CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE. Nome. Data di Nascita 31/05/1961.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE. Nome. Data di Nascita 31/05/1961."

Transcript

1 CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome DARIO CILLO Data di Nascita 31/05/1961 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Dirigente Scolastico Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca - Istituzione scolastica : L.SCARAMBONE LECCE (LEIS02200G) Tipo incarico : Effettivo, dal 01/09/2009 Numero telefonico dell ufficio Fax dell ufficio istituzionale Posta elettronica certificata TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE Titoli di Studio - Diploma di laurea L224: LAUREA IN FILOSOFIA conseguita il 14/06/1985 con la votazione di 110 con lode Altri titoli di studio e professionali - Diploma secondaria di secondo grado D14: DIPLOMA DI MATURITA CLASSICA conseguito il 31/07/1979 con la votazione di 60/60 - Abilitazione esame di stato I4: ABILITAZIONE ESERCIZIO PROFESSIONE DI PROFESSORE conseguita il 01/09/1986 1

2 Altre esperienze professionali : - dal 01/09/1991 al 31/08/1992 Applicazione dell Informatica alla didattica, ENAIP Puglia, Brindisi, 100 ore, A.S dal 11/07/1983 al 28/07/1983 Perfezionamento in Italianistica, Fondazione Cini, Isola di San Giorgio Maggiore - Venezia Capacità linguistiche Lingua Livello parlato Livello scritto Altro Inglese Buono Buono Capacità nell uso delle tecnologie Professionale (Office, Progettazione e sviluppo HTML, Programmazione, Gestione Reti, Sistemi operativi Windows, Linux, MacOSx, ios) 2

3 Altro (pubblicazioni, collaborazione a periodici, ogni altra informazione che il dirigente ritiene utile pubblicare) A. TITOLI CULTURALI Abilitazione all insegnamento di Italiano, storia ed educazione civica, geografia nella scuola media (Classe 043, ex A057, A.D. 4 DM 354/98). Ingresso in ruolo per la Classe 043, ex A057: 19 Settembre 1986, con decorrenza giuridica dall (vincitore concorso indetto con DM ); Abilitazione all insegnamento di Filosofia, psicologia e scienze dell educazione (Classe 036, ex A042, A.D. 7 DM 354/98). Ingresso in ruolo per la Classe 036, ex A042: 26 Settembre 1988, con decorrenza giuridica dall (vincitore concorso indetto con DM ); Abilitazione all insegnamento di Materie Letterarie negli Istituti di Istruzione Secondaria di Secondo grado (Classe 050, A.D. 4); Abilitazione all insegnamento di Filosofia e Storia (Classe 037 ); Vincitore del Corso-Concorso selettivo di formazione per il reclutamento di dirigenti scolastici per la scuola primaria e secondaria di primo grado e per la scuola secondaria superiore e per gli istituti educativi (Decreto Ministeriale 3 ottobre 2006). Immissione in ruolo come Dirigente scolastico con Decreto del Direttore Generale dell U.S.R. della Puglia , prot.n. A00DGPUG B. TITOLI PROFESSIONALI Convenzioni: 1. Convenzione INDIRE, marzo giugno 2002, progetto Formazione Docenti neo immessi in ruolo Direzione: 1. Direzione e coordinamento del corso di riconversione professionale per la Classe A050, Ottobre - Dicembre 1996 (Decreto del Provveditore agli Studi di Brindisi del , prot.n.16001/c-10) 2. Presidenza della Commissione giudicatrice del corso di riconversione professionale per la Classe A049, Dicembre 1996 (Decreto del Provveditore agli Studi di Brindisi del , prot.n.24509/c-10) 3. Coordinamento corso di Formazione per il 3

4 Concorso per Dirigenti Scolastici Garamond Università Roma 3, Roma, marzo-giugno Direzione e Coordinamento Convegno nazionale Riordino e Nuove tecnologie: verso Europa 2020, Sala Conferenze nuovo Rettorato, Lecce, maggio Direzione e Coordinamento incontro seminariale Progetto Format TIWE Learnig4All, Sala conferenze Polo Professionale L. Scarambone, Lecce, 5 ottobre Direzione e Coordinamento incontro seminariale Progetto EDOCWORK 3.0 Smart Cities & Communities, Sala conferenze Polo Professionale L. Scarambone, Lecce, 24 ottobre 2012 Direzione e docenza: 1. Seminario a sostegno della sperimentazione dei Licei Socio-Psico- Pedagogici, IRRSAE Puglia, Brindisi 10 e , ore 10 (delibera dell IRRSAE Puglia n.207 del ; nomina , prot.n G/15c) 2. La Carta dei Servizi Scolastici. Cisternino (BR), Maggio - Giugno 1996, ore 36 (Decreto del Provveditore agli Studi di Brindisi del , prot.n.187/c-12) 3. Dal pennino all i.school, ISISS L. Scarambone, Lecce, 22 dicembre Le scuole della Puglia, le realtà territoriali, e gli EE.LL., ISISS L. Scarambone, Lecce, 3 maggio Progetto i.school Didattica digitale allo Scarambone di Lecce, ISISS L. Scarambone, Lecce, 13 ottobre Coordinatore scientifico del Corso per la Formazione al Concorso per titoli ed esami per l accesso ai ruoli del personale docente, IRASE Lecce, Polo Professionale L. Scarambone, 14 gennaio 5 febbraio Direzione e Docenza Seminario Tecnico Progetto AICA/ANFOR USR Puglia Eccidielle: Dagli algoritmi alla Robotica: quali competenze informatiche per Docenti e Allievi della Fascia Prescolare, Primaria e Media Inferiore dell istruzione, 16 aprile 2013, Polo Professionale L. Scarambone Lecce 8. Convegno nazionale "Scuola Digitale: Ambienti e Strumenti per la Didattica Verso 4

5 Europa 2020, Sala conferenze Polo Professionale L. Scarambone, Lecce, 31 gennaio Seminario Didattica & Certificazione delle Competenze, Sala conferenze Polo Professionale L. Scarambone, Lecce, 26 novembre 2014 Docenza: 1. Docenza corso di aggiornamento per docenti, sul tema L informatica e la didattica nella Scuola Media, Scuola Media Statale Giovanni XXIII S. Michele Salentino (BR), ; 2. Relatore al Convegno per presidi e docenti su Multimedialità e Telematica nella didattica, PASTIS - CNSRM di Brindisi, ; 3. Docenza Progetto ReTE, ITC Tosi, Busto Arsizio (VA), ; 4. Docenza e tutoraggio Corso di formazione sull uso delle tecnologie informatiche nella didattica (Progetto 1 ), Circolo Didattico Lequile (LE), presso ITC Calasso Lecce, 21 e , 02, 06 e , 02, 09 e ; 5. Relatore convegno Smonta lo Spot. Come gli studenti vivono il linguaggio della pubblicità, Salone dello Studente, Milano, ; 6. Docenza corso di aggiornamento su Alfabetizzazione informatica orientata all utilizzo di ipertesti e della multimedialità, Istituto Magistrale Palumbo Brindisi, 24, 26 e 31.03, ; 7. Docenza corso di aggiornamento su Riconoscimento dei caratteri di applicazioni multimediali di rilevanza didattica anche in termini di problematiche - Strutturazione dell informazione - Interattività e sistemi di navigazione - Rapporto con altre forme di comunicazione e Conoscenza delle possibilità tecniche offerte da alcuni ambienti di sviluppo, Liceo Scientifico Monticelli Brindisi, 11 e ; 8. Relatore convegno Conoscenze in rete. Reti d Istituto, MAN e INTERNET reti per una intelligenza collettiva, ITI Copernico, Ferrara, ; 9. Docenza e tutoraggio progetto La città che vorrei, Scuole Medie Inferiori di Lecce, ; 10. Relatore seminario di studi Creatività e sviluppo della comunicazione interattiva: le 5

6 radici culturali europee nelle reti telematiche internazionali, Oasi di Troina, Enna, (Università Firenze); 11. Docente Corso di formazione per il conferimento della qualifica dirigenziale ai Capi di Istituto delle Istituzioni Scolastiche - Modulo 8 - Il ruolo e le funzioni delle tecnologie informatiche, Bari (MAFRAU SrL); 12. Docente Corso di formazione per il conferimento della qualifica dirigenziale ai Capi di Istituto delle Istituzioni Scolastiche - Modulo 8 - Il ruolo e le funzioni delle tecnologie informatiche, Brindisi (MAFRAU SrL); 13. Docente Corso di formazione per il conferimento della qualifica dirigenziale ai Capi di Istituto delle Istituzioni Scolastiche - Modulo 8 - Il ruolo e le funzioni delle tecnologie informatiche, Altamura (MAFRAU SrL); 14. Docente Corso di formazione Prima Formazione sull uso delle Nuove Tecnologie Informatiche, IISS Martano (LE), e Docente e Tutor Corso di aggiornamento Autonomia Scolastica, IISS Martano (LE), Relatore Seminario di Studi e Tavola rotonda Sindacato On Line... Atto 2, organizzato da Associazione Proteo Fare Sapere e CGIL Scuola Nazionale, Istituto Kirner, Roma, Docente Corso di aggiornamento Multimedialità e Didattica, DD 2 Circolo Mesagne (BR), Tutor Corso di formazione per docenti con Funzione Obiettivo, IISS Martano (LE), Tutor Corso di formazione per docenti con Funzione Obiettivo, Istituto Comprensivo n. 4 Copertino (LE), Docente Corso di aggiornamento Multimedialità e Didattica, Liceo Scientifico E. Fermi Brindisi, Relatore convegno Vivere l Autonomia, IRASE Lecce, Gallipoli (LE), Docente nell ambito dei Programmi Formativi finanziati dal FSE per l anno 2001 su Formazione avanzata alle Nuove Tecnologie didattiche, Liceo Scientifico De Giorgi, Lecce, 26, 27 settembre, 6, 12 dicembre Docente Corso di Aggiornamento Oltre i confini disciplinari: percorsi trasversali del 6

7 sapere, Liceo Scientifico De Giorgi Lecce, 13 marzo, 17 maggio Docente Corso di Formazione Progetto SeT - Informazione e Comunicazione, Direzione Didattica, Martano (LE), 5, 8 aprile Relatore convegno I processi formativi tra vecchie e nuove tecnologie, IRRE Puglia SIRD, ISIP L. da Vinci, Gallipoli, 18 settembre Relatore convegno La Qualità della Scuola e il Mestiere di Insegnare, CIDI Brindisi, Scuola Media G. Cesare - Marzabotto, Brindisi, 9 dicembre Relatore convegno Didattica Multimediale. Forma o sostanza del cambiamento?, IRRE Puglia, ITSC Dell Olio, Bisceglie (BA), 12 febbraio Relatore convegno Didamatica 2003, su ICT e apprendimento, Genova TED 2003, 27 febbraio Docente Area di progetto Il Marketing nell era del WEB, IISS S. Trinchese, Martano (LE), 17 febbraio Relatore Convegno Progetto FRAMES. Idee per la scuola che verrà, San Benedetto del Tronto (AP), 3-4 luglio Relatore Convegno Cinque sfide per una scuola che funzioni, Martinsicuro San Benedetto del Tronto (AP), 1-2 dicembre Relatore Convegno Francesco Redi, IISS F. Redi, Squinzano (LE), 22 gennaio Relatore Convegno Le Scuole Invisibili, IISS F. Redi, Campi salentina (LE), 25 gennaio Relatore IV Ciclo di Seminari Filosofia Le sfide della scienza e le ragioni dell etica. Il senso dell Umanesimo oggi, intervento su Umanesimo digitale. Nuovi percorsi della conoscenza: dalla verbalità all ipermedialità, Trepuzzi (LE), 28 maggio Relatore convegno Incontriamo la scienza, IISS S. Trinchese, Martano (LE), 5 giugno Formatore nel corso di Formazione per il Concorso per Dirigenti Scolastici CISL Scuola Lecce, modulo formativo: Attuale scenario normativo: dalla scuola dell autonomia al Decreto Brunetta, Lecce, 3 novembre Formatore nel corso di Formazione per il Concorso per Dirigenti Scolastici CISL Scuola Lecce, modulo formativo: Programmazione dell Offerta formativa nella scuola autonoma: il 7

8 ruolo del DS e il rapporto con gli OO.CC., Lecce, 22 novembre Relatore convegno ANDIS Puglia Codici disciplinari e nuove responsabilità, Castellana Grotte (BA), IPSSAR, 14 dicembre Formatore nel corso di Formazione per il Concorso per Dirigenti Scolastici Garamond Università Roma 3, modulo formativo: Progettare l Offerta formativa, Roma, 11 maggio Moderatore nel Convegno regionale Residenziale L Istruzione in Puglia: quali prospettive?, IRASE Puglia, Centro Congressi Hotel Covo dei Saraceni, Polignano a Mare (BA), 7-8 novembre 2011, ore Formatore nel corso di formazione per docenti Utilizzo delle TIC nella didattica, Scuola Media Statale di Maglie, 11 gennaio 2012, ore Presentazione del romanzo Donne e Amanti di Ada Culazzo, Resort Corda di Lana, Veglie (LE), 11 marzo Relatore nel meeting di formazione regionale per dirigenti Il ruolo del dirigente scolastico: tra innovazione e sfide del futuro, IRASE Puglia, Centro Congressi Hotel Sierra Silvana Selva di Fasano (BR), 24 agosto Docente nel corso per la Formazione al Concorso per titoli ed esami per l accesso ai ruoli del personale docente su Storia della Scuola in Italia: lo scenario normativo dal 1859 ad oggi, IRASE Lecce, Polo Professionale L. Scarambone, 14 gennaio Docente nel corso per la Formazione al Concorso per titoli ed esami per l accesso ai ruoli del personale docente su Autonomia, Organi Collegiali, Territorio, Funzione docente, IRASE Lecce, Polo Professionale L. Scarambone, 25 gennaio Docente nel corso per la Formazione al Concorso per titoli ed esami per l accesso ai ruoli del personale docente su ICT e Scuola: L Information and communications technology nella scuola e nella didattica, IRASE Lecce, Polo Professionale L. Scarambone, 14 gennaio Relatore Convegno Le tecnologie multimediali al servizio di una scuola di qualità, su Aspetti culturali, storici e didattici di strumenti multimediali I.C.T., ANDIS Puglia, IC E. Duse Bari, 28 febbraio Relatore Convegno I dirigenti scolastici tra 8

9 gestione e governo delle istituzioni scolastiche, su ICT tra Didattica ed Amministrazione: Trasparenza, Dematerializzazione, Rendicontazione, IRASE Lecce, Istituto Prof.le Alberghiero A. Moro Santa Cesarea Terme (LE), 12 marzo Formatore su Scuola digitale nel Corso di Formazione in Ingresso per il Personale Docente A.S. 2012/2013, MIUR, I.T.E.S. A. Olivetti Lecce, 17 maggio Formatore su Scuola digitale, I.C. Calimera (LE), 27 giugno Relatore Convegno Due giorni per la Scuola", su "Gli adempimenti preordinati al regolare avvio dell anno scolastico", IRASE Puglia, Centro Congressi Grand Hotel Villa Rosa Martina Franca (TA), agosto Relatore Seminario Dirigenti Scolastici neo assunti a.s , USR Puglia, Bari, 20 settembre Relatore Convegno Adottare l e-learning a scuola : incontro con Roberto Maragliano", ITIS "Majorana", Martina Franca (TA), 29 gennaio Relatore su Progetto i.school: Aula 3.1 nel Convegno nazionale "Scuola Digitale: Ambienti e Strumenti per la Didattica Verso Europa 2020, Sala conferenze Polo Professionale L. Scarambone, Lecce, 31 gennaio Relatore Hangaout in streaming "#PARLIAMONE: adottare l e-learning a scuola", 21 febbraio Relatore in Perché i poeti nel tempo della parola funzionale?, Lecce, 21 marzo 2014, ITES 57. Relatore XVIII Convegno Nazionale Giscel, Roma, 29 marzo 2014, "Sulle nuove tecnologie per i testi di scienze. Esperimenti, risultati, prospettive" 58. Relatore su Progetto i.school: Aula 3.1 nel Convegno PON4All Evento master, Lecce, 3 aprile 2014, MIUR USR Puglia 59. Relatore Convegno La scuola cambia verso?, Noci (BA), 5 aprile 2014, PVM, su L uso delle ICT nella scuola e le competenze professionali dei docenti 60. Mentor Dirigenti Scolastici neo assunti a.s , USR Puglia, A.S Formatore su ICT e Scuola digitale nel Corso di Formazione in Ingresso per il Personale Docente A.S. 2013/2014, MIUR, I.T.E.S. A. Olivetti Lecce, 19 maggio

10 62. Relatore Convegno Regionale UIL Scuola, su "Gli adempimenti preordinati al regolare avvio dell anno scolastico", Mola di Bari, 29 agosto Relatore Seminario, La Buona Scuola, Lecce, 4 novembre 2014, ProteoFaresapere FLC CGIL, su per una Buona Scuola 64. Relatore e coordinatore Seminario, L Autonomia per l innovazione. Professionalità e merito, Lecce, 10 novembre 2014, IRASE UIL Scuola, su per una Buona Scuola 65. Relatore e coordinatore Seminario Didattica e Certificazione delle Competenze, Lecce, Polo Professionale L. Scarambone, 26 novembre Relatore in Seminario di Formazione Scuola e Apprendimento digitale, IC G. Pascoli, Massafra (TA), 2 3 marzo Formatore Conferenze di Servizio provinciali SNV e governo del territorio, Maglie (LE), LS L. Da Vinci, 11 marzo 2015 (Nota USR Puglia, 6 marzo 2015, MPIA00DRPU 2654) 68. Formatore Conferenze di Servizio provinciali SNV e governo del territorio, Lecce, IISS A. De Pace, 13 marzo 2015 (Nota USR Puglia, 6 marzo 2015, MPIA00DRPU 2654) 69. Formatore Conferenze di Servizio provinciali SNV e governo del territorio, Tricase (LE), IISS Don T. Bello, 13 marzo 2015 (Nota USR Puglia, 6 marzo 2015, MPIA00DRPU 2654) 70. Relatore in Seminario di Formazione Certificazione delle Competenze e PON, Catania, IC G. Deledda, 16 marzo Relatore in Seminario di Formazione ANDiS Concorso Dirigente Scolastico, su Il dirigente al passo con i tempi, Bari, IC E. Duse, 11 aprile Relatore in Seminario di Formazione FondArt4 Corso di preparazione al Concorso a Dirigente Scolastico 2015, su "Fare il DS: Autonomia, Organizzazione, Valutazione", Bari, Istituto Preziosissimo Sangue, 2 maggio Relatore in Fare scuola in un mondo che cambia, su per un Etica della Scuola, Lecce, Polo Professionale L. Scarambone, 5 giugno 2015 Insegnamento in qualità di docente di Materie letterarie (Classi 10

11 043 e 050 ): A.S ) Scuola Media Dante Alighieri, Lecce (dal 01 settembre 1986) 2) I.P.Al.S. Santa Cesarea, s.c. Otranto, + I.T.C. Galatina (dal 15 ottobre 1986) A.S ) Scuola Media Tito Schipa, Muro Leccese (LE) (dall 11 settembre 1987) A.S ) I.P.Al.S. Otranto (dal 01 settembre 1988) in qualità di docente di Filosofia, Psicologia e Scienze dell Educazione (Classe 036 ): A.S ) Liceo Pedagogico Sperimentale, c/o Scuola Magistrale Cisternino (BR) (dal 26 settembre 1988) 2) Liceo Scientifico Biologico-Sanitario Sperimentale, c/o I.T.F. Maria Pia + Liceo Psico-Pedagogico Sperimentale c/o Ist. Magistrale Livio Andronico, Taranto (dal 7 ottobre 1988) dall A.S all A.S ) Liceo Pedagogico Sperimentale, c/o Scuola Magistrale Cisternino (BR) dall A.S all A.S ) Liceo Pedagogico-Linguistico Sperimentale, c/o Ist. Mag. Palumbo, Brindisi A.S ) Liceo Classico Casarano (LE) + ISIP Taurisano (LE) dall A.S all A.S ) IISS Martano (LE), sezione IPSS in qualità di docente di Filosofia e Storia (Classe 037 ): A.S ) Liceo Scientifico Squinzano (LE) + Liceo Scientifico Banzi Bazoli Lecce A.S ) Liceo Scientifico De Giorgi di Lecce dall A.S all A.S : 3) Liceo Classico Virgilio di Lecce Dirigenza in qualità di Preside incaricato: 11

12 A.S ) Istituto Magistrale E. Palumbo di Brindisi e Scuola Magistrale di Cisternino (BR) A.S ) I.I.S.S. F. Redi (Liceo Scientifico di Squinzano e Istituto Tecnico Commerciale di Campi Salentina) in qualità di Dirigente scolastico: dall A.S ) Polo Professionale L. Scarambone Lecce (ISISS L. Scarambone Lecce, Scuola in Ospedale Lecce, IPSIA G. Marconi Lecce e IPSSS Leverano - LE) Frequenza corsi di aggiornamento: 1. XVII Corso di Aggiornamento e Perfezionamento per Italianisti europei, Fondazione Cini, Isola di San Giorgio Maggiore - Venezia, ; 2. Le Nuove Tecnologie Educative, FNISM - ENEA, Cisternino (BR), ; 3. La valutazione nella scuola media di I e II grado, IRRSAE Puglia, Fasano (BR), ; 4. Convegno Nazionale su Sistemi e processi formativi: risorse umane e risorse tecnologiche, IRRSAE Puglia, Bari, ; 5. Alle frontiere del cambiamento, Associazione degli Industriali e degli Artigiani di Brindisi - Provveditorato agli Studi di Brindisi, Fasano (BR), ; 6. Applicazione dell Informatica alla didattica, ENAIP Puglia, Brindisi, 100 ore, A.S ; 7. Strumenti e procedure di verifica e valutazione negli Istituti Sperimentali, IRRSAE Puglia, Brindisi, , 11 ore; 8. Multimedialità e Scuola: Nuovi Strumenti Didattici, Provveditorato agli Studi di Brindisi, Brindisi, , 4 ore; 9. Progetto Didattica Breve, IRRSAE Puglia, Bari, , 4 ore; 10. L integrazione scolastica delle situazioni di handicap: dai principi alle intese, MPI (nota n.6610 del ), Cisternino (BR), , 16 ore; 11. La Multimedialità a Scuola, Provveditorato agli Studi di Brindisi - PASTIS C.N.R.S.M., , ore 3; 12. Continuità e Valutazione, Provveditorato 12

13 agli Studi di Brindisi, Istituto Magistrale - Brindisi, 19.01, 15 e 27.02, 05 e 11.03, 03 e 17.04, 02.05, , ore 4; 13. La didattica breve e il recupero, Provveditorato agli Studi di Brindisi, Istituto Magistrale - Brindisi, , 12 e , ore 24; 14. Corso di Riconversione Professionale - Classe 036/A, Provveditorato agli Studi di Brindisi, Liceo Scientifico Monticelli - Brindisi, 10, 21, e 06, 07, 09 e , ore 30; 15. Progetto Brocca, analisi, innovazione e sperimentazione nel territorio, Provveditorato agli Studi di Brindisi, Istituto Magistrale - Brindisi, 10 e 11.03, 28.04, 26 e , ore 17; 16. I contenuti essenziali per la formazione di base, MPI, Accademia dei Lincei Roma, , ore Il nuovo esame di Stato, Provveditorato agli Studi di Lecce, Liceo Scientifico Banzi Bazoli - Lecce, , ore Seminario di Formazione dei Docenti Funzione Obiettivo Area 1 Gestione del Piano dell Offerta Formativa, Provveditore agli Studi di Lecce, Scuola Media S. Ammirato Lecce, 15, 24, 25 e 25 maggio 2000, ore 30 di cui 10 in autoformazione; 19. Esame di Stato 2000, Provveditorato agli Studi di Lecce, Liceo Scientifico Banzi Bazoli - Lecce, , ore 4; 20. Monitoraggio dell Autonomia scolastica, IRRSAE Puglia, Hotel President, Lecce, , ore 4; 21. Progetto di Formazione in ingresso dei docenti neoassunti, INDIRE, Firenze, , ore 6,30; 22. Progetto Intel Teach to the Future, Liceo Scientifico E. Majorana, Mola di Bari (BA), , ore 16; 23. Progetto Intel Teach to the Future, Università degli Studi di Bologna Dip. Scienze della Formazione, Bologna, Seminario di formazione Progetto Pilota 2, IC Maglie (LE), , ore 4; 25. Corso di formazione sulla Sicurezza nei luoghi di lavoro, IISS S. Trinchese di Martano (LE), A.S , ore Incontro di studio Educazione alla Legalità ed educazione costituzionale nella scuola, Prefettura di Lecce, 27 gennaio 2007, ore Corso di Formazione per le Funzioni 13

14 dirigenziali, Scuola Media Galateo, Lecce, A.S , ore Seminario piani integrati Indicazioni operative per il reclutamento degli esperti, ITAS G. Deledda, Lecce, 18 dicembre 2009, ore Seminario regionale Riforma dell Istruzione secondaria di 2 grado, IPSSCTP R. Gorjux, Bari, 12 gennaio 2010, ore Conferenza di servizio regionale Riforma dell Istruzione professionale, IISS De Pace, Lecce, 15 marzo 2010, ore Corso di formazione per Dirigenti scolastici Decreto legislativo 150/09, IISS L.G.M. Columella, Lecce, 22 maggio 2010, ore Conferenza di servizio regionale Riordino dell Istruzione professionale (DPR 15 marzo 2010), Bari, S.M. Laterza, 16 giugno 2010, ore Seminario regionale di approfondimento Riforma dell Istruzione professionale, IPSCT R. Gorjux, Bari, 20 ottobre 2010, ore 3, Convegno La Nuova Scuola: Riforma degli ordinamenti e certificazione delle competenze, Lecce, 23 novembre 2010, ore Conferenza di servizio regionale Riordino dell Istruzione e della Formazione Professionale, IPSCT R. Gorjux, Bari, 4 febbraio 2011, ore Congresso regionale UIL Scuola Scuola, Università, Impresa per lo sviluppo del territorio, Camera di Commercio, Taranto, 9 febbraio 2011, ore Corso di Formazione per datori di lavoro Dlvo 81/08, IC Maglie, 16 e 30 aprile, 7 e 14 maggio 2011, ore Conferenza di servizio su DSA, ITIS Fermi, Lecce, 18 ottobre 2011, ore 3, Convegno Verso il futuro: la cultura della scelta, MIUR, Hilton Garden Inn di Lecce, marzo Convegno Scuola 2.0 in Puglia, Intel MIUR, Tenuta Moreno Mesagne (BR), 29 marzo Conferenza di servizio su Servizio Nazionale di Valutazione, ITIS Fermi, Lecce, 24 aprile 2012, ore 3, Convegno Rete Nazionale Book in Progress, ITIS E. Majorana di Brindisi, Tenuta Moreno Mesagne (BR), 7 maggio Convegno Rete Nazionale Book in Progress, Sala della Comunicazione del 14

15 Ministero dell Istruzione, Roma, 8-9 novembre Seminario Nazionale Le scuole in contesti multiculturali. Promuovere e governare l integrazione, MIUR, Roma, febbraio Workshop Nazionale Scuola in Ospedale e a Domicilio, MIUR, Roma, 18 marzo Seminario di studio La cultura della Valutazione per una scuola Euro-Medirranea, Università del Salento, Lecce, 4 maggio 2015 C. TITOLI SCIENTIFICI Pubblicazioni a stampa: 1. Variazione su un tema, in Ciao Salento. Narratori per la scuola, Lecce, Piero Manni Editore, AA.VV., Intel Teach to the Future, WEB in AA.VV., Voci della Scuola VI, Tecnodid, Wiki e Collaborative working in AA.VV., Voci della Scuola IX, Tecnodid, Dario Cillo e Franco Sansotta, Fare il Dirigente scolastico, Agenda del Dirigente Scolastico 2015, Cinque Saggi e Racconti, 2015, Edscuola 8. De Sanctis e Dante, 2015, Edscuola Articoli a stampa: 1. Presentazione carteggio sul primo numero di Officina (Pasolini, Leonetti, Roversi, Gadda), Lecce, L Immaginazione, A.III, n.36, dicembre 1986; 2. Doyle vs Holmes. La vittoria del personaggio, Lecce, L Immaginazione, A.IV, nn.44-45, agosto-settembre 1987; 3. Presentazione poesie di Stefania Negro, Lecce, L Immaginazione, A.IV, n.48, dicembre 1987; 4. La creazione di Dio, Lecce, Uno&Quindici, A.I, n.9, 1 luglio 1989; 5. Poesia e Pedagogia, in AA.VV., La casa della Poesia. Scrittori per gioco III, Liceo Pedagogico Sperimentale, Cisternino (Br), Educazione ed Etica ambientale, in AA.VV., Progetto Giovani-Habitat 93, Liceo Pedagogico Sperimentale, Cisternino (Br),

16 7. Ma c è una guerra giusta?, Cisternino (BR), Itria Oggi, febbraio 1991; 8. Elogio del Caos. Zenone e la Torre di Babele, Fasano (BR), Generazioni. Giovani realtà, Nuova Serie, A.XV, n.53, gennaio-marzo 1995; 9. Progetto laboratorio-classe. Attività di recupero approfondimento eccellenza, Casarano (LE), Scuola & Amministrazione, A.V, n. 9, maggio-giugno 1996; 10. Giornalismo on line, Italia Oggi, A. VII, n. 276, 22 novembre 1997; 11. La Rete e l ipertesto: dalla verticalità all orizzontalità, Tracciati, A. I, n. 3, dicembre 1997; 12. curatore della sezione Didattica della rubrica Omnibus, sulla rivista Inter.Net, Editrice Systems, ininterrottamente dal settembre 1999 all agosto del 2003; 13. È ancora lunga la stagione del precariato dirigenziale?, Spazio Scuola UIL, novembre , la Rete, la Formazione, 2007, in 15. La Riforma della Scuola nella XV legislatura, 2008, in 16. Senza parole, 2009, In 17. Vademecum Recuperi, 2009, in 18. Guida al Corso-Concorso per Dirigente Scolastico, 2006, in 19. Scuola: Sintesi dello scenario normativo, 2013, in 20. Il Codice disciplinare della Scuola, 2011, in 21. Autonomia e POF, 2011, in 22. Ruoli e Funzioni nell Autonomia, 2011, in 23. Guida al Concorso per Dirigente Scolastico, , in 24. La Riforma della Scuola nella XVI Legislatura, 2013, in 25. Diario d Esame, in Notizie della Scuola, A. XL, n. 17/18, Napoli, Tecnodid, maggio Codice disciplinare e di comportamento della Scuola, 2013, in 27. Diario d Esame, XVI edizione, 2014, in 28. Diario d Esame, in Notizie della Scuola, A. XLI, n. 20/21, Napoli, Tecnodid, 15 giugno/16 luglio

17 29. Agenda del DS , 2014, in 30. Competenze: un introduzione, 2015, in 31. La Riforma della Scuola nella XVII Legislatura, 2015, in 32. ICT e Scuola, 2015, in 33. ICT tra Didattica ed Amministrazione: Trasparenza, Dematerializzazione, Rendicontazione, 2015, in 34. Progetto i.school, 2015, in 35. Fare il DS, 2015, in 36. Autonomia e Scuola, 2015, in 37. Ruoli e Funzioni nell Autonomia, II ed., 2015, in 38. Lo scenario normativo, 2015, in 39. Codice disciplinare e di comportamento della Scuola, II ed., 2015, in 40. Diario d Esame, XVII edizione, 2015, in 41. Diario d Esame, Notizie della Scuola, A. XLII, n. 19/20, Napoli, Tecnodid, 1-30 giugno per un Etica della Scuola, 2015, in D. ALTRO Il sottoscritto dichiara inoltre: 1. di essere dirigente scolastico di ruolo dal ; 2. di essere docente di ruolo dal ; 3. di aver insegnato Filosofia, Psicologia e Scienze dell Educazione (Classe 036 ) senza soluzione di continuità, dall A.S all a.s e, fino all a.s , sempre in corsi maxi-sperimentali (ex art. 3 DPR 419/74); 4. di aver coordinato il Progetto Giovani, nell A.S , nella Scuola Magistrale di Cisternino (BR) e, nell A.S , nell Istituto Magistrale Statale E.Palumbo di Brindisi; 5. di essere stato membro supplente del Comitato di Valutazione dell Istituto Magistrale E. Palumbo, Brindisi nell A.S ; 6. di essere stato membro, nell Istituto Magistrale Statale E. Palumbo di Brindisi, del 17

18 C.I.C. nell A.S e di aver coordinato lo stesso C.I.C. nell A.S ; 7. di essere stato membro del Comitato scientifico-didattico del corso sperimentale Pedagogico-Linguistico presso l Istituto Magistrale Statale E. Palumbo di Brindisi negli AA.SS , e , e di essere stato presidente dello stesso nonché di quello della Scuola Magistrale di Cisternino (BR) nell A.S ; 8. di essere stato Coordinatore della sperimentazione didattica dell Istituto Magistrale Statale E. Palumbo di Brindisi (Corso sperimentale Pedagogico-linguistico e Linguistico) negli AA.SS , e ; 9. di essere stato Responsabile, per il settore Filosofia, Psicologia e Scienze dell Educazione, della Scuola Polo per l aggiornamento provinciale, negli anni scolastici e ; 10. di aver ricoperto le mansioni, nell Istituto Magistrale Statale E. Palumbo di Brindisi, di Collaboratore della Presidenza negli AA.SS e di avere avuto l incarico, nell A.S , di Collaboratore Vicario dell Istituto Magistrale E. Palumbo di Brindisi e della Scuola Magistrale di Cisternino; 12. di essere stato nominato Presidente del Comitato di Vigilanza nel Concorso per responsabile amministrativo presso l Istituto Magistrale E. Palumbo, (Decreto del Provveditore agli Studi di Brindisi del , prot.n.21194/c-10); 13. di aver svolto l incarico di Preside incaricato dell Istituto Magistrale E. Palumbo di Brindisi e della Scuola Magistrale di Cisternino nell A.S (Decreto del Provveditore agli Studi di Brindisi n. 173/P, del , prot.n.22153/c-1); 14. di aver svolto l incarico di Preside incaricato dell Istituto di Istruzione Superiore F. Redi di Squinzano (Liceo Scientifico di Squinzano e ITC di Campi Salentina), nell A.S (Decreto del Dirigente dell USP di Lecce del , prot.n.11977/1/uff. 1 ); 15. di essere stato componente del Gruppo di Lavoro Regionale pugliese per la diffusione ed il monitoraggio della sperimentazione didattica nell a.s (aut. Ministero Pubblica Istruzione); 18

19 16. di avere svolto l incarico di presidente di Commissione per gli Esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria superiore presso l Istituto Tecnico Grazia Delledda di Lecce, nell a.s ; 17. di avere svolto l incarico di presidente di Commissione per gli Esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria superiore presso l Istituto di Istruzione Secondaria Superiore S. Trinchese di Martano, negli aa.ss , , ; 18. di avere svolto l incarico di presidente di Commissione per gli Esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria superiore presso il Liceo Classico Capece di Maglie, negli aa.ss , , , ; 19. di avere svolto l incarico di presidente di Commissione per gli Esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria superiore presso l Istituto Magistrale Moro di Maglie, nell a.s ; 20. di avere svolto il ruolo di funzione obiettivo (Area 1) presso l IIS di Martano, dall a.s al ; 21. di essere stato componente del Consiglio di Istituto dell IIS S. Trinchese di Martano (LE) negli AA.SS , , ; 22. di essere stato componente del Consiglio di Istituto e della Giunta esecutiva del Liceo Classico Virgilio di Lecce negli AA.SS , ; 23. di aver svolto l incarico di responsabile del monitoraggio e della valutazione nel corso ECDL per i docenti PON Scuola 2002 Misura 1 Azione 1.3, IISS S. Trinchese, Martano (LE), A.S di essere stato componente del gruppo di progetto dell Area di Professionalizzazione dell IPSS, IISS S. Trinchese, Martano (LE), negli A.S e ; 25. di essere stato responsabile del Progetto Pilota 2 nell IISS S. Trinchese di Martano (LE) nell A.S di essere stato componente del comitato per la valutazione del servizio dei docenti dell IISS S. Trinchese di Martano (LE) nell A.S di essere stato iscritto all Elenco Speciale annesso all Albo dei Giornalisti della Regione Puglia dal al ; 19

20 28. di essere iscritto all Elenco dei Giornalisti Pubblicisti dell Albo dei Giornalisti della Regione Puglia dal ; 29. di essere Direttore Responsabile della rivista (Registrazione del Tribunale di Lecce n. 662 del ); 30. di aver svolto attività di consulenza e assistenza alla Direzione Operativa per il gruppo editoriale Rizzoli Corriere della Sera (RCS Libri Divisione Education) sulle politiche di editoria elettronica dal 2000 al 2007; 31. di essere ricercatore del Laboratorio di Ricerca Educativa dell Università agli Studi di Firenze dall a.a ; 32. di essere stato formatore tutor Master Trainer per la Direzione Scolastica Generale della Puglia negli AA.SS , di essere Master Teacher per il progetto Intel Teach to the Future 34. di essere stato componente del Nucleo Operativo del Centro Risorse di Servizi Professionali per la Formazione istituito presso l ICS di Maglie nell a.s ; 35. di aver collaborato con Intel Corporation, INDIRE ed Università di Bologna (Facoltà di Scienze della Formazione, Cattedra di Tecnologie dell Istruzione) alla realizzazione del progetto e del volume Intel Teach to the Future (2002) 36. di aver stipulato una convenzione con INDIRE per il Progetto Formazione Docenti neo immessi in ruolo, marzo - giugno di essere componente del gruppo di lavoro Istria, Fiume e Dalmazia istituito presso la Direzione Generale per gli Ordinamenti scolastici e per l Autonomia scolastica del MIUR 38. di essere coordinatore provinciale per Lecce dei Dirigenti Scolastici per la UIL Scuola 39. di essere coordinatore scientifico dell IRASE di Lecce 40. di aver vinto, come direttore di, il premio per il Miglior sito Educational dell anno di essere stato incaricato della funzione di mentor dei dirigenti scolastici immessi in ruolo nell a.s (Decreto Direttore Generale USR Puglia 5 dicembre 2013, Prot. MPIA00DRPU 9610) 42. di essere componente del Gruppo tecnico di lavoro regionale della Puglia per la Scuola in Ospedale ed il Servizio di Istruzione domiciliare (Decreto Direttore Generale USR 20

Prot. n. 2737 F/PON Francavilla Fontana, 18 settembre 2014

Prot. n. 2737 F/PON Francavilla Fontana, 18 settembre 2014 LICEO CLASSICO SCIENTIFICO SCIENTIFICO TECNOLOGICO E DELLE SCIENZE APPLICATE 7202 - FRANCAVILLA FONTANA (BR) Viale V. Lilla, 25 Tel.: 083.84727 Fax: 083.83744 72024 - ORIA (BR) Via A. Negri, Tel.: 083.87097

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LUIGI EINAUDI Distr. Sc. n 9 - Via V. Veneto 89822 SERRA SAN BRUNO (VV) FONDI STRUTTURALI 2007-2013 PEC: vvis003008@pec.istruzione.it PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE FONDO

Dettagli

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 CRITERI GENERALI PER LA FORMAZIONE DELLE CLASSI La formazione delle classi e l assegnazione delle risorse di organico deve essere coerente: - con gli interventi

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

Curriculum vitae et studiorum

Curriculum vitae et studiorum Curriculum vitae et studiorum INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail Nazionalità Data e luogo di nascita TRONCARELLI MARCELLINA VIA SALARIA, 1396-00138 ROMA 338 3693605 m.troncarelli@virgilio.it

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

CONVENZIONE. Tra. Istituto Comprensivo 22 Alberto Mario

CONVENZIONE. Tra. Istituto Comprensivo 22 Alberto Mario ISTITUTO COMPRENSIVO 22 ALBERTO MARIO Piazza Sant Eframo Vecchio, 130-80137 NAPOLITel. 0817519375FAX: 0817512716 C.M. NAIC8BT00NCodice fiscale 80022520631 e-mail: naic8bt00n@istruzione.it naic8bt00n@pec.istruzione.it

Dettagli

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13 Con l Europa investiamo nel vostro futuro DIREZIONE DIDATTICA STATALE Circolo San Giovanni Bosco C.so Fornari, 68-70056 - MOLFETTA (Ba) Tel 080809 Fax 0808070 Codice Fiscale N 80047079 Distretto n. 6 Molfetta

Dettagli

CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F.

CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F. ISTITUTO ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Giovanni Caboto GAETA CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F. A.S. 2013-2014 1. Richiesta per accedere alle Funzioni strumentali al P.O.F.

Dettagli

La scuola in Lombardia

La scuola in Lombardia La scuola in Lombardia Documentazione Anno scolastico 2010/2011 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 1 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 2 INDICE Sezione 1 Le scuole... 5 IL SISTEMA SCOLASTICO LOMBARDO...

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

Tasso di copertura della rilevazione. Numero di scuole che hanno risposto

Tasso di copertura della rilevazione. Numero di scuole che hanno risposto MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO DIREZIONE GENERALE Riva de Biasio S. Croce 1299-30135 VENEZIA Ufficio IV - Ordinamenti scolastici -

Dettagli

Istituto Comprensivo P.Carrera di Militello in Val di Catania

Istituto Comprensivo P.Carrera di Militello in Val di Catania Istituto Comprensivo P.Carrera di Militello in Val di Catania Programma Operativo Nazionale: Competenze per lo Sviluppo finanziato con il Fondo Sociale Europeo. Avviso Prot. Num. prot. AOODGAI/2373 DEL

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

Come si diventa insegnanti

Come si diventa insegnanti Ministero della Pubblica Istruzione Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto Ufficio Scolastico Provinciale di Padova Area della comunicazione e web Come si diventa insegnanti Il reclutamento del personale

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

Unione Europea Fondo Sociale Europeo

Unione Europea Fondo Sociale Europeo Unione Europea Fondo Sociale Europeo M.P.I. LICEO SCIENTIFICO STATALE G. D Alessandro Via S.Ignazio di Loyola - BAGHERIA www.lsdalessandro.it e-mail liceodalessandro@istruzione.it PEC paps09000v@postacertificata.org

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CAPPELLI CRISTINA Telefono Uff. 050 509750 Fax 050 509471 E-mail c.cappelli@sns.it Nazionalità ITALIANA ESPERIENZA LAVORATIVA Nome e

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Sergio dal Maso Viale C.Colombo, 165 Foggia Telefono 328/2775122 Fax 0881/720007 E-mail Nazionalità

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA SICILIA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE E N N A

MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA SICILIA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE E N N A Prot.n.3925/Usc ELENCO POSTI DISPONIBILI PER LE OPERAZIONI DI MOBILITA ANNUALE - DEL PERSONALE A.T.A. PROFILO DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI ED AMMINISTRATIVI. - ANNO SCOLASTICO 2013/2014. I.C. VALGUARNERA

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA REGOLAMENTO 16 luglio 2014, n. 6 Regolamento per la formazione continua IL CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE nella seduta del 16 luglio 2014 visto l art. 11 della legge 31 dicembre 2012, n. 247, rubricato Formazione

Dettagli

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO TABELLA B TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso l insegnamento di strumento musicale nella scuola media), VALIDE PER

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

PREMESSA QUADRO NORMATIVO

PREMESSA QUADRO NORMATIVO RACCORDI TRA I PERCORSI DEGLI ISTITUTI PROFESSIONALI E I PERCORSI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE: L ACCORDO IN SEDE DI CONFERENZA UNIFICATA DEL 16 DICEMBRE 2010 PREMESSA Il 16 dicembre scorso

Dettagli

Il Consiglio di Istituto

Il Consiglio di Istituto Prot. n. 442/C10a del 03/02/2015 Regolamento per la Disciplina degli incarichi agli Esperti Esterni approvato con delibera n.7 del 9 ottobre 2013- verbale n.2 Visti gli artt.8 e 9 del DPR n275 del 8/3/99

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi La Regione Puglia nel percorso del POAT DAGL Laboratori e sperimentazioni per il miglioramento della qualità della

Dettagli

Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Lunedì, 31 gennaio 2011

Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Lunedì, 31 gennaio 2011 Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale Spediz. abb. post. 45% - art. - 1, art. comma 2, comma 1 20/b Legge 27-02-2004, 23-12-1996, n. n. 46-662 Filiale

Dettagli

Presiede il Consiglio di Classe il Dirigente Scolastico, Prof. oppure per delega del Dirigente Scolastico, il Prof., funge da Segretario il Prof.

Presiede il Consiglio di Classe il Dirigente Scolastico, Prof. oppure per delega del Dirigente Scolastico, il Prof., funge da Segretario il Prof. ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE CESARE BECCARIA ISTITUTO TECNICO - SETTORE ECONOMICO - ISTITUTO PROFESSIONALE per l AGRICOLTURA e l AMBIENTE Sedi associate di - SANTADI e VILLAMASSARGIA VERBALE N. SCRUTINIO

Dettagli

(annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007)

(annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007) TABELLA 1 (annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007) TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Bardi Dianora Indirizzo(i) Via Trento 14, Mozzo BG Telefono(i) 3404655491 3463644048 E- mail dianorab@gmail.com Cittadinanza italiana

Dettagli

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI Pagina 1 di 5 PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER PREMESSA Il Protocollo di Accoglienza intende presentare procedure per promuovere l integrazione di alunni stranieri, rispondere ai loro bisogni formativi e rafforzare

Dettagli

La definizione L approccio

La definizione L approccio I BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI (BES) La definizione Con la sigla BES si fa riferimento ai Bisogni Educativi Speciali portati da tutti quegli alunni che presentano difficoltà richiedenti interventi individualizzati

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

Adriana Volpato. P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria

Adriana Volpato. P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria Adriana Volpato P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria 19 Dicembre 2011 STRUMENTO didattico educativo individua gli strumenti fa emergere il vero alunno solo con DIAGNOSI consegnata si redige

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della e della Ricerca Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali progetto sperimentale per individuare criteri, strumenti e metodologie per la valutazione esterna delle scuole

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA UFFICIO FORMAZIONE E ECM IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA Mod. -0701-08 a Rev. 02 Del 10/07/2011 LA COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: STRATEGIE E STRUMENTI LOW ED HIGH TECH PER LA COMUNICAZIONE,

Dettagli

Prot. n. MIUR AOODRVE.UFF.III/10821/C21 Venezia, 20 luglio 2012. Dirigenti delle scuole statali di ogni ordine e grado

Prot. n. MIUR AOODRVE.UFF.III/10821/C21 Venezia, 20 luglio 2012. Dirigenti delle scuole statali di ogni ordine e grado MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO DIREZIONE GENERALE Riva di Biasio Santa Croce, 1299-30135 VENEZIA Ufficio III Personale della Scuola

Dettagli

Didattiche con la LIM

Didattiche con la LIM Didattiche con la LIM Modelli e prospettive Luca Ferrari Dipartimento di Scienze dell Educazione, Università di Bologna Index 1. Scenario 2. Definizione e caratteristiche 3. Un modello didattico problematico

Dettagli

DIDAMATICA 2011 Torino - 04/05/2011 Workshop: Informatica nella scuola superiore

DIDAMATICA 2011 Torino - 04/05/2011 Workshop: Informatica nella scuola superiore DIDAMATICA 2011 Torino - 04/05/2011 Workshop: Informatica nella scuola superiore 1 di 20 Insegnamenti di Informatica nelle scuole superiori: la situazione attuale Prof. Minerva Augusto (Membro del Consiglio

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Degl Innocenti Alessandro Data di nascita 4/10/1951 Qualifica Dirigente Amministrazione Comune di Pontassieve Incarico attuale Dirigente Area Governo del Territorio

Dettagli

IPOTESI DI TRA PREMESSO

IPOTESI DI TRA PREMESSO IPOTESI DI CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE INTEGRATIVO CONCERNENTE LE UTILIZZAZIONI E LE ASSEGNAZIONI PROVVISORIE DEL PERSONALE DOCENTE, EDUCATIVO ED A.T.A. PER L ANNO SCOLASTICO 2015/16. L'anno 2015 il

Dettagli

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 C 1 I V I T A S E M P L I T Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 SCUOLA CIVICA DI MUSICA DI TEMPIO PAUSANIA In collaborazione con i comuni

Dettagli

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA Articolo 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di nomina dei Cultori della materia e le loro attività. Articolo 2 Funzioni 1.

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 1 Indice Art. 1 - Definizioni...4 Art. 2 - Autonomia Didattica... 5 Art. 3 - Titoli, Corsi di studio e Corsi di Alta Formazione.... 5 Art. 4 - Rilascio

Dettagli

COMUNICATO N. 400. In allegato alla medesima nota è reperibile la modulistica da utilizzare per le istanze relative all a.s. 2014/15.

COMUNICATO N. 400. In allegato alla medesima nota è reperibile la modulistica da utilizzare per le istanze relative all a.s. 2014/15. Istituto Tecnico Statale Settore Tecnologico Via Tronconi, 22-31100 Treviso tel. 0422.430310 fax 0422.432545 mail: pallad@tin.it dirigente@palladio-tv.it pec: itspalladio@pec.palladio-tv.it url: www.palladio-tv.it

Dettagli

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010 Art. 1 Ambito di applicazione L Università, in applicazione del D.M. 242/98 ed ai

Dettagli

6 fl. . di non aver subito condanne penali;. di assicurare la propria presènza a tutti gli incontri collegati alla realizzazione del P.I.

6 fl. . di non aver subito condanne penali;. di assicurare la propria presènza a tutti gli incontri collegati alla realizzazione del P.I. FOn,l Éù.TTBUTTURQLI \àd, ia) EUROPEI 2047-2015.ÙMPETENZÉ PER LO SVILUPP (r e, - r{btenll P B L' APPNEN IMENTO {FC ) l-c.'sawétvlllll" ISTITUTO COMPRENSIVO "G. SAIVEMIM" 74122 TARANTO. VIA GREGORIO VII,

Dettagli

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10 Protocollo 7481-VII.1 Data 20.03.2015 Rep. DDIP n. 169 Settore Amministrazione e contabilità Responsabile Maria De Benedittis Oggetto Procedura selettiva pubblica per titoli e colloquio per la stipula

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19 della legge 30 dicembre 2010, n. 240 (emanato con decreto rettorale 24 ottobre 2014, n. 478) INDICE

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLEGATO A PARTE RISERVATA ALL UFFICIO AL DIRIGENTE DATA Direzione Risorse Umane e Organizzazione UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TRENTO PROT. N Via Verdi, 6-38100 TRENTO SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E PROVE

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA Emanato con D.R. n. 306 del 17/07/2012 Integrato con D.R. n. 65 12/02/2014. DISPOSIZIONI PRELIMINARI Articolo 1 (Oggetto) 1. Il presente

Dettagli

RELAZIONE FINALE FUNZIONE STRUMENTALE AREA 1

RELAZIONE FINALE FUNZIONE STRUMENTALE AREA 1 UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ISTITUTO COMPRENSIVO C. LEVI MANIACE RELAZIONE FINALE FUNZIONE STRUMENTALE AREA 1 AUTOANALISI D ISTITUTO Anno scolastico 2012/2013 RELAZIONE In data

Dettagli

Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19, della Legge 240/2010

Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19, della Legge 240/2010 Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19, della Legge 240/2010 Art. 1 - Oggetto 1. Il presente regolamento disciplina i procedimenti di selezione,

Dettagli

Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo e Ata della scuola

Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo e Ata della scuola Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo e Ata della scuola Scheda di lettura del contratto annuale integrativo del 15 luglio 2010. Di cosa si tratta Si tratta della possibilità

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass I Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Rouame Abdelaziz Indirizzo(i) 7, via S. Andrea, 48022, Lugo di Romagna, Italia Telefono(i) 051 6597766/ 0545 24698 Mobile: 3282119380

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODULO ISCRIZIONE

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODULO ISCRIZIONE Gentili genitori entro il 28 febbraio dovete provvedere alla iscrizione dei Vostri figli alla classe successiva. Al momento della iscrizione le famiglie sono chiamate a versare alcune tasse ministeriali

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CHIAMATA, LA MOBILITA, I COMPITI DIDATTICI, IL CONFERIMENTO

REGOLAMENTO PER LA CHIAMATA, LA MOBILITA, I COMPITI DIDATTICI, IL CONFERIMENTO REGOLAMENTO PER LA CHIAMATA, LA MOBILITA, I COMPITI DIDATTICI, IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI INSEGNAMENTO E DI DIDATTICA INTEGRATIVA, IL RILASCIO DI AUTORIZZAZIONI PER ATTIVITA ESTERNE DEI PROFESSORI

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

ELEMENTI DI NOVITÀ E DI CAMBIAMENTO

ELEMENTI DI NOVITÀ E DI CAMBIAMENTO Ufficio XVI - Ambito territoriale per la provincia di Reggio Emilia Ufficio Educazione Fisica e Sportiva ELEMENTI DI NOVITÀ E DI CAMBIAMENTO Prof. PAOLO SECLÌ Docente di Attività motoria per l età evolutiva

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALEPER LA TRASPARENZA E INTEGRITÀ 2013 / 2014 / 2015

PROGRAMMA TRIENNALEPER LA TRASPARENZA E INTEGRITÀ 2013 / 2014 / 2015 Istituto Comprensivo Statale Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di I Grado Piazzale della Civiltà Tel. 0828/941197 fax. 0828/941197 84069 ROCCADASPIDE (Salerno) C.M. SAIC8AH00L Email-dirdirocca@tiscali.it

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Concorso per le scuole primarie e secondarie di I e II grado - LA SCUOLA PER EXPO 2015 -

Concorso per le scuole primarie e secondarie di I e II grado - LA SCUOLA PER EXPO 2015 - Concorso per le scuole primarie e secondarie di I e II grado - LA SCUOLA PER EXPO 2015 - Dal 1 maggio al 31 ottobre 2015 Milano ospiterà l Esposizione Universale dal tema Nutrire il Pianeta, Energia per

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Art. 1 - Finalità e ambito di applicazione Il presente Regolamento, emanato ai sensi della legge 9 maggio 1989, n. 168, disciplina, in armonia con i principi generali stabiliti dalla Carta Europea dei

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA ATTIVITÀ SCOLASTICA (Revisione 0 del 10/05/2006)

REGOLAMENTO DELLA ATTIVITÀ SCOLASTICA (Revisione 0 del 10/05/2006) REGOLAMENTO DELLA ATTIVITÀ SCOLASTICA (Revisione 0 del 10/05/2006) Articolo 1 - Ente gestore, denominazione, natura e sede della scuola 1. L Ente Ispettoria Salesiana Lombardo Emiliana, Ente Ecclesiastico

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

Prot. N. 931 /E7 Volterra, 14 aprile 2014 INTESA CONTRATTO INTEGRATIVO D ISTITUTO

Prot. N. 931 /E7 Volterra, 14 aprile 2014 INTESA CONTRATTO INTEGRATIVO D ISTITUTO ISTITUTO d ISTRUZIONE SUPERIORE GIOSUÈ CARDUCCI LICEO CLASSICO, SCIENTIFICO, SOCIO-PSICO-PEDAGOGICO V.le Trento e Trieste n 26-56048 - Volterra (PI) - tel. 0588 86055 - fax 0588 90203 ISTITUTO STATALE

Dettagli

ALLEGATO 2 A) TITOLI ABILITANTI DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA

ALLEGATO 2 A) TITOLI ABILITANTI DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA ALLEGATO 2 TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI DELLA TERZA FASCIA DELLE GRADUATORIE AD ESAURIMENTO DEL PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO DELLE SCUOLE ED ISTITUTI DI OGNI ORDINE E GRADO, APPROVATA CON D.M 27

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

Riepilogo delle regole da rispettare in caso di sciopero che ricada durante gli scrutini di fine anno

Riepilogo delle regole da rispettare in caso di sciopero che ricada durante gli scrutini di fine anno Indicazioni operative per quanto riguarda l adesione allo sciopero proclamato da FLC Cgil, CISL scuola, UIL scuola, SNALS e GILDA per due giornate consecutive in concomitanza con l effettuazione degli

Dettagli

L ESAME DI STATO E GLI ALUNNI CON DISABILITA. I.S.I.S. "COSSAR -da VINCI" GORIZIA - prof.ssa Giancarla Giani

L ESAME DI STATO E GLI ALUNNI CON DISABILITA. I.S.I.S. COSSAR -da VINCI GORIZIA - prof.ssa Giancarla Giani L ESAME DI STATO E GLI ALUNNI CON DISABILITA I.S.I.S. "COSSAR -da VINCI" GORIZIA - prof.ssa Giancarla Giani Esso pertanto, anche per gli alunni con disabilità deve costituire l occasione per un oggettivo

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

Art. 3 Procedura di selezione

Art. 3 Procedura di selezione Regolamento per l'attribuzione a professori e ricercatori dell'incentivo di cui all'articolo 29, comma 19 della legge 240/10 (Emanato con Decreto del Rettore n.110 del 4 aprile 2014) Art. 1 Oggetto 1.

Dettagli

17/04/2015 IL RETTORE

17/04/2015 IL RETTORE Protocollo 7882 VII/1 Data 26/03/2015 Rep. D.R n. 377-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

GO FAR! Comenius Regio Project. La matematica ci fa andare lontano

GO FAR! Comenius Regio Project. La matematica ci fa andare lontano GO FAR! Comenius Regio Project La matematica ci fa andare lontano MA QUALE DISTANZA? IL PARTERNARIATO ITALIANO USR-EMILIA ROMAGNA DS Rosanna Rossi Coordinator Prof. Annalisa Martini Collaborator Dr. Monica

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO di ZOLA PREDOSA

ISTITUTO COMPRENSIVO di ZOLA PREDOSA ISTITUTO COMPRENSIVO di ZOLA PREDOSA Via Albergati 30 40069 Zola Predosa (BO) Tel. 051/755355 755455 - Fax 051/753754 E-mail: BOIC86400N@istruzione.it - C.F. 80072450374 Pec : boic86400n@pec.istruzione.it

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Testo approvato definitivamente dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione rispettivamente

Dettagli

qf/lf7/ca~/,1n,lib/f7/c E/;~jk//,1f7 é'~("c7a,i/o d'ej/)'e/%~owp,~n/,i(a/;,'/,i('

qf/lf7/ca~/,1n,lib/f7/c E/;~jk//,1f7 é'~(c7a,i/o d'ej/)'e/%~owp,~n/,i(a/;,'/,i(' qf/lf7/ca~/,1n,lib/f7/c E/;~jk//,1f7 é'~("c7a,i/o d'ej/)'e/%~owp,~n/,i(a/;,'/,i('!11~",fi:j:/lé'i7(?:/l(?/u~/(v,',f7t:{(jn~/lrt//lé':/iu kyjlf?jtf..ét:'é' h l/m f /tf7.. ~t:;'j/i'é' (~/;àk//lrt /IUXr(;/lrT~

Dettagli

GRADUATORIE DI CIRCOLO E D ISTITUTO DEL PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO

GRADUATORIE DI CIRCOLO E D ISTITUTO DEL PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO Modello A3 GRADUATORIE DI CIRCOLO E D ISTITUTO DEL PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO MODELLO DI RICHIESTA DI INSERIMENTO NEGLI ELENCHI AGGIUNTIVI ALLE GRADUATORIE DI 2^ FASCIA PER GLI AA.SS. 2014/2015 2015/2016

Dettagli