Cellulite...31 Cheloidi...32 Cheratosi attinica...33 Cirrosi epatica...34 Claudicatio intermittens...36 Coagulopatie...37 Coartazione aortica...

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Cellulite...31 Cheloidi...32 Cheratosi attinica...33 Cirrosi epatica...34 Claudicatio intermittens...36 Coagulopatie...37 Coartazione aortica..."

Transcript

1 3 indice Acromegalia... 1 Actinomicosi... 2 Addison: malattia di ADH: sindrome da inappropriata secrezione di Alcolismo... 3 Alzheimer: malattia di Anafilassi... 4 Anemia falciforme... 5 Anemia sideropenica... 6 Angina pectoris... 7 Angioedema... 8 Anoressia nervosa... 9 Ansia: disordini legati alla Apnea notturna...10 Arterite temporale a cellule giganti...11 Artrite reumatoide...12 Ascesso polmonare...14 Asma...15 Behçet: sindrome di Bradicardia sinusale...18 Bronchite acuta...19 Broncopneumopatia cronica ostruttiva...16 Bulimia nervosa...20 Calcolosi renale...21 Cancro orale...23 Cancro polmonare...25 Candidosi...26 Carcinoma laringeo...27 Causalgia...28 Cefalea a grappolo...29 Cefalea muscolo-tensiva...30

2 4 Cellulite...31 Cheloidi...32 Cheratosi attinica...33 Cirrosi epatica...34 Claudicatio intermittens...36 Coagulopatie...37 Coartazione aortica...39 Colite pseudomembranosa...40 Colite ulcerosa...41 Crohn: malattia di Cuore polmonare...43 Cushing: malattia di - sindrome di Deficienze vitaminiche...44 Demenza...46 Depressione...47 Dermatite periorale...48 Diabete gestazionale (e diabete in gravidanza)...49 Diabete insipido...51 Diabete mellito...52 Diarrea...54 Disfagia...56 Distrofia muscolare...66 Diverticolosi (diverticolite)...67 Down: sindrome di Edema polmonare...68 Embolia polmonare...69 Emicrania...71 Emangioma...73 Endocardite infettiva...74 Epatite: - alcolica virale...78 Epilessia...79 Epistassi...81 Erisipela...82 Eritema multiforme...83 Eritema nodoso...84 Erpangina...85

3 Faringite...86 Favismo...87 Febbre di origine sconosciuta...88 Febbre reumatica...89 Feocromocitoma...92 Fibrillazione ventricolare...94 Fibrosi cistica...95 Gastroenterite infettiva...97 Gestosi...99 Glaucoma Glomerulonefrite Gotta Gravidanza Herpes simplex Herpes zoster Hodgkin: malattia di Horner: sindrome di Impetigine Infarto miocardico Infezione da HIV e AIDS Infezioni da adenovirus Infezioni delle vie urinarie Influenza Iperlipidemia Iperparatiroidismo Ipertensione Ipertermia maligna Ipertiroidismo Ipoglicemia Ipotiroidismo: Istiocitosi X Istoplasmosi Lacrimazione: disordini della Laringite Laringotracheobronchite LES Leucemie Linfoadenite cervicale Linfoma non - Hodgkin

4 6 Lupus eritematoso discoide Lyme: malattia di Malassorbimento Malattia celiaca Malattia da graffio di gatto Malattia da siero Malattia della valvola aortica Malattie da deficit immunitari Malattie della valvola mitrale Malattie renali: insufficienza e trapianto Marfan: sindrome di Mastoidite Melanoma Menière: malattia di Meningite Miastenia gravis Mieloma multiplo Miocardiopatia Mononucleosi Obesità Osteomalacia e rachitismo Osteoporosi Ostruzione delle vie aeree Otite (esterna e media) Pancreatite Panipopituitarismo Paralisi di Bell Parkinson: malattia di Pericardite Peutz-Jeghers: sindrome di Piastrine: disordini delle Plummer-Vinson: sindrome di Pneumotorace Poliarterite nodosa Policitemia vera Polimialgia reumatica Polmonite ab ingestis Polmonite batterica Polmonite virale

5 Porfiria Porpora idiopatica trombocitopenica Potassio: disordini del Psoriasi Raynaud: fenomeno di Reflusso gastroesofageo: malattia da Reiter: sindrome di Rendu-Osler-Weber: malattia di Retinite pigmentosa Rinite allergica Sarcoidosi Sarcoma di Kaposi Sclerosi multipla Scompenso cardiaco congestizio Setticemia Sialoadenite Sialolitiasi Sifilide Sindrome da distress respiratorio Sindrome nefrosica Sinusite Sjogren: sindrome di Sodio: disordini del Spondilite anchilosante Steven-Johnson: sindrome di Tachiaritmie sopraventricolari Tachicardia ventricolare Tonsilliti Toxoplasmosi Tubercolosi Tumore esofageo Ulcera peptica Vitiligine Wegner: granulomatosi di

6 8 Esempi di dieta: fortemente ipocalorica 1000 Kcal ipocalorica 1200 Kcal per diabetici 1400 Kcal per donna in gravidanza 1700 Kcal ipocalorica per IRC liquida 1200 Kcal semiliquida 1400 Kcal esempio di menù settimanale 2000 Kcal piramide alimentare Contenuti alimentari: apporto calorico nei principali alimenti apporto proteico (AVB) acidi grassi monoinsaturi acidi grassi saturi colesterolo glucidi zuccheri semplici fosforo sodio potassio calcio ferro fibra vitamina A riboflavina vitamina B vitamina B vitamina C vitamina D vitamina E vitamina K acido pantotenico biotina folati niacina tiamina purine

MALATTIE E CONDIZIONI CHE DANNO DIRITTO ALL'ESENZIONE

MALATTIE E CONDIZIONI CHE DANNO DIRITTO ALL'ESENZIONE ALLEGATO A DEFINIZIONE DI MALATTIA 253.0 ACROMEGALIA E GIGANTISMO 001.253.0 ACROMEGALIA E GIGANTISMO 414 ALTRE FORME DI CARDIOPATIA ISCHEMICA 002.414 CRONICA 416 MALATTIA CARDIOPOLMONARE CRONICA 002.416

Dettagli

AFFEZIONI DEL SISTEMA CIRCOLATORIO CRONICA. (Escluso:.453.0 Sindrome di Budd-Chiari)

AFFEZIONI DEL SISTEMA CIRCOLATORIO CRONICA. (Escluso:.453.0 Sindrome di Budd-Chiari) Codice esenzione Definizione di malattia Malattia o Condizione DURATA MINIMA DELLA TESSERA DI ESENZIONE 001.253.0 ACROMEGALIA E GIGANTISMO ACROMEGALIA E GIGANTISMO 002.414 ALTRE FORME DI CARDIOPATIA ISCHEMICA

Dettagli

INTERNAZIONALE DELLE MALATTIE - ICD-9-CM MALATTIE E CONDIZIONI CHE DANNO DIRITTO ALL'ESENZIONE DALLA PARTECIPAZIONE AL COSTO

INTERNAZIONALE DELLE MALATTIE - ICD-9-CM MALATTIE E CONDIZIONI CHE DANNO DIRITTO ALL'ESENZIONE DALLA PARTECIPAZIONE AL COSTO 253.0 ACROMEGALIA E GIGANTISMO 001.253.0 ACROMEGALIA E GIGANTISMO 394 MALATTIE DELLA VALVOLA MITRALE 002.394 AFFEZIONI DEL SISTEMA CIRCOLATORIO 395 MALATTIE DELLA VALVOLA AORTICA 002.395 AFFEZIONI DEL

Dettagli

REGIONE PIEMONTE BU38 22/09/2011

REGIONE PIEMONTE BU38 22/09/2011 REGIONE PIEMONTE BU38 22/09/2011 Codice DB2005 D.D. 20 luglio 2011, n. 544 Attestati di esenzione dalla partecipazione alla spesa sanitaria per patologie croniche e invalidante - D.M. 329/99 e s.m.i..

Dettagli

Regione Lombardia. (Intestazione dell Ente)

Regione Lombardia. (Intestazione dell Ente) All ASL di BRESCIA Regione Lombardia. (Intestazione dell Ente) CERTIFICAZIONE ai sensi dell art. 4, comma 1 del Decreto Ministero Sanità 28 maggio 1999, n. 329 Regolamento recante norme di individuazione

Dettagli

Esenzione ticket. Categorie di persone con Esenzione

Esenzione ticket. Categorie di persone con Esenzione Esenzione ticket Riferimenti di legge Il D.M. 329/99 ha in allegato l elenco delle patologie esenti dal pagamento ticket. Il Decreto ministeriale 245/98 è relativo all esenzione ticket per la tutela della

Dettagli

TABELLA DI CORRISPONDENZA

TABELLA DI CORRISPONDENZA TABELLA DI CORRISPONDENZA CLASSIFICAZIONE INTERNAZIONALE DELLE MALATTIE - ICD- 9-CM MALATTIE E CONDIZIONI CRONICHE O INVALIDANTI CHE DANNO DIRITTO ALL'ESENZIONE DALLA PARTECIPAZIONE AL COSTO ICD9CM DEFINIZIONE

Dettagli

002.394 AFFEZIONI DEL SISTEMA CIRCOLATORIO (escluso: 453.0 sindrome di Budd-Chiari)

002.394 AFFEZIONI DEL SISTEMA CIRCOLATORIO (escluso: 453.0 sindrome di Budd-Chiari) CODICE DEFINIZIONE DI MALATTIA CODICE ESENZIONE Malattia o Condizione 253.0 ACROMEGALIA E GIGANTISMO 001.253.0 ACROMEGALIA E GIGANTISMO 394 MALATTIE DELLA VALVOLA MITRALE 395 MALATTIE DELLA VALVOLA AORTICA

Dettagli

D.M. 28 maggio 1999, n.329. (Supplemento Ordinario alla G.U. 25 settembre 1999, n.226.) NOTE ESPLICATIVE

D.M. 28 maggio 1999, n.329. (Supplemento Ordinario alla G.U. 25 settembre 1999, n.226.) NOTE ESPLICATIVE D.M. 28 maggio 1999, n.329. (Supplemento Ordinario alla G.U. 25 settembre 1999, n.226.) Regolamento recante norme di individuazione delle malattie croniche e invalidanti NOTE ESPLICATIVE Novembre 1999

Dettagli

001.253.0 acromegalia e gigantismo

001.253.0 acromegalia e gigantismo 253.0 394 395 396 397 414 416 417 424 426 ACROMEGALIA E GIGANTISMO MALATTIE DELLA VALVOLA MITRALE MALATTIE DELLA VALVOLA AORTICA MALATTIE DELLE VALVOLE MITRALE E AORTICA MALATTIE DI ALTRE STRUTTURE ENDOCARDICHE

Dettagli

GESTIONE TELESOCCORSO Linea Vita

GESTIONE TELESOCCORSO Linea Vita GESTIONE TELESOCCORSO Linea Vita SCHEDA SANITARIA La presente scheda deve essere compilata a discrezione del medico curante che dovrà indicare le patologie che ritiene opportuno segnalare nel caso di attivazione

Dettagli

VISTO il parere espresso dal Consiglio superiore di sanità, nella seduta del 12 luglio 2000;

VISTO il parere espresso dal Consiglio superiore di sanità, nella seduta del 12 luglio 2000; Decreto Ministeriale - Ministero della Sanità 21 maggio 2001, n. 296 "Regolamento di aggiornamento del decreto ministeriale 28 maggio 1999, n. 329, recante norme di individuazione delle malattie croniche

Dettagli

BANCA DATI ASSISTITI

BANCA DATI ASSISTITI BANCA DATI ASSISTITI Rassegna dei criteri per la evidenziazione dei soggetti con patologie croniche e/o degenerative tra la popolazione generale degli assistibili. AGGIORNAMENTO A GIUGNO 2010 (le modifiche

Dettagli

TICKET ESENZIONE PATOLOGIA E INVALIDITA

TICKET ESENZIONE PATOLOGIA E INVALIDITA TICKET ESENZIONE PATOLOGIA E INVALIDITA RILASCIO CERTIFICAZIONE DI ESENZIONE DAL TICKET I certificati di esenzione dal pagamento del ticket, in attuazione delle vigenti leggi, sono erogate alle seguenti

Dettagli

http://d-nb.info/1029986282

http://d-nb.info/1029986282 I N D I C E EMATOLOGIA 1 Malattie della serie rossa 2 Sideropenia ed anemia sideropenica 5 Anemie megaloblastiche 8 Porfirie 13 Anemie emolitiche 16 Anemie sideroblastiche 25 Anemia da patologìa renale

Dettagli

Indice. Prefazione Presentazione dell edizione italiana

Indice. Prefazione Presentazione dell edizione italiana 00 Crawford I-XIV 5-07-2004 14:35 Pagina V Indice Prefazione Presentazione dell edizione italiana XI XIII 1. Cardiopatia ischemica 1 Aneurisma del ventricolo sinistro 3 Angina pectoris instabile 4 Angina

Dettagli

Corso di Laurea in FISIOTERAPIA

Corso di Laurea in FISIOTERAPIA Disciplina: MEDICINA INTERNA Docente: Prof. Alessandro SQUIZZATO Scopo del corso è la trattazione sistematica delle più comuni patologie della Medicina Interna e delle sue principali Specializzazioni.

Dettagli

Le tessere di esenzione dal pagamento del ticket, in attuazione delle vigenti leggi, sono erogate alle seguenti categorie:

Le tessere di esenzione dal pagamento del ticket, in attuazione delle vigenti leggi, sono erogate alle seguenti categorie: ESENZIONE TICKET RILASCIO TESSERE DI ESENZIONE DAL TICKET Le tessere di esenzione dal pagamento del ticket, in attuazione delle vigenti leggi, sono erogate alle seguenti categorie: Affetti dalle patologie

Dettagli

SCHEDA ANAGRAFICA UTENTE TELESOCCORSO (da compilarsi a cura dell utente) in via n telefono / C.a.p. Composizione nucleo famigliare

SCHEDA ANAGRAFICA UTENTE TELESOCCORSO (da compilarsi a cura dell utente) in via n telefono / C.a.p. Composizione nucleo famigliare SCHEDA ANAGRAFICA UTENTE TELESOCCORSO (da comparsi a cura dell utente) residente a Prov. in via n telefono / C.a.p. Composizione nucleo famigliare e nome Data di nascita Grado di parentela Cod. ( vedi

Dettagli

LORO SEDI. OGGETTO: ulteriori precisazioni alla Circolare 19/SAN/2009 Pandemia A/H1N1v 2009.

LORO SEDI. OGGETTO: ulteriori precisazioni alla Circolare 19/SAN/2009 Pandemia A/H1N1v 2009. Giunta Regionale Direzione Generale Sanità Data 29.09.2009 Protocollo H1.2009.0034360 Ai Direttori Generali delle ASL della Regione Lombardia LORO SEDI OGGETTO: ulteriori precisazioni alla Circolare 19/SAN/2009

Dettagli

Ministero della Salute DIPARTIMENTO DELLA PROGRAMMAZIONE E DELL ORDINAMENTO DEL SSN DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA Ex UFFICIO II Decreto ministeriale del 23.11.2012 (G.U. n 33 del 8

Dettagli

REGOLE DI SELEZIONE DELLA CAUSA DI MORTE REGOLE PER LA SELEZIONE DELLA CAUSA INIZIALE. (ICD X)

REGOLE DI SELEZIONE DELLA CAUSA DI MORTE REGOLE PER LA SELEZIONE DELLA CAUSA INIZIALE. (ICD X) REGOLE DI SELEZIONE DELLA CAUSA DI MORTE REGOLE PER LA SELEZIONE DELLA CAUSA INIZIALE. (ICD X) Causa iniziale di morte. La codifica è : Un atto di umiltà nei confronti del medico curante Che ha assistito

Dettagli

Patologie Croniche ed Invalidanti Invalidità Malattie Rare

Patologie Croniche ed Invalidanti Invalidità Malattie Rare Assessorato Politiche per la Salute Report regionale Patologie Croniche ed Invalidanti Invalidità Malattie Rare Edizione 2013 Esenzioni Ticket (dati al 31 dicembre 2012) Patologie Croniche ed Invalidanti,

Dettagli

(0,1.37] (1.37,2.84] (2.84,4.7] (4.7,5.43] (5.43,9.75]

(0,1.37] (1.37,2.84] (2.84,4.7] (4.7,5.43] (5.43,9.75] Donne, Malattie infettivo e parassitarie, eta' : Tutte le età (0,1.37] (1.37,2.84] (2.84,4.7] (4.7,5.43] (5.43,9.75] Donne, Tubercolosi, eta' : Tutte le età ( 0 ) ( 0.15 ) Donne, Tubercolosi polmonare,

Dettagli

ALLEGATO 1 - II parte

ALLEGATO 1 - II parte CLASSIFICAZIONE INTERNAZIONALE DELLE MALATTIE - ICD-9-CM MALATTIE E CONDIZIONI CHE DANNO DIRITTO ALL'ESENZIONE DALLA PARTECIPAZIONE AL Codice Definizione di malattia Codice esenzione 394 MALATTIE DELLA

Dettagli

(0,1.8] (1.8,2.41] (2.41,5.94] (5.94,10.2] (10.2,10.9]

(0,1.8] (1.8,2.41] (2.41,5.94] (5.94,10.2] (10.2,10.9] Uomini, Malattie infettivo e parassitarie, eta' : Tutte le età (0,1.8] (1.8,2.41] (2.41,5.94] (5.94,10.2] (10.2,10.9] Uomini, Tubercolosi, eta' : Tutte le età ( 0 ) ( 1.37 ) Uomini, Tubercolosi polmonare,

Dettagli

Diagnosi Acidosi 276.2 Acromegalia 253.0 Adenoma ipofisario 227.3 Adenoma surrenalico 227.0 Alcalosi 276.3 Aldosteronismo glucocorticoide dipendente

Diagnosi Acidosi 276.2 Acromegalia 253.0 Adenoma ipofisario 227.3 Adenoma surrenalico 227.0 Alcalosi 276.3 Aldosteronismo glucocorticoide dipendente Malattia Codice Diagnosi Acidosi 276.2 Acromegalia 253.0 Adenoma ipofisario 227.3 Adenoma surrenalico 227.0 Alcalosi 276.3 Aldosteronismo glucocorticoide dipendente 255.11 Alterazioni della secrezione

Dettagli

L Infermiere Specialist

L Infermiere Specialist COLLANA DI CORSI FAD - 30 crediti ECM Corsi formativi a distanza con libri professionalizzanti per l infermiere Undici corsi di formazione a distanza per l infermiere I bisogni di salute emergenti nella

Dettagli

MALATTIE E CONDIZIONI CHE DANNO DIRITTO ALL'ESENZIONE DALLA PARTECIPAZIONE AL COSTO DM 329/99, aggiornato con DM 296/01.

MALATTIE E CONDIZIONI CHE DANNO DIRITTO ALL'ESENZIONE DALLA PARTECIPAZIONE AL COSTO DM 329/99, aggiornato con DM 296/01. MALATTIE E CONDIZIONI CHE DANNO DIRITTO ALL'ESENZIONE DALLA PARTECIPAZIONE AL COSTO DM 329/99, aggiornato con DM 296/01. Il decreto ministeriale 28 maggio 1999, n. 329 Regolamento recante norme di individuazione

Dettagli

Sub Cod. Cod. Min. da 01 a 56. malattie croniche. da RAnnn a RQnnn. R Malattie Rare. 01 IG11 Si (verde) Esenzione totale. G Guerra.

Sub Cod. Cod. Min. da 01 a 56. malattie croniche. da RAnnn a RQnnn. R Malattie Rare. 01 IG11 Si (verde) Esenzione totale. G Guerra. REGIONE LOMBARDIA- TABELLA ESENZIONI PER L ACCESSO AI LIVELLI ESSENZIALI DI ASSISTENZA SPECIALISTICA AMBULATORIALE (PATOLOGIE CRONICHE E RARE, STATI DI INVALIDITA E ALTRE CONDIZIONI) - Aggiornamento a

Dettagli

Patologie Croniche ed Invalidanti Invalidit Malattie Rare

Patologie Croniche ed Invalidanti Invalidit Malattie Rare Patologie Croniche ed Invalidanti Invalidit Malattie Rare Esenzioni Ticket Report Regionale - Edizione 2014 (dati al 31 dicembre 2013) Assessorato Politiche per la Salute Servizio Assistenza Distrettuale,

Dettagli

Comitato regionale Programmazione e monitoraggio delle attività Equipes territoriali ed utap Aggregazione funzionale territoriale della Medicina

Comitato regionale Programmazione e monitoraggio delle attività Equipes territoriali ed utap Aggregazione funzionale territoriale della Medicina Sommario : Parte I 1. Compiti e ruolo del sostituto del MMG Sostituzioni Visita domiciliare Allegato H: destinatari Prescrizione di farmaci Prestazioni gratuite Prestazioni non gratuite Prescrizione di

Dettagli

PROGRAMMA DELL INSEGNAMENTO. Infermieristica clinica in area medica (9 CFU)

PROGRAMMA DELL INSEGNAMENTO. Infermieristica clinica in area medica (9 CFU) Corso di Laurea in Infermieristica PROGRAMMA DELL INSEGNAMENTO Infermieristica clinica in area medica (9 CFU) AREA DI APPRENDIMENTO Discipline cliniche e infermieristiche OBIETTIVI FORMATIVI Al termine

Dettagli

quarta-feira, 23 de Maio de 2012

quarta-feira, 23 de Maio de 2012 LINUS PAULING 28/02/1901-19/08/1994 MASTER IN MEDICINA ORTOMOLECOLARE Interverranno Dott. Stanislao ALOISI Dott. Roni Lara MOYA Prof. Mario FESTA PARTE 1 DELLA SCIENZA ALLA CLINICA 1.0 Historia ed Introduzione

Dettagli

indice indice VII sezione 1 Cura del paziente ospedalizzato sezione 2 Emergenze mediche

indice indice VII sezione 1 Cura del paziente ospedalizzato sezione 2 Emergenze mediche VII Prefazione all edizione italiana..............................................v Curatori e traduttori...................................................... vi Editor e autori..........................................................

Dettagli

Convenzione sulle diagnosi e i codici di diagnosi

Convenzione sulle diagnosi e i codici di diagnosi Versione 27.03.02 Allegato 4 Convenzione sulle diagnosi e i codici di diagnosi Sulla base dell'art. 9, cpv. 7, lett. g del contratto base TARMED del 27.03.02, dell'art. 42 LAMal e dell'art. 59 OAMal, le

Dettagli

DICHIARAZIONI SANITARIE DELL'ASSICURANDO

DICHIARAZIONI SANITARIE DELL'ASSICURANDO DICHIARAZIONI SANITARIE DELL'ASCURANDO 1. Ai suoi genitori o fratelli sono stati riscontrati prima dell'età di 60 anni Casi di gravi malattie cardiocircolatorie? Se sì quali? (Indicare anche età alla diagnosi,

Dettagli

Corso di Laurea in INFERMIERISTICA

Corso di Laurea in INFERMIERISTICA Disciplina: MALATTIE INFETTIVE Docente: Prof. Paolo GROSSI Varese Prof. Luigi PUSTERLA Como Prof.ssa Claudia Giuseppina ZEROLI Busto Arsizio Modalità di diffusione delle malattie infettive: trasmissione

Dettagli

Sancta Maria Spes Nostra Ancilla Domini Sedes Sapientiae Ora Pro Nobis Dott. Carmelo Debilio

Sancta Maria Spes Nostra Ancilla Domini Sedes Sapientiae Ora Pro Nobis Dott. Carmelo Debilio Dirigente Medicina Interna Specialista in Reumatologia Viale Luigi Einaudi 6 93016 Riesi (Cl) Tel. 0934/922009 Cell. 331/2515580. - www.reumatologiadebilio.de Le Vasculiti Gruppo eterogeneo di malattie

Dettagli

ANNO 2006 Totale Provincia 4047

ANNO 2006 Totale Provincia 4047 ANNO 2006 Totale Provincia 4047 Codice Distretto Totale 93 Comuni Distretto Comune testo Totale 37 Patologia 1 TUMORI MALIGNI DELL'OROFARIGE Patologia 1 3 Patologia 1 TUMORI MALIGNI DEL COLON Patologia

Dettagli

2. OBIETTIVI, CONTENUTI E CARATTERISTICHE DEGLI EVENTI FORMATIVI FAD

2. OBIETTIVI, CONTENUTI E CARATTERISTICHE DEGLI EVENTI FORMATIVI FAD Convenzione tra il Collegio IPASVI Lecce e Mediserve s.r.l. per l offerta di Eventi Formativi FAD accreditati per 30 crediti ECM con Libri professionalizzanti per l infermiere. 1. PREMESSA Gli IPASVI Provinciali

Dettagli

PRONTUARIO DIETETICO

PRONTUARIO DIETETICO Pag. 1/107 File Prontuario Dietetico Rev. 01 Redazione Dott. Patrizia Turcato - Servizio Dietetica Data applicazione 3 gennaio 2011 Verifica Dr. Mauro Bertassello - Direttore Presidi Ospedalieri Copia

Dettagli

Modulo di Adesione alla copertura assicurativa per prestiti personali BancoPosta POSTAPROTEZIONE PRESTITO

Modulo di Adesione alla copertura assicurativa per prestiti personali BancoPosta POSTAPROTEZIONE PRESTITO Modulo di Adesione alla copertura assicurativa per prestiti personali BancoPosta POSTAPROTEZIONE PRESTITO Ufficio Postale/Frazionario...Filiale...Numero telefono/fax... Dati del Richiedente (compilare

Dettagli

COSA SIGNIFICA: MALATTIA AUTOIMMUNE SISTEMICA? MALATTIA REUMATICA INFIAMMATORIA CRONICA?

COSA SIGNIFICA: MALATTIA AUTOIMMUNE SISTEMICA? MALATTIA REUMATICA INFIAMMATORIA CRONICA? COSA SIGNIFICA: MALATTIA AUTOIMMUNE SISTEMICA? MALATTIA REUMATICA INFIAMMATORIA CRONICA? 1 COSA SIGNIFICA MALATTIA AUTOIMMUNE SISTEMICA? Le patologie autoimmuni sistemiche rappresentano condizioni poco

Dettagli

Modulo di Adesione alla copertura assicurativa per Mutuo BancoPosta POSTAPROTEZIONE MUTUO

Modulo di Adesione alla copertura assicurativa per Mutuo BancoPosta POSTAPROTEZIONE MUTUO Modulo di Adesione alla copertura assicurativa per Mutuo BancoPosta POSTAPROTEZIONE MUTUO Ufficio Postale/Frazionario...Filiale......... Numero telefono/fax... (compilare in stampatello) 1 RICHIEDENTE:

Dettagli

L ASSISTENZA SANITARIA NELLE STRUTTURE RESIDENZIALI

L ASSISTENZA SANITARIA NELLE STRUTTURE RESIDENZIALI L ASSISTENZA SANITARIA NELLE STRUTTURE RESIDENZIALI L attività del medico di medicina generale Modena, 24 febbraio 2007 ASSISTENZA SANITARIA NELLE STRUTTURE RESIDENZIALI Assistenza domiciliare integrata

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute DIPARTIMENTO DELLA PROGRAMMAZIONE E DELL ORDINAMENTO DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, Ufficio II Proposta di aggiornamento dei

Dettagli

2. OBIETTIVI, CONTENUTI E CARATTERISTICHE DEGLI EVENTI FORMATIVI FAD

2. OBIETTIVI, CONTENUTI E CARATTERISTICHE DEGLI EVENTI FORMATIVI FAD Convenzione tra il Collegio IPASVI Salerno e Mediserve s.r.l. per l offerta di Eventi Formativi FAD accreditati per 30 crediti ECM con Libri professionalizzanti per l infermiere. 1. PREMESSA Gli IPASVI

Dettagli

DIABETE MELLITO. Organi danneggiati in corso di diabete mellito INSULINA

DIABETE MELLITO. Organi danneggiati in corso di diabete mellito INSULINA DIABETE MELLITO Il diabete mellito è la più comune malattia endocrina: 1-2% della popolazione E caratterizzato da : -alterazione del metabolismo del glucosio -danni a diversi organi Complicanze acute:

Dettagli

ELENCO DEI COMPLESSI SYNERGIPLUS PER APPARATO

ELENCO DEI COMPLESSI SYNERGIPLUS PER APPARATO ELENCO DEI COMPLESSI SYNERGIPLUS PER APPARATO APPARATI VARI 3 ASTERIAPLUS gocce Adenopatie e mastiti 7 BORILYR collirio Congiuntivite 1 goccia 3-6 1 CISTUSPLUS gocce Linfatismo 10-15 gtt 2/3 4 EUPHRASIALYR

Dettagli

PRATICA CLINICA TERRITORIALE

PRATICA CLINICA TERRITORIALE COMPENDIO di TERAPIA PRATICA CLINICA TERRITORIALE Ambrogio Carpentieri OMCeO Potenza Editrice Sud Ad Alessandra che mi sostiene in ogni progetto A mio padre Vittorio e a mia madre Tanina I diritti di traduzione,

Dettagli

PROGRAMMA ANATOMIA PATOLOGICA 2013/2014

PROGRAMMA ANATOMIA PATOLOGICA 2013/2014 PROGRAMMA ANATOMIA PATOLOGICA 2013/2014 ARGOMENTI V ANNO ANATOMIA PATOLOGICA APPARATO CARDIO-VASCOLARE Aterosclerosi: meccanismi patogenetici, lesioni elementari e complicanze. Arteriolosclerosi IMA (cause

Dettagli

I TICKET E LE ESENZIONI dal 2014

I TICKET E LE ESENZIONI dal 2014 I TICKET E LE ESENZIONI dal 2014 Categorie di Utenti Bambini sotto i 6 anni e adulti sopra i 65 con reddito familiare fino a 36.151,98 euro, lordi, l anno. Assistiti di età compresa tra i 6 e i 65 anni.

Dettagli

Parte I Cenni di immunologia 1

Parte I Cenni di immunologia 1 P00Cap00-Patologia 13-01-2009 11:30 Pagina V Autori Nota dell editore Presentazione Introduzione XI XIII XV XVII Parte I Cenni di immunologia 1 1 Immunologia e immunopatologia 3 La difesa contro le aggressioni:

Dettagli

CAPITOLO 5 LA MORTALITA EVITABILE

CAPITOLO 5 LA MORTALITA EVITABILE CAPITOLO 5 LA MORTALITA EVITABILE CAP 5 LA MORTALITA EVITABILE 5.1 LA MORTALITA EVITABILE PER TIPOLOGIA D INTERVENTO In accordo con quanto indicato dalla letteratura internazionale più recente e accreditata,

Dettagli

CARDIOCHEK P*A 4 SEMPLICI PASSAGGI PER CONTROLLARE IL RISCHIO CARDIOVASCOLARE ED IL DIABETE. 1. Inserire il MEMo chip ed accendere lo strumento.

CARDIOCHEK P*A 4 SEMPLICI PASSAGGI PER CONTROLLARE IL RISCHIO CARDIOVASCOLARE ED IL DIABETE. 1. Inserire il MEMo chip ed accendere lo strumento. CARDIOCHEK P*A Strumento Portatile a lettura colorimetrica per analisi su sangue capillare con strisce reattive. PIÙ SEMPLICE, PIÙ RAPIDO, PIÙ CONVENIENTE!!! 4 SEMPLICI PASSAGGI PER CONTROLLARE IL RISCHIO

Dettagli

La Febbre. Anche se apparentemente banale, la febbre richiede abilità diagnosticogestionali. La relazione col paziente gioca un ruolo determinante

La Febbre. Anche se apparentemente banale, la febbre richiede abilità diagnosticogestionali. La relazione col paziente gioca un ruolo determinante La Febbre Anche se apparentemente banale, la febbre richiede abilità diagnosticogestionali molto complesse. La relazione col paziente gioca un ruolo determinante FEBBRE Centro ipotalamico Pirogeni Differenza

Dettagli

La vaccinazione delle persone ad alto rischio di infezione invasiva pneumococcica

La vaccinazione delle persone ad alto rischio di infezione invasiva pneumococcica La vaccinazione delle persone ad alto rischio di infezione invasiva pneumococcica Dott. Pietro Ragni, Direzione Sanitaria Azienda USL di Reggio Emilia Le patologie che espongono a rischio aumentato

Dettagli

ESAMI DEL SANGUE. ESAMI DEL SANGUE Conosciamoli per comprenderli

ESAMI DEL SANGUE. ESAMI DEL SANGUE Conosciamoli per comprenderli ESAMI DEL SANGUE Pochi minuti per conoscerli 1 ESAMI DEL SANGUE Conosciamoli per comprenderli Con decreto del Ministero della Sanità del 3 marzo 2005 si stabilisce che i donatori di sangue vengano sottoposti

Dettagli

Università degli Studi di Milano Corso di Laurea Magistrale a Ciclo Unico in Medicina e Chirurgia Polo San Paolo

Università degli Studi di Milano Corso di Laurea Magistrale a Ciclo Unico in Medicina e Chirurgia Polo San Paolo Università degli Studi di Milano Corso di Laurea Magistrale a Ciclo Unico in Medicina e Chirurgia Polo San Paolo CALENDARIO DEL IV ANNO I SEMESTRE A.A. 2015-16 DATA MESE GIORNO 13.00-15.00 15.00-17.00

Dettagli

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA (LM- 41)

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA (LM- 41) V ANNO SSD INSEGNAMENTO DOCENTI MEDICINA INTERNA e MED/09 Medicina Interna D'Adamo Monica 1 GENETICA MEDICA MED/09 Medicina Interna De Nardo Domenico 1 CFU 7 MED/09 Medicina Interna Federici Massimo 1

Dettagli

L OMEOPATIA NELLA CURA DELLE PATOLOGIE ACUTE

L OMEOPATIA NELLA CURA DELLE PATOLOGIE ACUTE SCUOLA ITALIANA per lo STUDIO e la DIVULGAZIONE dell' OMEOPATIA HAHNEMANNIANA I serata 14/5/2013 L OMEOPATIA NELLA CURA DELLE PATOLOGIE ACUTE Il video della serata è disponibile su YouTube sul canale:

Dettagli

Conferenza di Consenso sul Test HIV: Quesiti e risposte

Conferenza di Consenso sul Test HIV: Quesiti e risposte Conferenza di Consenso sul Test HIV: Quesiti e risposte 1) Le popolazioni target per l offerta attiva del test 1a) In Italia è indicato uno screening generalizzato dell infezione da HIV? Se sì, con quale

Dettagli

REGISTRO REGIONALE DI GRAVI EVENTI AVVERSI DERMATOLOGICI ATTRIBUIBILI A FARMACI. R E A C T - Lombardia. Case Record Form - Questionario

REGISTRO REGIONALE DI GRAVI EVENTI AVVERSI DERMATOLOGICI ATTRIBUIBILI A FARMACI. R E A C T - Lombardia. Case Record Form - Questionario REGISTRO REGIONALE DI GRAVI EVENTI AVVERSI DERMATOLOGICI ATTRIBUIBILI A FARMACI R E A C T - Lombardia Case Record Form - Questionario ospedale numero screening numero SJS/TEN AGEP HSS/DRESS ALTRO Questo

Dettagli

' ( ) * # +#, $ $ %-.. " ,+, +,. /. $ . $ "%. $ -%# #"% +. " ,,. / 2. /#) $ $. $

' ( ) * # +#, $ $ %-..  ,+, +,. /. $ . $ %. $ -%# #% +.  ,,. / 2. /#) $ $. $ ! "#$% $% & ' ( ) ) * # +#, $ $ %-.. ",%,%$ $ : #,,+, +,. )/ /. $ # #"% "%. $ -%# %#. )$ #% %+ +. ". $ +#,,,,. / /# /# # +. %+# +# 0 0. /1111 2# 2 2.,/# /#) )"# "# $ $. $ pag. 4 # #3#! Esenzioni rilasciate

Dettagli

SEGNI E SINTOMI PRINCIPALI

SEGNI E SINTOMI PRINCIPALI INDICE Editor Autori Glossario Prefazione Presentazione dell edizione italiana XIII XV XIX XXVII XXIX PARTE 1 SEGNI E SINTOMI PRINCIPALI 1 Il dolore e il suo trattamento 1 2 Dolore toracico 5 3 Dolore

Dettagli

Contenuti Secondo la metodologia indicata negli obiettivi intermedi processo di assistenza infermieristica verranno trattati i seguenti contenuti:

Contenuti Secondo la metodologia indicata negli obiettivi intermedi processo di assistenza infermieristica verranno trattati i seguenti contenuti: Insegnamento: MEDICINA CLINICA SPECIALISTICA e INFERMIERISTICA in MEDICINA CLINICA SPECIALISTICA Crediti Formativi (CFU) 9 Moduli Infermieristica in Medicina clinica specialistica Oncologia Medica Neurologia

Dettagli

Il sistema immunitario: LE MALATTIE CHIARA SARACENI 3B A.S.2011-2012

Il sistema immunitario: LE MALATTIE CHIARA SARACENI 3B A.S.2011-2012 Il sistema immunitario: LE MALATTIE CHIARA SARACENI 3B A.S.2011-2012 DIFESA DELL ORGANISMO IMMUNITA INNATA IMMUNITA ACQUISITA Immunità innata IMMUNITA ACQUISITA IMMUNITA CELLULO-MEDIATA IMMUNITA UMORALE

Dettagli

I cinque elementi. Il Sud è lo Yang massimo, il mezzogiorno, all estate, al fuoco.

I cinque elementi. Il Sud è lo Yang massimo, il mezzogiorno, all estate, al fuoco. I cinque elementi La teoria dello Yin e dello Yang da sola non bastava a spiegare la complessità dell approccio teorico e pratico alla MTC. Occorreva, sempre da un punto di vista analogico, un sistema

Dettagli

21/05/2014 13.23.30 TABELLA PATOLOGIE Pag. 1 =============================================================================== 001 ACROMEGALIA E

21/05/2014 13.23.30 TABELLA PATOLOGIE Pag. 1 =============================================================================== 001 ACROMEGALIA E 21/05/2014 13.23.30 TABELLA PATOLOGIE Pag. 1 001 ACROMEGALIA E GIGANTISMO 90.11.4 CALCIO TOTALE [S/U/dU] 0 001 ACROMEGALIA E GIGANTISMO 90.35.1 ORMONE SOMATOTROPO (GH) 0 001 ACROMEGALIA E GIGANTISMO 91.49.2

Dettagli

AGGIORNAMENTO DELL'ELENCO DEI FARMACI CORRELATI AL CODICE DI ESENZIONE PER PATOLOGIA CRONICA E INVALIDANTE APPROVATO CON DGR 1894/2011

AGGIORNAMENTO DELL'ELENCO DEI FARMACI CORRELATI AL CODICE DI ESENZIONE PER PATOLOGIA CRONICA E INVALIDANTE APPROVATO CON DGR 1894/2011 Progr.Num. 1416/2012 GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA Questo giorno lunedì 01 del mese di ottobre dell' anno 2012 si è riunita nella residenza di la Giunta regionale con l'intervento dei Signori: via

Dettagli

LUPUS ERITEMATOSO SISTEMICO (LES)

LUPUS ERITEMATOSO SISTEMICO (LES) Una malattia quasi rara, che richiede tre anni per una risposta: il lupus LUPUS ERITEMATOSO SISTEMICO (LES) ROLANDO PORCASI Responsabile Medico Area Immunologia GSK Verona Una malattia quasi rara, che

Dettagli

ANNO 2004 Totale Provincia 3796

ANNO 2004 Totale Provincia 3796 ANNO 2004 Totale Provincia 3796 Codice Distretto 7 Totale 640 Comuni Distretto Sciacca - Menfi - Caltabellotta - Santa Margherita Belice - Montevago - Sambuca di Sicilia Comune testo Caltabellotta Totale

Dettagli

D.G. Salute D.d.g. 17 aprile 2015 - n. 3061 Ulteriori determinazioni in materia di CReG (Chronic

D.G. Salute D.d.g. 17 aprile 2015 - n. 3061 Ulteriori determinazioni in materia di CReG (Chronic 17 D.G. Salute D.d.g. 17 aprile 2015 - n. 3061 Ulteriori determinazioni in materia di CReG (Chronic Related Group), in attuazione della d.g.r. n. X/2989 del 23 dicembre 2014 IL DIRETTORE GENERALE Premesso

Dettagli

PREVENZIONE DELL ENDOCARDITE ENDOCARDITE BATTERICA. Lega Friulana per il Cuore

PREVENZIONE DELL ENDOCARDITE ENDOCARDITE BATTERICA. Lega Friulana per il Cuore Lega Friulana per il Cuore PREVENZIONE DELL ENDOCARDITE ENDOCARDITE BATTERICA Materiale predisposto dal dott. Diego Vanuzzo, Centro di Prevenzione Cardiovascolare, Udine a nome del Comitato Tecnico-Scientifico

Dettagli

Azienda Sanitaria Locale BA

Azienda Sanitaria Locale BA ( A Mod. 3 Cure Dom. Azienda Sanitaria Locale BA Assistito Sede di valutazione Cenni anamnestici - Problemi cronici in atto Trattamenti in atto. Assistenza infermieristica Diabete insulino dipendente Scompenso

Dettagli

Caffè e salute. Alessandra Tavani

Caffè e salute. Alessandra Tavani Caffè e salute Alessandra Tavani Principali classi di composti contenuti nel caffè minerali (potassio, calcio, niacina, magnesio, fosfati, ecc.) lipidi e cere (nella parte corticale del chicco, in genere

Dettagli

Poliambulatorio Pedesini 25-02-2015 DATI ANAGRAFICI

Poliambulatorio Pedesini 25-02-2015 DATI ANAGRAFICI DATI ANAGRAFICI cognome stato civile nome codice fiscale luogo e data di nascita residente a provincia CAP indirizzo tel. abitazione professione tel. ufficio tel. cellulare e-mail medico di base inviato

Dettagli

QUESTIONARIO SANITARIO DI II LIVELLO

QUESTIONARIO SANITARIO DI II LIVELLO QUESTIONARIO SANITARIO DI II LIVELLO Il presente questionario deve essere redatto personalmente dall Assicurato o, se minore, dalla persona esercente la potestà, anche con il supporto del medico curante.

Dettagli

C.I. MEDICINA CLINICA

C.I. MEDICINA CLINICA II ANNO I SEMESTRE C.I. MEDICINA CLINICA CFU : 7 OBIETTIVI DEL CORSO: Al termine del corso di Medicina Clinica lo studente dovrà essere in grado di conoscere i principali problemi di salute afferenti all

Dettagli

Questionario assuntivo per la copertura assicurativa per Prestiti personali BancoPosta POSTEPROTEZIONE PRESTITO

Questionario assuntivo per la copertura assicurativa per Prestiti personali BancoPosta POSTEPROTEZIONE PRESTITO Questionario assuntivo per la copertura assicurativa per Prestiti personali BancoPosta POSTEPROTEZIONE PRESTITO Le risposte al presente uestionario sono necessarie per l adesione alla copertura assicurativa.

Dettagli

Prof. Marianno Franzini

Prof. Marianno Franzini Prof. Marianno Franzini Presidente della Società Scientifica di Ossigeno Ozono Terapia Docente di Ossigeno Ozono Terapia all'università di Pavia - Italia www.ossigenoozono.it EFFETTI BIOLOGICI DELL OZONO

Dettagli

Azienda Sanitaria Locale BA

Azienda Sanitaria Locale BA Mod. 3 DSS Uno Azienda Sanitaria Locale BA Distretto Socio Sanitario Uno Ambito Territoriale Comune di Molfetta - Comune Giovinazzo S.V.A.M.A Valutazione Sanitaria Nome 1. Dati generali Data di nascita

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI Cognome. Nome. Data di Nascita 21-01-1958 Qualifica. Medico di Medicina Generale E-mail istituzionale

INFORMAZIONI PERSONALI Cognome. Nome. Data di Nascita 21-01-1958 Qualifica. Medico di Medicina Generale E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome COLOMBO Nome GIOVANNI Data di Nascita 21-01-1958 Qualifica Medico di Medicina Generale E-mail istituzionale Giovanni.colombo2@crs.lombardia.it telefono 029682495 TITOLI DI

Dettagli

Questionario anamnestico di approfondimento

Questionario anamnestico di approfondimento Questionario anamnestico di approfondimento Il presente questionario deve essere redatto personalmente dall Assicurato o, se minore, dalla persona esercente la potestà, anche con il supporto del medico

Dettagli

QUESTIONARIO SANITARIO DA COMPILARSI A CURA DELL ASSICURANDO

QUESTIONARIO SANITARIO DA COMPILARSI A CURA DELL ASSICURANDO QUESTIONARIO SANITARIO DA COMPILARSI A CURA DELL ASSICURANDO La compilazione del presente questionario è obbligatorio per ogni Assicurato L assicurando, nel suo interesse, dica la verità sui precedenti

Dettagli

2. ASPETTI DELLA SALUTE

2. ASPETTI DELLA SALUTE Vengono di seguito descritti, in due capitoli specifici, i principali fattori di rischio per la salute della popolazione ed i principali esiti di salute in termini di morbosità e mortalità delle malattie

Dettagli

Medical Interpreting

Medical Interpreting Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT Anno Accademico 2015-2016 Corso di aggiornamento Medical Interpreting (Attivato ai sensi della Legge 341 del 19/11/1990, art. 6, co.2 lett. C/) Direttore:

Dettagli

Campagna di vaccinazione antinfluenzale 2013-2014

Campagna di vaccinazione antinfluenzale 2013-2014 Campagna di vaccinazione antinfluenzale 2013-2014 E p.c. Egr. Direttore Dipartimento Cure Primarie ASL Lecco Dott. Valter Valsecchi Valmadrera 10.10.2013 Egr. Sig. Sindaco Comune di Valmadrera via Roma

Dettagli

Ordinari Acuti - Diagnosi

Ordinari Acuti - Diagnosi Ordinari Acuti - Diagnosi DRG Descrizione DRG Diagnosi Principale Descrizione Diagnosi principale Frequenza 013 Sclerosi multipla e atassia cerebellare 340 Sclerosi multipla 90 013 Sclerosi multipla e

Dettagli

Alterazioni equilibrio acidobase

Alterazioni equilibrio acidobase Alterazioni equilibrio acidobase In base all equazione di HendersonHasselbalch ph = pk+ log [HCO 3 ] [CO 2 ] Acidosi: rapporto HCO 3 /CO 2 ph. Se diminuzione dipende da: HCO 3 acidosi metabolica (nonrespiratoria)

Dettagli

ANNO 2003. Totale Provincia 4342. Codice Distretto 7 Totale 780

ANNO 2003. Totale Provincia 4342. Codice Distretto 7 Totale 780 ANNO 2003 Totale Provincia 4342 Codice Distretto 7 Totale 780 Comuni Distretto Sciacca - Menfi - Caltabellotta - Santa Margherita Belice - Montevago - Sambuca di Sicilia Comune testo Caltabellotta Totale

Dettagli

CELIACHIA: Il Quadro Clinico Nell Adulto

CELIACHIA: Il Quadro Clinico Nell Adulto CELIACHIA: Il Quadro Clinico Nell Adulto Marco Romano Gastroenterologia Seconda Università di Napoli Tel: 0815666714 Cell: 3356768097 E-mail: marco.romano@unina2.it Quadro Clinico Nel passato percepita

Dettagli

MALATTIE DEL SISTEMA NERVOSO. CDL Tecnici ortopedici anno 2012 Prof. Andrea Zanichelli

MALATTIE DEL SISTEMA NERVOSO. CDL Tecnici ortopedici anno 2012 Prof. Andrea Zanichelli MALATTIE DEL SISTEMA NERVOSO CDL Tecnici ortopedici anno 2012 Prof. Andrea Zanichelli APPROCCIO AL PAZIENTE CON MALATTIA NEUROLOGICA: ANAMNESI ED ESAME OBIETTIVO ANAMNESI NEUROLOGICA. L attenzione alla

Dettagli

Donatrice: Cognome Nome. Partner: Cognome Nome

Donatrice: Cognome Nome. Partner: Cognome Nome PARTE A Donatrice: Cognome Nome Partner: Cognome Nome ANAMNESI FAMILIARE a) Le informazioni anamnestiche su partner e genitori di entrambi sono disponibili? (esempio: fecondazione eterologa, adozione):

Dettagli

PROGRAMMA SCUOLA DI DIETETICA NUTRIRSI DI SALUTE ANNO SCOLASTICO 2012

PROGRAMMA SCUOLA DI DIETETICA NUTRIRSI DI SALUTE ANNO SCOLASTICO 2012 PROGRAMMA SCUOLA DI DIETETICA NUTRIRSI DI SALUTE ANNO SCOLASTICO 2012 DOCENTE: Madaschi Rossana Dietista e Docente di Scienza dell Alimentazione MATERIE: Dietologia - Scienza dell Alimentazione CLASSE:

Dettagli

Prevenzione delle malattie cardiovascolari. Percorso per le classi quinte superiori

Prevenzione delle malattie cardiovascolari. Percorso per le classi quinte superiori Prevenzione delle malattie cardiovascolari Percorso per le classi quinte superiori Per cominciare qualche cenno di anatomia Il cuore Il cuore è un organo di tessuto muscolare striato, detto miocardio,

Dettagli