PERCENTUALI. SOLUZIONE: 15 8/100 =1.2, quindi la percentuale dei morti sull intera popolazione è 1.2%

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PERCENTUALI. SOLUZIONE: 15 8/100 =1.2, quindi la percentuale dei morti sull intera popolazione è 1.2%"

Transcript

1 La superficie del globo terrestre è costituita da acqua (71%) e terraferma (29%). Due quinti della terraferma sono deserti o coperti di ghiaccio e un terzo è costituito da pascolo, foreste e montagne; il resto è coltivato. Quale percentuale della superficie totale del globo è coltivata? Indicando con S la sup. terrestre e con T la terraferma si ha T=29%S, poiché (2/5 + 1/3)T non è coltivato, il coltivato costituisce i 4/15 di T, quindi 29 4/ è la percentuale di coltivato rispetto ad S.

2 In un campione estratto da una popolazione adulta, i genetisti trovarono 219 persone con diabete mellito, 380 persone con una lieve forma di diabete e 3050 persone senza alcuna traccia di diabete. Trovare le percentuali di ogni gruppo. Totale campione = /3649 6% percentuale di persone con diabete mellito nel campione 380/ % percentuale di persone con diabete in forma lieve nel campione 3050/ % non affetti da diabete

3 Il 15% dei membri di una popolazione erano affetti da una malattia epidemica. L 8% delle persone malate morirono. Calcolare la mortalità rispetto all intera popolazione. 15 8/100 =1.2, quindi la percentuale dei morti sull intera popolazione è 1.2%

4 In un concorso il 22% dei concorrenti vinse un premio. All infuori dei vincitori il 3% ottenne uno speciale riconoscimento. Calcolare la percentuale del secondo gruppo rispetto al numero totale dei concorrenti = /100=2.34 La percentuale richiesta è dunque 2.34%

5 In seguito agli interventi a favore dell agricoltura, un agricoltore potè aumentare il raccolto di grano del 45%. Rispetto alla nuova cifra il successivo raccolto diminuì del 20%. Calcolare la percentuale di incremento o decremento finale rispetto al raccolto iniziale.si avrebbe lo stesso risultato se egli avesse prima perso il 20% e poi guadagnato il 45%? Si è avuto un incremento del 16% rispetto al raccolto iniziale. Sì, si avrebbe lo stesso risultato. Perché?

6 ESERCIZIO dal libro di M. Abate Nel 2006, un campo di 200 m 2 viene coltivato per il 25% a ortaggi, per il 40% a barbabietole e per il resto a soia. Un m 2 di terreno produce in un anno 5 kg di ortaggi, 8 kg di bietole, e 10 kg di soia. Quanti kg di soia vengono prodotti nel 2006? Nel 2007, metà del campo viene coltivata a barbabietole, il 20% a ortaggi e il resto a soia. Di quanto è aumentata in percentuale la produzione di barbabietole rispetto al 2006? Se la percentuale di terreno dedicata agli ortaggi nel 2007 è nota con un errore assoluto dell 1%, fra quali valori può variare la produzione totale di ortaggi nel 2007? Nel 2008 il proprietario del campo decide di acquistare un campo vicino, così da aumentare la superficie coltivabile del 20%. Quale percentuale di questa nuova superficie deve destinare alla coltivazione di soia, se vuole aumentare la produzione di soia del 2% rispetto al 2007?

7 ESERCIZIO dal libro di M. Abate Nel 2006, un campo di 200 m 2 viene coltivato per il 25% a ortaggi, per il 40% a barbabietole e per il resto a soia. Un m 2 di terreno produce in un anno 5 kg di ortaggi, 8 kg di bietole, e 10 kg di soia. Quanti kg di soia vengono prodotti nel 2006? SOL: ( )% = 35% del campo è destinato alla soia, quindi /100 = 70 m 2. La produzione di soia nel 2006 è pertanto 70 10= 700 kg. Nel 2007, metà del campo viene coltivata a barbabietole, il 20% a ortaggi e il resto a soia. Di quanto è aumentata in percentuale la produzione di barbabietole rispetto al 2006? SOL: La produzione, rispetto al 2006, di barbabietole ha subito un incremento del ((50-40)/40) % = 25%

8 ESERCIZIO dal libro di M. Abate Se la percentuale di terreno dedicata agli ortaggi nel 2007 è nota con un errore assoluto dell 1%, fra quali valori può variare la produzione totale di ortaggi nel 2007? SOL: Poiché nel 2007 la produzione di ortaggi è del 20% ed è nota con un errore assoluto dell 1%, significa che può variare dal 19% al 21%, di conseguenza la quantità di ortaggi può variare da =190 kg, a = 210 kg Nel 2008 il proprietario del campo decide di acquistare un campo vicino, così da aumentare la superficie coltivabile del 20%. Quale percentuale di questa nuova superficie deve destinare alla coltivazione di soia, se vuole aumentare la produzione di soia del 2% rispetto al 2007? SOL:Il nuovo campo ha una superficie di (20/100) 200 = 40 m 2. Nel 2007 era stato destinato alla coltivazione della soia il 30% del vecchio campo, quindi (30/100) 200 = 60 m 2. Per aumentare la produzione del 2007 del 2% si deve aumentare la superficie coltivata a soia del 2%, quindi (2/100) 60 =1.2 m 2 che corrispondono a /40 = 3% del nuovo campo.

PERCENTUALI. SOLUZIONE: 15 8/100 =1.2, quindi la percentuale dei morti sull intera popolazione è 1.2%

PERCENTUALI. SOLUZIONE: 15 8/100 =1.2, quindi la percentuale dei morti sull intera popolazione è 1.2% La superficie del globo terrestre è costituita da acqua (71%) e terraferma (29%). Due quinti della terraferma sono deserti o coperti di ghiaccio e un terzo è costituito da pascolo, foreste e montagne;

Dettagli

Tornando alle unità di misura.

Tornando alle unità di misura. Tornando alle unità di misura. C-values, quantità di DNA in una cellula aploide, misurata in picogrammi 10-12 g Nella fig. in alto Pratylenchus coffeae (parassita nematode delle piante) C-value 0.02pg

Dettagli

PERCENTUALI. SOLUZIONE: 15 8/100 =1.2, quindi la percentuale dei morti sull intera popolazione è 1.2%

PERCENTUALI. SOLUZIONE: 15 8/100 =1.2, quindi la percentuale dei morti sull intera popolazione è 1.2% PERCENTUALI La superficie del globo terrestre è costituita da acqua (71%) e terraferma (29%). Due quinti della terraferma sono deserti o coperti di ghiaccio e un terzo è costituito da pascolo, foreste

Dettagli

Corso di Laurea in Matematica Prova di orientamento. Questionario 1

Corso di Laurea in Matematica Prova di orientamento. Questionario 1 Università Roma Tre Facoltà di Scienze M.F.N. Corsi di Studio in Matematica Corso di Laurea in Matematica Prova di orientamento Questionario 1 Questionario preparato per consentire la autovalutazione in

Dettagli

- - 2013-2014 - ASL 05418-04/09/2013 16/09/2013 23/09/2013] 17 UE

- - 2013-2014 - ASL 05418-04/09/2013 16/09/2013 23/09/2013] 17 UE 1 1563511 77,20 15979 15978 16019 2 scelta 38.20 19.50 12.00 7.50 77,00 1993-12-11 vincitore in altra scelta 15979 2 1585657 76,50 15975 15978 15983 2 scelta 45.00 16.50 4.50 10.50 0,00 1994-05-19 vincitore

Dettagli

Riforma della PAC Aiuti Diretti. CIA di Treviso - Working Progress - Ultimo Aggiornamento Fine Ottobre Riproduzione Vietata

Riforma della PAC Aiuti Diretti. CIA di Treviso - Working Progress - Ultimo Aggiornamento Fine Ottobre Riproduzione Vietata Riforma della PAC Aiuti Diretti Europa 2020 Aiuti diretti Quadro finanziario Pluriennale (QFP) per l Italia 2014 2015 2016 2017 2018 2019 2020 TOTALE 3953,3 3902,0 3850,8 3799,5 3751,9 3704,3 3704,3 26.666,38

Dettagli

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali DIPARTIMENTO DELL ISPETTORATO CENTRALE DELLA TUTELA DELLA QUALITÀ E REPRESSIONE FRODI DEI PRODOTTI AGRO-ALIMENTARI DIREZIONE GENERALE DELLA PREVENZIONE E REPRESSIONE FRODI PROGRAMMA DI CONTROLLO SULLA

Dettagli

Facoltà di Giurisprudenza Corso di Economia Politica. ESERCITAZIONE N.1: Equilibrio di mercato 18-04- 2011

Facoltà di Giurisprudenza Corso di Economia Politica. ESERCITAZIONE N.1: Equilibrio di mercato 18-04- 2011 ESERCITAZIONE N.1: Equilibrio di mercato 18042011 1) La seguente tabella mostra i prezzi e le quantità di un ipotetico mercato dei popcorn. Tracciate le curve di domanda e offerta Prezzo Q.tà domandata

Dettagli

TRACCIA DI STUDIO. Tassi o quozienti

TRACCIA DI STUDIO. Tassi o quozienti TRACCIA DI STUDIO Per descrivere e quantificare aspetti epidemiologici, è necessario fare uso di rapporti tra dati legati da un nesso logico. Il risultato viene sovente moltiplicato per un multiplo di

Dettagli

3 miliardi di euro l anno) per finanziare le misure del. mercato) di circa 4 miliardi di euro (per l OCM non vi

3 miliardi di euro l anno) per finanziare le misure del. mercato) di circa 4 miliardi di euro (per l OCM non vi PAC 2014-20202020 L agricoltura italiana verso il futuro I NUMERI La dotazione assegnata all Italia è di circa 52 miliardi di euro, in 7 anni. Circa 27 miliardi di euro totali (circa 4 miliardi di euro

Dettagli

SCHEDA DI PRESENTAZIONE

SCHEDA DI PRESENTAZIONE SCHEDA DI PRESENTAZIONE TITOLO: IL 1300 BREVE DESCRIZIONE DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO: in questa unità di apprendimento si vuole introdurre lo studio dei fatti più importanti del 1300 DIDATTIZZAZIONE e

Dettagli

Guadagnare soldi da bambini

Guadagnare soldi da bambini Guadagnare soldi da bambini Anche da bambini si possono guadagnare soldi. Edizione speciale! Distribuire giornali è un attività! Scoprite come! Guadagnare soldi da bambini Il salvadanaio Kinder-Cash chiede:

Dettagli

www.dimmicosacerchi.it

www.dimmicosacerchi.it per guadagnare e risparmiare! Ti aspettiamo su http:// per guadagnare e risparmiare! Ti aspettiamo su http:// per guadagnare e risparmiare! Ti aspettiamo su http:// per guadagnare e risparmiare! Ti aspettiamo

Dettagli

Campi d azione. 1 macinapepe

Campi d azione. 1 macinapepe La vittoria è un piatto che si serve speziato. di Marco Teubner La bancarella di Rajive è l attrazione più grande della città. I migliori cuochi del paese vi si recano per acquistare le loro spezie. Con

Dettagli

Traduzione e adattamento a cura di Gylas per Giochi Rari

Traduzione e adattamento a cura di Gylas per Giochi Rari Traduzione e adattamento a cura di Gylas per Giochi Rari Versione 1.0 Luglio 2001 NOTA. La presente traduzione non sostituisce in alcun modo il regolamento originale del gioco; il presente documento è

Dettagli

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali DIPARTIMENTO DELL ISPETTORATO CENTRALE DELLA TUTELA DELLA QUALITÀ E REPRESSIONE FRODI DEI PRODOTTI AGRO-ALIMENTARI DIREZIONE GENERALE DELLA PREVENZIONE E DEL CONTRASTO ALLE FRODI AGROALIMENTARI PROGRAMMA

Dettagli

Sportello Ecoidea. che ecoidea! Terrafutura,, 1 aprile 2006. Provincia di Ferrara

Sportello Ecoidea. che ecoidea! Terrafutura,, 1 aprile 2006. Provincia di Ferrara Sportello Ecoidea che ecoidea! Terrafutura,, 1 aprile 2006 Provincia di Ferrara Inaugurato a Ferrara il 24 Febbraio 2003 Cofinanziato dal Ministero dell Ambiente nell ambito del bando del 2000 a sostegno

Dettagli

ESAME DI STATO PER L ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI ATTUARIO ANNO 2012 II SESSIONE PROVA PRATICA. BUSTA N.

ESAME DI STATO PER L ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI ATTUARIO ANNO 2012 II SESSIONE PROVA PRATICA. BUSTA N. ESAME DI STATO PER L ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI ATTUARIO ANNO 2012 II SESSIONE PROVA PRATICA BUSTA N. 1 (estratta) Il candidato predisponga un elaborato in merito ad uno dei seguenti

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER IL PREMIO DI FOTOGRAFIA SULLA PEONIA O S ORROSA E PADENTI

BANDO DI CONCORSO PER IL PREMIO DI FOTOGRAFIA SULLA PEONIA O S ORROSA E PADENTI BANDO DI CONCORSO PER IL PREMIO DI FOTOGRAFIA SULLA PEONIA O S ORROSA E PADENTI GENERALITA L Associazione Culturale Su Scusorgiu di Seùlo in collaborazione con le associazioni culturali, gli operatori

Dettagli

Esercitazione 23 maggio 2016

Esercitazione 23 maggio 2016 Esercitazione 5 maggio 016 Esercitazione 3 maggio 016 In questa esercitazione, nei primi tre esercizi, analizzeremo il problema del moral hazard nel mercato. In questo caso prenderemo in considerazione

Dettagli

I pagamenti diretti 2015 2020 UN CANTIERE APERTO

I pagamenti diretti 2015 2020 UN CANTIERE APERTO I pagamenti diretti 2015 2020 2020 UN CANTIERE APERTO Gli Obiettivi della Nuova PAC Gli Obiettivi della Nuova PAC La strategia Europa 2020 ha indicato la mission generale della nuova Pac, che si propone

Dettagli

per Mara a) 16% b) 12% c) 11% d) 15% d 3.200, se aspetti 5mesi ci vogliono 200 in più. Che tasso annuo ha applicato il creditore?

per Mara a) 16% b) 12% c) 11% d) 15% d 3.200, se aspetti 5mesi ci vogliono 200 in più. Che tasso annuo ha applicato il creditore? RA00001 Quanti d interesse producono, in capitalizzazione a) 326,4 b) 412,5 c) 132,8 d) 210 a composta, 4000 impiegati al 4% dopo 2 anni? RA00002 Investendo per 6 anni un capitale di 32000, si sono a)

Dettagli

Pag. 1 di 10. sostituita. Ragione sociale ---- Cod. Fiscale / / Accredito C/C Ente ABI CAB

Pag. 1 di 10. sostituita. Ragione sociale ---- Cod. Fiscale / / Accredito C/C Ente ABI CAB Pag. 1 di 10 sostituita Ragione sociale ---- Cod. Fiscale / / Accredito C/C Ente ABI CAB Quadro B - Superfici e piano colturale Dati catastali Comune Sezione Foglio Particella Sub Codici particolari Sup.

Dettagli

Esercitazione. Capp. 1-5

Esercitazione. Capp. 1-5 Esercitazione Capp. 1-5 Esercizio 1 Elencate e spiegate sinteticamente: 1. I principi che regolano le scelte individuali 2. I principi che regolano l interazione tra gli individui Risposta: 1. Quattro

Dettagli

era applicato uno sconto del 35%, quale era il prezzo iniziale del vestito?

era applicato uno sconto del 35%, quale era il prezzo iniziale del vestito? QA00001 Un contadino vende 450 Kg di mele per un totale di a) 2,5 b) 2 c) 3 d) 1,60 b 630. Il commerciante che ha acquistato le mele le rivende con un guadagno di 60 centesimi al Kg. A quanto le ha vendute?

Dettagli

COS E THE JACK CONNETTITI ALLA MUSICA?

COS E THE JACK CONNETTITI ALLA MUSICA? COS E THE JACK CONNETTITI ALLA MUSICA? The Jack è un programma nato per il web e prodotto a Sansepolcro (Ar) dedicato alla ricerca e alla formazione di nuovi artisti musicali. Attraverso il collaudato

Dettagli

2 1 0 2 E L IA C O S O T N E M A L O G E R REGOLAMENTO SOCIALE

2 1 0 2 E L IA C O S O T N E M A L O G E R REGOLAMENTO SOCIALE REGOLAMENTO SOCIALE 2012 REGOLAMENTO SOCIALE valido a partire dal 1 o gennaio 2012 S U I S A Regolamento sociale 3 Indice 1 Scopo 5 2 Finanziamento della fondazione 5 3 Prestazioni della fondazione 5

Dettagli

Albez edutainment production. Economia Aziendale I. I calcoli percentuali

Albez edutainment production. Economia Aziendale I. I calcoli percentuali Albez edutainment production Economia Aziendale I I calcoli percentuali 1 Sommario 1. Rapporti e proporzioni 2. Terminologia 3. Proprietà fondamentale 4. Conseguenze della proprietà fondamentale 5. Esempi

Dettagli

RILEVAZIONE MENSILE DELLE ASSENZE DEI DIPENDENTI LEGGE 69/2009 - ARTICOLO 21

RILEVAZIONE MENSILE DELLE ASSENZE DEI DIPENDENTI LEGGE 69/2009 - ARTICOLO 21 RILEVAZIONE MENSILE DELLE DEI MESE DI DICEMBRE 2013 VI PARCO 5 100 86 14 14,00 86,00 AGRICOLTURA, FORESTAZIONE 3 60 50 10 16,67 83,33 TOTALI 8 160 136 24 15,00 85,00 RILEVAZIONE MENSILE DELLE DEI MESE

Dettagli

1.4.11 ANNI POTENZIALI DI VITA PERSI (APVP) PRIMA DI 75 ANNI PER SE SSO E CAUSE PRINCIPALI

1.4.11 ANNI POTENZIALI DI VITA PERSI (APVP) PRIMA DI 75 ANNI PER SE SSO E CAUSE PRINCIPALI Repubblica e Cantone Ticino Dipartimento della sanità e della socialità Ufficio del medico cantonale Servizio di promozione e di valutazione sanitaria 1.4.11 ANNI POTENZIALI DI VITA PERSI (APVP) PRIMA

Dettagli

RILEVAZIONE MENSILE DELLE ASSENZE DEI DIPENDENTI LEGGE 69/2009 - ARTICOLO 21

RILEVAZIONE MENSILE DELLE ASSENZE DEI DIPENDENTI LEGGE 69/2009 - ARTICOLO 21 RILEVAZIONE MENSILE DELLE DEI MESE DI SETTEMBRE 2015 VI PARCO 5 110 98 12 10,91 89,09 AGRICOLTURA, FORESTAZIONE 3 66 65 1 1,52 98,48 TOTALI 8 176 163 13 7,39 92,61 RILEVAZIONE MENSILE DELLE DEI MESE DI

Dettagli

Economia Internazionale e Politiche Commerciali (a.a. 12/13)

Economia Internazionale e Politiche Commerciali (a.a. 12/13) Economia Internazionale e Politiche Commerciali (a.a. 12/13) Soluzione Esame (11 gennaio 2013) Prima Parte 1. (9 p.) (a) Ipotizzate che in un mondo a due paesi, Brasile e Germania, e due prodotti, farina

Dettagli

Per iniziare, guarda questo breve video:

Per iniziare, guarda questo breve video: Per iniziare, guarda questo breve video: http:///la-carestia-in-somalia.htm Per svolgere le attività proposte, ricava notizie dal tuo libro di geografia e dai seguenti siti: https://it.wikipedia.org/wiki/carestia

Dettagli

VACCINAZIONE ANTINFLUENZALE: COSA È NECESSARIO CONOSCERE. Martino. Giancarla. Milena. Ivano

VACCINAZIONE ANTINFLUENZALE: COSA È NECESSARIO CONOSCERE. Martino. Giancarla. Milena. Ivano Clementina, 82 anni VACCINAZIONE ANTINFLUENZALE: Martino COSA È NECESSARIO Giancarla CONOSCERE Milena Ivano Vaccinazione antinfluenzale cosa è necessario conoscere. 2 La vaccinazione antinfluenzale è il

Dettagli

ALLEGATO N. 1 MODALITA PER L APERTURA CONDIZIONATA DELLA MISURA 11 AGRICOLTURA BIOLOGICA DEL PSR 2014-2020 ANNO 2015

ALLEGATO N. 1 MODALITA PER L APERTURA CONDIZIONATA DELLA MISURA 11 AGRICOLTURA BIOLOGICA DEL PSR 2014-2020 ANNO 2015 ALLEGATO N. 1 MODALITA PER L APERTURA CONDIZIONATA DELLA MISURA 11 AGRICOLTURA BIOLOGICA DEL PSR 2014-2020 ANNO 2015 In attesa che la Commissione Europea approvi il Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020

Dettagli

Ricerca empirica: Il lavoro dell'imprenditore.

Ricerca empirica: Il lavoro dell'imprenditore. Ricerca empirica: Il lavoro dell'imprenditore. 1.Nome e Cognome: Francesca Chiaveri Il settore primario: 2.Ragione sociale dell azienda: Per procurarsi un lavoro e costruire un futuro. 3.Sede dell azienda:

Dettagli

PREMIAZIONE DELLA FEDELTÀ AL LAVORO E PER IL PROGRESSO ECONOMICO BANDO DI CONCORSO ANNO 2014

PREMIAZIONE DELLA FEDELTÀ AL LAVORO E PER IL PROGRESSO ECONOMICO BANDO DI CONCORSO ANNO 2014 PREMIAZIONE DELLA FEDELTÀ AL LAVORO E PER IL PROGRESSO ECONOMICO LXIII (63 a ) edizione BANDO DI CONCORSO ANNO 2014 Scadenza: 30 giugno 2015 Per informazioni: via San Francesco da Paola 24, 10123 Torino

Dettagli

6 Maggio 2006. Attività di promozione di campagne di sensibilizzazione per la sicurezza stradale

6 Maggio 2006. Attività di promozione di campagne di sensibilizzazione per la sicurezza stradale 6 Maggio 2006 Attività di promozione di campagne di sensibilizzazione per la sicurezza stradale Promozione di campagne di sensibilizzazione per la sicurezza stradale Motivazioni dell attività Il progetto

Dettagli

Facoltà di Scienze Politiche Corso di Economia Politica. Esercitazione di Microeconomia sui capitoli 1 e 2

Facoltà di Scienze Politiche Corso di Economia Politica. Esercitazione di Microeconomia sui capitoli 1 e 2 Facoltà di Scienze Politiche Corso di Economia Politica Esercitazione di Microeconomia sui capitoli 1 e 2 Domanda 1 Quali dei seguenti costi sono rilevanti per decidere se portare avanti o meno un attività?

Dettagli

Corso di Laurea in Matematica Prova di orientamento. Questionario 3

Corso di Laurea in Matematica Prova di orientamento. Questionario 3 Università Roma Tre Facoltà di Scienze M.F.N. Corsi di Studio in Matematica Corso di Laurea in Matematica Prova di orientamento Questionario 3 Questionario preparato per consentire la autovalutazione in

Dettagli

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE PER

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE PER PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE PER IL VENETO 2007-2013 APERTURA TERMINI 2014 Prossime aperture regionali 1 Gli Obiettivi generali Promuovere lo sviluppo delle aree rurali COMPETITIVITA AGROAMBIENTE DIVERSIFICAZIONE

Dettagli

Esercizio. almeno una tenuta lasci 200 ettari di terreno incolto, e

Esercizio. almeno una tenuta lasci 200 ettari di terreno incolto, e Un finanziere ha a disposizione due piani di investimento A e B, disponibili all inizio di ciascuno dei prossimi cinque anni. Ogni euro investito in A all inizio di ogni anno dà, due anni più tardi, un

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato GAMBATO

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato GAMBATO Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 4993 PROPOSTA DI LEGGE d iniziativa del deputato GAMBATO Modifiche alla legge 4 maggio 1983, n. 184, in materia di adozione da parte di persone

Dettagli

CONDIZIONI COMPLEMENTARI PER LE ASSICURAZIONI SULLA VITA AGGANCIATE A PARTI DI FONDI

CONDIZIONI COMPLEMENTARI PER LE ASSICURAZIONI SULLA VITA AGGANCIATE A PARTI DI FONDI Editionen 2014 CONDIZIONI COMPLEMENTARI PER LE ASSICURAZIONI SULLA VITA AGGANCIATE A PARTI DI FONDI INDICE 1. Definizioni 2 1.1 Parti acquisite 2 1.2 Riserva matematica 2 1.3 Valore di riscatto 2 1.4 Valori

Dettagli

PER GLI STUDENTI DELLE CLASSI PRIME DEL LICEO MURATORI ESERCIZI DI MATEMATICA

PER GLI STUDENTI DELLE CLASSI PRIME DEL LICEO MURATORI ESERCIZI DI MATEMATICA LICEO CLASSICO STATALE L. A. MURATORI con sezioni di Liceo Linguistico Via Cittadella, 50-411 MODENA - Tel. 059-4007 - FAX 059-497186 e-mail: mopc00008@pec.istruzione.it - mopc00008@istruzione.it Codice

Dettagli

Osservatorio Credito e Risparmio Adiconsum Tassi Effettivi Globali Medi 1.7.1997-30.9.09

Osservatorio Credito e Risparmio Adiconsum Tassi Effettivi Globali Medi 1.7.1997-30.9.09 Incremento/ Decremento 1.7.2009-30.9.2009 1.7.09-1.4.09 1.4.2009-30.6.2009 1.1.2009-31.12.2009 1.10.2008-31.12.2008 1.7.2008-30.9.2008 11,59 17,385-0,200-0,300 11,79 17,69 12,27 18,41 13,27 19,91 12,97

Dettagli

Da 2 a 4 Giocatori Autore Martin Wallace

Da 2 a 4 Giocatori Autore Martin Wallace Traduzione La Strada Da 2 a 4 Giocatori Autore Martin Wallace Scopo del Gioco Ogni giocatore, impersona un Ricco Mercante ed è alla ricerca di Nuovi Mercati nelle crescenti cittadine che vi permetteranno

Dettagli

Soluzione dell esercizio del 2 Febbraio 2004

Soluzione dell esercizio del 2 Febbraio 2004 Soluzione dell esercizio del 2 Febbraio 2004 1. Casi d uso I casi d uso sono riportati in Figura 1. Figura 1: Diagramma dei casi d uso. E evidenziato un sotto caso di uso. 2. Modello concettuale Osserviamo

Dettagli

Corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria Università di Genova MATEMATICA Il

Corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria Università di Genova MATEMATICA Il Lezione 5:10 Marzo 2003 SPAZIO E GEOMETRIA VERBALE (a cura di Elisabetta Contardo e Elisabetta Pronsati) Esercitazione su F5.1 P: sarebbe ottimale a livello di scuola dell obbligo, fornire dei concetti

Dettagli

Case study su farmaci ad alto costo (epatite C): bisogni e possibili risposte. Giulio Formoso Agenzia Sanitaria e Sociale, Regione Emilia-Romagna

Case study su farmaci ad alto costo (epatite C): bisogni e possibili risposte. Giulio Formoso Agenzia Sanitaria e Sociale, Regione Emilia-Romagna Case study su farmaci ad alto costo (epatite C): bisogni e possibili risposte Giulio Formoso Agenzia Sanitaria e Sociale, Regione Emilia-Romagna Bisogni legati a Impatto sanitario e sociale (quanto è misurabile

Dettagli

Efficienza, efficacia, economicità

Efficienza, efficacia, economicità Efficienza, efficacia, economicità L economia aziendale èuna scienza che propone leggi e modelli per amministrare in modo economico le aziende Tali leggi e modelli si riferiscono ai concetti di: efficienza

Dettagli

Elasticità dell offerta rispetto al. prezzo. L elasticità dell offerta al prezzo misura la variazione della quantità offerta al variare del

Elasticità dell offerta rispetto al. prezzo. L elasticità dell offerta al prezzo misura la variazione della quantità offerta al variare del Elasticità dell offerta rispetto al prezzo L elasticità dell offerta al prezzo misura la variazione della quantità offerta al variare del prezzo. Formula ε= ΔQ/Q = (P/Q) x (1/pendenza) ΔP/P L offerta di

Dettagli

accettati maggiormente dalla comunità scientifica. I gruppi sanguigni, si sa, sono quattro e a ciascuno di loro corrisponde una tipologia metabolica.

accettati maggiormente dalla comunità scientifica. I gruppi sanguigni, si sa, sono quattro e a ciascuno di loro corrisponde una tipologia metabolica. I GRUPPI SANGUIGNI Il dottor Peter D Adamo, naturopata, nel corso degli anni ha sviluppato una teoria che lega gli alimenti ai gruppi sanguigni. I concetti essenziali di questa dieta si fondano sul presupposto

Dettagli

IL VIAGGIO DI SCIANTAH di Kamil Kileny

IL VIAGGIO DI SCIANTAH di Kamil Kileny لش حن لطح ح ل ة ر كام ل ك يالني IL VIAGGIO DI SCIANTAH di Kamil Kileny traduzione italiana riga per riga, parola per parola curata da Pier Luigi Farri plfarri@vbscuola.it 1 Due buoni fratelli. Sciantah

Dettagli

CAPITOLO 8 LA VERIFICA D IPOTESI. I FONDAMENTI

CAPITOLO 8 LA VERIFICA D IPOTESI. I FONDAMENTI VERO FALSO CAPITOLO 8 LA VERIFICA D IPOTESI. I FONDAMENTI 1. V F Un ipotesi statistica è un assunzione sulle caratteristiche di una o più variabili in una o più popolazioni 2. V F L ipotesi nulla unita

Dettagli

Efficienza, efficacia, economicità. Alessandro Scaletti

Efficienza, efficacia, economicità. Alessandro Scaletti Efficienza, efficacia, economicità Alessandro Scaletti Lezione III: obiettivi cosa significa gestire bene le risorse scarse? quali criteri si devono seguire per la corretta gestione delle risorse scarse?

Dettagli

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza Con la vaccinazione l influenza si allontana La prevenzione dell influenza La vaccinazione antinfluenzale è il mezzo più efficace di protezione dalla malattia e di riduzione delle sue complicanze per le

Dettagli

I TUMORI PER SINGOLE SEDI

I TUMORI PER SINGOLE SEDI I TUMORI PER SINGOLE SEDI MAMMELLA Età, la probabilità di ammalarsi aumenta esponenzialmente sino agli anni della menopausa (50 55) e poi rallenta, per riprendere a crescere dopo i 60 anni Familiarità

Dettagli

Introduzione. Vincere il gioco. Preparazione. Preparazione per la corsa

Introduzione. Vincere il gioco. Preparazione. Preparazione per la corsa Introduzione E' giorno di corse. Tre corse sono in programma sui circuiti di Cleveland o di Detroit. Come investitore puoi fare offerte per le 6 auto da corsae poi guardarle correre attorno al tracciato,

Dettagli

Capitolo 25: Lo scambio nel mercato delle assicurazioni

Capitolo 25: Lo scambio nel mercato delle assicurazioni Capitolo 25: Lo scambio nel mercato delle assicurazioni 25.1: Introduzione In questo capitolo la teoria economica discussa nei capitoli 23 e 24 viene applicata all analisi dello scambio del rischio nel

Dettagli

COCAINA: L ANDAMENTO DEL FENOMENO DAI RAPPORTI UFFICIALI

COCAINA: L ANDAMENTO DEL FENOMENO DAI RAPPORTI UFFICIALI COCAINA: L ANDAMENTO DEL FENOMENO DAI RAPPORTI UFFICIALI S. Rossi, C. Mortali, R. Spoletini, D. Mattioli, P. Zuccaro Dipartimento del Farmaco - ISS Dal rapporto annuale sulla droga dell ONU (2005), risulta

Dettagli

Legge federale sull assicurazione per la maternità

Legge federale sull assicurazione per la maternità Termine di referendum: 9 aprile 1999 Legge federale sull assicurazione per la maternità (LAMat) del 18 dicembre 1998 L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto l articolo 34 quinquies capoverso

Dettagli

! "#$%&%! '' ' * +,-..' ( & '" "( $' ( '' '' ' " # 5 +9023,*?& # >

! #$%&%! '' ' * +,-..' ( & ' ( $' ( '' '' '  # 5 +9023,*?& # > ! $%%! ) * +,- /01 * +-23, $ +*, * 6 07)18/+923,+ -318/, :3 ;$ 033)3 --) 18/$)2018/=> +9023,*? >? ):3+$,2:3+, - ;$ -3+=,073 +$,? 2 @ +, A-3 B @ +, +,>? C6!% 8 B! 3 0 A3 6 +073, D 23 E FEF+G, FF B! 6*6$

Dettagli

E facilmente intuibile come, da quel che si è esposto, questo sottogruppo di obesi, trattati con metformina, abbia conseguito i migliori risultati.

E facilmente intuibile come, da quel che si è esposto, questo sottogruppo di obesi, trattati con metformina, abbia conseguito i migliori risultati. Dia 1 E necessario sottolineare la profonda differenza nella patogenesi delle complicanze microvascolari, quali la retinopatia, la nefropatia e la neuropatia, e quelle macrovascolari, quali la cardiopatia

Dettagli

1.300 2.500 10.000 5.000

1.300 2.500 10.000 5.000 ORDINE DEI PREZZI RITAGLIA I CARTELLINI DEI PREZZI E INCOLLALI NEL QUADERNO METTENDO I NUMERI IN ORDINE DAL PIÙ PICCOLO AL PIÙ GRANDE. SPIEGA COME HAI FATTO A DECIDERE QUALE NUMERO ANDAVA PRIMA E QUALE

Dettagli

iche nel mese di Gennaio 2010

iche nel mese di Gennaio 2010 Andamento dellle e scommesse e ippiche iche nel mese di Gennaio 1 Approfondimenti statistici La raccolta delle scommesse ippiche nel mese di gennaio, pari a 172.758.282 euro, chiude con una perdita del

Dettagli

L'agricoltura biologica

L'agricoltura biologica Testo della carta N 105 L'agricoltura biologica Bio è meglio? L'agricoltura biologica viene considerata generalmente la forma di produzione che meglio si adatta all'ambiente. L'obiettivo è un circuito

Dettagli

Pallonetto Selvaggio 7 a Stagione 2016 (gennaio 2016 dicembre 2016) STRUTTURA DEL CAMPIONATO

Pallonetto Selvaggio 7 a Stagione 2016 (gennaio 2016 dicembre 2016) STRUTTURA DEL CAMPIONATO Pallonetto Selvaggio 7 a Stagione 2016 (gennaio 2016 dicembre 2016) STRUTTURA DEL CAMPIONATO 1. Il campionato è in realtà una occasione per giocare con persone diverse nel corso di tutto l anno e, quindi,

Dettagli

Corso: Statistica e Metodologia Epidemiologica 1

Corso: Statistica e Metodologia Epidemiologica 1 Università degli Studi di Padova Scuola di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia - A.A. 2014-15 Corso: Statistica e Metodologia Epidemiologica 1 Docenti: prof.ssa Anna Chiara Frigo

Dettagli

Detenzione rispettosa degli animali e produzione di derrate alimentari sono i temi più importanti

Detenzione rispettosa degli animali e produzione di derrate alimentari sono i temi più importanti 2 3 LÕUOMO < per niente importante molto importante > 1 2 3 4 5 Detenzione rispettosa degli animali Produzione di derrate alimentari Sicurezza alimentare in tempi di crisi Valutazioni della popolazione

Dettagli

Customer satisfaction Distribuzione dell energia elettrica

Customer satisfaction Distribuzione dell energia elettrica Novembre - Dicembre 27 Customer satisfaction Distribuzione dell energia elettrica A cura di Francesca Dallago 4.. Caratteristiche dell indagine PERIODO DELLA RILEVAZIONE: Novembre-Dicembre 27 STRUMENTO

Dettagli

L ITALIA IN EUROPA. 1 Voyager 5, pagina 172

L ITALIA IN EUROPA. 1 Voyager 5, pagina 172 L ITALIA IN EUROPA L Italia, con altri Stati, fa parte dell Unione Europea (sigla: UE). L Unione Europea è formata da Paesi democratici che hanno deciso di lavorare insieme per la pace e il benessere di

Dettagli

Fascicoli 1 2 3 4 5 Italiano Scuola primaria Classe quinta Anno scolastico 2013 2014

Fascicoli 1 2 3 4 5 Italiano Scuola primaria Classe quinta Anno scolastico 2013 2014 Griglia di correzione DOMANDE APERTE Fascicoli 1 2 3 4 5 Italiano Scuola primaria Classe quinta Anno scolastico 2013 2014 Si ricorda che i dati di tutte le classi (campione e non campione) devono essere

Dettagli

Attività/ settori economici

Attività/ settori economici 1 PRIMARIO SECONDARIO Attività/ settori economici TERZIARIO 2 ATTIVITA ECONOMICHE: Servono ad organizzare le risorse disponibili per soddisfare i BISOGNI dell uomo. BISOGNO: tutto ciò di cui l uomo ha

Dettagli

I.T.E.S. Don Luigi Sturzo Bagheria. INDAGINE STATISTICA sulle ABITUDINI DI LETTURA

I.T.E.S. Don Luigi Sturzo Bagheria. INDAGINE STATISTICA sulle ABITUDINI DI LETTURA I.T.E.S. Don Luigi Sturzo Bagheria Anno Scolastico 2012-2013 Classe 5 a C INDAGINE STATISTICA sulle ABITUDINI DI LETTURA DEGLI STUDENTI ( 14-19 ANNI) 1 ITES Don Luigi Sturzo - Bagheria RELAZIONE DELL INDAGINE

Dettagli

LA VALUTAZIONE NEL LUNGO PERIODO DELL'ANDAMENTO DEI CONSUMI DI SOSTANZE STUPEFACENTI IN ITALIA

LA VALUTAZIONE NEL LUNGO PERIODO DELL'ANDAMENTO DEI CONSUMI DI SOSTANZE STUPEFACENTI IN ITALIA LA VALUTAZIONE NEL LUNGO PERIODO DELL'ANDAMENTO DEI CONSUMI DI SOSTANZE STUPEFACENTI IN ITALIA una riflessione complessiva dell'impatto degli interventi In Italia sono le singole Regioni e provincie autonome

Dettagli

I Esonero di Metodi di Ottimizzazione (Laurea in Ingegneria Gestionale-Corso B) Traccia A

I Esonero di Metodi di Ottimizzazione (Laurea in Ingegneria Gestionale-Corso B) Traccia A I Esonero di Metodi di Ottimizzazione Traccia A 1. Uno stabilimento deve varare un piano di assunzioni di dirigenti, impiegati ed operai. L assunzione di un dirigente può avvenire attraverso un concorso

Dettagli

Dalla indagine demografica alla definizione del bisogno socio-sanitario

Dalla indagine demografica alla definizione del bisogno socio-sanitario Dalla indagine demografica alla definizione del bisogno socio-sanitario L analisi del contesto demografico è l introduzione ideale alla sezione della salute. Il bisogno del cittadino residente sul territorio

Dettagli

LA RIVOLUZIONE INDUSTRIALE CLASSE 3 E ANNO SCOLASTICO 2015/2016 PROF.SA CALCAGNO VALERIA

LA RIVOLUZIONE INDUSTRIALE CLASSE 3 E ANNO SCOLASTICO 2015/2016 PROF.SA CALCAGNO VALERIA LA RIVOLUZIONE INDUSTRIALE CLASSE 3 E ANNO SCOLASTICO 2015/2016 PROF.SA CALCAGNO VALERIA DOVE NASCE CHE COSA IMPLICA NASCE IN INGHILTERRA PERMETTE ALL UOMO DI AVERE UNA FORMA DI ENERGIA: QUELLA DEL VAPORE.

Dettagli

ESERCIZI SUL CALCOLO DEI PREMI ANNUI

ESERCIZI SUL CALCOLO DEI PREMI ANNUI ESERCIZI SUL CALCOLO DEI PREMI ANNUI Caso vita 1. La signora, di professione, nata nell'anno, decide di calcolando il 2. La signora, di professione, nata nell'anno, decide di calcolando il 3. La signora,

Dettagli

SANITSER obiettivi e prospettive

SANITSER obiettivi e prospettive SANITSER obiettivi e prospettive Civita Castellana, 04/12/2013 SE.TE.C. srl Via Enrico Fermi 6/18, 01033 With the contribution of the LIFE financial instrument of the European Community SCOPO DEL PROGETTO

Dettagli

a) Determinare i numeri indice a base fissa del fatturato con base 2007=100 e commentare i risultati ottenuti per gli anni 2008 e 2012

a) Determinare i numeri indice a base fissa del fatturato con base 2007=100 e commentare i risultati ottenuti per gli anni 2008 e 2012 ESERCIZIO 1 Nella tabella che segue sono riportate le variazioni percentuali, rispetto all anno precedente, del fatturato di un azienda. Sulla base dei dati contenuti in tabella a) Determinare i numeri

Dettagli

I dossier del Centro di Monitoraggio della Sicurezza Stradale di Regione Lombardia. L incidentalità sulle strade della provincia di Milano

I dossier del Centro di Monitoraggio della Sicurezza Stradale di Regione Lombardia. L incidentalità sulle strade della provincia di Milano I dossier del Centro di Monitoraggio della Sicurezza Stradale di Regione Lombardia L incidentalità sulle strade della provincia di Milano Novembre 2014 Per accedere al data-base dell incidentalità stradale

Dettagli

zurich open flex i passi giusti per il futuro

zurich open flex i passi giusti per il futuro zurich open flex i passi giusti per il futuro zurich open flex i passi giusti per il futuro Zurich Open Flex è la polizza unit linked pensata da Zurich Investments life per rispondere alle tue domande

Dettagli

IL MIO QUADERNO INVALSI

IL MIO QUADERNO INVALSI GABRIELLA PORINO LIBRO MISTO PROGETTO IL MIO QUADERNO INVALSI PROVE INVALSI DI ITALIANO TESTO INFORMATIVO DI ARGOMENTO GEOGRAFICO GABRIELLA PORINO IL MIO QUADERNO INVALSI PROVE INVALSI DI ITALIANO TESTO

Dettagli

Gli automobilisti che precedono l autoambulanza vedono riflessa nello specchietto retrovisore la scritta:

Gli automobilisti che precedono l autoambulanza vedono riflessa nello specchietto retrovisore la scritta: PROVA INVALSI 2012-2013 Soluzioni D1 - A Osserva la seguente fotografia: Gli automobilisti che precedono l autoambulanza vedono riflessa nello specchietto retrovisore la scritta: Se la parola "AMBULANZA"

Dettagli

LXI (61 a ) edizione. BANDO DI CONCORSO ANNO 2012 Approvato con deliberazione di Giunta camerale n. 35 del 4 marzo 2013

LXI (61 a ) edizione. BANDO DI CONCORSO ANNO 2012 Approvato con deliberazione di Giunta camerale n. 35 del 4 marzo 2013 PREMIAZIONE DELLA FEDELTA AL LAVORO E PER IL PROGRESSO ECONOMICO LXI (61 a ) edizione BANDO DI CONCORSO ANNO 2012 Approvato con deliberazione di Giunta camerale n. 35 del 4 marzo 2013 Scadenza: 16 aprile

Dettagli

Homo Sapiens Sapiens ed Energia. Piero Salinari Istituto Nazionale di Astrofisica Osservatorio di Arcetri

Homo Sapiens Sapiens ed Energia. Piero Salinari Istituto Nazionale di Astrofisica Osservatorio di Arcetri Homo Sapiens Sapiens ed Energia Piero Salinari Istituto Nazionale di Astrofisica Osservatorio di Arcetri 1 Il punto di vista energetico... E solo uno degli innumerevoli punti di vista utili per valutare

Dettagli

Campionato Regionale REGOLAMENTO

Campionato Regionale REGOLAMENTO Campionato Regionale REGOLAMENTO Il Campionato Regionale è aperto a tutti i Soci pugliesi in regola con quanto previsto all art. 4 dello Statuto. Sono ammessi, nella categoria riservata, anche i Soci Aderenti

Dettagli

LA STATISTICA NEI TEST INVALSI

LA STATISTICA NEI TEST INVALSI LA STATISTICA NEI TEST INVALSI 1 Prova Nazionale 2011 Osserva il grafico seguente che rappresenta la distribuzione percentuale di famiglie per numero di componenti, in base al censimento 2001. Qual è la

Dettagli

LA VALUTAZIONE EPIDEMIOLOGICA

LA VALUTAZIONE EPIDEMIOLOGICA LA VALUTAZIONE EPIDEMIOLOGICA IN SANITÀ OBIETTIVI DIDATTICI Definire il ruolo dell epidemiologia nella valutazione dei bisogni sanitari e nell allocazione delle risorse Acquisire le conoscenze sulle principali

Dettagli

STATISTICHE AGRONOMICHE DI SUPERFICIE, RESA E PRODUZIONE

STATISTICHE AGRONOMICHE DI SUPERFICIE, RESA E PRODUZIONE Dipartimento delle politiche competitive del mondo rurale e della qualità Direzione generale della competitività per lo sviluppo rurale STATISTICHE AGRONOMICHE DI SUPERFICIE, RESA E PRODUZIONE Bollettino

Dettagli

Servizi di consulenza specialistica per IGRUE 2009 2012

Servizi di consulenza specialistica per IGRUE 2009 2012 Allegato 9A Metodo della stima delle differenze Descrizione della procedura Il metodo della stima delle differenze è indicato qualora il controllore ritenga che la popolazione sia affetta da un tasso di

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo agli AFFIDAMENTI IN CONTO CORRENTE (APERTURE DI CREDITO)

FOGLIO INFORMATIVO relativo agli AFFIDAMENTI IN CONTO CORRENTE (APERTURE DI CREDITO) FOGLIO INFORMATIVO relativo agli AFFIDAMENTI IN CONTO CORRENTE (APERTURE DI CREDITO) Informazioni sulla banca Banca di Credito Cooperativo di Monopoli s.c. Sede legale : Via Lepanto n.1/c ang. P.zza D

Dettagli

Concorso LOGO PROCUPRA per la creazione del logo dell'associazione

Concorso LOGO PROCUPRA per la creazione del logo dell'associazione Concorso LOGO PROCUPRA per la creazione del logo dell'associazione BANDO Art. 1 Oggetto del concorso L'Associazione PROCUPRA indice il Concorso di idee LOGO PROCUPRA per la creazione del logo destinato

Dettagli

REGOLAMENTO SPECIALE DELLE ESPOSIZIONI CANINE INDETTE DALLA SOCIETÀ SPECIALIZZATA C.I.A.B.S.

REGOLAMENTO SPECIALE DELLE ESPOSIZIONI CANINE INDETTE DALLA SOCIETÀ SPECIALIZZATA C.I.A.B.S. REGOLAMENTO SPECIALE DELLE ESPOSIZIONI CANINE INDETTE DALLA SOCIETÀ SPECIALIZZATA C.I.A.B.S. NORME GENERALI ART 1 Il presente regolamento stabilisce le norme che disciplinano le esposizioni canine italiane

Dettagli

MATEMATICA FINANZIARIA

MATEMATICA FINANZIARIA MATEMATICA FINANZIARIA INTERESSE SEMPLICE Calcolo dell interesse 1. Un capitale di 3.400 fu impiegato per 3 mesi al tasso del 5%. Qual è l interesse prodotto? 2. Un capitale di 1.725 venne impiegato per

Dettagli

Esempio II.1.2. Esempio II.1.3. Esercizi

Esempio II.1.2. Esempio II.1.3. Esercizi Calcolo combinatorio Il calcolo combinatorio consiste nello sviluppo di nozioni e tecniche per contare i possibili ordinamenti di un insieme e le possibili scelte di sottoinsiemi di un insieme Ha numerosi

Dettagli