INPS, CIRC. N. 73/13 SGRAVIO CONTRIBUTIVO PER L INCENTIVAZIONE CONTRATTAZIONE SECONDO LIVELLO 2012

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INPS, CIRC. N. 73/13 SGRAVIO CONTRIBUTIVO PER L INCENTIVAZIONE CONTRATTAZIONE SECONDO LIVELLO 2012"

Transcript

1 LAVORO E PREVIDENZA Stefano Corea tel CONCESSIONE DI BENEFICI CONTRIBUTIVI IN CASO DI ASSUNZIONE DI EX DIPENDENTE - INTERPELLO N. 9/201 Forniti dal Ministero del lavoro chiarimenti in merito alla concessione di benefici contributivi in caso si assunzione di ex dipendenti. CONGEDO OBBLIGATORIO E FACOLTATIVO DEL PADRE CIRCOLARE INPS N. 40/2013 L Inps, con la circolare n. 40/2013, ha diramato le istruzioni operative per la fruizione del congedo obbligatorio e facoltativo previsto dalla Riforma Fornero a favore dei padri lavoratori. INDENNITÀ AI COLLABORATORI COORDINATI E CONTINUATIVI A PROGETTO Indennità per le collaborazioni coordinate e continuative: l Inps con la nota 38/2013 ricorda i requisiti per l accesso al trattamento INPS - CONTRIBUZIONE INTERRUZIONI DI RAPPORTI DI LAVORO A TEMPO INDETERMINATO, DAL 1 GENNAIO 2013 Fornite dall Inps le indicazioni relative al contributo dovuto a seguito delle interruzioni di rapporti di lavoro a tempo indeterminato. DETASSAZIONE PUBBLICATO IL D.P.C.M. DEL 22 GENNAIO 2013 E stato pubblicato sulla G.U. del 29 marzo scorso il DPCM 22 gennaio 2013 recante le modalità di attuazione delle misure sperimentali per l incremento della produttività del lavoro nel periodo 1 gennaio - 31 dicembre 2013, ai sensi dell articolo 1, comma 481, legge 24 dicembre 2012, n.228. DECRETO SULLA DECONTRIBUZIONE 2012 GAZZETTA UFFICIALE N. 79/2013 Pubblicato sulla G.U. n. 79/13 il decreto 27/12/12 contenente la determinazione per il 2012 della misura massima percentuale della retribuzione di II livello oggetto dello sgravio contributivo. LAVORO INTERMITTENTE DECRETO INTERMINISTERIALE 27 MARZO 2013 Emanato il decreto interministeriale del 27/03/2013, con il quale sono stati definiti gli standard e le regole per la comunicazione delle prestazioni intermittenti INDENNITÀ DI DISOCCUPAZIONE ASPI E MINI-ASPI CIRCOLARE N.37/2013 Fornite dall Inps ulteriori indicazioni in materia di indennità di disoccupazione ASpI e mini-aspi, alla luce delle novità introdotte dalla legge di stabilità DISTACCO TEMPORANEO IN ITALIA DI LAVORATORI COMUNITARI FIRMATO IL PROTOCOLLO DI INTESA Firmato dall Ance, assieme a tutte le altre parti sociali dell edilizia con il Ministero del lavoro l importante Protocollo di intesa sul distacco temporaneo in Italia di lavoratori dipendenti da imprese straniere comunitarie. DETASSAZIONE 2013 DPCM E CIRCOLARE MINISTERO DEL LAVORO N. 15/2013 Forniti dal Ministero del lavoro, con la circolare n. 15/13, alcuni chiarimenti relativi alle misure sperimentali per l incremento della produttività del lavoro di cui al dpcm 22 gennaio MANCATA PROROGA PER IL 2013 DELLA PICCOLA MOBILITÀ Inps: mancata proroga per il 2013 della possibilità di iscrizione nelle liste di mobilità dei lavoratori licenziati per giustificato motivo oggettivo. ACCORDO TERRITORIALE TRA CONFINDUSTRIA CATANZARO E CGIL, CISL E UIL Presso la Sede di Confindustria Catanzaro in data Venerdì 10 Maggio 2013, è stato sottoscritto da Confindustria Catanzaro e dalle Organizzazioni Sindacali della Provincia di Catanzaro CGIL, CISL e UIL l accordo territoriale finalizzato a favorire lo sviluppo e la diffusione della contrattazione collettiva aziendale quale strumento per perseguire la crescita della competitività e della produttività nelle imprese. INAIL - SERVIZI PER I QUALI È PREVISTA L ADOZIONE ESCLUSIVA DELLE MODALITÀ TELEMATICHE Inail: fornite dall Istituto l elenco delle comunicazioni che dal 30 aprile 2013 è possibile effettuare esclusivamente in modalità telematica. INPS, CIRC. N. 73/13 SGRAVIO CONTRIBUTIVO PER L INCENTIVAZIONE CONTRATTAZIONE SECONDO LIVELLO 2012 Illustrate dall'inps le modalità operative per richiedere lo sgravio contributivo per gli importi corrisposti nell'anno BONUS ASSUNZIONI PER LAVORATORI LICENZIATI PER GMO Pubblicato il Decreto che prevede 190 mensili se si reimpiega chi è escluso dalla mobilità. INCENTIVO STRAORDINARIO A FAVORE DI GIOVANI E DONNE DI QUALUNQUE ETÀ - MESSAGGIO INPS N. 8820/13 Illustrate dall Inps le modalità di fruizione, da parte dei datori di lavoro autorizzati, dell incentivo straordinario per la creazione di rapporti stabili in favore di uomini under 30 e donne di qualunque TERRITORIO ED APPALTI Francesco Balsamo tel EDILIZIA: SUBITO CONCORDATO CON UE PER PAGARE LE IMPRESE Tutte le associazioni datoriali del settore firmano un appello affinché il nuovo Governo si rivolga subito all Europa per sbloccare i pagamenti dei debiti 28

2 GARE NATO Requisiti d iscrizione all elenco delle aziende che intendono partecipare a gare NATO Si no le imprese interessate che il Ministero dello Sviluppo Economico ha diramato la circolare 1/2013 che stabilisce i requisiti e le modalità di iscrizione all elenco delle imprese che intendono partecipare a gare indette nell ambito delle commesse NATO, relativamente ad alcune tipologie di beni e servizi. INDICI ISTAT DEL COSTO DI COSTRUZIONE DI TRONCHI STRADALI. IV TRIMESTRE 2012 E MEDIA 2012 L indice Istat del costo di costruzione di un tronco stradale con tratto di strada in galleria, nel quarto trimestre 2012, registra un lieve aumento tendenziale dello 0,3%, a fronte di calo dello 0,6% dell indice relativo al tronco senza tratto in galleria. CONCORDATO PREVENTIVO IN CONTINUITÀ E RILASCIO DEL DURC - I CHIARIMENTI DEL MINISTERO DEL LAVORO Il Ministero del Lavoro ha fornito risposta, nei giorni scorsi, alla richiesta di precisazione dell Ance circa il rilascio del Durc nell intervallo di tempo tra la pubblicazione del ricorso al registro delle imprese e l emanazione del decreto di omologazione del concordato preventivo in continuità ex art. 186 bis della Legge Fallimentare, escludendo che in tale intervallo di tempo possa trovare applicazione la disposizione di cui all art. 5, co. 2, lett. b), D.M. 24/10/2007 e, pertanto, escludendo la possibilità di rilascio di un Durc positivo in presenza di debiti nei confronti degli Istituti e delle Casse Edili. IL NUOVO REGOLAMENTO RELATIVO ALL ESECUZIONE E ALL ATTUAZIONE DEGLI APPALTI PUBBLICI E stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il D.P.R. 15 novembre 2012 n. 236, recante la «disciplina delle attività del Ministero della difesa in materia di lavori, servizi e forniture, a norma dell articolo 196 del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163», Codice dei contratti pubblici (G.U.R.I. del 7 gennaio 2013 n. 5). ENERGYMED, EVENTO SULL ENERGIA, IL RICICLO E LA MOBILITÀ SOSTENIBILE, A NAPOLI DALL 11 AL 13 APRILE Dall 11 al 13 aprile 2013 ha avuto luogo a Napoli, presso la Mostra d Oltremare, la VI edizione di EnergyMed, evento sull energia, il riciclo e la mobilità sostenibile al quale l ANCE ha concesso il patrocinio. FOCUS GIURISPRUDENZA: IL SILENZIO NEL RILASCIO DEL PERMESSO DI COSTRUIRE Il procedimento per il rilascio del permesso di costruire è stato oggetto negli ultimi due anni di ben due interventi legislativi con il (DL 70/2011 e con il DL 83/2012) che ne hanno comportato una completa riscrittura. OBBLIGO FORMA ELETTRONICA PER I CONTRATTI DELLA PA: ARRIVA LA NOTA DELLA FUNZIONE PUBBLICA Il Capo dell Ufficio legislativo del Ministro per la pubblica amministrazione e la semplificazione, con una nota del 28 febbraio u.s., si è espresso in merito alla forma da osservare nella stipulazione dei contratti di appalto pubblici. MERCATO ELETTRONICO DELLA PA (MEPA) - COMUNICATO STAMPA Il Mercato Elettronico della PA (MEPA) è uno strumento di eprocurement pubblico, gestito da Consip per conto del Ministero Economia e Finanze. Si tratta di un mercato interamente virtuale in cui le amministrazioni acquirenti e i potenziali fornitori si incontrano, negoziano e perfezionano on line contratti di fornitura legalmente validi. ONERI DI URBANIZZAZIONE: L ADEGUAMENTO NON PUÒ AVERE EFFETTO RETROATTIVO La seconda sezione del Tar Sardegna si è di recente pronunciata sulla problematica, frequente nella prassi, circa l applicabilità dei nuovi valori degli oneri di urbanizzazione rispetto ai titoli edilizi già formati. VIA: IL TERMINE DI 150 GIORNI PER IL PROVVEDIMENTO FINALE È PERENTORIO Deve ritenersi illegittimo il silenzio serbato dall amministrazione preposta ad emettere il provvedimento di valutazione di impatto ambientale sebbene la parte richiedente abbia comunque provveduto a tutti gli adempimenti istruttori ed alle pubblicazioni previste dalle legge SEGNALETICA STRADALE PER ATTIVITÀ LAVORATIVE SVOLTE IN PRESENZA DI TRAFFICO VEICOLARE Un comunicato, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 67 del 20 marzo 2013, dell emanazione del Decreto Interministeriale del 4 marzo 2013 con il quale sono individuati, ai sensi dell articolo 161, comma 2-bis, del decreto legislativo n. 81/2008, i criteri generali di sicurezza relativi alle procedure di revisione, integrazione e apposizione della segnaletica stradale destinata alle attività lavorative che si svolgono in presenza di traffico veicolare CERTIFICATI ESECUZIONE LAVORI ALL ESTERO - ON LINE IL NUOVO SERVIZIO DI EMISSIONE DEI CERTIFICATI Si no le imprese e le Associazioni che a partire dal 5 marzo 2013 è disponibile sul portale dell Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture (Avcp- il nuovo sistema per l emissione dei Certificati di esecuzione di lavori eseguiti in un Paese estero (Celmae). PUBBLICATI I PARAMETRI NAZIONALI DEGLI EUROCODICI CHE COMPLETANO IL QUADRO DELLE NTC 2008 Sono stati stabiliti i parametri tecnici, validi a livello italiano, degli Eurocodici Strutturali. DECRETO-LEGGE PAGAMENTI PA: LE PRIME OSSERVAZIONI DELL ANCE L 8 aprile 2013, il Presidente della Repubblica ha firmato il decreto-legge sul pagamento dei debiti della Pubblica Amministrazione, che il Consiglio dei Ministri ha approvato il 6 aprile 2013 e che è stato successivamente pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 82 dell 8 aprile 2013, che contiene le misure per il pagamento dei debiti pregressi della Pubblica Amministrazione italiana per un totale di circa 40 miliardi di euro di cui 7,7 miliardi per spese in conto capitale. NUOVI OBBLIGHI DI PUBBLICITÀ IN MATERIA DI GOVERNO DEL TERRITORIO E PIANIFICAZIONE URBANISTICA E stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 80 del 5 aprile 2013 il Dlgs 14 marzo 2013, n. 33 recante il Riordino della disciplina riguar- 29

3 dante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di zioni da parte delle pubbliche amministrazioni emanato in attuazione della delega contenuta nell art. 1, commi 35 e 36, della Legge 190/2012 (anti corruzione). SEMPLIFICAZIONI: LA PUGLIA APPROVA I MODELLI UNICI PER I TITOLI EDILIZI Con deliberazione della Giunta Regionale del 7 marzo 2013, n. 334 la Regione Puglia ha approvato una modulistica uniforme per la presentazione di titoli edilizi. SCIA - ESCLUSIONE DALL IMPOSTA DI BOLLO La segnalazione certificata di inizio attività (cd. SCIA ) senza richiesta di certificazioni è esclusa dall imposta di bollo. SISTRI IL DECRETO È UFFICIALE Il decreto con cui vengono individuate le nuove modalità di funzionamento del Sistema di tracciabilità dei rifiuti SISTRI è stato diramato, dal Ministero dell ambiente nel proprio sito istituzionale e sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale dopo la registrazione da parte della Corte dei Conti. DECRETO-LEGGE PAGAMENTI PA: PREDISPOSTI DALL ANCE I PRIMI STRUMENTI OPERATIVI L Ance ha messo a disposizione due lettere tipo relative all applicazione del decreto-legge 8 aprile 2013 n. 35, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 82 dell 8 aprile 2013, che contiene le misure per il pagamento dei debiti pregressi della Pubblica Amministrazione italiana per un totale di circa 40 miliardi di euro di cui 7,7 miliardi per spese in conto capitale. CORTE DEI CONTI LOMBARDIA: RILANCIATA LA FORMA CARTACEA DEI CONTRATTI PUBBLICI Anche la sezione regionale di controllo per la Lombardia della Corte dei Conti con deliberazione n.91/pareri del 18 marzo 2013 interviene in merito alla forma da osservare nella stipulazione dei contratti di appalto pubblici. CHIARIMENTO MINISTERIALE SUL DECRETO SULLA SEGNALETICA STRADALE L Ance, a seguito della recente emanazione del regolamento ex art. 161 comma 2 bis del D. Lgs. n. 81/08 sulla segnaletica stradale, ha inoltrato al Ministero del lavoro un quesito in relazione al secondo capoverso del punto 10 dell allegato II. GUIDA TECNICA REQUISITI DI SICUREZZA ANTINCENDIO DELLE FACCIATE NEGLI EDIFICI CIVILI La lettera circolare n del 15 aprile 2013, emanata dai VVF, riporta in allegato la nuova Guida Tecnica sui requisiti di sicurezza antincendio delle facciate negli edifici civili, pubblicata nel SEMPLIFICAZIONE AMMINISTRATIVA. LA VALIDITÀ DEL DURC NON PUÒ ESSERE LIMITATA ALLA SINGOLA GARA Il Consiglio di Stato, con l ordinanza n del 23 aprile scorso (allegata), ha rilevato l inesistenza di norme primarie che limitano la validità del DURC alla specifica procedura per la quale è stato richiesto. ESCLUSIONE DALL IVA DELLE RITENUTE DI GARANZIA NEI CONTRATTI D APPALTO PUBBLICI E PRIVATI Risposta dell Agenzia delle Entrate CORSI SULLA SICUREZZA - PERIODO GIUGNO-LUGLIO 2013 L Ente Scuola Edile delle Province di Catanzaro-Crotone-Vibo Valentia ha programmato, per il periodo GIUGNO-LUGLIO 2013, diverse edizioni di corsi sulla sicurezza. Per le imprese associate iscritte in Cassa Edile tali corsi vengono offerti gratuitamente. DAI GIOVANI ANCE RIPARTE LA SFIDA PER L IMPRESA DEL FUTURO R-Evolution: ripensare l impresa, proiettarsi al futuro è il titolo del XIV Convegno nazionale dei Giovani imprenditori Ance, che si è tenuto a Roma nella sede dell Associazione nazionale costruttori edili. Obiettivo del Convegno è stato proporre una riflessione sulle vie da intraprendere per uscire dalla pesante crisi che oggi non solo mette in ginocchio l economia del Paese, ma impone anche un serio ripensamento dei modi di essere e fare impresa PUBBLICITÀ DELLE OPERAZIONI DI GARA: NUOVO INTERVENTO DELL ADUNANZA PLENARIA DEL CONSIGLIO DI STATO Sono legittime ed efficaci quelle procedure di gara concluse o pendenti alla data del 9 maggio 2012, nel corso delle quali l apertura delle buste si sia svolta in forma privata, in conformità a quanto previsto dalla lex specialis di gara. AVCP: NUOVE SOGLIE MINIME PER LA TRASMISSIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI Con il Comunicato del 29 aprile 2013, l Autorità di vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture ha definito le nuove soglie oltre le quali è previsto l obbligo della trasmissione dei dati relativi ai contratti pubblici di lavori, servizi e forniture per i settori ordinari e speciali. GESTIONE RIFIUTI Il Comitato Nazionale dell Albo Gestori Ambientali lo scorso 8 maggio, esaminando il ricorso di un impresa di costruzioni avverso il provvedimento che le negava la possibilità di richiedere l iscrizione per il trasporto di rifiuti ingombranti (Codice CER ), quali mobili, suppellettili ecc. da rimuovere a seguito di opere edilizie ha accolto la tesi che se tali beni in quanto rifiuti provenienti da un cantiere edile (es. manutenzione alloggi) possono essere trasportati all impianto di trattamento/smaltimento dall impresa edile con i propri veicoli. In conseguenza è legittima la richiesta di iscrizione per il Codice CER IN SCADENZA LA POSSIBILITÀ DI AUTOCERTIFICARE LA VALUTAZIONE DEI RISCHI Il Ministero del lavoro e delle politiche sociali ricorda che, a far data dal 1 giugno 2013, verrà meno la possibilità, per le aziende fino a 10 lavoratori, di autocertificare l avvenuta effettuazione della valutazione dei rischi. PERMESSO DI COSTRUIRE CONDIZIONATO Il TAR Piemonte ha affrontato il tema dei permessi di costruire condizionati, ossia di quei titoli abilitativi la cui efficacia è subordinata dal comune a particolari condizioni. 30

4 ECONOMIA E FINANZA Filippo Cipparrone tel SEMINARIO OPERATIVO FINANZIAMENTI ISI 2012 Consultabile il materiale tivo utilizzato dai funzionari Inail durante il seminario. DISPOSIZIONI IN MATERIA DI RESPONSABILITÀ SOLIDALE DELL APPALTATORE Forniti dall Agenziadelle Entrate, con l attesa Circolare n.2/e del 1 marzo 2013, importanti chiarimenti in materia diresponsabilità solidale fiscale (art.13-ter del D.L. 83/2012, convertito in Legge 134/2012) NUOVE MISURE PER IL CREDITO ALLE PMI - PROROGA AL 30 GIUGNO 2013 Prorogato al 30 giugno 2013 il termine di validità dell Accordo Nuove misure per il credito alle PMI, in scadenza il 31 marzo 2012 CESSIONE DI PRODOTTI AGRICOLI E ALIMENTARI. L AGCM PUBBLICA IL REGOLAMENTO ATTUATIVO DELL ARTICOLO 6 È stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale (Serie Generale n. 58 del 9 marzo 2013) la delibera 6 febbraio 2013 dell Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM), che reca il Regolamento sulle procedure istruttorie in materia di disciplina delle relazioni commerciali concernenti la cessione di prodotti agricoli e alimentari. NOVITÀ FISCALI DI FEBBRAIO 2013 Si riportano le principali novità fiscali relative al mese di febbraio 2013 RIMBORSI D IMPOSTA L Agenzia delle Entrate ha comunicato che in data 14 marzo 2013 è stata autorizzata l erogazione di 1,2 miliardi di euro per rimborsi in conto fiscale, a copertura di rimborsi aventi data presunta di erogazione fino al 7 dicembre 2012 RETI DI IMPRESA. AVVIO PROCEDURA DI ASSEVERAZIONE Sono aperte le iscrizioni per la fase di asseverazione dei contratti di rete necessaria per ottenere il beneficio fiscale previsto dalla legge. RIMBORSO ACCISE SUL GASOLIO ANNO 2013 Rimborso accise sul gasolio anno Presentazione delle istanze relative al primo trimestre 2013 Scadenza termine 30 aprile - Nota Agenzia delle Dogane n del 26 marzo FINANZIAMENTI INAIL - BANDO ISI CLICK DAY Segnaliamo che l Inail ha pubblicato, nel proprio sito Internet, le Regole tecniche e modalità di svolgimento relative al bando ISI L invio telematico delle domande si svolgerà in una unica sessione e per l intero territorio nazionale il giorno 18 Aprile 2013 dalle ore alle ore PAGAMENTO DEI DEBITI SCADUTI DELLA P.A.CIRCOLARE MEFN.17 DEL 10 APRILE 2013 Prime indicazioni operative in materia di accreditamento alla piattaforma elettronica e di ricognizione dei debiti. NOVITÀ FISCALI MESE DI MARZO 2013 Circolare sulle principali novità fiscali di interesse per le imprese relative al mese di marzo FINANZIAMENTI ISI 2012 PUBBLICATI GLI ELENCHI DELLE AZIENDE AMMESSE Pubblicati sul sito dell Inail gli elenchi delle aziende ammesse al finanziamento suddivisi per REGIONE. D.L. PAGAMENTI DEI DEBITI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE MISURE FISCALI Detassata la cessione dei crediti commerciali vantati con la P.A., estesa la possibilità di compensare i medesimi crediti con i debiti fiscali e, dal 2014, aumentato a euro il limite relativo alla compensazione tra debiti e crediti fiscali. IMU COEFFICIENTI PER I FABBRICATI D Sulla Gazzetta Ufficiale n. 97 del 26 aprile 2013 è stato pubblicato il Decreto del Ministero dell Economia e delle Finanze 18 aprile 2013, con il quale, in attuazione dell art. 5, comma 3, del D.Lgs. 504/1992, sono stati aggiornati i coefficienti da utilizzare ai fini della determinazione del valore degli immobili classificabili nel Gruppo catastale D, non iscritti in catasto ed interamente posseduti da imprese, per il relativo calcolo dell Imposta Municipale propria (IMU) dovuta per l anno 2013 PEC. I CHIARIMENTI DEL CONSIGLIO DI STATO AI FINI DELL ISCRIZIONE NEL REGISTRO IMPRESE Con il parere n del 10 aprile scorso (allegato), il Consiglio di Stato si è pronunciato sulle conseguenze derivanti dalla mancata indicazione nella domanda di iscrizione al Registro delle imprese dell indirizzo di PEC della società richiedente. D.L. PAGAMENTI DEBITI DELLA PA CHIARIMENTI SU IMU E TARES Primi chiarimenti sulle novità in tema di TARES e IMU, introdotte dall art.10 del D.L. 35/2013 cd. Decreto sui pagamenti dei debiti della Pubblica Amministrazione. INTERVENTI DI EMERGENZA IN MATERIA DI IMU ED AMMORTIZZATORI SOCIALI IN DEROGA Il Consiglio dei Ministri nella seduta del 17 maggio u.s., n.4, ha, approvato il decreto che contiene interventi di emergenza in materia, Imu ed ammortizzatori sociali in deroga. RIMBORSI D IMPOSTA L Agenzia delle Entrate ha comunicato che in data 8 maggio 2013 è stata autorizzata l erogazione di 1,192 miliardi di euro per rimborsi in conto fiscale. 31

5 DETASSAZIONE: SOTTOSCRITTO L ACCORDO TERRITORIALE Confindustria Catanzaro e le Segreterie provinciali di CGIL, CISL e UIL hanno firmato, nei giorni scorsi, l accordo territoriale finalizzato ad agevolare, anche per l anno 2013, l accesso per le imprese associate, ai benefici fiscali previsti dal D.P.C.M. del 22 Gennaio 2013 RECUPERO DEL SSN SUI PREMI RCA E DEDUZIONE FORFETARIA DELLE SPESE NON DOCUMENTATE Con comunicato stampa dell 8 maggio 2013 l Agenzia delle Entrate ricorda che le misure in oggetto sono prorogate anche per il 2013, dando, nei fatti, il via liberaper la loro fruizione FOCUS NOVITÀ FISCALI INTRODOTTE PER IL 2013 DALLA LEGGE DI STABILITÀ E DAL DECRETO CRESCI ITALIA L Agenzia delle Entrate ha pubblicato la circolare n.12/e del 3 maggio 2013, la quale commenta le novità fiscali interessanti l anno in corso introdotte dal D.L. n. 179/2012 (c.d. decreto Cresci Italia ) e dalla L. n. 228/2012 (Legge di stabilità 2013). COMUNE DI CATANZARO AMPLIATE LE RATEIZZAZIONI DEI PAGAMENTI DEI DEBITI TRIBUTARI COMUNALI L Amministrazione comunale di Catanzaro, tenuto conto della grave e pesante crisi economica nazionale ed in special modo dell economia del proprio territorio comunale, ha stabilito di concedere forme di dilazione dei pagamenti dei tributi comunali dovuti sia dai cittadini come dalle imprese, più incisive rispetto a quelle già previste dalle leggi e dai regolamenti comunali DEDUCIBILITÀ DEI CANONI DI LEASING CIRCOLARE AGENZIA DELLE ENTRATE N. 17 DEL 29 MAGGIO 2013 Con la circolare di cui all oggetto, l Agenzia delle Entrate fornisce le istruzioni per effettuare correttamente la deduzione dei canoni di leasing ai fini delle imposte dirette, a seguito della modifica introdotta dall art. 4-bis del D.L. n. 16/2012, il quale elimina la previgente condizione della durata minima contrattuale. STUDI DI SETTORE APPROVAZIONE DEI MODELLI DA UTILIZZARE PER IL PERIODO D IMPOSTA 2012 Con il Provvedimento emesso in data 27 maggio 2013, l Agenzia delle Entrate ha provveduto all approvazione, unitamente alle relative istruzioni, dei modelli per la comunicazione dei dati rilevanti ai fini dell applicazione degli studi di settore, che costituiscono parte integrante della dichiarazione dei redditi da presentare con il modello Unico DL EFFICIENZA ENERGETICA PROROGA DELLE DETRAZIONI FISCALI Approvato il provvedimento che recepisce la direttiva 2010/31/UE, in tema di risparmio energetico. FORMAZIONE E SCUOLA Paola Smiraglio tel. 0961/ Marialuisa Merigelli tel. 0961/ FONDIMPRESA AVVISO 4/2012 Fondimpresa, con l Avviso 4/2012 a valere sul conto di sistema, intende finanziare la formazione dei lavoratori delle aziende aderenti. La dotazione finanziaria prevista per l avviso è di 33 milioni di euro e lascadenzafissata peril 22 luglio AMBIENTE E SICUREZZA Francesco Balsamo tel CIRCOLARE N.9/2013 SULLE VERIFICHE PERIODICHE DELLE ATTREZZATURE DI LAVORO Si riporta di seguito un analisi dei punti della Circolare n. 9/2013 pubblicata dal ministero del Lavoro di interesse del settore. CIRCOLARE N. 12/2013 SULL ABILITAZIONE DEGLI OPERATORI DI ALCUNE ATTREZZATURE DI LAVORO La circolare del ministero del Lavoro sottolinea la necessità di conseguire la specifica abilitazione anche nel caso di utilizzo saltuario od occasionale delle attrezzature di lavoro individuate nell Accordo 22 febbraio STUDIO AIA Studio AIA Valutazione comparativa della disciplina di Autorizzazione Integrata Ambientale a livello europeo e nazionale: effetti sullo sviluppo industriale del paese. RIFIUTI: RIPARTE IL SISTEMA DI TRACCIABILITÀ SISTRI Il Sistema di tracciabilità dei rifiuti (SISTRI) diventerà operativo dal 1 ottobre 2013 per i produttori di rifiuti pericolosi con più di 10 dipendenti e per gli enti e le imprese che gestiscono rifiuti pericolosi, mentre per tutte le altre imprese l avvio del sistema è fissato per il 3 marzo 2014: è quanto ha affermato il Ministro dell ambiente con un comunicato stampa. CRITERI DI QUALIFICAZIONE DELLA FIGURA DEL FORMATORE PER LA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO - DECRETO Nella Gazzetta Ufficiale n. 65 del 18 marzo scorso è stato pubblicato un comunicato del Ministero del lavoro con il quale si rende noto che il 6 marzo 2013 è stato firmato il decreto interministeriale inerente i criteri di qualificazione della figura del formatore per la salute e sicurezza sul lavoro, predisposto ai sensi dell articolo 6, comma 8, lettera m-bis), del d.lgs. n.81/2008 e s.m.i. AGGIORNAMENTO DELLA FORMAZIONE PER ASPP E RSPP Si ricorda che, come specificato nel documento Ance Emanate le linee applicative degli accordi sulla formazione del 31 luglio 2012, i soggetti che svolgono le funzioni di Addetti e Responsabili del servizio di prevenzione e protezione (ASPP e RSPP) esonerati dal frequentare il modulo B ai sensi dell art. 32 comma 5 del d. lgs. n. 81/08[i], devono concludere il percorso formativo di aggiornamento entro il 15 maggio QUINTO CONTO ENERGIA FOTOVOLTAICO APERTO IL SECONDO REGISTRO E aperto il secondo Registro per gli impianti fotovoltaici che intendano accedere agli incentivi statali previsti dal D.M. 5 luglio 2012 (il cosiddetto Quinto Conto Energia). 32

6 MUD INDICAZIONI PER LA COMPILAZIONE Allo scopo di fornire un ulteriore contributo per la compilazione della nuova modulistica da utilizzare per la dichiarazione MUD 2013, Confindustria ha predisposto con l ausilio di esperti del sistema associativo una guida alla compilazione AMBIENTE - RESPONSABILE PER LA CONSERVAZIONE E L USO RAZIONALE DELL ENERGIA Energy manager - Comunicazione entro il 30 aprile PUBBLICATE LE REGOLE APPLICATIVE DEL CONTO TERMICO Il GSE ha pubblicato le Regole applicative del Conto Termico, ovvero del decreto 28 dicembre 2012 che disciplina l incentivazione della produzione di energia termica da impianti a fonti rinnovabili e di interventi di efficienza energetica di piccole dimensioni. PROROGA AL 15 MAGGIO DEL TERMINE PER LE RICHIESTE DI ACCESSO AL FONDO KYOTO I Ministeri dell Ambiente e dello Sviluppo Economico hanno comunicato che è stato prorogato al 15 maggio prossimo il termine per la presentazione delle domande di accesso al Fondo rotativo Kyoto, destinato a finanziare, a un tasso agevolato dello 0,50% annuo, una quota parte variabile tra il 60% e il 75% del costo di progetti e interventi nei settori della green economy. INTERNAZIONALIZZAZIONE Marialuisa Merigelli tel. 0961/ INTERNAZIONALIZZAZIONE INTERESSANTE OPPORTUNITÀ PER IL MESSICO Segnaliamo alle imprese associate una concreta ed immediata opportunità di internazionalizzazione che sta portando avanti l Eurosystem, azienda di consulenza calabrese che, con l obiettivo di penetrare nel mercato messicano, avvierà, con il partner Phorma Mentis Mexico, una specifica azione di matching fra domanda messicana e offerta dei prodotti e servizi Made & Design in Italy. VARIE Alessandra Siciliano tel SEMPLIFICAZIONE AMMINISTRATIVA. APPROVATO IL REGOLAMENTO SULL AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE (AUA) Il Consiglio dei Ministri ha approvato in via definitiva il Regolamento sull autorizzazione unica ambientale (AUA), che dà attuazione all art. 23 del Decreto Semplifica Italia (DL n. 5/2012, convertito nella legge n. 35/2012). Il provvedimento dovrà essere trasmesso alla Corte dei Conti per il visto e la registrazione e poi pubblicato in Gazzetta Ufficiale. NORMATIVA TECNICA IN MATERIA DI REVISIONE DEI VEICOLI PESANTI Normativa tecnica Ripristino delle attività degli Uffici della Motorizzazione Civile in materia di revisione dei veicoli pesanti Circolare Prot. 743 del 14/02/2013 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. PRIVACY TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI IN RELAZIONE ALLA VARIAZIONE DEL PUNTEGGIO DELLA PATENTE Provvedimento del Garante per la Protezione dei Dati Personali n. 25 del 24/01/2013. CODICE DELLA STRADA CONVERSIONE DELLE PATENTI DI GUIDA ESTERE Serbia: Nota del Ministero Infrastrutture e Trasporti del 18 febbraio Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - Direzione generale Motorizzazione - Divisione 5 ha to che dall 8 aprile 2013 entrerà in vigore l accordo sulla conversione delle patenti di guida rilasciate in Italia e nella Serbia. Tale Accordo ha validità di cinque anni e cesserà i suoi effetti il giorno 8 aprile CODICE DELLA STRADA NUOVA TARGA PER RIMORCHI DI AUTOVEICOLI Il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, con un file avvisi del 19/02/2013 ha reso noto che dal 20 febbraio scorso le attuali targhe per rimorchi autoveicoli saranno sostituite da un nuovo tipo, come stabilito nel DPR , n.198. ASSICURAZIONI ABOLIZIONE DEL TACITO RINNOVO Abolizione del tacito rinnovo: copertura assicurativa estesa a 15 giorni successivi alla scadenza Circolare Ministero dell Interno 14 febbraio AUTOTRASPORTO: MIT PUBBLICA I COSTI DI ESERCIZIO IMPRESE AUTOTRASPORTO (MESE FEBBRAIO) Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, sulla base alla Determinazione dell Osservatorio sulle attività di autotrasporto del e dei Decreti dirigenziali del 12 settembre e 17 dicembre 2012, è intervenuto nuovamente ad adeguare le tabelle sui costi d esercizio limitatamente alla variazione del costo del gasolio, tenendo conto dell ultima rilevazione disponibile (febbraio 2013) del Ministero dello Sviluppo Economico. DETERMINAZIONE DEL PREZZO DI VENDITA DELLE TARGHE PER VEICOLI A MOTORE E PER RIMORCHI Sulla G.U. n.62 del 14 marzo 2013 è stato pubblicato il Decreto 19 febbraio 2013 del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti con il quale è stato determinato il prezzo di vendita delle targhe per veicoli a motore e per rimorchi. TRASPORTI INTERNAZIONALI CABOTAGGIO Consiglio UE dei trasporti dell 11 marzo 2013 Posizione dell Italia e degli altri Paesi UE. SEMINARIO TECNICO RISANAMENTO, IMPERMEABILIZZAZIONI SPECIALI E SISTEMI COMPOSITI Mercoledì 10 Aprile 2013 alle ore presso Confindustria Catanzaro si è svolto il Seminario tecnico Risanamento, Impermeabilizzazioni Speciali e Sistemi Compositi per il Recupero Statico di Strutture Esistenti SEGNALAZIONE DI NOVITÀ NORMATIVE CON IMPATTO SU ALCUNE CATEGORIE DI IMPRESE Alcune importanti riforme avranno nel corso dei prossimi mesi un notevole impatto su intere categorie di imprenditori che saranno chiamati ad assolvere ad adempimenti amministrativi presso la Camera di Commercio 33

7 CODICE DELLA STRADA. CARTA DI CIRCOLAZIONE E VEICOLO UTILIZZATO DA ALTRI Come chiarito anche da una recente Circolare del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti non è stato ancora completato il procedimento telematico necessario a dare attuazione alle previsioni del nuovo comma 4-bis dell articolo 94 del Codice della strada. NUOVO DECRETO SULLA SEGNALETICA STRADALE PER ATTIVITÀ LAVORATIVE IN PRESENZA DI TRAFFICO VEICOLARE E stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 67 del 20 marzo 2013 un comunicato riguardante l emanazione di un decreto interministeriale, che individua i criteri generali di sicurezza relativi alle procedure di revisione, integrazione e apposizione della segnaletica stradale destinata ad attività lavorative che si svolgono in presenza di traffico veicolare SEMINARIO OPPORTUNITÀ DI COLLABORAZIONI ED INVESTIMENTI CON LA REGIONE DELLE FIANDRE IN BELGIO Venerdì 3 Maggio 2013 si è svolto il Seminario Opportunità di collaborazioni ed investimenti con la Regione delle Fiandre in Belgio, organizzato dal Polo delle Tecnologie dei Materiali e della Produzione e l Istituto per il Commercio Estero Fiammingo, sotto il patrocinio dell Ambasciata del Belgio a Roma. PRESENTAZIONE DEL RAPPORTO LOGISTICA E MOBILITÀ SOSTENIBILE Mercoledì 3 Aprile 2013 alle ore presso la Sala Convegni della Camera di Commercio di Catanzaro ha avuto luogo la presentazione del Rapporto Logistica e mobilità sostenibile: le nuove sfide del territorio catanzarese EIRE EXPO ITALIA REAL ESTATE La Regione Calabria Assessorati Agricoltura Foreste e Forestazione - Attività Produttive - Programmi Speciali U.E., Internazionalizzazione, Cooperazione tra i Popoli, Politiche per la Pace e l Unioncamere Calabria per le Camere di Commercio calabresi, hanno programmato la partecipazione all EIRE (Expo Italia Real Estate), il più importante evento internazionale in Italia del settore Real Estate, che è svolto a FieramilanoCity dal 4 al 6 giugno 2013, RIMBORSO ACCISE GASOLIO PER AUTOTRAZIONE 1 TRIMESTRE 2013 E stato pubblicato sul sito web dell Agenzia delle Dogane il software per la presentazione della domanda di rimborso delle accise sul gasolio per autotrazione utilizzato nel settore dell autotrasporto dal 1 gennaio al 31 marzo AGGIORNAMENTO DELLE TARIFFE DA CORRISPONDERE ALL ACI PER LE ATTIVITÀ RELATIVE ALLA TENUTA DEL PRA Aggiornamento delle tariffe da corrispondere all ACI per le attività relative alla tenuta del PRA Decreto MEF 21 marzo 2013 (G.U. n. 74 del 28 marzo 2013) MIT PUBBLICA I COSTI DI ESERCIZIO IMPRESE AUTOTRASPORTO Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, sulla base alla Determinazione dell Osservatorio sulle attività di autotrasporto del e dei Decreti dirigenziali del 12 settembre e 17 dicembre 2012, è intervenuto nuovamente ad adeguare le tabelle sui costi d esercizio limitatamente alla variazione del costo del gasolio, tenendo conto dell ultima rilevazione disponibile (marzo 2013) del Ministero dello Sviluppo Economico. CODICE DELLA STRADA: DPR ATTUATIVO MODIFICHE DISPOSIZIONI TRASPORTI ECCEZIONALI E stato pubblicato sulla G.U. n. 79 del 4 aprile scorso il DPR 12 febbraio 2013, n. 31 che, come disposto dalla Legge di stabilità del 2012, ha proceduto a modificare il DPR 495/92 (attuativo del CDS), nella parte relativa ai veicoli eccezionali e trasporti in condizioni di eccezionalità. EMANATO IL DECRETO SULLE IMPRESE ENERGIVORE: NUOVA DEFINIZIONE E NUOVI CRITERI Si è concluso il primo importantissimo passo per la definizione del concetto di imprese ad alta intensità energetica. È stato infatti firmato nella tarda serata del 4 aprile u.s. il decreto interministeriale attuativo dell art. 39 del Decreto Legge 22 giugno 2012 n. 83 (Decreto Sviluppo). COSTI MINIMI-VERTENZA AUTOTRASPORTO AGGIORNAMENTO COSTO MEDIO DEL CARBURANTE Dati relativi al mese di marzo 2013 Determinazione del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. CODICE DELLA STRADA:DPR TRASPORTI ECCEZIONALI:ENTRATA IN VIGORE Il DPR 12 febbraio 2013, n. 31, di modifica del Regolamento attuativo del Codice della Strada nella parte relativa ai veicoli eccezionali e trasporti in condizioni di eccezionalità, pubblicato sulla G.U. n. 79 del 4 aprile scorso, entrerà in vigore decorsi 60 giorni dalla data di pubblicazione del DPR suddetto (art. 18, comma 3). Pertanto, il provvedimento sarà vigente dal 3 giugno prossimo. CODICE DELLA STRADA. ATTUAZIONE DELLA DIRETTIVA 2012/36/UE IN MATERIA DI PATENTE DI GUIDA Decreto Ministero dei Trasporti 25 febbraio 2013 (G.U. n. 84 del 10 aprile 2013). È stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale il decreto specificato in oggetto, con il quale il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha recepito le indicazioni contenute nella Direttiva (UE) n. 36/2012. SEMINARIO IL CONTRATTO DI RETE D IMPRESA COME NUOVO STRUMENTO DI AGGREGAZIONE PER LA COMPETITIVITÀ Venerdì 19 Aprile 2013 alle ore presso la Camera di Commercio di Catanzaro ha avuto luogo il Seminario Il contratto di rete d impresa come nuovo strumento di aggregazione per la competitività. SEMINARIO ISOLAMENTO SISMICO E PROTEZIONE DI EDIFICI NUOVI O GIÀ ESISTENTI Lunedì 29 Aprile 2013 alle ore presso il Parco Commerciale Le Fontane Catanzaro Lido, si è svolto il Seminario tecnico Isolamento sismico e protezione di edifici nuovi o già esistenti AUTOTRASPORTO: ACCESSO ALLA PROFESSIONE ULTERIORI CHIARIMENTI DEL MIT Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, con circolare del 29 aprile scorso, ha fornito ulteriori indicazioni circa la dimostrazione del requisito dell idoneità finanziaria, ponendo fine al periodo transitorio previsto dalla nota del che ammetteva per la dimostrazione di tale requisito la cd. polizza vettoriale. ASSICURAZIONI DECORRENZA COPERTURA ASSICURATIVA RCA Circolare Ministero dell Interno 15 maggio Il Ministero dell interno ha fornito chiarimenti in ordine alla decorrenza della copertura assicurativa sulla RC Auto. 34

Sintesi delle circolari dal n. 6.513 al n. 6.539

Sintesi delle circolari dal n. 6.513 al n. 6.539 N 4-2013 Sintesi delle circolari dal n. 6.513 al n. 6.539 ACCESSO ALLA PROFESSIONE Dimostrazione del requisito di idoneità finanziaria Ulteriori chiarimenti del Min. trasporti (Circ. 6.539 29 aprile 2013)

Dettagli

INAIL -DELIBERA N.79/10 Riscrittura dell art. 24 del dm 12. 12. 2000 - delibera INAIL n. 79/10.

INAIL -DELIBERA N.79/10 Riscrittura dell art. 24 del dm 12. 12. 2000 - delibera INAIL n. 79/10. LAVORO E PREVIDENZA Stefano Corea - Tel. 0961 507825 PARITÀ UOMO DONNA - PRESENTAZIONE DEL RAPPORTO BIENNALE SULLA SITUAZIONE DEL PERSO- NALE Il 30 aprile 2010 scade il termine per la presentazione del

Dettagli

Studio Campasso Associati Corso Marconi 38, 10125 Torino Telefono 0116698083 Fax 0116698132 e-mail

Studio Campasso Associati Corso Marconi 38, 10125 Torino Telefono 0116698083 Fax 0116698132 e-mail Studio Campasso Associati Corso Marconi 38, 10125 Torino Telefono 0116698083 Fax 0116698132 e-mail info@studiocampasso.it www.studiocampasso.it Informativa n. 5 del 12 gennaio 2010 Legge Finanziaria 2010

Dettagli

NOTA INFORMATIVA N. 04/2010. Legge Finanziaria 2010 (L. 23.12.2009 n. 191) - Principali novità in materia di lavoro e previdenza.

NOTA INFORMATIVA N. 04/2010. Legge Finanziaria 2010 (L. 23.12.2009 n. 191) - Principali novità in materia di lavoro e previdenza. Dottori Commercialisti Associati ASSOCIATI: GIOVANNI ALBERTI Professore Ordinario di Economia Aziendale all Università di Verona CLAUDIO UBINI ALBERTO CASTAGNETTI COLLABORATORI: ELISABETTA UBINI RITA MAGGI

Dettagli

Finanziaria-2007 : le principali novità per la salute e la sicurezza sul lavoro

Finanziaria-2007 : le principali novità per la salute e la sicurezza sul lavoro ASSOCIAZIONE AMBIENTE E LAVORO Associazione di Protezione Ambientale di interesse nazionale (D.M. 1/3/88 - G.U. 19/5/88) Finanziaria-2007 : le principali novità per la salute e la sicurezza sul lavoro

Dettagli

1) Piccola mobilità: dall INPS nuovi chiarimenti sugli incentivi per l assunzione

1) Piccola mobilità: dall INPS nuovi chiarimenti sugli incentivi per l assunzione Notizie Lavoro Flash SOMMARIO 1) Piccola mobilità: dall INPS nuovi chiarimenti sugli incentivi per l assunzione L INPS, con la circolare n. 150 del 25 ottobre 2013, torna su un tema delicato quale le agevolazioni

Dettagli

LEGGE DI STABILITÀ 2015 IN SINTESI

LEGGE DI STABILITÀ 2015 IN SINTESI LEGGE DI STABILITÀ 2015 IN SINTESI È stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 29 dicembre 2014, la Legge di Stabilità 2015, L. n. 190 del 23 dicembre 2014. Di seguito si riepilogano le principali

Dettagli

Lavoro e previdenza. Responsabile Area Luigi Severini - Tel. 0961 507825

Lavoro e previdenza. Responsabile Area Luigi Severini - Tel. 0961 507825 Lavoro e previdenza Luigi Severini - Tel. 0961 507825 CIGO - RIPRESA DELL ATTIVITÀ PRODUTTIVA - CHIARIMENTI CON SPECIFICO RIFERIMENTO ALL EDILIZIA Anche per le richieste di CIG Ordinaria in Edilizia, per

Dettagli

LEGGE DI STABILITA 2015 E JOBS ACT: quali opportunità per il lavoro.

LEGGE DI STABILITA 2015 E JOBS ACT: quali opportunità per il lavoro. LEGGE DI STABILITA 2015 E JOBS ACT: quali opportunità per il lavoro. Principali novità per i datori di lavoro. Stabilizzazione bonus 80 euro. Aumento soglia esenzione buoni pasto elettronici Deduzione

Dettagli

ALBERTI - UBINI - CASTAGNETTI Dottori Commercialisti Associati

ALBERTI - UBINI - CASTAGNETTI Dottori Commercialisti Associati Dottori Commercialisti Associati ASSOCIATI: GIOVANNI ALBERTI Professore Ordinario di Economia Aziendale in quiescenza CLAUDIO UBINI ALBERTO CASTAGNETTI ELISABETTA UBINI PIAZZA CITTADELLA 6 37122 VERONA

Dettagli

Oggetto Documento Unico di Regolarità Contributiva. Decreto del Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale del 24 ottobre 2007.

Oggetto Documento Unico di Regolarità Contributiva. Decreto del Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale del 24 ottobre 2007. DIREZIONE GENERALE DIREZIONE CENTRALE RISCHI Circolare n. 7 Roma, 5 febbraio 2008 Al Ai Dirigente Generale Vicario Responsabili di tutte le Strutture Centrali e Territoriali e p.c. a: Organi Istituzionali

Dettagli

Le novità per gli appalti pubblici

Le novità per gli appalti pubblici Le novità per gli appalti pubblici La legge 98/2013 contiene disposizioni urgenti per il rilancio dell economia del Paese e, fra queste, assumono particolare rilievo quelle in materia di appalti pubblici.

Dettagli

LE NOVITA DELLA LEGGE DI STABILITA 2015, IN MATERIA DI LAVORO

LE NOVITA DELLA LEGGE DI STABILITA 2015, IN MATERIA DI LAVORO LE NOVITA DELLA LEGGE DI STABILITA 2015, IN MATERIA DI LAVORO La legge n. 190/2014, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 300 del 29 dicembre 2014, entrata in vigore il 1 gennaio 2015, contiene alcune

Dettagli

La lente sul fisco. Le novità della Legge di Stabilità 2012 e del Decreto Salva Italia. Guida Operativa. L Aggiornamento Professionale on-line

La lente sul fisco. Le novità della Legge di Stabilità 2012 e del Decreto Salva Italia. Guida Operativa. L Aggiornamento Professionale on-line La lente sul fisco L Aggiornamento Professionale on-line Guida Operativa Le novità della Legge di Stabilità 2012 e del Decreto Salva Italia A cura della Redazione La Lente sul Fisco Coordinamento scientifico

Dettagli

ASSICURAZIONE SOCIALE PER L IMPIEGO (ASPI)

ASSICURAZIONE SOCIALE PER L IMPIEGO (ASPI) ASSICURAZIONE SOCIALE PER L IMPIEGO (ASPI) L Assicurazione Sociale per l Impiego (ASPI) costituisce il nuovo trattamento contro la disoccupazione ed entrerà in vigore il 1 gennaio 2013, sostituendo quindi:

Dettagli

L art. 1 del Decreto Legislativo n. 181 del 2000 definisce lo stato di disoccupazione come la condizione del soggetto:

L art. 1 del Decreto Legislativo n. 181 del 2000 definisce lo stato di disoccupazione come la condizione del soggetto: INCENTIVI DONNE E OVER 50: REQUISITI E PROCEDURE OPERATIVE INPS Stante l abrogazione del contratto di inserimento lavorativo, a partire dal 1 gennaio 2013 non è più possibile stipulare questo contratto

Dettagli

CIRCOLARE 1/2015 Genova, 16/01/2015

CIRCOLARE 1/2015 Genova, 16/01/2015 STUDIO ASSOCIATO CONSULENTI DEL LAVORO BARILLARI LAPOLLA CAVALLERI 16128 - GENOVA - VIA CORSICA, 9/2 SC. B - TEL. 010 5455511 - FAX 010 5704028 E-MAIL: barillari@tpservice.it lapolla@tpservice.it cavalleri@tpservice.it

Dettagli

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI DECRETO 30 gennaio 2015. Semplificazione in materia di documento unico di regolarità contributiva (DURC). IL MINISTRO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI

Dettagli

Lavori privati soggetti al rilascio di titolo abilitativo / denuncia inizio attività (DIA)

Lavori privati soggetti al rilascio di titolo abilitativo / denuncia inizio attività (DIA) DURC SINTESI DELLE LEGGI E NORMATIVE AGGIORNATO A OTTOBRE 2013 Entrato in vigore il 2 gennaio 2006, il DURC (Documento Unico di Regolarità Contributiva) è un certificato che, sulla base di un'unica richiesta,

Dettagli

ESTENSIONE REVERSE CHARGE

ESTENSIONE REVERSE CHARGE Saluzzo, lì 12 gennaio 2015 Egr. CLIENTE Prot. n. 01/15/FISC LA LEGGE FINANZIARIA 2015 E stata pubblicata sulla G.U. 29/12/2014 la Finanziaria 2015 (Legge n. 190/2014) c.d. Legge di stabilità 2015, ed

Dettagli

Circolare N. 151 del 18 Novembre 2014

Circolare N. 151 del 18 Novembre 2014 Circolare N. 151 del 18 Novembre 2014 DL Sblocca Italia: le novita dopo la conversione in legge (DL n. 133/2014 convertito con legge n. 16/2014) Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla

Dettagli

NUOVO DURC on line. PAGHE NEWS Ravenna 27 luglio 2015

NUOVO DURC on line. PAGHE NEWS Ravenna 27 luglio 2015 Viale Berlinguer, 8 48124 Ravenna RA - Tel. 0544.516111 Fax 0544.407733 Reg. Imprese/RA, C.F. e P.IVA 00431550391 Albo Società Cooperative Sez. Mutualità prevalente n. A116117 Sito web: www.confartigianato.ra.it

Dettagli

L ESONERO CONTRIBUTIVO PER LE ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO NEL 2015

L ESONERO CONTRIBUTIVO PER LE ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO NEL 2015 L ESONERO CONTRIBUTIVO PER LE ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO NEL 2015 di 1 Con il comma 118 e ss. della Legge di Stabilità 2015 2, al fine di promuovere forme di occupazione stabile, viene introdotto

Dettagli

Il modello di comunicazione annuale Iva, deve essere presentato esclusivamente in via telematica, entro il

Il modello di comunicazione annuale Iva, deve essere presentato esclusivamente in via telematica, entro il Napoli, 22 Gennaio 2016 A TUTTI GLI SPETTABILI CLIENTI LORO SEDI CIRCOLARE N. 1/2016 1. COMUNICAZIONE DATI IVA L'obbligo di presentare la comunicazione annuale dati Iva riguarda tutti i titolari di partita

Dettagli

Sintesi delle circolari dal n. 6.482 al n. 6.512

Sintesi delle circolari dal n. 6.482 al n. 6.512 N 3-2013 Sintesi delle circolari dal n. 6.482 al n. 6.512 AMBIENTE SISTRI Nuova data di attuazione del Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti Comunicato del Ministro dell Ambiente (Circ.

Dettagli

LE MANOVRE DELL ANNO 2012. Riassunto delle principali novità introdotte nel corso del 2012.

LE MANOVRE DELL ANNO 2012. Riassunto delle principali novità introdotte nel corso del 2012. Milano, 28 gennaio 2013 LE MANOVRE DELL ANNO 2012 Riassunto delle principali novità introdotte nel corso del 2012. D.L. 16 del 02/03/2012, convertito in Legge 26/04/2012 n. 44 Deducibilità dei costi periodici

Dettagli

ADEMPIMENTI. Casse Edili e Rilascio DURC: i Requisiti

ADEMPIMENTI. Casse Edili e Rilascio DURC: i Requisiti CIRCOLARE MENSILE GIUGNO 2012 LAVORO - NOVITA DEL MESE NEWS DI GIUGNO ADEMPIMENTI Casse Edili e Rilascio DURC: i Requisiti Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con nota n.8367 del 2 maggio,

Dettagli

Aggiornato alla legge di conversione n. 98/2013

Aggiornato alla legge di conversione n. 98/2013 Le Guide professionalità quotidiana DECRETO DEL FARE Aggiornato alla legge di conversione n. 98/2013 Tavole sinottiche Finanziamenti agevolati Responsabilità solidale negli appalti Assistenza fiscale Riscossione

Dettagli

NOTIZIARIO FISCALE N. 1 DEL 14 GENNAIO 2008

NOTIZIARIO FISCALE N. 1 DEL 14 GENNAIO 2008 NOTIZIARIO FISCALE N. 1 DEL 14 GENNAIO 2008 PARTE I PESCA E ACQUACOLTURA Legge Finanziaria per il 2008 (L. 24 dicembre 2007 n. 244, pubblicata nel Supplemento Ordinario n. 285 della G.U. 28 dicembre 2007,

Dettagli

Studio Campasso Associati Corso Marconi 38, 10125 Torino Telefono 0116698083 Fax 0116698132 e-mail

Studio Campasso Associati Corso Marconi 38, 10125 Torino Telefono 0116698083 Fax 0116698132 e-mail Studio Campasso Associati Corso Marconi 38, 10125 Torino Telefono 0116698083 Fax 0116698132 e-mail info@studiocampasso.it www.studiocampasso.it Informativa n. 22 del 27 luglio 2011 DL 13.5.2011 n. 70 convertito

Dettagli

CIRCOLARE DEL 14 MARZO 2011. Ai gentili Clienti Loro sedi IL MILLEPROROGHE È LEGGE SINTESI DEI CONTENUTI

CIRCOLARE DEL 14 MARZO 2011. Ai gentili Clienti Loro sedi IL MILLEPROROGHE È LEGGE SINTESI DEI CONTENUTI CIRCOLARE DEL 14 MARZO 2011 Ai gentili Clienti Loro sedi IL MILLEPROROGHE È LEGGE SINTESI DEI CONTENUTI Il c.d. Decreto Milleproroghe - D.L. n.225 del 29 dicembre 2010 - è stato convertito con la legge

Dettagli

CNA per le imprese. Norma. Risultato. Problema. Salute e Sicurezza sul Lavoro. Controlli tecnici periodici dei veicoli a motore

CNA per le imprese. Norma. Risultato. Problema. Salute e Sicurezza sul Lavoro. Controlli tecnici periodici dei veicoli a motore CNA per le imprese Il nostro impegno per la rappresentanza PRINCIPALI RISULTATI OTTENUTI - ANNO 2014 Roma, 18 febbraio 2015 Risultato Norma Salute e Sicurezza sul Lavoro Eccessiva complessità degli adempimenti

Dettagli

CIRCOLARE N 1 DEL 14.01.2014

CIRCOLARE N 1 DEL 14.01.2014 STUDIO BURLONE - CRISA Dottori Commercialisti e Revisori contabili CIRCOLARE N 1 DEL 14.01.2014 LEGGE DI STABILITA La Legge di Stabilità (147/2013) è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 27 dicembre

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI DISEGNO DI LEGGE PRESENTATO DAL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI (RENZI) E DAL MINISTRO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI

CAMERA DEI DEPUTATI DISEGNO DI LEGGE PRESENTATO DAL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI (RENZI) E DAL MINISTRO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 2208 DISEGNO DI LEGGE PRESENTATO DAL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI (RENZI) E DAL MINISTRO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI (POLETTI)

Dettagli

COME CAMBIA IL DIRITTO DEL LAVORO

COME CAMBIA IL DIRITTO DEL LAVORO COME CAMBIA IL DIRITTO DEL LAVORO DALLA LEGGE FORNERO ALLE TUTELE CRESCENTI Redatto da Ufficio Legale Dopo la Riforma del Lavoro del Governo Monti (elaborata dal Ministro Fornero) e le successive modifiche

Dettagli

ESTENSIONE APPLICAZIONE REVERSE CHARGE

ESTENSIONE APPLICAZIONE REVERSE CHARGE Bergamo, gennaio 2015 CIRCOLARE N. 2/Consulenza aziendale OGGETTO: Finanziaria 2015 Recentemente è stata pubblicata sulla G.U. la legge 23-12-2014 n 90 (c.d. finanziaria 2015) che contiene numerosi provvedimenti

Dettagli

MINISTERO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE

MINISTERO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE MINISTERO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE DECRETO 24 Ottobre 2007 Documento unico di regolarita' contributiva. IL MINISTRO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE Visto l'art. 2 della legge 22 novembre

Dettagli

221 00 COM O - VI A R OVELLI, 40 - TEL. 03 1.27. 20.13 - F AX 03 1.27. 33.84

221 00 COM O - VI A R OVELLI, 40 - TEL. 03 1.27. 20.13 - F AX 03 1.27. 33.84 Como, 17.3.2015 INFORMATIVA N. 14/2015 Fatturazione elettronica nei confronti della Pubblica Amministrazione Estensione dal 31.3.2015 INDICE 1 Premessa... pag. 2 2 Soggetti interessati... pag. 2 2.1 Fornitori

Dettagli

RISOLUZIONE N. 24/E QUESITO

RISOLUZIONE N. 24/E QUESITO RISOLUZIONE N. 24/E Direzione Centrale Normativa Roma, 29 marzo 2010 OGGETTO: Istanza di interpello articolo 11, legge 27 luglio 2000, n. 212 Imposta di bollo su Comunicazione unica presentata con modalità

Dettagli

Decreto Legislativo n. 151/2015

Decreto Legislativo n. 151/2015 Decreto Legislativo n. 151/2015 DISPOSIZIONI DI RAZIONALIZZAZIONE E SEMPLIFICAZIONE DELLE PROCEDURE E DEGLI ADEMPIMENTI A CARICO DI CITTADINI E IMPRESE E ALTRE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI RAPPORTO DI LAVORO

Dettagli

Studio di Economia e consulenza Aziendale s.r.l. DURC telematico e semplificato: le modifiche del DL 34/2014 di prossima attuazione

Studio di Economia e consulenza Aziendale s.r.l. DURC telematico e semplificato: le modifiche del DL 34/2014 di prossima attuazione News per i Clienti dello studio del 6 Giugno 2014 Ai gentili clienti Loro sedi DURC telematico e semplificato: le modifiche del DL 34/2014 di prossima attuazione Gentile cliente, con la presente desideriamo

Dettagli

NOVITA FISCALI DI INIZIO ANNO

NOVITA FISCALI DI INIZIO ANNO Dott. Marco Baccani 20121 Milano - Via Bigli, 2 Dott. Salvatore Fiorenza Tel. (+39) 02 764214.1 Dott. Ferdinando Ramponi Fax (+39) 02 764214.61 Dott. Massimo Rho Dott. Federico Baccani Dott. Stefano Ramponi

Dettagli

Incontro Cassa Edile Provincia di Torino e Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Ivrea, Pinerolo e Torino

Incontro Cassa Edile Provincia di Torino e Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Ivrea, Pinerolo e Torino Incontro Cassa Edile Provincia di Torino e Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Ivrea, Pinerolo e Torino IL DURC NELL EDILIZIA Le procedure di richiesta, le semplificazioni e particolari

Dettagli

Piacenza, 2 febbraio 2015 Alle Cooperative in indirizzo. Oggetto: Incentivi alle assunzioni 2015: Circolare INPS n. 17 del 29 gennaio 2015

Piacenza, 2 febbraio 2015 Alle Cooperative in indirizzo. Oggetto: Incentivi alle assunzioni 2015: Circolare INPS n. 17 del 29 gennaio 2015 SERVIZIO SINDACALE Piacenza, 2 febbraio 2015 Alle Cooperative in indirizzo Prot. n. 20 Oggetto: Incentivi alle assunzioni 2015: Circolare INPS n. 17 del 29 gennaio 2015 Con la circolare in oggetto, l INPS

Dettagli

RECENTI NOVITÀ FISCALI

RECENTI NOVITÀ FISCALI Egregi CLIENTI - Loro SEDI Treviso, 8 aprile 2013. Aliquota manutenzione impianti di riscaldamento Risoluzione Agenzia Entrate 4.3.2013, n. 15/E Amministratore di condominio Sentenza Corte Cassazione 5.3.2013,

Dettagli

Oggetto: CONDIZIONI E MODALITÀ DI RILASCIO DEL DURC

Oggetto: CONDIZIONI E MODALITÀ DI RILASCIO DEL DURC Ai gentili Clienti Loro sedi Oggetto: CONDIZIONI E MODALITÀ DI RILASCIO DEL DURC Che cos è il Durc Il Documento Unico di Regolarità è il certificato che, sulla base di un'unica richiesta, attesta contestualmente

Dettagli

Allegato 1. l esecuzione in economia di lavori, beni e servizi», emanato dal Ministero dell economia e delle finanze.

Allegato 1. l esecuzione in economia di lavori, beni e servizi», emanato dal Ministero dell economia e delle finanze. Allegato 1 Estratto dal capitolo Attività contrattuale della Relazione al Parlamento sul Rendiconto generale dello Stato per l esercizio 2009 (Sezioni Riunite in sede di controllo, decisione del 24 giugno

Dettagli

ALESSIO BERTAGNIN & ASSOCIATI s.a.s. Società tra Professionisti

ALESSIO BERTAGNIN & ASSOCIATI s.a.s. Società tra Professionisti Padova, 3 febbraio 2015 Circolare n 6/2015 Alla Spett.le Clientela IMPORTANTE!!! Oggetto: Esonero contributivo per le nuove assunzioni con contratto a tempo indeterminato nel 2015. Gentili Clienti, la

Dettagli

Roma, 04/08/2014. ENC: modello di dichiarazione IMU e TASI. Servizi Commerciali e Amministrativi

Roma, 04/08/2014. ENC: modello di dichiarazione IMU e TASI. Servizi Commerciali e Amministrativi Roma, 04/08/2014 Cessione gratuita di aree urbanizzate La cessione a titolo gratuito di aree sulle quali sono state realizzate opere di urbanizzazione, a favore di un Comune, è soggetta al pagamento dell

Dettagli

DECRETO SVILUPPO 2011

DECRETO SVILUPPO 2011 CIRCOLARE INFORMATIVA N. 3 AGOSTO 2011 DECRETO SVILUPPO 2011 E stata pubblicata sulla gazzetta ufficiale 12.07.2011, n. 160, la Legge 12.07.2011 n. 106 di conversione del D.L. 70/2011 c.d. Decreto Sviluppo.

Dettagli

OGGETTO: DURC E CONTRATTI PUBBLICI CHIARIMENTI SULLE MODIFICHE NORMATIVE APPORTATE DAL DECRETO DEL FARE

OGGETTO: DURC E CONTRATTI PUBBLICI CHIARIMENTI SULLE MODIFICHE NORMATIVE APPORTATE DAL DECRETO DEL FARE OGGETTO: DURC E CONTRATTI PUBBLICI CHIARIMENTI SULLE MODIFICHE NORMATIVE APPORTATE DAL DECRETO DEL FARE L art. 31 del decreto-legge n. 69/2013 - il c.d. Decreto del fare, convertito dalla legge n. 98/2013

Dettagli

Piacenza, 7 gennaio 2015 Alle Cooperative in indirizzo

Piacenza, 7 gennaio 2015 Alle Cooperative in indirizzo SERVIZIO SINDACALE Piacenza, 7 gennaio 2015 Alle Cooperative in indirizzo Prot. n. 1 Oggetto: Legge di stabilità 2015 - Legge 23 dicembre 2014, n. 190 Disposizioni per la formazione del bilancio annuale

Dettagli

RASSEGNA PERIODICA DI LEGISLAZIONE* novembre 2006

RASSEGNA PERIODICA DI LEGISLAZIONE* novembre 2006 RASSEGNA PERIODICA DI LEGISLAZIONE* novembre 2006 Comunicato n. 111/2006 Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri- 25 settembre 2006 Individuazione dell autorità centrale per la ricezione delle

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE ISTITUZIONE SERVIZI EDUCATIVI SCOLASTICI CULTURALI E SPORTIVI DEL COMUNE DI CORREGGIO Viale della Repubblica, 8 - Correggio (RE) 42015 tel. 0522/73.20.64-fax 0522/63.14.06 P.I. / C.F. n. 00341180354 DETERMINAZIONE

Dettagli

Oggetto: DL 13.05.2011 n. 70 convertito nella L. 12.7.2011 n. 106 (c.d. decreto sviluppo ) - Novità in materia di imposte dirette

Oggetto: DL 13.05.2011 n. 70 convertito nella L. 12.7.2011 n. 106 (c.d. decreto sviluppo ) - Novità in materia di imposte dirette PIAZZA DELLA VITTORIA, 8/20 16121 GENOVA TEL: 010 553241 FAX: 010 5532460 E-MAIL: studio.genova@stsnet.it C. F. E P. IVA: 03022160109 Ai Signori Clienti Loro Sedi Genova, 2 settembre 2011 CIRCOLARE N.

Dettagli

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali.

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali. Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Roma, 05/11/2014 Circolare n. 137 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili

Dettagli

Il Fondo Kyoto finanzia i progetti in uno o più dei seguenti settori, elencati nella Parte Prima, Capitolo II, della Circolare:

Il Fondo Kyoto finanzia i progetti in uno o più dei seguenti settori, elencati nella Parte Prima, Capitolo II, della Circolare: Nota di approfondimento Il Fondo Kyoto Cambia la disciplina del Fondo rotativo Kyoto, istituito dalla Legge Finanziaria 2007 e originariamente regolamentato dal D.M. 25 novembre 2008 e s.m.i. e dalla relativa

Dettagli

DIREZIONE CENTRALE AMBIENTE, SVILUPPO, TERRITORIO E LAVORO DIREZIONE EDILIZIA PRIVATA. O. d. S. n. 11 / 2013

DIREZIONE CENTRALE AMBIENTE, SVILUPPO, TERRITORIO E LAVORO DIREZIONE EDILIZIA PRIVATA. O. d. S. n. 11 / 2013 DIREZIONE CENTRALE AMBIENTE, SVILUPPO, TERRITORIO E LAVORO DIREZIONE EDILIZIA PRIVATA Prot.n 7708 del 31/12/2013.. Cat 6.30.6.6. (da citare nella risposta) Torino, 31/12/2013 O. d. S. n. 11 / 2013 Oggetto:

Dettagli

Circolare informativa

Circolare informativa Circolare informativa Ultime novità fiscali Studi di settore e malattia del contribuente Agevolazione prima casa - abitazione di lusso determinazione superficie Agevolazione prima casa - mancato trasferimento

Dettagli

In G.U. il Decreto sulla detassazione della produttività 2013

In G.U. il Decreto sulla detassazione della produttività 2013 Viale Berlinguer, 8 48124 Ravenna RA - Tel. 0544.516111 Fax 0544.407733 Reg. Imprese/RA, C.F. e P.IVA 00431550391 Albo Società Cooperative Sez. Mutualità prevalente n. A116117 Sito web: www.confartigianato.ra.it

Dettagli

NEWSLETTER LAVORO FEBBRAIO 2014 ULTIME NOVITÀ FISCALI

NEWSLETTER LAVORO FEBBRAIO 2014 ULTIME NOVITÀ FISCALI NEWSLETTER N. 2/2014 NEWSLETTER LAVORO FEBBRAIO 2014 ULTIME NOVITÀ FISCALI ULTIME NOVITA FISCALI GESTIONE SEPARATA INPS: ALIQUOTE VE 2014 CIRCOLARE INPS N. 18 DEL FEBRRAIO 2014 DIFFERIMENTO AUTOLIQUIDAZIONE

Dettagli

DECRETO LEGGE 21 maggio 2013, n. 54: interventi

DECRETO LEGGE 21 maggio 2013, n. 54: interventi LE ULTIME DAL GOVERNO Tra le principali misure approvate dal Consiglio dei ministri, importanti disposizioni per il rilancio dell economia, del mercato del lavoro, per aumentare l occupazione e sostenere

Dettagli

GUIDA AL JOBS ACT. Alessandra Servidori JOBS ACT - APPROVATI IL DECRETO LEGGE E IL DISEGNO DI LEGGE DELEGA IL 12 MARZO 2014

GUIDA AL JOBS ACT. Alessandra Servidori JOBS ACT - APPROVATI IL DECRETO LEGGE E IL DISEGNO DI LEGGE DELEGA IL 12 MARZO 2014 Bussola essenziale e ragionata sui CUG Comitati Unici di Garanzia GUIDA AL JOBS ACT Alessandra Servidori JOBS ACT - APPROVATI IL DECRETO LEGGE E IL DISEGNO DI LEGGE DELEGA IL 12 MARZO 2014 Il decreto legge:

Dettagli

XXXVI CORSO ISOIVA DI FORMAZIONE CERTIFICATA E AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE

XXXVI CORSO ISOIVA DI FORMAZIONE CERTIFICATA E AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE XXXVI CORSO ISOIVA DI FORMAZIONE CERTIFICATA E AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE BERGAMO 6-7 - 8 FEBBRAIO 2013 Centro Congressi Giovanni XXIII Orario 08:30-13:00 e 14:30-17:00 Programma lavori definitivo Il

Dettagli

News per i Clienti dello studio

News per i Clienti dello studio del 8 Ottobre 2015 News per i Clienti dello studio Ai gentili clienti Loro sedi Sgravio contributivo sulle assunzioni: continuano le verifiche del Ministero nel settore appalti Gentile cliente, con la

Dettagli

Consulenza del Lavoro Sede Legale: Via San Francesco, 3 00030 Bellegra (Rm) Partita Iva 09759431001 Codice Fiscale: MRS VLR 81R21 H501J

Consulenza del Lavoro Sede Legale: Via San Francesco, 3 00030 Bellegra (Rm) Partita Iva 09759431001 Codice Fiscale: MRS VLR 81R21 H501J A tutti i clienti in indirizzo [CIRCOLARE MENSILE ] [Gennaio 2009] MANOVRA ANTICRISI (Decreto Legge 29 novembre 2008, n. 185) Facendo seguito alla nostra circolare dello scorso mese di dicembre riteniamo

Dettagli

Legge di Stabilità 2015 Norme relative al lavoro Scheda di lettura e commento. Finanziamento Fondo Occupazione e ammortizzatori sociali in deroga

Legge di Stabilità 2015 Norme relative al lavoro Scheda di lettura e commento. Finanziamento Fondo Occupazione e ammortizzatori sociali in deroga Legge di Stabilità 2015 Norme relative al lavoro Scheda di lettura e commento Finanziamento Fondo Occupazione e ammortizzatori sociali in deroga Il Fondo Sociale per l occupazione e la formazione è finanziato

Dettagli

News Lavoro STUDIO MEGGIORINI CONSULENZA DEL LAVORO 1- INCENTIVI ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO DEI GIOVANI

News Lavoro STUDIO MEGGIORINI CONSULENZA DEL LAVORO 1- INCENTIVI ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO DEI GIOVANI News Lavoro STUDIO MEGGIORINI CONSULENZA DEL LAVORO PRINCIPALI NOVITÀ DECRETO LAVORO 03 Luglio 2013 1- INCENTIVI ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO DEI GIOVANI Tra gli obiettivi prefissati dal decreto legge

Dettagli

AUMENTO DELLE ALIQUOTE IVA

AUMENTO DELLE ALIQUOTE IVA Studio Associato di Consulenza Aziendale Dottori Commercialisti Dott. Gianpiero Perissinotto Dott.ssa Monica Lacedelli Via degli Agricoltori n. 11 32100 Belluno tel: 0437/932080 fax: 0437/932095 E-mail:

Dettagli

Lettera informativa n. 6 del 10 aprile 2015

Lettera informativa n. 6 del 10 aprile 2015 Egregio Signore, Gentile Signora, Spero sia di Suo interesse una breve sintesi delle recenti novità relative alla fiscalità d impresa, del periodo sino al 31 marzo 2015. Indice 1. Pubblicata la Legge 24

Dettagli

comune di cinisello balsamo provincia di milano

comune di cinisello balsamo provincia di milano comune di cinisello balsamo provincia di milano AVVISO ESPLORATIVO MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALLA STIPULA DI CONVENZIONE CON IL COMUNE DI CINISELLO BALSAMO PER LA GESTIONE DEGLI ADEMPIMENTI CONNESSI

Dettagli

ULTIME NOVITÀ FISCALI

ULTIME NOVITÀ FISCALI Modena, 07 aprile 2015 Fiscale Spazio aziende è destinato alle impresa dello Studio e contiene, con un linguaggio semplice e sintetico, un riepilogo delle ultime novità fiscali, alcuni commenti relativi

Dettagli

NEWSLETTER LAVORO 06 2014

NEWSLETTER LAVORO 06 2014 AVVOCATI COMMERCIALISTI CONSULENTI del LAVORO NEWSLETTER LAVORO 06 2014 Normativa lavoro 1. Legge di Stabilità 2. Jobs Act 3. Reminder: tempi determinati 4. Lavoro intermittente: verifica e nuova applicazione

Dettagli

Le principali novità in materia di Lavoro della legge di stabilità 2016 Legge 28 dicembre 2015, n. 208. Direzione Sindacale Sicurezza sul lavoro

Le principali novità in materia di Lavoro della legge di stabilità 2016 Legge 28 dicembre 2015, n. 208. Direzione Sindacale Sicurezza sul lavoro Le principali novità in materia di Lavoro della legge di stabilità 2016 Legge 28 dicembre 2015, n. 208 Direzione Sindacale Sicurezza sul lavoro Gli interventi in materia di Lavoro nel 2015 SEMPLIFICAZIONE

Dettagli

Unioncamere Emilia-Romagna

Unioncamere Emilia-Romagna Start up innovative Unioncamere Emilia-Romagna L introduzione delle start up innovative nel nostro ordinamento -Con il Dl Lavoro (DL n. 76/2013), convertito con modificazioni nella Legge 9 agosto 2013

Dettagli

DOTT. GINO COLLA Via Mazzini, 7 Udine CIRCOLARE FISCALE GENNAIO 2015

DOTT. GINO COLLA Via Mazzini, 7 Udine CIRCOLARE FISCALE GENNAIO 2015 Con la presente circolare si riassumono le novità del mese di gennaio 2015. ACCERTAMENTO Termini per i controlli - Termini in scadenza al 31.12.2014 I provvedimenti impositivi devono essere notificati

Dettagli

CIRCOLARE DEL 09 GENNAIO 2015

CIRCOLARE DEL 09 GENNAIO 2015 CIRCOLARE DEL 09 GENNAIO 2015 Ai gentili Clienti OGGETTO: LEGGE DI STABILITÀ 2015 IN SINTESI È stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 29 dicembre 2014, n.300 (S.O. n.99), la Legge di Stabilità 2015,

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE ISTITUZIONE SERVIZI EDUCATIVI SCOLASTICI CULTURALI E SPORTIVI DEL COMUNE DI CORREGGIO Viale della Repubblica, 8 - Correggio (RE) 42015 tel. 0522/73.20.64-fax 0522/63.14.06 P.I. / C.F. n. 00341180354 DETERMINAZIONE

Dettagli

ALESSIO BERTAGNIN & ASSOCIATI s.a.s. Società tra Professionisti

ALESSIO BERTAGNIN & ASSOCIATI s.a.s. Società tra Professionisti Padova, 3 gennaio 2015 Circolare n 1/2015 Alla Spett.le Clientela Oggetto: Legge di Stabilità 2015. Gentili Clienti, è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 300 del 29 dicembre 2014 la Legge n.

Dettagli

COLLOCAMENTO OBBLIGATORIO: ESCLUSIONE AZIENDE CON TASSO INAIL MAGGIORE DEL 60 X 1000

COLLOCAMENTO OBBLIGATORIO: ESCLUSIONE AZIENDE CON TASSO INAIL MAGGIORE DEL 60 X 1000 Viale Berlinguer, 8 48124 Ravenna RA - Tel. 0544.516111 Fax 0544.407733 Reg. Imprese/RA, C.F. e P. IVA 00431550391 Albo Società Cooperative Sez. Mutualità prevalente n. A116117 Sito web: www.confartigianato.ra.it

Dettagli

La nuova disciplina del contratto a termine e del contratto di apprendistato

La nuova disciplina del contratto a termine e del contratto di apprendistato Focus on...jobs Act: : il primo passo La nuova disciplina del contratto a termine e del contratto di apprendistato dott. Elisa Eracli Consulente del Lavoro Studio Integra Commercialisti Avvocati Consulenti

Dettagli

STUDIO TASSI. Sondrio, 5 gennaio 2015. A tutti i Sigg. Clienti LORO SEDI. loro indirizzi e-mail CIRCOLARE N. 1/2015. Oggetto: Le novità del 2015

STUDIO TASSI. Sondrio, 5 gennaio 2015. A tutti i Sigg. Clienti LORO SEDI. loro indirizzi e-mail CIRCOLARE N. 1/2015. Oggetto: Le novità del 2015 Sondrio, 5 gennaio 2015 A tutti i Sigg. Clienti LORO SEDI loro indirizzi e-mail CIRCOLARE N. 1/2015 Oggetto: Le novità del 2015 La legge di Stabilità per l anno 2015 ha portato una serie di rilevanti novità.

Dettagli

Il Ministro dello Sviluppo Economico. Il Ministro dell Economia e delle Finanze. di concerto con

Il Ministro dello Sviluppo Economico. Il Ministro dell Economia e delle Finanze. di concerto con Il Ministro dello Sviluppo Economico di concerto con Il Ministro dell Economia e delle Finanze Visto l articolo 252-bis del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, come sostituito dall articolo 4, comma

Dettagli

La fatturazione elettronica nei confronti della Pubblica Amministrazione

La fatturazione elettronica nei confronti della Pubblica Amministrazione La fatturazione elettronica nei confronti della Pubblica Amministrazione GAETANO MESIANO DIRIGENTE SETTORE IMPOSTE INDIRETTE ASSONIME 1 Il nuovo obbligo dei soggetti IVA Dal 6 giugno scorso l emissione,

Dettagli

ELENCO CIRCOLARI FNAARC 2013 (del: 30/06/2016 01:33:55 - utente: )

ELENCO CIRCOLARI FNAARC 2013 (del: 30/06/2016 01:33:55 - utente: ) ELENCO CIRCOLARI FNAARC 2013 (del: 30/06/2016 01:33:55 - utente: ) TEST133/2013 del 30 dicembre 2013, protocollo: Modifica del Saggio di Interesse Legale D.M. 12.12.2013 TEST132/2013 del 20 dicembre 2013,

Dettagli

Capo I Disposizioni in materia di ammortizzatori sociali, servizi per il lavoro e politiche attive

Capo I Disposizioni in materia di ammortizzatori sociali, servizi per il lavoro e politiche attive Delega al Governo in materia di riforma degli ammortizzatori sociali, dei servizi per il lavoro e delle politiche attive, nonché in materia di riordino dei rapporti di lavoro e di sostegno alla maternità

Dettagli

Settembre 2013 SPAZIO AZIENDE ULTIME NOVITÀ FISCALI

Settembre 2013 SPAZIO AZIENDE ULTIME NOVITÀ FISCALI studio cartello Il Consulente Fiscale Settembre 2013 SPAZIO AZIENDE ULTIME NOVITÀ FISCALI Studi di settore e malattia del contribuente Sentenza CTR Umbria n. 33/2013 Agevolazione prima casa abitazione

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE ISTITUZIONE SERVIZI EDUCATIVI SCOLASTICI CULTURALI E SPORTIVI DEL COMUNE DI CORREGGIO Viale della Repubblica, 8 - Correggio (RE) 42015 tel. 0522/73.20.64-fax 0522/63.14.06 P.I. / C.F. n. 00341180354 DETERMINAZIONE

Dettagli

Decreto sblocca Italia Sintesi delle principali novità

Decreto sblocca Italia Sintesi delle principali novità Decreto sblocca Italia Sintesi delle principali novità E stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale, dopo un attesa di ben 2 settimane e tante modifiche, il Decreto Sblocca Italia, D.L. 133/2014. Dall analisi

Dettagli

NOVITA LEGISLATIVE. Settembre 2015. 1. Voucher- lavoro accessorio. pag. 2. pag. 3. 2. Durc on line. pag. 4. 3. Modello 770- proroga

NOVITA LEGISLATIVE. Settembre 2015. 1. Voucher- lavoro accessorio. pag. 2. pag. 3. 2. Durc on line. pag. 4. 3. Modello 770- proroga NOVITA LEGISLATIVE Settembre 2015 sommario 1. Voucher- lavoro accessorio 2. Durc on line 3. Modello 770- proroga 4. Cessione energia al Gse- fattura elettronica 5. Bilanci delle imprese pag. 2 pag. 3 pag.

Dettagli

GENNAIO FEBBRAIO MARZO

GENNAIO FEBBRAIO MARZO GENNAIO Legge stabilità 2014: numerose le novità per gli enti locali e gli organismi partecipati Legge 147 del 27 dicembre 2013 (Legge Stabilità 2014) Le nuove scadenze previste dai D.l. Milleproroghe

Dettagli

OGGETTO: disegno di legge in materia di riforma del mercato del lavoro

OGGETTO: disegno di legge in materia di riforma del mercato del lavoro LINEA DI PRODOTTO PREVIDENZA PA OGGETTO: disegno di legge in materia di riforma del mercato del lavoro Nei giorni scorsi è stato varato dal Governo il disegno di legge recante disposizioni in materia di

Dettagli

[CIRCOLARE MENSILE] [Settembre 2013]

[CIRCOLARE MENSILE] [Settembre 2013] A tutti i clienti loro indirizzi [CIRCOLARE MENSILE] [Settembre 2013] INTERVENTI URGENTI PER IL RILANCIO DELL ECONOMIA E PER LA PROMOZIONE DELL OCCUPAZIONE (Decreto Legge 69/2013 - Decreto Legge 76/2013

Dettagli

Scopo della presente nota è quello di individuare le principali novità introdotte.

Scopo della presente nota è quello di individuare le principali novità introdotte. Nota informativa Negri-Clementi Studio Legale Associato Milano, 20 settembre 2013 LE NOVITÀ INTRODOTTE DAL DECRETO LAVORO Il D.L. 28 giugno 2013 n. 76 (c.d. Decreto lavoro ) recante Primi interventi urgenti

Dettagli

Legge di stabilità 2014 (L. 27.12.2013 n. 147) - Principali novità in materia di lavoro e previdenza

Legge di stabilità 2014 (L. 27.12.2013 n. 147) - Principali novità in materia di lavoro e previdenza Informativa - ONB Legge di stabilità 2014 (L. 27.12.2013 n. 147) - Principali novità in materia di lavoro e previdenza INDICE 1 Premessa... 2 2 Sintesi delle principali novità in materia di lavoro e previdenza...

Dettagli

Decreto Legge n 76/2013: novità in materia di lavoro

Decreto Legge n 76/2013: novità in materia di lavoro FEDERAZIONE CONFSAL-UNSA COORDINAMENTO NAZIONALE BENI CULTURALI c/o Ministero per i Beni e le Attività Culturali Via del Collegio Romano, 27-00186 Roma Tel. 06.67232889 - Tel./Fax 0667232348 Fax Tiscali

Dettagli

Roma, 27 marzo 2015. Legge 266 dell 11 agosto 1991 Legge-quadro sul volontariato (GU. 196 del 22 agosto 1991);

Roma, 27 marzo 2015. Legge 266 dell 11 agosto 1991 Legge-quadro sul volontariato (GU. 196 del 22 agosto 1991); Direzione generale Direzione centrale rischi Direzione centrale prestazioni economiche Circolare n. 45 Roma, 27 marzo 2015 Al Direttore generale vicario Ai Responsabili di tutte le Strutture centrali e

Dettagli