Logistica Sinny Magic

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Logistica Sinny Magic"

Transcript

1 Logistica Sinny Magic Tariffe applicate Dal 11/03/2013 al 31/12/2013 Preventivo Trasporto n --- A.C. Attenzione: Sig.: Ditta: OFFERTA DI DISTRIBUZIONE ITALIA Sommario: 1. Messaggeria 2. La Vostra Sede di riferimento 3. Tariffe Nazionale 4. Tempistiche di consegna 5. Condizioni Generali di Trasporto 1 Messaggeria In partenza dalla Logistica Sinny Magic di Limbiate, il prodotto messaggeria garantisce un flusso giornaliero sulla distribuzione in tutto il territorio Nazionale. In base alle esigenze richieste, la Logistica Sinny Magic effettuerà il ritiro tramite (prenotazione Telefonica o ) e provvederà alla distribuzione attraverso la propria rete di trasporti. La Logistica Sinny Magic lascerà una persona di rif. al cliente in modo da risolvere qualsiasi esigenza istantaneamente. 2 La Vostra Sede di riferimento Logistica Sinny Magic Via Tolstoj, Limbiate (MB) i vostri interlocutori Tel. 02/ COMMERCIALE/CUSTOMER SERVICE Stefano Sinerchia Tel: Cell: OPERATIVO/AMMINISTRATIVO Desireè Spatola Tel: Cell:

2 3 Tariffe Nazionale I. Fast Queit il nostro servizio creato su misura per i nostri clienti comprende la collaborazione dei migliori servizi espressi e non espressi di corrieri come BRT-GLS-SDA-TNT riguardo l espresso, mentre altri collaboratori sul trasporto come Artoni, Arco Spedizioni, Orobica Trasporti e altri. Fast Queit Fast Queit REGIONI Oltre i 50kg da Kg 30/50 (prezzo x kg) da kg 30/50 Da kg 50/100 Valle d Aosta 15,00 0,30 10,00 12,00 Piemonte 15,00 0,30 9,00 11,00 Lombardia 15,00 0,30 9,00 10,50 Liguria 15,00 0,30 10,00 12,00 Veneto 15,00 0,30 9,00 11,50 Friuli Venezia Giulia 15,00 0,30 10,00 12,50 Trentino A.A. 15,00 0,30 10,00 12,00 Emilia Romagna 15,00 0,30 9,00 11,50 Toscana 15,00 0,30 10,00 12,50 Umbria 15,00 0,30 10,00 12,50 Lazio 15,00 0,30 11,00 14,00 Marche 15,00 0,30 10,00 12,50 Abruzzo 15,00 0,30 9,00 14,00 Molise 15,00 0,30 14,00 18,00 Campania 15,00 0,30 12,00 15,50 Puglia 15,00 0,30 12,00 17,00 Basilicata 17,00 0,40 15,00 21,00 Calabria 17,00 0,40 15,00 21,00 Sicilia 17,00 0,40 15,00 21,00 Sardegna 17,00 0,40 15,00 21,00 Volume merce per tassazione : kg per mc Arrotondamenti: sopra i 30kg fino a 50 kg.0 Arrotondamenti: sopra i 50kg fino a1050 kg.0 Oltre i 100 kg arrotondamento di 50kg in 50kg fino 500kg Sopra i 500kg arrotondamento di 100 kg in 100 kg. fino i 2000 kg oltre ci saranno delle scontistiche sul q.le da concordare. La parte FAST è quella espressa con rintracciamento della merce e consegna il giorno successivo La parte QUEIT è quella in cui la consegna viene fatta in più giorni, di seguito troverete una cartina dove specifichiamo i giorni delle varie regioni d italia (da non considerare tassativo) 4 TEMPESTIVITA CONSEGNA

3 COMPETENZE ACCESSORIE:

4 Contrassegno: fino a 500,00 è 4.00 superiori a 500,00 c è un supplemento sull importo totale di 1,80% Arrotondamento di 50kg in 50kg fino a 500 kg Scalare 74 Consegna con preavviso telefonico euro 2,50 Supplemento carburante: incremento automatico delle voci tariffarie legate al trasporto riferito alla variazione mensile del prezzo del carburante rispetto al prezzo di riferimento di 1,69300 del mese 01/13 nella misura del 30% Giacenze: Apertura pratica euro 12,00 Sosta e custodia: Riconsegna Rientro al mittente euro 0,50 giorno per ogni 100 kg indivisibili. 80% della tariffa 100% tariffa convenzionata Richiesta prove di consegna Euro 6,00 Supermercati e GDO Maggiorazione 10% Consegne ai piani e/o cantine Centri storici Sponda idraulica Deperimento bancali solo Epal Isole minori, punti franchi, porti Località disagiate Euro 6,00 ogni 100 kg Addebito al costo Euro 40,00 a servizio Franchigia del 10% sul numero dei bancali prelevati IN ALTERNATIVA (RESO O Addebito di 7,00 cad bancale Epal. Addebito al costo 30% della tariffa Assicurazione Legge nr. 286 del 26/11/2005 In caso di accettazione, Vi preghiamo volerci trasmettere le Condizioni Generali timbrate e firmate e sottoscritte ove Indicato. Validità: la presente offerta sarà valida per 30 giorni dal ricevimento della presente dopodiché, se non accettata, diverrà priva di effetto.

5 5 Condizioni Generali di Trasporto Art. 1) OGGETTO Fatti salvi accordi in deroga e/o integrativi, le presenti condizioni generali, unitamente all offerta tariffaria e condizioni accessorie allegate, hanno valenza di contratto scritto di trasporto e trovano applicazione tra il soggetto che richiede la prestazione di trasporto, di seguito denominato il Cliente e Logistica Sinny Magic., con sede in Limbiate, Via Tolstoi,81,Il Vettore eseguirà il trasporto commissionato dal Cliente, tramite sub-vettori regolarmente iscritti all Albo. Prima del trasporto, il Cliente dovrà comunicare al Vettore per scritto le località di presa in consegna e riconsegna della merce, la tipologia e la quantità della merce trasportata, affinché il trasporto sia eseguito nel rispetto dei limiti di portata e di sagoma risultati dalle carte di circolazione degli autoveicoli adibiti al trasporto. Art. 2) OBBLIGAZIONI DEL VETTORE Il Vettore non svolgerà il trasporto laddove il mandato del Cliente non permetta il pieno rispetto delle norme sulla sicurezza della circolazione stradale, a titolo esemplificativo, di quanto disposto dagli artt. 61 ( sagoma limite), 62 ( massa limite, 142 (limiti di velocità), 164 ( sistemazione del carico sui veicoli), 167 ( trasporto di cose su veicoli a motore e sui rimorchi), 174 ( durata della guida degli autoveicoli adibiti al trasporto di persone e cose) del d.lgs. n. 285/1992, e successive modificazioni ( Codice della Strada). Art 3) RESPONSABILITA DEL VETTORE Il Vettore sarà tenuto alla corretta esecuzione del trasporto in base alle prescrizioni del Codice Civile in materia e, in caso di perdita e/o avaria delle merci, risponderà nei limiti di valore previsti dall art c.c., come modificato dall art. 10 del d.lgs. 286/2005. Art. 4) ESTENSIONE LIMITI DI RESPONSABILITA I limiti di responsabilità vettoriale previsti dall art 1696 c.c. potranno essere modificati solo per espresso accordo scritto di entrambe le Parti. Art 5) MANDATO AD ASSICURARE Dietro richiesta scritta del Cliente, il Vettore stipulerà copertura specifica sulle merci per danni e perdite ai beni trasportati. A seconda delle condizioni concordate, franchigie e/o scoperti rimarranno a carico del Vettore o del Cliente. Il premio sarà addebitato al Cliente sulla base del valore e della classe merceologica dichiarati, al tasso convenuto. L inosservanza di comunicazione da parte del Cliente del valore e della classe merceologica entro la data di presa in consegna della merce determinerà la liberazione del Vettore dall obbligazione di ottemperare al mandato. La pratica per l eventuale risarcimento danno in caso di sinistro sarà gestita dal Vettore ma la liquidazione dell indennizzo al Cliente verrà effettuata dalla compagnia assicuratrice. Pertanto, il Cliente non potrà emettere fattura al Vettore per i danni coperti da assicurazione. Art. 6) BANCALI E PESATURA I bancali in termoretraibile o reggettati si considerano parte integrante dell imballaggio. Il Vettore avrà facoltà di svolgere la pesatura e la verifica sui volumi delle merci da trasportare e potrà addebitare al Cliente le eventuali differenze tariffarie rispetto a quanto dichiarato dallo stesso. Art. 9) REVISIONE TARIFFARIA E CLAUSOLA RISOLUTIVA Le condizioni tariffarie allegate alle presenti condizioni generali saranno ritenute valide unicamente se la domanda del Cliente porti al Vettore un fatturato annuo minimo di euro ,00 ( iva esclusa) per il peso specifico dichiarato. In assenza, le parti concorderanno le nuove condizioni tariffarie e accessorie. In assenza di accordo tra le Parti, il contratto potrà essere risolto con effetto immediato mediante comunicazione scritta della parte interessata. Il Cliente accetta che le tariffe siano automaticamente e periodicamente adeguate in ragione del costo del carburante applicabile tra la data del contratto, da intendersi quale data di invio al Cliente delle presenti condizioni generali, e le successive operazioni di trasporto. Art. 10) RECESSO Qualora il mandato del Cliente non si esaurisce in una singola prestazione il contratto si configura a durata indeterminata. In questo caso, ciascuna delle Parti avrà la facoltà di recedere unilateralmente dal contratto, comprensivo delle presenti condizioni generali e dell offerta tariffaria, in qualsiasi momento, mediante lettera raccomandata da inviarsi all altra parte con 30 gg. di preavviso fatto salvo quanto previsto agli art. 8 e 9. Art. 11) MERCI PERICOLOSE Il trasporto di merci pericolose è svolto dal Vettore tramite canali dedicati. Il Cliente sarà tenuto a comunicare al Vettore istruzioni specifiche in materia ADR. Eventuali merci pericolose da trasportare dovranno essere imballate, confezionate, etichettate a norma di legge, ed essere accompagnate dalla documentazione prevista per legge. Il Cliente sarà tenuto a tenere indenne il Vettore da qualsivoglia pregiudizio dovesse derivargli in caso di violazione delle prescrizioni di legge. Art. 12) MERCI ESCLUSE Il Cliente riconosce l esclusione di merci per cui non sarà eseguito il trasporto: colli non imballati, lamiere, barche, macchine agricole, damigiane, moto, prodotti deperibili, preziosi, masserizie, carte valori, mobili antichi, piante vive, animali vivi, beni il cui trasporto sia proibito dalle legge e/o in assenza di idonee autorizzazione ( es.: armi, droghe, tabacchi, valori bollati), colli aventi lunghezza superiore a mt. 3, salvo espresso accordo scritto delle parti. Art. 13) CONTRASSEGNI Se indicato nel singolo mandato, sul DDT e sulla fattura di vendita dei beni trasportati il Vettore ritirerà per conto del Cliente eventuali contrassegni in contanti, assegni circolari o in altra forma autorizzata per iscritto dal Cliente, e ne sarà da quel momento custode siano alla consegna all avente diritto. Nel caso in cui il Cliente richieda al Vettore di ritirare assegni bancari e/o postali, lo stesso non risponderà verso il Cliente sulla validità, esigibilità e corretta compilazione del titolo. Art. 14) FORO ESCLUSIVO In caso di specifica richiesta scritta del Cliente di effettuare un eventuale scambio bancali, in caso di rendiconto negativo, si applicherà la franchigia del 30%. Per la quantificazione di eventuali debenze, i bancali si intenderanno aventi un valore di euro 7,00. Ogni controversia insorgente dal contratto o da esso dipendente sarà di esclusivo ed inderogabile competenza del Foro di Milano. Art. 7) TERMINI DI RESA Ordini di consegna tassativa devono essere inoltrati per scritto ed indicati dal Cliente sul singolo mandato e sul D.D.T. Gli stessi si riterranno validi unicamente se accettati per iscritto dal Vettore. In caso di ritardo nella consegna tassativa, l indennizzo sarà pari ad un valore non superiore al nolo. In assenza di un ordine di consegna tassativo debitamente accettato, il Vettore non sarà tenuto responsabile per danni da ritardo, diretti e/o indiretti e/o di qualsiasi natura che dovessero derivare al Cliente nell esecuzione del trasporto. Data I termini di resa si intendono comunque sospesi: (i) nei giorni di sabato e domenica; (ii) nei giorni festivi infrasettimanali; (iii) durante il periodo di chiusura per ferie previste dalla categoria; (iv) nei giorni in cui per disposizioni amministrative sia vietata la circolazione degli automezzi;(v) tra le ore 19 e le ore 8 di ogni giorno e (vi) per causa di forza maggiore. Art. 8) TARIFFE-DECADENZA DAL BENEFICIO DEL TERMINE E DIRITTO DI RITENZIONE- CLAUSOLA RISOLUTIVA Si applicheranno tra le parti le tariffe, le condizioni generali accessorie e i termini pagamento indicati nell allegato alle condizioni generali di trasporto. Il ritardato pagamento o l omesso pagamento comporterà l addebito a carico del Cliente degli interessi di mora sullo scaduto e la decadenza del beneficio del termine per le fatture a scadere che diverranno immediatamente escutibili. In caso di inadempimento da parte del Cliente alle obbligazioni di pagamento, il Vettore avrà la facoltà di esercitare il diritto di ritenzione sia su qualsivoglia altre merci del Cliente sia sugli eventuali contrassegni e di risolvere il contratto con effetto immediato mediante semplice comunicazione scritta al Cliente TIMBRO E FIRMA DEL CLIENTE Ai sensi e per gli effetti degli artt e art c.c., il Cliente dichiara di aver preso conoscenza, dopo attenta lettura, e di approvare specificamente le clausole: Art. 6: Bancali; Art 7) Esclusione di responsabilità per ritardo nella consegna; Art. 8) Decadenza del beneficio del termine, diritto di ritenzione, clausola risolutiva; Art. 9) Revisione tariffaria e clausola risolutiva; Art. 14) Foro esclusivo. TIMBRO E FIRMA DEL CLIENTE Logistica Sinny Magic Magazzino situato in Via Tolstoi, Limbiate(MB)P.iva Sede Legale Viale Fulvio Testi,8 -iscritto al registro delle imprese di Monza Brianza n Ditta Tel: sito

CONDIZIONI GENERALI E PARTICOLARI

CONDIZIONI GENERALI E PARTICOLARI CONDIZIONI GENERALI E PARTICOLARI 1. Condizioni generali: per quanto qui non disposto si intendono valide le Condizioni Generali - Confetra praticate dai Corrieri e dagli Spedizionieri Italiani depositate

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI TRASPORTO FERRARI SERVIZIO DOMESTICO

CONDIZIONI GENERALI DI TRASPORTO FERRARI SERVIZIO DOMESTICO CONDIZIONI GENERALI DI TRASPORTO FERRARI SERVIZIO DOMESTICO Ferrari S.p.A. è una Casa di spedizioni internazionali specializzata nel settore dei beni di lusso (gioielleria, oreficeria, pietre preziose,

Dettagli

MODULO DI ADESIONE AL DISCIPLINARE PER LA GESTIONE OPERATIVA DEGLI PNEUMATICI FUORI USO (PFU) RELATIVO ALL ANNO 2015.

MODULO DI ADESIONE AL DISCIPLINARE PER LA GESTIONE OPERATIVA DEGLI PNEUMATICI FUORI USO (PFU) RELATIVO ALL ANNO 2015. MODULO DI ADESIONE AL DISCIPLINARE PER LA GESTIONE OPERATIVA DEGLI PNEUMATICI FUORI USO (PFU) RELATIVO ALL ANNO 2015 Al Fondo per la gestione degli Pneumatici Fuori Uso (PFU) A: contratti@pec.pneumaticifuoriuso.it

Dettagli

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Dipartimento per l'istruzione Direzione Generale per il Personale Scolastico

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Dipartimento per l'istruzione Direzione Generale per il Personale Scolastico TABELLA "A" Dotazioni organiche regionali COMPLESSIVE - anno scolastico 2014-2015 a.s. 2011/12 a.s. 2012/13 a.s. 2014/15 rispetto a.s. 2011/12 a b c d e=d-a Abruzzo 5.195 5.124 5.119 5.118-77 Basilicata

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico Direzione Generale per la politica industriale, la competitività e le piccole e medie imprese ex DIV.VIII PMI e artigianato IL CONTRATTO DI RETE ANALISI QUANTITATIVA

Dettagli

Modulo Raccolta Dati Dati dell Azienda e della sua Attività

Modulo Raccolta Dati Dati dell Azienda e della sua Attività Modulo Raccolta Dati Dati dell Azienda e della sua Attività 1 Dati dell Azienda Ragione e forma sociale Codice Nace Sede Legale: Via/Piazza Stato/Città C.A.P. Sede Operativa: Via/Piazza Stato/Città C.A.P.

Dettagli

Analisi dei Depositi Bancari in Italia nel Decennio 1998-2007

Analisi dei Depositi Bancari in Italia nel Decennio 1998-2007 Analisi dei Depositi Bancari in Italia nel Decennio 1998-2007 Analisi statistica a cura di: Tidona Comunicazione Dipartimento Ricerche Responsabile del Progetto: Sandra Galletti Maggio 2008 Questa pubblicazione

Dettagli

Il mercato nazionale, con le sue dinamiche, continua ad offrire alle aziende innumerevoli possibilità di espansione e di sviluppo.

Il mercato nazionale, con le sue dinamiche, continua ad offrire alle aziende innumerevoli possibilità di espansione e di sviluppo. Il mercato nazionale, con le sue dinamiche, continua ad offrire alle aziende innumerevoli possibilità di espansione e di sviluppo. Ad esempio, il settore specifico Business to Consumer, trainato in gran

Dettagli

Allegato A - Paccocelere Impresa

Allegato A - Paccocelere Impresa 1 Allegato A - Paccocelere Impresa Paccocelere Impresa offre servizi espresso differenziati per peso e dimensioni con copertura di tutto il territorio italiano. I tempi indicativi di consegna sono di 1/2

Dettagli

Direzione Centrale Amministrazione, Pianificazione e Controllo. Settore Logistica e fornitori Ufficio Fornitori CONVENZIONE TRA

Direzione Centrale Amministrazione, Pianificazione e Controllo. Settore Logistica e fornitori Ufficio Fornitori CONVENZIONE TRA Direzione Centrale Amministrazione, Pianificazione e Controllo Settore Logistica e fornitori Ufficio Fornitori CONVENZIONE TRA L Agenzia delle Entrate (di seguito denominata Agenzia ), con sede legale

Dettagli

Profilo spostato su fasce non di punta (F1= 10%; F2 e F3= 90%) (B) Servizio di maggior tutela (prezzi biorari transitori)

Profilo spostato su fasce non di punta (F1= 10%; F2 e F3= 90%) (B) Servizio di maggior tutela (prezzi biorari transitori) Consumo annuo (kwh) Scheda di confrontabilità per clienti finali domestici di energia elettrica Corrispettivi previsti dall offerta free di eni alla data del 01/02/2011, valida fino alla data del 15/04/2011

Dettagli

Indice. p. 1. Introduzione. p. 2. Il consumo medio annuo pro capite di gas. p. 2. Il costo del gas con la tariffa di Maggior Tutela dell AEEG p.

Indice. p. 1. Introduzione. p. 2. Il consumo medio annuo pro capite di gas. p. 2. Il costo del gas con la tariffa di Maggior Tutela dell AEEG p. Gas: le Regioni Italiane con il maggior numero di consumi e quelle con il risparmio più alto ottenibile Indice: Indice. p. 1 Introduzione. p. 2 Il consumo medio annuo pro capite di gas. p. 2 Il costo del

Dettagli

Le Segnalazioni di Sofferenze Bancarie in Italia negli anni 1998-2007

Le Segnalazioni di Sofferenze Bancarie in Italia negli anni 1998-2007 Le Segnalazioni di Sofferenze Bancarie in Italia negli anni 1998-2007 Analisi statistica a cura di: Tidona Comunicazione Dipartimento Ricerche Responsabile del Progetto: Sandra Galletti Luglio 2008 Questa

Dettagli

1.2) Altre nomenclature rilevanti (NACE/CPA/CPC): CPC 71222;83101;61120;74490

1.2) Altre nomenclature rilevanti (NACE/CPA/CPC): CPC 71222;83101;61120;74490 ALLEGATO DETTAGLIO PREINFORMATIVA SERVIZI 2005 1) AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO A LUNGO TERMINE DI AUTOVEICOLI SENZA CONDUCENTE Lotto 1 Berline piccole Lotto 2 Berline medie Lotto 3 Grandi berline

Dettagli

Presso le filiali della Banca di Sassari.

Presso le filiali della Banca di Sassari. DEPOSITO TITOLI A CUSTODIA E AMMINISTRAZIONE INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DI SASSARI S.p.A. (codice ABI 5676.2) Società per azioni con sede legale ed amministrativa in viale Mancini, 2-07100 Sassari

Dettagli

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it unione nazionale r a p p r e s e n t a n t i autoveicoli esteri Analisi UNRAE delle immatricolazioni 2008 AUMENTA DI OLTRE 3 PUNTI LA QUOTA DI CITY CAR

Dettagli

REPORTISTICA ISCRITTI

REPORTISTICA ISCRITTI Augusta Tartaglione REPORTISTICA ISCRITTI Elaborazione dati periodici forniti da Previnet. Aggiornamento al 30 giugno 2014 Augusta Tartaglione Comunicazione & Promozione comunicazione@fondofonte.it tel.

Dettagli

McDONALD S E L ITALIA

McDONALD S E L ITALIA McDONALD S E L ITALIA Da una ricerca di SDA Bocconi sull impatto occupazionale di McDonald s Italia 2012-2015 1.24 McDONALD S E L ITALIA: IL NOSTRO PRESENTE Questo rapporto, frutto di una ricerca condotta

Dettagli

Carta dei servizi. Febbraio 2015. Rete postale in franchising Sailpost. Titolare: Citypost S.p.A.

Carta dei servizi. Febbraio 2015. Rete postale in franchising Sailpost. Titolare: Citypost S.p.A. Carta dei servizi Febbraio 2015 Rete postale in franchising Sailpost Titolare: Citypost S.p.A. Sede legale: Via del Fischione 19, 56019 Vecchiano (PI) Partita Iva: 01528040502 Sommario 1. Carta dei servizi

Dettagli

BANCA ESTESA. Dopo una serrata discussione nell'ultimo incontro insieme alle altre organizzazioni abbiamo ottenuto:

BANCA ESTESA. Dopo una serrata discussione nell'ultimo incontro insieme alle altre organizzazioni abbiamo ottenuto: Azioni a supporto su Filiali BANCA ESTESA Dopo una serrata discussione nell'ultimo incontro insieme alle altre organizzazioni abbiamo ottenuto: 1. L'aumento strutturale, ad oggi, di circa 260 lavoratori

Dettagli

Direzione Centrale Amministrazione, Pianificazione e Controllo. Settore Logistica e fornitori Ufficio Analisi e liquidazioni

Direzione Centrale Amministrazione, Pianificazione e Controllo. Settore Logistica e fornitori Ufficio Analisi e liquidazioni Direzione Centrale Amministrazione, Pianificazione e Controllo Settore Logistica e fornitori Ufficio Analisi e liquidazioni SERVIZIO DI FACCHINAGGIO, TRASPORTO E TRASLOCO PER LE SEDI DEGLI UFFICI DI ALCUNE

Dettagli

Francesca Belinghieri. Novara, 11 giugno 2014

Francesca Belinghieri. Novara, 11 giugno 2014 Novara, 11 giugno 2014 "Il Nuovo SET (Servizio Emergenze Trasporti), uno strumento operativo per la gestione delle emergenze a supporto delle Autorità Pubbliche e delle Imprese". Francesca Belinghieri

Dettagli

DEPOSITO TITOLI A CUSTODIA E AMMINISTRAZIONE

DEPOSITO TITOLI A CUSTODIA E AMMINISTRAZIONE DEPOSITO TITOLI A CUSTODIA E AMMINISTRAZIONE INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Emilia Romagna società cooperativa Sede legale e amministrativa in Via San Carlo 8/20 41121 Modena Telefono 059/2021111

Dettagli

REGOLAMENTO DI CONCILIAZIONE. Giugno 2013

REGOLAMENTO DI CONCILIAZIONE. Giugno 2013 REGOLAMENTO DI CONCILIAZIONE Giugno 2013 1 DISPOSIZIONI GENERALI 1. Poste Italiane S.p.A. (d ora innanzi indicata come POSTE ITALIANE) e le Associazioni dei consumatori firmatarie del presente accordo

Dettagli

CONDIZIONI DI VENDITA

CONDIZIONI DI VENDITA CONDIZIONI DI VENDITA 1. Condizioni Generali: per quanto qui non disposto si intendono valide le Condizioni Generali - Confetra praticate dai Corrieri e dagli Spedizionieri Italiani depositate presso le

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI PER I SERVIZI NAZIONALI DI TRASPORTO MERCI COLLETTAME depositate presso tutte le C.C.I.A.A. il 07 gennaio 1997

CONDIZIONI GENERALI PER I SERVIZI NAZIONALI DI TRASPORTO MERCI COLLETTAME depositate presso tutte le C.C.I.A.A. il 07 gennaio 1997 CONDIZIONI GENERALI PER I SERVIZI NAZIONALI DI TRASPORTO MERCI COLLETTAME depositate presso tutte le C.C.I.A.A. il 07 gennaio 1997 ART. 1-AMBITO DI APPLICAZIONE E SOGGETTI Le presenti Condizioni Generali

Dettagli

PRESENTAZIONE (EFFETTUABILE DA 30 GG PRIMA DEL VOTO) in tutta ITALIA

PRESENTAZIONE (EFFETTUABILE DA 30 GG PRIMA DEL VOTO) in tutta ITALIA PRESENTAZIONE Servizio Affissioni Classiche Piccoli Formati 70x100 e 100x140 sui tabelloni (EFFETTUABILE DA 30 GG PRIMA DEL VOTO) in tutta ITALIA Agenzia Leader in Italia SQUADRE DI ATTACCHINI PRONTE OVUNQUE

Dettagli

COME ORDINARE UN PRODOTTO: Inviare un FAX al numero (+39) 091 8991350. Nell' ORDINE dovranno essere riportati i seguenti dati:

COME ORDINARE UN PRODOTTO: Inviare un FAX al numero (+39) 091 8991350. Nell' ORDINE dovranno essere riportati i seguenti dati: COME ORDINARE UN PRODOTTO: Inviare un FAX al numero (+39) 091 8991350 Nell' ORDINE dovranno essere riportati i seguenti dati: Oggetto: ORDINE Codice o descrizione del prodotto che si intende acquistare

Dettagli

DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO

DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO (Deliberazione ARG/com 202/08 - Primo report) Dal 1 luglio 2007 tutti i clienti

Dettagli

MARZO. Quaeris srl Piazza Italia, 13/d - 31030 Breda di Piave TV Tel 0422 600826 - Fax 0422 600907 www.quaeris.it - info@quaeris.

MARZO. Quaeris srl Piazza Italia, 13/d - 31030 Breda di Piave TV Tel 0422 600826 - Fax 0422 600907 www.quaeris.it - info@quaeris. 2015 MARZO Quaeris srl Piazza Italia, 13/d - 31030 Breda di Piave TV Tel 0422 600826 - Fax 0422 600907 www.quaeris.it - info@quaeris.it L opinione degli italiani: L UTILIZZO DEL TRASPORTO PUBBLICO IL CAMPIONE

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca DIPARTIMENTO PER L ISTRUZIONE Direzione Generale per il Personale scolastico

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca DIPARTIMENTO PER L ISTRUZIONE Direzione Generale per il Personale scolastico Decreto del direttore generale per il personale scolastico n. 82 del 24 settembre 2012: indizione dei concorsi a posti e cattedre, per titoli ed esami, finalizzati al reclutamento del personale docente

Dettagli

SERVIZIO NUMERO VERDE 800

SERVIZIO NUMERO VERDE 800 ALLEGATO B - MODULO DI RICHIESTA ATTIVAZIONE/INTEGRAZIONE/VARIAZIONE Il Cliente nella persona di.. richiede: Attivazione del Servizio Integrazione 1 del Servizio attraverso l inclusione di un ulteriore

Dettagli

Censimento delle strutture per anziani in Italia

Censimento delle strutture per anziani in Italia Cod. ISTAT INT 00046 AREA: Amministrazioni pubbliche e servizi sociali Settore di interesse: Assistenza e previdenza Censimento delle strutture per anziani in Italia Titolare: Dipartimento per le Politiche

Dettagli

Regolamento interno della sezione Assistenza sanitaria integrativa della Società nazionale di mutuo soccorso CesarePozzo

Regolamento interno della sezione Assistenza sanitaria integrativa della Società nazionale di mutuo soccorso CesarePozzo Regolamento interno della sezione Assistenza sanitaria integrativa della Società nazionale di mutuo soccorso CesarePozzo Edizione 2011 Sezione Assistenza Sanitaria Integrativa ex art. 51 comma 2 lettera

Dettagli

Scheda di confrontabilità per clienti finali domestici di gas naturale

Scheda di confrontabilità per clienti finali domestici di gas naturale FC-VECA.A-I_SW_DOM_ DOM_DUAL - All.8 Sconta prezzo gas sul valore della componente commercializzazione all'ingrosso (componente relativa alla materia prima Materia Prima Gas (CCI) /Smc 0,414734 L offerta

Dettagli

L ordinazione fatta senza precisare la data di effettuazione, si intende da eseguirsi il giorno lavorativo successivo, se effettuato in Provincia.

L ordinazione fatta senza precisare la data di effettuazione, si intende da eseguirsi il giorno lavorativo successivo, se effettuato in Provincia. Capitolo V USI NEI TRASPORTI TERRESTRI TRASPORTI A MEZZO AUTOCARRI 1050. Ordinazione. L ordinazione fatta senza precisare la data di effettuazione, si intende da eseguirsi il giorno lavorativo successivo,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DELLO SPEDIZIONIERE FERRARI PER I TRASPORTI INTERNAZIONALI

CONDIZIONI GENERALI DELLO SPEDIZIONIERE FERRARI PER I TRASPORTI INTERNAZIONALI CONDIZIONI GENERALI DELLO SPEDIZIONIERE FERRARI PER I TRASPORTI INTERNAZIONALI 1. Oggetto del mandato Con riferimento all art. 1737 CC, la spedizione viene eseguita secondo l Ordine di Spedizione impartito

Dettagli

GIOCHI NUMERO CONCESSIONI/AUTORIZZAZIONI

GIOCHI NUMERO CONCESSIONI/AUTORIZZAZIONI GIOCHI NUMERO CONCESSIONI/AUTORIZZAZIONI Famiglia gioco Numero Concessioni GIOCHI A BASE SPORTIVA E IPPICA 398 CONCESSIONI GIOCO ON LINE (GAD) 144 GIOCHI NUMERICI A TOTALIZZATORE 1 LOTTO E LOTTERIE 1 BINGO

Dettagli

l autotrasporto di merci 02-05-2013

l autotrasporto di merci 02-05-2013 l autotrasporto di merci 02-05-2013 Mi presento... Marco Pragliola, amministratore di CTS Nato nel 1968 Laureato in ingegneria nel 1993, MBA nel 1994 Lavoro in CTS dal 1994 ad oggi CTS: Compagnia Trasporti

Dettagli

TASSE AUTOMOBILISTICHE 2013

TASSE AUTOMOBILISTICHE 2013 TASSE AUTOMOBILISTICHE 2013 PREMESSA ACI coopera alla gestione delle tasse automobilistiche nelle seguenti Regioni e Province autonome: - Abruzzo - Basilicata - Emilia Romagna - Lazio - Lombardia - Puglia

Dettagli

I trasferimenti ai Comuni in cifre

I trasferimenti ai Comuni in cifre I trasferimenti ai Comuni in cifre Dati quantitativi e parametri finanziari sulle attribuzioni ai Comuni (2012) Nel 2012 sono stati attribuiti ai Comuni sotto forma di trasferimenti, 9.519 milioni di euro,

Dettagli

Infratel Italia. marzo 2014

Infratel Italia. marzo 2014 Infratel Italia marzo 2014 La missione Estendere le opportunità di accesso alla banda larga, in tutte le aree sottoutilizzate del Paese, attraverso la realizzazione e l integrazione d infrastrutture di

Dettagli

LE REGOLE DELLA LIBERALIZZAZIONE

LE REGOLE DELLA LIBERALIZZAZIONE LE REGOLE DELLA LIBERALIZZAZIONE Prof. Massimo Beccarello Autorità per l energia elettrica e il gas Direzione Strategie, Studi e Documentazione 22 dicembre 2004 Questa presentazione non è un documento

Dettagli

DEPOSITO A RISPARMIO ITALIA CONTO COMPILATION

DEPOSITO A RISPARMIO ITALIA CONTO COMPILATION DEPOSITO A RISPARMIO ITALIA CONTO COMPILATION INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DI SASSARI S.p.A. (codice ABI 5676.2) Società per azioni con sede legale ed amministrativa in viale Mancini, 2-07100 Sassari

Dettagli

REGOLAMENTO DI CONCILIAZIONE BUSINESS. Giugno 2013

REGOLAMENTO DI CONCILIAZIONE BUSINESS. Giugno 2013 REGOLAMENTO DI CONCILIAZIONE BUSINESS Giugno 2013 1 DISPOSIZIONI GENERALI 1. Poste Italiane S.p.A. (d ora innanzi indicata come POSTE ITALIANE) definisce la procedura di Conciliazione Business secondo

Dettagli

I confidi e il credito alle piccole imprese durante la crisi

I confidi e il credito alle piccole imprese durante la crisi I confidi e il credito alle piccole imprese durante la crisi Valerio Vacca (Banca d Italia, ricerca economica Bari) Il laboratorio del credito, Napoli, 15 marzo 2012 La struttura del mercato in Cr (2010):

Dettagli

HOME BANKING PER AZIENDE

HOME BANKING PER AZIENDE HOME BANKING PER AZIENDE INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Emilia Romagna società cooperativa Sede legale e amministrativa in Via San Carlo 8/20 41121 Modena Telefono 059/2021111 (centralino)

Dettagli

ANTICIPAZIONE DI CREDITO FINANZIARIA CREDITO POS

ANTICIPAZIONE DI CREDITO FINANZIARIA CREDITO POS ANTICIPAZIONE DI CREDITO FINANZIARIA CREDITO POS INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DI SASSARI S.p.A. (codice ABI 5676.2) Società per azioni con sede legale ed amministrativa in viale Mancini, 2-07100 Sassari

Dettagli

BANCO DI SARDEGNA SPA - FOGLIO INFORMATIVO (D.Lgs. 385/93 ART. 116) SEZIONE 1.07. 42 PRESTITO PERSONALE AGGIORNAMENTO AL 01/04/2012

BANCO DI SARDEGNA SPA - FOGLIO INFORMATIVO (D.Lgs. 385/93 ART. 116) SEZIONE 1.07. 42 PRESTITO PERSONALE AGGIORNAMENTO AL 01/04/2012 PRESTITO PERSONALE INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCO DI SARDEGNA S.p.A. (Codice ABI 01015) Società per Azioni con sede legale in Cagliari, viale Bonaria, 33 Sede Amministrativa, Domicilio Fiscale e Direzione

Dettagli

ANTICIPAZIONE DI CREDITO FINANZIARIA CREDITO POS

ANTICIPAZIONE DI CREDITO FINANZIARIA CREDITO POS ANTICIPAZIONE DI CREDITO FINANZIARIA CREDITO POS INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCO DI SARDEGNA S.p.A. Società per Azioni con sede legale in Cagliari, viale Bonaria, 33 Sede Amministrativa, Domicilio Fiscale

Dettagli

DEPOSITO LINGOTTI D ORO DA INVESTIMENTO

DEPOSITO LINGOTTI D ORO DA INVESTIMENTO DEPOSITO LINGOTTI D ORO DA INVESTIMENTO INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCO DI SARDEGNA S.p.A (Codice ABI 01015) Società per Azioni con sede legale in Cagliari, viale Bonaria, 33 Sede Amministrativa, Domicilio

Dettagli

CON ESCLUSIVO RIFERIMENTO AL RIMBORSO DELLE SPESE DI TRASPORTO IN CASO DI RITARDO NELLA CONSEGNA DELLE MERCI

CON ESCLUSIVO RIFERIMENTO AL RIMBORSO DELLE SPESE DI TRASPORTO IN CASO DI RITARDO NELLA CONSEGNA DELLE MERCI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO RELATIVE AL SERVIZIO PREMIUM CON ESCLUSIVO RIFERIMENTO AL RIMBORSO DELLE SPESE DI TRASPORTO IN CASO DI RITARDO NELLA CONSEGNA DELLE MERCI 1. Premessa 1.1. Le presenti condizioni

Dettagli

Riorganizzazione Trenitalia. 14 luglio 2005

Riorganizzazione Trenitalia. 14 luglio 2005 Riorganizzazione Trenitalia 14 luglio 2005 2 Riorganizzazione processi di manutenzione Strutture centrali Pianificazione industriale (Nuova) Ingegneria degli impianti e della manutenzione (riorganizz.

Dettagli

Incentivi all occupazione

Incentivi all occupazione , Incentivi all occupazione L. 92/2012 Soggetti interessati - Oltre 50 anni, disoccupati da 12 mesi. - Donne disoccupate da 24 mesi (6 mesi area a disagio occupazionale, settori particolari, definiti da

Dettagli

PRESTITO AZIENDALE CHIROGRAFARIO

PRESTITO AZIENDALE CHIROGRAFARIO PRESTITO AZIENDALE CHIROGRAFARIO INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DI SASSARI S.p.A. (codice ABI 5676.2) Società per azioni con sede legale ed amministrativa in viale Mancini, 2-07100 Sassari Codice fiscale,

Dettagli

oneplayer.it www.bellesiatrasporti.it info@bellesiatrasporti.it

oneplayer.it www.bellesiatrasporti.it info@bellesiatrasporti.it oneplayer.it www.bellesiatrasporti.it info@bellesiatrasporti.it Bellesia è un corriere negli anni conosciuto per la affidabilità e la cura del servizio di trasporto delle spedizioni delle più diverse

Dettagli

ANTICIPAZIONE DI CREDITO FINANZIARIA

ANTICIPAZIONE DI CREDITO FINANZIARIA ANTICIPAZIONE DI CREDITO FINANZIARIA INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DI SASSARI S.p.A. (codice ABI 5676.2) Società per azioni con sede legale ed amministrativa in viale Mancini, 2-07100 Sassari Codice fiscale,

Dettagli

PRESTITO PERSONALE della SPERANZA

PRESTITO PERSONALE della SPERANZA PRESTITO PERSONALE della SPERANZA INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA POPOLARE DELL EMILIA ROMAGNA Società cooperativa con sede legale e amministrativa in Modena, via San Carlo n. 8/20 Codice Fiscale, Partita

Dettagli

CORPORATE BANKING INTERBANCARIO (C.B.I.)

CORPORATE BANKING INTERBANCARIO (C.B.I.) CORPORATE BANKING INTERBANCARIO (C.B.I.) INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCO DI SARDEGNA S.p.A. Società per Azioni con sede legale in Cagliari, viale Bonaria, 33 Sede Amministrativa, Domicilio Fiscale e Direzione

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER LA POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE DERIVANTE DALLA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE E NATANTI

CAPITOLATO SPECIALE PER LA POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE DERIVANTE DALLA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE E NATANTI CAPITOLATO SPECIALE PER LA POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE DERIVANTE DALLA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE E NATANTI CONTRAENTE: COMUNE DI BIBBIENA ASSICURAZIONE NELLA FORMA LIBRO MATRICOLA 1 SEZ. 1

Dettagli

Poste Private Network CARTA DEI SERVIZI

Poste Private Network CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI PRINCIPI ISPIRATORI ED OBIETTIVI DELLA CARTA DEI SERVIZI In conformità con le vigenti normative in materia di servizi postali e più precisamente nel rispetto delle vigenti normative in

Dettagli

eni3 scheda introduttiva alle Condizioni Economiche

eni3 scheda introduttiva alle Condizioni Economiche eni3 scheda introduttiva alle Condizioni Economiche eni3 è il primo pacchetto integrato gas, luce e carburanti di eni per chi vuole gestire le spese per la casa e avere ulteriori vantaggi per l auto blocchi

Dettagli

Pierluigi Sodini. L impegno del sistema camerale per le start up innovative

Pierluigi Sodini. L impegno del sistema camerale per le start up innovative Pierluigi Sodini L impegno del sistema camerale per le start up innovative DEFINIZIONE L articolo 25, comma 2 del decreto legge 18 ottobre 2012 n.179, convertito con modificazioni nella legge 17 dicembre

Dettagli

anche operatori del recupero ed associazioni della filiera cartaria.

anche operatori del recupero ed associazioni della filiera cartaria. CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI Carta dei Servizi 3 Premessa Per assicurare il riciclo degli imballaggi, in Italia è operativo un sistema consortile costituito da sei Consorzi di filiera, uno per

Dettagli

3.927 1.905 2.526 2.468

3.927 1.905 2.526 2.468 N accessi alla Procedura Risorse senza requisiti Domande inserite Art. 43 Domande presenti in graduatoria Residenti a L Aquila 3.927 1.905 2.526 58 2.468 17 CAUSALI ASSENZA DEI REQUISITI >20 gg. di malattia

Dettagli

PRESTITO PERSONALE della SPERANZA

PRESTITO PERSONALE della SPERANZA PRESTITO PERSONALE della SPERANZA INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA POPOLARE DELL EMILIA ROMAGNA Società cooperativa con sede legale e amministrativa in Modena, via San Carlo n. 8/20 Codice Fiscale, Partita

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Applicazione delle Condizioni 1.1 Le presenti Condizioni Generali di Vendita regolano tutti i rapporti tra SICK S.p.A. ed il Cliente, se non espressamente derogate da

Dettagli

CONDIZIONI ECONOMICHE DI SOMMINISTRAZIONE

CONDIZIONI ECONOMICHE DI SOMMINISTRAZIONE ENERGY SUPPLIER Codice contratto CONDIZIONI ECONOMICHE DI SOMMINISTRAZIONE P 2945 PROCESS CYAN OFFERTA PREZZO FISSO GAS WEB ENERGY SUPPLIER Per la somministrazione del gas naturale ai sensi del Contratto,

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA, STAMPA E DISTRIBUZIONE DI PRODOTTI TIPOGRAFICI

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA, STAMPA E DISTRIBUZIONE DI PRODOTTI TIPOGRAFICI PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA, STAMPA E DISTRIBUZIONE DI PRODOTTI TIPOGRAFICI CAPITOLATO DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE Prot.n.2014/39996 1. PREMESSA La presente procedura ha per oggetto l affidamento

Dettagli

DEPOSITO LINGOTTI D ORO DA INVESTIMENTO

DEPOSITO LINGOTTI D ORO DA INVESTIMENTO DEPOSITO LINGOTTI D ORO DA INVESTIMENTO INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCO DI SARDEGNA S.p.A. Sede legale in Cagliari, viale Bonaria, 33. Sede Amministrativa, Domicilio Fiscale e Direzione Generale in Sassari,

Dettagli

Il miglior partner distributivo nel settore biomedicale & farmaceutico

Il miglior partner distributivo nel settore biomedicale & farmaceutico Il miglior partner distributivo nel settore biomedicale & farmaceutico MISSION AVERE CLIENTI CONTENTI & SODDISFATTI FARE QUELLO CHE IL CLIENTE VUOLE ESSERE IL MIGLIOR PARTNER DI LOGISTICA DUE TORRI Due

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI SPEDIZIONE ROBERTO BUCCI SPA

CONDIZIONI GENERALI DI SPEDIZIONE ROBERTO BUCCI SPA CONDIZIONI GENERALI DI SPEDIZIONE ROBERTO BUCCI SPA 1. Premessa. 1.1 Le presenti Condizioni Generali disciplinano le obbligazioni nascenti dai mandati di spedizione (in appresso i Mandati ) stipulati da

Dettagli

Il miglior partner distributivo nel settore biomedicale e farmaceutico

Il miglior partner distributivo nel settore biomedicale e farmaceutico Il miglior partner distributivo nel settore biomedicale e farmaceutico DUE TORRI - INDICE 2 INDICE PRESENTAZIONE DESCRIZIONE DEL SERVIZIO DESCRIZIONE DELLA RETE PRINCIPALI INDICATORI DI BUSINESS CONTATTI

Dettagli

INAIL, Istituto Nazionale Assicurazione sul Lavoro

INAIL, Istituto Nazionale Assicurazione sul Lavoro INAIL, Istituto Nazionale Assicurazione sul Lavoro Finanziamenti alle imprese ISI INAIL 2011 - INCENTIVI ALLE IMPRESE PER LA SICUREZZA SUL LAVORO in attuazione dell'art. 11, comma 5, D.Lgs 81/2008 e s.m.i.

Dettagli

BANCA DI SASSARI S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D.Lgs. 385/93 ART. 116) SEZIONE 1.9.3 PRESTITO DELLA SPERANZA AGGIORNAMENTO AL 16.4.

BANCA DI SASSARI S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D.Lgs. 385/93 ART. 116) SEZIONE 1.9.3 PRESTITO DELLA SPERANZA AGGIORNAMENTO AL 16.4. INFORMAZIONI SULLA BANCA PRESTITO della speranza BANCA DI SASSARI S.p.A. (codice ABI 5676.2) Società per azioni con sede legale ed amministrativa in viale Mancini, 2-07100 Sassari Codice fiscale, Partita

Dettagli

PRESTITO AZIENDALE CHIROGRAFARIO

PRESTITO AZIENDALE CHIROGRAFARIO PRESTITO AZIENDALE CHIROGRAFARIO INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DI SASSARI S.p.A. (codice ABI 5676.2) Società per azioni con sede legale ed amministrativa in viale Mancini, 2-07100 Sassari Codice fiscale,

Dettagli

PRESTITO PERSONALE della SPERANZA

PRESTITO PERSONALE della SPERANZA SEZIONE 1.25.00 MUTUO CHIROGRAFARIO della SPERANZA PRESTITO PERSONALE della SPERANZA INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCO DI SARDEGNA S.p.A. Società per Azioni con sede legale in Cagliari, viale Bonaria, 33

Dettagli

Le seguenti Condizioni di Vendita regolano il contratto di acquisto tra la Drako.it S.r.l. e l utente (cliente) stabilendo diritti e doveri reciproci.

Le seguenti Condizioni di Vendita regolano il contratto di acquisto tra la Drako.it S.r.l. e l utente (cliente) stabilendo diritti e doveri reciproci. Le seguenti Condizioni di Vendita regolano il contratto di acquisto tra la Drako.it S.r.l. e l utente (cliente) stabilendo diritti e doveri reciproci. 1. Contratto 1.1 Il contratto di acquisto tra la Drako.it

Dettagli

A V V I S O 13 Microimprese Voucher formativi individuali concordati 1 giugno 2010

A V V I S O 13 Microimprese Voucher formativi individuali concordati 1 giugno 2010 A V V I S O 13 Microimprese Voucher formativi individuali concordati 1 giugno 2010 FON.COOP 1 Microimprese Una definizione Si intende per microimpresa un impresa profit e no profit o un organizzazione

Dettagli

Il regime pubblicitario speciale delle start up innovative e la situazione attuale nel panorama italiano

Il regime pubblicitario speciale delle start up innovative e la situazione attuale nel panorama italiano Il regime pubblicitario speciale delle start up innovative e la situazione attuale nel panorama italiano Padova, 19 marzo 2014 Pierluigi Sodini Definizione L articolo 25, comma 2 del decreto legge 18 ottobre

Dettagli

ANTICIPAZIONE DI CREDITO FINANZIARIA

ANTICIPAZIONE DI CREDITO FINANZIARIA ANTICIPAZIONE DI CREDITO FINANZIARIA INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Emilia Romagna società cooperativa Sede legale e amministrativa in Via San Carlo 8/20 41121 Modena Telefono 059/2021111

Dettagli

LA NOSTRA CARTA QUALITA della Società: GLOBAL POSTAL EXPRESS SERVICES S.a.s

LA NOSTRA CARTA QUALITA della Società: GLOBAL POSTAL EXPRESS SERVICES S.a.s LA NOSTRA CARTA QUALITA della Società: GLOBAL POSTAL EXPRESS SERVICES S.a.s La Carta della Qualità di GLOBAL POSTAL EXPRESS traccia una linea e si assume gli impegni relativamente agli obiettivi di semplificazione,

Dettagli

SERVIZIO MULTICANALITA SMART WEB E SMART MOBILE

SERVIZIO MULTICANALITA SMART WEB E SMART MOBILE SERVIZIO MULTICANALITA SMART WEB E SMART MOBILE INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCO DI SARDEGNA S.p.A. Società per Azioni con sede legale in Cagliari, viale Bonaria, 33 Sede Amministrativa, Domicilio Fiscale

Dettagli

Installazione CATALOGO GENERALE 06/07 CG06I

Installazione CATALOGO GENERALE 06/07 CG06I Installazione CATALOGO GENERALE 06/07 CG06I Catalogo generale Installazione 2006/2007 Apparecchiature per l installazione in edifici civili e residenziali. I prodotti qui illustrati sono costruiti a regola

Dettagli

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE Prestito Finalizzato

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE Prestito Finalizzato Modulo n. MEUCF089 Agg. n. 004 Data aggiornamento 13.07.2012 MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE Prestito Finalizzato Prodotto offerto da UniCredit S.p.A. tramite la rete di Rivenditori di beni o servizi

Dettagli

Gli assicurati e gli infortuni sul lavoro. Adelina Brusco, Daniela Gallieri

Gli assicurati e gli infortuni sul lavoro. Adelina Brusco, Daniela Gallieri Gli assicurati e gli infortuni sul lavoro Adelina Brusco, Daniela Gallieri Ancona, 9 giugno 2009 Assicurati e Infortuni sul lavoro sono rilevati tramite il codice fiscale che individua il Paese di nascita

Dettagli

REGOLAMENTO DI LOCAZIONE D AREA NON CUSTODITA CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO EX ART. 1341 C.C.

REGOLAMENTO DI LOCAZIONE D AREA NON CUSTODITA CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO EX ART. 1341 C.C. REGOLAMENTO DI LOCAZIONE D AREA NON CUSTODITA CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO EX ART. 1341 C.C. Il servizio è offerto al pubblico ex art. 1336 codice civile alle seguenti condizioni: ART. 1. La sosta

Dettagli

La rete cambia verso? Dal GPL/Metano alle colonnine elettriche, nuova energia per I distributori di benzina

La rete cambia verso? Dal GPL/Metano alle colonnine elettriche, nuova energia per I distributori di benzina La rete cambia verso? Dal GPL/Metano alle colonnine elettriche, nuova energia per I distributori di benzina La rete nazionale di distribuzione del metano per autotrazione di domani: vincoli strutturali

Dettagli

SERVIZIO MULTICANALITÀ: SMART WEB SMART MOBILE

SERVIZIO MULTICANALITÀ: SMART WEB SMART MOBILE SERVIZIO MULTICANALITÀ: SMART WEB SMART MOBILE INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DI SASSARI S.p.A. (codice ABI 5676.2) Società per azioni con sede legale ed amministrativa in viale Mancini, 2-07100 Sassari

Dettagli

Oggetto: Calendario delle manifestazioni di concorso completo di equitazione. Anno 2015 1 periodo (fino al 26/07).

Oggetto: Calendario delle manifestazioni di concorso completo di equitazione. Anno 2015 1 periodo (fino al 26/07). Ai Comitati Organizzatori Comitati Regionali Segreterie di CCE All ANCCE Via email Roma, 17/12/2014 ADS/Prot.n. 09167 Dipartimento Concorso Completo Oggetto: Calendario delle manifestazioni di concorso

Dettagli

BANCA DI SASSARI S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D.Lgs. 385/93 ART. 116) SEZIONE 1.15.06 INCASSI EXPORT AGGIORNAMENTO AL 16.3.2015 INCASSI EXPORT

BANCA DI SASSARI S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D.Lgs. 385/93 ART. 116) SEZIONE 1.15.06 INCASSI EXPORT AGGIORNAMENTO AL 16.3.2015 INCASSI EXPORT INCASSI EXPORT INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DI SASSARI S.p.A. (codice ABI 5676.2) Società per azioni con sede legale ed amministrativa in viale Mancini, 2-07100 Sassari Codice fiscale, Partita Iva e

Dettagli

FON.COOP. Le fasi di presentazione Avviso 13. Luglio 2010

FON.COOP. Le fasi di presentazione Avviso 13. Luglio 2010 FON.COOP Le fasi di presentazione Avviso 13 Luglio 2010 Queste slide spiegano nel dettaglio la procedura che dovrai seguire per richiedere il finanziamento di uno o più voucher a valere sull Avviso 13.

Dettagli

SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO. servizi d integrazione sanitaria FWA ODONTOIATRIA MINORI. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto

SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO. servizi d integrazione sanitaria FWA ODONTOIATRIA MINORI. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO servizi d integrazione sanitaria FWA ODONTOIATRIA MINORI Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto 1 Fwa Odontoiatria Minori Allegato al Regolamento applicativo dello

Dettagli

IL COORDINATORE NAZIONALE. Guida al Bollo Autoveicoli Storici 2005

IL COORDINATORE NAZIONALE. Guida al Bollo Autoveicoli Storici 2005 Guida al Bollo Autoveicoli Storici 2005 Siti internet di riferimento http://www.agenziaentrate.gov.it/servizi/bollo/informazioni/index.htm http://www.agenziaentrate.gov.it/servizi/bollo/informazioni/index.htm#storiche

Dettagli

1 SEM. X Anno di riferimento: 2013 Periodo di rilevazione dei dati: 2 SEM. ANNO Intero 1/41

1 SEM. X Anno di riferimento: 2013 Periodo di rilevazione dei dati: 2 SEM. ANNO Intero 1/41 S/A Tempo di attivazione dei servizi di accesso ad internet a banda larga Servizi di accesso ad internet a banda larga su linee telefoniche attive Servizi di accesso ad internet a banda larga su nuove

Dettagli

ANTICIPAZIONE PARCELLE AVVOCATI RELATIVE AL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO

ANTICIPAZIONE PARCELLE AVVOCATI RELATIVE AL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO ANTICIPAZIONE PARCELLE AVVOCATI RELATIVE AL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Emilia Romagna società cooperativa Sede legale e amministrativa in Via San Carlo

Dettagli

Punto tesoreria: dati sull autofinanziamento al 13 febbraio 2009

Punto tesoreria: dati sull autofinanziamento al 13 febbraio 2009 Punto tesoreria: dati sull autofinanziamento al 13 febbraio Nota autofinanziamento Radicali Italiani febbraio 1 I SOSTENITORI DI RADICALI ITALIANI Nelle pagine seguenti verranno analizzate le caratteristiche

Dettagli

CONTINUA LA STRETTA DEL CREDITO PER LE IMPRESE DI COSTRUZIONI

CONTINUA LA STRETTA DEL CREDITO PER LE IMPRESE DI COSTRUZIONI Direzione Affari Economici e centro studi CONTINUA LA STRETTA DEL CREDITO PER LE IMPRESE DI COSTRUZIONI Dopo sei anni di continui cali nelle erogazioni per finanziamenti per investimenti in edilizia, anche

Dettagli

AREA 1 AREA 2 AREA 3 AREA 4 AREA 5 AREA 6. Veneto. (anno successivo)

AREA 1 AREA 2 AREA 3 AREA 4 AREA 5 AREA 6. Veneto. (anno successivo) Gentile Cliente, di seguito troverà indicazioni sulle modalità di ritiro delle cuvette HACH LANGE. Come negli anni passati la nostra società coordina, per conto dei propri Clienti, le operazioni di recupero

Dettagli

Azienda Agricola. Norme e tariffe. Ed. 01.2009. Ad esclusivo uso interno

Azienda Agricola. Norme e tariffe. Ed. 01.2009. Ad esclusivo uso interno Azienda Agricola Norme e tariffe Ad esclusivo uso interno Ed. 01.2009 Indice Norme assuntive pag. 2 Tariffe Incendio pag. 4 Furto pag. 8 Responsabilità civile pag. 9 Tutela Legale pag. 10 1 Norme assuntive

Dettagli