More information about the US Army Research Laboratory will be found at

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "More information about the US Army Research Laboratory will be found at http://www.arl.army.mil/www/default.cfm"

Transcript

1 More information about the US Army Research Laboratory will be found at Per la descrizione dei temi ONR si vedano le articolazioni dello Strategic Plan all indirizzo ONR/sciencetechnology strategic plan.aspx Elenco delle tecnologie abilitanti di interesse nazionale; in corso di revisione facendo riferimento alle piu recenti indicazioni fornite a livello Europeo ed Usa sulle tecnologie strategiche ARL Multiscale research in materials in extreme dynamic environments Metamaterials Electromagnetic materials Autonomous system research Innovative Explosive Device (IED) & landmine indication, location & protection Non lethal crowd control Indicare con la X settore di maggiore pertinenza e con un numero, in ordine di priorità eventuali settori trasversali interessati (1,2,3) ONR Assure access to the maritime battlespace Autonomy and unmanned systems Maritime Domain Awareness Expeditionary and asymmetric/irregular Information dominance Information Analysis & Communication Indicare con la X settore di maggiore pertinenza e con un numero, in ordine di priorità eventuali settori trasversali interessati (1,2,3) N Macroaree strategiche Tecnologie abilitanti Tecnologie strategiche 1 UAV e robotica Aumento dell'autonomia degli UUV (robustezza della piattaforma, autonomia navigazionale, gestione dell'energia, integrazione di sistemi di sensori e dati, embedded software, modelli per il comportamento collaborativo di sciami) 2 UAV e robotica Bonifica di mine, counter IEDs, sistemi unmanned e robot Per UAV solo energia e sciami. Per energia vedi item Per sciame: vedi e UAV e robotica Nuove tecniche di controllo di sciame di sistemi unmanned per la scoperta di minacce NBC 4 UAV e robotica Tecnologie in supporto all'airworthiness, all'autonomia Tecniche di realtà virtuale Strumenti di progettazione integrata (link navigazionale ed al progetto di sistemi unmanned di tipo con requisiti) UGV/UAV/UUV/USV 5 UAV e robotica Tecnologie per la robotica 6 strutture e Failure prediction Manutenzione a distanza Reti integrate di sensori automatiche a bordo Sistemi avanzati di monitoraggio e prognostica incluse prestazioni di volo Monitoraggio strutturale esterno/incorporato; Valutazione Ingegneristica dell'integrità strutturale lungo l'intero arco di vita; Progettazione tramite modellazione strutturale; Modellazione e delle condizioni di sollecitazione/degrado strutturale lungo l'intero arco di vita; Capacità di modellazione del comportamento sotto cimento (resistenza a fatica, vulnerabilità al fuoco, all'impatto, ecc.) Progettazione ad hoc dei nuovi materiali (compositi, metamateriali, ecc.). Robotics and robotic vehicles Power projection and integrated defense 7 strutture e Counter mine Total ownership cost 8 strutture e Perimeter Security Naval Warfighter Performance and Protection 9 strutture e Protezione delle (survivability) (da mine, balistica) Tecnologie costruttive per la riduzione della segnatura (radar/ir/acustica) e della rilevabilità della piattaforma UAV/UCAV e nuovi sistemi CCD (Camouflage, Concealement, Deception) in ambienti rurali ed urbani Stabilizzazione dei sistemi per armi di piccolo calibro Tecniche di sagomatura del profilo esterno; Corazze attive; Protezioni in materiali metallici avanzati; Protezioni in materiali compositi; Protezioni in materiali ceramici; Tecniche di protezione mediante EMP; Tecniche di contenimento del danno agli occupanti; Capacità di resistenza ai danni (resilienza); Tecniche di controllo/riparazione del danno per materiali nuovi e convenzionali; Tecniche di controllo/riparazione del danno per materiali nuovi e Produzione i li di materiale composito con dielettrico Trattamento delle superfici per assorbimento onde radar e acustiche Produzione di processi per materiali compositi avanzati Tecnologie per la misura rapida di LO incluso degrado della prestazione Motori a bassa osservabilità (RF/IR) LO Leading Edge / Trailing Edge Sagomature stealth; Metamateriali Radar assorbenti; Trattamenti superficiali; Metamateriali vibro/fonoassorbenti; Tecniche di abbattimento/ camuffamento della segnatura acustica.

2 High Power Electronics & Optics Platform design and survivability 10 strutture e Tecnologie in supporto alla gestione dei payloads di UAV/UCAV e di UUV Baie d'armamento flessibili Piattaforme modulari con carichi intercambiabili Sistemi automatici di guida per materiali paracadutati. Power & Energy Platform Mobility 11 strutture e Tecnologie per la riduzione degli oneri logistici finalizzate alla capacità di rapido spiegamento di sistemi unmanned Architetture Plug & Play e Plug &Fight Gestione del costo del ciclo di vita e logistica intelligente. Network science & technology coalition operations Operational Environments 12 sensoristica Battle damages assessment Strumenti di analisi della missione Progetto degli Algoritmi per prevedere gli Effetti Enhanced Network Sensors Distributed Operations 13 sensoristica Scoperta di dispositivi ed esplosivi nascosti con l'uso di Sviluppo di sensori iperspettrali per la ricerca di esplosivi tecnologie iperspettrali per applicazioni militari e di sicurezza Nanotechnology Power and energy 14 sensoristica Sensori (tecnologie per la scoperta ad es. sonar Tecnologie per la scoperta nel THz tomografici, sensori ottici, sensori chimici, ecc, trattamento dei segnali, immagini, data fusion ecc.) Biotechnology Survivability and Self 15 sensoristica Sensori iperspettrali e multispettrali Miglioramento delle prestazioni dei sensori iperspettrali Defense Soldier / Vehicle Protection Fleet/Force 16 sensoristica Sensori per scoperta di tipo stand off di minacce di tipo Applicazioni on board Implementazione di algoritmi più efficaci per il Sustainment IED (Improvised Explosive Devices) e sistemi di fusione dati processing Riduzione dei falsi allarmi provenienti da multisensoriali Affordability, maintainability and Reliability 17 sensoristica Sensori radar, iperspettrali e multispettrali on board Integrazione multi sensore Sensori Multi iperspettrali Multispettrale con laser range finder EO 18 sensoristica Sistemi di elaborazione e fusione dati, data mining e data analysis provenienti da più sensori con capacità di interpretazione di tipo intelligence 19 sensoristica Sistemi di sensori RF&IR Integrazione multisensore 20 sensoristica Tecnologie per il rilevamento, la scoperta, l'identificazione e l'inseguimento di bersagli a bassa osservabilità Realizzazione in chipset modulari per riduzione pesi ed ingombri Implementazione di algoritmi più efficaci per il processing, visualizzazione dati Riconoscimento identificazione ed inseguimento automatico del target Sviluppo di rilevatori ad alte prestazioni e integrazione di sistemi 21 sensoristica Tecnologie di visione attraverso i muri Sviluppo di Radar UWB, caratterizzazione ambiente e targets 22 sensoristica Tecnologie innovative per la scoperta e classificazione di Inclusa nei precedenti obiettivi remunerativi 23 sensoristica Sensori innovativi per applicazioni su sistemi unmanned con stazioni a terra o su navi di superficie/sommergibili Capacità di controllo autonomo, gestione energia, integrazione Nota: l'elenco comprende soltanto le aree tematiche individuate dagli USA e pertanto non è esaustivo delle Key enabling technologis di interesse 24 sensoristica Tecnologie in supporto alla capability "sense & avoid" per SW: algoritmi più efficienti Consumo energia, riduzione dati e banda della Difesa. A fianco sono indicate le 56 tecnologie abilitanti individuate nel documento di politica industriale emanato dai ministeri del Mise, sistemi manned/unmanned 25 sensoristica Analisi e identificazione avanzate di segnature radar/ir/iperspettrale per l'identificazione di bersagli non cooperativi, Automatic Target Recognition Modellizzazione del target, e processing. Classificazione degli emettitori. 26 radar 27 radar 28 radar Nuove tecnologie dei radar e delle antenne phased array attive Nuove tecnologie per la realizzazione di seeker a RF/IR su sistemi d'arma on board Nuove tecnologie per il miglioramento delle prestazioni della funzione di "moving target indicator and velocity extimation" 29 sensoristica Nuovi sistemi di guerra elettronica (Electronic (ECM, ESM, ECCM) 30 sensoristica Sistemi multifunzionali di disturbo nel dominio cyber e convergenza tra Electronic Attack e Cyber Attack Sviluppo di T/R moduli WB, Multipack, gestione delle risorse RF Nuovi materiali per T/R modules Sensori elettro ottici con risoluzione spaziale alta Radar con apertura multipla integrata (antenne multi funzionali) Radar Bistatici LIDAR LF SAR Data fusion Algoritmi per velocizzare trattamento segnale e suo processo Tecniche per la compressione dei dati Integrazione dei sistemi di guerra elettronica in Radar Multifunction passive detection C IED Laser di potenza DIRCM (direct infrared counter measures) Advanced DIRCM Tecnologie di intercettazione delle comunicazioni (CESM)

3 31 protezione Nuove tecnologie applicate alla protezione individuale e personale e difesa collettiva da minacce NBC NBCR Tecnologie di decontaminazione a vuoto: tecnologie per la rimozione di agenti chimici da ottiche sensibili e altri strumenti non trattabili con aggressivi e/o umidità. Utilizzo di tecniche a vuoto ed elettromagnetiche. Tecnologie per la produzione di assorbenti a base resino carboniosa (base di macroreticoli polimerici) per la protezione da aggressivi chimici degli indumenti. Tecnologie per la produzione di tessili protettivi da attacchi BC mediante sovrastrati di elementi sferici protettivi ( mm diametro) da apporre allo strato esterno. Tecnologie di laminazione incrociata di tessuti ad alta resistenza contro agenti BC 32 protezione personale e difesa NBCR Sistemi di filtraggio "low burden" Tecnologie per sensori laser based per l'invio di luce pulsata verso particelle in sospensione nell'atmosfera (aerosol). Tecnologie per la produzione di filtri ad imprinting molecolare (MI) in grado di costituire nano strutture con capacità di riconoscimento molecolare. Strutturazione di materiali con recettori sintetici ad alta selettività chimico e biochimica. Materiali a matrice con cavità permanenti in grado di complementare la struttura di molecole specifiche. Tecnologie di filtraggio assoluto per la ritenzione di impurità (solide, liquide e radioattive). Filtri a carbone per assorbimento di gas. Tecnologie per la produzione di elementi filtranti multistrato: nanofibre in sandwich con substrati filtranti strutturati in network. Tecnologie di spinning elettrostatico per la produzione di strutture filtranti a nanofibre da soluzioni liquide di polimeri. 33 propulsione Miglioramento della usability: modularità, propulsione (elettrica) e mobilità (ad es. tecnologia delle sospensioni attive per i veicoli ruotati e cingolati), robotica, trasportabilità aerea 34 propulsione Nuove tecnologie aerodinamiche e propulsione per applicazioni su sistemi unmanned e sistemi energetici autonomi di peso ridotto 35 propulsione Tecnologie motoristiche per l'incremento della distanza e della durata delle missioni di sistemi unmanned Gestione ciclo termico (variabile) Tecnologie per utilizzare differenti combustibili Veicolo tutto elettrico Ruota elettrica automotrice Nuova aerodinamica e riduzione peso Nuovi materiali per le alte temperature Tecnologie di attuatori piezoelettrici per controllo di flusso e di superfici adatti a a bassa osservabilità. Tecnologie e logiche Full Authority Digital Engine Control (FADEC), ECU (Engine Control Unit) dedicate a sistemi unmanned per la riduzione del peso della parte componenti ed accessori Tecniche di predizione di fenomeni di flutter a bassa quota e bassa velocità basate su algoritmi genetici. Tecnologie per il controllo del flusso dei gas delle turbine (manipolazione, switch dei flussi e attuatori meccanici) dedicate a Unmanned HALE Tecnologie abilitanti per lo sviluppo di palette di turbine a gas in materiali compositi per la riduzione di peso e segnatura termica in sistemi unmanned Tecnologie per la caratterizzazione fisico chimica dei materiali energetici; Tecnologie per il test e la valutazione delle performance dei materiali energetici; Tecnologie per la dismissione motori a stato solido a fine vita a basso costo/basso impatto ambientale; Modellazione; energetici non aggressivi (non tossici, non inquinanti); Materiali energetici ad alta densità di energia; Propellenti solidi ad alto impulso specifico; Polveri propellenti avanzate; Propellenti a bassa vulnerabilità; Inneschi avanzati (inneschi multipli,orientabili,modulabili); Tecnologie dei composti esplosivi; Teste in guerra innovative (effetto multiplo, nuovi principi, ecc.); Esplosivi a bassa vulnerabilità. Hypersonic speed Motori ibridi Sistemi di gestione intelligente della potenza e dell'energia; Sistemi portatili di stoccaggio e gestione dell'alimentazione energetica (micro reti indossabili, ecc.); Sistemi di gestione energetica per sensori, display, sistemi di comunicazione, ecc; Nuove tecnologie per la generazione e l'immagazzinamento dell'energia; Tecniche di raccolta di microenergia "ambientale" (vibrazioni, dilatazioni termiche, movimento, ecc.);

4 36 network centric 37 network centric 38 network centric 39 network centric 40 network centric Data fusion da stand off detection, scoperta, protezione, comunicazione e processamento di dati/segnali Nuove applicazioni web per l'utilizzo dinamico della rete internet per gli scopi la Difesa Standard di rappresentazione, protocolli per l'interoperabilità, common picture design (per la mutua comprensione situazionale), posizione geospaziale standard e tecnologie temporali Studio per il miglioramento delle tecniche di data fusion e di supporto alla gestione ed interpretazione delle informazioni acquisite Tecniche di data fusion, data mining e data analysis automatici per la raccolta di dati eterogenei provenienti da multi sensoriali e da HUMINT Energie alternative/nuovi sistemi di generazione (eolico, solare, ecc.); Motori a combustione interna avanzati (prestazioni, affidabilità, consumi, leggerezza); Celle a combustibile e loro applicazioni; Batterie/Accumulatori/Pile; Sistemi di generazione a bassa rivelabilità (acustica termica ecc ) SW: algoritmi più efficienti Consumo energia, riduzione dati e banda e più efficaci protocolli di gestione energetica SW: controllo dei sensori e scambio di un elevato volume di dati Geolocalizzazione con singola piattaforma o su multi piattaforma Servizi web Monitoraggio mondo civile COTS Quantum information processing Semantic web Visualizzazione Situational awareness Misura della posizione anche in ambiente urbano e rurale Vedi item 35, 37 e 39 Capacità di calcolo altamente performanti Intelligenza artificiale per analisi e catalogazione dei dati caratterizzazione sorgente Architetture resilienti e a minima trasmissione Relazioni fra i dati Integrazione multi sensore Gestione errori ed incertezza 41 network centric 42 network centric 43 modellizzazione e 44 modellizzazione e 45 modellizzazione e 46 modellizzazione e Tecnologie applicate al monitoraggio/controllo automatizzato della posizione in teatro operativo degli assetti di forze amiche ed ostili sia in ambiente rurale che urbano Capacità di detezione, classificazione e reazione all attacco di sistemi netcentrici nel dominio cyber Man Machine Interface, ergonomia, integrazione uomomacchina, fattore umano Vedi item 37 Tecnologie di intercettazione delle comunicazioni (CESM) Riconoscimento dei protocolli di rete utilizzati (da datalink a transport i.e , GSM, UMTS, IP, TCP, UDP, etc; monitoraggio dei segnali appartenenti alla rete alleata detezione ed identificazione di segnali riconducibili ad un protocollo in uso ma appartenenti ad un trasmittente ignoto analisi caratteristiche logiche dei protocolli (i.e. Andamento delle latenze, statistica di pacchetti ritrasmessi, etc.) e valutazione di discostamenti dalle condizioni di normalità riconfigurazione della rete per inibire attacchi individuati Capacità dei simulatori di avvicinarsi alla realtà Computer Based Training. Tecnologie per sistemi di interfaccia uomo macchina basati su sistemi multi assiali con estensimetri complanari, ad assi specifici e con ponti a sensisitività migliorata stabili nel tempo al variare di temperatura, forza e cicli di applicazione. Tecnologie per il riconoscimento e la traduzione automatica della lingua per il miglioramento delle interfacce uomo macchina in contesti multi nazionali basati ed interoperabilità semantica. Nuove tecnologie di image processing, pattern recognition Gestione automatica della documentazione per la manutenzione e l'addestramento Tecnologie di processamento immagini basati su metodologie fuzzy logic Tecnologie di processamento immagini basate su Bayesian or belief networks e propagatori su reti a nodi variabili Strumenti di supporto al processo decisionale per l'esame del course of action, selezione, esecuzione di piani e capacità di supportare la ripianificazione dinamica durante una missione (forze, armamenti e logistica) (realizzazione ed utilizzo di ausili informatici per la modellizzazione di Intelligent Agents e di Computer Generated Forces.) Simulazione distribuita Approccio alla progettazione di sistema basata su modelli Generazione automatica di codica e documentazione Tecnologie provenienti dal mondo commerciale per applicazioni multi giocatore applicate alla in ambito difesa Tecnologie di tipo mash up per includere dinamicamente informazioni e/o contenuti provenienti da più fonti. Domain Specific Language (DSL) e tecniche e ambienti per la modellazione Model Driven Architecture meta modellazione di aspetti di dominio modellazione architetturale e comportamentale con SysML modellazione analitica con SIMULINK trasformazioni model to model trasformazioni model to text e generazione di codice, firmware distribuita basata su HLA

5 47 microelettronica Nuovi dispositivi di potenza allo stato solido GaN 48 C4I Tecnologie per le comunicazioni satellitari High throughput per le comunicazioni di lunga distanza robustezza Telemetria, tracking & control Allocazione dinamica delle risorse 49 C4I Reti senza fili a banda larga Interoperabilità Reti MANET Riduzione interferenze 50 C4I Tecnologie per la gestione dello spettro e della banda RF stealth (controllo emissioni e gestione dello spettro) CDMA Frequency hopping (FDMA) cognitive radio: gestione dinamica e "smart" dello spettro e della banda Algoritmi crittografici Super resolution 51 C4I Link ottici a larga banda Comunicazioni on board (includendo doppio uso seeker/comunicazioni dell'armamento) Mezzi trasmissivi guidati (e.g. fibre e microsfere) Sorgenti e sensori 52 C4I Data link tattici IP su TDL Riduzione peso, volume, consumo Gestione multicanali BLOS (beyond line of sight) 53 C4I Fusione, ricerca, integrazione e riduzione dei dati Vedi item 35, 37 e C4I Nuove tecnologie per l'informazione, la comunicazione e la Security nei domini strategici, operativi e tattici con reti di varia sicurezza (in supporto al multi level security) resilienza Cyber: analisi di vulnerabilità Cyber: attacco 55 C4I Sistemi cripto per la trasmissione dati ad alta velocità Crypto: protezione e attacco 56 C4I Software Defined Radio Software Defined Radio

Progetti ARTEMIS-JU CAMMI & D3CoS

Progetti ARTEMIS-JU CAMMI & D3CoS Progetti ARTEMIS-JU CAMMI & D3CoS Cognitive Adaptive Man Machine Interface for Cooperative Systems 19 Settembre 2012 ENAV ACADEMY Forlì (IT) Magda Balerna 1 ARTEMIS JU Sub Project 8: HUMAN Centred Design

Dettagli

MASTER UNIVERSITARI CORSI di PERFEZIONAMENTO CORSI di FORMAZIONE AVANZATA

MASTER UNIVERSITARI CORSI di PERFEZIONAMENTO CORSI di FORMAZIONE AVANZATA Allegato 1 al bando di gara SCUOLA TELECOMUNICAZIONI FF.AA. CHIAVARI REQUISITO TECNICO OPERATIVO MASTER UNIVERSITARI CORSI di PERFEZIONAMENTO CORSI di FORMAZIONE AVANZATA MASTER DI 2 LIVELLO 1. DIFESA

Dettagli

Homeland & Logistica e Servizi di Distribuzione

Homeland & Logistica e Servizi di Distribuzione STE è una società di integrazione di sistemi che opera nell Information e Communication Technology applicata alle più innovative e sfidanti aree di mercato. L azienda, a capitale italiano interamente privato,

Dettagli

STRUMENTAZIONE INNOVATIVA E NUOVE METODOLOGIE PER LA VALUTAZIONE DELL ESPOSIZIONE A CAMPI ELETTROMAGNETICI

STRUMENTAZIONE INNOVATIVA E NUOVE METODOLOGIE PER LA VALUTAZIONE DELL ESPOSIZIONE A CAMPI ELETTROMAGNETICI STRUMENTAZIONE INNOVATIVA E NUOVE METODOLOGIE PER LA VALUTAZIONE DELL ESPOSIZIONE A CAMPI ELETTROMAGNETICI Gaetano Licitra, Fabio Francia Italia - Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale della Toscana

Dettagli

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis 2 Intervento immediato con Bosch Intelligent Video Analysis Indipendentemente da quante telecamere il sistema utilizza, la sorveglianza

Dettagli

Sistemi di supporto alle decisioni Ing. Valerio Lacagnina

Sistemi di supporto alle decisioni Ing. Valerio Lacagnina Cosa è il DSS L elevato sviluppo dei personal computer, delle reti di calcolatori, dei sistemi database di grandi dimensioni, e la forte espansione di modelli basati sui calcolatori rappresentano gli sviluppi

Dettagli

< EFFiciEnza senza limiti

< EFFiciEnza senza limiti FORM 200 FORM 400 < Efficienza senza limiti 2 Panoramica Efficienza senza limiti Costruzione meccanica Il dispositivo di comando 2 4 6 Il generatore Autonomia e flessibilità GF AgieCharmilles 10 12 14

Dettagli

www.leasys.com Marketing & Comunicazione Servizio di infomobilità e telediagnosi - 23/01/2014

www.leasys.com Marketing & Comunicazione Servizio di infomobilità e telediagnosi - 23/01/2014 Servizio di Infomobilità e Telediagnosi Indice 3 Leasys I Care: i Vantaggi dell Infomobilità I Servizi Report di Crash Recupero del veicolo rubato Blocco di avviamento del motore Crash management Piattaforma

Dettagli

14. Controlli non distruttivi

14. Controlli non distruttivi 14.1. Generalità 14. Controlli non distruttivi La moderna progettazione meccanica, basata sempre più sull uso di accurati codici di calcolo e su una accurata conoscenza delle caratteristiche del materiale

Dettagli

Modal 2 Modulo Analisi modale Modulo per l Analisi della dinamica strutturale.

Modal 2 Modulo Analisi modale Modulo per l Analisi della dinamica strutturale. Modal 2 Modulo Analisi modale Modulo per l Analisi della dinamica strutturale. L analisi modale è un approccio molto efficace al comportamento dinamico delle strutture, alla verifica di modelli di calcolo

Dettagli

Modello OSI e architettura TCP/IP

Modello OSI e architettura TCP/IP Modello OSI e architettura TCP/IP Differenza tra modello e architettura - Modello: è puramente teorico, definisce relazioni e caratteristiche dei livelli ma non i protocolli effettivi - Architettura: è

Dettagli

Istituto per l Energia Rinnovabile. Autori: David Moser, PhD; Daniele Vettorato, PhD. Bolzano, Gennaio 2013

Istituto per l Energia Rinnovabile. Autori: David Moser, PhD; Daniele Vettorato, PhD. Bolzano, Gennaio 2013 Istituto per l Energia Rinnovabile Catasto Solare Alta Val di Non Relazione Versione: 2.0 Autori: David Moser, PhD; Daniele Vettorato, PhD. Coordinamento e Revisione: dott. Daniele Vettorato, PhD (daniele.vettorato@eurac.edu)

Dettagli

Cuscinetti SKF con Solid Oil

Cuscinetti SKF con Solid Oil Cuscinetti SKF con Solid Oil La terza alternativa per la lubrificazione The Power of Knowledge Engineering Cuscinetti SKF con Solid Oil la terza alternativa di lubrificazione Esistono tre metodi per erogare

Dettagli

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser Manuale d Istruzioni Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser MODELLO 42545 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Termometro IR Modello 42545. Il 42545 può effettuare

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software.

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software. Generalità Definizione Un firewall è un sistema che protegge i computer connessi in rete da attacchi intenzionali mirati a compromettere il funzionamento del sistema, alterare i dati ivi memorizzati, accedere

Dettagli

UNIVERSITA DI PALERMO

UNIVERSITA DI PALERMO PILLAR OBIETTIVO SPECIFICO MASTER CALL CALL INDUSTRIAL LEADERSHIP LEADERSHIP IN ENABLING AND INDUSTRIAL TECHNOLOGIES (LEIT) H2020-SPIRE-2014-2015 - CALL FOR SPIRE - SUSTAINABLE PROCESS INDUSTRIES H2020-SPIRE-2014

Dettagli

MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN

MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN Sistemi di Rivelazione Incendio MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN Proprietà del rivelatore adatte all'utilizzo in ambienti interni Regolazione

Dettagli

ISTITUTI PROFESSIONALI

ISTITUTI PROFESSIONALI ISTITUTI PROFESSIONALI Settore Industria e Artigianato Indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica Nell indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica sono confluiti gli indirizzi del previgente ordinamento

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello del sistema 4 2.1 Requisiti hardware........................ 4 2.2 Requisiti software.........................

Dettagli

SMARTCARD Studente: Elvis Ciotti Prof: Luciano Margara 1

SMARTCARD Studente: Elvis Ciotti Prof: Luciano Margara 1 SMARTCARD Studente: Elvis Ciotti Prof: Luciano Margara 1 Introduzione SmartCard: Carta intelligente Evoluzione della carta magnetica Simile a piccolo computer : contiene memoria (a contatti elettrici)

Dettagli

UNA CITTA INTELLIGENTE per I SERVIZI AL CITTADINO

UNA CITTA INTELLIGENTE per I SERVIZI AL CITTADINO UNA CITTA INTELLIGENTE per I SERVIZI AL CITTADINO FGTecnopolo S.p.A ha costituito la società Itramas FGT una joint venture internazionale con la società malese ItraMA Technology (Kuala Lumpur, Malesia),

Dettagli

Intrusion Detection System

Intrusion Detection System Capitolo 12 Intrusion Detection System I meccanismi per la gestione degli attacchi si dividono fra: meccanismi di prevenzione; meccanismi di rilevazione; meccanismi di tolleranza (recovery). In questo

Dettagli

una boccata d ossigeno

una boccata d ossigeno Offrite al vostro motore una boccata d ossigeno Il vostro Concessionario di zona è un professionista su cui potete fare affidamento! Per la vostra massima tranquillità affidatevi alla manutenzione del

Dettagli

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer:

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. <file> tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Cos è un protocollo? Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Ciao Ciao Hai l ora? 2:00 tempo TCP connection request TCP connection reply. Get http://www.di.unito.it/index.htm Domanda:

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

Metodi e Strumenti per la Caratterizzazione e la Diagnostica di Trasmettitori Digitali RF ing. Gianfranco Miele g.miele@unicas.it

Metodi e Strumenti per la Caratterizzazione e la Diagnostica di Trasmettitori Digitali RF ing. Gianfranco Miele g.miele@unicas.it Corso di laurea magistrale in Ingegneria delle Telecomunicazioni Metodi e Strumenti per la Caratterizzazione e la Diagnostica di Trasmettitori Digitali RF ing. Gianfranco Miele g.miele@unicas.it Trasmettitore

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

ALLEGATO al verbale della riunione del 3 Settembre 2010, del Dipartimento di Elettrotecnica e Automazione.

ALLEGATO al verbale della riunione del 3 Settembre 2010, del Dipartimento di Elettrotecnica e Automazione. ALLEGATO al verbale della riunione del 3 Settembre 2010, del Dipartimento di Elettrotecnica e Automazione. COMPETENZE MINIME- INDIRIZZO : ELETTROTECNICA ED AUTOMAZIONE 1) CORSO ORDINARIO Disciplina: ELETTROTECNICA

Dettagli

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu SOA IN AMBITO TELCO Al fine di ottimizzare i costi e di migliorare la gestione dell'it, le aziende guardano, sempre più con maggiore interesse, alle problematiche di gestionee ed ottimizzazione dei processi

Dettagli

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com DEFENDER HYBRID Sistema antintrusione ibrido wireless e filare Il sistema Un sistema completamente nuovo e flessibile Impianto filare o wireless? Da oggi Defender Hybrid Defender Hybrid rivoluziona il modo

Dettagli

La Visione Artificiale: Controllo di Qualità, Fotogrammetria e Realtà Virtuale

La Visione Artificiale: Controllo di Qualità, Fotogrammetria e Realtà Virtuale La Visione Artificiale: Controllo di Qualità, Fotogrammetria e Realtà Virtuale D. Prattichizzo G.L. Mariottini F. Moneti M. Orlandesi M. Fei M. de Pascale A. Formaglio F. Morbidi S. Mulatto SIRSLab Laboratorio

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare NUOVO! NUOVO AF/ARMAFLEX MIGLIORE EFFICIENZA DELL ISOLAMENTO Sempre più semplice da utilizzare L flessibile professionale Nuove prestazioni certificate. Risparmio energetico: miglioramento di oltre il

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

- Antivirus, Firewall e buone norme di comportamento

- Antivirus, Firewall e buone norme di comportamento Reti Di cosa parleremo? - Definizione di Rete e Concetti di Base - Tipologie di reti - Tecnologie Wireless - Internet e WWW - Connessioni casalinghe a Internet - Posta elettronica, FTP e Internet Browser

Dettagli

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive 1 MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive Cos è un servizio di e-learning SaaS, multimediale, interattivo

Dettagli

Saldatura ad arco Generalità

Saldatura ad arco Generalità Saldatura ad arco Saldatura ad arco Generalità Marchio CE: il passaporto qualità, conformità, sicurezza degli utenti 2 direttive europee Direttiva 89/336/CEE del 03 maggio 1989 applicabile dall 01/01/96.

Dettagli

COORDINAMENTO PER MATERIE SETTEMBRE 2013 MATERIA DI NUOVA INTRODUZIONE PER EFFETTO DELLA RIFORMA

COORDINAMENTO PER MATERIE SETTEMBRE 2013 MATERIA DI NUOVA INTRODUZIONE PER EFFETTO DELLA RIFORMA Pagina 1 di 5 COORDINAMENTO PER MATERIE SETTEMBRE 2013 MATERIA DI NUOVA INTRODUZIONE PER EFFETTO DELLA RIFORMA AREA DISCIPLINARE : Indirizzo Informatica e Telecomunicazioni, articolazione Informatica.

Dettagli

Batterie per recinti. Batteria alcalina a secco 9 V. Batteria a secco 9 V zinco-carbonio

Batterie per recinti. Batteria alcalina a secco 9 V. Batteria a secco 9 V zinco-carbonio Batterie per recinti Batteria alcalina a secco 9 V Le batterie alcaline AKO 9 V mantengo un alto voltaggio costante per tutta la loro durata. Questo permette al recinto di mantenere un andamento costante

Dettagli

OLTRE IL MONITORAGGIO LE ESIGENZE DI ANALISI DEI DATI DEGLI ASSET MANAGER

OLTRE IL MONITORAGGIO LE ESIGENZE DI ANALISI DEI DATI DEGLI ASSET MANAGER Asset Management Day Milano, 3 Aprile 2014 Politecnico di Milano OLTRE IL MONITORAGGIO LE ESIGENZE DI ANALISI DEI DATI DEGLI ASSET MANAGER Massimiliano D Angelo, 3E Sales Manager Italy 3E Milano, 3 Aprile

Dettagli

Business Intelligence

Business Intelligence aggregazione dati Business Intelligence analytic applications query d a t a w a r e h o u s e aggregazione budget sales inquiry data mining Decision Support Systems MIS ERP data management Data Modeling

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

Che cos'è il radon? Il gas radon è rilevabile con i sensi?

Che cos'è il radon? Il gas radon è rilevabile con i sensi? Che cos'è il radon? Il Radon è un gas inodore e incolore presente in natura. Il suo isotopo (atomo di uno stesso elemento chimico con numero di protoni fisso e numero di neutroni variabile) 222Rn è radioattivo

Dettagli

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX Secure Stream PANORAMICA Il sistema Secure Stream è costituito da due appliance (Crypto BOX) in grado di stabilire tra loro un collegamento sicuro. Le Crypto BOX sono dei veri e propri router in grado

Dettagli

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO kio-polieco.com Group ha recentemente brevettato un innovativo processo di produzione industriale per l impiego di uno speciale materiale composito. CHIUSINO KIO EN 124

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

Fig. 1 - L apparato radio CNR2000

Fig. 1 - L apparato radio CNR2000 EO ESCLUSIVA L articolo descrive la strategia seguita nella progettazione e realizzazione della funzionalità di Frequency Hopping per un apparato radio preesistente: la radio tattica CNR2000, di produzione

Dettagli

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM Barriera optoelettronica di misurazione LGM Misurare con intelligenza - nuove dei materiali in tutti i mercati La nuova Serie LGM di

Dettagli

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner:

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner: Processi ITIL In collaborazione con il nostro partner: NetEye e OTRS: la piattaforma WÜRTHPHOENIX NetEye è un pacchetto di applicazioni Open Source volto al monitoraggio delle infrastrutture informatiche.

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai Articolo Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai INDICE Introduzione 3 Dieci cose che il vostro fornitore

Dettagli

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version Sistemi di Rivelazione Incendio FAS-420-TM rivelatori di fumo ad FAS-420-TM rivelatori di fumo ad Per il collegamento alle centrali di rivelazione incendio FPA 5000 ed FPA 1200 con tecnologia LSN improved

Dettagli

Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart. Livelli Soglie Pressione

Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart. Livelli Soglie Pressione Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart Livelli Soglie Pressione 2 VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart Indice Indice 1 Descrizione dell'apparecchio...4 1.1 Struttura...

Dettagli

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica).

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica). 3.4. I LIVELLI I livelli sono strumenti a cannocchiale orizzontale, con i quali si realizza una linea di mira orizzontale. Vengono utilizzati per misurare dislivelli con la tecnica di livellazione geometrica

Dettagli

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA Unita' di climatizzazione autonoma con recupero calore passivo efficienza di recupero > 50% e recupero di calore attivo riscaldamento, raffrescamento e ricambio aria

Dettagli

L Ozono è un gas altamente reattivo, di odore pungente e ad elevate concentrazioni di colore blu, dotato di un elevato potere ossidante.

L Ozono è un gas altamente reattivo, di odore pungente e ad elevate concentrazioni di colore blu, dotato di un elevato potere ossidante. Ozono (O 3 ) Che cos è Danni causati Evoluzione Metodo di misura Che cos è L Ozono è un gas altamente reattivo, di odore pungente e ad elevate concentrazioni di colore blu, dotato di un elevato potere

Dettagli

FORM 200 FORM 300 FORM 400

FORM 200 FORM 300 FORM 400 FORM 200 FORM 300 FORM 400 < Efficienza senza limiti FORM 200 2 Sommario Efficienza senza limiti Costruzione meccanica AC FORM HMI 2 4 6 Il generatore Autonomia e flessibilità GF AgieCharmilles 8 12 18

Dettagli

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP LABORATORI INDUSTRIA COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI HP SERVIZIO CLIENTI CSM Maxi la Gamma MAXI HP Una soluzione per ogni esigenza Versione su Basamento Particolarmente indicato per installazioni

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

Istituto Superiore Vincenzo Cardarelli Istituto Tecnico per Geometri Liceo Artistico A.S. 2014 2015

Istituto Superiore Vincenzo Cardarelli Istituto Tecnico per Geometri Liceo Artistico A.S. 2014 2015 Istituto Superiore Vincenzo Cardarelli Istituto Tecnico per Geometri Liceo Artistico A.S. 2014 2015 Piano di lavoro annuale Materia : Fisica Classi Quinte Blocchi tematici Competenze Traguardi formativi

Dettagli

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ LE SOLUZIONI AMBIENTALI INTEGRATE DI UN GRUPPO LEADER SOLYECO GROUP ha reso concreto un obiettivo prezioso: conciliare Sviluppo e Ambiente. Questa è la mission

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Sistemi di Rivelazione Incendio FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Per il collegamento a centrali di rivelazione incendio

Dettagli

AUDIOSCOPE Mod. 2813-E - Guida all'uso. Rel. 1.0 DESCRIZIONE GENERALE.

AUDIOSCOPE Mod. 2813-E - Guida all'uso. Rel. 1.0 DESCRIZIONE GENERALE. 1 DESCRIZIONE GENERALE. DESCRIZIONE GENERALE. L'analizzatore di spettro Mod. 2813-E consente la visualizzazione, in ampiezza e frequenza, di segnali musicali di frequenza compresa tra 20Hz. e 20KHz. in

Dettagli

Lezione 12: La visione robotica

Lezione 12: La visione robotica Robotica Robot Industriali e di Servizio Lezione 12: La visione robotica L'acquisizione dell'immagine L acquisizione dell immagine Sensori a tubo elettronico (Image-Orthicon, Plumbicon, Vidicon, ecc.)

Dettagli

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 Modulo termostato a pannello 4 COLLEGAMENTO 9-12V DC/ 500mA L1 L2 ~ Riscaldatore/Aria condizionata Max. 3A Max. 2m Sensore di temperatura Per prolungare il sensore, utilizzare

Dettagli

UNIVERSITA DI PISA FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRONICA ANNO ACCADEMICO 2004-2005 TESI DI LAUREA

UNIVERSITA DI PISA FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRONICA ANNO ACCADEMICO 2004-2005 TESI DI LAUREA UNIVERSITA DI PISA FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRONICA ANNO ACCADEMICO 2004-2005 TESI DI LAUREA SVILUPPO DI METODI DECONVOLUTIVI PER L INDIVIDUAZIONE DI SORGENTI INDIPENDENTI

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello della Web Application 5 3 Struttura della web Application 6 4 Casi di utilizzo della Web

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino TITOLO ESPERIENZA: Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino PRODOTTI UTILIZZATI: OBIETTIVO: AUTORE: RINGRAZIAMENTI: Interfacciare e controllare un modello di nastro trasportatore

Dettagli

PRISMA PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER SMART-GOVERNMENT. Progetto PRISMA

PRISMA PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER SMART-GOVERNMENT. Progetto PRISMA PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER SMART-GOVERNMENT PRISMA Progetto PRISMA SMART CITIES AND COMMUNITIES AND SOCIAL INNOVATION Cloud Computing per smart technologies PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER

Dettagli

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Uno degli aspetti progettuali più importanti di un sistema Control4 è la rete. Una rete mal progettata, in molti casi, si tradurrà

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

Sistem Elettrica Due Automazioni industriali

Sistem Elettrica Due Automazioni industriali Sistemi di collaudo Sistem Elettrica Due Automazioni industriali Un Gruppo che offre risposte mirate per tutti i vostri obiettivi di produzione automatizzata e di collaudo ESPERIENZA, RICERCA, INNOVAZIONE

Dettagli

LA PRIMA E UNICA SOLUZIONE UNIFICATA PER LA SICUREZZA DEI CONTENUTI

LA PRIMA E UNICA SOLUZIONE UNIFICATA PER LA SICUREZZA DEI CONTENUTI LA PRIMA E UNICA SOLUZIONE UNIFICATA PER LA SICUREZZA DEI CONTENUTI È ora di pensare ad una nuova soluzione. I contenuti sono la linfa vitale di ogni azienda. Il modo in cui li creiamo, li utiliziamo e

Dettagli

Recuperare energia dai

Recuperare energia dai Recuperare energia dai rifiuti del tabacco Riduzione dell impatto ambientale e sanitario delle cicche di sigaretta e produzione di energia mediante pirogassificazione Raffaella Uccelli- Ricercatore ENEA

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

SWISS Technology by Leica Geosystems. Leica Disto TM D3 Il multi-funzione per interni

SWISS Technology by Leica Geosystems. Leica Disto TM D3 Il multi-funzione per interni SWISS Technology by Leica Geosystems Leica Disto TM D Il multi-funzione per interni Misurare distanze e inclinazioni In modo semplice, rapido ed affidabile Leica DISTO D si contraddistingue per le numerose

Dettagli

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Gestione Documentale Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

HM 10 16 25 Hybrid Meter. Smart metering commerciale Smart Gas Meter 2004/22/EC (MID)

HM 10 16 25 Hybrid Meter. Smart metering commerciale Smart Gas Meter 2004/22/EC (MID) HM 10 16 25 Hybrid Meter Smart metering commerciale Smart Gas Meter 2004/22/EC (MID) SMART GAS METER HM series G10 G16 G25 HyMeter è un contatore per uso commerciale a tecnologia ibrida. Combina le caratteristiche

Dettagli

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A 443 00 49960 443 00 49961 443 00 49366 443 00 49630 443 00 49963 443 00 49964 443 00 49965 976-12 V 2250 A AVVIATORE 976 C-CARICATORE AUTOM. 220V/RICAMBIO 918 BATT-BATTERIA 12 V 2250 A/RICAMBIO 955 CAVO

Dettagli

Business Intelligence. Il data mining in

Business Intelligence. Il data mining in Business Intelligence Il data mining in L'analisi matematica per dedurre schemi e tendenze dai dati storici esistenti. Revenue Management. Previsioni di occupazione. Marketing. Mail diretto a clienti specifici.

Dettagli

MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa

MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa Cosa è MPLS MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa L idea di base consiste nell associare a ciascun pacchetto un breve identificativo

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni PANORAMICA Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni Flessibilità, regolazione su richiesta ed efficienza energetica con i sistemi di climatizzazione ad acqua per interni di Swegon www.swegon.com

Dettagli

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE LIMITED WARRANTY EDILIZIA VERTICALE Wolly 2 La centrale che per la sua versatilità di installazione ha rivoluzionato il concetto di aspirapolvere centralizzato, consentendo la sua installazione anche nei

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

ACCENDIAMO IL RISPARMIO

ACCENDIAMO IL RISPARMIO ACCENDIAMO IL RISPARMIO PUBBLICA ILLUMINAZIONE PER LA SMART CITY Ing. Paolo Di Lecce Tesoriere AIDI Amministratore Delegato Reverberi Enetec srl LA MISSION DI REVERBERI Reverberi Enetec è una trentennale

Dettagli

Le funzioni di una rete (parte 1)

Le funzioni di una rete (parte 1) Marco Listanti Le funzioni di una rete (parte 1) Copertura cellulare e funzioni i di base di una rete mobile Strategia cellulare Lo sviluppo delle comunicazioni mobili è stato per lungo tempo frenato da

Dettagli

Integrazione. Ecad. Mcad. Ecad - MENTOR GRAPHICS

Integrazione. Ecad. Mcad. Ecad - MENTOR GRAPHICS Integrazione Ecad Mcad Ecad - MENTOR GRAPHICS MENTOR GRAPHICS - PADS La crescente complessità del mercato della progettazione elettronica impone l esigenza di realizzare prodotti di dimensioni sempre più

Dettagli

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE Le apparecchiature di questa serie, sono frutto di una lunga esperienza maturata nel settore dei gruppi di continuità oltre che in questo specifico. La tecnologia on-line doppia conversione, assicura la

Dettagli

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi 18 ottobre 2012 Il business risk reporting: lo strumento essenziale per la gestione continua dei rischi Stefano Oddone, EPM Sales Consulting Senior Manager di Oracle 1 AGENDA L importanza di misurare Business

Dettagli