gioco&mercato Il punto vendita terra di conquista L esplosione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "gioco&mercato Il punto vendita terra di conquista L esplosione"

Transcript

1 L eterna sfida fra Lottomatica e Sisal e tra questi due concessionari e i Terzi incaricati si fa sempre più accesa. Facciamo i conti in tasca agli esercenti A cura di Remo Molinari e Marco Cerigioni gioco&mercato Il punto vendita terra di conquista L esplosione del gioco su Internet e la connessa guerra commerciale di cui parlavamo nell articolo precedente scatenatasi fra i tanti concessionari che lavorano nel campo, ha fatto finire quasi in secondo piano l eterna sfida in atto fra i concessionari che operano presso i punti vendita su strada. Sfida caratterizzata da un duplice confronto: quello fra Lottomatica e Sisal, che detenendo prodotti in esclusiva cercano la penetrazione nelle location non specializzate; quello che, avendo come ambito il mercato NewSlot, si sviluppa fra questi due operatori e i terzi incaricati che insistono sugli esercizi pubblici e commerciali con i loro apparecchi in maniera indipendente, dato che le loro strategie commerciali non sono condizionate dal rispettivo concessionario di appartenenza. Alla base del discorso c è la logica considerazione per cui, proprio perché esistono due concessionari che dispongono in esclusiva di prodotti ad alto rendimento economico come il G&V che, come vedremo più avanti, rende mediamente al singolo venditore più di euro l anno, come il SuperEnalotto e affini che porta nelle tasche dell esercente almeno euro l anno non potrà mai esistere libera e, soprattutto, equilibrata concorrenza sul punto vendita. Potremmo dunque definirla una guerra assimmetrica, il cui esito è condizionato quasi per intero dall efficacia dell esca usata da Lottomatica e Sisal per catturare i punti vendita: l aggio promesso a ciascuno di essi. Dobbiamo subito precisare che le cifre testè riportate, così come tutte quelle che andremo a proporre nel proseguo dell analisi, hanno un valore statistico; ovvero, esse sono utili meramente allo scopo di raffigurare le differenze proporzionali in termine di ricavi netti che esistono fra le varie tipologie di punti vendita individuate. Tale impostazione è purtroppo forzata dal fatto che non esiste un governo centrale dei punti vendita, che possa rendere in maniera esatta i dati di questa realtà. Tant è vero che nemmeno il TAR nell ambito del ricorso di Sisal in opposizione della gara del Gratta&Vinci si è voluto esprimere sulla difformità delle indicazioni date da Sisal e Aams sul numero dei punti vendita coincidenti tra Sisal e Gratta&Vinci- Lotto. Infatti, nel dispositivo della sentenza, il Tribunale si è limitato ad una semplice presa d atto di tale differenza: Rilevato, ancora, che detta rete di distribuzione fisica coincide parzialmente (secondo il ricorrente per circa punti

2 i punti vendita del Lotto (Lottomatica) i punti vendita Sisal, gran parte dei quali in condominio con il Lotto i punti vendita del Gratta&Vinci (CLN-Lottomatica) vendita su ; l amministrazione fa invece presente che la ricorrente dispone di punti vendita in esclusiva) con quella a servizio della ricorrente Sisal, secondo operatore nazionale nel settore dei giochi e delle scommesse, a sua volta concessionaria del gioco Superenalotto. Comunque, possiamo assumere come dati di riferimento quelli di seguito riportati, che corrispondono a quelli ufficialmente diffusi. LO SCENARIO DEI PUNTI VENDITA Oggi operano tre grandi reti di vendita, che rispondono a tre diversi concessionari esclusivi: quella del Lotto, con punti vendita; quella della Sisal, con punti vendita (di cui la maggior parte coincide con la rete Lotto); quella del CLN, con punti vendita. Per il lettore è utile ricordare che per la commistione d interessi tra Lottomatica e CLN, la rete del G&V si identifica perfettamente con quella del Lotto, con l aggiunta di altri punti scelti sempre con una logica commerciale non direttamente attinente al G&V al di fuori di questo circuito, e che comunque devono avere una distanza minima di 200 metri da altri punti vendita. Sul CLN gravano, tra gli altri, come consorziati, la Lottomatica e la FIT, quest ultima non direttamente ma attraverso due società controllate. Leggendo gli atti del ricorso al Tar di cui si è fatto cenno, si possono identificare in i punti vendita che vendono i prodotti distribuiti da Lottomatica e Sisal. Oltre a queste reti di vendita esclusive, si possono individuare reti di vendita numericamente più modeste, originate dalla Gara Bersani, che non fanno capo a un unico concessionario. Queste reti sono: la rete dei corner sportivi, che comprende solo unità ed in cui vengono vendute le scommesse sportive a QF e i giochi pubblici; la rete dei corner ippici, di unità e in cui vengono venduti i giochi pubblici. Comunque, la rete di vendita numericamente più importante, e forse più contesa, è quella degli esercizi che mettono a disposizione del giocatore le NewSlot. In questa rete, di cui fanno parte anche tutte le tipologie dei venditori di gioco sopraindicati, esiste una fortissima frammentazione d interessi fra i concessionari e i terzi incaricati. I CONTI IN TASCA AI GESTORI DEI PUNTI VENDITA L analisi dello scenario delle diverse reti deve come prima cosa valutare l interesse economico dei soggetti che mettono a disposizione la propria attività commerciale per vendere gioco. Seguendo questa traiettoria si identificano diverse tipologie di soggetti commerciali, ognuno con un presente ormai codificato e un interesse futuro che si deve coniugare con i nuovi prodotti già annunciati e quanto prima immessi sul mercato. L elemento comune a tutte le tipologie di esercizi che verranno identificate è rappresentato dalle NewSlot. Il ricavo medio annuo indicato per ciascuna tipologia rapportando l aggio complessivo che ciascun gioco fornisce ai punti vendita e il numero totale dei punti stessi. Supermarket del gioco Il punto vendita più interessante è quello che si può definire il Supermarket del gioco, ed è tipicamente un 35

3 gioco&mercato bar/tabaccheria di proprietà di un esercente che guarda con molta attenzione al mondo dei giochi, tanto da concedere molto dello spazio del suo locale a questi prodotti, che gli consente di ottenere ricavi a volte superiori a quelli dell attività principale. Il Supermarket dei giochi vende tutti i giochi possibili e, in termini di media statistica, ricava annualmente circa euro l anno (Colonna B Tavola Bar/Tabacchi/Lottista Al secondo posto di questa graduatoria si posiziona il bar/tabacchi/lottista, che vende Lotto, SuperEnalotto e anche il G&V, ma comunque non è un corner di scommesse. Questo tipo di punto porta a casa, annualmente, una cifra che si aggira sui euro l anno (Colonna C Tavola Tabaccaio/Lottista Seguendo verso il basso la graduatoria si trova il Tabaccaio/Lottista, che non vende il Superenalotto, che non è un corner di scommesse, ma vende il G&V. Questo punto vendita, forte della rendita in posizione di monopolista dei suoi prodotti, si presenta spesso come un locale angusto e con un orario di servizio al pubblico molto ridotto. Questo tipo di punto, annualmente, ricava dai giochi circa euro (Colonna D Tavola Corner di Scommesse Sportive A questo posto della graduatoria incontriamo il Corner di Scommesse Sportive, che è da poco tempo operatore del settore e che, a eccezione delle NewSlot che ha installato nel suo locale, non vende altri prodotti di gioco. I sui ricavi sono stimabili nell ordine dei euro l anno (Colonna E Tavola Bar/Ricevitore Sisal Più in basso ancora si incontra il Bar/Ricevitore Sisal che, ad eccezione delle NewSlot, non vende altri prodotti di gioco. Questo tipo di punto porta a casa, annualmente, all incirca euro l anno (Colonna F Tavola Corner Ippico Ultimo nella scala di valori è il negletto corner ippico, che vende solo prodotti di TAVOLA A Stima aggio medio per punto vendita / NewSlot Turnover totale MIO Anno 2009 NewSlot in attività Turnover medio per Newslot Numero totale Location Aggio totale alle location MIO Media NewSlot per esercizio 2,98 Aggio % medio per location 5,78% Numero Numero medio Numero totale Aggio % Aggio totale Aggio MIO Tipo location location NewSlot Newslot alla location alla location totale per location Negozi di gioco e sale gioco (1) , ,00% Supermaket (2) , ,00% Small location (3) , ,00% Totale , ,78% Negozi di gioco e sale gioco (1) Il numero delle location di questo tipo è desunto da uno studio Sapar Supermaket (2) Si è assunto il numero di punti dove insistonoil Lotto ed il SuperEnalotto - Dato desunto dal ricorso al TAR di Sisal in opposizione alla gara del G&V Small location (3) Il numero delle location di questo tipo è desunto dagli studi di associazioni di categoria ed altri TAVOLA B Calcolo aggio medio per Punto vendita [A] [B] [C] D] [E] Prodotto in vendita Numero punti Turnover Aggio Aggio totale Aggio medio vendita (4) gioco PDV % rete di vendita per punto MIO (5) vendita (6) NewSlot (*) Vedi tabella A Lotterie CLN ,00% Lotto ,00% Sport QF Corner ,50% Giochi numerici ,00% Cavalli e sport ,00% Numero punti vendita (4) Il numero dei punti vendita sono stati desunti dalle informazioni fornite dai Concessionari e da Aams Aggio totale alla rete di vendita MIO (5) Calcolato sulla base del turnover totale Aggio medio per punto vendita (6) Calcolato sulla base della divisione Aggio totale alla rete di vendita [A] / Numero punti vendita [E] 36

4 bale a cui sia collegata una medio/piccola gaming hall, ove installare un certo numero di VLT, così da anche da reggere il confronto con la contemporanea creazione di sale esclusivamente dedicate al comma 6, che è il vero obiettivo di tutti i concessionari grandi e piccoli. gioco pubblico, oltre, ovviamente, alle NewSlot che ha installato nel suo locale. Questo tipo di punto vendita ricava mediamente euro l anno (Colonna G Tavola LA LOGISTICA COMMERCIALE DI LOTTOMATICA E SISAL Prima di scendere nel dettaglio delle varie situazioni è opportuno ricordare la logistica commerciale di cui dispongono Lottomatica e Sisal. Entrambi: sono concessionari esclusivi di due prodotti molto ambiti dagli esercenti, Lottomatica il G&V, Sisal il SuperEnalotto e giochi numerici; sono concessionari di rete per il controllo telematico delle New- Slot; dispongono di una logistica finanziaria per gestire i punti vendita; hanno la necessità, ai fini del mercato borsistico e finanziario, di accrescere la loro quota di mercato nei giochi; dispongono di una capacità lobbistica importante nei confronti del Regolatore, della politica e del Governo; la loro forte presenza in questi ambiti decisionali consente a essi di portare l acqua al proprio mulino, salvo poi doversi guardare dai ricorsi al Tar da parte dei proprietari degli altri mulini. LA CAMPAGNA DI CONQUISTA DEI SUPERMARKET DI GIOCO Come dicevamo, l esercente, titolare di uno di questi particolari punti vendita, ha mostrato e mostra una particolare attenzione al prodotto gioco, e per svilupparlo ancora di più è pronto a investire soldi e lavoro nell attività. Per i grandi concessionari è il soggetto ideale per lanciare nuovi prodotti. Nel breve è possibile immaginare, laddove tale esercente possa ampliare la propria attività in locali attigui ma comunque indipendenti, la creazione di un punto vendita glo- ACCAPARRAMENTO E OTTIMIZZAZIONE COMMERCIALE DEL PUNTO VENDITA I grandi concessionari mal sopportano che presso i punti da loro controllati siano installate NewSlot di terzi incaricati indipendenti, pertanto sono filosoficamente uniti contro questi soggetti per sostituire le loro NewSlot con quelle di qualche terzo incaricato loro cliente, o addirittura con le New- Slot di loro proprietà. È utile ricordare che grazie alla logistica finanziaria sul punto, per tali soggetti gestire direttamente le proprie NewSlot non è un problema. I concessionari di prodotti esclusivi, del resto, hanno ampio margine di manovra sul territorio. Infatti, essi possono usare i loro prodotti per accrescere la propria rete di NewSlot, scalzando dai punti i terzi incaricati indipendenti che li presidiano. La leva del prodotto esclusivo è messa nelle mani di un terzo incaricato loro cliente che la utilizza TAVOLA C Analisi aggio totale per tipologia di Punto vendita [A] [B] [C] [D] [E] [F] [G] Small location Prodotto in vendita Aggio Supermarket Bar / PDV gioco Tabacchi / Lottista Corner Ricevitore Corner Lotto e sportivo SISAL ippico SuperEnalotto NewSlot Lotterie CLN Lotto Sport Sport QF Corner Cavalli e sport Totale

5 gioco&mercato promettendo SuperEnalotto o Gratta&Vinci in cambio della sostituzione delle NewSlot del loro concorrente. IL PROGETTO ESPANSIONISTICO DI LOTTOMATICA Lottomatica, per mantenere il giusto valore in Borsa, è costretta a crescere continuamente. Il valore di una società di questo tipo si misura in termini di quota di mercato, piuttosto che di conto economico, e questo induce la Società a effettuare continui investimenti, anche se a debito, finanziandosi sul mercato, con l acquisizione di società che già operano nel settore. All osservatore attento non è sfuggito che Lottomatica, in questi ultimi anni, ha acquistato: noleggi di NewSlot già ben avviati, anche per rientrare di crediti che spesso diventano, per grandezza, inesigibili; concessioni Bersani di negozi e corner di scommesse sportive; i negozi, probabilmente, per trasformarli in sale da gioco con le VLT. È importante fare una considerazione sulla nuova situazione ingenerata dall arrivo delle VLT. Fino a oggi la rete di vendita terrestre aveva una struttura su due soli livelli: il livello più alto era quello delle sale specializzate per il gioco (agenzie di scommessa e sale bingo); il secondo, quello più in basso, riguardava i punti vendita non specializzati. Gli appartenenti alla casta più bassa vivono con il desiderio di salire al piano nobile, senza conoscere, forse, i problemi economici in cui si dibattono gli operatori specializzati. In questa logica, i concessionari di VLT avranno vita facile nel creare un livello di casta intermedio, quello delle sale VLT e, quindi, soddisfare la domanda esistenziale del punto vendita non specializzato. È chiaro che nella vita non tutto si può avere gratis e quindi anche questa crescita avrà un prezzo; ovviamente gli investimenti per allestire le sale, secondo le norme previste, sono a carico dell esercente, e l aggio che questi percepirà sarà molto basso, ma la giustificazione è già pronta: è il concessionario che si è fatto carico degli investimenti tecnologici. Per finire, non c è da meravigliarsi se il concessionario sarà così abile da scaricare sull esercente anche una quota del costo del diritto che ha acquistato. La storia dovrebbe aver insegnato che la specializzazione ha, nell insieme, un costo di gestione molto elevato. Quindi si ribalta totalmente il principio economico che ha guidato il punto vendita non specializzato, la Ricevitoria ; quello per cui il gioco lo aiutava, a costo zero, nella conduzione economica dell esercizio. Domani chi aprirà una sala VLT dovrà mettersi le mani in tasca e sperare che il prodotto renda e che gli resti in tasca almeno il denaro per pagarsi le spese correnti e il personale addetto. E la concorrenza sarà forte e agguerrita, perché le norme, pur richiedendo gli impegni di una sala specializzata, non difendono l investimento con un piano di copertura del territorio come è avvenuto per esempio per la gara Bersani delle scommesse sportive. TAVOLA D Analisi suddivisione turnover Anno 2009 Anno 2008 Delta Voce MIO % MIO % MIO % Turnover ,00% ,00% ,42% Payout Ritorno per vincite ,12% ,48% ,48% Spesa del pubblico ,88% ,52% ,10% Suddivisione della spesa del pubblico tra i diversi soggetti della filiera Operator Concessionario ,40% Terzo incaricato ,73% ,61% Retailer Lottista Ricevitore etc ,60% Altri UNIRE etc ,40% Regolatore Aams 159 0,29% 238 0,50% ,02% Erario ,19% ,29% ,72% 38

1.1 Turnover / Raccolta Lorda... 2. 1.2 Restituzione per vincite (Payout)... 2. 1.3 Prelievo / Raccolta netta... 2. 2.1 Erario...

1.1 Turnover / Raccolta Lorda... 2. 1.2 Restituzione per vincite (Payout)... 2. 1.3 Prelievo / Raccolta netta... 2. 2.1 Erario... 1 DEFINIZIONI ECONOMICHE... 2 1.1 Turnover / Raccolta Lorda... 2 1.2 Restituzione per vincite (Payout)... 2 1.3 Prelievo / Raccolta netta... 2 2 RIPARTIZIONE TRA I DIVERSI SOGGETTI DEL PRELIEVO / RACCOLTA

Dettagli

ANALISI MERCATO DEL GIOCO E DEL SETTORE NEWSLOT

ANALISI MERCATO DEL GIOCO E DEL SETTORE NEWSLOT ANALISI MERCATO DEL GIOCO E DEL SETTORE NEWSLOT ELABORAZIONE DATI A CURA DEL CENTRO STUDI AUTOMAT INDICE DEL DOCUMENTO AUDIZIONE DR. MAGISTRO ALLA COMMISSIONE FINANZE DELLA CAMERA DEI DEPUTATI...2 SCENARIO

Dettagli

C9902 - LOTTOMATICA SCOMMESSE/NEWCO Provvedimento n. 19433

C9902 - LOTTOMATICA SCOMMESSE/NEWCO Provvedimento n. 19433 BOLLETTINO N. 2 DEL 2 FEBBRAIO 2009 45 C9902 - LOTTOMATICA SCOMMESSE/NEWCO Provvedimento n. 19433 L AUTORITÀ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO NELLA SUA ADUNANZA del 15 gennaio 2009; SENTITO il Relatore

Dettagli

Il gioco online in Italia. Carlo Gualandri Presidente e Amministratore Delegato Gioco Digitale e bwin Italia

Il gioco online in Italia. Carlo Gualandri Presidente e Amministratore Delegato Gioco Digitale e bwin Italia Il gioco online in Italia Carlo Gualandri Presidente e Amministratore Delegato Gioco Digitale e bwin Italia Titolo, Le nuove Capri frontiere 8-9 ottobre del mercato consumer, Capri 8 ottobre 2009 Il gioco

Dettagli

GIOCO D'AZZARDO concetti numeri casi {04/10/2013} CentroStudi

GIOCO D'AZZARDO concetti numeri casi {04/10/2013} CentroStudi GIOCO D'AZZARDO concetti numeri casi {04/10/2013} CentroStudi UN'INDUSTRIA CHE NON CONOSCE CRISI? I DATI DI AAMS RACCOLTA GIOCHI GENNAIO OTTOBRE 2012 70 262 MILIONI DI EURO 38 404 MILIONI DI EURO (APPARECCHI)

Dettagli

GIOCHI NUMERO CONCESSIONI/AUTORIZZAZIONI

GIOCHI NUMERO CONCESSIONI/AUTORIZZAZIONI GIOCHI NUMERO CONCESSIONI/AUTORIZZAZIONI Famiglia gioco Numero Concessioni GIOCHI A BASE SPORTIVA E IPPICA 398 CONCESSIONI GIOCO ON LINE (GAD) 144 GIOCHI NUMERICI A TOTALIZZATORE 1 LOTTO E LOTTERIE 1 BINGO

Dettagli

9 marzo 2016. Tassazione giochi

9 marzo 2016. Tassazione giochi Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori Nota a cura di Paola Serra Tassazione giochi 9 marzo 2016 Introduzione La tassazione dei giochi ha subito profondi cambiamenti nel tempo, rispondendo alle mutate

Dettagli

PROBABILITÀ DI VINCITA DEI GIOCHI PUBBLICI CON VINCITA IN DENARO

PROBABILITÀ DI VINCITA DEI GIOCHI PUBBLICI CON VINCITA IN DENARO PROBABILITÀ DI VINCITA DEI GIOCHI PUBBLICI CON VINCITA IN DENARO Materiale di consultazione contenente le probabilità di vincita dei giochi pubblici con vincita in denaro ai sensi dell art.7 del decreto

Dettagli

11 2010 Approfondimenti statistici

11 2010 Approfondimenti statistici 11 21 Approfondimenti statistici Andamento dellle e scommesse e ippiche iche nel mese di Novembre 21 Il movimento delle scommesse ippiche del mese di novembre 21 chiude registrando un decremento pari a

Dettagli

Le VLT minacciano gli equilibri di mercato

Le VLT minacciano gli equilibri di mercato A cura di Marco Cerigioni Remo Molinari Le VLT minacciano gli equilibri di mercato Poiché hanno bisogno, nell immediato, di conquistare la massa dei giocatori, gli apparecchi comma 6B, più che attrarre

Dettagli

LE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI GIOCHI CONTENUTE NELLA LEGGE

LE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI GIOCHI CONTENUTE NELLA LEGGE LE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI GIOCHI CONTENUTE NELLA LEGGE FINANZIARIA 2005 Sommario: 1. - Premessa. - 2. Rideterminazione delle misure destinate al finanziamento dello sport. - 3. Modifiche alla disciplina

Dettagli

DIREZIONE GENERALE AMMINISTRATIVA Servizio Informatica Ufficio Studi e Statistica. Annuario Statistico 2007

DIREZIONE GENERALE AMMINISTRATIVA Servizio Informatica Ufficio Studi e Statistica. Annuario Statistico 2007 DIREZIONE GENERALE AMMINISTRATIVA Servizio Informatica Ufficio Studi e Statistica Annuario Statistico 2007 A cura di Maria Luisa Felici Unire Servizio Informatica Ufficio Studi e Statistica Via Cristoforo

Dettagli

GIOCHI, GINESTRA (ASSOSNAI): "AGENZIE IN CRISI: VIA LE TABACCHERIE

GIOCHI, GINESTRA (ASSOSNAI): AGENZIE IN CRISI: VIA LE TABACCHERIE GIOCHI, GINESTRA (ASSOSNAI): "AGENZIE IN CRISI: VIA LE TABACCHERIE SCOMMESSE DA BAR E ROMA - Razionalizzare la rete di scommesse in Italia che "non può sopportare più di 3 mila punti fisici (contro gli

Dettagli

Assemblea azionisti SNAI S.p.A., approvato il bilancio d esercizio 2006

Assemblea azionisti SNAI S.p.A., approvato il bilancio d esercizio 2006 Comunicato stampa (Ai sensi dell art. 114 D.L.g.s. 58/1998) Assemblea azionisti SNAI S.p.A., approvato il bilancio d esercizio 2006 Ebitda a 58,3 milioni di euro (+289%) ed Ebit pari a 27,1 milioni di

Dettagli

Ing.%Giovanni%Carboni% %3%ottobre%2013%% 1%

Ing.%Giovanni%Carboni% %3%ottobre%2013%% 1% STORIA%E%ATTUALITÀ%DEL%GIOCO%A%DISTANZA%ITALIANO% Abstract( La presente scheda fornisce una sintesi della storia del gioco a distanza con vincita in denaro in Italia,interminidinormativaedidimensionietrenddelmercato.

Dettagli

Caso n. COMP/M.4114 - LOTTOMATICA / GTECH. REGOLAMENTO (CE) n. 139/2004 SULLE CONCENTRAZIONI

Caso n. COMP/M.4114 - LOTTOMATICA / GTECH. REGOLAMENTO (CE) n. 139/2004 SULLE CONCENTRAZIONI IT Caso n. COMP/M.4114 - LOTTOMATICA / GTECH Il testo in lingua italiana è il solo disponibile e facente fede. REGOLAMENTO (CE) n. 139/2004 SULLE CONCENTRAZIONI Articolo 6, paragrafo 1, lettera b) NON

Dettagli

Fine del modello italiano dei giochi?

Fine del modello italiano dei giochi? Fine del modello italiano dei giochi? C O N V E G N O 1 8 N O V E M B R E 2 0 1 4 S A L A O R L A N D O, C O N F C O M M E R C I O P I A Z Z A G I U S E P P E G I O A C C H I N O B E L L I, 2, 0 0 1 5

Dettagli

HUMAN HIGHWAY E DOXA PER AAMS G@ME IN ITALY INDAGINE SUL GIOCO ONLINE IN ITALIA QUINTA WAVE. Milano, Luglio 2011

HUMAN HIGHWAY E DOXA PER AAMS G@ME IN ITALY INDAGINE SUL GIOCO ONLINE IN ITALIA QUINTA WAVE. Milano, Luglio 2011 HUMAN HIGHWAY E DOXA PER AAMS G@ME IN ITALY INDAGINE SUL GIOCO ONLINE IN ITALIA QUINTA WAVE Milano, Luglio 2011 1 G@ME IN ITALY NATURA E OBIETTIVI DELLA RICERCA G@me in Italy è una ricerca annuale prodotta

Dettagli

Dr. Alessandra Alberti Ser.T. zona Valtiberina Dip.to Dipendenze A.USL 8

Dr. Alessandra Alberti Ser.T. zona Valtiberina Dip.to Dipendenze A.USL 8 Dr. Alessandra Alberti Ser.T. zona Valtiberina Dip.to Dipendenze A.USL 8 Normalmente azzardo perché il gioco d azzardo è anch esso una forma di gioco normale, ma anche perché possiamo dire che in qualche

Dettagli

New Slot e sistemi di gioco VLT a Brescia

New Slot e sistemi di gioco VLT a Brescia COMUNE DI BRESCIA Settore Statistica, audit, programmazione e controllo di gestione Servizio Statistica New Slot e sistemi di gioco VLT a Brescia Documentazione per la Commissione Consiliare Commercio,

Dettagli

L Austria segue la via italiana

L Austria segue la via italiana L Austria segue la via italiana U n paio d anni di lavoro a ritmi serrati sono serviti al governo austriaco per rinnovare, in maniera sostanziale, la legge del 1989. e il risultato finale è in linea con

Dettagli

Il rilancio del settore ippico

Il rilancio del settore ippico M A G CONSULENTI ASSOCIATI Il rilancio del settore ippico Genesi delle problematiche del settore, inquadramento comparativo nel sistema dei giochi pubblici, proposta della Federazione Analisi effettuata

Dettagli

Scommesse e concorsi a pronostico

Scommesse e concorsi a pronostico Scommesse singole ippiche e sportive Scommesse e concorsi a pronostico La percentuale di probabilità di vincita si ricava dal rapporto tra il singolo esito e il numero di esiti possibili, ovvero: (Singolo

Dettagli

CAMPAGNA DI ACQUISIZIONE/AGGIORNAMENTO BANCA DATI STS 2014

CAMPAGNA DI ACQUISIZIONE/AGGIORNAMENTO BANCA DATI STS 2014 CAMPAGNA DI ACQUISIZIONE/AGGIORNAMENTO BANCA DATI STS 2014 Vademecum per la compilazione del Questionario STS Prima della compilazione, può essere utile sapere che: La compilazione del Questionario per

Dettagli

NOTE INFORMATIVE SULLE PROBABILITA DI VINCITA DEI GIOCHI PUBBLICI CON VINCITE IN DENARO OFFERTI DALLA RETE LOTTOMATICA

NOTE INFORMATIVE SULLE PROBABILITA DI VINCITA DEI GIOCHI PUBBLICI CON VINCITE IN DENARO OFFERTI DALLA RETE LOTTOMATICA DEI GIOCHI PUBBLICI CON VINCITE IN DENARO OFFERTI DALLA RETE LOTTOMATICA PROBABILITA DI VINCITA La probabilità di vincita è qui definita, gioco per gioco, in funzione delle singole specificità. Per i giochi

Dettagli

iche nel mese di Luglio 2010

iche nel mese di Luglio 2010 Andamento dellle e scommesse e ippiche iche nel mese di Luglio 21 721 Approfondimenti statistici L andamento delle scommesse ippiche nel mese di luglio non sembra discostarsi rispetto al trend dei mesi

Dettagli

Giochi pubblici: le grandezze di riferimento (2014)

Giochi pubblici: le grandezze di riferimento (2014) 25 giugno 2015 Giochi pubblici: le grandezze di riferimento (2014) Valori in Milioni di euro 90.000 RACCOLTA TUTTI I GIOCHI 90.000 RIPARTIZIONE RACCOLTA 80.000 80.000 70.000 60.000 50.000 40.000 Raccolta

Dettagli

Ministero dell economia e delle finanze

Ministero dell economia e delle finanze Protocollo n 2011/30011/giochi/UD Ministero dell economia e delle finanze IL DIRETTORE GENERALE DELL AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO Visto il testo unico delle leggi di pubblica sicurezza

Dettagli

Il ruolo di AAMS nel governo dei giochi ( 1 )

Il ruolo di AAMS nel governo dei giochi ( 1 ) Il ruolo di AAMS nel governo dei giochi ( 1 ) Ente cui è attribuita la riserva Governance Esercizio Scelte politiche Art. 1 D.Lvo. 496 del 14/4/48 L'organizzazione e l'esercizio di giuochi di abilità e

Dettagli

CITTA' DI TORINO CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE SETTORE SERVIZI INTEGRATI Ufficio Studi e Formazione

CITTA' DI TORINO CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE SETTORE SERVIZI INTEGRATI Ufficio Studi e Formazione CITTA' DI TORINO CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE SETTORE SERVIZI INTEGRATI Ufficio Studi e Formazione CIRCOLARE N. 93 Operativa OGGETTO: Polizia Giudiziaria e di Sicurezza.. Pubblica sicurezza e ordine pubblico

Dettagli

Sports betting: gli attori il mercato e la tecnologia

Sports betting: gli attori il mercato e la tecnologia Sports betting: gli attori il mercato e la tecnologia artendo dall analisi fatta sul P mondo dei giochi nello scorso numero di Automat, il 2008 è stato l anno della maturità delle scommesse sportive, che

Dettagli

Fisco & Contabilità La guida pratica contabile

Fisco & Contabilità La guida pratica contabile Fisco & Contabilità La guida pratica contabile N. 10 19.03.2014 Contabilità e fiscalità delle sale slot Categoria: Imprese Sottocategoria: Varie Anche quest anno è tornata puntuale la scadenza del 17.03

Dettagli

Alessandro Pandimiglio e Marco Spallone

Alessandro Pandimiglio e Marco Spallone LA VALUTAZIONE ECONOMICA DELLE INNOVAZIONI FISCALI NEL MERCATO DEI GIOCHI: METODOLOGIA E ANTICIPAZIONI Alessandro Pandimiglio e Marco Spallone C entro Arcelli per gli Studi Monetari e Finanziari Luiss

Dettagli

AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO DIREZIONE PER I GIOCHI

AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO DIREZIONE PER I GIOCHI Prot. N. 2006/33725/Giochi/LTT AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO DIREZIONE PER I GIOCHI Caratteristiche tecniche ed organizzative a valere per la sperimentazione delle lotterie con partecipazione

Dettagli

dei cosiddetti ambienti dedicati

dei cosiddetti ambienti dedicati In risposta ad una richiesta di Sapar e con una propria circolare del 7 settembre l Amministrazione ha chiarito i vari dubbi interpretativi sugli ambienti dedicati introdotti dal Decreto del 22 gennaio

Dettagli

Lo schema di Conto giudiziale riporterà le seguenti espressioni per le motivazioni indicate:

Lo schema di Conto giudiziale riporterà le seguenti espressioni per le motivazioni indicate: NOTA ILLUSTRATIVA PER LA COMPILAZIONE DEI CONTI GIUDIZIALI RELATIVI ALLA GESTIONE DEI SEGUENTI GIOCHI: - GIOCHI DI ABILITA A DISTANZA NONCHE DEI GIOCHI DI SORTE A QUOTA FISSA E DEI GIOCHI DI CARTE ORGANIZZATI

Dettagli

POLIZIA DI STATO Questura di Udine. Divisione di Polizia Amministrativa e Sociale e dell Immigrazione

POLIZIA DI STATO Questura di Udine. Divisione di Polizia Amministrativa e Sociale e dell Immigrazione POLIZIA DI STATO Questura di Udine Divisione di Polizia Amministrativa e Sociale e dell Immigrazione Norme principali di riferimento in materia di scommesse e gioco Testo Unico delle Leggi di Pubblica

Dettagli

PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI PUNTO SNAI SRL UNIPERSONALE E AGENZIA IPPICA MONTEVERDE S.R.L. UNIPERSONALE IN SNAI SPA Contiene: 1) Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione di

Dettagli

Il mercato dei giochi e delle scommesse. Assemblea Azionisti 30 aprile 2010

Il mercato dei giochi e delle scommesse. Assemblea Azionisti 30 aprile 2010 Il mercato dei giochi e delle scommesse Assemblea Azionisti 30 aprile 2010 Uno sguardo all Europa Il mercato dei Giochi&Scommesse in Italia rappresenta il 3% del PIL (2008) In 5 anni l incidenza sul PIL

Dettagli

Prot. 2009/ 44059 /Giochi Ltt

Prot. 2009/ 44059 /Giochi Ltt Prot. 2009/ 44059 /Giochi Ltt INDIZIONE E MODALITÀ TECNICHE DI SVOLGIMENTO DELLA LOTTERIA AD ESTRAZIONE ISTANTANEA CON PARTECIPAZIONE A DISTANZA DENOMINATA NUOVO FAI SCOPA ON LINE IL DIRETTORE GENERALE

Dettagli

Condizioni generali di partecipazione al programma fedeltà PREMIUM CLUB

Condizioni generali di partecipazione al programma fedeltà PREMIUM CLUB Condizioni generali di partecipazione al programma fedeltà PREMIUM CLUB 1. ASPETTI GENERALI Il programma denominato "Programma Fedeltà Premium Club" è una iniziativa promozionale valida sull'intero territorio

Dettagli

Nomenclatore unico delle definizioni

Nomenclatore unico delle definizioni PROCEDURA DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELL ESERCIZIO DEI GIOCHI PUBBLICI DI CUI ALL ARTICOLO 1-BIS, DEL DECRETO LEGGE 25 SETTEMBRE 2008, N. 149 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI DALLA LEGGE

Dettagli

BILANCIO CONSOLIDATO AL 31 DICEMBRE

BILANCIO CONSOLIDATO AL 31 DICEMBRE Sisal Group S.p.A. (con unico Azionista) Società iscritta nell Albo degli Istituti di Pagamento ex art. 114 septies D.Lgs. 385/93 codice 33500.1 Sede Legale Milano Via A. di Tocqueville n 13 Capitale Sociale:

Dettagli

AUDIZIONE PRESSO LA VI COMMISSIONE FINANZE CAMERA DEI DEPUTATI. Memoria sulle problematiche del settore gioco bingo

AUDIZIONE PRESSO LA VI COMMISSIONE FINANZE CAMERA DEI DEPUTATI. Memoria sulle problematiche del settore gioco bingo AUDIZIONE PRESSO LA VI COMMISSIONE FINANZE CAMERA DEI DEPUTATI Memoria sulle problematiche del settore gioco bingo 1. PREMESSE Nel giugno 2001 tutti gli imprenditori che hanno partecipato alla procedura

Dettagli

BILANCIO CONSOLIDATO AL 31 DICEMBRE 2015. Relazione del Consiglio di Amministrazione, Bilancio d Esercizio

BILANCIO CONSOLIDATO AL 31 DICEMBRE 2015. Relazione del Consiglio di Amministrazione, Bilancio d Esercizio Sisal Group S.p.A. (con unico Azionista) Società iscritta nell Albo degli Istituti di Pagamento ex art. 114 septies D.Lgs. 385/93 codice 33500.1 Sede Legale Milano Via A. di Tocqueville n 13 Capitale Sociale:

Dettagli

Carboni&Partners GIOCO ONLINE. Un gioco, molti giochi. Milano, 7 luglio 2014

Carboni&Partners GIOCO ONLINE. Un gioco, molti giochi. Milano, 7 luglio 2014 GIOCO ONLINE Un gioco, molti giochi Milano, 7 luglio 2014 COS È IL GIOCO ONLINE? q Partecipazione del giocatore mediante tecnologia che consente comunicazione a distanza q Senza interazione fisica con

Dettagli

Le conseguenze della legge regionale ligure n.17/2012 e del regolamento comunale di Genova sul gioco legale

Le conseguenze della legge regionale ligure n.17/2012 e del regolamento comunale di Genova sul gioco legale CONFINDUSTRIA SISTEMA GIOCO ITALIA FIEPeT Federazione Italiana Esercenti Pubblici e Turistici di Genova, aderente a Confesercenti Federazione Italiana Tabaccai della provincia di Genova CONFERENZA STAMPA

Dettagli

Anche gli anziani. L azzardoinsidia glianziani Giocano7sudieci 16,4% il caso MARIA TERESA MARTINENGO. Slot e videopoker minacciano le pensioni

Anche gli anziani. L azzardoinsidia glianziani Giocano7sudieci 16,4% il caso MARIA TERESA MARTINENGO. Slot e videopoker minacciano le pensioni il caso MARIA TERESA MARTINENGO Anche gli anziani sono a rischio di dipendenza dal gioco d azzardo. E non importa se la pensione è modesta, anzi. La speranza di potersi permettere un «piccolo lusso», la

Dettagli

RISULTATI DELLA RICERCA

RISULTATI DELLA RICERCA RISULTATI DELLA RICERCA 2011 Ricerca nazionale sul gioco d'azzardo 2011- Ricerca nazionale sulle abitudini di gioco degli italiani - curata dall Associazione Centro Sociale Papa Giovanni XXIII, e coordinata

Dettagli

L operazione comunicata consiste nell acquisizione, da parte di Lottomatica, del 100% delle azioni di Totobit.

L operazione comunicata consiste nell acquisizione, da parte di Lottomatica, del 100% delle azioni di Totobit. C6069 - LOTTOMATICA /TOTOBIT INFORMATICA SOFTWARE E SISTEMI Provvedimento n. 12637 L AUTORITÀ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO NELLA SUA ADUNANZA del 27 novembre 2003; SENTITO il Relatore Michele

Dettagli

AUDIZIONE DEL SOTTOSEGRETARIO ON. PIER PAOLO BARETTA

AUDIZIONE DEL SOTTOSEGRETARIO ON. PIER PAOLO BARETTA COMMISSIONE PARLAMENTARE DI INCHIESTA SUL FENOMENO DELLE MAFIE E SULLE ALTRE ASSOCIAZIONI CRIMINALI ANCHE STRANIERE AUDIZIONE DEL SOTTOSEGRETARIO ON. PIER PAOLO BARETTA ROMA 08 LUGLIO 2015 PALAZZO SAN

Dettagli

Presentazione del Report In Breve n. 11/2012 alla IV Commissione consiliare 16 maggio 2013

Presentazione del Report In Breve n. 11/2012 alla IV Commissione consiliare 16 maggio 2013 Gioco d azzardo d e dipendenzad Presentazione del Report In Breve n. 11/2012 alla IV Commissione consiliare Lo scopo di una Informativa Breve La collana In Breve fornisce ai Consiglieri regionali informazioni

Dettagli

NOTE INFORMATIVE SULLE PROBABILITA DI VINCITA DEI GIOCHI PUBBLICI CON VINCITE IN DENARO OFFERTI DALLA RETE LOTTOMATICA

NOTE INFORMATIVE SULLE PROBABILITA DI VINCITA DEI GIOCHI PUBBLICI CON VINCITE IN DENARO OFFERTI DALLA RETE LOTTOMATICA DEI GIOCHI PUBBLICI CON VINCITE IN DENARO OFFERTI DALLA RETE LOTTOMATICA PROBABILITA DI VINCITA La probabilità di vincita è qui definita, gioco per gioco, in funzione delle singole specificità. Per i giochi

Dettagli

BILANCIO CONSOLIDATO AL 31 DICEMBRE 2014. Relazione del Consiglio di Amministrazione, Bilancio d Esercizio

BILANCIO CONSOLIDATO AL 31 DICEMBRE 2014. Relazione del Consiglio di Amministrazione, Bilancio d Esercizio Sisal Group S.p.A. (con unico Azionista) Società iscritta nell Albo degli Istituti di Pagamento ex art. 114 septies D.Lgs. 385/93 codice 33500.1 Sede Legale Milano Via A. di Tocqueville n 13 Capitale Sociale:

Dettagli

Il decreto Abruzzo veicola i piani della nuova Aams

Il decreto Abruzzo veicola i piani della nuova Aams Il decreto Abruzzo veicola i piani della nuova Aams I prodotti di gioco si ampliano e si specializzano sempre più, per incrementare il gettito di 500 milioni. Già partiti il Gratta Quiz, il 10 e Lotto

Dettagli

Quando la passione. diventa business

Quando la passione. diventa business Quando la passione diventa business CONCESSIONE AAMS N 3597 PIANO MARKETING 2010 L azienda Newgioco è un'azienda giovane ed affidabile, con 11 anni di esperienza, che ha fatto della scommessa on line il

Dettagli

La diffusione del gioco d azzardo tra i giovani. Simone Feder

La diffusione del gioco d azzardo tra i giovani. Simone Feder La diffusione del gioco d azzardo tra i giovani Simone Feder 2004: Fabio Fabio, un ragazzo di 15 anni chiedeva un consiglio per aiutare suo padre, caduto da alcuni mesi in una rete sconosciuta che catturava

Dettagli

Corse e scommesse iippiiche nell mese dii Luglliio 201111

Corse e scommesse iippiiche nell mese dii Luglliio 201111 Corse e scommesse iippiiche nell mese dii Luglliio 21111 Il mese di Luglio ha visto in attività 3 ippodromi: 1 hanno ospitato corse al e 2 corse al. Le giornate disputate sono state in totale 18, rispettivamente

Dettagli

Senato della Repubblica XVII Legislatura. Fascicolo Iter DDL S. 1353

Senato della Repubblica XVII Legislatura. Fascicolo Iter DDL S. 1353 Senato della Repubblica XVII Legislatura Fascicolo Iter DDL S. 1353 Misure di contrasto al fenomeno della ludopatia e razionalizzazione dei punti di rivendita di gioco pubblico 17/08/2015-14:05 Indice

Dettagli

COGETECH S.p.A. COGETECH S.p.A. 2012. Bilancio e Relazione sulla Gestione Al 31 Dicembre 2012. Bilancio al 31/12/2012 Pagina 1

COGETECH S.p.A. COGETECH S.p.A. 2012. Bilancio e Relazione sulla Gestione Al 31 Dicembre 2012. Bilancio al 31/12/2012 Pagina 1 COGETECH S.p.A. 2012 Bilancio e Relazione sulla Gestione Al 31 Dicembre 2012 Bilancio al 31/12/2012 Pagina 1 Lettera agli Azionisti Signori Azionisti, il bilancio chiuso al 31 Dicembre 2012 che sottoponiamo

Dettagli

La fiscalità delle NewSlot: quadro europeo e ipotesi di modifica del modello di imposizione italiano

La fiscalità delle NewSlot: quadro europeo e ipotesi di modifica del modello di imposizione italiano La fiscalità delle NewSlot: quadro europeo e ipotesi di modifica del modello di imposizione italiano Indice L INDUSTRIA DEL GIOCO IN ITALIA 3 La raccolta dei giochi: 309 miliardi di euro in otto anni 3

Dettagli

AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO DIREZIONE PER I GIOCHI. Misure per la sperimentazione delle lotterie con partecipazione a distanza

AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO DIREZIONE PER I GIOCHI. Misure per la sperimentazione delle lotterie con partecipazione a distanza AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO DIREZIONE PER I GIOCHI Prot. 2006/12769/Giochi/UD Misure per la sperimentazione delle lotterie con partecipazione a distanza IL DIRETTORE CENTRALE Visto l

Dettagli

COGEMAT S.p.A. 2014. Bilancio Consolidato Gruppo Cogemat 31 dicembre 2014

COGEMAT S.p.A. 2014. Bilancio Consolidato Gruppo Cogemat 31 dicembre 2014 COGEMAT S.p.A. 2014 Bilancio Consolidato Gruppo Cogemat 31 dicembre 2014 COGEMAT S.p.A. Codice fiscale 08897510015 Partita IVA 08897510015 Piazza Repubblica, 32 Milano (MI) Registro Imprese di Milano n.

Dettagli

TAR LAZIO, SEZ. II SENTENZA n. 2230/08. (..) Le ricorrenti dichiarano d esser, l una, una primaria impresa tedesca per

TAR LAZIO, SEZ. II SENTENZA n. 2230/08. (..) Le ricorrenti dichiarano d esser, l una, una primaria impresa tedesca per TAR LAZIO, SEZ. II SENTENZA n. 2230/08 Omissis In fatto (..) Le ricorrenti dichiarano d esser, l una, una primaria impresa tedesca per la distribuzione, attraverso reti telematiche, del gioco del lotto

Dettagli

Approvata con la fiducia al Senato l imposta aggiuntiva di 500 milioni per il gioco automatico (testo)

Approvata con la fiducia al Senato l imposta aggiuntiva di 500 milioni per il gioco automatico (testo) Approvata con la fiducia al Senato l imposta aggiuntiva di 500 milioni per il gioco automatico (testo) In: Politica, Primopiano 19 dicembre 2014-17:39 (Jamma) Con 162 voti favorevoli, 37 contrari e nessun

Dettagli

COMUNICATO STAMPA IL GIOCO A DISTANZA AL 29 FEBBRAIO 2012. ANALISI DEI DATI.

COMUNICATO STAMPA IL GIOCO A DISTANZA AL 29 FEBBRAIO 2012. ANALISI DEI DATI. Ministero dell Economia e delle Finanze Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato UFFICIO STAMPA COMUNICATO STAMPA IL GIOCO A DISTANZA AL 29 FEBBRAIO 12. ANALISI DEI DATI. Presentiamo in queste pagine

Dettagli

Contesto di riferimento e Normativa VLT. Numero di revisione: 1.0. Autore: Lottomatica Videolot Rete

Contesto di riferimento e Normativa VLT. Numero di revisione: 1.0. Autore: Lottomatica Videolot Rete VLT Contesto di riferimento e Normativa Numero di revisione: 1.0 Autore: Lottomatica Videolot Rete Data: 24/06/2010 Informazione importante Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette

Dettagli

Ten.Col. Pasquale Arena Comando Provinciale G. di F. Roma I Gruppo - C.te I Nucleo Operativo

Ten.Col. Pasquale Arena Comando Provinciale G. di F. Roma I Gruppo - C.te I Nucleo Operativo Ten.Col. Pasquale Arena Comando Provinciale G. di F. Roma I Gruppo - C.te I Nucleo Operativo 2011 2012 fonte: AAMS Raccolta Vincite Spesa giocatori 2 Entrate «nette» Totale 79,9 61,3 18,5 8,8 scommesse

Dettagli

BILANCIO CONSOLIDATO AL 31 DICEMBRE

BILANCIO CONSOLIDATO AL 31 DICEMBRE Sisal Holding Istituto di Pagamento S.p.A. (con unico Azionista) Società soggetta all attività di direzione e coordinamento di Gaming Invest S.à r.l. Iscritta nell Albo degli Istituti di Pagamento ex art.

Dettagli

Il lavoro del nuovo esecutivo in materia di giochi e scommesse. Di Stefano Sbordoni

Il lavoro del nuovo esecutivo in materia di giochi e scommesse. Di Stefano Sbordoni Dl fiscale. Versamento Preu con F24, tassa sulla vincite e requisiti antimafia. Tutte le modifiche per il settore giochi In: Politica, Primopiano 4 aprile 2012-16:47 Le peculiarietà del sistema concessorio.

Dettagli

D.Dirett. 27 luglio 2011 (1).

D.Dirett. 27 luglio 2011 (1). D.Dirett. 27 luglio 2011 (1). Determinazione dei criteri e parametri numerico quantitativi per l'installabilità di apparecchi di cui all'articolo 110, comma 6 del T.U.L.P.S. (2) (1) Pubblicato nella Gazz.

Dettagli

Il costi sociali del gioco d azzardo

Il costi sociali del gioco d azzardo Il costi sociali del gioco d azzardo Roma, 4 dicembre 212 Matteo Iori CONAGGA «Coordinamento Nazionale Gruppi per Giocatori d Azzardo» Italia fra i primi paesi al mondo per spesa procapite Nel 211 il mercato

Dettagli

Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO

Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO Prot. n. 2006/7902/GIOCHI/UD Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO Misure per la regolamentazione della raccolta a distanza delle scommesse del bingo e

Dettagli

COGEMAT S.p.A. Resoconto intermedio consolidato 31 marzo 2015

COGEMAT S.p.A. Resoconto intermedio consolidato 31 marzo 2015 COGEMAT S.p.A. Resoconto intermedio consolidato 31 marzo 2015 COGEMAT S.p.A. Codice fiscale 08897510015 Partita IVA 08897510015 Piazza Repubblica, 32 Milano (MI) Registro Imprese di Milano n. 08897510015

Dettagli

IL MERCATO DEL GIOCO IN ITALIA (elaborazioni AGICOS su dati Aams) The Italian Gaming Sect or (prepared by Agicos with data released by AAMS)

IL MERCATO DEL GIOCO IN ITALIA (elaborazioni AGICOS su dati Aams) The Italian Gaming Sect or (prepared by Agicos with data released by AAMS) IL MERCATO DEL GIOCO IN ITALIA (elaborazioni AGICOS su dati Aams) The Italian Gaming Sect or (prepared by Agicos with data released by AAMS) GIOCHI 2006 2007 2008 2009 2010 Var. % 10/09 Lotto 6.588 6.177

Dettagli

All Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato

All Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato CAUSALE: Nuova iscrizione APPLICARE MARCA DA BOLLO SECONDO NORMATIVA VIGENTE Rinnovo Modulo RIES/C6 Richiesta di iscrizione nell elenco di cui all articolo 1 comma 533 come sostituito dall articolo 1 comma

Dettagli

Sisal è la Società pioniera nel mondo dei giochi in Italia, con il lancio nel 1946 della Schedina Sisal, diventata poi famosa come Totocalcio.

Sisal è la Società pioniera nel mondo dei giochi in Italia, con il lancio nel 1946 della Schedina Sisal, diventata poi famosa come Totocalcio. DAL 1946 UNA REALTÀ FONDATA SU UN SOGNO: RENDERE SEMPRE PIÙ SEMPLICE E DIVERTENTE LA VITA DEGLI ITALIANI, ATTRAVERSO VALORI, COMPORTAMENTI ETICI ED INIZIATIVE DI RESPONSABILITÀ SOCIALE Sisal è la Società

Dettagli

UNITA DI INFORMAZIONE FINANZIARIA

UNITA DI INFORMAZIONE FINANZIARIA UNITA DI INFORMAZIONE FINANZIARIA COMUNICAZIONE UIF SCHEMI RAPPRESENTATIVI DI COMPORTAMENTI ANOMALI AI SENSI DELL'ART. 6, COMMA 7, LETT. B) DEL D. LGS n. 231/2007- OPERATIVITÀ CONNESSA CON IL SETTORE DEI

Dettagli

RELAZIONE GIOCO D AZZARDO Anno 2011

RELAZIONE GIOCO D AZZARDO Anno 2011 Premessa RELAZIONE GIOCO D AZZARDO Anno 2011 Il gioco d azzardo ha assunto, negli ultimi anni, una dimensione molto significativa su tutto il territorio nazionale. La Provincia di Lecco è passata, nel

Dettagli

Videolotteries: obbligo di segnalazione delle giocate sopra Euro 1.000

Videolotteries: obbligo di segnalazione delle giocate sopra Euro 1.000 CIRCOLARE A.F. N.112 del 24 Luglio 2012 Ai gentili clienti Loro sedi Videolotteries: obbligo di segnalazione delle giocate sopra Euro 1.000 Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che i

Dettagli

Cogetech S.p.A. 31.12.2011. COGETECH S.p.A. 2011. Bilancio e Relazione sulla Gestione. Al 31 Dicembre 2011. Pagina 1

Cogetech S.p.A. 31.12.2011. COGETECH S.p.A. 2011. Bilancio e Relazione sulla Gestione. Al 31 Dicembre 2011. Pagina 1 COGETECH S.p.A. 2011 Bilancio e Relazione sulla Gestione Al 31 Dicembre 2011 Pagina 1 Lettera agli Azionisti Signori Azionisti, il bilancio chiuso al 31 Dicembre 2011 che sottoponiamo alla Vostra approvazione

Dettagli

Corte dei Conti. SEZIONI RIUNITE Adunanza del 24 maggio 2010

Corte dei Conti. SEZIONI RIUNITE Adunanza del 24 maggio 2010 N. 2 /2010/CONS Corte dei Conti SEZIONI RIUNITE Adunanza del 24 maggio 2010 Vista la nota n. 37901 del 21 marzo 2008 del Dipartimento della Ragioneria Generale dello StatoIspettorato Generale di Finanza

Dettagli

Epidemiologia del gioco d azzardo in Campania ed indirizzi regionali. Dott. Biagio Zanfardino (Funzionario regionale) 24 gennaio 2015

Epidemiologia del gioco d azzardo in Campania ed indirizzi regionali. Dott. Biagio Zanfardino (Funzionario regionale) 24 gennaio 2015 Formazione sul GAP ed indirizzi regionali Dott. Biagio Zanfardino (Funzionario regionale) 24 gennaio 2015 Direzione Generale per la Tutela della Salute U.O.D. «Interventi sociosanitari» 1 NORMATIVA STATALE

Dettagli

REPUBBLICA DI SAN MARINO

REPUBBLICA DI SAN MARINO REPUBBLICA DI SAN MARINO DECRETO DELEGATO 29 luglio 2014 n.126 Noi Capitani Reggenti la Serenissima Repubblica di San Marino Visti l articolo 2, comma 10 e l articolo 10, comma 3, della Legge 25 luglio

Dettagli

concessionari di rete, per capirne di più sulla loro organizzazione, sulle loro strategie, sul

concessionari di rete, per capirne di più sulla loro organizzazione, sulle loro strategie, sul A tu per tu con In questo numero nasce una nuova rubrica. Un giro d orizzonte sul mondo dei concessionari di rete, per capirne di più sulla loro organizzazione, sulle loro strategie, sul loro modo di rapportarsi

Dettagli

un Gratta&Vinci, illusione e vanità

un Gratta&Vinci, illusione e vanità a cura di Marco Cerigioni e Remo Molinari Gratta&Vinci, illusione e vanità Con questo servizio si offre al lettore qualificato un quadro complessivo del fenomeno commerciale che ha ridisegnato lo scenario

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE DELFINO, NARO

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE DELFINO, NARO Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 5262 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI DELFINO, NARO Istituzione della Lega ippica italiana e disposizioni per la promozione del

Dettagli

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione Nel nostro Paese il gioco ha sempre avuto radici profonde - Caratteristiche degli italiani in genere - Fattori difficilmente riconducibili a valutazioni precise (dal momento che propensione al guadagno

Dettagli

Ministero dell economia e delle finanze Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato

Ministero dell economia e delle finanze Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato Prot. n. 1034/CGV Ministero dell economia e delle finanze Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato Rimozione dei casi di offerta in assenza di autorizzazione, attraverso rete telematica, di giochi,

Dettagli

Protocollo. per il. gioco a distanza PGAD

Protocollo. per il. gioco a distanza PGAD PAG. 1 DI 56 08-06-2011 Protocollo per il gioco a distanza PGAD PAG. 2 DI 56 INDICE INTRODUZIONE 4 1. ENTITÀ COINVOLTE 5 2. PROTOCOLLO APPLICATIVO 6 3. CONVENZIONI DI CODIFICA 7 4. STRUTTURA DEI MESSAGGI

Dettagli

GRUPPO COGEMAT S.p.A. COGEMAT S.p.A. 2011. Bilancio e Relazione sulla Gestione. Al 30 Giugno 2011. Pagina 1

GRUPPO COGEMAT S.p.A. COGEMAT S.p.A. 2011. Bilancio e Relazione sulla Gestione. Al 30 Giugno 2011. Pagina 1 COGEMAT S.p.A. 2011 Bilancio e Relazione sulla Gestione Al 30 Giugno 2011 Pagina 1 Lettera agli Azionisti Signori Azionisti, il bilancio consolidato chiuso al 30 Giugno 2011 che sottoponiamo alla Vostra

Dettagli

VISTA la direttiva del Ministro dell'economia e delle finanze in data 30 maggio 2002, che ha affidato al direttore generale dell'amministrazione

VISTA la direttiva del Ministro dell'economia e delle finanze in data 30 maggio 2002, che ha affidato al direttore generale dell'amministrazione VISTA la direttiva del Ministro dell'economia e delle finanze in data 30 maggio 2002, che ha affidato al direttore generale dell'amministrazione autonoma dei monopoli di Stato l autorizzazione alla raccolta

Dettagli

iche nel mese di Marzo 2010

iche nel mese di Marzo 2010 Andamento dellle e scommesse e ippiche iche nel mese di Marzo 21 321 Approfondimenti statistici Il mese di marzo chiude il primo trimestre del 21 raccogliendo 16.66.23 euro (Tavola 1). Il dato, confrontato

Dettagli

Il gioco d azzardo e FISCALITA

Il gioco d azzardo e FISCALITA Il gioco d azzardo e FISCALITA 11 aprile 2013 di Matteo Iori CoNaGGA e Associazione Onlus «Centro Sociale Papa Giovanni XXIII» 90 80 70 60 50 40 30 20 10 0 14,3 Fatturato dei giochi d azzardo negli ultimi

Dettagli

IL MINISTRO DELLE FINANZE

IL MINISTRO DELLE FINANZE D.M. 31 gennaio 2000, n.29 Regolamento recante norme per l'istituzione del gioco «Bingo» ai sensi dell'articolo 16 della (G.U. 22 febbraio 2000, n. 43) IL MINISTRO DELLE FINANZE Visto il decreto legislativo

Dettagli

INDIZIONE E MODALITÀ TECNICHE DI SVOLGIMENTO DELLA LOTTERIA AD ESTRAZIONE ISTANTANEA CON PARTECIPAZIONE A DISTANZA DENOMINATA LA FORTUNA GIRA ON LINE

INDIZIONE E MODALITÀ TECNICHE DI SVOLGIMENTO DELLA LOTTERIA AD ESTRAZIONE ISTANTANEA CON PARTECIPAZIONE A DISTANZA DENOMINATA LA FORTUNA GIRA ON LINE Prot. 2007/ /Giochi Ltt IL DIRETTORE GENERALE INDIZIONE E MODALITÀ TECNICHE DI SVOLGIMENTO DELLA LOTTERIA AD ESTRAZIONE ISTANTANEA CON PARTECIPAZIONE A DISTANZA DENOMINATA LA FORTUNA GIRA ON LINE Visto

Dettagli

COMUNICATO STAMPA IL GIOCO A DISTANZA AL 31 OTTOBRE 2009. ANALISI DEI DATI

COMUNICATO STAMPA IL GIOCO A DISTANZA AL 31 OTTOBRE 2009. ANALISI DEI DATI Ministero dell Economia e delle Finanze Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato UFFICIO STAMPA COMUNICATO STAMPA IL GIOCO A DISTANZA AL 31 OTTOBRE 29. ANALISI DEI DATI Presentiamo in queste pagine

Dettagli

Comune di Rosà (VI) Allegato 1) C.C. n. REGOLAMENTO COMUNALE PER LE SALE GIOCHI E L INSTALLAZIONE DI APPARECCHI DA TRATTENIMENTO

Comune di Rosà (VI) Allegato 1) C.C. n. REGOLAMENTO COMUNALE PER LE SALE GIOCHI E L INSTALLAZIONE DI APPARECCHI DA TRATTENIMENTO Comune di Rosà (VI) Allegato 1) C.C. n. REGOLAMENTO COMUNALE PER LE SALE GIOCHI E L INSTALLAZIONE DI APPARECCHI DA TRATTENIMENTO Art. 1 Oggetto 1. Il presente regolamento in attuazione di quanto disposto

Dettagli