cker Note introduttive: * Perché questo documento * * Cos è Un Hacker? *

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "cker Note introduttive: * Perché questo documento * * Cos è Un Hacker? *"

Transcript

1 Come Diventare tare Un Hacker cker di Eric S. Raymond traduzione di Andrea Ferraresso Note introduttive: La versione originale di questo documento (il cui titolo originale è How To Become A Hacker ) si trova qui: ed è stata scritta da Eric S. Raymond. Il testo è stato tradotto da Andrea Ferraresso Le note NdT che si trovano nel testo sono le Note del Traduttore. Questo testo è stato tradotto nel mese di dicembre Versione italiana 1.1 Fine delle note. * Perché questo documento * Come curatore di Jargon File (http://www.tuxedo.org/jargon) e autore di pochi altri (ma ben conosciuti) documenti simili, mi capita spesso di ricevere da parte di principianti entusiasti che mi chiedono come posso diventare un mago dell hacking?. Ecco, allora, il mio pensiero a riguardo. Esposto in maniera abbastanza singolare da non assomigliare ad una qualsiasi altra FAQ o ad altro documento web che affronti questa vitale questione. (NdT: FAQ = Frequently Asked Questions = Domande Poste più di Frequente) Se stai leggendo questo documento offline, o se stai leggendo una traduzione, la versione corrente si trova a questo indirizzo: Sempre allo stesso indirizzo sono disponibili i link verso le numerose traduzioni disponibili. Nota: c è una lista di Frequently Asked Questions alla fine di questo documento. Per favore leggila un paio di volte prima di mandarmi un con richieste riguardo all argomento che sto affrontando ora. * Cos è Un Hacker? * Il Jargon File (http://www.tuxedo.org/jargon) contiene una quantità di significati del termine hacker, molti dei quali hanno a che fare con l attitudine tecnica e il piacere di risolvere problemi e superare limiti. Se vuoi sapere come diventare un hacker, comunque, solo due definizioni solo realmente rilevanti. Esiste una comunità, una cultura condivisa, di programmatori esperti e maghi della rete per trovare le origini della quale dobbiamo andare indietro nei decenni, fino ai tempi dei primi minicomputer funzionanti in time-sharing o dei primi esperimenti con ARPAnet. I membri originari di questa civiltà generarono il termine hacker. Gli hacker costruirono Internet. Gli hacker costruirono il sistema operativo Unix così come lo conosciamo oggi. Sempre grazie agli hacker abbiamo avuto Usenet e il World Wide Web. Se tu sei parte di questa cultura, se hai dato il tuo contributo e altre persone che ne fanno parte ti conoscono e ti chiamano hacker, tu sei un hacker. La predisposizione mentale dell hacker non è confinata alla cultura dell hacking del software. Ci sono personaggi che hanno applicato la propria attitudine hacker ad altre cose, come ad esempio all elettronica

2 2 _ Come Diventare Un Hacker o alla musica - puoi veramente trovarla ai più alti livelli di qualsiasi scienza o arte. Gli hacker del software ' riconoscono queste anime affini e le possono anche definire hacker - e qualcuno sostiene che la natura hacker sia realmente indipendente dal medium con il quale l hacker si esprime. Ma nel resto del documento noi focalizzeremo l attenzione sulle capacità e sugli atteggiamenti degli hacker del software, e sulle tradizioni di quella cultura che originò il termine hacker. C è un altro gruppo di persone le quali ad alta voce si definiscono hacker, ma non lo sono. Queste sono persone (principalmente adolescenti maschi) che provano piacere a penetrare nei computer e a compiere azioni di phreaking al sistema telefonico. I veri hacker chiamano questi personaggi cracker e non vogliono avere nulla a che fare con loro. I veri hacker, per lo più, pensano che i cracker siano pigri, irresponsabili e non troppo svegli, e obiettano che imparare a compiere atti di pirateria informatica non ti fa hacker più di quanto imparare a scassinare macchine ti faccia diventare ingegnere meccanico. Sfortunatamente, molti giornalisti e scrittori utilizzato stupidamente il termine hacker per descrivere i cracker, e questo irrita infinitamente i veri hacker. La differenza di base è questa: gli hacker costruiscono cose, i cracker le rompono. Se tu vuoi diventare un hacker, continua a leggere. Se vuoi diventare un cracker, vai a leggere il newsgroup alt.2600 (news:alt.2600). E questo è tutto quello che avevo intenzione di dire circa i cracker. * L atteggiamento dell hacker * Gli hackers risolvono problemi e costruiscono cose, e credono nella libertà e nell aiuto reciproco. Per essere accettato come hacker, devi comportarti come se anche tu avessi questo tipo di atteggiamento. E per comportarti come se avessi questo atteggiamento, devi crederci con convinzione. Ma se pensi che coltivare l atteggiamento da hacker sia solo un modo per accrescere l accettazione nella comunità, stai sbagliando. Diventare il tipo di persona che crede in queste cose è importante soprattutto per te stesso - per aiutarti a imparare e per mantenerti motivato. Come per tutte le arti creative, il modo più efficace di diventare un maestro è imitare l atteggiamento mentale dei maestri -non solo dal punto di vista intellettualmente ma anche da quello affettivo. Ora, il seguente poema Zen (moderno) dice: Per seguire il percorso: cerca il Maestro, segui il Maestro, cammina con il Maestro, guarda attraverso il Maestro, diventa il Maestro. Così, se tu vuoi diventare un hacker, ripeti le seguenti cose fino a che non credi in loro: 1. Il mondo è pieno di affascinanti problemi che aspettano di essere risolti Diventare un hacker è molto divertente, ma è un tipo di divertimento che necessita di un sacco di fatica. La fatica necessita di motivazione. Gli atleti di successo traggono la loro motivazione dalla possibilità di effettuare delle performance che li spingono a superare i propri limiti fisici. In maniera simile, per essere un hacker devi provare una forte eccitazione dal risolvere problemi, affinando le tue abilità ed esercitando la tua intelligenza. Se sei un tipo di persona non che sente queste cose naturalmente, dovrai diventare così prima di tentare di raggiungere le vette dell hacking. Altrimenti scoprirai che la tua energia hacker è fiaccata da distrazioni come il sesso, il denaro e il desiderio di approvazione sociale. (Dovresti anche sviluppare una fede speciale nelle tue capacità di apprendimento - un credo secondo cui anche se non sei in grado di sapere tutto ciò che sarebbe necessario per risolvere un problema, se ne affronti solo un pezzetto e ce la fai, ha imparato abbastanza da passare al pezzetto successivo - e così via

3 finché non ce l avrai fatta del tutto.) 2. Nessun problema dovrebbe essere risolto due volte Come Diventare Un Hacker _ 3 Le menti creative sono una risorsa limitata e di valore. Essi non dovrebbero sprecarsi a re-inventare la ruota quando ci sono molti nuovi affascinanti problemi che aspettano lì fuori. Per comportarsi come un hacker, devi convincerti che il tempo speso dagli altri hacker a pensare è prezioso - così tanto che è quasi un dovere morale condividere le informazioni, risolvere problemi e successivamente diffondere le soluzioni, in modo che gli altri hacker possano risolvere nuovi problemi al posto di doverne ri-risolvere di vecchi. (Non devi pensare di essere obbligato a regalare tutto il tuo prodotto creativo, sebbene gli hacker che lo fanno siano quello che attirano più rispetto dagli altri hacker. È coerente con i valori dell hacker venderne abbastanza di esso per ottenere cibo, affitto e computer. È bello usare le tue abilità di hacker per sostenere una famiglia e se diventi ricco, non dimenticare la lealtà verso la tua arte e i tuoi compagni hacker.) 3. La noia e i lavori stupidi sono il male Gli hacker (e le persone creative in generale) non dovrebbero mai essere annoiati o doversi affaticare con un lavoro stupido e ripetitivo, poiché quando questo accade significa che non stanno facendo l unica cosa che dovrebbero fare: risolvere nuovi problemi. Questo processo di spreco è dannoso per tutti quanti. Quindi la noia e la ripetitività non sono solo spiacevoli, sono realmente il male. Per comportarti come un hacker, devi credere in questo abbastanza da voler automaticamente allontanare il più possibile tutto ciò che è noioso, non solo per te stesso ma per tutti gli altri (specialmente gli altri hacker). (Esiste un unica apparente eccezione a questa regola. Gli hacker, a volte, fanno delle cose che possono sembrare ripetitive o noiose ad un osservatore, come esercizi per ripulire la mente o allo scopo di acquisire capacità o provare qualche tipo di esperienza. Ma questa è una scelta - nessun pensatore dovrebbe essere forzato a operare in una situazione tediosa.) 4. La libertà è buona Gli hacker sono degli anti-autoritari per natura. Chiunque possa darti degli ordini, può fermati dal risolvere problemi dai quali tu sei affascinato - e, visto il modo con cui le menti autoritarie funzionano, tali ordini generalmente saranno motivati da ragioni orribilmente cretine. Così, l atteggiamento autoritario deve essere combattuto ovunque si trovi, affinché non soffochi te e gli altri hacker. (Ciò non è la stessa cosa che combattere tutte le forme di autorità. I bambini hanno bisogno di essere guidati e i criminali devono essere fermati. Un hacker potrebbe essere d accordo nell accettare qualche tipo di autorità allo scopo di ottenere qualcosa alla quale tiene di più che al tempo speso a eseguire ordini. Ma questo è un caso limitato, un patto del tipo dare-avere; il tipo di resa personale che gli autoritari vorrebbero non è in discussione.) Gli autoritari prosperano sulla censura e sulla segretezza. E distruggono la cooperazione volontaria e lo scambio di informazioni - l unica cooperazione che piace a loro è quella sotto il loro controllo. Così, per agire come un hacker, devi sviluppare un istintiva avversione verso la censura, la segretezza e l uso della forza o dell inganno utilizzati nei confronti delle persone adulte. E devi essere disposto a mettere in atto questo credo. 5. L atteggiamento non è un alternativa alla competenza Per essere un hacker, devi sviluppare questi atteggiamenti. Ma l atteggiamento da solo non basta a fare di te un hacker, non più di quanto ti faccia diventare un atleta di successo o una star del rock. Per diventare un hacker c è bisogno di intelligenza, pratica, dedizione e lavoro duro. Prima di tutto, devi imparare a diffidare degli atteggiamenti e a rispettare le competenze di ogni genere.

4 4 _ Come Diventare Un Hacker Gli hacker non perdono tempo con i poser (NdT: un poser è qualcuno che ama farsi notare, al di là delle ' proprie capacità reali; nel mondo dello skateboard è qualcuno che ama le esibizioni che fanno scena, ma tecnicamente piuttosto semplici), ma adorano la competenza - specialmente la competenza nell hacking, ma la competenza è buona in genere. In particolar modo è ottima una competenza in alcune capacità che pochi hanno, ancora meglio se sono capacità quali una mente brillante, astuzia e concentrazione. Se veneri la competenza, ti divertirai a svilupparla in te stesso - il duro lavoro e la dedizione diventeranno una sorto di gioco intenso invece che una sfacchinata. E ciò è vitale per diventare un hacker. * Capacità basilari dell hacker * L attitudine hacker è vitale, ma le capacità lo sono ancora di più. L attitudine non è la sostituta della competenza, e c è un insieme di capacità di base che tu devi avere prima che qualsiasi hcker si sogni di chiamarti così. Questo bagaglio di conoscenze cambia lentamente nel tempo, quando la tecnologia crea nuove abilità e ne rende obsolete altre. Per esempio, il bagaglio di conoscenze standard, di solito include la programmazione in linguaggio macchina e solo di recente include l HTML. Ma in questo momento il bagaglio di conoscenze obbligatorie prevede questo: 1. Impara a programmare Questa, ovviamente, è la capacità fondamentale per l hacker. Se non conosci alcun linguaggio di programmazione, ti raccomando di partire con Python. È progettato in maniera chiara, ben documentato e abbastanza adatto ai principianti. Malgrado sia un buon linguaggio con il quale cominciare, non è proprio un giocattolo; è molto potente e flessibile e adatto anche a grandi progetti. Ho scritto una più dettagliata recensione su Python (la trovi qui: Dei buoni tutorials (http://www.python.org/doc/intros.html) sono disponibili sul sito web di Python (http:/ /www.python.org/). Anche Java è un buon linguaggio con il quale imparare a programmare. È più difficile di Python, ma produce del codice più veloce rispetto a Python. Lo ritengo un eccellente secondo linguaggio. Ma sii conscio che non raggiungerai i livelli di abilità di un hacker o più semplicemente di un programmatore se conosci solamente uno o due linguaggi - devi necessariamente imparare a pensare ai problemi legati alla programmazione in maniera più generale, indipendentemente dal linguaggio. Per essere un vero hacker, hai bisogno di arrivare al punto in cui sarai in grado di apprendere un nuovo linguaggio in pochi giorni dando un occhiata al manuale. Questo significa che dovrai imparare parecchi linguaggi differenti tra loro. Se vuoi programmare seriamente, devi imparare il C, il linguaggio cardine di Unix. Il C++ è molto vicino al C; se tu già conosci uno di questi due, non dovrebbe essere un problema imparare l altro. Nessuno di questi due linguaggi, comunque, è un buon linguaggio con il quale iniziare. Altri linguaggi particolarmente importanti per gli hacker sono Perl (http://www.perl.com/) e LISP (http:/ /snaefell.tamu.edu/~colin/lp/). Perl è degno di essere appreso per ragioni pratiche; è largamente utilizzato per costruire pagine web dinamiche e per l amministrazione di sistema; così, anche anche se non dovrai mai scrivere in Perl, dovresti imparare almeno a leggerlo. LISP è da imparare per la profonda e illuminante esperienza che proverai quando finalmente riuscirai a farlo tuo; questa esperienza ti renderà un programmatore migliore per il resto dei tuoi giorni, anche se non lo utilizzerai poi molto. È meglio, addirittura, imparare tutti questi cinque linguaggi (Python, Java, C/C++, Perl, e LISP). Oltre che essere i linguaggi più importanti per l hacking, rappresentano approcci molto differenti alla programmazione, e ognuno ti educherà in maniera preziosa. Non posso fornire qui delle istruzioni complete su come imparare un linguaggio - è un compito complesso. Ma posso dirti ciò che libri e corsi vari non ti fanno sapere (molti, forse la maggior parte dei migliori hacker è autodidatta). Puoi imparare le caratteristiche dei linguaggi - pezzi di conoscenza - dai libri, ma

5 Come Diventare Un Hacker _ 5 l approccio mentale che trasforma la conoscenza in reali capacità puòo essere appreso solo grazie alla pratica e all apprendistato. Ciò che devi fare è (a) leggere codice e (b) scrivere codice. Imparare a programmare è come imparare a scrivere bene nel linguaggio nativo. Il miglior modo per farlo è leggere del materiale scritto dai maestri della forma, scrivere qualcosa per conto proprio, leggere molto di più, scrivere qualcosa in più, leggere molto di più, scrivere qualcosa in più... e ripetere il tutto finché comincia a svilupparsi la forza e l economia che vedi nei tuoi modelli. Una volta, trovare del buon codice da leggere era un impresa ardua, poiché esistevano ben pochi programmi che fossero disponibili anche sotto forma di codice sorgente, a disposizione degli hacker per maneggiarci sopra. Tutto ciò è cambiato; software open-source, strumenti per la programmazione, e sistemi operativi (tutti costruiti da hacker) sono oggi largamente disponibili. Questo mi porta al prossimo argomento Procurati uno Unix open-source e impara ad utilizzarlo Sto dando per scontato che tu abbia un personal computer o che tu possa avere accesso ad un computer (questi giovani d oggi hanno tutto facile :-)). L unico passo importante che un principiante possa compiere per acquisire delle capacità da hacker è procurarsi una copia di Linux o di uno degli Unix *BSD, installarlo sulla propria macchina ed eseguirlo. Sì, ci sarebbero altri sistemi operativi al mondo oltre a Unix. Ma sono distribuiti solo sotto forma di file binari - non puoi leggerne il codice sorgente e non puoi neppure modificarlo. Imparare a hackerare sotto macchine DOS o Windows o MacOS è come provare a ballare mentre si è ingessati. Unix, inoltre, è Il Sistema Operativo di Internet. Anche se puoi imparare ad utilizzare Internet senza conoscere Unix, non puoi essere un hacker di Internet senza conoscere Unix. Per questa ragione, la cultura hacker oggi è fortemente legata a Unix. (Questo non è stato sempre vero, e qualche vecchio hacker non ne è troppo contento, ma la simbiosi tra Unix e Internet è diventata forte abbastanza che neanche i muscoli della Microsoft sembrano essere in grado di rappresentare una seria minaccia.) Allora, procurati uno Unix Unix - Io amo Linux, ma ci sono altre vie (e... sì, puoi anche far girare Dos/ Windows e Linux sulla stessa macchina). Impara ad usarlo. Fallo girare. Armeggiaci sopra. Usalo per connetterti a Internet. Leggine il codice sorgente. Modifica il codice sorgente. Avrai a disposizione i migliori strumenti di programmazione (tra i quali C, LISP, Python e Perl) che qualsiasi sistema operativo della Microsoft possa sognarsi, ti divertirai, assorbirai più conoscenza di quanto saprai rendertene conto, finché diventerai un maestro hacker. Per altre informazioni sull apprendimento di Unix, vedi Loginataka (http://www.tuxedo.org/~esr/faqs/ loginataka.html). Per mettere le mani su Linux, vedi Where can I get Linux (http://linuxresources.com/apps/ftp.html). Esistono anche aiuti e risorse su Unix *BSD (http://www.bsd.org/). Personalmente ho scritto una specie di sillabario sulle basi di Unix e Internet (http://www.linuxdoc.org/ HOWTO/Unix-and-Internet-Fundamentals-HOWTO/index.html). (Nota: Non ti consiglio di installare Linux o *BSD da solo, se sei un principiante. Per Linux, trova un LUG, gruppo locale di utenti e chiedi aiuto a loro; oppure contatta l Open Projects Network (http:// LISC mantiene dei canali IRC (http://openprojects.nu/services/irc.html) dove puoi trovare aiuto.) 3. Impara a usare il World Wide Web e scrivere in HTML Molte delle cose che la cultura hacker ha costruito operano in posti assolutamente non in vista, aiutando a far funzionare aziende e uffici e università senza alcun evidente impatto sulla vita dei non-hacker. Il Web è l unica, enorme eccezione, il gigantesco e splendido giocattolo hacker che, anche i politici lo ammettono, sta cambiando il mondo. Solo per questa ragione (ma ce ne sarebbero molte altre di altrettanto buone), hai bisogno di imparare come funziona il Web.

6 6 _ Come Diventare Un Hacker Questo non significa solamente imparare ad utilizzare un browser (chiunque può farlo), ma imparare a ' scrivere in HTML, il linguaggio a marcatori del Web. Se ancora non sai programmare, scrivendo in HTML acquisirai delle abitudini mentali che ti aiuteranno a imparare. Costruisci una home page. (Esistono alcuni buoni tutorial per principianti su Web; eccone uno: making.html) Ma avere solamente una home page non è abbastanza per poterti definire hacker. Il Web è pieno di home page. Molte sono inutili, della fanghiglia senza contenuti, fanghiglia bella da vedere, certo, ma sempre fanghiglia. (Per un approfondimento su questo argomento vedi The HTML Hell Page, Per essere meritevole, la tua home page deve avere contenuti - dovrebbe essere interessante e/o utile agli altri hacker. E questo ci porta al prossimo argomento... * La posizione sociale nella cultura hacker Come molte culture che non hanno un economia basata sulla moneta, l universo hacker vive sulla reputazione. Tu stai tentando di risolvere interessanti problemi, ma per quanto interessanti siano, e benché le tue soluzioni siano veramente il massimo, è qualcosa che solo le persone con la tua stessa preparazione (o superiore) sono in grado di apprezzare. In accordo con questo concetto, quando giochi a fare l hacker, impari a fare attenzione principalmente di cosa gli altri hacker pensano delle tue capacità (questo perché tu non sei veramente un hacker finché altri hacker non ti chiamano così). Questo fatto è oscurato dall immagine dell hacking come un lavoro solitario; anche da alcuni tabù della cultura hacker (che stanno gradualmente scemando ma sono ancora consistenti) contro il voler ammettere che l ego o l essere ben considerati dagli altri contribuiscano ad alimentare le proprie motivazioni. Entrando nel dettaglio si può dire che l universo hacker è ciò che gli antropologi chiamano gift culture (Ndt: cultura del talento ). Tu guadagni posizione sociale e reputazione non dominando altre persone o grazie alla tua bellezza o possedendo beni che gli altri vorrebbero, ma piuttosto donando cose. Donando il tuo tempo, la tua creatività e i risultati delle tue capacità. Ci sono, principalmete, cinque tipi di cose che tu puoi fare per essere rispettato dagli altri hacker: 1. Scrivi software open-source La prima cosa (la cosa più importante, anche dal punto di vista della tradizione) è scrivere programmi che gli altri hacker possano considerare utili e divertenti, e rilasciarne il codice sorgente all intera comunità hacker. (Di solito chiamiamo questi programmi col termine free software, ma questo finisce col confondere troppo persone che non sono sicure su cosa si intenda con il termine free. Molti di noi, allora, preferiscono usare l espressione open-source (http://www.opensource.org/) per indicare questo tipo di software). I più riveriti semi-dei dell universo hacker sono persone che hanno scritto dei gran bei programmi che andavano incontro ad un bisogno molto diffuso. Questi programmi sono stati distribuiti liberamente e sono diventati di uso comune. 2. Aiuta a testare e a fare il debug di software open-source Ci vuole anche ci prova ed esegue il debug di software open-source. In questo mondo imperfetto, spendiamo molto del nostro tempo a disposizione per sviluppare software, nella fase di debugging (Ndt: correzione degli errori). Per questo motivo tutti gli autori di software open-source ti diranno che un buon beta tester (un utilizzatore, cioè, che sa descrivere i sintomi in maniera chiara, localizzare i problemi con precisione, tollerare i bachi nelle versioni instabili e che è in grado di applicare qualche ruotine diagnostica) vale tanto oro quanto pesa. Uno di questi personaggi può fare la differenza tra una fase di debugging tipo

7 Come Diventare Un Hacker _ 7 incubo e una in stile semplice e salutare scocciatura. Se tu sei un principiante, prova a trovare un programma che è ancora in fase di sviluppo e che ti interessi, e diventa un buon beta-tester. Esiste una progressione naturale dall aiutare a testare i programmi fino ad arrivare a modificarli in prima persona. Imparerai molto in questa maniera e creerai un buon karma con delle persone che in futuro potranno aiutarti. 3. Pubblica informazioni utili Altra buona cosa è raggruppare e selezionare informazioni utili e/o interessanti in pagine web o documenti in stile Frequently Asked Questions (FAQ), e rendere il tutto disponibile in rete. I manutentori delle FAQs più tecniche godono di ampio rispetto da parte degli autori di software opensource. 4. Aiuta a tenere in piedi l infrastruttura lavorativa La cultura hacker (è lo sviluppo della struttura di Internet, se è per quello) è portata avanti da volontari. Ci sono un sacco di lavori necessari, ma poco affascinanti che avrebbero bisogno di essere seguiti - amministrare mailing list, moderare newsgroup, mantenere ampi siti web con archivi di software, sviluppare RFC (Request For Comment) e altri standard tecnici. Le persone che fanno questo genere di cose ottengono molto rispetto, perché tutti sanno che queste attività sono avide di tempo e non altrettanto divertenti che giocare con il codice sorgente. Fare questi lavori vuol dire esprimere dedizione. 5. Servi la cultura hacker Infine, tu puoi servire e propagandare la cultura hacker stessa (scrivendo, ad esempio un accurato testoguida su come diventare un hacher :-)). Ciò non è qualcosa che sarai obbligato a fare finché non diventerai ben conosciuto per uno dei precedenti quatto punti. La cultura hacker non deve avere leader, piuttosto deve avere eroi e anziani del villaggio e storici e portavoci. Quando sarai rimasto in trincea abbastanza a lungo, potresti divenire una figura come quelle appena elencate. Gli hacker diffidano degli ego chiassosi nei loro capi tribù, così la visibilità raggiunto a causa di questo tipo di fama è pericolosa. Piuttosto che batterti per questa, devi piuttosto essere umile. * Il rapporto tra hacker e nerd * Contrariamente alle leggende popolari, non devi essere per forza un nerd per essere un hacker. Può aiutare, comunque, e molti hacker sono effettivamente dei nerd. Diventare un emarginato sociale aiuta a rimanere concentrato sulle cose importanti, come pensare e hackerare. Per questa ragione, molti hacker hanno adottato l etichetta nerd e utilizzano anche il termine geek con orgoglio - è una maniera di dichiarare la propria indipendenza dalle normale aspettative sociali. Vai alla The Geek Page (http://samsara.circus.com/~omni/geek.html) per una discussione più ampia. Se tu puoi organizzarti abbastanza per hackerare bene e avere anche una vita normale, ciò è cosa buona. Questo è più facile oggi di quando io ero un hacker negli anni 70; la cultura ufficiale è molto più amichevole con i techno-nerd al giorno d oggi. C è anche un numero crescente di persone che ritiene che gli hacker siano spesso degli ottimi amanti e da sposare. Se sei attratto dall hacking perché non hai una vita sociale, è comunque OK - almeno non avrai problemi di concentrazione. Forse avrai una vita sociale più avanti. * Appunti di stile * Ancora, per essere un hacker, devi avere la forma mentis degli hacker. Ci sono alcune cose utili che tu poi fare quando quando non sei davanti al computer. Non sono sostituti all hacking (niente lo è), ma molti

8 8 _ Come Diventare Un Hacker hacker le fanno, e sentono che esiste un legame tra queste cose e l essenza dell hacking. ' - Impara a scrivere bene nella tua lingua. Benché esista lo stereotipo del programmatore che non sa scrivere, un sorprendente numero di hacker (inclusi i migliori che io conosca) sono abili scrittori. - Leggi riviste scientifiche. Partecipa a convegni scientifici (un buon modo per incontrare hacker e protohacker). - Studia lo Zen, e/o le arti marziali. (La disciplina mentale è utile in molti casi.) - Sviluppa un orecchio analitico per la musica. Impara ad apprezzare diversi tipi di musica. Impara a suonare bene qualche strumento, o a cantare. - Sviluppa il tuo apprezzamento per i giochi di parole e gli anagrammi. Maggiori sono le cose tra queste che già fai, maggiore è la predisposizione naturale che hai per fare l hacker. Perché queste cose in particolare non è molto chiaro, tuttavia esse sono connesse con un mix di capacità della parte destra - e sinistra - del cervello che sembrano essere importanti (gli hackers hanno bisogno di essere capaci sia a ragionare in maniera logica, sia, all occorrenza, a tenersi distanti dalla logica apparente di un problema). Infine, un po di cose da non fare: - Non usare soprannomi grandiosi e stupidi. - Non entrare nelle flame-war su usenet (i newsgroup), o da qualsiasi altra parte. - Non ti chiamare cyberpunk e non perdere tempo con chiunque lo faccia. - Non spedire lettere o piene di errori di battitura e/o scadenti dal punto di vista grammaticale.. L unica reputazione che ti guadagnerai nel fare una qualsiasi di queste cose è quella del cretino. Gli hackers hanno una memoria di ferro - dunque ci potrebbero volere vari anni per essere riaccettati. La questione dei nomi finti o dei soprannomi, necessità di un approfondimento. Nascondere la tua identità dietro ad un soprannome è una stupida e bambinesca caratteristica di crackers, warez d00dz e altre forme di vita inferiori. Gli hacker non fanno questo. Loro sono orgogliosi di ciò che fanno e vogliono che venga associato al loro vero nome. Quindi, se hai un un soprannome, eliminalo. La cultura hacker ti marchierebbe come un perdente. * Altre risorse * Peter Seebach mantiene un eccellente Hacker FAQ (http://www.plethora.net/~seebs/faqs/hacker.html) per managers che non capiscono come trattare con gli hacker. Se questo sito non dovesse risultare attivo, la seguente ricerca con Excite dovrebbe fartene trovare una copia: 1%26c+sug=10 Io ho scritto A Brief History Of Hackerdom (http://www.tuxedo.org/~esr/writings/hacker-history/hackerhistory.html). Ho scritto inoltre, The Cathedral and the Bazaar (http://www.tuxedo.org/~esr/writings/cathedral-bazaar/ index.html), che spiega molto di come funzionano le culture Linux e open-source. Ho affrontato questo argomento ancora più direttamente nel suo seguito Homesteading the Noosphere (http://www.tuxedo.org/ ~esr/writings/homesteading/). Rick Moen ha scritto un eccellente documento su come far funzionare un Linux user group (http:// linuxmafia.com/~rick/essays/newlug.html). Io e Rick abbiamo collaborato ad un altro documento chiamato How To Ask Smart Questions (http:// Questo ti aiuterà a cercare assistenza in un modo più piacevole di quello che stai utilizzando.

9 Come Diventare Un Hacker _ 9 * Frequently Asked Questions * D: Mi insegni a fare dell hacking? R: Dalla prima pubblicazione di questo documento, ho ricevuto parecchie richieste del tipo insegnami tutti sull hacking. Sfortunatamento non ho il tempo e l energia per farlo; i miei progetti personali di hacker e i viaggi in veste di sostenitore dell open-source, mi portano via il 110% del mio tempo. Comunque, anche se volessi, l hacking è un attidudine e un abilità che tu devi apprendere da solo. Imparerai che, mentre i veri hacker vogliono aiutarti, non avranno rispetto se chiederai di essere imboccato da loro. Impara un po di cose, prima. Mostra che ci stai provando, che sei in grado di apprendere. Poi, rivolgiti agli hacker con questioni precise. Se scrivi un ad un hacher per chiedere aiuto, ricordati bene queste due cose. Primo, abbiamo capito che la gente che è pigra e negligente nello scrivere, è anche prigra e negligente nell intenzione di diventare un buon hacker - così fai attenzione a scrivere correttamente e usa una buona grammatica e punteggiatura, altrimenti verrai probabilmente ignorato. Secondo, non provare a chiedere che la risposta ti venga inviata ad un ISP account diverso da quello dal quale hai spedito l ; le persone che fanno ciò stanno generalmente usando account rubati, e non abbiamo ovviamente intenzione di dar loro alcun aiuto. D: Come posso partire, allora? R: La maniera migliore per iniziare potrebbe essere quella di andare ad un raduno di un LUG (Linux user group). Puoi trovare maggiori informazioni nella LDP General Linux Information Page (http:// (NdT: per gli aspiranti hacker italiani, gli indirizzi dei LUG presenti in Italia si trovano al seguente indirizzo probabilmente ce ne sarà uno dalle tue parti, possibilmente associato ad una università. I membri del LUG ti daranno una copia di Linux, se glielo chiedi e certamente ti aiuteranno anche nell installazione e nella partenza. D: Quando iniziare? È troppo tardi per imparare? R: Qualsiasi età alla quale tu sviluppi la motivazione per partire è una buona età. Sembra che molte persone comincino ad interessarsi all hacking tra i 15 e i 20 anni, ma conosco eccezioni in entrambe le direzioni. D: Quanto ci impiegherò ad imparare ad hackerare? R: Questo dipende da quanto talento hai e da quanto duramente lavori. Molti riescono ad acquisire capacità del tutto rispettabili in 18/24 mesi, se si impegnano. Non pensare che sia finita lì, comunque. Se sei un vero hacker, passerai il resta della tua vita ad imparare e a perfezionarti. D: Visual Basic o Delphi sono buoni linguaggi con i quali cominciare? R: No, poiché non sono portabili. Non ci sono versioni open-source di questi linguaggi e questo ti vincolerebbe ad utilizzare solo le piattaforme che i produttori decidono di supportare. Accettare questo tipo di monopoli non è un modo di agire da hacker. Visual Basic è, in particolar modo, terribile. Il fatto che sia un linguaggio di proprietà della Microsoft è già abbastanza per squalificarlo e così come altri Basic è un linguaggio progettato in maniera misera che ti insegna cattive abitudini di programmazione. Una di queste cattive abitudini è diventare dipendenti da un unico fornitore di librerie, widgets, e tool di sviluppo. In genere, qualsiasi linguaggio che non sia supportato almeno sotto Linux o uno Unix BSD, e/ o da almeno tre diversi fornitori di sistemi operativi, è una cosa misera con cui imparare a hackerare. D: Mi aiuteresti a crackare un sistema, o mi insegneresti come fare ciò? R: No. Colui che ancora mi pone una domanda come questa anche dopo aver letto queste FAQ è troppo

10 10 _ Come Diventare Un Hacker stupido per essere educato anche se io avessi del tempo da dedicare all insegnamento. Tutte quelle richieste ' via di questo tipo che io riceverò, saranno ignorate o genereranno delle risposte estremamente dure. D: Come posso ottenere la password di un account appartenente ad un altra persona? R: Questo è cracking. Corri via, idiota. D: Come posso leggere e/o utilizzare l di qualcun altro? R: Questo è cracking. Corri via, deficiente. D: Come posso rubare canali o privilegi su IRC? R: Questo è cracking. Corri via, cretino. D: Sono stato crackato. Mi aiuteresti a difendermi dagli attacchi futuri? R: No. Ogni volta che mi è stata posta questa domanda, proveniva sempre da qualche povero sfigato che stava facendo girare Microsoft Windows. Non è possibile rendere i sistemi Windows realmente sicuri contro gli attacchi informatici; il codice e l architettura hanno troppo difetti, che rendono l opera di rendere sicuro Windows simile a svuotare una nave piena d acqua con un secchio bucato. L unica soluzione affidabile consiste nel migrare verso Linux o altro sistemo operativo che sia progettato per essere sicuro. D: Sto avendo problemi con il software di Windows. Mi aiuti? R: Sì, entra nel prompt del DOS e scrivi: format c:. Qualsiasi sia il tuo problema, sarà eliminato in pochi minuti. D: Dove posso trovare dei veri hacker e parlare con loro? R: La maniera migliore è trovare un gruppo locale di utenti Unix o Linux e andare ai loro incontri (link e parecchi elenchi possono di gruppi di utenti possono essere reperiti al sito LDP presso il Metalab). (Di solito a questo punto dicevo che non puoi trovare dei veri hacker su IRC, ma qualcosa sta cambiando. Qualche comunità di hacker che contribuisce allo sviluppo di progetti come GIMP e Perl, ha canali IRC, adesso.) D: Puoi consigliarmi libri utili sul hacking? A: Io mantengo il Linux Reading List HOWTO (http://www.linuxdoc.org/howto/reading-list- HOWTO/index.html) che tu potresti trovare utile. Anche Loginataka (http://www.tuxedo.org/~esr/faqs/ loginataka.html) potrebbe risultare interessante. Per una introduzione al linguaggio Python, dai un occhiata al materiale introduttivo (http:// sul sito di Python. D: Devo necessariamente essere bravo in matematica per diventare un hacker? R: No. Mentre devi diventare a pensare in maniera logica e a seguire il processo del ragionamento esatto, l hacking usa molto poco la matematica o l artimetica. In particolare, tu non avrai bisogno di calcoli e analisi (lasciamo questa roba agli ingegneri elettronici :-)). Qualche base di matematica finita potrebbe essere di aiuto. D: Che linguaggio devo imparare per primo? R: HTML, se non lo conosci già. Ci sono un sacco di enormi, lucenti e pessimi libri sull HTML in giro, e, dolorosamente, pochi sono quelli buoni. Quello che io preferisco è HTML: The Definitive Guide (http://www.oreilly.com/catalog/html3/). Ma HTML non è un linguaggio di programmazione completo. Quando sarai pronto a programmare, ti raccomando di iniziare con Python (http://www.python.org/). Sentirai molte persone che ti raccomandano Perl, e Perl è, per ora, più popolare di Python, ma è più difficile da imparare e (a mio parere) progettato meno bene. Il linguaggio C è veramente importante, ma è anche molto più difficile sia di Python che di Perl. Non

11 Come Diventare Un Hacker _ 11 provare ad iniziare con questo. Utenti di Windows, non optate per Visual Basic. Vi insegnerà delle abitudini sbagliate, e non è portabile al di fuori di Windows. Da evitare. D: Di che tipo di hardware ho bisogno? R: Ero sempre stato convinto che i computer fossero sotto-dimensionati e poveri di memoria, tanto da imporre dei limiti artificiali ai progressi degli hacker. Questo è diventato falso da qualche tempo. Qualsiasi elaboratore dall Intel 486DX50 in su è potente abbastanza per sviluppare software farci girare X e connettersi a Internet, e dischi più piccoli che tu puoi comprare oggi hanno spazio a sufficienza. La cosa importante è scegliere una macchina il cui harware sia Linux-compatibile (o BSD-compatibile, se hai scelto di seguire questa strada). Ancora, ciò dovrebbe essere vero per le macchine moderne; l unico neo è rappresentato da modem e stampanti, alcune di queste periferiche sono create appositamente per Windows e non vogliono saperne di lavorare con Linux. C è un FAQ sulla compatibilità hardware, l ultima versione è in D: Devo necessariamente odiare e combattere Microsoft? R: No, non è obbligatorio. Non che Microsoft non sia detestabile, ma esisteva una cultura hacker molto prima di Microsoft e ne esisterà una anche dopo che Microsoft sarà consegnata alla storia. L energia che tu spendi per odiare Microsoft potrebbe essere utilizzate in maniera migliore amando il tuo mestiere di hacker. Scrivi del buon codice - questo darà fastidio a sufficienza a Microsoft senza inquinare il tuo karma. D: Ma il software open-source software non impedisce ai programmatori di guadagnare abbastanza per poter vivere? R: Ciò sembra improbabile - finora l industria del software open-source sembra creare posti di lavoro piuttosto che farne perdere. Se scrivere un programma da più profitti che non scriverlo, un programmatore sarà pagato sia che il programma diventi o non diventi open-source, una volta realizzato. E non importa quanto software free venga scritto, sembra ci sia sempre più richiesta per applicazioni nuove e personalizzate. Ho scritto di più a riguardo sulle pagine Open Source (http://www.opensource.org/). D: Come posso partire? Dove posso ottenere uno Unix free? R: Da qualche parte in questa pagina ho inserito i link verso quei siti dove puoi trovare le versioni free di Unix più utilizzate. Per diventare un hacker, hai bisogno di motivazione, iniziativa e capacità di autoeducazione. Inizia ora... * * *

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

Chimica Suggerimenti per lo studio

Chimica Suggerimenti per lo studio Chimica Suggerimenti per lo studio Dr. Rebecca R. Conry Traduzione dall inglese di Albert Ruggi Metodo di studio consigliato per la buona riuscita degli studi in Chimica 1 Una delle cose che rende duro

Dettagli

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA LIBRO IN ASSAGGIO SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA DI ROBERT L. LEAHY INTRODUZIONE Le sette regole delle persone molto inquiete Arrovellarvi in continuazione, pensando e ripensando al peggio, è la

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!!

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!! IL TUO CORPO NON E STUPIDO Avrai sicuramente sentito parlare di postura corretta e magari spesso ti sei sentito dire di stare più dritto con la schiena o di non tenere le spalle chiuse. Nonostante se ne

Dettagli

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Crescere un bambino Indaco o Cristallo è un privilegio speciale in questo momento di turbolenze e cambiamenti. Come genitori, state contribuendo

Dettagli

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali LA RICERCA DI DIO Gradi della fede in Dio La maggior parte delle persone non sospetta nemmeno la reale esistenza di Dio, e naturalmente non s interessa molto a Dio. Ce ne sono altre che, sotto l influsso

Dettagli

CIO CHE SPINGE L UOMO

CIO CHE SPINGE L UOMO CIO CHE SPINGE L UOMO RIFLESSIONI E PROSPETTIVE SU COME PERCEPIAMO IL MONDO INTORNO A NOI COSA CI SPINGE? Cosa ci fa agire, cosa ci fa scegliere un alternativa piuttosto che un altra, cosa ci attrae e

Dettagli

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO Le seguenti affermazioni descrivono alcune abitudini di studio e modi di imparare. Decidi in quale misura ogni affermazione si applica nel tuo caso: metti una

Dettagli

COSA CERCA UN CANE IN UN LEADER

COSA CERCA UN CANE IN UN LEADER COSA CERCA UN CANE IN UN LEADER LEADER: 1. Colui che conduce o guida. 2. Colui che ha la responsabilità o il comando di altri. 3. Colui che ha influenza o potere. ESSERE LEADER: Innanzitutto avere una

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

Q84 A1073 K92 J65 VALENTINO DOMINI

Q84 A1073 K92 J65 VALENTINO DOMINI VALENTINO DOMINI L attacco iniziale, prima azione di affrancamento della coppia controgiocante, è un privilegio e una responsabilità: molti contratti vengono battuti o realizzati proprio in rapporto a

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore!

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! oppure La Pubblicità su Google Come funziona? Sergio Minozzi Imprenditore di informatica da più di 20 anni. Per 12 anni ha lavorato

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

John Dewey. Le fonti di una scienza dell educazione. educazione

John Dewey. Le fonti di una scienza dell educazione. educazione John Dewey Le fonti di una scienza dell educazione educazione 1929 L educazione come scienza indipendente Esiste una scienza dell educazione? Può esistere una scienza dell educazione? Ṫali questioni ineriscono

Dettagli

IL SENSO DELLA CARITATIVA

IL SENSO DELLA CARITATIVA IL SENSO DELLA CARITATIVA SCOPO I Innanzitutto la natura nostra ci dà l'esigenza di interessarci degli altri. Quando c'è qualcosa di bello in noi, noi ci sentiamo spinti a comunicarlo agli altri. Quando

Dettagli

Una risposta ad una domanda difficile

Una risposta ad una domanda difficile An Answer to a Tough Question Una risposta ad una domanda difficile By Serge Kahili King Traduzione a cura di Josaya http://www.josaya.com/ Un certo numero di persone nel corso degli anni mi hanno chiesto

Dettagli

Che cos è il Marketing 3.0?

Che cos è il Marketing 3.0? Che cos è il Marketing 3.0? di Fabrizio Pieroni Philip Kotler, studioso di Marketing attento ai cambiamenti della società e pronto a modificare di conseguenza le sue posizioni, ha recentemente presentato

Dettagli

CONSIGLI PER I CONSUMATORI RICONOSCERE LE CONTRAFFAZIONI

CONSIGLI PER I CONSUMATORI RICONOSCERE LE CONTRAFFAZIONI CONSIGLI PER I CONSUMATORI RICONOSCERE LE CONTRAFFAZIONI Nessun settore è al riparo dalla contraffazione e dalla pirateria. I truffatori copiano di tutto: medicinali, pezzi di ricambio, CD, DVD, generi

Dettagli

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 Comitato Italiano per l UNICEF Onlus Direzione Attivita` culturali e Comunicazione Via Palestro, 68-00185 Roma tel. 06478091 - fax 0647809270 scuola@unicef.it pubblicazioni@unicef.it

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

CURSOS AVE CON TUTOR

CURSOS AVE CON TUTOR CURSOS AVE CON TUTOR DOMANDE PIÙ FREQUENTI (FAQ) A che ora ed in quali giorni sono fissate le lezioni? Dal momento in cui riceverai le password di accesso al corso sei libero di entrare quando (24/24)

Dettagli

La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network

La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network Di cosa parliamo? La Borsa delle Idee è la soluzione per consentire alle aziende di coinvolgere attivamente le persone (dipendenti, clienti,

Dettagli

IO NE PARLO. DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi

IO NE PARLO. DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi AR IO NE PARLO DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi Ti aiuta a tenere sotto controllo la tua artrite reumatoide e a trarre il massimo beneficio dalla terapia Visita www.arioneparlo.it

Dettagli

IL LUNEDÌ SCOMPARSO. Dai 5 anni

IL LUNEDÌ SCOMPARSO. Dai 5 anni PIANO DI L ETTURA IL LUNEDÌ SCOMPARSO Silvia Roncaglia Dai 5 anni Illustrazioni di Simone Frasca Serie Arcobaleno n 5 Pagine: 34 (+ 5 di giochi) Codice: 978-88-384-7624-1 Anno di pubblicazione: 2006 L

Dettagli

Benvenuto nello straordinario mondo del Trading in opzioni!

Benvenuto nello straordinario mondo del Trading in opzioni! TRADING in OPZIONI Benvenuto nello straordinario mondo del Trading in opzioni! Justagoodtrade è il nome di uno yacht che ho visto durante uno dei miei viaggi di formazione sul trading negli USA. Il milionario

Dettagli

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere!

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Anna La Prova Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Chi sono i bambini Oppositivi e Provocatori? Sono bambini o ragazzi che sfidano l autorità, che sembrano provare piacere nel far

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome/i nome/i Castelli Flavio Email flavio.castelli@gmail.com Sito web personale http://www.flavio.castelli.name Nazionalità Italiana Data di nascita

Dettagli

AUTOSTIMA e l'immagine del SE' nel bambino e nell'adolescente. Dott.ssa Barbara Tonin Psicoterapeuta Analista Junghiana

AUTOSTIMA e l'immagine del SE' nel bambino e nell'adolescente. Dott.ssa Barbara Tonin Psicoterapeuta Analista Junghiana AUTOSTIMA e l'immagine del SE' nel bambino e nell'adolescente Dott.ssa Barbara Tonin Psicoterapeuta Analista Junghiana PERCHÉ PENSIAMO CHE AVERE AUTOSTIMA SIA IMPORTANTE? AUTOSTIMA E' la considerazione

Dettagli

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 Cari catechisti, buonasera! Mi piace che nell Anno della fede ci

Dettagli

Guida agli strumenti etwinning

Guida agli strumenti etwinning Guida agli strumenti etwinning Registrarsi in etwinning Prima tappa: Dati di chi effettua la registrazione Seconda tappa: Preferenze di gemellaggio Terza tappa: Dati della scuola Quarta tappa: Profilo

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

Non appena chiudi gli occhi comincia l avventura del sonno. Al posto della solita penombra nella stanza, volume oscuro che si interrompe qua e là,

Non appena chiudi gli occhi comincia l avventura del sonno. Al posto della solita penombra nella stanza, volume oscuro che si interrompe qua e là, Un uomo che dorme Non appena chiudi gli occhi comincia l avventura del sonno. Al posto della solita penombra nella stanza, volume oscuro che si interrompe qua e là, dove la memoria identifica senza sforzo

Dettagli

Pochi e semplici consigli per essere e sentirsi più sicuri

Pochi e semplici consigli per essere e sentirsi più sicuri Pochi e semplici consigli per essere e sentirsi più sicuri In caso di rapina in un pubblico esercizio Mantieni la massima calma ed esegui prontamente ciò che viene chiesto dai rapinatori. Non prendere

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

Come difendersi dai VIRUS

Come difendersi dai VIRUS Come difendersi dai VIRUS DEFINIZIONE Un virus è un programma, cioè una serie di istruzioni, scritte in un linguaggio di programmazione, in passato era di solito di basso livello*, mentre con l'avvento

Dettagli

HDR. Come costruire. n e t w o r k. un Organizzazione. di Network Marketing. di successo. Parte I. m a n u a l e o p e r a t i v o

HDR. Come costruire. n e t w o r k. un Organizzazione. di Network Marketing. di successo. Parte I. m a n u a l e o p e r a t i v o HDR n e t w o r k Come costruire un Organizzazione di Network Marketing di successo Parte I m a n u a l e o p e r a t i v o M a t e r i a l e a d u s o e s c l u s i v o D e i Co P a r t n e r H D R SOMMARIO

Dettagli

2- Quando entrambi hanno una vita di coppia soddisfacente per cui si vive l amicizia in modo genuino e disinteressato

2- Quando entrambi hanno una vita di coppia soddisfacente per cui si vive l amicizia in modo genuino e disinteressato L amicizia tra uomo e donna. Questo tipo di relazione può esistere? Che rischi comporta?quali sono invece i lati positivi? L amicizia tra uomini e donne è possibile solo in età giovanile o anche dopo?

Dettagli

Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su. Contenuto. (Prima della prima partita rimuovete con cura i segnalini dalle fustelle.

Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su. Contenuto. (Prima della prima partita rimuovete con cura i segnalini dalle fustelle. Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su Nello sperduto villaggio di Tabula, alcuni abitanti sono affetti da licantropia. Ogni notte diventano lupi mannari e, per placare i loro istinti,

Dettagli

Dall italiano alla logica proposizionale

Dall italiano alla logica proposizionale Rappresentare l italiano in LP Dall italiano alla logica proposizionale Sandro Zucchi 2009-10 In questa lezione, vediamo come fare uso del linguaggio LP per rappresentare frasi dell italiano. Questo ci

Dettagli

La Valutazione Euristica

La Valutazione Euristica 1/38 E un metodo ispettivo di tipo discount effettuato da esperti di usabilità. Consiste nel valutare se una serie di principi di buona progettazione sono stati applicati correttamente. Si basa sull uso

Dettagli

un gioco di acquisti e costruzioni

un gioco di acquisti e costruzioni un gioco di acquisti e costruzioni Creato da Ben Haskett Illustrazioni di Derek Bacon La storia........ 2 Obiettivo del gioco........ 3 Componenti... 3 Preparazione..... 4 Come giocare...... 6 Carte costruzione.........

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI

IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI AVVERTENZA SUGLI INVESTIMENTI AD ALTO RISCHIO: Il Trading sulle valute estere (Forex) ed i Contratti per Differenza (CFD) sono altamente speculativi, comportano un alto livello

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

Questo é il link all altra pagina

<a href= page2.html > Questo é il link all altra pagina </a> <a href= page2.html > <img src= lamiaimmagine.jpg/> </a> Tutorial 4 Links, Span e Div È ora di fare sul serio! Che ci crediate o no, se sei arrivato fino a questo punto, ora hai solo bisogno di una cosa in più per fare un sito reale! Al momento hai una pagina

Dettagli

WEBCONFERENCE. La lezione a casa

WEBCONFERENCE. La lezione a casa WEBCONFERENCE La lezione a casa Fabio Biscaro @ www.oggiimparoio.it capovolgereibes.net 2 Valutazione dei video (1) 1. Video corti 2. Focus su un unico argomento 3. Essere chiari e non dare nulla per scontato

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

La Carta di Ottawa per la Promozione della Salute

La Carta di Ottawa per la Promozione della Salute La Carta di Ottawa per la Promozione della Salute The Ottawa Charter for Health Promotion 1 Conferenza Internazionale sulla promozione della salute 17-21 novembre 1986 Ottawa, Ontario, Canada La 1 Conferenza

Dettagli

CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO

CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO PRINCIPI FONDANTI 1. Volontario è la persona che, adempiuti i doveri di ogni cittadino, mette a disposizione il proprio tempo e le proprie capacità per gli altri, per

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

Manuale di KDE su Geert Jansen Traduzione del documento: Dario Panico Traduzione del documento: Samuele Kaplun Traduzione del documento: Daniele Micci

Manuale di KDE su Geert Jansen Traduzione del documento: Dario Panico Traduzione del documento: Samuele Kaplun Traduzione del documento: Daniele Micci Geert Jansen Traduzione del documento: Dario Panico Traduzione del documento: Samuele Kaplun Traduzione del documento: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Usare KDE su 6 3 Funzionamento interno 8

Dettagli

I Valori del Manifesto Agile sono direttamente applicabili a Scrum:!

I Valori del Manifesto Agile sono direttamente applicabili a Scrum:! Scrum descrizione I Principi di Scrum I Valori dal Manifesto Agile Scrum è il framework Agile più noto. E la sorgente di molte delle idee che si trovano oggi nei Principi e nei Valori del Manifesto Agile,

Dettagli

Routine per l Ora della Nanna

Routine per l Ora della Nanna SCHEDA Routine per l Ora della Nanna Non voglio andare a letto! Ho sete! Devo andare al bagno! Ho paura del buio! Se hai mai sentito il tuo bambino ripetere queste frasi notte dopo notte, con ogni probabilità

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

COME ALLENERO QUEST ANNO?

COME ALLENERO QUEST ANNO? COME ALLENERO QUEST ANNO? Io sono fatto così!!! Io ho questo carattere!!! Io sono sempre stato abituato così!!!! Io ho sempre fatto così!!!!!! Per me va bene così!!!!! Io la penso così!!! Quando si inizia

Dettagli

Suggestopedia Moderna teoria e pratica capitolo

Suggestopedia Moderna teoria e pratica capitolo capitolo Fattori Introduzione suggestopedici alla Suggestopedia La dessuggestione Moderna delle barriere di apprendimento pag. 7 Se vuoi costruire una nave, non raccogliere i tuoi uomini per preparare

Dettagli

[moduli operativi di formazione] Ascolto attivo. Tecniche e suggerimenti per migliorare la propria comunicazione con gli altri.

[moduli operativi di formazione] Ascolto attivo. Tecniche e suggerimenti per migliorare la propria comunicazione con gli altri. [moduli operativi di formazione] Ascolto attivo Tecniche e suggerimenti per migliorare la propria comunicazione con gli altri. ASCOLTO ATTIVO Ogni giorno, passiamo il 49% del nostro tempo ascoltando. Ascoltiamo

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Guida all'uso di StarOffice 5.2

Guida all'uso di StarOffice 5.2 Eraldo Bonavitacola Guida all'uso di StarOffice 5.2 Introduzione Dicembre 2001 Copyright 2001 Eraldo Bonavitacola-CODINF CODINF COordinamento Docenti INFormati(ci) Introduzione Pag. 1 INTRODUZIONE COS'È

Dettagli

Mario Polito IARE: Press - ROMA

Mario Polito IARE: Press - ROMA Mario Polito info@mariopolito.it www.mariopolito.it IMPARARE A STUD IARE: LE TECNICHE DI STUDIO Come sottolineare, prendere appunti, creare schemi e mappe, archiviare Pubblicato dagli Editori Riuniti University

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente Guida ai Servizi Voce per l Utente Guida ai ai Servizi Voce per l Utente 1 Indice Introduzione... 3 1 Servizi Voce Base... 4 1.1 Gestione delle chiamate... 4 1.2 Gestione del Numero Fisso sul cellulare...

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Sono gocce, ma scavano il marmo

Sono gocce, ma scavano il marmo Sono gocce, ma scavano il marmo di Alberto Spampinato G occiola un liquido lurido e appiccicoso. Cade a gocce. A gocce piccole, a volte a goccioloni. Può cadere una sola goccia in due giorni. Possono caderne

Dettagli

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM XXVIII TEMPO ORDINARIO 11 ottobre 2009 VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM Mc 10, 17-30 [In quel tempo], mentre Gesù andava per la strada, un tale gli corse incontro

Dettagli

4. Conoscere il proprio corpo

4. Conoscere il proprio corpo 4. Conoscere il proprio corpo Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

TEORIA DEL SÉ E CICLO DEL CONTATTO

TEORIA DEL SÉ E CICLO DEL CONTATTO TEORIA DEL SÉ E CICLO DEL CONTATTO di Sergio Mazzei Direttore dell Istituto Gestalt e Body Work TEORIA DEL SÉ Per organismo nella psicoterapia della Gestalt si intende l individuo che è in relazione con

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD

IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD CHIARA DE CANDIA chiaradecandia@libero.it 1 IL CONCETTO DI SE È la rappresentazione delle proprie caratteristiche e capacità in relazione

Dettagli

Libro gratuito di filosofia

Libro gratuito di filosofia Libro gratuito di filosofia La non-mente Introduzione Il libro la non mente è una raccolta di aforismi, che invogliano il lettore a non soffermarsi sul significato superficiale delle frasi, ma a cercare

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

Presentazione Tutti quelli che troverete, chiamateli

Presentazione Tutti quelli che troverete, chiamateli Presentazione Tutti quelli che troverete, chiamateli Presentazione Decisamente stimolanti le provocazioni del brano di Matteo (22,1-14) che ci accompagnerà nel corso dell anno associativo 2013-2014: terzo

Dettagli

L ADULTO CHE SA EDUCARE: REGOLE O PRESENZA?

L ADULTO CHE SA EDUCARE: REGOLE O PRESENZA? dott.ssa Anna Campiotti Marazza (appunti non rivisti dall autrice; sottotitoli aggiunti dal redattore) L ADULTO CHE SA EDUCARE: REGOLE O PRESENZA? primo incontro del ciclo Il rischio di educare organizzato

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

Attiva la APP di GoToMeeting. Clicca su ATTIVA APP

Attiva la APP di GoToMeeting. Clicca su ATTIVA APP Questo breve manuale ha lo scopo di mostrare la procedura con la quale interfacciare la piattaforma di web conferencing GoToMeeting e la tua piattaforma E-Learning Docebo. Questo interfacciamento consente

Dettagli

MODULO 3 LEZIONE 23 FORMAZIONE DEL MOVIMENTO (SECONDA PARTE)

MODULO 3 LEZIONE 23 FORMAZIONE DEL MOVIMENTO (SECONDA PARTE) MODULO 3 LEZIONE 23 FORMAZIONE DEL MOVIMENTO (SECONDA PARTE) Contenuti Michelene Chi Livello ottimale di sviluppo L. S. Vygotskij Jerome Bruner Human Information Processing Teorie della Mente Contrapposizione

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO Sono arrivata in Italia in estate perché i miei genitori lavoravano già qui. Quando ero in Cina, io e mia sorella Yang abitavamo con i nonni, perciò mamma e papà erano tranquilli.

Dettagli

12 ATTIVARE LE RISORSE DEL GRUPPO CLASSE. Figura 1 OTTO STRATEGIE PER VALORIZZARE IL GRUPPO CLASSE COME RISORSA EDUCATIVA E DIDATTICA

12 ATTIVARE LE RISORSE DEL GRUPPO CLASSE. Figura 1 OTTO STRATEGIE PER VALORIZZARE IL GRUPPO CLASSE COME RISORSA EDUCATIVA E DIDATTICA 12 ATTIVARE LE RISORSE DEL GRUPPO CLASSE Figura 1 OTTO STRATEGIE PER VALORIZZARE IL GRUPPO CLASSE COME RISORSA EDUCATIVA E DIDATTICA LE CARATTERISTICHE PEDAGOGICHE DEL GRUPPO CLASSE 13 1 Le caratteristiche

Dettagli

LA PROGETTAZIONE Come fare un progetto. LA PROGETTAZIONE Come fare un progetto

LA PROGETTAZIONE Come fare un progetto. LA PROGETTAZIONE Come fare un progetto LA PROGETTAZIONE 1 LA PROGETTAZIONE Oggi il raggiungimento di un obiettivo passa per la predisposizione di un progetto. Dal mercato al terzo settore passando per lo Stato: aziende, imprese, organizzazioni,

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Cosa fare in caso di violazioni di sicurezza

Cosa fare in caso di violazioni di sicurezza OUCH! Settembre 2012 IN QUESTO NUMERO I vostri account utente I vostri dispositivi I vostri dati Cosa fare in caso di violazioni di sicurezza L AUTORE DI QUESTO NUMERO Chad Tilbury ha collaborato alla

Dettagli

Produzioni dal Basso. Manuale di utilizzo della piattaforma

Produzioni dal Basso. Manuale di utilizzo della piattaforma Produzioni dal Basso Manuale di utilizzo della piattaforma FolkFunding 2015 Indice degli argomenti: 1 - CROWDFUNDING CON PRODUZIONI DAL BASSO pag.3 2 - MODALITÁ DI CROWDFUNDING pag.4 3- CARICARE UN PROGETTO

Dettagli

APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO. Francesco Marchione e Dario Richichi

APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO. Francesco Marchione e Dario Richichi APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO Francesco Marchione e Dario Richichi Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia Sezione di Palermo Indice Introduzione...

Dettagli

Ciao!! Un cielo stellato così come lo puoi vedere con i tuoi occhi. Il cielo visto da un potente telescopio molto lontano dalle città

Ciao!! Un cielo stellato così come lo puoi vedere con i tuoi occhi. Il cielo visto da un potente telescopio molto lontano dalle città 1 Ciao!! Quando guardi il cielo ogni volta che si fa buio, se è sereno, vedi tanti piccoli punti luminosi distribuiti nel cielo notturno: le stelle. Oggi si apre l immaginario Osservatorio per guardare...

Dettagli

La LEADERSHIP nei piccoli gruppi. RUOLI e STATUS LE DIFFERENZE DI STATUS

La LEADERSHIP nei piccoli gruppi. RUOLI e STATUS LE DIFFERENZE DI STATUS La LEADERSHIP nei piccoli gruppi Uno degli aspetti più studiati nella dinamica di gruppo è, probabilmente, la leadership, vale a dire l esercizio del comando, la funzione di guida che una persona assume

Dettagli