ART. 21 LEGGE 69/2009: Percentuali di assenza e presenza del personale dipendente del Comune di S. Maria a Monte (PISA)

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ART. 21 LEGGE 69/2009: Percentuali di assenza e presenza del personale dipendente del Comune di S. Maria a Monte (PISA)"

Transcript

1 ART. LEGGE 69/009: Percentuali di assenza e presenza del personale dipendente del Comune di MESE DI AGOSTO 0 ISTITUZIONALI GENERALI e 7 e FINANZIARIO MANUTENZIONE 7 e e AMBIENTE SOCIALE e e VV.UU (malattia, ferie, permessi, aspettative,congedi ecc.), come specificato nella Circolare n. del 7/07/009 della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

2 ART. LEGGE 69/009: Percentuali di assenza e presenza del personale dipendente del Comune di MESE DI SETTEMBRE ISTITUZIONALI GENERALI 8 e 0 e FINANZIARIO MANUTENZIONE 7 e 0 e AMBIENTE SOCIALE e 0 e VV.UU (malattia, ferie, permessi, aspettative,congedi ecc.), come specificato nella Circolare n. del 7/07/009 della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

3 ART. LEGGE 69/009: Percentuali di assenza e presenza del personale dipendente del Comune di MESE DI OTTOBRE 0 ISTITUZIONALI GENERALI 8 e e FINANZIARIO MANUTENZIONE 7 e E AMBIENTE SOCIALE e e VV.UU (malattia, ferie, permessi, aspettative,congedi ecc.), come specificato nella Circolare n. del 7/07/009 della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

4 ART. LEGGE 69/009: Percentuali di assenza e presenza del personale dipendente del Comune di MESE DI NOVEMBRE 0 ISTITUZIONALI GENERALI 8 e e FINANZIARIO MANUTENZIONE 7 e e AMBIENTE SOCIALE e e VV.UU (malattia, ferie, permessi, aspettative,congedi ecc.), come specificato nella Circolare n. del 7/07/009 della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

5 ART. LEGGE 69/009: Percentuali di assenza e presenza del personale dipendente del Comune di MESE DI DICEMBRE 0 ISTITUZIONALI GENERALI 8 e 9 e FINANZIARIO MANUTENZIONE 7 e 9 e AMBIENTE SOCIALE e 9 e VV.UU (malattia, ferie, permessi, aspettative,congedi ecc.), come specificato nella Circolare n. del 7/07/009 della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

COMUNE DI LAJATICO PROVINCIA DI PISA ART. 21 LEGGE N. 69/2009 PERCENTUALI DI ASSENZA E DI PRESENZA DEL PERSONALE DIPENDENTE MESE DI GENNAIO 2013

COMUNE DI LAJATICO PROVINCIA DI PISA ART. 21 LEGGE N. 69/2009 PERCENTUALI DI ASSENZA E DI PRESENZA DEL PERSONALE DIPENDENTE MESE DI GENNAIO 2013 ART. 21 LEGGE N. 69/2009 PERCENTUI DI ASSENZA E DI PRESENZA DEL PERSONE DIPENDENTE MESE DI GENNAIO 2013 ASS. 6 156 13 8 8,33 91,67 5 130 11 9 8,46 91,54 I dati pubblicati sono riferiti al personale a tempo

Dettagli

PERCENTUALE PRESENZE/ASSENZE DEL PERSONALE DIPENDENTE MESE GENNAIO 2009 N GIORNI ASSENZA NEL MESE N GIORNI PRESENZA NEL MESE

PERCENTUALE PRESENZE/ASSENZE DEL PERSONALE DIPENDENTE MESE GENNAIO 2009 N GIORNI ASSENZA NEL MESE N GIORNI PRESENZA NEL MESE PERCENTUALE PRESENZE/ASSENZE DEL PERSONALE DIPENDENTE MESE GENNAIO 2009 1 5 25 125 9 116 7,20 92,80 2 29 25 725 126 599 17,38 82,62 3 8 25 200 21 179 10,50 89,50 4 30 25 750 84 666 11,20 88,80 5 8 25 200

Dettagli

22 Dicembre 2014. Istituto Nazionale Previdenza Sociale

22 Dicembre 2014. Istituto Nazionale Previdenza Sociale 22 Dicembre 2014 Istituto Nazionale Previdenza Sociale Riforma ISEE. Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 5 dicembre 2013, n. 159. Con il D.P.C.M. 5 dicembre 2013, n. 159 è stata introdotta,

Dettagli

Elenco presenze/assenze Comune di Castelnovo ne' Monti Mese di febbraio 2012

Elenco presenze/assenze Comune di Castelnovo ne' Monti Mese di febbraio 2012 Mese di febbraio 2012 Affari generali 92 96,84 3 3,16 0 0,00 95 Bilancio 86 89,58 6 6,25 4 4,17 96 Istituto musicale 21 67,74 5 16,13 5 16,13 31 LL.PP., Patrimonio e Ambiente 174 91,10 17 8,90 0 0,00 191

Dettagli

TRASPARENZA DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

TRASPARENZA DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Attuazione art. 21, comma 1, Legge 18.06.2009 n. 69 Disposizioni per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività nonché in materia di processo civile. DEL COMUNE DI CAVENAGO DI BRIANZA

Dettagli

Allegato M ODELLO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Fax dell ufficio E-mail istituzionale [COGNOME,

Dettagli

ai fini della pubblicità obbligatoria prevista dall'art. 21 L. 69 del 18/06/2009

ai fini della pubblicità obbligatoria prevista dall'art. 21 L. 69 del 18/06/2009 Ministero dell'istruzione dell'università e della Ricerca Conservatorio di Musica "A. Boito" Parma Alta Formazione Artistica e Musicale Via del Conservatorio 27/a - 43121 Parma TASSI DI ASSENZA DEL PERSONALE

Dettagli

- D - D - D - D N. ord Cognome e nome 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 O S A Qualifica

- D - D - D - D N. ord Cognome e nome 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 O S A Qualifica FOGLIO PRESENZE n. Periodo REGISTRO PRESENZE PER FORNITURA DATI AL CONSULENTE DEL LAVOR PER LIBRO UNICO DEL LAVOR Art. 39 L.133/28 N. ord Cognome e nome 1 2 3 4 5 6 7 8 9 1 11 12 13 14 15 16 17 18 19 2

Dettagli

Circolare ABI - Serie Tecnica n. 14-31 marzo 2010

Circolare ABI - Serie Tecnica n. 14-31 marzo 2010 Circolare ABI - Copyright 2010 Bancaria Editrice Pagina Copyright 2010 Bancaria Editrice Pagina Copyright 2010 Bancaria Editrice Pagina Copyright 2010 Bancaria Editrice Pagina Copyright 2010 Bancaria Editrice

Dettagli

Servizio Gestione e Sviluppo Risorse Umane. Servizio Gestione e Sviluppo Risorse Informatiche

Servizio Gestione e Sviluppo Risorse Umane. Servizio Gestione e Sviluppo Risorse Informatiche PROVINCIA DI PRATO - TASSI DI PRESENZA E ASSENZA DEL PERSONALE RAGGRUPPATE PER AREE Nel caso di dirigente titolare di piu' servizi, il relativo conteggio è stato effettuato nel servizio principale indicato

Dettagli

Servizi Gestione e Sviluppo Risorse Umane, Organizzazione e Comunicazione Interna. Servizio Gestione e Sviluppo Risorse Informatiche

Servizi Gestione e Sviluppo Risorse Umane, Organizzazione e Comunicazione Interna. Servizio Gestione e Sviluppo Risorse Informatiche PROVINCIA DI PRATO - TASSI DI PRESENZA E ASSENZA DEL PERSONALE RAGGRUPPATE PER AREE Nel caso di dirigente titolare di piu' servizi, il relativo conteggio è stato effettuato nel servizio principale indicato

Dettagli

Roberta Cavalli. Servizio Prevenzione Sicurezza Ambienti di Lavoro

Roberta Cavalli. Servizio Prevenzione Sicurezza Ambienti di Lavoro Cosa Cosa può può fare fare il il Medico Medico Competente Competente per per gestire gestire i i lavoratori lavoratori con con stili stili di di vita vita dannosi dannosi alla alla salute? salute? FUMO:

Dettagli

11:30 11:30 12:30 TORINO PORTA SUSA

11:30 11:30 12:30 TORINO PORTA SUSA R R R 6 RV RV R 6 R R RV RV R 6 R RV R 6 RV RV 6 R RV RV 6 RV 2540/41 2542 20082 4600/01 2534 2500 2544 4602/03 20084 2546 2536 2502 6110 4604/05 20086 2504 6112 4606/07 2538 2506 4608/09 20088 2586 2508

Dettagli

(agg. 03/12/2014) 1/6. valido dal 14 dicembre GENOVA BRIGNOLE p 5:22 6:22 8:22 10:22 GENOVA P.PRINCIPE

(agg. 03/12/2014) 1/6. valido dal 14 dicembre GENOVA BRIGNOLE p 5:22 6:22 8:22 10:22 GENOVA P.PRINCIPE R R R 6 RV R 6 R R RV R 6 R RV R 6 RV 6 R RV 6 RV 6 RV R 6 2540/41 2542 20082 4600/01 2500 2544 4602/03 20084 2546 2502 6110 4604/05 20086 2504 6112 4606/07 2506 4608/09 20088 2508 46010/11 2510 4612/13

Dettagli

1) QUANDO E ENTRATA IN VIGORE LA LEGGE DEL 18 GIUGNO 2009, N. 69? E entrata in vigore il 4 luglio 2009

1) QUANDO E ENTRATA IN VIGORE LA LEGGE DEL 18 GIUGNO 2009, N. 69? E entrata in vigore il 4 luglio 2009 FAQ - LEGGE 1) QUANDO E ENTRATA IN VIGORE LA LEGGE DEL 18 GIUGNO 2009, N. 69? E entrata in vigore il 4 luglio 2009 2) ENTRO QUALE TERMINE SI DEVE DARE ATTUAZIONE ALLE PREVISIONI DELL ART. 21, COMMA 1?

Dettagli

Circolare n. 87. Roma, 17 dicembre 2015. Al Direttore generale vicario Ai Responsabili di tutte le Strutture centrali e territoriali

Circolare n. 87. Roma, 17 dicembre 2015. Al Direttore generale vicario Ai Responsabili di tutte le Strutture centrali e territoriali Direzione generale Direzione centrale rapporto assicurativo Circolare n. 87 Roma, 17 dicembre 2015 Al Direttore generale vicario Ai Responsabili di tutte le Strutture centrali e territoriali e p.c. a:

Dettagli

ALBO NAZIONALE DELLE IMPRESE CHE EFFETTUANO LAGESTIONE DEI RIFIUTI

ALBO NAZIONALE DELLE IMPRESE CHE EFFETTUANO LAGESTIONE DEI RIFIUTI Prot. n. 01 /CN/ALBO ALBO NAZIONALE DELLE IMPRESE CHE EFFETTUANO LAGESTIONE DEI RIFIUTI Deliberazione 30 gennaio 2003. Criteri e requisiti per l iscrizione all Albo delle imprese che svolgono le attività

Dettagli

Circolare n. 52 Roma, 30 aprile 2015

Circolare n. 52 Roma, 30 aprile 2015 Direzione generale Direzione centrale rischi Circolare n. 52 Roma, 30 aprile 2015 Al Direttore generale vicario Ai Responsabili di tutte le Strutture centrali e territoriali e p.c. a: Organi istituzionali

Dettagli

COMUNE DI RAGUSA SETTORE 2 GESTIONE E SVILUPPO RISORSE UMANE

COMUNE DI RAGUSA SETTORE 2 GESTIONE E SVILUPPO RISORSE UMANE COMUNE DI RAGUSA SETTORE 2 GESTIONE E SVILUPPO RISORSE UMANE LINEE GUIDA PER LA DISCIPLINA DELLA STIPULA DEI CONTRATTI DI DIRITTO PRIVATO QUINQUENNALI PART-TIME CON I LAVORATORI UTILIZZATI IN ATTIVITA

Dettagli

Periodicità G G FER5 G G FER5 FER6 FER6 FER5 G FER6 G FER6 G FER6 FER6 G G FER6 G FER6 G G G FER6 FER6 Note [+] [+] [+] [+] [!] [+] [!] [!

Periodicità G G FER5 G G FER5 FER6 FER6 FER5 G FER6 G FER6 G FER6 FER6 G G FER6 G FER6 G G G FER6 FER6 Note [+] [+] [+] [+] [!] [+] [!] [! vlido dl (gg. 03/12/2014) 1/6 R R R 6 RV R 6 R R RV R 6 R RV R 6 RV 6 R RV 6 RV 6 RV R 6 2540/41 2542 20082 4600/01 2500 2544 4602/03 20084 2546 2502 6110 4604/05 20086 2504 6112 4606/07 2506 4608/09 20088

Dettagli

GENNAIO 2010 UNITA ORGANIZZATIVA % % DIPENDENTI PRESENZA ASSENZA FERIE

GENNAIO 2010 UNITA ORGANIZZATIVA % % DIPENDENTI PRESENZA ASSENZA FERIE GENNAIO 00 UNITA ORGANIZZATIVA DIPENDENTI PRESENZA ASSENZA FERIE MALATTIA ALTRO Segretario Comunale/Direttore generale Rilevazione Comune Capofila SETTORE AFFARI GENERALI SETTORE FINANZIARIO SETTORE 3

Dettagli

Circolare n...tsi.h Roma, 4. ~-M

Circolare n...tsi.h Roma, 4. ~-M . -~--... ------ - - --------- -- --... ---------- --... ---------.. -- o Ministero del/ 'Interno DIPARTIMENTO PER LE POLITICHE DEL PERSONALE DELL'AMMINISTRAziONE Circolare n....tsi.h Roma, 4. ~-M OGGETTO:

Dettagli

Comune di Guiglia Provincia di Modena

Comune di Guiglia Provincia di Modena Comune di Guiglia Provincia di Modena Regolamento Comunale di volontari di Protezione Civile Art.1 (Oggetto e Finalità) Oggetto del presente Regolamento è la costituzione e l organizzazione di una struttura

Dettagli

ADDONS CML Certificati Medici on Line

ADDONS CML Certificati Medici on Line ADDONS CML Certificati Medici on Line CML Certificati Medici on Line FUNZIONALITA PRINCIPALI Acquisizione dati relativi alle malattie dei dipendenti inviati dall'inps tramite P.E.C. Registrazione automatica

Dettagli

COMUNE DI BORGIALLO (Provincia di Torino)

COMUNE DI BORGIALLO (Provincia di Torino) Mese di GENNAIO 2014 LAVORATE STRAORD. FERIE MALATTIE PER 4 534:00:00 426:40:00 20:16:00 59:00:00 0:00:00 0:00:00 36:00:00 0:00:00 12:20:00 446:56:00 107:20:00 % DI (rapporto trai giorni di presenza e

Dettagli

Direzione generale Direzione centrale rischi. Circolare n. 37. Roma, 1 settembre 2014

Direzione generale Direzione centrale rischi. Circolare n. 37. Roma, 1 settembre 2014 Direzione generale Direzione centrale rischi Circolare n. 37 Al Ai Roma, 1 settembre 2014 Direttore generale vicario Responsabili di tutte le Strutture centrali e territoriali e p.c. a: Organi istituzionali

Dettagli

Tempo determinato annuale e sino al termine delle attività Assenze per malattia retribuite (giorni) 54 0

Tempo determinato annuale e sino al termine delle attività Assenze per malattia retribuite (giorni) 54 0 ANNO SCOLASTICO 2010/2011 RILEVAZIONE MENSILE SULLE ASSENZE DEL PERSONALE A TEMPO INDETERMINATO APRILE 2011 Assenze per malattia retribuite (giorni) 1 0 Eventi di assenza per malattia (periodi con almeno

Dettagli

IL RETTORE DECRETA. Il presente decreto sarà portato a ratifica nella prossima seduta utile del Senato Accademico1

IL RETTORE DECRETA. Il presente decreto sarà portato a ratifica nella prossima seduta utile del Senato Accademico1 IL RETTORE Decreto n. 10416 (77) Anno 2014 VISTA la delibera del Senato Accademico del 16 gennaio 2013 che approva l adesione all Accordo di collaborazione tra la Regione Toscana, le Università degli Studi

Dettagli

Entro il 16.08.2009 (a seguito di proroga) le organizzazioni con Rappresentanti dei Lavoratori

Entro il 16.08.2009 (a seguito di proroga) le organizzazioni con Rappresentanti dei Lavoratori Studio Commerciale Associato Balestieri - Galdenzi Data: 21 luglio 2009 Circolare: 17/2009 Argomento: RESPONSABILE SICUREZZA Destinatari: Clienti in indirizzo Dott. Paolo Balestieri Dottore Commercialista

Dettagli

(agg. al 15/9/2015) 1/6. valido dal 04 maggio b R 7 RV R 7 RV R 7 RV R 7 7 RV R 7 RV 7 7 RV R 7 RV 7 7

(agg. al 15/9/2015) 1/6. valido dal 04 maggio b R 7 RV R 7 RV R 7 RV R 7 7 RV R 7 RV 7 7 RV R 7 RV 7 7 b R 7 RV R 7 RV R 7 RV R 7 7 RV R 7 RV 7 7 RV R 7 RV 7 7 22961 4750/51 10201 22963 4752/53 10101/2 22965 4755 10203 22967 4756/57 4758/59 10105 22969 4760/61 10205 4762/63 4764/65 10109 22971 4766/67 10207

Dettagli

Circolare n. 72. Direzione generale Direzione centrale rischi. Roma, 3 settembre 2015. Al Ai

Circolare n. 72. Direzione generale Direzione centrale rischi. Roma, 3 settembre 2015. Al Ai Direzione generale Direzione centrale rischi Circolare n. 72 Al Ai Roma, 3 settembre 2015 Direttore generale vicario Responsabili di tutte le Strutture centrali e territoriali e p.c. a: Organi istituzionali

Dettagli

PETIZIONE POPOLARE CONSIDERATO CHE

PETIZIONE POPOLARE CONSIDERATO CHE PETIZIONE POPOLARE Modifica delle norme vigenti per l autorizzazione alla sperimentazione terapeutica che preveda l utilizzo della terapia genica con impiego di cellule staminali adulte con particolare

Dettagli

Danneggiato. Quando è avvenuto il sinistro? Cognome e nome Date di nascita Telefono (Priv./Prof./Cellulare) Raggiungibile

Danneggiato. Quando è avvenuto il sinistro? Cognome e nome Date di nascita Telefono (Priv./Prof./Cellulare) Raggiungibile Dichiarazione di sinistro per assicurazione di veicoli a motore e ciclisti non identificati o non assicurati Art. 76 della Legge sulla circolazione stradale (LCS) et art. 52 dell Ordinanza sulle norme

Dettagli

Lavoratori Domestici e Collaboratori Familiari

Lavoratori Domestici e Collaboratori Familiari Lavoratori Domestici e Collaboratori Familiari di Luciano Alberti Le formule presenti in questo testo sono disponibili online e sono personalizzabili. Le istruzioni per scaricare i file relativi sono riportate

Dettagli

Fonti normative...pag. 10 Il contratto collettivo di categoria...» 10 Sfera di applicazione...» 10 Decorrenza e durata...» 11

Fonti normative...pag. 10 Il contratto collettivo di categoria...» 10 Sfera di applicazione...» 10 Decorrenza e durata...» 11 INDICE Sezione Prima - ASPETTI CONTRATTUALI Fonti normative...pag. 10 Il contratto collettivo di categoria...» 10 Sfera di applicazione...» 10 Decorrenza e durata...» 11 Le caratteristiche dei lavoratori

Dettagli

Direzione generale Direzione centrale rischi. Circolare n. 37. Roma, 1 settembre 2014

Direzione generale Direzione centrale rischi. Circolare n. 37. Roma, 1 settembre 2014 Direzione generale Direzione centrale rischi Circolare n. 37 Al Ai Roma, 1 settembre 2014 Direttore generale vicario Responsabili di tutte le Strutture centrali e territoriali e p.c. a: Organi istituzionali

Dettagli

20002/ per Ivrea Ivrea Ivrea Ivrea

20002/ per Ivrea Ivrea Ivrea Ivrea vlido dl (gg. 03/12/2014) 1/6 RV R RV 2 R RV 2 RV 2 R R R 2 RV 2 R R 2 RV 2 R R 2 2 R RV 2001 11101 2003 4200/1 20001 2051 4203 2005 4204/5 2053 20002/3 20005 11103 4206/7 2007 4208/9 20006/7 20004 11105

Dettagli

LINEA TORINO-MODANE FERIALE

LINEA TORINO-MODANE FERIALE LINEA TORINO-MODANE R R R b b R b R b R R R R R R R b R R R R R R b b 24840 10000 24842 RP738 RP740 10002 RP780 24844 RP742 10004 24846 10006 24848 4000 24850 4002 RP784 24852 10008 24854 10010 24856 10012

Dettagli

Notifica di un sinistro

Notifica di un sinistro Notifica di un sinistro Questo formulario deve essere compilato dalla persona assicurata, rispettivamente dal suo rappresentante legale. Si dovrà dare una risposta completa a tutte le domande che riguardano

Dettagli

Francesca della Ratta-Rinaldi Istat, Indagine sulle Forze di lavoro

Francesca della Ratta-Rinaldi Istat, Indagine sulle Forze di lavoro Francesca della Ratta-Rinaldi Istat, Indagine sulle Forze di lavoro La ricerca Richiesta Cgil e Internazionale di condurre uno studio che illustrasse la condizione dei lavoratori precari Ampio spazio alla

Dettagli

www.dirittoambiente.net

www.dirittoambiente.net www.dirittoambiente.net NESSUN LIMITE PER SALVARE UN ANIMALE IN DIFFICOLTA Giudice di Pace di Offida, sentenza n.1 del 9 gennaio 2012 a cura dell Avv. Carla Campanaro Una recentissima sentenza del Giudice

Dettagli

11:30 12:30 13:30 TORINO PORTA SUSA

11:30 12:30 13:30 TORINO PORTA SUSA genere R R R 6 RV R 6 R R RV R 6 R RV R 6 RV 6 R RV 6 RV 6 RV R 2540/41 2542 20082 4600/01 2500 2544 4602/03 20084 2546 2502 6110 4604/05 20086 2504 6112 4606/07 2506 4608/09 20088 2508 46010/11 2510 4612/13

Dettagli

OGGETTO: Modello 770/2005 Semplificato Istruzioni per la compilazione.

OGGETTO: Modello 770/2005 Semplificato Istruzioni per la compilazione. DIREZIONE CENTRALE DELLE ENTRATE Roma, 4-7-2005 Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali e per loro tramite: - Alle Amministrazioni Statali - Agli Enti con Personale Iscritto alle Casse CPDEL,

Dettagli

STRESS LAVORO CORRELATO

STRESS LAVORO CORRELATO STRESS LAVORO CORRELATO Il Dirigente Scolastico, in qualità di Datore di Lavoro, in collaborazione con l Arch. Filippo Fasulo, Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione dell Istituto Scolastico,

Dettagli

20002/ / / /

20002/ / / / genere RV R RV 2 R RV 2 RV 2 R R R 2 RV 2 R R 2 RV 2 R R 2 2 R RV 2 R 200 0 200 4200/ 2000 205 420 2005 4204/5 205 20002/ 20005 0 4206/7 2007 4208/ 20006/7 20004 05 420/ 200 422/ 20008/0 07 424/5 426/7

Dettagli

COMUNE DI SENNA COMASCO (Como)

COMUNE DI SENNA COMASCO (Como) Dati di assenza e del - mese di gennaio 2012 % assenza % area amministrativa* 8 200 37 163 18,50% 81,50% 50 1 49 2,00% 98,00% area tecnica 4 100 19 81 19,00% 81,00% 25 3 22 12,00% 88,00% 75 11 64 41,66%

Dettagli

Responsabilità civile da circolazione. Condizioni Contrattuali. Edizione 06.2001. LineaGuidaVerdeR

Responsabilità civile da circolazione. Condizioni Contrattuali. Edizione 06.2001. LineaGuidaVerdeR LineaGuidaVerdeR Responsabilità civile da circolazione Condizioni Contrattuali Edizione 06.2001 La Fondiaria Assicurazioni e i suoi servizi Sommario Condizioni generali Responsabilità civile da circolazione

Dettagli

FESTIVAL DELLE SAGRE DI ASTI TRENI SPECIALI da/per Torino e Alessandria

FESTIVAL DELLE SAGRE DI ASTI TRENI SPECIALI da/per Torino e Alessandria vlido il (gg. 31/8/2015) 1/6 R R R 6 RV R 6 R R RV R 6 R RV R 6 RV 6 R RV 6 RV 6 RV R 2540/41 2542 20082 4600/01 2500 2544 4602/03 20084 2546 2502 6110 4604/05 20086 2504 6112 4606/07 2506 33824 4608/09

Dettagli

Rinnovo del CCNL per i dipendenti da aziende del terziario della distribuzione e dei servizi.

Rinnovo del CCNL per i dipendenti da aziende del terziario della distribuzione e dei servizi. Circolare n.3/2011 Rinnovo del CCNL per i dipendenti da aziende del terziario della distribuzione e dei servizi. Il 6 aprile 2011 la Confcommercio insieme alla Fisascat Cisl e la Uiltucs Uil ha sottoscritto

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 2 aprile 2014, n. 565

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 2 aprile 2014, n. 565 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 2 aprile 2014, n. 565 Decreto del Ministro della Sanità 15 dicembre 1990 Sistema informativo Malattie infettive, Piano regionale di sorveglianza Speciale Malattie Infettive

Dettagli

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giuslavoristici

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giuslavoristici Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giuslavoristici N. 96 22.05.2015 Rimborso pensioni: il piano del Governo Approvato il D.L. Pensioni per i pensionati che si sono visti bloccare

Dettagli

RISOLUZIONE.N. 391/E

RISOLUZIONE.N. 391/E RISOLUZIONE.N. 391/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 21 dicembre 2007 OGGETTO: Fondo Unico Nazionale L.T.C. - Trattamento fiscale dei contributi a carico del datore di lavoro - Detrazione

Dettagli

Novità sulla sicurezza e salute in agricoltura: Un vademecum per le aziende. Ph.D. Riccioni Simone

Novità sulla sicurezza e salute in agricoltura: Un vademecum per le aziende. Ph.D. Riccioni Simone Novità sulla sicurezza e salute in agricoltura: Un vademecum per le aziende Ph.D. Riccioni Simone 1 Dati ISTAT addetti agricoli 2014 1. 812 mila addetti (di cui 50% dipendenti); 385 mila nel mezzogiorno;

Dettagli

Sostegno della maternità e della paternità - Legge 8 marzo 2000, n. 53. (Circolare n. 4/1-S-729, in data 10 giugno 2000, del Min. Giustizia, Org.

Sostegno della maternità e della paternità - Legge 8 marzo 2000, n. 53. (Circolare n. 4/1-S-729, in data 10 giugno 2000, del Min. Giustizia, Org. Sostegno della maternità e della paternità - Legge 8 marzo 2000, n. 53. (Circolare n. 4/1-S-729, in data 10 giugno 2000, del Min. Giustizia, Org. giud., Uff, II) Con la presente nota-circolare si ritiene

Dettagli

DIREZIONE CENTRALE DEL PERSONALE Servizio Ordinamento e Contenzioso Divisione 1^ C I R C O L A R E

DIREZIONE CENTRALE DEL PERSONALE Servizio Ordinamento e Contenzioso Divisione 1^ C I R C O L A R E DIREZIONE CENTRALE DEL PERSONALE Servizio Ordinamento e Contenzioso Divisione 1^ N. 333-A/9807.F.6.2 Roma, 6.8.2001 C I R C O L A R E OGGETTO: Legge 8 marzo 2000, n. 53 recante Disposizioni per il sostegno

Dettagli

COMPRENDERE l importanza della partecipazione responsabile. CONSOLIDARE la cultura della legalità come strumento del vivere civile

COMPRENDERE l importanza della partecipazione responsabile. CONSOLIDARE la cultura della legalità come strumento del vivere civile Studiamo la Costituzione per: CONOSCERE i diritti e i doveri dei cittadini APPROFONDIRE il senso della Democrazia COMPRENDERE l importanza della partecipazione responsabile CONSOLIDARE la cultura della

Dettagli

Circolare N.27 del 23 febbraio 2012. Certificati di malattia: nuovi servizi per il datore di lavoro

Circolare N.27 del 23 febbraio 2012. Certificati di malattia: nuovi servizi per il datore di lavoro Circolare N.27 del 23 febbraio 2012 Certificati di malattia: nuovi servizi per il datore di lavoro Certificazioni di malattia: nuovi servizi per il datore di lavoro Gentile cliente con la presente intendiamo

Dettagli

UNIONE DELLA PROVINCE ITALIANE - PUGLIA

UNIONE DELLA PROVINCE ITALIANE - PUGLIA INTESA Tra REGIONE PUGLIA UNIONE DELLA PROVINCE ITALIANE - PUGLIA ASSOCIAZIONE NAZIONALE COMUNI D ITALIA - PUGLIA La Regione Puglia, con sede in Bari, Lungomare Nazario Sauro, 33, rappresentata dal Presidente,

Dettagli

Sanzioni per violazioni del Codice della Strada Art. 174

Sanzioni per violazioni del Codice della Strada Art. 174 Sanzioni per violazioni del Codice della Strada Art. 174 ART. 174 COMMA 4 Conducente che supera la durata dei periodi di guida prescritti dal Regolamento CE 561/2006 per eccedenze fino al 10% 9 ore (540

Dettagli

LINEA 02A. Campiglia M. - Venturina - Campiglia FS - Piombino

LINEA 02A. Campiglia M. - Venturina - Campiglia FS - Piombino LINEA 02A Campiglia M. - Venturina - Campiglia FS - Piombino (00401) CAMPIGLIA M.MA zona 167 (00558) VENTURINA Calidario (00144) VENTURINA Caldana di sotto (00145) VENTURINA Fiera (00126) VENTURINA Fina

Dettagli

OGGETTO: Disciplina della procedura di mobilità volontaria nazionale 2012. Circolare

OGGETTO: Disciplina della procedura di mobilità volontaria nazionale 2012. Circolare Direzione Centrale del Personale Settore Gestione del Personale Ufficio Mobilità e Personale Centrale Roma, 25 maggio 2012 Alle Direzioni Regionali LORO SEDI Agli Uffici Centrali LORO SEDI Prot. n. 2012/73668/IM

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE. D iniziativa dell On. Lucia Esposito. eliminazione dell obbligo di vidimazione del Registro Infortuni sul lavoro a

PROPOSTA DI LEGGE. D iniziativa dell On. Lucia Esposito. eliminazione dell obbligo di vidimazione del Registro Infortuni sul lavoro a PROPOSTA DI LEGGE D iniziativa dell On. Lucia Esposito eliminazione dell obbligo di vidimazione del Registro Infortuni sul lavoro a seguito delle abrogazioni operate dal D. Lgs. 9 aprile 2008 n. 81 T.U.

Dettagli

Periodicità G G FER5 G G FER5 FER6 FER6 FER5 G FER6 G FER6 G FER6 FER6 G G FER6 G FER6 G G G FER6 Note [+] [+] [+] [+] [!] [!] [+] [!

Periodicità G G FER5 G G FER5 FER6 FER6 FER5 G FER6 G FER6 G FER6 FER6 G G FER6 G FER6 G G G FER6 Note [+] [+] [+] [+] [!] [!] [+] [! vlido il 13/14 settembre 2014 (gg. 5/9/2014) 1/6 R R R 6 RV R 6 R R RV R 6 R RV R 6 RV 6 R RV 6 RV 6 RV R 10426/27 23600 23604 4442/43 2500 10438 4444/45 4060 10442 2502 6110 4456/57 23624 2504 6112 4458/59

Dettagli

3 3 3 3 b b 3 b 3 b 3 3 3 3 3 3 3 b 3 3 3 3 3 b b 3

3 3 3 3 b b 3 b 3 b 3 3 3 3 3 3 3 b 3 3 3 3 3 b b 3 1/6 b b b b b b b 24840 10000 24842 10002 RP78 RP740 2486 RP780 10004 RP742 24846 10006 24848 4000 24850 4002 2488 RP784 10008 24854 10010 24892 10012 RP750 RP788 24858 FER5[2] FER5[2] FER5 FER5 SCOL SCOL

Dettagli

Esami di qualificazione biologica su ogni donazione

Esami di qualificazione biologica su ogni donazione Esami di qualificazione biologica su ogni donazione HCV Ab, HCV-RNA (da giugno 2002) HIV 1-2 Ab, HIV1-RNA (da giugno 2008) HBsAg, HBV-DNA (da giugno 2008) Sierodiagnosi per la lue Decreto Ministro della

Dettagli

1. Prestazione aggiuntiva in favore degli apprendisti C.I.G.O. in caso di. sospensione o riduzione dell attivita lavorativa per eventi meteorologici.

1. Prestazione aggiuntiva in favore degli apprendisti C.I.G.O. in caso di. sospensione o riduzione dell attivita lavorativa per eventi meteorologici. Circolare n. 1/2009 Cuneo, 16 gennaio 2009 ALLE IMPRESE EDILI AI CONSULENTI DEL LAVORO ALLE OO.SS. LORO SEDI Oggetto: 1. Prestazione aggiuntiva in favore degli apprendisti C.I.G.O. in caso di sospensione

Dettagli

Fonti Energetiche Rinnovabili

Fonti Energetiche Rinnovabili Fonti Energetiche Rinnovabili Fonti Energetiche Rinnovabili (FER) V Conto Energia - FOTOVOLTAICO FER Elettriche Energia prodotta dagli impianti collegati alla rete elettrica che può essere incentivata

Dettagli

LO PSICOLOGO EX ART.80 UNA SPECIE IN VIA DI ESTINZIONE?

LO PSICOLOGO EX ART.80 UNA SPECIE IN VIA DI ESTINZIONE? LO PSICOLOGO EX ART.80 UNA SPECIE IN VIA DI ESTINZIONE? Le Aquile Reali sono 3.000 in tutta Europa Gli Psicologi ex art. 80 sono 48 nel Lazio LEGGE 56/89: ORDINAMENTO DELLA PROFESSIONE DI PSICOLOGO Art.

Dettagli

GESTIONE PERMESSI STUDIO (150 ORE)

GESTIONE PERMESSI STUDIO (150 ORE) Data Redatto Approvato Controllato 03-02-2014 UOC Programmazione Organizzazione Professioni Dott.ssa Simonetta Chiappi Direttore Dott. Dino Ravaglia UOC Amministrazione e Politiche delle Risorse Umane

Dettagli

Dott. Pasquale Assisi Gestione del Personale Consulente Del Lavoro. Conteggi di Lavoro. Circolare N. 3 del 15 Dicembre 2008

Dott. Pasquale Assisi Gestione del Personale Consulente Del Lavoro. Conteggi di Lavoro. Circolare N. 3 del 15 Dicembre 2008 Circolare N. 3 del 15 Dicembre 2008 Lo Studiio Inforrma Bonus Famiglia; Lavoro in edilizia Corso formativo di 16 ore per i nuovi assunti ; La normativa in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro; Il

Dettagli

BISCEGLIE, 22 23 NOVEMBRE

BISCEGLIE, 22 23 NOVEMBRE CONGRESSO REGIONALE ANìMO PUGLIA BISCEGLIE, 22 23 NOVEMBRE 2013 DIDM LUCIA LUCCI Il settore sanitario impiega circa il 10% dell'intera forza lavoro a livello di Unione europea. Il 45% sono donne. (Agenzia

Dettagli

Testo modello approvato dal Comitato dei Ministri del Consiglio d'europa il 18 gennaio 1972. Contratto

Testo modello approvato dal Comitato dei Ministri del Consiglio d'europa il 18 gennaio 1972. Contratto Testo modello approvato dal Comitato dei Ministri del Consiglio d'europa il 18 gennaio 1972 Contratto sul collocamento alla pari conforme alle disposizioni dell'accordo europeo sul collocamento alla pari

Dettagli

FABINFORMA NOTIZIARIO A CURA DEL COORDINAMENTO NAZIONALE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO

FABINFORMA NOTIZIARIO A CURA DEL COORDINAMENTO NAZIONALE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO Il Decreto Legislativo 26 marzo 2001, n. 151, "Testo unico delle disposizioni legislative in materia di tutela e sostegno della maternità e della paternità, a norma dell'articolo 15 della legge 8 marzo

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Riduzione della durata delle scuole di specializzazione di area sanitaria La direttiva 93/16/CE, al fine di agevolare la libera circolazione dei medici, ha introdotto alcune disposizioni in materia di

Dettagli

Circolare n. 14 - sez. C Castelfiorentino, 04.12.2015 Prot. n. 6292 / B50c

Circolare n. 14 - sez. C Castelfiorentino, 04.12.2015 Prot. n. 6292 / B50c Circolare n. 14 - sez. C Castelfiorentino, 04.12.2015 Sez. C Si comunica che mercoledì 09.12.2015, presso la Tilli dalle ore 11.30 alle ore 13.30 verranno Circolare n. 14 - sez. D Castelfiorentino, 04.12.2015

Dettagli

Allegato delibera di variazione del bilancio riportante i dati d'interesse del Tesoriere data: 24/11/2015 n. 1 Rif. SPESE 2016

Allegato delibera di variazione del bilancio riportante i dati d'interesse del Tesoriere data: 24/11/2015 n. 1 Rif. SPESE 2016 Missione 1 Programma 1 Titolo 1 Allegato delibera di variazione del bilancio riportante i dati d'interesse del Tesoriere data: 24/11/2015 n. 1 Rif. SPESE Servizi istituzionali, generali e di gestione Organi

Dettagli

LEGISLAZIONE VOLONTARIATO

LEGISLAZIONE VOLONTARIATO LEGISLAZIONE VOLONTARIATO Presidente della Repubblica Decreto del Presidente della Repubblica 6 febbraio 1981, n. 66 Regolamento di esecuzione della legge 8 dicembre 1970, n. 996, recante norme sul soccorso

Dettagli

Ricompense ad appartenenti al Corpo di Polizia Penitenziaria che si sono particolarmente distinti per qualità morali e professionali

Ricompense ad appartenenti al Corpo di Polizia Penitenziaria che si sono particolarmente distinti per qualità morali e professionali Ricompense ad appartenenti al Corpo di Polizia Penitenziaria che si sono particolarmente distinti per qualità morali e professionali Promozione per merito straordinario conferita all Assistente Capo di

Dettagli

(agg. al 12/02/2015) 1/6. valido dal 15 febbraio b R 7 RV R R 7 R RV R 7 R RV R 7 R 7 RV R 7 RV 7 7 RV R

(agg. al 12/02/2015) 1/6. valido dal 15 febbraio b R 7 RV R R 7 R RV R 7 R RV R 7 R 7 RV R 7 RV 7 7 RV R b R 7 RV R R 7 R RV R 7 R RV R 7 R 7 RV R 7 RV 7 7 RV R Numero 22961 4750/51 10201 22963 1721/22 4752/53 1739/40 10101/2 10103/4 22965 4755 1719/20 10203 22967 4756/57 1741/42 4758/59 10105 10107/8 22969

Dettagli

Verifica. Tutto il materiale informativo per gli studenti. Riferimento. Gli studenti svolgono la verifica. Compito. Foglio di esercizio Soluzione

Verifica. Tutto il materiale informativo per gli studenti. Riferimento. Gli studenti svolgono la verifica. Compito. Foglio di esercizio Soluzione Livello 1 07 / Il sangue Informazione per gli insegnanti 1/5 Riferimento Tutto il materiale informativo per gli studenti Compito Gli studenti svolgono la verifica. Materiale Soluzione Forma sociale Lavoro

Dettagli

Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche

Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche Coordinamento Nazionale Giustizia Ministeri e Polizia Penitenziaria Reperibilità 3928836510-3206889937 Coordinamento Nazionale: c/o Ministero della

Dettagli

Comune di Sirolo. Provincia di Ancona. TRASPARENZA AMMINISTRATIVA (art 21 Legge n. 69)

Comune di Sirolo. Provincia di Ancona. TRASPARENZA AMMINISTRATIVA (art 21 Legge n. 69) MESE DI LUGLIO 2009 Numero giorni complessivi lavorativi 841 Numero giorni complessivi lavorati 703 Numero giorni complessivi di assenza 138 124 gg. Permessi sindacali 1 gg. Malattia 8 gg. TOTALE 138 gg.

Dettagli

Sicurezza individuale & Soccorso

Sicurezza individuale & Soccorso Sicurezza individuale & Soccorso 1 1 2 2 Prevenire, per evitare i pericoli Comunicare per segnalare un evento/incidente/disastro Conoscere l organizzazione della Protezione Civile in Italia per gestire

Dettagli

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva.

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Mario Saia CIO: Normativa Italiana Circolare Ministeriale 52/1985 Lotta contro

Dettagli

COMUNE DI FIUMICINO (Provincia di Roma) Regolamento per l assunzione dei disabili ai sensi della legge n. 68/1999 e D.P.R. n.

COMUNE DI FIUMICINO (Provincia di Roma) Regolamento per l assunzione dei disabili ai sensi della legge n. 68/1999 e D.P.R. n. COMUNE DI FIUMICINO (Provincia di Roma) Regolamento per l assunzione dei disabili ai sensi della legge n. 68/1999 e D.P.R. n. 333/2000 Approvato con deliberazione della Giunta Comunale n. 68 del 27 febbraio

Dettagli

GE. PE. CO Gestione Personale Collaudo

GE. PE. CO Gestione Personale Collaudo Preparato Classifica Classe di Sicurezza Pagina 1 di 6 Revisione A Prima stesura GE. PE. CO Gestione Personale Collaudo GE. PE. INST Gestione Personale Installazione Piccola guida all utilizzo del applicativo

Dettagli

IL SERVIZIO LEGALE SOS LILT 800 998877 PER I MALATI ONCOLOGICI

IL SERVIZIO LEGALE SOS LILT 800 998877 PER I MALATI ONCOLOGICI IL SERVIZIO LEGALE SOS LILT 800 998877 PER I MALATI ONCOLOGICI Il malato di cancro, in aggiunta al trattamento terapeutico, ha particolari esigenze di tipo giuridico ed economico ed è pertanto necessario

Dettagli

PIANO INTERCOMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE

PIANO INTERCOMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE REGIONE PIEMONTE PROVINCIA DI TORINO COMUNITA MONTANA DEL PINEROLESE EX VALLI CHISONE E GERMANASCA PIANO INTERCOMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE AGGIORNAMENTO 2011 Allegato 12 ELENCO DEI RIFERIMENTI NORMATIVI

Dettagli

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici N. 72 09.04.2014 INAIL: riduzione dei premi 2014 Lo sconto sui premi INAIL, per l anno 2014, è pari al 14,17% Categoria: Previdenza

Dettagli

La questione traeva spunto da un infortunio accaduto ad uno studente durante una competizione sportiva scolastica.

La questione traeva spunto da un infortunio accaduto ad uno studente durante una competizione sportiva scolastica. Sul diritto all indennità per inabilità temporanea a favore di uno studente infortunatosi durante l attività scolastica Nota a Corte di Cassazione Sezione Lavoro, Sentenza 20 luglio 2011, n 15939 Dott.

Dettagli

Coordinatrice attività educative e didattiche Prof. M. Miotti

Coordinatrice attività educative e didattiche Prof. M. Miotti Alla cortese attenzione dei Genitori degli alunni di 1^ LS MATEMATICA 22/1 ore 12.10 14.00 26/1 ore 12.10 14.00 2/2 ore 12.10 14.00 9/2 ore 12.10 14.00 ITALIANO 25/1 ore 13.00 14.15 27/1 ore 13.00 14.15

Dettagli

1. Contribuzione IVS.

1. Contribuzione IVS. Progetto per la Gestione, lo Sviluppo e il Coordinamento dell Area Agricola Roma, 24 Giugno 2003 Circolare n. 111 Allegati Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori

Dettagli

SICOGE Il sistema informativo di contabilità integrata delle Pubbliche Amministrazioni

SICOGE Il sistema informativo di contabilità integrata delle Pubbliche Amministrazioni SICOGE Il sistema informativo di contabilità integrata delle Pubbliche Amministrazioni Roma, aprile 2008 Evoluzione del sistema contabile Separazione fra compiti di direzione politica e di direzione amministrativa

Dettagli

NUOVO NUOVO NUOVO NUOVO genere RV R RV RV 2 RV RV R 2 RV 2 R R RV RV 2 R RV 2 R 2 R RV 2 R R 2

NUOVO NUOVO NUOVO NUOVO genere RV R RV RV 2 RV RV R 2 RV 2 R R RV RV 2 R RV 2 R 2 R RV 2 R R 2 NUOVO NUOVO NUOVO NUOVO genere RV R RV RV 2 RV RV R 2 RV 2 R R RV RV 2 R RV 2 R 2 R RV 2 R R 2 numero 2001 10001 2101 2003 4200/01 2103 2041 20001 4203 2005 4204/05 20002/0 3 20005 2105 2043 4206/07 10003

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA ATTI NORMATIVI E DI AMMINISTRAZIONE

BOLLETTINO UFFICIALE MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA ATTI NORMATIVI E DI AMMINISTRAZIONE MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA ANNO 136 Roma, 24 settembre - 1 ottobre 2009 N. 39-40 BOLLETTINO UFFICIALE ATTI NORMATIVI E DI AMMINISTRAZIONE Poste Italiane S.p.A. - sped. in

Dettagli

Al Signor Segretario generale. Oggetto: assenze per visite, terapie, prestazioni specialistiche ed esami diagnostici. Modalità di imputazione.

Al Signor Segretario generale. Oggetto: assenze per visite, terapie, prestazioni specialistiche ed esami diagnostici. Modalità di imputazione. Direzione generale - Servizio Risorse Umane Circolare prot. n. 10126 Venezia, 7 febbraio 2014 Alle Signore e ai Signori Dirigenti Alle Signore e ai Signori incaricati di Posizione Organizzativa e Alta

Dettagli

Genere di treno RV FB FR RV ITALO FB FR RV RV FB FR ITALO R FR RV FR FB FR ITALO RV FR RV

Genere di treno RV FB FR RV ITALO FB FR RV RV FB FR ITALO R FR RV FR FB FR ITALO RV FR RV 1/6 RV FB FR RV ITALO FB FR RV RV FB FR ITALO R FR RV FR FB FR ITALO RV FR RV 2001 9707 9607 2003 9967 9969 9709 9561 2051 2005 35713 35563 3591535 917 2053 9615 2007 9517 35717 35567 35919 2009 35623

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA ATTI NORMATIVI E DI AMMINISTRAZIONE N. 7-8

BOLLETTINO UFFICIALE MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA ATTI NORMATIVI E DI AMMINISTRAZIONE N. 7-8 MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA ANNO 137 Roma, 18-25 febbraio 2010 N. 7-8 BOLLETTINO UFFICIALE ATTI NORMATIVI E DI AMMINISTRAZIONE Poste Italiane S.p.A. - sped. in abb. post.

Dettagli