Procedura di Installazione Samsung. Connettività DATI/VOCE ATC

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Procedura di Installazione Samsung. Connettività DATI/VOCE ATC"

Transcript

1 Page 1 of 23 Procedura di Installazione Samsung serie ibg 2006 Connettività DATI/VOCE ATC INDICE DI REVISIONE DATA EMISSIONE AUTORE DOC/REV SEGNALAZIONE MODIFICA APPROVATO DA V0-Rev0 20/02/2012 D. Beltran Prima emissione S. Savino V1-Rev1 02/08/2012 A.D agostini Aggiornato SNOS: S.Savino V1-Rev2 03/01/2013 D.Beltran Aggiornato SNOS: S.Savino

2 Page 2 of Introduzione ATC 2006 ADSL Configurazione Hardware Montaggio modulo IVM Montaggio a rack e messa a terra Collegamento in console Controllo Stato Hardware via Console Aggiornamento Software Controllo firmware presenti Trasferimento via USB Trasferimento via FTP Aggiornamento immagine SNOS Aggiornamento firmware Adsl Configurazione di base Preparazione file di configurazione Trasferimento e caricamento del file di configurazione Configurazioni Aggiuntive Cifratura delle password Abilitazione SSH Cambio utente amministrativo locale (il cambio utente deve essere effettuato alla chiusura della attività) ATC 2006 HDSL Configurazione Hardware Montaggio modulo IVM Montaggio a rack e messa a terra Collegamento in console Controllo Stato Hardware via Console Aggiornamento Software Controllo firmware presenti Trasferimento via USB Trasferimento via FTP Aggiornamento immagine SNOS Configurazione di base Preparazione file di configurazione Trasferimento e caricamento del file di configurazione Configurazioni Aggiuntive Riferimenti portale Qualta per aggiornamenti Riferimenti Help Desk Qualta... 23

3 Page 3 of Introduzione Il presente documento riassume gli aspetti configurativi dei prodotti Samsung Ubigate ibg series nelle configurazioni dati/voce. Durante le fasi di installazione e configurazione il valore di alcuni parametri vanno verificati accuratamente. I parametri più importanti sono evidenziati in giallo in questo documento. Le procedure descritte di seguito si riferiscono a configurazioni tipiche dati per i prodotti Ubigate. Per le procedure operative ed i template di configurazione specifiche di servizio, si faccia riferimento ai documenti ufficiali rilasciati da Telecom Italia. 2. ATC 2006 ADSL 2.1 Configurazione Hardware La presente sezione descrive le operazioni di assemblaggio dei vari componenti hardware e i controlli da effettuare al fine di verificare la corretta funzionalità del materiale che ci si accinge a installare. I componenti che compongono il bundle in oggetto sono elencati nella tabella seguente. Componente Descrizione Posizione IBG-2006B Samsung ibg2006 Chassis IBG-MATOP1 Modulo Adsl IP over ATM Slot 2 IBG-MFXS2M Modulo 2 porte FXS/DID analogiche Slot 3 IBG-MLMF8 Scheda 8 porte FE(UTP) in due slot minimoduli adiacenti Slot 0, 1 IBG-IVM1/STD IBG-CAC/EUA Rack-mount package IBG-CCON10 Modulo voice mail 24 caselle Cavo di alimentazione a 220V 2 Griglie per la messa a rack e 8 viti corrispondenti Adattatore per console DB-9 RJ-45 Interno al router Porta console IBG-S1B100 Compact Flash con Software Basic Snos per 2006 Compact flash

4 Page 4 of 23 NOTA: Il modulo Adsl deve essere inserito nel Mini modulo numero 2. Guardando la parte posteriore dello chassis la numerazione degli slot parte da zero e va da desta a sinistra. IBG 8 utenti Profilo 1 e 2 ADSL (solo dati) IBG 8 utenti Profilo 3 e 4 ADSL (dati/voce) 2.2 Montaggio modulo IVM IBG-IVM1/STD (Integrated Voice Mail Option Card) La scheda IVM-U1E (option card) implementa due funzioni principali: funzione VoIP e funzione VM (Voice Mail). Utilizzando questa scheda, il Ubigate ibg2006 può funzionare sia come VoIP gateway che come sistema di Voice Mail. La scheda deve essere installata nello slot dedicato disponibile sulla scheda madre.

5 Page 5 of 23 Slot dedicato sulla scheda madre Montare il modulo sullo slot dedicato e fissarlo con le viti che trovate in dotazione assieme al modulo.

6 Page 6 of Montaggio a rack e messa a terra Per ogni chassis è fornita una coppia di staffe per l installazione in rack da 19 Inch. E possibile montare le staffe in modo da esporre la parte frontale o il retro dell apparato. E necessario collegare un idoneo cavo di messa a terra di tipo giallo verde marchiato C.E.I. come mostrato in figura.

7 Page 7 of Collegamento in console Per il collegamento in console è necessario utilizzare il cavo presente nella scatola del ibg con interfacce DB-9 e R-J45. Per prima cosa è necessario collegare alla porta console del ibg 2006 l estremità RJ-45 del cavo mentre l estremità DB-9 dovrà essere collegata alla porta seriale del PC o a un eventuale adattatore USB non presente nell imballaggio. Sul PC deve essere installato un qualsiasi emulatore di terminale. I parametri da impostare sono i seguenti: 1. Baud rate: Data: 8 Bit 3. Parity: None 4. Stop: 1 Bit 5. Flow Control: None Le credenziali di accesso di default sono samsung/samsung. 2.5 Controllo Stato Hardware via Console Tramite i comandi show chassis e show adsl status è possible controllare lo stato e la posizione dei moduli installati. Ubigate# show chassis Slot/SubSlot Card-Type Status Serial# /- MPU-A NORMAL S63SC /0 LMF-8M NORMAL S63Q /2 ATOP-1 NORMAL S63SC /3 FXS-4M NORMAL S63SC01130 IVM NORMAL S63SC01273 Ubigate# show adsl status *** ADSL Module: 0/2 (Annex A) *** ==================================================================== *Module Status: [NORMAL] *Communication Status: [Success] *Firmware Version: [1.5.0.A] *Link Status: [DOWN/<auto>] *ATM PVC(vpi/vci): None ==================================================================== Ubigate#

8 Page 8 of 23 Oppure con la nuova versione hardware # show adsl status *** ADSL Module: 0/2 (Annex A) *** ================================================================== *Module Status: [NORMAL] *Communication Status: [Success] *Firmware Version: [2.0.1.A] *Hardware Version: [2] *Link Status: [DOWN/<auto>] *ATM PVC(vpi/vci): None ================================================================== NOTA: Prima di procedere con i passi successivi è necessario verificare che le parti del output evidenziate in giallo siano corrispondenti. 2.6 Aggiornamento Software E necessario avere a disposizione i firmware presenti nella tabella sottostante. Questi verrano forniti insieme ad altri software ausiliari su CD o dal Portale Qualta (cfr par.4). FW ibg2006_basic_ z oppure ibg2006_advanced_ z adsl_1.5.0.a.tar Descrizione Immagine Snos Firmware per modulo Adsl Adsl_2.0.1.A.tar Firmware nuova versione hardware (vers 2) N.B. I files di aggiornamento del firmware non devono essere aperti ma devono essere caricati direttamente sull Ubigate con la loro estensione.z o.tar La versione Basic, a differenza della Advanced, non prevede le funzionalità voce e sicurezza. Deve essere sempre installata l ultima versione di SNOS certificata da Telecom Italia. Se si ha a disposizione una USB key - Samsung al momento garantisce il funzionamento solo con USB key marca SanDisk - è possibile trasferire i file sulla flash card del ibg collegandola direttamente alla porta USB del router. In caso contrario è necessario abilitare il server FTP sull ibg e collegare il PC al router tramite una porta ethernet.

9 Page 9 of Controllo firmware presenti Ubigate# show version Model: Ubigate ibg2006 SNOS: Advanced SNOS (Basic + Security/Voice) Version: Bld date: Aug , 19:30:59 (by build) Bld Path: "/home1/build/release/u1rel_ /src" SNOS package boot version: (golden boot base version: 1.5.0) Flash normal boot version: (golden boot version: 1.7.4) Flash boot version check : No action required Ubigate# show adsl status *** ADSL Module: 0/2 (Annex A) *** ==================================================================== *Module Status: [NORMAL] *Communication Status: [Success] *Firmware Version: [1.5.0.A] *Link Status: [DOWN/<auto>] *ATM PVC(vpi/vci): None ==================================================================== Oppure con la nuova versione hardware # show adsl status *** ADSL Module: 0/2 (Annex A) *** ================================================================== *Module Status: [NORMAL] *Communication Status: [Success] *Firmware Version: [2.0.1.A] *Hardware Version: [2] *Link Status: [DOWN/<auto>] *ATM PVC(vpi/vci): None ================================================================== Nota: Tutti i moduli ADSL con la nuova versione hardware hanno già la versione firmware adsl_2.0.1.a.tar Se i firmware sono entrambi aggiornati alla versione consigliata non è necessario procedere con i passi descritti nelle sezioni seguenti e si può ripartire dal paragrafo 2.7. Nel caso si debba procedere con l aggiornamento, nelle sezioni e sono descritti due metodi alternativi per trasferire i firmware sulla compact flash del ibg Trasferimento via USB Ubigate# file

10 Page 10 of 23 Ubigate/file# copy /usb0/ibg2006_advanced_ z /cf0/ibg2006_advanced_ z.. Ubigate/file#exit Trasferimento via FTP Per prima cosa è necessario configurare una porta Ethernet del ibg. Ubigate/configure# interface ethernet 0/1 Ubigate/configure/interface/ethernet (0/1)# ip address /24 Ubigate/configure/interface/ethernet (0/1)# exit Abilitiamo il server FTP: Ubigate/configure# ftp_server Ubigate/configure# exit Ubigate# show ftp FTP Setting: FTP Server: Enabled (File list format: ibg private) Allowed FTP Client: Username: admin Password: admin E necessario configurare sul proprio pc un indirizzo congruo es /24

11 Page 11 of 23 La scheda di rete del pc deve essere collegata alla porta ethernet 0/1 del ibg. La porta 0/1 è delle 4 porte RJ-45 on board quella in basso a destra. Dal pc controlliamo la raggiungibilità: C:\>ping Pinging with 32 bytes of data: Reply from : bytes=32 time<1ms TTL=64 Reply from : bytes=32 time<1ms TTL=64 Reply from : bytes=32 time<1ms TTL=64 Reply from : bytes=32 time<1ms TTL=64 Ping statistics for : Packets: Sent = 4, Received = 4, Lost = 0 (0% loss), Approximate round trip times in milli-seconds: Minimum = 0ms, Maximum = 0ms, Average = 0ms Per il trasferimento FTP è necessario spostarsi nella directory dove sono presenti i file, in questo esempio in c:\files C:\>cd c:\files C:\files>dir Volume in drive C is Preload Volume Serial Number is A810-CB3E Directory of C:\files 03/15/ :47 PM <DIR>. 03/15/ :47 PM <DIR>.. 03/15/ :29 PM 2,406,400 adsl_1.5.0.a.tar 02/11/ :27 PM 19,766,857 ibg2006_advanced_ z 2 File(s) 21,385,933 bytes 2 Dir(s) 118,158,860,288 bytes free C:\files>ftp Connected to FTP server ready. User ( :(none)): admin 331 Password required for admin. Password:admin 230 User admin logged in. ftp> binary 200 Type set to I. ftp> put ibg2006_advanced_ z 200 pcmd command successful. 150 Opening BINARY mode data connection for '/ibg2006_advanced_ z'.

12 Page 12 of Transfer complete. ftp: bytes sent in Seconds 53.30Kbytes/sec. ftp> put adsl_1.5.0.a.tar 200 pcmd command successful. 150 Opening BINARY mode data connection for '/adsl_1.5.0.a.tar'. 226 Transfer complete. ftp: bytes sent in 18.34Seconds Kbytes/sec. ftp> Controllo della presenza dei file sulla flash: Ubigate# file ls WARNING : Do not remove Compact Flash or reboot during this process. Contents of /cf0/: size date time name JAN :11:00 ibg2006_advanced_ z JAN :13:18 adsl_1.5.0.a.tar Free space: 20,703,232 bytes Capacity : 128,038,912 bytes Ubigate# Dopo aver verificato che le configurazioni sono presenti sulla flash card è necessario eliminare le configurazioni relative al trasferimento ftp. Ubigate/configure# no interface ethernet 0/1 ip address for ethernet0/1 unconfigured Ubigate/configure# no ftp_server Aggiornamento immagine SNOS Ubigate/configure# boot_params Boot dev [cf0,usb0] : cf0 Boot file name : factory_default ibg2006_advanced_ z Checksum enable [0:Check,1:Skip ]: 0

13 Page 13 of 23 Show header enable [0:Disalbe,1:Enable]: 0 Save bootrom image [0:AutoUpdate,1:NormalBTupd,3:NoUpd]: 0 Golden boot autosync [0: disable, 1: enable]: 0 Save Diag Flag [0:Normal mode,1:diag mode]: 0 Rollback SNOS [/cf0/file,/usb0/file,null]: Boot parameters have been changed. Do you want to save the changed parameter(s) and reboot: (Y/N)? : Y *Jan 01,2000,02:34:54 #PLATFORM-emergency: User approved the reboot, the system will reboot now. WARNING : Configuration changes was not saved yet! Do you wish to save the current configuration? (y/n): Y 2941 bytes written Aggiornamento firmware Adsl Ubigate# conf t Ubigate/configure# module adsl 0/2/0 Ubigate/configure/module/adsl (0/2/0)# update /cf0/adsl_1.5.0.a.tar 2.7 Configurazione di base La configurazione di base è finalizzata ad abilitare la gestione e il monitoraggio da parte delle strutture Telecom Italia. Alla fine della procedura è necessario contattare un tecnico Telecom Italia che validi la configurazione hardware e software installata Preparazione file di configurazione Un template di configurazione è fornito su CD o da Portale Qualta. Il file deve essere modificato usando i parametri dell installazione corrente nei seguenti punti: 1. Configurazione Modulo ADSL 2. Indirizzo punto-punto dell interfaccia virtual-access ADSL1 3. Rotta di default Esempio: a. Punto-punto: /30 module adsl 0/2/0 pvc 8 35 exit pvc exit adsl.

14 Page 14 of 23. interface virtual-access ADSL1 protocol ipoa add_vc 0/2/0 vc 8 35 ip address exit ipoa exit virtual-access. Ip route /0 ADSL Trasferimento e caricamento del file di configurazione Il file di configurazione, come precedentemente il software, è trasferibile sia tramite USB key SanDisk che tramite FTP. Il file risultante sulla flash card deve essere nominato system.cfg. Tramite USB key: Ubigate# file Ubigate/file# copy /usb0/system.cfg /cf0/system.cfg Ubigate/file#exit Tramite FTP: C:\files>ftp Connected to FTP server ready. User ( :(none)): admin 331 Password required for admin. Password: 230 User admin logged in. ftp> binary 200 Type set to I. ftp> put system.cfg 200 pcmd command successful. 150 Opening BINARY mode data connection for '/system.cfg'. 226 Transfer complete. ftp: 3581 bytes sent in 0.00Seconds Kbytes/sec.

15 Page 15 of 23 Una volta che il file è presente in flash possiamo caricare la nuova configurazione con un reload della macchina. Ubigate# file ls WARNING : Do not remove Compact Flash or reboot during this process. Contents of /cf0/: size date time name JAN :11:00 ibg2006_advanced_ z JAN :13:18 adsl_1.5.0.a.tar 3581 JAN :32:22 system.cfg Ubigate# reboot Continue with reboot? (y/n) : y Configurazioni Aggiuntive Dopo che l ibg ha effettuato il reboot caricando il nuovo file di configurazione è necessario fare alcune configurazioni direttamente da riga di comando Cifratura delle password t-tgu-ready/configure# secure_passwords passwords will be encrypted in the configuration file Abilitazione SSH ubigate/configure# ssh_keygen ubigate/configure/ssh_keygen# generate rsa bits 1024 Generating public/private dsa (1024) key pair This may take several minutes depending on the key size and algorithm.. Saving the keys in flash ubigate/configure/ssh_keygen#exit ubigate/configure# ssh_server ubigate/configure/ ssh_server# hostfile shrsakey ubigate/configure/ ssh_server#enable

16 Page 16 of Cambio utente amministrativo locale (il cambio utente deve essere effettuato alla chiusura della attività). ubigate/configure# admin_name xxx Administrator account name changed to xxx ubigate/configure# exit ubigate# password name: xxx old password: samsung new password: yyy re-enter password: yyy password has been change

17 Page 17 of ATC 2006 HDSL 3.1 Configurazione Hardware La presente sezione descrive le operazioni di assemblaggio dei vari componenti hardware e i controlli da effettuare al fine di verificare la corretta funzionalità del materiale che ci si accinge a installare. I componenti che compongono i bundle in oggetto sono elencati nella tabella seguente. Componente Descrizione Posizione IBG-2006B Samsung ibg2006 Chassis IBG-MWTE1S Modulo 1 porta seriale Slot 3 IBG-CAC/EUA Cavo di alimentazione a 220V IBG-MFXS2M Modulo 2 porte FXS/DID analogiche Slot 2 IBG-MLMF8 Scheda 8 porte FE(UTP) in due slot minimoduli adiacenti Slot 0,1 IBG-IVM1/STD Modulo voice mail 24 caselle Interno Rack-mount package IBG-CCON10 IBG-S1B100 IBG-CV35DT 2 Griglie per la messa a rack e 8 viti corrispondenti Adattatore per console DB-9 RJ-45 Compact Flash con Software Basic Snos per 2006 Cavo V.35 DTE Porta console Compact flash Il modulo Seriale deve essere inserito nel Mini modulo numero 3. Guardando la parte posteriore dello chassis la numerazione degli slot parte da zero e va da desta a sinistra.

18 Page 18 of 23 IBG 8 utenti Profilo 1 e 2 HDSL (solo dati) IBG 8 utenti Profilo 3 e 4 HDSL (dati/voce) L interfaccia seriale deve essere collegata al modem HDSL già presente presso la sede cliente tramite il cavo V.35 DTE. 3.2 Montaggio modulo IVM Vedi paragrafo Montaggio a rack e messa a terra Vedi paragrafo Collegamento in console Vedi Paragrafo 2.4

19 Page 19 of Controllo Stato Hardware via Console Tramite il comandi show chassis è possible controllare lo stato e la posizione dei moduli installati. Ubigate# show chassis Slot/SubSlot Card-Type Status Serial# /- MPU-A NORMAL S63SC /0 LMF-8M NORMAL S63Q /2 FXS-4M NORMAL S63SC /3 WTE-1SM NORMAL S63SC01225 IVM NORMAL S63SC01273 Prima di procedere con i passi successivi è necessario verificare che le parti dell output evidenziate in giallo siano corrispondenti.

20 Page 20 of Aggiornamento Software E necessario avere a disposizione i firmware presenti nella tabella sottostante. Questi verrano forniti insieme ad altri software ausiliari su CD o dal Portale Qualta (cfr. Par. 4). FW Descrizione ibg2006_basic_ z oppure ibg2006_advanced_ z Immagine Snos N.B. I files di aggiornamento del firmware non devono essere aperti ma devono essere caricati direttamente sull Ubigate con la loro estensione.z o.tar La versione Basic, a differenza della Advanced, non prevede le funzionalità voce e sicurezza. Deve essere sempre installata l ultima versione di SNOS certificata da TI. Se si ha a disposizione una USB key - Samsung al momento garantisce il funzionamento solo con USB key marca SanDisk - è possibile trasferire i file sulla flash card del ibg collegandola direttamente alla porta USB del router. In caso contrario è necessario abilitare il server FTP sull ibg e collegare il PC al router tramite una porta ethernet Controllo firmware presenti Ubigate# show version Model: Ubigate ibg2006 SNOS: Advanced SNOS (Basic + Security/Voice) Version: Bld date: Aug , 19:30:59 (by build) Bld Path: "/home1/build/release/u1rel_ /src" SNOS package boot version: (golden boot base version: 1.5.0) Flash normal boot version: (golden boot version: 1.7.4) Flash boot version check : No action required Se il firmware è aggiornato alla versione consigliata non è necessario porcedere con i passi descritti nelle sezioni seguenti e si può ripartire dal paragrafo 3.7. Nel caso si debba procedere con l aggiornamento, nelle sezioni e sono descritti due metodi alternativi per trasferire il firmware sulla compact flash del ibg

21 Page 21 of Trasferimento via USB Ubigate# file Ubigate/file# copy /usb0/ibg2006_advanced_ z /cf0/ibg2006_advanced_ z Ubigate/file#exit Trasferimento via FTP Vedi paragrafo Aggiornamento immagine SNOS Vedi paragrafo Configurazione di base La configurazione di base è finalizzata ad abilitare la gestione e il monitoraggio da parte delle strutture Telecom Italia. Alla fine della procedura è necessario contattare un tecnico Telecom Italia che validi la configurazione hardware e software installata Preparazione file di configurazione Un template di configurazione è fornito su CD o da Portale Qualta. Il file deve essere modificato usando i parametri dell installazione corrente nei seguenti punti: 1. Configurazione Modulo Serial 2. Indirizzo punto-punto dell interfaccia bundle Serial1 3. Rotta di default Esempio: a. Punto-punto: /30 module serial 0/3/0 mode V.35 v35 mode dte clock_source line exit v35 exit serial

22 Page 22 of 23 interface bundle Serial1 link serial 0/3/0 encapsulation frelay fr lmi ansi (controllare che il valore lmi corrisponda a quello configurato sul modem) exit lmi pvc 100 (il valore del pvc corrisponde al valore DLCI) ip address exit pvc exit fr exit bundle Ip route /0 Serial Trasferimento e caricamento del file di configurazione Vedi paragrafo Configurazioni Aggiuntive Vedi paragrafo 2.7.3

23 Page 23 of Riferimenti portale Qualta per aggiornamenti E possibile scaricare dal portale Qualta tutti gli aggiornamenti software, i manuali e altre informazioni. 5. Riferimenti Help Desk Qualta

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE Mediatrix 2102 ATA Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL MEDIATRIX 2102...3 COLLEGAMENTO

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

GLI ERRORI DI OUTLOOK EXPRESS

GLI ERRORI DI OUTLOOK EXPRESS Page 1 of 6 GLI ERRORI DI OUTLOOK EXPRESS 1) Impossibile inviare il messaggio. Uno dei destinatari non è stato accettato dal server. L'indirizzo di posta elettronica non accettato è "user@dominio altro

Dettagli

UBUNTU SERVER. Installazione e configurazione di Ubuntu Server. M. Cesa 1

UBUNTU SERVER. Installazione e configurazione di Ubuntu Server. M. Cesa 1 UBUNTU SERVER Installazione e configurazione di Ubuntu Server M. Cesa 1 Ubuntu Server Scaricare la versione deisiderata dalla pagina ufficiale http://www.ubuntu.com/getubuntu/download-server Selezioniare

Dettagli

Creare una pen drive bottabile con Zeroshell oppure installarlo su hard disk. by Gassi Vito info@gassielettronica.com

Creare una pen drive bottabile con Zeroshell oppure installarlo su hard disk. by Gassi Vito info@gassielettronica.com Creare una pen drive bottabile con Zeroshell oppure installarlo su hard disk by Gassi Vito info@gassielettronica.com Questa breve guida pratica ci consentirà installare Zeroshell su pen drive o schede

Dettagli

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone Paragrafo 1 Prerequisiti Definizione di applicazione server Essa è un servizio che è in esecuzione su un server 1 al fine di essere disponibile per tutti gli host che lo richiedono. Esempi sono: il servizio

Dettagli

Introduzione alle VLAN Autore: Roberto Bandiera 21 gennaio 2015

Introduzione alle VLAN Autore: Roberto Bandiera 21 gennaio 2015 Introduzione alle VLAN Autore: Roberto Bandiera 21 gennaio 2015 Definizione Mentre una LAN è una rete locale costituita da un certo numero di pc connessi ad uno switch, una VLAN è una LAN VIRTUALE (Virtual

Dettagli

Le Reti Informatiche

Le Reti Informatiche Le Reti Informatiche modulo 10 Prof. Salvatore Rosta www.byteman.it s.rosta@byteman.it 1 Nomenclatura: 1 La rappresentazione di uno schema richiede una serie di abbreviazioni per i vari componenti. Seguiremo

Dettagli

Imola Prontuario di configurazioni di base

Imola Prontuario di configurazioni di base Imola Prontuario di configurazioni di base vers. 1.3 1.0 24/01/2011 MDG: Primo rilascio 1.1. 31/01/2011 VLL: Fix su peso rotte 1.2 07/02/2011 VLL: snmp, radius, banner 1.3 20/04/2011 VLL: Autenticazione

Dettagli

Reti di Telecomunicazione Lezione 7

Reti di Telecomunicazione Lezione 7 Reti di Telecomunicazione Lezione 7 Marco Benini Corso di Laurea in Informatica marco.benini@uninsubria.it Il protocollo Programma della lezione file transfer protocol descrizione architetturale descrizione

Dettagli

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1 Tutorial Configuration Managment Configurare il servizio EC2 su AWS Pagina 1 Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. PROGRAMMI NECESSARI... 4 3. PANNELLO DI CONTROLLO... 5 4. CONFIGURARE E LANCIARE UN ISTANZA...

Dettagli

Wi-Fi Personal Bridge 150 AP Router Portatile Wireless

Wi-Fi Personal Bridge 150 AP Router Portatile Wireless AP Router Portatile Wireless HNW150APBR www.hamletcom.com Indice del contenuto 1 Introduzione 8 Caratteristiche... 8 Requisiti dell apparato... 8 Utilizzo del presente documento... 9 Convenzioni di notazione...

Dettagli

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP.

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP. Configurazione di indirizzi IP statici multipli Per mappare gli indirizzi IP pubblici, associandoli a Server interni, è possibile sfruttare due differenti metodi: 1. uso della funzione di Address Translation

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

Windows Compatibilità

Windows Compatibilità Che novità? Windows Compatibilità CODESOFT 2014 é compatibile con Windows 8.1 e Windows Server 2012 R2 CODESOFT 2014 Compatibilità sistemi operativi: Windows 8 / Windows 8.1 Windows Server 2012 / Windows

Dettagli

12.5 UDP (User Datagram Protocol)

12.5 UDP (User Datagram Protocol) CAPITOLO 12. SUITE DI PROTOCOLLI TCP/IP 88 12.5 UDP (User Datagram Protocol) L UDP (User Datagram Protocol) é uno dei due protocolli del livello di trasporto. Come l IP, é un protocollo inaffidabile, che

Dettagli

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads.

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads. MailStore Proxy Con MailStore Proxy, il server proxy di MailStore, è possibile archiviare i messaggi in modo automatico al momento dell invio/ricezione. I pro e i contro di questa procedura vengono esaminati

Dettagli

Routing (instradamento) in Internet. Internet globalmente consiste di Sistemi Autonomi (AS) interconnessi:

Routing (instradamento) in Internet. Internet globalmente consiste di Sistemi Autonomi (AS) interconnessi: Routing (instradamento) in Internet Internet globalmente consiste di Sistemi Autonomi (AS) interconnessi: Stub AS: istituzione piccola Multihomed AS: grande istituzione (nessun ( transito Transit AS: provider

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Progettisti dentro e oltre l impresa MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Pag 1 di 31 INTRODUZIONE Questo documento ha lo scopo di illustrare le modalità di installazione e configurazione dell

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

MANUALE D USO RTSDOREMIPOS

MANUALE D USO RTSDOREMIPOS MANUALE D USO RTSDOREMIPOS PROGRAMMA DI GESTIONE SCAMBIO IMPORTO E ALTRE FUNZIONI TRA APPLICATIVO GESTIONALE E POS INGENICO PER PAGAMENTO ELETTRONICO (prot. 17) Versione 1.0.0.0 INDICE INDICE... 2 LEGENDA...

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

SPOSTAMENTO SITEMANAGER DA SERVER DIREL A SERVER PROPRIETARIO

SPOSTAMENTO SITEMANAGER DA SERVER DIREL A SERVER PROPRIETARIO SPOSTAMENTO SITEMANAGER DA SERVER DIREL A SERVER PROPRIETARIO La seguente guida mostra come trasferire un SiteManager presente nel Server Gateanager al Server Proprietario; assumiamo a titolo di esempio,

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

- Antivirus, Firewall e buone norme di comportamento

- Antivirus, Firewall e buone norme di comportamento Reti Di cosa parleremo? - Definizione di Rete e Concetti di Base - Tipologie di reti - Tecnologie Wireless - Internet e WWW - Connessioni casalinghe a Internet - Posta elettronica, FTP e Internet Browser

Dettagli

SOHO IP-PBX - ETERNITY NE La nuova generazione di IP-PBX per le piccole imprese

SOHO IP-PBX - ETERNITY NE La nuova generazione di IP-PBX per le piccole imprese SOHO IP-PBX - NE 1 NE Oggi, per competere, anche le piccole imprese devono dotarsi di sistemi di telecomunicazione evoluti, che riducano i costi telefonici, accrescano produttività e qualità del servizio.

Dettagli

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione Assistenza Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero di serie riportato sull'etichetta del prodotto e utilizzarlo per registrare

Dettagli

Zeroshell su HP Microserver

Zeroshell su HP Microserver Zeroshell su HP Microserver Introduzione Un Captive Portal su HP Microserver Approfondisco l argomento Zeroshell, mostrando la mia scelta finale per la fornitura di un captive portal in versione boxed,

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

UNITA DI MISURA E TIPO DI IMBALLO

UNITA DI MISURA E TIPO DI IMBALLO Poste ALL. 15 Informazioni relative a FDA (Food and Drug Administration) FDA: e un ente che regolamenta, esamina, e autorizza l importazione negli Stati Uniti d America d articoli che possono avere effetti

Dettagli

PRESENTAZIONE DI UN SMS AL GATEWAY

PRESENTAZIONE DI UN SMS AL GATEWAY Interfaccia Full Ascii Con questa interfaccia è possibile inviare i dati al Server utilizzando solo caratteri Ascii rappresentabili e solo i valori che cambiano tra un sms e l altro, mantenendo la connessione

Dettagli

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete.

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete. Premessa. La traccia di questo anno integra richieste che possono essere ricondotte a due tipi di prove, informatica sistemi, senza lasciare spazio ad opzioni facoltative. Alcuni quesiti vanno oltre le

Dettagli

La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net. di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email.

La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net. di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email. La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email.it) Introduzione In questa serie di articoli, vedremo come utilizzare

Dettagli

MANUALE UTENTE. Versione 2.0a

MANUALE UTENTE. Versione 2.0a MANUALE UTENTE SMS FoxBOX Versione 2.0a INDICE 1.0 INTRODUZIONE 1.1 Come Collegarsi 2.0 Funzioni di controllo 2.1 Pannello di controllo 2.1.1 Stato attuale SMS engine SMS gateway Modem Buzzer Signal Quality

Dettagli

Capitolo 1. Generalità e configurazione di apparati Cisco

Capitolo 1. Generalità e configurazione di apparati Cisco Comandi principali per la configurazione di router Cisco Page 1 Capitolo 1. Generalità e configurazione di apparati Cisco 1.1. Per iniziare 1.1.1. Pre-requisiti La fruzione ottimale di questo modulo richiede

Dettagli

RefWorks Guida all utente Versione 4.0

RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Accesso a RefWorks per utenti registrati RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Dalla pagina web www.refworks.com/refworks Inserire il proprio username (indirizzo e-mail) e password NB: Agli utenti remoti

Dettagli

Inizializzazione degli Host. BOOTP e DHCP

Inizializzazione degli Host. BOOTP e DHCP BOOTP e DHCP a.a. 2002/03 Prof. Vincenzo Auletta auletta@dia.unisa.it http://www.dia.unisa.it/~auletta/ Università degli studi di Salerno Laurea e Diploma in Informatica 1 Inizializzazione degli Host Un

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers La procedura di installazione è divisa in tre parti : Installazione dell archivio MySql, sul quale vengono salvati

Dettagli

explorer 2 Manuale dell Installatore e Technical Reference Ver. 2.2.6 del 14 Dicembre 2012

explorer 2 Manuale dell Installatore e Technical Reference Ver. 2.2.6 del 14 Dicembre 2012 explorer 2 Manuale dell Installatore e Technical Reference Ver. 2.2.6 del 14 Dicembre 2012 1 Indice 1. Descrizione del sistema e Requisiti hardware e software per l installazione... 4 1.1 Descrizione del

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX Secure Stream PANORAMICA Il sistema Secure Stream è costituito da due appliance (Crypto BOX) in grado di stabilire tra loro un collegamento sicuro. Le Crypto BOX sono dei veri e propri router in grado

Dettagli

CONFIGURAZIONE DEI SERVIZI (seconda parte)

CONFIGURAZIONE DEI SERVIZI (seconda parte) Corso ForTIC C2 LEZIONE n. 10 CONFIGURAZIONE DEI SERVIZI (seconda parte) WEB SERVER PROXY FIREWALL Strumenti di controllo della rete I contenuti di questo documento, salvo diversa indicazione, sono rilasciati

Dettagli

Telecamera IP Wireless/Wired. Manuale d uso

Telecamera IP Wireless/Wired. Manuale d uso Telecamera IP Wireless/Wired VISIONE NOTTURNA & ROTAZIONE PAN/TILT DA REMOTO Manuale d uso Contenuto 1 BENVENUTO...-1-1.1 Caratteristiche...-1-1.2 Lista prodotti...-2-1.3 Presentazione prodotto...-2-1.3.1

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP Eseguire il collegamento al NAS tramite WebDAV A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe

Dettagli

InitZero s.r.l. Via P. Calamandrei, 24-52100 Arezzo email: info@initzero.it

InitZero s.r.l. Via P. Calamandrei, 24-52100 Arezzo email: info@initzero.it izticket Il programma izticket permette la gestione delle chiamate di intervento tecnico. E un applicazione web, basata su un potente application server java, testata con i più diffusi browser (quali Firefox,

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows Progettare network AirPort con Utility AirPort Mac OS X v10.5 + Windows 1 Indice Capitolo 1 3 Introduzione a AirPort 5 Configurare un dispositivo wireless Apple per l accesso a Internet tramite Utility

Dettagli

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer:

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. <file> tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Cos è un protocollo? Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Ciao Ciao Hai l ora? 2:00 tempo TCP connection request TCP connection reply. Get http://www.di.unito.it/index.htm Domanda:

Dettagli

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo

Dettagli

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Protocolli di rete Sommario Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Configurazione statica e dinamica

Dettagli

ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI

ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI GUIDA D INSTALLAZIONE E USO Contenuto della Confezione La confezione Alice Business Gate 2 plus Wi-Fi contiene il seguente

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE Sommario DECODER CUBOVISION 1 TELECOMANDO 3 COLLEGAMENTO ALLA TV 4 COLLEGAMENTO A INTERNET 6 COLLEGAMENTO ANTENNA 8 COLLEGAMENTO ALLA RETE ELETTRICA 9 COLLEGAMENTO AUDIO

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Installazione LINUX 10.0

Installazione LINUX 10.0 Installazione LINUX 10.0 1 Principali passi Prima di iniziare con l'installazione è necessario entrare nel menu di configurazione del PC (F2 durante lo start-up) e selezionare nel menu di set-up il boot

Dettagli

La configurazione degli indirizzi IP. Configurazione statica, con DHCP, e stateless

La configurazione degli indirizzi IP. Configurazione statica, con DHCP, e stateless La configurazione degli indirizzi IP Configurazione statica, con DHCP, e stateless 1 Parametri essenziali per una stazione IP Parametri obbligatori Indirizzo IP Netmask Parametri formalmente non obbligatori,

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

DSL-N12E Router Wireless 11n

DSL-N12E Router Wireless 11n DSL-N12E Router Wireless 11n Manuale Utente I6767 Prima Edizione Novembre 2011 Copyright 2011ASUSTeK Computer Inc. Tutti i Diritti Riservati. Alcuna parte di questo manuale, compresi i prodotti e i software

Dettagli

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix IT Service secondo ITIL Il valore aggiunto dell Open Source Servizi IT Hanno lo scopo di

Dettagli

Cos'é Code::Blocks? Come Creare un progetto Come eseguire un programma Risoluzione problemi istallazione Code::Blocks Che cos è il Debug e come si usa

Cos'é Code::Blocks? Come Creare un progetto Come eseguire un programma Risoluzione problemi istallazione Code::Blocks Che cos è il Debug e come si usa di Ilaria Lorenzo e Alessandra Palma Cos'é Code::Blocks? Come Creare un progetto Come eseguire un programma Risoluzione problemi istallazione Code::Blocks Che cos è il Debug e come si usa Code::Blocks

Dettagli

DEFT Zero Guida Rapida

DEFT Zero Guida Rapida DEFT Zero Guida Rapida Indice Indice... 1 Premessa... 1 Modalità di avvio... 1 1) GUI mode, RAM preload... 2 2) GUI mode... 2 3) Text mode... 2 Modalità di mount dei dispositivi... 3 Mount di dispositivi

Dettagli

COME DIVENTARE PARTNER AUTORIZZATO @

COME DIVENTARE PARTNER AUTORIZZATO @ COME DIVENTARE PARTNER AUTORIZZATO @ Come diventare Partner di Ruckus Utilizzare il seguente link http://www.ruckuswireless.com/ e selezionare dal menu : PARTNERS > Channel Partners Applicare per diventare

Dettagli

Trasmissione Seriale e Parallela. Interfacce di Comunicazione. Esempio di Decodifica del Segnale. Ricezione e Decodifica. Prof.

Trasmissione Seriale e Parallela. Interfacce di Comunicazione. Esempio di Decodifica del Segnale. Ricezione e Decodifica. Prof. Interfacce di Comunicazione Università degli studi di Salerno Laurea in Informatica I semestre 03/04 Prof. Vincenzo Auletta auletta@dia.unisa.it http://www.dia.unisa.it/professori/auletta/ 2 Trasmissione

Dettagli

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key.

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key. 1 Indice 1 Indice... 2 2 Informazioni sul documento... 3 2.1 Scopo del documento... 3 3 Caratteristiche del dispositivo... 3 3.1 Prerequisiti... 3 4 Installazione della smart card... 4 5 Avvio di Aruba

Dettagli

Guida dell amministratore

Guida dell amministratore Guida dell amministratore Maggiori informazioni su come poter gestire e personalizzare GFI FaxMaker. Modificare le impostazioni in base ai propri requisiti e risolvere eventuali problemi riscontrati. Le

Dettagli

Protocollo SSH (Secure Shell)

Protocollo SSH (Secure Shell) Università degli Studi Roma Tre Dipartimento di Informatica ed Automazione Facoltà di Ingegneria Corso di Laurea in Ingegneria Informatica Tesina per il corso di Elementi di Crittografia Protocollo SSH

Dettagli

Sistemi Operativi. Interfaccia del File System FILE SYSTEM : INTERFACCIA. Concetto di File. Metodi di Accesso. Struttura delle Directory

Sistemi Operativi. Interfaccia del File System FILE SYSTEM : INTERFACCIA. Concetto di File. Metodi di Accesso. Struttura delle Directory FILE SYSTEM : INTERFACCIA 8.1 Interfaccia del File System Concetto di File Metodi di Accesso Struttura delle Directory Montaggio del File System Condivisione di File Protezione 8.2 Concetto di File File

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

SSH: uso quotidiano. LinuxDay 2k12. mailto:johnnyrun@linuxvar.it

SSH: uso quotidiano. LinuxDay 2k12. mailto:johnnyrun@linuxvar.it SSH: uso quotidiano LinuxDay 2k12 mailto:johnnyrun@linuxvar.it Cosa?? - intro supersonica su ssh - non posso vivere senza... - Troppi host e poca memoria (dell'op) - networking e ssh - il mio ambiente

Dettagli

VIP X1/VIP X2 Server video di rete

VIP X1/VIP X2 Server video di rete VIP X1/VIP X2 Server video di rete IT 2 VIP X1/VIP X2 Guida all'installazione rapida Attenzione Leggere sempre attentamente le misure di sicurezza necessarie contenute nel relativo capitolo del manuale

Dettagli

IP Wireless / Wired Camera

IP Wireless / Wired Camera www.gmshopping.it IP Wireless / Wired Camera Panoramica direzionabile a distanza Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633

Dettagli

FS-1118MFP. Guida all'installazione dello scanner di rete

FS-1118MFP. Guida all'installazione dello scanner di rete FS-1118MFP Guida all'installazione dello scanner di rete Introduzione Informazioni sulla guida Informazioni sul marchio Restrizioni legali sulla scansione Questa guida contiene le istruzioni sull'impostazione

Dettagli

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software.

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software. Generalità Definizione Un firewall è un sistema che protegge i computer connessi in rete da attacchi intenzionali mirati a compromettere il funzionamento del sistema, alterare i dati ivi memorizzati, accedere

Dettagli

Introduzione alle applicazioni di rete

Introduzione alle applicazioni di rete Introduzione alle applicazioni di rete Definizioni base Modelli client-server e peer-to-peer Socket API Scelta del tipo di servizio Indirizzamento dei processi Identificazione di un servizio Concorrenza

Dettagli

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad Attraverso questo applicativo è possibile visualizzare tutti gli ingressi del DVR attraverso il cellulare. Per poter visionare le immagini

Dettagli

Lezione n 1! Introduzione"

Lezione n 1! Introduzione Lezione n 1! Introduzione" Corso sui linguaggi del web" Fondamentali del web" Fondamentali di una gestione FTP" Nomenclatura di base del linguaggio del web" Come funziona la rete internet?" Connessione"

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

Test di comunicazione tra due LOGO! 0BA7: Master - Master

Test di comunicazione tra due LOGO! 0BA7: Master - Master Industry Test di comunicazione tra due LOGO! 0BA7: Master - Master Dispositivi utilizzati: - 2 LOGO! 0BA7 (6ED1 052-1MD00-0AB7) - Scalance X-208 LOGO! 0BA7 Client IP: 192.168.0.1 LOGO! 0BA7 Server IP:

Dettagli

GUIDA ALLA GESTIONE DEI TICKET REV. 1. guida_gestione_tck_rev1.doc - 1 di 9

GUIDA ALLA GESTIONE DEI TICKET REV. 1. guida_gestione_tck_rev1.doc - 1 di 9 GUIDA ALLA GESTIONE DEI TICKET REV. 1 guida_gestione_tck_rev1.doc - 1 di 9 INTRODUZIONE Dopo aver utilizzato internamente per alcuni anni il nostro software di Ticketing, abbiamo deciso di metterlo a disposizione

Dettagli

Zabbix 4 Dummies. Dimitri Bellini, Zabbix Trainer Quadrata.it

Zabbix 4 Dummies. Dimitri Bellini, Zabbix Trainer Quadrata.it Zabbix 4 Dummies Dimitri Bellini, Zabbix Trainer Quadrata.it Relatore Nome: Biografia: Dimitri Bellini Decennale esperienza su sistemi operativi UX based, Storage Area Network, Array Management e tutto

Dettagli

Modello OSI e architettura TCP/IP

Modello OSI e architettura TCP/IP Modello OSI e architettura TCP/IP Differenza tra modello e architettura - Modello: è puramente teorico, definisce relazioni e caratteristiche dei livelli ma non i protocolli effettivi - Architettura: è

Dettagli

DHCP Dynamic Host Configuration Protocol

DHCP Dynamic Host Configuration Protocol DHCP Dynamic Host Configuration Protocol L assegnazione automatica dei parametri di configurazione (e.g. network address) al momento dell avvio dei client di una rete, semplifica l amministrazione della

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice Maccarone Maccarone Maccarone integra 10 LED POWER TOP alta efficienza, in tecnologia FULL COLOR che permette di raggiungere colori e sfumature ad alta definizione. Ogni singolo led full color di Maccarone

Dettagli

RSYNC e la sincronizzazione dei dati

RSYNC e la sincronizzazione dei dati RSYNC e la sincronizzazione dei dati Introduzione Questo breve documento intende spiegare come effettuare la sincronizzazione dei dati tra due sistemi, supponendo un sistema in produzione (master) ed uno

Dettagli

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e SIP - Session Initiation Protocol Il protocollo SIP (RFC 2543) è un protocollo di segnalazione e controllo in architettura peer-to-peer che opera al livello delle applicazioni e quindi sviluppato per stabilire

Dettagli

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET Programmi Outlook Express Internet Explorer 72 DNS Poiché riferirsi a una risorsa (sia essa un host oppure l'indirizzo di posta elettronica di un utente) utilizzando un

Dettagli

EndNote Web è un servizio online per la gestione di bibliografie personalizzate integrabili nella redazione di testi: paper, articoli, saggi

EndNote Web è un servizio online per la gestione di bibliografie personalizzate integrabili nella redazione di testi: paper, articoli, saggi ENDNOTE WEB EndNote Web è un servizio online per la gestione di bibliografie personalizzate integrabili nella redazione di testi: paper, articoli, saggi EndNote Web consente di: importare informazioni

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

IL LIVELLO APPLICAZIONI DNS, SNMP e SMTP

IL LIVELLO APPLICAZIONI DNS, SNMP e SMTP Reti di Calcolatori IL LIVELLO APPLICAZIONI DNS, SNMP e SMTP D. Talia RETI DI CALCOLATORI - UNICAL 6-1 Applicazioni di Rete Domain Name System (DNS) Simple Network Manag. Protocol (SNMP) Posta elettronica

Dettagli

Prova di Esame - Rete Internet (ing. Giovanni Neglia) Prova completa Mercoledì 2 Marzo 2005, ore 14.30

Prova di Esame - Rete Internet (ing. Giovanni Neglia) Prova completa Mercoledì 2 Marzo 2005, ore 14.30 Prova di Esame - Rete Internet (ing. Giovanni Neglia) Prova completa Mercoledì 2 Marzo 2005, ore 14.30 NB: alcune domande hanno risposta multipla: si richiede di identificare TUTTE le risposte corrette.

Dettagli

OS X come piattaforma di analisi : Diskarbitrationd

OS X come piattaforma di analisi : Diskarbitrationd Maurizio Anconelli OS X come piattaforma di analisi : Diskarbitrationd Con la crescente diffusione sui desktop di giovani e professionisti, il sistema operativo della mela morsicata inizia a rivestire

Dettagli