COM È FATTO di Vittorio Pesce CUSCINETTO SOTTO VUOTO : SPECIALE TRA GLI SPECIALI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COM È FATTO di Vittorio Pesce CUSCINETTO SOTTO VUOTO : SPECIALE TRA GLI SPECIALI"

Transcript

1 COM È FATTO di Vittorio Pesce CUSCINETTO SOTTO VUOTO : SPECIALE TRA GLI SPECIALI 32

2 ECCO IN CHE MODO È STATO PROGETTATO E COME VIENE PRODOTTO UN PARTICOLARISSIMO CUSCINETTO PER TUBI A RAGGI X CON SCELTE COSTRUTTIVE E LAVORAZIONI MECCANICHE DAVVERO SPINTE. I LA FORZA DELLA FLESSIBILITÀ La CPM S.p.A. è un impresa specializzata nella produzione di cuscinetti customizzati in media ed elevata serie, su specifiche richieste dei clienti. La gamma comprende cuscinetti a sfere, a rulli, e anelli di precisione in una gamma dimensionale compresa tra 10 mm di diametro interno e 800 mm di diametro esterno. Paolo Salgari racconta: «Ogni anno, un organico di oltre 160 addetti produce più di tre milioni di cuscinetti speciali destinati al mercato nazionale ed internazionale». I cuscinetti della CPM vengono progettati e realizzati per i più diversi settori di impiego, in particolare quello dei riduttori epicicloidali, campo nel quale sono utilizzati dai più importanti produttori mondiali, i quali a loro volta esportano in tutto il mondo. L azienda fornisce anche il servizio di progettazione o co-progettazione, supportando il cliente nelle fasi di definizione del prodotto. «Ci proponiamo riprende Salgari come un vero e proprio partner e non come semplice fornitore, in quanto mettiamo il nostro know-how a disposizione del cliente al fine di realizzare cuscinetti che rispondano in maniera perfetta alle sue esigenze». Le prerogative della CPM sono la qualità dei prodotti, la tempestività e la flessibilità nell accontentare il cliente. Uno dei punti di forza sta nel fatto che l intero processo produttivo ha luogo completamente all interno dell azienda, il che dà la possibilità di gestire eventuali variazioni di produzione in tempo reale, e gli ordini in maniera versatile e rapida, nonché di monitorare costantemente la qualità dei prodotti. Entro il 2015 l impresa si certificherà secondo la normativa ISO che identifica uno standard di gestione ambientale ed entro l anno successivo per la normativa ISO/TS per le applicazioni nel settore automotive. Salgari: «La certificazione ambientale ci permetterà di dimostrare coi fatti la nostra voglia di operare nel rispetto dell ambiente; inoltre, costituirà un bel biglietto da visita per i clienti di Paesi del Nord Europa, molto attenti e severi sui temi ambientali». cuscinetti, com è noto, sono dispositivi meccanici utilizzati per ridurre l attrito tra due oggetti in movimento rotatorio o lineare tra loro; ne esistono di tutti i tipi, vengono suddivisi in base alle caratteristiche di funzionamento e trovano impiego pressoché in ogni ramo dell industria meccanica. In questo numero di Macchine Utensili abbiamo provato a capire com è fatto un cuscinetto davvero speciale, forse unico per tipologia e finalità d utilizzo: un cuscinetto per tubi a raggi X. Un tubo a raggi X, o tubo radiogeno, è un tipo di tubo a vuoto spinto che contiene un catodo e un anodo ad altissima tensione (da a Volt) per la generazione di radiazione X, e viene utilizzato in macchinari quali quelli per le TAC, i radiografi, gli scanner aeroportuali, ecc. Il cuscinetto contenuto in tale tubo ha la forma di un piccolo albero, deve essere di grande precisione e garantire alte velocità di rotazione; inoltre, deve sopportare temperature molto elevate in quanto riceve il calore dall anodo investito dalla radiazione e quindi soggetto a forte stress termico. Abbiamo quindi fatto la conoscenza della CPM S.p.A. di Nova Milanese (MB), una delle imprese italiane di riferimento nella progettazione e produzione di cuscinetti volventi speciali. Essa vanta, tra i suoi prodotti, una famiglia di cuscinetti per tubi a raggi X tra cui il codice CPM Paolo Salgari, Sales Engineer & Marketing Manager, presenta il prodotto: «Si tratta di un cuscinetto integrato speciale obliquo a doppia corona di sfere, per tubi radiogeni. 33

3 COM È FATTO È stato studiato come miglioramento di una precedente versione, sempre utilizzata nell ambito dei tubi a raggi X, per un nostro storico cliente. Necessita di un ciclo di produzione davvero delicato e particolare, e per il suo sviluppo è servita una fase di studio e di lavoro molto impegnativa e complessa». Funzionamento in condizioni critiche Un cuscinetto integrale CPM 2693 per tubi a raggi X è costituito da cinque elementi assemblati: un albero con due piste di rotolamento, due distanziali, di cui uno più lungo e uno più corto (calibrato) che devono garantire un determinato gioco assiale, e due anelli esterni più sottili. Si tratta di un componente di piccole dimensioni, con diametro esterno di mm ed una flangia di mm. Il gruppo montato misura circa 70 mm di lunghezza. L albero ruota con velocità molto elevate, che possono arrivare a giri/min, e in condizioni di temperatura che può superare i 400 C. Affinché il funzionamento sia garantito a tali temperature, il cuscinetto non viene lubrificato mediante oli o grassi, bensì per mezzo di lubrificanti solidi, cioè di opportuni rivestimenti sui corpi volventi; rivestimenti che possono essere a base di argento, piombo, oro, ecc., a seconda dei casi e delle necessità del cliente. Il cuscinetto CPM 2693 in fase di montaggio. 34 L obiettivo della bassa rumorosità Lorenzo Santambrogio, technical department manager di CPM, entra nel dettaglio tecnico: «Una delle particolarità di questo cuscinetto risiede nella sua bassa rumorosità ed elevata scorrevolezza; il cliente richiedeva un prodotto molto più silenzioso del precedente, oltre che adatto a supportare carichi inferiori rispetto al passato; per tale ragione abbiamo provveduto a condurre uno studio preliminare, supportato da test specifici, davvero accurati». Studi e test sono stati effettuati in stretta collaborazione con il cliente stesso, il quale ha così potuto seguire da vicino ogni fase di sviluppo prodotto, fino alla definizione del risultato ritenuto ottimale. «Per arrivare all obiettivo riprende Santambrogio è stata rivista l intera geometria del cuscinetto. In particolare, è stato diminuito il numero di corpi volventi, ridotto il diametro primitivo e, soprattutto, migliorata la finitura superficiale delle piste di rotolamento». Tale soluzione ha permesso di attenuare in maniera sostanziale la rumorosità del cuscinetto durante il funzionamento. Santambrogio: «L abbassamento della rugosità superficiale delle piste è sicuramente l aspetto più rilevante dell intero progetto e sul quale abbiamo spinto particolarmente; del resto, è intuitivo che il rotolamento di un corpo volvente su una superficie liscia risulti più silenzioso rispetto al rotolamento su una superficie con rugosità più elevata. È come guidare su una strada asfaltata anziché su uno sterrato». Nello specifico: per arrivare alla silenziosità richiesta dal cliente, CPM ha dovuto garantire una rugosità Ra inferiore a 0.03 per le piste di rotolamento, oltre che tolleranze strettissime in termini di errori di forma. Un altro aspetto delicato è quello del gioco assiale, garantito mediante la calibratura dei distanziali, che deve essere compreso in un campo molto ristretto di micron. Santambrogio: «Stiamo parlando di ordini di grandezza davvero ridottissimi, il che spiega quanto sia stata accurata la progettazione e quale precisione debba avere un prodotto di questa tipologia. Si tenga presente che ogni parametro è stato valutato e ottimizzato tenendo conto del materiale scelto e delle temperature in gioco. Sono stati cioè eseguiti calcoli teorici preventivi e poi effettuate prove

4 COM È FATTO in laboratorio al fine di determinare e compensare la dilatazione termica dell acciaio, inevitabile a così elevate temperature». La macchina di superfinitura costruita dalla CPM Bearings. Superfinitura ad hoc Per quanto sopra spiegato, è facilmente intuibile che il ciclo di produzione del cuscinetto CPM 2693 sia molto complesso. Esso prevede innanzitutto la realizzazione dei cinque elementi che lo compongono: l albero, i due distanziali e i due anelli esterni. Tali componenti sono realizzati in acciaio speciale per utensili, molto resistente alle alte temperature. Lorenzo Santambrogio spiega: «L albero è sicuramente l elemento più difficile e delicato da realizzare. Il materiale grezzo viene dapprima tornito, poi temprato mediante un trattamento termico speciale 36 Superfinitura dell albero. Nel riquadro, una delle due piste lappate.

5 COM È FATTO Fase di controllo della rugosità superficiale delle piste. Progetti nuovi all orizzonte La visita ai siti produttivi della CPM ci ha spinti a raccogliere la testimonianza di Paolo Salgari sull attuale fase di mercato: «La CPM non ha mai particolarmente risentito della crisi avviatasi nel 2009, in quanto ha sempre puntato su prodotti di alto livello per industrie meccaniche d eccellenza. Ciò che possiamo dire, comunque, è che negli ultimi mesi abbiamo ricevuto molte più richieste di preventivi e campionature, anche di clienti nuovi, il che significa che molti progetti sono ripartiti e che le aziende stanno tornando a investire. Noi, tuttavia, vedremo gli effetti di questa ondata di rilancio solo più avanti, dato che i tempi di sviluppo di un prodotto nuovo, dalla realizzazione della campionatura alla produzione di serie, possono raggiungere anche i due anni a seconda della durata dei test effettuati dai clienti. In ogni caso, rimaniamo ottimisti per il futuro». 38 Rugosità dell albero: Ra 0,0296 mm eseguito sotto vuoto e con accorgimenti particolari, il tutto in collaborazione con una ditta esterna, validata da CPM e infine rettificato». Una volta temprato, l albero viene rettificato su tutte le superfici al fine di ottenere su di esse una rugosità inferiore a Ra 0,8. Ciò garantisce una buona equilibratura dell albero stesso già in questa fase; il cuscinetto, in ogni caso, subirà una equilibratura finale dopo il montaggio presso il cliente. Una volta effettuata la rettifica, viene eseguita la superfinitura sulle piste di rotolamento. È questa la lavorazione meccanica più complessa e delicata, in quanto una rugosità Ra estremamente bassa non può essere raggiunta in modo convenzionale. «Si tratta di una lappatura spinta riprende Lorenzo Santambrogio che riusciamo a ottenere grazie a una macchina speciale che abbiamo realizzato internamente all azienda. In sostanza, abbiamo trasformato una delle nostre macchine utensili in una lappatrice speciale che impieghiamo esclusivamente per questo tipo di prodotto». Ciò dimostra quanto CPM sia flessibile e in grado di rispondere alle esigenze del cliente rispetto ad altri produttori: nel caso specifico, per abbassare i livelli di rumorosità del cuscinetto, l azienda di Nova Milanese è arrivata addirittura a realizzare in proprio una macchina utensile ad hoc. Ovviamente, non è sufficiente una macchina speciale a CN per arrivare a un tale livello di finitura superficiale: è fondamentale anche l esperienza dell operatore, il quale deve possedere molta perizia e pratica nell impostazione dei parametri e nell attrezzaggio della macchina. Santambrogio: «Solo gli addetti più qualificati possono effettuare questo tipo di lavorazione. Anche perché all operatore è affidato l ulteriore compito di controllare la conformità dei pezzi. Il controllo visivo è effettuato sul 100% dei cuscinetti, mentre quello strumentale viene eseguito in modo statistico. In questo modo è possibile monitorare il corso della produzione e, in caso di problema o fuori tolleranza, individuare la parte di lotto in cui si è verificato il problema. Sarà quindi possibile riprendere i pezzi critici prima ancora di farli pervenire al controllo finale; per tale ragione gli scarti reali a valle del processo produttivo sono estremamente rari». È importante precisare che il processo di tornitura, tempra, rettifica di tutte le superfici e di superfinitura delle piste non

6 riguarda solo l alberino, ma anche i due anelli esterni. I due distanziali, invece, sono sottoposti alla tornitura, seguita dal un trattamento termico e dalla rettifica. Nel riquadro, i cinque elementi componenti il cuscinetto CPM In alto, fase di montaggio. Il cuscinetto CPM 2693 all interno di un tubo a raggi X. Nel riquadro, da sinistra, Paolo Salgari, Sales Engineer & Marketing Manager, e Lorenzo Santambrogio, technical department manager. Assemblaggio e operazioni conclusive Terminate le lavorazioni meccaniche, i singoli elementi vengono lavati e indirizzati al reparto di montaggio per la fase di pre-accoppiamento con un distanziale campione, dopodiché viene eseguita la calibratura del distanziale di minore lunghezza, al fine di garantire il gioco assiale del cuscinetto; infine si procede all assemblaggio finale. Santambrogio: «A questo punto il cuscinetto ormai assemblato è indirizzato a una nuova fase di lavaggio, che viene eseguito in una stazione dedicata mediante l utilizzo di un detergente specifico. Del resto, la pulizia per questo tipo di pezzo deve essere totale». Infine, dopo i controlli finali, il cuscinetto viene confezionato e spedito al cliente, il quale lo riceve, lo smonta, tratta le sfere per la lubrificazione solida e quindi lo rimonta: «Il cliente non può sbagliare, in quanto ogni elemento è numerato in modo progressivo e con un numero di matricola che identifica in modo univoco ogni cuscinetto». Risultati eccellenti La soddisfazione del cliente nella fornitura del cuscinetto CPM 2693 è stata totale: ogni obiettivo in termini di carico, silenziosità e durata è stato raggiunto, tant è che gli ordini sono aumentati nel corso dei mesi. Paolo Salgari conclude: «La forza di CPM è quella di proporsi come realtà molto più reattiva e rapida rispetto ai colossi operanti nel settore, i quali propongono cuscinetti di vario tipo ma standard, da catalogo, e dunque risultano poco inclini a studiare soluzioni su misura per il cliente. Noi, come nel caso qui descritto del cuscinetto per tubi radiogeni in cui siamo arrivati persino a creare una macchina utensile su misura per la superfinitura vogliamo realizzare soluzioni davvero cucite in base alle necessità del cliente». z RIPRODUZIONE RISERVATA 39

Cuscinetti a strisciamento e a rotolamento

Cuscinetti a strisciamento e a rotolamento Cuscinetti a strisciamento e a rotolamento La funzione dei cuscinetti a strisciamento e a rotolamento è quella di interporsi tra organi di macchina in rotazione reciproca. Questi elementi possono essere

Dettagli

Prestazioni Super-precision

Prestazioni Super-precision Prestazioni Super-precision Superare le sfide del settore macchine utensili The Power of Knowledge Engineering Il nostro impegno a garantire precisione e il vostro successo Nel settore macchine utensili

Dettagli

Produzione ottimale della carta Tecnica dei cuscinetti con servizio di assistenza completo

Produzione ottimale della carta Tecnica dei cuscinetti con servizio di assistenza completo Produzione ottimale della carta Tecnica dei cuscinetti con servizio di assistenza completo L a z i e n d a La competenza è il risultato del sapere e dell esperienza FAG Kugelfischer è il pioniere nell

Dettagli

Cuscinetti SKF con Solid Oil

Cuscinetti SKF con Solid Oil Cuscinetti SKF con Solid Oil La terza alternativa per la lubrificazione The Power of Knowledge Engineering Cuscinetti SKF con Solid Oil la terza alternativa di lubrificazione Esistono tre metodi per erogare

Dettagli

Cuscinetti radiali rigidi a sfere ad una corona Generation C. Informazione tecnica

Cuscinetti radiali rigidi a sfere ad una corona Generation C. Informazione tecnica Cuscinetti radiali rigidi a sfere ad una corona Generation C Informazione tecnica Indice Caratteristiche 2 Vantaggi dei cuscinetti FAG radiali rigidi a sfere Generation C 2 Tenuta e lubrificazione 2 Temperatura

Dettagli

Maggiore efficienza per i motori elettrici. Cuscinetti FAG radiali rigidi a sfere Generation C

Maggiore efficienza per i motori elettrici. Cuscinetti FAG radiali rigidi a sfere Generation C Maggiore efficienza per i motori elettrici Cuscinetti FAG radiali rigidi a sfere Generation C E l e v a t i v a n t a g g i p e r i l C l i e n t e I cuscinetti radiali rigidi a sfere Generation C... 35

Dettagli

SLIB SLIDING BEARINGS DIVISION INDUSTRIA IDRAULICA, ENERGETICA E SIDERURGICA ITALY. slibitaly.com

SLIB SLIDING BEARINGS DIVISION INDUSTRIA IDRAULICA, ENERGETICA E SIDERURGICA ITALY. slibitaly.com SLIDING BEARINGS DIVISION INDUSTRIA IDRAULICA, ENERGETICA E SIDERURGICA SLIB ITALY slibitaly.com Q QUALITY MADE IN EUROPE network SLIB ITALY è specializzata nella produzione di Cuscinetti e Boccole per

Dettagli

Ecco il «cuore» della macchina utensile. COM È FATTO Vittorio Pesce

Ecco il «cuore» della macchina utensile. COM È FATTO Vittorio Pesce COM È FATTO Vittorio Pesce SCOPRIAMO IN CHE MODO VENGONO PROGETTATI E COSTRUITI GLI ELETTROMANDRINI D ALTA QUALITÀ DELLA OMLAT, UN IMPRESA ITALIANA DI CARATURA INTERNAZIONALE. Ecco il «cuore» della macchina

Dettagli

Fissaggio e giochi dei cuscinetti

Fissaggio e giochi dei cuscinetti Fissaggio e giochi dei cuscinetti Fissaggio dei cuscinetti 9 Fissaggio radiale 9 Fissaggio assiale 91 Posizionamento su un unico supporto 91 Posizionamento su due supporti 92 Processi di fissaggio assiale

Dettagli

INDICAZIONE DELLA FINITURA SUPERFICIALE E DELLE TOLLERANZE DI LAVORAZIONE DAL PROGETTO AL PRODOTTO

INDICAZIONE DELLA FINITURA SUPERFICIALE E DELLE TOLLERANZE DI LAVORAZIONE DAL PROGETTO AL PRODOTTO INDICAZIONE DELLA FINITURA SUPERFICIALE E DELLE TOLLERANZE DI LAVORAZIONE DAL PROGETTO AL PRODOTTO Il progetto, dalla parola latina proiectus, è un insieme di operazioni che hanno lo scopo di realizzare

Dettagli

VITI A RICIRCOLO DI SFERE

VITI A RICIRCOLO DI SFERE VITI A RICIRCOLO DI SFERE Indice 1.1 Tipo di ricircolo pag. 4 1.2 Profilo del filetto pag. 4 2.1 Materiali pag. 5 2.2 Lubrificazione pag. 5 2.3 Protezione del filetto pag. 5 3.1 Classi di precisione pag.

Dettagli

SKF EnCompass. Field Performance Programme. Ottimizzare le prestazioni dei cuscinetti. The Power of Knowledge Engineering

SKF EnCompass. Field Performance Programme. Ottimizzare le prestazioni dei cuscinetti. The Power of Knowledge Engineering SKF EnCompass Field Performance Programme Ottimizzare le prestazioni dei cuscinetti The Power of Knowledge Engineering Teoria che incontra la realtà Si potrebbe supporre che cuscinetti delle medesime dimensioni

Dettagli

Martinetti meccanici con vite a sfere

Martinetti meccanici con vite a sfere . Descrizione martinetti meccanici con vite a ricircolo di sfere I martinetti meccanici permettono di trasformare un movimento rotativo fornito da un motore elettrico, idraulico o pneumatico in un movimento

Dettagli

RETTIFICA. Quando il gioco. 148 tecnologie meccaniche Ottobre 2011 www.tecnologiaindustriale.it 148 25/10/2011 12.13.38

RETTIFICA. Quando il gioco. 148 tecnologie meccaniche Ottobre 2011 www.tecnologiaindustriale.it 148 25/10/2011 12.13.38 RETTIFICA Quando il gioco 148 tecnologie meccaniche Ottobre 2011 www.tecnologiaindustriale.it 148 25/10/2011 12.13.38 D ossier Gli specialisti delle trafile La trafilatura rimane tutt oggi il mercato di

Dettagli

Tecnologia per alberi di trasmissione

Tecnologia per alberi di trasmissione Tecnologia per alberi di trasmissione 2 Tecnologia degli alberi di trasmissione La competenza del fornitore di primo equipaggiamento GKN Driveline è il fornitore leader mondiale di componenti e di sistemi

Dettagli

Robot a tre gradi di libertà

Robot a tre gradi di libertà Area di progetto 4AM 2008/2009 Robot a tre gradi di libertà ROTAZIONE: coppia ruota vite senza fine TRASLAZIONE orizzontale: vite a ricircolo di sfere TRASLAZIONE verticale: cilindro pneumatico a doppio

Dettagli

Elementi di macchine 9 Elementi di macchine Generalità La costruzione di una macchina si basa anche sull utilizzo di componenti commerciali normalizzati; tali componenti possono essere impiegati come reperiti

Dettagli

Centro Vendita Cuscinetti Torino nasce. nel 1973 dalla fusione di ditte individuali. che si uniscono apportando alla nuova

Centro Vendita Cuscinetti Torino nasce. nel 1973 dalla fusione di ditte individuali. che si uniscono apportando alla nuova Centro Vendita Cuscinetti Torino nasce nel 1973 dalla fusione di ditte individuali che si uniscono apportando alla nuova società il frutto della loro esperienza, oggi ultra cinquantennale. Esso si pone,

Dettagli

Stampi lamiera ad minuti. efficienza

Stampi lamiera ad minuti. efficienza elevata Stampi lamiera ad DI LETTURA: 12TEMPO minuti efficienza Software Con una forte presenza nel settore automotive, Nuova Simach è una realtà manifatturiera piemontese specializzata nella progettazione,

Dettagli

Durata dei cuscinetti in presenza di temperature elevate

Durata dei cuscinetti in presenza di temperature elevate TECHNICAL INSIGHT UNA PUBBLICAZIONE DI NSK EUROPE Durata dei cuscinetti in presenza di temperature elevate Una delle domande più frequenti che il personale addetto alla manutenzione rivolge alle aziende

Dettagli

Catalogo Tecnico Giunti GF con gabbia in resina

Catalogo Tecnico Giunti GF con gabbia in resina Catalogo Tecnico Giunti GF con gabbia in resina - Trasmissioni Industriali S.a.s. - Via Lago di Annone,15 36015 Z.I. Schio ( VI ) Tel. 0445/500142-500011 Fax. 0445/500018 NUOVO SITO GIFLEX GF CON MANICOTTO

Dettagli

Cuscinetti Cuscinetti a sezione sottile Sistemi lineari. Catalogo prodotti. Programma standard

Cuscinetti Cuscinetti a sezione sottile Sistemi lineari. Catalogo prodotti. Programma standard Cuscinetti Cuscinetti a sezione sottile Sistemi lineari Catalogo prodotti Prograa standard 2 Light Bearings for Innovation Dell'inventore del cuscinetto su filo metallico Nella descrizione del brevetto

Dettagli

BIKO: Made in Italy, Qualità, Stile ed Attenzione al Cliente. Biko BENDING ROLLS

BIKO: Made in Italy, Qualità, Stile ed Attenzione al Cliente. Biko BENDING ROLLS SHAPING THE FUTURE Da oltre 20 anni BIKO è sinonimo di qualità. Già subito dopo il suo lancio, la linea di calandre BIKO è diventata la marca preferita di centinaia di produttori di serbatoi, scambiatori

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Facoltà di Ingegneria A.A. 2009/10

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Facoltà di Ingegneria A.A. 2009/10 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Facoltà di Ingegneria A.A. 2009/10 Corso di Disegno Tecnico Industriale per i Corsi di Laurea triennale in Ingegneria Meccanica e in Ingegneria dell Energia Elementi di

Dettagli

EPUCRET Il fornitore di sistemi per basamenti di macchine

EPUCRET Il fornitore di sistemi per basamenti di macchine EPUCRET Il fornitore di sistemi per basamenti di macchine Soluzioni complete e sistemi di posizionamento e movimentazione conformi alle specifiche dei clienti sulla base di innovativi basamenti per macchine

Dettagli

ALESATRICE ORIZZONTALE Mod. 2B660

ALESATRICE ORIZZONTALE Mod. 2B660 ALESATRICE ORIZZONTALE Mod. 2B660 M.I.R.M.U. - Via Baldinucci, 40 20158 Milano - Tel 02.39320593 Fax 02.39322954 info @mirmu.it 1 La macchina utensile di tipo universale con un montante anteriore mobile

Dettagli

CUT 20 P CUT 30 P GFAC_CUT 20P_30P_Brochure.indd 1 17.9.2009 9:29:45

CUT 20 P CUT 30 P GFAC_CUT 20P_30P_Brochure.indd 1 17.9.2009 9:29:45 CUT 20 P CUT 30 P UNA SOLUZIONE COMPLETA PRONTA ALL USO 2 Sommario Highlights Struttura meccanica Sistema filo Generatore e Tecnologia Unità di comando GF AgieCharmilles 4 6 8 12 16 18 CUT 20 P CUT 30

Dettagli

integrated mechanical team

integrated mechanical team i m t integrated mechanical team STAMPERIA BOSATRA 1934 plastics technology IMT è un gruppo di 5 aziende situate nel nord Italia a pochi km da Milano, forti di un esperienza maturata in decenni di attività

Dettagli

Borazon* CBN è sinonimo di migliori prestazioni di rettifica

Borazon* CBN è sinonimo di migliori prestazioni di rettifica Prodotti Borazon* CBN Borazon* CBN è sinonimo di migliori prestazioni di rettifica Il Borazon CBN è oggi riconosciuto come uno dei più importanti avanzamenti tecnologici nella rettifica di materiali temprati

Dettagli

Nuovi prodotti. Stampi per tranciatura 2014. Guide modulari. Guide compatte

Nuovi prodotti. Stampi per tranciatura 2014. Guide modulari. Guide compatte Nuovi prodotti Stampi per tranciatura 2014 5.8.3.1 Catalogo CD e lin Catalogo on Con il nuovo ampliamento di prodotti abbiamo voluto dare voce ai vostri desideri e consigli. Come fornitore sistematico

Dettagli

Durata di vita. Durata di vita nominale 56. Durata di vita nominale corretta 68. Parametri influenti sulla durata di vita 80

Durata di vita. Durata di vita nominale 56. Durata di vita nominale corretta 68. Parametri influenti sulla durata di vita 80 Durata di vita nominale 6 Tipi di deterioramenti 6 Formule di base 8 Carico dinamico di base del cuscinetto 9 Carico dinamico equivalente P 60 Definizione 6 Fattore di carico assiale Y 6 Definizione della

Dettagli

Produzione di ingranaggi in piccole-medie aziende

Produzione di ingranaggi in piccole-medie aziende Produzione di ingranaggi in piccole-medie aziende La produzione di ingranaggi in grande serie, tipica del settore automobilistico, ha come primo problema la riduzione dei tempi di lavorazione, con lo scopo

Dettagli

Guida alla fresatura Spianatura 1/24

Guida alla fresatura Spianatura 1/24 SPIANATURA Guida alla fresatura Spianatura 1/24 SCELTA INSERTO/FRESA Una fresa con un angolo di registrazione inferiore a 90 agevola il deflusso dei trucioli aumentando la resistenza del tagliente. Gli

Dettagli

Convogliatori a catena, tapparella, nastro e rulli

Convogliatori a catena, tapparella, nastro e rulli Convogliatori a catena, tapparella, nastro e rulli Sistemi di trasferimento e convogliamento Introduzione e caratteristiche tecniche 5 Convogliatore continuo 6 Esempi di trasporto 7 Componenti 8 Accessori

Dettagli

GAT UNA SOCIETA CON UNA PRESENZA INTERNAZIONALE

GAT UNA SOCIETA CON UNA PRESENZA INTERNAZIONALE GIUNTI ROTANTI GAT UNA SOCIETA CON UNA PRESENZA INTERNAZIONALE Gli elevati requisiti tecnici di funzionamento e di durata richiesti ai giunti rotanti, hanno trasformato GAT in un apprezzato e affidabile

Dettagli

Viti rullate a ricircolo di sfere

Viti rullate a ricircolo di sfere Viti rullate a ricircolo di sfere U.T.S Queste viti a ricircolazione di sfere sono state concepite e realizzate, dal terzo Costruttore asiatico per numero di pezzi prodotti, per ottenere una lunga durata

Dettagli

DELIVERING CUSTOMER VALUE PARTICOLARI STAMPATI A FREDDO E PARTICOLARI TAGLIATI AL LASER PARTICOLARI TORNITI E FRESATI TUBI PIEGATI E PROFILATI MOLLE

DELIVERING CUSTOMER VALUE PARTICOLARI STAMPATI A FREDDO E PARTICOLARI TAGLIATI AL LASER PARTICOLARI TORNITI E FRESATI TUBI PIEGATI E PROFILATI MOLLE Categorie di prodotti Soluzioni su misura per il cliente Innovazione Logistica Qualità Produzione Servizio al cliente Esperienza PARTICOLARI TORNITI E FRESATI TUBI PIEGATI E PROFILATI MOLLE PARTICOLARI

Dettagli

Vi è però un settore nel quale dette esigenze si presentano

Vi è però un settore nel quale dette esigenze si presentano APPLICAZIONI Renato Suzzani Lavorazione di e testate per nella meccanica L industria meccanica offre molti esempi di lavorazioni complesse, d alta precisione e qualità e con grandi esigenze di produttività:

Dettagli

R310IT 2302 (2006.04) The Drive & Control Company

R310IT 2302 (2006.04) The Drive & Control Company R31IT 232 (26.4) The Drive & Control Company Bosch Rexroth AG Linear Motion and Assembly Technologies Guide a sfere su rotaia Guide lineari con manicotti a sfere Viti a sfere Sistemi lineari Meccanica

Dettagli

Presentazione aziendale. 10 anni di Qualità 23 Luglio 2003 23 Luglio 2013 UNI EN ISO 9001:2008

Presentazione aziendale. 10 anni di Qualità 23 Luglio 2003 23 Luglio 2013 UNI EN ISO 9001:2008 Presentazione aziendale 23 Luglio 2003 23 Luglio 2013 UNI EN ISO 9001:2008 La storia di ART nasce a Modena nel 1969 per iniziativa dell imprenditore Giulio Artioli. Sin dagli esordi si specializza nel

Dettagli

M296 ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE CORSO DI ORDINAMENTO

M296 ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE CORSO DI ORDINAMENTO M29 ESME DI STTO DI ISTITUTO TECNICO INDUSTRILE CORSO DI ORDINMENTO Indirizzo: MECCNIC Tema di: DISEGNO, PROGETTZIONE ED ORGNIZZZIONE INDUSTRILE Nel disegno allegato è rappresentato un albero che trasmette

Dettagli

STORICO MARCHIO DELLA COMPONENTISTICA MECCANICA, NADELLA S.R.L. HA CE- LEBRATO PROPRIO QUEST'ANNO I SUOI PRIMI 50 ANNI DI VITA.

STORICO MARCHIO DELLA COMPONENTISTICA MECCANICA, NADELLA S.R.L. HA CE- LEBRATO PROPRIO QUEST'ANNO I SUOI PRIMI 50 ANNI DI VITA. 1 in COPERTINA UN PARTNER INOSSIDABILE STORICO MARCHIO DELLA COMPONENTISTICA MECCANICA, NADELLA S.R.L. HA CE- LEBRATO PROPRIO QUEST'ANNO I SUOI PRIMI 50 ANNI DI VITA. LA RAPIDA SUCCES- SIONE DELLE ISTANTANEE

Dettagli

Think >> Design >> Produce. Italiano

Think >> Design >> Produce. Italiano Think >> Design >> Produce Italiano 1 D-Effe fa... Deformazione a freddo della lamiera. Soluzioni produttive al servizio del cliente. Prodotti di elevata qualità. Capacità produttiva. Flessibilità. D-Effe

Dettagli

NUOVE NORME PER GLI ELEMENTI DI COLLEGAMENTO STRUTTURALI

NUOVE NORME PER GLI ELEMENTI DI COLLEGAMENTO STRUTTURALI NUOVE NORME PER GLI ELEMENTI DI COLLEGAMENTO STRUTTURALI RELATORE: Sig. EMILIO BASSO Product Manager Gruppo Fontana Copyright Gruppo Fontana 1 TIPOLOGIA DI BULLONI Nelle costruzioni metalliche, la bulloneria

Dettagli

CUSCINETTI SPECIALI PER MOVIMENTAZIONE

CUSCINETTI SPECIALI PER MOVIMENTAZIONE CUSCINETTI SPECIALI PER MOVIMENTAZIONE La realizzazione del presente catalogo è avvenuta nel controllo più rigoroso dei dati in esso contenuti. In seguito alla costante evoluzione tecnica dei nostri prodotti,

Dettagli

LUBRIFICANTI INGRASSARE ASSEMBLARE LUBRIFICARE TRATTARE LE SUPERFICI LUBRIFICANTI LOCTITE LA RISPOSTA DEFINITIVA AD OGNI PROBLEMA DI LUBRIFICAZIONE

LUBRIFICANTI INGRASSARE ASSEMBLARE LUBRIFICARE TRATTARE LE SUPERFICI LUBRIFICANTI LOCTITE LA RISPOSTA DEFINITIVA AD OGNI PROBLEMA DI LUBRIFICAZIONE LUBRIFICANTI INGRASSARE ASSEMBLARE LUBRIFICARE TRATTARE LE SUPERFICI LUBRIFICANTI LOCTITE LA RISPOSTA DEFINITIVA AD OGNI PROBLEMA DI LUBRIFICAZIONE LUBRIFICANTI CONTENUTO INTRODUZIONE Pag. 3 INGRASSARE

Dettagli

LIGHT RAIL RL_LR_IT_08/11. www.rollon.com

LIGHT RAIL RL_LR_IT_08/11. www.rollon.com LIGHT RIL www.rollon.com Rollon: la storia Continuo ampliamento e ottimizzazione della gamma di prodotti 1975 Fondazione Rollon S.r.l. 1991 Fondazione della prima filiale estera, Rollon GmbH in Germania

Dettagli

Il partner industriale

Il partner industriale Il partner industriale Progettazione e produzione di macchine ad elevata automazione per il packaging primario e secondario di prodotti alimentari e farmaceutici 3700 collaboratori 24 siti produttivi Clienti

Dettagli

ACCOPPIAMENTI ALBERO - MOZZO

ACCOPPIAMENTI ALBERO - MOZZO 1 CCOPPIMENTI LBERO - ccoppiare due o più elementi di un qualsiasi complessivo, significa predisporre dei collegamenti in modo da renderli, in qualche maniera, solidali. Ciò si realizza introducendo dei

Dettagli

Catalogo guide lineari a 4 ricircoli di rulli HIWIN

Catalogo guide lineari a 4 ricircoli di rulli HIWIN Catalogo guide lineari a 4 ricircoli di rulli HIWIN Serie RG - Trasmissioni Industriali S.a.s. - Via Lago di Annone,15 3615 Z.I. Schio ( VI ) Tel. 445/5142-511 Fax. 445/518 info@trasmissioniindustriali.com

Dettagli

VITI DI COMANDO. Viti di comando ad elevate prestazioni. www.danahermotion.com

VITI DI COMANDO. Viti di comando ad elevate prestazioni. www.danahermotion.com VITI DI COMANDO Versione 2004 www.danahermotion.com Viti di comando ad elevate prestazioni Tecnologia ActiveCAM Chiocciole in polimero "bearing grade" Alta precisione Prodotti meccanici ed elettromeccanici

Dettagli

10 CONTROLLO STATISTICO DELLA QUALITÀ

10 CONTROLLO STATISTICO DELLA QUALITÀ 10 CONTROLLO STATISTICO DELLA QUALITÀ 10.2.2 Il controllo di un processo Considerazioni sulle carte di controllo A fianco del numero di elementi non conformi delle carte di controllo p e pn e del numero

Dettagli

GLI ULTRASUONI PER LAVORARE I MATERIALI DURI

GLI ULTRASUONI PER LAVORARE I MATERIALI DURI ASPORTAZIONE DI TRUCIOLO GLI ULTRASUONI PER LAVORARE I MATERIALI DURI 118 Con la tecnologia a ultrasuoni, Sauer, del Gruppo Gildemeister, presenta un metodo per la lavorazione ad alto rendimento di materiali

Dettagli

Specifiche tecniche per la fornitura di camere da vuoto per l upgrade di DAΦNE

Specifiche tecniche per la fornitura di camere da vuoto per l upgrade di DAΦNE ISTITUTO NAZIONALE DI FISICA NUCLEARE LABORATORI NAZIONALI DI FRASCATI Frascati, 28 febbraio 2007 Divisione Acceleratori Via E. Fermi, 40 Specifiche tecniche per la fornitura di camere da vuoto per l upgrade

Dettagli

L arte del saper fare...

L arte del saper fare... L arte del saper fare... SCANFERLA La Scanferla È il grande desiderio Imprenditoriale che ha condotto Bruno Scanferla a fondare nel gennaio 1981 l omonima azienda. Affiancato nel progetto aziendale dalla

Dettagli

L E N E R G I A C H E T I A I U T A

L E N E R G I A C H E T I A I U T A COMMATRE s.r.l. Via C. Cafiero, 31/33 42124 Reggio Emilia Tel. 0522 303.646 r.a. Fax 0522 307.774 info@commatre.it www.commatre.it TRATTAMENTO ARIA COMPRESSA GRUPPI ELETTROGENI POMPE PER VUOTO t Dal 1973

Dettagli

esercitazioni di Disegno di Macchine Anno Accademico 2013-2014 Prof. Alessandro Tasora tasora@ied.unipr.it tel. 051 90 5895

esercitazioni di Disegno di Macchine Anno Accademico 2013-2014 Prof. Alessandro Tasora tasora@ied.unipr.it tel. 051 90 5895 esercitazioni di Disegno di Macchine Anno Accademico 2013-2014 Prof. Alessandro Tasora tasora@ied.unipr.it tel. 051 90 5895 NOTE: Svolgere le esercitazioni su fogli A3 lisci, preferibilmente tipo cartoncino.

Dettagli

inchiesta IDEE PER PRODURRE

inchiesta IDEE PER PRODURRE inchiesta IDEE PER PRODURRE L elettroerosione è una tecnologia avanzata che prevede ancora ampie potenzialità di sviluppo. La domanda, da parte dei consumatori finali, di prodotti ecosostenibili e orientati

Dettagli

Mettiamo in moto la voglia di fare

Mettiamo in moto la voglia di fare Mettiamo in moto la voglia di fare cuscinetti volventi Indice FAG pag. 04 n Cuscinetti volventi/supporti n Cuscinetti di alta precisione n Attrezzatura montaggio e monitoraggio INA pag. 10 n Cuscinetti

Dettagli

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Trasmissioni a cinghia dentata CLASSICA INDICE Trasmissione a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Pag. Cinghie dentate CLASSICE

Dettagli

Corso di Disegno di Macchine + Abilità Informatiche. Test di autovalutazione 14 marzo 2012 / A

Corso di Disegno di Macchine + Abilità Informatiche. Test di autovalutazione 14 marzo 2012 / A Test di autovalutazione 14 marzo 2012 / A 1) Quali, tra le seguenti coppie, è composta da forme duali? a. Il piano punteggiato e la stella di piani; b. la retta punteggiata e lo spazio punteggiato; c.

Dettagli

TTDOC00004 Rev.3 27/3/14

TTDOC00004 Rev.3 27/3/14 4 TTDOC00004 Rev.3 27/3/14 Manuale illustrativo sulla classe di contaminazione olio ISO e NAS Rev.3 MARZO 2014 Pag. 1 INDICE Pag. 1. INTRODUZIONE.... 3 2. INFORMAZIONI GENERALI SULLA CONTAMINAZIONE.....

Dettagli

LA FORZA DELLE IDEE. Bosch Rexroth

LA FORZA DELLE IDEE. Bosch Rexroth Funzionario Diffusione : 5000 Pagina 226 : Per realizzare sistemi efficienti e affidabili nell ambito delle lavorazioni meccaniche è necessario utilizzare componenti di qualità che ne garantiscano le prestazioni

Dettagli

BIOGAS AGITATORI PER BIOGAS. Le nostre soluzioni per incrementare la produzione di biogas. Rappresentanza in Italia:

BIOGAS AGITATORI PER BIOGAS. Le nostre soluzioni per incrementare la produzione di biogas. Rappresentanza in Italia: AGITATORI PER BIOGAS Le nostre soluzioni per incrementare la produzione di biogas Rappresentanza in Italia: Agitatori con elica Giantmix FR Per digestori chiusi in cemento Fissaggio a parete o su copertura

Dettagli

La nostra filosofia al tuo servizio

La nostra filosofia al tuo servizio CPC Inox: dal 1976 una leadership inossidabile La nostra filosofia al tuo servizio CPC Inox oggi è azienda leader nella lavorazione dell acciaio inossidabile su scala nazionale ed internazionale, con tre

Dettagli

Marcatura laser dei metalli

Marcatura laser dei metalli 62 ColorARE Marcatura laser dei metalli TherMark Il prodotto è a base di acqua ed asciuga rapidamente. Si applica sul metallo da incidere con il laser e la quantità in eccesso è facilmente rimovibile lasciando

Dettagli

Esame di Stato - II sessione 2005 Ingegneria Meccanica - Vecchio Ordinamento Tema di Progettazione Meccanica e Costruzione di Macchine

Esame di Stato - II sessione 2005 Ingegneria Meccanica - Vecchio Ordinamento Tema di Progettazione Meccanica e Costruzione di Macchine Esame di Stato - II sessione 2005 Ingegneria Meccanica - Vecchio Ordinamento Tema di Progettazione Meccanica e Costruzione di Macchine TEMA 3 In Figura 1 è riportato lo schema di un paranco a mano costituito

Dettagli

COMPATTEZZA, AUTOALLINEAMENTO, RISPARMIO: CONTINUA L INNOVAZIONE COMPACT RAIL...2 VANTAGGI DEL SISTEMA COMPACT RAIL...3 COMPONENTI PRINCIPALI...

COMPATTEZZA, AUTOALLINEAMENTO, RISPARMIO: CONTINUA L INNOVAZIONE COMPACT RAIL...2 VANTAGGI DEL SISTEMA COMPACT RAIL...3 COMPONENTI PRINCIPALI... COMPATTEZZA, AUTOALLINEAMENTO, RISPARMIO: CONTINUA L INNOVAZIONE COMPACT RAIL...2 VANTAGGI DEL SISTEMA COMPACT RAIL...3 COMPONENTI PRINCIPALI...5 PRESTAZIONI GENERALI...7 SERIE 18...8 SERIE 28...10 SERIE

Dettagli

Ambition 1200-1220. Bordatrici. BRANDT Kantentechnik GmbH. http://www.brandt.de. Tel. +49 5261/974-0. Fax +49 5261/6486 info@brandt.de.

Ambition 1200-1220. Bordatrici. BRANDT Kantentechnik GmbH. http://www.brandt.de. Tel. +49 5261/974-0. Fax +49 5261/6486 info@brandt.de. Una società del gruppo Homag BRANDT Kantentechnik GmbH Weststraße 2 32657 Lemgo Germany Tel. +49 5261/974-0 Fax +49 5261/6486 info@brandt.de http://www.brandt.de Bordatrici Ambition 1200-1220 Tutto per

Dettagli

digitals performa Il tuo CAD-CAM

digitals performa Il tuo CAD-CAM digitals performa Il tuo CAD-CAM Vantaggi del CAD-CAM in odontoiatria La tecnologia CAD-CAM è sempre più diffusa e utilizzata per la realizzazione di manufatti protesici in odontoiatria. Nel tempo, il

Dettagli

Guide a sfere su rotaia

Guide a sfere su rotaia Guide a sfere su rotaia RI 82 202/2003-04 The Drive & Control Company Rexroth Tecnica del movimento lineare Guide a sfere su rotaia Guide a rulli su rotaia Guide lineari con manicotti a sfere Guide a sfere

Dettagli

Calettatori per attrito SIT-LOCK

Calettatori per attrito SIT-LOCK Calettatori per attrito INDICE Calettatori per attrito Pag. Vantaggi e prestazioni dei 107 Procedura di calcolo dei calettatori 107 Gamma disponibile dei calettatori Calettatori 1 - Non autocentranti 108-109

Dettagli

La nostra filosofia al vostro servizio

La nostra filosofia al vostro servizio CPC Inox: dal 1976 una leadership inossidabile La nostra filosofia al vostro servizio CPC Inox oggi è azienda leader nella lavorazione dell acciaio inossidabile su scala nazionale ed internazionale, con

Dettagli

Prelaq Nova PLX. Laminati preverniciati per coperture in fogli aggraffati

Prelaq Nova PLX. Laminati preverniciati per coperture in fogli aggraffati Prelaq Nova PLX Laminati preverniciati per coperture in fogli aggraffati SOMMARIO Prelaq Nova PLX un prodotto sviluppato dagli addetti ai lavori per gli addetti ai lavori 4 Prelaq Nova PLX i vantaggi della

Dettagli

Sistemi magnetici elettropermanenti per tornitura e rettifica verticale. La massima flessibilità ed efficienza per lavorazioni di alta precisione

Sistemi magnetici elettropermanenti per tornitura e rettifica verticale. La massima flessibilità ed efficienza per lavorazioni di alta precisione Sistemi magnetici elettropermanenti per tornitura e rettifica verticale La massima flessibilità ed efficienza per lavorazioni di alta precisione FORZA NOMINALE A CONTATTO Fino a 160 N/cm 2 Assenza di deformazioni

Dettagli

Tecnologie di lavorazione del granito

Tecnologie di lavorazione del granito Tecnologie di lavorazione del granito Catalogo Generale www.zali-precision.it Tecnologie di lavorazione del granito Storia Zali viene fondata nel 1998 da Graziano Zali, forte di una esperienza ventennale

Dettagli

Mototamburo 80S. Descrizione del prodotto. Tipi di materiale. Dati tecnici. Opzioni. Accessori. Informazioni per l ordinazione

Mototamburo 80S. Descrizione del prodotto. Tipi di materiale. Dati tecnici. Opzioni. Accessori. Informazioni per l ordinazione Descrizione del prodotto Tipi di materiale Applicazioni Caratteristiche Grazie alla sua potenza, all affidabilità e all assenza di manutenzione, questo mototamburo è ideale per trasportatori di piccoli

Dettagli

Soluzioni applicative per la macchina utensile

Soluzioni applicative per la macchina utensile Soluzioni applicative per la macchina utensile added competence per il Vostro successo Da decenni INA e FAG, grazie alle loro soluzioni innovative per viti di comando, mandrini principali, tavole girevoli

Dettagli

Superare grandi sfide nei piccoli lotti. Serie EMCOMAT FB-3 FB-450 L FB-600 L

Superare grandi sfide nei piccoli lotti. Serie EMCOMAT FB-3 FB-450 L FB-600 L [ E[M]CONOMY] significa: Superare grandi sfide nei piccoli lotti. Serie EMCOMAT FB-3 FB-450 L FB-600 L Fresatrici universali ad alta precisione per applicazioni industriali EMCOMAT FB-3 [Testa portafresa

Dettagli

Lubrificanti per martinetti

Lubrificanti per martinetti Lubrificanti per martinetti IT 1.1 www.zimm.eu Di vitale importanza per la vostra macchina. Lubrificazione a regola d arte Purtroppo il tema della lubrificazione è spesso trascurato nella costruzione e

Dettagli

roduct LR1000 / LR1400 Sistema di taglio ad 1 albero www.untha.com

roduct LR1000 / LR1400 Sistema di taglio ad 1 albero www.untha.com roduct LR1000 / LR1400 Sistema di taglio ad 1 albero www.untha.com Campi di impiego Funzionamento e caratteristiche costruttive Le macchine frantumatrici LR1000 e LR1400 sono caratterizzate da una grande

Dettagli

Silenziosi Precisi Potenti. Riduttori a coppia conica Eccellenti prestazioni a bassi rapporti

Silenziosi Precisi Potenti. Riduttori a coppia conica Eccellenti prestazioni a bassi rapporti Silenziosi Precisi Potenti SC /SPC /TPC Riduttori a coppia conica Eccellenti prestazioni a bassi rapporti Eccellenti prestazioni a bassi rapporti La vostra soluzione high-end per rapporti di riduzione

Dettagli

Cuscinetti assiali obliqui a sfere Super-precision per viti a ricircolo di sfere

Cuscinetti assiali obliqui a sfere Super-precision per viti a ricircolo di sfere Cuscinetti assiali obliqui a sfere Super-precision per viti a ricircolo di sfere Indice La SNFA è ora parte del Gruppo SKF. I nostri cuscinetti di super-precisione sono il frutto della combinazione fra

Dettagli

[ significa: Far fronte a tutte le sfide. EMCO FAMUP MC e MCP. Centri di lavoro verticali CNC con e senza cambio pallet

[ significa: Far fronte a tutte le sfide. EMCO FAMUP MC e MCP. Centri di lavoro verticali CNC con e senza cambio pallet [ E[M]CONOMY] significa: Far fronte a tutte le sfide. EMCO FAMUP MC e MCP Centri di lavoro verticali CNC con e senza cambio pallet MC 120-60 e MC 75-50 La serie MC di EMCO FAMUP. Uno dei sistemi più avanzati

Dettagli

LA RAPPRESENTAZIONE TRIDIMENSIONALE E FISICA DELL IDEA. CAD Computer Aided Design

LA RAPPRESENTAZIONE TRIDIMENSIONALE E FISICA DELL IDEA. CAD Computer Aided Design LA RAPPRESENTAZIONE TRIDIMENSIONALE E FISICA DELL IDEA CAD Computer Aided Design Comunemente viene utilizzata la parola CAD per identificare un software per la creazione di modelli tridimensionali o disegni

Dettagli

SISTEMA ANTISVITAMENTO GROWER TWIN-LOCK DOUBLE SECURITY

SISTEMA ANTISVITAMENTO GROWER TWIN-LOCK DOUBLE SECURITY DOUBLE SECURITY SISTEMA ANTISVITAMENTO GROWER TWIN-LOCK DOUBLE SECURITY Il sistema antisvitamento GROWER TWIN-LOCK di Growermetal sfrutta la tensione al posto dell attrito, che è invece alla base dei tradizionali

Dettagli

CAPITOLO PRIMO. Introduzione agli ingranaggi conici ed ai loro metodi di taglio

CAPITOLO PRIMO. Introduzione agli ingranaggi conici ed ai loro metodi di taglio CAPITOLO PRIMO Introduzione agli ingranaggi conici ed ai loro metodi di taglio 1 01.1 - INFORMAZIONI DI BASE Nel mondo degli ingranaggi per trasmissioni, il settore degli ingranaggi conici occupa un posto

Dettagli

SHE Scambiatori di calore per applicazioni farmaceutiche

SHE Scambiatori di calore per applicazioni farmaceutiche SHE Scambiatori di calore per applicazioni farmaceutiche S H E SHE Scambiatori di calore per applicazioni farmaceutiche Spirax Sarco vanta una lunga esperienza nella progettazione e nella realizzazione

Dettagli

VITI A RICIRCOLO DI SFERE E COMPONENTI INTEGRATIVI. Mondial. Novità all interno ORGANI DI TRASMISSIONE

VITI A RICIRCOLO DI SFERE E COMPONENTI INTEGRATIVI. Mondial. Novità all interno ORGANI DI TRASMISSIONE Novità all interno VITI A RICIRCOLO DI SFERE E COMPONENTI INTEGRATIVI Mondial ORGANI DI TRASMISSIONE Nella stesura del presente catalogo è stata posta la massima diligenza e attenzione al fine di assicurare

Dettagli

Lo Stato Superficiale dei Pezzi Meccanici

Lo Stato Superficiale dei Pezzi Meccanici Lo Stato Superficiale dei Pezzi Meccanici Superfici Reali e Nominali Ing. Alessandro Carandina Disegno Tecnico Industriale per Ingegneria Meccanica Disegno tecnico Informazioni qualitative (i vari tipi

Dettagli

di planarità su profilati, nastri e lamiere metalliche

di planarità su profilati, nastri e lamiere metalliche di planarità su profilati, nastri e lamiere metalliche Dalla Corea al Brasile, da Chicago a Jokkmokk, un numero crescente di produttori sta scoprendo come la tecnologia di misura senza contatto Shapeline

Dettagli

1 A DISEGNO PROGETTAZIONE ORGANIZZAZIONE INDUSTRIALE. T n. =C, con C = 366 ed n = 0.25, Motore

1 A DISEGNO PROGETTAZIONE ORGANIZZAZIONE INDUSTRIALE. T n. =C, con C = 366 ed n = 0.25, Motore Disegno, Progettazione ed rganizzazione Industriale esame 03 DISEGN PRGETTZINE RGNIZZZINE INDUSTRILE Sessione ordinaria 03 L albero di trasmissione rappresentato in figura trasmette una potenza P = 5 kw

Dettagli

TECNICA 09/2012. Programma generale di vendita

TECNICA 09/2012. Programma generale di vendita 09/2012 Programma generale di vendita MONDIAL opera in funzione delle esigenze sia delle imprese artigianali che delle piccole, medie e grandi industrie di tutti i settori manifatturieri. Abbiamo una nuova

Dettagli

Corso di Tecnologia Meccanica

Corso di Tecnologia Meccanica Corso di Tecnologia Meccanica Modulo 4.1 Lavorazioni per asportazione di truciolo LIUC - Ingegneria Gestionale 1 Il principio del taglio dei metalli LIUC - Ingegneria Gestionale 2 L asportazione di truciolo

Dettagli

Rapidamente al grado esatto Tarature di temperatura con strumenti portatili: una soluzione ideale per il risparmio dei costi

Rapidamente al grado esatto Tarature di temperatura con strumenti portatili: una soluzione ideale per il risparmio dei costi Rapidamente al grado esatto Tarature di temperatura con strumenti portatili: una soluzione ideale per il risparmio dei costi Gli strumenti per la misura di temperatura negli impianti industriali sono soggetti

Dettagli

Sensori, trasduttori e trasmettitori: Evoluzioni e tendenze

Sensori, trasduttori e trasmettitori: Evoluzioni e tendenze Piero G. Squizzato Sensori, trasduttori e trasmettitori: Evoluzioni e tendenze Nell automazione l elemento fondamentale è una precisa e affidabile misura delle variabili fisiche e chimiche, identificanti

Dettagli

DEI RISULTATI QUALITÀ STORIA DI COPERTINA PANORAMA CAD E MOTORI. n. 164 Novembre 2009

DEI RISULTATI QUALITÀ STORIA DI COPERTINA PANORAMA CAD E MOTORI. n. 164 Novembre 2009 meccanica & automazione Dossier INDUSTRIA DEL CICLO E MOTOCICLO n. 164 Novembre 2009 Mensile - Anno XV - 6,00 - Numero 164 - Novembre 2009 - ISSN 1126-4284 PANORAMA CAD E MOTORI STORIA DI COPERTINA QUALITÀ

Dettagli

PRESSEINFORMATION ARTICOLO SPECIALIZZATO

PRESSEINFORMATION ARTICOLO SPECIALIZZATO PRESSEINFORMATION ARTICOLO SPECIALIZZATO Maggiore efficienza grazie al processo di lavaggio ottimizzato L impianto di lavaggio da solo non basta La necessità di garantire un elevata potenzialità produttiva

Dettagli

Soluzioni per il collaudo di motori tubolari. SyTest

Soluzioni per il collaudo di motori tubolari. SyTest Soluzioni per il collaudo di motori tubolari SyTest System Electric è specializzata nella realizzazione di sistemi di collaudo automatici, fortemente integrati nel processo produttivo e facilmente collegabili

Dettagli

Marketing & Communication Dept. 03/10/2014. SMIMec Company Profile

Marketing & Communication Dept. 03/10/2014. SMIMec Company Profile Marketing & Communication Dept. 03/10/2014 SMIMec Company Profile 1 Profilo SMIMEC SMIMec è la super officina del Gruppo SMI; Costituita nel 1999, dal 2004 è organizzata come una vera e propria divisione

Dettagli