MODULO 7 ECDL ETI INFORMATICHE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MODULO 7 ECDL ETI INFORMATICHE"

Transcript

1 ODULO 7 - RETIR MODULO ETI INFORMATICHE Questo modulo riguarda l'uso delle reti informatiche con un duplice scopo, cioè cercare informazioni e comunicare. Corrispondentemente esso consta di due parti. La prima concerne l'uso di Internet per la ricerca di dati e documenti nella rete; si richiede quindi di saper usare le funzionalità di un browser, di utilizzare i motori di ricerca, e di eseguire stampe da web. La seconda parte riguarda invece la comunicazione per mezzo della posta elettronica; si richiede di inviare e ricevere messaggi, allegare documenti a un messaggio, organizzare e gestire cartelle di corrispondenza. Aprire un programma di navigazione (browser) Il Browser è lo strumento fondamentale per la navigazione in Internet. È un software "di navigazione", che consente di visitare i siti e di spostarsi da uno all'altro (da cui il termine "navigare") oltre a possedere numerose altre funzioni. I principali browsers sono Microsoft Internet Explorer (in seguito faremo riferimento a questo), Mozilla Firefox e Opera. Per aprire un browser si può utilizzare il percorso Start/Programmi/Internet Explorer (o Netscape Communicator), oppure utilizzare le icone relativa, posizionate sul desktop (aprire con un doppio clic) oppure sulla barra della applicazione (aprire con un singolo clic). Capire come è strutturato un indirizzo web. Un indirizzo WEB ha una struttura simile alla seguente: Un esempio è http significa Hyper Text Transfer Protocol, e indica un metodo (protocollo) di trasferimento di Ipertesti, ossia indica le modalità di trasmissione dei dati sulla rete Internet :// è un percorso, che indica al browser che la pagina da mostrare non risiede sul computer locale ma su un server remoto, il cui indirizzo verrà specificato in seguito www. Indica il World Wide Web, ossia indica al browser che il sito si trova sulla rete Internet nomedelsito. individua la pagina o il sito richiesto. In realtà una pagina o un sito sono individuati da una sigla composta di 4 numeri compresi tra 0 e 255 (numero di IP o Internet Protocol, per esempio ) che individuano con certezza e in modo univoco ogni sito. Poiché però per noi è scomodo ricordare numeri, il nome del sito è associato al numero. Dominio invece individua la categoria (.com = commerciale,.edu= educativo,.gov=governativo, ecc,) o la nazionalità del sito (.it = Italia,.uk = Gran Bretagna,.fr=Francia, ecc.) Ogni sito comunque è esattamente individuato dal suo nome completo, in tutte le sue parti. 1

2 Visualizzare una data pagina web. Per visualizzare una pagina web della quale si conosce l'indirizzo completo, basta digitare l'indirizzo (esatto!) nell'apposita barra, e poi premere Invio o usare il pulsante Vai a destra della barra. (Solo in Internet Explorer). Vediamo come appaiono le finestre: 2

3 Cambiare la pagina iniziale di navigazione. NOTA: da questo momento in avanti faremo riferimento soltanto a Microsoft Internet Explorer. Quando si apre un browser, normalmente viene aperta una pagina "predefinita", scelta dal produttore del browser o da chi lo ha installato sul computer. Se questa pagina iniziale non piace, non interessa o fa solo perdere tempo, è possibile cambiarla in ogni momento, nel modo seguente: Dal menù Strumenti selezionare Opzioni Internet. Si apre la finestra di dialogo qui a fianco. Clic su Generale poi digitare il nuovo indirizzo di pagina predefinita nello spazio bianco. In alternativa selezionare Pagina vuota se si vuole che il browser si apra senza visualizzare una pagina, Pagina predefinita se si vuole quella programmata da Microsoft, oppure Pagina corrente se si vuole che il browser si apra sempre con la pagina attualmente visualizzata (ossia quella che era aperta prima di aprire il menù Strumenti). Infine fare clic so OK. Chiudere il browser. Per chiudere il browser utilizzare il pulsante di chiusura (in alto a destra, con la X) Usare le funzioni di Help. Con un clic sul punto interrogativo nella barra dei menù si apre la finestra di help (aiuto) riportata qui a sinistra. Le opzioni sono quelle indicate, in particolare si consiglia di usare, al solito, Sommario e indice. Verificare il modo di visualizzazione sullo schermo. Il menù Visualizza è riportato nella pagina seguente. Una prima finestra riguarda la visualizzazione delle barre; ce ne occuperemo al prossimo punto. 3

4 Vai a - cambia la pagina visualizzata (eventualmente torna alla pagina iniziale) Termina - interrompe il caricamento di una pagina (si usa se il caricamento è troppo lento o se ci si accorge che la pagina non è quella richiesta) Aggiorna - ricarica nuovamente la pagina attiva (è utile in caso di blocchi o se si vuole controllare se la pagina è cambiata) Carattere - permette di aumentare o diminuire le dimensioni dei caratteri visualizzati in una pagina Codifica - permette di scegliere il tipo di carattere usato per visualizzare la pagina (se si apre una pagina in russo, è opportuno selezionare il set di caratteri Cirillico, e analogamente per il cinese, l'arabo ecc.) HTML - visualizza il codice HTML con il quale la pagina è stata creata (è una cosa per esperti) Schermo intero - visualizza la pagina a tutto schermo (in realtà resta una piccola barra in alto: in essa tra l'altro è presente il tasto ripristina, quello che serve per riportare una finestra alle condizioni iniziali, e questo tasto permette di riportare Explorer alle normali condizioni di visualizzazione. In alternativa si può usare il tasto F11 per passare da schermo intero a normale e viceversa. Modificare la barra degli strumenti. Dal menù visualizza è inoltre possibile modificare le barre: in quella degli strumenti e nella barra di explorer si possono togliere o aggiungere pulsanti, mentre la barra di stato può essere aggiunta o tolta per intero. Visualizzare le immagini di una pagina web. Se in una pagina WEB sono presenti immagini, specie se queste sono di una certa dimensione, il tempo di caricamento della pagina può essere piuttosto lungo. Se disponiamo di una connessione lenta a di un computer non troppo prestante, possiamo evitare che le immagini vengano caricate (al loro posto troveremo un segnaposto) in modo da accelerare il caricamento della pagina: una volta letto il contenuto potremo caricare le immagini. Per imporre al browser di caricare automaticamente le immagini, dal menù Strumenti selezionare Opzioni Internet, poi fare clic sulla linguetta Avanzate e mettere il segno di spunta nella casella Mostra Immagini, ed eventualmente toglierla dalla casella Mostra segnaposto per il download delle immagini. Poiché in generale questa è la condizione predefinita, per averla si può premere il pulsante Ripristina Predefinite. 4

5 Caricare i testi ma non le immagini di una pagina web. Si opera con una procedura inversa di quella vista sopra. Aprire un URL (Uniform Resource Locator) e raccogliere i dati. Per accedere ad un indirizzo Web, se si conosce l'indirizzo, basta, come si è visto, digitarlo nella casella degli indirizzi, poi premere Invio o usare il pulsante Vai. Si noti che non è necessario digitare Se l'indirizzo è memorizzato nei Preferiti, basta aprire la lista dei preferiti e cliccare sul riferimento. Se l'indirizzo è stato visitato di recente, basta aprire la Cronologia e cliccare sul riferimento. Se l'indirizzo non è noto, si può fare la ricerca per parola chiave con un motore di ricerca, ossia da una pagina (come che consente di effettuare ricerche. Per raccogliere i dati, si può procedere in diversi modi, a seconda dell'uso che si intende farne: Dal menù File/Salva con nome si può salvare su disco rigido o su floppy l'intera pagina web, completa di immagini e di collegamenti. Si può selezionare una parte di testo e utilizzare una procedura di copia e incolla (con i tasti rapidi, o con il tasto destro del mouse, o dal menù Modifica) Si può salvare una immagine facendo un clic destro sulla stessa e selezionando Salva immagine con nome Si può salvare un collegamento facendo un clic destro sullo stesso e selezionando Copia collegamento, poi incollandolo in un documento di testo o meglio in un documento di Word (nel qual caso si trasformerà in un collegamento ipertestuale attivo) Si può stampare una pagina, una sua parte o una selezione del testo in essa contenuto. Aprire un link ipertestuale o a un file grafico e tornare alla pagina di origine. Se invece si vuole aprire un collegamento ipertestuale (ci si rende conto che in un punto della pagina è presente un link o collegamento perché la freccia del mouse diventa una manina) è sufficiente un clic sinistro: in tal modo si apre una nuova pagina, che sostituisce la precedente. Per tornare alla pagina precedente, se nella nuova pagina non è presente un link apposito, basta premere il tasto Indietro nella barra dei pulsanti di Internet Explorer. Se si vuole aprire un collegamento senza chiudere la pagina corrente, si fa un clic destro sul link e si seleziona Apri collegamento in un'altra finestra. Verrà allora aperta una nuova istanza del browser, con la nuova pagina. In questo caso per tornare alla pagina precedente basta usare la "linguetta" presente sulla barra di stato a fondo pagina. Talvolta se si clicca su una immagine piccola presente in una pagina, si apre una nuova pagina contenente l'immagine ingrandita: per tornare alla pagina precedente si deve allora usare il pulsante Indietro. Navigare fino ad un sito specificato e raccogliere i dati. Navigare fino a un sito specificato significa in sostanza seguire una serie di collegamenti ipertestuali. Se nel sito si vuole raggiungere la sottopagina si può, dalla pagina principale, seguire il link news anche se in alternativa si può digitare direttamente il percorso completo. In generale occorre comunque seguire una certa catena di collegamenti, uno dopo l'altro. Per la raccolta dati si veda quanto detto sopra. 5

6 Definire i requisiti della ricerca. Abbiamo accennato sopra cosa sia un motore di ricerca. Qui a fianco si può vedere la pagina iniziale di google (www.google.com). Prima di digitare le parole chiave nella casella bianca è necessario definire i requisiti della nostra ricerca. Non ha infatti senso effettuare una ricerca usando termini troppo generici, ma neppure troppo restrittivi. Occorre trovare il giusto mezzo e operare con diverse combinazioni di parole chiave, cambiando anche l'ordine delle stesse nella frase. Non ha senso usare come parola chiave "musica" perché troppo generico, mentre l'uso di una chiave troppo precisa e inconsueta può non dare risultato alcuno. È anche opportuno usare più di un motore di ricerca. Alcuni motori di ricerca, come Yahoo (www.yahoo.com) consentono di fare una ricerca operando in una sorta di albero di cartelle (directory) mediante un procedimento di approssimazioni successive (Sport/Calcio/Campionato/ ). Fare una ricerca mediante parola chiave. Si è già accennato nel punto precedente come effettuare una ricerca con una o più parole chiave. Fare una ricerca usando i comuni operatori logici. Quando si utilizzano più parole chiave per effettuare una ricerca, è importante il nesso logico tra le parole. Ogni motore di ricerca ha le sue regole, che in genere sono consultabili selezionando Ricerca Avanzata, ma le regole più generali valgono in quasi tutti i motori di ricerca. AND o + tra due parole richiede che esse siano entrambe presenti nella pagina OR tra due parole indica che almeno una delle due sia presente nella pagina NOT o tra due parole indica che la prima deve essere presente e la seconda no NEAR tra due parole indica che le parole devono essere presenti e vicine Una frase tra "virgolette" deve essere presente così come è scritta Si noti che non tutti i motori usano queste regole! Vedere l'anteprima di stampa. Stampare una pagina web è un'operazione delicata e che non sempre ha successo. Il risultato infatti dipende dalla struttura della pagina e da come essa è stata creata. Se una pagina infatti contiene dei Frames (ossia delle parti indipendenti di pagina, riconoscibili spesso dalle numerose barre di scorrimento interne alla pagina) oppure è realizzata con sofisticate procedure di personalizzazione della pagina, la stampa può dare risultati molto deludenti. Conviene quindi guardare sempre l'anteprima di stampa, prima di stampare. L'anteprima di stampa si ottiene dal menù File/Anteprima di stampa. 6

7 Modificare le opzioni di stampa. Le opzioni di stampa possono essere modificate in due fasi diverse: Selezionando stampa si apre la finestra di dialogo di stampa, nella quale si possono selezionare le modalità di stampa più importanti (numero di pagine da stampare, stampa dei frame, stampa dei documenti collegati e della tabella dei collegamenti) e si possono impostare le opzioni della stampante (cliccando sul pulsante Proprietà). Dal menù Strumenti/Opzioni Internet/Avanzate, scorrendo fino in fondo la lista delle opzioni selezionabili, si trova Stampa colori e immagini di sfondo, che permette di stampare anche lo sfondo (cosa che in generale è da evitare!) Altre opzioni di stampa si trovano dal menù File/Imposta pagina: si potranno selezionare le dimensioni del foglio, l'orientamento (orizzontale o verticale) i margini, ecc. Stampare una pagina web usando le opzioni di base della stampa. Per stampare la pagina conviene sempre operare dal menù File/Stampa, selezionando le opportune opzioni e visionando l'anteprima. Se infatti si preme direttamente il pulsante Stampa presente nella barra dei pulsanti, la pagina verrà inviata direttamente alla stampante senza definire alcuna opzione, e spesso la stampa presenterà difetti o parti mancanti. Presentare il risultato di una ricerca in forma stampata. Per presentare una ricerca in forma stampata si possono ovviamente stampare le pagine web via via trovate, ma in genere è preferibile costruire un documento nuovo utilizzando un elaboratore di testi e prelevando testi, dati e immagini dalle varie pagine trovate. Aprire una pagina mediante segnalibro (bookmark) Se una pagina è interessante e si vuole poterci tornare, basta aggiungerla ai segnalibri (bookmark) (si veda il punto successivo). Se una pagina è già presente nei segnalibri, basta aprire il menu o premere il pulsante Preferiti, poi scorrere l'elenco fino al riferimento richiesto e infine fare un clic sul riferimento. Assegnare un bookmark ad una pagina web. Per creare un segnalibro (aggiungere un indirizzo) basta aprire il menu Preferiti e selezionare Aggiungi a Preferiti: verrà chiesto se la pagina dovrà essere disponibile anche quando non si è collegati a Internet (non in linea o offline). Se tale opzione non interessa basta cliccare su Ok, altrimenti occorre mettere il segno di spunta nella casella apposita prima di confermare con Ok Aggiungere pagine web alla cartella dei bookmark. Basta ripetere la procedura vista sopra. 7

8 Aprire un programma di posta elettronica. Per aprire un programma di posta elettronica (i più famosi sono Outlook Express ed Eudora) basta un doppio clic sulla relativa icona, oppure un singolo clic se le icone sono sulla barra delle applicazioni, o infine dal menù Start/Programmi/Outlook Express (o Eudora). Da qui in avanti faremo riferimento soltanto a Outlook Express. Il programma può essere aperto offline (in assenza di connessione a Internet o comunque al server che fornisce il servizio) oppure online (mentre il computer è collegato alla rete). Nel primo caso possiamo modificare la configurazione del programma e anche scrivere la posta, ma non possiamo né spedirla né scaricare le nuove pervenute al nostro indirizzo. Per eseguire queste operazioni occorre che la connessione a Internet sia attiva. Aprire la cassetta delle lettere di un dato utente. In questo corso non daremo indicazioni per configurare Outlook Express in modo da utilizzare la casella di posta di un utente (ossia non diremo come configurare un account). Supponendo quindi che il programma sia già correttamente configurato, per aprire la casella di posta di un dato utente occorre distinguere due situazioni: Offline - in questo caso è possibile leggere la posta già presente nelle varie cartelle (se sono state create più cartelle) oppure nella cartella Posta in arrivi: basta un doppio clic sulla relativa icona, nella casella a sinistra, per avere la lista delle memorizzate: basta selezionarne una nell'elenco in alto per vederne il contenuto nella finestra in basso; occorre un doppio clic per aprire il documento a piena pagina. Online: prima di compiere le operazioni descritte sopra, occorre scaricare la nuova posta dal server. Se è stato configurato un solo account (ossia se esiste un unico utente) basta cliccare sul grande pulsante Invia e Ricevi, a centro pagina. Se invece il programma è configurato per più utenti, per leggere la posta di un singolo utente conviene selezionare dal menù Strumenti la voce Invia e Ricevi, poi nell'ulteriore finestra che si apre selezionare il nome o la sigla dell'account desiderato. In questo modo la nuova posta viene inserita nella casella Posta in Arrivo, e per leggerla si può operare come visto sopra per operazioni offline. Leggere un messaggio. In generale Outlook Express è configurato in modo di avere attiva la funzione di apertura automatica del messaggio, per cui è sufficiente aprire la casella posta in arrivo e, dalla lista situata in alto a destra selezionare con un clic il messaggio, che sarà leggibile nella finestra sottostante (provvista di barra di scorrimento). Se tale funzione non fosse attiva, (per attivarla o disattivarla si opera dal menù Visualizza/Layout e si seleziona o deseleziona "Visualizza riquadro di anteprima") basta un doppio clic sul messaggio per aprirlo in una nuova finestra. In alternativa si può evidenziare il messaggio con un clic poi selezionare Apri dal menù che compare facendo un clic destro sul messaggio evidenziato. Chiudere il programma di posta elettronica. Menù File/Esci oppure usare il solito pulsante di chiusura (quello con X) Usare le funzioni di Help. Come al solito, per usare le funzioni di Help si fa clic sul punto interrogativo sulla barra dei menù e si seleziona Sommario e indice. 8

9 Modificare il modo di visualizzazione. Il modo di visualizzazione di Outlook Express può essere modificato attraverso il menù Visualizza sia modificando il Layout (si veda qui a sinistra la relativa finestra di dialogo, nella quale si possono scegliere gli elementi della pagina da visualizzare, le barre di strumenti, e il riquadro di anteprima del quale si è accennato sopra) sia attraverso le opzioni disponibili dal menù Visualizza/Visualizzazione corrente che permettere di scegliere se visualizzare tutti i messaggi nella cartella o di mostrare solo quelli che rispondono a determinati requisiti. Modificare la barra degli strumenti. Per modificare la barra degli strumenti, dal menù Visualizza/Layout, dopo essersi accertati che sia presente il segno di spunta a fianco di Barra degli strumenti, si utilizza il pulsante Personalizza barra e si fa uso della finestra di dialogo che appare per scegliere gli strumenti che devono comparire sulla barra. Creare un nuovo messaggio. Per creare un nuovo messaggio si può fare uso dell'apposito tasto nella barra degli strumenti oppure selezionare dal menù File/Nuovo/Messaggio di posta elettronica. La finestra che compare è quella qui a fianco, e presenta quattro righe bianche e uno spazio più ampio. Quest'ultimo conterrà il testo del messaggio, mentre gli altri hanno le seguenti funzioni, descritte partendo dall'alto: Da: (oppure From:) - è già riempito e contiene l'account (o uno degli account) predefiniti. Non è modificabile, ma se più di un account è stato creato, si può selezionare quello che funge da mittente. A: (oppure To:)- contiene l'indirizzo del destinatario (principale) Cc: (Copia carbone) contiene gli indirizzi di altri destinatari secondari: NOTA ciascuno dei destinatari riceverà gli indirizzi di tutti gli altri, e questo in genere non è corretto! Con un clic destro sul pulsante a sinistra di questa riga bianca si può far comparire una finestra di dialogo che consente di aggiungere la nuova riga Ccn (oppure Bcc: cioè Copia carbone nascosta) che consente di inviare il messaggio a più utenti senza che però 9

10 ciascuno sappia i nomi e gli indirizzi degli altri destinatari. In ogni caso, gli indirizzi dei destinatari devono essere separati da una virgola. Oggetto: - in questa riga si scriverà una breve frase sintetica che spieghi l'argomento del messaggio. È importante non lasciare vuoto questo campo, sempre per ragioni di etichetta, perché, visto che il destinatario sopporta un costo (di connessione) per scaricare e leggere il messaggio, ha il diritto di cestinare o distruggere messaggi non richiesti il cui argomento non sia interessante. Una volta che il messaggio sia scritto (si può anche farlo offline), assicuratisi che il computer sia connesso a Internet, si preme il pulsante Invia e il messaggio viene spedito. Aggiungere il "biglietto da visita" in calce al messaggio. Il modo più veloce per scambiare informazioni sui contatti tramite Internet consiste nell'allegare un biglietto da visita ai messaggi di posta elettronica. Il biglietto da visita contiene informazioni personali sul contatto ricavate dalla Rubrica. Per creare un biglietto da visita, è necessario che nella Rubrica siano già presenti le informazioni personali relative al contatto. 1. Creare una voce per se stessi nella Rubrica, quindi selezionare il proprio nome dall'elenco Rubrica. (vedi sotto alla voce Rubrica) 2. Scegliere Esporta dal menu File, quindi Biglietto da visita 3. Selezionare un percorso in cui archiviare il file, quindi scegliere il pulsante Salva. Nota - Per aggiungere un biglietto da visita a un messaggio di posta elettronica, scegliere Biglietto da visita dal menu Inserisci. Usare un correttore ortografico, se disponibile. Una volta scritto il testo del messaggio posizionare il cursore all'inizio del testo e selezionare dal menù Strumenti la voce Controllo Ortografia. Allegare un file al messaggio. Allegare un file a un messaggio significa che al momento di inviare il messaggio verrà inviato, nella casella di posta del destinatario, anche il file suddetto. Per realizzare ciò, una volta scritto il messaggio, prima di spedirlo, selezionare Allegato dal menù Indirizzi. Ripetere tale operazione se si vuole allegare più di un file. È una buona norma di Netiquette (galateo di Internet ed ) non inviare allegati di grandi dimensioni ( kb al massimo), che non siano stati richiesti esplicitamente dal destinatario, e se possibile inviarli in formato compresso (.zip) per renderli ancora più piccoli. Le ragioni sono le seguenti: I costi di scaricamento sono a carico del destinatario Spesso il destinatario ha una casella di posta di capienza limitata, che sarebbe riempita dai vostri allegati e gli impedirebbe di ricevere posta Spesso gli allegati contengono virus, anche se noi non lo sappiamo! Pertanto quando si riceve una con un allegato non richiesto NON SI DEVE MAI APRIRLO!!! Chiedete prima informazioni a chi ve lo ha mandato, per sapere se è tutto OK! (Molti virus e troiani allegano una copia di se stessi ad ogni messaggio inviato da un computer infetto, all'insaputa di colui che invia il messaggio. INSTALLATE UN BUON ANTIVIRUS E TENETELO SEMPRE AGGIORNATO!!!. Mandare un messaggio con alta/bassa priorità. Dal menù Messaggio/Imposta priorità si può selezionare il livello di priorità di un messaggio (una priorità alta farà comparire un contrassegno a sinistra del messaggio. È una funzione della quale non si deve abusare. (Si veda la favola di "Pierino e il lupo"! ) 10

11 Usare le funzioni "Copia" e "Incolla" per duplicare un testo nel messaggio o in un altro messaggio attivo. Le normali funzioni di Copia e Incolla (per le quali si rimanda ai mrecedenti manuali di questa serie) sono attive e consentono di copiare parti di un messaggio in un altro. Una funzione utile è quella di scrivere offline una con il blocco note, copyarla e poi incollarla nella finestra del nuovo messaggio quando si è connessi a Internet. Usare "Taglia" e "Incolla" per spostare un testo all'interno di un messaggio o in un altro messaggio attivo. Le normali funzioni di Taglia e Incolla (per le quali si rimanda ai mrecedenti manuali di questa serie) sono attive e consentono di copiare parti di un messaggio in un altro Cancellare parte del testo in un messaggio. Per cancellare una parte di testo in un messaggio basta selezionarlo poi premere Canc sulla tastiera, o scegliere Elimina dal menù che compare facendo un clic destro sul testo selezionato. Cancellare un file allegato a un messaggio. Per cancellare un file allegato al messaggio (e quindi non spedirlo - il file non viene fisicamente cancellato dal disco rigido!) basta evidenziare il messaggio, poi fare un clic destro e selezionare Rimuovi, oppure premere il tasto Canc. Aprire la cartella della posta. Abbiamo già accennato a queste funzioni; rivediamole in estrema sintesi: Aprire la casella Posta in Arrivo (con un doppio clic. Evidenziare un messaggio e aprirlo. Un clic sinistro per evidenziare un messaggio Un doppio clic per aprirlo (Si apre una nuova finestra contenente il messaggio) Riporre il messaggio. Chiudere la finestra di cui sopra. Usare la funzione "Rispondi al mittente" Se invece si desidera rispondere, clic sul pulsante Rispondi al mittente. La nuova finestra conterrà una copia "quotata" del messaggio ripetuto (ogni riga sarà preceduta dal segno < o da una barra verticale) e il cursore sarà posizionato a inizio pagina. In tal modo la nostra risposta sarà seguita dal testo originale del messaggio ricevuto, come promemoria per chi ce lo ha spedito. Se però il messaggio ricevuto era lungo, la Netiquette impone di cancellarne buona parte, lasciando solo le prime 5-6 righe. 11

12 Usare la funzione "Rispondi a tutti". Il tasto Rispondi a tutti permette di inviare la nostra risposta a tutti coloro che hanno ricevuto la stessa , a condizione che sia stato fatto uso di Cc (copia carbone) e non Ccn (copia carbone nascosta) da parte di chi ha inviato la lettera originale. Rispondere senza inserire il messaggio originale. Se non si vuole che il messaggio originale venga allegato automaticamente alla risposta, deselezionare la relativa opzione Includi messaggio nelle risposte dal menù Strumenti/Opzioni/Invio. Spedire il messaggio. Premere il pulsante Invia (mentre si è collegati a Internet) oppure, nella finestra del nuovo messaggio o del messaggio di risposta, selezionare File/Invia messaggio. Aggiungere un indirizzo all'elenco. Con la ricezione di messaggi di posta elettronica è possibile aggiungere il nome e l'indirizzo di posta elettronica del mittente alla Rubrica dall'interno di Outlook Express. Aprire il messaggio, scegliere Aggiungi alla Rubrica dal menu Strumenti, quindi selezionare l'utente da aggiungere. È inoltre possibile impostare Outlook Express in modo da aggiungere automaticamente alla Rubrica i contatti ai cui messaggi è stata inoltrata una risposta. In Outlook Express scegliere Opzioni dal menu Strumenti, quindi nella scheda Invio selezionare la casella di controllo Aggiungi automaticamente i destinatari delle risposte alla Rubrica. Cancellare un indirizzo dall'elenco. Dal menù Strumenti selezionare Rubrica, poi selezionare l'indirizzo da eliminate e premere Canc oppure selezionare Elimina dal menù che si apre facendo clic destro. In entrambi i casi viene chiesta conferma prima di procedere ad una cancellazione definitiva. Creare un nuovo indirizzario/lista di distribuzione. Selezionare Strumenti/Rubrica/File/Nuova cartella. Verrà creata una sottocartella con una nuova rubrica, Si possono, con analoga procedura, creare semplicemente dei Gruppi di indirizzi. Aggiornare un indirizzario con la posta in arrivo. Una volta aperto un messaggio, dal menù Strumenti della finestra del messaggio, selezionare Aggiungi alla Rubrica, poi aggiungere l'indirizzi del mittente, quelli di altri destinatari o quello relativo al proprio account. Rispondere a un messaggio usando una lista di distribuzione. Se il messaggio contiene una lista di altri destinatari, basta usare il tasto Rispondi a tutti. 12

13 Mandare un messaggio in copia a vari indirizzi. Come si è detto sopra, è possibile inviare un messaggio a più destinatari usando Cc (Copia carbone) e scrivendo tutti gli indirizzi separati da virgole, (in tal modo tutti ricevono anche gli indirizzi degli altri) oppure usando Ccn con le stesse modalità (ma nessuno vede gli indirizzi degli altri) Mandare copie silenti. Si veda il punto precedente (Copia carbone nascosta = Copie silenti) Cercare un messaggio. Quando una casella di posta contiene molti messaggi, diventa complicato cercarne uno specifico. Outlook Express possiede però potenti funzioni di ordinamento (Visualizza/Ordina per), di selezione (Visualizza/Visualizzazione corrente poi nascondere vari tipi di messaggi) e di ricerca (Modifica/Trova/Trova nella cartella). Tuttavia è opportuno organizzare i messaggi in modo razionale e ordinato, come vedremo nei prossimi punti, che descriveranno le principali procedure per organizzare i messaggi. Creare una nuova cartella della posta. Per dividere i messaggi in categorie, il primo passo è creare nuove cartelle per ospitare i vari tipi di messaggi. Per creare una nuova cartella, dalla finestra principale di Outlook Express selezionare dal menù File la voce Cartella, poi Nuova; nella finestra di dialogo indicare sull'albero delle cartelle la posizione della nuova cartella e digitarne il nome nella casella in alto. Ripetere per le altre cartelle. Cancellare un messaggio. Non è conveniente cancellare definitivamente un messaggio (di solito serve due giorni dopo) pertanto se un messaggio viene cancellato (tasto Canc o clic destro/elimina) esso viene inserito nella cartella Posta eliminata anziché essere cancellato. (La funzione è analoga al Cestino di Windows). Volendo eliminare definitivamente un messaggio, aprire la casella Posta eliminata, selezionare il messaggio e cancellarlo nuovamente. Verrà chiesta conferma, e la cancellazione sarà definitiva. Se si fa un clic destro sulla casella posta eliminata, e si seleziona Svuota casella posta eliminata, essa viene eliminata definitivamente, dopo richiesta di conferma. Tale operazione è però sconsigliabile! Spostare un messaggio in una nuova cartella. Selezionare un messaggio, fare clic con il tasto destro e selezionate Sposta nella cartella oppure Copia nella cartella, indicando poi la destinazione sull'albero delle cartelle. Ordinare i messaggi secondo un dato criterio (per nome, soggetto, data ecc.) Come già accennato, dal menù Visualizza selezionare Ordina per e selezionare il criterio e il tipo di ordinamento (crescente o decrescente). del Test Center F. Crispi Ribera (Ag) Aprile

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

CORSO RETI INFORMATICHE

CORSO RETI INFORMATICHE CORSO RETI INFORMATICHE Che cos è una rete Una rete è un sistema di interconnessione non gerarchico tra diverse unità. Nel caso dei computer la rete indica l insieme delle strutture hadware, tra cui anche

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Client PEC Quadra Guida Utente

Client PEC Quadra Guida Utente Client PEC Quadra Guida Utente Versione 3.2 Guida Utente all uso di Client PEC Quadra Sommario Premessa... 3 Cos è la Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Come funziona la PEC... 4 1.2 Ricevuta di Accettazione...

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL GUIDA WINDOWS LIVE MAIL Requisiti di sistema Sistema operativo: versione a 32 o 64 bit di Windows 7 o Windows Vista con Service Pack 2 Processore: 1.6 GHz Memoria: 1 GB di RAM Risoluzione: 1024 576 Scheda

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Gestione della E-mail Ottobre 2009 di Alessandro Pescarolo Fondamenti di Informatica 1 CAP. 5 GESTIONE POSTA ELETTRONICA 5.1 CONCETTI ELEMENTARI Uno dei maggiori vantaggi

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

Guida alla WebMail Horde

Guida alla WebMail Horde Guida alla WebMail Horde La funzione principale di un sistema Webmail è quella di gestire la propria posta elettronica senza dover utilizzare un programma client installato sul computer. Il vantaggio è

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD WORD SOMMARIO 1. Muoversi nel testo... 1 2. Taglia, copia e incolla... 2 3. Aprire, salvare e chiudere... 3 4. Trovare e sostituire... 4 5. Visualizzare in modi diversi... 6 6. Formattare e incolonnare...

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

La Posta con Mozilla Thunderbird

La Posta con Mozilla Thunderbird La Posta con Mozilla Thunderbird aggiornato alla versione di Thunderbird 1.5 versione documento 1.0 06/06/06 I love getting mail. It's just another reminder you're alive. Jon Arbuckle, Garfield April 16

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Gestione della posta elettronica e della rubrica.

Gestione della posta elettronica e della rubrica. Incontro 2: Corso di aggiornamento sull uso di internet Gestione della posta elettronica e della rubrica. Istituto Alberghiero De Filippi Via Brambilla 15, 21100 Varese www.istitutodefilippi.it Tel: 0332-286367

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

I Grafici. La creazione di un grafico

I Grafici. La creazione di un grafico I Grafici I grafici servono per illustrare meglio un concetto o per visualizzare una situazione di fatto e pertanto la scelta del tipo di grafico assume notevole importanza. Creare grafici con Excel è

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Nitro Reader 3 Guida per l' utente

Nitro Reader 3 Guida per l' utente Nitro Reader 3 Guida per l' utente In questa Guida per l'utente Benvenuti in Nitro Reader 3 1 Come usare questa guida 1 Trovare rapidamente le informazioni giuste 1 Per eseguire una ricerca basata su parole

Dettagli

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005 Appunti sugli Elaboratori di Testo D. Gubiani Università degli Studi G.D Annunzio di Chieti-Pescara 19 Luglio 2005 1 Cos è un elaboratore di testo? 2 3 Cos è un elaboratore di testo? Cos è un elaboratore

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Dipartimento del Tesoro

Dipartimento del Tesoro Dipartimento del Tesoro POWER POINT AVANZATO Indice 1 PROGETTAZIONE DELL ASPETTO...3 1.2 VISUALIZZARE GLI SCHEMI...4 1.3 CONTROLLARE L ASPETTO DELLE DIAPOSITIVE CON GLI SCHEMI...5 1.4 SALVARE UN MODELLO...6

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE Access permette di specificare una maschera che deve essere visualizzata automaticamente all'apertura di un file. Vediamo come creare una maschera di

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

Le Reti Informatiche

Le Reti Informatiche Le Reti Informatiche modulo 10 Prof. Salvatore Rosta www.byteman.it s.rosta@byteman.it 1 Nomenclatura: 1 La rappresentazione di uno schema richiede una serie di abbreviazioni per i vari componenti. Seguiremo

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

Data warehouse.stat Guida utente

Data warehouse.stat Guida utente Data warehouse.stat Guida utente Versione 3.0 Giugno 2013 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 Il browser 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della

Dettagli

GFI Product Manual. Manuale per il client fax

GFI Product Manual. Manuale per il client fax GFI Product Manual Manuale per il client fax http://www.gfi.com info@gfi.com Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Le società, i nomi e i dati utilizzati

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni ADOBE READER XI Guida ed esercitazioni Guida di Reader Il contenuto di alcuni dei collegamenti potrebbe essere disponibile solo in inglese. Compilare moduli Il modulo è compilabile? Compilare moduli interattivi

Dettagli

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT 1 1 Introduzione al programma 3 2 La prima volta con Powerpoint 3 3 Visualizzazione

Dettagli

Come scaricare sul Desktop i dati necessari allo svolgimento di un esercitazione link Save it to disk OK.

Come scaricare sul Desktop i dati necessari allo svolgimento di un esercitazione link Save it to disk OK. Come scaricare sul Desktop i dati necessari allo svolgimento di un esercitazione Per svolgere correttamente alcune esercitazioni operative, è previsto che l utente utilizzi dei dati forniti attraverso

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali Manuale d uso Gestione Aziendale Software per l azienda Software per librerie Software per agenti editoriali 1997-2008 Bazzacco Maurizio Tutti i diritti riservati. Prima edizione: settembre 2003. Finito

Dettagli

Altre opzioni Optralmage

Altre opzioni Optralmage di Personalizzazione delle impostazioni............ 2 Impostazione manuale delle informazioni sul fax......... 5 Creazione di destinazioni fax permanenti................ 7 Modifica delle impostazioni di

Dettagli

AUTOMATIZZARE UN'AZIONE COMUNE DI WORD USANDO UNA MACRO

AUTOMATIZZARE UN'AZIONE COMUNE DI WORD USANDO UNA MACRO AUTOMATIZZARE UN'AZIONE COMUNE DI WORD USANDO UNA MACRO Con questa esercitazione guidata imparerai a realizzare una macro. Una macro è costituita da una serie di istruzioni pre-registrate che possono essere

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

Lezione n 1! Introduzione"

Lezione n 1! Introduzione Lezione n 1! Introduzione" Corso sui linguaggi del web" Fondamentali del web" Fondamentali di una gestione FTP" Nomenclatura di base del linguaggio del web" Come funziona la rete internet?" Connessione"

Dettagli

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA HOTSPOT Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA Hotspot è l innovativo servizio che offre ai suoi clienti accesso ad Internet gratuito, in modo semplice e veloce, grazie al collegamento

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Gestione Studio Legale

Gestione Studio Legale Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione dello Studio. Manuale operativo Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

REGEL - Registro Docenti

REGEL - Registro Docenti REGEL - Registro Docenti INFORMAZIONI GENERALI Con il Registro Docenti online vengono compiute dai Docenti tutte le operazioni di registrazione delle attività quotidiane, le medesime che si eseguono sul

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

Leg@lCom EasyM@IL. Manuale Utente. 1 Leg@lcom 2.0.0

Leg@lCom EasyM@IL. Manuale Utente. 1 Leg@lcom 2.0.0 Leg@lCom EasyM@IL Manuale Utente 1 Sommario Login... 5 Schermata Principale... 6 Posta Elettronica... 8 Componi... 8 Rispondi, Rispondi tutti, Inoltra, Cancella, Stampa... 15 Cerca... 15 Filtri... 18 Cartelle...

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET Programmi Outlook Express Internet Explorer 72 DNS Poiché riferirsi a una risorsa (sia essa un host oppure l'indirizzo di posta elettronica di un utente) utilizzando un

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2012 Progetto Istanze On Line MOBILITÀ IN ORGANICO DI DIRITTO PRESENTAZIONE DOMANDE PER LA SCUOLA SEC. DI I GRADO ON-LINE 13 Febbraio 2012 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Procedura accesso e gestione Posta Certificata OlimonTel PEC

Procedura accesso e gestione Posta Certificata OlimonTel PEC Procedura accesso e gestione Posta Certificata OlimonTel PEC Informazioni sul documento Revisioni 06/06/2011 Andrea De Bruno V 1.0 1 Scopo del documento Scopo del presente documento è quello di illustrare

Dettagli

WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso. Struttura di un Documento Complesso

WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso. Struttura di un Documento Complesso Parte 5 Adv WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso 1 di 30 Struttura di un Documento Complesso La realizzazione di un libro, di un documento tecnico o scientifico complesso, presenta

Dettagli

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail Configurare un programma di posta con l account PEC di Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account ii nel programma di

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM SPOSTARE un file o una sottodirectory da una directory ad un altra COPIARE un file o una directory da una directory all altra RINOMINARE un file o una directory CANCELLARE un file o una directory CREARE

Dettagli