UNIONE DEI COMUNI "Nora e Bithia" AVVISO PUBBLICO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "UNIONE DEI COMUNI "Nora e Bithia" AVVISO PUBBLICO"

Transcript

1 UNONE DE COMUN "Nora e Bithia" (PROVNCA CAGLAR) Via Cagliari, Teulada (CA) C.F./P.lva Web-Site: SETTORE TECNCO - Fax N. 070/ cel AVVSO PUBBLCO PER L'AFFDAMENTO D NCARCO AVENTE AD OGGETTO: "REDAZONE DEL PANO D'AZONE PER L'ENERGA SOSTENBLE.. PAES", NE COMUN DELL'UNONE DE COMUN "NORA E BTHA". L RESPONSABLE VSTA la determinazione a contrarre, del responsabile del settore, N. 07 del 18/07/2013 (n. 19/2013 Reg. Gen.), con la quale si dispone di procedere all'indizione di una gara ad evidenza pubblica, nella forma della "Procedura Aperta", come definita dall'art. 3, comma 37 ed a norma dell'art. 55, comma 5, del "Codice dei Contrattir~ approvato con D.Lgs , n. 163 e ss.mm.ii., il cui criterio di selezione sarà, in termini di convenienza per questa P.A., quello dell'offerta economicamente più vantaggiosa, di cui agli artt. 81, comma l, e 83 del medesimo "Codice", unitamente ad altri fattori ponderali, quali l'offerta "Tecnico-Organizzativa" nel suo complesso. RENDE NOTO che l'unione dei Comuni "Nora e Bithia" con sede in Teulada - via Cagliari, 59 - C.F,fP.va intende affidare, nei termini, modalità e condizioni di seguito disciplinati, l'incarico in oggetto indicato: 1) OGGETTO DELL'NCARCO presente "ncarico", ad alto contenuto di professionalità, relativo a servizi affini di consulenza tecnica e analisi - Allegato A Cat c.p.c del D.Lgs. n. 163/2006, ha per oggetto la progettazione dei "PANO D'AZONE PER L'ENERGA SOSTENBLE" PAES", per ciascun comune dell'unione, comprendente: - predisposizione dell'inventario delle emissioni di C02 (baseline): - redazione e adozione del Piano d'azione per l'energia Sostenibile (PAES); - predisposizione di un sistema di monitoraggio degli obiettivi e delle azioni - azioni mirate per il rafforzamento delle competenze energetiche all'interno delle Amministrazioni Comunali; - sensibilizzazione della cittadinanza sul processo in corso. Tali attività dovranno essere espletate coerentemente alle Linee Guida "How to develop a Sustainable Energy Action Pian (SEAP)" elaborate dal JRC (Joint Research Center), organo Tecnico della Commissione Europea. Pertanto l'espletamento dell'incarico è richiesta la conoscenza delle "Linee Guida JRC per la redazione dei PAES. L'incarico per la redazione del PAES dei Comuni del raggruppamento deve prevedere le seguenti fasi, ciascuna delle quali prevede una specifica formazione ed una sessione di verifica. Analisi dello stato di fatto o Elaborazione nventario di Base delle Emissioni Pagina 1 di 19

2 o ncontro con i Sindaci e Tecnici per la definizione delle problematiche e opportunità del territorio Definizione delle strategie o ncontro con rappresentanti della cittadinanza per la definizione partecipata delle strategie o ncontro con gli operatori economici per la definizione partecipata delle strategie o ncontro con le scuole o ncontro con i Sindaci e Tecnici per la definizione delle linee strategiche o Definizione delle strategie Definizione delle azioni o ncontro con rappresentanti della cittadinanza per la definizione partecipata delle azioni o ncontro con attori economici per la definizione delle azioni o ncontro con operatori del settore turistico e definizione delle azioni congiunte o ncontro con i Sindaci e Tecnici per la definizione delle azioni Redazione e presentazione del PAES o Definizione tecnica e finanziaria delle azioni o Redazione PAES o Presentazione PAES alla Covenant of Mayors o Assemblea pubblica per la presentazione del PAES Tutta la documentazione prodotta dovrà essere consegnata alla stazione appaltante in formato cartaceo e su supporto informatico. l progetto e relativa documentazione resterà di proprietà piena ed assoluta della stazione appaltante. 2) TEMPO UTLE PER ESPLETAMENTO NCARCO Le attività oggetto del presente bando devono essere svolte nel rispetto delle tempistiche previste dall'adesione dei Comuni al "Patto dei Sindaci". l tempo massimo per la presentazione del PAES non può superare i 365 giorni, dalla data di stipula della convenzione d'incarico. 3) REQUST PER LA PARTECPAZONE Possono partecipare alla selezione sia liberi professionisti che società in possesso dei seguenti requisiti: Requisiti generali (libero professionista/legale rappresentante della società) a. Cittadinanza italiana o cittadinanza di uno Stato membro dell'unione Europea (in tal caso il candidato dovrà avere un'adeguata conoscenza della lingua italiana). b. Godimento dei diritti civili e politici. c. Assenza di condanne penali passate in giudicato anche se beneficiate della non menzione, di procedimenti penali in corso oppure procedimenti amministrativi per l'applicazione di misure di sicurezza o di prevenzione. Requisiti professionali Possesso di una documentata e comprovata esperienza professionale: a) aver redatto n. 1 PAES per aggregazione di Comuni di almeno abitanti oppure b) aver redatto n. 1 PAES per un comune di almeno abitanti Tutti i requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di presentazione delle domande e devono essere mantenuti al momento della stipula del contratto con cui si conferirà l'incarico, requisiti di cui sopra sono obbligatori per la partecipazione alla selezione; la mancanza di uno di questi comporta automaticamente l'esclusione dalla selezione. Ai fini della partecipazione alla selezione il candidato dovrà comprovarne il possesso mediante allegazione dei relativi documenti e certificati, oppure (limitatamente ai punti a,b,c} avvalersi della facoltà di cui agli arti. 46 e 47 del sostitutiva di certificazione e di atto notorio, documentata con il curricula. Pagina 2 di 19

3 4) SOGGETT CHE POSSONO PARTECPARE Possono concorrere all'affidamento dell'incarico di che trattasi i soggetti di cui all'art. 90, comma 6, del D.Lgs , n. 163 e ss.mm.ii., e segnatamente: -libero professionista singolo - art. 90, comma l, lett. d), D.Lgs. n. 163/2006; libero professionista in studio associato -art. 90, comma l, lett. d), D.Lgs. 163/2006; società di professionisti - art. 90, comma l, lett. e), D.Lgs. n. 163/2006; - società di ingegneria - art. 90, comma l, lett. f), D.Lgs. n. 163/2006; prestatori di servizi di ingegneria ed architettura di cui alla categoria 12 dell'allegato A stabiliti in altri Stati membri, costituiti conformemente alla legislazione vigente nei rispettivi Paesi - art. 90, comma l, lett. f-bis), D.Lgs. n. 163/2006; - raggruppamento temporaneo - art 90, comma l, lett. g), D.Lgs. n. 163/2006; - consorzio stabile di società di professionisti - art. 90, comma l, lett. h), D.Lgs. n. 163/2006; consorzio stabile di società di ingegneria - art. 90, comma l, lett. h), D.Lgs. n. 163/2006. società di servizi dotate di tecnico abilitato; S) CORRSPETTVO DELL'NCARCO L'ammontare forfettario onnicomprensivo delle competenze tecniche e non, posto a base della presente procedura selettiva, è pari a ,00 Euro per onorario e spese, oltre oneri previdenziali di categoria ed VA di legge, dal quale va detratto il ribasso, da rendersi in termini percentuali, che sarà offerto in sede di gara. l pagamento, condizionato all'effettiva realizzazione della progettualità nel suo complesso, verrà liquidato, a definitiva e positiva conclusione delle procedure inerenti la definizione dei diversi atti ed elaborati previsti dall'affidamento. 6) MODALTÀ D FNANZAMENTO Fondi bilancio Unione dei Comuni. 7) MODALTÀ D PARTECPAZONE Gli interessati, in possesso dei richiesti requisiti professionali, dovranno far pervenire, nei termini e nel luogo indicati al punto 9) del presente avviso, un plico sigillato e controfirmato sui lembi di chiusura dal professionista o legale rappresentante della/e concorrente/i, recante all'esterno l'intestazione del mittente e l'indirizzo dello stesso, comprensivo del numero di fax ed eventualmente dell'indirizzo di posta elettronica certifica, nonché la seguente dicitura: "NON APRRE - contiene documenti relativi alla Selezione pubblica per l'affidamento dell'incarico per la redazione del PAES". l plico dovrà contenere al suo interno, a pena di esclusione, n. 3 buste, a loro volta anch'esse sigillate e controfirmate sui lembi di chiusura, riportanti all'esterno per tutte le buste la seguente dicitura: "Selezione pubblica per l'affidamento dell'incarico per la redazione del PAES", inoltre, per ogni singola busta, a secondo del suo contenuto, la dicitura: "BUSTA A - DOCUMENTAZONE AMMNSTRATVA", contenente: A. domanda di partecipazione alla gara, ai sensi dell'art. 73 del D.Lgs , n. 163 e ss.mm.ii., redatta in lingua italiana, sottoscritta dal partecipante o legale rappresentante se persona giuridica - secondo il fac-simile allegato "A" i B. dichiarazioni sostitutive - secondo il fac-simile allegato "8"; C. curriculum professionale comprovante gli incarichi già espletati e quindi conclusi, nonché l'esperienza e la capacità professionale maturata negli ultimi 5 (cinque) anni, decorrenti dalla data di scadenza del termine ultimo per la partecipazione al presente avviso di selezione pubblica; D. idoneo documento rilasciato da un Ente pubblico e/o privato committente che provi l'intervenuto espletamento di un incarico analogo negli ultimi 3 (tre) anni, decorrenti dalla data di scadenza del termine ultimo per la partecipazione al presente avviso di selezione pubblica, con l'indicazione dell'importo dell'incarico, del periodo in cui lo stesso si è svolto e se lo stesso si è puntualmente e positivamente concluso, avendo cura di dichiarare se è stato svolto individualmente o in collaborazione con altri soggetti; Pagina 3 di 19

4 - Relazione metodologica comprendente le azioni, propedeutiche, i criteri di analisi e di rilevazione sul territorio, gli indirizzi normativi, le strategie sul territorio, il cronoprogramma operativo, la definizione delle strategie, la definizione tecnica e finanziaria delle azioni, ogni altro elemento operativo e metodologico. Tale relazione, suddivisa nei punti su esposti, avrà una lunghezza massima non superiore a 15 (quindici) pagine, formato A4, ivi compreso eventuali schemi, diagrammi, grafici, tabelle etc. e dovrà essere firmata in ogni pagina dall'offerente o dal legale rappresentante se trattasi di persona giuridica; - Ulteriori documenti di comparazione e di progettazione riconducibili ad attività PAES o similari; n caso di costituendo raggruppamento temporaneo di professionisti, l'offerta dovrà essere presentata e sottoscritta da ciascun mandante e dal capogruppo. n caso di raggruppamento temporaneo di professionisti già costituito, l'offerta dovrà essere presentata e sottoscritta dal professionista individuato come mandatario o capogruppo. n caso di professionisti in studio associato, l'offerta dovrà essere presentata e sottoscritta da tutti i professionisti facenti parte dello studio medesimo che svolgeranno l'incarico. "BUSTA C - OFFERTA ECONOMCA", contenente: A. offerta, redatta in lingua italiana, sottoscritta in ogni pagina dall'offerente o dal legale rappresentante se trattasi di persona giuridica, attestante, in cifre ed in lettere, il ribasso unico, espresso in termini percentuali, sull'ammontare forfettario onnicomprensivo delle competenze tecniche, posto a base della presente gara, quale corrispettivo per onorario e spese, oltre oneri previdenziali di categoria ed VA di legge - secondo il fac-simile allegato "C". Qualora il concorrente sia costituito in associazione temporanea o consorzio tra professionisti da costituirsi o già costituiti l'offerta economica dovrà essere sottoscritta, in ogni pagina, da ognuno dei componenti l'associazione o il consorzio. componenti dell'associazione temporanea o di consorzio tra professionisti da costituirsi o già costituiti, inoltre, devono specificare nell'offerta economica, a norma dell'art. 37, comma 4, del D.Lgs , n. 163 e ss.mm.ii., le parti del servizio che saranno eseguite dai singoli operatori economici associati o consorziati. Detta offerta economica deve essere mantenuta irrevocabilmente valida per un periodo di 180 (centottanta) giorni, decorrenti dalla data di scadenza del termine ultimo per la partecipazione al presente avviso di selezione pubblica. n caso di discordanza tra l'offerta indicata in cifre e quella indicata in lettere, sarà ritenuta valida quella più vantaggiosa per la stazione appaltante. 8) MODALTÀ D AGGUDCAZONE DELL'NCARCO La presente procedura selettiva viene predisposta in ossequio al combinato disposto di cui all'art. 55, comma 5 - procedura aperta -, in uno con i successivi artt. 81, comma l, e 83 criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa - del "Codice dei Contratti", approvato con D.Lgs , n. 163 e ss.mm.ii.. L'aggiudicazione della gara verrà effettuata nei confronti dell'offerta che avrà riportato il punteggio più alto (max 100 puntij, in sede di valutazione e assegnazione del punteggio da parte della Commissione appositamente nominata, ai sensi dell'art. 84 del D.Lgs , n. 163 e SS.mm.ìi.. L'apertura dei plichi avverrà, in seduta pubblica, in data 21/10/2013 alle ore 16:00, presso gli uffici della stazione appaltante, siti in Teulada (CA), alla Via Cagliari, civico 59. Per i concorrenti ammessi, si procederà, a cura della Commissione all'uopo nominata ed in seduta riservata, all'esame dell'offerta tecnico-organizzativa contenuta nella Busta "B". n altra seduta pubblica, per la quale verrà data tempestiva comunicazione ai concorrenti ammessi, verrà aperta la Busta "C", contenente l'offerta economica e si procederà all'aggiudicazione provvisoria. L'aggiudicazione definitiva verrà disposta a seguito dell'approvazione degli atti di gara da parte della stazione appaltante. criteri di valutazione ed attribuzione dei punteggi sono i seguenti: QUALTÀ DELL'OFFERTA TECNCO - ORGANZZATVA (MAX PUNT 70/100) L'offerta tecnico-organizzativa sarà valutata sulla base dei seguenti fattori ponderali, da assegnasi alla singola offerta: Pagina 4 dì 19 l

5 - valutazione della capacità organizzativa e delle metodologie che si intendono adottare per l'esecuzione delle attività da realizzare. Sarà assegnato un punteggio massimo di punti 70/100, sulla base dei criteri di seguito indicati: OFFERTA TECNCA CRTERO Relazione metodologica comprendente le azioni, propedeutiche, i criteri di analisi e di rilevazione sul territorio, gli indirizzi normativi, le A i strategie sul territorio, il cronoprogramma operativo, la definizione, delle strategie, la definizione tecnica e finanziaria delle azioni, ogni altro elemento /"\nc''''''t 'C:..c..,.. :...",...::::...:..:..:..::::.. c, Ulteriori documenti di comparazione e di progettazione riconducibili B, ad attività PAES o similari... C:c:LJ~~it::LJLJl11pr<:lfe~~i<:l nal~., TOTALE criteri cui la Commissione si atterrà per attribuire il punteggio relativo agli elementi (A/C) sono quelli di seguito descritti: nullo 0,0 gravemente insufficiente 0,2 insufficiente 0,4 sufficiente 0,6 buono 0,7 distinto 0,85 ottimo 0,95 eccellente l,o Valutazione dei criteri relativi al merito tecnico: metodo dell'offerta economicamente più vantaggiosa per contratti relativi a servizi è effettuata con la seguente formula: Pi = ViA*40+ ViB*15+ ViC*15 dove: Pi è il punteggio totale attribuito al concorrente iesimo; Per quanto riguarda i coefficienti ViA, ecc. saranno determinati dalla media dei punteggi attribuiti discrezionalmente nel range tra O e 1 da ciascun componente della commissione di gara. concorrenti saranno ammessi all'apertura dell'offerta economica solo se l'offerta tecnica avrà raggiunto il punteggio minimo di 42 punti sui 70 disponibili. OFFERTA ECONOMCA (MAX PUNT 30/100) Punteggio massimo all'offerta più vantaggiosa per l'amministrazione; Alle offerte intermedie verranno attribuiti i punteggi sulla base del metodo dell'interpolazione lineare con la seguente formula: X =(Pi * C) / PO Ove X = Punteggio totale attribuito al concorrente Pi = Prezzo più basso C = Punteggio massimo attribuibile PO = Prezzo offerto Saranno considerate solamente due cifre dopo la virgola, con arrotondamenti. l punteggio così ottenuto sarà sommato al punteggio relativo all'offerta tecnica per determinare il punteggio finale di ciascuna offerta e la graduatoria. L'aggiudicazione verrà effettuata a favore del concorrente che otterrà il punteggio complessivo (offerta tecnica più offerta economica) più alto sulla base della graduatoria ottenuta seguendo i suddetti criteri. Pagina 5 di 19 l

6 Si valuterà la congruità delle offerte in relazione alle quali sia i punti relativi al prezzo, sia la somma dei punti relativi agli altri elementi di valutazione, sono entrambi pari o superiori ai quattro quinti dei corrispondenti punti massimi previsti dal bando di gara, ai sensi dell'art. 86, comma 2, del "Codice dei Contratti Pubblici", procedendo secondo quanto previsto dagli artt. 87 e 88 del medesimo "Codice ", in ordine alla verifica delle offerte anormalmente basse, fino all'individuazione della migliore offerta non anomala nei confronti della quale si procederà all'aggiudicazione provvisoria. Di conseguenza non si procederà all'esclusione automatica delle offerte anormalmente basse. La stazione appaltante si riserva la facoltà di procedere contemporaneamente alla verifica di anomalia delle migliori offerte, non oltre la quinta. Si procederà all'aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta, purché ritenuta congrua e conveniente per la stazione appaltante. n caso di offerte uguali si procederà all'aggiudicazione, mediante sorteggio, a norma dell'art. 77, comma 2, del R.D , n La stazione appaltante si riserva la facoltà di applicare le disposizioni di cui all'art. 140 del D.Lgs , n. 163 e ss.mm.ii., nei casi di fallimento dell'esecutore o di risoluzione del contratto per grave inadempimento del medesimo. n caso di raggruppamenti temporanei di professionisti, gli stessi devono prevedere, a norma dell' art. 51, comma S, del D.P.R. n. 554/99, la presenza di un professionista abilitato da meno di cinque anni all'esercizio della professione, pena l'esclusione dalla gara. Non possono concorrere, pena l'esclusione dalla gara: }> i soggetti che partecipano in più di un'associazione temporanea ovvero di partecipare singolarmente e quali componenti di una associazione temporanea; }> i liberi professionisti che sono amministratori, soci, dipendenti o collaboratori in modo coordinato e continuativo di una società di professionisti o di una società di ingegneria che partecipi alla presente procedura di gara. A termine della procedura sarà dichiarata l'aggiudicazione provvisoria in favore del miglior offerente, mentre l'aggiudicazione definitiva verrà disposta a seguito dell'approvazione degli atti di gara da parte della stazione appaltante. 9) NDRZZO E TERMNE PER LA PRESENTAZONE DELLE DOMANDE plico deve pervenire, a pena di esclusione dalla gara, entro il termine perentorio delle ore 14:00 del giorno 18/10/2013 all'unione dei Comuni "Nora e Bithia" c/o il Comune di Teulada (CA) - Ufficio Protocollo - Via Cagliari, 59 - C.A.P Detto plico, inoltre, deve essere inviato mediante: A. servizio postale (a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento). A tal fine farà fede il timbro a data e l'ora di ricezione all'ufficio Protocollo; B. corrieri privati o agenzie di recapito debitamente autorizzati; C. consegna diretta presso il Protocollo Comunale. La consegna a mano del plico, così come previsto dalle precedenti lettere B) e C), deve essere effettuata dal Lunedì al Venerdì - dalle ore 09:00 alle ore 14:00 - presso l'ufficio Protocollo della stazione appaltante, sito in Teulada (CA) Via Cagliari, 59 C.A.P , il quale all'atto del deposito dello stesso, ne rilascerà idonea ricevuta. l recapito del plico rimane ad esclusivo rischio del mittente, fermo restando che, qualora detto plico, per qualsiasi ragione, imputabile anche a causa di forza maggiore, non dovesse giungere alla stazione appaltante entro il termine di scadenza innanzi indicato non sarà preso in considerazione. 10) CAUSE D ESCLUSONE Saranno escluse le domande di partecipazione: carenti della documentazione richiesta per la partecipazione; pervenute dopo il termine ultimo fissato per la presentazione; con documentazione recante informazioni che risultano mendaci o non veritiere; effettuate da soggetti per i quali è riconosciuta una clausola di esclusione dalla partecipazione alle gare per l'affidamento di servizi pubblici, dagli affidamenti o dalla contrattazione con la P.A., come prevista dall'ordinamento giuridico vigente, accertata in qualsiasi momento e con ogni mezzo. in essere n. di Pagina 6 di 19

7 aggiudicarla in parte e, se aggiudicata, di non concludere il relativo affidamento, senza diritto di rivalsa, per risarcimenti o indennità di sorta, da parte dei concorrenti o degli eventuali soggetti risultati aggiudicatari. L'aggiudicataria, in sede di stipula del relativo contratto di incarico, sarà tenuta a presentare tutti i certificati ed i documenti, atti a comprovare quanto effettivamente dichiarato in sede di offerta. La Commissione, sulla base delle dichiarazioni presentate, dalle certificazioni prodotte e dai riscontri rilevabili dai dati in possesso della stazione appaltante, procederà a verificare il possesso dei requisiti generali dei concorrenti, al fine della loro ammissione alla gara. La Commissione, ove lo ritenga necessario, e senza che da ciò ne derivi un aggravio probatorio per i concorrenti, può effettuare, ai sensi dell'art. 71 del D.P.R , n. 445, ulteriori verifiche sulla veridicità delle dichiarazioni rese ed attestanti il possesso dei requisiti di ordine generale previsti dall'art. 38 del D.Lgs , n. 163 e ss.mm.ii.. A norma dell'art. 245 del D.Lgs , n. 163 e ss.mm.ii., gli atti di cui alla presente procedura di selezione pubblica sono impugnabili, entro 60 (sessanta) giorni, innanzi al T.A.R. Sardegna, oppure, in via alternativa, mediante ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, da proporre entro 120 (centoventi) giorni dalla data della loro pubblicazione all'albo pretorio e sul sito internet di questo Comune. A norma dell'art. 10 del D.Lgs , n. 163 e ss.mm.ii., il Responsabile Unico del presente procedimento amministrativo, cosiddetto "R.V.P", è l'arch. Piero Paolo Medda, nella Sua qualità di istruttore direttivo tecnico dell'unione dei Comuni "Nora e Bithia" - Te!. cel Fax N. 070/ servizio chiarimenti, nei giorni dal Lunedì al Venerdì e dalle ore 09:00 alle ore 12:00, presso if Settore Tecnico, sito in Teulada via Cagliari, 59, ove sarà possibile, altresì, prendere visione e/o ritirare la documentazione relativa al presente avviso pubblico che sarà all'albo Pretorio online dell'unione e di tutti i comuni dell'unione per un periodo di almeno 26 giorni naturali e consecutivi, e presso gli Albi Pretorio dei rispettivi comuni. Ai sensi della legge , n. 675, si informa che i dati forniti saranno utilizzati dall'ente, esclusivamente, per le procedure strettamente necessarie a condurre l'istruttoria inerente il presente affidamento, nonché per il rispetto delle norme in materia di contratti pubblici, fermo restando che il loro utilizzo sarà improntato e liceità e correttezza et comunque, nella piena tutela dei diritti dei concorrenti e della loro riservatezza. l trattamento dei dati, mediante l'utilizzo di sistemi informatici e telematici, sarà curato dal precitato "R. V.P.". Teulada i, 23/09/2013 ONSABllE DEL SErrORE da) Pagina 7 di 19

8 All'Unione dei Comuni "Nora e Bithia" c/o il Comune di Teulada (CA) Via Cagliari, TEULADA (CA) OGGETTO: DOMANDA D PARTECPAZONE Selezione pubblica per l'affidamento dell'incarico per l'elaborazione della 'Redazione del Piano d'azione per l'energia Sostenibile -PAES". l sottoscritto nato a Provo il Cod. Fiscale residente in via n. C.A.P. con recapito in via n. C.A.P Te. Fax E-Mai! scritto all'albo Professionale / Collegio Professionale della Provo di dal con il n. ovvero iscritta, limitatamente ai concorrenti organizzati in forma societaria, nel Registro ufficiale per i concorrenti stabiliti in altri Paesi della U.E. o nel Registro delle mprese della C.C.LA.A. di Provo al n. in data, in qualità di: o libero professionista singolo - art. 90, comma l, lett. d), D.Lgs. n. 163/2006 -; o libero professionista in studio associato - art. 90, comma l, lett. d), D.Lgs. 163/2006 (indicare la denominazione dello studio ; o legale rappresentante di società di professionisti - art. 90, comma l, lett. e), D.Lgs. n. 163/2006 -; o legale rappresentante di società di ingegneria - art. 90, comma l, lett. f), D.Lgs. n. 163/2006 -; o componente di raggruppamento temporaneo - art 90, comma l, lett. g), D.Lgs. n. 163/ ; o legale rappresentante di consorzio stabile di società di professionisti - art. 90[ comma l, lett. h), D.Lgs. n. 163/2006 -; o legale rappresentante di consorzio stabile di società di ingegneria - art. 90, comma l, lett. h), D.Lgs. n. 163/ o società di servizi dotate di tecnico abilitato; CHEDE di partecipare alla selezione pubblica in oggetto indicata. A tal fine, ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R , n. 445 e consapevole che le dichiarazioni false, la falsità negli atti e l'uso di atti falsi comportano l'applicazione delle sanzioni penali previste dall'art. 76 del precitato D.P.R. n. 445/2000 e la decadenza dai benefici conseguenti, sotto la Sua personale responsabilità ed a norma dell'art. 38 del Decreto Legislativo [ n. 163 e ss.mm.ii., DCHARA Pagina 8 di 19

9 1. di non concorrere alla presente ''selezione pubblica" in più di un Raggruppamento Temporaneo, ovvero singolarmente e quale componente di un Raggruppamento Temporaneo, oppure singolarmente ed in qualità di amministratore, socio, dipendente o collaboratore coordinato e continuativo di Società di professionisti o di Società di ingegneria partecipanti alla medesima procedura selettiva, o di altri tipi di Società; 2. di aver preso esatta cognizione della natura dell'incarico da prestare e di tutte le circostanze generali e particolari che possono influire sul suo puntuale svolgimento; 3. di accettare, senza condizione o riserva alcuna, tutte le norme e disposizioni disciplinate con la relativa determinazione Dirigenziale a contrarre, con annessi allegati, costituenti parte integrante e sostanziale della stessa; 4. di assumere impegno che durante lo svolgimento dell'incarico e sino all'espletamento della procedura di gara per l'affidamento del servizio non saranno assunti incarichi professionali per operatori economici che partecipino alla gara di appalto del nuovo "Servizio di giene Urbana e Complementari" o che controllino soggetti economici partecipanti alla medesima; 5. di accettare l'onorario complessivo stabilito dalla stazione appaltante per l'incarico di collaborazione, al netto del ribasso offerto in sede di gara, ritenendolo congruo, fisso e invariabile; 6. di impegnarsi a provvedere, nei termini assegnati, alla redazione di tutti gli atti, siano essi tecnici e non, previsti dal relativo ':4wiso Pubblico - Disciplinare di Gara'! dichiarante acconsente, ai sensi del D.Lgs , n. 196, al trattamento dei propri dati, anche personali, e di quelli relativi alla società, per le esclusive esigenze concorsuali e per la stipula dell'eventuale contratto. Dichiara, inoltre, di essere a conoscenza che qualora dal controllo delle dichiarazioni qui rese, emerga la non veridicità del loro contenuto, sarà dichiarato, sulla base della/e dichiarazione/i non veritiera/e, decaduto dai benefici eventualmente conseguiti con i provvedimenti emanati dalla stazione appaltante. Allega i seguenti atti e documenti: 1. dichiarazioni sostitutive ex artt. 46 e 47 del D.P.R. n. 445/2000, in ordine ai requisiti di ordine generale di cui all'art. 38, comma 1, lettere b) e c), del D.Lgs. n. 163/2006 e ss.mm.ii.; 2. curriculum professionale comprovante gli incarichi già espletati e quindi conclusi, nonché l'esperienza e la capacità professionale maturata, negli ultimi 5 (cinque) anni, decorrenti dalla data di scadenza del termine ultimo per la partecipazione al presente avviso di selezione pubblica; 3. idoneo documento rilasciato da un Ente pubblico e/o privato committente che provi l'intervenuto espletamento di almeno un incarico analogo negli ultimi 3 (tre) anni, decorrenti dalla data di scadenza del termine ultimo per la partecipazione al presente avviso di selezione pubblica, con l'indicazione dell'importo dell'incarico, del periodo in cui lo stesso si è svolto e se lo stesso si è puntualmente e positivamente concluso, avendo cura di dichiarare se è stato svolto individualmente o in collaborazione con altri soggetti; 4. garanzia (cauzione prowisoria) di cui al punto 8), lett. a), del relativo ':4wiso Pubblico - Disciplinare di Gara'! 5. dichiarazione attestante l'imrlegno di un fideiussore a rilasciare garanzia fideiussoria per l'esecuzione del, di cui al punto 8), lett. b), del relativo ':4wiso Pubblico - Disciplinare di Gara'! 6. dichiarazione, sottoscritta da tutti i professionisti, indicante il nominativo del capogruppo che sarà incaricato di mantenere i rapporti con la stazione appaltante. Luogo,, Data L DCHARANTE : Ai sensi dell'art. 38 del D.P.R. N. 445/2000: la firma apposta non necessita di autentica e deve : essere corredata da copia fotostatica, non autenticata, di un documento di identità, in regime di validità, del sottoscrittore. Ai sensi dell'art. 76, comma 1 - Norme penali - del D.P.R. N. 445/2000: Chiunque rilascia dichiarazioni mendaci, forma atti falsi o ne fa uso nei casi previsti dal presente testo unico è lljl"lito ai sensi del codice 1l~lléllee d~~~99ispeciali in materia. Pagina 9 di 19

10 NOTA NFORMATVA A SENS DEL DECRETO LEGSLATVO , N LA FRMA É OBBLGATORA A FN DELLA VALDTÀ DELLA DOMANDA. LA FRMA DEL DCHARANTE NON DEVE ESSERE AUTENTCATA, L DCHARANTE DEVE ALLEGARE ALLA DOMANDA, A PENA D ESCLUSONE DALLA GARA, LA FOTOCOPA NON AUTENTCATA D UN PROPRO DOCUMENTO D DENTTÀ NE TERMN D VALDTÀ STABLT DALLA LEGGE. 2. L'UNONE DE COMUN "NORA E BTHA" ACQUSSCE DAT CHE RGUARDANO L SOGGETTO PARTECPANTE ALLA PROCEDURA D GARA, ESCLUSVAMENTE PER CONSENTRE L'ACCERTAMENTO DELL'DONETÀ DE CONCORRENT A PRESENTARE L'OFFERTA PER L'AFFDAMENTO DE SERVZ OGGETTO DELL'APPALTO, 3. PER LA PREFATA ATTVTÀ AMMNSTRATVA NON VENGONO TRATTAT "DAT SENSBL"D CU ALL'ART. 22, DELLA LEGGE 31 DCEMBRE 1996, N L TRATTAMENTO DE DAT ACQUST É FNALZZATO ALL'ESPLETAMENTO DELLE FUNZON N CAPO ALLA STAZONE APPALTANTE CRCA L RSPETTO DELLA VGENTE NORMATVA N MATERA D PUBBLCTÀ DELLE PROCEDURE D GARA AD EVDENZA PUBBLCA E DELL'ATTVTÀ CONTRATTUALE CHE MPONE, TRA L'ALTRO, ALLA CONCLUSONE DELL'TER CONCORSUALE, LA DFFUSONE, CON LE MODALTÀ APPOSTAMENlE STABLTE DALLE LEGG E DA REGOLAMENT, DELLE NOTZE RELATVE A SOGGETT PARTECPANT ALLA GARA, AL SOGGETTO AGGUDCATARO FNALE DELL'APPALTO, ALLA NATURA ED ALL'MPORTO DEL CONTRATTO AGGUDCATO. DETTA PUBBLCTÀ PREVEDE, TRA L'ALTRO, LA COMUNCAZONE DELL'ESTO DELLA GARA A TUTTE LE MPRESE CONCORRENT, NONCHÉ L'AFFSSONE ALL'ALBO PRETORO COMUNALE D UN AVVSO CONTENENTE LE NFORMAZON NNANZ NDCATE E L'NSERMENTO DELL'AVVSO STESSO NEL STO WEB DEL COMUNE D TEULADA ALL'NDRZZO NOLTRE, QUALORA L'APPALTO SA SUPERORE A DETERMNAT MPORT STABLT DALLA LEGGE, L'ULTERORE PUBBLCAZONE DELL'NFORMATVA SU BOLLETTN UFFCAL E SUGL ORGAN D STAMPA PRESCRTT DALLA NORMA. 5. PERTANTO, DAT FORNiTi SARANNO UTLZZATi. ESCLUSVAMENTE, PER LE PROCEDURE STRETTAMENTE NECESSARE A CONDURRE L'STRUTTORA NERENTE LA STPULA DEL CONTRATTO D APPALTO, NONCHÉ PER L RSPETTO DELLE NORME N MATERA D CONTRATT PUBBLC, FERMO RESTANDO CHE L LORO UTLZZO SARÀ MPRONTATO A L1CETÀ E CORRETTEZZA E, COMUNQUE, NELLA PENA TUTELA DE DRTT DE CONCORRENT E DELLA LORO RSERVATEZZA. 6. L TRATTAMENTO DE DAT, MEDANTE L'AUSLO D STRUMENT NFORMATC E TELEMATC, SARÀ ESPLETATO DA PERSONALE COMUNALE EO DA SOGGETT ESTERN CHE HANNO RAPPORT D SERVZO CON L'UNONE DE COMUN "NORA E BTHA". 7. DAT PERSONAL POTRANNO, ALTRESì, ESSERE COMUNCAT ANCHE AD ALTR ENT PUBBLC NELL'AMBTO DELLE NFORMATVE CHE PER LEGGE LA STAZONE APPALTANTE É TENUTA A TRASMETTERE. 8. DETT DAT NON SARANNO ULTERORMENTE DFFUS AD ALTR SOGGETT, SE NON NEL RSPETTO DELLE ULTEROR DSPOSZON N MATERA D DRTTO D'ACCESSO AGL ATT AMMNSTRATV L'UNONE DE COMUN "NORA E BTHA ". 9.1 DAT ACQUST NON SONO SOGGETT A TRASFERMENTO ALL'ESTERO A MENO CHE, PER LA SPECFCA NATURA DELLA PROCEDURA D GARA, NON SA ESPRESSAMENTE STABLTO DA LEGG SPECAL. 10. L'MPRESA CONCORRENTE HA DiRTTO D CONOSCERE, N OGN MOMENTO, QUAL SONO i SUO DAT E COME ESS VENGONO UTLZZAT; HA, ANCHE, L DRTTO D FARL AGGORNARE, NTEGRARE, RETTFCARE O CANCELLARE, CHEDERNE L BLOCCO ED OPPORS AL LORO TRATTAMENTO, N ARMONA, COMUNQUE, CON LE ESGENZE D NTEGRTÀ DELLA PROCEDURA CONCORSUALE E DEL SUO ESTO, NONCHÉ PER L RSPETTO D NORME COGENT PER L'UNONE DE COMUN "NORA E BTH/A"CHE MPONGONO LA DFFUSONE ED L TRATTAMENTO DE DAT STESSi. 11. PER LE FNALTÀ NNANZ NDCATE, LE MPRESE CONCORRENT POTRANNO RVOLGERS AL RESPONSABLE DEL SETTORE DELL'UNONE DE COMUN "NORA E B/TH/A" - CO L COMUNE D TEULADA (CA), VA CAGLAR, 59 - Te!. celi Fax N E. Mail: Pagina 10 di 19

11 DCHARAZON SOSTTUTVE EX ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 (possesso dei requisiti di ordine gen. di cui all'art 38, comma 1, lett. b) e c), D.Lgs. 163/2006) All'Unione dei Comuni "Nora e Bithia" c/o il Comune di Teulada (CA) Via Cagliari, TEULADA (CA) OGGETTO: Selezione pubblica per l'affidamento dell'incarico per l'elaborazione della 'Redazione del Piano d'azione per l'energia Sostenibile -PAES". l sottoscritto nato a Provo i Cod. Fiscale residente in via n. C.A.P. con recapito in via n. C.A.P Tel. Fax iscritto all'albo Professionale / Collegio Professionale della Provo di dal con il n. ovvero iscritta, limitatamente ai concorrenti organizzati in forma societaria, nel Registro ufficiale per i concorrenti stabiliti in altri Paesi della U.E. o nel Registro delle mprese della C.C.LA.A. di Provo al n. in data, in qualità di: o libero professionista singolo; o libero professionista in studio associato; o socio della società in nome collettivo o socio accomandatario della società in accomandita semplice o amministratore della società/consorzio o componente dell'associazione temporanea o consorzio da costituirsi o già costituiti; o società di servizi dotate di tecnico abilitato; A tal fine, ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R , n. 445 e consapevole che le dichiarazioni false, la falsità negli atti e l'uso di atti falsi comportano l'applicazione delle sanzioni penali previste dall'art. 76 del precitato D.P.R. n. 445/2000 e la decadenza dai benefici conseguenti, sotto la Sua personale responsabilità ed a norma dell'art. 38 del Decreto Legislativo , n. 163 e ss.mm.ii, DCHARA 1. che l'impresa si trova nel pieno e libero esercizio dei propri diritti e non risulta in stato di fallimento, di liquidazione coatta, di amministrazione controllata o di concordato preventivo e che non sono in corso procedimenti per la dichiarazione di una di tali situazioni; 2. che nei propri confronti non è pendente procedimento per l'applicazione di una delle misure di prevenzione di cui all'art. 3 della legge , n o di una delle cause astati ve previste dall'art. 10 della legge , n. 575 (l'esclusione e il divieto operano se la Pagina 11 di 19

12 pendenza del procedimento riguarda il titolare o il direttore tecnico, se si tratta di impresa individuale; il socio o il direttore tecnico se si tratta di società in nome collettivo, i soci accomandatari o il direttore tecnico se si tratta di società in accomandita semplice, gli amministratori muniti di poteri di rappresentanza o il direttore tecnico, se si tratta di altro tipo di società); 3. che nei propri confronti - CONTRASSEGNARE CON LA X LA PARTE CHE N'rERESSA -: o o NON È STATA PRONUNCATA sentenza di condanna passata in giudicato, né emesso decreto penale di condanna divenuto irrevocabile, né sentenza di applicazione della pena su richiesta, ai sensi dell'art. 444 del codice di procedura penale per reati gravi in danno dello Stato e della Comunità che incidono sulla moralità professionale (è comunque causa di esclusione la condanna, con sentenza passata in giudicato, per uno o più reati di partecipazione a un 'organizzazione criminale, corruzione, frode, riciclaggio, quali definiti dagli atti comunitari citati all'art. 45, paragrafo 1, direttiva CE 2004/18; l'esclusione e il divieto operano se la sentenza o il decreto sono stati emessi nei confronti: del titolare o del direttore tecnico se si tratta di impresa individuale; del socio o del direttore tecnico, se si tratta di società in nome collettivo; dei soci accomandatari o del direttore tecnico se si tratta di società in accomandita semplice; degli amministratori muniti di potere di rappresentanza o del direttore tecnico se si tratta di altro tipo di società o consorzio. n ogni caso l'esclusione e il divieto operano anche nei confronti dei soggetti cessati dalla carica nel triennio antecedente la data di indizione dell'avviso pubblico per il conferimento dell'incarico de quo, qualora l'impresa non dimostri di aver adottato atti o misure di completa dissociazione della condotta penalmente sanzionata; resta salva in ogni caso l'applicazione dell'art. 178 del codice penale e defl'art. 445, comma 2, del codice di procedura penale) SONO STATE PRONUNCATE le seguenti sentenze di condanna passate in giudicato ovvero decreti penali di condanna divenuti irrevocabili, ovvero sentenze di applicazione della pena su richiesta ai sensi dell'art. 444 del codice di procedura penale per reati gravi in danno dello Stato e della Comunità che incidono sulla moralità professionale ovvero nei cui confronti sia stata pronunciata condanna, con sentenza passata in giudicato, per uno o più reati di partecipazione a un'organizzazione criminale, corruzione, frode, riciclaggio, quali definiti dagli atti comunitari citati all'art. 45, paragrafo 1, direttiva CE 2004/18: condanna pronunciata da (indicare autorità giudiziaria, estremi e data della sentenza):, per aver commesso in data (descrivere tipologia del reato), i n violazione delle norme entità della condanna condanna pronunciata da (indicare autorità giudiziaria, estremi e data della sentenza): , per aver commesso in data (descrivere tipologia del reato), in violazione delle norme entità della condanna 4. di non aver commesso violazioni al divieto di intestazione fiduciaria, posto dall'art. 17 della legge , n. 55; 5. di non aver commesso di gravi infrazioni debitamente accertate alle norme in materia di sicurezza e a ogni altro obbligo derivante dai rapporti di lavoro, risultanti dai dati in possesso dell'osservatorio; 6. di non aver commesso grave negligenza o malafede nell'esecuzione delle prestazioni affidate dalla stazione appaltante che bandisce la gara; 7. di non aver commesso un errore grave nell'esercizio dell'attività; 8. di non aver commesso violazioni, definitivamente accertate, rispetto agli obblighi relativi al pagamento delle imposte e delle tasse secondo la legislazione italiana o quella dello Stato in cui sono stabiliti - SE TRATTAS D SOCETÀ FARE RFERMENTO A QUESTA -; 9. di non aver reso false dichiarazioni, nell'anno antecedente la data del bando di gara, in merito ai requisiti e alle condizioni rilevanti per la partecipazione alle procedure di gara o per l'affidamento di subappalti, risultanti dai dati in possesso dell'osservatorio; 10. di non aver commesso violazioni gravi, debitamente accertate, alle norme in materia di contributi previdenziali ed assistenziali secondo la legislazione italiana o quella dello Stato in cui sono stabiliti - SE TRATTAS D SOCETÀ NDCARE L NUMERO D'SCRZONE DELLA STESSA-i Pagina 12 di 19

13 11. che relativamente alla normativa sui disabili, di cui alla legge , n. 68, trovasi nella seguente condizione - CONTRASSEGNARE CON LA X LA PARTE CHE NTERESSA - : _ avendo un numero di dipendenti inferiori a 15 non è soggetto alle norme che disciplinano il diritto al lavoro dei disabili di cui alla Legge , n. 68; avendo un numero di dipendenti compreso tra 15 e 35 e non avendo effettuato nuove assunzioni dopo il , data di entrata in vigore della legge , n. 68, non è soggetto alle norme di cui alla citata legge, che disciplinano il diritto al lavoro dei disabili, così come precisato dalla Circolare del Ministero del Lavoro n. 41 del e dalla Circolare del Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale - Direzione Generale per l'impiego, n. 79 del ; avendo un numero di dipendenti compreso tra 15 e 35 ed avendo effettuato nuove assunzioni dopo il , data di entrata in vigore della Legge , n. 68, dichiara di essere in regola in merito agli obblighi sul collocamento obbligatorio di cui alla citata legge e che la propria situazione di regolarità potrà essere accertata presso il competente ufficio della Provincia di avendo un numero di dipendenti compreso tra 36 e 50, dichiara di essere in regola in merito agli obblighi sul collocamento obbligatorio di cui alla legge , n. 68 e che la propria situazione di regolarità potrà essere accertata presso il competente ufficio della Provincia di avendo un numero di dipendenti superiore a 50, dichiara di essere in regola in merito agli obblighi sul collocamento obbligatorio di cui alla legge , n. 68 e che la propria situazione di regolarità potrà essere accertata presso il competente ufficio della Provincia di ~ che non si è avvalso di piani individuali di emersione di cui alla legge , n. 383; che si è avvalso di piani individuali di emersione di cui alla legge , n. 383, ma che il periodo di emersione si è concluso; 12. di non aver subito la sanzione interdittiva di cui all'art. 9, comma 2, lett. c), del D.Lgs , n. 231 o di altra sanzione che comporta il divieto di contrarre con la pubblica amministrazione; 13. di non aver subito sospensione o revoca dell'iscrizione all'ordine professionale di appartenenza relativamente ad alcuno dei tecnici titolari, associati, soci professionisti, direttori tecnici o responsabili di funzioni infungibili per l'esecuzione dell'incarico; 14. di non essere vittima dei reati di concussione o estorsione, aggravati per associazione mafiosa; 15. di non trovarsi nella situazione di controllo o altra relazione, con altro partecipante alla stessa procedura, che comporti l'imputazione delle offerte a. un unico centro decisionale, alle condizioni di cui all'art. 38, comma 2, del D.Lgs , n. 163 e ss.mm.ii.; 16. di non aver subito condanne per le quali ha beneficiato della non menzione (in caso affermativo indicare, giusta articolo 38, comma 2, del D.Lgs , n. 163 e ss.mm.ii., le condanne subite); 17. di osservare, all'interno della propria struttura/azienda, gli obblighi di sicurezza previsti dalla vigente normativa; 18. di essere in regola con gli obblighi relativi alla tutela della prevenzione e della sicurezza sui luoghi di lavoro; - riservato ai soli Raggruppamenti Temporanei 19. che nel rispetto dell'art. 51, comma 5, del D.P.R. n. 554/1999 il professionista abilitato all'esercizio della professione da meno di 5 anni è: nome cognome nato a Provo il residente in alla via n. C.A.P., titolo di studio posseduto iscrizione all'albo degli della Provincia di con il n. dall'anno Pagina 13 di 19

14 - riservato alle sole Società di professionisti o di ingegneria, ovvero Consorzio stabile di Società di professionisti e di ingegneria 20. in sostituzione del certificato C.C.LA.A. dichiara che: l'impresa è così denominata: con sede in Provo via n. C.A.P. Codice Fiscale P. VA iscritta alla C.C.LA.A. di al n. in data l'attività esercitata dall'mpresa, così come riportata nel certificato della C.C.LA.A., comprende, anche, l'attività per i servizi relativi al conferimento dell'incarico di cui alla presente selezione pubblica. i soggetti che hanno poteri di rappresentanza dell'impresa sono: a) nome cognome nato a, in qualità di Provo il residente a Provo in via n. C.A.P. b) nome cognome nato a, in qualità di Provo il residente a Provo in via n. C.A.P. c) nome cognome nato a, in qualità di Provo i! residente a Provo in via n. C.A.P. d) nome cognome nato a Provo il residente a Provo in via n. C.A.P. in qualità di - spazio da contrassegnare con una X, qualora risultano soggetti cessati Si precisa che, nel triennio antecedente la pubblicazione del presente avviso pubblico, risultano cessati da cariche societarie i soggetti di seguito indicati: ~ Tutti i soci se società in nome collettivo; Tutti i soci accomandatari se società in accomandita semplice; ~ Tutti gli amministratori muniti di poteri di rappresentanza, mentre per gli altri tipi di società: Sig. nato a il Sig. nato a il Sig. nato a il Sig. nato a il Sig. nato a il Sig. nato a il Per lo/gli stesso/i - contrassegnare con una X -: non è stata pronunciata: sentenza di condanna passata in giudicato, né è stato emesso decreto penale di condanna divenuto irrevocabile! né sentenza di applicazione della pena su Pagina 14 di 19

15 richiesta ai sensi dell'art. 444 del codice di procedura penale per reati gravi in danno dello Stato e della Comunità che incidono sulla moralità professionale, né è stata pronunciata condanna, con sentenza passata in giudicato, per uno. o più reati di partecipazione a un'organizzazione criminale, corruzione, frode, riciclaggio, quali definiti dagli atti comunitari citati all'art. 45, paragrafo l, Direttiva CE 2004/18; :J sono state pronunciate: le seguenti sentenze di condanna passate in giudicato, oppure decreti penali di condanna divenuti irrevocabili, ovvero sentenze di applicazione della pena su richiesta ai sensi dell'art. 444 del codice di procedura penale per reati gravi in danno dello Stato e della Comunità che incidono sulla moralità professionale ovvero nei cui confronti sia stata pronunciata condanna, con sentenza passata in giudicato, per uno o più reati di partecipazione a un'organizzazione criminale, corruzione, frode, riciclaggio, quali definiti dagli atti comunitari citati all'art. 45, paragrafo l, Direttiva CE 2004/18: Condanna pronunciata da (indicare autorità giudiziaria, estremi e data della sentenza):, per aver commesso in data (descrivere tipologia del reato), in violazione delle norme entità della condanna e che nei suoi/loro confronti sono stati adottati atti o misure di completa dissociazione dalla condotta penalmente sanzionata e segnatamente (specificare tipi di atti/provvedimenti assunti:) Condanna pronunciata da (indicare autorità giudiziaria, estremi e data della sentenza):, per aver commesso in data (descrivere tipologia del reato), in violazione delle norme entità della condanna e che nei suoi/loro confronti sono stati adottati atti o misure di completa dissociazione dalla condotta penalmente sanzionata e segnatamente (specificare tipi di atti/provvedimenti assunti:) - riservato alle sole Società di ingegneria 21. che ex art. 53, comma l, del D.P.R. n. 554/1999, la carica di direttore tecnico che approverà e controfirmerà gli elaborati tecnici e non, inerenti alle prestazioni oggetto dell'affidamento, è ricoperta da: nome cognome nato a Prov. il residente in alla via n. C.A.P., Te!. Fax E-Mai! titolo di studio posseduto iscrizione all'albo degli della Provincia di con il n. dall'anno - riservato alle sole Società 22. in sostituzione del certificato C.C.LA.A. dichiara che: l'i mpresa è così denominata: con sede in Prov. via n. C.A.P. Codice Fiscale P. VA iscritta alla C.C.LA.A. di al n. in data l'attività esercitata dall'mpresa, così come riportata nel certificato della C.C.LA.A., comprende, anche, l'attività per i servizi relativi al conferimento dell'incarico di cui alla presente selezione pubblica. i soggetti che hanno poteri di rappresentanza dell'impresa sono: a) nome cognome nato a Prov. il residente a Pagina 15 di 19

16 , in qualità di Provo in via n. C.A.P. b) nome cognome nato a, in qualità di Provo il residente a Provo in via n. C.A.P. - spazio da contrassegnare con una X, qualora risultano soggetti cessati Si precisa che, nel triennio antecedente la pubblicazione del presente avviso pubblico, risultano cessati da cariche societarie i soggetti di seguito indicati: Tutti i soci se società in nome collettivo; Tutti i soci accomandatari se società in accomandita semplice; ~ Tutti gli amministratori muniti di poteri di rappresentanza, mentre per gli altri tipi di società: Sig. nato a i Sig. nato a il Sig. nato a il Per lo/gli stesso/i - contrassegnare con una X -: J non è stata pronunciata: sentenza di condanna passata in giudicato, né è stato emesso decreto penale di condanna divenuto irrevocabile, né sentenza di applicazione della pena su richiesta ai sensi dell'art. 444 del codice di procedura penale per reati gravi in danno dello Stato e della Comunità che incidono sulla moralità professionale, né è stata pronunciata condanna, con sentenza passata in giudicato, per uno o più reati di partecipazione a un'organizzazione criminale, corruzione, frode, riciclaggio, quali definiti dagli atti comunitari citati all'art. 45, paragrafo 1, Direttiva CE 2004/18; sono state pronunciate: le seguenti sentenze di condanna passate in giudicato, oppure decreti penali di condanna divenuti irrevocabili, ovvero sentenze di applicazione della pena su richiesta ai sensi dell'art. 444 del codice di procedura penale per reati gravi in danno dello Stato e della Comunità che incidono sulla moralità professionale ovvero nei cui confronti sia stata pronunciata condanna, con sentenza passata in giudicato, per uno o più reati di partecipazione a un'organizzazione criminale, corruzione, frode, riciclaggio 1 quali definiti dagli atti comunitari citati all'art paragrafo 11 Direttiva CE 2004/18: Condanna pronunciata da (indicare autorità giudiziaria, estremi e data della sentenza):, per aver commesso in data (descrivere tipologia del reato), in violazione delle norme entità della condanna e che nei suoi/loro confronti sono stati adottati atti o misure di completa dissociazione dalla condotta penalmente sanzionata e segnatamente (specificare tipi di atti/provvedimenti assunti:) Condanna pronunciata da (indicare autorità giudiziaria, estremi e data della sentenza): 1 per aver commesso in data (descrivere tipologia del reato) 1 in violazione delle norme entità della condanna e che nei suoi/loro confronti sono stati adottati atti o misure di completa dissociazione dalla condotta penalmente sanzionata e segnatamente (specificare tipi di atti/provvedimenti assunti:) il tecnico che approverà e controfirmerà gli elaborati tecnici e non, inerenti alle prestazioni oggetto dell'affidamento, è ricoperta da: Pagina 16 di 19

17 nome cognome nato a Provo il residente in alla via n. C.A.P., Te. Fax titolo di studio posseduto iscrizione all'albo degli della Provincia di con il n. dall'anno 23. di non trovarsi nelle condizioni di partecipazione plurima, di cui agli artt. 36, comma 5, e 37, comma 7/ del D.Lgs , n. 163 e ss.mm.ii. e art. 51, commi 1 e 2, del D.P.R , n. 554; 24. che l'impresa non incorre nelle cause di incompatibilità, di cui all'art. 8, comma 6, del D.P.R , n Resta salva in ogni caso l'applicazione dell'art. 178 del codice penale e dell'art. 445, comma 2, del codice di procedura penale. l dichiarante acconsente, ai sensi del D.Lgs , n. 196, al trattamento dei propri dati, anche personali, e di quelli relativi alla società, per le esclusive esigenze concorsuali e per la stipula dell'eventuale contratto. Luogo,, Data L DCHARANTE Ai sensi dell'art. 38 del D.P.R. N. 445/2000: la firma apposta non necessita di autentica e deve essere corredata da copia fotostatica, non autenticata, di un documento di identità, in regime di validità, del sottoscrittore. Ai sensi dell'art. 76, comma 1 - Norme penali - del D.P.R. N. 445/2000: Chiunque rilascia dichiarazioni mendaci, forma atti falsi o ne fa uso nei casi previsti dal presente testo unico è... p..l.l.".i.~.c?...è...i...~~"~i...ct~... «:C?ct..i.c:.~p..~."è.l~~ct~...~...~gg.i... ~p'.~c:.i.è..li~l"'!è.~.~.~i.c:t.~... Pagina 17 di 19

18 [ALLEGA TO ne" OFFERTA ECONOMCA (Art 83 del D.Lgs , n. 163 e ss.mm.ii.) All'Unione dei Comuni "Nora e Bithia" c/o il Comune di Teulada (CA) Via Cagliari, TEULADA (CA) OGGETTO: Selezione pubblica per l'affidamento dell'incarico per l'elaborazione della 'Redazione del Piano d'azione per l'energia Sostenibile -PAES". l sottoscritto nato a Provo il Cod. Fiscale residente in via n. C.A.P. con recapito in via n. C.A. P Te!. Fax scritto all'albo Professionale / Collegio Professionale della Provo di dal con il n. in qualità di: o libero professionista singolo; o libero professionista in studio associato; o legale rappresentante di società di professionisti; o legale rappresentante di società di ingegneria; o componente di raggruppamento temporaneo; o legale rappresentante di consorzio stabile di società di professionisti; o legale rappresentante di consorzio stabile di società di ingegneria. o società di servizi dotate di tecnico abilitato; A tal fine, ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R , n. 445 e consapevole che le dichiarazioni false, la falsità negli atti e l'uso di atti falsi comportano l'applicazione delle sanzioni penali previste dall'art. 76 del precitato D.P.R. n. 445/2000 e la decadenza dai benefici conseguenti, sotto la Sua personale responsabilità ed a norma dell'art. 38 del Decreto Legislativo , n. 163 e ss.mm.ii., DCHARA 1. di offrire il ribasso unico, espresso in termini percentuali, del % (dicesi virgola per cento), sull'importo di ,00 Euro, posto a base di gara, quale corrispettivo forfettario, oltre oneri previdenziali di categoria ed VA al 20%; 2. di accettare, senza condizioni o riserva alcuna, tutte le norme e disposizioni contenute negli atti di gara e di ritenere la richiesta progettazione, consistente nella predisposizione di tutti gli elaborati tecnici necessari per la gara di appalto del nuovo "Servizio di giene Urbana e Complementari", adeguata e realizzabile, accettando, pertanto, l'onorario complessivamente stabilito dalla stazione appaltante, al netto del ribasso offerto al precedente punto 1.; Pagina 18 di 19

19 3. di mantenere la presente offerta irrevocabilmente valida per un periodo di 180 (centottanta) giorni, decorrenti dalla data di scadenza del termine ultimo per la partecipazione alla presente procedura di gara. 4. di aver formulato l'offerta esclusivamente per proprio conto e senza alcuna forma di collegamento (di diritto o di fatto) con altra mpresa ndividuale, Raggruppamento Temporaneo o Consorzio partecipanti alla presente procedura di gara; 5. di aver preso visione dei luoghi e di tutti gli adempimenti disciplinati nel!' "Avviso Pubblico Disciplinare di Gara", costituenti parte integrante e sostanziale della stessa, nonché esatta cognizione della natura del servizio e di tutte le circostanze generali e particolari che possano influire sulla sua puntuale esecuzione e di aver preso conoscenza delle condizioni locali, nonché delle condizioni contrattuali e di aver formulato una proposta remunerativa, tale da consentire la regolare esecuzione del servizio; 6. di aver potuto eseguire, sui luoghi, ove si svolgerà il servizio e prima della formulazione dell'offerta, tutti i suddetti accertamenti; 7. di aver tenuto conto, nella formulazione dell'offerta, degli obblighi contrattuali e dei relativi oneri, nonché di ogni altra circostanza di luogo e di fatto inerente il servizio da affidarsi e che potevano o possano influire sia sulla esecuzione del servizio che sulla determinazione della propria offerta; 8. di essere a conoscenza che la "stazione appaltante", a norma dell'art. 81, comma 3, del D.Lgs , n. 163 e ss.mm.ii., si riserva in ogni momento, a Suo insindacabile giudizio, la facoltà di interrompere, sospendere e/o revocare la presente procedura, di non aggiudicarla o aggiudicarla in parte e, se aggiudicata, di non concludere il relativo affidamento, senza diritto di rivalsa, per risarcimenti o indennità di sorta, da parte del sottoscritto. Luogo, -', Data L DCHARANTE Ai sensi dell'art. 38 del D.P.R. N. 445/2000: la firma apposta non necessita di autentica e deve essere corredata da copia fotostatica, non autenticata, di un documento di identità, in regime di validità, del sottoscrittore. Ai sensi dell'art. 76, comma 1 - Norme penali - del D.P.R. N. 445/2000: Chiunque rilascia dichiarazioni mendaci, forma atti falsi o ne fa uso nei casi previsti dal presente testo unico è pl:jnito ai sensi del co(fic:::~p~llale e delle le~jli~p~c:::!éiliin materia...,..."...,...,, Pagina 19 di 19

AUTODICHIARAZIONI. (da compilare e sottoscrivere in ogni sua pagina da parte del legale rappresentante del soggetto concorrente)

AUTODICHIARAZIONI. (da compilare e sottoscrivere in ogni sua pagina da parte del legale rappresentante del soggetto concorrente) ALL. A1 Procedura di gara in economia per la fornitura di n. 6 autovetture nuove con doppia alimentazione benzina/gpl ed il contestuale ritiro di n. 6 autovetture di proprietà dell Ente, da destinare alla

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE Mod. A Alla AMS srl Via dei Drappieri, snc 58043 - Castiglione della Pescaia (GR) Oggetto: Servizi assicurativi per Polizza RCT- RCO ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE

Dettagli

sottoscritto nato in qualità di titolare / legale rappresentante della Ditta con sede in via C.F.: P.lva N tel. n Fax CHIEDE

sottoscritto nato in qualità di titolare / legale rappresentante della Ditta con sede in via C.F.: P.lva N tel. n Fax CHIEDE AL COMUNE DI MAGIONE AREA SOCIO EDUCATIVA Piazza Frà Giovanni da Pian di Carpine, 16 06063 - MAGIONE (PG) DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA AD EVIDENZA PUBBLICA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO

Dettagli

Il sottoscritto. nato il.. a... in qualità di dell Impresa... oppure dell Associazione no Profit. (specificare il tipo di associazione)

Il sottoscritto. nato il.. a... in qualità di dell Impresa... oppure dell Associazione no Profit. (specificare il tipo di associazione) DOMANDA DI AMMISSIONE PER PROCEDURA DI APPALTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEL CENTRO SERVIZI TURISTICI DI FABRO e dichiarazione sostitutiva ai sensi del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000. CIG 5460755594 Spett.le

Dettagli

SCHEMA DI ISTANZA DI AMMISSIONE CON ANNESSA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA SIA DI CERTIFICAZIONE CHE NOTORIETA

SCHEMA DI ISTANZA DI AMMISSIONE CON ANNESSA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA SIA DI CERTIFICAZIONE CHE NOTORIETA ALLEGATO 1) SCHEMA DI ISTANZA DI AMMISSIONE CON ANNESSA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA SIA DI CERTIFICAZIONE CHE NOTORIETA Comune di Chignolo Po Ufficio Ragioneria Via Marconi, 8 27013 Chignolo Po (PV) Oggetto:

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ISTANZA DI PARTECIPAZIONE MODELLO DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONI E DELL ATTO DI NOTORIETÀ (AI SENSI DEGLI ARTT.46 E 47 DEL D.P.R. N.445/2000), DA COMPILARE E SOTTOSCRIVERE DA PARTE DELL

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA MODELLO A

DOMANDA DI AMMISSIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA MODELLO A DOMANDA DI AMMISSIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA MODELLO A La dichiarazione sostitutiva di cui al presente modello A deve essere sottoscritta dal legale rappresentante in caso di concorrente singolo.

Dettagli

Scheda A Domanda di partecipazione

Scheda A Domanda di partecipazione Procedura aperta per il servizio di tesoreria per il Consiglio regionale dell Abruzzo. CIG 6378273D60 La società rappresentata da nato a il residente a in C.F. in qualità di 1 denominazione/sede legale

Dettagli

Allegato 3. Spettabile Assemblea regionale siciliana Piazza Parlamento, 1 90134 Palermo (PA)

Allegato 3. Spettabile Assemblea regionale siciliana Piazza Parlamento, 1 90134 Palermo (PA) Allegato 3 Spettabile Assemblea regionale siciliana Piazza Parlamento, 1 90134 Palermo (PA) OGGETTO: Appalto di fornitura di componenti hardware e software ai fini dell'adeguamento del Sistema di Videosorveglianza

Dettagli

DICHIARAZIONE RESA AI SENSI DEL DPR 445/2000, Il sottoscritto (cognome e nome) nato a Prov. in qualità di (carica sociale ) dell Istituto di Credito

DICHIARAZIONE RESA AI SENSI DEL DPR 445/2000, Il sottoscritto (cognome e nome) nato a Prov. in qualità di (carica sociale ) dell Istituto di Credito DICHIARAZIONE RESA AI SENSI DEL DPR 445/2000, OVVERO DICHIARAZIONI RESE SECONDO LA LEGISLAZIONE DEL PAESE ESTERO DI RESIDENZA Il sottoscritto (cognome e nome) nato a Prov. il in qualità di (carica sociale

Dettagli

DICHIARAZIONI PER LA PARTECIPAZIONE

DICHIARAZIONI PER LA PARTECIPAZIONE ALLEGATO A DICHIARAZIONI PER LA PARTECIPAZIONE Oggetto: Procedura aperta per il servizio di Tesoreria del Comune di Lezzeno (CO) per il periodo dal 01/01/2010 AL 31/12/2018 Il sottoscritto:.. Nato (luogo

Dettagli

MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE (ai fini della compilazione del modulo leggere le avvertenze poste in calce allo stesso)

MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE (ai fini della compilazione del modulo leggere le avvertenze poste in calce allo stesso) All. n.1 Disciplinare di gara Alla cortese attenzione del Direttore Generale dell Azienda Ospedaliera Luigi Sacco di Milano MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE (ai fini della compilazione del modulo leggere le

Dettagli

GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 1-1-2014 31-12-2018. DICHIARAZIONE UNICA DI POSSESSO DEI REQUISITI DI GARA

GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 1-1-2014 31-12-2018. DICHIARAZIONE UNICA DI POSSESSO DEI REQUISITI DI GARA MODULO B AL COMUNE DI BIOGLIO VIA VITTORIO EMANUELE II, 5 13841 BIOGLIO GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 1-1-2014 31-12-2018. DICHIARAZIONE UNICA DI POSSESSO DEI

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI A FAVORE DEL COMUNE DI IMPRUNETA DICHIARAZIONE UNICA

PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI A FAVORE DEL COMUNE DI IMPRUNETA DICHIARAZIONE UNICA MODULO A PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI A FAVORE DEL COMUNE DI IMPRUNETA DICHIARAZIONE UNICA (da presentare, in carta libera, da parte delle Società singole, Consorzi e Consorziate,

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA D APPALTO E DICHIARAZIONI

PROCEDURA APERTA PER DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA D APPALTO E DICHIARAZIONI ALLEGATO A (in carta libera) PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO SERVIZIO ORGANIZZAZIONE, GESTIONE E COORDINAMENTO APPLICAZIONE D. LGS N. 8/008 E S.M.I. ED ALTRE ATTIVITA COMPLEMENTARI DEL COMUNE DI ROSETO

Dettagli

Il sottoscritto nato il a in qualità di dell impresa. con sede in con codice fiscale n. con partita IVA n.

Il sottoscritto nato il a in qualità di dell impresa. con sede in con codice fiscale n. con partita IVA n. SCHEMA DI ISTANZA IN BOLLO DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONI PREVISTE AL NUMERO 16 - PUNTI 1 E 2- DELLA NOTA INTEGRATIVA DEL BANDO DI GARA DA RENDERE DA OGNI SINGOLO CONCORRENTE PARTECIPANTE [denominazione

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE A CORREDO DELL OFFERTA (procedura aperta)

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE A CORREDO DELL OFFERTA (procedura aperta) ALL. A DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE A CORREDO DELL OFFERTA (procedura aperta) (modello facoltativo art. 74, comma 3, D.Lgs. 163/06) SPETT. COMUNE DI LOMAGNA Via F.lli Kennedy, 20 23871

Dettagli

- DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETÀ E DI CERTIFICAZIONE- (D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445)

- DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETÀ E DI CERTIFICAZIONE- (D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) Spett.le Associazione Trento RISE Ufficio Legale Legal Affairs Via Sommarive, 18 38123 Povo Trento Italy - DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETÀ E DI CERTIFICAZIONE- (D.P.R. 28 dicembre 2000,

Dettagli

Unico Azionista. Dichiarazione unica. (ai sensi dell'art.47 D.P.R n.445/2000)

Unico Azionista. Dichiarazione unica. (ai sensi dell'art.47 D.P.R n.445/2000) Dichiarazione unica Ente aggiudicatore: Carbosulcis S.p.A Ufficio Appalti Miniera Monte Sinni c.a.p. 09010 Nuraxi figus (Gonnesa) (ai sensi dell'art.47 D.P.R n.445/2000) OGGETTO: Realizzazione Piano operativo

Dettagli

BANDO DI GARA per l appalto del servizio di tesoreria Articolo 1 Amministrazione aggiudicatrice Denominazione: Consorzio Gestione Area Marina

BANDO DI GARA per l appalto del servizio di tesoreria Articolo 1 Amministrazione aggiudicatrice Denominazione: Consorzio Gestione Area Marina BANDO DI GARA per l appalto del servizio di tesoreria Articolo 1 Amministrazione aggiudicatrice Denominazione: Consorzio Gestione Area Marina Protetta Torre del Cerrano C.F. e P.Iva: 90013490678 Indirizzo:

Dettagli

Direzione Servizi Educativi e di Protezione Sociale

Direzione Servizi Educativi e di Protezione Sociale Allegato B MODELLO DI ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA comprensiva di dichiarazioni sostitutive di certificazioni e di atto notorio 1 rese ai sensi del D.P.R. 28/12/2000 n. 445 Al Comune di Rimini Via

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE In bollo da. 14,62 ALLEGATO A Al Conaf Via Oggetto: Affidamento servizio di broker e consulenza assicurative biennio 2012-2013 DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE (da rendere, sottoscritta

Dettagli

PUNTO I) DEL BANDO DI GARA

PUNTO I) DEL BANDO DI GARA Istruzioni per la compilazione: 1.La dichiarazione va compilata correttamente in ogni sua parte, barrando, se necessario, le parti che non interessano. 2.Segnalare il caso di coincidenza fra legale rappresentante

Dettagli

Comune di Pantelleria Provincia di Trapani

Comune di Pantelleria Provincia di Trapani Comune di Pantelleria Provincia di Trapani SETTORE II ACQUISIZIONE IN ECONOMIA COTTIMO FIDUCIARIO PER SERVIZIO DI PULIZIA DEL PALAZZO COMUNALE. ALLEGATO A L offerta, da cui si evinca il ribasso percentuale

Dettagli

Gara europea per la fornitura di gas naturale ai punti di prelievo SAT. presso l Aeroporto G. Galilei di Pisa

Gara europea per la fornitura di gas naturale ai punti di prelievo SAT. presso l Aeroporto G. Galilei di Pisa Gara europea per la fornitura di gas naturale ai punti di prelievo SAT presso l Aeroporto G. Galilei di Pisa MODELLO 1 DICHIARAZIONE DI INSUSSISTENZA DELLE CAUSE D ESCLUSIONE EX ART. 38 D.Lgs n. 163/2006

Dettagli

Dichiarazioni CIG 5806770A2F.

Dichiarazioni CIG 5806770A2F. Dichiarazioni CIG 5806770A2F. Il sottoscritto Nato il a In qualità di Dell Impresa Con sede legale in Tel. n. Fax n. Con codice fiscale n Con partita IVA n ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28

Dettagli

Gara indetta dal Comune di Ischia per il giorno 15/10/2008 alle ore 10,00.

Gara indetta dal Comune di Ischia per il giorno 15/10/2008 alle ore 10,00. ALLEGATO 3 FACSIMILE DICHIARAZIONE SOGGETTO AUSILIARIO MODULO DI ISTANZA E DI DICHIARAZIONE PER L AFFIDAMENTO, MEDIANTE PROCEDURA APERTA, DEL SERVIZIO DI : RILIEVO ED INDAGINI GEOLOGICHE, PROGETTAZIONE

Dettagli

Il sottoscritto... nato/a a..il.. e residente a... in qualità di legale rappresentante, con la qualifica di dell impresa... CHIEDE

Il sottoscritto... nato/a a..il.. e residente a... in qualità di legale rappresentante, con la qualifica di dell impresa... CHIEDE DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Timbro della Ditta ZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DI ATTO DI NOTORIETA (Art. 46 e 47 D.P.R. 28.12.2000 N. 445) (n.b. in caso di raggruppamento temporaneo o consorzio la

Dettagli

GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/01/2016 31/12/2020

GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/01/2016 31/12/2020 GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/01/2016 31/12/2020 Allegato A) Fac-simile istanza / dichiarazione sostitutiva ai sensi degli artt. 46, 47 e 48 del DPR 445/2000

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DELL ATTO DI NOTORIETA NECESSARIA PER L AMMISSIONE ALLA GARA. Il sottoscritto, nato il

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DELL ATTO DI NOTORIETA NECESSARIA PER L AMMISSIONE ALLA GARA. Il sottoscritto, nato il Allegato 3) ALLA COMUNITA MONTANA DELL ESINO FRASASSI VIA DANTE, 268 60044 FABRIANO (AN) OGGETTO: SERVIZIO DI PULIZIA e SANIFICAZIONE DEGLI UFFICI E DEI LOCALI DI COMPETENZA DELLA COMUNITA MONTANA DELL

Dettagli

Appalto per l'affidamento del servizio mensa scolastica a favore degli alunni della scuola dell'infanzia.

Appalto per l'affidamento del servizio mensa scolastica a favore degli alunni della scuola dell'infanzia. IN CASO DI AVVALIMENTO DICHIARAZIONE DI IMPEGNO IMPRESA AUSILIARIA Al Comune di MANFREDONIA Appalto per l'affidamento del servizio mensa scolastica a favore degli alunni della scuola dell'infanzia. Il

Dettagli

Importo del servizio. 2.343.276,00 IVA esclusa comprensivo di 7.500,00 per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso. Il/la sottoscritto/a, nato/a

Importo del servizio. 2.343.276,00 IVA esclusa comprensivo di 7.500,00 per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso. Il/la sottoscritto/a, nato/a Istanza di ammissione alla gara Legalizzare con marca da bollo da 14.62 Pagina 1 di 9 Spett.le Università degli Studi di Parma via Università n. 12 OGGETTO: AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA, SORVEGLIANZA

Dettagli

FORNITURA A PIE D OPERA APPARECCHIATURE TECNICHE NUOVA CABINA ELETTRICA CENTRO SERVIZI DI PALMANOVA

FORNITURA A PIE D OPERA APPARECCHIATURE TECNICHE NUOVA CABINA ELETTRICA CENTRO SERVIZI DI PALMANOVA C.U.P.: I61B07000340005 C.I.G.: 0438423619 Via V. Locchi, 19-34123 Trieste SCHEDE FORNITURA A PIE D OPERA APPARECCHIATURE TECNICHE NUOVA CABINA Scheda 1 - Soggetto concorrente ; Scheda 1 bis - Associazioni

Dettagli

MODELLO B AUTOCERTIFICAZIONE DEL POSSESSO DEI REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

MODELLO B AUTOCERTIFICAZIONE DEL POSSESSO DEI REQUISITI DI PARTECIPAZIONE MODELLO B AUTOCERTIFICAZIONE DEL POSSESSO DEI REQUISITI DI PARTECIPAZIONE Al Comune di Vittorio Veneto Piazza del Popolo, n. 14 31029 VITTORIO VENETO (TV) Oggetto: Procedura aperta per l affidamento della

Dettagli

volume d affari capitale sociale

volume d affari capitale sociale Modello A Stazione appaltante: Comune di Isernia Piazza Marconi 86170 Isernia (IS) OGGETTO: PROCEDURA APERTA PER LA REALIZZAZIONE DELL AMPLIAMENTO ED ADEGUAMENTO FUNZIONALE EX SCUOLA COMUNALE IN LOCALITA

Dettagli

MODELLO B - DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DELL ATTO DI NOTORIETA. Il sottoscritto... nato il. a...nella qualità di. dell impresa...

MODELLO B - DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DELL ATTO DI NOTORIETA. Il sottoscritto... nato il. a...nella qualità di. dell impresa... MODELLO B - DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DELL ATTO DI NOTORIETA Il sottoscritto... nato il. a...nella qualità di legale rappresentante... procuratore... dell impresa... con sede legale

Dettagli

DICHIARAZIONE ex. Art. 38 D.Lgs. 163/06 e s.m.i. ai sensi del D.P.R. 445/2000

DICHIARAZIONE ex. Art. 38 D.Lgs. 163/06 e s.m.i. ai sensi del D.P.R. 445/2000 ALLEGATO 1 DICHIARAZIONE ex. Art. 38 D.Lgs. 163/06 e s.m.i. ai sensi del D.P.R. 445/2000 Spett.le Il sottoscritto..nato a... il residente in..alla_via..... C.F.: in qualita di...... dell Impresa......

Dettagli

Modulo " ALLEGATO B" DICHIARAZIONE UNICA (IN CARTA SEMPLICE)

Modulo  ALLEGATO B DICHIARAZIONE UNICA (IN CARTA SEMPLICE) Modulo " ALLEGATO B" DICHIARAZIONE UNICA (IN CARTA SEMPLICE) Al Comune di Sant Antioco Comando Polizia Municipale Sant Antioco Oggetto: Procedura aperta per l'affidamento del servizio gestione parcheggi

Dettagli

Al signor Sindaco del comune di Tradate

Al signor Sindaco del comune di Tradate ALLEGATO 2 Modulo B.1 (Istanza) Lì,... Al signor Sindaco del comune di Tradate OGGETTO: Richiesta di partecipazione alla gara per l aggiudicazione della gestione di centro per persone disabili in Gornate

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE CON ANNESSA AUTOCERTIFICAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETA (ART. 46 E 47 LEGGE 445/2000)

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE CON ANNESSA AUTOCERTIFICAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETA (ART. 46 E 47 LEGGE 445/2000) ISTANZA DI PARTECIPAZIONE CON ANNESSA AUTOCERTIFICAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETA (ART. 46 E 47 LEGGE 445/2000) Allegato 1) Spett.le COMUNE DI RICCIONE Settore Bilancio-Tributi-Patrimonio

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA IGEA SPA BANDO DI GARA - ALLEGATO B.2 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (Resa ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 445/2000) APPALTO RELATIVO ALLA FORNITURA E POSA IN OPERA DI MEMBRANA IN POLIOLEFINE, SCOSSALINA

Dettagli

SCHEMA DI RICHIESTA DI INVITO ALLA GARA E ANNESSE AUTODICHIARAZIONI

SCHEMA DI RICHIESTA DI INVITO ALLA GARA E ANNESSE AUTODICHIARAZIONI Allegato 1 SCHEMA DI RICHIESTA DI INVITO ALLA GARA E ANNESSE AUTODICHIARAZIONI All EDiSU - Ente per il Diritto allo Studio Universitario Via Calatafimi, 11 27100 PAVIA Oggetto: Istanza di ammissione alla

Dettagli

DICHIARAZIONE DI INSUSSISTENZA DELLE CAUSE D ESCLUSIONE EX ART. 38 D.Lgs n. 163/2006 E DI ALTRE CAUSE DI ESCLUSIONE

DICHIARAZIONE DI INSUSSISTENZA DELLE CAUSE D ESCLUSIONE EX ART. 38 D.Lgs n. 163/2006 E DI ALTRE CAUSE DI ESCLUSIONE Gara per l'affidamento del servizio di pulizia aeromobili, carico/scarico bagagli e merci, movimentazione carrelli, pulizia piazzale aeromobili e aree a verde (air-side)presso l aeroporto G.Galilei di

Dettagli

MODULO A COMUNICAZIONI E DICHIARAZIONI DEL LEGALE RAPPRESENTANTE CHE SOTTOSCRIVE L'OFFERTA (DA PRESENTARE NELLA BUSTA A ). Il sottoscritto...

MODULO A COMUNICAZIONI E DICHIARAZIONI DEL LEGALE RAPPRESENTANTE CHE SOTTOSCRIVE L'OFFERTA (DA PRESENTARE NELLA BUSTA A ). Il sottoscritto... MODULO A COMUNICAZIONI E DICHIARAZIONI DEL LEGALE RAPPRESENTANTE CHE SOTTOSCRIVE L'OFFERTA (DA PRESENTARE NELLA BUSTA A ). Il sottoscritto... in qualità di LEGALE RAPPRESENTANTE dell'impresa... Codice

Dettagli

MODELLO 1.b) DICHIARAZIONI IN ORDINE ALL ASSENZA DI CAUSE GENERALI DI ESCLUSIONE

MODELLO 1.b) DICHIARAZIONI IN ORDINE ALL ASSENZA DI CAUSE GENERALI DI ESCLUSIONE MODELLO 1.b) DICHIARAZIONI IN ORDINE ALL ASSENZA DI CAUSE GENERALI DI ESCLUSIONE Il sottoscritto in qualità di (titolare, legale rappresentante, procuratore, altro ) della società sede (comune italiano

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA DI CUI AL PUNTO 1 DELL ART. 6 DEL DISCIPLINARE DI GARA

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA DI CUI AL PUNTO 1 DELL ART. 6 DEL DISCIPLINARE DI GARA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA DI CUI AL PUNTO 1 DELL ART. 6 DEL DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA All Università degli Studi di Roma La Sapienza Area Patrimonio e Servizi Economali Sett. Gare

Dettagli

Allegato A/1 PROVINCIA DI CROTONE STAZIONE UNICA APPALTANTE VIA M. NICOLETTA, 28 88900 CROTONE (KR).

Allegato A/1 PROVINCIA DI CROTONE STAZIONE UNICA APPALTANTE VIA M. NICOLETTA, 28 88900 CROTONE (KR). Allegato A/1 PROVINCIA DI CROTONE STAZIONE UNICA APPALTANTE VIA M. NICOLETTA, 28 88900 CROTONE (KR). DOMANDA DI AMMISSIONE E DICHIARAZIONE A CORREDO DELLA DOMANDA E DELL OFFERTA. Oggetto: Procedura aperta

Dettagli

MODELLO DI AUTODICHIARAZIONE

MODELLO DI AUTODICHIARAZIONE PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA, DI DISINFEZIONE, DISINFESTAZIONE E DERATTIZZAZIONE DEGLI AMBIENTI E COLLABORAZIONE ALLA PREPARAZIONE DEI PASTI ED ALLE ATTIVITÀ DELLA CUCINA

Dettagli

APPALTO PER IL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE, IMPLEMENTAZIONE ED AVVIO DEL SISTEMA GESTIONALE (ERP) ACQUISTATO DALLA SOCIETA SAP ITALIA S.P.

APPALTO PER IL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE, IMPLEMENTAZIONE ED AVVIO DEL SISTEMA GESTIONALE (ERP) ACQUISTATO DALLA SOCIETA SAP ITALIA S.P. A TPER SPA APPALTO PER IL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE, IMPLEMENTAZIONE ED AVVIO DEL SISTEMA GESTIONALE (ERP) ACQUISTATO DALLA SOCIETA SAP ITALIA S.P.A., NELLE AZIENDE DI TRASPORTO PUBBLICO LOCALE DI PERSONE

Dettagli

FAC SIMILE DICHIARAZIONI DOMANDA DI PARTECIPAZIONE PER L AFFIDAMENTO SERVIZIO MENSA AZIENDALE

FAC SIMILE DICHIARAZIONI DOMANDA DI PARTECIPAZIONE PER L AFFIDAMENTO SERVIZIO MENSA AZIENDALE AZIENDA MOBILITÀ E TRASPORTI S.p.A. di GENOVA FAC SIMILE ZIONI DOMANDA DI PARTECIPAZIONE PER L AFFIDAMENTO SERVIZIO MENSA AZIENDALE 1/7 BANDO PUNTO III).2.1 - ZIONE LETTERA C) (REQUISITI DI CUI ALL ART

Dettagli

DICHIARA. ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 e degli articoli 30 e 31 della l.r. n. 19/2007 che:

DICHIARA. ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 e degli articoli 30 e 31 della l.r. n. 19/2007 che: Fondazione Montagna sicura Montagne sûre Villa Cameron Località Villard de La Palud, 1 11013 Courmayeur c.a. dr Jean Pierre Fosson MODULO DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA SUI REQUISITI DI CUI AGLI ARTT. 38

Dettagli

ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA

ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA [EAV Srl] [Oggetto: Manutenzione ordinaria delle opere edili delle officine/depositi ed i capolinea della divisione trasporto automobilistico di EAV

Dettagli

Io sottoscritto nato a il In qualità di (carica sociale) della società Sede legale sede operativa n. telefono n.fax codice Fiscale partita IVA

Io sottoscritto nato a il In qualità di (carica sociale) della società Sede legale sede operativa n. telefono n.fax codice Fiscale partita IVA MODELLO n.1-1bis BUSTA A - marca da bollo 14,62 Per concorrenti singoli AD ACER-PARMA V.lo Grossardi 16/a 43125 PARMA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE CIG 0568047F32 PROCEDURA RISTRETTA SOPRA SOGLIA COMUNITARIA

Dettagli

Il sottoscritto Nato a, il In qualità di (specificare carica sociale ) Autorizzato a rappresentare legalmente l'impresa/ Società/Consorzio: DICHIARA

Il sottoscritto Nato a, il In qualità di (specificare carica sociale ) Autorizzato a rappresentare legalmente l'impresa/ Società/Consorzio: DICHIARA ALLEGATO 1) FAC-SIMILE SCHEMA DI DICHIARAZIONE (su carta intestata) Da inserire nella Busta A Documentazione amministrativa Spett.le CUP 2000 S.p.A. Via del Borgo di San Pietro 90/C 40126 Bologna (BO)

Dettagli

Oggetto: DALL INFORMAZIONE ALLA DOCUMENTAZIONE I LOTTO REALIZZAZIONE NUOVO ARCHIVIO STORICO

Oggetto: DALL INFORMAZIONE ALLA DOCUMENTAZIONE I LOTTO REALIZZAZIONE NUOVO ARCHIVIO STORICO Marca da bollo Euro 14,62 Spett. COMUNE DI RUFINA (Provincia di Firenze) Oggetto: DALL INFORMAZIONE ALLA DOCUMENTAZIONE I LOTTO REALIZZAZIONE NUOVO ARCHIVIO STORICO Il sottoscritto nato a il nella sua

Dettagli

DICHIARA. che l Impresa è iscritta nel Registro delle Imprese della Camera di Commercio di.. per la seguente attività...

DICHIARA. che l Impresa è iscritta nel Registro delle Imprese della Camera di Commercio di.. per la seguente attività... Modello Dich.WiFi Al Comune di Monza "GARA ESPLORATIVA PROGETTO WIFI MONZA" Il sottoscritto nato a il Codice Fiscale residente nel Comune di Provincia Stato Via/Piazza n. nella sua qualità di dell Impresa

Dettagli

capitale sociale in durata della società data termine codice di attività OGGETTO SOCIALE:

capitale sociale in durata della società data termine codice di attività OGGETTO SOCIALE: MODELLO DI DICHIARAZIONE All AGENZIA INTERREGIONALE PER IL FIUME PO A.I.Po Ufficio Acquisti Via Garibaldi n. 75 43121 PARMA Oggetto: Iscrizione all Elenco degli operatori Economici per le forniture ed

Dettagli

Modello A ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E CONTESTUALE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE PER I REQUISITI DI ORDINE GENERALE

Modello A ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E CONTESTUALE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE PER I REQUISITI DI ORDINE GENERALE Modello A ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E CONTESTUALE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE PER I REQUISITI DI ORDINE GENERALE AL COMUNE DI CASTENASO Via XXI Ottobre 1944 n. 7 40055 CASTENASO

Dettagli

Allegati al bando di gara

Allegati al bando di gara Procedura ristretta per l'affidamento in appalto del servizio di trasmissione in streaming sulla rete Internet delle sedute dell'aula del Senato e di altri eventi di interesse in modalità diretta, archiviazione

Dettagli

Alla Stazione appaltante Comune di San Martino Siccomario Via Roma 1 27028 San Martino Siccomario (PV)

Alla Stazione appaltante Comune di San Martino Siccomario Via Roma 1 27028 San Martino Siccomario (PV) A.1.1 LAVORI PUBBLICI ORDINARI - ISTANZA DI PARTECIPAZIONE CON AUTO CERTIFICAZIONI 1 2 Alla Stazione appaltante Comune di San Martino Siccomario Via Roma 1 27028 San Martino Siccomario (PV) OGGETTO: AFFIDAMENTO

Dettagli

COTTIMO FIDUCIARIO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI DELLA PROVINCIA DELL OGLIASTRA ANNO 2012/2013

COTTIMO FIDUCIARIO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI DELLA PROVINCIA DELL OGLIASTRA ANNO 2012/2013 MARCA DA BOLLO 14.62 Per consorzi d Imprese/GEIE DOMANDA DI PARTECIPAZIONE COTTIMO FIDUCIARIO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI DELLA PROVINCIA DELL OGLIASTRA ANNO 2012/2013 Presentata

Dettagli

MARCA DA BOLLO DA 16,00 Modulo A) FAC-SIMILE ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA. (da riportare su carta intestata) DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

MARCA DA BOLLO DA 16,00 Modulo A) FAC-SIMILE ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA. (da riportare su carta intestata) DOMANDA DI PARTECIPAZIONE MARCA DA BOLLO DA 16,00 Modulo A) FAC-SIMILE ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA (da riportare su carta intestata) Da inserire nella Busta B) Documentazione amministrativa DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Spett.le

Dettagli

DICHIARAZIONE REQUISITI. Il sottoscritto,...nato a... il...e residente a...(...) via... codice fiscale... nella qualità di: titolare

DICHIARAZIONE REQUISITI. Il sottoscritto,...nato a... il...e residente a...(...) via... codice fiscale... nella qualità di: titolare CITTA' DI AFRAGOLA PROVINCIA DI NAPOLI Servizio Gare e Contratti Tel. 0818529831-283-247 Fax 0818529248 Al Comune di Afragola Ufficio Gare e Contratti Piazza Municipio 1 80021 -Afragola (NA) Oggetto: AVVISO

Dettagli

ALLEGATO I AUTOCERTIFICAZIONE DICHIARAZIONE UNICA RELATIVA AD APPALTO DI SERVIZI PER GESTIONE INFO-POINT. Il sottoscritto nato il.

ALLEGATO I AUTOCERTIFICAZIONE DICHIARAZIONE UNICA RELATIVA AD APPALTO DI SERVIZI PER GESTIONE INFO-POINT. Il sottoscritto nato il. ALLEGATO I AUTOCERTIFICAZIONE DICHIARAZIONE UNICA RELATIVA AD APPALTO DI SERVIZI PER GESTIONE INFO-POINT Il sottoscritto nato il a e residente a Via C.F. legale rappresentante dell Impresa /operatore economico

Dettagli

MODELLO D) DICHIARAZIONE CUMULATIVA SUI REQUISITI DI AMMISSIONE IN GARA

MODELLO D) DICHIARAZIONE CUMULATIVA SUI REQUISITI DI AMMISSIONE IN GARA OGGETTO: GARA D APPALTO MEDIANTE PUBBLICO INCANTO PER LA REALIZZAZIONE DELLA NUOVA BIBLIOTECA E L AMPLIAMENTO DEGLI UFFICI DEL DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE CHIMICHE. Il sottoscritto nato a, il

Dettagli

ALLEGATO B1 DICHIARA. Allega alla presente: - dichiarazioni di cui ai modelli C1 e D1; - curriculum professionale - documento di identità valido Firma

ALLEGATO B1 DICHIARA. Allega alla presente: - dichiarazioni di cui ai modelli C1 e D1; - curriculum professionale - documento di identità valido Firma ALLEGATO B1 MODELLO 1 - PROFESSIONISTA SINGOLO Al Comune di Todi UFFICIO PROTOCOLLO Piazza del Popolo 29/30, Todi 06059 Servizio VI Gestione del Territorio, Pianificazione e Sviluppo Economico OGGETTO:

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE CON ANNESSA AUTOCERTIFICAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETA (Art. 46 e 47 Legge 445/2000)

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE CON ANNESSA AUTOCERTIFICAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETA (Art. 46 e 47 Legge 445/2000) ISTANZA DI PARTECIPAZIONE CON ANNESSA AUTOCERTIFICAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETA (Art. 46 e 47 Legge 445/2000) Al COMUNE DI MOGLIANO VENETO PIAZZA CADUTI N.8 31021 MOGLIANO VENETO

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA

PROVINCIA DELL AQUILA PROVINCIA DELL AQUILA BANDO PROVINCIA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO RIGUARDANTE GLI AUTOMEZZI DI PROPRIETA DELL AMMINISTRAZIONE PER LA COPERTURA DEL RISCHIO RC AUTO,

Dettagli

Oggetto: Gara ufficiosa per affidamento delle attività inerenti alla realizzazione del progetto Temporary Management III annualità

Oggetto: Gara ufficiosa per affidamento delle attività inerenti alla realizzazione del progetto Temporary Management III annualità Fac-simile DICHIARAZIONE REQUISITI GENERALI Oggetto: Gara ufficiosa per affidamento delle attività inerenti alla realizzazione del progetto Temporary Management III annualità Il sottoscritto nato a il

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E CONTESUTALE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DI ATTO DI NOTORIETA CHIEDE

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E CONTESUTALE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DI ATTO DI NOTORIETA CHIEDE Marca da bollo da Euro 16,00 Al Comune di Volvera Via Ponsati 34 10040 VOLVERA (TO) Oggetto : Affidamento in concessione del servizio di informazione e comunicazione mediante la redazione, la stampa e

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E CONTESTUALE MODULO DI DICHIARAZIONE DEI REQUISITI RICHIESTI (ALLEGATO 1)

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E CONTESTUALE MODULO DI DICHIARAZIONE DEI REQUISITI RICHIESTI (ALLEGATO 1) Spazio riservato al Timbro esteso del Candidato Spett.le ACEGAS-APS SpA Direzione Acquisti e Logistica Via del Teatro n. 5 34123 Trieste ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E CONTESTUALE MODULO DI DICHIARAZIONE

Dettagli

MODELLO 1. Oneri di sicurezza non soggetti a ribasso d asta: 10.000,00 (euro diecimilavirgolazero)

MODELLO 1. Oneri di sicurezza non soggetti a ribasso d asta: 10.000,00 (euro diecimilavirgolazero) MODELLO 1 ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DELL ATTO DI NOTORIETA AI SENSI DEGLI ARTT. 46, 47 E 76 DEL DPR 445/2000 E S.M.I. Stazione appaltante: Azienda

Dettagli

ALLEGATO A2 PER R.T.I. COSTITUITO (ART. 34, COMMA 1, LETTERA D DEL CODICE DEI CONTRATTI)

ALLEGATO A2 PER R.T.I. COSTITUITO (ART. 34, COMMA 1, LETTERA D DEL CODICE DEI CONTRATTI) ALLEGATO A2 PER R.T.I. COSTITUITO (ART. 34, COMMA 1, LETTERA D DEL CODICE DEI CONTRATTI) DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETÀ (Art. 47 D.P.R. 445 del 28 dicembre

Dettagli

- SCHEMA TIPO - DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE A CORREDO DELLA DOMANDA E DELL OFFERTA

- SCHEMA TIPO - DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE A CORREDO DELLA DOMANDA E DELL OFFERTA - SCHEMA TIPO - DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE A CORREDO DELLA DOMANDA E DELL OFFERTA All AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA Via S. Agostino, 7 67100 L AQUILA LAVORI DI SISTEMAZIONE

Dettagli

CIG 01334839A5 MOD. 1 ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA PROCEDURA DICHIARAZIONE UNICA

CIG 01334839A5 MOD. 1 ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA PROCEDURA DICHIARAZIONE UNICA CIG 01334839A5 MOD. 1 ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA PROCEDURA DICHIARAZIONE UNICA OGGETTO: Procedura aperta l affidamento dei lavori di ristrutturazione del Presidio Ospedaliero San Marcellino di Muravera.

Dettagli

MODULO A COMUNICAZIONE E DICHIARAZIONE DEL LEGALE RAPPRESENTANTE CHE SOTTOSCRIVE L'OFFERTA (DA PRESENTARE NELLA BUSTA A ). Il sottoscritto...

MODULO A COMUNICAZIONE E DICHIARAZIONE DEL LEGALE RAPPRESENTANTE CHE SOTTOSCRIVE L'OFFERTA (DA PRESENTARE NELLA BUSTA A ). Il sottoscritto... MODULO A COMUNICAZIONE E DICHIARAZIONE DEL LEGALE RAPPRESENTANTE CHE SOTTOSCRIVE L'OFFERTA (DA PRESENTARE NELLA BUSTA A ). Il sottoscritto... in qualità di LEGALE RAPPRESENTANTE dell'impresa... Codice

Dettagli

REGOLAMENTO Elenco elettronico degli operatori economici. Albo Fornitori

REGOLAMENTO Elenco elettronico degli operatori economici. Albo Fornitori REGOLAMENTO Elenco elettronico degli operatori economici Albo Fornitori INDICE ART. 1 PREMESSA 3 ART. 2 OGGETTO 3 ART. 3 STRUTTURA DELL ALBO 3 ART.4 REQUISITI PER L ISCRIZIONE 3 ART. 5 MODALITA DI ISCRIZIONE

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO FAC SIMILE DI ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA D APPALTO PER PROCEDURA APERTA E ZIONE A CORREDO DELL OFFERTA PER I LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE E ADEGUAMENTO DELLA PALESTRA DELLA SCUOLA MEDIA I.GIAGHEDDU

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE CON ANNESSA AUTOCERTIFICAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETA (Art. 46 e 47 D.P.R. N.445/2000 s.m.i.

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE CON ANNESSA AUTOCERTIFICAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETA (Art. 46 e 47 D.P.R. N.445/2000 s.m.i. CON ANNESSA AUTOCERTIFICAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETA (Art. 46 e 47 D.P.R. N.445/2000 s.m.i.) COMUNE DI SCIACCA SETTORE 6 - VIA ROMA, 13 92019 SCIACCA AG. Oggetto: AFFIDAMENTO

Dettagli

MANUTENZIONE STRAORDINARIA STRADE INTERVENTI SULLA RETE STRADALE

MANUTENZIONE STRAORDINARIA STRADE INTERVENTI SULLA RETE STRADALE MANUTENZIONE STRAORDINARIA STRADE INTERVENTI SULLA RETE STRADALE PRINCIPALE. Modello di autocertificazione / dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà da compilare e sottoscrivere da parte dell offerente

Dettagli

Oggetto: Gara di appalto inerente l affidamento del servizio SERVIZIO SOCIO EDUCATIVO - Mesi 12

Oggetto: Gara di appalto inerente l affidamento del servizio SERVIZIO SOCIO EDUCATIVO - Mesi 12 Modello 2 (da inserire nella busta 1) www.comune.noto.sr.it - il modello può essere scaricato dal sito web Oggetto: Gara di appalto inerente l affidamento del servizio SERVIZIO SOCIO EDUCATIVO - Mesi 12

Dettagli

COTTIMO FIDUCIARIO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI DELLA PROVINCIA DELL OGLIASTRA ANNO 2012/2013

COTTIMO FIDUCIARIO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI DELLA PROVINCIA DELL OGLIASTRA ANNO 2012/2013 MARCA DA BOLLO 14.62 Per Società/Impresa Singola DOMANDA DI PARTECIPAZIONE COTTIMO FIDUCIARIO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI DELLA PROVINCIA DELL OGLIASTRA ANNO 2012/2013 Presentata

Dettagli

MODELLO A DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE RELATIVA AI REQUISITI DI ORDINE GENERALE E DI IDONEITÀ PROFESSIONALE (ART.

MODELLO A DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE RELATIVA AI REQUISITI DI ORDINE GENERALE E DI IDONEITÀ PROFESSIONALE (ART. MODELLO A DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE RELATIVA AI REQUISITI DI ORDINE GENERALE E DI IDONEITÀ PROFESSIONALE (ART. 46 DPR 445/2000) in relazione alla procedura aperta di cui all art. 55 del

Dettagli

Da presentare in caso di utilizzo dell istituto dell AVVALIMENTO ex art.49 D. LGS.163/2006 (Impresa Ausiliaria)

Da presentare in caso di utilizzo dell istituto dell AVVALIMENTO ex art.49 D. LGS.163/2006 (Impresa Ausiliaria) Da presentare in caso di utilizzo dell istituto dell AVVALIMENTO ex art.49 D. LGS.163/2006 (Impresa Ausiliaria) ALLEGATO 4 AL COMUNE DI SAN SPERATE OGGETTO: AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI IGIENE URBANA E

Dettagli

LAVORI DI ADEGUAMENTO DELLA RETE DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA

LAVORI DI ADEGUAMENTO DELLA RETE DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA AL COMUNE DI COSSOINE ISTANZA DI PARTECIPAZIONE A PROCEDURA NEGOZIATA PER: LAVORI DI ADEGUAMENTO DELLA RETE DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO (D.P.R. 28.12.2000 N. 445

Dettagli

Via/piazza CHIEDE. CATEGORIA Descrizione lavori Classifica SOA Fino all importo di

Via/piazza CHIEDE. CATEGORIA Descrizione lavori Classifica SOA Fino all importo di Allegato 1 Istanza di ammissione alla gara e dichiarazioni (In bollo 1 ) Al Comune di Montespertoli Piazza del Popolo 1 50025 Montespertoli Il sottoscritto, nato/a a il, residente a, via, Codice Fiscale,

Dettagli

MODELLO DI ISTANZA DI AMMISSIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA APERTA DITTA : C.F./P.

MODELLO DI ISTANZA DI AMMISSIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA APERTA DITTA : C.F./P. FAC SIMILE allegato A MODELLO DI ISTANZA DI AMMISSIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA APERTA DITTA : C.F./P.IVA Sede legale: Via cap. Città Sede Operativa:

Dettagli

FAC SIMILE DICHIARAZIONI DOMANDA DI PARTECIPAZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE PNEUMATICI PER AUTOBUS

FAC SIMILE DICHIARAZIONI DOMANDA DI PARTECIPAZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE PNEUMATICI PER AUTOBUS AZIENDA MOBILITÀ E TRASPORTI S.p.A. di GENOVA FAC SIMILE ZIONI DOMANDA DI PARTECIPAZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE PNEUMATICI PER AUTOBUS 1/5 BANDO PUNTO III.2.1 - ZIONE LETTERA C) (REQUISITI

Dettagli

E obbligatorio per i soggetti che intendono partecipare alla gara, rendere la presente dichiarazione.

E obbligatorio per i soggetti che intendono partecipare alla gara, rendere la presente dichiarazione. ALLEGATO A) E obbligatorio per i soggetti che intendono partecipare alla gara, rendere la presente dichiarazione. In bollo 14,62 Al COMUNE DI CAVEZZO Via Cavour, 36 41032 Cavezzo - Modena Oggetto: procedura

Dettagli

GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/01/2015 31/12/2019 CIG: 5928937995 Allegato A)

GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/01/2015 31/12/2019 CIG: 5928937995 Allegato A) in bollo Euro 16,00 GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/01/2015 31/12/2019 CIG: 5928937995 Allegato A) Fac-simile istanza / dichiarazione sostitutiva ai sensi degli

Dettagli

Modello A DICHIARAZIONE DEL LEGALE RAPPRESENTANTE/PROCURATORE CHE SOTTOSCRIVE L'OFFERTA (DA PRESENTARE NELLA BUSTA A ).

Modello A DICHIARAZIONE DEL LEGALE RAPPRESENTANTE/PROCURATORE CHE SOTTOSCRIVE L'OFFERTA (DA PRESENTARE NELLA BUSTA A ). Modello A DICHIARAZIONE DEL LEGALE RAPPRESENTANTE/PROCURATORE CHE SOTTOSCRIVE L'OFFERTA (DA PRESENTARE NELLA BUSTA A ). Il sottoscritto... in qualità di LEGALE RAPPRESENTANTE/PROCURATORE dell'impresa...

Dettagli

Alla Stazione appaltante COMUNE DI CANNETO PAVESE Prov. PAVIA Via Casabassa n. 7 27044 Canneto Pavese (PV)

Alla Stazione appaltante COMUNE DI CANNETO PAVESE Prov. PAVIA Via Casabassa n. 7 27044 Canneto Pavese (PV) A. Istanza di partecipazione con auto certificazioni 1 2 Alla Stazione appaltante COMUNE DI CANNETO PAVESE Prov. PAVIA Via Casabassa n. 7 27044 Canneto Pavese (PV) OGGETTO: Lavori di ripristino sezione

Dettagli

CITTA' DI RAGUSA ww www.comune.ragusa.it. SETTORE XIII 3 Servizio-Pubblica Istruzione-Attività e trasporti Scolastici-Diritto allo Studio

CITTA' DI RAGUSA ww www.comune.ragusa.it. SETTORE XIII 3 Servizio-Pubblica Istruzione-Attività e trasporti Scolastici-Diritto allo Studio CITTA' DI RAGUSA ww www.comune.ragusa.it SETTORE XIII 3 Servizio-Pubblica Istruzione-Attività e trasporti Scolastici-Diritto allo Studio Prot. N. Ragusa, OGGETTO: Invito di procedura negoziata per il trasloco

Dettagli

COMUNE DI PIETRAPERZIA

COMUNE DI PIETRAPERZIA COMUNE DI PIETRAPERZIA PROVINCI DI ENNA BANDO DI GARA OGGETTO: Affidamento del servizio Assistenza domiciliare anziani nel Comune di Pietraperzia in esecuzione della Delibera di Giunta Comunale n. 105

Dettagli

AVVALIMENTO DICHIARAZIONE DELL IMPRESA CONCORRENTE

AVVALIMENTO DICHIARAZIONE DELL IMPRESA CONCORRENTE ALLEGATO II Dichiarazione del concorrente di ricorso all AVVALIMENTO (art. 49 del d.lgs. n. 163 del 2006) (in caso di raggruppamento temporaneo: un modello per ciascun componente che ricorra all avvalimento)

Dettagli

Il/I sottoscritto/i nato/i il a in qualità di dell Impresa con sede in codice fiscale n. e partita Iva n. CHIEDE/CHIEDONO

Il/I sottoscritto/i nato/i il a in qualità di dell Impresa con sede in codice fiscale n. e partita Iva n. CHIEDE/CHIEDONO ALLEGATO N. 1 MODELLO DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Spett.le R.F.I. Spa S.O Legale Venezia Via Trento, 38 30171 MESTRE VE - ITALIA OGGETTO DELL APPALTO: Lavori per la soppressione del PL al km 48+343 della

Dettagli

BANDO DI GARA ALLEGATO 4. Trasporto, trasloco e facchinaggio. Facsimile Dichiarazione. per le esigenze degli immobili

BANDO DI GARA ALLEGATO 4. Trasporto, trasloco e facchinaggio. Facsimile Dichiarazione. per le esigenze degli immobili BANDO DI GARA Trasporto, trasloco e facchinaggio per le esigenze degli immobili utilizzati dall Amministrazione ALLEGATO 4 Facsimile Dichiarazione rilasciata ai sensi degli artt. 46 e 47 del d.p.r.445/2000

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA UNICA

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA UNICA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA UNICA RESA DALL IMPRESA CONCORRENTE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA Al Comune di Ventimiglia Piazza Libertà, 3 Oggetto: procedura negoziata per l affidamento dei

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE A PROCEDURA APERTA (non soggetta ad autenticazione né ad imposta di bollo ai sensi della legge n.

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE A PROCEDURA APERTA (non soggetta ad autenticazione né ad imposta di bollo ai sensi della legge n. (modulo istanza di partecipazione Documento di cui al punto 17, lettera a del Bando) ISTANZA DI PARTECIPAZIONE A PROCEDURA APERTA (non soggetta ad autenticazione né ad imposta di bollo ai sensi della legge

Dettagli

Il/La sottoscritto/a nato/a a. residente a in via. in qualità di dell'impresa

Il/La sottoscritto/a nato/a a. residente a in via. in qualità di dell'impresa DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DELL ATTO DI NOTORIETA RESA AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DELLA LEGGE N. 445/2000 Spett.le I.N.RI.M. Strada delle Cacce

Dettagli