!!" #!!$ )&.,%!!$)!0)!",+1)$

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "!!" #!!$ )&.,%!!$)!0)!",+1)$"

Transcript

1 % - &..!!" #!!$ %%&'( )*#+,% )'%,%&'( )&.,%!!"#$ )/.,%&'( % &' () (*(!+"+,#$-.,"!!$)!0)!",+1)$ /0"-."$%$"1 )&. +"!23"$4,"%. "!5-."."+6"-78%.".-"!,%9'' 1 2 De Robbio, Antonella, Auto-archiviazione per la ricerca: problemi aperti e sviluppi futuri, in Proceedings Comunicazione scientifica ed editoria elettronica: la parola agli Autori: L'Utente-Autore nel circuito della comunicazione scientifica: editoria elettronica e valutazione della ricerca, Milano, 20 Maggio 2003, CILEA-CASPUR 1

2 !) %$ "%, $-.. "$4,"%. "!. "0$6"0%". 6".* 6%+."!".*!.%". -"-. *-':. (,...%$2+%%%+"!! 1). $"$,"% $40$%,-%.,''$ -$$4!-" %;,$4-+%,."%$"-90"- "!.%-$" '"%,-%0"$4$"',-$."+"---$$$+$2 % %."$4"% %.,''$ $--%% %"$!!"$%." $"-$%."%$'$-!.".<"-" %''$4$4$;,-=3.$%"%%,-%.,''$ "$4"-,5."%--!,."+"--0"-" %.,''$$44.--':%$$%""-,%"$"$-$$>,-."!--40"-$%?,%.-).$$--0 $4 --$--:%+"",$$--'",","-$$%."$"%)."$40-0 $4%0%,-, %,- %"$40."."%.-%."%+,"%,$."$/1 %0".,''$%.,''$""!"%."%$+-%%" $!!"$+,-.$%)---0,..-",!." $" $-$.%,!"3!. %"-,%"$"$ * %!.."0%' $-+, -."+,"-.""-, % 30!% $"""%0%,.--':%"!++"!.""$"$ % 3$"!%0-':%-+."! %."+"--." -$:+" ( A3!.! %"$40-, %5..+,0 5$"-%-0,.., -."$%."!" % 3 Tutti i link citati nel presente lavoro sono stati visitati nell'agosto BOAI, vedi: 5 OAI, vedi: 6 Open Archives Initiative Protocol for Metadata Harvesting, vedi: 7 Steve Lawrence, Free online availability substantially increases a paper's impact, in Nature, 411, 6837, p. 521, 2001, 8 Stevan Harnad, Promoting Self-Archiving of Institutional Research Output, 9 Peter Suber, Momentum for eprint archiving, CILEA-CASPUR 2

3 "$40."%","-$$=,0%.-/96"0%"1- -$%$"-$%"!--, -- %0"-."+-" 0 $."0."+""0-': 0%,."!%0"$!,/"0$6"0%"."1."3 0:$$%!$% "$"$ >,-."+$440,"+%,-,%% ':-, 0% %""$."+"-$3-% %5-."+ -%,$0+-,$!,$ -$$ "+ %BA$ 370"-:%!++-$$-$.%"",. "!."3$$--$" ","-$$%.-+"$40."--0,..% $'" "%,!."$-" ",0"-"B67BAA%-.':% -0,..!'$$%!$", 3-."!,"% BA%B67."+!.! %-"0 % $,$+$$-,":'-%..++-,;,-0,.."."+ 93!." %$-,",C!--$"$C%$,%;,:."--+ "$40."."!--."+"",-+$0!.."+."% "-"-%$-" $4-0,..0""%%$--+%."+!.! +-%96"0%",!--, -%-$."%0%,%."! %+"$40." "0"-,!"- 0"0+,%$$."-%$,!5,-"%%+"!!'""%+"!! -%"%7A/7%%+A+,+1%$,5%-.',+%..%$ )."+-"0+ 3"$!,:%"$"$-$$%+-,% %$,0"-"%+-,%%%""$"$"."- %-$.,!-$4-3!'-$$$+$!%$ " -, 9.-%."."0"+"$40$-,."---,."--B67BA+,"%.,''$ -$$4'$"%,!++"%,-0-':%.".""$"$4+-,%0"$$-- :%."%, -$$A-,.", "+"$40 $!0"%."."."%, %$$ A$" %,."! $-":%""-",!0 %"$"$"$,."% "! %++"+ %%%$"$ %%.-$-"0,+"!." %.+"%-.':%--$4%$$-- ""-",!%!-," %3!. %"$"$$4 10 Si veda la lista dinamica mantenuta dall'open Archives Forum: 11 Si vedano a titolo d'esempio i progetti del Regno Unito e dei Paesi Bassi, rispettivamente il già citato eprints-uk: e DARE: 12 Valentina Comba, AEPIC Academic E-Publishing Infrastructures - CILEA : progetto di editoria elettronica per la ricerca e la didattica, 13 Comunicazione scientifica ed editoria elettronica: la parola agli autori : l'utente-autore nel circuito della comunicazione scientifica: editoria elettronica e valutazione della ricerca, Milano, Italia, 20 maggio 2003, CILEA-CASPUR 3

4 ."--",.<0+-%0, % %-"', %! "). 6"""-"0 ;,0!-+$05."!--$--" 3!.!,!-,.."%B67BA%,$",!"% "$40."%/96"0%"1."---, $4."%,$"$"$ -$$",!."0%$43,/--3,"%0" -$$1."0"+-" %.-,$."$/1%.,''$ /-!"!%--."!%3,-$13"$40 -, %-$.""$40$-$4%+-"$$--"-"0 %$,!-.$4D"-$.--':%"+-""0".%!"/-."%% $-%$,!!!-"0$-E01 Users' archive Institutional DP Disciplinary DP USER registration Data Providers Receive data from users() Provide data to SP() Archivelet deposit Data archive DP management CILEA CASPUR 9 96)9 6""++,+"3'0."!"%."+$4.,F--""--, 3,!%3!. %.,''$ -$$4 "0"-"!++"0-':B67BA"+ " 0%."! -0,.."$-,!,. "!."3$$--$" ","-$$%.-+"$40."+:-- A3"$4,"%. "!$4"":,3"$$$!,.""$"$ "$,."%%,$$--%-$."."-++%"-"0 $!.!"."%0"-"$40%.%5-",,"%,++."$.2,-!% "0$6"0%",."-- +"$40.",-!%$-%% C96"0%"C$4$+%$,!%"0!%%.-%+,$-$,."."."%-$.-, ""C!"."!C 2004 CILEA-CASPUR 4

5 $,0""..$-"0 ++,0,-!%$-%%C"0$6"0%"C %$-E!+"0"""!--%-.- %+,/,""1 "0"-,."$4$-":,",."- USER document retrieval document archiving Service Providers Harvesting() Classification() Caching() Indexing() OPAC() Citations parsing() OpenURL() Metadata crosswalks() Gateway for crawlers() Full-text search() Statistics() Export facilities() Z39.50 for discovery services() Time stamping() Copyright() Legal Deposit() Permanent URL() Digital preservation() Data Providers Receive data from users() Provide data to SP() metadata feeding management added-value metadata feeding Portal Access management() Alerting() Newsfeed() OA-relevant info() Forum management WG () Implementators VRD() Developers' testbed() Italian OA list() development implementation CASPUR CILEA ")1)&!%%0$--"%$,!-.%0"-$$-" "$$%96"0%"%-.'..".".--'!%%$."%, -"."3""$$4!% "+-".<0.--'%,! %"$$0""-.-%, -"%." 2 "',!%%,$--$."-++0+"'- -,-,%%0-"%"$"$."%-" H, :$" %$$4+%$ H, :0 %"$"$-$""!"$,."%"! H CILEA-CASPUR 5

6 -$."-%%$,!.""+-"."---"0 %%$ %$ $4D."3-",!$%).7A $4.----", %-"0 %--H -!%."$0"-%3!." &-." %&0"-'-%%$4%% "-%"%."!%H -"0 %."H, :%"$"$-.H --$4%$$--H, :%-."."$-", %".".+%0%, -, %."- 0, H!.! %,-"0"I."""$+," %-"0 % %-""""-"-%-%-!.$+4%''$4% -,."$.H $"$!."." %%"%3,"%.-+%"."!$-"0 %% 6"%-,%%-"0."--"..$%"!$-$,"$40 %.% CILEA SP implementation Service Providers Harvesting() Clas sific ation() Caching() Indexing() OPAC() Citations pars ing() OpenURL() Metadata crosswalks() Gateway for c rawlers() Full-text search() Statis tics() Export facilities() Z39.50 for discovery services() Time stamping() Copyright() Legal Deposit() Permanent URL() Digital preservation() Portal development added-value metadata feeding metadata feeding DP management 9B6)9 15 Ad esempio CiteSeer, noto anche come ResearchIndex, vedi: CILEA-CASPUR 6

7 ") ) "0"-,3"$$%"$"$.""":,.,%$$---+% $" 3"! "0+ 3!'%+"$40."" %,0":%"-"0."- '--,,--!%+-%." %$$--;, $-E0-%."-.":$4, -% 0!'),."+-",!%,-%+ -0,..",."+!.!"%,",!." $%0-0 %+,%"0+"$40." Users' archive registration access management USER search & retrieval Portal Access management() Alerting() Newsfeed() OA-relevant info() Forum management WG () Implementators VRD() Developers' testbed() Italian OA list() CASPUR Portal development 96)A $) 2 1%,3453.%%&'(6 >,---0,..":,+3"$"-%+0+."+ $!."%2 $"%!%."+H."- $0+-!"-,"$40."%" %3,""0-".""+!$+H "+ %,$0+ -,+)."$40-H $"%!%,+",..%0"."--,"%+,%"0 $%0-%!%/0$!."-$--$ %$ % 0,!$4$" %-%3,":1." %%" %3,"/0$!."-"+.""+-" 30%.-%0%, 2004 CILEA-CASPUR 7

8 %."%,,1+-",!."0, %"$"$."! %3 0."---, H $ $."+-"%" +4$""H -,%-,$!."!-.0%+, 2A,+ G29$!'" 0:$""2."+ 0,."$. $0+ " -,+"$40."."$.."+ " 6"!"2 6"- 2%$-!"&."- % 3,, %, $" /BAB671 6"%2"".."-,-%0!%."+/''",+ %$!'"BA1"".."%+",..%0"-,!%%" %3," 0, /'"BAB671%,0"-,$!,:%, "-.0!-$ -$3!'/%$!'"B %%&'(6 >,-- ":$+,"":+-":96"0%"."--BA B67."$%-, $4""$4-G"":"-,.." ++",..%-$."."-,!.$$4$!."%2!--."%!' --!."0."96"0%"H - 0, %H $$."!.!", 2+- G2,+ 0:$""2."+-0,.."/-"",-", 1 6"!"2!--.,%%,.".%96"0%"29$!'"/BA1!--.,%,.".%96"0%"2,+/B671 2 "&.&53%6 >,-- ":$+,"":+-":%0"-"0$6"0%"."-- BA$0,-0,..%$!.!".$$4 $!."%2!--."%!' --!."0.""0$6"0%"H - 0, %."+-+, : $--$."-++'--,"%"$"$7%$ "$"$-$""!"$,."%"! -",!$%).7A."J, "0"--"0 %--$"--KL."$0"- %%."I."-"0 % %"."!$-"0 %%H "-$%." CILEA-CASPUR 8

9 2!'" G2) '" 0:$""2."+-0,.."/-"",-", 1 6"!"2 G- 2!--.,%,.".%"0$6"0%"$, :% $--$."-++%$ "$"$ I."-"0 % 2++ G-2!--.,%,"", :%).7A."%"."!$-"0 %%2) '" 2 $.53%&'(6 >,-."+":!.!":."--B67,."." 3$$-- ","-$$ $$--'+",!"!."$).$$4$!."%2 % %!.! %+-.$$."$%$!,$ $ -"0 %) "%BA "$$%"$"$%% --!%+-%."%$$-- -"0."- % "0"-.-"$ -% 0."+!.!"/. 1 ",!."$%0-0 %+,%"0+"$40." 2." G29$!'" 0:$""2."+-0,.."/-"",-", 1 6"!"2 G- 2!--.,%,.".%."$, :% 2A,+ G-2!--.,%, :%!" "#!$/. 1" %9$!'" 7) 9,"2 0:--%"%!++%$!'" 6%+2 2B" BA2B!,$ -$$%%""$ *2M6."+ (2M6/BA1 2M6 0, %."+M6 2M6."!."- 2M6 -$%."- M6/BA1M6!.! 2M6 "."- M6"-$%."./BA CILEA-CASPUR 9

10 2M6 ;,"."-."!".."%0!."+ 2M6 ;,."- M6"-$%-"0."%, /BA1 2M6."."."+,".M6."+ 2M6 --."- M6"-$%."./)6-1M6!.! 2M6/B671 2M6 -!."- *2M6 -$%".."%0!."+M6"-$%.". /6"- 1 2M6 B0+ 2M6 0."- "-$%"".."%+",..%0" M6"-$%."./)6-1M62"-$%-"0."%, /6"- 1!.! 6"G- 2M6."- 2M6 %$!."- " ".."%0!."+ "-$%%,0"-,$!,:%,M6"-$%-"0."%, /6" WP1 WP2 CIL CAS WP3 WP4?AA96 0)( BA2"."0-2%!-,!/G1!+"$-N!-,! /G1.++"$- B672"."0-2% (!-,!/G1!+"$-N!-,! /G1.++"$- G)I))A2%(!-,!/G1!+"$-N(!-,!/G1.++"$- 6"-$02 BA M6 2,-"/OG2"-.-'."+ (!-1 M62,-"/OG2."+ ";,--.$$4-,.."+,!-1IP/OG2$+,"..$06"!%!-199"+/OG2!!-" '-%Q0!-1=%9 6/ &(G2."+!, -!-1""-"-" / &(G2-,.."--!-$!-1 B67 M6 26"+,/ &(G2$"%"$."+B67H!-1 M626"+,/ &(G2%$ ";,-."%, -.$$4 -,.."+,H!-1"9"-/OG2$+,"..$ CILEA-CASPUR 10

11 -!,."H!-10 /RG2."+."H!-19A,$/RG2."+."H!-1 G"/RG2!!-" '-%+-!%H!-1-' 9J,/RG2-,.."--!-$H!-1 ;,-2."+-$.%."+5%-.' $,!-0,..++"-,.."%-, $$%!$4-" 6":"%"-$--";,$4%!!+"!%, : --."+ " %,0, :."$- -,"$4-%+,A0,."- 0"""- $4J--%-.'$! ;,- 2 ","+:%-.'."--BA%B67- -,$%,"-%%00%."+7-"0"%%$." $-$,$-" -"%":$--"-%."%, / 6"17% -,..!"."''--""$4-$-%, -+$0--%-"0 %"0, 8)&#3 A 0:%B67BA4%0"-!%%!6" 0:."0-%."-."+."''"--""$4-!$-" %,-"%3-", 70"-:$"$/71>,-."+ %"-- -"0+ +$4 %!-,-"0 -,3-." %$-" %.<0-, 7 B7 6--"--"."0--.-" $'" $ 00,".9$!, %%."$"-$,!"- 0$"-%."+ -0,..".-5.--'."0%"."$. % $-"."+" 3!'%."+"!!%! %37,".,%,$%0-%$!.$-,.""% -%%+'0."" %0.<0 $2-,$$--%. "!.,F%.%"% 3!!"%%%;,:!--%-.- %96"0%"$4-,0%.%%.$4 -, -,.."%"!.!%+"$40 A$+$!. -0,..."--"", "."+ %%""$ 9)+. )""-,-.-"".."."0--,-%0!%."+$4 0:%+",..%0"$40"":$-,$."$. %%0"-$$%!$%"$"$$4."$." 3 0""%, 0, """."%%,---$4%$$--."!-."-+ %+,-."!-," %3!. %."+-,$!,:%"$"$ 2004 CILEA-CASPUR 11

12 : 6"!+$!."%"3!.+% 7A/7%%+A+,+1 %.",-""."+-%;,%-+,$,%.<.--'+"$$42 Class Actor Use case Use case 1 Use case 3 Use case 5 Use case 2 Use case 4 Use case 6 /12-!$"%",""$-$,.$$,3 -"$$ %-!./ ,"%","$$%!$$"%%.-+"$40 -, H 1$-" "-.."+!.! +-%-"0 &/.12-;, % -+,%,--!$4$-,-$,-$"$""-.%,.%-!./ !%, :%"$"$"$,."%"! "-.+,H 1-0,..%.""-.$-" '/12-!%++$4$%0%,-"%$" "-$4 $$4 %-!./ "0%"H 1"0$6"0%" /12" -!$$4-."!$,%".." ". %-!./ %.,%" ","+-" /"$$$" $,1$4 -."!%" %,--%%H 1%%.% ""+-" %.-/"$$" ++1$4-."! $"+%." H 1%+" "96"0%"-, 96"0%"+"$/"$$ $.,$4,-1$4-."!".."%--!%."!"-. -$% 2004 CILEA-CASPUR 12

Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS

Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS CONFERENCE Institutional archives for research: experiences and projects in open access Istituto Superiore di Sanità Rome, 30/11-1/12 2006 Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS Paola

Dettagli

Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica

Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Indice 1 Definizioni 2 Premesse 3 Commissione di Ateneo per l Accesso aperto 4 Gruppo di lavoro 5

Dettagli

Raccomandazioni per lo sviluppo dell Editoria Elettronica negli Atenei Italiani

Raccomandazioni per lo sviluppo dell Editoria Elettronica negli Atenei Italiani Raccomandazioni per lo sviluppo dell Editoria Elettronica negli Atenei Italiani a cura di Patrizia Cotoneschi Giancarlo Pepeu lo sviluppo dell editoria elettronica Conferenza dei Rettori delle Università

Dettagli

D2.1 Rapporto: indagine sulle opportunità formative e modello di valutazione

D2.1 Rapporto: indagine sulle opportunità formative e modello di valutazione DOCUMENTO Acronimo del progetto: DigCurV Numero del progetto: 510023 Titolo del progetto: Digital Curator Vocational Education Europe Tipo di disseminazione: Pubblica D2.1 Rapporto: indagine sulle opportunità

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

OCS in un ora. Introduzione a Open Conference Systems Versione 2.0. OCS in un ora. Ultimo aggiornamento: dicembre 2007

OCS in un ora. Introduzione a Open Conference Systems Versione 2.0. OCS in un ora. Ultimo aggiornamento: dicembre 2007 Introduzione a Open Conference Systems Versione 2.0 Ultimo aggiornamento: dicembre 2007 1 Open Conference Systems è un iniziativa di ricerca sviluppata dal Public Knowledge Project dell Università della

Dettagli

Indicizzazione terza parte e modello booleano

Indicizzazione terza parte e modello booleano Reperimento dell informazione (IR) - aa 2014-2015 Indicizzazione terza parte e modello booleano Gruppo di ricerca su Sistemi di Gestione delle Informazioni (IMS) Dipartimento di Ingegneria dell Informazione

Dettagli

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e SIP - Session Initiation Protocol Il protocollo SIP (RFC 2543) è un protocollo di segnalazione e controllo in architettura peer-to-peer che opera al livello delle applicazioni e quindi sviluppato per stabilire

Dettagli

Bibione.com: Strategie webmarketing 2.0

Bibione.com: Strategie webmarketing 2.0 Bibione.com: Strategie webmarketing 2.0 La gestione del portale e la promozione on-line Nicola Grassetto Time2marketing Srl Bibione Online Cos è oggi Bibione.com Operatori presenti 5 Strutture open air

Dettagli

COME DIVENTARE PARTNER AUTORIZZATO @

COME DIVENTARE PARTNER AUTORIZZATO @ COME DIVENTARE PARTNER AUTORIZZATO @ Come diventare Partner di Ruckus Utilizzare il seguente link http://www.ruckuswireless.com/ e selezionare dal menu : PARTNERS > Channel Partners Applicare per diventare

Dettagli

Jean-Claude Guédon. Open Access Contro gli oligopoli nel sapere. a cura di Francesca Di Donato

Jean-Claude Guédon. Open Access Contro gli oligopoli nel sapere. a cura di Francesca Di Donato Jean-Claude Guédon Open Access Contro gli oligopoli nel sapere a cura di Francesca Di Donato versione elettronica in libero accesso La presente edizione contiene lo stesso testo dell edizione cartacea,

Dettagli

RedDot Content Management Server Content Management Server Non sottovalutate il potenziale della comunicazione online: usatela! RedDot CMS vi permette di... Implementare, gestire ed estendere progetti

Dettagli

Dai metadati all harvesting

Dai metadati all harvesting Dai metadati all harvesting la gestione di risorse informative attraverso repository interoperabili di Gino Roncaglia 1 Pubblicato su Culture del testo e del documento 26/2008, pp. 109 122 1. Cosa sono

Dettagli

La gestione dei servizi non core: il Facility Management

La gestione dei servizi non core: il Facility Management La gestione dei servizi non core: il Facility Management ing. Fabio Nonino Università degli studi di Udine Laboratorio di Ingegneria Gestionale Dipartimento di Ingegneria Elettrica, Gestionale e Meccanica

Dettagli

Accesso in cloud alle informazioni mul1mediali, provenien1 da più fon1 e canali di comunicazione (Es. rassegna stampa)

Accesso in cloud alle informazioni mul1mediali, provenien1 da più fon1 e canali di comunicazione (Es. rassegna stampa) Accesso in cloud alle informazioni mul1mediali, provenien1 da più fon1 e canali di comunicazione (Es. rassegna stampa) Massimiliano Viglian1 Solu1on Specialist Applica1on Division CBT Comunicazione integrata

Dettagli

Verso la Società dell informazione

Verso la Società dell informazione BIBLIOTECARIO NEL 2000 Verso la Società dell informazione Le professioni dell informazione fra ricerca d identità e linee di convergenza di Carla Basili di società dell informazione non è nuova né recente,

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

Radar Web PA. Valutazione della qualità dei siti web. Valutazione della qualità dei siti web della Pubblica Amministrazione

Radar Web PA. Valutazione della qualità dei siti web. Valutazione della qualità dei siti web della Pubblica Amministrazione Radar Web PA Valutazione della qualità dei siti web Livello d interazione Sezione di trasparenza Open data Open Content Valutazione Partecipazione Presenza 2.0 Contenuti minimi Dominio.gov Dichiarazioni

Dettagli

GOOGLE, WIKIPEDIA E VALUTAZIONE SITI WEB. A cura delle biblioteche Umanistiche e Giuridiche

GOOGLE, WIKIPEDIA E VALUTAZIONE SITI WEB. A cura delle biblioteche Umanistiche e Giuridiche GOOGLE, WIKIPEDIA E VALUTAZIONE SITI WEB A cura delle biblioteche Umanistiche e Giuridiche ISTRUZIONI PER Usare in modo consapevole i motori di ricerca Valutare un sito web ed utilizzare: Siti istituzionali

Dettagli

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix IT Service secondo ITIL Il valore aggiunto dell Open Source Servizi IT Hanno lo scopo di

Dettagli

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads.

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads. MailStore Proxy Con MailStore Proxy, il server proxy di MailStore, è possibile archiviare i messaggi in modo automatico al momento dell invio/ricezione. I pro e i contro di questa procedura vengono esaminati

Dettagli

PHILIPPE PONCIN INSTITUT NATIONAL DE L AUDIOVISUEL

PHILIPPE PONCIN INSTITUT NATIONAL DE L AUDIOVISUEL CONSERVAZI ONE ED ACCESSI BI LI TÀ I N NTERNETDICOLLEZI ONIAUDI OVI SI VE I PHILIPPE PONCIN INSTITUT NATIONAL DE L AUDIOVISUEL 1. IL RUOLO DELLE BIBLIOTECHE AUDIOVISIVE Il fine principale è la conservazione

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Portfolio Prodotti MarketingDept. Gennaio 2015

Portfolio Prodotti MarketingDept. Gennaio 2015 Portfolio Prodotti Gennaio 2015 L azienda Symbolic Fondata nel 1994, Symbolic è presente da vent'anni sul mercato italiano come Distributore a Valore Aggiunto (VAD) di soluzioni di Data & Network Security.

Dettagli

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Gestione Documentale Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

DataFix. La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale

DataFix. La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale DataFix D A T A N O S T O P La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale L a necessità di fornire un adeguato supporto agli utenti di sistemi informatici

Dettagli

EndNote Web. Quick Reference Card THOMSON SCIENTIFIC

EndNote Web. Quick Reference Card THOMSON SCIENTIFIC THOMSON SCIENTIFIC EndNote Web Quick Reference Card Web è un servizio online ideato per aiutare studenti e ricercatori nel processo di scrittura di un documento di ricerca. ISI Web of Knowledge, EndNote

Dettagli

Routing (instradamento) in Internet. Internet globalmente consiste di Sistemi Autonomi (AS) interconnessi:

Routing (instradamento) in Internet. Internet globalmente consiste di Sistemi Autonomi (AS) interconnessi: Routing (instradamento) in Internet Internet globalmente consiste di Sistemi Autonomi (AS) interconnessi: Stub AS: istituzione piccola Multihomed AS: grande istituzione (nessun ( transito Transit AS: provider

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

Portale di Ateneo. Corso per Web Developer. Alessandro Teresi

Portale di Ateneo. Corso per Web Developer. Alessandro Teresi AREA SERVIZI A RETE SISTEMA INFORMATIVO DI ATENEO SETTORE GESTIONE RETI, HARDWARE E SOFTWARE U.O. GESTIONE E MANUTENZIONE PORTALE DI ATENEO E DATABASE ORACLE Corso per Web Developer Portale di Ateneo Alessandro

Dettagli

Esperienza di interoperabilità tra servizi bibliotecari tramite protocollo ISO-ILL. Colloquio standard ILL- SBN/Aleph e ILL-SBN /Sebina Open Library

Esperienza di interoperabilità tra servizi bibliotecari tramite protocollo ISO-ILL. Colloquio standard ILL- SBN/Aleph e ILL-SBN /Sebina Open Library Esperienza di interoperabilità tra servizi bibliotecari tramite protocollo ISO-ILL. Colloquio standard ILL- SBN/Aleph e ILL-SBN /Sebina Open Library A. Bardelli (Univ. Milano Bicocca), L. Bernardis (Univ.

Dettagli

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA SAP World Tour 2007 - Milano 11-12 Luglio 2007 THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA Agenda Presentazione Derga Consulting Enterprise SOA Allineamento Processi & IT Il

Dettagli

BPEL: Business Process Execution Language

BPEL: Business Process Execution Language Ingegneria dei processi aziendali BPEL: Business Process Execution Language Ghilardi Dario 753708 Manenti Andrea 755454 Docente: Prof. Ernesto Damiani BPEL - definizione Business Process Execution Language

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict 01NET NETWORK www.01net.it Pag 2 Dati di traffico 01net Network Totale

Dettagli

OJS in un ora. Introduzione a Open Journal Systems Versione 2.1. OJS in un ora. Ultimo aggiornamento: maggio 2007

OJS in un ora. Introduzione a Open Journal Systems Versione 2.1. OJS in un ora. Ultimo aggiornamento: maggio 2007 OJS in un ora Introduzione a Open Journal Systems Versione 2.1 Ultimo aggiornamento: maggio 2007 OJS in un ora 1 Open Journal Systems è un iniziativa di ricerca sviluppata dal Public Knowledge Project

Dettagli

RefWorks: un gestore di bibliografie su web

RefWorks: un gestore di bibliografie su web RefWorks: un gestore di bibliografie su web Un applicativo avanzato e innovativo per l import di citazioni da database online, la creazione di archivi personali e la generazione di bibliografie in vari

Dettagli

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Data Sheet IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Panoramica Le medie aziende devono migliorare nettamente le loro capacità

Dettagli

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero 1 Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero sistema e sui servizi a disposizione sia in qualità

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

Le novità di QuarkXPress 10.1

Le novità di QuarkXPress 10.1 Le novità di QuarkXPress 10.1 INDICE Indice Le novit di QuarkXPress 10.1...3 Nuove funzionalit...4 Guide dinamiche...4 Note...4 Libri...4 Redline...5 Altre nuove funzionalit...5 Note legali...6 ii LE NOVITÀ

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE I rapporti di Eurydice PREMESSA Questo breve rapporto sull adozione dei libri di testo è nato in seguito a una specifica richiesta all unità italiana

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

EndNote Web è un servizio online per la gestione di bibliografie personalizzate integrabili nella redazione di testi: paper, articoli, saggi

EndNote Web è un servizio online per la gestione di bibliografie personalizzate integrabili nella redazione di testi: paper, articoli, saggi ENDNOTE WEB EndNote Web è un servizio online per la gestione di bibliografie personalizzate integrabili nella redazione di testi: paper, articoli, saggi EndNote Web consente di: importare informazioni

Dettagli

LABORATORIO di RICERCA BIBLIOGRAFICA SUI TEST

LABORATORIO di RICERCA BIBLIOGRAFICA SUI TEST LABORATORIO di RICERCA BIBLIOGRAFICA SUI TEST emanuela.canepa@unipd.it Biblioteca di psicologia Fabio Metelli Università degli Studi di Padova Materiale didattico: guida corso Casella della biblioteca

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM NET V: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0

Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0 Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0 Caratteristiche e Posizionamento ver. 2.1 del 21/01/2013 Cos è ESI - Enterprise Service Infrastructure? Cos è ESI? ESI (Enteprise Service Infrastructure) è una

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2013 Progetto Istanze On Line ESAMI DI STATO ACQUISIZIONE MODELLO ES-1 ON-LINE 18 Febbraio 2013 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 COMPILAZIONE DEL MODULO

Dettagli

Il World Wide Web: nozioni introduttive

Il World Wide Web: nozioni introduttive Il World Wide Web: nozioni introduttive Dott. Nicole NOVIELLI novielli@di.uniba.it http://www.di.uniba.it/intint/people/nicole.html Cos è Internet! Acronimo di "interconnected networks" ("reti interconnesse")!

Dettagli

Corsi di General English

Corsi di General English Corsi di General English 2015 A Londra e in altre città www.linglesealondra.com Cerchi un corso di inglese a Londra? Un soggiorno studio in Inghilterra o in Irlanda? I nostri corsi coprono ogni livello

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Valutazione e valorizzazione di un sito web di una struttura alberghiera. Andrea Tiburzi Rimini, 9 marzo 2013

Valutazione e valorizzazione di un sito web di una struttura alberghiera. Andrea Tiburzi Rimini, 9 marzo 2013 Valutazione e valorizzazione di un sito web di una struttura alberghiera. Andrea Tiburzi Rimini, 9 marzo 2013 Introduzione Agenda La misura del valore: i fattori che influenzano il valore di un azienda

Dettagli

FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica.

FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica. Studio FORM FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica. We believe in what we create This is FORM power La soluzione FORM permette di realizzare qualsiasi documento in formato

Dettagli

come installare wordpress:

come installare wordpress: 9-10 DICEMBRE 2013 Istitiuto Nazionale Tumori regina Elena come installare wordpress: Come facciamo a creare un sito in? Esistono essenzialmente due modi per creare un sito in WordPress: Scaricare il software

Dettagli

Ascolto, gestione degli spazi social e analisi con Hootsuite.com

Ascolto, gestione degli spazi social e analisi con Hootsuite.com Ascolto, gestione degli spazi social e analisi con Hootsuite.com #TTTourism // 30 settembre 2014 - Erba Hootsuite Italia Social Media Management HootsuiteIT Diego Orzalesi Hootsuite Ambassador Programma

Dettagli

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone Paragrafo 1 Prerequisiti Definizione di applicazione server Essa è un servizio che è in esecuzione su un server 1 al fine di essere disponibile per tutti gli host che lo richiedono. Esempi sono: il servizio

Dettagli

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time NOVITÀ 2013! CONSUMER INTELLIGENCE FORUM 7 Aziende: Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time > Nicola Aliperti Global It Project Manager Marketing

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Seminario associazioni: Seminario a cura di itsmf Italia Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Andrea Praitano Agenda Struttura dei processi ITIL v3; Il Problem

Dettagli

Regolamento per la consegna e l archiviazione delle tesi

Regolamento per la consegna e l archiviazione delle tesi Regolamento per la consegna e l archiviazione delle tesi Approvato con delibera della Giunta esecutiva n. 21 del 04.06.2002 Modificato con delibera della Giunta esecutiva n. 28 del 25.10.2002 Modificato

Dettagli

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive 1 MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive Cos è un servizio di e-learning SaaS, multimediale, interattivo

Dettagli

Web Conferencing Open Source

Web Conferencing Open Source Web Conferencing Open Source A cura di Giuseppe Maugeri g.maugeri@bembughi.org 1 Cos è BigBlueButton? Sistema di Web Conferencing Open Source Basato su più di quattordici componenti Open-Source. Fornisce

Dettagli

GUIDA AL DEPOSITO E ALLA REGISTRAZIONE DELLE OPERE NEL REGISTRO PUBBLICO GENERALE DELLE OPERE PROTETTE (R.P.G.)

GUIDA AL DEPOSITO E ALLA REGISTRAZIONE DELLE OPERE NEL REGISTRO PUBBLICO GENERALE DELLE OPERE PROTETTE (R.P.G.) GUIDA AL DEPOSITO E ALLA REGISTRAZIONE DELLE OPERE NEL REGISTRO PUBBLICO GENERALE DELLE OPERE PROTETTE (R.P.G.) (A cura di Barbara Limonta e Giulia Scacco) INDICE Introduzione pag. 3 Efficacia della registrazione

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

Principali caratteristiche piattaforma web smsmobile.it

Principali caratteristiche piattaforma web smsmobile.it SmsMobile.it Principali caratteristiche piattaforma web smsmobile.it Istruzioni Backoffice Post get http VERSION 2.1 Smsmobile by Cinevision srl Via Paisiello 15/ a 70015 Noci ( Bari ) tel.080 497 30 66

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

dott.ssa C.ristina Mugnai Revisione: 1

dott.ssa C.ristina Mugnai Revisione: 1 Tipo di documento: Progetto - Commissione Didattica 27 giugno 2011 Pag. 1 di 9 Premessa Il progetto nasce con l obiettivo di: a) informatizzare il processo di presentazione della domanda di laurea in analogia

Dettagli

Articolazione didattica on-line

Articolazione didattica on-line L organizzazione della didattica per lo studente L impegno di tempo che lo studente deve dedicare alle attività didattiche offerte per ogni singolo insegnamento è così ripartito: - l auto-apprendimento

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Informazioni personali

Informazioni personali Informazioni personali Nome e cognome Alessandro Melchionna Laurea Scienze Statistiche Presetaie Le mie esperienze professionali e le competenze acquisite gravitano in diversi domini, quali quello del

Dettagli

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi Microsoft licensing in ambienti virtualizzati Luca De Angelis Product marketing manager Luca.deangelis@microsoft.com Acronimi E Operating System Environment ML Management License CAL Client Access License

Dettagli

Business Process Reengineering

Business Process Reengineering Business Process Reengineering AMMISSIONE ALL'ESAME DI LAUREA Barbagallo Valerio Da Lozzo Giordano Mellini Giampiero Introduzione L'oggetto di questo lavoro riguarda la procedura di iscrizione all'esame

Dettagli

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner:

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner: Processi ITIL In collaborazione con il nostro partner: NetEye e OTRS: la piattaforma WÜRTHPHOENIX NetEye è un pacchetto di applicazioni Open Source volto al monitoraggio delle infrastrutture informatiche.

Dettagli

Che cos è e come funziona l e-book

Che cos è e come funziona l e-book Che cos è e come funziona l e-book 1/3 di Francesca Cosi e Alessandra Repossi Negli ultimi mesi si è parlato molto dell e-book e del fatto che presto rivoluzionerà il mondo dell editoria: sono stati organizzati

Dettagli

Introduzione. E un sistema EAI molto flessibile, semplice ed efficace:

Introduzione. E un sistema EAI molto flessibile, semplice ed efficace: Overview tecnica Introduzione E un sistema EAI molto flessibile, semplice ed efficace: Introduce un architettura ESB nella realtà del cliente Si basa su standard aperti Utilizza un qualsiasi Application

Dettagli

Integrated Development Environment (IDE) DevC++ 4.9.9.2

Integrated Development Environment (IDE) DevC++ 4.9.9.2 Integrated Development Environment (IDE) DevC++ 4.9.9.2 Manuale utente Data ultima revisione: 22/10/2008 Fondamenti di informatica Università Facoltà Corso di laurea Politecnico di Bari 1 a Facoltà di

Dettagli

Parking su Sedo. Manuale d uso e lettura delle statistiche

Parking su Sedo. Manuale d uso e lettura delle statistiche Parking su Sedo Manuale d uso e lettura delle statistiche Indice Introduzione 1. Statistics 1.1 Select Domains 1.1.1 Selezione attraverso le lettere inziali 1.1.2 Domain contains 1.2 Domain List 1.3 Creazione

Dettagli

Enterprise Content Management. Terminologia. KM, ECM e BPM per creare valore nell impresa. Giovanni Marrè Amm. Del., it Consult

Enterprise Content Management. Terminologia. KM, ECM e BPM per creare valore nell impresa. Giovanni Marrè Amm. Del., it Consult KM, ECM e BPM per creare valore nell impresa Giovanni Marrè Amm. Del., it Consult Terminologia Ci sono alcuni termini che, a vario titolo, hanno a che fare col tema dell intervento KM ECM BPM E20 Enterprise

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

Integrazione di servizi: Enterprise Service Bus (ESB) e Business Process Execution Language (BPEL)

Integrazione di servizi: Enterprise Service Bus (ESB) e Business Process Execution Language (BPEL) Università degli Studi di Roma Tor Vergata Facoltà di Ingegneria Integrazione di servizi: Enterprise Service Bus (ESB) e Business Process Execution Language (BPEL) Corso di Sistemi Distribuiti Stefano

Dettagli

Sistemi di Asset Management per la gestione delle Facilities: il caso Ariete Soc. Coop.

Sistemi di Asset Management per la gestione delle Facilities: il caso Ariete Soc. Coop. Sistemi di Asset Management per la gestione delle Facilities: il caso Ariete Soc. Coop. Sottotitolo : Soluzioni di Asset Management al servizio delle attività di Facility Management Avanzato Ing. Sandro

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

Sicurezza delle reti wireless. Alberto Gianoli alberto.gianoli@fe.infn.it

Sicurezza delle reti wireless. Alberto Gianoli alberto.gianoli@fe.infn.it Sicurezza delle reti wireless Alberto Gianoli alberto.gianoli@fe.infn.it Concetti di base IEEE 802.11: famiglia di standard tra cui: 802.11a, b, g: physical e max data rate spec. 802.11e: QoS (traffic

Dettagli

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE Mediatrix 2102 ATA Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL MEDIATRIX 2102...3 COLLEGAMENTO

Dettagli

Zabbix 4 Dummies. Dimitri Bellini, Zabbix Trainer Quadrata.it

Zabbix 4 Dummies. Dimitri Bellini, Zabbix Trainer Quadrata.it Zabbix 4 Dummies Dimitri Bellini, Zabbix Trainer Quadrata.it Relatore Nome: Biografia: Dimitri Bellini Decennale esperienza su sistemi operativi UX based, Storage Area Network, Array Management e tutto

Dettagli

LA BIBLIOTECA DIGITALE DEI PLUTEI LAURENZIANI Emiliano Degl Innocenti - Sabina Magrini

LA BIBLIOTECA DIGITALE DEI PLUTEI LAURENZIANI Emiliano Degl Innocenti - Sabina Magrini LA BIBLIOTECA DIGITALE DEI PLUTEI LAURENZIANI Emiliano Degl Innocenti - Sabina Magrini Il criterio guida che ha condotto alla scelta di digitalizzare il fondo manoscritto Plutei della Biblioteca Medicea

Dettagli

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com 2 Tecnoteca è nata nel 2000 con sede a Tavagnacco ha scelto da subito di lavorare

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Principi di stewardship degli investitori istituzionali

Principi di stewardship degli investitori istituzionali Corso di diritto commerciale avanzato a/ a/a2014 20152015 Fabio Bonomo (fabio.bonomo@enel.com fabio.bonomo@enel.com) 1 Indice Principi di stewardship degli investitori istituzionali La disciplina dei proxy

Dettagli

Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 12 gennaio 2015, n. 8. [Preambolo]

Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 12 gennaio 2015, n. 8. [Preambolo] www.diritto24.ilsole24ore.com/lex24/ Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 13 novembre 2014 Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 12 gennaio 2015, n. 8 Regole tecniche in materia di formazione,

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

Mai più senza smartphone.

Mai più senza smartphone. Mai più senza smartphone. Il telefonino ha superato il pc come mezzo di consultazione del web: 14,5 milioni contro 12,5 milioni.* Sempre più presente, lo smartphone è ormai parte integrante delle nostre

Dettagli