ART. 21 LEGGE 69/2009: Percentuali di assenza e presenza del personale dipendente del Comune di S. Maria a Monte (PISA)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ART. 21 LEGGE 69/2009: Percentuali di assenza e presenza del personale dipendente del Comune di S. Maria a Monte (PISA)"

Transcript

1 ART. LEGGE 69/009: Percentuali di assenza e presenza del personale dipendente del Comune di MESE DI AGOSTO 0 ISTITUZIONALI GENERALI e 7 e FINANZIARIO MANUTENZIONE 7 e e AMBIENTE SOCIALE e e VV.UU (malattia, ferie, permessi, aspettative,congedi ecc.), come specificato nella Circolare n. del 7/07/009 della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

2 ART. LEGGE 69/009: Percentuali di assenza e presenza del personale dipendente del Comune di MESE DI SETTEMBRE ISTITUZIONALI GENERALI 8 e 0 e FINANZIARIO MANUTENZIONE 7 e 0 e AMBIENTE SOCIALE e 0 e VV.UU (malattia, ferie, permessi, aspettative,congedi ecc.), come specificato nella Circolare n. del 7/07/009 della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

3 ART. LEGGE 69/009: Percentuali di assenza e presenza del personale dipendente del Comune di MESE DI OTTOBRE 0 ISTITUZIONALI GENERALI 8 e e FINANZIARIO MANUTENZIONE 7 e E AMBIENTE SOCIALE e e VV.UU (malattia, ferie, permessi, aspettative,congedi ecc.), come specificato nella Circolare n. del 7/07/009 della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

4 ART. LEGGE 69/009: Percentuali di assenza e presenza del personale dipendente del Comune di MESE DI NOVEMBRE 0 ISTITUZIONALI GENERALI 8 e e FINANZIARIO MANUTENZIONE 7 e e AMBIENTE SOCIALE e e VV.UU (malattia, ferie, permessi, aspettative,congedi ecc.), come specificato nella Circolare n. del 7/07/009 della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

5 ART. LEGGE 69/009: Percentuali di assenza e presenza del personale dipendente del Comune di MESE DI DICEMBRE 0 ISTITUZIONALI GENERALI 8 e 9 e FINANZIARIO MANUTENZIONE 7 e 9 e AMBIENTE SOCIALE e 9 e VV.UU (malattia, ferie, permessi, aspettative,congedi ecc.), come specificato nella Circolare n. del 7/07/009 della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

COMUNE DI LAJATICO PROVINCIA DI PISA ART. 21 LEGGE N. 69/2009 PERCENTUALI DI ASSENZA E DI PRESENZA DEL PERSONALE DIPENDENTE MESE DI GENNAIO 2013

COMUNE DI LAJATICO PROVINCIA DI PISA ART. 21 LEGGE N. 69/2009 PERCENTUALI DI ASSENZA E DI PRESENZA DEL PERSONALE DIPENDENTE MESE DI GENNAIO 2013 ART. 21 LEGGE N. 69/2009 PERCENTUI DI ASSENZA E DI PRESENZA DEL PERSONE DIPENDENTE MESE DI GENNAIO 2013 ASS. 6 156 13 8 8,33 91,67 5 130 11 9 8,46 91,54 I dati pubblicati sono riferiti al personale a tempo

Dettagli

22 Dicembre 2014. Istituto Nazionale Previdenza Sociale

22 Dicembre 2014. Istituto Nazionale Previdenza Sociale 22 Dicembre 2014 Istituto Nazionale Previdenza Sociale Riforma ISEE. Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 5 dicembre 2013, n. 159. Con il D.P.C.M. 5 dicembre 2013, n. 159 è stata introdotta,

Dettagli

Circolare ABI - Serie Tecnica n. 14-31 marzo 2010

Circolare ABI - Serie Tecnica n. 14-31 marzo 2010 Circolare ABI - Copyright 2010 Bancaria Editrice Pagina Copyright 2010 Bancaria Editrice Pagina Copyright 2010 Bancaria Editrice Pagina Copyright 2010 Bancaria Editrice Pagina Copyright 2010 Bancaria Editrice

Dettagli

Allegato M ODELLO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Fax dell ufficio E-mail istituzionale [COGNOME,

Dettagli

PERCENTUALE PRESENZE/ASSENZE DEL PERSONALE DIPENDENTE MESE GENNAIO 2009 N GIORNI ASSENZA NEL MESE N GIORNI PRESENZA NEL MESE

PERCENTUALE PRESENZE/ASSENZE DEL PERSONALE DIPENDENTE MESE GENNAIO 2009 N GIORNI ASSENZA NEL MESE N GIORNI PRESENZA NEL MESE PERCENTUALE PRESENZE/ASSENZE DEL PERSONALE DIPENDENTE MESE GENNAIO 2009 1 5 25 125 9 116 7,20 92,80 2 29 25 725 126 599 17,38 82,62 3 8 25 200 21 179 10,50 89,50 4 30 25 750 84 666 11,20 88,80 5 8 25 200

Dettagli

COMUNE DI RAGUSA SETTORE 2 GESTIONE E SVILUPPO RISORSE UMANE

COMUNE DI RAGUSA SETTORE 2 GESTIONE E SVILUPPO RISORSE UMANE COMUNE DI RAGUSA SETTORE 2 GESTIONE E SVILUPPO RISORSE UMANE LINEE GUIDA PER LA DISCIPLINA DELLA STIPULA DEI CONTRATTI DI DIRITTO PRIVATO QUINQUENNALI PART-TIME CON I LAVORATORI UTILIZZATI IN ATTIVITA

Dettagli

11:30 11:30 12:30 TORINO PORTA SUSA

11:30 11:30 12:30 TORINO PORTA SUSA R R R 6 RV RV R 6 R R RV RV R 6 R RV R 6 RV RV 6 R RV RV 6 RV 2540/41 2542 20082 4600/01 2534 2500 2544 4602/03 20084 2546 2536 2502 6110 4604/05 20086 2504 6112 4606/07 2538 2506 4608/09 20088 2586 2508

Dettagli

Periodicità G G FER5 G G FER5 FER6 FER6 FER5 G FER6 G FER6 G FER6 FER6 G G FER6 G FER6 G G G FER6 FER6 Note [+] [+] [+] [+] [!] [+] [!] [!

Periodicità G G FER5 G G FER5 FER6 FER6 FER5 G FER6 G FER6 G FER6 FER6 G G FER6 G FER6 G G G FER6 FER6 Note [+] [+] [+] [+] [!] [+] [!] [! vlido dl (gg. 03/12/2014) 1/6 R R R 6 RV R 6 R R RV R 6 R RV R 6 RV 6 R RV 6 RV 6 RV R 6 2540/41 2542 20082 4600/01 2500 2544 4602/03 20084 2546 2502 6110 4604/05 20086 2504 6112 4606/07 2506 4608/09 20088

Dettagli

Responsabilità civile da circolazione. Condizioni Contrattuali. Edizione 06.2001. LineaGuidaVerdeR

Responsabilità civile da circolazione. Condizioni Contrattuali. Edizione 06.2001. LineaGuidaVerdeR LineaGuidaVerdeR Responsabilità civile da circolazione Condizioni Contrattuali Edizione 06.2001 La Fondiaria Assicurazioni e i suoi servizi Sommario Condizioni generali Responsabilità civile da circolazione

Dettagli

LINEA TORINO-MODANE FERIALE

LINEA TORINO-MODANE FERIALE LINEA TORINO-MODANE R R R b b R b R b R R R R R R R b R R R R R R b b 24840 10000 24842 RP738 RP740 10002 RP780 24844 RP742 10004 24846 10006 24848 4000 24850 4002 RP784 24852 10008 24854 10010 24856 10012

Dettagli

UNIONE DELLA PROVINCE ITALIANE - PUGLIA

UNIONE DELLA PROVINCE ITALIANE - PUGLIA INTESA Tra REGIONE PUGLIA UNIONE DELLA PROVINCE ITALIANE - PUGLIA ASSOCIAZIONE NAZIONALE COMUNI D ITALIA - PUGLIA La Regione Puglia, con sede in Bari, Lungomare Nazario Sauro, 33, rappresentata dal Presidente,

Dettagli

11:30 12:30 13:30 TORINO PORTA SUSA

11:30 12:30 13:30 TORINO PORTA SUSA genere R R R 6 RV R 6 R R RV R 6 R RV R 6 RV 6 R RV 6 RV 6 RV R 2540/41 2542 20082 4600/01 2500 2544 4602/03 20084 2546 2502 6110 4604/05 20086 2504 6112 4606/07 2506 4608/09 20088 2508 46010/11 2510 4612/13

Dettagli

Coordinatrice attività educative e didattiche Prof. M. Miotti

Coordinatrice attività educative e didattiche Prof. M. Miotti Alla cortese attenzione dei Genitori degli alunni di 1^ LS MATEMATICA 22/1 ore 12.10 14.00 26/1 ore 12.10 14.00 2/2 ore 12.10 14.00 9/2 ore 12.10 14.00 ITALIANO 25/1 ore 13.00 14.15 27/1 ore 13.00 14.15

Dettagli

GESTIONE PERMESSI STUDIO (150 ORE)

GESTIONE PERMESSI STUDIO (150 ORE) Data Redatto Approvato Controllato 03-02-2014 UOC Programmazione Organizzazione Professioni Dott.ssa Simonetta Chiappi Direttore Dott. Dino Ravaglia UOC Amministrazione e Politiche delle Risorse Umane

Dettagli

Elenco presenze/assenze Comune di Castelnovo ne' Monti Mese di febbraio 2012

Elenco presenze/assenze Comune di Castelnovo ne' Monti Mese di febbraio 2012 Mese di febbraio 2012 Affari generali 92 96,84 3 3,16 0 0,00 95 Bilancio 86 89,58 6 6,25 4 4,17 96 Istituto musicale 21 67,74 5 16,13 5 16,13 31 LL.PP., Patrimonio e Ambiente 174 91,10 17 8,90 0 0,00 191

Dettagli

TRASPARENZA DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

TRASPARENZA DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Attuazione art. 21, comma 1, Legge 18.06.2009 n. 69 Disposizioni per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività nonché in materia di processo civile. DEL COMUNE DI CAVENAGO DI BRIANZA

Dettagli

20002/ / / /

20002/ / / / genere RV R RV 2 R RV 2 RV 2 R R R 2 RV 2 R R 2 RV 2 R R 2 2 R RV 2 R 200 0 200 4200/ 2000 205 420 2005 4204/5 205 20002/ 20005 0 4206/7 2007 4208/ 20006/7 20004 05 420/ 200 422/ 20008/0 07 424/5 426/7

Dettagli

FESTIVAL DELLE SAGRE DI ASTI TRENI SPECIALI da/per Torino e Alessandria

FESTIVAL DELLE SAGRE DI ASTI TRENI SPECIALI da/per Torino e Alessandria vlido il (gg. 31/8/2015) 1/6 R R R 6 RV R 6 R R RV R 6 R RV R 6 RV 6 R RV 6 RV 6 RV R 2540/41 2542 20082 4600/01 2500 2544 4602/03 20084 2546 2502 6110 4604/05 20086 2504 6112 4606/07 2506 33824 4608/09

Dettagli

SICOGE Il sistema informativo di contabilità integrata delle Pubbliche Amministrazioni

SICOGE Il sistema informativo di contabilità integrata delle Pubbliche Amministrazioni SICOGE Il sistema informativo di contabilità integrata delle Pubbliche Amministrazioni Roma, aprile 2008 Evoluzione del sistema contabile Separazione fra compiti di direzione politica e di direzione amministrativa

Dettagli

LINEA 02A. Campiglia M. - Venturina - Campiglia FS - Piombino

LINEA 02A. Campiglia M. - Venturina - Campiglia FS - Piombino LINEA 02A Campiglia M. - Venturina - Campiglia FS - Piombino (00401) CAMPIGLIA M.MA zona 167 (00558) VENTURINA Calidario (00144) VENTURINA Caldana di sotto (00145) VENTURINA Fiera (00126) VENTURINA Fina

Dettagli

Fonti Energetiche Rinnovabili

Fonti Energetiche Rinnovabili Fonti Energetiche Rinnovabili Fonti Energetiche Rinnovabili (FER) V Conto Energia - FOTOVOLTAICO FER Elettriche Energia prodotta dagli impianti collegati alla rete elettrica che può essere incentivata

Dettagli

Sicurezza individuale & Soccorso

Sicurezza individuale & Soccorso Sicurezza individuale & Soccorso 1 1 2 2 Prevenire, per evitare i pericoli Comunicare per segnalare un evento/incidente/disastro Conoscere l organizzazione della Protezione Civile in Italia per gestire

Dettagli

3 3 3 3 b b 3 b 3 b 3 3 3 3 3 3 3 b 3 3 3 3 3 b b 3

3 3 3 3 b b 3 b 3 b 3 3 3 3 3 3 3 b 3 3 3 3 3 b b 3 1/6 b b b b b b b 24840 10000 24842 10002 RP78 RP740 2486 RP780 10004 RP742 24846 10006 24848 4000 24850 4002 2488 RP784 10008 24854 10010 24892 10012 RP750 RP788 24858 FER5[2] FER5[2] FER5 FER5 SCOL SCOL

Dettagli

1) QUANDO E ENTRATA IN VIGORE LA LEGGE DEL 18 GIUGNO 2009, N. 69? E entrata in vigore il 4 luglio 2009

1) QUANDO E ENTRATA IN VIGORE LA LEGGE DEL 18 GIUGNO 2009, N. 69? E entrata in vigore il 4 luglio 2009 FAQ - LEGGE 1) QUANDO E ENTRATA IN VIGORE LA LEGGE DEL 18 GIUGNO 2009, N. 69? E entrata in vigore il 4 luglio 2009 2) ENTRO QUALE TERMINE SI DEVE DARE ATTUAZIONE ALLE PREVISIONI DELL ART. 21, COMMA 1?

Dettagli

Ricompense ad appartenenti al Corpo di Polizia Penitenziaria che si sono particolarmente distinti per qualità morali e professionali

Ricompense ad appartenenti al Corpo di Polizia Penitenziaria che si sono particolarmente distinti per qualità morali e professionali Ricompense ad appartenenti al Corpo di Polizia Penitenziaria che si sono particolarmente distinti per qualità morali e professionali Promozione per merito straordinario conferita all Assistente Capo di

Dettagli

Periodicità G G FER5 G G FER5 FER6 FER6 FER5 G FER6 G FER6 G FER6 FER6 G G FER6 G FER6 G G G FER6 Note [+] [+] [+] [+] [!] [!] [+] [!

Periodicità G G FER5 G G FER5 FER6 FER6 FER5 G FER6 G FER6 G FER6 FER6 G G FER6 G FER6 G G G FER6 Note [+] [+] [+] [+] [!] [!] [+] [! vlido il 13/14 settembre 2014 (gg. 5/9/2014) 1/6 R R R 6 RV R 6 R R RV R 6 R RV R 6 RV 6 R RV 6 RV 6 RV R 10426/27 23600 23604 4442/43 2500 10438 4444/45 4060 10442 2502 6110 4456/57 23624 2504 6112 4458/59

Dettagli

Roberta Cavalli. Servizio Prevenzione Sicurezza Ambienti di Lavoro

Roberta Cavalli. Servizio Prevenzione Sicurezza Ambienti di Lavoro Cosa Cosa può può fare fare il il Medico Medico Competente Competente per per gestire gestire i i lavoratori lavoratori con con stili stili di di vita vita dannosi dannosi alla alla salute? salute? FUMO:

Dettagli

ALBO NAZIONALE DELLE IMPRESE CHE EFFETTUANO LAGESTIONE DEI RIFIUTI

ALBO NAZIONALE DELLE IMPRESE CHE EFFETTUANO LAGESTIONE DEI RIFIUTI Prot. n. 01 /CN/ALBO ALBO NAZIONALE DELLE IMPRESE CHE EFFETTUANO LAGESTIONE DEI RIFIUTI Deliberazione 30 gennaio 2003. Criteri e requisiti per l iscrizione all Albo delle imprese che svolgono le attività

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA ATTI NORMATIVI E DI AMMINISTRAZIONE N. 7-8

BOLLETTINO UFFICIALE MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA ATTI NORMATIVI E DI AMMINISTRAZIONE N. 7-8 MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA ANNO 137 Roma, 18-25 febbraio 2010 N. 7-8 BOLLETTINO UFFICIALE ATTI NORMATIVI E DI AMMINISTRAZIONE Poste Italiane S.p.A. - sped. in abb. post.

Dettagli

Circolare n. 14 - sez. C Castelfiorentino, 04.12.2015 Prot. n. 6292 / B50c

Circolare n. 14 - sez. C Castelfiorentino, 04.12.2015 Prot. n. 6292 / B50c Circolare n. 14 - sez. C Castelfiorentino, 04.12.2015 Sez. C Si comunica che mercoledì 09.12.2015, presso la Tilli dalle ore 11.30 alle ore 13.30 verranno Circolare n. 14 - sez. D Castelfiorentino, 04.12.2015

Dettagli

Sicurezza e Sostenibilità

Sicurezza e Sostenibilità Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per lo Studente, l Integrazione, la Partecipazione e la Comunicazione Ufficio IV Educazione stradale:

Dettagli

Circolare n...tsi.h Roma, 4. ~-M

Circolare n...tsi.h Roma, 4. ~-M . -~--... ------ - - --------- -- --... ---------- --... ---------.. -- o Ministero del/ 'Interno DIPARTIMENTO PER LE POLITICHE DEL PERSONALE DELL'AMMINISTRAziONE Circolare n....tsi.h Roma, 4. ~-M OGGETTO:

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA ATTI NORMATIVI E DI AMMINISTRAZIONE

BOLLETTINO UFFICIALE MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA ATTI NORMATIVI E DI AMMINISTRAZIONE MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA ANNO 136 Roma, 24 settembre - 1 ottobre 2009 N. 39-40 BOLLETTINO UFFICIALE ATTI NORMATIVI E DI AMMINISTRAZIONE Poste Italiane S.p.A. - sped. in

Dettagli

ATTIVITÀ PER LE QUALI È RICHIESTA L ISCRIZIONEALL ALBO GESTORI AMBIENTALI RELATIVO DIRITTO ANNUALE E IMPORTO GARANZIA FINANZIARIA DA PRESTARE

ATTIVITÀ PER LE QUALI È RICHIESTA L ISCRIZIONEALL ALBO GESTORI AMBIENTALI RELATIVO DIRITTO ANNUALE E IMPORTO GARANZIA FINANZIARIA DA PRESTARE ATTIVITÀ PER LE QUALI È RICHIESTA L ISCRIZIONEALL ALBO GESTORI AMBIENTALI Categoria 1 raccolta e trasporto di rifiuti urbani; attività di gestione dei centri di raccolta; diritto annuale* Quantità annua

Dettagli

Comune di Guiglia Provincia di Modena

Comune di Guiglia Provincia di Modena Comune di Guiglia Provincia di Modena Regolamento Comunale di volontari di Protezione Civile Art.1 (Oggetto e Finalità) Oggetto del presente Regolamento è la costituzione e l organizzazione di una struttura

Dettagli

Anagrafe Immigrazione da altro Comune o dall estero 2 6 Serv. Anagrafe Emigrazione in altro Comune o all estero 5 6 Serv

Anagrafe Immigrazione da altro Comune o dall estero 2 6 Serv. Anagrafe Emigrazione in altro Comune o all estero 5 6 Serv TIPOLOGIA OGGETTO DEL PROCEDIMENTO TERMINE FINALE (in giorni) Andrano Anagrafe Immigrazione da altro Comune o dall estero 2 Anagrafe Emigrazione in altro Comune o all estero 5 Anagrafe Trasferimenti di

Dettagli

INDIRIZZI GENERALI E LINEE GUIDA DI ATTUAZIONE DEL PIANO NAZIONALE DELLA SICUREZZA STRADALE NOTA DI SINTESI

INDIRIZZI GENERALI E LINEE GUIDA DI ATTUAZIONE DEL PIANO NAZIONALE DELLA SICUREZZA STRADALE NOTA DI SINTESI INDIRIZZI GENERALI E LINEE GUIDA DI ATTUAZIONE DEL PIANO NAZIONALE DELLA SICUREZZA STRADALE NOTA DI SINTESI 1. OBIETTIVI Il Piano Nazionale della Sicurezza Stradale è istituito dalla legge del 17 luglio

Dettagli

AREA CONTABILE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE AREA CONTABILE. n. 52 del 10/06/2015

AREA CONTABILE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE AREA CONTABILE. n. 52 del 10/06/2015 COMUNE DI SANTADI PROVINCIA CARBONIA - IGLESIAS p.zza Marconi, 1 09010 Santadi www.comune.santadi.ci.it protocollo@comune.santadi.ci.it Tel. 078194201 Fax 0781941000 AREA CONTABILE Riferimenti Proposta

Dettagli

1. In caso di adozione di minore, il congedo di maternità di cui al Capo III

1. In caso di adozione di minore, il congedo di maternità di cui al Capo III Direzione centrale Prestazioni a sostegno del reddito Direzione centrale delle Entrate contributive Direzione centrale delle Prestazioni Coordinamento generale Legale Direzione centrale Sistemi informativi

Dettagli

! " #" " $ & '( ( ) ($ **+,** **+,** **+,** **+,** **+,** **+,** **+,** **+,** **+,** **+,** (CIRCOLARE Ministero della Salute del 28 Luglio 2005)

!  #  $ & '( ( ) ($ **+,** **+,** **+,** **+,** **+,** **+,** **+,** **+,** **+,** **+,** (CIRCOLARE Ministero della Salute del 28 Luglio 2005) (CIRCOLARE Ministero della Salute del 28 Luglio 2005) alla data del 15 Marzo di ogni anno; (2) da indicare almeno ogni 90 giorni; (3) eventualmente indicare il codice aziendale; (4) indicare causa della

Dettagli

AL DIRIGENTE SCOLASTICO DELL'ISTITUTO COMPRENSIVO DI SANT'OMOBONO TERME

AL DIRIGENTE SCOLASTICO DELL'ISTITUTO COMPRENSIVO DI SANT'OMOBONO TERME (ai sensi art.19 del C.C.N.L. 29/11/2007 e dell art.6 del Contratto Decentrato 2008/09) Il/la sottoscritt Assistente Amministrativo/Collaboratore Scolastico a tempo determinato, DAL AL DAL AL DAL AL INDIRIZZO

Dettagli

COMUNE DI PIEDIMONTE ETNEO

COMUNE DI PIEDIMONTE ETNEO DELIBERAZIONE N. 53 COMUNE DI PIEDIMONTE ETNEO PROVINCIA DI CATANIA REGISTRO PROPOSTE N. 53 DEL 16/06/2015 ASSESSORATO O UFFICIO PROPONENTE: AFFARI GENERALI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE OGGETTO:

Dettagli

3 3 b 3 3 b b b 3 3 b 3 3 3 3 3 3 3 b 3 3 3 3 3 3 b b 3 3

3 3 b 3 3 b b b 3 3 b 3 3 3 3 3 3 3 b 3 3 3 3 3 3 b b 3 3 1/7 b b b b b b b b 402 1000 RP720 404 1002 RP780 RP78 RP740 406 1004 RP742 408 1006 410 1008 412 442 1010 RP784 414 1012 416 1014 418 1016 RP750 RP788 420 1018 FER5[1 FER5[1 FER5 FER5 SCOL SCOL [!] SCOL

Dettagli

ai fini della pubblicità obbligatoria prevista dall'art. 21 L. 69 del 18/06/2009

ai fini della pubblicità obbligatoria prevista dall'art. 21 L. 69 del 18/06/2009 Ministero dell'istruzione dell'università e della Ricerca Conservatorio di Musica "A. Boito" Parma Alta Formazione Artistica e Musicale Via del Conservatorio 27/a - 43121 Parma TASSI DI ASSENZA DEL PERSONALE

Dettagli

Prot. 4355-C/27 Salerno, 28/10/2015 Al personale Docente Al Direttore dei S.G.e A. ALBO ATTI

Prot. 4355-C/27 Salerno, 28/10/2015 Al personale Docente Al Direttore dei S.G.e A. ALBO ATTI Prot. 4355-C/27 Salerno, 28/10/2015 Al personale Docente Al Direttore dei S.G.e A. ALBO ATTI OGGETTO: A.S. 2015/2016 PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA. Disposizioni del Dirigente sulle modalità organizzative

Dettagli

CONSULTAZIONE IN MERITO AI DECRETI MINISTERIALI DI ATTUAZIONE DEL DECRETO LEGISLATIVO SULLE FONTI RINNOVABILI

CONSULTAZIONE IN MERITO AI DECRETI MINISTERIALI DI ATTUAZIONE DEL DECRETO LEGISLATIVO SULLE FONTI RINNOVABILI CONSULTAZIONE IN MERITO AI DECRETI MINISTERIALI DI ATTUAZIONE DEL DECRETO LEGISLATIVO SULLE FONTI RINNOVABILI Documento di Osservazioni e Proposte R.ETE. Imprese Italia (Confartigianato, CNA, Casartigiani,

Dettagli

Genere di treno RV FB FR RV ITALO FB FR RV RV FB FR ITALO R FR RV FR FB FR ITALO RV FR RV

Genere di treno RV FB FR RV ITALO FB FR RV RV FB FR ITALO R FR RV FR FB FR ITALO RV FR RV 1/6 RV FB FR RV ITALO FB FR RV RV FB FR ITALO R FR RV FR FB FR ITALO RV FR RV 2001 9707 9607 2003 9967 9969 9709 9561 2051 2005 35713 35563 3591535 917 2053 9615 2007 9517 35717 35567 35919 2009 35623

Dettagli

13% TETTO 8,5% PAVIMENTO

13% TETTO 8,5% PAVIMENTO 13% TETTO 32,5% PARETI 35% IMPIANTO 11% SERRAMENTI 8,5% PAVIMENTO rendimento impianto --> fino al 35% costo energetico dispersione involucro --> fino al 65% costo energetico MA NON TUTTI GLI INTERVENTI

Dettagli

Indirizzo Via Masseria Grande n. 4 80057 Sant Antonio Abate (NA) Telefono 0818796839 E-mail ufficio socioculturale@virgilio.it

Indirizzo Via Masseria Grande n. 4 80057 Sant Antonio Abate (NA) Telefono 0818796839 E-mail ufficio socioculturale@virgilio.it Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome D Auria Anna Indirizzo Via Masseria Grande n. 4 80057 Sant Antonio Abate (NA) Telefono 0818796839 E-mail ufficio socioculturale@virgilio.it Cittadinanza

Dettagli

IL RETTORE DECRETA. Il presente decreto sarà portato a ratifica nella prossima seduta utile del Senato Accademico1

IL RETTORE DECRETA. Il presente decreto sarà portato a ratifica nella prossima seduta utile del Senato Accademico1 IL RETTORE Decreto n. 10416 (77) Anno 2014 VISTA la delibera del Senato Accademico del 16 gennaio 2013 che approva l adesione all Accordo di collaborazione tra la Regione Toscana, le Università degli Studi

Dettagli

Entro il 16.08.2009 (a seguito di proroga) le organizzazioni con Rappresentanti dei Lavoratori

Entro il 16.08.2009 (a seguito di proroga) le organizzazioni con Rappresentanti dei Lavoratori Studio Commerciale Associato Balestieri - Galdenzi Data: 21 luglio 2009 Circolare: 17/2009 Argomento: RESPONSABILE SICUREZZA Destinatari: Clienti in indirizzo Dott. Paolo Balestieri Dottore Commercialista

Dettagli

AMBITO LEGALE DEI PROGETTI LEGATI ALLE FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI IN POLONIA

AMBITO LEGALE DEI PROGETTI LEGATI ALLE FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI IN POLONIA AMBITO LEGALE DEI PROGETTI LEGATI ALLE FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI IN POLONIA 1. ENERGIA RINNOVABILE IN POLONIA 2. BASE LEGISLATIVA 3. CHE COS È L ENERGIA RINNOVABILE? 4. CERTIFICATI DI ORIGINE 5. CONCESSIONI

Dettagli

CIRCOLARE n. 15 / 2014 DETASSAZIONE RETRIBUZIONE DI PRODUTTIVITA ANNO 2014

CIRCOLARE n. 15 / 2014 DETASSAZIONE RETRIBUZIONE DI PRODUTTIVITA ANNO 2014 Terrazzini & partners consulenti del lavoro p.i./c.f. 05505810969 www.terrazzini.it Via Campanini n.6 20124 Milano Via Marsala n.29 26900 Lodi Via De Amicis n.10 27029 Vigevano t. +39 02 6773361 f. +39

Dettagli

S E NA T O D EL L A R EP U B B LI C A

S E NA T O D EL L A R EP U B B LI C A S E NA T O D EL L A R EP U B B LI C A X I I I L E G I S L A T U R A N. RELAZIONE DELLA 3 a COMMISSIONE PERMANENTE (AFFARI ESTERI, EMIGRAZIONE) (RELATORE BOCO) Comunicata alla Presidenza il 18 settembre

Dettagli

Monitoraggio dei contratti di lavoro flessibile nelle Pubbliche Amministrazioni Iniziativa del Ministro Renato Brunetta.

Monitoraggio dei contratti di lavoro flessibile nelle Pubbliche Amministrazioni Iniziativa del Ministro Renato Brunetta. Monitoraggio dei contratti di lavoro flessibile nelle Pubbliche Amministrazioni Iniziativa del Ministro Renato Brunetta 10 marzo 2009 Il contesto Il personale con contratto a tempo determinato nelle Pubbliche

Dettagli

Circolare n. 87. Roma, 17 dicembre 2015. Al Direttore generale vicario Ai Responsabili di tutte le Strutture centrali e territoriali

Circolare n. 87. Roma, 17 dicembre 2015. Al Direttore generale vicario Ai Responsabili di tutte le Strutture centrali e territoriali Direzione generale Direzione centrale rapporto assicurativo Circolare n. 87 Roma, 17 dicembre 2015 Al Direttore generale vicario Ai Responsabili di tutte le Strutture centrali e territoriali e p.c. a:

Dettagli

linea posizionatori daser

linea posizionatori daser linea posizionatori daser supporti per il capo 2009 Daser S.a.s. - All rights reserved Supporto per posizionamento destro / sinistro Supporto per il capo in poliuretano espanso spalmato con predisposizione

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA ATTI NORMATIVI E DI AMMINISTRAZIONE

BOLLETTINO UFFICIALE MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA ATTI NORMATIVI E DI AMMINISTRAZIONE MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA ANNO 136 Roma, 30 luglio - 6 agosto 2009 N. 31-32 BOLLETTINO UFFICIALE ATTI NORMATIVI E DI AMMINISTRAZIONE Poste Italiane S.p.A. - sped. in abb.

Dettagli

Circolare n. 52 Roma, 30 aprile 2015

Circolare n. 52 Roma, 30 aprile 2015 Direzione generale Direzione centrale rischi Circolare n. 52 Roma, 30 aprile 2015 Al Direttore generale vicario Ai Responsabili di tutte le Strutture centrali e territoriali e p.c. a: Organi istituzionali

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE ATTI NORMATIVI E DI AMMINISTRAZIONE

BOLLETTINO UFFICIALE MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE ATTI NORMATIVI E DI AMMINISTRAZIONE MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE ANNO 134 Roma, 8-15 novembre 2007 N. 45-46 BOLLETTINO UFFICIALE ATTI NORMATIVI E DI AMMINISTRAZIONE Poste Italiane S.p.A. - sped. in abb. post. 70% - DCB Roma ISTITUTO

Dettagli

Autotrasporto/ Associazioni: Governo tuteli chi non sciopera

Autotrasporto/ Associazioni: Governo tuteli chi non sciopera 21/05/2012 13:04 Virgilio.it Sito Web Autotrasporto/ Associazioni: Governo tuteli chi non sciopera Roma, 21 mag. (TMNews) - Il governo tuteli chi non ha intenzione di fermarsi. Questo il senso dell'appello

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 4791 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI BARBATO, SOGLIA, STRIZZOLO, VESSA, GRANATA, TABACCI, OCCHIUTO, GIULIETTI, CATONE, VICO, PALAGIANO,

Dettagli

La sicurezza nel fattore umano

La sicurezza nel fattore umano ModenaFiere, 9-10-11 Maggio 2010 SICUREZZA NEL CARICO, TRASPORTO E SCARICO DEI CARBURANTI La sicurezza nel fattore umano Ing. Eros Bravetti Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti L UOMO RAPPRESENTA

Dettagli

LIBRO PRIMO: TEORIA PARTE PRIMA: LA SCUOLA DELL INFANZIA SEZIONE PRIMA: BAMBINI, BAMBINE, FAMIGLIE E CONTESTI DI SVILUPPO

LIBRO PRIMO: TEORIA PARTE PRIMA: LA SCUOLA DELL INFANZIA SEZIONE PRIMA: BAMBINI, BAMBINE, FAMIGLIE E CONTESTI DI SVILUPPO I N D I C E LIBRO PRIMO: TEORIA PARTE PRIMA: LA SCUOLA DELL INFANZIA SEZIONE PRIMA: BAMBINI, BAMBINE, FAMIGLIE E CONTESTI DI SVILUPPO Capitolo 1: La dimensione sociale nell infanzia 1. Quadro teorico

Dettagli

IL SOLE 24 ORE Gli investimenti pubblicitari della moda salgono del 9,7% Fine anno negativa per l export italiano di gioielleria

IL SOLE 24 ORE Gli investimenti pubblicitari della moda salgono del 9,7% Fine anno negativa per l export italiano di gioielleria 30 marzo 2012 ECONOMIA E FINANZA IL SOLE 24 ORE Cina leader online entro fine 2015 IL SOLE 24 ORE La Cina taglierà i dazi IL SOLE 24 ORE Gli investimenti pubblicitari della moda salgono del 9,7% L ORAFO

Dettagli

Direzione Infrastrutture e Mobilità ORDINANZA N 2016 82399 / 119 CITTA DI TORINO ORDINANZA N 2016 82399. del 10 giugno 2016

Direzione Infrastrutture e Mobilità ORDINANZA N 2016 82399 / 119 CITTA DI TORINO ORDINANZA N 2016 82399. del 10 giugno 2016 Direzione Infrastrutture e Mobilità ORDINANZA N 2016 82399 / 119 SERVIZIO ESERCIZIO - ap CITTA DI TORINO ORDINANZA N 2016 82399 del 10 giugno 2016 OGGETTO: ULYSSES _ A DARK ODYSSEY - FILM COMMISSION -

Dettagli

Mietfahrzeuge ohne Fahrer. Locazione dei veicoli senza conducente

Mietfahrzeuge ohne Fahrer. Locazione dei veicoli senza conducente Abteilung 38 - Mobilität Amt 38.1 Amt für Planung und Gütertransport Ripartizione 38 - Mobilità Ufficio 38.1 Ufficio pianificazione e trasporto merci Mietfahrzeuge ohne Fahrer 24. Mai 2008 Dr. Giampiero

Dettagli

Congedi per adozione e affidamento: l Inps spiega le novità della Finanziaria Paolo Rossi Consulente del lavoro in Roma

Congedi per adozione e affidamento: l Inps spiega le novità della Finanziaria Paolo Rossi Consulente del lavoro in Roma Congedi per adozione e affidamento: l Inps spiega le novità della Finanziaria Paolo Rossi Consulente del lavoro in Roma L art. 2, commi 452 456, della legge 24 dicembre 2007, n. 244(Finanziaria 2008),

Dettagli

Francesca della Ratta-Rinaldi Istat, Indagine sulle Forze di lavoro

Francesca della Ratta-Rinaldi Istat, Indagine sulle Forze di lavoro Francesca della Ratta-Rinaldi Istat, Indagine sulle Forze di lavoro La ricerca Richiesta Cgil e Internazionale di condurre uno studio che illustrasse la condizione dei lavoratori precari Ampio spazio alla

Dettagli

Determina Servizio ICT - Comunicazione - Urp/0000002 del 08/02/2016. Oggetto: FORNITURA DI STAMPE PER COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE.

Determina Servizio ICT - Comunicazione - Urp/0000002 del 08/02/2016. Oggetto: FORNITURA DI STAMPE PER COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE. Comune di Novara Determina Servizio ICT - Comunicazione - Urp/0000002 del 08/02/2016 Area / Servizio Servizi Demografici - URP (07.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizi Demografici - URP (07.UdO) Proponente

Dettagli

1. Congedo di maternità in caso di adozione e affidamento. 2. Congedo di paternità in caso di adozione e affidamento

1. Congedo di maternità in caso di adozione e affidamento. 2. Congedo di paternità in caso di adozione e affidamento Seite 1 von 8 Prassi delle Leggi d'italia I.N.P.S. (Istituto nazionale della previdenza sociale) Circ. 4-2-2008 n. 16 Art. 2, commi 452-456, della legge 24 dicembre 2007, n. 244 (Finanziaria 2008). Congedo

Dettagli

Minerva, verso la qualità dei siti web pubblici. Dott. Antonio De Vanna responsabile Ufficio accessibilità dei sistemi informatici

Minerva, verso la qualità dei siti web pubblici. Dott. Antonio De Vanna responsabile Ufficio accessibilità dei sistemi informatici Minerva, verso la qualità dei siti web pubblici Dott. Antonio De Vanna responsabile Ufficio accessibilità dei sistemi informatici Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione CNIPA

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE. VISTO il codice in materia di protezione dei dati personali (D.Lgs. n. 196 del 30 giugno 2003);

IL DIRETTORE GENERALE. VISTO il codice in materia di protezione dei dati personali (D.Lgs. n. 196 del 30 giugno 2003); ATTI del DIRETTORE GENERALE dell anno 2015 Deliberazione n. 0001197 del 26/11/2015 - Atti U.O. Risorse Umane Oggetto: Concessione dei permessi per il diritto allo studio (150 ore) al personale dipendente

Dettagli

orario estivo dal 22 giugno al 13 settembre 2015 (agg. 19/6/2015) 1/5

orario estivo dal 22 giugno al 13 settembre 2015 (agg. 19/6/2015) 1/5 1 1 1 1 1 1 1 1 1 B 1 B 1 1 1 1 1 1 1 1 1 treno/utoline num. 4100/1 4102/3 4104/5 4106/7 4108/9 4112/3 4114/5 4116/7 4118/9 135 4120/1 135 4122/3 4522/23 4197 4124/5 4126/7 4526/27 4128/9 4130/1 4530/31

Dettagli

Emilia Romagna. N. treno Stazione di partenza Ora part. Stazione di arrivo Note

Emilia Romagna. N. treno Stazione di partenza Ora part. Stazione di arrivo Note Emilia Romagna N. treno Stazione di partenza Ora part. Stazione di arrivo Note Linea Bologna - Castelbolognese - Ravenna - Rimini 2993 Bologna Centrale 06:50 Ravenna 2997 Bologna Centrale 07:54 Ravenna

Dettagli

PERSONALE DIPENDENTE APPROVAZIONE PIANO DI MASSIMA FERIE PER L ANNO 2013

PERSONALE DIPENDENTE APPROVAZIONE PIANO DI MASSIMA FERIE PER L ANNO 2013 ELENCO DECRETI DEL 13 GIUGNO 2013 DIRETTORE F.F. Numero Data 52. 13.06.13 PERSONALE DIPENDENTE APPROVAZIONE PIANO DI MASSIMA FERIE PER L ANNO 2013 DECRETO n. 52 del 13 GIUGNO 2013 PERSONALE DIPENDENTE

Dettagli

la Legge 15 marzo 1997, n. 59 e in particolare l'art. 21, che consente alla scuola

la Legge 15 marzo 1997, n. 59 e in particolare l'art. 21, che consente alla scuola Prefettura di Forlì Cesena Amministrazione Provinciale Ministero dell Istruzione, Ufficio Territoriale del Governo di Forlì - Cesena dell Università e della Ricerca Centro Servizi Amm.vi di Forlì - Cesena

Dettagli

Lavoratori Domestici e Collaboratori Familiari

Lavoratori Domestici e Collaboratori Familiari Lavoratori Domestici e Collaboratori Familiari di Luciano Alberti Le formule presenti in questo testo sono disponibili online e sono personalizzabili. Le istruzioni per scaricare i file relativi sono riportate

Dettagli

REQUISITI RICHIESTI ALLE ASSOCIAZIONI E FONDAZIONI PER L ISCRIZIONE NELL ELENCO DI CUI ALL ART. 15 LEGGE 108/96

REQUISITI RICHIESTI ALLE ASSOCIAZIONI E FONDAZIONI PER L ISCRIZIONE NELL ELENCO DI CUI ALL ART. 15 LEGGE 108/96 REQUISITI RICHIESTI ALLE ASSOCIAZIONI E FONDAZIONI PER L ISCRIZIONE NELL ELENCO DI CUI ALL ART. 15 LEGGE 108/96 - Riconoscimento da parte dello Stato o della Regione (art. 3, c. 2, lett. a) D.P.R. 315/97);

Dettagli

Il Ministro dello Sviluppo Economico

Il Ministro dello Sviluppo Economico Il Ministro dello Sviluppo Economico Vista la legge 23 dicembre 1996, n. 662 e, in particolare, l articolo 2, comma 100, lettera a), che ha istituito il Fondo di garanzia per le piccole e medie imprese;

Dettagli

AZIENDA 1. Proiezioni 2014-2015 - 2016

AZIENDA 1. Proiezioni 2014-2015 - 2016 AZIENDA 1 Proiezioni 2014 2015 2016 Il seguente report ha il solo scopo di supportare la presentazione dell'impresa. Assolombarda non garantisce la correttezza, l'accuratezza e la completezza delle informazioni

Dettagli

COMUNE DI CASTELTERMINI PROVINCIA DI AGRIGENTO

COMUNE DI CASTELTERMINI PROVINCIA DI AGRIGENTO COMUNE DI CASTELTERMINI PROVINCIA DI AGRIGENTO UFFICIO TECNICO DETERMINAZIONE N 179 DEL 21/12/2009 OGGETTO: Formalizzazione del contratto di prestito con la Cassa Depositi e Prestiti S.p.a. per i lavori

Dettagli

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giuslavoristici

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giuslavoristici Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giuslavoristici N. 96 22.05.2015 Rimborso pensioni: il piano del Governo Approvato il D.L. Pensioni per i pensionati che si sono visti bloccare

Dettagli

www.dirittoambiente.net

www.dirittoambiente.net www.dirittoambiente.net NESSUN LIMITE PER SALVARE UN ANIMALE IN DIFFICOLTA Giudice di Pace di Offida, sentenza n.1 del 9 gennaio 2012 a cura dell Avv. Carla Campanaro Una recentissima sentenza del Giudice

Dettagli

Lavoro intermittente: nel caso di immediata necessità di un lavoratore basta un SMS

Lavoro intermittente: nel caso di immediata necessità di un lavoratore basta un SMS CIRCOLARE A.F. N. 172 del 6 Novembre 2012 Ai gentili clienti Loro sedi Lavoro intermittente: nel caso di immediata necessità di un lavoratore basta un SMS Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla

Dettagli

TOTALE COSTO MENSILE DEL LAVORO 2.043,80 TOTALE COSTO ORARIO DEL LAVORO 15,12 15,12 MARK - UP IRAP 4,25% IVA 20%

TOTALE COSTO MENSILE DEL LAVORO 2.043,80 TOTALE COSTO ORARIO DEL LAVORO 15,12 15,12 MARK - UP IRAP 4,25% IVA 20% B1 PAGA ORARIA BASE 8,3812 1.307,46 INDENNITA' DI COMPARTO (non spetta per 13^) 0,2908 39,31 RATEO H. 13^ 0,8059 108,96 RATEO FERIE Complessivamente 26 gg. annui. Rateo ferie (187,20) = gg 26 x 7,20 (ore

Dettagli

20 anni di cittadinanza europea

20 anni di cittadinanza europea 20 anni di cittadinanza europea Nel 2013 ricorre il ventesimo anniversario della cittadinanza dell Unione, istituita dal Trattato di Maastricht, entrato in vigore il 1 novembre 1993. I diritti connessi

Dettagli

COPIA TRATTA DA GURITEL GAZZETTA UFFICIALE ON-LINE

COPIA TRATTA DA GURITEL GAZZETTA UFFICIALE ON-LINE 8. Disposizioni attuative. Con il decreto ministeriale di cui al precedente punto 3.3. verranno individuate le priorita' cui i progetti strategici dovranno ispirarsi, le modalita' di presentazione degli

Dettagli

Comune di Sant Anastasia Provincia di Napoli

Comune di Sant Anastasia Provincia di Napoli Comune di Sant Anastasia Provincia di Napoli VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO ORIGINALE N 186 del 20/06/2014 OGGETTO: RICOGNIZIONE ANNUALE DELLE SITUAZIONI DI ECCEDENZA DI PERSONALE

Dettagli

SINDACATO PENSIONATI ITALIANI

SINDACATO PENSIONATI ITALIANI SINDACATO PENSIONATI ITALIANI Qual è il vantaggio offerto dai Buoni Vacanze? Cosa sono i Buoni Vacanze e come sono fatti I Buoni Vacanze sono titoli di pagamento (simili ai buoni pasto) con i quali è possibile

Dettagli

Iscrizione N: VE00342 Il Presidente della Sezione regionale del Veneto dell'albo Nazionale Gestori Ambientali

Iscrizione N: VE00342 Il Presidente della Sezione regionale del Veneto dell'albo Nazionale Gestori Ambientali Iscrizione N: VE00342 Il Presidente della Sezione regionale del Veneto dell'albo Nazionale Gestori Ambientali Visto il decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, e successive modificazioni e integrazioni

Dettagli

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI BRESCIA

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI BRESCIA ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI BRESCIA COMMISSIONE ENERGIA CORSO: ENERGY MANAGER -EGE DATA: 08 LUGLIO 2015 DOCENTI: ING. SAVOLDELLI ROBERTO SEMINARIO ESCO-EGE-TEE 1 ENERGY MANAGER RICHIAMI:

Dettagli

C O M U N E D I C O P P A R O

C O M U N E D I C O P P A R O C O M U N E D I C O P P A R O Provincia di Ferrara Protocollo e data della PEC AVVISO PER MOBILITÀ ESTERNA VOLONTARIA AI SENSI ART. 30 D.LGS. 165/2001 PER LA CATEGORIA GIURIDICA D1 PROFILO PROFESSIONALE

Dettagli

AREA FINANZIARIA. DETERMINAZIONE n. 118 del 07.10.2014

AREA FINANZIARIA. DETERMINAZIONE n. 118 del 07.10.2014 COPIA COMUNE DI MORRO REATINO PROVINCIA di Rieti AREA FINANZIARIA DETERMINAZIONE n. 118 del 07.10.2014 OGGETTO: DETERMINAZIONE A CONTRARRE (art. 192 tuel) PRESTITO ORDINARIO. IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

Dettagli

COMUNE DI RUBIERA Provincia di Reggio Emilia

COMUNE DI RUBIERA Provincia di Reggio Emilia prot. 0015612/1.6.5 (da citare nella risposta) Rubiera, 13 ottobre 2015 BANDO DI MOBILITÀ PER PERSONALE A TEMPO PIENO NEL PROFILO PROFESSIONALE DI ISTRUTTORE DIRETTIVO TECNICO CAT. D1 APPARTENENTE ALLE

Dettagli

CENTRALE TERMICA E RETE DISTRIBUZIONE. 25 g. Allestimento di cantiere temporaneo su strada

CENTRALE TERMICA E RETE DISTRIBUZIONE. 25 g. Allestimento di cantiere temporaneo su strada Nome attività CENTRALE TERMICA E RETE DISTRIBUZIONE Allestimento di cantiere temporaneo su strada Dicembre Durata 2013 Gennaio 2014 Febbraio 2014 Marzo 2014 3101020304050607080910111213141516171819202122232425262728293031010203040506070809101112131415161718192021222324252627280102030405060708091011121314151617181920

Dettagli

OGGETTO: Modello 770/2005 Semplificato Istruzioni per la compilazione.

OGGETTO: Modello 770/2005 Semplificato Istruzioni per la compilazione. DIREZIONE CENTRALE DELLE ENTRATE Roma, 4-7-2005 Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali e per loro tramite: - Alle Amministrazioni Statali - Agli Enti con Personale Iscritto alle Casse CPDEL,

Dettagli

Incentivo per l'assunzione di soggetti iscritti nella Banca dati per l occupazione dei giovani genitori"

Incentivo per l'assunzione di soggetti iscritti nella Banca dati per l occupazione dei giovani genitori HELP DESK Nota Salvatempo 0023 MODULO PAGHE Incentivo per l'assunzione di soggetti iscritti nella Banca dati per l occupazione dei giovani genitori" Quando serve Con la Circolare n.115 del 5 settembre

Dettagli