Linux: dal Web all industria

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Linux: dal Web all industria"

Transcript

1 AO automazioneoggi appunti appunti Linux: dal Web all industria Dopo aver conquistato una posizione di rilievo nel settore dei server di rete e aver intaccato il mondo dei desktop, Linux si sta rapidamente diffondendo tra le applicazioni dedicate, ambendo anche all unificazione mediante uno standard comune MASSIMO GIUSSANI La tecnologia dell informazione ha da tempo valicato i confini della mera automazione del lavoro d ufficio diffondendosi in ambiti che vanno dalla gestione d impresa all automazione dei processi produttivi, fino agli stessi prodotti finiti che racchiudono al loro interno, in maniera spesso trasparente all utente, processori più o meno complessi. I mainframe che gestiscono flussi di produzione e Fonte: catene di approvvigionamento, i microcontrollori che gestiscono le isole di lavorazione e i microprocessori nascosti all interno dei prodotti dell elettronica di consumo richiedono sistemi operativi in grado di soddisfare esigenze specifiche molto diverse tra loro. Per quanto concerne l automazione del lavoro, ad esempio, può venire richiesto un funzionamento deterministico in tempo reale; i produttori di dispositivi palmari o di telefoni cellulari vedranno invece con maggior favore un sistema operativo altamente modulare dalle dimensioni contenute e con la possibilità di interfacciarsi all hardware più recente. Fino a qualche anno fa la maggior parte dei sistemi operativi embedded e real-time veniva realizzata su misura di applicazione dagli stessi produttori di apparecchiature e solo poche case software (peraltro sconosciute agli informatici d ufficio ) potevano vantare una diffusione di una certa entità. Il sempre più frequente aggiornamento dei componenti hardware e l esigenza di ridurre il time to market hanno reso sempre più onerosa la realizzazione di sistemi operativi ad hoc e hanno incrementato la richiesta di sistemi operativi cosiddetti off the shelf. Ed è qui che, dopo aver conquistato il mercato dei server e aver intaccato quello dei PC desktop, entra in scena Linux. Il sistema operativo rappresentato dal pinguino ha infatti catturato l attenzione della maggioranza degli operatori abituati a sviluppare essenzialmente da zero i sistemi operativi per le proprie applicazioni. La flessibilità, la modularità e la robustezza di Linux, associate al continuo aggiornamento dei driver di periferica, eredità della diffusione nel mondo dei server e dei PC, fanno di Linux una base ideale per lo sviluppo di sistemi operativi embedded e, con le dovute accortezze, anche in tempo reale. 138 GIUGNO 2003 AUTOMAZIONE OGGI 259

2 AO appunti automazioneoggi appunti Linux e la filosofia open-source Linux vede la luce nel 1991 in Finlandia per mano di Linus Torvalds, uno studente dell Università di Helsinki che, poco più che ventenne, decide di scrivere un kernel ispirato a Minix, un sistema operativo didattico simile a Unix. Invece di tenere per sé il proprio lavoro, Torvalds lo condivise con la comunità di programmatori che popolava, e tuttora popola, i gruppi di discussione di Usenet. Le principali differenze tra Minix e Linux risiedevano nella differente architettura di sistema (a microkernel il primo, a kernel monolitico il secondo) e nell approccio diametralmente opposto riguardo alla commercializzazione: pur essendo un prodotto didattico, Minix non era disponibile gratuitamente. Uno dei motivi del successo di Linux risiede appunto nella modalità con cui Torvalds ha messo a disposizione della comunità di programmatori il proprio lavoro: la licenza GPL del progetto GNU. Per comprendere cosa significhi, facciamo un ulteriore salto indietro nel tempo a quando il sistema operativo Unix, creato presso i laboratori Bell da un gruppo di ricercatori guidati da Brian Kernighan, Dennis Ritchie e Ken Thompson, veniva distribuito ai ricercatori e alle università in cambio di una mera quota simbolica. Con l avvento della commercializzazione del software, anche Unix divenne un sistema proprietario e, oltre ad essere costoso, veniva distribuito senza il codice sorgente, impedendo di fatto ai programmatori di analizzarlo e di apportarvi modifiche. La leggenda vuole che Richard Stallman, allora ricercatore del MIT, abbia concepito l idea del progetto GNU (acronimo ricorsivo che sta per Gnu Not Unix) in seguito all impossibilità di modificare un driver di stampa per l assenza del codice sorgente. Il progetto GNU (www.gnu.org) nasce nel 1984 con l ambizioso intento di produrre un sistema operativo della stessa levatura di Unix, che fosse però liberamente accessibile e modificabile da tutti. Al concetto di copyright Stallman contrappose infatti quello di copyleft, basato sulla possibilità di copiare, modificare e ridistribuire il software in accordo a una licenza d uso che estenda la condivisione delle informazioni a tutta la comunità di programmatori. Le modalità con cui le summenzionate operazioni potevano e possono tuttora avvenire è regolamentata da precise licenze d uso, la più diffusa delle quali è indubbiamente la General Public License (GPL). In linea di massima il software soggetto alla licenza GPL viene fornito con il codice sorgente e chiunque può apportarvi le migliorie o le modifiche che crede, a patto di renderle pubbliche con il relativo codice qualora decida di distribuire a terzi il proprio lavoro. Il programmatore detiene i diritti sul codice che ha scritto ma lo concede in uso alle stesse condizioni di libertà di modifica con le quali ha ricevuto il materiale che ha a sua volta modificato. Questo è quello che viene chiamato software open-source o con codice sorgente libero che, è bene notarlo, non preclude la possibilità di richiedere un pagamento per il proprio lavoro. Tuttavia, e questo può essere elemento di preoccupazione per le aziende che non intendono condividere il proprio know-how, il codice sor-

3 AOappunti automazioneoggi Fonte: Fonte: gente, e pertanto gli algoritmi adottati nel programma, saranno visibili a chiunque, concorrenza compresa. Questi vincoli riguardano ovviamente solo i prodotti che si basano sulle componenti dotate di licenza GPL e che vengono distribuiti al pubblico (o ai clienti): i pacchetti applicativi che si appoggiano a un sistema operativo come Linux sfruttandone solamente i servizi possono però essere realizzati e commercializzati con licenze di tipo tradizionale, distribuendo solo i file binari e occultando il codice sorgente (un esempio è il programma di calcolo Mathematica commercializzato da Wolfram Research). Nel caso di un applicazione embedded,la tecnologia proprietaria risiede essenzialmente nell - hardware o nel codice applicativo e pertanto l impiego di Linux non pone delle minacce alla tutela della proprietà intellettuale. La questione delle licenze è tuttavia delicata e deve essere valutata con cura, in quanto è necessario distinguere in che modo il software utilizza o eventualmente altera il codice di Linux. Informazioni più circostanziate possono essere reperite sui siti della comunità open-source (www.opensource.org) e della Free Software Foundation (www.fsf.org). La diffusione di Linux Linux si è diffuso a livello mondiale prima di tutto tra i server di rete, specialmente grazie al contributo di Apache, il server Web nato nel 1994 sotto la guida dell allora ventunenne Brian Behlendorf, un programmatore guidato dagli stessi princìpi della filosofia open-source che avevano motivato i contributi di Stallman e Torvald. Tra i server di rete, Linux si mostra in tutta la sua potenza e stabilità al punto da poter vantare la fetta maggiore del mercato, anche a fronte di un costo virtualmente nullo. Sono sempre di più le software house che offrono soluzioni per la gestione aziendale e d impresa basate su Linux: IBM ed Oracle, per citare due dei nomi più noti, hanno effettuato importanti investimenti in questo campo e le recenti operazioni di marketing hanno saputo portare il pinguino all attenzione del grande pubblico. Tuttavia, per quanto concerne il mercato dei Personal Computer, è poco probabile che si verifichi l inversione di tendenza nella quale i concorrenti di Microsoft sperano: il gigante di Redmond rappresenta ancora la scelta predominante per il desktop casalingo e del piccolo ufficio, nonostante Linux stia guadagnando giorno dopo giorno nuovi adepti, anche grazie alla possibilità di installare il prodotto a fianco del sistema operativo della concorrenza. Sensibilmente diversa è invece la situazione nelle aziende, dove la scelta di Linux può essere fortemente motivata dall abbattimento del costo delle licenze e imposta dall amministrazione, eventualmente passando per una fase di transizione con due sistemi operativi. Linux può contare su strumenti di produttività per l ufficio che rappresentano una valida alternativa ai prodotti della suite Office, anche se la scelta di software applicativi di alto livello è ancora abbastanza limitata. Va segnalato, in questo ambito, il tentativo di standardizzare le numerose distribuzioni al fine di perseguire la massima interoperabilità del software: la Linux Standard Base (www.linuxbase.org) è il risultato degli sforzi del Free Standards Group in questa direzione. Ultimamente Linux sta guadagnando parecchie posizioni come sistema operativo per le applicazioni dedicate o embedded. A differenza del mondo dei desktop, in questo settore le previsioni sono più che rosee: una ricerca di mercato effettuata da Venture Development Corporation (VDC) prevede per Linux una posizione di dominio nel panorama dei sistemi operativi embedded, posizione che 140 GIUGNO 2003 AUTOMAZIONE OGGI 259

4 automazioneoggi appuntiao sarà raggiunta a discapito della categoria di sistemi operativi proprietari realizzati su misura di applicazione. Ciò che storicamente ha sempre rappresentato la fetta predominante del mercato dei sistemi operativi embedded verrà così ridotta drasticamente e relegata a un ruolo marginale. La recente proposta di uno standard unificato avanzato dall Embedded Linux Consortium, con l appoggio di oltre 120 aziende di settore, fornisce un ulteriore spinta in questa direzione per tutta una serie di prodotti che spaziano dai telefoni cellulari ai sistemi di controllo dedicati. Infine, grazie allo sviluppo della piattaforma.gnu ( dot gnu ), Linux si propone anche come punto di riferimento per lo sviluppo di soluzioni di rete distribuite, in diretta concorrenza con la tecnologia.net di Microsoft. Le ragioni del successo Le proiezioni di Venture Development Corporation stimano che entro il 2005 il 47% circa dei progetti embedded farà uso di Linux, muovendo un fatturato di oltre 300 milioni di dollari. E ragionevole ipotizzare che il successo pronosticato, finora confermato dalla crescente diffusione, nel settore embedded sia dovuto proprio alla maturità raggiunta da Linux e dalle sue componenti: gli sviluppatori possono infatti realizzare il proprio sistema operativo dedicato partendo da una base di codice ampiamente collaudato da un intera collettività di programmatori. La disponibilità del codice sorgente, la possibilità di personalizzarlo per soddisfare le esigenze specifiche del proprio progetto, l assenza di royalty sul kernel e sui principali moduli, nonché la ridotta curva di apprendimento e la facile reperibilità di supporto tecnico qualificato fanno di Linux un temibile concorrente anche delle soluzioni più blasonate. Linux offre, inoltre, di default tutta una serie di strumenti di sviluppo professionali di alto livello, come i compilatori C, C++ e Java, e una documentazione estesa e dettagliata. La possibilità di accedere al codice sorgente e di poterlo modificare in ogni sua parte è particolarmente preziosa nello sviluppo di sistemi dedicati che devono potersi adattare a configurazioni hardware spesso uniche. Altri elementi a favore di Linux sono la sua quasi leggendaria stabilità, la predisposizione all interfacciamento di rete e il supporto multiprocessore, derivanti dall ispirazione al modello UNIX. Anche le aziende per le quali la sicurezza del software è di basilare importanza possono trarre vantaggio dall adozione di Linux: può sembrare paradossale, ma l apertura del codice permette di verificare gli eventuali punti deboli nei confronti di attacchi da parte di pirati informatici e di utilizzarlo come base per sistemi sicuri. Infine, nonostante Linux non sia proprietà di alcuna azienda, il supporto tecnico può contare su un numero sterminato di sviluppatori in tutto il mondo che rendono disponibili soluzioni ad eventuali problemi (specie se inerenti alla sicurezza del sistema) praticamente in tempo reale attraverso forum di discussione, newsgroup e mailing list. Sono inoltre sempre più numerosi i servizi di supporto tecnico a pagamento che rappresentano a loro volta un opportunità di guadagno per le aziende del settore.

5 automazioneoggi AOappunti Le distribuzioni per le applicazioni embedded Uno dei motivi che ha reso possibile l adattamento di Linux alle esigenze dei progettisti di sistemi dedicati è la sua intrinseca modularità. Nelle sue diverse implementazioni embedded, Linux può utilizzare solo i moduli strettamente necessari alla particolare applicazione cui il sistema è dedicato. E possibile, ad esempio, racchiudere le funzioni essenziali del kernel, completo di sistema di gestione della memoria virtuale, a un centinaio di kb, portando a distribuzioni complete, pur se minimali, che occupano poco meno di un floppy disk e possono essere caricate direttamente da ROM o da Flash. La varietà di distribuzioni dedicate al mondo embedded è davvero impressionante, sia per l ampio spettro di applicazioni alle quali sono indirizzate, sia per la copertura di piattaforme hardware che Distribuzioni embedded Distribuzione Open-source Embedded Debian Project ETLinux Freesco Midori Linux mulinux ThinLinux uclinux Commerciali BlueCat DSP Linux Embedded Linux Embedix Hard Hat Linux Linux GPL RedIce Riferimento Debian Prosa Freesco Transmeta mulinux ThinLinux uclinux Tab. 1 - Distribuzioni embedded LynuxWorks RidgeRun Red Hat Metrowerks /Embedded/Linux/default.htm Montavista TimeSys RedSonic sono state aggiunte all architettura Intel x86 sulla quale Linux è stato concepito. Il pinguino di Linux ha saputo migrare su microprocessori PowerPC, Arm, StrongArm, Mips, 68k, SH, nonché su svariati microcontrollori, DSP e System on Chip (SoC). Tutto ciò ha avuto un effetto positivo sugli utilizzatori nel segmento embedded, in quanto ha spianato la strada all implementazione su un numero crescente di schede dedicate e SBC; è oramai possibile trovare Linux, oltre che sulle piattaforme PCI-ISA, CompactPCI, e PC/104 anche su schede VME e all interno di dispositivi dedicati al mondo consumer come set-top box, lettori Mp3, Pda, telefoni cellulari e persino orologi. La tabella 1 mostra una succinta selezione delle distribuzioni embedded di tipo open-source e commerciali; un elenco più esaustivo può essere reperito in rete ad esempio su Recentemente l Embedded Linux Consortium (www.embedded-linux.org) ha avviato un processo di standardizzazione delle distribuzioni Linux embedded con l intento di limitare la frammentazione del mercato, che di fatto ostacola lo sviluppo di soluzioni modulari off the shelf su vasta scala. Lo sviluppo di componenti software compatibili passa necessariamente per il rispetto delle linee guida di uno standard e le specifiche messe in rete da ELC intendono appunto conseguire l obiettivo di un sistema operativo dal codice liberamente disponibile e in grado di interfacciarsi con i pacchetti applicativi sviluppati da terzi, a prescindere dalla particolare distribuzione adottata. La specifica ELCPS (Embedded Linux Consortium Platform Specification) definisce un API standard in grado di garantire la portabilità del codice applicativo verso differenti distribuzioni di Linux, garantendo in questo modo la possibilità di utilizzare un determinato prodotto su diversi sistemi con una semplice ricompilazione. I dettagli sulla specifica si possono trovare su Lo sforzo di ELC viene supportato dalle numerose aziende che costituiscono il consorzio (tra le quali figurano IBM, Intel, Motorola, Panasonic, Siemens e Sony) e ha visto l adesione di alcuni dei produttori di importanti distribuzioni embedded o real-time: degna di nota è la recente adesione di FSMLabs che ha deciso di adattare la propria distribuzione RTLinux allo standard. Il successo dell iniziativa è comunque nelle mani della comunità di programmatori open-source, che è notoriamente molto guardinga nei confronti dei tentativi di assoggettare il codice che produce a restrizioni simili a quelle dei prodotti commerciali. Le distribuzioni per le applicazioni real-time Per quanto riguarda le applicazioni dedicate in tempo reale, e in particolare quelle cosiddette hard real-time, il discorso delle distribuzioni si fa più complesso, in quanto il kernel di Linux non è stato concepito per soddisfare i vincoli temporali di queste applicazioni. Ricordiamo che un sistema si dice soft real-time se è in grado di portare a termine un dato compito rispettando mediamente i vincoli temporali prefissati, mentre si dice hard real-time se deve 142 GIUGNO 2003 AUTOMAZIONE OGGI 259

6 rispettare tutti i vincoli imposti con una temporizzazione precisa e stabile. Un sistema soft real-time può tollerare un ritardo o un anticipo, a patto che le prestazioni medie si mantengano a un livello accettabile; un sistema hard realtime, invece, potrebbe venire distrutto se uno dei compiti assegnatigli venisse portato a termine troppo presto o troppo tardi. Esistono due possibili approcci per rendere deterministico un sistema operativo che intrinsecamente non lo è: apportare delle modifiche al kernel per aumentarne la risoluzione temporale, oppure utilizzare un modulo dedicato che prenda il controllo del sistema, gestisca gli eventi in tempo reale e utilizzi Linux come un processo preempibile a bassa priorità. Il primo approccio è esemplificato dalla distribuzione messa a punto dall Università del Kansas e va sotto il nome di KURT (Kansas University Real Time) Linux: modificando il meccanismo di temporizzazione all interno del kernel è possibile ottenere risoluzioni temporali dell ordine di pochi microsecondi. Questo approccio presenta lo svantaggio di fondo di perdere il contatto con il sistema operativo originale e quindi con l aggiornamento continuo e il supporto che ne deriva. E comunque un opzione valida per quelle distribuzioni commerciali come Hard Hat Linux per le quali viene fornito supporto a pagamento (pur fornendo il codice sorgente). Differente è il modo di agire di sistemi come RTAI e RT Linux, il primo messo a punto al Politecnico di Milano e il secondo all Università del New Mexico. In questo caso si utilizza un secondo kernel che prende il controllo della gestione degli interrupt e favorisce i task in tempo reale rispetto ai processi standard gestiti da Linux. Quando uno dei task in tempo reale deve essere eseguito, Linux abbandona le operazioni in atto e restituisce immediatamente il controllo al kernel in tempo reale che si occupa di soddisfare in maniera deterministica le richieste prioritarie. La tabella 2 riporta una selezione di alcune delle distribuzioni di Linux rivolte alle applicazioni in tempo reale; per un elenco più esteso si può far riferimento al sito Valutare l impatto economico Linux non è necessariamente gratuito: alcune distribuzioni presentano infatti dei costi di licenza paragonabili a quelli dei sistemi operativi embedded commerciali. Tuttavia, proprio perché è possibile trovare distribuzioni gratuite con prestazioni simili, il valore aggiunto (rappresentato dal supporto, dai pacchetti applicativi, dalla libreria di driver per dispositivi particolari) deve essere chiaramente percepibile per poter consentire la permanenza sul mercato. In un settore in rapida evoluzione come quello delle applicazioni embedded, la riduzione del time to market può risultare vitale nel decretare il successo di un progetto: la disponibilità di driver di periferica per l hardware più recente, di strumenti di sviluppo rapido allo stato dell arte e di un supporto che permetta di risolvere rapidamente i problemi sorti in fase di sviluppo sono oro per i progettisti e fanno storicamente parte del portafoglio di offerte dei produttori di sistemi operativi commerciali. Linux non è comunque da meno: al di là della presenza di una comunità di program- AO automazioneoggi appunti matori open-source che possono costituire una forma di supporto distribuita sull intera rete Internet (ma che, ragionevolmente, non si sobbarcheranno i problemi altrui gratuitamente) sono oramai moltissime le aziende che offrono supporto qualificato, ovviamente a pagamento, agli sviluppatori amanti del pinguino. Aumentano anche gli strumenti di sviluppo rapido per velocizzare la realizzazione delle applicazioni e, resta ben solida la base di ottimi compilatori messi a punto dalla comunità di programmatori. Un ulteriore punto a favore del pinguino è rappresentato dal fatto che una piattaforma host completamente basata su Linux e su strumenti di sviluppo open-source può abbattere drasticamente i costi di realizzazione del software (anche dell 80% secondo alcuni analisti) consentendo una politica più aggressiva dal punto di vista dei prezzi; il fatto poi che Linux non richieda il pagamento di royalty rappresenta un ulteriore importante fattore a vantaggio di tutti quei progetti che prevedono l implementazione su un elevato numero Distribuzioni real-time Distribuzione Open-source KURT RTAI RTLinux Commerciali BlueCatRT LinuxRT Montavista Linux extensions Open RTLinux RedICE Linux Tab. 2 - Distribuzioni real-time Riferimento Kansas University DIAPM New Mexico University LynuxWorks TymeSys Montavista FSMLabs RedSonic di dispositivi come i palmari, i lettori Mp3 o i telefoni cellulari. La formazione è agevolata dalla diffusione del sistema operativo su server e PC, anche se per le distribuzioni più specifiche può richiedere dei corsi specialistici a pagamento. In ultimo, va osservato che, rispetto ai sistemi operativi commerciali, per la sua natura libera e non soggetta a un controllo centrale, Linux può subire delle modifiche del kernel che possono richiedere l adeguamento delle applicazioni precedentemente sviluppate, pena la perdita della conformità alle distribuzioni ufficiali e dei vantaggi del supporto diffuso. GIUGNO 2003 AUTOMAZIONE OGGI

Cosa significa Open Source? Cos'è il software libero? Applicazioni ai GIS

Cosa significa Open Source? Cos'è il software libero? Applicazioni ai GIS MondoGIS_59 29-03-2007 10:31 Pagina 62 Cosa significa Open Source? Cos'è il software libero? Applicazioni ai GIS OPEN SOURCE È UN TERMINE ORMAI DI MODA, ANCHE IN AMBITO GEOGRAFICO. I VANTAGGI DEL SOFTWARE

Dettagli

Software 2. Classificazione del software. Software di sistema

Software 2. Classificazione del software. Software di sistema Software 2 Insieme di istruzioni e programmi che consentono il funzionamento del computer Il software indica all hardware quali sono le operazioni da eseguire per svolgere determinati compiti Valore spesso

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

Progettazione di sistemi Embedded

Progettazione di sistemi Embedded Progettazione di sistemi Embedded Corso introduttivo di progettazione di sistemi embedded A.S. 2013/2014 proff. Nicola Masarone e Stefano Salvatori Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di

Dettagli

Setup e installazione

Setup e installazione Setup e installazione 2 Prima di muovere i primi passi con Blender e avventurarci nel vasto mondo della computer grafica, dobbiamo assicurarci di disporre di due cose: un computer e Blender. 6 Capitolo

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

GIS più diffusi. Paolo Zatelli. Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale Università di Trento. GIS più diffusi

GIS più diffusi. Paolo Zatelli. Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale Università di Trento. GIS più diffusi GIS più diffusi GIS più diffusi Paolo Zatelli Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale Università di Trento Paolo Zatelli Università di Trento 1 / 19 GIS più diffusi Outline 1 Free Software/Open

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

Web Conferencing Open Source

Web Conferencing Open Source Web Conferencing Open Source A cura di Giuseppe Maugeri g.maugeri@bembughi.org 1 Cos è BigBlueButton? Sistema di Web Conferencing Open Source Basato su più di quattordici componenti Open-Source. Fornisce

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

Guida all'uso di StarOffice 5.2

Guida all'uso di StarOffice 5.2 Eraldo Bonavitacola Guida all'uso di StarOffice 5.2 Introduzione Dicembre 2001 Copyright 2001 Eraldo Bonavitacola-CODINF CODINF COordinamento Docenti INFormati(ci) Introduzione Pag. 1 INTRODUZIONE COS'È

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Informatica. Scopo della lezione

Informatica. Scopo della lezione 1 Informatica per laurea diarea non informatica LEZIONE 1 - Cos è l informatica 2 Scopo della lezione Introdurre le nozioni base della materia Definire le differenze tra hardware e software Individuare

Dettagli

APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO. Francesco Marchione e Dario Richichi

APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO. Francesco Marchione e Dario Richichi APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO Francesco Marchione e Dario Richichi Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia Sezione di Palermo Indice Introduzione...

Dettagli

How to Develop Accessible Linux Applications

How to Develop Accessible Linux Applications How to Develop Accessible Linux Applications Sharon Snider Copyright 2002 IBM Corporation v1.1, 2002-05-03 Diario delle Revisioni Revisione v1.1 2002-05-03 Revisionato da: sds Convertito in DocBook XML

Dettagli

Il Concetto di Processo

Il Concetto di Processo Processi e Thread Il Concetto di Processo Il processo è un programma in esecuzione. È l unità di esecuzione all interno del S.O. Solitamente, l esecuzione di un processo è sequenziale (le istruzioni vengono

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai Articolo Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai INDICE Introduzione 3 Dieci cose che il vostro fornitore

Dettagli

DigitPA LINEE GUIDA. Centro di competenza del riuso. DigitPA 00137 Roma - viale Marx, 43 Pagina 1 di 140

DigitPA LINEE GUIDA. Centro di competenza del riuso. DigitPA 00137 Roma - viale Marx, 43 Pagina 1 di 140 LINEE GUIDA PER L INSERIMENTO ED IL RIUSO DI PROGRAMMI INFORMATICI O PARTI DI ESSI PUBBLICATI NELLA BANCA DATI DEI PROGRAMMI INFORMATICI RIUTILIZZABILI DI DIGITPA DigitPA 00137 Roma - viale Marx, 43 Pagina

Dettagli

Analisi della situazione iniziale

Analisi della situazione iniziale Linux in azienda Solitamente quando si ha un ufficio e si pensa all'acquisto dei computer la cosa che si guarda come priorità è la velocità della macchina, la potenza del comparto grafico, lo spazio di

Dettagli

CONDIVISIONE DI SOFTWARE A CODICE SORGENTE APERTO

CONDIVISIONE DI SOFTWARE A CODICE SORGENTE APERTO CONDIVISIONE DI SOFTWARE A CODICE SORGENTE APERTO Studio di fattibilità IDA (Interchange of Data between Administrations - Scambio di dati fra amministrazioni) Commissione europea, DG Imprese Autori: Patrice-Emmanuel

Dettagli

Progetto VirtualCED Clustered

Progetto VirtualCED Clustered Progetto VirtualCED Clustered Un passo indietro Il progetto VirtualCED, descritto in un precedente articolo 1, è ormai stato implementato con successo. Riassumendo brevemente, si tratta di un progetto

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari Circ.-CFB 98/2 Commerciante di valori mobiliari Pagina 1 Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari (Commerciante di valori mobiliari)

Dettagli

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi Il portafoglio VidyoConferencing Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi La qualità HD di Vidyo mi permette di vedere e ascoltare

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli

Cos è l Ingegneria del Software?

Cos è l Ingegneria del Software? Cos è l Ingegneria del Software? Corpus di metodologie e tecniche per la produzione di sistemi software. L ingegneria del software è la disciplina tecnologica e gestionale che riguarda la produzione sistematica

Dettagli

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB?

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Registro 1 COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Guida pratica per muovere con successo i primi passi nel web INTRODUZIONE INDEX 3 6 9 L importanza di avere un dominio e gli obiettivi di quest opera Come è cambiato

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

Introduzione alla Programmazione ad Oggetti in C++

Introduzione alla Programmazione ad Oggetti in C++ Introduzione alla Programmazione ad Oggetti in C++ Lezione 1 Cosa è la Programmazione Orientata agli Oggetti Metodologia per costruire prodotti software di grosse dimensioni che siano affidabili e facilmente

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Grazie per il suo interesse alla nuova tecnologia voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Cristina Brambilla Telefono 348.9897.337,

Dettagli

SMARTCARD Studente: Elvis Ciotti Prof: Luciano Margara 1

SMARTCARD Studente: Elvis Ciotti Prof: Luciano Margara 1 SMARTCARD Studente: Elvis Ciotti Prof: Luciano Margara 1 Introduzione SmartCard: Carta intelligente Evoluzione della carta magnetica Simile a piccolo computer : contiene memoria (a contatti elettrici)

Dettagli

Sistemi di supporto alle decisioni Ing. Valerio Lacagnina

Sistemi di supporto alle decisioni Ing. Valerio Lacagnina Cosa è il DSS L elevato sviluppo dei personal computer, delle reti di calcolatori, dei sistemi database di grandi dimensioni, e la forte espansione di modelli basati sui calcolatori rappresentano gli sviluppi

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

Informatica Applicata

Informatica Applicata Ing. Irina Trubitsyna Concetti Introduttivi Programma del corso Obiettivi: Il corso di illustra i principi fondamentali della programmazione con riferimento al linguaggio C. In particolare privilegia gli

Dettagli

Symbolic. Ambiti Operativi. Presente sul mercato da circa 10 anni Specializzata in Network Security Partner e distributore italiano di F-Secure Corp.

Symbolic. Ambiti Operativi. Presente sul mercato da circa 10 anni Specializzata in Network Security Partner e distributore italiano di F-Secure Corp. Symbolic Presente sul mercato da circa 10 anni Specializzata in Network Security Partner e distributore italiano di F-Secure Corp. La nostra mission è di rendere disponibili soluzioni avanzate per la sicurezza

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome/i nome/i Castelli Flavio Email flavio.castelli@gmail.com Sito web personale http://www.flavio.castelli.name Nazionalità Italiana Data di nascita

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti Parallels Plesk Automation Primo trimestre, 2013 Domande tecniche più frequenti Questo documento ha come scopo quello di rispondere alle domande tecniche che possono sorgere quando si installa e si utilizza

Dettagli

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Tobia Castaldi Alessandro Amirante Lorenzo Miniero Simon Pietro Romano Giorgio Ventre 02/10/2009 GARR 2009 "Network

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

Installazione LINUX 10.0

Installazione LINUX 10.0 Installazione LINUX 10.0 1 Principali passi Prima di iniziare con l'installazione è necessario entrare nel menu di configurazione del PC (F2 durante lo start-up) e selezionare nel menu di set-up il boot

Dettagli

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Realizzata da: Commissionata da: 1 INDICE 1. Metodologia della ricerca Pag. 3 2. Genitori e Internet 2.1 L utilizzo del computer e di Internet in famiglia

Dettagli

I Valori del Manifesto Agile sono direttamente applicabili a Scrum:!

I Valori del Manifesto Agile sono direttamente applicabili a Scrum:! Scrum descrizione I Principi di Scrum I Valori dal Manifesto Agile Scrum è il framework Agile più noto. E la sorgente di molte delle idee che si trovano oggi nei Principi e nei Valori del Manifesto Agile,

Dettagli

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Protocolli di rete Sommario Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Configurazione statica e dinamica

Dettagli

Anno di corso: 2004/2005. Istruzioni. Istruzioni per lo svolgimento dei progetti didattici. versione 1.1

Anno di corso: 2004/2005. Istruzioni. Istruzioni per lo svolgimento dei progetti didattici. versione 1.1 versione 1.1 per lo svolgimento dei progetti didattici Corso di Laboratorio di Programmazione II Prof. Luca Forlizzi Anno Accademico 2004-2005 GENERALITÀ...3 Scopo del documento...3 Struttura del documento...3

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Data Sheet IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Panoramica Le medie aziende devono migliorare nettamente le loro capacità

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Enterprise Content Management vi semplifica la vita Enterprise-Content-Management Gestione dei documenti Archiviazione Workflow www.elo.com Karl Heinz

Dettagli

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE In un mercato delle Telecomunicazioni sempre più orientato alla riduzione delle tariffe e dei costi di

Dettagli

U.N.I.F. - UNIONE NAZIONALE ISTITUTI di ricerche FORESTALI

U.N.I.F. - UNIONE NAZIONALE ISTITUTI di ricerche FORESTALI G.U.FOR. Gestione Utilizzazioni FORestali Procedura sperimentale, inerente la gestione centralizzata dei dati relativi alle utilizzazioni forestali (taglio, assegno, collaudo e vendita dei prodotti legnosi)

Dettagli

SIASFi: il sistema ed il suo sviluppo

SIASFi: il sistema ed il suo sviluppo SIASFI: IL SISTEMA ED IL SUO SVILUPPO 187 SIASFi: il sistema ed il suo sviluppo Antonio Ronca Il progetto SIASFi nasce dall esperienza maturata da parte dell Archivio di Stato di Firenze nella gestione

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Servizio HP Hardware Support Exchange

Servizio HP Hardware Support Exchange Servizio HP Hardware Support Exchange Servizi HP Il servizio HP Hardware Support Exchange offre un supporto affidabile e rapido per la sostituzione dei prodotti HP. Studiato in modo specifico per i prodotti

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINARE

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINARE MOD PROGRAMMAZIONEDISCIPLINARE REV.00del27.09.13 Pag1di5 PROGRAMMAZIONEDIDATTICADISCIPLINARE Disciplina:_SISTEMIELETTRONICIAUTOMATICIa.s.2013/2014 Classe:5 Sez.A INDIRIZZO:ELETTRONICAPERTELECOMUNICAZIONI

Dettagli

Web Solution 2011 EUR

Web Solution 2011 EUR Via Macaggi, 17 int.14 16121 Genova - Italy - Tel. +39 010 591926 /010 4074703 Fax +39 010 4206799 Cod. fisc. e Partita IVA 03365050107 Cap. soc. 10.400,00 C.C.I.A.A. 338455 Iscr. Trib. 58109 www.libertyline.com

Dettagli

VERSO UN SISTEMA NAZIONALE INFEA COME INTEGRAZIONE DEI SISTEMI A SCALA REGIONALE

VERSO UN SISTEMA NAZIONALE INFEA COME INTEGRAZIONE DEI SISTEMI A SCALA REGIONALE LINEE DI INDIRIZZO PER UNA NUOVA PROGRAMMAZIONE CONCERTATA TRA LO STATO, LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO IN MATERIA IN.F.E.A. (INFORMAZIONE-FORMAZIONE-EDUCAZIONE AMBIENTALE) VERSO

Dettagli

Text mining ed analisi di dati codificati in linguaggio naturale. Analisi esplorative di dati testualilezione

Text mining ed analisi di dati codificati in linguaggio naturale. Analisi esplorative di dati testualilezione Text mining ed analisi di dati codificati in linguaggio naturale Analisi esplorative di dati testualilezione 2 Le principali tecniche di analisi testuale Facendo riferimento alle tecniche di data mining,

Dettagli

May Informatica S.r.l.

May Informatica S.r.l. May Informatica S.r.l. Brochure Aziendale Copyright 2010 May Informatica S.r.l. nasce con il preciso scopo di dare soluzioni avanzate alle problematiche legate all'information Technology. LA NOSTRA MISSIONE

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Facoltà di Ingegneria Sede di Reggio Emilia

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Facoltà di Ingegneria Sede di Reggio Emilia Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Facoltà di Ingegneria Sede di Reggio Emilia Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Meccatronica a.a. 2008/2009 Corso di CALCOLATORI ELETTRONICI Capitolo

Dettagli

B.P.S. Business Process Server ALLEGATO C10

B.P.S. Business Process Server ALLEGATO C10 B.P.S. Business Process Server ALLEGATO C10 REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO PRESIDENZA DELLA GIUNTA REGIONALE UFFICIO SISTEMA INFORMATIVO REGIONALE E STATISTICA Via V. Verrastro, n. 4 85100 Potenza tel

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale Protezio Protezione Protezione Protezione di tutti i dati in ogni momento Acronis Backup & Recovery 11 Affidabilità dei dati un requisito essenziale I dati sono molto più che una serie di uno e zero. Sono

Dettagli

Profilo Commerciale Collabor@

Profilo Commerciale Collabor@ Profilo Commerciale Collabor@ 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E REQUISITI Collabor@ è un servizio di web conferenza basato sulla piattaforma Cisco WebEx, che consente di organizzare e svolgere riunioni web,

Dettagli

Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email

Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email MailStore Server 7 Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email MailStore Server Lo standard nell archiviazione delle email MailStore Server consente alle aziende di trarre tutti i vantaggi

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 9 -

Informatica per la comunicazione - lezione 9 - Informatica per la comunicazione" - lezione 9 - Protocolli di livello intermedio:" TCP/IP" IP: Internet Protocol" E il protocollo che viene seguito per trasmettere un pacchetto da un host a un altro, in

Dettagli

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE I rapporti di Eurydice PREMESSA Questo breve rapporto sull adozione dei libri di testo è nato in seguito a una specifica richiesta all unità italiana

Dettagli

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito:

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito: Autore : Giulio Martino IT Security, Network and Voice Manager Technical Writer e Supporter di ISAServer.it www.isaserver.it www.ocsserver.it www.voipexperts.it - blogs.dotnethell.it/isacab giulio.martino@isaserver.it

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

InitZero s.r.l. Via P. Calamandrei, 24-52100 Arezzo email: info@initzero.it

InitZero s.r.l. Via P. Calamandrei, 24-52100 Arezzo email: info@initzero.it izticket Il programma izticket permette la gestione delle chiamate di intervento tecnico. E un applicazione web, basata su un potente application server java, testata con i più diffusi browser (quali Firefox,

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI.

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. Come gruppo industriale tecnologico leader nel settore del vetro e dei materiali

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Gestione Documentale Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

INTRODUZIONE, LINGUAGGIO, HANDS ON. Giuseppe Cirillo g.cirillo@unina.it

INTRODUZIONE, LINGUAGGIO, HANDS ON. Giuseppe Cirillo g.cirillo@unina.it INTRODUZIONE, LINGUAGGIO, HANDS ON Giuseppe Cirillo g.cirillo@unina.it Il linguaggio C 1972-Dennis Ritchie 1978-Definizione 1990-ANSI C 1966 Martin Richars (MIT) Semplificando CPL usato per sviluppare

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello della Web Application 5 3 Struttura della web Application 6 4 Casi di utilizzo della Web

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

> MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE

> MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE > MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE WorkNC V21 multicore 64 bits : Benefici di WorkNC Aumento generale della produttività, grazie alle nuove tecnologie multi-core, 64 bit e Windows 7 Calcolo di

Dettagli