. 075/8477011 - Fax 8477041 COMUNE DI MAGIONE PROVINCIA DI PERUGIA - C.F./P.I. 00349480541 - Tel. 075/8477011 - Fax 8477041 CAPITOLATO SPECIALE RISCHI DIVERSI VEICOLI DEI DIPENDENTI IN MISSIONE PER L ENTE CIG 551717225D POLIZZA DI

Dettagli

Polizza Incendio a Copertura di Mutuo

Polizza Incendio a Copertura di Mutuo MutuoLiguria Polizza Incendio a Copertura di Mutuo DEFINIZIONI Nel testo si intende: Assicurato: Assicurazione: Contraente: Esplosione: Fabbricato: Incendio: Indennizzo: IVASS o ISVAP: Scoppio: Sinistro:

Dettagli

LEXUS EURO ASSISTANCE 24 Assistenza stradale abbinata alla garanzia Lexus.

LEXUS EURO ASSISTANCE 24 Assistenza stradale abbinata alla garanzia Lexus. LEXUS EURO ASSISTANCE 24 Assistenza stradale abbinata alla garanzia Lexus. Indice 1. Assistenza Europea 2. Modalità del Servizio 3. Informazioni Importanti pag. 3 pag. 4 pag. 6 1. ASSISTENZA EUROPEA 3

Dettagli

COPERTURA RESPONSABILITA CIVILE PATRIMONIALE INFORMEST. Durata del contratto. Dalle ore 24.00 del : 31.03.2014 Alle ore 24.00 del : 31.12.

COPERTURA RESPONSABILITA CIVILE PATRIMONIALE INFORMEST. Durata del contratto. Dalle ore 24.00 del : 31.03.2014 Alle ore 24.00 del : 31.12. COPERTURA RESPONSABILITA CIVILE PATRIMONIALE di INFORMEST Durata del contratto Dalle ore 24.00 del : 31.03.2014 Alle ore 24.00 del : 31.12.2016 Con scadenze dei periodi di assicurazione successivi al primo

Dettagli

raggruppandola con altra, salvo ordine scritto contrario da parte del mandante.

raggruppandola con altra, salvo ordine scritto contrario da parte del mandante. CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO 1. Condizioni generali regolanti l esecuzione del mandato di spedizione. Applicabilità. Le presenti condizioni generali si applicano a tutti gli incarichi affidati alla

Dettagli

Clausole assicurazione trasporti 2006

Clausole assicurazione trasporti 2006 Clausole assicurazione trasporti 2006 Macchinari, apparecchi, strumenti, mobili e veicoli Traduzione: In caso di contestazione fa fede il testo originale tedesco (Clausola TR 1/2006i) 1. In caso di avaria

Dettagli

COPERTURA MULTIRISCHI VIAGGI INFORMEST. Durata del contratto. Dalle ore 24.00 del : 31.03.2014 Alle ore 24.00 del : 31.12.2016

COPERTURA MULTIRISCHI VIAGGI INFORMEST. Durata del contratto. Dalle ore 24.00 del : 31.03.2014 Alle ore 24.00 del : 31.12.2016 COPERTURA MULTIRISCHI VIAGGI di INFORMEST Durata del contratto Dalle ore 24.00 del : 31.03.2014 Alle ore 24.00 del : 31.12.2016 Con scadenze dei periodi di assicurazione successivi al primo fissati Alle

Dettagli

Comune di Trapani. Pagina 1 di 9

Comune di Trapani. Pagina 1 di 9 Comune di Trapani Assicurazione della responsabilità civile auto, dell incendio, degli eventi atmosferici e socio-politici, degli infortuni dei conducenti, della tutela legale Capitolato contenente le

Dettagli

GARANZIE RELATIVE AL PARCO AUTOMEZZI COSMO S.p.A. CAPITOLATO 2

GARANZIE RELATIVE AL PARCO AUTOMEZZI COSMO S.p.A. CAPITOLATO 2 GARANZIE RELATIVE AL PARCO AUTOMEZZI COSMO S.p.A. CAPITOLATO 2 Capitolato di assicurazione C.V.T. per la copertura dei rischi Incendio; Furto; Eventi Naturali; Eventi Sociopolitici; Ricorso Terzi; Cristalli;

Dettagli

Gli Incoterms e la compravendita delle merci. quando e come. Matteo Berlingieri Assiteca SpA. Mercoledì 8 maggio 2013

Gli Incoterms e la compravendita delle merci. quando e come. Matteo Berlingieri Assiteca SpA. Mercoledì 8 maggio 2013 Gli Incoterms e la compravendita delle merci. Incoterms e assicurazioni: quando e come. Matteo Berlingieri Assiteca SpA Mercoledì 8 maggio 2013 3 Incoterms vs Assicurazioni: quando e come 4 Incoterms

Dettagli

COMUNE DI MACERATA POLIZZA INCENDIO FURTO DANNI ACCIDENTALI (KASKO) VEICOLI A MOTORE - LOTTO 5 - Polizza I/Furto/Kasko Comune di Macerata 1

COMUNE DI MACERATA POLIZZA INCENDIO FURTO DANNI ACCIDENTALI (KASKO) VEICOLI A MOTORE - LOTTO 5 - Polizza I/Furto/Kasko Comune di Macerata 1 COMUNE DI MACERATA POLIZZA INCENDIO FURTO DANNI ACCIDENTALI (KASKO) VEICOLI A MOTORE - LOTTO 5 - Polizza I/Furto/Kasko Comune di Macerata 1 DEFINIZIONI Le norme dattiloscritte indicate di seguito prevalgono

Dettagli

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE. LOTTO n 3 CAPITOLATO KASKO VEICOLI PRIVATI UTILIZZATI PER SERVIZIO POLIZZA

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE. LOTTO n 3 CAPITOLATO KASKO VEICOLI PRIVATI UTILIZZATI PER SERVIZIO POLIZZA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE LOTTO n 3 CAPITOLATO KASKO VEICOLI PRIVATI UTILIZZATI PER SERVIZIO POLIZZA DEFINIZIONI Nel tesato delle presenti Condizioni di

Dettagli

Responsabilità Civile Natanti a Motore

Responsabilità Civile Natanti a Motore Responsabilità Civile Natanti a Motore Condizioni Generali di Assicurazione L Impresa assicura, in conformità alle norme della Legge e del Regolamento, i rischi della responsabilità civile per i quali

Dettagli

REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Piazza Unità d Italia, 1 34121 Trieste COPERTURA ASSICURATIVA RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI

REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Piazza Unità d Italia, 1 34121 Trieste COPERTURA ASSICURATIVA RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI Capitolato LOTTO 2 REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Piazza Unità d Italia, 1 34121 Trieste COPERTURA ASSICURATIVA RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI DURATA DELL APPALTO L appalto ha la durata di 3

Dettagli

Assicurazione dei trasporti di merci su strada

Assicurazione dei trasporti di merci su strada Assicurazione dei trasporti di merci su strada Condizioni generali (CGAS 2006 Trasporti per conto proprio in Svizzera) Edizione 04.2006 La vostra sicurezza ci sta a cuore. 2 Condizioni generali Condizioni

Dettagli

Polizza. Contratto di Assicurazione. Società del Gruppo Assicurativo

Polizza. Contratto di Assicurazione. Società del Gruppo Assicurativo Polizza A Contratto di Assicurazione Società del Gruppo Assicurativo CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE INDICE GLOSSARIO... pag.1 di 1 NORME PER L ASSICURAZIONE IN GENERALE 1. MODALITA DI STIPULAZIONE DELL ASSICURAZIONE...

Dettagli

POOL INQUINAMENTO TESTO DI PURO RIFERIMENTO E DEL TUTTO INDICATIVO LO STESSO PERTANTO PUÒ ESSERE MODIFICATO DALLE SINGOLE IMPRESE

POOL INQUINAMENTO TESTO DI PURO RIFERIMENTO E DEL TUTTO INDICATIVO LO STESSO PERTANTO PUÒ ESSERE MODIFICATO DALLE SINGOLE IMPRESE POOL INQUINAMENTO CONDIZIONI TIPO DI RIFERIMENTO DELLA ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE INQUINAMENTO DERIVANTE DALLA COMMITTENZA DEL TRASPORTO DI MERCI PERICOLOSE TESTO DI PURO RIFERIMENTO E DEL

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE Affidamento polizze assicurative RCA veicoli del Comune di Salice Salentino per l anno 2015

CAPITOLATO SPECIALE Affidamento polizze assicurative RCA veicoli del Comune di Salice Salentino per l anno 2015 COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE ***** CAPITOLATO SPECIALE Affidamento polizze assicurative RCA veicoli del Comune di Salice Salentino per l anno 2015 DEFINIZIONI - per Legge: - per Regolamento:

Dettagli

Norme che regolano il contratto

Norme che regolano il contratto assicurazioni SARA assicurazioni spa Assicuratrice ufficiale dell'automobile Club d'italia Sede e Direzione Generale: 00198 Roma - Italia, Via Po n. 20 Capitale Sociale L. 91.250.000.000 (i.v.) - Iscrizione

Dettagli

Capitolato speciale di appalto polizza di assicurazione. Lotto 4. Allegato alle Norme per la partecipazione alla gara

Capitolato speciale di appalto polizza di assicurazione. Lotto 4. Allegato alle Norme per la partecipazione alla gara Capitolato speciale di appalto polizza di assicurazione Lotto 4 Allegato alle Norme per la partecipazione alla gara PROCEDURA APERTA, IN QUATTRO LOTTI, PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DI TRENTINO

Dettagli

Condizioni internazionali di vendita e fornitura

Condizioni internazionali di vendita e fornitura Condizioni internazionali di vendita e fornitura 1. Generalità a) Le Condizioni Generali di Contratto (di seguito denominate CGC ) disciplinano la collaborazione fra la Warendorfer Küchen GmbH e l acquirente

Dettagli

ASSISTENZANAVALE S.O.S. (+39) 02-24128377

ASSISTENZANAVALE S.O.S. (+39) 02-24128377 ASSISTENZANAVALE S.O.S. (+39) 02-24128377 Telefonando al numero di Milano +39 02-24128377, in virtù di specifica convenzione sottoscritta con IMA ITALIA ASSISTANCE S.p.A. Piazza Indro Montanelli 20 20099

Dettagli

COMUNE DI DESENZANO DEL GARDA. CAPITOLATO SPECIALE POLIZZA DI ASSICURAZIONE IMPIANTI ED APPARECCHIATURE ELETTRONICHE Lotto 10

COMUNE DI DESENZANO DEL GARDA. CAPITOLATO SPECIALE POLIZZA DI ASSICURAZIONE IMPIANTI ED APPARECCHIATURE ELETTRONICHE Lotto 10 COMUNE DI DESENZANO DEL GARDA CAPITOLATO SPECIALE POLIZZA DI ASSICURAZIONE IMPIANTI ED APPARECCHIATURE ELETTRONICHE Lotto 10 (DA SOTTOSCRIVERE ED INSERIRE NELLA BUSTA n. 1 - Documentazione) stipulata tra

Dettagli

POLIZZA ANNULLAMENTO VIAGGIO FACOLTATIVA

POLIZZA ANNULLAMENTO VIAGGIO FACOLTATIVA POLIZZA ANNULLAMENTO VIAGGIO FACOLTATIVA Al momento della prenotazione il Cliente può chiedere lʼemissione di una polizza individuale relativa alla garanzia facoltativa Annullamento il cui costo si calcola

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE RISCHIO KASKO AMMINISTRATORI E DIPENDENTI - LOTTO 8 -

CAPITOLATO SPECIALE RISCHIO KASKO AMMINISTRATORI E DIPENDENTI - LOTTO 8 - COMUNE DI DESENZANO DEL GARDA CAPITOLATO SPECIALE RISCHIO KASKO AMMINISTRATORI E DIPENDENTI - LOTTO 8 - (DA SOTTOSCRIVERE ED INSERIRE NELLA BUSTA n. 1 - Documentazione) stipulata tra il Comune di Desenzano

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Il contraente deve prendere visione delle condizioni di assicurazione prima della sottoscrizione della polizza

NOTA INFORMATIVA. Il contraente deve prendere visione delle condizioni di assicurazione prima della sottoscrizione della polizza NOTA INFORMATIVA contratto di assicurazione Novit Auto- NATANTI contratto di assicurazione di responsabilità civile per la circolazione dei natanti modello n. 1060 del 1 dicembre 2010 La presente nota

Dettagli

INDICAZIONI STRADALI

INDICAZIONI STRADALI Indicazioni stradali utili per raggiungere il porto di Pozzuoli Percorrendo l autostrada A1, dopo aver superato la barriera di NAPOLI, procedere ed imboccare la tangenziale di Napoli direzione Napoli/Capodichino/Centro

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI TRASPORTO FERRARI SERVIZIO DOMESTICO

CONDIZIONI GENERALI DI TRASPORTO FERRARI SERVIZIO DOMESTICO CONDIZIONI GENERALI DI TRASPORTO FERRARI SERVIZIO DOMESTICO Ferrari S.p.A. è una Casa di spedizioni internazionali specializzata nel settore dei beni di lusso (gioielleria, oreficeria, pietre preziose,

Dettagli

Operazione a premi EDISON PROTEZIONE CASA indetta da EDISON ENERGIA S.p.A. REGOLAMENTO

Operazione a premi EDISON PROTEZIONE CASA indetta da EDISON ENERGIA S.p.A. REGOLAMENTO Operazione a premi EDISON PROTEZIONE CASA indetta da EDISON ENERGIA S.p.A. REGOLAMENTO IMPRESA PROMOTRICE EDISON ENERGIA S.p.A., con sede legale in Milano (MI) - Foro Buonaparte, 31- Codice Fiscale e Partita

Dettagli

Mod. 19/603 - Ed. 15/12/2012. Avvertenza Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota informativa. FATA ASSICURAZIONI DANNI S.p.

Mod. 19/603 - Ed. 15/12/2012. Avvertenza Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota informativa. FATA ASSICURAZIONI DANNI S.p. FATA ASSICURAZIONI DANNI S.p.A Condizioni di assicurazione contratto di assicurazione Danni Merci Trasportate POLIZZA DI ASSICURAZIONE DELLE MERCI NEL TRASPORTO TERRESTRE STIPULATA PER CONTO DELL AVENTE

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DEL CONTRATTO DI TRASPORTO

CONDIZIONI GENERALI DEL CONTRATTO DI TRASPORTO CONDIZIONI GENERALI DEL CONTRATTO DI TRASPORTO Definizioni 1. Con il termine "Shipper" si intende lo Spedizioniere, il Destinatario, il titolare del contratto di trasporto per il (i) veicolo(i, nonché

Dettagli

POLIZZA APIARI FURTO E ATTI VANDALICI

POLIZZA APIARI FURTO E ATTI VANDALICI POLIZZA APIARI FURTO E ATTI VANDALICI PREMESSA SASA si obbliga, nei termini ed alle condizioni di questo contratto, verso il pagamento anticipato del premio, nei limiti delle somme assicurate, a risarcire

Dettagli

Responsabili & Tranquilli La polizza Responsabilità Civile del Locatario

Responsabili & Tranquilli La polizza Responsabilità Civile del Locatario Responsabili & Tranquilli La polizza Responsabilità Civile del Locatario Locali ad uso UFFICIO o COMMERCIO Mod. 12R - Edizione 05/2013 Contratto di Assicurazione Responsabilità Civile del Locatario Il

Dettagli

5 Condizioni Generali di Assicurazione Natanti

5 Condizioni Generali di Assicurazione Natanti 5 Condizioni Generali di Assicurazione Natanti CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE NATANTI Sommario Definizioni 1.10 Oggetto dell assicurazione 1.20 Esclusione e rivalsa 1.30 Dichiarazioni e comunicazioni

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO SERVIZIO POSTAFREE

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO SERVIZIO POSTAFREE CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO SERVIZIO POSTAFREE Le presenti Condizioni Generali di Contratto (di seguito CGC ) ed il modulo di adesione (d ora innanzi, complessivamente, il Contratto), disciplinano

Dettagli

KASKO / INFORTUNI DIPENDENTI IN MISSIONE. AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI MONALDI-COTUGNO-C.T.O. Via L. Bianchi 80131 NAPOLI

KASKO / INFORTUNI DIPENDENTI IN MISSIONE. AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI MONALDI-COTUGNO-C.T.O. Via L. Bianchi 80131 NAPOLI Capitolato per l Assicurazione KASKO / INFORTUNI DIPENDENTI IN MISSIONE Contraente AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI MONALDI-COTUGNO-C.T.O. Via L. Bianchi 80131 NAPOLI Il presente Capitolato contiene: Definizioni

Dettagli

RC INQUINAMENTO DEFINIZIONI. Ai seguenti termini, le Parti attribuiscono il significato qui precisato. RELATIVE ALL'ASSICURAZIONE IN GENERALE

RC INQUINAMENTO DEFINIZIONI. Ai seguenti termini, le Parti attribuiscono il significato qui precisato. RELATIVE ALL'ASSICURAZIONE IN GENERALE 13 RC INQUINAMENTO Le norme di seguito riportate annullano e sostituiscono integralmente tutte le condizioni riportate a stampa su moduli della Compagnia assicuratrice, eventualmente allegati alla polizza,

Dettagli

POLO UNIVERSITARIO DELLA PROVINCIA DI AGRIGENTO. Capitolato Polizza di Assicurazione TUTELA LEGALE. Lotto n. 1

POLO UNIVERSITARIO DELLA PROVINCIA DI AGRIGENTO. Capitolato Polizza di Assicurazione TUTELA LEGALE. Lotto n. 1 POLO UNIVERSITARIO DELLA PROVINCIA DI AGRIGENTO Capitolato Polizza di Assicurazione TUTELA LEGALE Lotto n. 1 1 DEFINIZIONI Alle seguenti denominazioni le parti attribuiscono il significato qui precisato:

Dettagli

RESPONSABILITÀ CIVILE PATRIMONIALE DEGLI AMMINISTRATORI, SEGRETARIO, DIRIGENTE, RESPONSABILE DI SERVIZIO E/O DIPENDENTE IN GENERE ENTI LOCALI

RESPONSABILITÀ CIVILE PATRIMONIALE DEGLI AMMINISTRATORI, SEGRETARIO, DIRIGENTE, RESPONSABILE DI SERVIZIO E/O DIPENDENTE IN GENERE ENTI LOCALI RESPONSABILITÀ CIVILE PATRIMONIALE DEGLI AMMINISTRATORI, SEGRETARIO, DIRIGENTE, RESPONSABILE DI SERVIZIO E/O DIPENDENTE IN GENERE DI ENTI LOCALI ATTIVITA AMMINISTRATIVE E TECNICHE CONTRAENTE: Comune di

Dettagli

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Mod. 11004

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Mod. 11004 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Mod. 11004 Il presente documento è una sintesi delle Condizioni di Assicurazione sottoscritte dal Contraente che viene rilasciato dallo stesso per rendere note le condizioni

Dettagli

BLOCK NOTES POLIZZA KASKO INSURANCE SUPPLEMENTO INFORMATIVO DI FABI UNINFORM PER GLI ISCRITTI FABI. Aprile 2010

BLOCK NOTES POLIZZA KASKO INSURANCE SUPPLEMENTO INFORMATIVO DI FABI UNINFORM PER GLI ISCRITTI FABI. Aprile 2010 BLOCK NOTES SUPPLEMENTO INFORMATIVO DI FABI UNINFORM PER GLI ISCRITTI FABI 2 POLIZZA KASKO INSURANCE Aprile 2010 Indice 01. Premessa Pag. 2 02. Cos è la polizza casco Pag. 2 03. La polizza Kasko aziendale

Dettagli

ALLEGATO 7 Polizza assicurativa

ALLEGATO 7 Polizza assicurativa ALLEGATO 7 Polizza assicurativa allegato_7.doc Pag. 1/5 ALLEGATO 7 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Responsabilità civile terzi, prodotti, servizi e forniture Oggetto dell assicurazione Assicurati sono l Assuntore

Dettagli

Consiglio Regionale della Basilicata LOTTO n. 1 CAPITOLATO KASKO VEICOLI PRIVATI UTILIZZATI PER SERVIZIO

Consiglio Regionale della Basilicata LOTTO n. 1 CAPITOLATO KASKO VEICOLI PRIVATI UTILIZZATI PER SERVIZIO DEFINIZIONI Consiglio Regionale della Basilicata LOTTO n. 1 CAPITOLATO KASKO VEICOLI PRIVATI UTILIZZATI PER SERVIZIO Nel testo delle presenti Condizioni di Assicurazione si definiscono con: Assicurazione

Dettagli

ALLEGATO 8 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE

ALLEGATO 8 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE ALLEGATO 8 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Allegato 8 Condizioni di assicurazione Pag. 1 di 5 ALLEGATO 8 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Responsabilità civile terzi, prodotti, servizi e forniture Oggetto dell

Dettagli

Università degli Studi di Roma "Tor-Vergata"

Università degli Studi di Roma Tor-Vergata 3ROL]]DQƒ Agenzia Principale di Albano Laziale Università degli Studi di Roma "Tor-Vergata" 5&3HUVRQDOHGHLVRJJHWWLLQFRQWUDWWRHRDVVHJQR GL&ROODERUD]LRQH'RWWRUDWRGLULFHUFD Soggetti assicurati - Oggetto della

Dettagli

COPERTURA ASSICURATIVA DELLA RESPONSABILITA CIVILE OBBLIGATORIA E DEI DANNI AI VEICOLI IN DOTAZIONE

COPERTURA ASSICURATIVA DELLA RESPONSABILITA CIVILE OBBLIGATORIA E DEI DANNI AI VEICOLI IN DOTAZIONE COPERTURA ASSICURATIVA DELLA RESPONSABILITA CIVILE OBBLIGATORIA E DEI DANNI AI VEICOLI IN DOTAZIONE Definizioni Nel testo che segue, si intende per: Amministrazione: il Comune di Rosignano Marittimo, Contraente

Dettagli

TECNICO PER LA LOGISTICA INDUSTRIALE Corso IRECOOP/IAL

TECNICO PER LA LOGISTICA INDUSTRIALE Corso IRECOOP/IAL TECNICO PER LA LOGISTICA INDUSTRIALE Corso IRECOOP/IAL Il trasporto: normativa e caratteristiche mezzi Criteri di scelta, rischi e termini di resa I TRASPORTI DA COSTO A OPPORTUNITA Gestire le attività

Dettagli

Assicurazione della responsabilità sul traffico di merci

Assicurazione della responsabilità sul traffico di merci Assicurazione trasporti Assicurazione della responsabilità sul traffico di merci Condizioni Generali della responsabilità dello spedizioniere Spedizioniere (CGAR Spedizioniere 2008) Edizione 01.2008 Schweizerischer

Dettagli

Assicurazione della Responsabilità Professionale Schema Lloyd s per Associazione Grafologi Professionisti 2008

Assicurazione della Responsabilità Professionale Schema Lloyd s per Associazione Grafologi Professionisti 2008 Assicurazione della Responsabilità Professionale Schema Lloyd s per Associazione Grafologi Professionisti 2008 Arranged by AEC S.p.A. Lloyd s Correspondent Underwritten 100% by certain syndicates at Lloyd

Dettagli

COPERTURA ASSICURATIVA DELLA RESPONSABILITA' CIVILE OBBLIGATORIA

COPERTURA ASSICURATIVA DELLA RESPONSABILITA' CIVILE OBBLIGATORIA DEFINIZIONI COPERTURA ASSICURATIVA DELLA RESPONSABILITA' CIVILE OBBLIGATORIA Nel testo che segue, si intende per: Amministrazione: Il Comune di.., Contraente della polizza; Assicurato: il soggetto, persona

Dettagli

Capitolato Speciale LOTTO 5 POLIZZA DI ASSICURAZIONE KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE COMUNE DI ACQUI TERME

Capitolato Speciale LOTTO 5 POLIZZA DI ASSICURAZIONE KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE COMUNE DI ACQUI TERME Capitolato Speciale LOTTO 5 POLIZZA DI ASSICURAZIONE KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE La presente polizza è stipulata tra COMUNE DI ACQUI TERME e Decorrenza ore 24.00 del 31/3/2008 Scadenza ore 24.00 del 31/3/2011

Dettagli

POLIZZA KASKO - INCENDIO E FURTO DEFINIZIONI. - la persona fisica o giuridica nel cui interesse é stipulato il contratto

POLIZZA KASKO - INCENDIO E FURTO DEFINIZIONI. - la persona fisica o giuridica nel cui interesse é stipulato il contratto POLIZZA KASKO - INCENDIO E FURTO Nel testo che segue si intendono: DEFINIZIONI per ASSICURATO - la persona fisica o giuridica nel cui interesse é stipulato il contratto per CONTRAENTE - l'azienda Provinciale

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI SERVIZIO PACCO ORDINARIO INTERNAZIONALE

CONDIZIONI GENERALI DI SERVIZIO PACCO ORDINARIO INTERNAZIONALE CONDIZIONI GENERALI DI SERVIZIO PACCO ORDINARIO INTERNAZIONALE Le presenti Condizioni Generali, che si compongono di 15 articoli, disciplinano il Servizio Pacco Ordinario Internazionale (di seguito servizio

Dettagli

TRASPORTI DI CABOTAGGIO REGIME SANZIONATORIO di Franco Medri* e Maurizio Piraino

TRASPORTI DI CABOTAGGIO REGIME SANZIONATORIO di Franco Medri* e Maurizio Piraino TRASPORTI DI CABOTAGGIO REGIME SANZIONATORIO di Franco Medri* e Maurizio Piraino La licenza comunitaria (al pari della analoga licenza SEE) consente anche l effettuazione dei trasporti di cabotaggio. L

Dettagli

RIPLY CARE Polizza Multirischi Viaggi

RIPLY CARE Polizza Multirischi Viaggi RIPLY CARE Polizza Multirischi Viaggi La polizza Riply Care è valida: - per viaggi effettuati a scopo turistico, di studio o d affari; - per viaggi di durata massima pari a 100 (cento) giorni; - dalle

Dettagli

GARANZIE ASSICURATIVE FORMULA PLUS (Normativa contrattuale che regola il rapporto tra Assicurato e ALLIANZ GLOBAL ASSISTANCE)

GARANZIE ASSICURATIVE FORMULA PLUS (Normativa contrattuale che regola il rapporto tra Assicurato e ALLIANZ GLOBAL ASSISTANCE) GARANZIE ASSICURATIVE FORMULA PLUS (Normativa contrattuale che regola il rapporto tra Assicurato e ALLIANZ GLOBAL ASSISTANCE) DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono per: Allianz Global Assistance:

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER L ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI CONTRAENTE: COMUNE DI BIBBIENA

CAPITOLATO SPECIALE PER L ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI CONTRAENTE: COMUNE DI BIBBIENA CAPITOLATO SPECIALE PER L ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI CONTRAENTE: COMUNE DI BIBBIENA 1 D E F I N I Z I O N I Nel testo che segue si intendono: - per Assicurazione : il contratto di assicurazione

Dettagli

UNIVERSITA DI BERGAMO Sergio Valentini. Trasporto Internazionale delle Merci

UNIVERSITA DI BERGAMO Sergio Valentini. Trasporto Internazionale delle Merci UNIVERSITA DI BERGAMO Sergio Valentini Trasporto Internazionale delle Merci Aspetti del Trasporto Internazionale Documenti Controllo della merce Rischi e Responsabilità contrattuali delle parti Esecuzione

Dettagli

Comune di Sasso Marconi Provincia di Bologna

Comune di Sasso Marconi Provincia di Bologna Comune di Sasso Marconi Provincia di Bologna CAPITOLATO SPECIFICO D ONERI LOTTO 5 ASSICURAZIONE DEI DANNI ACCIDENTALI, INCENDIO, FURTO ED EVENTI SPECIALI AI VEICOLI NON DI PROPRIETÀ DELL'ENTE, UTILIZZATI

Dettagli

CAPITOLATO DI POLIZZA KASKO

CAPITOLATO DI POLIZZA KASKO CAPITOLATO DI POLIZZA KASKO Nel testo che segue, si deve intendere per: DEFINIZIONI ASSICURATO ASSICURAZIONE BROKER CONTRAENTE ASSICURATI INDENNIZZO INDENNITÀ LIMITE DI INDENNIZZO PERIODO DI ASSICURAZIONE

Dettagli

ASSICURAZIONE della RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE del MEDIATORE CREDITIZIO e dell AGENTE IN ATTIVITA FINANZIARIE AVVERTENZA UTILE

ASSICURAZIONE della RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE del MEDIATORE CREDITIZIO e dell AGENTE IN ATTIVITA FINANZIARIE AVVERTENZA UTILE ASSICURAZIONE della RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE del MEDIATORE CREDITIZIO e dell AGENTE IN ATTIVITA FINANZIARIE AVVERTENZA UTILE L assicurazione è prestata nella forma CLAIMS MADE, ossia a coprire

Dettagli

NOTA INFORMATIVA C.V.T. AUTOVETTURE

NOTA INFORMATIVA C.V.T. AUTOVETTURE NOTA INFORMATIVA C.V.T. AUTOVETTURE Introduzione La presente nota informativa è redatta secondo lo schema predisposta dall ISVAP (reg. n. 35/2010), ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva approvazione

Dettagli

L ordinazione fatta senza precisare la data di effettuazione, si intende da eseguirsi il giorno lavorativo successivo, se effettuato in Provincia.

L ordinazione fatta senza precisare la data di effettuazione, si intende da eseguirsi il giorno lavorativo successivo, se effettuato in Provincia. Capitolo V USI NEI TRASPORTI TERRESTRI TRASPORTI A MEZZO AUTOCARRI 1050. Ordinazione. L ordinazione fatta senza precisare la data di effettuazione, si intende da eseguirsi il giorno lavorativo successivo,

Dettagli