T F E

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "www.legalforma.it T 030.991.03.98 F 030.910.86.16 E formazione@legalforma.it"

Transcript

1 SCHEDA ISCRIZIONE (SI PREGA DI COMPILARE IN STAMPATELLO) Pagine 1 e 2 e 4 da inviare a mezzo fax al n , oppure via mail a con allegata copia della ricevuta di versamento Percorso di Alta Formazione in Diritto dell INTERNET e delle NUOVE TECNOLOGIE Questioni sostanziali e processuali, responsabilità, diritti e tutele, alla luce della principale giurisprudenza, casi e prove pratiche Milano c/o Hotel NH Milano Touring Via U. Tarchetti, n.2 11 e 12 aprile e 9 e 10 e 23 e 24 maggio e 6 giugno 2014 Orario: 9.30/ /17.30 REGISTRAZIONE PARTECIPANTI:dalle ore 9.00 Siti web, E-commerce e nuove responsabilità - venerdì 11/04/2014 La tutela dei diritti di proprietà intellettuale e industriale in rete sabato 12/04/2014 Digitalizzazione documentale, documento informatico e contratti informatici venerdì 9/05/2014 Le prove digitali nel processo civile sabato 10/05/2014 I procedimenti in materia di privacy e le nuove questioni sul trattamento dei dati personali - venerdì 23/05/2014 Il processo civile telematico e le notifiche dell Avvocato a mezzo PEC sabato 24/05/2014 Le prove digitali nel processo penale venerdì 6/06/2014 DATI DEL PARTECIPANTE (da compilare per singolo nominativo) Nome e Cognome Data di nascita Codice Fiscale (per invio comunicazioni e materiale) Area di attività Iscritto nel: Albo dell Ordine degli Avvocati di Registro Praticanti abilitati dell Ordine degli Avvocati di Altro 1

2 DATI PER LA FATTURAZIONE (in caso di iscrizioni multiple dello Stesso Studio / Azienda, compilare i dati solo nella prima scheda d iscrizione) Ragione sociale Via Cap Città Prov. Codice Fiscale P.IVA Tel. Studio Cell Fax (per invio fattura) SI ALLEGA COPIA DELL AVVENUTO PAGAMENTO DI AGEVOLAZIONI USUFRUITE: CLIENTE LEGAL FORMA ADVANCE BOOKING PROFESSIONISTI UNDER 36 ANNI ISCRIZIONI MULTIPLE con * * in caso di più fatturazioni menzionare il nome del Collega con il quale ci si iscrive ISCRIZIONE INTERO PERCORSO barrare la casella se Ente Pubblico Esente ex art 10 D.p.r 633/72 MODALITA DI PAGAMENTO Bonifico bancario intestato a LF eventi Srl sez. formazione Banca Bcc Cred. Coop. Bedizzole T.V. Fil. Centenaro (BS) IBAN IT59F Causale: indicare il nominativo del partecipante e il titolo dell incontro con la sede prescelta Assegno bancario / circolare* intestato a LF eventi Srl - * Si prega di spedirlo per posta, contestualmente all iscrizione a: LF eventi Srl Piazza Per la Concordia, Desenzano del Garda (BS) 2

3 NOTE INFORMATIVE PER LA COMPILAZIONE DELLA SCHEDA QUOTA INDIVIDUALE D ISCRIZIONE (per singolo incontro) Quota intera 160,00 + Iva 22% Quota agevolata Riservata ai Clienti LEGAL FORMA 120,00 + Iva 22% Quota agevolata Advance Booking 144,00 + Iva 22% Quota agevolata Professionisti Under ,00 + Iva 22% Quota agevolata Advance Booking + Professionisti Under ,60 + Iva 22% Quota agevolata Iscrizioni Multiple 128,00 + Iva 22% Dettaglio AGEVOLAZIONI : - quota speciale riservata ai Clienti LEGAL FORMA non cumulabile con ulteriori agevolazioni" - ADVANCE BOOKING* SCONTO 10% per chi si iscrive almeno 20 giorni prima dell'evento - PROFESSIONISTI UNDER 36* SCONTO 10% per i professionisti fino a 36 anni di età; - ISCRIZIONI MULTIPLE** SCONTO 20% per iscrizioni di 2 o più Colleghi, anche non dello stesso Studio/Azienda. L agevolazione si applica su ogni singola quota. * queste agevolazioni sono cumulabili ** questa agevolazione NON è cumulabile con "Advance Booking" e "Professionisti Under 36" QUOTA INDIVIDUALE D ISCRIZIONE (per 7 incontri.intero Percorso*) Quota intera 840,00 + Iva 22% Quota agevolata Riservata ai Clienti LEGAL FORMA 770,00 + Iva 22% *usufruibile anche da diversi Colleghi del medesimo Studio/Azienda, comunicando a almeno 10 giorni prima della realizzazione di ogni singolo incontro, i dati di Colui/Colei che presenzierà. LA QUOTA COMPRENDE (per singolo incontro) L accesso all aula lavori; il materiale didattico; il coffee break e l attestato di partecipazione 3

4 CONDIZIONI GENERALI Modalità di iscrizione L iscrizione dovrà essere effettuata mediante l'invio via fax allo 030/ , oppure via mail a della scheda d iscrizione e della copia della ricevuta attestante l avvenuto versamento della quota. Posti disponibili L iniziativa è a numero chiuso al solo fine di favorire l interattività con l/gli Esperto/i ed una migliore audizione delle relazioni. Le iscrizioni verranno accettate in ordine cronologico dando priorità a quelle complete di ricevute attestante l avvenuto pagamento della quota. Variazione/Annullamento dell iniziativa LF eventi Srl si riserva la facoltà di rinviare o annullare l iniziativa programmata dandone semplice comunicazione agli iscritti; in tal caso LF eventi Srl provvederà alla restituzione della quota se già corrisposta. LF eventi Srl si riserva inoltre, la facoltà di sostituire, qualora necessario, uno o più docenti e di apportare unilateralmente le necessarie variazioni al programma dell iniziativa. Modalità di recesso e sostituzione dell iscritto E' attribuito a ciascun iscritto il diritto di recedere ai sensi dell'art, 1373 Cod. Civ. La relativa disdetta dovrà essere comunicata a LF eventi srl via fax al n 030/ e dovrà tassativamente pervenire entro 7 giorni lavorativi precedenti la data dell'incontro (compreso il sabato). Il partecipante potrà recedere senza dover alcun corrispettivo a LF eventi srl che, pertanto, provvederà al rimborso della quota, se già versata; in caso di mancata partecipazione, senza alcuna comunicazione di disdetta nei termini, sarà trattenuta l intera quota. È sempre possibile, prima dell inizio dell incontro, comunicare, per iscritto, la sostituzione del nominativo di uno o più iscritti. Attestato di partecipazione Successivamente alla realizzazione dell incontro verrà inviato, all indirizzo mail menzionato nella sezione Dati del partecipante, l attestato di partecipazione valido anche ai fini della Formazione Professionale Continua. Autorizzazione invio fatture in formato elettronico Il partecipante autorizza LF eventi srl all invio di documenti e comunicazioni di natura amministrativa all indirizzo mail fornito, nella sezione Dati per la fatturazione. La stampa su supporto cartaceo e la conservazione del documento e a cura del Destinatario. Ai sensi dell Art c.c. si approvano espressamente le clausole relative alla modalita d iscrizione, variazione/annullamento dell incontro, modalità di recesso e sostituzione dell iscritto. Data Firma Informativa ex art. 13 D.Lgs. n. 196/2003 La presente Informativa è resa nel rispetto del Decreto Legislativo 30 Giugno 2003 n.196 titolato Codice in materia di protezione dei dati personali (di seguito T.U.) ed in particolare secondo le disposizioni dell art. 13. Il trattamento di tutti i dati inseriti dal partecipante rispettano la normativa sulla privacy così come richiesto dalle vigenti legislazioni nazionale e comunitaria. FINALITÀ DEL TRATTAMENTO DEI DATI I dati inseriti sono trattati da LF eventi srl per le finalità connesse allo svolgimento dei corsi di formazione nonché per l invio di materiale amministrativo, contabile, didattico, commerciale e promozionale. MODALITÀ DEL TRATTAMENTO DEI DATI Il trattamento dei dati è realizzato per mezzo delle operazioni o complesso di operazioni di cui all art. 4 comma 1 lettera a) del T.U. ed in particolare mediate: raccolta, registrazione, conservazione, consultazione, elaborazione, modificazione, selezione, raffronto, interconnessione, blocco, comunicazione, cancellazione, distribuzione. I dati sono: a) trattati in modo lecito e secondo correttezza; b) trattati per scopi espliciti e legittimi; c) trattati in modo esatto; d) trattati in modo pertinente e non eccedente rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati; e) conservati in una forma che consenta l identificazione dell interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati. CONFERIMENTO DEI DATI Il conferimento dei dati richiesti nel contratto è obbligatorio per la stipulazione dell accordo. Il rifiuto di comunicazione dei dati obbligatori a LF eventi Srl comporta la impossibilità di accedere ai servizi. DIFFUSIONE DEI DATI E TITOLARE DEL TRATTAMENTO I dati personali inseriti dagli utenti potranno venire a conoscenza dei titolari del trattamento dei dati personali di LF eventi srl, dei responsabili del trattamento dei dati personali, degli incaricati del trattamento dei dati personali di LF eventi srl, e da società esterne o enti ad essa collegati. Titolare del trattamento dei dati è LF eventi Srl con sede in Desenzano del Garda (Bs) Piazza Per la Concordia n. 6. VIDEOREGISTRAZIONI Il partecipante autorizza la pubblicazione, da parte di LF eventi srl, delle immagini videoregistrate effettuate in occasione dell incontro per un periodo illimitato per fini pubblicitari e professionali. Con la sottoscrizione del presente modulo, il Partecipante dichiara di non aver nulla a che pretendere, ritenendo tale materiale concesso a titolo gratuito e rinuncia irrevocabilmente ad ogni diritto, azione o pretesa in relazione al pagamento di corrispettivo o indennità di sorta. DIRITTI DELL UTENTE L utente ha diritto di ottenere la conferma dell esistenza o meno di dati personali che lo riguardano nonché informazioni relative alla origine dei dati personali, alle finalità e modalità del trattamento, alla logica applicata in caso di trattamento effettuato con l ausilio di strumenti elettronici, agli estremi identificativi del titolare e dei responsabili del trattamento dei dati personali. L aggiornamento, la rettificazione ovvero l integrazione dei dati saranno sempre di competenza dell utente. L utente ha sempre diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima nonché il blocco dei propri dati se trattati in violazione della legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; l utente ha diritto di ottenere che le operazioni di cui al presente capoverso siano state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. L Utente ha diritto di opporsi in tutto o in parte: a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; b) al trattamento dei dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale. Data Firma 4

5 Percorso di approfondimento, a numero chiuso sviluppato in 7 incontri, sabato e venerdì, autonomamente fruibili SECONDA EDIZIONE aggiornata con Nuovi incontri Percorso di Alta Formazione in Diritto dell INTERNET e delle NUOVE TECNOLOGIE Questioni sostanziali e processuali, responsabilità, diritti e tutele, alla luce della principale giurisprudenza, casi e prove pratiche Milano: 11 e 12 aprile e 9 e 10 e 23 e 24 maggio e 6 giugno 2014 Orario: 9.30/ /17.30 REGISTRAZIONE PARTECIPANTI:dalle ore 9.00 STRUTTURA DEL PERCORSO sviluppato in 7 incontri, autonomamente fruibili ed accreditati SITI WEB, E-COMMERCE E NUOVE RESPONSABILITA LA TUTELA DEI DIRITTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE E INDUSTRIALE IN RETE DIGITALIZZAZIONE DOCUMENTALE, DOCUMENTO INFORMATICO E CONTRATTI INFORMATICI LE PROVE DIGITALI NEL PROCESSO CIVILE I PROCEDIMENTI IN MATERIA DI PRIVACY E LE NUOVE QUESTIONI SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI IL PROCESSO CIVILE TELEMATICO E LE NOTIFICHE DELL AVVOCATO A MEZZO PEC LE PROVE DIGITALI NEL PROCESSO PENALE L incontro è stato accreditato dal Consiglio Nazionale Forense con il riconoscimento di nr. 7 crediti formativi, per singolo incontro. L accreditamento è valido per tutti gli iscritti agli Albi Nazionali Forensi. 5

6 Stefano Aterno Avvocato Docente di Diritto penale dell informatica, Università LUMSA di Roma e di informatica forense, Università La Sapienza di Roma - Vicepresidente di IISFA Circolo Giuristi Telematici - Roma Giorgio Battaglini Avvocato Consulente - Docente di diritto delle nuove tecnologie in corsi, lezioni e convegni Pubblicista - Autore di articoli in materia di diritto dell'informatica, privacy e giornalismo Circolo Giuristi Telematici - Venezia. Marcello Bergonzi Perrone Avvocato in Milano e Voghera - Autore di pubblicazioni in riviste a diffusione nazionale Docente in convegni e lezioni - Collabora con la facoltà di Informatica giuridica dell'università di Milano - Circolo Giuristi Telematici - Milano. Donato Eugenio Caccavella Docente di Informatica Forense, Università degli studi di Bologna e Università degli Studi di Catania - Consulente Tecnico e Perito per conto dell'autorità Giudiziaria e delle parti private Circolo Giuristi Telematici - Bologna. Marco Cuniberti Avvocato - Consulente - Docente di diritto delle nuove tecnologie in corsi, lezioni e convegni - Autore di pubblicazioni e articoli in materia di diritto dell'informatica - Circolo Giuristi Telematici - Cuneo. David D'Agostini Avvocato - Docente di diritto delle nuove tecnologie, già cultore della materia e professore a contratto all Università di Udine - Autore di libri e articoli in materia di diritto dell'informatica - Circolo Giuristi Telematici - Udine. Nicola Gargano Avvocato - Socio fondatore ed attualmente Presidente dell'associazione Amadir, associazione di studiosi di diritto della rete Docente in numerosi convegni sul Processo Telematico - Membro della Commissione Informatica dell Ordine degli Avvocati di Bari e della Commissione Mista Avvocati, cancellieri e magistrati per il Processo Telematico presso il Tribunale di Bari. Coautore, insieme all ing. Paolo della Costanza, della Guida pratica al processo telematico edita da Giuffrè nella collana Officina del Diritto. Circolo Giuristi Telematici - Bari Andrea Lisi Avvocato Consulente - Docente di informatica giuridica presso SDA Bocconi - Relatore in corsi, convegni e seminari - Presidente A.N.O.R.C. - Autore di pubblicazioni in materia di diritto dell'informatica - Circolo Giuristi Telematici - Lecce. Francesco Paolo Micozzi Avvocato - Collabora con l Università di Milano - Relatore in corsi, convegni e seminari - Autore di pubblicazioni in tema di diritto dell'informatica, diritto d'autore e privacy Circolo Giuristi Telematici - Cagliari. Raffaele Zallone Avvocato Vice presidente di Lexing, network internazionale di Studi Legali specializzati in nuove tecnologie - Docente in corsi, lezioni e convegni - Autore di numerosi libri e pubblicazioni in materia di commercio elettronico, contratti informatici e privacy 6

7 DESTINATARI Avvocati, praticanti Avvocati, giuristi d impresa, dottori commercialisti ed esperti contabili, imprenditori ed a coloro che desiderano acquisire conoscenze specialistiche relative alle tematiche trattate durante gli incontri. Inoltre, coerente con il Percorso formativo, è rivolto ai Professionisti già specializzati, che desiderino conoscere più in dettaglio i risvolti di carattere legale in cui ogni giorno si imbattono, per colmare le proprie lacune e dotarsi di una maggiore professionalità. E inoltre esteso ad Enti ed Aziende che intendano attribuire ai propri dipendenti e collaboratori una maggiore e più specifica preparazione nelle materie oggetto del Percorso BREVE PRESENTAZIONE DEL PERCORSO Il percorso in Diritto dell Internet e delle nuove tecnologie, giunto alla Seconda Edizione, implementato di nuovi incontri, rappresenta un esperienza formativa strutturata che si avvale di un corpo docente di profonde competenze provenienti da importanti esperienze professionali e pronti a condividere le proprie conoscenze Saranno sviluppati argomenti di informatica giuridica interessanti e utili per coloro che fanno, o faranno, dell informatica una passione ma soprattutto un lavoro. OBIETTIVI DEL PERCORSO Il Percorso si propone di fornire un Know how pratico immediatamente spendibile. Mira a formare professionalità informatiche orientate ai profili di interesse giuridico affrontando le tematiche che regolano una società sempre più informatizzata. Vuole rappresentare, inoltre, un occasione d incontro, confronto e scambio tra i partecipanti e con il corpo docente METODOLOGIA DEL PERCORSO La metodologia applicata in tutte le iniziative Legal Forma e quindi anche al Percorso, prevede: - un approccio ad ogni argomento trattato con un taglio molto pratico ed operativo; - una forte interattività con il corpo docente; - discussione di casi; - analisi giurisprudenziali; - esercitazioni MATERIALE DIDATTICO Ai partecipanti verrà inviato, ad ogni incontro, del materiale didattico, in formato elettronico, realizzato con il contributo scientifico degli esperti presenti in aula. 7

8 SITI WEB, E-COMMERCE E NUOVE RESPONSABILITA Milano, 11 aprile 2014 c/o Hotel NH Milano Touring Orario: 9.30/ /17.30 REGISTRAZIONE PARTECIPANTI:dalle ore 9.00 Marcello Bergonzi Perrone Avvocato in Milano e Voghera - Autore di pubblicazioni in riviste a diffusione nazionale Docente in convegni e lezioni - Collabora con la facoltà di Informatica giuridica dell'università di Milano - Circolo Giuristi Telematici - Milano Marco Cuniberti Avvocato - Consulente - Docente di diritto delle nuove tecnologie in corsi, lezioni e convegni - Autore di pubblicazioni e articoli in materia di diritto dell'informatica - Circolo Giuristi Telematici - Cuneo. L incontro è stato accreditato con il riconoscimento di nr. 7 crediti formativi. L accreditamento è valido per tutti gli iscritti agli Albi Nazionali Forensi. PRESENTAZIONE E SVOLGIMENTO L incontro affronta l'argomento e-commerce in modo completo, dalle regole giuridiche dei siti web alla contrattazione online ed alla competenza territoriale in caso di controversie. Verrà poi affrontata la disciplina degli operatori della rete ed analizzate le "nuove" responsabilità (in particolar modo quella civile) derivanti dall'uso della rete e delle nuove tecnologie. Si analizzeranno le più frequenti ipotesi di responsabilità relative a atti o fatti degli operatori e utenti della rete, con riguardo anche alle azioni dei minori (ed alle responsabilità di chi ne abbia l'obbligo di vigilanza, dai genitori alla scuola). Si affronterà infine la questione dei nuovi tipi di danno, alla luce della giurisprudenza più recente e del nuovo approccio da adottare, per soddisfare al meglio le esigenze dei propri assistiti. Tutte le tematiche saranno trattate alla luce della giurisprudenza più aggiornata e di casi pratici che verranno esposti dagli esperti presenti in aula. PROGRAMMA Regime giuridico del commercio elettronico E-marketplace Competenza territoriale Internet provider, obblighi e responsabilità Nuovi danni, nuovi casi di responsabilità civile Privacy e responsabilità civile Social media e responsabilità civile Responsabilità per fatti dei minori sulla rete internet Responsabilità della scuola e degli insegnanti LABORATORIO: Analisi concreta di un caso pratico 8

9 LA TUTELA DEI DIRITTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE E INDUSTRIALE IN RETE Milano, 12 aprile 2014 c/o Hotel NH Milano Touring Orario: 9.30/ /17.30 REGISTRAZIONE PARTECIPANTI:dalle ore 9.00 David D'Agostini Avvocato - Docente di diritto delle nuove tecnologie, già cultore della materia e professore a contratto all Università di Udine - Autore di libri e articoli in materia di diritto dell'informatica - Circolo Giuristi Telematici - Udine. Francesco Paolo Micozzi Avvocato - Collabora con l Università di Milano - Relatore in corsi, convegni e seminari - Autore di pubblicazioni in tema di diritto dell'informatica, diritto d'autore e privacy Circolo Giuristi Telematici - Cagliari. L incontro è stato accreditato con il riconoscimento di nr. 7 crediti formativi. L accreditamento è valido per tutti gli iscritti agli Albi Nazionali Forensi. PRESENTAZIONE E SVOLGIMENTO L incontro si prefigge lo scopo di illustrare le ipotesi più frequenti di violazione dei diritti di proprietà intellettuale e industriale sul web, nonché di concorrenza sleale nel commercio elettronico individuando al contempo gli strumenti giuridici da utilizzare in via preventiva e in sede di contenzioso. Gli esperti esamineranno la tutela del diritto d'autore, con preciso riferimento al software (anche open source) e alle banche dati. Verranno illustrati anche casi pratici di violazioni di nomi a dominio, nonchè di contraffazione e marketing confusorio sui motori di ricerca, portando all'attenzione dei partecipanti i provvedimenti giurisprudenziali più rilevanti. PROGRAMMA Proprietà intellettuale e I.T. Tutela del diritto d'autore in rete e aspetti civilistici Concorrenza sleale in Rete Marchi e brevetti nella new economy Il regime dei nomi a dominio Le MAP e le riassegnazioni dei nomi a dominio Regolazione del software e delle banche dati I giudizi cautelari in tema di proprietà intellettuale e i sequestri di siti Web Proprietà intellettuale e social network Social media e questioni giuridiche Free/open source software e Creative Commons App stores e questioni giuridiche LABORATORIO: Analisi dettagliata di una procedura di rassegnazione. Creazione di un esempio di social media policy. Esempi pratici di utilizzo corretto delle opere dell'ingegno in rete. 9

10 DIGITALIZZAZIONE DOCUMENTALE, DOCUMENTO INFORMATICO E CONTRATTI INFORMATICI Milano, 9 maggio 2014 c/o Hotel NH Milano Touring Orario: 9.30/ /17.30 REGISTRAZIONE PARTECIPANTI:dalle ore 9.00 Andrea Lisi Avvocato Consulente - Docente di informatica giuridica presso SDA Bocconi - Relatore in corsi, convegni e seminari - Presidente A.N.O.R.C. - Autore di pubblicazioni in materia di diritto dell'informatica - Circolo Giuristi Telematici - Lecce. Raffaele Zallone Avvocato Vice presidente di Lexing, network internazionale di Studi Legali specializzati in nuove tecnologie - Docente in corsi, lezioni e convegni - Autore di numerosi libri e pubblicazioni in materia di commercio elettronico, contratti informatici e privacy. L incontro è stato accreditato con il riconoscimento di nr. 7 crediti formativi. L accreditamento è valido per tutti gli iscritti agli Albi Nazionali Forensi PRESENTAZIONE E SVOLGIMENTO L incontro affronta l'argomento del documento informatico e dei contratti digitali in modo completo, dalle regole sulla formazione del documento informatico sino alla contrattazione digitale attraverso l utilizzo delle firme elettroniche, con attenzione anche ai modelli di conservazione del dato e del documento. Verranno analizzate inoltre le diverse questioni giuridiche relative ai contratti informatici e ad oggetto informatico sino ad arrivare alle diverse dinamiche negoziali del cloud. Tutte le tematiche saranno trattate alla luce della giurisprudenza più aggiornata e di casi pratici che verranno esposti dagli esperti presenti in aula. PROGRAMMA Documento informatico, firma digitale e altre firme elettroniche Valore legale ed efficacia probatoria del documento informatico La conservazione sostitutiva Contratti informatici e ad oggetto informatico Contratti di gestione, sviluppo e manutenzione dei siti Web I contratti di cloud computing LABORATORIO: Esame di casi pratici legati sia all utilizzo della firma digitale e sia alla contrattazione di servizi digitali, verificando le più recenti pronunce giurisprudenziali in materia. Consegna di modelli di clausole contrattuali in modo da verificare in concreto le particolarità della contrattazione ad oggetto informatico. 10

11 LE PROVE DIGITALI NEL PROCESSO CIVILE Milano, 10 maggio 2014 c/o Hotel NH Milano Touring Orario: 9.30/ /17.30 REGISTRAZIONE PARTECIPANTI:dalle ore 9.00 Marcello Bergonzi Perrone Avvocato in Milano e Voghera - Autore di pubblicazioni in riviste a diffusione nazionale Docente in convegni e lezioni - Collabora con la facoltà di Informatica giuridica dell'università di Milano - Circolo Giuristi Telematici - Milano. Donato Eugenio Caccavella Docente di Informatica Forense, Università degli studi di Bologna e Università degli Studi di Catania - Consulente Tecnico e Perito per conto dell'autorità Giudiziaria e delle parti private Circolo Giuristi Telematici - Bologna L incontro è stato accreditato con il riconoscimento di nr. 7 crediti formativi. L accreditamento è valido per tutti gli iscritti agli Albi Nazionali Forensi PRESENTAZIONE E SVOLGIMENTO L incontro si prefigge lo scopo di analizzare dal punto di vista tecnico e giuridico la corretta individuazione, raccolta, acquisizione e produzione in sede di contenzioso civile del dato digitale, sia proveniente dai supporti più tradizionali (es: computer, pen drive etc.), sia dei nuovi mezzi di comunicazione (es.: account di facebook e social network, estrapolazione mail da mailing list; supporti di controllo audiovisivo remoto e di videosorveglianza; controllo di posta dai server aziendali), con cenni anche al diritto di famiglia e del lavoro. Gli esperti illustreranno anche casi pratici, portando all attenzione dei partecipanti i provvedimenti giurisprudenziali più rilevanti e le innovazioni tecnologiche più attuali su tali argomenti. PROGRAMMA Documento informatico, firme elettroniche: rilevanza nel processo civile Prova digitale, computer forensics e processo civile Il social engeneering, il controllo a distanza, le registrazioni e la validità nel processo civile LABORATORIO: Acquisizione e analisi di un disco rigido, di una pagina web e di un dispositivo di telefonia mobile. Analisi tecnico informatica e tecnico - giuridica 11

12 I PROCEDIMENTI IN MATERIA DI PRIVACY E LE NUOVE QUESTIONI SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI Milano, 23 maggio 2014 c/o Hotel NH Milano Touring Orario: 9.30/ /17.30 REGISTRAZIONE PARTECIPANTI:dalle ore 9.00 Giorgio Battaglini Avvocato Consulente - Docente di diritto delle nuove tecnologie in corsi, lezioni e convegni Pubblicista - Autore di articoli in materia di diritto dell'informatica, privacy e giornalismo Circolo Giuristi Telematici - Venezia. Marco Cuniberti Avvocato - Consulente - Docente di diritto delle nuove tecnologie in corsi, lezioni e convegni - Autore di pubblicazioni e articoli in materia di diritto dell'informatica - Circolo Giuristi Telematici - Cuneo. L incontro è stato accreditato con il riconoscimento di nr. 7 crediti formativi. L accreditamento è valido per tutti gli iscritti agli Albi Nazionali Forensi PRESENTAZIONE E SVOLGIMENTO Nell incontro si affronteranno le questioni relative al "codice della privacy" (D.Lgs. 169/03), con particolare riguardo agli aspetti civilistici, amministrativi e disciplinari. Verranno analizzate anche le criticità dei dati personali dei lavoratori in azienda (la cui tutela deve correlarsi con il diritto-dovere dell'imprenditore di garantire la sicurezza dell'azienda). Particolare approfondimento riguarderà la complessa normativa in tema di privacy in ambito giornalistico, sotto tutti gli aspetti, sia del cittadino oggetto di cronaca sia del giornalista estensore dell'articolo sia dell'editore, onde individuare i limiti entro i quali il diritto di cronaca prevale sul diritto alla protezione dei dati personali. Si analizzeranno anche le evoluzioni giurisprudenziali in tema di diritto all'oblio (in particolare per i documenti pubblicati online), che sta assumendo sempre maggior rilievo e dei c.d. "danni da privacy". Altri interventi riguarderanno le delicate questioni dei rischi dei minori in ambito privacy (la propria e quella altrui). Verrà infine dato rilievo ai procedimenti privacy avanti l'autorità Garante ed all'autorità Giudiziaria ordinaria. Le questioni saranno esaminate anche alla luce di casi pratici e della giurisprudenza più recente. PROGRAMMA Privacy e giornalismo (anche on line) Privacy aziendale e misure di sicurezza Controllo e tutela dei lavoratori, obblighi del datore e privacy Diritto all oblio in rete (disciplina e misure tecniche) Il procedimento Privacy davanti al Garante Il procedimento Privacy davanti al Tribunale ordinario D.Lgs 231/2001 e realizzazione dei modelli organizzativi LABORATORIO: Analisi caso: Ricorso al Garante Istanza per ottenere diritto all oblio 12

13 IL PROCESSO CIVILE TELEMATICO E LE NOTIFICHE DELL AVVOCATO A MEZZO PEC Milano, 24 maggio 2014 c/o Hotel NH Milano Touring Orario: 9.30/ /17.30 REGISTRAZIONE PARTECIPANTI:dalle ore 9.00 David D'Agostini Avvocato - Docente di diritto delle nuove tecnologie, già cultore della materia e professore a contratto all Università di Udine - Autore di libri e articoli in materia di diritto dell'informatica - Circolo Giuristi Telematici - Udine. Nicola Gargano Avvocato - Socio fondatore ed attualmente Presidente dell'associazione Amadir, associazione di studiosi di diritto della rete Docente in numerosi convegni sul Processo Telematico - Membro della Commissione Informatica dell Ordine degli Avvocati di Bari e della Commissione Mista Avvocati, cancellieri e magistrati per il Processo Telematico presso il Tribunale di Bari. Coautore, insieme all ing. Paolo della Costanza, della Guida pratica al processo telematico edita da Giuffrè nella collana Officina del Diritto - Circolo Giuristi Telematici Bari. L incontro è stato accreditato con il riconoscimento di nr. 7 crediti formativi. L accreditamento è valido per tutti gli iscritti agli Albi Nazionali Forensi PRESENTAZIONE E SVOLGIMENTO Nell incontro si introdurrà brevemente il processo civile telematico e i suoi strumenti (PEC e firma digitale), per poi procedere ad una simulazione pratica di invio di un ricorso per decreto ingiuntivo telematico. A seguire verranno affrontate le problematiche più comuni correlate al deposito dell atto telematico, quali ad esempio: la redazione e allegazione della procura alle liti, l invio di allegati che superino le dimensioni massime consentite, estrazione di documenti depositati telematicamente da parte del difensore non costituito, perfezionamento del deposito, e altro ancora. Verranno poi esaminate le novità della novellata legge 21 gennaio 1994, n. 53 che permette agli avvocati di notificare in proprio utilizzando la Posta Elettronica Certificata. Attualmente, infatti, risulta di fondamentale importanza per ogni Avvocato capire le potenzialità della PEC come indispensabile strumento di lavoro, nonché conoscere le principali eccezioni processuali in tema di notifica mediante PEC. Il corso, tenuto da docenti che utilizzano da tempo tali tecnologie nella loro attività professionale, si prefigge la finalità di chiarire eventuali dubbi interpretativi e illustrare, anche in pratica, il funzionamento del processo civile telematico e della notifica a mezzo PEC. PROGRAMMA LABORATORIO: Introduzione sul PCT Prove pratica di firma Prova pratica di deposito e problemi più pratici digitale, invio atti e immediati telematici e notifiche a La posta elettronica certificata (funzionamento e mezzo PEC (Per la caratteristiche) realizzazione delle prove, si La PEC nella giustizia e nel processo civile prega di presentarsi in La notifica in proprio dell'avvocato mediante PEC sede congressuale muniti di pc portatile) Eccezioni processuali connesse alla notifica via PEC 13

14 LE PROVE DIGITALI NEL PROCESSO PENALE Milano, 6 giugno 2014 c/o Hotel NH Milano Touring Orario: 9.30/ /17.30 REGISTRAZIONE PARTECIPANTI:dalle ore 9.00 Stefano Aterno Avvocato Docente di Diritto penale dell informatica, Università LUMSA di Roma e di informatica forense, Università La Sapienza di Roma - Vicepresidente di IISFA Circolo Giuristi Telematici - Roma Donato Eugenio Caccavella Docente di Informatica Forense, Università degli studi di Bologna e Università degli Studi di Catania - Consulente Tecnico e Perito per conto dell'autorità Giudiziaria e delle parti private Circolo Giuristi Telematici - Bologna L incontro è stato accreditato con il riconoscimento di nr. 7 crediti formativi. L accreditamento è valido per tutti gli iscritti agli Albi Nazionali Forensi PRESENTAZIONE E SVOLGIMENTO Nel corso dell incontro ci si occuperà dei principali reati commessi per il mezzo di Internet e col mezzo informatico in genere, con la trattazione di casi pratici. L'argomento riveste grande rilevanza pratica attesa la popolarità del mezzo telematico, anche nelle sue più recenti espressioni quali i social network (in particolare, Facebook, Twitter e Google+). L incontro è dedicato al delicatissimi argomenti dell'acquisizione e della conservazione probatoria, in penale in qualche modo disciplinata dalla L. 48/2008. I due esperti presenti in aula, un avvocato e un consulente tecnico informatico che si sono occupati di numerosi casi giudiziari, illustreranno le diverse tattiche giudiziarie e tecniche. PROGRAMMA Prove digitali nel processo penale: come raccogliere, presentare e contestare le prove digitali; cosa sono, come si utilizzano, dove si possono trovare; quali limiti si incontrano nella loro raccolta e nel loro utilizzo. Ed in particolare: - Le nuove norme introdotte dalla Legge n. 48 del Le norme in materia di perquisizioni on line, sequestro e ispezioni di sistemi informatici e telematici - Le indagini informatiche delle forze di polizia nel confronto con la scena criminis informatica - Il ruolo delle parti processuali e dei loro consulenti davanti a questo tipo di reati - La giurisdizione e la competenza territoriale nei reati informatici - Le sentenze dei Tribunali di merito e della Corte Suprema di Cassazione in tema di prova digitale - La pratica e la dottrina sulla prova scientifica in relazione all acquisizione degli elementi di prova digitale. LABORATORIO: Acquisizione e analisi di un disco rigido, di una pagina web e di un dispositivo di telefonia mobile. 14

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE.

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. Casi pratici sulla corretta registrazione delle operazioni attinenti la gestione collettiva del risparmio

Dettagli

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA 24 ottobre 2013 WEB CONFERENCE LEZIONE LIVE IN VIDEOCONFERENZA PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per l aggiornamento professionale

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE

FORMAZIONE PROFESSIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE Le coperture a tutela dell impresa EDIZIONE 21 maggio 2014 DOCENZA IN WEBCONFERENCE PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per il conseguimento della formazione professionale

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE.

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE. CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEL PROGRAMMA ONEMINUTESITE 1. PREMESSA L allegato tecnico contenuto nella pagina web relativa al programma ONEMINUTESITE(d ora in avanti: PROGRAMMA, o SERVIZIO O SERVIZI)

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right MASTER PART TIME GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI 2 0 1 4 TERZA EDIZIONE R E G G I O E M I L I A When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI #WHYILOVEVENICE

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI #WHYILOVEVENICE MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI Soggetto delegato #WHYILOVEVENICE PROMOSSO DALLA SOCIETA BAGLIONI HOTELS SPA BAGLIONI HOTELS S.P.A. CON

Dettagli

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET Il presente Accordo è posto in essere tra: Maiora Labs S.r.l. ( Maiora ), in persona del legale rappresentante

Dettagli

SCHEDA DI ADESIONE - Foglio 1 -

SCHEDA DI ADESIONE - Foglio 1 - Versione 10/04/15 SCHEDA DI ADESIONE - Foglio 1 - Rifiuti dei Beni a base di Polietilene, Piazza di S. Chiara, 49 00186 ROMA) e (facoltativamente) anticipata mezzo fax Il richiedente... In persona del

Dettagli

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del genzia ntrate BENI CONCESSI IN GODIMENTO A SOCI O FAMILIARI E FINANZIAMENTI, CAPITALIZZAZIONI E APPORTI EFFETTUATI DAI SOCI O FAMILIARI DELL'IMPRENDITORE NEI CONFRONTI DELL'IMPRESA (ai sensi dell articolo,

Dettagli

ISTRUZIONI PER LE NOTIFICHE IN PROPRIO DEGLI AVVOCATI

ISTRUZIONI PER LE NOTIFICHE IN PROPRIO DEGLI AVVOCATI ISTRUZIONI PER LE NOTIFICHE IN PROPRIO DEGLI AVVOCATI LA LEGGE nr. 53/1994 La legge 53/1994 ha inserito nel nostro ordinamento la facoltà, per gli avvocati, di notificare gli atti giudiziari. Consentendo

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA REGOLAMENTO 16 luglio 2014, n. 6 Regolamento per la formazione continua IL CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE nella seduta del 16 luglio 2014 visto l art. 11 della legge 31 dicembre 2012, n. 247, rubricato Formazione

Dettagli

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI LO STRUMENTO PER GESTIRE A 360 LE ATTIVITÀ DELLO STUDIO, CON IL MOTORE DI RICERCA PIÙ INTELLIGENTE, L UNICO CHE TI CAPISCE AL VOLO. www.studiolegale.leggiditalia.it

Dettagli

Fiscal News N. 206. Sospensione feriale dei termini processuali. La circolare di aggiornamento professionale 23.07.2013. Premessa

Fiscal News N. 206. Sospensione feriale dei termini processuali. La circolare di aggiornamento professionale 23.07.2013. Premessa Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 206 23.07.2013 Sospensione feriale dei termini processuali Categoria: Contenzioso Sottocategoria: Processo tributario Anche quest anno, come di

Dettagli

I Professionisti della digitalizzazione documentale

I Professionisti della digitalizzazione documentale CON IL PATROCINIO DI PROGRAMMA MASTER COURSE ANORC MILANO, dal 3 al 26 NOVEMBRE 2015 Hotel degli Arcimboldi (Viale Sarca, n. 336) I Professionisti della digitalizzazione documentale Guida formativa per

Dettagli

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO RELATIVE ALL ACQUISTO DI DIRITTI DI UTILIZZAZIONE DELLE IMMAGINI DELL ARCHIVIO FOTOGRAFICO ON-LINE DEL SISTEMA MUSEI CIVICI DI ROMA CAPITALE Premesso che La Sovrintendenza

Dettagli

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento Sede corso:

Dettagli

PRIVACY POLICY MARE Premessa Principi base della privacy policy di Mare Informativa ai sensi dell art. 13, d. lgs 196/2003

PRIVACY POLICY MARE Premessa Principi base della privacy policy di Mare Informativa ai sensi dell art. 13, d. lgs 196/2003 PRIVACY POLICY MARE Premessa Mare Srl I.S. (nel seguito, anche: Mare oppure la società ) è particolarmente attenta e sensibile alla tutela della riservatezza e dei diritti fondamentali delle persone e

Dettagli

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila Modello B) REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila acquisito di materiale di cancelleria per l Ufficio amministrativo

Dettagli

MODULO DI DESIGNAZIONE/REVOCA DEI BENEFICIARI

MODULO DI DESIGNAZIONE/REVOCA DEI BENEFICIARI MODULO DI DESIGNAZIONE/REVOCA DEI BENEFICIARI (Da inviare ad Arca SGR S.p.A. in originale, per posta, unitamente a copia dei documenti di identità dell Iscritto e dei beneficiari) Spett.le ARCA SGR S.p.A.

Dettagli

DOMANDA DI NUOVO CONTRIBUTO PER L AUTONOMA SISTEMAZIONE C H I E D E DICHIARA QUANTO SEGUE

DOMANDA DI NUOVO CONTRIBUTO PER L AUTONOMA SISTEMAZIONE C H I E D E DICHIARA QUANTO SEGUE MODULO DOMANDA / NUOVO CAS-SISMA MAGGIO 2012 DOMANDA DI NUOVO CONTRIBUTO PER L AUTONOMA SISTEMAZIONE (Dichiarazione sostitutiva di certificazione e di atto di notorietà resa ai sensi degli artt. 46 e 47

Dettagli

a. Destinatario dei percorsi formativi on line sono gli operatori della sanità che potranno accedere ai contenuti previa registrazione

a. Destinatario dei percorsi formativi on line sono gli operatori della sanità che potranno accedere ai contenuti previa registrazione CONDIZIONI D'USO 1. Accesso al sito L'accesso al sito www.stilema-ecm.it è soggetto alla normativa vigente, con riferimento al diritto d'autore ed alle condizioni di seguito indicate quali patti contrattuali.

Dettagli

AREA INNOVAZIONE E TERRITORIO SETTORE ASSETTO TERRITORIALE, PARCHI E VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE

AREA INNOVAZIONE E TERRITORIO SETTORE ASSETTO TERRITORIALE, PARCHI E VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE AREA INNOVAZIONE E TERRITORIO SETTORE ASSETTO TERRITORIALE, PARCHI E VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PER ATTIVITA

Dettagli

COMUNICAZIONE VOLTURA DI DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA O DI SEGNALAZIONE CERTIFICA DI INIZIO DELL ATTIVITA

COMUNICAZIONE VOLTURA DI DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA O DI SEGNALAZIONE CERTIFICA DI INIZIO DELL ATTIVITA COMUNE DI MASER (TV) ESENTE da Marca da bollo COMUNICAZIONE VOLTURA DI DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA O DI SEGNALAZIONE CERTIFICA DI INIZIO DELL ATTIVITA Il/La sottoscritto/a: DA COMPILARSI IN CASO DI PERSONA

Dettagli

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO Mod. NAM FATT-PA Rev.7.0 RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO PREMESSE La presente Richiesta di attivazione del Servizio sottoscritta dal, Operatore Economico

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

Altri Servizi. Guida all uso. www.accessogiustizia.it SERVIZIO PROCURA TAR CONSIGLIO DI STATO

Altri Servizi. Guida all uso. www.accessogiustizia.it SERVIZIO PROCURA TAR CONSIGLIO DI STATO Guida all uso www.accessogiustizia.it Altri Servizi SERVIZIO PROCURA TAR CONSIGLIO DI STATO Lextel SpA L informazione al lavoro. Lextel mette l informazione al lavoro attraverso proprie soluzioni telematiche,

Dettagli

CURATORI E INFORMATIZZAZIONE PROCEDURE CONCORSUALI. presentazione novità Legge 221/2012 e Legge Stabilità

CURATORI E INFORMATIZZAZIONE PROCEDURE CONCORSUALI. presentazione novità Legge 221/2012 e Legge Stabilità CURATORI E INFORMATIZZAZIONE PROCEDURE CONCORSUALI presentazione novità Legge 221/2012 e Legge Stabilità Zucchetti Software Giuridico srl - Viale della Scienza 9/11 36100 Vicenza tel 0444 346211 info@fallco.it

Dettagli

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 DATA: 29/8/2013 N. PROT: 475 A tutte le aziende/enti interessati Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 Roma, 15-16 ottobre 2013 Bruxelles,

Dettagli

Accordo d Uso (settembre 2014)

Accordo d Uso (settembre 2014) Accordo d Uso (settembre 2014) Il seguente Accordo d uso, di seguito Accordo, disciplina l utilizzo del Servizio on line 4GUEST, di seguito Servizio, che prevede, la creazione di Viaggi, Itinerari, Percorsi,

Dettagli

Rivista scientifica bimestrale di Diritto Processuale Civile ISSN 2281-8693 Pubblicazione del 23.10.2014 La Nuova Procedura Civile, 6, 2014.

Rivista scientifica bimestrale di Diritto Processuale Civile ISSN 2281-8693 Pubblicazione del 23.10.2014 La Nuova Procedura Civile, 6, 2014. Rivista scientifica bimestrale di Diritto Processuale Civile ISSN 2281-8693 Pubblicazione del 23.10.2014 La Nuova Procedura Civile, 6, 2014 Editrice Comitato scientifico: Elisabetta BERTACCHINI (Professore

Dettagli

Le Circolari della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro. N.6 del 29.05.2013 SOCIETA TRA PROFESSIONISTI

Le Circolari della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro. N.6 del 29.05.2013 SOCIETA TRA PROFESSIONISTI Le Circolari della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro N.6 del 29.05.2013 SOCIETA TRA PROFESSIONISTI Introduzione Le Societá tra Professionisti, introdotte dalla legge 183/2010, sono una delle novitá

Dettagli

IL CALCIO VISTO CON GLI OCCHI DEI DILETTANTI

IL CALCIO VISTO CON GLI OCCHI DEI DILETTANTI IL CALCIO VISTO CON GLI OCCHI DEI DILETTANTI DAGLI AMATORI AI PROFESSIONISTI DI FATTO ATTRAVERSO LO STUDIO DELLE SOCIETÀ CALCISTICHE a cura di MATTEO SPERDUTI 2 0 1 5 INDICE ACRONIMI E ABBREVIAZIONI......

Dettagli

Procura della Repubblica presso il Tribunale di MILANO

Procura della Repubblica presso il Tribunale di MILANO INFORMAZIONI GENERALI PER LA PERSONA INFORMATA SUI FATTI CITATA A COMPARIRE DAVANTI AL PUBBLICO MINISTERO Il decreto di citazione di persona informata sui fatti, per rendere sommarie informazioni testimoniali

Dettagli

Adempimenti fiscali nel fallimento

Adempimenti fiscali nel fallimento ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI DI LECCO Adempimenti fiscali nel fallimento A cura della Commissione di studio in materia fallimentare e concorsuale Febbraio 2011 INDICE 1. Apertura

Dettagli

PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014

PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014 PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014 (CIG ) (CPV ) Io sottoscritto... nato a... il...... nella mia

Dettagli

MONITORARE IL TERRITORIO CON SISTEMI RADAR SATELLITARI

MONITORARE IL TERRITORIO CON SISTEMI RADAR SATELLITARI MONITORARE IL TERRITORIO CON SISTEMI RADAR SATELLITARI Dalla tecnica PSInSAR al nuovo algoritmo SqueeSAR : Principi, approfondimenti e applicazioni 30 Novembre - 1 Dicembre 2010 Milano Il corso è accreditato

Dettagli

di Roberto Fontana, magistrato

di Roberto Fontana, magistrato 10.1.2014 LE NUOVE NORME SULLA FISSAZIONE DELL UDIENZA E LA NOTIFICAZIONE DEL RICORSO E DEL DECRETO NEL PROCEDIMENTO PER DICHIARAZIONE DI FALLIMENTO di Roberto Fontana, magistrato Sommario. 1. La nuova

Dettagli

FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI MASTER PART TIME LIVORNO. When you have to be right

FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI MASTER PART TIME LIVORNO. When you have to be right MASTER PART TIME FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI 2 0 1 4 TRENTESIMA EDIZIONE LIVORNO N A P O L I When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di formazione IPSOA fa parte del Gruppo

Dettagli

PRIVACY POLICY. Smartphone Innovations S.r.l. (di seguito anche solo identificata come "SI") è titolare del sito

PRIVACY POLICY. Smartphone Innovations S.r.l. (di seguito anche solo identificata come SI) è titolare del sito PRIVACY POLICY Smartphone Innovations S.r.l. (di seguito anche solo identificata come "SI") è titolare del sito www.stonexsmart.com ( Sito ) e tratta i tuoi dati personali nel rispetto della normativa

Dettagli

Istruzioni per la compilazione

Istruzioni per la compilazione ARBITRO BANCARIO FINANZIARIO ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL RICORSO - RISOLUZIONE STRAGIUDIZIALE DELLE CONTROVERSIE RICORSO ALL ARBITRO BANCARIO FINANZIARIO Istruzioni per la compilazione ATTENZIONE:

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

BANDO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE PER FAVORIRE LA REGISTRAZIONE DI MARCHI COMUNITARI E INTERNAZIONALI

BANDO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE PER FAVORIRE LA REGISTRAZIONE DI MARCHI COMUNITARI E INTERNAZIONALI Dipartimento per l impresa e l internazionalizzazione Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione Ufficio Italiano Brevetti e Marchi BANDO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE PER FAVORIRE

Dettagli

TRIBUNALE DI FIRENZE Presidenza Viale Guidoni n.61-50127 Firenze -lei. 0557996279 -fax 0557996384 e-mail: presidenza.tribunale.firenze@qiustizia.

TRIBUNALE DI FIRENZE Presidenza Viale Guidoni n.61-50127 Firenze -lei. 0557996279 -fax 0557996384 e-mail: presidenza.tribunale.firenze@qiustizia. TRIBUNALE DI FIRENZE Presidenza Viale Guidoni n.61-50127 Firenze -lei. 0557996279 -fax 0557996384 e-mail: presidenza.tribunale.firenze@qiustizia.it Firenze,.18. (?D.-l ~ AI SIGG.RI PRESIDENTIDEGLI ORDINI

Dettagli

REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI denominata Mini collection Q8easy

REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI denominata Mini collection Q8easy Kuwait Petroleum Italia SPA OO144 Roma, Viale dell oceano Indiano,13 Telefono 06 5208 81 Telex 621090 Fax 06 5208 8655 REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI denominata Mini collection Q8easy 1. SOCIETA PROMOTRICE

Dettagli

IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse

IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse CICLO DI SEMINARI febbraio/maggio 2008 IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse CICLO DI SEMINARI IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse 26 febbraio PRESUPPOSTI

Dettagli

Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica

Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Indice 1 Definizioni 2 Premesse 3 Commissione di Ateneo per l Accesso aperto 4 Gruppo di lavoro 5

Dettagli

REGISTRO DELLE IMPRESE

REGISTRO DELLE IMPRESE REGISTRO DELLE IMPRESE SCIOGLIMENTO, LIQUIDAZIONE e CANCELLAZIONE 1/2005 maggio 2005 www.an.camcom.it 1 PREMESSA... 3 SOCIETÀ DI CAPITALI... 3 DELIBERA DI SCIOGLIMENTO E NOMINA DEL LIQUIDATORE... 3 SCIOGLIMENTO

Dettagli

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE E DELLE INCOMPATIBILITA

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE E DELLE INCOMPATIBILITA Città di Medicina Via Libertà 103 40059 Medicina (BO) Partita I.V.A. 00508891207 Cod. Fisc.00421580374 Tel 0516979111 Fax 0516979222 personale@comune.medicina.bo.it DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO

Dettagli

Avv. Andrea Ricuperati. (ultimo aggiornamento: 30 marzo 2015)

Avv. Andrea Ricuperati. (ultimo aggiornamento: 30 marzo 2015) Avv. Andrea Ricuperati (ultimo aggiornamento: 30 marzo 2015) 1 Tramite il servizio postale A mani Mediante posta elettronica certificata 2 24 maggio 2013 (= quindicesimo giorno successivo alla pubblicazione

Dettagli

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE REGOLAMENTO 2015 ART. 1. IL CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE 2015 A CARATTERE INTERNAZIONALE SI SVOLGERA ATTRAVERSO VARIE TAPPE IN TUTTA ITALIA DA AGOSTO A NOVEMBRE. LE TAPPE

Dettagli

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015 Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015 Formula Weekend (Venerdì e Sabato) Con il patrocinio e la collaborazione

Dettagli

Comune di Lecco AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI ABILE CATEGORIA

Comune di Lecco AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI ABILE CATEGORIA Comune di Lecco Prot. n. 50286 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI PER LA EVENTUALE COPERTURA RA A TEMPO INDETERMINATO DI UN POSTO DI FUNZIONARIO DA INQUADRARE NEL PROFILO AMMINISTRATIVO, O

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

DELIBERA N. 78/12/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA XXX MARRUCCI / EUTELIA XXX IL CORECOM LAZIO

DELIBERA N. 78/12/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA XXX MARRUCCI / EUTELIA XXX IL CORECOM LAZIO DELIBERA N. 78/12/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA XXX MARRUCCI / EUTELIA XXX IL CORECOM LAZIO NELLA riunione del Comitato Regionale per le Comunicazioni del Lazio (di seguito, per brevità, Corecom Lazio

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO INFORMAZIONI SULLA BANCA UNIPOL BANCA S.p.A. SEDE LEGALE

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, DISPONE

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, DISPONE Protocollo n. 195080/2008 Approvazione del formulario contenente i dati degli investimenti in attività di ricerca e sviluppo ammissibili al credito d imposta di cui all articolo 1, commi da 280 a 283,

Dettagli

PAGARE IL CONTRIBUTO UNFICATO E MARCA DA BOLLO ONLINE È POSSIBILE E CONSENTE LA COMPLETA REALIZZAZIONE DEL PROCESSO CIVILE TELEMATICO

PAGARE IL CONTRIBUTO UNFICATO E MARCA DA BOLLO ONLINE È POSSIBILE E CONSENTE LA COMPLETA REALIZZAZIONE DEL PROCESSO CIVILE TELEMATICO Pagamento contributo telematico, versione 2.2 del 30/1/2015, SABE SOFT pag. 1 PAGARE IL CONTRIBUTO UNFICATO E MARCA DA BOLLO ONLINE È POSSIBILE E CONSENTE LA COMPLETA REALIZZAZIONE DEL PROCESSO CIVILE

Dettagli

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG Premessa TELEPASS S.p.A. Società per Azioni, soggetta all attività di direzione e coordinamento di Autostrade per l Italia S.p.A., con sede legale in Roma,

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prot. 2015/25992 Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

Direzione Centrale Entrate. Roma, 10/04/2015

Direzione Centrale Entrate. Roma, 10/04/2015 Direzione Centrale Entrate Roma, 10/04/2015 Circolare n. 72 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami professionali Al Coordinatore

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA SEDE: ORDINE DEI MEDICI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI LECCE Via Nazario Sauro, n. 31 LECCE Presentazione Progetto: Dal 9 Novembre 2013

Dettagli

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Codice identificativo n. [numero progressivo da sistema] CONTRATTO per il riconoscimento degli incentivi per

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO Atti 184/10 all. 45/8 Riapertura termini riferimento 122 INGECLI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

Dettagli

Allegato 3 ALTRI DOCUMENTI 1) SCHEMA DA UTILIZZARE PER REDIGERE LA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO

Allegato 3 ALTRI DOCUMENTI 1) SCHEMA DA UTILIZZARE PER REDIGERE LA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO Allegato 3 ALTRI DOCUMENTI 1) SCHEMA DA UTILIZZARE PER REDIGERE LA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO La Dichiarazione Sostitutiva di Atto Notorio, da compilarsi in caso di Offerta Segreta o Offerta

Dettagli

Proposta di adesione al servizio Telemaco per l accesso alla consultazione ed alla trasmissione di pratiche

Proposta di adesione al servizio Telemaco per l accesso alla consultazione ed alla trasmissione di pratiche Proposta di adesione al servizio Telemaco per l accesso alla consultazione ed alla trasmissione di pratiche Il/la sottoscritto/a Cognome e Nome Codice Fiscale Partita IVA Data di nascita Comune di nascita

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA Approvato il 3 agosto 2011 Indice Disposizioni generali Art. 1 Oggetto del Regolamento Art. 2 Requisiti, obbligatorietà e modalità di iscrizione Art. 3 Casi particolari di prosecuzione

Dettagli

BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ

BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ Tra le modifiche introdotte nell agosto 2010 all art. 186, C.d.S., vi è anche l inserimento del nuovo comma 9 bis, che prevede l applicazione del lavoro

Dettagli

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI 20 ANNI SUONANO BENE

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI 20 ANNI SUONANO BENE MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI 20 ANNI SUONANO BENE 1. Soggetto promotore Società promotrice è il Consorzio Centro Nova con sede in

Dettagli

PER AZIENDE AVENTI ALLE PROPRIE DIPENDENZE SOLO IMPIEGATI (VERSIONE AGGIORNATA AL 23 GENNAIO 2015)

PER AZIENDE AVENTI ALLE PROPRIE DIPENDENZE SOLO IMPIEGATI (VERSIONE AGGIORNATA AL 23 GENNAIO 2015) Procedura relativa alla gestione delle adesioni contrattuali e delle contribuzioni contrattuali a Prevedi ex art. 97 del CCNL edili-industria del 1 luglio 2014 e ex art. 92 del CCNL edili-artigianato del

Dettagli

REGOLAMENTO ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI

REGOLAMENTO ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI ISTITUTO di ISRUZIONE SUPERIORE - Luigi Einaudi Sede Legale ed Amministrativa Porto Sant Elpidio (FM) - Via Legnano C. F. 81012440442 E-mail: apis00200g@istruzione.it Pec: apis00200g@pec.istruzione.it

Dettagli

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Cos'è una PRIVACY POLICY Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Questo documento, concernente le politiche di riservatezza dei dati personali di chi gestisce il sito Internet http://www.plastic-glass.com

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO Informazioni Societarie Fondazione Prada Largo Isarco 2 20139 Milano, Italia P.IVA e codice fiscale 08963760965 telefono +39.02.56662611 fax +39.02.56662601 email: amministrazione@fondazioneprada.org TERMINI

Dettagli

Domanda di partecipazione alla Fiera:

Domanda di partecipazione alla Fiera: Domanda di partecipazione alla Fiera: ARTI & MESTIERI EXPO -Roma, Fiera di Roma, 12 15 dicembre 2013 MODULO DA RESTITUIRE DEBITAMENTE COMPILATO ENTRO E NON OLTRE L 11 NOVEMBRE 2013 a: FIERA ROMA SRL SEGRETERIA

Dettagli

Regolamento per la formazione continua degli Assistenti Sociali

Regolamento per la formazione continua degli Assistenti Sociali Regolamento per la formazione continua degli Assistenti Sociali Approvato nella seduta di Consiglio del 10 gennaio 2014 Del.01/2014 IL CONSIGLIO NAZIONALE DELL ORDINE DEGLI ASSISTENTI SOCIALI CONSIDERATO

Dettagli

TARIFFE FORENSI (in vigore dal 1 aprile 1995)

TARIFFE FORENSI (in vigore dal 1 aprile 1995) TARIFFE FORENSI (in vigore dal 1 aprile 1995) Decreto del Ministro di Grazia e Giustizia 5 ottobre 1994, n. 585 - Deliberazioni del Consiglio Nazionale Forense 12 giugno 1993 e 29 settembre 1994, in G.U.

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

Area Vigilanza AVVISA

Area Vigilanza AVVISA COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari Area Vigilanza P.zza Matteotti, 1 - C.A.P. 09034 Part. IVA 00530500925 Tel 070 9648023 - Fax 070 9647331 www.comune.villasor.ca.it C.F: 82002160925 MANIFESTAZIONE

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

Parc Hotel Villa Immacolata

Parc Hotel Villa Immacolata SEMINARIO di presentazione del corso: USO EFFICIENTE DELLE RISORSE ENERGETICHE: L AZIENDA E L ENERGY MANAGEMENT Pescara, 13 Marzo 2009 Segreteria organizzativa Centro Congressi Strada Comunale San Silvestro,

Dettagli

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE CONVEGNO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA Dipartimento di Economia e Management ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI FERRARA IPSOA LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa)

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini

Dettagli

STATUTO FONDAZIONE ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI CASERTA

STATUTO FONDAZIONE ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI CASERTA STATUTO FONDAZIONE ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI CASERTA 1. A norma degli articoli 14 e seguenti del Codice Civile è costituita la Fondazione dell

Dettagli

GUIDA ALLE ISCRIZIONI ALLE SCUOLE DELL INFANZIA COMUNALI ANNO SCOLASTICO 2015-2016 ISCRIZIONI

GUIDA ALLE ISCRIZIONI ALLE SCUOLE DELL INFANZIA COMUNALI ANNO SCOLASTICO 2015-2016 ISCRIZIONI 1 All. 2) GUIDA ALLE ISCRIZIONI ALLE SCUOLE DELL INFANZIA COMUNALI ANNO SCOLASTICO 2015-2016 La Scuola Comunale dell Infanzia assume e valorizza le differenze individuali dei bambini nell ambito del processo

Dettagli

REGIONE TOSCANA. AZIENDA U.S.L. N. 12 di VIAREGGIO (LU)

REGIONE TOSCANA. AZIENDA U.S.L. N. 12 di VIAREGGIO (LU) REGIONE TOSCANA AZIENDA U.S.L. N. 12 di VIAREGGIO (LU) AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI LAVORO AUTONOMO LIBERO PROFESSIONALE A T. D. PER L'ACQUISIZIONE DI PRESTAZIONI

Dettagli

Art.1 (Oggetto) Art.2 (Definizioni)

Art.1 (Oggetto) Art.2 (Definizioni) REGOLAMENTO SULLA TUTELA DELLE PERSONE E DI ALTRI SOGGETTI RISPETTO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI emanato con decreto direttoriale n.220 dell'8 giugno 2000 pubblicato all'albo Ufficiale della Scuola

Dettagli

COMMISSIONE PRECEDURE CONCORSUALI. Gruppo di studio formato da: Malagoli Rag. Claudio (responsabile) Altomonte Dott. Luca. Giovanardi Dott.

COMMISSIONE PRECEDURE CONCORSUALI. Gruppo di studio formato da: Malagoli Rag. Claudio (responsabile) Altomonte Dott. Luca. Giovanardi Dott. COMMISSIONE PRECEDURE CONCORSUALI Gruppo di studio formato da: Malagoli Rag. Claudio (responsabile) Altomonte Dott. Luca Giovanardi Dott.ssa Enrica Luppi Dott.ssa Stefania Menetti Dott. Pietro Marco Pignatti

Dettagli

(invio telematico accessibile a partire dal 15 giugno 2015) NOVITA

(invio telematico accessibile a partire dal 15 giugno 2015) NOVITA NOTE ILLUSTRATIVE PER LA DETERMINAZIONE DEI CONTRIBUTI DOVUTI IN AUTOLIQUIDAZIONE - MOD. 5/2015 (Comunicazione obbligatoria ex artt. 17 e 18 della Legge n. 576/1980, artt. 9 e 10 della legge n. 141/1992

Dettagli

CONSORZIO VALLE CRATI

CONSORZIO VALLE CRATI CONSORZIO VALLE CRATI ART. 31 Dlgs 267/2000 87036 RENDE (CS) Nr. 17 DETERMINAZIONE DELL UFFICIO TECNICO Del 16.10.2014 Prot. nr. 1833 OGGETTO: Gestione tecnica, operativa ed amministrativa di manutenzione

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED ANALYTICS WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 info@technologytransfer.it www.technologytransfer.it ADVANCED ANALYTICS

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli