Corso la città pulita: dalla raccolta differenziata al ciclo industriale dei rifiuti ( Gestione dei rifiuti in ambito urbano )

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Corso la città pulita: dalla raccolta differenziata al ciclo industriale dei rifiuti ( Gestione dei rifiuti in ambito urbano )"

Transcript

1 PROPOSTE PROGETTUALI DI UNIVERSITA E ISTITUTI DI RICERCA ACCOLTE PER LE QUALI SI PROCEDERA AL CONFERIMENTO DELL INCARICO DA PARTE DI ANCI E UPI A UNIVERSITA E ISTITUTI DI RICERCA PROPONENTI PIEMONTE Corso il welfare locale: sussidiarietà, integrazione, modelli organizzativi ( Politiche sociali ai tempi della crisi ) Università di Torino - Dipartimento culture, politica e società Corso economia e management del trasporto pubblico locale ( Mobilità intelligente e sostenibile in ambito urbano: pianificazione dei servizi e strumenti operativi ) Politecnico di Torino Scuola master e formazione permanente Corso la città pulita: dalla raccolta differenziata al ciclo industriale dei rifiuti ( Gestione dei rifiuti in ambito urbano ) Politecnico di Torino Scuola master e formazione permanente Corso Governance e sviluppo delle città medie Università del Piemonte orientale Divisione prodotti alta formazione Corso Riqualificazione sostenibile del patrimonio urbano ed edilizia sostenibile : Politecnico di Torino Scuola master e formazione permanente Corso contratti pubblici e appalti: l adeguamento della normativa sulla base delle direttive europee e l unificazione delle centrali di committenza e delle stazioni appaltanti (L efficienza, l innovazione e l integrità nei contratti pubblici) Università di Torino Dipartimento di management Ricerca L attuazione dei principi di trasparenza totale, i siti istituzionali e gli open data : la qualità dei siti istituzionali degli enti locali ( La trasparenza e la qualità delle informazioni come forma diffusa di controllo sulle amministrazioni pubbliche ) Università di Torino Dipartimento di management LOMBARDIA Corso metodi e tecniche di valutazione delle politiche pubbliche nella dimensione locale: le funzioni dell OIV e dell organo di revisione; gli strumenti analitici a disposizione del governo locale e dell assemblea elettiva; il coinvolgimento dei cittadini e degli stakeholders ( La valutazione delle politiche pubbliche locali in una prospettiva strategica e di coinvolgimento dei cittadini ) Università di Milano Bicocca Centro di ricerca interuniversitario per i servizi di pubblica utilità Corso strumenti e strategie dello sviluppo economico locale negli anni della crisi Università Sda Bocconi - School of management Corso il welfare locale: sussidiarietà, integrazione, modelli organizzativi ( Città vive, eque e sane ) Università cattolica del Sacro cuore - Centro di ricerca e studi sulla leadership in medicina (NB: l Università è disposta ad organizzare il corso in una delle sue sedi, in Lombardia o altrove) Corso gli strumenti del governo del territorio governare con l urbanistica la pianificazione di area vasta e delle infrastrutture strategiche Fondazione Romagnosi Scuola di governo locale (Pavia) 1

2 Corso le amministrazioni locali e la valorizzazione e gestione dei beni culturali : tra legge dello Stato e legge regionale; le sponsorizzazioni nel settore culturale; i codice dei contratti pubblici, i lavori nel settore dei beni culturali, la gestione di servizi e attività culturali ( La valutazione delle politiche e dei programmi culturali ) Politecnico di Milano Dipartimento ingegneria gestionale Corso economia e management del trasporto pubblico locale Università Sda Bocconi - School of management Corso la programmazione dell offerta formativa territoriale dell istruzione superiore e della formazione ( Strumenti gestionali per la valutazione e la programmazione del sistema scolastico in ambito territoriale ): Politecnico di Milano Dipartimento ingegneria gestionale Corso la città pulita: dalla raccolta differenziata al ciclo industriale dei rifiuti - il management dei rifiuti e le tecniche industriali di trattamento Università di Pavia Ricerca I referti alla corte dei conti sull adeguatezza del sistema dei controlli interni (ex l 174/2012): una lettura e valutazione a campione, sul procedimento di meta-controllo avviato a partire dal decreto legge n.174/2012 Università Carlo Cattaneo LIUC (Castellanza) Ricerca L attuazione dei principi di trasparenza totale, i siti istituzionali e gli open data : la diffusione dei servizi on-line nelle amministrazioni locali e la interattività sui loro portali istituzionali Università di Milano Bicocca Centro di ricerca interuniversitario per i servizi di pubblica utilità Ricerca L attuazione del federalismo demaniale : esperienze e difficoltà nel trasferimento dei beni demaniali alle amministrazioni locali Università Sda Bocconi - School of management VENETO Corso gli enti locali e l agenda digitale: servizi on line, open data, smart communities: opportunità e difficoltà, tra potenzialità tecnologiche, innovazione del quadro legislativo e scarsità di risorse ( Governance locale 3.0. le politiche per l Agenda digitale e le smart city al servizio dei cittadini ) Università di Padova Dipartimento scienze politiche, giuridiche e studi internazionali. Seminario la legislazione regionale e le esperienze in materia di associazionismo intercomunale e di sostegno ai comuni di minore dimensione demografica : una lettura comparata, posta in relazione anche alla legislazione dello Stato e alla giurisprudenza della Corte costituzionale, che consenta anche una prima valutazione del percorso attuativo ( I Comuni ad un bivio: cooperare o declinare ): Università di Padova Centro interdipartimentale Giorgio Lago 2

3 EMILIA-ROMAGNA Corso i comuni e l attività di contrasto dell evasione fiscale (dei tributi locali e dei tributi erariali): strumenti, tecniche, leve incentivanti, coordinamento con le politiche di contrasto di competenza degli altri livelli istituzionali ( Contrasto all evasione e Tax Compliance nella fiscalità locale ): Università di Bologna Scuola di studi amministrativi SPISA Seminario le fusioni di Comuni : le migliori esperienze, le difficoltà, il ruolo delle regioni, le prospettive nell evoluzione della legislazione statale e regionale Università di Bologna Scuola di studi amministrativi SPISA Seminario i "bilanci armonizzati" e la forma di governo locale: il ruolo della giunta, del consiglio comunale, dei dirigenti: l impatto dell entrata in vigore, dal 1 gennaio 2015, del nuovo ordinamento contabile per le autonomie territoriali (d.lgs. 23 giugno 2011, n.118, e s.m.i.) sull equilibrio tra gli organi di governo (e tra questi e la struttura professionale) nei Comuni e nelle amministrazioni di area vasta Città metropolitane e Province a loro volta impegnate in un percorso di inedita evoluzione della forma di governo Università di Parma Dipartimento di economia Seminario gli statuti delle province in riferimento alle nuove elaborazioni conseguenti alla legge n.56/2014 : Università di Bologna Scuola di studi amministrativi SPISA Seminario con approccio intersettoriale su associazionismo intercomunale e fusioni di comuni: CNR - Istituto di ricerca sui sistemi giudiziari IRSIG TOSCANA Corso metodi e tecniche di valutazione delle politiche pubbliche nella dimensione locale: le funzioni dell OIV e dell organo di revisione; gli strumenti analitici a disposizione del governo locale e dell assemblea elettiva; il coinvolgimento dei cittadini e degli stakeholders ( Valutare per dirigere e governare: perché e come valtuare la performance negli Organismi indipendenti di valutazione ): Università di Firenze Centro interuniversitario di ricerca sul sud Europa Corso gli strumenti del governo del territorio governare con l urbanistica - l urbanistica partecipata e l urbanistica contrattata ( Coinvolgere, discutere, decidere: strumenti e temi della democrazia partecipativa ) Università di Firenze Centro interuniversitario di ricerca sul sud Europa Seminario gli statuti delle città metropolitane ( Statuti a confronto: le città metropolitane attraverso i nuovi statuti ) Università di Firenze Dipartimento di scienze giuridiche Ricerca su dissesto, pre-dissesto e piani pluriennali di riequilibrio finanziario negli enti locali : una ricerca sulla diffusione del fenomeno, dell adeguatezza dei criteri per individuarne i presupposti, sull efficacia della strumentazione giuridica vigente per il risanamento Università di Pisa Centro di servizi polo universitario Sistemi logistici di Livorno 3

4 UMBRIA Corso gli enti locali e l agenda digitale: servizi on line, open data, smart communities: opportunità e difficoltà, tra potenzialità tecnologiche, innovazione del quadro legislativo e scarsità di risorse Scuola umbra di amministrazione pubblica Corso la comunicazione istituzionale: i social media nella comunicazione istituzionale degli enti locali - per un utilizzo consapevole delle potenzialità dei social media, anche come strumento di interattività tra amministrazione e cittadini Università di Perugia Dipartimento di scienze politiche Seminario i codici di comportamento adottati dalle pp.aa. locali ai sensi dell art. 54, comma 5, del d.lgs. n.165/2001 ( Etica pubblica e codici di comportamento nelle amministrazioni locali ): Università di Perugia Dipartimento di scienze politiche LAZIO Corso strumenti e strategie dello sviluppo economico locale negli anni della crisi Ricerche di marketing per l attrattività turistica ): Università Roma Tre Dipartimento di scienze politiche Corso gli enti locali e l agenda digitale ( Metodologie di individuazione, progettazione e realizzazione dei servizi on-line e degli open data per le smart communities locali ) Università di Roma La Sapienza Corso i comuni e la sicurezza locale : i sindaci nei comitati provinciali per l ordine e la sicurezza pubblica; le sinergie operative tra le forze di polizia dello Stato e la polizia locale; le politiche di sicurezza globale ; le azioni di sostegno alle vittime dei reati ( Il governo locale della sicurezza ) LUISS Università Guido Carli - Centro di ricerca sulle pp.aa. Vittorio Bachelet Corso le amministrazioni locali e la valorizzazione e gestione dei beni culturali : tra legge dello Stato e legge regionale; le sponsorizzazioni nel settore culturale; i codice dei contratti pubblici, i lavori nel settore dei beni culturali, la gestione di servizi e attività culturali Università Roma Tre Dipartimento di scienze politiche Corso economia e management del trasporto pubblico locale ( Le gare per l affidamento dei servizi di trasporto pubblico locale ) Università di Roma La Sapienza Corso contratti pubblici e appalti: l adeguamento della normativa sulla base delle direttive europee e l unificazione delle centrali di committenza e delle stazioni appaltanti Università Roma Tre Dipartimento di scienze politiche Seminario gli statuti delle province in riferimento alle nuove elaborazioni conseguenti alla legge n.56/2014 LUISS Università Guido Carli - Centro di ricerca sulle pp.aa. Vittorio Bachelet 4

5 Ricerca La disciplina giuridica del personale delle aziende speciali e delle società controllate dagli enti locale : il quadro legislativo, i contratti nazionali di lavoro; gli obiettivi, i limiti e le difficoltà della progressiva assimilazione al regime del personale dipendente dalle amministrazioni pubbliche Link campus università Ricerca La formazione dei dipendenti negli enti locali : ricerca sulle dimensioni qualiquantitative delle attività di formazione rivolte al personale degli enti locali, promosse sia dalle singole amministrazioni, che dalle loro associazioni, nazionali e locali, che da altri soggetti istituzionali ( Sfide e risposte dell azione pubblica locale: competenze, fabbisogni e pratiche formative negli enti territoriali ) Università di Roma La Sapienza Dipartimento di scienze sociali ed economiche Ricerca I profili professionali del personale delle Province e delle Città metropolitane : i profili professionali del personale delle Province e delle Città metropolitane: una ricognizione delle professionalità esistenti nelle Province e nelle Città metropolitane per verificarne l adeguatezza rispetto alle nuove funzioni previste dalla legge 56/14, anche in relazione al riordino delle funzioni e ai conseguenti percorsi di mobilità ( Accumulazione delle competenze e delle professionalità esistenti nelle Province e nelle Città metropolitane italiane: un patrimonio da non disperdere ) progetto congiunto di Università di Roma 2 Tor Vergata Dipartimento di studi di impresa, governo, filosofia e Fondazione PromoPa ABRUZZO Corso contratti pubblici e appalti: l adeguamento della normativa sulla base delle direttive europee e l unificazione delle centrali di committenza e delle stazioni appaltanti Università di Chieti Dipartimento di scienze giuridiche e sociali MOLISE Corso strumenti e strategie dello sviluppo economico locale negli anni della crisi ( Agricoltura, produzioni agroalimentari e territorio ) Università del Molise Corso i comuni e l attività di contrasto dell evasione fiscale (dei tributi locali e dei tributi erariali): strumenti, tecniche, leve incentivanti, coordinamento con le politiche di contrasto di competenza degli altri livelli istituzionali ( La partecipazione dei Comuni all accertamento: le basi per un accordo tra i soggetti coinvolti ) Università del Molise CAMPANIA Corso metodi e tecniche di valutazione delle politiche pubbliche nella dimensione locale: le funzioni dell OIV e dell organo di revisione; gli strumenti analitici a disposizione del governo locale e dell assemblea elettiva; il coinvolgimento dei cittadini e degli stakeholders ( Valutazione delle politiche pubbliche, controllo strategico e controllo di gestione ) Università di Napoli Parthenope Dipartimento di giurisprudenza Corso il welfare locale: sussidiarietà, integrazione, modelli organizzativi Università di Napoli Federico II Centro di servizio di ateneo per il coordinamento di progetti speciali e l innovazione organizzata 5

6 Corso le amministrazioni locali e la valorizzazione e gestione dei beni culturali : tra legge dello Stato e legge regionale; le sponsorizzazioni nel settore culturale; i codice dei contratti pubblici, i lavori nel settore dei beni culturali, la gestione di servizi e attività culturali ( Valorizzazione e gestione dei beni culturali: sfide vecchie e nuove per le amministrazioni locali ): Università di Napoli Parthenope Dipartimento di giurisprudenza Seminario la gestione commissariale dei comuni a seguito dello scioglimento degli organi per infiltrazione della criminalità organizzata: le dimensioni del fenomeno, la strumentazione giuridica, le difficoltà di gestione, il passaggio dalla gestione commissariale alla normalità istituzionale; la gestione dei beni confiscati ( Sciolti per mafie ) Università Suor Orsola Benincasa (Napoli) Facoltà di giurisprudenza Seminario la valorizzazione dei consigli comunali : per leggere e interpretare il concreto contesto di riferimento dell amministrazione locale e contribuire alla valutazione delle politiche pubbliche Laboratorio CRAET SUN-Università Napoli 2 6

costo quota iscrizione: 100 EURO costo partecipazione TFA: 2.577,47 EURO (di cui 77.47 euro, tassa regionale)

costo quota iscrizione: 100 EURO costo partecipazione TFA: 2.577,47 EURO (di cui 77.47 euro, tassa regionale) ABRUZZO Chieti - Pescara http://www.unich.it/unichieti/appmanager/unich/didattica?_nfpb=true&_pagelabel=ssis_didatticafirstpage_v2 costo partecipazione TFA: 2.577,47 EURO (di cui 77.47 euro, tassa regionale)

Dettagli

Qui di seguito riportiamo i risultati dei test professioni sanitarie 2013: graduatorie nazionali definitive

Qui di seguito riportiamo i risultati dei test professioni sanitarie 2013: graduatorie nazionali definitive Qui di seguito riportiamo i risultati dei test professioni sanitarie 2013: graduatorie nazionali definitive Fonte: Controcampus.it Per gli studenti che hanno sostenuto il test di Professioni Sanitarie

Dettagli

Sommario 1 ANALISI DELL OFFERTA FORMATIVA DI CORSI DI LAUREA UNIVERSITARI ATTIVATI IN ITALIA

Sommario 1 ANALISI DELL OFFERTA FORMATIVA DI CORSI DI LAUREA UNIVERSITARI ATTIVATI IN ITALIA Analisi dell offerta formativa di corsi di laurea universitari attivati in Italia sui temi di interesse della cooperazione internazionale allo sviluppo per l anno accademico 2007/2008 * Sommario 1 ANALISI

Dettagli

Curriculum vitae et studiorum

Curriculum vitae et studiorum GIANFRANCO D ALESSIO Curriculum vitae et studiorum E professore ordinario di Diritto amministrativo (IUS/10) nell Università Roma Tre. Ha insegnato Istituzioni di diritto pubblico nelle Facoltà di Economia

Dettagli

Segretario comunale CURRICULUM

Segretario comunale CURRICULUM INFORMAZIONI PERSONALI Segretario comunale CURRICULUM nome e cognome Leonilde Concilio data di nascita 3 dicembre 1965 qualifica Segretario comunale in servizio dal 16 dicembre 1999 iscritta all Albo Regione

Dettagli

Relazione del Presidente dell Upi Achille Variati

Relazione del Presidente dell Upi Achille Variati Relazione del Presidente dell Upi Achille Variati La spesa pubblica italiana TUTTA LA PA 827.146 incidenza percentuale stato centrale * 588.460 71% regioni 162.974 20% province 8.999 1% comuni 66.713 8%

Dettagli

CLASSIFICA RAGGRUPPAMENTO FACOLTA SCIENTIFICO-TECNICHE

CLASSIFICA RAGGRUPPAMENTO FACOLTA SCIENTIFICO-TECNICHE CLASSIFICA RAGGRUPPAMENTO FACOLTA SCIENTIFICO-TECNICHE N.B. per tutte le questioni di natura metodologica e la guida alle lettura si rinvia alla nota metodologica 2010 consultabile seguendo il link: http://www.censisguida.it/document/it/nota_metodologica/universita

Dettagli

LA QUALITA' DELLA RICERCA NELLE 14 AREE/12 - SCIENZE GIURIDICHE

LA QUALITA' DELLA RICERCA NELLE 14 AREE/12 - SCIENZE GIURIDICHE LA QUALITA' DELLA RICERCA NELLE 14 AREE/12 - SCIENZE GIURIDICHE Questa tabella mostra i voti dei dipartimenti delle università [1] e delle sottostrutture degli enti nelle 14 aree scientifiche e la percentuale

Dettagli

LA QUALITÀ DELLA RICERCA NELLE 14 AREE: DIPARTIMENTI E SOTTOSTRUTTURE

LA QUALITÀ DELLA RICERCA NELLE 14 AREE: DIPARTIMENTI E SOTTOSTRUTTURE dipartimenti delle università e delle sottostrutture degli enti Salerno Informatica 1,49 78,9 Roma La Sapienza Informatica 1,39 68,8 Pavia Matematica F. Casorati 1,39 61,9 MEDIE Trieste SISSA *** n.d.

Dettagli

Offerta formativa Master di primo e secondo livello, corsi di Perfezionamento A.A. 2014/2015

Offerta formativa Master di primo e secondo livello, corsi di Perfezionamento A.A. 2014/2015 Federazione ISTITUITA AI SENSI DELLE LEGGI: Nazionale 4.8.1965 N. 1103 E 31.1.1983 N. 25 Collegi C.F. 01682270580 Professionali Tecnici Sanitari di Radiologia Medica Offerta formativa di primo e secondo

Dettagli

Offerta formativa Master di primo e secondo livello, corsi di Perfezionamento A.A. 2013/2014

Offerta formativa Master di primo e secondo livello, corsi di Perfezionamento A.A. 2013/2014 Federazione ISTITUITA AI SENSI DELLE LEGGI: Nazionale 4.8.1965 N. 1103 E 31.1.1983 N. 25 Collegi C.F. 01682270580 Professionali Tecnici Sanitari di Radiologia Medica Offerta formativa di primo e secondo

Dettagli

Giurisprudenza I T A L I A LAUREA QUINQUENNALE (A CICLO UNICO) CLASSE DELLE LAUREE MAGISTRALI LMG/01 GIURISPRUDENZA

Giurisprudenza I T A L I A LAUREA QUINQUENNALE (A CICLO UNICO) CLASSE DELLE LAUREE MAGISTRALI LMG/01 GIURISPRUDENZA LAUREA QUINQUENNALE (A CICLO UNICO) CLASSE DELLE LAUREE MAGISTRALI GIURISPRUDENZA Giurisprudenza I T A L I A Università degli Studi di BARI ALDO MORO http://www.uniba.it GIURISPRUDENZA, TARANTO GIURISPRUDENZA,

Dettagli

Entrate Quote associative anno 2015 162.000,00 (all. A 2015) Interessi attivi 600,00 Quote iscrizione partecipanti Convegno 2015 18.

Entrate Quote associative anno 2015 162.000,00 (all. A 2015) Interessi attivi 600,00 Quote iscrizione partecipanti Convegno 2015 18. CONVEGNO DEI DIRETTORI GENERALI DELLE AMMINISTRAZIONI UNIVERSITARIE Bilancio preventivo ANNO 2015 Fondo iniziale di cassa 100.000,00 Entrate Quote associative anno 2015 162.000,00 (all. A 2015) Interessi

Dettagli

Tirocinio Formativo Attivo:

Tirocinio Formativo Attivo: Tirocinio Formativo Attivo: contingente di personale della scuola da collocare in esonero parziale o totale e la loro ripartizione tra l (Decreto Interministeriale n. 210 del 26 marzo 2013) 1 / 20 Documentazione

Dettagli

Comitato nazionale per la valutazione del sistema universitario

Comitato nazionale per la valutazione del sistema universitario MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Comitato nazionale per la valutazione del sistema universitario Contributi della Segreteria Tecnica Prime analisi sulle strutture disponibili

Dettagli

CORSI PROMOSSI DAI COLLEGI E ACCREDITATI DALLE UNIVERSITÀ FRANCESE BASE INGLESE ADVANCED INGLESE INTERMEDIATE

CORSI PROMOSSI DAI COLLEGI E ACCREDITATI DALLE UNIVERSITÀ FRANCESE BASE INGLESE ADVANCED INGLESE INTERMEDIATE BOLOGNA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BOLOGNA DIFFERENZA CRISTIANA E NEUTRALIZZAZIONE DELLE DIFFERENZE GLOBALIZZAZIONE E RSI LA COMUNICAZIONE E IL PUBBLICO LA SUSSIDIARIETÀ COME PRINCIPIO DI REGOLAZIONE E

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Studi Abilitazione all insegnamento delle discipline giuridiche ed economiche (classe di concorso A019) nelle scuole superiori conseguita a seguito di concorso ordinario presso

Dettagli

Regioni / Atenei INFERMIERISTICA OSTETRICIA

Regioni / Atenei INFERMIERISTICA OSTETRICIA Professioni sanitarie Infermieristiche e Prefessioni sanitaria Ostetrica afferenti alla classe SNT/1 Regioni / Atenei INFERMIERISTICA OSTETRICIA INFERMIERISTICA PEDIATRICA Chieti 243 10 L'Aquila 300 10

Dettagli

Grafico 1: Immatricolati per ripartizione geografica, valori percentuali. Isole 11% Sud 23% Centro 24%

Grafico 1: Immatricolati per ripartizione geografica, valori percentuali. Isole 11% Sud 23% Centro 24% IMMATRICOLAZIONI ANNO ACCADEMICO 2008/2009 1 Il numero complessivo degli immatricolati risulta pari a circa 312 mila unità e appare lievemente inferiore rispetto al passato anno accademico (-3%). Le Università

Dettagli

Assemblea dei Presidenti di Provincia Roma, 15 gennaio 2015

Assemblea dei Presidenti di Provincia Roma, 15 gennaio 2015 Assemblea dei Presidenti di Provincia Roma, 15 gennaio 2015 Le Province e il 2015: l anno della riforma? La Legge 56/14 di riforma delle Province e di istituzione delle Città individua nel 2015 l anno

Dettagli

DATI FINALI 1. UNIVERSITÀ DI BARI:

DATI FINALI 1. UNIVERSITÀ DI BARI: DATI FINALI. UNIVERSITÀ DI BARI: Agraria Farmacia Lettere e filosofia Lingue e lett. Straniere Medicina e Chirurgia Medicina veterinaria Biotecnologie Sc Formazione Sc Politiche Agraria: : Farmacia: :

Dettagli

RICONOSCIMENTI NELLE UNIVERSITA ITALIANE

RICONOSCIMENTI NELLE UNIVERSITA ITALIANE RICONOSCIMENTI NELLE UNIVERSITA ITALIANE Questa è la lista dei riconoscimenti Universitari in Italia, aggiornato a Settembre 2013. Le informazioni riportate sono state reperite navigando sui siti internet

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Numero posti disponibili per studenti comunitari e non comunitari residenti in Italia di cui al decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286,

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Numero posti disponibili per studenti comunitari e non comunitari residenti in Italia di cui al decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286,

Dettagli

TEST ECONOMIA 2013. Progetto TOLC Economia (seguito presentazione del 17 maggio 2013) Analisi dei risultati e confronto anni precedenti

TEST ECONOMIA 2013. Progetto TOLC Economia (seguito presentazione del 17 maggio 2013) Analisi dei risultati e confronto anni precedenti Prof. Armando Brandolese Presidente CISIA Ing. Giuseppe Forte Direttore Tecnico TEST ECONOMIA 2013 Progetto TOLC Economia (seguito presentazione del 17 maggio 2013) Analisi dei risultati e confronto anni

Dettagli

Atenei e nascita di nuove imprese: il caso delle Start Cup. Mario Raffa Direttore Start Cup Federico II

Atenei e nascita di nuove imprese: il caso delle Start Cup. Mario Raffa Direttore Start Cup Federico II Presentazione progetto INCIPIT Napoli, Camera Commercio Industria Artigianato e Agricoltura 26 Novembre 2007 Atenei e nascita di nuove imprese: il caso delle Start Cup Mario Raffa Direttore Start Cup Federico

Dettagli

Università Politecnica delle Marche. Classe 17 - Classe delle lauree in scienze dell'economia e della gestione aziendale

Università Politecnica delle Marche. Classe 17 - Classe delle lauree in scienze dell'economia e della gestione aziendale Politecnica delle Marche ECONOMIA E COMMERCIO 5 ING-INF/05: SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE 15 ING-INF/05: SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE SPS/09: SOCIOLOGIA DEI PROCESSI ECONOMICI E DEL LAVORO Politecnica

Dettagli

Perché sceglierei la LUISS

Perché sceglierei la LUISS Perché sceglierei la LUISS RAPPORTO SULLE GIORNATE DI ORIENTAMENTO ANNO 2013 Undicesima edizione Marzo 2014 Indice Introduzione... 1 1 Informazioni generali sugli intervistati... 2 2 La famiglia... 6 3

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

L organizzazione dei servizi di supporto alla ricerca delle Università Italiane. 10 dicembre 2015 Assemblea Generale Codau, Politecnico di Milano

L organizzazione dei servizi di supporto alla ricerca delle Università Italiane. 10 dicembre 2015 Assemblea Generale Codau, Politecnico di Milano L organizzazione dei servizi di supporto alla delle Università Italiane 10 dicembre 2015 Assemblea Generale Codau, Politecnico di Milano Cambiamenti nel mondo della IN QUALE CONTESTO SI TROVANO AD OPERARE

Dettagli

Economia I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-33 - SCIENZE ECONOMICHE

Economia I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-33 - SCIENZE ECONOMICHE Economia I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE DELLE LAUREE L-33 - SCIENZE ECONOMICHE Università

Dettagli

CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO

CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO NONA LEGISLATURA INTERROGAZIONE A RISPOSTA IMMEDIATA N. 105 ANCORA DISCRIMINAZIONI ANTI VENETE NEI POSTI DISPONIBILI PER LE PROFESSIONI SANITARIE. PADOVA E VERONA UNIVERSITÀ

Dettagli

GRUPPO di FACOLTA BARI. Politecnico di BARI BASILICATA BERGAMO BOLOGNA BRESCIA CAGLIARI

GRUPPO di FACOLTA BARI. Politecnico di BARI BASILICATA BERGAMO BOLOGNA BRESCIA CAGLIARI BARI Politecnico di BARI BASILICATA BERGAMO BOLOGNA BRESCIA CAGLIARI Agraria 37 41 52 Economia 53 49 64 Farmacia 17 29 41 Giurisprudenza 49 32 82 Lettere e Filosofia 53 41 65 Lingue e Letterature straniere

Dettagli

Risultati della ricerca Trovati 85 corsi di laurea in 52 Università:

Risultati della ricerca Trovati 85 corsi di laurea in 52 Università: Risultati della ricerca Trovati 85 corsi di laurea in 52 Università: Lista Università Università Politecnica delle MARCHE http://www.univpm.it Ingegneria Informatica e dell'automazione, ANCONA Università

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Paciello Francesco Data di nascita 18/04/1969. Dirigente Amministrativo. Dirigente - Affissioni e Pubblicità

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Paciello Francesco Data di nascita 18/04/1969. Dirigente Amministrativo. Dirigente - Affissioni e Pubblicità INFORMAZIONI PERSONALI Nome Paciello Francesco Data di nascita 18/04/1969 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Amministrativo COMUNE DI ROMA Dirigente - Affissioni

Dettagli

Esiti dei test preliminari

Esiti dei test preliminari Esiti dei test preliminari Per ogni classe sono evidenziati gli Atenei per i quali il numero di è inferiore al numero di posti. di A013 - CHIMICA E TECNOLOGIE CHIMICHE Prova sostenuta il 25/07/2012 - Valutati

Dettagli

Aree di ricerca CUN Area 1 - Scienze matematiche e informatiche Area 2 - Scienze fisiche Area 3 - Scienze chimiche Area 4 -Scienze della terra Area 5 - Scienze biologiche Area 6 - Scienze mediche Area

Dettagli

Totale Entrate 180.600,00. Totale Generale Entrate 280.600,00. Totale Spese 280.600,00 Accantonamento 0,00 Totale Generale Spese 280.

Totale Entrate 180.600,00. Totale Generale Entrate 280.600,00. Totale Spese 280.600,00 Accantonamento 0,00 Totale Generale Spese 280. CONVEGNO DEI DIRETTORI GENERALI DELLE AMMINISTRAZIONI UNIVERSITARIE Bilancio preventivo ANNO 2015 Fondo iniziale di cassa 100.000,00 Entrate Quote associative anno 2015 162.000,00 (al i. A 2015) Interessi

Dettagli

Indagine sugli studenti iscritti

Indagine sugli studenti iscritti di Verona Direzione Finanza e Controllo Area Contabilità, Finanza e Sistemi di Controllo Indagine sugli studenti iscritti AA.AA. 2008/09-2009/10 ALLEGATO 2 Fonte dati Anagrafe Nazionale Studenti INDICE

Dettagli

Allergologia e immunologia clinica

Allergologia e immunologia clinica Allergologia e immunologia clinica 1 Politecnica delle Marche 3 3 1 Modena Parma 2 Bari 2 1 Puglia 3 1 Foggia 3 Cagliari 1 2 Sardegna 3 4 Firenze 3 3 Pisa Siena 5 Genova 2 2 Torino 6 L'Aquila 2 2 Chieti

Dettagli

Tav. 6.8b - Studenti della Valle d'aosta iscritti per ateneo, facoltà e genere - Anni accademici 2011/2012-2012/2013

Tav. 6.8b - Studenti della Valle d'aosta iscritti per ateneo, facoltà e genere - Anni accademici 2011/2012-2012/2013 Tav. 6.8b - Studenti della Valle d'aosta iscritti per ateneo, facoltà e genere - Anni accademici 2011/2012-2012/2013 ANNO ACCADEMICO 2012/2013 ATENEO FACOLTA' Maschi Femmine Totale Aosta Classe non richiesta

Dettagli

Piano nazionale per le Lauree Scientifiche

Piano nazionale per le Lauree Scientifiche Piano nazionale per le Lauree Scientifiche Roma, 20 Aprile 2011 Nicola Vittorio Coordinatore per il MIUR del PLS 1 Il sito PLS http://www.progettolaureescientifiche.eu/ 2 Piemonte Lombardia Università

Dettagli

Formato europeo per il curriculum vitae. RITA MILANESCHI VIA DELLA CERNAIA 20 FIRENZE Telefono 339/4606483 Fax 055/480832 ritmilan@alice.

Formato europeo per il curriculum vitae. RITA MILANESCHI VIA DELLA CERNAIA 20 FIRENZE Telefono 339/4606483 Fax 055/480832 ritmilan@alice. Formato europeo per il curriculum vitae Nome RITA MILANESCHI Indirizzo VIA DELLA CERNAIA 20 FIRENZE Telefono 339/4606483 Fax 055/480832 E-mail ritmilan@alice.it Nazionalità ITALIANA Data e luogo di nascita

Dettagli

Università di Macerata dati e classifiche 2013

Università di Macerata dati e classifiche 2013 Università di Macerata dati e classifiche 2013 INDICE I RISULTATI DELLA VALUTAZIONE DELLA QUALITÀ DELLA RICERCA 2004-2010 2 LE UNIVERSITÀ AL TOP PER LA QUALITÀ DEI PRODOTTI DELLA RICERCA 3 LE MEDIE UNIVERSITÀ

Dettagli

LINGUE Italiano - Madrelingua. Inglese Livello C1.

LINGUE Italiano - Madrelingua. Inglese Livello C1. CECILIA ODONE 00143 Roma via Laurentina n. 563 41013 Castelfranco Emilia (Modena) - via Galileo Galilei n. 35 mob.: +39 333 4210469 e-mail: odone@europeanlaw.it p.iva: 03080620366 Dati personali Nazionalità

Dettagli

INFERMIERISTICA PEDIATRICA

INFERMIERISTICA PEDIATRICA Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Numero posti disponibili per studenti comuninitari e non comunitari residenti in Italia di cui alla legge 30.07.2002 n. 189, art.26 Professioni

Dettagli

TABELLA DISPONIBILITA CORSI TFA DA ISTITUIRE PRESSO GLI ATENEI UNIVERSITARI D ITALIA

TABELLA DISPONIBILITA CORSI TFA DA ISTITUIRE PRESSO GLI ATENEI UNIVERSITARI D ITALIA TABELLA DISPONIBILITA CORSI TFA DA ISTITUIRE PRESSO GLI ATENEI UNIVERSITARI D ITALIA A013 Chimica e tecnologie chimiche A016 Costruzioni,tecnologie delle costruzioni e disegno tecnico A017 Discipline economico

Dettagli

sui criteri per la utilizzazione della quota di riequilibrio del fondo per il finanziamento ordinano delle università

sui criteri per la utilizzazione della quota di riequilibrio del fondo per il finanziamento ordinano delle università Il sistema universitario I principi costituzionali e fini dell'università La Costituzione della repubblica italiana afferma il principio che l'arte e la scienza sono 'bere ebbero ne è l'insegnamento A

Dettagli

«Tra centro e periferia: il ruolo dell'università per la rinascita delle aree interne e la coesione sociale» Gianmaria Palmieri

«Tra centro e periferia: il ruolo dell'università per la rinascita delle aree interne e la coesione sociale» Gianmaria Palmieri «Tra centro e periferia: il ruolo dell'università per la rinascita delle aree interne e la coesione sociale» Gianmaria Palmieri Aree interne del Paese Assegnazione FFO Università Aree interne Ateneo 2015

Dettagli

Allergologia e immunologia clinica

Allergologia e immunologia clinica Allergologia e immunologia clinica regionali altri pubblici e/o 1 Bari 2 0 2 1 *Puglia 3 Foggia 2 Cagliari 1 1 2 2 3 Firenze 3 1 4 4 Pisa Siena 4 Genova 2 1 3 3 2 Torino 5 L'Aquila 2 0 2 2 Chieti 6 Messina

Dettagli

Università che hanno comunicato il numero complessivo dei posti disponibili per singola facoltà

Università che hanno comunicato il numero complessivo dei posti disponibili per singola facoltà Allegato 3 Contingente riservato agli studenti non comunitari residenti all'estero per l'anno accademico 2001/2002 per i corsi di laurea e di diplomi universitari attivati secondo l'ordinamento didattico

Dettagli

Zone omogenee e governance territoriale

Zone omogenee e governance territoriale Zone omogenee e governance territoriale Laboratorio Formez-ANCI-UPL 9 novembre 2015 Martino Mazzoleni professore associato di Scienza Politica Università Cattolica del Sacro Cuore INDICE 1. L attuazione

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Rivista di diritto finanziario e scienza delle finanze

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Rivista di diritto finanziario e scienza delle finanze BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Rivista di diritto finanziario e scienza delle finanze Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà di Economia - Università di Ancona

Dettagli

Titoli accademici. Attività didattiche e incarichi accademici

Titoli accademici. Attività didattiche e incarichi accademici Titoli accademici È Professore Associato di Sociologia dell Ambiente e del Territorio (SPS/10) in servizio dal 22/12/2010 presso la Facoltà di Scienze Politiche, oggi Dipartimento di Scienze Politiche,

Dettagli

per l assegnazione del premio Made NEW in Italy 2009

per l assegnazione del premio Made NEW in Italy 2009 Bando di concorso per l assegnazione del premio Made NEW in Italy 2009 1. COS È Made NEW in Italy? Il Premio Made NEW in Italy, promosso dal Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Scienza e Tecnologia

Dettagli

LAUREE TRIENNALI DELLE PROFESSIONI SANITARIE

LAUREE TRIENNALI DELLE PROFESSIONI SANITARIE LAUREE TRIENNALI DELLE PROFESSIONI SANITARIE Dati sull accesso ai corsi e modalità di iscrizione nell a.a. 2004-05 Angelo Mastrillo Segretario aggiunto della Conferenza Nazionale Corsi di Laurea delle

Dettagli

Incarichi conferiti e autorizzati ai dipendenti oggetto di pubblicazione ai sensi dell'art. 18 del d.lgs. 33/2013 aggiornato al 9 settembre 2015

Incarichi conferiti e autorizzati ai dipendenti oggetto di pubblicazione ai sensi dell'art. 18 del d.lgs. 33/2013 aggiornato al 9 settembre 2015 CERCIELLO Luigi Corsi di "Diritto dell'ambiente" e "Diritto Amm.vo nell'ambito del Corso di "Pianificaz. Sanitaria e Comunicazione nelle attività sportive" in qualità di cultore della materia Univ. degli

Dettagli

AREA - USO. Valore nazionale degli indicatori

AREA - USO. Valore nazionale degli indicatori AREA - USO Valore nazionale degli indicatori N Nome 2010 2006 2002 11 (Prestiti + ILL passivi + DD passivi) / Utenti potenziali 2,5 2.63 2.42 13 Partecipanti ai corsi di formazione/ studenti iscritti *100

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARA BERNARDINI Indirizzo via B. Ramazzini, 15 41121 Modena Telefono 06 67545307 Fax 06 6785408 E-mail m.bernardini@retionline.it Nazionalità

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome / Cognome Data di nascita Milano, 03/11/1965 Cittadinanza Italiana Esperienza professionale Date Dal 01/01/2015 Lavoro o posizione ricoperti Direttore

Dettagli

Analisi dell offerta formativa di master universitari realizzati in Italia sui temi di interesse della cooperazione internazionale allo sviluppo *

Analisi dell offerta formativa di master universitari realizzati in Italia sui temi di interesse della cooperazione internazionale allo sviluppo * Analisi dell offerta formativa di master universitari realizzati in Italia sui temi di interesse della cooperazione internazionale allo sviluppo * Sommario 1 ANALISI DELL OFFERTA FORMATIVA DI MASTER UNIVERSITARI

Dettagli

IL SALONE DELLO STUDENTE DI CATANIA Le Ciminiere 15, 16 e 17 Dicembre 2015 Bozza di Programma Aggiornato al 7 ottobre 2015

IL SALONE DELLO STUDENTE DI CATANIA Le Ciminiere 15, 16 e 17 Dicembre 2015 Bozza di Programma Aggiornato al 7 ottobre 2015 IL SALONE DELLO STUDENTE DI CATANIA Le Ciminiere 15, 16 e 17 Dicembre 2015 Bozza di Programma Aggiornato al 7 ottobre 2015 Con il patrocinio della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, della

Dettagli

NAPOLI - 10/11 Marzo Mostra D Oltremare

NAPOLI - 10/11 Marzo Mostra D Oltremare NAPOLI - 10/11 Marzo Mostra D Oltremare UNA STORIA LUNGA 25 ANNI Da 25 anni la principale manifestazione di orientamento post diploma e universitario in Italia. Strutturato con spazi espositivi dove le

Dettagli

Ingegneria discipline varie

Ingegneria discipline varie Ingegneria discipline varie I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE DELLE LAUREE L-8 - INGEGNERIA

Dettagli

TABELLA B TFA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO Codice classe

TABELLA B TFA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO Codice classe Università TABELLA B TFA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO Codice Classe di abilitazione classe Posti program. Data prova scritta ABRUZZO Chieti Pescara 20 A017 Discipline economico aziendali 9/10/2012

Dettagli

Le novità normative in tema di rapporto di lavoro pubblico: il D.Lgs. 150/2009

Le novità normative in tema di rapporto di lavoro pubblico: il D.Lgs. 150/2009 Le novità normative in tema di rapporto di lavoro pubblico: il D.Lgs. 150/2009 Parma, Sala aurea C.C.I.A.A., Via Verdi 2 Gaetano Palombelli La riforma del lavoro pubblico nel contesto della riforma istituzionale

Dettagli

COMITATO PROMOTORE. Riforma del sistema fiscale orientata alla tutela della famiglia, alla crescita e all'equità.

COMITATO PROMOTORE. Riforma del sistema fiscale orientata alla tutela della famiglia, alla crescita e all'equità. Riforma del sistema fiscale orientata alla tutela della famiglia, alla crescita e all'equità. 1. Maurizio CASTRO, manager privato e pubblico, esperto di relazioni industriali e politiche del lavoro, già

Dettagli

(accordo/convenzione) (breve sintesi del contenuto) (eventuale spesa prevista) (scadenza accordo) (riportare il titolo )

(accordo/convenzione) (breve sintesi del contenuto) (eventuale spesa prevista) (scadenza accordo) (riportare il titolo ) Nro protocollo e data (accordo/convenzione) (breve sintesi del contenuto) (eventuale spesa prevista) (scadenza accordo) (riportare il titolo ) rep atti 2988 del 07/12/2012 convenzione tra INDIRE e Università

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

Ordinanza esami di Stato sessioni anno 2007 Professioni regolamentate dal D.P.R. 328/ 2001

Ordinanza esami di Stato sessioni anno 2007 Professioni regolamentate dal D.P.R. 328/ 2001 Ordinanza esami di Stato sessioni anno 2007 P rofessioni regolamentate dal D.P.R. 328/ 2001 Allegati Ordinanza Ministeriale 22 gennaio 2007 Ordinanza esami di Stato sessioni anno 2007 Professioni regolamentate

Dettagli

Scienze dell educazione Scienze della formazione Scienze sociali

Scienze dell educazione Scienze della formazione Scienze sociali Scienze dell educazione Scienze della formazione Scienze sociali LAUREA QUINQUENNALE (A CICLO UNICO) I T A L I A CLASSE DELLE LAUREE LM-85 bis - SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA Università degli Studi

Dettagli

Filosofia Etnologia I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-5 - FILOSOFIA

Filosofia Etnologia I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-5 - FILOSOFIA Filosofia Etnologia I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE DELLE LAUREE L-5 - FILOSOFIA Università

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome / Cognome Data di nascita Milano, 03/11/1965 Cittadinanza Italiana E-mail PEC Esperienza professionale Date Dal 01/01/2015 Lavoro o posizione ricoperti

Dettagli

ATENEI. Determinazione del numero dei posti disponibili per l'accesso ai corsi di laurea delle professioni sanitarie afferenti alla classe SNT/1

ATENEI. Determinazione del numero dei posti disponibili per l'accesso ai corsi di laurea delle professioni sanitarie afferenti alla classe SNT/1 Determinazione del numero dei posti disponibili per l'accesso ai corsi di laurea delle professioni sanitarie afferenti alla classe SNT/1 Professioni sanitarie Infermieristiche e professione sanitaria Ostetrica

Dettagli

Laurea in Economia e Commercio presso l Università di Parma. Accreditamento al ruolo di Direttore Generale presso Andigel- Fondazione Alma Mater

Laurea in Economia e Commercio presso l Università di Parma. Accreditamento al ruolo di Direttore Generale presso Andigel- Fondazione Alma Mater C U R R I C U L U M MAURO BONARETTI V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI NOME MAURO BONARETTI Luogo e data di nascita Reggio Emilia, 15/07/1964 Nazionalità Italiana TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALE ED ESPERIENZE

Dettagli

Offerta Formativa 2014

Offerta Formativa 2014 Offerta Formativa 2014 Offerta formativa 2014 Chi siamo La Fondazione Universitaria per le Amministrazioni Pubbliche-FUAP associa quattro tra le più antiche e prestigiose università italiane e precisamente

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Alessandro Pirani Curriculum vitae

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Alessandro Pirani Curriculum vitae Alessandro Pirani Curriculum vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome ALESSANDRO PIRANI Indirizzo Via Garibaldi, 29 40066 Pieve di Cento (BO) Telefono 3391337373 E-mail alepirani@gmail.com Linkedin http://it.linkedin.com/in/alepirani

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI. TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE Titolo di studio. Pocci Gianluca

INFORMAZIONI PERSONALI. TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE Titolo di studio. Pocci Gianluca C U R R I C U L U M V I T A E 31/03/2011 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pocci Gianluca Data di nascita 21/08/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Dirigente ente locale COMUNE DI SIENA Numero telefonico

Dettagli

Per un Manifesto delle nuove autonomie locali in Piemonte

Per un Manifesto delle nuove autonomie locali in Piemonte Per un Manifesto delle nuove autonomie locali in Piemonte documento per il Convegno La Primavera delle Autonomie Locali Cuneo, 18 marzo 2016 - 1 - La centralità dei Comuni nel nuovo assetto dei poteri

Dettagli

DIRIGENTE - comparto Regioni AA.LL. - a tempo indeterminato

DIRIGENTE - comparto Regioni AA.LL. - a tempo indeterminato C U R R I C U L U M V I T A E ANTONELLA PEDINI INFORMAZIONI PERSONALI Nome ANTONELLA PEDINI Data di nascita 31.01.1958 Qualifica Amministrazione DIRIGENTE - comparto Regioni AA.LL. - a tempo indeterminato

Dettagli

DECRETI, DELIBERE E ORDINANZE MINISTERIALI

DECRETI, DELIBERE E ORDINANZE MINISTERIALI GAZZETTA UFFICIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA DECRETI, DELIBERE E ORDINANZE MINISTERIALI MINISTERO DELLISTRUZIONE, DELLUNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 2 luglio 2013. De nizione dei posti disponibili

Dettagli

SEZ.: DATI DI INSEGNAMENTO

SEZ.: DATI DI INSEGNAMENTO DOMANDA PER NOMINA IN COMMISSIONI DI ESAMI DI ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO DELLE LIBERE PROFESSIONI DI: PERITO AGRARIO, PERITO INDUSTRIALE E GEOMETRA - SESSIONE 2015 - MODULO A/1 PER PROFESSORI UNIVERSITARI

Dettagli

Esiti dei Premi di Laurea AICA-Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici 2010

Esiti dei Premi di Laurea AICA-Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici 2010 Esiti dei Premi di Laurea AICA-Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici 21 All edizione 21 del bando per l assegnazione dei premi di laurea AICA-Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici, di

Dettagli

Compliance Management

Compliance Management Tutto ciò che ti serve Executive Master in Compliance Management da e on i z a Sida Group Alta Form S 85 9 l1 Consulenza Formazione a i g e tra t Sedi: Roma Napoli Bologna Parma Chieti www.mastersida.com

Dettagli

REGIONE TOSCANA Consiglio Regionale

REGIONE TOSCANA Consiglio Regionale PAOLA GARRO 1. Dati Anagrafici Anzianità in Regione 02/10/2000 Incarico attuale Direzione/Agenzia e-mail istituzionale Posizione organizzativa di Alta Professionalità Assistenza giuridicolegislativa e

Dettagli

I CORSI DI LAUREA Tecnico di Radiologia medica per Immagini e Radioterapia

I CORSI DI LAUREA Tecnico di Radiologia medica per Immagini e Radioterapia Conferenza Permanente delle Classi di Laurea delle Professioni Sanitarie Meeting di Primavera I CORSI DI LAUREA Tecnico di Radiologia medica per Immagini e Radioterapia Alghero Aprile Obiettivi Indagine

Dettagli

MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA

MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA Pagina 1 di 5 MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA DECRETO 29 luglio 2015 Programmazione dei posti per l'accesso ai corsi di laurea magistrale a ciclo unico in medicina e chirurgia

Dettagli

CONVENZIONI PER TIROCINIO: PRE LAUREA, POST LAUREA, SPECIALIZZAZIONE IN PSICOTERAPIA, MASTER

CONVENZIONI PER TIROCINIO: PRE LAUREA, POST LAUREA, SPECIALIZZAZIONE IN PSICOTERAPIA, MASTER UNIVERSITA' FACOLTA' ESTREMI PROVVEDIMENTO Dipartimento Scienze Farmaceutiche MASTER Delibera Direttore Generale n.411 del 16/04/2013 (scadenza 16/04/2016) Dipartimento Studi e Ricerche Aziendali MASTER

Dettagli

Informatica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-31 - SCIENZE E TECNOLOGIE INFORMATICHE

Informatica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-31 - SCIENZE E TECNOLOGIE INFORMATICHE Informatica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE DELLE LAUREE L-31 - SCIENZE E TECNOLOGIE INFORMATICHE

Dettagli

TIPOLOGIA VALUTAZIONE DEGLI STANDARD TOTALE PRESENTI RICHIESTA CHIARIMENTI

TIPOLOGIA VALUTAZIONE DEGLI STANDARD TOTALE PRESENTI RICHIESTA CHIARIMENTI TIPOLOGIA VALUTAZIONE DEGLI STANDARD TOTALE PRESENTI RICHIESTA CHIARIMENTI CARENZE DI RILIEVO CHIRURGIA 28 7 4 39 GENERALE CHIRURGIA 18 7 6 31 TORACICA CARDIOCHIRURGIA 10 18 1 29 CHIRURGIA 13 7 4 24 APPARATO

Dettagli

IL CONTRIBUTO DEL PORE ALLA PARTECIPAZIONE ITALIANA AI PROGRAMMI COMUNITARI A GESTIONE DIRETTA

IL CONTRIBUTO DEL PORE ALLA PARTECIPAZIONE ITALIANA AI PROGRAMMI COMUNITARI A GESTIONE DIRETTA IL CONTRIBUTO DEL PORE ALLA PARTECIPAZIONE ITALIANA AI PROGRAMMI COMUNITARI A GESTIONE DIRETTA Ernesto Somma Coordinatore Struttura di missione P.O.R.E., Presidenza del Consiglio dei Ministri Venezia,

Dettagli

Biologia I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-13 - SCIENZE BIOLOGICHE

Biologia I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-13 - SCIENZE BIOLOGICHE Biologia I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE DELLE LAUREE L-13 - SCIENZE BIOLOGICHE Università

Dettagli

PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UN MODELLO MANAGERIALE PER LA GESTIONE DEL FENOMENO DEI BENI CONFISCATI

PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UN MODELLO MANAGERIALE PER LA GESTIONE DEL FENOMENO DEI BENI CONFISCATI PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UN MODELLO MANAGERIALE PER LA GESTIONE DEL FENOMENO DEI BENI CONFISCATI Secondo i dati dell ANBSC (Agenzia Nazionale per l Amministrazione e la Destinazione dei Beni Sequestrati

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Finanza marketing e produzione

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Finanza marketing e produzione BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Finanza marketing e produzione AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà di Economia - Università di Ancona Ancona, tel: (071)2207037,

Dettagli

TEST ECONOMIA 2014 Svilippo progetto TOLC-Economia

TEST ECONOMIA 2014 Svilippo progetto TOLC-Economia scienze www.cisiaonline.it TEST ECONOMIA 2014 Svilippo progetto TOLC-Economia Prof. Claudio Casarosa Direttore CISIA Roma, 3 ottobre 2014, Assemblea Conferenza Area 13 I CONSORZIATI Consorziate 40 Università

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato n.4 Posti disponibili per l'accesso al corso di laurea magistrale in Medicina e Chirurgia anno accademico 2013-2014 Comunitari e non comunitari residenti in Italia di cui alla legge 30 luglio

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca TABELLA DELLE SEDI DI ESAMI DI STATO DI ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO PROFESSIONALE CHE SI SVOLGERANNO NELL ANNO 2014 PROFESSIONE SEDI ATTUARIO e ATTUARIO IUNIOR CHIMICO e CHIMICO IUNIOR COMO (Univ. dell

Dettagli

Verso un sistema federale dei controlli: il ruolo degli Enti locali e della Corte dei Conti

Verso un sistema federale dei controlli: il ruolo degli Enti locali e della Corte dei Conti I controlli e la riforma istituzionale Ezio Lattanzio Verso un sistema federale dei controlli: il ruolo degli Enti locali e della Corte dei Conti Forum PA 2004 Roma, 14 maggio 2004 La base esperienziale

Dettagli

Decreto Ministeriale 24 febbraio 2003

Decreto Ministeriale 24 febbraio 2003 Decreto Ministeriale 24 febbraio 2003 Ordinanza ministeriale 24 febbraio 2003 con la quale vengono indette per l'anno 2003 le sessioni di esame di Stato per l'abilitazione all'esercizio delle professioni

Dettagli

SERVIZIO PER L'AUTONOMIA UNIVERSITARIA E GLI STUDENTI UFFICIO II

SERVIZIO PER L'AUTONOMIA UNIVERSITARIA E GLI STUDENTI UFFICIO II SERVIZIO PER L'AUTONOMIA UNIVERSITARIA E GLI STUDENTI UFFICIO II CONTINGENTE RESIDUO DEI POSTI RISERVATI AGLI STUDENTI NON COMUNITARI RESIDENTI ALL'ESTERO, PER L'ANNO ACCADEMICO 2000/2001. CORSI DI LAUREA:

Dettagli