DAVIDE LUCA ARCIDIACONO. Posizione attuale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DAVIDE LUCA ARCIDIACONO. Posizione attuale"

Transcript

1 DAVIDE LUCA ARCIDIACONO Posizione attuale Dal 2011 Assegnista di ricerca in Sociologia dei Processi Economici e del Lavoro Dal 2010 Docente a contratto in Comparative Political Economy and Social Policy presso il corso di laurea specialistica in Global Politics and Euro-Mediterranean Relations, Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali, Università degli Studi di Catania. Dal 2009 Docente a contratto in Formazione e Sviluppo delle Risorse Umane presso il corso di laurea specialistica in Sociologia, Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali, Università degli Studi di Catania. Dal 2008 Cultore della Materia in SOCIOLOGIA DEI PROCESSI ECONOMICI E DEL LAVORO (SPS/09), deliberato dal Consiglio della Facoltà di Scienze Politiche di Catania. Altri incarichi Dal 2014, membro dell Editorial and Reviewer Board della rivista scientifica peer reviewed Athens Journal of Social Science (ISSN: ), editor Prof. Yannis Stivachtis, Virginia Tech's Department of Political Science, USA. Dal 2014, membro della redazione di ELO-WEB, sito istituzionale della sezione Economia, Lavoro e Organizzazione dell Associazione Italiana di Sociologia (AIS-ELO). Dal 2014, membro del gruppo di lavoro Open Data Sicilia, per la valutazione delle politiche e la promozione dell apertura dei dati della pubblica amministrazione Dal 2013, membro della redazione della rivista on line Consumatori, Diritti e Mercato, diretta dal Prof. Pellegrini (IULM) e dal Prof. Vaccà (Università Milano-Bicocca), in collaborazione con Altroconsumo (Pubblicazione registrata al Tribunale di Milano al n. 269 del 14 aprile 1998). Dal 2010 Responsabile Formazione Permanente per Fondazione Abio Italia, sede di Catania. Dal 2009 Membro del comitato scientifico di CONSUMER-INST, Centro Studi sul Consumerismo e gli Stili di Vita, in partnership con il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell Università di Catania e il Centro di Ricerca sul Marketing e il comportamento del Consumatore dell Università di Palermo. Istruzione DIPLOMA: Luglio 1998 Maturità Scientifica conseguita presso il Liceo Scientifico G. Galilei di Catania con la votazione di 60/60. LAUREA: Novembre 2003 Laurea V.O. in Scienze Politiche, indirizzo Politico-Internazionale conseguita presso la Facoltà di Scienze Politiche di Catania con la votazione di 110/110 cum laude, presentando una tesi dal titolo Customer Relationship Management: i nuovi rapporti tra azienda e consumatore. MASTER: Luglio 2004 Master in Marketing e Relazioni Pubbliche, in collaborazione con FERPI (Federazione Relazioni Pubbliche Italiana) e AISM (Associazione Italiana Studi di Marketing). DOTTORATO DI RICERCA: Ottobre 2008, dottore di ricerca in Sociologia e Metodologia delle Scienze Sociali (XX ciclo), con una tesi dal titolo Un nuovo consumatore? Un incontro tra sociologia ed economia cognitiva. Corsi di specializzazione Novembre 2014, Corso Joint and Open REsearch Programmes: features and potentialities of the JOREP database, organizzato da RISIS (Research Infrastructure for Research Innovation Policy Studies) e CNR

2 (Consiglio Nazionale delle Ricerche)-IRCRES (Istituto di ricerca sulla crescita economica sostenibile) nell ambito del UE 7 th Framework Programme, Roma. Settembre 2006, Scuola Estiva in Metodologia della Ricerca Sociale organizzata dall Ass. Paideia, tenuta dai Prof. Alberto Marradi, Prof. Piergiorgio Corbetta e Prof. Giovanni Di Franco, Giffoni Valle Piana (SA). Ottobre 2005, Seminario formativo Problemi e strumenti della conoscenza, tenuto dal Prof. Alberto Marradi (Università di Firenze) presso l Università degli Studi di Catania. Conoscenze Informatiche Ottima conoscenza dei sistemi operativi Windows, Linux e Mac Osx. Ottima conoscenza del pacchetto applicativi OFFICE. Ottima conoscenza dei programmi di elaborazione statistica SPSS e STATA. Ottima conoscenza di programmi di analisi del contenuto come T-Lab e Textstat. Ottima conoscenza di programmi network analysis come Ucinet. Ottima conoscenza programma di indagine CAWI come Google Drive, Doodle, Contact Pro. Ottima conoscenza del programma di web content management Joomla e Google Sites. Conoscenze linguistiche Ottima conoscenza della lingua inglese scritta e parlata, approfondita anche in seguito ad un soggiorno studio a Dublino di tre mesi presso la Sutton Park School. Sufficiente conoscenza della lingua francese scritta e orale. Principali esperienze di ricerca Da Febbraio 2015, collaborazione con il gruppo di ricerca internazionale del Centre for Research on Socio-Cultural Change (CRESC) dell'università di Manchester sulla Foundational Economy denominato "Remaking Capitalism", composto tra altri da membri dell Università di Torino (prof. Filippo Barbera) dell Università del Salento (Dott. Angelo Salento), Manchester University (Prof.ssa Karel Williams), Universiteit van Amsterdam (Prof. Ewald Engelen) e UNED di Madrid (Dott.ssa Marta de la Cuesta). Da Gennaio 2015, collaborazione attività di ricerca FIR Transnazionalismo e integrazione dei migranti in Sicilia, coordinata dalla Prof.ssa Rita Palidda, Università degli Studi di Catania Da settembre 2014 ad oggi, membro del gruppo di ricerca su Estorsione e commercio a Catania, coordinata dalla Prof.ssa Rita Palidda, e finanziato dalla Provincia Regionale di Catania. Da aprile 2013 ad aprile 2014: coordinamento attività di ricerca su tirocini post-lauream e servizi di placement dell Università degli Studi di Catania presso C.O.F., Centro Orientamento e Formazione dello stesso Ateneo, Catania. Giugno 2013-Ottobre 2013: coordinamento e membro del team di ricerca su Liberalizzazioni in Italia, commissionata da Consumers Forum, Roma. Gennaio 2013-Maggio 2013: coordinamento survey Orientamento e partecipazione dei cittadini catanesi-anno 2013, commissionata da Consumer-Inst, Catania. Da Aprile 2009-Gennaio 2012: coordinamento attività di monitoraggio Motivazione e fabbisogni formativi dei volontari Abio, commissionata da Abio Catania Onlus, Catania. Da Gennaio 2010 a Gennaio 2011: collaboratore al progetto di ricerca europeo DAPHNE Wo Safe Jus Why doesn t she press charges? Understanding and Improving Women Safety and Right to Justice, coordinato dall Istituto Cattaneo di Bologna, in collaborazione con l Università di Bristol, l Università di Barcellona e l Università di Cluji. Da Dicembre 2009 a Dicembre 2010: collaboratore alla ricerca per RES-Centro Studi della Fondazione Banco di Sicilia su L attività economica della criminalità organizzata, coordinata dal Prof. Rocco Sciarrone, Università di Torino, e dal Prof. Carlo Trigilia, Università di Firenze. Da Novembre 2009 ad Aprile 2010: collaboratore alla ricerca PRIN "Le dimensioni del benessere organizzativo nei call center: una ricerca sulle condizioni di lavoro degli operatori di call center in Italia

3 in una prospettiva integrata e comparata", coordinata a livello locale dalla Prof.ssa Rita Palidda, Università di Catania, e a livello nazionale da Prof. Maurizio Bonolis, Università La Sapienza di Roma. Da Luglio 2009 a Giugno 2010: collaboratore alla ricerca PRIN Il profilo nazionale degli imprenditori immigrati in Italia", coordinata a livello locale dalla Prof.ssa Michelina Anna Cortese, Università di Catania, e a livello nazionale dal Prof. Antonio Chiesi, Università di Milano. Dicembre 2007-Marzo 2008: coordinamento attività rilevazione della customer satisfaction clienti Euro Spin Sicilia, insieme al dott. Maurizio Avola e alla dott.ssa Mary Zanghì. Settembre 2007-Maggio 2008: collaboratore alla ricerca PRIN "Mobilità e transizioni nel mercato del lavoro locale", coordinato localmente dalla Prof.ssa Michelina Anna Cortese, Università di Catania, e a livello nazionale dal prof. Michele Colasanto, Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma. Settembre 2007-Novembre 2007: responsabile rilevazione di area nell indagine internazionale Changing Academic Profession, effettuata dal Cirsis (Centro Interdipartimentale di Studi e Ricerche sui Sistemi di Istruzione Superiore) e coordinata dal Prof. Michele Rostan, Università di Pavia. Gennaio 2007-Dicembre 2007: project manager Osservatorio sul Mercato del Lavoro del Calatino, finanziato dall ASI (Agenzia di Sviluppo Integrato) di Caltagirone e coordinato dalla Prof.ssa Rita Palidda e dal Dott. Maurizio Avola, Università di Catania. Luglio 2007-Marzo 2008: coordinamento attività di rilevazione dei comportamenti di spesa e dei livelli di soddisfazione dei clienti di Aligrup-Despar, insieme alla dott.ssa Rosi Musumeci, commissionata da Despar, Catania. Settembre 2005-Ottobre 2006: collaboratore alla ricerca su carriere e strategie di conciliazione dei dipendenti dell Azienda Ospedaliera Universitaria Vittorio Emanuele di Catania, commissionata dal Comitato Pari Opportunità dell ospedale e coordinata dalla Prof.ssa Daniela Timpanaro, Università di Catania. Maggio 2005-Marzo 2006: collaboratore alla ricerca PRIN Lavoro Flessibile Oggi: come cambia la vita di coppia, coordinata a livello locale dalla Prof.ssa Rita Palidda, Università di Catania, e a livello nazionale dalla Prof.ssa Simonetta Piccone Stella, Università La Sapienza di Roma. Aprile 2004-Luglio 2004: coordinamento di un indagine sul clima organizzativo in azienda presso l Ufficio Qualità di ELMEC S.p.A., Piano Tavola (CT) Settembre 2003-Aprile 2004: collaboratore alla ricerca PRIN Sviluppo Locale ed Azione Pubblica nel Mezzogiorno: Prospettive della Programmazione Negoziata, coordinata a livello locala dalla Prof.ssa Michelina Anna Cortese, Università di Catania, e a livello nazionale dal prof. Paolo Cerase, Università Federico II di Napoli. Attività didattica Aprile 2013: docente seminario Tirocini Post Laurea: una ricerca sul campo, presso la Scuola Internazionale di Dottorato in Formazione della persona e mercato del lavoro, Università di Bergamo, coordinata dal Prof. Michele Tiraboschi. Settembre 2012: docente in Valutazione e Misurazione della Customer Satisfaction presso il Corso di Alta Specializzazione Adapt-Confcommercio su Management delle Associazioni Datoriali, Roma. Da Aprile 2009 a oggi: docente a contratto in Formazione e Sviluppo delle Risorse Umane, presso la Facoltà di Scienze Politiche di Catania. Da Aprile 2010 a oggi: docente a contratto in Comparative Political Economy and Social Policy, presso la Facoltà di Scienze Politiche di Catania. Febbraio 2010-Maggio 2010: docente in Gestione Risorse Umane al corso professionale per vicesovraintendente presso la Scuola di Polizia Penitenziaria di San Pietro Clarenza (CT). Aprile 2009: docente Gestione Risorse Umane al Master Universitario in Amministrazione e gestione del personale ; Formatemp/Adecco presso Università degli Studi di Catania. Marzo 2008 al Febbraio 2013: docente Sociologia dei Consumi del Master Universitario Customer Care e Tutela del Consumatore -, presso la Facoltà di Scienze Politiche di Catania. Da Marzo 2008 al Febbraio 2011: Tutor didattico Master Universitario di I Livello in Customer Care e Tutela dei Consumatori.

4 Principali relazioni a conferenze e seminari Supermakets and Food Supply Chain in Italy, International Workshop on Foundational Economy, organizzato da Università di Torino e Collegio Carlo Alberto, febbraio, Torino. Apprendistato e Tirocini: opportunità e strategie per la scuola, Convegno Internazionale Apprenticeship and Internship in Italian and European Schools, organizzato dal Consiglio d Europa e il Ministero dell Istruzione, della Ricerca e dell Università, 7-9 Ottobre 2014, Acicastello (CT). Liberalizzazioni e regolazione pubblica dell economia tra isomorfismo e resilienza: il caso italiano, Convegno nazionale AIS-ELO, La regolazione dell economia tra formale e informale, Università di Milano Bicocca, settembre 2014, Milano. Intimate Partner Violence and Criminal Justice System: a sociological study on Court s file, Convegno Internazionale AIS-Studi di Genere Visions of Gender and Sociological Knowledge: between the routes of the Mediterranean, Università di Palermo, Maggio 2014, Agrigento. In nome del consumatore sovrano: scelte d acquisto e partecipazione per una nuova etica del consumo, Ciclo di Seminari Lavori in Corso, Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali, 15 Maggio 2014, Catania. Internships of Young Graduates: an opportunity of employability or an experience of exploitation, presso Athens Institute for Education and Research (ATINER), 8th Annual International Conference on Sociology, 5-8 May 2014, Atene. Convergence and Mediterranean Capitalism: some empirical evidences on the liberalization of the Italian economic system, presso European Scientific Institute, 1 st Mediterranean Interdisciplinary Forum on Social Sciences, April 2014, Beirut. Il ruolo dell associazionismo nell accoglienza ai minori immigrati in Tavola Rotonda L interculturalità in pediatria: profili interpretativi e indicazioni operative, 15 marzo 2014, Catania. Path to Job-Ciclo di seminari di orientamento al Lavoro, organizzatore e relatore nella sezione Comunicare Competenza, dal 12 al 26 Marzo 2014, Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali, in collaborazione con EURES. Il fallimento delle liberalizzazioni in Italia, Tavola Rotonda Le liberalizzazioni in Italia tra retoriche e prassi, organizzato da Consumers Forum e Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali, 17 dicembre 2013, Catania "Between Training and Work Experience: Effectiveness of Post-Graduate Internship and Placement Services", International Conference "Internship and Trainee for students and young people", organizzato da Adapt e Università di Bergamo, Ottobre "Le liberalizzazioni in Italia", con Rita Palidda, Delia La Rocca, Cinzia Cambria, a CONSUMEETING 2013: Consumatori, imprese, istituzioni: idee a confronto, Consumers Forum Conferenza Annuale, Roma, Ottobre Crisi e Consumi: un analisi di scenario nella giungla delle fonti, Convegno AIS ELO Cause e Impatto della Crisi, Cosenza, Settembre New Media and Consumption: the birth of Citizen-Consumer, Convegno Internazionale STS Emerging Technologies and Social Worlds, Rovigo, Giugno The organization of the Criminal Justice System in Catania for the IPV s cases (con Rita Palidda e Tiziana Briulotta), Conferenza Internazionale Violence against women in intimate relationships and the actions of the Criminal Justice System, Università di Bologna, dicembre Essere o Apprendere? Transizioni e Carriere nel settore del Loisir e dell ICT, Convegno AIS-ELO Il Nodo del Lavoro, Catania, 22 e 23 settembre I rapporti tra economia e mafia nel settore della grande distribuzione commerciale, Tavola Rotonda Alleanze nell Ombra, Facoltà di Scienze Politiche di Catania, 29 novembre Innovazione normativa, vischiosità organizzativa e strategie degli attori. La riforma incompiuta dei Servizi per l Impiego in un comprensorio siciliano, con Maurizio Avola e Tiziana Briulotta, Convegno AIS ELO Forme, dimensioni e processi dell innovazione, Firenze, 8-10 luglio I limiti del consumerismo italiano, Tavola Rotonda Consumi e Cittadinanza, Facoltà di Scienze Politiche, 22 maggio 2007, Catania.

5 Che «genere» di sanità? L Isola che non c è? Conciliazione e flessibilità in un azienda ospedaliera, con Tiziana Briulotta, Convegno Equal Gelso PRATICHE DI GENERE NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE TRA CARRIERE, CONCILIAZIONE E NUOVE PRECARIETÀ, UNIVERSITÀ DI TRENTO, OTTOBRE Conciliazione, carriera e pari opportunità nel settore sanitario, con Tiziana Briulotta, Convegno Donne, Diseguaglianze, Presenza Sociale e Istituzionale, Giugno 2007, Università degli Studi di Salerno. Pubblicazioni Monografie Arcidiacono D., Consumatori Attivi. Scelte d acquisto e partecipazione per una nuova etica economica, Franco Angeli, Milano, Arcidiacono D., Avola M., Briulotta T., Palidda R., Servizi per l impiego e regolazione del mercato del lavoro in Sicilia, Ediesse, Arcidiacono D., Briulotta T., Timpanaro D., Che genere di Ospedale? Donne tra lavoro e conciliazione in un azienda ospedaliera, Bonanno Editore, Riviste con peer review Arcidiacono D., Post-Graduation Internship between Exploitation and Training: A Research on the Italian Experience, in corso di pubblicazione su Athens Journal of Social Sciences Arcidiacono D., Imprenditori ai margini? Ascesa e crisi di commercianti senegalesi in una città del Mezzogiorno, in corso di pubblicazione su Mondi Migranti. Arcidiacono D., Palidda R., Liberalizzazioni e regolazione pubblica dell economia tra isomorfismo e resilienza: il caso italiano, in corso di pubblicazione su Sociologia del Lavoro. Arcidiacono D., Between Training and Work Experience: the Effectiveness of Post-graduate Internships and Placement Services, in E-Journal of International and Comparative Labour Studies, vol. 4, 2015 Arcidiacono D., Convergence and Mediterranean Capitalism: some empirical evidences on the liberalization of the Italian economic system, ESJ European Scientific Journal, vol. 2, Arcidiacono D., Crisi e consumi in Italia tra antiche vulnerabilità e nuove strategie d acquisto, in Sociologia del lavoro, n. 131, Arcidiacono D., Essere o Apprendere? Identità, mobilità e carriere di giovani istruiti nel settore del ICT e del Loisir a Catania, Sociologia del Lavoro, n.160, Arcidiacono D., Avola M., Briulotta T., Innovazione normativa, vischiosità organizzativa e strategie degli attori: la riforma incompiuta dei SPI in un comprensorio siciliano, Sociologia del Lavoro, n. 122, Arcidiacono D., Consumer s rationality in a multidisciplinary perspective, Journal of Socio-Economics, n. 43, Arcidiacono D., Reale G., Responsabilità sociale d impresa e welfare locale, Impresa Sociale, n. 3, Arcidiacono D., Il consumatore ha sempre ragione? Razionalità e decisioni d acquisto in una prospettiva multidisciplinare, Mercati e Competitività, n. 2, Arcidiacono D., Dal Consumismo al Consumerismo: un indagine nella città di Catania, Meridiana, n.62, Saggi/Paper in volume Arcidiacono D., L estrazione di valore nell economia fondamentale: la grande distribuzione alimentare, in Barbera F. ( a cura di), Estrazione di valore e autodifesa della società. Salvare l economia fondamentale, Donzelli Editore, Bari, in corso di pubblicazione nel Arcidiacono D., Violenza nelle Relazioni d Intimità e organizzazione del Sistema Penale: un analisi sociologica dei fascicoli giudiziari, in corso di pubblicazione volume curato da Bimbi F., Bartholini I. ed edito da Guerini e Associati, Milano, 2014

6 Arcidiacono D., "Post-Graduation Internship between Exploitation and Training: A Research on the Italian Experience", Athens: ATINER'S Conference Paper Series, No: SOC , Arcidiacono D., Convergence and Mediterranean Capitalism: some empirical evidences on the liberalization of the Italian economic system, ESI Mediterranean Interdisciplinary Forum on Social Sciences, Conference Proceedings, Kocani, Arcidiacono D., Internships of Young Graduates: An Opportunity of Employability or an Experience of Exploitation, Atiner 8 th Annual Conference on Sociology (book of abstract), Atene, 5-8 Maggio Arcidiacono D., Le Liberalizzazioni in Italia, in Consumers Forum CONSUMEETING Consumatori, imprese, istituzioni: idee a confronto, volume II, Roma, Arcidiacono D., Quando il lavoro chiama : profili e job satisfaction degli operatori call center in Italia, in La Rosa M., Pallareti U., Lavoro e ricerca sociologica. Un confronto fra giovani ricercatori italiani, Collana Sociologia del Lavoro (peer reviewed), Franco Angeli; Milano, Arcidiacono D., Crocitti S., Le risposte del sistema della giustizia penale alle violenze nelle relazioni di intimità, in Creazzo G. (a cura di), Se le donne chiedono giustizia, Il Mulino, Bologna, Arcidiacono D., Homo ludens: dinamiche e profili professionali nel settore dell intrattenimento notturno, in Cortese C., Carriere Mobili, Collana Sociologia del Lavoro (peer reviewed) Franco Angeli, Milano, Arcidiacono D., Avola M., Carriere nell Etna Valley: tra multinazionali dell ICT e Artigianato tecnologico, in Cortese C., Carriere Mobili Collana Sociologia del Lavoro (peer reviewed), Franco Angeli, Arcidiacono D., Briulotta T., Il profilo degli operatori Call center, in Fortunato V., Palidda R., I call center in Italia, Carocci, Roma, Arcidiacono D., Il cittadino-consumatore tra empowerment e attivismo politico, in La Bella M., Santoro P., Questioni e Forme della Cittadinanza, Quaderni Cedoc (peer reviewed), Franco Angeli, Milano, Arcidiacono D., Avola M., Relazioni pericolose di un imprenditore di successo. La grande distribuzione commerciale a Catania, in Sciarrone R. (a cura di), Alleanze nell ombra. Mafie e economie locali in Sicilia e nel Mezzogiorno, Donzelli, Roma, Arcidiacono D., Stili di vita precari : difesa di status e benessere limitato, in Palidda R. (a cura di ), Vite Flessibili. Lavori, famiglie e stili di vita di giovani coppie meridionali, Franco Angeli, Milano, Arcidiacono D., Da suddito a guardiano del mercato: quale ruolo per il consumatore nella CSR, in D Amico R., Randone S., Arezzo C. (a cura di), La responsabilità sociale oltre l impresa, Quaderni Cedoc (peer reviewed), Franco Angeli, Milano, Arcidiacono D., Briulotta T., Che genere di sanità? Conciliazione e flessibilità in un azienda ospedaliera, sta in Atti del Convegno L Isola che non c è? PRATICHE DI GENERE NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE TRA CARRIERE, CONCILIAZIONE E NUOVE PRECARIETÀ, TRENTO, OTTOBRE Arcidiacono D., Briulotta T., Che genere di sanità? Conciliazione e flessibilità in un azienda ospedaliera, in Quaderni di Gelso, n. 8, Rapporti di ricerca Arcidiacono D., La diffusione del fenomeno estorsivo in provincia di Catania, in I rapporto su Estorsioni e Usura in Provincia di Catania ( a cura di Rita Palidda), 2015 Arcidiacono D., Analyzing Court Documents-Catania Research Unit, in WoSafeJUS Report -UE-Daphne III, Arcidiacono D., La riforma dei servizi per l impiego tra osservazione partecipante ed analisi organizzativa, in I rapporto Osservatorio mercato del lavoro del Calatino, Arcidiacono D., Avola M., Relazioni pericolose di un imprenditore di successo. La grande distribuzione commerciale, in Sciarrone R. ( a cura di), Alleanze nell ombra. Mafie ed economia legale in Sicilia e nel Mezzogiorno, Rapporto Centro Studi RES-Fondazione Banco di Sicilia, 2010.

7 ArcidiaconoD., Avola M., Zanghì M., Customer Satisfaction e consumi low cost: i clienti di Euro Spin Sicilia, Arcidiacono D., Osservatorio sul mercato del lavoro del Caltino-Domanda e Offerta di Lavoro nell'area di Caltagirone, Appendice statistica, pubblicata su ww.kalat.net., Arcidiacono D., Musumeci R., Un nuovo consumatore critico e consapevole? Le scelte di consumo responsabile dei clienti Aligrup-Despar, Arcidiacono D., Briulotta T., Timpanaro D., Le carriere femminili all interno dell Azienda Ospedaliera Universitaria Vittorio Emanuele di Catania, report di ricerca, pubblicato sul sito Articoli su blog, riviste on line e siti internet Arcidiacono D., Speding review e servizi pubblici locali: contraddizioni e rischi dell analisi sui fabbisogni standard, Reale G., Arcidiacono D., 2014, Open Data: una soluzione possibile per migliorare i servizi pubblici locali?, Arcidiacono D., 2013 Privato è bello? I limiti delle privatizzazioni italiane per il benessere dei consumatori, Arcidiacono D., 2013, Liberalizzare i servizi e rete: quali benefici per i consumatori? Arcidiacono D., 2013, Il treno delle riforme e i limiti del sistema ferroviario italiano, Autorizzo il trattamento dei dati personali contenuti nel mio curriculum vitae in base art. 13 del D. Lgs. 196/2003 e successive modifiche ed integrazioni. 18 Febbraio 2015 Firma

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management Il Master universitario di 1 livello Banking and Financial Services Management è nato dall accordo tra la Scuola di Amministrazione Aziendale

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD)

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) Indice 1. Le basi normative e aspetti generali 2. Parte I: obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 SUA-RD Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 Finalità della presentazione Questa presentazione ha lo scopo di esaminare le modalità di compilazione della

Dettagli

CALENDARIO ATTIVITA DI ORIENTAMENTO IN USCITA A.S. 2014/2015 (prima versione, aggiornato al 28.01.2015)

CALENDARIO ATTIVITA DI ORIENTAMENTO IN USCITA A.S. 2014/2015 (prima versione, aggiornato al 28.01.2015) CALENDARIO ATTIVITA DI ORIENTAMENTO IN USCITA A.S. 2014/2015 (prima versione, aggiornato al 28.01.2015) Si ricorda che le attività di orientamento predisposte per l'anno scolastico 2014/2015 sono state

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master 2009 Executive Master PMI e Competitività Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master Universitario di primo livello, III edizione Marzo 2009

Dettagli

XX EDIZIONE. Diventa manager del sociale MASTER UNIVERSITARIO IN GESTIONE DI IMPRESE SOCIALI A.A. 2015/2016 NOVEMBRE 2015 - OTTOBRE 2016 / TRENTO

XX EDIZIONE. Diventa manager del sociale MASTER UNIVERSITARIO IN GESTIONE DI IMPRESE SOCIALI A.A. 2015/2016 NOVEMBRE 2015 - OTTOBRE 2016 / TRENTO XX EDIZIONE MASTER UNIVERSITARIO IN GESTIONE DI IMPRESE SOCIALI A.A. 2015/2016 NOVEMBRE 2015 - OTTOBRE 2016 / TRENTO Diventa manager del sociale IN BREVE DESTINATARI neo-laureati in lauree triennali, specialistiche

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso

Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso Breve Introduzione Questo è un documento di lavoro per la composizione delle schede SUA-RD 2011, 2012 e 2013. In questa prima sezione vengono rapidamente ricapitolate

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

CARTA DELLE UNIVERSITÀ EUROPEE SULL APPRENDIMENTO PERMANENTE. Associazione delle Università Europee

CARTA DELLE UNIVERSITÀ EUROPEE SULL APPRENDIMENTO PERMANENTE. Associazione delle Università Europee CARTA DELLE UNIVERSITÀ EUROPEE SULL APPRENDIMENTO PERMANENTE Associazione delle Università Europee Copyright 2008 della European University Association Tutti i diritti riservati. I testi possono essere

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA Articolo 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di nomina dei Cultori della materia e le loro attività. Articolo 2 Funzioni 1.

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

GO FAR! Comenius Regio Project. La matematica ci fa andare lontano

GO FAR! Comenius Regio Project. La matematica ci fa andare lontano GO FAR! Comenius Regio Project La matematica ci fa andare lontano MA QUALE DISTANZA? IL PARTERNARIATO ITALIANO USR-EMILIA ROMAGNA DS Rosanna Rossi Coordinator Prof. Annalisa Martini Collaborator Dr. Monica

Dettagli

AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO. Nausicaa Elena Milani Curriculum Vitae

AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO. Nausicaa Elena Milani Curriculum Vitae AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO Nausicaa Elena Milani Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Luogo e data di nascita Ponte dell Olio (PC), 7 September 1984 Cittadinanza: Italiana

Dettagli

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE CONVEGNO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA Dipartimento di Economia e Management ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI FERRARA IPSOA LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Franco Leccese 84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma Telefono 3461722196 Fax Email Nazionalità

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello Master Universitario di I livello In Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti, gli strumenti adatti per gestire con efficacia progetti nel settore delle

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte.

La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte. 1. Premessa. La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte. La comunità dei docenti e ricercatori dell area di Economia Aziendale, rappresentata dalle società scientifiche

Dettagli

Corso di Comunicazione d impresa

Corso di Comunicazione d impresa Corso di Comunicazione d impresa Prof. Gian Paolo Bonani g.bonani@libero.it Sessione 16 Sviluppo risorse umane e comunicazione interna Le relazioni di knowledge fra impresa e ambiente esterno Domanda

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 1 Indice Art. 1 - Definizioni...4 Art. 2 - Autonomia Didattica... 5 Art. 3 - Titoli, Corsi di studio e Corsi di Alta Formazione.... 5 Art. 4 - Rilascio

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Verbale n. 1/2012

VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Verbale n. 1/2012 VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Verbale n. 1/2012 Il giorno 20 marzo 2012 alle ore 15.00 presso la sede universitaria di Via dei Caniana n. 2, si

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione Bando Fondazione Cariplo Promuovere la Formazione di Capitale Umano di Eccellenza 2012-2014 soggetti coinvolti Libera Università di

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

Informazioni personali

Informazioni personali Informazioni personali Nome e cognome Alessandro Melchionna Laurea Scienze Statistiche Presetaie Le mie esperienze professionali e le competenze acquisite gravitano in diversi domini, quali quello del

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

CHE COS E UN ARTICOLO SCIENTIFICO

CHE COS E UN ARTICOLO SCIENTIFICO CHE COS E UN ARTICOLO SCIENTIFICO è il resoconto di uno studio completo e originale, con struttura ben definita e costante: rappresenta il punto finale di una ricerca (in inglese: paper, article) STRUTTURA

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

RIUNIONE DEL COMITATO DIDATTICO TRANSITORIO PER LA CLASSE DI TIROCINIO FORMATIVO ATTIVO A017 VERBALE DELLA SEDUTA

RIUNIONE DEL COMITATO DIDATTICO TRANSITORIO PER LA CLASSE DI TIROCINIO FORMATIVO ATTIVO A017 VERBALE DELLA SEDUTA Dipartimento di Studi Aziendali e Giusprivatistici RIUNIONE DEL COMITATO DIDATTICO TRANSITORIO PER LA CLASSE DI FORMATIVO ATTIVO A017 VERBALE DELLA SEDUTA Il giorno 23 del mese di aprile dell anno 2013,

Dettagli

Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica

Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Indice 1 Definizioni 2 Premesse 3 Commissione di Ateneo per l Accesso aperto 4 Gruppo di lavoro 5

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

Editoriale. XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente

Editoriale. XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente Cari Associati, abbiamo da poco celebrato a Napoli il ventennale del Congresso Fismad, appuntamento scientifico riconosciuto

Dettagli

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS Eidos Communication Via G. Savonarola, 31 00195 Roma T. 06. 45.55.54.52. F. 06. 45.55.55.44. E. info@eidos.co.it W. www.eidos.co.it INFORMAZIONI

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli

ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITÀ DI BOLOGNA

ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITÀ DI BOLOGNA Bando di concorso per l ammissione al Master universitario di I livello in International Management - MIEX Sede di Bologna codice: 8367 Anno Accademico 2014-2015 Scadenza bando: 14 luglio 2014 ore 13,00

Dettagli

Tirocini: uno sguardo all Europa

Tirocini: uno sguardo all Europa www.adapt.it, 18 luglio 2011 Tirocini: uno sguardo all Europa di Roberta Scolastici SCHEDA TIROCINI IN EUROPA Francia Spagna Lo stage consiste in una esperienza pratica all interno dell impresa, destinata

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Funzioni Strumentali a.s. 2008/09

Funzioni Strumentali a.s. 2008/09 Funzioni Strumentali a.s. 2008/09 Area 1 Gestione P.O.F. Prof.ssa Casertano Brigida Area 1 Monitoraggio e Valutazione del P.O.F. Prof. Spalice Giovanni Area 2 Sostegno alla funzione Docenti Prof. Rocco

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli