OPEN DAY 2014 ECONOMIA UNIVERSITÀ DI VERONA - ECONOMIA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "OPEN DAY 2014 ECONOMIA UNIVERSITÀ DI VERONA - ECONOMIA"

Transcript

1 OPEN DAY 2014 ECONOMIA

2 OPEN DAY 2014 ECONOMIA STRUTTURA DIDATTICA ISCRIZIONI SAPERI MINIMI SISTEMA DEI CREDITI SEDI COLLEGI DIDATTICI CORSI DI LAUREA TRIENNALE CORSI DI LAUREA MAGISTRALE MASTER CORSI DI PERFEZIONAMENTO E AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE DOTTORATO DI RICERCA INTERNAZIONALE

3 ACCESSO PROGRAMMATO CORSI DI LAUREA TRIENNALE 3 ANNI STRUTTURA DIDATTICA ECONOMIA CORSI DI LAUREA MAGISTRALE 2 ANNI DOTTORATO DI RICERCA 3 ANNI MASTER DI PRIMO LIVELLO 1 ANNO O MENO CORSI DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE ALCUNI MESI CORSI DI PERFEZIONAMENTO ALCUNI MESI

4 CdL in Economia Aziendale ACCESSO PROGRAMMATO CORSI DI LAUREA TRIENNALE 3 ANNI CdL in Economia e Commercio STRUTTURA DIDATTICA ECONOMIA: DUE CORSI TRIENNALI IN DUE SEDI DIVERSE Sede di Verona Sede di Vicenza Sede di Verona Sede di Vicenza

5 ACCESSO PROGRAMMATO CdL in Economia Aziendale classe di laurea L18 Scienze dell economia e della gestione aziendale CORSI DI LAUREA TRIENNALE 3 ANNI CdL in Economia e Commercio STRUTTURA DIDATTICA ECONOMIA TRIENNALI: DUE CLASSI DI LAUREA DIVERSE, DUE DISTINTI COLLEGI DIDATTICI classe di laurea L33 Scienze Economiche (COLLEGIO DIDATTICO ECONOMIA AZIENDALE) (COLLEGIO DIDATTICO ECONOMIA E Anno Accademico 2013/2014 Dipartimento di Economia Aziendale COMMERCIO) UNIVERSITÀ DI VERONA - Dipartimento ECONOMIA di Scienze Economiche

6 L iscrizione Anno Accademico 2014/2015 L ISCRIZIONE AI CORSI DI LAUREA TRIENNALE DI ECONOMIA L ACCESSO PROGRAMMATO

7 I CdL di Economia sono a numero programmato per l a.a. 2014/15: Economia Aziendale 268 (VR) (VI) Economia e Commercio 268 (VR) (VI) Totale Economia triennali 866 posti per A.A. 2014/2015 Con 60% assegnato a maggio e 40% più eventuali residui assegnato ad agosto. Solo ad agosto saranno riservati, per ciascun corso, 3 posti stranieri non comunitari non residenti e 2 posti cinesi a Verona (2+2 a Vicenza).

8 L iscrizione LA PROCEDURA DA SEGUIRE 1. PROCEDURA DI IMMATRICOLAZIONE (inserisci i tuoi dati online per avere accesso con account) 2. ISCRIZIONE AI TEST DI SELEZIONE (VR PD VE TN UD) due opzioni a Vr una principale e una subordinata (se vincitore sulla principale poi depennato nella seconda) 3. Stampa la ricevuta di iscrizione studente (per risultati test) 4. Paga il contributo di ammissione di 26,00 5. Puoi rettificare i tuoi dati o iscriverti ad ulteriori concorsi inserendo nuovamente utente e password. NB: ad ogni test è abbinato uno specifico modulo: paga con quello giusto!

9 Nuove date 2014 due turni Sessione primaverile data test: 9 maggio, ore 16 iscrizioni al test: dal 10 marzo al 29 aprile, ore 12 pubblicazione prima graduatoria: 15 maggio, ore 17 pubblicazione seconda graduatoria: 23 maggio, ore 17 Sessione estiva data test: 25 agosto, ore 11 iscrizioni al test: dal 1 luglio al 19 agosto, ore 12 pubblicazione prima graduatoria: 29 agosto, ore 18 pubblicazione seconda graduatoria: 3 settembre, ore 12

10 L iscrizione LA DOMANDA Nella domanda di ammissione: - Domanda diversa per diversi Atenei: VERONA; PADOVA; VENEZIA; TRENTO E UDINE - Unica prova - Un pagamento di 26 euro per ogni ateneo in cui ci si iscrive - Diverse graduatorie, nei diversi siti degli atenei

11 L iscrizione LA DOMANDA Nella domanda di ammissione: - Per VERONA: è possibile indicare due scelte, in ordine di preferenza. (Esempio: Lo stesso corso presso due sedi VR e VI, o due corsi diversi nella stessa sede VI) - A scelta la sede di svolgimento della prova (VR, VI) - E possibile fare il test anche a PD o VE, TN, UD, purché ovviamente iscritti anche per quella sede

12 L iscrizione IL TEST DI AMMISSIONE Il test: 80 quesiti di cui 35 di lingua italiana e cultura generale e 45 di capacità logico matematiche. Sono disponibili online i test passati con le relative soluzioni.

13 L iscrizione LA GRADUATORIA PRIMO TURNO La graduatoria deriva dal punteggio in /100: -60/60 risposte test (+ 1 se corretta; -0,5 se errata; 0 se non risposta) -40/40 al primo turno sui voti del 4 anno (da pagella) in: Italiano Storia Matematica Una lingua straniera (a scelta) Una materia a scelta (no religione, ed. fisica o condotta)

14 L iscrizione LA GRADUATORIA La graduatoria deriva dal punteggio in /100: -60/60 risposte test (+ 1 se corretta; -0,5 se errata; 0 se non risposta) tutti i punteggi oltre il 70 valgono 60 punti, sotto il 70 in proporzione -40/40 sul voto di maturità 40 punti se voto massimo 100/100 oppure 60/60 0 punti se voto minimo 60/100 oppure 36/60 Per votazioni intermedie 40*(Z-36)/(60-36)

15 L iscrizione SOGLIA MINIMA Soglia minima di accesso: serve voto complessivo test (maturità+test) 25/100

16 Ufficio di riferimento per il test di selezione UNITA CARRIERE ECONOMIA VIA SAN FRANCESCO, 22 Tel. 045/ o 045/ L iscrizione

17 L iscrizione Anno Accademico 2014/2015 I CORSI DI LAUREA TRIENNALE DI ECONOMIA I SAPERI MINIMI

18 Una volta iscritti, entro il primo anno di corso, occorre superare una serie di prove per dimostrare il possesso dei cosiddetti saperi minimi: 1) abilità mnemoniche e logico-matematiche 2) abilità linguistico-verbali

19 saperi minimi: 1) abilità mnemoniche e logico-matematiche (nel test di selezione basta aver superato 10 punti nella sezione logico matematica 45 quesiti) 3 possibilità di test durante l anno superamento al primo anno dell esame di Matematica 2) Abilità linguistico-verbali (nel test di selezione basta aver superato 10 punti nella sezione linguisticoverbale circa 25 quesiti) superamento al primo anno di un esame diverso da Matematica

20 L iscrizione I CORSI DI LAUREA DI ECONOMIA IL SISTEMA DEI CREDITI FORMATIVI

21 CFU crediti formativi universitari Per ottenere la laurea bisogna raggiungere un numero minimo di crediti formativi universitari CFU: CFU per una laurea triennale CFU per una laurea magistrale Come si ottengono i crediti?

22 CFU I crediti formativi universitari si acquisiscono con: 1) Superamento ESAMI: 1 CFU = 25 ore di impegno totale tra lezioni (8 ore) e studio individuale Gli esami possono essere da: - 6 crediti - 9 crediti 2) Stage (almeno 6 CFU sono obbligatori) Opportunita di formazione\sul campo Opportunita di orientamento Periodo: 3, 6, 9 mesi Aziende private, Enti pubblici, Ministeri e Ambasciate, Studi professionali

23 CFU crediti formativi universitari 3) Studio all estero: programma Erasmus+ Borse di mobilita finanziate da UE e Ateneo 3-12 mesi in Università Europee Sostenimento di esami \riconosciuti Piu di 50 Università, Centri e Istituti di Formazione Superiore convenzionati 4) Altre iniziative complementari: partecipazione a progetti, convegni, seminari specialistici, contest, di cui è previsto un lavoro individuale e in cui sono attribuiti i CFU.

24 L iscrizione I CORSI DI LAUREA DI ECONOMIA I COLLEGI DIDATTICI

25 CdL in Economia Aziendale ACCESSO PROGRAMMATO CORSI DI LAUREA TRIENNALE 3 ANNI CdL in Economia e Commercio STRUTTURA DIDATTICA ECONOMIA TRIENNALI: DUE CLASSI DI LAUREA DIVERSE, DUE DISTINTI COLLEGI DIDATTICI classe di laurea L18 Scienze dell economia e della gestione aziendale classe di laurea L33 Scienze Economiche (COLLEGIO DIDATTICO ECONOMIA AZIENDALE) (COLLEGIO DIDATTICO ECONOMIA E Anno Accademico 2013/2014 Dip. Economia Aziendale COMMERCIO) Dip. Scienze Economiche

26 COLLEGIO DIDATTICO DI ECONOMIA AZIENDALE PROF. ANGELA BROGLIA DIPARTIMENTO DI ECONOMIA AZIENDALE (BUSINESS ADMINISTRATION) DIRETTORE PROF. FEDERICO TESTA VIA DELL ARTIGLIERE 19, VERONA

27 COLLEGIO DIDATTICO DI ECONOMIA AZIENDALE Il Collegio didattico di Economia aziendale riunisce tutti i CdS (triennali e magistrali) che afferiscono al Dipartimento di Economia aziendale: 1. CdL in Economia aziendale (Sede di Verona) (Sede di Vicenza) 2. CdLM in Direzione aziendale (Sede di Vicenza) 3. CdLM in Economia e legislazione d impresa 4. CdLM in Marketing e comunicazione d impresa

28 COLLEGIO DIDATTICO DI ECONOMIA E COMMERCIO PROF. FRANCESCO ROSSI DIPARTIMENTO DI SCIENZE ECONOMICHE DIRETTORE: PROF. DIEGO LUBIAN VICOLO CAMPOFIORE 2, VERONA

29 COLLEGIO DIDATTICO DI ECONOMIA E COMMERCIO CdL in Economia e Commercio (Sede di Verona) (Sede di Vicenza) CdLM in Economia delle imprese e dei mercati Internazionali (Sede di Vicenza) CdLM in Banca e Finanza CdLM in Economics (in lingua inglese)

30 DOCENTI DEL COLLEGIO DIDATTICO DI ECONOMIA AZIENDALE + DOCENTI DEL COLLEGIO DIDATTICO DI ECONOMIA E COMMERCIO = I CORSI DI LAUREA DI ECONOMIA

31 I CORSI DI LAUREA DI ECONOMIA GLI INSEGNAMENTI DI LAUREA TRIENNALE

32 Laurea triennale ECONOMIA AZIENDALE (COLLEGIO DIDATTICO ECONOMIA AZIENDALE) CLASSE DI LAUREA L18 SCIENZE DELL ECONOMIA E DELLA GESTIONE AZIENDALE ECONOMIA E COMMERCIO (COLLEGIO DIDATTICO ECONOMIA E COMMERCIO) - CLASSE DI LAUREA L33 SCIENZE ECONOMICHE

33 Economia Aziendale / Economia e Commercio BIENNIO UGUALE 1 E 2 ANNO: biennio di base bilanciamento volto a fornire allo studente gli strumenti cognitivi negli ambiti disciplinari aziendale, economico, giuridico e quantitativo.

34 Economia Aziendale ed Economia e Commercio 1 E 2 ANNO: BIENNIO UGUALE biennio di base bilanciamento volto a fornire allo studente gli strumenti cognitivi negli ambiti disciplinari aziendale, economico, giuridico e quantitativo. Quattro ambiti disciplinari: aziendale (economia aziendale, economia e gestione delle imprese, ragioneria, programmazione e controllo) economico (macroeconomia, microeconomia, scienza delle finanze giuridico (diritto privato, pubblico e commerciale) matematico-statistico (matematica e statistica)

35 ECONOMIA AZIENDALE TRIENNALE EA OBIETTIVI FORMATIVI formare laureati in grado di affrontare le problematiche riguardanti la struttura e le dinamiche gestionali delle aziende, attraverso l'interpretazione e l'analisi critica dei fenomeni aziendali SBOCCHI LAVORATIVI ogni sbocco occupazionale di natura amministrativo-gestionale, tipicamente: nelle imprese nell attività di consulenza e della libera professione nelle organizzazioni non profit Accesso diretto dei laureati a tutti i CdL magistrali di Economia

36 3 ANNO: approfondimento delle tematiche aziendali, in ottica professionalizzante: Marketing Analisi e copertura dei fabbisogni finanziari Organizzazione aziendale Economia degli intermediari finanziari analisi di tematiche di interesse economico, giuridico e quantitativo: Diritto tributario Economia industriale ECONOMIA AZIENDALE Matematica per le decisioni economico-finanziarie studio multidisciplinare delle problematiche tipiche dell operatività aziendale

37 CdL in Economia aziendale L18 Classe delle lauree in SCIENZE DELL'ECONOMIA E DELLA GESTIONE AZIENDALE 1 anno CFU N. esami SECS-P/07 Economia aziendale Economia aziendale 9 1 SECS-S/06 Met. mat. dell'ec. e delle scienze att e fin Matematica 9 1 SECS-P/01 Economia politica Macroeconomia 9 1 IUS/01 Diritto Privato Diritto privato 9 1 SECS-P/08 Economia e gestione delle imprese Economia e gestione delle imprese 9 1 IUS/09 Istituzioni di diritto pubblico Istituzioni di Diritto Pubblico 6 1 Attività formative a scelta dello studente 3 1 Abilità linguistiche (B1 informatizzato lingua inglese) 3 Ulteriori abilità linguistiche (B1 completo lingua inglese) 3 Totale 1 anno anno SECS-P/01 Economia politica Microeconomia 9 1 SECS-P/07 Economia aziendale Ragioneria generale ed applicata 9 1 SECS-S/01 Statistica Statistica 9 1 IUS/04 Diritto commerciale Diritto commerciale 9 1 SECS-P/07 Economia aziendale Pianificazione e controllo 9 1 SECS-P/03 Scienza delle finanze Scienza delle finanze 9 1 Attività formative a scelta dello studente 6 Totale 2 anno anno MAT/09 Ricerca operativa Matematica per le decisioni ec-fin 6 1 SECS-P/11 Economia degli intermediari finanziari Economia degli intermediari finanziari 9 1 IUS/12 Diritto tributario Istituzioni di diritto tributario 6 1 SECS-P/08 Economia e gestione delle imprese Marketing 6 1 SECS-P/10 Organizzazione aziendale Organizzazione aziendale 6 1 SECS-P/11 Economia degli intermediari finanziari Analisi e copertura dei fabbisogni finanziari 6 1 SECS-P/01 Economia politica Economia industriale 9 1 Stage e tirocini 6 Attività formative a scelta dello studente 3 Prova finale 3 Totale 3 anno 60 7 Totale complessivo CFU afferenti a SSD Totale complessivo CFU non afferenti a SSD

38 ECONOMIA E COMMERCIO TRIENNALE EC OBIETTIVI FORMATIVI formare laureati con solide basi metodologiche interdisciplinari in grado di sviluppare capacità di analisi critica per saper affrontare le problematiche proprie dei sistemi economici e delle aziende che ne costituiscono il tessuto. SBOCCHI LAVORATIVI Esperto contabile e di sistemi economico finanziari funzione in un contesto di lavoro: - Contabilità - Amministrazione e controllo - Analisi di mercato - Analisi costi-benefici - Analisi finanziaria - Gestione delle risorse umane - Pianificazione e programmazione competenze associate alla funzione: sistemi di gestione delle scritture contabili e di redazione del bilancio, metodologie quantitative e non per l'analisi finanziaria e la finanza aziendale, tecniche statistico econometriche Accesso diretto dei laureati a tutti i CdL magistrali di Economia

39 ECONOMIA E COMMERCIO Analisi dei mercati Studio delle problematiche aziendali e dei sistemi economici 3 ANNO: - Differenziazione al terzo anno con maggior enfasi su insegnamenti caratterizzanti di ambito economico e quantitativo (politica economica, econometria, matematica finanziaria, storia economica). - analisi di tematiche di interesse aziendale e giuridico: (finanza aziendale e diritto del lavoro)

40 CdL in Economia e commercio L33 Classe delle lauree in SCIENZE ECONOMICHE 1 anno CFU n.esami SECS-P/07 Economia aziendale Economia aziendale 9 1 SECS-S/06 Met. mat. dell'ec. e delle scienze att e fin Matematica 9 1 SECS-P/01 Economia politica Macroeconomia 9 1 IUS/01 Diritto Privato Diritto privato 9 1 SECS-P/08 Economia e gestione delle imprese Economia e gestione delle imprese 9 1 IUS/09 Istituzioni di diritto pubblico Istituzioni di Diritto Pubblico 6 1 Attività formative a scelta dello studente 3 1 Abilità linguistiche (B1 informatizzato lingua inglese) 3 Ulteriori abilità linguistiche (B1 completo lingua inglese) 3 Totale 1 anno anno SECS-P/01 Economia politica Microeconomia 9 1 SECS-P/07 Economia aziendale Ragioneria generale ed applicata 9 1 SECS-S/01 Statistica Statistica 9 1 IUS/04 Diritto commerciale Diritto commerciale 9 1 SECS-P/07 Economia aziendale Pianificazione e controllo 9 1 SECS-P/03 Scienza delle finanze Scienza delle finanze 9 1 Attività formative a scelta dello studente 6 Totale 2 anno anno SECS-S/06 Met. mat. dell'ec. e delle scienze att e fin Matematica finanziaria 9 1 SECS-P/12 Storia economica Storia economica 9 1 SECS-P/09 Finanza aziendale Finanza aziendale 9 1 IUS/07 Diritto del lavoro Diritto del lavoro 6 1 SECS-P/02 Politica economica Politica economica 9 1 SECS-P/05 Econometria Elementi di econometria 6 1 Stage e tirocini 6 Attività formative a scelta dello studente 3 Prova finale 3 Totale 3 anno 60 6 Totale complessivo CFU afferenti a SSD Totale complessivo CFU non afferenti a SSD

41 RILEVANTI DIFFERENZE TRA ECONOMIA AZIENDALE classe di laurea L18 Scienze dell economia e della gestione aziendale MATERIE TERZO ANNO: Matematica per le decisioni ec-fin (6) Economia degli interm. finanziari (9) Istituzioni di diritto tributario (6) Marketing (6) Organizzazione aziendale (6) Analisi e cop.dei fabb. finanziari (6) Economia industriale (9) ECONOMIA E COMMERCIO classe di laurea L33 Scienze economiche MATERIE TERZO ANNO: Matematica finanziaria (9) Storia economica (9) Finanza aziendale (9) Diritto del lavoro (6) Politica economica (9) Elementi di econometria (6)

42 Condizione occupazionale dopo la laurea Entro un anno dalla fine degli studi sono occupati 54,3% (laurea triennale) 83% (laurea magistrale) Entro tre anni dalla laurea sono occupati 92,3% (laurea magistrale) Tempo medio in mesi necessario a trovare la prima occupazione: 3,5 (laurea triennale) 3,7 (laurea magistrale) Dati ricavati dall indagine Almalaurea 2013 sulla condizione occupazionale dei laureati presso l Università di Verona

43 Condizione occupazionale dei laureati a 5 anni Primo livello (laureati non iscritti a CdLM) Secondo Livello Fonte: XV Indagine ALMA LAUREA sulla Condizione Occupazionale dei laureati 2013

44 I CORSI DI LAUREA DI ECONOMIA DUE SEDI CdL in Economia Aziendale CdL in Economia e Commercio Sede di Verona Sede di Vicenza Sede di Verona Sede di Vicenza

45 SEDI DI STUDIO Verona, Palazzo di Economia, Via dell Artigliere 19 Verona, Silos Santa Marta Vicenza, Viale Margherita 87

46 SEDE DI VERONA

47 SEDE DI VICENZA Fondazione Studi Universitari di Vicenza

48 I CORSI DI LAUREA MAGISTRALE DI ECONOMIA

49 GLI INSEGNAMENTI DI LAUREA MAGISTRALE CdLM in Direzione aziendale (Sede di Vicenza) CdLM in Economia e legislazione d impresa CdLM in Economia delle imprese e dei mercati Internazionali (Sede di Vicenza) CdLM in Banca e Finanza CdLM in Marketing e comunicazione d impresa CdLM in Economics (in English)

50 CORSI DI LAUREA MAGISTRALE (SCIENZE ECONOMICO-AZIENDALI) DIFFERENZE CORSI DI LAUREA MAGISTRALE: CdLM in Direzione aziendale = focus su pianificazione e controllo strategico delle imprese + rilevazione e rendicontazione contabile. CdLM in Economia e legislazione d impresa = focus su amministrazione e controllo aziendale, + approfondimenti dei quadri di riferimento legislativi più significativi. CdLM in Marketing e comunicazione d impresa = focus su interfaccia tra impresa, mercato e stakeholder + gestione dei processi aziendali di comunicazione integrata.

51 CORSI DI LAUREA MAGISTRALE (SCIENZE ECONOMICHE) DIFFERENZE CORSI DI LAUREA MAGISTRALE: CdLM in Economia delle Imprese e dei Mercati Internazionali = per comprendere le dinamiche dei mercati internazionali e delle aziende che vi operano. CdLM in Banca e Finanza = offre capacità di proporre e applicare metodologie matematico-statistiche e strumenti innovativi in ambito finanziario e assicurativo CdLM in Economics = il primo corso di Laurea Magistrale dell'università di Verona interamente sviluppato interamente in lingua inglese (insegnamenti, esami, tesi di laurea). Attenzione agli aspetti metodologici e applicativi nell'ambito delle scienze economiche, ma anche a strumenti di analisi aziendale e UNIVERSITÀ DI VERONA conoscenza dei principi e istituti del - ECONOMIA diritto internazionale.

52 MASTER Presentazione offerta didattica Corsi Post Lauream Economia MASTER DI PRIMO LIVELLO (DOPO LA TRIENNALE)

53 MASTER MASTER LOGIMASTER (XIII ED.), MASTER IN LOGISTICA INTEGRATA, SUPPLY CHAIN MANAGEMENT INTERNAL AUDITING AND COMPLIANCE (VII ED.) Management e qualità della Filiera Agroalimentare (Interateneo - Sede amministrativa Università di Palermo) NEW

54 CP e AP CORSI DI PERFEZIONAMENTO (DOPO LA TRIENNALE) E AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE (DOPO IL DIPLOMA)

55 CORSI DI PERFEZIONAMENTO E DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE 1/3 CP e AP in RISK MANAGEMENT GESTIONE DEL RISCHIO, SICUREZZA E CONTROLLO (XIX ED.) CP e AP CP e AP in INTERNAL AUDITING (XII ED.) CP e AP in Project Management: dal progetto al business

56 CORSI DI PERFEZIONAMENTO E DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE 2/3 CP e AP in GESTIONE DELLE IMPRESE FAMILIARI (V) CP e AP CP e AP in TECNICHE DI COMUNICAZIONE AZIENDALE. EVENT MANAGEMENT 3.0 (IV) ng=it

57 CORSI DI PERFEZIONAMENTO E DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE 3/3 CP e AP CP in MIDDLE MANAGER COMMERCIALE. Guidare i collaboratori all interno dell azienda e nella struttura di vendita (III ED.) CORSO DI PREPARAZIONE ALLA PROFESSIONE DI DOTTORE COMMERCIALISTA E ALLA FUNZIONE DI REVISORE CONTABILE (IV ED.) ng=it

58 DOTTORATO DI RICERCA INTERNAZIONALE Dottorato in Economia e Management (PhD in Economics and Management) è in grado di offrire agli studenti la possibilità di sviluppare temi di ricerca sia di natura teorica che di natura applicativa in un contesto internazionale. L attività didattica prevista al primo anno, è tenuta da docenti interni ed esterni, provenienti da atenei italiani e stranieri, ed è coordinata con i dottorati di Economia dell Università di Padova e Ca Foscari Venezia, Il corso di dottorato prevede la possibilità di svolgere periodi di studio e ricerca presso università, enti pubblici o soggetti privati nella forma di periodo di ricerca o di stage. L ammissione di studenti nazionali ed internazionali avviene attraverso un processo di selezione, con disponibilità di borse di studio per i migliori studenti.

59

OPEN WEEK 2015 ECONOMIA UNIVERSITÀ DI VERONA - ECONOMIA

OPEN WEEK 2015 ECONOMIA UNIVERSITÀ DI VERONA - ECONOMIA OPEN WEEK 2015 ECONOMIA OPEN WEEK 2015 ECONOMIA STRUTTURA DIDATTICA ISCRIZIONI SAPERI MINIMI SISTEMA DEI CREDITI SEDI COLLEGI DIDATTICI CORSI DI LAUREA TRIENNALE CORSI DI LAUREA MAGISTRALE MASTER CORSI

Dettagli

UNIVERSITÀ DI VERONA area economica area giuridica. guida ai corsi

UNIVERSITÀ DI VERONA area economica area giuridica. guida ai corsi 2014 2015 UNIVERSITÀ DI VERONA area economica area giuridica guida ai corsi corsi dell area economica Lauree pag 3 Economia aziendale P pag 6 Economia e commercio P Lauree Magistrali pag 9 Banca e finanza

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea triennale in Classe Facoltà ECONOMIA AZIENDALE XVII Scienze dell economia e della gestione aziendale Economia Art. 1. Finalità Il presente regolamento disciplina l articolazione

Dettagli

Dipartimento di Economia e Management

Dipartimento di Economia e Management Dipartimento di Economia e Management Corsi di laurea magistrale 1) Consulenza aziendale e libera professione 2) Management in italiano (curriculum in Finanza; Marketing; Produzione e logistica) in inglese

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2008/2009

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2008/2009 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Facoltà di Economia Varese MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2008/2009 Corso di laurea magistrale in Economia e Commercio Corso di laurea magistrale in Economia

Dettagli

Dipartimento di Scienze Giuridiche. PARTE I Principi generali

Dipartimento di Scienze Giuridiche. PARTE I Principi generali UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA Regolamento didattico del Corso di Laurea in Economia e Commercio Laurea: Classe: Struttura di riferimento: Altre strutture di riferimento: Economia e Commercio Economics

Dettagli

Laurea Triennale in Economia (TrEC)

Laurea Triennale in Economia (TrEC) Laurea Triennale in Economia (TrEC) Classe delle lauree in Scienze dell'economia e della gestione aziendale (L-18) Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali Marco Fanno Scuola di Economia e Scienze

Dettagli

corso di laurea magistrale in Management internazionale e del turismo (di nuova istituzione D.M. 270/04)

corso di laurea magistrale in Management internazionale e del turismo (di nuova istituzione D.M. 270/04) UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE Regolamento didattico di corso di studio (laurea di II livello) corso di laurea magistrale in Management internazionale e del turismo (di nuova istituzione D.M.

Dettagli

CORSI DI LAUREA MAGISTRALE: REQUISITI E PROCEDURE DI AMMISSIONE A.A. 2015/16

CORSI DI LAUREA MAGISTRALE: REQUISITI E PROCEDURE DI AMMISSIONE A.A. 2015/16 REQUISITI DI AMMISSIONE Titolo di studio laurea o diploma universitario triennale conseguito da non oltre 10 anni o da conseguire entro il 30 aprile 2016 Lingua straniera Curriculum lingua inglese livello

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Economia. LAUREA MAGISTRALE IN Economia e Finanza

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Economia. LAUREA MAGISTRALE IN Economia e Finanza UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA Facoltà di Economia LAUREA MAGISTRALE IN Economia e Finanza REGOLAMENTO DIDATTICO - ANNO ACCADEMICO 2007-2008 DESCRIZIONE Corso di Laurea di durata biennale appartenente

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2005/2006 PARTE PRIMA INFORMAZIONI GENERALI

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2005/2006 PARTE PRIMA INFORMAZIONI GENERALI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI FACOLTA DI ECONOMIA MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2005/2006 PARTE PRIMA INFORMAZIONI GENERALI 1. Corsi di laurea L offerta formativa della Facoltà di Economia

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea triennale in Classe Facoltà ECONOMIA E MANAGEMENT DELLE IMPRESE DI SERVIZI XVII Scienze dell economia e della gestione aziendale Economia Art. 1. Finalità Il presente regolamento

Dettagli

Dipartimento Economia e Impresa

Dipartimento Economia e Impresa Dipartimento Economia e Impresa 1 Dipartimento Economia e Impresa Il Dipartimento Economia e Impresa dell Università di Catania articola la propria offerta formativa in corsi di laurea, corsi di laurea

Dettagli

ECONOMIA, MANAGEMENT E AMMINISTRAZIONE D AZIENDA

ECONOMIA, MANAGEMENT E AMMINISTRAZIONE D AZIENDA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE ECONOMIA, MANAGEMENT E AMMINISTRAZIONE D AZIENDA Classe di Laurea LM 77 DIPARTIMENTO DI SCIENZE ECONOMICHE, POLITICHE E DELLE LINGUE MODERNE PRESIDENTE DEL CORSO DI LAUREA Prof.

Dettagli

CONSULENZA AZIENDALE LE MAGISTRALI. Corso di Laurea Magistrale Dipartimento di Impresa e Management. La Tua Università

CONSULENZA AZIENDALE LE MAGISTRALI. Corso di Laurea Magistrale Dipartimento di Impresa e Management. La Tua Università CONSULENZA AZIENDALE Corso di Laurea Magistrale Dipartimento di Impresa e Management LE MAGISTRALI La Tua Università corso di laurea magistrale dipartimento di impresa e management consulenza aziendale

Dettagli

FACOLTÀ DI ECONOMIA (SEDE DI PIACENZA) ART. 1

FACOLTÀ DI ECONOMIA (SEDE DI PIACENZA) ART. 1 SEZIONE UNDICESIMA FACOLTÀ DI ECONOMIA (SEDE DI PIACENZA) ART. 1 Alla Facoltà di Economia (sede di Piacenza) afferiscono i seguenti corsi di laurea triennali: a) corso di laurea in Economia aziendale b)

Dettagli

Regolamento didattico di corso di studio (laurea di I livello)

Regolamento didattico di corso di studio (laurea di I livello) UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE (già Istituto Universitario Navale) Regolamento didattico di corso di studio (laurea di I livello) corso di laurea in Economia Aziendale (Adeguamento di corso

Dettagli

Corso di Laurea in Economia Aziendale. Corso di Laurea Magistrale in Economia e Direzione Aziendale

Corso di Laurea in Economia Aziendale. Corso di Laurea Magistrale in Economia e Direzione Aziendale UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA FACOLTÀ DI ECONOMIA SEDE DI TERNI MANIFESTO DEGLI STUDI Corso di Laurea in Economia Aziendale Corso di Laurea Magistrale in Economia e Direzione Aziendale ANNO ACCADEMICO

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN SOCIOLOGIA E POLITICHE SOCIALI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN SOCIOLOGIA E POLITICHE SOCIALI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN SOCIOLOGIA E POLITICHE SOCIALI CLASSE DELLE LAUREE MAGISTRALI IN SERVIZIO SOCIALE E POLITICHE SOCIALI (LM-87) Ai

Dettagli

ECONOMIA E MANAGEMENT

ECONOMIA E MANAGEMENT CORSO DI LAUREA TRIENNALE A.A. 2015 / 2016 COSA STAI CERCANDO? LUIGI MARENGO DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO Le solide basi teoriche, la vocazione internazionale e l orientamento in parte specialistico dal

Dettagli

All. n. 1 al CdF del 11-09-08 n. 27 - Regolamento didattico EA.doc. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE Regolamento didattico del

All. n. 1 al CdF del 11-09-08 n. 27 - Regolamento didattico EA.doc. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE Regolamento didattico del UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE Regolamento didattico del Corso di Laurea triennale in Economia aziendale (Trasformazione di corso di studio pre-esistente D.M. 509/99, secondo il D.M. 270/04)

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERCLASSE IN FINANZA E METODI QUANTITATIVI PER L ECONOMIA CLASSI DELLE LAUREE MAGISTRALI LM-1 e LM-83 AI SENSI DEL D.M. 270/2004 (FIN) (Sede

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE L-18 - Scienze dell economia e della gestione aziendale (ex D.M. 270/04)

CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE L-18 - Scienze dell economia e della gestione aziendale (ex D.M. 270/04) L-18 - Scienze dell economia e della gestione aziendale (ex D.M. 270/04) Sede: Via dell Ateneo Lucano, 10 85100 Potenza Via Nazario Sauro, 85 Potenza 50 Segreteria Studenti: Via Nazario Sauro, 85 Potenza

Dettagli

09 10 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI UDINE

09 10 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI UDINE www.uniud.it 09 10 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI UDINE Guida ai corsi della Facoltà di ECONOMIA Facoltà di Economia via Tomadini 30/a 33100 Udine t. 0432 249207 numero verde 800 24 14 33 infostudenti@amm.uniud.it

Dettagli

Le lauree magistrali. Amministrazione, finanza e controllo Management. Economia e management marittimo e portuale Economia e istituzioni finanziarie

Le lauree magistrali. Amministrazione, finanza e controllo Management. Economia e management marittimo e portuale Economia e istituzioni finanziarie Studiare ECONOMIA Le lauree magistrali Amministrazione, finanza e controllo Management Economia e management marittimo e portuale Economia e istituzioni finanziarie Amministrazione Finanza e Controllo

Dettagli

Pos. AG Decreto n. 449 IL RETTORE

Pos. AG Decreto n. 449 IL RETTORE Pos. AG Decreto n. 449 IL RETTORE Vista la legge 9.5.89, n. 168; Vista la legge 19.11.90, n. 341; Vista la legge 15.5.97, n. 127; il D.P.R. 27.1.98, n. 25; il D.M. 3.11.99, n. 509 recante norme concernenti

Dettagli

FOTO. Corso di laurea Economia XXXXX aziendale. Facoltà di. Laurea triennale. Servizio orientamento. Facoltà di Economia e Giurisprudenza

FOTO. Corso di laurea Economia XXXXX aziendale. Facoltà di. Laurea triennale. Servizio orientamento. Facoltà di Economia e Giurisprudenza Percorsi Formativi Facoltà di Corso di laurea Economia XXXXX aziendale Facoltà di Economia e Giurisprudenza Servizio orientamento Piacenza - Via Emilia Parmense, 84 Scrivi a servizio.orientamento-pc@unicatt.it

Dettagli

SEZIONE NONA FACOLTÀ DI SCIENZE BANCARIE, FINANZIARIE E ASSICURATIVE ART. 1

SEZIONE NONA FACOLTÀ DI SCIENZE BANCARIE, FINANZIARIE E ASSICURATIVE ART. 1 SEZIONE NONA FACOLTÀ DI SCIENZE BANCARIE, FINANZIARIE E ASSICURATIVE ART. 1 Alla Facoltà di Scienze bancarie, finanziarie e assicurative afferiscono i seguenti corsi di laurea di specialistica: a) corso

Dettagli

Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologia Quantitative (SEAM) Università degli Studi di Messina

Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologia Quantitative (SEAM) Università degli Studi di Messina Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologia Quantitative (SEAM) Università degli Studi di Messina REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN CONSULENZA E PROFESSIONE Classe

Dettagli

FACOLTÀ DI ECONOMIA ART. 1

FACOLTÀ DI ECONOMIA ART. 1 SEZIONE TERZA FACOLTÀ DI ECONOMIA ART. 1 Alla Facoltà di Economia afferiscono i seguenti corsi di laurea specialistica: a) corso di laurea specialistica in Economia b) corso di laurea specialistica in

Dettagli

ECONOMIA E DIREZIONE AZIENDALE (MEDA)

ECONOMIA E DIREZIONE AZIENDALE (MEDA) ECONOMIA E DIREZIONE AZIENDALE (MEDA) Coorte: 2008/2009 Il Corso di laurea magistrale in Economia e Direzione Aziendale si propone di fornire una formazione di livello avanzato per l'esercizio di attività

Dettagli

Regolamento Didattico del Corso di laurea di II livello in: MANAGEMENT. Classe delle lauree specialistiche 84/S Scienze economico-aziendali

Regolamento Didattico del Corso di laurea di II livello in: MANAGEMENT. Classe delle lauree specialistiche 84/S Scienze economico-aziendali Regolamento Didattico del Corso di laurea di II livello in: MANAGEMENT Classe delle lauree specialistiche 84/S Scienze economico-aziendali ART. 1 Istituzione del corso di laurea in Management (MGT) Presso

Dettagli

L-18 Economia aziendale REGOLAMENTO in vigore dall a.a. 2013-14

L-18 Economia aziendale REGOLAMENTO in vigore dall a.a. 2013-14 L-18 Economia aziendale REGOLAMENTO in vigore dall a.a. 2013-14 Art.1 Denominazione del corso di studio e classe di appartenenza E istituito presso l Università di Firenze il Corso di Laurea in Economia

Dettagli

Corso di laurea magistrale in Economia Internazionale MEI a.a. 2014-15

Corso di laurea magistrale in Economia Internazionale MEI a.a. 2014-15 Segreteria: didattica.economia@unipd.it DIPARTIMENTO DI Corso di laurea magistrale in Economia Internazionale MEI a.a. 014-15 Presidente Prof.ssa Donata Favaro Descrizione del corso di studio Piano degli

Dettagli

Corso di Laurea Specialistica in. Classe di laurea specialistica n. 91/S Statistica Economica, Finanziaria e Attuariale. Manifesto degli Studi

Corso di Laurea Specialistica in. Classe di laurea specialistica n. 91/S Statistica Economica, Finanziaria e Attuariale. Manifesto degli Studi UNIVERSITA DELLA CALABRIA Facoltà di Economia Corso di Laurea Specialistica in Statistica e Informatica per l Economia e la Finanza Classe di laurea specialistica n. 91/S Statistica Economica, Finanziaria

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO DIPARTIMENTO DI STUDI AZIENDALI E GIUSPRIVATISTICI CORSO DI LAUREA IN MARKETING E COMUNICAZIONE D AZIENDA REGOLAMENTO DIDATTICO A.A. 2014-2015 Art. 1 Finalità Il

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN. Comunicazione pubblica, digitale e d impresa Public, Digital and business communication

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN. Comunicazione pubblica, digitale e d impresa Public, Digital and business communication UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN Comunicazione pubblica, digitale e Public, Digital and business communication CLASSE LM-59 DELLE LAUREE MAGISTRALI Anno accademico

Dettagli

Università degli Studi di Milano-Bicocca. Facoltà di Economia

Università degli Studi di Milano-Bicocca. Facoltà di Economia Università degli Studi di Milano-icocca Facoltà di Economia Corso di laurea in Economia e amministrazione delle imprese, Classe di appartenenza L-18 Scienze dell'economia e della gestione aziendale Nome

Dettagli

ECONOMIA E LINGUE DELL'EUROPA ORIENTALE LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016

ECONOMIA E LINGUE DELL'EUROPA ORIENTALE LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016 ECONOMIA E LINGUE DELL'EUROPA ORIENTALE LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016 Presentazione Master ELEO è un percorso di formazione che combina trasversalmente competenze linguistiche, economiche e giuridiche.

Dettagli

Corso di laurea in ECONOMIA AZIENDALE

Corso di laurea in ECONOMIA AZIENDALE Corsi di laurea attivati Guida della Facoltà di Economia a.a. 00- Corso di laurea in ECONOMA AZENDALE Classe: L-8 Scienze dell'economia e della gestione aziendale. Sede: Venezia, Portogruaro (Nella sede

Dettagli

Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Management e Sviluppo Socioeconomico (LM 56) a.a. 2015/16

Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Management e Sviluppo Socioeconomico (LM 56) a.a. 2015/16 Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Management e Sviluppo Socioeconomico (LM 56) a.a. 2015/16 Obiettivi formativi Il Corso di Laurea Magistrale in Management e Sviluppo Socioeconomico

Dettagli

2. ORGANIZZAZIONE DELLA DIDATTICA (Vedi parte comune)

2. ORGANIZZAZIONE DELLA DIDATTICA (Vedi parte comune) ECONOMIA E COMMERCIO A.A. 2010-11 Classe L-33 Scienze economiche http://ecom.ec.unipi.it/ 1. OBIETTIVI FORMATIVI Il corso, dal punto di vista professionale, ha lo scopo di formare esperti, dirigenti ed

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN MARKETING INTERNAZIONALE

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN MARKETING INTERNAZIONALE MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN MARKETING INTERNAZIONALE ANNO ACCADEMICO 2010 2011 Regolamento ed ordinamento didattico Il Master di primo livello in Marketing del Commercio Internazionale, sarà

Dettagli

Dipartimento di Economia e Management GUIDA DELLO STUDENTE 2015 / 2016. www.ec.unipi.it. Stampa e Grafica : perfectweb.it

Dipartimento di Economia e Management GUIDA DELLO STUDENTE 2015 / 2016. www.ec.unipi.it. Stampa e Grafica : perfectweb.it GUIDA DELLO STUDENTE 2015 / 201 Dipartimento di Economia e Management Stampa e Grafica : perfectweb.it www.ec.unipi.it Dipartimento di Economia e Management GUIDA DELLO STUDENTE Anno Accademico 2015/201

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE DEL LAVORO

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE DEL LAVORO REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE DEL LAVORO 1. Il presente Regolamento specifica gli aspetti organizzativi del corso di laurea specialistica in Scienze del lavoro (classe delle

Dettagli

FACOLTA DI SCIENZE MANAGERIALI REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA TELEMATICO IN ECONOMIA E MANAGEMENT DEI SERVIZI SANITARI CLASSE 17

FACOLTA DI SCIENZE MANAGERIALI REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA TELEMATICO IN ECONOMIA E MANAGEMENT DEI SERVIZI SANITARI CLASSE 17 FACOLTA DI SCIENZE MANAGERIALI REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA TELEMATICO IN ECONOMIA E MANAGEMENT DEI SERVIZI SANITARI CLASSE 17 1. DEFINIZIONE DEGLI OBIETTIVI FORMATI VI All interno dell Ateneo

Dettagli

Corso di Laurea Magistrale in

Corso di Laurea Magistrale in Corso di Laurea Magistrale in ECONOMIA AZIENDALE Manifesto degli Studi Anno Accademico 2014-2015 Approvato dal Consiglio di Corso di Studio in Economia Aziendale del 2 Aprile 2014 Nome del Corso Economia

Dettagli

ECONOMIA E MANAGEMENT DELLA SANITÀ LIVELLO II - EDIZIONE VIII A.A. 2015-2016

ECONOMIA E MANAGEMENT DELLA SANITÀ LIVELLO II - EDIZIONE VIII A.A. 2015-2016 ECONOMIA E MANAGEMENT DELLA SANITÀ LIVELLO II - EDIZIONE VIII A.A. 2015-2016 Presentazione Le aziende sanitarie e sociosanitarie e gli enti e le strutture sanitarie si devono confrontare con una realtà

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN PROJECT MANAGEMENT A.A. 2015/16

MASTER UNIVERSITARIO IN PROJECT MANAGEMENT A.A. 2015/16 MASTER UNIVERSITARIO IN PROJECT MANAGEMENT A.A. 2015/16 Livello I ANAGRAFICA DEL CORSO - A Durata Annuale CFU 60 Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Dipartimento/Ente di appartenenza/professione

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2013/2014 PARTE PRIMA INFORMAZIONI GENERALI

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2013/2014 PARTE PRIMA INFORMAZIONI GENERALI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI DIPARTIMENTO DI SCIENZE ECONOMICHE E AZIENDALI MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 203/204 PARTE PRIMA INFORMAZIONI GENERALI. Corsi di laurea istituiti La Facoltà di

Dettagli

Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologia Quantitative (SEAM) Università degli Studi di Messina

Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologia Quantitative (SEAM) Università degli Studi di Messina Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologia Quantitative (SEAM) Università degli Studi di Messina REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA, BANCA E FINANZA AZIENDALE

Dettagli

Corso di laurea specialistico in Marketing e Comunicazione

Corso di laurea specialistico in Marketing e Comunicazione Corso di laurea specialistico in Marketing e Comunicazione Classe di appartenenza: 84/S - Classe delle lauree specialistiche in Scienze economicoaziendali. Requisiti di ammissione: Laurea triennale o quadriennale

Dettagli

INDICE. Scienze bancarie, finanziarie e assicurative 2. Laurea magistrale in Economia dei mercati e degli intermediari finanziari 3

INDICE. Scienze bancarie, finanziarie e assicurative 2. Laurea magistrale in Economia dei mercati e degli intermediari finanziari 3 INDICE Scienze bancarie, finanziarie e assicurative 2 Laurea magistrale in Economia dei mercati e degli intermediari finanziari 3 Laurea magistrale in Banking and finance 6 Laurea magistrale in Scienze

Dettagli

Le lauree magistrali. Amministrazione, finanza e controllo Management. Economia e management marittimo e portuale Economia e istituzioni finanziarie

Le lauree magistrali. Amministrazione, finanza e controllo Management. Economia e management marittimo e portuale Economia e istituzioni finanziarie Studiare ECONOMIA Le lauree magistrali Amministrazione, finanza e controllo Management Economia e management marittimo e portuale Economia e istituzioni finanziarie Amministrazione Finanza e Controllo

Dettagli

UNIVERSITY OF SIENA FACULTY OF POLITICAL SCIENCES ACADEMIC REGULATIONS PROGRAMME IN ADMINISTRATION STUDIES

UNIVERSITY OF SIENA FACULTY OF POLITICAL SCIENCES ACADEMIC REGULATIONS PROGRAMME IN ADMINISTRATION STUDIES UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SIENA FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELL AMMINISTRAZIONE (Classe L-16 Scienze dell amministrazione e dell organizzazione) UNIVERSITY

Dettagli

UNIVERSITÀ DI CATANIA REGOLAMENTO DIDATTICO del CORSO di LAUREA in ECONOMIA AZIENDALE

UNIVERSITÀ DI CATANIA REGOLAMENTO DIDATTICO del CORSO di LAUREA in ECONOMIA AZIENDALE UNIVERSITÀ DI CATANIA REGOLAMENTO DIDATTICO del CORSO di LAUREA in ECONOMIA AZIENDALE approvato dal Senato Accademico nella seduta del 22 ottobre 2013 1. DATI GENERALI 1.1 Dipartimento Economia e impresa

Dettagli

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO GIURISPRUDENZA A.A. 2012 / 2013

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO GIURISPRUDENZA A.A. 2012 / 2013 CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO GIURISPRUDENZA A.A. 2012 / 2013 DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA ANTONIO NUZZO DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO GIURISPRUDENZA COSA STAI CERCANDO? Giurisprudenza è il corso

Dettagli

07 08 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI UDINE

07 08 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI UDINE www.uniud.it 07 08 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI UDINE Guida ai corsi della Facoltà di ECONOMIA Facoltà di Economia via Tomadini 30/a 33100 Udine t. 0432 249207 numero verde 800 24 14 33 infostudenti@amm.uniud.it

Dettagli

Regolamento didattico Corso di Laurea Magistrale in Management e Sviluppo Socioeconomico (LM 56)

Regolamento didattico Corso di Laurea Magistrale in Management e Sviluppo Socioeconomico (LM 56) Regolamento didattico Corso di Laurea Magistrale in Management e Sviluppo Socioeconomico (LM 56) Obiettivi formativi Il Corso di Laurea Magistrale in Management e Sviluppo Socioeconomico ha l obiettivo

Dettagli

ECONOMIA E FINANZA (MEF)

ECONOMIA E FINANZA (MEF) ECONOMIA E FINANZA (MEF) Coorte: 2008/2009 Il Corso di laurea magistrale in Economia e Finanza si propone di fornire una formazione di livello avanzato per l'esercizio di attività di natura specialistica

Dettagli

Corso di Laurea in Matematica Applicata

Corso di Laurea in Matematica Applicata UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA FACOLTÀ DI SCIENZE MM. FF. e NN. Corso di Laurea in Matematica Applicata Classe 32 Scienze matematiche ANNO ACCADEMICO 2007-2008 (Laurea triennale) Nell anno accademico

Dettagli

Dipartimento di Scienze economiche, politiche e delle lingue moderne

Dipartimento di Scienze economiche, politiche e delle lingue moderne Classe di laurea L-18 in SCIENZE DELL'ECONOMIA E DELLA GESTIONE AZIENDALE Regolamento didattico del Corso di Laurea L - 18 in Economia aziendale e bancaria usiness administration and banking ai sensi dell

Dettagli

Laurea in Economia aziendale (classe L-18) Laurea in Commercio estero (classe L-33)

Laurea in Economia aziendale (classe L-18) Laurea in Commercio estero (classe L-33) Facoltà di Economia Laurea in Economia aziendale (classe L-18) Laurea in Commercio estero (classe L-33) Bando di ammissione - Anno Accademico 2009-2010 Informazioni principali Prova di ammissione unica:

Dettagli

CORSI DI LAUREA TRIENNALI IN SCIENZE DELL'ECONOMIA E DELLA GESTIONE AZIENDALE

CORSI DI LAUREA TRIENNALI IN SCIENZE DELL'ECONOMIA E DELLA GESTIONE AZIENDALE CORSI DI LAUREA TRIENNALI IN SCIENZE DELL'ECONOMIA E DELLA GESTIONE AZIENDALE Gli studenti che si iscrivono al I anno nell anno accademico 2003/2004 possono scegliere tra: ECONOMIA AZIENDALE - EA ECONOMIA

Dettagli

Corso di Laurea Interfacoltà Lettere e Filosofia ed Economia in

Corso di Laurea Interfacoltà Lettere e Filosofia ed Economia in Corso di Laurea Interfacoltà Lettere e Filosofia ed Economia in SCIENZE TURISTICHE Classe di laurea n.39 - Scienze del Turismo Manifesto degli studi A.A. 2007-2008 Ordinamento didattico OBIETTIVI FORMATIVI

Dettagli

Università Telematica OFFERTA FORMATIVA. Corso di Laurea in Gestione d Impresa

Università Telematica OFFERTA FORMATIVA. Corso di Laurea in Gestione d Impresa Università Telematica UNIVERSITAS MERCATORUM OFFERTA FORMATIVA Corso di Laurea in Gestione d Impresa Scheda informativa Università Classe Nome del corso telematica Universitas Mercatorum 18 - Classe delle

Dettagli

Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologia Quantitative (SEAM) Università degli Studi di Messina

Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologia Quantitative (SEAM) Università degli Studi di Messina Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologia Quantitative (SEAM) Università degli Studi di Messina REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE Classe L 18

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO in Economia e Banking per la piccola e media impresa. Bando di ammissione A.A. 2009/2010

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO in Economia e Banking per la piccola e media impresa. Bando di ammissione A.A. 2009/2010 MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO in Economia e Banking per la piccola e media impresa Bando di ammissione A.A. 2009/2010 Art. 1 1. L Università degli Studi di Cassino istituisce, per l a.a. 2009/2010,

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Economia. LAUREA IN Economia e amministrazione delle imprese

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Economia. LAUREA IN Economia e amministrazione delle imprese UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA Facoltà di Economia LAUREA IN Economia e amministrazione delle imprese REGOLAMENTO DIDATTICO - ANNO ACCADEMICO 2007-2008 DESCRIZIONE Corso di Laurea di durata triennale

Dettagli

Percorsi Formativi. Facoltà di FOTO. Lauree magistrali. Milano a.a. 2014-2015. www.unicatt.it. www.unicatt.it

Percorsi Formativi. Facoltà di FOTO. Lauree magistrali. Milano a.a. 2014-2015. www.unicatt.it. www.unicatt.it Percorsi Formativi Facoltà di Economia XXXXX FOTO Lauree magistrali www.unicatt.it Milano a.a. 2014-2015 www.unicatt.it INDICE Economia 2 Le lauree magistrali 3 Laurea magistrale in Economia 4 Laurea magistrale

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN RETAIL MANAGEMENT A.A. 2012/13

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN RETAIL MANAGEMENT A.A. 2012/13 CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN RETAIL MANAGEMENT A.A. 2012/13 CFU 38 Lingua Italiano ANAGRAFICA DEL CORSO - A Percentuale di frequenza obbligatoria 75% del monte ore di didattica frontale Periodo di svolgimento

Dettagli

Obiettivi formativi qualificanti della classe: LM-16 Finanza

Obiettivi formativi qualificanti della classe: LM-16 Finanza Università Classe Nome del corso Nome inglese Lingua in cui si tiene il corso Codice interno all'ateneo del corso Università degli Studi di VERONA LM-16 - Finanza Banca e finanza adeguamento di: Banca

Dettagli

NORME PER L AMMISSIONE

NORME PER L AMMISSIONE Facoltà di Economia NORME PER L AMMISSIONE Corsi di Laurea Magistrale: Economia (Classe LM-56) Economia e legislazione d impresa (Classe LM-77) 150 posti Management per l impresa (Classe LM-77) 300 posti

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA. economico. CORSO DI LAUREA TRIENNALE (classe L-18): ECONOMIA E MANAGEMENT (CLEM)

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA. economico. CORSO DI LAUREA TRIENNALE (classe L-18): ECONOMIA E MANAGEMENT (CLEM) UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA Corsi di studio in AMBITO economico CORSO DI LAUREA TRIENNALE (classe L-18): ECONOMIA E MANAGEMENT (CLEM) CORSI Dl LAUREA MAGISTRALE (classe LM-77): AMMINISTRAZIONE E DIREZIONE

Dettagli

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Vademecum 2008-2009 Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Coordinamento Servizio Front Office Dott.ssa Simona Pigrucci Grafica e impaginazione Ufficio Informazioni e Orientamento Dott. Francesco Biagetti

Dettagli

Università degli Studi di Bergamo. Facoltà di Economia

Università degli Studi di Bergamo. Facoltà di Economia Università degli Studi di Bergamo Facoltà di Economia Corso di Laurea Magistrale in MANAGEMENT, FINANZA E INTERNATIONAL BUSINESS Classe di appartenenza: LM 77 Scienze economico-aziendali Nome inglese del

Dettagli

GLOBAL MANAGEMENT FOR CHINA LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016

GLOBAL MANAGEMENT FOR CHINA LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016 GLOBAL MANAGEMENT FOR CHINA LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016 Presentazione Il Master, organizzato in consorzio con quattro delle principali università italiane dedite alla ricerca e alla didattica

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014-2015

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014-2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO DIPARITIMENTO DI STUDI AZIENDALI E GIUSPRIVATISTICI MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014-2015 Art. 1 Finalità REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA E MANAGEMENT DELLA PREVIDENZA. COMPLEMENTARE (Master PrevManagement)

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA E MANAGEMENT DELLA PREVIDENZA. COMPLEMENTARE (Master PrevManagement) BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA E MANAGEMENT DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE (Master PrevManagement) Università degli Studi della Tuscia DEIM Anno Accademico 2014-2015

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014/15 LAUREA IN ORGANIZZAZIONE E RISORSE UMANE (ORU)

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014/15 LAUREA IN ORGANIZZAZIONE E RISORSE UMANE (ORU) UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014/15 LAUREA IN ORGANIZZAZIONE E RISORSE UMANE (ORU) (Classe L-16) Immatricolati fino all'a.a. 2013/2014 GENERALITA' Classe di laurea di appartenenza:

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Economia. LAUREA IN Economia delle banche, delle assicurazioni e degli intermediari finanziari

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Economia. LAUREA IN Economia delle banche, delle assicurazioni e degli intermediari finanziari UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA Facoltà di Economia LAUREA IN Economia delle banche, delle assicurazioni e degli intermediari finanziari REGOLAMENTO DIDATTICO - ANNO ACCADEMICO 2007-2008 DESCRIZIONE

Dettagli

Corso di Laurea in Economia Aziendale

Corso di Laurea in Economia Aziendale Corso di Laurea in Economia Aziendale Manifesto degli Studi Anno Accademico 2015-2016 Approvato dal Consiglio di Corso di Studio in Economia Aziendale del 24 Marzo 2015 Nome del Corso Economia Aziendale

Dettagli

MASTER IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE - POLO DI BOLZANO A.A. 2010-2011

MASTER IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE - POLO DI BOLZANO A.A. 2010-2011 MASTER IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE - POLO DI BOLZANO A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 Direttore del corso Cognome Nome Qualifica SSD Poli Albino Prof. Ordinario

Dettagli

Presentazione offerta formativa

Presentazione offerta formativa Presentazione offerta formativa Dipartimento di Economia e Diritto Anno accademico 2014/2015 UNA SCELTA, MOLTE PROSPETTIVE. Economica Aziendale Giuridica Matematica Statistica L offerta formativa n. 1

Dettagli

Bando di ammissione. ai corsi di laurea in. Economia e Management. Amministrazione Aziendale e Diritto. Gestione Aziendale

Bando di ammissione. ai corsi di laurea in. Economia e Management. Amministrazione Aziendale e Diritto. Gestione Aziendale Bando di ammissione ai corsi di laurea in Economia e Management Amministrazione Aziendale e Diritto Gestione Aziendale ANNO ACCADEMICO 2015/2016 Allegato 3 Decreto Rettorale 86 d.d. 02.02.2015 1 Art. 1

Dettagli

- Allo studente che non presenta il piano degli studi nei termini previsti verrà attribuito il piano di studio d ufficio.

- Allo studente che non presenta il piano degli studi nei termini previsti verrà attribuito il piano di studio d ufficio. Manifesto degli Studi A.A. 2013-2014 Corsi di Laurea Magistrale DM 270/04 Per studenti che si immatricolano nell A.A. 2013-2014 (1 anno) Avvertenze per la compilazione del piano degli studi - Allo studente

Dettagli

Bando per l ammissione ai Corsi di Laurea in : Economia e Management. Gestione Aziendale. Anno Accademico 2014/2015

Bando per l ammissione ai Corsi di Laurea in : Economia e Management. Gestione Aziendale. Anno Accademico 2014/2015 Bando per l ammissione ai Corsi di Laurea in : Economia e Management (Classi L-18 Scienze dell economia e della gestione aziendale e L-33 Scienze economiche) Amministrazione Aziendale e Diritto (Classe

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014-2015. Regolamento didattico del Corso di Laurea in

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014-2015. Regolamento didattico del Corso di Laurea in Art. 1 Finalità UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014-2015 Regolamento didattico del Corso di Laurea in Consulenza Professionale per le Aziende Classe LM77 Il presente

Dettagli

AREA FORMAZIONE, CULTURA E SERVIZIAGLI STUDENTI U.O.A. MASTER E IFTS. Il Rettore

AREA FORMAZIONE, CULTURA E SERVIZIAGLI STUDENTI U.O.A. MASTER E IFTS. Il Rettore AREA FORMAZIONE, CULTURA E SERVIZIAGLI STUDENTI U.O.A. MASTER E IFTS Università degli Studi di Palermo Titolo III Classe 5 Fascicolo n. 81997 Del 11.11.2014 UOR U.O.A. Master e IFTS CC RPA L. Mortelliti

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN ECONOMIA E FINANZA INTERNAZIONALE

REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN ECONOMIA E FINANZA INTERNAZIONALE REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN ECONOMIA E FINANZA INTERNAZIONALE 1. Il presente Regolamento specifica gli aspetti organizzativi del corso di laurea specialistica in Economia e finanza

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA CLASSE DELLE LAUREE IN SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI (CLASSE DELLE LAUREE L-36 e L 16)

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA CLASSE DELLE LAUREE IN SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI (CLASSE DELLE LAUREE L-36 e L 16) UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA CLASSE DELLE LAUREE IN SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI (CLASSE DELLE LAUREE L-36 e L 16) CORSO DI LAUREA INTERCLASSE SCIENZE POLITICHE E RELAZIONI INTERNAZIONALI

Dettagli

Università degli Studi di Milano-Bicocca. Facoltà di Economia

Università degli Studi di Milano-Bicocca. Facoltà di Economia Università degli Studi di Milano-Bicocca Facoltà di Economia Corso di laurea in Economia delle banche, delle assicurazioni e degli intermediari finanziari, Classe appartenenza L-1 Scienze dell'economia

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELL ECONOMIA E DELLA GESTIONE AZIENDALE

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELL ECONOMIA E DELLA GESTIONE AZIENDALE Emanato con Decreto Rettorale n. 63, prot. n. 2670/A3 dell 8 luglio 2004 REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELL ECONOMIA E DELLA GESTIONE AZIENDALE INDICE Art. 1 Ambito di applicazione TITOLO

Dettagli

Economia e Finanza: Esperto in ricerche e analisi economico finanziarie (II edizione) Livello CFU Direttore del corso Comitato Scientifico

Economia e Finanza: Esperto in ricerche e analisi economico finanziarie (II edizione) Livello CFU Direttore del corso Comitato Scientifico Economia e Finanza: Esperto in ricerche e analisi economico finanziarie (II edizione) Livello II CFU 60 Direttore del corso Prof. Federico Perali Comitato Scientifico Prof. Federico Perali (Università

Dettagli

FACOLTÀ DI ECONOMIA. SEDE DI BRINDISI www.brindisi.uniba.it Via P. Longobardo, 23 - Brindisi Casale

FACOLTÀ DI ECONOMIA. SEDE DI BRINDISI www.brindisi.uniba.it Via P. Longobardo, 23 - Brindisi Casale FACOLTÀ DI ECONOMIA SEDE DI BRINDISI www.brindisi.uniba.it Via P. Longobardo, 23 - Brindisi Casale Segreteria Studenti Tel. 0831.416123-6133 Segreteria didattica Tel. 0831.416142-6124 Segreteria di Presidenza

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DELLA FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE

REGOLAMENTO DIDATTICO DELLA FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE REGOLAMENTO DIDATTICO DELLA FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE SEZIONE I - NORME GENERALI E COMUNI CAPO I - DENOMINAZIONE E ORGANI Art. 1 - Denominazione dei corsi di laurea e classi di riferimento Art.

Dettagli

OFFERTA FORMATIVA A.A. 2015/2016

OFFERTA FORMATIVA A.A. 2015/2016 OFFERTA FORMATIVA A.A. 2015/2016 Obiettivi formativi corsi di laurea, raggruppamenti disciplinari, insegnamenti Economia: banche, aziende e mercati Obiettivi formativi corso di laurea I laureati in Economia:

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli