METODI QUANTITATIVI DI VALUTAZIONE E

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "METODI QUANTITATIVI DI VALUTAZIONE E"

Transcript

1 ETODI QUNTITTIVI DI VLUTZIONE E ONITORGGIO DEI RPPORTI CON L CLIENTEL. STRTEGIE DI RKETING E ODELLI DI CUSTOER EQUITY TTEO FINI PTRIZIO GREGORI Worg Paper OTTOBRE 2007 DIPRTIENTO DI SCIENZE ECONOICHE ZIENDLI E STTISTICHE Va Coservaoro lao el fa hp://www.ecooma.um. E al: Pubblcazoe deposaa a ses della L. 06/ e del DPR 252/

2 eod quaav d valuazoe e mooraggo de rappor co la cleela. Sraege d mareg e modell d cusomer equ aeo F Dparmeo d Sceze Ecoomche zedal e Sasche Uversà degl Sud d lao Parzo Gregor JPorga sse aageme areg Iellgece Team Iroduzoe Il peso d u clee el porafoglo d u maager o è uguale e sarebbe vaaggoso che lo fosse. Ruscre a deermare quesa dffereza e agre d cosegueza rsula d vale mporaza ell ecooma d sudo d ua suazoe d busess. Ua sraega d mareg modera o può prescdere dalla valuazoe precsa del clee a cu c s rvolge che s adrà a cercare o che s eerà d maeere. Gl dc d cusomer equ mrao propro a dare l guso valore al sgolo clee a lvello persoale ma soprauo all ero d ua ecooma d mpresa. Le relazo co la cleela Izamo co la merca d base per msurare l rapporo co l clee.l equazoe fodameale da cu paroo u gl auor è la seguee: Wrc Wra Wr

3 Ovvero l valore delle relazoe co cle Wrc vee defo dalla somma fra l valore della sablà delle relazo Wra e l valore della rproducblà delle relazo Wr che è lo sesso vso el modello d Busacca Berol ella valuazoe della marca "Il valore della marca: modello evoluvo e meod d msurazoe" Il valore della sablà delle relazo dpede da:l coeffcee d fedelà defo come la perceuale d cle che voloaramee couao ad raeere relazo co l mpresa ell ervallo emporale cosderao; la logevà prospeca delle relazo aual ovvero dalla duraa aesa fuzoe del suddeo coeffcee d fedelà; l marge aeso delle relazo aual defo come dffereza ra l marge d corbuzoe geerao da cle porafoglo e cos commercal coess alla gesoe d al relazo; dal asso d aualzzazoe.il valore della rproducblà delle relazo è vece fluezao: dal coeffcee d arazoe d uov cle che esprme la capacà dell mpresa d ararre uov cle; dalla duraa d quese uove relazo deducble va aalogca o per esrapolazoe; dal marge da esse geerao defo dal marge d corbuzoe geerao da uov cle al eo de cos d acquszoe; dal asso d aualzzazoe. Gl auor procedoo po co l proporre ua formula che sezz la sma del valore delle relazo co la cleela così espressa: Wrc ra. a r. a mj dove - Wrc valore delle relazo co cle; - ra marge aeso delle relazo; - r marge aeso delle uove relazo; - j ass d aualzzazoe; - umero d a corrspodee alla logevà meda prospeca delle relazo aual; - m umero d a corrspodee alla duraa smaa delle uove relazo. Il coeffcee d fedelà e la duraa delle relazo aual Il coeffcee d fedelà ella prass vee smao come rapporo ra l umero d cle che essevao all zo dell ervallo d empo cosderao l ao solamee e che al erme d ale ervallo soo acora prese porafoglo al umero zale d cle. La formula è la seguee: 2

4 Crr C NC C 0 dove : - Crr Cusomer reeo rae; - C umero d cle porafoglo al erme dell ervallo emporale cosderao 0 ; - NC umero d uov cle acqus el perodo ; - C 0 umero d cle porafoglo all zo dell ervallo emporale cosderao 0 Per evare error è opporuo poderare l cusomer reeo rae co u secodo dcaore espressvo della fduca del clee; a rguardo gl auor propogoo d affdars ad u adeguao dce della soddsfazoe de cle essedo ques ulma uo de pù mpora aecede della fduca. Ua possble modalà d sadardzzazoe cosse el rapporare l dce overall calcolao sul oale de cle o su specfc segme al valore massmo raggugble. Perao : Cfc Crr * Csr dove: - Cfc: coeffcee d fedelà della cleela; - Crr: cusomer reeo rae; - Csr: cusomer sasfaco rae. Dal coeffcee d fedelà dpede la logevà meda prospeca ovvero la duraa emporale smaa delle relazo aual. Essa vee calcolaa araverso la formula seguee Lmp Crr dove: - Lmp logevà meda prospeca della classe o coore d cle cosderaa; - Crr coeffcee d cusomer reeo della classe o coore suddea. Cò mplca la rsoluzoe della dsequazoe: N * Cfc o- < Dove : - N umero d cle porafoglo al empo ; 3

5 - Cfc 0- coeffcee d fedelà medo relavo al perodo 0. Il calcolo della logevà prospeca delle relazo aual adrebbe rfero alle dverse coor d cle apparee ovvamee al medesmo segmeo ad esempo: grade dsrbuzoe deaglo radzoale cle serv dreamee. La meda de coeffce d fedelà oeu e dvers ervall emporal co rfermeo a cle della sessa coore defsce l coeffcee d fedelà d quesa ulma. Su al bas araverso la dsequazoe sopra specfcaa è possble deermare la logevà prospeca delle dverse coor. Il coeffcee d arazoe e la duraa delle uove relazo La capacà dell mpresa d avare uove relazo può essere msuraa araverso l coeffcee d arazoe Cda espresso dal rapporo fra l umero d uov cle acqus ell ervallo emporale d rfermeo e l umero zale d cle. Cda NC C 0 0 dove: - Cda coeffcee d arazoe; - NC 0 umero d uov cle acqus el perodo 0 ; - C umero d cle porafoglo all zo dell ervallo emporale cosderao 0 0. Nauralmee l segmeo d cle e l orzzoe emporale assu quale rfermeo per l calcolo del coeffcee d arazoe dovrao essere omogee a quell ulzza ella deermazoe del coeffcee d fedelà. I lea geerale l calcolo quesoe porà avvere erpolado co adeguae fuzo maemache l dagramma d dspersoe rappreseao da uov cle acqus passao. I queso caso valgoo u meod d prevsoe avaza dalla leeraura. Per quao cocere la duraa delle uove relazo o meglo l orzzoe emporale al quale rferre la capacà dell mpresa d avare uove relazo esso è pozzao par alla logevà prospeca del segmeo d cle esame. 4

6 Calcolo del Lfe Tme Value LTV ua formula alerava Il Lfe Tme Value LTV è la valuazoe del valore ecoomco del capale clee el suo complesso u deermao perodo d empo. Per calcolare ale dce e capre l ulà s ee coo d: erae fuure; corbuzoe margale. La formula per calcolare ale valore è la seguee: Lfe Tme Value T 0 [ d F S ] Dove Lv è l Lfe Tme Value del cosumaore dca l perodo d empo T è l ero perodo d empo preso cosderazoe d è l asso d scoo F è la frequeza d acquso che s aspea dal cosumaore al empo S è l aspeaa share of walle del cosumaore per ua marca al empo e. è la corbuzoe meda dell acquso dell dvduo al empo I modell d calcolo della Cusomer Equ La Cusomer Equ CE è u dce che msura l valore del porafoglo cle. La CE può essere dvsa due par: la prma è l valore del clee acquso CE e la secoda è l valore del clee raeuo CE. Eramb le compoe dpedoo da due sraege dverse: le spese d acquszoe e maemeo. La sraega d mareg è d successo quado vee ragguo l blacameo omale ra CE e CE. Il valore del clee acquso S cosdera u orzzoe emporale d f o f perod uar coscché la sraega d spesa sarà collegao ad u ervallo emporale [0]. Occorre però prma mosrare come smare CE. Idchamo co le spese d acquszoe per prospeo che è l coso uaro d og coao d poezale clee. Blaberg e Degho 997 assumoo l poes d comporameo espoezale della perceuale del clee acquso dal momeo che sembra essere gusfcao de evdeza emprca cas rleva. e α co α [ 0] > 0 5

7 dove α rappresea la massma perceuale d mercao poezale che può essere acqusao e è u paramero che corolla la sesblà d rspeo ad ; oare che è ua sem-elascà d secodo orde. Queso paramero è foremee correlao alle cfre del mercao che s cosdera: qud cooscedo u puo della curva è o uvocamee deermao o può essere smao da sere sorche d e. Suppoamo che l acquszoe sraegca vega codoa solo ua vola 0 che og cosumaore acquso geererà u marge lordo r el prmo perodo e che lo sesso accadrà e perod successv solo caso d maemeo. Per semplcà assumamo che l come r e l oucome s mafeso solo all zo del prmo perodo cò mplca che uov cosumaor vegoo acqus solo ello sesso sae. Qud 0 l corbuo eo dall acquszoe d u prospeo el prmo ao è par a r. Ife la sraega d acquszoe forsce solo u flusso eo 0 e l valore del clee acquso è: CE r Il valore del clee raeuo vece lo s caraerzza dcado co la spesa d maemeo per prospeo coso uaro e assumedo l poes d comporameo espoezale della perceuale de cle raeu: e γ γ [ 0] > 0 dove γ rappresea la massma perceuale d cle raeu co e è u paramero che corolla la sesblà d rspeo a. I queso caso spedamo all zo d og perodo zado dal secodo. Qud è la perceuale perodca d maemeo. La perceuale de prospe è oeua 0 vee raeuo. I geerale l porafoglo d cosumaor cosse ella perceuale de prospe: N 0 6

8 7 S o che 0 N. Suppoamo che og perodo og cosumaore raeuo geer lo sesso cosae marge lordo r così come og clee acquso. Come prma all zo s mafeserà u eraa r e la spesa. Iolre l obevo sa el raeere l porafoglo essee e la spesa d raeua clude u cosumaor esse. causa d al ecessà l marge oale lordo è rn e la spesa oale d raeua è N. S o che la spesa oale d raeua è collegaa al porafoglo cle dal momeo che l obevo dell azeda cosse el raeere l porafoglo essee. Qud l marge eo dell ao 2 è: N rn f ] [ r r / soolea che l vesmeo raeua vee speso sul umero de cosumaor che l azeda ede raeere puoso che su quell che effevamee raee. Il valore del clee raeuo CE rsula dal presee valore de marg e. Scoamo fluss co u asso approprao per esempo l asso d roro degl vesme d mareg: r CE r La Cusomer Equ è defa come l valore auale del porafoglo cle oale: la somma del valore de cle acqus e raeu. r r CE CE CE Idcado / co R oeamo:

9 8 [ ] R r r CE R R R r r R R r r Dal momeo che R < 0 co oeamo r r CE F u ru dove u La formula alerava ed evolua proposa da Blaberg R.C. Gez G. Thomas J.S. 200 Cusomer Equ HBS Press Boos che permee u approcco quaavo è la seguee essa è la sessa che abbamo vso sopra ma pù presea le probablà degl eve. I O r j j a d B B c S N B N c S N CE 0 ρ α α dove - CE valore de cosumaor acqus al empo ; - N umero de poezal cle el segmeo al empo ; - α probablà d acquszoe del clee el segmeo al empo ; - ρ probablà d maemeo del clee del segmeo al empo ; - B a cos d mareg affroa per approccare poezal cle del segmeo del segmeo al empo - B O cos d mareg affroa per produrre faurao agguvo co cle del segmeo al empo ; - d asso d aualzzazoe; - S faurao dell mpresa al empo el segmeo ; - C coso del veduo al empo per l faurao del segmeo ;

10 - I umero de segme. La formula coee u gl eleme che compogoo re plasr. Essa cosdera: l marge geerao da uov cle. Deermao molplcado l umero d poezal cle per la probablà che ess lo dveo; s oee così l umero d cle effev u deermao segmeo al empo. Il umero d cle vee molplcao per l marge che producoo e al rsulao s sorae l coso oale soseuo per coaare cle poezal clus quell che o hao reago all approcco dell mpresa co u acquso. La pare d formula che cosdera ale compoee è la seguee: N α N S c B a. 2 l marge aeso dalle vede fuure a cle acqus al empo. Deermao defcado cosumaor fuur che maerrao ua relazoe co l mpresa el empo: N α j ρ j e molplcado ale seme d cosumaor varable el empo a secoda dell effcaca co su l mpresa maee cle asso d maemeo ρ co l marge fuuro aeso così deermao: c B B e ale rsulao per avere ua poraa S r O plureale va aualzzao per poer essere sommao al prmo addedo della formula a al fe s agguge l faore d aualzzazoe: d La formula llusraa cosdera l capale cle creao u ao per msurare l ero capale sallao è ecessaro sommare l rsulao oeuo a quello relavo agl alr a: CE T K 0 CE Tale formula olre ad essere uo srumeo quaavo per l aals al deermazoe ed l corollo del capale clee rsula d esrema ulà ache alla cosruzoe d ua corce logca per le decso qualave del maageme. L defcazoe de re plasr e l aals del loro adameo a secoda degl scear possbl permee al maageme d valuare co u oca oreaa alla rcerca del clee profevole ed alla creazoe d valore og decsoe aca e sraegca. 9

11 Bblografa aer D. 996 "easurg Brad Equ cross Produc ad ares" Calfora maageme revew Vol. 38 No.3. mbroso O 200 Cusomer Relaoshp mareg Eas lao. moroso. 993 I cos d mareg Ue Toro. derso E.W. al V "Sregheg he Sasfaco-Prof Cha" Joural of Servce Research Vol.3 No.2. foss V 99 Il corollo delle vede: come preparare ed auare u pao egrao d corollo delle vede. Fraco gel Edore lao. Baruch L Iagbles-aageme easureme ad Reporg Broog Isuo Press. Berold B areg Creazoe d Valore e Capale Clee Gappchell Edore Toro. Blaberg R.C. Degho J. ge-feb. 997"L'equlbro omale del cusomer equ" Harvard Busess Revew. Blaberg R.C. e Degho J. 996 "aage areg b he Cusomer Equ Tes" Harvard Busess Revew Jul/ugus Blaberg R.C. e Jeulad.P. 98 " cro-odelg pproach o Ivesgae he dversg-sales Relaoshp" aageme Scece Vol.27 No 9. Blaberg R.C. Gez G. Thomas J.S. 200 Cusomer Equ HBS Press Boos. Bolo Ruh N. e Drew J.H. 99 mulsage model of cusomers assessmes of servce qual ad value Joural of Cosumer Research No. 7- marzo. Brad R.D 987 " Procedure For Idefg Value-Ehacg Servce Compoes Usg Cusomer Sasfaco Surve Daa" Surpreaa C.: dd Value o Your Servce Chcago: merca areg ssocao. Busacca B Il valore della marca ra posfordsmo ed ecooma dgale Egea lao. Busacca B. Cosable. Valda E. 994 La soddsfazoe del clee. U'dage emprca sulle mprese alae Egea lao. 0

12 Busacca B. azler K. Padula G "Three Facor Theor of Cusomer Sasfaco: heor measureme ad mplcaos" SD Bocco Worg paper No.72 lao. Cadoe E.R. Turgeo N. 988 "Dssasfers ad Sasfers: Suggesos from Cosumer Complas ad Complmes" Joural of Cosumer Sasfaco Dssasfaco ad Complag Behavor Vol.. Cardozo 965 " epermeal sud of cosumer effor epecaos ad sasfaco" Joural of areg Research Vol 6. Carl C. 979 Le legg dell effcaca e della programmazoe pubblcara Padova Carù. e Berard 998 "Le aspeave e process d cusomer sasfaco : u problema d defzoe degl sadard d comparazoe el paradgma della coferma/dscoferma delle aspeave" SD Bocco Worg paper.46. Casaldo S "L aals della quoa d mercao: u approcco ewor based" SD Bocco Worg paper No.62. Cgola. e Coffe E. marzo 999 "Sud aemac O cusomer Equ" Isuo d meod quaav Uversà Bocco lao. Clare D. G. 976 "Ecoomerc easureme of he Durao of dversg Effec o Sales" Joural of areg Research No.3. C.Colapo.F L.Ors S.Sal 2006 Daa g a supporo delle decso sraegche ella BI e el CR areg Sraege Iformave e Gesoe della coosceza a cura d drea Gazarol Lucao Plo CED. Cosable 992 Prezzo e Cosumaore. Il ruolo del prezzo el processo d'acquso Egea lao. Cosable. 996 surare l valore per l clee Ue Toro. Crsp R.D. 99 Programmazoe e corollo delle vede. Fraco gel Edore lao. Cro J. e Talor S. 992 "easurg Servce Qual: Reeamao ad Eeso" Joural of areg Vol. 56. Dempe e Hasses 995 "Emprcal Geeralzaos abou mare evoluo ad saoar" areg Scece Vol.4 No.3. D Fzo D. F. La Torre D. Plo L. a cura d 2007 areg Iellgece per le azede e le suzo Ed. UTET.

13 Gulv. 200 areg relazoale e comucazoe busess-o-busess Fraco gel Edore lao. Haasso H. e Sehoa I. 995 Developg Relaoshps Busess Newors Roulege Lodra. Hge R. e Sewall.. 99 "Usg Recall ad Brad Preferece o evaluae dversg Effecveess" Joural of dversg Research prle-aggo. Hll N Hadboo of cusomer sasfaco measureme Gower Publshg Hampshre Eglad. Holder D. 998 The absolue esseals of drec mareg ID Semar Brsol. Holhause R. ssumus G. 982 "dversg budge allocao uder ucera" aageme Scece 285. Homburg Chr Werer H. 998 "Kudeoreerug m Ssem" Campus Verlag Frafur/New Yor. Johasso J. K. e Helmer R " Eposo of he Bo-Jes Trasfer Fuco alss Wh pplcao o he dversg-sales Relaosh" Joural of areg Research No.4. Johso R. 995 "The deermas of servce qual: sasfers ad dssasfers" Ieraoal Joural of Servce Idusr aageme Vol. 6 No 5. Joes J.P 2004 Fables Fashos Facs bou dversg. Sage Publcaos Thousad Oas C US. Kao N. 984 "racve Qual ad us-be Qual" Hshsu: The Joural of he japaese Soce for Qual Corol prle. Keller K. 993 Cocepualzg easurg ad aagg Cusomer-Based Brad Equ Joural of areg No.57. Koler P. 986 areg maageme: aals pafcazoe corollo Edzoe ISEDI. Koc L Dsrbued Lags ad Ivesme alss mserdam. The Neherlads: Norh-Hollad. Krugma Herber E. 972 "Wh Three Eposures a Be Eough" Joural of dversg Research No2. Lacaser K. 966 " New pproach o Cosumer Theor" Joural of Polcal Ecoom No.74. 2

14 Leoe R.P Geeralzg Wha s Kow abou Temporal ggregao ad dversg Carrover" areg Scece Vol. 4 No.3. Lombard. 998 "U uovo modello d valuazoe del valore d marca: l Brad sse Valuaor" cro e arco areg Volume 7 fasccolo 3. arbach G. e Fab C L'effcaca della pubblcà. Ivesme valuazo rsula Ised. ero V areg della pubblcà. Sraega d comucazoe - Tecca d pafcazoe e verfca de rsula Il Sole 24 Ore Lbr lao. ewall "Sales resposes o adversg of egh ausrala producs" Iermeda Research Oobre. o C.990 Il corollo d gesoe della fuzoe veda Eas Lbr lao. al V. Ross W. e Baldasare P. 998"The smmerc Impac of Negave ad Posve rbue-level Performace o Overall Sasfaco ad Repurchase Ieos" Joural of areg. ole L. e Trolo G Rcerche d mareg cgraw-hll lao. oraa. 997 "spe e msure della cusomer sasfaco/dssasfaco" CERIS Isuo d rcerca sull'mpresa e lo svluppo Worg paper 5/997. Nash E.L. 984 The drec mareg hadboo cgraw Hll New Yor. Olver R.L. 997 Sasfaco: a Behavoral Perspecve o he Cusomer cgraw Hll New Yor. Olver R.L. 977 "Effec of epecao ad dscofrmao o poseposure produc evaluaos: a alerave erpreao" Joural of ppled Pscholog Vol 62 No 4. Olver R.L.980 " Cogve odel of he ecedes ad Cosequeces of Sasfaco Decsos" Joural of areg Research Novembre. Osllo.C. 992 Il drec mareg. Comucare modo effcace co cle Eas lao. Osllo.C. e Gulao I Ieracve & Drec areg Eas Lbr lao. Parasurama. Zehmal.V. e Berr. L 988 "SERVQUL: a mulple-em scale for measurg cosumer percepos of servce qual" Joural of RealgVol.64 No.. 3

15 Predovc D La valuazoe del marcho:dalla cosumer-brad equ alla valuazoe fazara Egea lao. Shepard D. 984 Ecoomcs of Drec areg cgraw Hll New Yor.. Smo J. L. e rd J. 980 "The Shape of he dversg Respose Fuco" Joural ofdversg Research No 20- goso. Spraz. 975 Calcolo de cos elle mprese dusral Guffrè Edore lao. Sarch D. 923 The Prcples of dversg cgraw-hll Boo Compa New Yor. Sgler G.J. 96 "The Ecoomcs of Iformao" Joural of Polcal Ecoom No Tapp. 998 Prcples of Drec & Daabase areg Facal Tmes Pma Publshg Lodra. V.. Zehmal Pasaurama. Berr L.L. 99 Servce Qual. cgraw-hlllbr Iala s.r.l. Vavra T.G. 997 "Improvg Your easureme of Cusomer Sasfaco: Gude o Creag Coducg alzg ad Reporg Cusomer Sasfaco easureme Program" SQC Qual Press lwauee Wscos. Vcar S. Berol G. Busacca B. esae 999 "La valuazoe de be mmaeral ella prospeva della fduca" Collaa Worg Paper dell'osservaoro d areg Sda Bocco. Vllaueva Jula e Du Re 2002 Cusomer Relaoshp aageme : Cusomer Behavour Orgazaoal Challeges ad Ecoomerc odels" areg Scece Isue. Worzel L. H. e Vearama.P. 99 aufacurer ad Realer Relaoshps: Replacg Power Wh Sraegc areg Parershps areg Scece Isue. Cambrdge assachuses Repor No.9 Novembre. Zelse Herber. 959 "The rememberg ad forgeg of adversg" Joural of areg Vol 23 No.. 4

Titoli obbligazionari (Bond) Tipi di titoli obbligazionari

Titoli obbligazionari (Bond) Tipi di titoli obbligazionari Tol obblgazoar Bod U obblgazoe è u olo d debo emesso da ua soceà da uo sao o da u ee pubblco che dà dro al suo possessore al rmborso del capale presao alla scadeza e al pagameo d eress cedole. La emssoe

Dettagli

Il valore dei titoli azionari. a) DCF Model con TV. I metodi finanziari. I flussi di cassa. Flussidi cassa t

Il valore dei titoli azionari. a) DCF Model con TV. I metodi finanziari. I flussi di cassa. Flussidi cassa t Il valore de ol azoar IL VALORE DEI TITOLI AZIONARI: meod azar Soo possbl dvers approcc: approcco basao su luss d rsulao: meod azar, redduale e del valore (exra pro); approcco d mercao: meodo de mulpl

Dettagli

MATEMATICA FINANZIARIA

MATEMATICA FINANZIARIA MATEMATICA FINANZIAIA Prof. Adrea Berard 999 4. MUTUI E PIANI I AMMOTAMENTO Corso d Maeaca Fazara 999 d Adrea Berard Sezoe 4 0 CONTATTO I MUTUO Il corao d uuo è u operazoe fazara corrspodee ad ua parcolare

Dettagli

ELEMENTI DI MATEMATICA FINANZIARIA

ELEMENTI DI MATEMATICA FINANZIARIA ELEMENTI DI MATEMATICA FINANZIARIA 9. OPERAZIONI FINANZIARIE La Maemaca Fazara ha per oggeo suo le operazo fazare, coè le operazo scambo somme earo spoble emp vers. Gl eleme foameal u'operazoe fazara soo

Dettagli

GIANCARLO CAPOZZA CARLO CUSATELLI Dipartimento di Scienze Statistiche Carlo Cecchi, Università degli studi di Bari SUGLI INDICI DI PERFORMANCE *

GIANCARLO CAPOZZA CARLO CUSATELLI Dipartimento di Scienze Statistiche Carlo Cecchi, Università degli studi di Bari SUGLI INDICI DI PERFORMANCE * GACARLO CAPOZZA CARLO CUSAELL Dparmeo d Sceze Sasche Carlo Cecch, Uversà degl sud d Bar SUGL DC D PERFORMACE * SOMMARO. roduzoe. Cosderazo sul calcolo del redmeo 3. l coecee bea 4. prcpal dc d perormace

Dettagli

Schemi a blocchi. Sistema in serie

Schemi a blocchi. Sistema in serie Scem a blocc Nel caso ssem semplc, ques possoo essere scemazza meae blocc, ce rappreseao vers compoe, collega ra loro sere o parallelo a secoa ella logca uzoameo. Vl Valvolal solvee Sesore Pompa Pompa

Dettagli

CAPITOLO PRIMO LEGGI E REGIMI FINANZIARI 1. LEGGI FINANZIARIE

CAPITOLO PRIMO LEGGI E REGIMI FINANZIARI 1. LEGGI FINANZIARIE CAPITOLO PRIMO LEGGI E REGIMI FINANZIARI SOMMARIO:. Legg fnanzare. - 2. Regme fnanzaro dell neresse semplce e dello scono razonale. - 3. Regme fnanzaro dell neresse e dello scono composo. - 4. Tass equvalen.

Dettagli

Elementi di matematica finanziaria

Elementi di matematica finanziaria APPENDICE ATEATICA Elemen d maemaca fnanzara. Il regme dell neresse semplce L neresse è l fruo reso dall nvesmeno del capale. Nel corso dell esposzone s farà rfermeno a due regm o pologe d calcolo dell

Dettagli

2. Duration. Stefano Di Colli

2. Duration. Stefano Di Colli 2. Duraio Meodi Saisici per il Credio e la Fiaza Sefao Di Colli Tassi di ieresse e redimei La reddiivià di u obbligazioe è misuraa dal asso di redimeo o dal asso di ieresse U idicaore del redimeo deve

Dettagli

E.S. Levrero. Dispense integrative di Economia Monetaria (2014-2015)

E.S. Levrero. Dispense integrative di Economia Monetaria (2014-2015) E.S. Levrero Dspese egrave d Ecooma Moeara (204-205) IL MOLTIPLICATORE DEI DEPOSITI BANCARI E L OFFERTA DI MONETA. Per quao rguarda l molplcaore de depos bacar, s deve eer coo del fao che l ammoare effevo

Dettagli

DI IDROLOGIA TECNICA PARTE II

DI IDROLOGIA TECNICA PARTE II FACOLTA DI INGEGNERIA Laurea Specalstca Igegera Cvle NO Guseppe T Aroca CORSO DI IDROLOGIA TECNICA PARTE II Aals e prevsoe statstca delle varabl drologche Lezoe X: Scelta d u modello probablstco Aals e

Dettagli

Design of experiments (DOE) e Analisi statistica

Design of experiments (DOE) e Analisi statistica Desg of epermets (DOE) e Aals statstca L utlzzo fodametale della metodologa Desg of Epermets è approfodre la coosceza del sstema esame Determare le varabl pù sgfcatve; Determare l campo d varazoe delle

Dettagli

NEWSLETTER AIFIRM RISK MANAGEMENT MAGAZINE Rivista dell Associazione Italiana Financial Industry Risk Managers

NEWSLETTER AIFIRM RISK MANAGEMENT MAGAZINE Rivista dell Associazione Italiana Financial Industry Risk Managers WSLTT AFM SK MAAGMT MAGAZ vsa dell Assocazoe alaa Facal dusry sk Maagers Ao 8 umero Geao Febbrao - Marzo 23 ose alae - Spedzoe abboameo posale 7% au. CB / Geova r. 569 ao 25 collaborazoe co WSLTT AFM SK

Dettagli

NUMERI INDICI. Esempio: consideriamo la serie storica delle retribuzioni convenzionali INAIL dal 1994 al 1999 (migliaia di Lire)

NUMERI INDICI. Esempio: consideriamo la serie storica delle retribuzioni convenzionali INAIL dal 1994 al 1999 (migliaia di Lire) Corso d Sasca (caale A D) Do.ssa P. Vcard NUER NDC Nella lezoe abbamo vso la defzoe d u arcolare o d dsrbuzoe: la sere sorca. S arla d sere sorca quado l feomeo rlevao vara el emo e o samo eressa a cooscere

Dettagli

2014-2015 Corso TFA - A048 Matematica applicata. Didattica della matematica applicata all economia e alla finanza

2014-2015 Corso TFA - A048 Matematica applicata. Didattica della matematica applicata all economia e alla finanza Uverstà degl Stud d Ferrara 2014-2015 Corso TFA - A048 Matematca applcata Ddattca della matematca applcata all ecooma e alla faza 11 marzo 2015 Apput d ddattca della Matematca fazara Redte, ammortamet

Dettagli

In questo capitolo vedremo solamente un caso di rendita, che useremo poi per generalizzare le rendite e dedurre tutti gli altri casi.

In questo capitolo vedremo solamente un caso di rendita, che useremo poi per generalizzare le rendite e dedurre tutti gli altri casi. 7. Redte I questo captolo edremo solamete u caso d redta, che useremo po per geeralzzare le redte e dedurre tutt gl altr cas. S defsce redta ua successoe d captal (rate) tutte da pagare, o tutte da rscuotere,

Dettagli

Matematica finanziaria avanzata III: la valutazione dei gestori

Matematica finanziaria avanzata III: la valutazione dei gestori Maemaca azaa aazaa III: la aluazoe de geso L dusa del spamo geso La aluazoe della peomace Redme Msue sk-adjused Msue basae su modell ecoomec Le gadezze lea I bechmak e le commsso La lodzzazoe de edme L

Dettagli

METODI QUANTITATIVI DI RILEVAZIONE

METODI QUANTITATIVI DI RILEVAZIONE METODI QUANTITATII DI RILEAZIONE DELL IMPATTO DELLA COMUNICAZIONE NELLE STRATEGIE DI MARKETING MATTEO FINI PATRIZIO GREGORI Workng Paper n. 007-40 OTTOBRE 007 DIPARTIMENTO DI SCIENZE ECONOMICHE AZIENDALI

Dettagli

Attualizzazione. Attualizzazione

Attualizzazione. Attualizzazione Attualzzazoe Il problema erso alla captalzzazoe prede l ome d attualzzazoe Abbamo ua operazoe fazara elemetare e dato l motate M dobbamo determare l corrspodete captale zale C L'attualzzazoe è la operazoe

Dettagli

Nel caso di un regime di capitalizzazione definiamo, relativamente al periodo [t, t + t] : i t

Nel caso di un regime di capitalizzazione definiamo, relativamente al periodo [t, t + t] : i t 4. Approcco formale E neressane efnre le caraersche e var regm fnanzar n manera pù asraa e generale, n moo a poer suare qualsas regme fnanzaro. A al fne efnamo percò e paramer n grao escrvere qualsas po

Dettagli

Dimostrazione della Formula per la determinazione del numero di divisori-test di primalità, di Giorgio Lamberti

Dimostrazione della Formula per la determinazione del numero di divisori-test di primalità, di Giorgio Lamberti Gorgo Lambert Pag. Dmostrazoe della Formula per la determazoe del umero d dvsor-test d prmaltà, d Gorgo Lambert Eugeo Amtrao aveva proposto l'dea d ua formula per calcolare l umero d dvsor d u umero, da

Dettagli

Algoritmi e Strutture Dati. Alberi Binari di Ricerca

Algoritmi e Strutture Dati. Alberi Binari di Ricerca Algortm e Strutture Dat Alber Bar d Rcerca Alber bar d rcerca Motvazo gestoe e rcerche grosse quattà d dat lste, array e alber o soo adeguat perché effcet tempo O) o spazo Esemp: Matemeto d archv DataBase)

Dettagli

Modelli di Schedulazione

Modelli di Schedulazione EW Modell d Schedulazoe Idce Maccha Sgola Tepo d Copletaeto Totale Tepo d Copletaeto Totale Pesato Tepo d Rtardo Totale Maespa co set-up dpedete dalla sequeza Tepo d Copletaeto Totale co vcolo d precedeza

Dettagli

2014-2015 Corso TFA - A048 Matematica applicata. Didattica della matematica applicata all economia e alla finanza

2014-2015 Corso TFA - A048 Matematica applicata. Didattica della matematica applicata all economia e alla finanza Uverstà degl Stud d Ferrara 2014-2015 Corso TFA - A048 Matematca applcata Ddattca della matematca applcata all ecooma e alla faza 18 marzo 2015 Apput d ddattca della Matematca fazara Redte, costtuzoe d

Dettagli

b) Relativamente alla variabile PREZZO, fornire una misura della variabilità della distribuzione attraverso

b) Relativamente alla variabile PREZZO, fornire una misura della variabilità della distribuzione attraverso ESERCIZIO Co rfermeto a dvers modell d auto del medesmo segmeto d mercato e cldrata s soo rlevat dat sul prezzo d lsto mglaa d euro (X), la veloctà massma dcharata km/h (Y) ed l peso kg (Z). I dat soo

Dettagli

Elementi di Statistica descrittiva Parte III

Elementi di Statistica descrittiva Parte III Elemet d Statstca descrttva Parte III Paaa Idce d asmmetra (/) Idce d forma che esprme l grado d asmmetra (skewess) d ua dstrbuzoe. Sao u, u,,u osservazo umerche. Chamamo dce d asmmetra l espressoe: c

Dettagli

La classe che mostra la distribuzione più elevata è quella 60-90, che corrisponde a un uso elevato dell automobile. f i fr (= f i/n) fr% (=fr*100)

La classe che mostra la distribuzione più elevata è quella 60-90, che corrisponde a un uso elevato dell automobile. f i fr (= f i/n) fr% (=fr*100) ESERCIZIO Il Moblty Maager d u azeda ha rlevato l umero d chlometr percors settmaalmete da 60 mpegat. I dat soo rportat ello schema successvo. 67 4 93 58 66 87 5 53 86 8 7 47 56 70 54 86 48 43 60 58 5

Dettagli

CAPITOLO 6 ANALISI DEL RITARDO IN UNA RETE DATI.

CAPITOLO 6 ANALISI DEL RITARDO IN UNA RETE DATI. CAITOLO 6 AALISI DEL RITARDO I UA RETE DATI. 6. AALISI DEL RITARDO I UA RETE DATI I queso caolo aalzzeremo, modo quaavo e qualavo, gl eleme d rardo rese ua ree er da. Fodamealmee cosdereremo re d o aced

Dettagli

Stim e puntuali. Vocabolario. Cambiando campione casuale, cambia l istogramma e cambiano gli indici

Stim e puntuali. Vocabolario. Cambiando campione casuale, cambia l istogramma e cambiano gli indici Stm e putual Probabltà e Statstca I - a.a. 04/05 - Stmator Vocabolaro Popolazoe: u seme d oggett sul quale s desdera avere Iformazo. Parametro: ua caratterstca umerca della popolazoe. E u Numero fssato,

Dettagli

frazione 1 n dell ammontare complessivo del carattere A x

frazione 1 n dell ammontare complessivo del carattere A x La Cocetrazoe Il cocetto d cocetrazoe rguarda l modo cu l ammotare totale d u carattere quattatvo trasferble s rpartsce tra utà statstche. Tato pù tale ammotare è addesato u sottoseme d utà, tato pù s

Dettagli

Capitolo 3 Il trattamento statistico dei dati

Capitolo 3 Il trattamento statistico dei dati Capolo 3 Il raameo sasco de da 3. - Geeralà Nel descrere feome, occorre da u lao elaborare de modell (coè delle relazo maemache fra le gradezze, che coseao d descrere e preedere l feomeo) e dall alro dars

Dettagli

Modelli di Flusso e Applicazioni: Andrea Scozzari. a.a. 2013-2014

Modelli di Flusso e Applicazioni: Andrea Scozzari. a.a. 2013-2014 Modell d Flusso e Applcazo: Adrea Scozzar a.a. 203-204 2 Il modello d Flusso d Costo Mmo: Problem d Flusso A u l V b c P S A ), ( m ) ( ) ( ), ( Problem rcoducbl a problem d Flusso Il problema del trasporto

Dettagli

Indici di Posizione. Gli indici si posizione sono misure sintetiche ( valori caratteristici ) che descrivono la tendenza centrale di un fenomeno

Indici di Posizione. Gli indici si posizione sono misure sintetiche ( valori caratteristici ) che descrivono la tendenza centrale di un fenomeno Idc d Poszoe Gl dc s poszoe soo msure stetche ( valor caratterstc ) che descrvoo la tedeza cetrale d u feomeo La tedeza cetrale è, prma approssmazoe, la modaltà della varable verso la quale cas tedoo a

Dettagli

RENDITE. Le singole rate possono essere corrisposte all inizio o alla fine di ciascun periodo e precisamente si ha:

RENDITE. Le singole rate possono essere corrisposte all inizio o alla fine di ciascun periodo e precisamente si ha: RENDITE. Pagamet rateal S defsce redta ua sere qualsas d somme rscuotbl (o pagabl a scadeze dverse, o, pù esattamete, u seme d captal co dspobltà scagloata el tempo. Tal captal soo dett rate della redta

Dettagli

MATEMATICA FINANZIARIA

MATEMATICA FINANZIARIA Capializzazioe semplice e composa MATEMATICA FINANZIARIA Immagiiamo di impiegare 4500 per ai i ua operazioe fiaziaria che frua u asso del, % auo. Quao avremo realizzao alla fie dell operazioe? I u coeso

Dettagli

Leasing: aspetti finanziari e valutazione dei costi

Leasing: aspetti finanziari e valutazione dei costi Leasg: aspett fazar e valutazoe de cost Descrzoe Il leasg è u cotratto medate l quale ua parte (locatore), cede ad u altro soggetto (locataro), per u perodo d tempo prefssato, uo o pù be, sao ess mobl

Dettagli

ARGOMENTO: MISURA DELLA RESISTENZA ELETTRICA CON IL METODO VOLT-AMPEROMETRICO.

ARGOMENTO: MISURA DELLA RESISTENZA ELETTRICA CON IL METODO VOLT-AMPEROMETRICO. elazoe d laboratoro d Fsca corso M-Z Laboratoro d Fsca del Dpartmeto d Fsca e Astrooma dell Uverstà degl Stud d Cataa. Scala Stefaa. AGOMENTO: MSUA DELLA ESSTENZA ELETTCA CON L METODO OLT-AMPEOMETCO. NTODUZONE:

Dettagli

INGEGNERIA E TECNOLOGIE DEI SISTEMI DI CONTROLLO. box. Scopo della modellazione black-box. Limitazioni dell approccio black-box

INGEGNERIA E TECNOLOGIE DEI SISTEMI DI CONTROLLO. box. Scopo della modellazione black-box. Limitazioni dell approccio black-box IGEGEIA E TECOLOGIE DEI SISTEMI DI COTOLLO bo Prof. Carlo oss DEIS - Uversà d Bologa Tel: 05 09300 emal: cross@des.bo. Scopo della modellazoe black-bo S vole realzzare modello d ssema a parre dalla sola

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA FACOLTA DI SCIENZE STATISTICHE CORSO DI LAUREA IN STATISTICA E GESTIONE IMPRESE RELAZIONE FINALE I NUMERI INDICI DI BORSA : UNA RASSEGNA RELATORE : CH.MO PROF. UGO TRIVELLATO

Dettagli

Analisi di dati vettoriali. Direzioni e orientazioni

Analisi di dati vettoriali. Direzioni e orientazioni Aals d dat vettoral Drezo e oretazo I tal caso, dat soo msurat term d agol e spesso soo rfert al ord geografco (statstca crcolare) Soo rappresetat su ua crcofereza Dat d drezoe: flusso ua specfca drezoe,

Dettagli

SIMULAZIONE DI ESAME ESERCIZI. Cattedra di Statistica Medica-Università degli Studi di Bari-Prof.ssa G. Serio 1

SIMULAZIONE DI ESAME ESERCIZI. Cattedra di Statistica Medica-Università degli Studi di Bari-Prof.ssa G. Serio 1 SIMULAZIONE DI ESAME ESERCIZI Cattedra d Statstca MedcaUverstà degl Stud d BarProf.ssa G. Sero ESERCIZIO. Alcu autor hao studato se la depressoe possa essere assocata a dc serologc d process autommutar

Dettagli

Introduzione (1) Introduzione (2) Prodotti e servizi sono realizzati per mezzo di processi produttivi.

Introduzione (1) Introduzione (2) Prodotti e servizi sono realizzati per mezzo di processi produttivi. Iroduzioe () Ua defiizioe (geerale) del ermie qualià: qualià è l isieme delle caraerisiche di u eià (bee o servizio) che e deermiao la capacià di soddisfare le esigeze espresse ed implicie di chi la uilizza.

Dettagli

Costi della politica: Giudizio positivo per i sindaci, maglia nera per parlamentari e consiglieri regionali

Costi della politica: Giudizio positivo per i sindaci, maglia nera per parlamentari e consiglieri regionali XXVI I IAssembl eaanci-larepubbl cadecomun Au onom apercamb ar e lpaese Lac l assepol c aec ad n Op n onsucos,r esponsab l àe mpegnodch gover nal e s uz on Cos della polca: Gudzo posvo per sndac, magla

Dettagli

«MANLIO ROSSI-DORIA»

«MANLIO ROSSI-DORIA» «MANLIO ROSSI-DORIA» Collaa a cura del Cetro per la Formazoe Ecooma e Poltca dello Svluppo Rurale e del Dpartmeto d Ecooma e Poltca Agrara dell Uverstà d Napol Federco II 6 Nella stessa collaa:. Qualtà

Dettagli

PROCESSI CASUALI. Segnali deterministici e casuali

PROCESSI CASUALI. Segnali deterministici e casuali POCESSI CASUALI POCESSI CASUALI Segnal deermnsc e casual Un segnale () s dce DEEMIISICO se è una funzone noa d, coè se, fssao un qualunque sane d empo o, l valore ( o ) assuno dal segnale è noo con esaezza

Dettagli

Capitolo 5: Fattorizzazione di interi

Capitolo 5: Fattorizzazione di interi Captolo 5: Fattorzzazoe d ter Trovare fattor d u umero tero grade è ua mpresa assa ardua, e può essere mpossble co le rsorse ogg dspobl. No s cooscoo metod polomal per la fattorzzazoe, come vece accade

Dettagli

COMPLEMENTI DI STATISTICA. L. Greco, S. Naddeo

COMPLEMENTI DI STATISTICA. L. Greco, S. Naddeo COMPLEMENTI DI STATISTICA L. Greco, S. Naddeo INDICE. GENERALITA SULLA VERIFICA DI IPOTESI. Itroduzoe 4. I test d sgfcatvtà 5.3 Gl tervall d cofdeza 7.4 Le potes alteratve.5 La poteza del test 5.6 Il test

Dettagli

ERRATA CORRIGE. L intero contenuto del paragrafo 9.2.3 a pagina 47-48 del Capitolato tecnico Determinazione del Canone è sostituito come segue:

ERRATA CORRIGE. L intero contenuto del paragrafo 9.2.3 a pagina 47-48 del Capitolato tecnico Determinazione del Canone è sostituito come segue: Procedura aperta per l affdameto de servz tegrat, gestoal, operatv e d mautezoe multservzo tecologco da esegurs presso gl mmobl d propretà o uso alle Asl ed alle azede ospedalere della regoe Campaa ERRATA

Dettagli

Rota Bulò Samuel 796408

Rota Bulò Samuel 796408 Roa Bulò Samuel 79648 ONNUO INRODUZION 4. osa soo le re eural 4. La mee umaa 4 NURON DI MULLOH-PIS 5. Modello euroe 5. p d fuzoe d aazoe 6.. resold fuco o Heasde fuco 6.. Pecese-lear fuco 6..3 Sgmod fuco

Dettagli

Elementi di Matematica Finanziaria. Rendite e ammortamenti. Università Parthenope 1

Elementi di Matematica Finanziaria. Rendite e ammortamenti. Università Parthenope 1 Elemet d Matematca Fazara Redte e ammortamet Uverstà Partheope 1 S chama redta ua successoe d captal da rscuotere (o da pagare) a scadeze determate S chamao rate della redta sgol captal da rscuotere (o

Dettagli

Allocazione Statica. n i

Allocazione Statica. n i Esercazon d Sse Inegra d Produzone Allocazone Saca I eod asa sull'allocazone saca scheazzano l processo d assegnazone delle rsorse alle par consderandolo da un lao ndpendene dal epo e rascurando dall'alro

Dettagli

DIPARTIMENTO DI ECONOMIA

DIPARTIMENTO DI ECONOMIA UNIVERITÀ POLITECNICA DELLE ARCHE DIPARTIENTO DI ECONOIA IL CAP: IL CAO DELL ITALIA GIUEPPE RICCIARDO LAONICA QUADERNO DI RICERCA. 56 arzo 006 Comtato scetfco: Reato Balducc arco Crvell arco Gallegat Alberto

Dettagli

Sicurezza Online La gestione del rischio come opportunità di business. Luigi Altavilla Resp. Internet e Remote Banking UniCredit Banca

Sicurezza Online La gestione del rischio come opportunità di business. Luigi Altavilla Resp. Internet e Remote Banking UniCredit Banca Scurezz Ole L gese del rsch cme ppruà d busess Lug Alvll Resp. Iere e Reme Bkg UCred Bc Ml, 06 febbr 2007 Iere: bu per l busess. Sregc per UCred Bc. Sempre pù perz le Olre l 30% delle dspsz d pgme vveg

Dettagli

ammontare del carattere posseduto dalle i unità più povere.

ammontare del carattere posseduto dalle i unità più povere. Eserctazoe VII: La cocetrazoe Eserczo Determare l rapporto d cocetrazoe d G del fatturato medo (espresso. d euro) d 8 mprese e rappresetare la curva d Lorez: 97 35 39 52 24 72 66 87 Eserczo apporto d cocetrazoe

Dettagli

CALCOLO ECONOMICO E FINANZIARIO

CALCOLO ECONOMICO E FINANZIARIO CALCOLO ECONOMICO E FINANZIARIO 1. Iteresse e scoto La postcpazoe d ua dspobltà fazara rchede ua certa rcompesa (teresse), vceversa la sua atcpazoe comporta ua dmuzoe dell'mporto orgaro (scoto). Il rsparmatore,

Dettagli

Capitolo III: I Regolatori

Capitolo III: I Regolatori SCC Cap. III: Regolaor Capolo III: I Regolaor III-1: Inrouzone Il regolaore ha l ompo sablre l azone orreva a apporare n ngresso al proesso, per mezzo ell auaore; l segnale n usa al regolaore (s) è funzone

Dettagli

UNIVERISITA DEGLI STUDI DI PADOVA. Marketing e Pubblicità: una rassegna

UNIVERISITA DEGLI STUDI DI PADOVA. Marketing e Pubblicità: una rassegna FACOLTA DI SCIENZE STATISTICHE UNIVERISITA DEGLI STUDI DI PADOVA Corso d Laurea n STATISTICA E GESTIONE DELLE IMPRESE Currculum: Anals d Mercao Tes d Laurea d: Eva Luse Markeng e Pubblcà: una rassegna

Dettagli

Aldo Montesano PRINCIPI DI ANALISI ECONOMICA CAP. 11 L ANALISI DELL'EQUILIBRIO GENERALE I

Aldo Montesano PRINCIPI DI ANALISI ECONOMICA CAP. 11 L ANALISI DELL'EQUILIBRIO GENERALE I Aldo Motesao PRINCIPI DI ANALISI ECONOMICA CAP. L ANALISI DELL'EQUILIBRIO GENERALE I L aals dell equlbro parzale, esaata el captolo precedete, è sa u utle troduzoe all aals dell equlbro geerale, sa uo

Dettagli

Processi periodici. Capitolo 2. 2.1 Modello. 2.1.1 Simboli. 2.1.2 Grafico dei processi. {τ 1,...,τ n } processi periodici

Processi periodici. Capitolo 2. 2.1 Modello. 2.1.1 Simboli. 2.1.2 Grafico dei processi. {τ 1,...,τ n } processi periodici 3 Capolo 2 Process perodc 2. Modello 2.. Smbol {,...,τ n } process perodc τ,k sanza k-esma del processo φ fase d un processo (prmo empo d avazone) T perodo del processo r,k = φ +(k ) T k-esma avazone D

Dettagli

Statistica degli estremi

Statistica degli estremi Statstca degl estrem Rcham d probabltà e statstca Il calcolo della probabltà d u eveto è drettamete coesso co: - la COOSCEZA ICOMPLETA dell eveto stesso; - l assuzoe d u RISCHIO, calcolato come la probabltà

Dettagli

Parte 4 - Pag.1. Vision 2000 - obiettivi della revisione. Oltre la ISO 9000: Vision 2000. Vision 2000 - elementi innovativi

Parte 4 - Pag.1. Vision 2000 - obiettivi della revisione. Oltre la ISO 9000: Vision 2000. Vision 2000 - elementi innovativi Olr la ISO 9000: Vso 2000 G.Rass - 11 maggo 2001 1 Vso 2000 - obv dlla rvso Obv dlla rvso dlla ISO 9000: passar dalla culura dlla coformà dll vdz a qulla dl couo mgloramo, ral msurabl dal cl Il progo d

Dettagli

SCHEDA DIDATTICA N 5

SCHEDA DIDATTICA N 5 FACOLTA DI INGEGNEIA COSO DI LAUEA IN INGEGNEIA CIVILE COSO DI IDOLOGIA POF. PASQUALE VESACE SCHEDA DIDATTICA N 5 MOMENTI DELLE VAIABILI CASUALI E STIMA DEI PAAMETI A.A. 0-3 Momet delle varabl casual La

Dettagli

DAL DATO ALL INFORMAZIONE GESTIONALE

DAL DATO ALL INFORMAZIONE GESTIONALE DAL DATO ALL INFORMAZIONE GESTIONALE Srumen sasc per supporare ssem d conrollo d gesone e d comuncazone negraa Ducco Sefano Gazze Con l conrbuo d: Gan Pero Cervellera e Gann Be 1 Inroduzone... 4 Capolo

Dettagli

13 Valutazione dei modelli di simulazione

13 Valutazione dei modelli di simulazione 3 Valutazoe de modell d smulazoe I modell d smulazoe o sosttuscoo la coosceza, ma soo puttosto u mezzo per orgazzarla. Quado l modello è utlzzato per aalzzare u sstema attuado smulazo, è mportate capre

Dettagli

Con una rappresentazione parametrica, una curva c è data come una funzione a valori vettoriali di un singolo parametro reale:

Con una rappresentazione parametrica, una curva c è data come una funzione a valori vettoriali di un singolo parametro reale: Co u rppresetzoe prmetrc, u curv c è dt come u fuzoe vlor vettorl d u sgolo prmetro rele: c : D R E t.c. c( u o ( x ( u... x ( u I cu o è l orge del rfermeto, D geere cocde co l tervllo [,] e x soo le

Dettagli

Comunicato Stampa. Mercato auto UE+Efta -Immatricolazioni mensili. Mercato auto UE+Efta -immatricolazioni cumulate aprile 2014 -Fonte ACEA

Comunicato Stampa. Mercato auto UE+Efta -Immatricolazioni mensili. Mercato auto UE+Efta -immatricolazioni cumulate aprile 2014 -Fonte ACEA Comco Smp erco Eropeo de o Immrcozo d Apre 1 Toro, 16 o 1 Re e mese rpres de erco Eropeo (UE+Ef) de o: d pre +,%, co 1.19.89 mmrcoe. Cmvmee e qdrmesre soo se mmrcoe.8.77, 7,1% pù de pr perodo de o scorso.

Dettagli

Gates CMOS in cascata

Gates CMOS in cascata Gaes MOS n cascaa Obevo Sudo del mnmo rardo d roagazone: Numero d sage fssao Numero d sage omo Esemo 1 due nveror n cascaa Inv1 Inv2 S=W/L αs uαs V V Vo us L L/=ρ I: = n(inv2) = u Dmensonameno del Transsor

Dettagli

Modelli attuariali per la previdenza complementare

Modelli attuariali per la previdenza complementare Modelli auariali per la prevideza complemeare Fabio Grasso Diparimeo di Scieze Saisiche Uiversià degli Sudi di Roma La Sapieza fabiograsso@uiroma1i Riassuo Il presee lavoro esamia i profili auariali della

Dettagli

Lezione 19. Elementi interi ed estensioni intere.

Lezione 19. Elementi interi ed estensioni intere. Lezoe 9 Peequst: Modul ftamete geeat Elemet algebc Elemet te ed esteso tee Sa A u aello commutatvo utao sa B u suo sottoaello Tutt sottoaell cosdeat coteao l utà moltplcatva d A Defzoe 9 U elemeto α A

Dettagli

La previsione della domanda nella supply chain

La previsione della domanda nella supply chain La previsione della domanda nella supply chain La previsione della domanda 1 Linea guida Il ruolo della prerevisione nella supply chain Le caraerisiche della previsione Le componeni della previsione ed

Dettagli

Problema della Ricerca

Problema della Ricerca Problema della Rcerca Pag. /59 Problema della Rcerca U dzoaro rappreseta u seme d formazo suddvso per elemet ad oguo de qual è assocata ua chave. Esempo d dzoaro è l eleco telefoco dove la chave è costtuta

Dettagli

Risk Italia. L'attività in prodotti derivati di BancoPosta. Intervista con Stefano Calderano, responsabile dei prodotti retail OTTOBRE 2002

Risk Italia. L'attività in prodotti derivati di BancoPosta. Intervista con Stefano Calderano, responsabile dei prodotti retail OTTOBRE 2002 OTTOBRE www.ris.e Ris Ialia CURRECIES ITEREST RATES EQUITIES COMMODITIES CREDIT RISK ITALIA VOL / O OTTOBRE L'aivià i prodoi derivai di BacoPosa Iervisa co Sefao Calderao, resposabile dei prodoi reail

Dettagli

MINICORSO: Controllo Statistico di Processo (parte 2/5) di Andrea Saviano

MINICORSO: Controllo Statistico di Processo (parte 2/5) di Andrea Saviano Parte 2 Mcorso Cotrollo Statstco d Processo d Adrea Savao Walter Adrew Shewhart, ch era costu, premessa Ache le matematco, che combazoe! Probabltà... seza mprevst Il 7 e ½ e altr goch d carte No poamo

Dettagli

Capitolo 2 Le leggi del decadimento radioattivo

Capitolo 2 Le leggi del decadimento radioattivo Capolo Le legg del decadmeno radoavo. Sablà e nsablà nucleare Se analzzamo aenamene la cara de nucld, vedamo che n essa sono rappresena, olre a nucle sabl, anche var nucle nsabl. Con l ermne nsable s nende

Dettagli

Osservatorio dinamica prezzi dispositivi medici Assobiomedica - CEr. Presentazione. Assobiomedica Centro Studi

Osservatorio dinamica prezzi dispositivi medici Assobiomedica - CEr. Presentazione. Assobiomedica Centro Studi Osservaoro dnamca prezz dsposv medc Assobomedca - CEr Presenazone Assobomedca Cenro Sud L Osservaoro L ndagne è condoa dal CER a cadenza semesrale presso le mprese assocae ad Assobomedca per rlevare la

Dettagli

L inchiesta ISAE sugli investimenti delle imprese manifatturiere ed estrattive: aspetti metodologici e risultati

L inchiesta ISAE sugli investimenti delle imprese manifatturiere ed estrattive: aspetti metodologici e risultati ISTITUTO DI STUDI E ANALISI ECONOMICA L nchesa ISAE sugl nvesmen delle mprese manfaurere ed esrave: aspe meodologc e rsula d Taana Cesaron ISAE, Pazza dell Indpendenza, 4, 0085 Roma Unversà degl Sud d

Dettagli

Struttura dei tassi per scadenza

Struttura dei tassi per scadenza Sruura dei assi per scadenza /45-Unià 7. Definizione del modello ramie gli -coupon bonds preseni sul mercao Ipoesi di parenza Sul mercao sono preseni all isane ZCB che scadono fra,2,,n periodi Periodo:

Dettagli

Capitolo 24. Elementi di calcolo finanziario

Capitolo 24. Elementi di calcolo finanziario Cpiolo 24 Elemei di clcolo fizirio 24. Le divere forme dell ieree Cpile (C, ock di moe dipoibile i u do momeo) Ieree (I, prezzo d uo del cpile) Sggio o o di ieree (r) (ieree muro dll uià di cpile,, ell

Dettagli

ALCUNI ELEMENTI DI TEORIA DELLA STIMA

ALCUNI ELEMENTI DI TEORIA DELLA STIMA ALCUNI ELEMENTI DI TEORIA DELLA STIMA Quado s vuole valutare u parametro θ ad esempo: meda, varaza, proporzoe, oeffete d regressoe leare, oeffete d orrelazoe leare, e) d ua popolazoe medate u ampoe asuale,

Dettagli

Ammortamento americano. Ammortamento americano

Ammortamento americano. Ammortamento americano mmortameto amercao La cora lezoe abbamo vto che ell'ammortameto amercao l rmboro del debto zale avvee medate u uco verameto a cadeza, otteuto attravero ua operazoe d cottuzoe d u captale al tao attvo j;

Dettagli

Appunti di STATISTICA corso di recupero Docente Sciacchitano ANTONIA MARIA

Appunti di STATISTICA corso di recupero Docente Sciacchitano ANTONIA MARIA Apput d STATISTICA corso d recupero Docete Scacchtao ANTONIA MARIA Gl error e le machevolezze d quest apput restao a mo carco.soo grata a coloro che vorrao farm pervere,ella prospettva d ua sstemazoe pù

Dettagli

COMUNE DI MIRANO PROVINCIA DI VENEZIA REGOLAMENTO

COMUNE DI MIRANO PROVINCIA DI VENEZIA REGOLAMENTO COMUNE DI MIRANO PROVINCIA DI VENEZIA REGOLAMENTO PER LA COSTITUZIONE E LA RIPARTIZIONE DEL FONDO INTERNO DEL 2,00% DELL IMPORTO POSTO A BASE DI GARA DELLE OPERE E DEI LAVORI E DEL 30% DELLA TARIFFA PROFESSIONALE

Dettagli

La valutazione dei credit derivatives. ed una sua applicazione a dati di mercato.

La valutazione dei credit derivatives. ed una sua applicazione a dati di mercato. La valutazoe de credt dervatves ed ua sua applcazoe a dat d mercato. a cura d Alessadro Matta. La valutazoe d credt dervatves..... Ipotes d base.....2 Strumet sgle-ame....2.3 Strumet mult-ame....4.4 Idc

Dettagli

Il valore delle. Argomenti. Domande chiave. Teoria della Finanza Aziendale Prof. Arturo Capasso A.A. 2005-2006

Il valore delle. Argomenti. Domande chiave. Teoria della Finanza Aziendale Prof. Arturo Capasso A.A. 2005-2006 - 4 Teoria della Finanza Aziendale rof. Aruro Capasso A.A. 5-6 Il valore delle A. azioni ordinarie - Argomeni Rendimeni richiesi rezzi delle azioni e ES Cash Flows e valore economico d impresa - 3 Domande

Dettagli

SCUOLA POLITECNICA IN ECONOMIA E ORGANIZZAZIONE VILFREDO PARETO MASTER IN E-BUSINESS CAPITAL BUDGETING

SCUOLA POLITECNICA IN ECONOMIA E ORGANIZZAZIONE VILFREDO PARETO MASTER IN E-BUSINESS CAPITAL BUDGETING CAPITAL BUDGETING VALUTAZIONE DI PROGETTI D INVESTIMENTO CON PREVISIONE DEI FLUSSI DI CASSA ATTESI: l impresa ivese moea oggi per oeere flussi moeari icremeali el fuuro.* PROGETTO: Ivesimeo i arezzaure

Dettagli

Elementi di matematica finanziaria

Elementi di matematica finanziaria Elemeti di matematica fiaziaria 18.X.2005 La matematica fiaziaria e l estimo Nell ambito di umerosi procedimeti di stima si rede ecessario operare co valori che presetao scadeze temporali differeziate

Dettagli

Tavola 1 - Popolazione italiana residente alle date dei censimenti generali, riportata ai confini attuali - Anni 1861-2001 (migliaia di unità)

Tavola 1 - Popolazione italiana residente alle date dei censimenti generali, riportata ai confini attuali - Anni 1861-2001 (migliaia di unità) 4 Quai eravamo, quai siamo, quai saremo Che cosa si impara el capiolo 4 er cooscere le caraerisiche e l evoluzioe della popolazioe ialiaa araverso u lugo arco di empo uilizziamo il asso di icremeo medio

Dettagli

L assorbimento e lo strippaggio

L assorbimento e lo strippaggio assorbmeto e lo strppaggo Coloa a stad d ulbro (coloa a patt Il calcolo d ua coloa d assorbmeto/strppaggo d questo tpo parte dal blaco d matera. Chamado e le portate d lqudo A e d gas C relatve a due compoet

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO UIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Facolà di Ecoomia Diparimeo di Maemaica, saisica, iformaica e applicazioi "Lorezo Mascheroi" Doorao di Ricerca i: Meodi compuazioali per le previsioi e decisioi ecoomiche

Dettagli

Premessa... 1. Equazioni i differenziali lineari

Premessa... 1. Equazioni i differenziali lineari Apput d Cotroll Autoatc Captolo 3 parte I Sste dac lear Preessa... Equazo dfferezal lear... Evoluzoe lbera ed evoluzoe forzata... Uso della trasforazoe d Laplace... 3 Esepo... 7 Osservazo sulla rsposta

Dettagli

La programmazione aggregata nella supply chain. La programmazione aggregata nella supply chain 1

La programmazione aggregata nella supply chain. La programmazione aggregata nella supply chain 1 La programmazione aggregaa nella supply chain La programmazione aggregaa nella supply chain 1 Linea guida Il ruolo della programmazione aggregaa nella supply chain Il problema della programmazione aggregaa

Dettagli

2 PROPAGAZIONE DELLA LUCE

2 PROPAGAZIONE DELLA LUCE POPGZIONE DELL LUE Voglamo aalzzae che a succede quado u foe d oda coa sul suo cammo ua supefce esesa. Dobbamo dsguee caso cu la supefce sa ua supefce deleca o coduce. alzzamo azuo l caso cu la supefce

Dettagli

Argomenti trattati. Rischio e Valutazione degli investimenti. Teoria della Finanza Aziendale. Costo del capitale

Argomenti trattati. Rischio e Valutazione degli investimenti. Teoria della Finanza Aziendale. Costo del capitale Teoria della Finanza Aziendale Rischio e Valuazione degli invesimeni 9 1-2 Argomeni raai Coso del capiale aziendale e di progeo Misura del bea Coso del capiale e imprese diversificae Rischio e flusso di

Dettagli

EQUAZIONI ALLE RICORRENZE

EQUAZIONI ALLE RICORRENZE Esercizi di Fodameti di Iformatica 1 EQUAZIONI ALLE RICORRENZE 1.1. Metodo di ufoldig 1.1.1. Richiami di teoria Il metodo detto di ufoldig utilizza lo sviluppo dell equazioe alle ricorreze fio ad u certo

Dettagli

Le variabili casuali semplici

Le variabili casuali semplici 573 7 Le varabl casual semplc Nel captolo precedete s è prvlegato l eveto e la sua probabltà seza dugare sulle faltà dell espermeto e sulle attvtà coesse alle sue mafestazo. charo però che l espermeto

Dettagli

Regolamento dell Indice. Banca IMI Protected Basket Index June 2015 A

Regolamento dell Indice. Banca IMI Protected Basket Index June 2015 A Sede legale n Pazzea Gordano Dell Amore 3, 20121 Mlano scra all Albo delle Banche con l n. 5570 Soceà apparenene al Gruppo Bancaro Inesa Sanpaolo scro all Albo de Grupp Bancar Soceà soggea alla drezone

Dettagli

CORSO STATISTICA MATEMATICA LUCIO BERTOLI BARSOTTI

CORSO STATISTICA MATEMATICA LUCIO BERTOLI BARSOTTI CORSO DI STATISTICA MATEMATICA LUCIO BERTOLI BARSOTTI Idce I PARTE Sezoe I... Probabltà classca. Il problema d Galleo della somma del puteggo d tre dad... 3. Aagramm d parole co lettere rpetute o meo.

Dettagli

2. Interazioni tra autorità monetarie e fiscali e definizione dell assetto istituzionale nell Ume. Un applicazione di teoria dei giochi

2. Interazioni tra autorità monetarie e fiscali e definizione dell assetto istituzionale nell Ume. Un applicazione di teoria dei giochi . Inerazon ra auorà moneare e fscal e defnzone dell asseo suzonale nell Ume. Un applcazone d eora de goch d Debora D Goacchno e Guseppe Garofalo Inroduzone Il quadro suzonale dell Unone moneara europea

Dettagli

flusso in uscita (FU) Impresa flusso in entrata (FE)

flusso in uscita (FU) Impresa flusso in entrata (FE) Analisi degli invesimeni Il bilancio è una sinesi a poseriori della siuazione di un'azienda. La valuazione degli invesimeni è un enaivo di valuare a priori la validià delle scele dell'azienda. L'invesimeno

Dettagli

PARTE TERZA: L EQUILIBRIO PARAMETRICO

PARTE TERZA: L EQUILIBRIO PARAMETRICO Aldo Motesao PRINCIPI DI ANALISI ECONOMICA PARTE TERZA: L EUILIBRIO PARAMETRICO Ca. 10 L ANALISI DELL EUILIBRIO PARZIALE Doo aver aalzzato le due otes fodametal della teora ecoomca, secodo cu le azo degl

Dettagli