GFI FAXmaker for Exchange/SMTP 12. Manuale utente. GFI Software Ltd.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GFI FAXmaker for Exchange/SMTP 12. Manuale utente. GFI Software Ltd."

Transcript

1 GFI FAXmaker for Exchange/SMTP 12 Manuale utente GFI Software Ltd.

2 Questo manuale è stato prodotto da GFI SOFTWARE Ltd. GFI SOFTWARE Ltd. Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifica senza preavviso. Le società, i nomi e i dati utilizzati negli esempi sono fittizi salvo diversamente indicato. Nessuna parte del presente documento può essere riprodotta o trasmessa in alcuna forma, elettronica o meccanica, per qualsiasi scopo, senza esplicita autorizzazione scritta di GFI SOFTWARE Ltd. FAXmaker è copyright di GFI SOFTWARE Ltd GFI SOFTWARE Ltd. Tutti i diritti riservati. FAXmaker è un marchio registrato e GFI SOFTWARE e il logo GFI SOFTWARE sono marchi registrati di GFI SOFTWARE Ltd. in Europa, negli Stati Uniti e in altri paesi. Versione 3.03 Ultimo aggiornamento 23 febbraio 2005

3 Indice Invio e ricezione di fax 3 Introduzione alla trasmissione di fax...3 Indicazione dell indirizzo Inviare un fax...3 Rinviare un fax...7 Anteprima di un fax...8 Ricevere un fax...8 Invio e ricezione di SMS 9 Introduzione al gateway SMS...9 Invio di un SMS mediante il modulo SMS di FAXmaker...9 Invio di fax ed sms con Microsoft Outlook 13 Introduzione...13 Inviare un fax con il modulo per Messaggi di Microsoft Outlook...13 Inviare fax con il comando Invia...15 Inviare un SMS da Microsoft Outlook...15 Rinviare un fax...16 Anteprima di un fax...17 Invio e ricezione di fax ed SMS da client di posta elettronica 19 Introduzione...19 Inviare un fax...19 Opzioni FAX in caso di utilizzo della propria applicazione di posta elettronica...19 Inviare un SMS...21 Strumenti di FAXmaker: Visualizzatore fax e rubrica 23 Il visualizzatore di FAXmaker...23 Annotazione del fax...24 La rubrica di FAXmaker...26 Gestione di singoli destinatari...27 Gestione di Gruppi...28 Gestione delle rubriche...30 FAXmaker for Exchange Manual Invio e ricezione di fax i

4

5 Invio e ricezione di fax Introduzione alla trasmissione di fax È possibile inviare fax nei seguenti modi: 1. Creando o aprendo un documento in qualsiasi applicazione Windows e stamparlo sulla Stampante di FAXmaker. Il documento è convertito in fax, allegato al modulo per Messaggi fax di FAXmaker o al modulo Nuovo messaggio di Outlook. 2. Avviando il modulo per Messaggi fax di FAXmaker dal gruppo di programmi FAXmaker e inviando il fax direttamente da lì. 3. Aprendo Microsoft Outlook, creando un nuovo messaggio, immettendo il testo da inviare, aggiungendo gli eventuali allegati e spedendo il fax direttamente da Microsoft Outlook. 4. Da qualsiasi applicazione Microsoft Office, utilizzando il comando Invia a, dal menu File. In questo modo si allega il documento creato ad un nuovo messaggio di posta Microsoft Outlook. Il software client di FAXmaker è costituito da un driver di stampante fax, da un visualizzatore e dal modulo per Messaggi fax di FAXmaker. Quest ultimo supporta la rubrica di Outlook, benché contenga la propria rubrica per gli utenti che non dispongono di Microsoft Outlook. Indicazione dell indirizzo Inviare un fax Schermata 1 Indicazione dell indirizzo La prima volt ache si avvia il modulo per Messaggi fax di FAXmaker, viene richiesto il proprio indirizzo . Verrà utilizzato per inviare rapporti di recapito. Per inviare un fax da qualsiasi applicazione Windows, procedere come segue: 1. Creare un nuovo documento Windows o aprirne uno esistente. FAXmaker for Exchange Manual Invio e ricezione di fax 3

6 Schermata 2 Driver di stampante FAXmaker selezionato 2. Stampare il documento sulla stampante GFI FAXmaker. Per esempio, in Microsoft Word, selezionare Stampa dal menu File. Nella finestra di dialogo del comando Stampa, fare clic sul menu a discesa Stampante > Nome e selezionare FAXmaker. Fare clic su OK. Se si è selezionato che il modulo Nuovo messaggio di Outlook debba apparire dopo aver stampato sul driver di stampante di FAXmaker, passare al capitolo Inviare un fax tramite il modulo per Messaggi di Microsoft Outlook per le fasi restanti. Schermata 3 - Il modulo per Messaggi Fax di GFI FAXmaker 3. Viene visualizzato un modulo per Messaggi fax di GFI FAXmaker con il documento allegato come file di fax. Se si desidera che il documento sia preceduto da una copertina, immettere il testo della copertina nel modulo. È anche possibile allegare documenti Office, 4 Invio e ricezione di fax FAXmaker for Exchange Manual

7 utilizzando la funzione di inserisci allegato dal menu (oppure CTRL+T). Nota: Quando si allegano file diversi dai file fax di GFI FAXmaker, assicurarsi che tutti i caratteri e gli oggetti inclusi nel documento siano disponibili anche sul server. 4. Specificare ora il destinatario o i destinatari del fax: Fare clic sul pulsante A... Viene visualizzata la rubrica di Outlook. Selezionare l elenco dei Contatti di Outlook e scegliere un destinatario. Assicurarsi che il destinatario abbia un numero di fax immesso nel campo (Fax uff.). In caso affermativo, il destinatario viene visualizzato nella rubrica di Outlook con il termine (Fax uff.) riportato dietro il suo nome. Fare clic su A-> per aggiungere il destinatario. Si possono aggiungere più destinatari. Fare clic su OK quando si è pronti. Se si sta inviando un fax a un destinatario sporadico e non si desidera aggiungerlo agli elenchi dei contatti, immettere il numero di fax direttamente nel campo A:. Schermata 4 - Selezione del destinatario del fax Se si utilizza la rubrica di FAXmaker Fare clic su A: per visualizzare la rubrica di FAXmaker. In questa finestra è possibile selezionare il destinatario del fax. Se si desidera aggiungere un nuovo contatto fax, fare clic su Aggiungi. In questo modo viene visualizzata la finestra di dialogo Modifica record, in cui si può aggiungere il destinatario. Fare clic su OK dopo aver selezionato il destinatario. In questo modo il destinatario è aggiunto al fax. 5. Dopo aver immesso il destinatario, è possibile specificare le opzioni fax. La finestra di dialogo delle opzioni fax è disponibile dal menu Fax > Opzioni, dal pulsante Opzioni della barra degli strumenti o tramite la combinazione dei tasti CTRL+O. Sono disponibili le seguenti opzioni: FAXmaker for Exchange Manual Invio e ricezione di fax 5

8 Schermata 5 Opzioni di formato fax Opzioni di formato Risoluzione: seleziona la risoluzione con cui si desidera inviare il fax.* Invia copertina: selezionando questa opzione si aggiunge una copertina al fax. Nome copertina: se si desidera inviare una copertina diversa da quella predefinita, immettere il nome della copertina personalizzata desiderata (la copertina deve essere stata configurata sul server dall amministratore). Si noti che l elenco di copertine non elenca automaticamente le copertine disponibili sul server. 6 Invio e ricezione di fax FAXmaker for Exchange Manual

9 Rinviare un fax Opzioni di recapito fax Opzioni di recapito fax Priorità: l impostazione del livello di priorità su Alta o Normale influisce sul periodo di recapito soltanto se nella coda sono presenti numerosi fax. Questa opzione si può specificare direttamente dalla barra degli strumenti. Codice di addebito: il codice di addebito è utilizzato a fini contabili per ripartire il costo dei fax (facoltativo). Programmazione: se si desidera inviare il fax in un giorno o in un ora successivi, selezionare questa opzione e definire la data e l ora di trasmissione desiderate. 6. Specificare ora l oggetto del fax (questo consentirà di riconoscere il fax quando si riceve la notifica inerente lo stato del fax). 7. Quando si è pronti, fare clic sul pulsante Invia (Tasti: CTRL +S). FAXmaker invia quindi il documento per fax. Poco dopo si riceve un rapporto di trasmissione nella cartella della Posta in arrivo, contenente il risultato, positivo o negativo, della trasmissione, il numero di pagine inviate e l ora dell invio. Se l invio del fax non è riuscito, il rapporto descrive le cause dell esito negativo. Per inviare un fax direttamente da FAXmaker 1. Avviare il modulo per Messaggi fax di GFI FAXmaker dal gruppo di programmi client di GFI FAXmaker. 2. Procedere come descritto nella precedente sezione Per inviare un fax da qualsiasi applicazione Windows dalla fase 4 in poi. Il rinvio di fax è semplice: basta rispondere al rapporto di trasmissione riuscita o non riuscita inviato dal server FAXmaker. GFI FAXmaker conserva una copia del fax sul server in modo da poterlo rispedire immediatamente. Garantisce inoltre che l indirizzo Rispondi corrisponda al numero di fax del destinatario originario. In tal modo, basta semplicemente fare clic sul commando Rispondi per inviare di nuovo lo stesso fax allo stesso destinatario. Naturalmente, GFI FAXmaker non allega il rapporto di trasmissione al fax. Se necessario, è possibile modificare il numero di fax del destinatario nel campo A:. Tuttavia, non modificare il campo Oggetto perchè contiene un codice di identificazione per ritrovare il fax. GFI FAXmaker conserva sul server i fax il cui invio non è riuscito per un periodo di 2 settimane, e per 2 giorni quelli il cui invio è avvenuto. Inoltre, è possibile rinviare un fax in 2 modi: 1. Dall del rapporto di trasmissione, fare clic sul pulsante Rispondi e cancellare il rapporto di trasmissione. GFI FAXmaker imposta l indirizzo nel campo Rispondi sul numero di fax del destinatario originario. Il testo originario del fax è riportato nel corpo dell di risposta. Fare clic su Invia per rispedire il fax. 2. Se il fax originario aveva degli allegati, escluso il testo della copertina, bisogna utilizzare la funzione Inoltra del client di posta elettronica, poiché il comando Rispondi non allega i file di fax FAXmaker for Exchange Manual Invio e ricezione di fax 7

10 Anteprima di un fax originali. In questo caso, dall del rapporto di trasmissione, fare clic sul pulsante Inoltra. Quindi copiare e incollare il numero di fax dal campo Da del rapporto di trasmissione. Fare clic sul pulsante Invia per rinviare il fax. Nel caso di alcuni fax importanti, spesso si desidera vedere l aspetto del fax prima che venga inviato. In tal caso si può chiedere al server fax di inviare un anteprima: Ricevere un fax Schermata 6 Richiesta di anteprima 1. Nella barra degli strumenti del modulo Nuovo fax di FAXmaker, fare clic sul pulsante Richiedi anteprima, situato a destra del pulsante Invia. 2. Il server fax converte il fax e lo rinvia come allegato alla propria cartella di Posta in arrivo. L oggetto assume l aspetto del seguente codice [::send=pbc123ff]. 3. Se si vuole effettivamente inviare il fax, premere il tasto Rispondi e fare clic su Invia. Il fax viene immediatamente inviato dal server. Un fax inviato per l anteprima, deve essere trasmesso al destinatario entro 1 giorno, altrimenti viene eliminato. I fax in entrata sono ricevuti nella cartella Posta in arrivo di Microsoft Outlook. Il messaggio riporterà l espressione Fax ricevuti. Per visualizzare il fax, fare doppio clic sul messaggio. Il messaggio viene aperto con i dettagli del fax. Fare quindi doppio clic sull allegato fax per visualizzare il fax. Schermata 7 - Outlook con un nuovo messaggio fax. Il messaggio di posta mostra il rapporto fax e la cartella posta in arrivo riporta l ID fax del mittente 8 Invio e ricezione di fax FAXmaker for Exchange Manual

11 Invio e ricezione di SMS Introduzione al gateway SMS FAXmaker è munito di un gateway " verso SMS", che consente agli utenti di inviare messaggi SMS. L uso degli SMS è molto popolare ed è in continuo aumento anche a fini aziendali. Cos è l SMS? Il servizio di brevi messaggi di testo (Short Message Service), noto anche come invio messaggi di testo, consiste nella possibilità di inviare e ricevere messaggi di testo tra telefoni cellulari. Il testo può comprendere parole, numeri o combinazioni alfanumeriche. Gli SMS sono stati creati come parte della norma Fase 1 del servizio GSM. Si pensa che il primo messaggio sia stato inviato nel dicembre 1992 nel Regno Unito da un Personal Computer (PC) ad un telefono cellulare della rete GSM Vodafone. Ogni SMS ha una lunghezza massima di 160 caratteri se viene usato l alfabeto Latino, e di 70 caratteri con alfabeti non-latini, come quelli arabo o cinese. Perchè usare un gateway SMS? I messaggi SMS possono essere inviati da un qualsiasi cellulare GSM, così come via Internet, per il tramite di numerosi provider di questo servizio. Tuttavia, avvalersi di un gateway SMS a livello centrale aziendale offre numerosi vantaggi: L invio di messaggi da Outlook è molto più veloce che con un telefono cellulare. L invio di messaggi dal proprio computer permette di utilizzare l elenco Contatti di Outlook. L invio di messaggi da un computer consente di conservare una copia dei messaggi SMS inviati. Un provider SMS basato sul web equivale a costi amministrativi supplementari e implica che gli utenti debbano accedere al servizio con il proprio account utente. Operazioni supplementari per l'utente e per l'amministratore. Se non si dispone di un gestore di telefonia mobile, l'utente dovrà pagare gli SMS inviati privatamente. Invio di un SMS mediante il modulo SMS di FAXmaker Per inviare un SMS, utilizzare il modulo per Messaggi SMS di FAXmaker. Questo modulo consente di selezionare il destinatario dell SMS dall elenco dei Contatti di Outlook. A tale proposito ci si deve assicurare che il campo del numero di cellulare dei destinatari sia stato compilato. FAXmaker for Exchange Manual Invio e ricezione di SMS 9

12 Schermata 8 Il modulo per messaggi SMS 1. Avviare il modulo per Messaggi SMS di GFI FAXmaker dal gruppo di programmi client di GFI FAXmaker. Schermata 9 - Immissione di un numero di cellulare di un contatto 2. E possible specificare il destinatario in 2 modi: digitando il numero nel campo A: o selezionando un destinatario dalla rubrica di Outlook. In questo caso ci si deve assicurare che il destinatario abbia il numero di cellulare inserito nel rispettivo campo, prima di fare clic sul pulsante A:. Per inserire un numero di cellulare in un contatto, selezionare l elenco dei contatti (nodo Contatti) e fare doppio clic sul destinatario. Inserire il numero del cellulare GSM nel rispettivo campo (appena sotto il campo Fax Uff. ). Fare clic su Salva e chiudi per salvare il numero di cellulare inserito. Nota: se si sta utilizzando un servizio SMS su Internet, assicurarsi di aver inserito il numero di cellulare nel formato internazionale, cioè aggiungere il prefisso nazionale prima del numero. Per esempio A questo punto si può selezionare il destinatario facendo clic sul pulsante A Viene visualizzato l elenco dei Contatti di Outlook. Selezionare il destinatario (l indirizzo viene scritto dopo il 10 Invio e ricezione di SMS FAXmaker for Exchange Manual

13 contatto, ma il modulo SMS recupera ugualmente il numero del cellulare). Si possono aggiungere più destinatari. Fare clic su OK quando si è finito. Nota: il contatto non viene visualizzato se non si è inserito l indirizzo OPPURE un numero di fax. Pertanto, bisogna inserire o un indirizzo o un numero di fax per ogni contatto. 4. Quando si è pronti, fare clic sul pulsante Invia (Tasti: CTRL +S). FAXmaker invierà l SMS. Immediatamente dopo, nella cartella della Posta in arrivo si riceve un rapporto di trasmissione, contenente informazioni relative alla riuscita o meno dell invio dell SMS. FAXmaker for Exchange Manual Invio e ricezione di SMS 11

14

15 Invio di fax ed sms con Microsoft Outlook Introduzione Se l azienda dispone di Exchange Server 2000 o 2003, è possibile inviare e ricevere fax direttamente con Microsoft Outlook, grazie ai metodi descritti nel presente capitolo. Se invece l azienda non dispone di Exchange Server 2000 o 2003, è ancora possibile inviare e ricevere fax direttamente da Microsoft Outlook, ma bisogna utilizzare il metodo descritto nel paragrafo Inviare e ricevere fax ed sms dai client di posta elettronica. Fare riferminot al presente capitolo anche se si desidera inviare e ricevere fax con Microsoft Outlook Express tramite Exchange Server 2000/2003. Inviare un fax con il modulo per Messaggi di Microsoft Outlook 1. Stampare sul driver di stampante FAXmaker (l amministratore deve aver configurato il modulo Nuovo messaggio di Outlook in modo che venga visualizzato automaticamente dopo aver stampato sul driver di stampante FAXmaker) oppure creare un nuovo messaggio di posta su Outlook. 2. Se si è stampato sul driver di stampante FAXmaker, il documento viene allegato al modulo Nuovo messaggio. Il testo immesso nel messaggio viene formattato sulla copertina aziendale predefinita. Si possono allegare anche documenti Office e file HTML o PDF. Lo stesso messaggio può essere formattato con HTML. Se si desidera allegare un file contenente un oggetto o che si avvale di caratteri assenti nell installazione standard, stampare il documento a livello locale anziché allegarlo, poiché il server fax non ha accesso a tali caratteri o oggetti incorporati. FAXmaker for Exchange Manual Invio di fax ed sms con Microsoft Outlook 13

16 Schermata 10 - Finestra di dialogo Invia messaggio di Outlook con documento Microsoft Word allegato. 3. Specificare ora il destinatario o i destinatari del fax: Fare clic sul pulsante A... nel modulo Nuovo messaggio di Outlook. Viene visualizzata la rubrica di Outlook. Selezionare l elenco dei Contatti di Outlook e scegliere un destinatario. Assicurarsi che il destinatario abbia un numero di fax immesso nel campo (Fax uff.). In caso affermativo, il destinatario viene visualizzato nella rubrica di Outlook con il termine (Fax uff.) riportato dietro il suo nome. Fare clic su A-> per aggiungere il destinatario. Si possono aggiungere più destinatari. Fare clic su OK quando si è pronti. Schermata 11 - Selezione del destinatario del fax Consiglio: come creare un indirizzo sporadico con l indirizzamento SMTP Se si sta inviando un fax a un destinatario sporadico e non si desidera aggiungerlo agli elenchi dei contatti, immettere il numero di fax direttamente nel campo A: col seguente formato: [fax:<number>] ([fax:<numero>]), ad esempio [fax: ]. 4. Quando si è pronti, fare clic sul pulsante Invia. FAXmaker invia quindi il documento per fax. Poco dopo si riceve un rapporto di trasmissione nella cartella della Posta in arrivo, contenente il risultato, positivo o negativo, della trasmissione, il numero di pagine inviate e 14 Invio di fax ed sms con Microsoft Outlook FAXmaker for Exchange Manual

17 l ora dell invio. Se l invio del fax non è riuscito, il rapporto descrive le cause dell esito negativo. Nota relativa al campo Società/Azienda delle copertine Se si desidera far apparire il nome azienda dei destinatari sulla copertina, bisogna utilizzare il modulo per Messaggi fax di FAXmaker OPPURE selezionare un destinatario da un elenco di contatti pubblico cui il server fax FAXmaker abbia accesso. Questo perché Microsoft Outlook non include il nome azienda del destinatario nel messaggio . Per ulteriori informazioni, si prega di rivolgersi all amministratore di rete. Inviare fax con il comando Invia Le applicazioni Microsoft Office comprendono un comando Invia a che consente di inviare un documento via . È possibile utilizzare questo stesso comando per inviare un documento via fax. Per farlo, procedere come segue: 1. Creare il documento e selezionare il comando Invia a > Destinatario posta elettronica (come allegato) dal menu File. 2. Outlook attiva una finestra di dialogo Nuovo messaggio con il documento in allegato. Ora procedere come descritto nelle fasi dalla 2 in poi del capitolo precedente Inviare un fax con il modulo per Messaggi di Microsoft Outlook. La procedura è identica. Inviare un SMS da Microsoft Outlook Si può inviare un SMS direttamente da Microsoft Outlook utilizzando il formato di indirizzamento Una tantum (One-off). Non è possibile selezionare il destinatario dall elenco dei Contatti di Outlook. Per questa opzione è necessario utilizzare il modulo per Messaggi SMS di FAXmaker. Per inviare un SMS da Microsoft Outlook, procedere come segue: 1. Avviare Outlook, creare un nuovo messaggio di posta e inserire il testo dell SMS. Un messaggio SMS può contenere al massimo 160 caratteri; se il testo è più lungo, questo verrà scomposto in più messaggi. Nota: rimuovere la propria firma ! In caso contrario la firma verrà inclusa nel messaggio SMS! 2. A questo punto, inserire il destinatario dell SMS nel campo A: utilizzando il formato [sms: <number>] ([sms:<numero>]), ad esempio, [sms: ] FAXmaker for Exchange Manual Invio di fax ed sms con Microsoft Outlook 15

18 Rinviare un fax Schermata 12 Rapporto di trasmissione relativo a un SMS 3. Quando si è pronti, fare clic sul pulsante Invia. FAXmaker invierà l SMS. Poco dopo si riceve un rapporto relativo alla riuscita o meno dell invio dell SMS. Il rinvio di fax è semplice: basta rispondere al rapporto di trasmissione riuscita o non riuscita inviato dal server FAXmaker. GFI FAXmaker conserva una copia del fax sul server in modo da poterlo rispedire immediatamente. Garantisce inoltre che l indirizzo Rispondi corrisponda al numero di fax del destinatario originario. In tal modo, basta semplicemente fare clic sul commando Rispondi per inviare di nuovo lo stesso fax allo stesso destinatario. Naturalmente, GFI FAXmaker non allega il rapporto di trasmissione al fax. Se necessario, è possibile modificare il numero di fax del destinatario nel campo A:. Tuttavia, non modificare il campo Oggetto perchè contiene un codice di identificazione per ritrovare il fax. GFI FAXmaker conserva sul server i fax il cui invio non è riuscito per un periodo di 2 settimane, e per 2 giorni quelli il cui invio è avvenuto. Inoltre, è possibile rinviare un fax in 2 modi: 1. Dall del rapporto di trasmissione, fare clic sul pulsante Rispondi e cancellare il rapporto di trasmissione. GFI FAXmaker imposta l indirizzo nel campo Rispondi sul numero di fax del destinatario originario. Il testo originario del fax è riportato nel corpo dell di risposta. Fare clic su Invia per rispedire il fax. 2. Se il fax originario aveva degli allegati, escluso il testo della copertina, bisogna utilizzare la funzione Inoltra del client di posta elettronica, poiché il comando Rispondi non allega i file di fax originari. In questo caso, dall del rapporto di trasmissione, fare clic sul pulsante Inoltra. Quindi copiare e incollare il numero di fax dal campo Da del rapporto di trasmissione. Fare clic sul pulsante Invia per rinviare il fax. 16 Invio di fax ed sms con Microsoft Outlook FAXmaker for Exchange Manual

19 Anteprima di un fax Nel caso di alcuni fax importanti, spesso si desidera vedere l aspetto del fax prima che venga inviato. In tal caso si può chiedere al server fax di inviare un anteprima: 1. Nell oggetto, includere la seguente istruzione (tag): [::preview] ([::anteprima]) 2. il server fax trova questa tag nell Oggetto, converte il fax e lo rispedisce sottoforma di allegato. L oggetto assume l aspetto del seguente codice [::send=pbc123ff]. 3. Se si vuole effettivamente inviare il fax, premere il tasto Rispondi e fare clic su Invia. Il fax viene immediatamente inviato dal server. Un fax inviato per l anteprima, deve essere trasmesso al destinatario entro 1 giorno, altrimenti viene eliminato. FAXmaker for Exchange Manual Invio di fax ed sms con Microsoft Outlook 17

20

21 Invio e ricezione di fax ed SMS da client di posta elettronica Introduzione Inviare un fax Se l azienda non dispone di Exchange Server 2000 o 2003 ovvero se non ci si avvale di Microsoft Outlook, è possibile inviare e ricevere fax ed SMS utilizzando il metodo descritto nel presente capitolo. Per inviare un fax dal proprio client di posta elettronica, procedere come segue: 1. Lanciare il modulo Nuovo messaggio dal client . Digitare il messaggio fax. Se non si inserisce alcun messaggio, non viene inviata nessuna copertina. Se si immette un oggetto, questo viene visualizzato nel campo <Oggetto> della copertina. È possibile inoltre allegare eventuali documenti Microsoft Office, PDF o HTML. 2. Specificare il destinatario del fax:. immettere il numero di fax nel campo A: col seguente formato: ad esempio, Questo metodo d indirizzamento richiede che il server di posta sia stato configurato per inoltrare al server fax FAXmaker tutta la posta inviata al dominio faxmaker.com La relativa procedura è stata descritta per Lotus Notes e per Microsoft Exchange Server 5.5 ed è simile per tutti gli altri server di posta. 3. È possibile allegare file al messaggio grazie alla funzione Inserisci file. 4. Quando si è pronti, fare clic sul pulsante Invia. FAXmaker invia il fax e ne notifica lo stato, inviando un rapporto di trasmissione via . Opzioni FAX in caso di utilizzo della propria applicazione di posta elettronica Se si desidera, è possiible inviare un fax avvalendosi di opzioni fax diverse da quelle predefinite impostate dall amministratore o dallo stesso utente, tramite le opzioni fax descritte in questo paragrafo. Le opzioni fax devono essere digitate all inizio del corpo del messaggio e devono essere precedute da una coppia di due punti (::). Si noti che i destinatari del fax non possono vedere queste specifiche nel testo ricevuto. È possibile utilizzare le seguenti opzioni: Per specificare una copertina ::C=cover page name (::C=nome copertina) FAXmaker for Exchange Manual Invio e ricezione di fax ed SMS da client di posta elettronica 19

22 Ad esempio, ::C=cover1 (::C=copertina1) Nome copertina sta a indicare il nome della specifica copertina. Se non si desidera inviare una copertina, ma questa è aggiunta per impostazione predefinita, è possibile ignorare temporaneamente questa opzione specificando nessuna invece del nome di una copertina. In questo modo FAXmaker non aggiunge una copertina. Va ricordato che la pagina di copertina deve essere prima di tutto memorizzata e configurata sul server. Per specificare una risoluzione alta o bassa ::'H' oppure 'N' Ad esempio, ::H H indica alta risoluzione (200 * 200 dpi) ed N indica risoluzione normale (200 * 100 dpi). Per specificare una copertina iniziale ::F=cover page name (::F=nome copertina) Ad esempio, ::F=cover2 (::F=copertina2) Per programmare la trasmissione di un fax ::nn:mm Ad esempio, ::23:15 nn equivale a ore e mm equivale a minuti. Se si desidera inviare un fax ad una data o ad un ora stabilite, si può utilizzare questa opzione. Per specificare un codice di addebito ::B=nnnn Ad esempio, ::B=5 nnn può essere sostituito da qualsiasi numero. Tale numero viene aggiunto nell archivio storico e può quindi essere utilizzato per la ripartizione dei costi. Per specificare la priorità ::p=low/high/l/h or priority= low/high/l/h (::p=bassa/alta/l/h oppure priorità=bassa/alta/l/h) Ad esempio, ::p=low (::p=bassa) P indica la priorità. Si può inserire bassa (low), alta (high) oppure l o h. Questa opzione è utile quando si inviano molti fax mailing e si desidera inviare immediatamente un determinato fax. Opzioni multiple Quando si utilizzano più opzioni in un messaggio, è necessario digitarle sullo stesso rigo, separate da una virgola. Ad esempio, :: c=cover1, 23:15, B=5 (c=copertina1, 23:15,B=5) 20 Invio e ricezione di fax ed SMS da client di posta elettronica FAXmaker for Exchange Manual

23 Inviare un SMS Per inviare un SMS dal client di posta elettronica, procedere come segue: 1. Creare un nuovo messaggio di posta e inserire il testo dell SMS. Un messaggio SMS può contenere al massimo 160 caratteri; se il testo è più lungo, questo verrà scomposto in più messaggi. Nota: rimuovere la propria firma ! In caso contrario la firma verrà inclusa nel messaggio SMS! 2. A questo punto, inserire il destinatario dell SMS nel campo A:, servendosi dell indirizzamento SMTP col seguente formato: ad esempio, Questo metodo d indirizzamento richiede che il server di posta sia stato configurato per inoltrare al server fax FAXmaker tutta le inviate al dominio smsmaker.com. La relativa procedura è stata descritta per Lotus Notes e per Microsoft Exchange Server 5.5 ed è simile per tutti gli altri server di posta. Schermata 13 Rapporto di trasmissione relativo a un SMS 3. Quando si è pronti, fare clic sul pulsante Invia. FAXmaker invierà l SMS. Poco dopo si riceve un rapporto relativo alla riuscita o meno dell invio dell SMS. FAXmaker for Exchange Manual Invio e ricezione di fax ed SMS da client di posta elettronica 21

24

25 Strumenti di FAXmaker: Visualizzatore fax e rubrica Il visualizzatore di FAXmaker Nota: se l amministratore ha configurato i fax in modo che siano ricevuti in formato PDF, il visualizzatore fax è inutile per l utente finale. Tramite il visualizzatore di FAXmaker, è possibile visualizzare, stampare e salvare i file di fax. Il visualizzatore di FAXmaker può essere attivato facendo doppio clic sull allegato FAXmaker visualizzato nella finestra di dialogo dei fax in entrata o in uscita. Il visualizzatore fax di FAXmaker Dallo stesso Visualizzatore è possibile: a. Visualizzare in anteprima le pagine una per una, utilizzando il comando Successiva o Precedente dal menu Pagina. Quando il fax è costituito da una sola pagina, questa funzione risulta disattivata. b. Ridimensionare il documento sullo schermo selezionando Adatta alla larghezza o Adatta all altezza dal menu Zoom. c. Ingrandire o ridurre il documento, durante la visualizzazione dalle diverse angolazioni, scegliendo un valore di zoom appropriato dal menu Zoom. d. Invertire l immagine selezionando il comando Inverti dal menu Pagina. e. Ruotare l immagine se il fax è stato ricevuto al contrario. f. Stampare il documento sulla stampante locale, selezionando il comando Stampa dal menu File. FAXmaker for Exchange Manual Strumenti di FAXmaker: Visualizzatore fax e rubrica 23

26 Annotazione del fax g. Salvare il fax come allegato, selezionando la funzione Salva con nome nel visualizzatore di FAXmaker. h. Esportare il fax in diversi formati con la funzione Salva con nome. È possibile annotare i fax nel visualizzatore di GFI FAXmaker. Gli strumenti di annotazione sono disponibili nel menu Annotazione o nella barra degli strumenti di annotazione. Il visualizzatore comprende i seguenti strumenti di annotazione: Strumento di selezione dell annotazione Questo strumento viene utilizzato per selezionare una singola annotazione. Quando un annotazione è selezionata, viene visualizzata sullo schermo con un rettangolo circondato da otto maniglie, tramite le quali è possibile ridimensionare o spostare il rettangolo. Trascinare una maniglia per ridimensionare l annotazione; il trascinamento di una maniglia d angolo consente di modificare simultaneamente larghezza e altezza, mentre il trascinamento di una maniglia su un angolo modifica la larghezza o l altezza, ma non entrambe. Se le maniglie di un annotazione sono visualizzate, è possibile spostare l annotazione facendo clic e trascinando qualsiasi parte dell annotazione che non sia una maniglia. Quando si è selezionata un annotazione, è possibile modificarne lo stile con le barre degli strumenti di formattazione, stile della linea o colore. Ad esempio, se si seleziona un annotazione testuale, la barra degli strumenti di formattazione si modifica per visualizzare i campi: tipo di carattere, dimensione carattere ed effetti. Tramite questo strumento, è possibile selezionare più annotazioni. Tenendo premuto il tasto Control, fare clic su ogni annotazione che si desidera selezionare. È quindi possibile trascinare tutte le annotazioni selezionate contemporaneamente, facendo clic su una qualunque di loro e trascinandola in una nuova locazione. Si noti che non è possibile ridimensionare annotazioni, quando è selezionata più di un annotazione. L annotazione si può cancellare selezionandola e premendo quindi il tasto Canc sulla tastiera. Strumento di selezione dell area Questo strumento viene utilizzato per segnare un area dell immagine su cui intervenire in seguito. Fare clic e trascinare per creare un rettangolo di definizione dell area. Una volta che il rettangolo è stato tracciato, fare clic con il tasto destro del mouse per visualizzare un menu di azioni che è possibile eseguire nell area selezionata, quali l ingrandimento e la riduzione o la copia negli Appunti. Strumento promemoria Questo strumento viene utilizzato per aggiungere una nota di testo sul fax. Dalla barra degli strumenti di formattazione, è possibile selezionare tipo di carattere, dimensione del carattere ed effetti. 24 Strumenti di FAXmaker: Visualizzatore fax e rubrica FAXmaker for Exchange Manual

GFI Product Manual. Manuale per il client fax

GFI Product Manual. Manuale per il client fax GFI Product Manual Manuale per il client fax http://www.gfi.com info@gfi.com Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Le società, i nomi e i dati utilizzati

Dettagli

Manuale prodotto GFI. Manuale client

Manuale prodotto GFI. Manuale client Manuale prodotto GFI Manuale client Le informazioni e il contenuto del presente documento vengono forniti esclusivamente a scopi informativi e come sono, senza garanzia di alcun tipo, sia espressa che

Dettagli

Manuale prodotto GFI. Manuale client

Manuale prodotto GFI. Manuale client Manuale prodotto GFI Manuale client Le informazioni e il contenuto del presente documento vengono forniti esclusivamente a scopi informativi e come sono, senza garanzia di alcun tipo, sia espressa che

Dettagli

Manuale prodotto GFI. Manuale client

Manuale prodotto GFI. Manuale client Manuale prodotto GFI Manuale client Le informazioni e il contenuto del presente documento vengono forniti esclusivamente a scopi informativi e come sono, senza garanzia di alcun tipo, sia espressa che

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico

Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico 1 Finestra principale di Excel 2 Finestra principale di Excel Questi pulsanti servono per ridurre ad icona, ripristinare e chiudere la finestra dell applicazione.

Dettagli

7.6 USO DELLA POSTA ELETTRONICA

7.6 USO DELLA POSTA ELETTRONICA 7.6 USO DELLA POSTA ELETTRONICA La principale utilità di un programma di posta elettronica consiste nel ricevere e inviare messaggi (con o senza allegati) in tempi brevissimi. Esistono vari programmi di

Dettagli

MODULO 3 Foglio elettronico

MODULO 3 Foglio elettronico MODULO 3 Foglio elettronico I contenuti del modulo: Questo modulo verifica la comprensione da parte del corsista dei concetti fondamentali del foglio elettronico e la sua capacità di applicare praticamente

Dettagli

Installazione di GFI FAXmaker

Installazione di GFI FAXmaker Installazione di GFI FAXmaker Requisiti di sistema Prima di installare GFI FAXmaker, assicurarsi di soddisfare tutti i requisiti che seguono. Server FAX GFI FAXmaker: Una macchina server Windows 2000 o

Dettagli

Foglio elettronico (StarOffice)

Foglio elettronico (StarOffice) Modulo Foglio elettronico (StarOffice) Modulo - Foglio elettronico, richiede che il candidato comprenda il concetto di foglio elettronico e dimostri di sapere usare il programma corrispondente. Deve comprendere

Dettagli

2. Salvare il file (cartella di lavoro) con il nome Tabelline 3. Creare le seguenti due tabelle (una tabellina non compilata e una compilata)

2. Salvare il file (cartella di lavoro) con il nome Tabelline 3. Creare le seguenti due tabelle (una tabellina non compilata e una compilata) Tabellina Pitagorica Per costruire il foglio elettronico per la simulazione delle tabelline occorre: 1. Aprire Microsoft Excel 2. Salvare il file (cartella di lavoro) con il nome Tabelline 3. Creare le

Dettagli

foglio di calcolo celle Lotus 1-2-3 celle macro.

foglio di calcolo celle Lotus 1-2-3 celle macro. Fogli di calcolo Un foglio di calcolo è composto da celle nelle quali è possibile inserire dati. Il programma consente di effettuare calcoli complessi utilizzando valori inseriti nelle celle dalle quali

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Creare e formattare i documenti

Creare e formattare i documenti Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Esame di INFORMATICA Elaborazione di testi Creare e formattare i documenti 1 IL WORD PROCESSOR I programmi per l elaborazione di testi ( detti anche di videoscrittura

Dettagli

Microsoft Access - dispensa didattica ECDL Modulo 5 - a cura di Antonino Terranova PAG 1

Microsoft Access - dispensa didattica ECDL Modulo 5 - a cura di Antonino Terranova PAG 1 Microsoft Access - Determinare l input appropriato per il database...2 Determinare l output appropriato per il database...2 Creare un database usando l autocomposizione...2 Creare la struttura di una tabella...4

Dettagli

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE 1 MICROSOFT WORD INTRODUZIONE Word è il programma più diffuso per elaborazione di testi, il cui scopo fondamentale è assistere l utente nelle operazioni di digitazione, revisione e formattazione di testi.

Dettagli

Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail.

Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail. Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail.com Indice: La finestra di Word Barra del titolo Barra dei menu Barra degli

Dettagli

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Microsoft PowerPoint è un software progettato

Dettagli

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo:

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo: Guida SH.Shop Inserimento di un nuovo articolo: Dalla schermata principale del programma, fare click sul menu file, quindi scegliere Articoli (File Articoli). In alternativa, premere la combinazione di

Dettagli

HP Capture and Route (HP CR) Guida utente

HP Capture and Route (HP CR) Guida utente HP Capture and Route (HP CR) Guida utente HP Capture and Route (HP CR) Guida utente Numero riferimento: 20120101 Edizione: marzo 2012 2 Avvisi legali Copyright 2012 Hewlett-Packard Development Company,

Dettagli

il foglio elettronico

il foglio elettronico 1 il foglio elettronico ecdl - modulo 4 toniorollo 2013 il modulo richiede 1/2 comprendere il concetto di foglio elettronico e dimostri di sapere usare il programma di foglio elettronico per produrre dei

Dettagli

Manuale prodotto GFI. Manuale client

Manuale prodotto GFI. Manuale client Manuale prodotto GFI Manuale client Le informazioni e il contenuto del presente documento vengono forniti esclusivamente a scopi informativi e come sono, senza garanzia di alcun tipo, sia espressa che

Dettagli

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti.

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. 1 POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. Le presentazioni sono composte da varie pagine chiamate diapositive

Dettagli

USARE WORD. - non solo per scrivere - Un corso per chi vuole imparare ad usare Word senza fare fatica

USARE WORD. - non solo per scrivere - Un corso per chi vuole imparare ad usare Word senza fare fatica Pagina 1 di 32 USARE WORD - non solo per scrivere - Un corso per chi vuole imparare ad usare Word senza fare fatica Indice: - La finestra di Word pag. 2 - Barra del titolo pag. 3 - Barra dei menu pag.

Dettagli

USARE WORD - non solo per scrivere -

USARE WORD - non solo per scrivere - GUIDA WORD USARE WORD - non solo per scrivere - corso Word Un corso per chi vuole imparare ad usare Word senza fare fatica Indice: - La finestra di Word pag. 2 - Barra del titolo pag. 3 - Barra dei menu

Dettagli

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424 Scansione In questo capitolo sono inclusi i seguenti argomenti: "Nozioni di base sulla scansione" a pagina 4-2 "Installazione del driver di scansione" a pagina 4-4 "Regolazione delle opzioni di scansione"

Dettagli

MODULO 5 Basi di dati (database)

MODULO 5 Basi di dati (database) MODULO 5 Basi di dati (database) I contenuti del modulo: questo modulo riguarda la conoscenza da parte del candidato dei concetti fondamentali sulle basi di dati e la sua capacità di utilizzarli. Il modulo

Dettagli

Stampare e digitalizzare

Stampare e digitalizzare Stampare e digitalizzare In questa sezione: Stampare un file Specificare una stampante predefinita Controllare la stampa Stampare fotografie Stampare pagine Web Creare un documento XPS Acquisire un immagine

Dettagli

Microsoft Word Nozioni di base

Microsoft Word Nozioni di base Corso di Introduzione all Informatica Microsoft Word Nozioni di base Esercitatore: Fabio Palopoli SOMMARIO Esercitazione n. 1 Introduzione L interfaccia di Word Gli strumenti di Microsoft Draw La guida

Dettagli

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR UTILIZZO DI WORD PROCESSOR (ELABORAZIONE TESTI) Laboratorio Informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it)

Dettagli

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto Applicare bordi e sfondi ai paragrafi Word permette di creare un bordo attorno ad un intera pagina o solo attorno a paragrafi selezionati. Il testo risulta incorniciato in un rettangolo completo dei quattro

Dettagli

DISPENSA PER MICROSOFT WORD 2010

DISPENSA PER MICROSOFT WORD 2010 DISPENSA PER MICROSOFT WORD 2010 Esistono molte versioni di Microsoft Word, dalle più vecchie ( Word 97, Word 2000, Word 2003 e infine Word 2010 ). Creazione di documenti Avvio di Word 1. Fare clic sul

Dettagli

Manuale d uso. 1. Introduzione

Manuale d uso. 1. Introduzione Manuale d uso 1. Introduzione Questo manuale descrive il prodotto Spazio 24.7 e le sue funzionalità ed è stato elaborato al fine di garantire un più agevole utilizzo da parte del Cliente. Il manuale d

Dettagli

MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE PRIMI PASSI

MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE PRIMI PASSI MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE Si tratta di un software appartenente alla categoria dei fogli di calcolo: con essi si intendono veri e propri fogli elettronici, ciascuno dei quali è diviso in righe e colonne,

Dettagli

MANUALE OPERATIVO EXCEL 2003

MANUALE OPERATIVO EXCEL 2003 1. Novità di Excel 2003 MANUALE OPERATIVO EXCEL 2003 CAPITOLO 1 Microsoft Office Excel 2003 ha introdotto alcune novità ed ha apportato miglioramenti ad alcune funzioni già esistenti nelle precedenti versioni

Dettagli

Introduzione all'uso di

Introduzione all'uso di Introduzione all'uso di Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica.

Dettagli

MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP)

MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP) 7.4 POSTA ELETTRONICA MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP) prima parte 7.4.1 Concetti e termini 7.4.1.1 Capire come è strutturato un indirizzo di posta elettronica Tre parti

Dettagli

Prof. Antonio Sestini

Prof. Antonio Sestini Prof. Antonio Sestini 1 - Formattazione Disposizione del testo intorno ad una tabella Selezionare la tabella Dal menù contestuale scegliere il comando «proprietà» Selezionare lo stile di disposizione del

Dettagli

STRUMENTI DI PRESENTAZIONE POWERPOINT 2003

STRUMENTI DI PRESENTAZIONE POWERPOINT 2003 STRUMENTI DI PRESENTAZIONE POWERPOINT 2003 INDICE 1 Strumenti di Presentazione... 4 2 Concetti generali di PowerPoint... 5 2.1 APRIRE POWERPOINT... 5 2.2 SELEZIONE DEL LAYOUT... 6 2.3 SALVARE LA PRESENTAZIONE...

Dettagli

3.3 Formattazione. Formattare un testo. Copyright 2008 Apogeo. Formattazione del carattere

3.3 Formattazione. Formattare un testo. Copyright 2008 Apogeo. Formattazione del carattere 3.3 Formattazione Formattare un testo Modificare la formattazione del carattere Cambiare il font di un testo selezionato Modificare la dimensione e il tipo di carattere Formattazione del carattere In Word,

Dettagli

FAXBOX. Manuale utente

FAXBOX. Manuale utente FAXBOX Manuale utente Client di posta elettronica Outlook Version 3.5.2 Sommario INFORMAZIONI SULLA DOCUMENTAZIONE...4 INFORMAZIONI SPECIFICHE DELLA PROPRIA AZIENDA...5 DAL CLIENT DI POSTA ELETTRONICA...6

Dettagli

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 Il Personal Computer Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 1 accendere il Computer Per accendere il Computer effettuare le seguenti operazioni: accertarsi che le prese di corrente siano tutte

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Outlook Express è un programma la cui finalità principale è permettere l utilizzo e la gestione della posta elettronica.

Outlook Express è un programma la cui finalità principale è permettere l utilizzo e la gestione della posta elettronica. PREMESSA Outlook Express è un programma la cui finalità principale è permettere l utilizzo e la gestione della posta elettronica. Per poter fare ciò è necessario innanzitutto disporre di un collegamento

Dettagli

FlukeView Forms Documenting Software

FlukeView Forms Documenting Software FlukeView Forms Documenting Software N. 5: Uso di FlukeView Forms con il tester per impianti elettrici Fluke 1653 Introduzione Questa procedura mostra come trasferire i dati dal tester 1653 a FlukeView

Dettagli

Uso di Adobe PDFMaker 4.05 per Microsoft Word 97, Word 2000, PowerPoint 97 e PowerPoint 2000

Uso di Adobe PDFMaker 4.05 per Microsoft Word 97, Word 2000, PowerPoint 97 e PowerPoint 2000 ADOBE ACROBAT 4.0 Manuale dell utente 1 Uso di Adobe PDFMaker 4.05 per Microsoft Word 97, Word 2000, PowerPoint 97 e PowerPoint 2000 Adobe PDFMaker 4.05 consente di creare documenti PDF (Portable Document

Dettagli

MODULO 5 BASI DI DATI

MODULO 5 BASI DI DATI MODULO 5 BASI DI DATI A cura degli alunni della VD 2005/06 del Liceo Scientifico G. Salvemini di Sorrento NA Supervisione prof. Ciro Chiaiese SOMMARIO 5.1 USARE L APPLICAZIONE... 3 5.1.1 Concetti fondamentali...

Dettagli

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività Foglio Elettronico Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti Tasto dx 1 clic sul pulsante

Dettagli

Il Foglio Elettronico. Microsoft Excel

Il Foglio Elettronico. Microsoft Excel Il Foglio Elettronico 1 Parte I Concetti generali Celle e fogli di lavoro.xls Inserimento dati e tipi di dati Importazione di dati Modifica e formattazione di fogli di lavoro FOGLIO ELETTRONICO. I fogli

Dettagli

MICROSOFT WORD. Funzioni ed ambiente di lavoro

MICROSOFT WORD. Funzioni ed ambiente di lavoro INFORMATICA MICROSOFT WORD Prof. D Agostino Funzioni ed ambiente di lavoro...1 Interfaccia di Word...1 Stesso discorso per i menu a disposizione sulla barra dei menu: posizionando il puntatore del mouse

Dettagli

Corso di Informatica di Base

Corso di Informatica di Base Corso di Informatica di Base LEZIONE N 3 Cortina d Ampezzo, 4 dicembre 2008 ELABORAZIONE TESTI Grazie all impiego di programmi per l elaborazione dei testi, oggi è possibile creare documenti dall aspetto

Dettagli

Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office

Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office Guida Pratica Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office Integrare FileMaker Pro con Office pagina 1 Sommario Introduzione... 3 Prima di iniziare... 4 Condivisione di dati tra FileMaker Pro e Microsoft

Dettagli

Microsoft Word 2007. La BARRA DI ACCESSO RAPIDO, che contiene alcuni comandi sempre visibili e può essere personalizzata.

Microsoft Word 2007. La BARRA DI ACCESSO RAPIDO, che contiene alcuni comandi sempre visibili e può essere personalizzata. Microsoft Word 2007 Microsoft Office Word è il programma di elaborazione testi di Microsoft all interno del pacchetto Office. Oggi Word ha un enorme diffusione, tanto da diventare l editor di testi più

Dettagli

PhoneSuite Manuale dell utente. Istruzioni preliminari: installazione e primo impiego di Phone Suite

PhoneSuite Manuale dell utente. Istruzioni preliminari: installazione e primo impiego di Phone Suite PhoneSuite Manuale dell utente Istruzioni preliminari: installazione e primo impiego di Phone Suite Il software PhoneSuite può essere utilizzato direttamente da CD o essere installato sul PC. Quando si

Dettagli

Client Avaya Modular Messaging per Microsoft Outlook versione 5.0

Client Avaya Modular Messaging per Microsoft Outlook versione 5.0 Client Avaya Modular Messaging per Microsoft Outlook versione 5.0 Importante: le istruzioni all'interno di questa guida sono applicabili solamente nel caso in cui l'archivio di messaggi sia Avaya Message

Dettagli

Laboratorio di Informatica. Facoltà di Economia Università di Foggia. Prof. Crescenzio Gallo

Laboratorio di Informatica. Facoltà di Economia Università di Foggia. Prof. Crescenzio Gallo . Laboratorio di Informatica Facoltà di Economia Università di Foggia Prof. Crescenzio Gallo Word è un programma di elaborazione testi che consente di creare, modificare e formattare documenti in modo

Dettagli

Creazione Account PEC (Posta Elettronica Certificata)

Creazione Account PEC (Posta Elettronica Certificata) Creazione Account PEC (Posta Elettronica Certificata) Come già specificato, il software è stato realizzato per la gestione di account PEC (Posta Elettronica Certificata), ma consente di configurare anche

Dettagli

Manuale dell'applicazione SMS

Manuale dell'applicazione SMS Manuale dell'applicazione SMS Copyright 1998-2002 Palm, Inc. Tutti i diritti riservati. Graffiti, HotSync, il logo Palm e Palm OS sono marchi registrati di Palm, Inc. Il logo HotSync e Palm sono marchi

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3 Foglio elettronico OpenOffice.org Calc 1.1.3 PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Aprire il programma Menu Avvio applicazioni Office OpenOffice.org Calc. Chiudere il programma Menu File Esci. Pulsanti

Dettagli

www.renatopatrignani.it 1

www.renatopatrignani.it 1 APRIRE UN PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA MODIFICARE IL TIPO DI VISUALIZZAZIONE LEGGERE UN CHIUDERE IL PROGRAMMA ESERCITAZIONI Outlook Express, il programma più diffuso per la gestione della posta elettronica,

Dettagli

DOCUMATIC Archiviazione Elettronica Documenti

DOCUMATIC Archiviazione Elettronica Documenti introduzione DOCUMATIC Archiviazione Elettronica Documenti Soft Works 2000 Manuale utente - 1 introduzione Manuale utente DOCUMATIC Archiviazione Elettronica dei Documenti Versione 7 Soft Works 2000 Manuale

Dettagli

Accesso e-mail tramite Internet

Accesso e-mail tramite Internet IDENTIFICATIVO VERSIONE Ed.01 Rev.B/29-07-2005 ATTENZIONE I documenti sono disponibili in copia magnetica originale sul Server della rete interna. Ogni copia cartacea si ritiene copia non controllata.

Dettagli

Manuale. Outlook. Outlook 2000

Manuale. Outlook. Outlook 2000 Manuale di Outlook Outlook 2000 SOMMARIO Premessa... 4 Lettura posta... 5 Invio posta... 5 Composizione posta mediante inserimento testo...6 Stampa posta... 6 Indirizzamento posta mediante inserimento

Dettagli

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese.

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Presentazione: SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Il programma si distingue per la rapidità e l elasticità del processo di gestione

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL USO DI EXCEL

GUIDA RAPIDA ALL USO DI EXCEL GUIDA RAPIDA ALL USO DI EXCEL I fogli elettronici vengono utilizzati in moltissimi settori, per applicazioni di tipo economico, finanziario, scientifico, ingegneristico e sono chiamati in vari modi : fogli

Dettagli

MODULO N. 2 Elaborazione dei testi

MODULO N. 2 Elaborazione dei testi MODULO N. 2 Elaborazione dei testi I contenuti del modulo: Questo modulo verifica la competenza del corsista nell uso del personal computer come elaboratore di testi. Egli deve essere in grado di effettuare

Dettagli

Reference Outlook (versione Office XP)

Reference Outlook (versione Office XP) Reference Outlook (versione Office XP) Copyright Sperlinga Rag. Alessio., tutti i diritti riservati. Questa copia è utilizzabile dallo studente soltanto per uso personale e non può essere impiegata come

Dettagli

Operazioni di base per l inserimento del testo

Operazioni di base per l inserimento del testo Office automation dispensa n.2 su Word Pagina 1 di 13 Operazioni di base per l inserimento del testo Usando un elaboratore di testi è consigliabile seguire alcune regole di scrittura che permettono di

Dettagli

APPUNTI WORD PER WINDOWS

APPUNTI WORD PER WINDOWS COBASLID Accedemia Ligustica di Belle Arti Laboratorio d informatica a.a 2005/06 prof Spaccini Gianfranco APPUNTI WORD PER WINDOWS 1. COSA È 2. NOZIONI DI BASE 2.1 COME AVVIARE WORD 2.2 LA FINESTRA DI

Dettagli

INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del

INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del testo... 6 Selezione attraverso il mouse... 6 Selezione

Dettagli

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa.

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa. La finestra di Excel è molto complessa e al primo posto avvio potrebbe disorientare l utente. Analizziamone i componenti dall alto verso il basso. La prima barra è la barra del titolo, dove troviamo indicato

Dettagli

CONTROLLO ORTOGRAFICO E GRAMMATICALE

CONTROLLO ORTOGRAFICO E GRAMMATICALE CONTROLLO ORTOGRAFICO E GRAMMATICALE Quando una parola non è presente nel dizionario di Word, oppure nello scrivere una frase si commettono errori grammaticali, allora si può eseguire una delle seguenti

Dettagli

Che cos'è un modulo? pulsanti di opzione caselle di controllo caselle di riepilogo

Che cos'è un modulo? pulsanti di opzione caselle di controllo caselle di riepilogo Creazione di moduli Creazione di moduli Che cos'è un modulo? Un elenco di domande accompagnato da aree in cui è possibile scrivere le risposte, selezionare opzioni. Il modulo di un sito Web viene utilizzato

Dettagli

OUTLOOK EXPRESS CORSO AVANZATO

OUTLOOK EXPRESS CORSO AVANZATO Pagina 1 di 9 OUTLOOK EXPRESS CORSO AVANZATO Prima di tutto non fatevi spaventare dalla parola avanzato, non c è nulla di complicato in express e in ogni caso vedremo solo le cose più importanti. Le cose

Dettagli

Talento LAB 2.1 - GUIDA E ASSISTENTE LA GUIDA IN LINEA. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 2.1 - GUIDA E ASSISTENTE LA GUIDA IN LINEA. In questa lezione imparerete a: Lab 2.1 Guida e assistente LAB 2.1 - GUIDA E ASSISTENTE In questa lezione imparerete a: Descrivere la Guida in linea e l'assistente Office, Descrivere gli strumenti della Guida in linea di Windows XP,Utilizzare

Dettagli

Istituto Alberghiero De Filippi Attività di Terza Area Corso ECDL a.s. 2009-2010 MODULO 3 ECDL. Elaboratore di testi Microsoft Word ECDL

Istituto Alberghiero De Filippi Attività di Terza Area Corso ECDL a.s. 2009-2010 MODULO 3 ECDL. Elaboratore di testi Microsoft Word ECDL Istituto Alberghiero De Filippi Attività di Terza Area Corso ECDL a.s. 2009-2010 MODULO 3 ECDL Elaboratore di testi Microsoft Word ECDL Microsoft Word consente di creare in modo rapido lettere, promemoria,

Dettagli

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4 Foglio Elettronico PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File

Dettagli

Internet Posta Elettronica

Internet Posta Elettronica Progetto IUVARE Codice progetto CIP: 2007.IT.051.PO.003/II/D/F/9.2.1/0299 Corso Operatore/trice socio assistenziale MODULO "INFORMATICA DI BASE" Docente: Arch. Tommaso Campanile Internet Posta Elettronica

Dettagli

Opuscolo Outlook Express

Opuscolo Outlook Express L indirizzo di posta elettronica... pag. 2 Outlook Express... pag. 2 La finestra di outlook express... pag. 3 Barra dei menu e degli strumenti... pag. 3 Le cartelle di outlook... pag. 4 Scrivere un nuovo

Dettagli

Presentazione di. Mustek Systems, Inc.

Presentazione di. Mustek Systems, Inc. Presentazione di IT Mustek Systems, Inc. Le informazioni contenute in questo documento sono soggette a modifica senza preavviso. Società, nomi e dati utilizzati negli esempi sono fittizi a meno che non

Dettagli

CORSO PRATICO WinWord

CORSO PRATICO WinWord CORSO PRATICO WinWord AUTORE: Renato Avato 1. Strumenti Principali di Word Il piano di lavoro di Word comprende: La Barra del Titolo, dove sono posizionate le icone di ridimensionamento: riduci finestra

Dettagli

GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP

GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP Desktop (scrivania) Il Desktop è la prima schermata che appare all accensione del computer. icone Barra delle applicazioni Le piccole immagini che appaiono

Dettagli

Programma per la gestione associativa Versione 5.3.x. Gestione SMS

Programma per la gestione associativa Versione 5.3.x. Gestione SMS Associazione Volontari Italiani del Sangue Viale E. Forlanini, 23 20134 Milano Tel. 02/70006786 Fax. 02/70006643 Sito Internet: www.avis.it - Email: avis.nazionale@avis.it Programma per la gestione associativa

Dettagli

Word_2000 Capitolo 1 Word_2000. lo 1

Word_2000 Capitolo 1 Word_2000. lo 1 Capittol lo 1 Introduzione e Guida in linea 1-1 Introduzione Microsoft Word 2000 è un programma di trattamento testi, in inglese Word Processor, che può essere installato nel proprio computer o come singolo

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione

Ministero della Pubblica Istruzione Ministero della Pubblica Istruzione Manuale di utilizzo del servizio di posta elettronica Personale amministrativo Manuale di utilizzo del servizio di posta elettronica Pag. 1 di 14 MINISTERO DELLA PUBBLICA

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Maria Maddalena Fornari Aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per

Dettagli

9Procedure. di stampa unione

9Procedure. di stampa unione 9Procedure di stampa unione Cosa avresti mai fatto senza la stampa unione? Nel caso faccia parte del tuo lavoro creare mailing per il marketing, indagini, trasmettere messaggi di posta elettronica o distribuire

Dettagli

B C. Panoramica di Access 2010. Elementi dell interfaccia

B C. Panoramica di Access 2010. Elementi dell interfaccia Panoramica di Access 2010 A B C D E Elementi dell interfaccia A Scheda File (visualizzazione Backstage) Consente l accesso alla nuova visualizzazione backstage di Access 2010, che contiene un menu di comandi

Dettagli

Software applicativi. Videoscrittura:

Software applicativi. Videoscrittura: Software applicativi Videoscrittura: dal Blocco Note a Microsoft Word I programmi di videoscrittura I programmi di videoscrittura sono la categoria di software più utilizzata in assoluto. Tutti hanno bisogno

Dettagli

Laboratorio informatico di base

Laboratorio informatico di base Laboratorio informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche (DISCAG) Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it) Sito Web del corso: www.griadlearn.unical.it/labinf

Dettagli

Concetti Fondamentali

Concetti Fondamentali EXCEL Modulo 1 Concetti Fondamentali Excel è un applicazione che si può utilizzare per: Creare un foglio elettronico; costruire database; Disegnare grafici; Cos è un Foglio Elettronico? Un enorme foglio

Dettagli

Via Olivetani 17 35040 SANT'ELENA www.cedic.it info @ cedic.it 0429 690907 0339 6543320 ACCESS 2000. Introduzione ai database relazionali

Via Olivetani 17 35040 SANT'ELENA www.cedic.it info @ cedic.it 0429 690907 0339 6543320 ACCESS 2000. Introduzione ai database relazionali SCUOLA DI INFORMATICA Centro Dati s.a.s. Via Olivetani 17 35040 SANT'ELENA www.cedic.it info @ cedic.it 0429 690907 0339 6543320 ACCESS 2000 2000 Introduzione ai database relazionali Copyright 2001 Cedic

Dettagli

Esame di Informatica CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO. Facoltà di Scienze Motorie

Esame di Informatica CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO. Facoltà di Scienze Motorie Facoltà di Scienze Motorie CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO Una tabella che contiene parole e numeri che possono essere elaborati applicando formule matematiche e funzioni statistiche. Esame di Informatica

Dettagli

MANUALE PERSONALIZZAZIONE STAMPE PROGRAMMI ARGO DEL 12/05/2008

MANUALE PERSONALIZZAZIONE STAMPE PROGRAMMI ARGO DEL 12/05/2008 MANUALE PERSONALIZZAZIONE STAMPE PROGRAMMI ARGO DEL 12/05/2008 Tutti i nominativi riportati in questo documento sono inventati e non riconducibili a nessuna persona realmente esistente (in ottemperanza

Dettagli

Obiettivi del corso. Creare, modificare e formattare un semplice database costituito da tabelle, query, maschere e report utilizzando Access 2000.

Obiettivi del corso. Creare, modificare e formattare un semplice database costituito da tabelle, query, maschere e report utilizzando Access 2000. ECDL Excel 2000 Obiettivi del corso Creare, modificare e formattare un semplice database costituito da tabelle, query, maschere e report utilizzando Access 2000. Progettare un semplice database Avviare

Dettagli

Siti web e Dreamweaver. La schermata iniziale

Siti web e Dreamweaver. La schermata iniziale Siti web e Dreamweaver Dreamweaver è la soluzione ideale per progettare, sviluppare e gestire siti web professionali e applicazioni efficaci e conformi agli standard e offre tutti gli strumenti di progettazione

Dettagli