!!" #!!$ )&.,%!!$)!0)!",+1)$

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "!!" #!!$ )&.,%!!$)!0)!",+1)$"

Transcript

1 % - &..!!" #!!$ %%&'( )*#+,% )'%,%&'( )&.,%!!"#$ )/.,%&'( % &' () (*(!+"+,#$-.,"!!$)!0)!",+1)$ /0"-."$%$"1 )&. +"!23"$4,"%. "!5-."."+6"-78%.".-"!,%9'' 1 2 De Robbio, Antonella, Auto-archiviazione per la ricerca: problemi aperti e sviluppi futuri, in Proceedings Comunicazione scientifica ed editoria elettronica: la parola agli Autori: L'Utente-Autore nel circuito della comunicazione scientifica: editoria elettronica e valutazione della ricerca, Milano, 20 Maggio 2003, CILEA-CASPUR 1

2 !) %$ "%, $-.. "$4,"%. "!. "0$6"0%". 6".* 6%+."!".*!.%". -"-. *-':. (,...%$2+%%%+"!! 1). $"$,"% $40$%,-%.,''$ -$$4!-" %;,$4-+%,."%$"-90"- "!.%-$" '"%,-%0"$4$"',-$."+"---$$$+$2 % %."$4"% %.,''$ $--%% %"$!!"$%." $"-$%."%$'$-!.".<"-" %''$4$4$;,-=3.$%"%%,-%.,''$ "$4"-,5."%--!,."+"--0"-" %.,''$$44.--':%$$%""-,%"$"$-$$>,-."!--40"-$%?,%.-).$$--0 $4 --$--:%+"",$$--'",","-$$%."$"%)."$40-0 $4%0%,-, %,- %"$40."."%.-%."%+,"%,$."$/1 %0".,''$%.,''$""!"%."%$+-%%" $!!"$+,-.$%)---0,..-",!." $" $-$.%,!"3!. %"-,%"$"$ * %!.."0%' $-+, -."+,"-.""-, % 30!% $"""%0%,.--':%"!++"!.""$"$ % 3$"!%0-':%-+."! %."+"--." -$:+" ( A3!.! %"$40-, %5..+,0 5$"-%-0,.., -."$%."!" % 3 Tutti i link citati nel presente lavoro sono stati visitati nell'agosto BOAI, vedi: 5 OAI, vedi: 6 Open Archives Initiative Protocol for Metadata Harvesting, vedi: 7 Steve Lawrence, Free online availability substantially increases a paper's impact, in Nature, 411, 6837, p. 521, 2001, 8 Stevan Harnad, Promoting Self-Archiving of Institutional Research Output, 9 Peter Suber, Momentum for eprint archiving, CILEA-CASPUR 2

3 "$40."%","-$$=,0%.-/96"0%"1- -$%$"-$%"!--, -- %0"-."+-" 0 $."0."+""0-': 0%,."!%0"$!,/"0$6"0%"."1."3 0:$$%!$% "$"$ >,-."+$440,"+%,-,%% ':-, 0% %""$."+"-$3-% %5-."+ -%,$0+-,$!,$ -$$ "+ %BA$ 370"-:%!++-$$-$.%"",. "!."3$$--$" ","-$$%.-+"$40."--0,..% $'" "%,!."$-" ",0"-"B67BAA%-.':% -0,..!'$$%!$", 3-."!,"% BA%B67."+!.! %-"0 % $,$+$$-,":'-%..++-,;,-0,.."."+ 93!." %$-,",C!--$"$C%$,%;,:."--+ "$40."."!--."+"",-+$0!.."+."% "-"-%$-" $4-0,..0""%%$--+%."+!.! +-%96"0%",!--, -%-$."%0%,%."! %+"$40." "0"-,!"- 0"0+,%$$."-%$,!5,-"%%+"!!'""%+"!! -%"%7A/7%%+A+,+1%$,5%-.',+%..%$ )."+-"0+ 3"$!,:%"$"$-$$%+-,% %$,0"-"%+-,%%%""$"$"."- %-$.,!-$4-3!'-$$$+$!%$ " -, 9.-%."."0"+"$40$-,."---,."--B67BA+,"%.,''$ -$$4'$"%,!++"%,-0-':%.".""$"$4+-,%0"$$-- :%."%, -$$A-,.", "+"$40 $!0"%."."."%, %$$ A$" %,."! $-":%""-",!0 %"$"$"$,."% "! %++"+ %%%$"$ %%.-$-"0,+"!." %.+"%-.':%--$4%$$-- ""-",!%!-," %3!. %"$"$$4 10 Si veda la lista dinamica mantenuta dall'open Archives Forum: 11 Si vedano a titolo d'esempio i progetti del Regno Unito e dei Paesi Bassi, rispettivamente il già citato eprints-uk: e DARE: 12 Valentina Comba, AEPIC Academic E-Publishing Infrastructures - CILEA : progetto di editoria elettronica per la ricerca e la didattica, 13 Comunicazione scientifica ed editoria elettronica: la parola agli autori : l'utente-autore nel circuito della comunicazione scientifica: editoria elettronica e valutazione della ricerca, Milano, Italia, 20 maggio 2003, CILEA-CASPUR 3

4 ."--",.<0+-%0, % %-"', %! "). 6"""-"0 ;,0!-+$05."!--$--" 3!.!,!-,.."%B67BA%,$",!"% "$40."%/96"0%"1."---, $4."%,$"$"$ -$$",!."0%$43,/--3,"%0" -$$1."0"+-" %.-,$."$/1%.,''$ /-!"!%--."!%3,-$13"$40 -, %-$.""$40$-$4%+-"$$--"-"0 %$,!-.$4D"-$.--':%"+-""0".%!"/-."%% $-%$,!!!-"0$-E01 Users' archive Institutional DP Disciplinary DP USER registration Data Providers Receive data from users() Provide data to SP() Archivelet deposit Data archive DP management CILEA CASPUR 9 96)9 6""++,+"3'0."!"%."+$4.,F--""--, 3,!%3!. %.,''$ -$$4 "0"-"!++"0-':B67BA"+ " 0%."! -0,.."$-,!,. "!."3$$--$" ","-$$%.-+"$40."+:-- A3"$4,"%. "!$4"":,3"$$$!,.""$"$ "$,."%%,$$--%-$."."-++%"-"0 $!.!"."%0"-"$40%.%5-",,"%,++."$.2,-!% "0$6"0%",."-- +"$40.",-!%$-%% C96"0%"C$4$+%$,!%"0!%%.-%+,$-$,."."."%-$.-, ""C!"."!C 2004 CILEA-CASPUR 4

5 $,0""..$-"0 ++,0,-!%$-%%C"0$6"0%"C %$-E!+"0"""!--%-.- %+,/,""1 "0"-,."$4$-":,",."- USER document retrieval document archiving Service Providers Harvesting() Classification() Caching() Indexing() OPAC() Citations parsing() OpenURL() Metadata crosswalks() Gateway for crawlers() Full-text search() Statistics() Export facilities() Z39.50 for discovery services() Time stamping() Copyright() Legal Deposit() Permanent URL() Digital preservation() Data Providers Receive data from users() Provide data to SP() metadata feeding management added-value metadata feeding Portal Access management() Alerting() Newsfeed() OA-relevant info() Forum management WG () Implementators VRD() Developers' testbed() Italian OA list() development implementation CASPUR CILEA ")1)&!%%0$--"%$,!-.%0"-$$-" "$$%96"0%"%-.'..".".--'!%%$."%, -"."3""$$4!% "+-".<0.--'%,! %"$$0""-.-%, -"%." 2 "',!%%,$--$."-++0+"'- -,-,%%0-"%"$"$."%-" H, :$" %$$4+%$ H, :0 %"$"$-$""!"$,."%"! H CILEA-CASPUR 5

6 -$."-%%$,!.""+-"."---"0 %%$ %$ $4D."3-",!$%).7A $4.----", %-"0 %--H -!%."$0"-%3!." &-." %&0"-'-%%$4%% "-%"%."!%H -"0 %."H, :%"$"$-.H --$4%$$--H, :%-."."$-", %".".+%0%, -, %."- 0, H!.! %,-"0"I."""$+," %-"0 % %-""""-"-%-%-!.$+4%''$4% -,."$.H $"$!."." %%"%3,"%.-+%"."!$-"0 %% 6"%-,%%-"0."--"..$%"!$-$,"$40 %.% CILEA SP implementation Service Providers Harvesting() Clas sific ation() Caching() Indexing() OPAC() Citations pars ing() OpenURL() Metadata crosswalks() Gateway for c rawlers() Full-text search() Statis tics() Export facilities() Z39.50 for discovery services() Time stamping() Copyright() Legal Deposit() Permanent URL() Digital preservation() Portal development added-value metadata feeding metadata feeding DP management 9B6)9 15 Ad esempio CiteSeer, noto anche come ResearchIndex, vedi: CILEA-CASPUR 6

7 ") ) "0"-,3"$$%"$"$.""":,.,%$$---+% $" 3"! "0+ 3!'%+"$40."" %,0":%"-"0."- '--,,--!%+-%." %$$--;, $-E0-%."-.":$4, -% 0!'),."+-",!%,-%+ -0,..",."+!.!"%,",!." $%0-0 %+,%"0+"$40." Users' archive registration access management USER search & retrieval Portal Access management() Alerting() Newsfeed() OA-relevant info() Forum management WG () Implementators VRD() Developers' testbed() Italian OA list() CASPUR Portal development 96)A $) 2 1%,3453.%%&'(6 >,---0,..":,+3"$"-%+0+."+ $!."%2 $"%!%."+H."- $0+-!"-,"$40."%" %3,""0-".""+!$+H "+ %,$0+ -,+)."$40-H $"%!%,+",..%0"."--,"%+,%"0 $%0-%!%/0$!."-$--$ %$ % 0,!$4$" %-%3,":1." %%" %3,"/0$!."-"+.""+-" 30%.-%0%, 2004 CILEA-CASPUR 7

8 %."%,,1+-",!."0, %"$"$."! %3 0."---, H $ $."+-"%" +4$""H -,%-,$!."!-.0%+, 2A,+ G29$!'" 0:$""2."+ 0,."$. $0+ " -,+"$40."."$.."+ " 6"!"2 6"- 2%$-!"&."- % 3,, %, $" /BAB671 6"%2"".."-,-%0!%."+/''",+ %$!'"BA1"".."%+",..%0"-,!%%" %3," 0, /'"BAB671%,0"-,$!,:%, "-.0!-$ -$3!'/%$!'"B %%&'(6 >,-- ":$+,"":+-":96"0%"."--BA B67."$%-, $4""$4-G"":"-,.." ++",..%-$."."-,!.$$4$!."%2!--."%!' --!."0."96"0%"H - 0, %H $$."!.!", 2+- G2,+ 0:$""2."+-0,.."/-"",-", 1 6"!"2!--.,%%,.".%96"0%"29$!'"/BA1!--.,%,.".%96"0%"2,+/B671 2 "&.&53%6 >,-- ":$+,"":+-":%0"-"0$6"0%"."-- BA$0,-0,..%$!.!".$$4 $!."%2!--."%!' --!."0.""0$6"0%"H - 0, %."+-+, : $--$."-++'--,"%"$"$7%$ "$"$-$""!"$,."%"! -",!$%).7A."J, "0"--"0 %--$"--KL."$0"- %%."I."-"0 % %"."!$-"0 %%H "-$%." CILEA-CASPUR 8

9 2!'" G2) '" 0:$""2."+-0,.."/-"",-", 1 6"!"2 G- 2!--.,%,.".%"0$6"0%"$, :% $--$."-++%$ "$"$ I."-"0 % 2++ G-2!--.,%,"", :%).7A."%"."!$-"0 %%2) '" 2 $.53%&'(6 >,-."+":!.!":."--B67,."." 3$$-- ","-$$ $$--'+",!"!."$).$$4$!."%2 % %!.! %+-.$$."$%$!,$ $ -"0 %) "%BA "$$%"$"$%% --!%+-%."%$$-- -"0."- % "0"-.-"$ -% 0."+!.!"/. 1 ",!."$%0-0 %+,%"0+"$40." 2." G29$!'" 0:$""2."+-0,.."/-"",-", 1 6"!"2 G- 2!--.,%,.".%."$, :% 2A,+ G-2!--.,%, :%!" "#!$/. 1" %9$!'" 7) 9,"2 0:--%"%!++%$!'" 6%+2 2B" BA2B!,$ -$$%%""$ *2M6."+ (2M6/BA1 2M6 0, %."+M6 2M6."!."- 2M6 -$%."- M6/BA1M6!.! 2M6 "."- M6"-$%."./BA CILEA-CASPUR 9

10 2M6 ;,"."-."!".."%0!."+ 2M6 ;,."- M6"-$%-"0."%, /BA1 2M6."."."+,".M6."+ 2M6 --."- M6"-$%."./)6-1M6!.! 2M6/B671 2M6 -!."- *2M6 -$%".."%0!."+M6"-$%.". /6"- 1 2M6 B0+ 2M6 0."- "-$%"".."%+",..%0" M6"-$%."./)6-1M62"-$%-"0."%, /6"- 1!.! 6"G- 2M6."- 2M6 %$!."- " ".."%0!."+ "-$%%,0"-,$!,:%,M6"-$%-"0."%, /6" WP1 WP2 CIL CAS WP3 WP4?AA96 0)( BA2"."0-2%!-,!/G1!+"$-N!-,! /G1.++"$- B672"."0-2% (!-,!/G1!+"$-N!-,! /G1.++"$- G)I))A2%(!-,!/G1!+"$-N(!-,!/G1.++"$- 6"-$02 BA M6 2,-"/OG2"-.-'."+ (!-1 M62,-"/OG2."+ ";,--.$$4-,.."+,!-1IP/OG2$+,"..$06"!%!-199"+/OG2!!-" '-%Q0!-1=%9 6/ &(G2."+!, -!-1""-"-" / &(G2-,.."--!-$!-1 B67 M6 26"+,/ &(G2$"%"$."+B67H!-1 M626"+,/ &(G2%$ ";,-."%, -.$$4 -,.."+,H!-1"9"-/OG2$+,"..$ CILEA-CASPUR 10

11 -!,."H!-10 /RG2."+."H!-19A,$/RG2."+."H!-1 G"/RG2!!-" '-%+-!%H!-1-' 9J,/RG2-,.."--!-$H!-1 ;,-2."+-$.%."+5%-.' $,!-0,..++"-,.."%-, $$%!$4-" 6":"%"-$--";,$4%!!+"!%, : --."+ " %,0, :."$- -,"$4-%+,A0,."- 0"""- $4J--%-.'$! ;,- 2 ","+:%-.'."--BA%B67- -,$%,"-%%00%."+7-"0"%%$." $-$,$-" -"%":$--"-%."%, / 6"17% -,..!"."''--""$4-$-%, -+$0--%-"0 %"0, 8)&#3 A 0:%B67BA4%0"-!%%!6" 0:."0-%."-."+."''"--""$4-!$-" %,-"%3-", 70"-:$"$/71>,-."+ %"-- -"0+ +$4 %!-,-"0 -,3-." %$-" %.<0-, 7 B7 6--"--"."0--.-" $'" $ 00,".9$!, %%."$"-$,!"- 0$"-%."+ -0,..".-5.--'."0%"."$. % $-"."+" 3!'%."+"!!%! %37,".,%,$%0-%$!.$-,.""% -%%+'0."" %0.<0 $2-,$$--%. "!.,F%.%"% 3!!"%%%;,:!--%-.- %96"0%"$4-,0%.%%.$4 -, -,.."%"!.!%+"$40 A$+$!. -0,..."--"", "."+ %%""$ 9)+. )""-,-.-"".."."0--,-%0!%."+$4 0:%+",..%0"$40"":$-,$."$. %%0"-$$%!$%"$"$$4."$." 3 0""%, 0, """."%%,---$4%$$--."!-."-+ %+,-."!-," %3!. %."+-,$!,:%"$"$ 2004 CILEA-CASPUR 11

12 : 6"!+$!."%"3!.+% 7A/7%%+A+,+1 %.",-""."+-%;,%-+,$,%.<.--'+"$$42 Class Actor Use case Use case 1 Use case 3 Use case 5 Use case 2 Use case 4 Use case 6 /12-!$"%",""$-$,.$$,3 -"$$ %-!./ ,"%","$$%!$$"%%.-+"$40 -, H 1$-" "-.."+!.! +-%-"0 &/.12-;, % -+,%,--!$4$-,-$,-$"$""-.%,.%-!./ !%, :%"$"$"$,."%"! "-.+,H 1-0,..%.""-.$-" '/12-!%++$4$%0%,-"%$" "-$4 $$4 %-!./ "0%"H 1"0$6"0%" /12" -!$$4-."!$,%".." ". %-!./ %.,%" ","+-" /"$$$" $,1$4 -."!%" %,--%%H 1%%.% ""+-" %.-/"$$" ++1$4-."! $"+%." H 1%+" "96"0%"-, 96"0%"+"$/"$$ $.,$4,-1$4-."!".."%--!%."!"-. -$% 2004 CILEA-CASPUR 12

Biblioteche digitali per la ricerca e la didattica: esperienze e prospettive

Biblioteche digitali per la ricerca e la didattica: esperienze e prospettive Open Archives in Italia: una piattaforma nazionale Susanna Mornati* (mornati@cilea.it) *CILEA Consorzio Interuniversitario per le Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione, Segrate (Milano) Abstract

Dettagli

Istanze «open» nella comunicazione scientifica: open archives 1

Istanze «open» nella comunicazione scientifica: open archives 1 Istanze «open» nella comunicazione scientifica: open archives 1 di Susanna Mornati 2 Abstract Nel 1998 l espressione «open-source software» comincia a circolare nell ambiente dei programmatori. Il concetto

Dettagli

L iniziativa PLEIADI: una piattaforma digitale per la comunità italiana Open Access

L iniziativa PLEIADI: una piattaforma digitale per la comunità italiana Open Access Institutional Archives for Research: Experiences and projects in Open Access Istituto Superiore di Sanità Roma, 30 novembre 1 dicembre 2006 L iniziativa PLEIADI: una piattaforma digitale per la comunità

Dettagli

OA: stato dell arte Paola Gargiulo p.gargiulo@caspur.it CASPUR

OA: stato dell arte Paola Gargiulo p.gargiulo@caspur.it CASPUR SEMINARIO RESIDENZIALE CIBER 10-11 novembre 2005 OA: stato dell arte Paola Gargiulo p.gargiulo@caspur.it CASPUR Definizione OA Cos è l Open Access? la libera disponibilità in rete della letteratura scientifica

Dettagli

E-LIS Eprints for Library and Information Science: un modello di archivio per biblioteche digitali aperte. Antonella De Robbio, Andrea Marchitelli

E-LIS Eprints for Library and Information Science: un modello di archivio per biblioteche digitali aperte. Antonella De Robbio, Andrea Marchitelli E-LIS Eprints for Library and Information Science: un modello di archivio per biblioteche digitali aperte Antonella De Robbio, Andrea Marchitelli Abstract Nato nel 2003, E-LIS 1 Eprints for Library and

Dettagli

Auto-archiviazione per la ricerca e la didattica: problemi aperti e sviluppi futuri 1

Auto-archiviazione per la ricerca e la didattica: problemi aperti e sviluppi futuri 1 Auto-archiviazione per la ricerca e la didattica: problemi aperti e sviluppi futuri 1 di Antonella De Robbio 2 «Tra gli scienziati e il caos non c è che un muro di archivi, di etichette, di libri, di protocolli,

Dettagli

Un piano nazionale per l accesso aperto dopo la dichiarazione di Messina

Un piano nazionale per l accesso aperto dopo la dichiarazione di Messina AIB Convegno di primavera Le biblioteche per la libertà d accesso all informazione Bologna, 18-19 maggio 2006 Un piano nazionale per l accesso aperto dopo la dichiarazione di Messina Susanna Mornati e

Dettagli

Università degli Studi di Milano - Aula Magna. 20 maggio 2003. Auto-archiviazione per la ricerca: problemi aperti e sviluppi futuri

Università degli Studi di Milano - Aula Magna. 20 maggio 2003. Auto-archiviazione per la ricerca: problemi aperti e sviluppi futuri Comunicazione scientifica ed editoria elettronica: la parola agli Autori L'Utente-Autore nel circuito della comunicazione scientifica: editoria elettronica e valutazione della ricerca Università degli

Dettagli

Il progetto OpenAIRE in breve

Il progetto OpenAIRE in breve Il progetto OpenAIRE in breve Ottobre 2010 A cura di Paola Gargiulo e Ilaria Fava OpenAIRE alcuni dati OpenAIRE = Open Access Infrastructure for Research in Europe Programma: FP7 Research Infrastructures

Dettagli

Il copyright negli archivi istituzionali di ateneo. Antonella De Robbio

Il copyright negli archivi istituzionali di ateneo. Antonella De Robbio Il copyright negli archivi istituzionali di ateneo Antonella De Robbio Le attività del CAB di Padova sul fronte Open Access E-publishing Sviluppo di una piattaforma software su ambiente libero Zope per

Dettagli

Personalizzazione del software E-Prints per l'integrazione con l'anagrafe della ricerca

Personalizzazione del software E-Prints per l'integrazione con l'anagrafe della ricerca Personalizzazione del software E-Prints per l'integrazione con l'anagrafe della ricerca Francesca Valentini (Università di Trento) Filippo Moser (Università di Trento) 1 UNITN E-PRINTS Self-archiving sw

Dettagli

Autori accademici ed Open Archives. Un indagine presso le Facoltà di Economia e di Giurisprudenza dell Università degli Studi di Brescia.

Autori accademici ed Open Archives. Un indagine presso le Facoltà di Economia e di Giurisprudenza dell Università degli Studi di Brescia. Autori accademici ed Open Archives. Un indagine presso le Facoltà di Economia e di Giurisprudenza dell Università degli Studi di Brescia. Eugenio Pelizzari (Il presente lavoro è una sintesi della tesi

Dettagli

Un archivio aperto internazionale per la Biblioteconomia e la Scienza dell'informazione. INGV 12 ottobre 2005

Un archivio aperto internazionale per la Biblioteconomia e la Scienza dell'informazione. INGV 12 ottobre 2005 Un archivio aperto internazionale per la Biblioteconomia e la Scienza dell'informazione INGV 12 ottobre 2005 Andrea Marchitelli [editor italiano di E-LIS] E-LIS Eprints in Library and Information Science

Dettagli

Open access in Italia

Open access in Italia Open access in Italia Antonella De Robbio CAB Centro di Ateneo per le Biblioteche Università degli Studi di Padova Quadro di riferimento In Italia, da qualche tempo, il movimento Open Access si sta affermando

Dettagli

Open Archives e motori di ricerca. di Ilaria Moroni

Open Archives e motori di ricerca. di Ilaria Moroni Open Archives e motori di ricerca di Ilaria Moroni Ultimo aggiornamento: ottobre 2013 Sommario Open archives: Pleiadi SSRN Motori di ricerca: Google Books Google Scholar Scirus Open Archives per cercare

Dettagli

Progetto UniBS-eprint

Progetto UniBS-eprint Università degli studi di Brescia Progetto UniBS-eprint a cura della Biblioteca Centrale Interfacoltà Responsabile del Progetto Prof. Ignazio Basile Coordinatore del progetto Eugenio Pelizzari Redazione

Dettagli

dal BIG DEAL all OPEN ACCESS

dal BIG DEAL all OPEN ACCESS dal BIG DEAL all OPEN ACCESS la nostra esperienza! Benedetta Alosi e Nunzio Femminò Seminario residenziale CIBER Perugia Villa Umbra 4-6 dicembre 2003 Università degli Studi di Messina Sistema Bibliotecario

Dettagli

Sistema Biblioteche INGV e Earth-prints: Archivio Aperto di Geofisica. Anna Grazia Chiodetti, Gabriele Ferrara

Sistema Biblioteche INGV e Earth-prints: Archivio Aperto di Geofisica. Anna Grazia Chiodetti, Gabriele Ferrara Sistema Biblioteche INGV e Earth-prints: Archivio Aperto di Geofisica Anna Grazia Chiodetti, Gabriele Ferrara Rimini, 11 settembre 2007 Sistema Biblioteche INGV Costituito da 8 biblioteche (Milano, Bologna,

Dettagli

Open Access : stato dell arte e prospettive in Italia Paola Gargiulo paola.gargiulo@caspur.it CASPUR

Open Access : stato dell arte e prospettive in Italia Paola Gargiulo paola.gargiulo@caspur.it CASPUR Roma, 19 ottobre 2010 Open Access : stato dell arte e prospettive in Italia Paola Gargiulo paola.gargiulo@caspur.it CASPUR Adozione di servizi di supporto per la comunità scientifica (authors tools, CVs,

Dettagli

UNITN-EPRINTS: RISULTATI DI UTILIZZO, PROSPETTIVE DI SVILUPPO

UNITN-EPRINTS: RISULTATI DI UTILIZZO, PROSPETTIVE DI SVILUPPO UNITN-EPRINTS: RISULTATI DI UTILIZZO, PROSPETTIVE DI SVILUPPO Francesca Valentini () 1. Unitn-Eprints La creazione di un archivio digitale di documenti prodotti dalla comunità accademica dell Ateneo trentino

Dettagli

Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS

Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS CONFERENCE Institutional archives for research: experiences and projects in open access Istituto Superiore di Sanità Rome, 30/11-1/12 2006 Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS Paola

Dettagli

Il ruolo del bibliotecario nel processo di diffusione della comunicazione scientifica. La strategia dell open access

Il ruolo del bibliotecario nel processo di diffusione della comunicazione scientifica. La strategia dell open access Il ruolo del bibliotecario nel processo di diffusione della comunicazione scientifica. La strategia dell open access Eugenio Pelizzari Università degli Studi di Brescia Introduzione Il titolo di questo

Dettagli

Open Access o libertà del software

Open Access o libertà del software Open Access o libertà del software La questione della libertà del software è solo in minima parte un problema tecnico. Dai computer e dalla rete dipende una parte della nostra capacità di conservare e

Dettagli

1. OPEN ARCHIVE 1.1 INTRODUZIONE 1.2 OPEN ARCHIVE

1. OPEN ARCHIVE 1.1 INTRODUZIONE 1.2 OPEN ARCHIVE 1. OPEN ARCHIVE Il permesso di fare copie digitali o fisiche di tutto o parte di questo lavoro per uso di ricerca o didattico è acconsentito senza corrispettivo in danaro, mentre per altri usi o per inviare

Dettagli

Open Access e copyright FAQ

Open Access e copyright FAQ Open Access e copyright FAQ di Antonella De Robbio CAB Centro di Ateneo per le Biblioteche Università degli Studi di Padova Che cos è il movimento Open Access? Open Access non è solo un movimento 1, ma

Dettagli

Evoluzione delle pubblicazioni scientifiche nell era era Internet. Presentazione al CdS INFN_BA - 01.10.2007 Onofrio Erriquez

Evoluzione delle pubblicazioni scientifiche nell era era Internet. Presentazione al CdS INFN_BA - 01.10.2007 Onofrio Erriquez Evoluzione delle pubblicazioni scientifiche nell era era Internet Presentazione al CdS INFN_BA - 01.10.2007 Onofrio Erriquez Gli inizi 2 / 25 Gli sviluppi Journal des sçavans (1665) 20.000 riviste Internal

Dettagli

Proprietà intellettuale nel circuito della comunicazione scientifica «open» 1

Proprietà intellettuale nel circuito della comunicazione scientifica «open» 1 Proprietà intellettuale nel circuito della comunicazione scientifica «open» 1 di Antonella De Robbio 2 «La nozione di territorio sta morendo e questa è forse la rivoluzione più profonda. Il mondo non si

Dettagli

I servizi IT per l Open l

I servizi IT per l Open l I servizi IT per l Open l Access Come l Information Technology ha cambiato i paradigmi di disseminazione del sapere ~ Susanna Mornati, CINECA www.cineca.it Tavola rotonda: Quali politiche per l accesso

Dettagli

PROGETTO POLIMNIA Deposito digitale delle tesi

PROGETTO POLIMNIA Deposito digitale delle tesi Università degli Studi di Parma Settore Biblioteche PROGETTO POLIMNIA Deposito digitale delle tesi preparato da Fabrizia Bevilacqua responsabile DSpaceUnipr Versione 1.4, 12 marzo 2007 Sintesi del progetto

Dettagli

Digital library e repositori istituzionali

Digital library e repositori istituzionali CENTRO DI ECCELLENZA ITALIANO SULLA CONSERVAZIONE DIGITALE Digital library e repositori istituzionali SILVIO SALZA Università degli Studi di Roma La Sapienza CINI- Consorzio Interuniversitario Nazionale

Dettagli

BOA: archivio della produzione scientifica dell Ateneo. di Bonaria Biancu

BOA: archivio della produzione scientifica dell Ateneo. di Bonaria Biancu : archivio della produzione scientifica dell Ateneo di Bonaria Biancu Ultimo aggiornamento: giugno 2010 Che cosa è BOA (Bicocca Open Archive) è il repository dell università di Milano-Bicocca per l archiviazione

Dettagli

Knowledge Manager: moltiplicatore interno all università e coordinatore delle attività bibliotecarie

Knowledge Manager: moltiplicatore interno all università e coordinatore delle attività bibliotecarie Knowledge Manager: moltiplicatore interno all università e coordinatore delle attività bibliotecarie Giuseppe Vitiello, Head, LKC g.vitiello@ndc.nato.int Madeline Hosanna, Library Assistant, LKC (Roma,

Dettagli

La valutazione della ricerca tra bibliometria e peer review: il ruolo dell open access Filippo Chiocchetti Università di Trieste

La valutazione della ricerca tra bibliometria e peer review: il ruolo dell open access Filippo Chiocchetti Università di Trieste tra bibliometria e peer review: il ruolo dell open access Filippo Chiocchetti Università di Trieste Quali politiche per l accesso aperto in Italia? Tavola rotonda - dibattito Università degli Studi di

Dettagli

Tracce di approfondimento per il capitolo 6 La ricerca di informazioni per le scienze umane

Tracce di approfondimento per il capitolo 6 La ricerca di informazioni per le scienze umane Tracce di approfondimento per il capitolo 6 La ricerca di informazioni per le scienze umane Vantaggi e limiti delle folksonomie (difficoltà: *) Nel paragrafo 7.4 è stato introdotto il concetto di social

Dettagli

Periodici elettronici e banche dati

Periodici elettronici e banche dati Servizio civile nazionale volontario Università di Pavia Progetto Vivere la biblioteca: dalla gestione al servizio - 2009 Periodici elettronici e banche dati Caterina Barazia Periodici elettronici: definizione

Dettagli

Unipi EPrints, l'archivio istituzionale dell'università di Pisa

Unipi EPrints, l'archivio istituzionale dell'università di Pisa DOPO BERLIN 3: POLITICHE DI ACCESSO APERTO ALLA LETTERATURA DI RICERCA Pisa, Aula magna della facoltà di Scienze politiche Giovedì 16 febbraio 2006, h. 15.00 Unipi EPrints, Barbara Pistoia bpistoia@dcci.unipi.it

Dettagli

Gli archivi e-prints in Italia

Gli archivi e-prints in Italia Gli archivi e-prints in Italia di Antonella De Robbio Responsabile Settore Progetti e Biblioteca Digitale CAB - Centro di Ateneo per le Biblioteche Università degli Studi di Padova coordinatore alla Tavola

Dettagli

E-LIS un Open Archive in Library and Information Science

E-LIS un Open Archive in Library and Information Science E-LIS un Open Archive in Library and Information Science Abstract Antonella De Robbio (*) (*) E-LIS Manager E-LIS Eprints in Library and Information Science, è un server OAI compatibile (Open Archives

Dettagli

Gestione dei materiali non bibliografici 1.

Gestione dei materiali non bibliografici 1. Corso-Concorso EP - Università di Bari anno 2003 4. Modulo - L'organizzazione del lavoro nelle biblioteche Gestione dei materiali non bibliografici 1. Prospettive generali Cosa intendiamo per materiali

Dettagli

JIIA «JOURNAL OF INTERCULTURAL AND INTERDISCIPLINARY ARCHAEOLOGY»: UN ESPERIENZA TELEMATICA DI COMUNICAZIONE SCIENTIFICA

JIIA «JOURNAL OF INTERCULTURAL AND INTERDISCIPLINARY ARCHAEOLOGY»: UN ESPERIENZA TELEMATICA DI COMUNICAZIONE SCIENTIFICA Archeologia e Calcolatori 16, 2005, 243-269 JIIA «JOURNAL OF INTERCULTURAL AND INTERDISCIPLINARY ARCHAEOLOGY»: UN ESPERIENZA TELEMATICA DI COMUNICAZIONE SCIENTIFICA 1. JIIA: FINALITÀ, STRUTTURA E STRATEGIE

Dettagli

Definizione dell OA in Horizon 2020 Open Access : la pratica di fornire gratuitamente l accesso on-line all informazione scientifica e permetterne il

Definizione dell OA in Horizon 2020 Open Access : la pratica di fornire gratuitamente l accesso on-line all informazione scientifica e permetterne il Definizione dell OA in Horizon 2020 Open Access : la pratica di fornire gratuitamente l accesso on-line all informazione scientifica e permetterne il riuso 1 Cosa cambia in Horizon 2020? Aggiornamento

Dettagli

Archivi di documenti elettronici

Archivi di documenti elettronici Archivi di documenti elettronici Un modello di riferimento per la realizzazione della biblioteca ibrida di Valdo Pasqui ve tempo allo sviluppo della biblioteca ibrida. Il primi due paragrafi forniscono

Dettagli

Il caso BOA (Bicocca Open Archive)

Il caso BOA (Bicocca Open Archive) Il caso BOA (Bicocca Open Archive) Bonaria Biancu e il GdL BOA: Carmela Napoletano, Chiara Papalia, Silvia Servidei, Roberta Spagnoli Il GdL collabora con il Settore Proprietà Intellettuale e Trasferimento

Dettagli

RICERCA DELL INFORMAZIONE

RICERCA DELL INFORMAZIONE RICERCA DELL INFORMAZIONE DOCUMENTO documento (risorsa informativa) = supporto + contenuto analogico o digitale locale o remoto (accessibile in rete) testuale, grafico, multimediale DOCUMENTO risorsa continuativa

Dettagli

Policy di Ateneo per l accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica

Policy di Ateneo per l accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE Policy di Ateneo per l accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Definizioni Per Università o Ateneo si intende l Università degli Studi di Trieste. Per

Dettagli

Software per lo storage di contenuti multimediali Manuale d'uso

Software per lo storage di contenuti multimediali Manuale d'uso SP1 Software per lo storage di contenuti multimediali Manuale d'uso Il documento Sp1 rappresenta il manuale d'uso del prototipo software per lo storage dei contenuti multimediali. L'utente destinatario

Dettagli

Progetti di cooperazione internazionale e nazionale per la catalogazione e la riproduzione digitale

Progetti di cooperazione internazionale e nazionale per la catalogazione e la riproduzione digitale Progetti di cooperazione internazionale e nazionale per la catalogazione e la riproduzione digitale Rossella Caffo Direttore Istituto centrale per il catalogo unico delle biblioteche italiane Milano, 14

Dettagli

Open Access: un movimento al centro dei nuovi scenari di e-governance

Open Access: un movimento al centro dei nuovi scenari di e-governance Open Access: un movimento al centro dei nuovi scenari di e-governance Antonella De Robbio 1 Il termine Open Access o Accesso Aperto, nasce nel contesto internazionale della ricerca e, in particolare della

Dettagli

LE PUBBLICAZIONI IN OPEN ACCESS: VERSIONING, VALIDAZIONI E VALUTAZIONE

LE PUBBLICAZIONI IN OPEN ACCESS: VERSIONING, VALIDAZIONI E VALUTAZIONE LE PUBBLICAZIONI IN OPEN ACCESS: VERSIONING, VALIDAZIONI E VALUTAZIONE Francesca Valentini SOMMARIO: 1. Introduzione 2. Pubblicazioni in Open Access: i potenziali equivoci di una vecchia terminologia per

Dettagli

ADaMSoft: un software Open Source italiano. Marco Scarnò (mscarno@caspur.it)

ADaMSoft: un software Open Source italiano. Marco Scarnò (mscarno@caspur.it) ADaMSoft: un software Open Source italiano Marco Scarnò (mscarno@caspur.it) Il software per la statistica ufficiale: dai sistemi proprietari a quelli open source Roma, 4 Marzo 2008 Il CASPUR: Consorzio

Dettagli

IRIS: trovare le informazioni utili agli UTT per rispondere alle esigenze del territorio

IRIS: trovare le informazioni utili agli UTT per rispondere alle esigenze del territorio Università degli studi di Verona e NETVAL NETwork per la VALorizzazione della Ricerca Universitaria L Università, sistema aperto? Come diffonde i suoi risultati? Verona, 23 ottobre 2014 IRIS: trovare le

Dettagli

AICA - Associazione Italiana per l Informatica ed il Calcolo Automatico. Certificazioni informatiche europee

AICA - Associazione Italiana per l Informatica ed il Calcolo Automatico. Certificazioni informatiche europee - Associazione Italiana per l Informatica ed il Calcolo Automatico Certificazioni informatiche europee Milano, 6 ottobre 2003 1 AICA Profilo istituzionale Ente senza fini di lucro, fondato nel 1961 Missione:

Dettagli

Progetto per un portale web per la promozione culturale di un sistema bibliotecario. MultiBIBLIO WebPortal. SBU Venezia

Progetto per un portale web per la promozione culturale di un sistema bibliotecario. MultiBIBLIO WebPortal. SBU Venezia Progetto per un portale web per la promozione culturale di un sistema bibliotecario MultiBIBLIO WebPortal SBU Venezia CG Soluzioni Informatiche s.a.s. Mauro Bettuzzi Dicembre 2008 Il portale web per la

Dettagli

Qualità della comunicazione. scientifica. BIBLIOTECA DIGITALE a cura di Anna Maria Tammaro. L alternativa all impact factor

Qualità della comunicazione. scientifica. BIBLIOTECA DIGITALE a cura di Anna Maria Tammaro. L alternativa all impact factor BIBLIOTECA DIGITALE a cura di Anna Maria Tammaro Qualità scientifica - 2 L alternativa all impact factor 3. Opportunità della biblioteca digitale per la comunicazione scientifica L opportunità di un rivoluzionario

Dettagli

Protocollo di metadata harvesting OAI-PMH Lavoro pratico 2

Protocollo di metadata harvesting OAI-PMH Lavoro pratico 2 Docente: prof.silvio Salza Candidato: Protocollo di metadata harvesting OAI-PMH Open Archive Initiative OAI (Open Archive Initiative) rendere facilmente fruibili gli archivi che contengono documenti prodotti

Dettagli

IP TV and Internet TV

IP TV and Internet TV IP TV e Internet TV Pag. 1 IP TV and Internet TV IP TV e Internet TV Pag. 2 IP TV and Internet TV IPTV (Internet Protocol Television) is the service provided by a system for the distribution of digital

Dettagli

Dalla crisi della comunicazione scientifica alle strategie Open Access: nuovi modelli di circolazione del sapere

Dalla crisi della comunicazione scientifica alle strategie Open Access: nuovi modelli di circolazione del sapere Università degli Studi di Roma La Sapienza Scuola Speciale per Archivisti e Bibliotecari Indirizzo Bibliotecario Tesi di diploma in Bibliografia di Benedetta Alosi Dalla crisi della comunicazione scientifica

Dettagli

Wiki, Creative Commons e Open Access

Wiki, Creative Commons e Open Access Wiki, Creative Commons e Open Access Collaborare per Condividere Conoscenza. Andrea Zanni Wikimedia Italia OA week 19-23 ottobre 2009 Creative Commons Alcuni diritti riservati Struttura delle CC Due principi:

Dettagli

L Open Access in Italia

L Open Access in Italia L Open Access in Italia Antonella De Robbio CAB Centro di Ateneo per le Biblioteche Università degli Studi di Padova Il presente lavoro è focalizzato sull Open Access o accesso aperto, in particolare come

Dettagli

Il reference digitale: l intermediazione e le risorse multimediali

Il reference digitale: l intermediazione e le risorse multimediali Università di RomaTre Stato attuale delle metodologie di gestione e diffusione dell informazione multimediale Roma, venerdì 3 dicembre 2004 Il reference digitale: l intermediazione e le risorse multimediali

Dettagli

e i risultati dell indagine sugli archivi

e i risultati dell indagine sugli archivi Archivi aperti e istituzionali: il progetto DSpace ISS e i risultati dell indagine sugli archivi itit istituzionali i lidegli liirccs oncologici iitaliani i Elisabetta Poltronieri Istituto SuperiorediSanità.

Dettagli

Open Archive per una comunicazione scientifica "free online"

Open Archive per una comunicazione scientifica free online Open Archive per una comunicazione scientifica "free online" di Antonella De Robbio Referente SBA per il diritto d'autore Università degli Studi di Padova "Liberare la ricerca valutata, presente e futura,

Dettagli

Titolo Perché scegliere Alfresco. Titolo1 ECM Alfresco

Titolo Perché scegliere Alfresco. Titolo1 ECM Alfresco Titolo Perché scegliere Alfresco Titolo1 ECM Alfresco 1 «1» Agenda Presentazione ECM Alfresco; Gli Strumenti di Alfresco; Le funzionalità messe a disposizione; Le caratteristiche Tecniche. 2 «2» ECM Alfresco

Dettagli

La società Volocom. Trasformare le informazioni in conoscenza. Conoscere per agire

La società Volocom. Trasformare le informazioni in conoscenza. Conoscere per agire La società Volocom Trasformare le informazioni in conoscenza 2 La società Volo.com dal 2001 è uno dei leader nei settori del Knowledge Management e nella gestione delle informazioni per la rassegna stampa

Dettagli

La pubblicazione dei risultati della ricerca: Open Access e clausola speciale 39 nel Grant Agreement del VII Programma Quadro

La pubblicazione dei risultati della ricerca: Open Access e clausola speciale 39 nel Grant Agreement del VII Programma Quadro La pubblicazione dei risultati della ricerca: Open Access e clausola speciale 39 nel Grant Agreement del VII Programma Quadro Paola Iannucci Giornata annuale dell Internazionalizzazione 20 novembre 2012,

Dettagli

Politecnico di Torino. Porto Institutional Repository

Politecnico di Torino. Porto Institutional Repository Politecnico di Torino Porto Institutional Repository [Other] Open Access e anagrafe della ricerca: l esperienza al Politecnico di Torino Original Citation: Morando M. (2010). Open Access e anagrafe della

Dettagli

Q3.Qual è la funzione del menu System Log nella Web Console di ObserveIT?

Q3.Qual è la funzione del menu System Log nella Web Console di ObserveIT? Domande & Risposte Q1.Qual è l utilizzo delle risorse degli agenti durante il monitoring? A1. NETWORK: La massima banda utilizzata dall agente è tra i 15 ed i 30Kbps durante l interazione dell utente.

Dettagli

Dove iniziare la ricerca bibliografica

Dove iniziare la ricerca bibliografica Information Literacy Oggi ci sono molte risorse a disposizione per lo studio dell ingegneria, per questo è importante saperle utilizzare con discrezionalità per essere certi di aver fatto un lavoro di

Dettagli

ALLEGATO DESCRITTIVO. Da U-GOV a IRIS. Vantaggi

ALLEGATO DESCRITTIVO. Da U-GOV a IRIS. Vantaggi ALLEGATO DESCRITTIVO Da U-GOV a IRIS Vantaggi Codice doc. RI_DAUGOV Premessa Il sistema U-GOV Ricerca è stato, nel corso del 2014, migrato nel sistema IRIS, che ne contiene tutte le funzionalità, più una

Dettagli

MetaLib+ l evoluzione del servizio e il valore aggiunto di Primo Central

MetaLib+ l evoluzione del servizio e il valore aggiunto di Primo Central MetaLib+ l evoluzione del servizio e il valore aggiunto di Primo Central Convegno Itale Trieste, 30 Marzo 2012 Liliana Morotti - General Manager Ex Libris Italy Che cos è MetaLib+ E una versione light

Dettagli

Dematerializzare, diffondere, potenziare, conservare

Dematerializzare, diffondere, potenziare, conservare Dematerializzare, diffondere, potenziare, conservare Progetti e realizzazioni digitali all Università di Trento Francesca Valentini 1 INDICE INTRODUZIONE : Timeline e obiettivi PRIMA PARTE : TESI DI DOTTORATO

Dettagli

CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT:

CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT: LA BICOCCA PER LE IMPRESE CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT: MODELLI E TECNOLOGIE PROGETTO WISPER: ESEMPIO DI CUSTOMER SATISFACTION VITTORIO VIGANO CONSORZIO MILANO RICERCHE MERCOLEDI 22 GIUGNO 2005 Università

Dettagli

Una piattaforma per le risorse educative in rete

Una piattaforma per le risorse educative in rete Osservatorio Astrofisico di torino Una piattaforma per le risorse educative in rete Alberto Cora INAF Osservatorio Astrofisico di Torino Congresso SAIt- Bologna 9 Maggio 2013 INTRODUZIONE + SOMMARIO CONTENITORE

Dettagli

Open Journal Systems 2

Open Journal Systems 2 Open Journal Systems 2 Public Knowledge Project & Simon Fraser University Library Attribution-NonCommercial-ShareAlike 2.5 License Agenda Cos'è Open Journal Systems? Quali sono le sue funzionalità? Per

Dettagli

Identificativi per le risorse digitali

Identificativi per le risorse digitali Interoperabilità delle biblioteche digitali Università Roma Tre 9/10 settembre 2006 Identificativi per le risorse digitali Zeno Tajoli tajoli@cilea.it Sommario Perchè gli identificativi La base: l URI

Dettagli

Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica

Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Indice 1 Definizioni 2 Premesse 3 Commissione di Ateneo per l Accesso aperto 4 Gruppo di lavoro 5

Dettagli

Torrossa: la piattaforma e-content

Torrossa: la piattaforma e-content Torrossa: la piattaforma e-content Stato dell arte, visibilità internazionale, confronto con altre piattaforme, peculiarità e valore aggiunto, prossimi sviluppi Luisa Gaggini Responsabile Sviluppo Prodotti

Dettagli

Identificativi per le risorse digitali

Identificativi per le risorse digitali Interoperabilità delle biblioteche digitali Università Roma Tre 9/10 settembre 2006 Identificativi per le risorse digitali Zeno Tajoli tajoli@cilea.it Sommario Perchè gli identificativi La base: l URI

Dettagli

PROGETTO SICH Semantic Illegal Content Hunter

PROGETTO SICH Semantic Illegal Content Hunter PROGETTO SICH Semantic Illegal Content Hunter CONFERENZA FINALE UNO SGUARDO VERSO IL FUTURO: L EREDITÀ DEL PROGETTO SICH Massimo Bernaschi - Istituto Applicazioni del Calcolo - CNR Roma, 20 Novembre 2015

Dettagli

IFLA trend report e biblioteche accademiche: nuove sfide nella società dell informazione diffusa

IFLA trend report e biblioteche accademiche: nuove sfide nella società dell informazione diffusa IFLA trend report e biblioteche accademiche: nuove sfide nella società dell informazione diffusa Maria Cassella IFLA SOCRs maria.cassella@unito.it maria.cassella@gmail.com AIB Lombardia, Milano, 27 ottobre

Dettagli

S&I BibliosanNews n. 9 Gennaio 2013 La newsletter del progetto S&I Bibliosan in memoria di Luigina Lazzari

S&I BibliosanNews n. 9 Gennaio 2013 La newsletter del progetto S&I Bibliosan in memoria di Luigina Lazzari S&I BibliosanNews n. 9 Gennaio 2013 La newsletter del progetto S&I Bibliosan in memoria di Luigina Lazzari Notizie, articoli e pubblicazioni Dal mondo della ricerca * I carabinieri del Nas hanno festeggiato

Dettagli

Tecnologie digitali e siti web per i beni culturali

Tecnologie digitali e siti web per i beni culturali 55 Stefano Cesarini Il mondo dei beni culturali italiani ed europei sta vivendo una fervida fase di promozione e valorizzazione del proprio patrimonio, anche per l innovativo utilizzo di strumenti di conoscenza

Dettagli

STATO IMPLEMENTAZIONE ONVIF SU TELECAMERE MUNDUS SECURUS

STATO IMPLEMENTAZIONE ONVIF SU TELECAMERE MUNDUS SECURUS IMPLEMENTAZIONE ONVIF SU TELECAMERE MUNDUS SECURUS 1. Ambiente di sviluppo Sono stati analizzati diversi linguaggi e framework differenti utilizzabili per implementare i WebServices ONVIF. Il risultato

Dettagli

Nuovi modelli di comunicazione scientifica: il paradigma dell'open Access

Nuovi modelli di comunicazione scientifica: il paradigma dell'open Access Nuovi modelli di comunicazione scientifica: il paradigma dell'open Access Antonella De Robbio CAB Centro di Ateneo per le Biblioteche Università degli Studi di Padova Perugia, 26 novembre 2007 Le due mission

Dettagli

Le linee guida per l accesso aperto alle tesi di dottorato

Le linee guida per l accesso aperto alle tesi di dottorato STEFANIA ARABITO, DANIELA CERMESONI, PAOLA GALIMBERTI, MARIALAURA VIGNOCCHI Pur essendo prodotti della ricerca a tutti gli effetti, le tesi di dottorato hanno sempre avuto una scarsa diffusione e un sottoutilizzo

Dettagli

IL DISCOVERY TOOL SUMMON L ESPERIENZA DELL UNIVERSITÀ DI PALERMO

IL DISCOVERY TOOL SUMMON L ESPERIENZA DELL UNIVERSITÀ DI PALERMO IL DISCOVERY TOOL SUMMON L ESPERIENZA DELL UNIVERSITÀ DI PALERMO Seminario primaverile CIBER Roma, 7 giugno 2011 Università degli Studi di Palermo Sistema bibliotecario Settore Biblioteca digitale PERCHÉ

Dettagli

Petra Hosting 2.7. Guida Utente

Petra Hosting 2.7. Guida Utente Petra Hosting 2.7 Guida Utente Petra Hosting 2.7 : Guida Utente Copyright 1996, 2001 Link s.r.l. (http://www.link.it) Questo documento contiene informazioni di proprietà riservata, protette da copyright.

Dettagli

Raccomandazioni per lo sviluppo dell Editoria Elettronica negli Atenei Italiani

Raccomandazioni per lo sviluppo dell Editoria Elettronica negli Atenei Italiani Raccomandazioni per lo sviluppo dell Editoria Elettronica negli Atenei Italiani a cura di Patrizia Cotoneschi Giancarlo Pepeu lo sviluppo dell editoria elettronica Conferenza dei Rettori delle Università

Dettagli

S&I BibliosanNews n. 29 Settembre 2014 La newsletter del progetto S&I Bibliosan in memoria di Luigina Lazzari

S&I BibliosanNews n. 29 Settembre 2014 La newsletter del progetto S&I Bibliosan in memoria di Luigina Lazzari S&I BibliosanNews n. 29 Settembre 2014 La newsletter del progetto S&I Bibliosan in memoria di Luigina Lazzari Notizie, articoli e pubblicazioni Dal mondo della ricerca * La US Food and Drug Administration

Dettagli

Il ciclo dell informazione scientifica ed il ruolo dei professionisti dell informazione

Il ciclo dell informazione scientifica ed il ruolo dei professionisti dell informazione Il ciclo dell informazione scientifica ed il ruolo dei professionisti dell informazione Anna Maria Tammaro Seminario di studi Reggio Emilia, 10 maggio 2002 Reader to reader (R2R) L autore pubblica per

Dettagli

Le nuove frontiere della ricerca scientifica: le nuove forme di documento: dal data/text mining al web semantico

Le nuove frontiere della ricerca scientifica: le nuove forme di documento: dal data/text mining al web semantico Le nuove frontiere della ricerca scientifica: le nuove forme di documento: dal data/text mining al web semantico Maria Cassella Università di Torino maria.cassella@unito.it Il workflow della comunicazione

Dettagli

Come scrivere una tesi nel rispetto dei diritti d autore altrui e come renderla visibile mantenendo i propri diritti

Come scrivere una tesi nel rispetto dei diritti d autore altrui e come renderla visibile mantenendo i propri diritti Come scrivere una tesi nel rispetto dei diritti d autore altrui e come renderla visibile mantenendo i propri diritti 1. Cosa sono le tesi i 20 punti da considerare Antonella De Robbio La tesi, di laurea,

Dettagli

I depositi istituzionali tra politiche mandatarie e strategie a sostegno dell auto-archiviazione

I depositi istituzionali tra politiche mandatarie e strategie a sostegno dell auto-archiviazione I depositi istituzionali tra politiche mandatarie e strategie a sostegno dell auto-archiviazione MARIA CASSELLA I depositi istituzionali sono una delle componenti più recenti, innovative e creative nella

Dettagli

DSpace e i suoi servizi

DSpace e i suoi servizi DSpace e i suoi servizi Un innovativo sistema di biblioteca digitale Depositi istituzionali Pietro Gozetti Brescia pgboy79@tin.it Un deposito istituzionale è un insieme di servizi che un università offre

Dettagli

Il ruolo del repository nei CRIS: il caso SURplus del CILEA

Il ruolo del repository nei CRIS: il caso SURplus del CILEA Il ruolo del repository nei CRIS: il caso SURplus del CILEA Susanna Mornati OA week, 18-24 ottobre 2010 CILEA Consorzio universitario non-profit dal 1974 Calcolo alte prestazioni Promozione e servizi ICT,

Dettagli

SIPEM ALLEGATO TECNICO. Premessa 2. Caratteristiche e requisiti del Servizio SIPEM 2. Profilazione e gestione degli utenti 2

SIPEM ALLEGATO TECNICO. Premessa 2. Caratteristiche e requisiti del Servizio SIPEM 2. Profilazione e gestione degli utenti 2 ALLEGATO TECNICO Sommario Premessa 2 Caratteristiche e requisiti del Servizio 2 Profilazione e gestione degli utenti 2 Sistema di autenticazione 2 Gestione delle pratiche edilizie 3 Definizione di pratica

Dettagli

Information Literacy

Information Literacy Information Literacy Oggi ci sono molte risorse a disposizione per lo studio dell ingegneria, per questo è importante saperle utilizzare con discrezionalità per essere certi di aver fatto un lavoro di

Dettagli

Forum PA Dal Cloud per la PA alla PA in Cloud Giancarlo Capitani Roma, 10 maggio 2011

Forum PA Dal Cloud per la PA alla PA in Cloud Giancarlo Capitani Roma, 10 maggio 2011 Forum PA Dal Cloud per la PA alla PA in Cloud Giancarlo Capitani L iniziativa IBM - NetConsulting Next step Evento presentazione/ discussione Modello e White Paper Modelli di implementazione White Paper

Dettagli

Programmi di digitalizzazione, accesso in rete e conservazione del patrimonio culturale

Programmi di digitalizzazione, accesso in rete e conservazione del patrimonio culturale Programmi di digitalizzazione, accesso in rete e conservazione del patrimonio culturale Giuliana Sgambati MiBAC - ICCU gi.sgambati@iccu.sbn.it Progetto Centri e-learning 2 Napoli, 30 gennaio, 2009 Argomenti

Dettagli

Il modello ICAR per la gestione dell Identit

Il modello ICAR per la gestione dell Identit Il modello ICAR per la gestione dell Identit Identità Digitale Federata Architettura, opportunità e prospettive di convergenza Forum PA 2008, Roma 15 maggio 2008 Massimiliano Pianciamore massimiliano.pianciamore@cefriel.it

Dettagli