L'ambiente Linux x86 in ENEA e il suo utilizzo nel campo delle ricerche sulla Fusione controllata

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L'ambiente Linux x86 in ENEA e il suo utilizzo nel campo delle ricerche sulla Fusione controllata"

Transcript

1 Seminario presso INFO ENEA Bologna, 17 ottobre 2002 L'ambiente Linux x86 in ENEA e il suo utilizzo nel campo delle ricerche sulla Fusione controllata G. Bracco

2 Indice Introduzione ENEA GRID e le risorse Linux: cluster BW La Fusione in ENEA Linux nell'ambiente di calcolo della Fusione Configurazione, applicativi Integrazione dei sistemi di calcolo individuali, prestazioni Consigli pratici Conclusione

3 Introduzione Linux è diventato uno degli ambienti più utilizzati per il calcolo scientifico Cluster di macchine Linux forniscono rilevanti prestazioni a costi contenuti Il miglioramento delle interfaccia grafiche, la diffusione di distribuzioni di facile installazione e la disponibilità di pacchetti software compatibili cominciano a rendere Linux interessante anche per il desktop. Linux in ENEA

4 ENEA GRID (1) Esigenza di accedere all'insieme delle risorse di calcolo come ad un unico sistema integrato: GRID Architettura di ENEA GRID File system distribuito: AFS, OpenAFS Gestore di risorse: LSF Interfaccia grafica di accesso: Citrix Metaframe, sistema Client- Server, accesso veloce e sicuro. Server UNIX, Clients multipiattaforma. Accesso anche via Web (NFuse) Risorse integrate in ENEA GRID: IBM SP (AIX), SGI (Iris), Sun, Cray, 2 Cluster Linux: Feronia [Alpha] e BW [x86].

5 ENEA GRID (2) AFS (Andrew File System), Sviluppato alla Carnegie-Mellow University, sponsor IBM, commercializzato da Transarc, Open Source dal 2001 Architettura Client/Server, scalabile, multipiattaforma Server: backup, repliche; Client: cache trasparente all'utente Sicurezza: Kerberos La cella AFS, l'unità amministrativa: enea.it, cern.ch, caspur.it Per l'utente: normale file system Unix/Linux /afs/enea.it/frascati/erg/bracco Gestione dell'accesso arricchita rispetto Unix Gestione di un ambiente multipiattaforma

6 ENEA GRID (3)

7 ENEA GRID (4) Interfaccia grafica di accesso a ENEA GRID I componenti: Java per l'interfaccia grafica, shell scripts, EnginFrame La gestione: CITRIX Server, accessibile anche con un browser web (NFuse). L'accesso ai sistemi può avvenire anche direttamente via ssh. L'accesso tramite CITRIX è particolarmente conveniente da remoto.

8 Sistemi Linux in ENEA INFO (1) Cluster BW (Frascati Roma) dedicato sia al calcolo parallelo che seriale 10 nodi, IBM Intellistation rackmounted 1 nodo: Pentium 4, 1.8 GHz, 512 MB RAM Giga Ethernet 8 nodi x calcolo parallelo, 2 nodi x calcolo seriale Linux Red Hat 7.2, kernel L'attività raccontata in questa presentazione in gran parte si è svolta utilizzando questo cluster, in modo seriale.

9 Sistemi Linux in ENEA INFO (2) Ambiente software Linux x86 Strumenti di amministrazione Webmin, SCMS LSF OpenAFS Compilatori Portland Group, f77, f90 MPI LAM Librerie matematiche NAG, Slatec, SSP, HSL Applicazioni scientifiche: IDL, Matlab

10 La Fusione in ENEA (1) Le ricerche sulla Fusione Nucleare Controllata hanno lo scopo finale di produrre energia da reazioni di fusione auto sostenute. Lo stato della materia alle temperature richieste (10 8 gradi) è lo stato di plasma. Il plasma viene confinato da campi magnetici opportuni. Le ricerche nel campo della fusione a confinamento magnetico in Europa sono coordinate dall'euratom e in Italia dall'enea. Anche CNR e Università sono coinvolti. In ENEA l'unità Fusione coinvolge circa 300 persone: Frascati Tokamak Upgrade FTU RFX, Reversed Field Pinch a Padova, CNR. Attività Tecnologiche

11 La Fusione in ENEA (2) FTU (Frascati Tokamak Upgrade) Tokamak compatto ad alto campo magnetico (8T) R=0.9 m, a=0.3 m. Diagnostiche: misure di temperatura, densità, spettroscopia, neutronica,... Circa 40 ricercatori Risorse informatiche: Sistema di controllo Sistema di acquisizione Strumenti di analisi Sistemi individuali: Mac, PC

12 Risorse Informatiche Fusione inizio operazioni in FTU Controllo/Acquisizione su macchine Digital della unita' Fusione; VAX/Camac. Analisi su mainframe IBM, MVS passaggio da MVS a UNIX (Digital Alpha) Supporto CASPUR per l'amministrazione delle macchine Introduzione di AFS: creazione cella fusione.it Attualmente: Cluster di HP-Compaq Alpha Tru64 per controllo, analisi; VAX/Camac ancora usati per acquisizione, PC, VME; database di FTU (200 GB) sotto AFS. Linux?

13 Motivazioni per Linux (1) Collaborazioni internazionali: JET (Joint European Torus) EURATOM Maggiore Tokamak in attività, R=3 m, a=1 m. Gestione comunitaria (EFDA), situato a Culham, Oxford, GB. Cluster di 70 macchine x86 Red Hat Linux, accessibili da remoto (Citrix), 500 utenti remoti Dal 2000 il coinvolgimento al JET dei ricercatori ENEA è molto aumentato, dopo la creazione di EFDA: Esigenza di strumenti di analisi comuni (codici, programmi di visualizzazione) tra JET e FTU

14 Motivazioni per Linux (2) Prospettive di sviluppo Il cluster di workstation Alpha HP-Compaq si basa su una linea che verrà dismessa in futuro. Allo stato attuale le prestazioni sono soddisfacenti (es. AlphaServer 4100, 600 MHz, 1GB RAM, biprocessore) ma Linux x86 è il candidato principale per il futuro. Integrazione con l'ambiente di Desktop Linux comincia ad essere una opzione possibile per il Desktop Facile integrazione nell'ambiente Linux dedicato al calcolo, grazie a OpenAFS. Utilizzo del sistema individuale come risorsa di analisi

15 Hardware Il cluster BW di ENEA INFO, installato all'inizio Software Linux nell'ambiente Fusione (1) L'utilizzo di AFS rende semplice l'integrazione di sistemi sotto amministratori diversi, celle AFS fusione.it ed enea.it. L'ambiente software definito per il cluster risulta quindi essere a disposizione anche agli utenti fusione. Le aree di intervento per il trasporto a Linux: ambiente di sviluppo accesso ai dati sperimentali (FTU, JET) applicativi e utilità configurazione di ambiente sistema/utente

16 Linux nell'ambiente Fusione (2) Ambiente di sviluppo: compatibilità con l'esistente Il linguaggio di riferimento per i codici di analisi nell'ambiente della Fusione rimane il Fortran, Fortran 77 e Fortran 90. Si tratta di codici seriali, molto spesso interattivi. Mancando un Fortran completo in OpenSource si è scelto di utilizzare i compilatori della Portland Group, per compatibilità con il JET. Librerie matematiche: NAG, Slatec, SSP, HSL Pacchetto grafico 2D: PGPLOT (Caltec) in uso libero non commerciale, integrato con ZPGPLOT. Interfaccia a pannello: libreria di emulazione delle interfaccia IBM/MVS basata su ncurses.

17 Linux nell'ambiente Fusione (3) Accesso ai dati L'accesso all'archivio di FTU avviene in modo misto: Lettura diretta attraverso il file system, sfruttando AFS, con una libreria di accesso, sviluppata localmente, portata a Linux La lettura di alcuni dati richiede una pre-elaborazione. Questa avviene su piattaforma Alpha, attraverso un meccanismo Client/Server basato su CORBA, (OmniOrb) in modo da non dover trasportare/mantenere su Linux, al momento, il software di pre-elaborazione, a cura dei responsabili di diagnostica. L'accesso ai dati JET avviene attraverso l'installazione del client del sistema JET-RDA. In corso l'installazione di MDSPLUS, un altro sistema di lettura dati Client/Server che comincia a essere lo standard nell'ambiente Fusione.

18 Applicativi Linux nell'ambiente Fusione (4) SHOX: accesso, visualizzazione, elaborazione dei dati sperimentali. Sviluppato in origine su IBM/MVS, già portato a Unix True64. Si basa su Fortran90, PGPLOT, interfaccia grafica a pannelli. Funziona anche sul cluster Linux JET in versione modificata. JETTO: codice per il calcolo del trasporto dell'energia in un plasma termonucleare. Operativo su dati JET, in corso di sviluppo l'interfaccia con le base dati di FTU. MATLAB, IDL: moduli di accesso alle basi dati di FTU, JET anche sotto Linux. Preparazione di script standard per compilazione/link, manipolazione di sorgenti Fortran, utilità di stampa in combinazione con il sistema grafico PGPLOT/ZPGPLOT.

19 Linux nell'ambiente Fusione (5) Configurazione di ambiente per il sistema L'ambiente nel quale avviene l'accesso al cluster BW è l'ambiente multipiattaforma di ENEA GRID. Esiste quindi un unica procedura (.profile per la shell ksh) che si adatta in modo appropriato al sistema sul quale avviene la connessione. Si fa uso del di AFS: quando nel nome completo di un documento AFS provvede a sostituirci il nome del sistema corrente (es. i386_linux24). Creando in modo opportuno directory e link simbolici si ottiene che per esempio /afs/enea.it/software/osafs/bin/ punti a comandi Linux se visto da sistemi Linux o a comandi AIX se visto da sistemi AIX.

20 Linux nell'ambiente Fusione (6) Configurazione di ambiente per l'utente AFS rende facile anche l'integrazione tra le macchine Alpha, cella fusione.it e le macchine Linux, cella enea.it. fusione.it: l'utente tipico mantiene i propri documenti in /afs/fusione.it/user/r/rossi/fus/... enea.it: invece /afs/enea.it/frascati/erg/rossi/... Creando un link simbolico /afs/enea.it/frascati/erg/rossi/fus/ ->/afs/fusione.it/user/r/rossi/fus/ si ha l'effetto che su entrambi i sistemi l'utente ritrova lo stesso insieme di documenti sotto la stessa directory ~/fus Allo stato attuale l'insieme degli applicativi per ambiente Alpha True64 risiede su fusione.it, mentre quelli per ambiente Linux su enea.it, ma ci sono eccezioni e non esiste un vincolo di principio.

21 Linux nell'ambiente Fusione (7) Considerazioni sul passaggio a Linux Il trasporto dei codici da UNIX Tru64 all'ambiente Linux avviene in modo indolore (solo qualche problema di compatibilità per il Fortran). Il passaggio da IBM/MVS a Unix era stato molto più complesso. Alcune risorse utilizzate (ad es. ncurses) funzionano meglio sotto Linux che in Unix Tru64, segno di una maggiore maturità dovuta ad una maggiore base di utenti. Analogamente l'accesso a programmi di utilità varia si apre su una base molto più ampia e provata. Due punti in dettaglio: Integrazione dei sistemi di calcolo individuali Le prestazioni

22 Integrazione dei sistemi individuali (1) Le attività di desktop di un ricercatore: Videoscrittura accesso al web & piccole elaborazioni grafiche/numeriche connessione a sistemi di calcolo remoti. In alcune aree (connessione) Linux già presenta vantaggi rispetto ai sistemi alternativi, Windows, Mac. In altre aree (ad es. videoscrittura) cominciano ad essere disponibili pacchetti sufficientemente potenti (OpenOffice). I problemi di compatibilità sono simili a quelli che esistono tra altre piattaforme/versioni. Si può utilizzare il proprio desktop come workstation? Spesso si tratta di un sistema molto potente!

23 Integrazione dei sistemi individuali (2) L'utilizzo del proprio desktop come workstation, in un ambiente tradizionale, implica l'installazione/mantenimento locale dei compilatori/librerie/ambiente di run. In un ambiente AFS ed in particolare con Linux x86 l'utente puo' configurare in modo molto semplice il proprio sistema in modo da farlo diventare del tutto equivalente ad una delle workstation del cluster, ritrovandosi già pronto l'ambiente di calcolo configurato e manutenuto centralmente, specifico di Linux. Esempio: sul mio portatile personale posso collegarmi come utente AFS della cella enea.it (ssh 0 -l bracco) ed eseguire tutto quello che posso eseguire sul cluster BW (in modo seriale), per esempio MATLAB. Da altri sistemi come Win o Mac ovviamente posso accedere a AFS ma normalmente non mi affaccio ad un ambiente già configurato per il calcolo. AFS rimane interessante per la condivisione delle informazioni e il backup personale.

24 Prestazioni Calcolo delle traiettorie di un prodotto di fusione nel campo magnetico di un tokamak, codice in MATLAB+Fortran per il calcolo del campo. Sistema Processore OS MHz t_cpu(s) Workstation Alpha 21164A Tru64 5.1a PC biprocessore Pentium III Linux RH Portatile Pentium III Linux RH Cluster BW Pentium 4 Linux RH Il risultato è solo indicativo, senza pretese di una analisi quantitativa.

25 Per l'utilizzo del cluster Linux BW Connessione al sistema: Server Citrix di ENEA GRID oppure ssh da PC: Exceed 7.1 con Security Pack oppure Teraterm/TTSSH+Exceed da sistemi Mac OS 9.xx: Nifty Telnet+un server X come MacX o Exodus da Linux o Mac OS X: ssh Consigli pratici (1) Scelta dalla shell: in afs enea.it la shell di default è ksh, tcsh è molto più comoda. Nel.profile aggiungere la chiamata a tcsh: /afs/enea.it/frascati/erg/bracco/altri_user/punto_profile tcsh inizializzazione.cshrc: /afs/enea.it/frascati/erg/bracco/altri_user/punto_cshrc Script per compilazione, makefiles per le librerie: /afs/enea.it/frascati/erg/bracco/altri_user/oclg /afs/enea.it/frascati/erg/bracco/altri_user/make_f77-f90-c Le librerie: /afs/enea.it/software/osafs/lib

26 Consigli pratici per Red HAT 7.3 (2) Per l'utilizzo dell'ambiente AFS Linux x86 ENEA sul proprio PC individuale (http://efrw01.frascati.enea.it/software/linux/installopenafs.html) Scaricare da i seguenti rpm, installarli rpm -ivh openafs* openafs rh7.3.1.i386.rpm openafs-client rh7.3.1.i386.rpm openafs-kernel rh7.3.1.i386.rpm openafs-kpasswd rh7.3.1.i386.rpm Configurare tre files nella directory /usr/vice/etc/ cacheinfo - la dimensione della cache (per es per 200 MB) ThisCell - deve contenere il nome della cella AFS (enea.it) CellServDB - deve contenere la lista dei server AFS Far partire il servizio afs: service afs start Su portatile disabilitare la partenza automatica con il programma setup. Accesso alla propria home sotto AFS: klog userid A questo punto sotto la directory /afs/ sarà a disposizione l'intero file system AFS.

27 Consigli pratici per Red Hat 7.3 (3) Connessione al proprio PC Linux come utente AFS enea.it (http://efrw01.frascati.enea.it/software/linux/installopenafs.html) Verificare che sia installato ssh server (rpm -qa grep ssh) e che il firewall - se c'e' - permetta l'accesso (file /etc/sysconfig/ipchains) Copiare il file /etc/pam.d/sshd corretto dopo aver rinominato l'originale. Installare in /bin/ksh la shell ksh se manca. Creare link a /usr/bin/ksh. Scoprire il proprio AFS ID, con il comando tokens, dopo essersi autenticati con klog. Aggiungere una linea ad /etc/passwd: carciofo:x:9999:1::/afs/enea.it/frascati/erg/carciofo:/usr/bin/ksh dove al posto di 9999 va inserito AFS ID A questo punto ssh 0 -l carciofo permette di collegarsi alla propria macchina come utente AFS enea.it.

28 Conclusioni ENEA GRID mette a disposizione non solo il Cluster Linux BW ma anche un ambiente di calcolo per Linux x86. Il lavoro compiuto nel portare a Linux l'ambiente di calcolo del gruppo dei ricercatori che in ENEA lavorano nel campo della Fusione ha permesso: di fornire strumenti per mettere a frutto e partecipare adeguatamente alle collaborazioni internazionali in corso. di offrire una prospettiva per lo sviluppo futuro delle risorse di calcolo di mostrare come anche le risorse di calcolo individuali possano essere utilizzate al meglio ->flessibilità!

L'ambiente Linux in ENEA GRID e il suo utilizzo nel campo delle ricerche sulla Fusione controllata

L'ambiente Linux in ENEA GRID e il suo utilizzo nel campo delle ricerche sulla Fusione controllata Linux Meeting 2002, 11-12 ottobre 2002, Facoltà di Ingegneria dell'università di Roma La Sapienza L'ambiente Linux in ENEA GRID e il suo utilizzo nel campo delle ricerche sulla Fusione controllata G. Bracco,

Dettagli

Una cella OpenAFS su un portatile utilizzando l'emulatore opensource Qemu

Una cella OpenAFS su un portatile utilizzando l'emulatore opensource Qemu Linux Day 2004, 27/11/2004 Facoltà di Ingegneria Tor Vergata Una cella OpenAFS su un portatile utilizzando l'emulatore opensource Qemu G. Bracco ENEA INFO [Servizio Centralizzato Informatica e Reti] bracco@frascati.enea.it

Dettagli

L'architettura di ENEA-GRID, infrastruttura distribuita per la condivisione di risorse informatiche dedicate al calcolo scientifico

L'architettura di ENEA-GRID, infrastruttura distribuita per la condivisione di risorse informatiche dedicate al calcolo scientifico Conferenza GARR 2005 La rete dapertutto Pisa 10-13 maggio 2005 L'architettura di ENEA-GRID, infrastruttura distribuita per la condivisione di risorse informatiche dedicate al calcolo scientifico S. Migliori,

Dettagli

Modalità di utilizzo dei server di calcolo del C.E.D. di Frascati

Modalità di utilizzo dei server di calcolo del C.E.D. di Frascati Modalità di utilizzo dei server di calcolo del C.E.D. di Frascati 1 Macchine per lavori interattivi e batch Nome macch. Arc. Sist. Oper. N cpu RAM Freq. sp3-1 Power III AIX 5.1.3 16 16 GB 375 MHz sp3-2

Dettagli

Migrazione a kerberos 5 della autenticazione per la cella AFS enea.it

Migrazione a kerberos 5 della autenticazione per la cella AFS enea.it Migrazione a kerberos 5 della autenticazione per la cella AFS enea.it G. Bracco L'attività è basata sul supporto fornito da CASPUR [Andrei Maslennikov e Ruggero Nepi] Nel'ambito del contratto con CASPUR

Dettagli

MAGO CRESCO - SPI.2. Relazione finale sul Progetto MAGO. Consorzio Campano di Ricerca per l Informatica e l Automazione Industriale S.c.a.r.l.

MAGO CRESCO - SPI.2. Relazione finale sul Progetto MAGO. Consorzio Campano di Ricerca per l Informatica e l Automazione Industriale S.c.a.r.l. CRESCO - SPI.2 MAGO Relazione finale sul Progetto MAGO Relativo al contratto tra ENEA e CRIAI avente per oggetto: Analisi e Realizzazione di tool innovativi a supporto delle funzionalità GRID stipulato

Dettagli

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Server 15per Windows

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Server 15per Windows Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Server 15per Windows IBM SPSS Modeler Server può essere installato e configurato per l esecuzione in modalità di analisi distribuita insieme ad altre installazioni

Dettagli

Installazione di IBM SPSS Modeler 15 Batch per UNIX

Installazione di IBM SPSS Modeler 15 Batch per UNIX Installazione di IBM SPSS Modeler 15 Batch per UNIX Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Modeler Batch versione 15. IBM SPSS Modeler La modalità batch offre le stesse funzionalità

Dettagli

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Server 15per UNIX

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Server 15per UNIX Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Server 15per UNIX IBM SPSS Modeler Server può essere installato e configurato per l esecuzione in modalità di analisi distribuita insieme ad altre installazioni

Dettagli

PROGETTO: TELEGRID - Piattaforma per lo sviluppo di soluzioni avanzate di GRID computing e la teleoperazione di strumenti scientifici complessi

PROGETTO: TELEGRID - Piattaforma per lo sviluppo di soluzioni avanzate di GRID computing e la teleoperazione di strumenti scientifici complessi Programma Operativo Nazionale 2000-2006 Ricerca Scientifica, Sviluppo Tecnologico, Alta Formazione Misura II.2 Società dell Informazione per il Sistema Scientifico Meridionale. PROGETTO: TELEGRID - Piattaforma

Dettagli

IBM iseries Soluzioni integrate per xseries

IBM iseries Soluzioni integrate per xseries Soluzioni innovative per l integrazione dei server Intel IBM iseries Soluzioni integrate per xseries La famiglia iseries, il cui modello più recente è l _` i5, offre due soluzioni che forniscono alternative

Dettagli

Verso una infrastruttura di calcolo aperta e flessibile: risorse multipiattaforma nella GRID di produzione

Verso una infrastruttura di calcolo aperta e flessibile: risorse multipiattaforma nella GRID di produzione CASPUR,Roma, 26-27/3/2009 Riunione IGI-TF-Progettazione Verso una infrastruttura di calcolo aperta e flessibile: risorse multipiattaforma nella GRID di produzione G. Bracco, A. Santoro, C. Scio*, A. Rocchi,

Dettagli

Procedura di installazione Linux Red Hat

Procedura di installazione Linux Red Hat Servizio Calcolo e Reti Bollettino N. 2/02 28 Giugno 2002 Procedura di installazione Linux Red Hat (Servizio.Calcolo@pv.infn.it) Abstract Questa breve nota descrive la procedura consigliata per l installazione

Dettagli

Introduzione Il sistema operativo Linux è oggi una delle principali distribuzioni di Unix, in grado di portare in ogni PC tutta la potenza e la flessibilità di una workstation Unix e un set completo di

Dettagli

GERICO 2015 p.i. 2014

GERICO 2015 p.i. 2014 Studi di settore GERICO 2015 p.i. 2014 Guida operativa 1 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. ASSISTENZA ALL UTILIZZO DI GERICO... 4 3. CARATTERISTICHE TECNICHE... 5 4. INSTALLAZIONE DEL PRODOTTO DA INTERNET...

Dettagli

ENEA GRID. CRESCO: Corso di introduzione. Autore: Alessandro Secco alessandro.secco@nice-italy.com

ENEA GRID. CRESCO: Corso di introduzione. Autore: Alessandro Secco alessandro.secco@nice-italy.com ENEA GRID CRESCO: Corso di introduzione Autore: Alessandro Secco alessandro.secco@nice-italy.com 1 Lezione 1 Introduzione Architettura Connessione Lancio di job Riferimenti 2 Introduzione 3 Introduzione

Dettagli

Accesso Remoto: Che cos'è Q uali programmi si utilizzano Come si effettua (teoria) Q uando è utile

Accesso Remoto: Che cos'è Q uali programmi si utilizzano Come si effettua (teoria) Q uando è utile Accesso Remoto Accesso Remoto: Che cos'è Q uali programmi si utilizzano Come si effettua (teoria) Q uando è utile Che cos'è Possibilità di accedere ai processi residenti su un altro computer da una postazione

Dettagli

ESPERIMENTI DI CLOUD COMPUTING IN ENEA-GRID

ESPERIMENTI DI CLOUD COMPUTING IN ENEA-GRID Conferenza GARR 2011, Bologna 8-10/11/2011 Abstract per una Presentazione Orale. ESPERIMENTI DI CLOUD COMPUTING IN ENEA-GRID G. Ponti, A. Secco 1, F. Ambrosino, G. Bracco, R. Ciavarella, A. Colavincenzo

Dettagli

FARO Accesso Web a risorse remote per l industria e la ricerca

FARO Accesso Web a risorse remote per l industria e la ricerca FARO Accesso Web a risorse remote per l industria e la ricerca A. Rocchi, S. Pierattini, G. Bracco, S. Migliori, F. Beone, C. Sciò, A. Petricca alessio.rocchi@enea.it Overview Scopi di progetto Scenario

Dettagli

IBM SPSS Modeler Social Network Analysis 16 Guida all'installazione e alla configurazione

IBM SPSS Modeler Social Network Analysis 16 Guida all'installazione e alla configurazione IBM SPSS Modeler Social Network Analysis 16 Guida all'installazione e alla configurazione Indice Capitolo 1. Introduzione a IBM SPSS Modeler Social Network Analysis.... 1 Panoramica di IBM SPSS Modeler

Dettagli

Caratteristiche generali

Caratteristiche generali Caratteristiche generali Tecnologie utilizzate Requisiti software/hardware Modalità di installazione del database del PSDR INSTALLAZIONE PSDR Installazione on-line Installazione off-line Primo avvio Riservatezza

Dettagli

Parte V. Sistemi Operativi & Reti. Sistemi Operativi. Sistemi Operativi

Parte V. Sistemi Operativi & Reti. Sistemi Operativi. Sistemi Operativi Parte V & Reti Sistema operativo: insieme di programmi che gestiscono l hardware Hardware: CPU Memoria RAM Memoria di massa (Hard Disk) Dispositivi di I/O Il sistema operativo rende disponibile anche il

Dettagli

Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (licenza di rete)

Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (licenza di rete) Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (licenza di rete) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Modeler Client versione 14.2 con licenza di rete. Questo documento è stato

Dettagli

Secondo la Free Software Foundation, un software si può definire libero solo se garantisce quattro "libertà fondamentali":

Secondo la Free Software Foundation, un software si può definire libero solo se garantisce quattro libertà fondamentali: OPEN SOFTWARE Tecnicamente, Open Source significa a codice sorgente aperto. La maggior parte dei programmi sono infatti scritti in linguaggi (più o meno) leggibili dagli umani, quali il C, C++, C#, ecc.;

Dettagli

Corso amministratore di sistema Linux. Corso amministratore di sistema Linux Programma

Corso amministratore di sistema Linux. Corso amministratore di sistema Linux Programma Corso amministratore di sistema Linux Programma 1 OBIETTIVI E MODALITA DI FRUIZIONE E VALUTAZIONE 1.1 Obiettivo e modalità di fruizione L obiettivo del corso è di fornire le conoscenze tecniche e metodologiche

Dettagli

Corso Linux Corso Online Amministratore di Sistemi Linux

Corso Linux Corso Online Amministratore di Sistemi Linux Corso Linux Corso Online Amministratore di Sistemi Linux Accademia Domani Via Pietro Blaserna, 101-00146 ROMA (RM) info@accademiadomani.it Programma Generale del Corso Linux Tematiche di Base MODULO 1

Dettagli

Applicazione di algoritmi di routing dinamico su reti wireless in ambiente portuale

Applicazione di algoritmi di routing dinamico su reti wireless in ambiente portuale 1 Applicazione di algoritmi di routing dinamico su reti wireless in ambiente portuale Tesi svolta presso il Fantuzzi Reggiane Electronic Department (FRED) Relatore: Prof. G. Dodero Candidato: Daniele Venzano

Dettagli

Microsoft Windows 7. Nuove funzionalità: 1. Semplificazione delle operazioni quotidiane

Microsoft Windows 7. Nuove funzionalità: 1. Semplificazione delle operazioni quotidiane Microsoft Windows 7 Microsoft è lieta di annunciare Microsoft Windows 7. Windows 7 è il nuovo sistema operativo rilasciato da Microsoft. Windows 7 è stato progettato a partire dalle segnalazioni degli

Dettagli

Requisiti tecnici di BusinessObjects Planning XI Release 2

Requisiti tecnici di BusinessObjects Planning XI Release 2 Requisiti tecnici di BusinessObjects Planning XI Release 2 Copyright 2007 Business Objects. Tutti i diritti riservati. Business Objects possiede i seguenti brevetti negli Stati Uniti, che possono coprire

Dettagli

GUIDA INSTALLAZIONE ULTIMA REVISIONE : 11/07/2008 VERSIONE SOFTWARE 1.2

GUIDA INSTALLAZIONE ULTIMA REVISIONE : 11/07/2008 VERSIONE SOFTWARE 1.2 GUIDA INSTALLAZIONE ULTIMA REVISIONE : 11/07/2008 VERSIONE SOFTWARE 1.2 1/6 REQUISITI DI SISTEMA Oris Remote Backup MINIMI CONSIGLIATI Computer PIV 800Mhz PIV 2.8Ghz Athlon 1Ghz AthlonXP 2800 Sistema operativo

Dettagli

Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (utente singolo)

Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (utente singolo) Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (utente singolo) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Modeler Client versione 14.2 con licenza per utente singolo. Una licenza

Dettagli

Come Funziona. Virtualizzare con VMware

Come Funziona. Virtualizzare con VMware Virtualize IT Il Server? Virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente

Dettagli

GUIDA INSTALLAZIONE ULTIMA REVISIONE : 14/11/2008 VERSIONE SOFTWARE 1.2.3

GUIDA INSTALLAZIONE ULTIMA REVISIONE : 14/11/2008 VERSIONE SOFTWARE 1.2.3 GUIDA INSTALLAZIONE ULTIMA REVISIONE : 14/11/2008 VERSIONE SOFTWARE 1.2.3 1 REQUISITI DI SISTEMA Oris Remote Backup MINIMI CONSIGLIATI Computer PIV 800Mhz PIV 2.8Ghz Athlon 1Ghz AthlonXP 2800 Sistema operativo

Dettagli

Dimensions CM contro Subversion Benchmark delle prestazioni

Dimensions CM contro Subversion Benchmark delle prestazioni Descrizione sintetica della soluzione Dimensions CM contro Subversion Benchmark delle prestazioni Serena Dimensions CM è la soluzione di gestione del ciclo di vita delle applicazioni end-to-end, leader

Dettagli

Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft * Windows *

Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft * Windows * Guida GESTIONE SISTEMI www.novell.com Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft * Windows * Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft Windows Indice: 2..... Benvenuti

Dettagli

Manuale Servizi di Virtualizzazione e Porta di Accesso Virtualizzata

Manuale Servizi di Virtualizzazione e Porta di Accesso Virtualizzata Manuale Servizi di Virtualizzazione e Porta di Accesso Virtualizzata COD. PROD. D.6.3 1 Indice Considerazioni sulla virtualizzazione... 3 Vantaggi della virtualizzazione:... 3 Piattaforma di virtualizzazione...

Dettagli

ENEA-GRID: novità per l'amministrazione della cella AFS enea.it e l'utility WARC

ENEA-GRID: novità per l'amministrazione della cella AFS enea.it e l'utility WARC ENEA-GRID: novità per l'amministrazione della cella AFS enea.it e l'utility WARC G. Bracco Contenuto Le applicazioni Web per l'amministrazione AFS, utenti e progetti Server rs2ced: applicazioni WARC e

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE

MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUALE DI INSTALLAZIONE Pagina 1 Indice SPECIFICHE TECNICHE...3 TIPOLOGIE DI INSTALLAZIONE...4 INSTALLAZIONE MONO UTENZA (INSTALLAZIONE SEMPLICE)...5 INSTALLAZIONE DI RETE...17 Installazione lato SERVER...17

Dettagli

PARTE 4 La Macchina Software

PARTE 4 La Macchina Software PARTE 4 La Macchina Software 94 Macchina Hardware e Macchina Software applicativi sistema operativo macchina hardware Agli albori dell'informatica, si programmava in binario, cioe` in linguaggio macchina,

Dettagli

Guida introduttiva di F-Secure PSB

Guida introduttiva di F-Secure PSB Guida introduttiva di F-Secure PSB Guida introduttiva di F-Secure PSB Indice generale 3 Sommario Capitolo 1: Introduzione...5 Capitolo 2: Guida introduttiva...7 Creazione di un nuovo account...8 Come

Dettagli

Software Libero infrastrutturale: l'esperienza ENEA. Antonio Colavincenzo Gianfilippo Giannini

Software Libero infrastrutturale: l'esperienza ENEA. Antonio Colavincenzo Gianfilippo Giannini Software Libero infrastrutturale: l'esperienza ENEA Antonio Colavincenzo Gianfilippo Giannini 1 Kelyon Fonda il suo business esclusivamente sull'open source Offre soluzioni open per il settore pharma,

Dettagli

Team LINUX. Linux in italiano per il gestionale

Team LINUX. Linux in italiano per il gestionale Team LINUX Linux in italiano per il gestionale ARCHITETTURE DI RETE AMBIENTE TEAMLINUX ThinClient ASCII Terminale Unix (3 Sessioni) Supporto stampante locale PC Windows Remoto - Terminale Windows (RDP)

Dettagli

SSL VPN Accesso Remoto Sicuro

SSL VPN Accesso Remoto Sicuro SSL VPN Accesso Remoto Sicuro Accesso con Network Connect per Linux Pagina 1 I l Servizio SSL VPN permette agli utenti istituzionali di realizzare una connessione da qualsiasi parte del mondo (Internet)

Dettagli

Esperimenti di Cloud Computing in ENEA-GRID

Esperimenti di Cloud Computing in ENEA-GRID Conferenza GARR 2011 Bologna, 8-10 Novembre Esperimenti di Cloud Computing in ENEA-GRID Ing. Giovanni Ponti, Ph.D. ENEA C.R. Portici giovanni.ponti@enea.it Joint work with A. Secco, F. Ambrosino, G. Bracco,

Dettagli

Laboratorio di Informatica (a matematica)

Laboratorio di Informatica (a matematica) Laboratorio di Informatica (a matematica) schermo schermo stampante SERVER WMAT22 WMAT18 WMAT20 WMAT19 WMAT16 WMAT17 WMAT21 WMAT15 WMAT 10 WMAT9 WMAT8 WMAT7 WMAT6 WMAT?? WMAT13 WMAT14 WMAT12 server WMATT??

Dettagli

ATLAS 1.5.X : CONTROLLI PRE ESAME

ATLAS 1.5.X : CONTROLLI PRE ESAME ATLAS 1.5.X : CONTROLLI PRE ESAME Configurazione di Atlas 1.5.X sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni

Dettagli

ENEA-GRID attività in corso

ENEA-GRID attività in corso ENEA-GRID attività in corso (febbraio 2007) G. Bracco Contenuto attività ordinaria sito progetto" eneagrid http://www.afs.enea.it/project/eneagrid WARC: password WARC: progetti software migrazione HOME

Dettagli

Corso di Sistemi Operativi DEE - Politecnico di Bari. LINUX - Introduzione. G. Piscitelli - M. Ruta. 1 di 26 LINUX - Introduzione

Corso di Sistemi Operativi DEE - Politecnico di Bari. LINUX - Introduzione. G. Piscitelli - M. Ruta. 1 di 26 LINUX - Introduzione LINUX - Introduzione 1 di 26 LINUX - Introduzione Cos è LINUX? Si tratta di un clone di UNIX Più precisamente è il kernel del S.O. Funzionalità di base Scheduling dei processi Gestione della memoria virtuale

Dettagli

Backup Exec 2012. Guida rapida all'installazione

Backup Exec 2012. Guida rapida all'installazione Backup Exec 2012 Guida rapida all'installazione Installazione Il documento contiene i seguenti argomenti: Requisiti di sistema Elenco di controllo pre-installazione di Backup Exec Esecuzione di un'installazione

Dettagli

Introduzione ai servizi di Linux

Introduzione ai servizi di Linux Introduzione ai servizi di Linux Premessa Adios è un interessante sistema operativo Linux basato sulla distribuzione Fedora Core 6 (ex Red Hat) distribuito come Live CD (con la possibilità di essere anche

Dettagli

Prospettive dei servizi cloud in ENEA-GRID

Prospettive dei servizi cloud in ENEA-GRID Workshop congiunto INFN CCR GARR 2012 Napoli, 14-17 Maggio Prospettive dei servizi cloud in ENEA-GRID Ing. Giovanni Ponti, Ph.D. ENEA C.R. Portici giovanni.ponti@enea.it Sommario Introduzione al Cloud

Dettagli

GIS ON GRID: UTILIZZARE GIS OPEN SOURCE ATTRAVERSO L INFRASTRUTTURA ENEA GRID

GIS ON GRID: UTILIZZARE GIS OPEN SOURCE ATTRAVERSO L INFRASTRUTTURA ENEA GRID ATTIVITÀ IN CAMPO SISMICO RECENTI STUDI E SVILUPPI FUTURI Attività in campo sismico. GIS ON GRID: UTILIZZARE GIS OPEN SOURCE ATTRAVERSO L INFRASTRUTTURA ENEA GRID PREMESSA... Analisi Territoriali : anche

Dettagli

Guida introduttiva. Fiery Network Controller per DocuColor 240/250

Guida introduttiva. Fiery Network Controller per DocuColor 240/250 Fiery Network Controller per DocuColor 240/250 Guida introduttiva In questo documento, ogni riferimento a DocuColor 242/252/260 rimanda a DocuColor 240/250. 2007 Electronics for Imaging, Inc. Per questo

Dettagli

Corso Amministratore di Sistema Linux Programma

Corso Amministratore di Sistema Linux Programma Corso Amministratore di Rev. 1.0 Rev. Stato: 1.0 Approvato Stato: Approvato Amministratore Nuovo Portale di Sistema De Sanctis Amministratore di CONTROLLO DOCUMENTO TITOLO: Corso Amministratore di VERSIONE:

Dettagli

Requisiti minimi di installazione... 1. Novità Piattaforma CGN 2015: Piattaforma nominativa... 2. Piattaforma CGN 2014 non installata...

Requisiti minimi di installazione... 1. Novità Piattaforma CGN 2015: Piattaforma nominativa... 2. Piattaforma CGN 2014 non installata... SOMMARIO Requisiti minimi di installazione... 1 Novità Piattaforma CGN 2015: Piattaforma nominativa... 2 Piattaforma CGN 2014 non installata... 3 Monoutente... 3 Multiutente... 5 Piattaforma CGN 2014 installata...

Dettagli

MAESTRO-PV Specifiche tecniche per sistema telecontrollo, gestione e invio allarmi per impianti fotovoltaici

MAESTRO-PV Specifiche tecniche per sistema telecontrollo, gestione e invio allarmi per impianti fotovoltaici SPECIFICHE TECNICHE MAESTRO-PV Specifiche tecniche per sistema telecontrollo, gestione e invio allarmi per impianti fotovoltaici RSPV05I1 rev.01 0909 (Descrizione) Il sistema di telegestione telecontrollo

Dettagli

Multisentry ASE-V (v. 1.0) - Guida rapida all installazione

Multisentry ASE-V (v. 1.0) - Guida rapida all installazione Multisentry ASE-V (v. 1.0) - Guida rapida all installazione 2012 Multisentry Solutions S.r.l. 1 di 15 Sommario 1 Multisentry ASE-V... 3 2 A chi è rivolto il manuale... 3 3 Prerequisiti... 3 3.1 VMware...

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. LAPLINK EVERYWHERE 4 http://it.yourpdfguides.com/dref/2943205

Il tuo manuale d'uso. LAPLINK EVERYWHERE 4 http://it.yourpdfguides.com/dref/2943205 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di LAPLINK EVERYWHERE 4. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso (informazioni,

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. F-SECURE PSB http://it.yourpdfguides.com/dref/2859693

Il tuo manuale d'uso. F-SECURE PSB http://it.yourpdfguides.com/dref/2859693 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di F-SECURE PSB. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso (informazioni,

Dettagli

ALLEGATO TECNICO. Piattaforme supportate dalle Suite DeltaDator P.A.

ALLEGATO TECNICO. Piattaforme supportate dalle Suite DeltaDator P.A. ALLEGATO TECNICO Piattaforme supportate dalle Suite DeltaDator P.A. VERS. DATA 1.1 1/12/2007 Il presente documento annulla e sostituisce le versioni precedenti. Per qualsiasi chiarimento in merito rivolgersi

Dettagli

Monitor Wall 4.0. Manuale d'installazione ed operativo

Monitor Wall 4.0. Manuale d'installazione ed operativo Monitor Wall 4.0 it Manuale d'installazione ed operativo Monitor Wall 4.0 Sommario it 3 Sommario 1 Introduzione 4 1.1 Informazioni sul manuale 4 1.2 Convenzioni utilizzate nel manuale 4 1.3 Requisiti

Dettagli

Il sistema di elaborazione

Il sistema di elaborazione Il sistema di elaborazione Hardware e software Hardware e software Un sistema di elaborazione è formato da: parti hardware: componenti fisiche parti software: componenti logiche i dati da trattare le correlazioni

Dettagli

Competenze e attività gestite dai servizi di calcolo e reti.

Competenze e attività gestite dai servizi di calcolo e reti. Competenze e attività gestite dai servizi di calcolo e reti. Paolo Mastroserio Servizi di interesse generale 1. GARR Connessione alla rete Garr 2. GESTIONE LAN Cablaggio struttura centrale, armadi di distribuzione,

Dettagli

Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT. Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems

Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT. Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems Caratteristiche principali La flessibilità e la scalabilità della

Dettagli

LPIC-1 Junior Level Linux Certification

LPIC-1 Junior Level Linux Certification Corso 2012/2013 Introduzione a GNU/Linux Obiettivi Il percorso formativo ha l obiettivo di fornire ai partecipanti le competenze basilari necessarie per installare, configurare e gestire un server/workstation

Dettagli

AXIS Camera Station Guida all'installazione rapida

AXIS Camera Station Guida all'installazione rapida AXIS Camera Station Guida all'installazione rapida Copyright Axis Communications AB Aprile 2005 Rev. 1.0 Numero parte 23794 1 Indice Informazioni sulle normative............................. 3 AXIS Camera

Dettagli

ATLAS 2.X : CONTROLLI PRE ESAME

ATLAS 2.X : CONTROLLI PRE ESAME ATLAS 2.X : CONTROLLI PRE ESAME Configurazione di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni

Dettagli

Articolo di spiegazione FileMaker Replica di un ambiente di autenticazione esterna per lo sviluppo

Articolo di spiegazione FileMaker Replica di un ambiente di autenticazione esterna per lo sviluppo Articolo di spiegazione FileMaker Replica di un ambiente di autenticazione esterna per lo sviluppo Pagina 1 Replica di un ambiente di autenticazione esterna per lo sviluppo La sfida Replicare un ambiente

Dettagli

Il sistema di elaborazione Hardware e software

Il sistema di elaborazione Hardware e software Il sistema di elaborazione Hardware e software A. Lorenzi M. Govoni TECNOLOGIE INFORMATICHE. Release 2.0 Atlas Hardware e software Un sistema di elaborazione è formato da: parti hardware: componenti fisiche

Dettagli

Sistemi avanzati di gestione dei Sistemi Informativi

Sistemi avanzati di gestione dei Sistemi Informativi Esperti nella gestione dei sistemi informativi e tecnologie informatiche Sistemi avanzati di gestione dei Sistemi Informativi Docente: Email: Sito: Eduard Roccatello eduard@roccatello.it http://www.roccatello.it/teaching/gsi/

Dettagli

Il sistema operativo Linux installato sul vostro computer non è un unico, grande

Il sistema operativo Linux installato sul vostro computer non è un unico, grande CAPITOLO 2 Scegliere una distribuzione di Linux Il sistema operativo Linux installato sul vostro computer non è un unico, grande programma, ma un insieme di molti programmi. Potete ottenere autonomamente

Dettagli

Status Report WS CCR 2002

Status Report WS CCR 2002 AFS: pi.infn.it INFN.IT AFS cell lnf.infn.it lngs.infn.it le.infn.it Status Report WS CCR 2002 Roberto Gomezel INFN Trieste gomezel@ts.infn.it 1 Configurazione celle AFS nell INFN Attualmente sono configurate

Dettagli

Alcatel OmniVista 4760

Alcatel OmniVista 4760 Alcatel OmniVista 4760 La piattaforma di gestione aperta Una soluzione completa per la gestione di rete ARCHITETTURA APERTA Il tentativo di essere al passo con le innovazioni nel campo delle reti e delle

Dettagli

2 GB di spazio su disco non partizionato disponibile all'esterno della partizione DOS per il volume sys

2 GB di spazio su disco non partizionato disponibile all'esterno della partizione DOS per il volume sys Novell NetWare 6.5 www.novell.com AVVIO RAPIDO Installazione e upgrade In questa guida di riferimento rapido vengono fornite informazioni di base per l'installazione o l'upgrade a un server NetWare 6.5.

Dettagli

Guida introduttiva. Symantec AntiVirus. Informazioni su Symantec AntiVirus. Per iniziare

Guida introduttiva. Symantec AntiVirus. Informazioni su Symantec AntiVirus. Per iniziare Guida introduttiva AntiVirus Informazioni su AntiVirus AntiVirus fornisce una protezione scalabile in ambienti con più piattaforme per le workstation e i server di rete. Questo software consente di stabilire

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Sportello Unico Immigrazione Sistema Inoltro Telematico Manuale di installazione su sistemi operativi di tipo Linux Data aggiornamento 16/01/2011 15.34.00

Dettagli

Console di Amministrazione Centralizzata Guida Rapida

Console di Amministrazione Centralizzata Guida Rapida Console di Amministrazione Centralizzata Contenuti 1. Panoramica... 2 Licensing... 2 Panoramica... 2 2. Configurazione... 3 3. Utilizzo... 4 Gestione dei computer... 4 Visualizzazione dei computer... 4

Dettagli

Installazione SQL Server 2005 Express Edition

Installazione SQL Server 2005 Express Edition Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-6S4ALG7637 Data ultima modifica 25/08/2010 Prodotto Tutti Modulo Tutti Oggetto Installazione SQL Server 2005 Express Edition In giallo sono evidenziate le modifiche/integrazioni

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Back to MAINFRAME. Come ridurre il peso dell help desk e vivere felici. Ver 1.6 F. M. TAURINO/ E. M. V. FASANELLI

Back to MAINFRAME. Come ridurre il peso dell help desk e vivere felici. Ver 1.6 F. M. TAURINO/ E. M. V. FASANELLI Back to MAINFRAME Come ridurre il peso dell help desk e vivere felici Ver 1.6 F. M. TAURINO/ E. M. V. FASANELLI Prima di cominciare I servizi di calcolo hanno POCO PERSONALE ma DEVONO gestire di TUTTO

Dettagli

Introduzione a LINUX. Unix

Introduzione a LINUX. Unix Introduzione a LINUX Introduzione a Linux 1 Unix 1969: Ken Thompson AT&T Bell Lab realizza un ambiente di calcolo multiprogrammato e portabile per macchine di medie dimensioni. Estrema flessibilità nel

Dettagli

Programma per l elaborazione delle buste paga. dei collaboratori domestici VERSIONE 4.0.0 01/07/2010

Programma per l elaborazione delle buste paga. dei collaboratori domestici VERSIONE 4.0.0 01/07/2010 BADANTI & COLF 4 Programma per l elaborazione delle buste paga dei collaboratori domestici MANUALE D INSTALLAZIONE VERSIONE 4.0.0 01/07/2010 LCL srl via G. Bruni, 12-14 25121 Brescia Tel. 030 2807229 Fax

Dettagli

Xerox EX8002 Print Server, Powered by Fiery. Guida introduttiva

Xerox EX8002 Print Server, Powered by Fiery. Guida introduttiva Xerox EX8002 Print Server, Powered by Fiery Guida introduttiva 2009 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato

Dettagli

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text AnalyticsServer per Windows

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text AnalyticsServer per Windows Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text AnalyticsServer per Windows IBM SPSS Modeler Text Analytics Server può essere installato e configurato per essere eseguito su un computer su cui è in

Dettagli

IBM SPSS Modeler Social Network Analysis 15 - Guida all installazione e configurazione

IBM SPSS Modeler Social Network Analysis 15 - Guida all installazione e configurazione IBM SPSS Modeler Social Network Analysis 15 - Guida all installazione e configurazione Nota: Prima di utilizzare queste informazioni e il relativo prodotto, leggere le informazioni generali disponibili

Dettagli

Software per la gestione delle stampanti MarkVision

Software per la gestione delle stampanti MarkVision Software e utilità per stampante 1 Software per la gestione delle stampanti MarkVision In questa sezione viene fornita una breve panoramica sul programma di utilità per stampanti MarkVision e sulle sue

Dettagli

MRC: Nuova Architettura

MRC: Nuova Architettura MRC: Nuova Architettura Release: 1.0 16 febbraio 2014 Autore: Andrea Gualducci MRC: Nuova Architettura Pag. 1 di 12 SOMMARIO MRC: Nuova Architettura... 1 Introduzione...3 Efficienza...3 Deployement...3

Dettagli

Server dolphin: installazione e configurazione di un server web

Server dolphin: installazione e configurazione di un server web Università degli Studi G. D Annunzio Chieti Pescara GASL - Gruppo assistenza sistemistica laboratori Server dolphin: installazione e configurazione di un server web Seminario di Carlo Capuani Cos è un

Dettagli

Sistema di supervisione e controllo TAC VISTA

Sistema di supervisione e controllo TAC VISTA Sistema di supervisione e controllo TAC VISTA Software TAC VISTA IV TAC VISTA IV è il sistema di supervisione e gestione per edifici che permette il monitoraggio, il controllo e la gestione degli impianti

Dettagli

FileMaker Pro 13. Utilizzo di una Connessione Desktop Remota con FileMaker Pro13

FileMaker Pro 13. Utilizzo di una Connessione Desktop Remota con FileMaker Pro13 FileMaker Pro 13 Utilizzo di una Connessione Desktop Remota con FileMaker Pro13 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054

Dettagli

Corso di Web programming Modulo T3 A2 - Web server

Corso di Web programming Modulo T3 A2 - Web server Corso di Web programming Modulo T3 A2 - Web server 1 Prerequisiti Pagine statiche e dinamiche Pagine HTML Server e client Cenni ai database e all SQL 2 1 Introduzione In questa Unità si illustra il concetto

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. F-SECURE PSB E-MAIL AND SERVER SECURITY http://it.yourpdfguides.com/dref/2859686

Il tuo manuale d'uso. F-SECURE PSB E-MAIL AND SERVER SECURITY http://it.yourpdfguides.com/dref/2859686 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di F-SECURE PSB E-MAIL AND SERVER SECURITY. Troverà le risposte a tutte sue domande sul

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

NetSupport Protect Guida dell'utente. Tutti i diritti riservati 2006 NetSupport Ltd

NetSupport Protect Guida dell'utente. Tutti i diritti riservati 2006 NetSupport Ltd NetSupport Protect Guida dell'utente Tutti i diritti riservati 2006 NetSupport Ltd 1 Indice Benvenuti a NetSupport Protect...3 Panoramica del Prodotto...4 Riassunto delle Caratteristiche Salienti...5 Requisiti

Dettagli

Simulazioni in remoto ovvero quali risorse di calcolo utilizzare per il MonteCarlo?

Simulazioni in remoto ovvero quali risorse di calcolo utilizzare per il MonteCarlo? Simulazioni in remoto ovvero quali risorse di calcolo utilizzare per il MonteCarlo? Barbara Caccia Dipartimento Tecnologie e Salute Reparto Modelli di Sistemi Complessi Istituto Superiore di Sanità Viale

Dettagli

Corso UNIX avanzato. Utente avanzato. Amministratore. Gestione proprio account Gestione dei propri processi Ricerca e manipolazione file

Corso UNIX avanzato. Utente avanzato. Amministratore. Gestione proprio account Gestione dei propri processi Ricerca e manipolazione file Corso UNIX avanzato Corso UNIX avanzato Utente avanzato Gestione proprio account Gestione dei propri processi Ricerca e manipolazione file Amministratore Gestione utenti Aggiunta rimozione hardware Backup

Dettagli

Prima Esercitazione. Unix e GNU/Linux. GNU/Linux e linguaggio C. Stefano Monti smonti@deis.unibo.it

Prima Esercitazione. Unix e GNU/Linux. GNU/Linux e linguaggio C. Stefano Monti smonti@deis.unibo.it Prima Esercitazione GNU/Linux e linguaggio C Stefano Monti smonti@deis.unibo.it Unix e GNU/Linux Unix: sviluppato negli anni '60-'70 presso Bell Labs di AT&T, attualmente sotto il controllo del consorzio

Dettagli