LABORATORIO DI OPPORTUNITÀ FORMATIVA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LABORATORIO DI OPPORTUNITÀ FORMATIVA"

Transcript

1 LABORATORIO DI OPPORTUNITÀ FORMATIVA ED OCCUPAZIONALE BANDO DI CONCORSO PER N. 20 POSTI RISERVATO AI DIPENDENTI DELL ISTITUTO, AGLI ISCRITTI ED AI FIGLI E ORFANI DI ISCRITTI E DI PENSIONATI INPDAP PER L AMMISSIONE AL MASTER IN BUSINESS ADMINISTRATION & CHANGE MANAGEMENT II Edizione "MASTER INPDAP CERTIFICATED" A.A. 2010/2011 IN PARTNERSHIP CON: ISTITUTO DI STUDI POLITICI SAN PIO V IAL ISTITUTO PER LA FORMAZIONE PROFESSIONALE DI ROMA E DEL LAZIO BAMADO LIMITED HOLDING FINANZIARIA MEDITERRANEA S.R.L. NEW ENERGY HOLDING S.P.A.

2 Perché partecipare al Master in Business Administration & Change Management (MBA&CM) La ricerca internazionale e le esperienze delle migliori aziende hanno dimostrato come la risorsa fondamentale per un attuazione efficace dei processi di sviluppo e cambiamento sia rappresentata dalla figura del manager intermedio, che si fa concretamente leader nei confronti delle proprie unità organizzative. Il Master in Business Administration & Change Management vuole pertanto indirizzarsi ad agevolare la costruzione di professionalità di siffatto tipo, e consentire la diffusione già tra i giovani laureati dell insieme di competenze e qualità professionali, comportamentali, valoriali e umane che realizzano il profilo del Manager Interprete e Leader del Cambiamento. In questa edizione, riservata ai dipendenti dell Istituto, ai dipendenti della pubblica amministrazione, iscritti all INPDAP, ai figli e orfani di dipendenti della pubblica amministrazione, agli iscritti all INPDAP e ai figli e orfani di pensionati dell Istituto il ruolo che si intende costruire è composto non solo da intelligenza psico-sociale ed emozionale, competenze di analisi e di intervento nei processi aziendali, capacità di intervento sociale e culturale nel tessuto dell organizzazione, capacità ampiamente articolate di relazione interpersonale e di governo delle persone; ma soprattutto, si intende porre l accento sulle principali metodologie pratiche di programmazione, gestione e controllo dei processi operativi, ivi comprese tutte le best practices in tema di analisi economicofinanziaria e metodologie quantitative d azienda, immediatamente fruibili dai partecipanti sia in sede di stage che nel loro successivo ambito professionale. In particolare, tutta l attività formativa sarà orientata alla definizione di un percorso di apprendimento condiviso con i partner, finalizzato sin dall inizio allo specifico inserimento professionale. Inoltre, al fine di rendere più efficace l azione formativa e la partecipazione dei candidati, grazie agli skill specifici della partnership, parte dell attività formativa consisterà nell analizzare i fabbisogni professionali attuali e prospettici rilevabili nelle varie aree economiche, con l obiettivo di fornire ai partecipanti una metodologia di programmazione e gestione della propria carriera professionale rispetto allo scenario lavorativo. 2

3 Partnership Gli enti che collaborano all iniziativa sia in fase di formazione d aula che offrendo agli allievi un periodo di stage all interno della propria struttura, sono: Istituto di Studi Politici San Pio V L Istituto di Studi Politici S. Pio V, fondato a Roma nel 1972, ha tra le sue finalità la promozione degli studi nelle discipline economiche ed umanistiche, con particolare riferimento a quelle storico-politiche e linguistiche, nonché ai problemi della società contemporanea. Nel 1986 l Istituto ottiene il riconoscimento della personalità giuridica (DPR 10 febbraio 1986 n. 101) e nel 2003 la qualifica di Ente di Ricerca non strumentale (L. 23/10/2003 n. 293). Nel 2005 potenzia la propria attività di Ricerca dando vita a tre aree tematiche: l area storica politica; l area giuridica economica e l area sociale umanistica e linguistica. IAL Roma e Lazio Lo IAL Istituto per la Formazione Professionale di Roma e del Lazio opera nella formazione in diversi settori economici (industria, commercio, turismo, artigianato, servizi, terziario, beni culturali, ambiente) implementando attività formative orientate alla qualificazione, l aggiornamento, la riqualificazione, la riconversione professionale e l accompagnamento di giovani in cerca di lavoro (formazione post obbligo scolastico, post-diploma e post-laurea), di lavoratori occupati (apprendisti e adulti), di lavoratori espulsi dal mercato del lavoro, delle fasce deboli del mercato del lavoro, di figure professionali emergenti, di personale di aziende avente necessità di formazione permanente e personale occupato che ha bisogno di formazione continua. Bamado Limited Bamado Limited è un gruppo assicurativo che fra le proprie competenze annovera anche il know-how manageriale rivolto non solo alla formazione, ma anche alla consulenza organizzativa, allo sviluppo delle risorse umane ed al recruiting. L offerta formativa dell Istituto si articola in: Area delle Competenze Manageriali Area delle Competenze Relazionali Per ciascuna delle Aree sono previsti percorsi formativi ad hoc. Gli insegnamenti vengono impartiti in modalità FiP (Formazione in Presenza), FaD (Formazione a Distanza), o Blended (formazione integrata in aula e a distanza). HOLDING FINANZIARIA MEDITERRANEA S.r.l. La Holding Finanziaria Mediterranea è una società di consulenza che opera nel settore del corporate finance. La Holding Finanziaria Mediterranea si propone come partner alle medie imprese nella organizzazione di operazioni che interessano il capitale di debito (funding domestico a breve e m/l termine, leasing, factoring, finanziamenti strutturati e acquisition finance). 3

4 NEW ENERGY HOLDING S.p.A. NEW ENERGY HOLDING è un operatore italiano che offre soluzioni nel campo delle energie rinnovabili, con una particolare focalizzazione sul fotovoltaico. Le principali aree di attività sono le seguenti: - System integration ovvero realizzazione, per conto terzi, di sistemi fotovoltaici chiavi in mano a terra o integrati sui tetti, per la produzione di energia da fonte solare; - Power generation ovvero la proprietà, in joint-venture oppure integralmente, di impianti e la produzione in proprio di energia da fonti rinnovabili ed in particolare nel fotovoltaico. Inoltre, hanno offerto stage nelle precedenti edizioni del Master e sono interessate a farlo anche nell ambito della presente edizione le seguenti imprese ed enti: POSTE ITALIANE ENI ALENIA AERONAUTICA FILAS TELECOM ITALIA DE.MA. FAI CISL PEGROUP HTLAB UIL TERRENO POWER SI-IES ZETA CONSULTING BANCA ANTONVENETA COMUNE DI ROMA BAMADO ITALIA Percorso di studio Il percorso di studio, che permette di acquisire il titolo di Master Universitario in Business Administration & Change Management (MBA&CM), si articola nelle seguenti aree tematiche: Materie di base: Principi di economia aziendale Bilancio e finanza (elementi) Analisi economico finanziaria Programmazione e Controllo Finanza operativa e capital budgeting Selezione e valutazione dei progetti d investimento Management delle company operations (produzione, marketing e e innovazione) 4

5 Economia bancaria e strumenti finanziari Analisi e pianificazione strategica Business English Materie caratterizzanti: Modelli organizzativi e struttura aziendale Leadership (project management e change management) Marketing strategico Financial risk management Posizionamento competitivo Corporate governance e diritto societario Diritto comunitario Operazioni di gestione straordinaria Programmazione, durata e crediti formativi Il Master avrà inizio il 24 novembre Le ore di apprendimento svolte in aula impegneranno a tempo pieno i partecipanti durante l arco della settimana, la frequenza è obbligatoria al 65% delle lezioni frontali e al 65% delle rimanenti attività formative. L obbligo di frequenza è elevato all 80% per lezioni frontali che si terranno nel primo mese di attivazione del master, pena la decadenza dallo status di assegnatario della borsa di studio. Le attività svolte presso le aziende ospitanti potranno essere schedulate con differenti tempistiche e frequenze, compatibilmente con le esigenze operative delle singole imprese. La durata del Master sarà annuale, per un monte ore complessivo pari a 1.200, di cui almeno 600 ore in aula (lezioni frontali, seminari tematici, esperienze pratiche guidate, moduli in autoapprendimento, esercitazioni e lavori di gruppo) e le rimanenti distribuite tra stage in azienda e project work. Per il conseguimento del master sono previste almeno 300 ore di autoapprendimento. Il conseguimento del Master comporta l acquisizione di n. 60 CFU. Metodologie didattiche Il monte ore complessivo previsto sarà distribuito tra lezioni frontali, seminari tematici, esperienze pratiche guidate, moduli in autoapprendimento e stage. 5

6 Il Master si baserà su metodologie didattiche attive ed esperienziali, avvalendosi di docenti esperti in approcci di tipo partecipativo e interattivo. Si farà largo uso di casi aziendali, di roleplay e simulazioni, così come di testimonianze su esperienze. Inoltre, un caposaldo della formula del Master saranno i Workshop aziendali e le testimonianze in aula da parte di manager e professionisti, come momenti applicativi in specifici contesti operativi delle idee discusse in aula. Assistenza e tutorship L assistenza e tutorship sarà garantita per tutte le ore del Master: si prevede la presenza di un tutor a disposizione degli studenti durante tutte le ore previste in aula; per le rimanenti ore del Master, le aziende partner dedicheranno ciascuna un proprio tutor interno a disposizione dei partecipanti durante le attività formative svolte in azienda e/o dal personale aziendale, nonché in fase di stage. Materiale didattico Ad ogni partecipante verrà consegnato, in relazione ad ogni settimana di lavoro in aula, materiale didattico corredato da casi pratici, necessario per il completamento e l'approfondimento della formazione. I lavori di progetto, elaborati secondo le modalità specificate, e successivamente presentati in aula da parte di ciascun partecipante, verranno valutati da una apposita Commissione, composta da docenti e da rappresentanti di imprese operanti nel settore, nominata dalla Direzione del Corso. A conclusione del Corso, a tutti gli allievi che avranno regolarmente portato a termine l'attività formativa e presentato in aula il lavoro di progetto e superato con esito positivo l esame finale, sarà consegnato il diploma di Master che attribuisce 60 CFU. Sede didattica e dotazioni Il Corso si svolgerà presso la sede del Corso di Laurea di Economia della Luspio - Libera Università degli Studi per l Innovazione e le Organizzazioni. In supporto dei gruppi di lavoro degli studenti, l Università mette a disposizione anche alcune aule tra quelle presenti nell Ateneo, attrezzate per l attività di gruppi formati da circa 6-8 partecipanti ciascuno. LUSPIO ed i partner metteranno a disposizione personal computer collegati in rete per ciascun gruppo di partecipanti. Ciascun partecipante disporrà di una casella di posta elettronica. Stampanti e fotocopiatrici sono a disposizione presso gli appositi spazi previsti dall Università. 6

7 Modelli di customer satisfaction Oltre all applicazione delle forme di controllo della partecipazione e frequenza (es. rilevazione delle firme, verifiche scritte ed orali dell apprendimento), per la valutazione del Master gli allievi saranno tenuti a presentare e discutere un Project Work finale elaborato durante il periodo di stage. Il monitoraggio dell efficacia nella didattica sarà effettuato attraverso verifiche in itinere del grado di apprendimento da parte dei docenti del Master. Numero partecipanti Il Master, riservato ai dipendenti dell istituto, agli iscritti ed ai figli e orfani di iscritti e di pensionati INPDAP, è a numero chiuso, per garantire la qualità dell'attività formativa, e prevede l'ammissione di non oltre 20 partecipanti. Selezione Principali criteri di ammissione Possono partecipare al concorso i dipendenti dell Istituto, i dipendenti della pubblica amministrazione iscritti all INPDAP, i figli e gli orfani di dipendenti della pubblica amministrazione iscritti all INPDAP, e i figli e orfani di pensionati INPDAP. Sono esclusi dai benefici in questione coloro che hanno fruito o fruiscono, per l'anno accademico oggetto del concorso, di altri benefici analoghi erogati dallo Stato o da altre Istituzioni. Per benefici analoghi s intendono Borse di studio per la partecipazione a iniziative formative post universitarie di valore superiore al 50 % del costo di ciascun master. Sono, inoltre, esclusi coloro che hanno già goduto del medesimo beneficio Master INPDAP Certificated per l anno accademico 2009/2010. Maggiori dettagli sui criteri di ammissione sono disponibili nel sito web dell Istituto. Altri requisiti I candidati dovranno risultare laureati (con lauree dei nuovi ordinamenti triennali ovvero specialistiche e dei precedenti ordinamenti quadriennali). Risulta titolo preferenziale aver riportato un voto di laurea non inferiore a 99/110. I candidati dovranno possedere un diploma di laurea appartenente alle seguenti aree disciplinari: area umanistica; a titolo esemplificativo e non esaustivo, si citano le classi di laurea attinenti le seguenti aree disciplinari: economia, scienze politiche, giurisprudenza, scienze della comunicazione, sociologia, scienze della formazione, ecc.; 7

8 area tecnico-scientifica, limitatamente alle classi di laurea attinenti le aree disciplinari di ingegneria e architettura. La frequenza al Master non è compatibile con l iscrizione ad altri corsi di laurea o di diploma, laurea specialistica, master, corsi di perfezionamento, dottorati di ricerca, scuole di specializzazione. Procedura di selezione Per accedere al colloquio di selezione, è necessario procedere come segue: La domanda di ammissione USINESS.pdf al Master in Business Administration & Change Management, corredata da marca da bollo da 14,62, deve essere compilata e inviata alla LUSPIO (modulistica è disponibile sul sito allegando curriculum vitae, certificato di laurea, elenco degli esami sostenuti e relativa votazione, copia di un documento di identità, dichiarazione di non contemporanea iscrizione ad altri corsi non compatibili con il Master; La domanda di partecipazione al concorso deve essere compilata ed inviata all INPDAP; la modulistica del bando INPDAP è disponibile nel sito dell Istituto, seguendo le relative indicazioni ed allegando copia della domanda di ammissione di cui al punto precedente. Il termine per la consegna delle domande di partecipazione al master in Business Administration & Change Management, è il 5 novembre L ammissione al Master è rimessa al giudizio insindacabile di una commissione esaminatrice nominata dalla direzione del Master, che valuterà l eventuale ammissione attraverso: analisi del Curriculum Vitae colloqui individuali. Saranno ammessi a partecipare al Master i candidati, in possesso dei requisiti sopra indicati, che avranno superato una selezione di merito sulla base della valutazione dei titoli, secondo l ordine in cui sono collocati in graduatoria, fino a copertura dei posti messi a concorso. La graduatoria del concorso per n. 20 borse di studio, sarà predisposta sulla base del punteggio ottenuto sommando la votazione conseguita nelle fasi di selezione di merito con il punteggio corrispondente alla classe di indicatore ISEE secondo le modalità del Bando predisposto dall INPDAP Nello stesso Bando sono definite anche le forme per la comunicazione degli esiti della procedura di selezione. Costi Le quote di partecipazione al Master sono interamente finanziate dall INPDAP. 8

9 Progetto di placement L attività di placement della LUSPIO è orientata al collegamento tra l offerta formativa dell Ateneo e le migliori opportunità di sbocco sul mercato lavorativo, attraverso un solido servizio informativo di orientamento personalizzato, finalizzati a favorire l integrazione tra l Università ed il mondo del lavoro. In concreto, consente agli studenti di effettuare tirocini di inserimento lavorativo presso numerosi enti pubblici e privati. Relativamente alle due precedenti edizioni del corso, LUSPIO ha registrato un tasso di occupazione dei partecipanti mediamente compreso tra il 70 e l 80% entro un anno dalla conclusione del Master stesso. In particolare, per quel che concerne il Master in Business Administration & Change Management, oltre alle ordinarie attività di placement sopra descritte, verrà progettato sin dall inizio uno specifico processo formativo in cui i singoli partecipanti potranno indirizzare individualmente il proprio percorso condividendolo con i responsabili del Master e con le singole aziende ed Istituti partner, attraverso: selezione di un argomento specifico per l elaborazione del progetto individuale di ciascun partecipante, condiviso con le aziende e gli istituti partner; assistenza in fase elaborativa da parte dell azienda e/o Istituto partner; finalizzazione del lavoro rispetto alle attitudini personali del partecipante, ai fabbisogni professionali propri dell azienda/istituto ed agli scenari macroeconomici in tema di sviluppo professionale ed imprenditoriale. Attraverso il suddetto percorso, l organizzazione del Master mira pertanto al conseguimento non solo dei consueti obiettivi formativi tipici di un Master, ma anche all incremento delle probabilità di successo per un veloce e proficuo inserimento del partecipante nel mondo del lavoro. 9

Riteniamo questa una grande opportunità da diffondere, come informativa, ai vostri iscritti potenzialmente interessati.

Riteniamo questa una grande opportunità da diffondere, come informativa, ai vostri iscritti potenzialmente interessati. Spett.le Libersind Conf. Sal, Via Virgilio Melandri, 72 Roma Roma 18/09/2012 Spett.le Libersind, la presente per informarvi, in qualità di Partner Elidea, dell opportunità di BORSE DI STUDIO A COPERTURA

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA FACOLTA DI ECONOMIA FONDAZIONE O.N.A.O.S.I. (OPERA NAZIONALE ASSISTENZA ORFANI SANITARI ITALIANI)

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA FACOLTA DI ECONOMIA FONDAZIONE O.N.A.O.S.I. (OPERA NAZIONALE ASSISTENZA ORFANI SANITARI ITALIANI) UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA FACOLTA DI ECONOMIA E FONDAZIONE O.N.A.O.S.I. (OPERA NAZIONALE ASSISTENZA ORFANI SANITARI ITALIANI) BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL MASTER DI I LIVELLO IN ECONOMIA

Dettagli

SCIENZA E TECNICHE DELLA PREVENZIONE E DELLA SICUREZZA LIVELLO I - A.A. 2015-2016 EDIZIONE VII

SCIENZA E TECNICHE DELLA PREVENZIONE E DELLA SICUREZZA LIVELLO I - A.A. 2015-2016 EDIZIONE VII SCIENZA E TECNICHE DELLA PREVENZIONE E DELLA SICUREZZA LIVELLO I - A.A. 2015-2016 EDIZIONE VII Presentazione Il Master mira alla definizione di una figura professionale tecnico-scientifica di alto livello

Dettagli

BANDO MASTER IN INTERNATIONAL BUSINESS STUDIES Accreditato ASFOR IXX edizione Anno 2014/2015 1

BANDO MASTER IN INTERNATIONAL BUSINESS STUDIES Accreditato ASFOR IXX edizione Anno 2014/2015 1 BANDO MASTER IIN IINTERNATIIONAL BUSIINESS STUDIIES Accrediitato ASFOR IIXX ediiziione Anno 2014/2015 1 Indicazioni generali Il CIS è la Scuola per la Gestione d Impresa di Unindustria Reggio Emilia operante

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO

MASTER UNIVERSITARIO FACOLTÀ DI ECONOMIA Anno Accademico 2011/2012 MASTER UNIVERSITARIO di II livello in ASSISTENTE ALLA PIANIFICAZIONE STRATEGICA Attivato ai sensi del D.M. 509/99 e D.M. 270/2004 Iª EDIZIONE OBIETTIVI E FINALITÁ

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI MANAGEMENT E DIRITTO MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN INNOVAZIONE E MANAGEMENT NELLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE (Gestione Strategica, Valutazione

Dettagli

Marketing Management - serale

Marketing Management - serale Marketing Management - serale Master Universitario di primo livello Facoltà di Economia X edizione Anno Accademico 2013/2014 Presentazione La gestione delle relazioni con i mercati è elemento fondamentale

Dettagli

Avviso Master J. Definizione di Master Master universitario di I o II Livello, attivato ai sensi dell'articolo 3, punto 9 del decreto MIUR 270/2004.

Avviso Master J. Definizione di Master Master universitario di I o II Livello, attivato ai sensi dell'articolo 3, punto 9 del decreto MIUR 270/2004. Avviso Master J Allegato 1 Requisiti minimi per l accreditamento Iniziative Accademiche ad elevata occupabilità in favore dei giovani figli e orfani di iscritti e di pensionati dell INPS - Gestione Ex

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN MARKETING INTERNAZIONALE

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN MARKETING INTERNAZIONALE MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN MARKETING INTERNAZIONALE ANNO ACCADEMICO 2010 2011 Regolamento ed ordinamento didattico Il Master di primo livello in Marketing del Commercio Internazionale, sarà

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E IL FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI MASTER UNIVERSITARI

REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E IL FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI MASTER UNIVERSITARI REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E IL FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI MASTER UNIVERSITARI (emanato con Decreto Rettorale N. 645 del 12/03/2003) ART. 1 - Ambito di applicazione... 2 ART. 2 - Titoli per l accesso...

Dettagli

Corso di Laurea in Informatica. Manifesto degli Studi A.A. 2015-2016 (Regolamento didattico 2014)

Corso di Laurea in Informatica. Manifesto degli Studi A.A. 2015-2016 (Regolamento didattico 2014) Università degli Studi di Perugia Dipartimento di Matematica e Informatica Corso di Laurea in Informatica CLASSE L-31 (Lauree in Scienze e Tecnologie Informatiche) Manifesto degli Studi A.A. 2015-2016

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA e DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL IMPRESA MARIO LUCERTINI MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN INGEGNERIA PER LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA E MANAGEMENT DELLA PREVIDENZA. COMPLEMENTARE (Master PrevManagement)

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA E MANAGEMENT DELLA PREVIDENZA. COMPLEMENTARE (Master PrevManagement) BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA E MANAGEMENT DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE (Master PrevManagement) Università degli Studi della Tuscia DEIM Anno Accademico 2014-2015

Dettagli

AVVISO. INPS - Gestione Dipendenti Pubblici. ricerca e seleziona, per il loro accreditamento

AVVISO. INPS - Gestione Dipendenti Pubblici. ricerca e seleziona, per il loro accreditamento Direzione Centrale Credito e Welfare AVVISO Nell ambito delle iniziative Homo Sapiens Sapiens, azioni in favore della formazione universitaria, post universitaria e professionale, quale strumento di inserimento

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTÀ DI SOCIOLOGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTÀ DI SOCIOLOGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTÀ DI SOCIOLOGIA BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL MASTER DI II LIVELLO IN POLITICHE E SISTEMI SOCIOSANITARI: ORGANIZZAZIONE, MANAGEMENT E COORDINAMENTO

Dettagli

PER L AMMISSIONE AL CORSO DI PERFEZIONAMENTO MANAGEMENT DELLE PICCOLE IMPRESE IN AMBITO INTERNAZIONALE. I Edizione "MASTER INPDAP CERTIFICATED"

PER L AMMISSIONE AL CORSO DI PERFEZIONAMENTO MANAGEMENT DELLE PICCOLE IMPRESE IN AMBITO INTERNAZIONALE. I Edizione MASTER INPDAP CERTIFICATED BANDO DI CONCORSO PER N. 35 POSTI, DI CUI 20 RISERVATI AI DIPENDENTI DELL ISTITUTO, AGLI ISCRITTI ED AI FIGLI E ORFANI DI ISCRITTI E DI PENSIONATI INPDAP, CON COPERTURA TOTALE DEL COSTO PER L AMMISSIONE

Dettagli

CORSO DI PERFEZIONAMENTO UNIVERSITARIO MANAGEMENT, FUND RAISING E COMUNICAZIONE NEL NON PROFIT

CORSO DI PERFEZIONAMENTO UNIVERSITARIO MANAGEMENT, FUND RAISING E COMUNICAZIONE NEL NON PROFIT PROGETTO HOMO SAPIENS SAPIENS Bando di concorso per l ammissione al CORSO DI PERFEZIONAMENTO UNIVERSITARIO MANAGEMENT, FUND RAISING E COMUNICAZIONE NEL NON PROFIT I EDIZIONE "CORSO INPS CERTIFICATED" A.A.

Dettagli

I.S.I.A. - ISTITUTO SUPERIORE PER LE INDUSTRIE ARTISTICHE (DISEGNO INDUSTRIALE)

I.S.I.A. - ISTITUTO SUPERIORE PER LE INDUSTRIE ARTISTICHE (DISEGNO INDUSTRIALE) I.S.I.A. - ISTITUTO SUPERIORE PER LE INDUSTRIE ARTISTICHE (DISEGNO INDUSTRIALE) MINISTERO ISTRUZIONE, UNIVERSITA E RICERCA ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE piazza della Maddalena, 53 00186 Roma tel.

Dettagli

M A S T E R MANAGER ASSISTANT

M A S T E R MANAGER ASSISTANT FACOLTA DI INTERPRETARIATO E TRADUZIONE Anno Accademico 2011/2012 M A S T E R di I livello in MANAGER ASSISTANT Attivato ai sensi del D.M. 509/99 e D.M. 270/2004 I EDIZIONE FINALITÁ Il Master si propone

Dettagli

Bando per l ammissione al Master universitario di II livello in Management dei Sistemi Informativi MISM (Management of the Information Systems Master)

Bando per l ammissione al Master universitario di II livello in Management dei Sistemi Informativi MISM (Management of the Information Systems Master) Bando per l ammissione al Master universitario di II livello in Management dei Sistemi Informativi MISM (Management of the Information Systems Master) I Edizione Anno Accademico 2012/2013 Art. 1 - Finalità

Dettagli

FAQ. Master in Finanza Avanzata 2015 (aggiornate a giugno 2014)

FAQ. Master in Finanza Avanzata 2015 (aggiornate a giugno 2014) FAQ Master in Finanza Avanzata 2015 (aggiornate a giugno 2014) SELEZIONI E AMMISSIONI 1. Qual è la data di scadenza del bando? La scadenza per la presentazione della domanda è giovedì 23 ottobre 2014 alle

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN CUSTOMER EXPERIENCE e SOCIAL MEDIA ANALYTICS modalità didattica in presenza A.A. 2015/2016

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE. M a s t e r i n E n v i r o n m e n t a l M a n a g e m e n t

BANDO DI SELEZIONE. M a s t e r i n E n v i r o n m e n t a l M a n a g e m e n t Programma Operativo Nazionale per le Regioni Obiettivo 1 Ricerca Scientifica, Sviluppo Tecnologico, Alta Formazione 2000-2006 Asse III Misura III.4 Formazione superiore e universitaria UNIONE EUROPEA Fondo

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI STUDI DI IMPRESA, GOVERNO E FILOSOFIA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA E GESTIONE DELLA COMUNICAZIONE E DEI MEDIA (Master in presenza)

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea specialistica in Classe Facoltà MARKETING E COMUNICAZIONE 84/S Classe delle lauree specialistiche in Scienze economico-aziendali Economia Art. 1. Finalità Il presente regolamento

Dettagli

LA RIFORMA DEL LAVORO PUBBLICO: NUOVI MODELLI DI ORGANIZZAZIONE E DI GESTIONE DELLE RISORSE UMANE

LA RIFORMA DEL LAVORO PUBBLICO: NUOVI MODELLI DI ORGANIZZAZIONE E DI GESTIONE DELLE RISORSE UMANE GESTIONE EX INPDAP BANDO DI AMMISSIONE AL CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE LA RIFORMA DEL LAVORO PUBBLICO: NUOVI MODELLI DI ORGANIZZAZIONE E DI GESTIONE DELLE RISORSE UMANE Prot. n. 32122-I/7 Rep.

Dettagli

Corso di Laurea in Informatica. Manifesto degli Studi A.A. 2012-2013 (Regolamento didattico 2011)

Corso di Laurea in Informatica. Manifesto degli Studi A.A. 2012-2013 (Regolamento didattico 2011) Università degli Studi di Perugia Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali Corso di Laurea in Informatica CLASSE L-31 (Lauree in Scienze e Tecnologie Informatiche) Manifesto degli Studi A.A. 2012-2013

Dettagli

IL TECNICO DIRIGENTE DEL NUOVO ENTE LOCALE

IL TECNICO DIRIGENTE DEL NUOVO ENTE LOCALE FACOLTA DI INGEGNERIA BANDO PER L AMMISSIONE AL MASTER DI II LIVELLO IL TECNICO DIRIGENTE DEL NUOVO ENTE LOCALE Anno Accademico 2007 2008 Codice Corso di Studio da inserire nel bollettino di immatricolazione:

Dettagli

Master Post Laurea Auditing e Controllo Interno Formazione Avanzata Economia BANDO DI CONCORSO

Master Post Laurea Auditing e Controllo Interno Formazione Avanzata Economia BANDO DI CONCORSO BANDO DI CONCORSO Ottobre 2009 Ottobre 2010 Art. 1 Istituzione master Presso la Facoltà di Economia dell Università di Pisa è istituito, ai sensi dell art. 4 dello Statuto, e attivato per l anno accademico

Dettagli

Formati sul campo, scopri come

Formati sul campo, scopri come prevmanagement economia e management del welfare master universitario di i livello Anno accademico 2015-2016 Formati sul campo, scopri come Formiamo i giovani per inserirli nel mondo del lavoro e aggiorniamo

Dettagli

Ingegneria dell Emergenza

Ingegneria dell Emergenza Concorso di ammissione al Master universitario di secondo livello Ingegneria dell Emergenza Art. 1 (Finalità) Anno 2001-2002 (Bando del 15 novembre 2001) L Università degli Studi di Roma La Sapienza bandisce

Dettagli

UNIVERSITÀ del SALENTO FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA

UNIVERSITÀ del SALENTO FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA UNIVERSITÀ del SALENTO FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA ASL LECCE Master II Livello in MANAGEMENT SANITARIO ANNO ACCADEMICO 10-11 R E G O L A M E N T O ARTICOLO 1 Il Master in Management Sanitario si propone

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO in Economia e Banking per la piccola e media impresa. Bando di ammissione A.A. 2009/2010

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO in Economia e Banking per la piccola e media impresa. Bando di ammissione A.A. 2009/2010 MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO in Economia e Banking per la piccola e media impresa Bando di ammissione A.A. 2009/2010 Art. 1 1. L Università degli Studi di Cassino istituisce, per l a.a. 2009/2010,

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE. (Master PrevComp)

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE. (Master PrevComp) BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE (Master PrevComp) Università degli Studi della Tuscia DEIM Anno Accademico 2014-2015 Indicazioni

Dettagli

FAQ. Master in Shipping 2016. (aggiornate a luglio 2015)

FAQ. Master in Shipping 2016. (aggiornate a luglio 2015) FAQ Master in Shipping 2016 (aggiornate a luglio 2015) SELEZIONI E AMMISSIONI 1. Qual è la data di scadenza del bando? La scadenza per la presentazione della domanda è giovedì 14 gennaio 2016 alle ore

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA FACOLTÀ DI ECONOMIA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER INTERFACOLTÀ sulle AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE M.IF.A.P. VI EDIZIONE - A.A. 2009/2010 MASTER UNIVERSITARIO

Dettagli

LA PROFESSIONALITA DEL DIRIGENTE SCOLASTICO

LA PROFESSIONALITA DEL DIRIGENTE SCOLASTICO Libera Università degli Studi per l Innovazione e le Organizzazioni D.R. n. 724/2012 Anno Accademico 2012/2013 BANDO DI AMMISSIONE MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO (D.M. n. 509 del 3 novembre 1999 e

Dettagli

Master universitario di II livello in. Economia e Diritto della previdenza complementare. (PrevComp) Corso di Formazione Mefop

Master universitario di II livello in. Economia e Diritto della previdenza complementare. (PrevComp) Corso di Formazione Mefop Master universitario di II livello in Economia e Diritto della previdenza complementare (PrevComp) e Corso di Formazione Mefop Anno accademico 2009-2010 - Quarta edizione Università degli Studi della Tuscia

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO del CORSO DI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO A.A.2006/07. Dati e analisi statistiche per le decisioni strategiche e tattiche

REGOLAMENTO DIDATTICO del CORSO DI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO A.A.2006/07. Dati e analisi statistiche per le decisioni strategiche e tattiche REGOLAMENTO DIDATTICO del CORSO DI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO A.A.2006/07 Dati e analisi statistiche per le decisioni strategiche e tattiche Direttore del corso: prof. Silvia Biffignandi Commissione

Dettagli

ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER LE TECNOLOGIE INNOVATIVE PER I BENI E LE ATTIVITA' CULTURALI - TURISMO FONDAZIONE ARCHIMEDE

ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER LE TECNOLOGIE INNOVATIVE PER I BENI E LE ATTIVITA' CULTURALI - TURISMO FONDAZIONE ARCHIMEDE I T S ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER LE TECNOLOGIE INNOVATIVE PER I BENI E LE ATTIVITA' CULTURALI - TURISMO FONDAZIONE ARCHIMEDE Viale Scala Greca n 67 - Siracusa - www.its-fondazionearchimede.it Prot.

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN WELFARE PUBBLICO E PRIVATO E LE CASSE DI PREVIDENZA PER I PROFESSIONISTI. (Master PreviCasse)

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN WELFARE PUBBLICO E PRIVATO E LE CASSE DI PREVIDENZA PER I PROFESSIONISTI. (Master PreviCasse) BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN WELFARE PUBBLICO E PRIVATO E LE CASSE DI PREVIDENZA PER I PROFESSIONISTI (Master PreviCasse) Università degli Studi della Tuscia DEIM Anno Accademico

Dettagli

MARKETING MANAGEMENT. Master serale. Anno Accademico 2010-2011. Master universitario di primo livello Facoltà di Economia

MARKETING MANAGEMENT. Master serale. Anno Accademico 2010-2011. Master universitario di primo livello Facoltà di Economia MARKETING MANAGEMENT Master serale Anno Accademico 2010-2011 Master universitario di primo livello Facoltà di Economia Presentazione La gestione delle relazioni con i mercati è elemento fondamentale del

Dettagli

M A S T E R di II livello LA PROFESSIONALITÀ DEL DIRIGENTE SCOLASTICO

M A S T E R di II livello LA PROFESSIONALITÀ DEL DIRIGENTE SCOLASTICO M A S T E R di II livello LA PROFESSIONALITÀ DEL DIRIGENTE SCOLASTICO 1. IL CORSO Il Master è un corso di alta formazione permanente e ricorrente e di preparazione professionale allo svolgimento delle

Dettagli

Affisso il 20 maggio 2015 Scade il 5 giugno 2015 IL DIRETTORE

Affisso il 20 maggio 2015 Scade il 5 giugno 2015 IL DIRETTORE Affisso il 20 maggio 2015 Scade il 5 giugno 2015 BANDO PER IL CONFERIMENTO DI CONTRATTI PER CICLI DI ESERCITAZIONI DI COLLABORAZIONE A SUPPORTO DELLA DIDATTICA AI SENSI DELL ART. 76 DELLO STATUTO DELL

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER IN DIRITTO IMMOBILIARE A.A. 2006/2007 MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Prot. n.33628 OBIETTIVI FORMATIVI Il Master,

Dettagli

MANAGEMENT DELL INNOVAZIONE SOCIALE STRATEGICA LIVELLO I - EDIZIONE II A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DELL INNOVAZIONE SOCIALE STRATEGICA LIVELLO I - EDIZIONE II A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DELL INNOVAZIONE SOCIALE STRATEGICA LIVELLO I - EDIZIONE II A.A. 2015-2016 Presentazione È sempre più evidente che la rigenerazione del tessuto economico e sociale passa attraverso il cambiamento

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea triennale in Classe Facoltà ECONOMIA E MANAGEMENT DELLE IMPRESE DI SERVIZI XVII Scienze dell economia e della gestione aziendale Economia Art. 1. Finalità Il presente regolamento

Dettagli

AVVISO. L INPS ricerca e seleziona tramite accreditamento. Master Executive Professionalizzanti

AVVISO. L INPS ricerca e seleziona tramite accreditamento. Master Executive Professionalizzanti AVVISO Nell ambito delle iniziative Homo Sapiens Sapiens, azioni in favore della formazione universitaria e post universitaria, quale strumento di aggiornamento professionale per i pubblici dipendenti

Dettagli

QUASAR DESIGN UNIVERSITY BANDO

QUASAR DESIGN UNIVERSITY BANDO QUASAR DESIGN UNIVERSITY ROMA PER IL DIRITTO ALLO STUDIO NELLA QUALIFICAZIONE, NELLA SPECIALIZZAZIONE E NELL ALTA FORMAZIONE PROFESSIONALE BANDO PER L ATTRIBUZIONE DELLE BORSE DI STUDIO ANNO ACCADEMICO

Dettagli

SISTEMA INTEGRATO MULTIMODALE PER LA DIDATTICA L UNIVERSITÀ SEDI OFFERTA FORMATIVA TUTOR ASSISTENZA TECNICA DIDATTICA PRIMA DELL ISCRIZIONE

SISTEMA INTEGRATO MULTIMODALE PER LA DIDATTICA L UNIVERSITÀ SEDI OFFERTA FORMATIVA TUTOR ASSISTENZA TECNICA DIDATTICA PRIMA DELL ISCRIZIONE L UNIVERSITÀ L Università degli Studi Guglielmo Marconi, riconosciuta con D.M. 1 marzo 2004, è la prima Università aperta (Open University) che unisce metodologie di formazione a distanza con le attività

Dettagli

IMPRENDITORIALITÀ E GENERAL MANAGEMENT - MIGEM

IMPRENDITORIALITÀ E GENERAL MANAGEMENT - MIGEM IMPRENDITORIALITÀ E GENERAL MANAGEMENT - MIGEM Master di I Livello - IX EDIZIONE - A.A. 2015-2016 Premessa Il MIGEM è dedicato a tutti coloro che sentono l esigenza di un programma formativo completo e

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

POLITECNICO DI MILANO

POLITECNICO DI MILANO Registrato il 28.06.2005 Reg 1 Fog 10 N 115 /AD-ID POLITECNICO DI MILANO IL RETTORE VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 22.10.2004, n. 270; VISTO il Regolamento Didattico di Ateneo;

Dettagli

SCUOLA DI COMO. ANNO 1 corso di inglese con certificazione. Livello B2, C1 e C2 con esame di certificazione

SCUOLA DI COMO. ANNO 1 corso di inglese con certificazione. Livello B2, C1 e C2 con esame di certificazione SCUOLA DI COMO La Scuola di Como nasce nel 2013 dalla collaborazione di Univercomo e dei 4 enti di formazione della città di Como (Accademia di Belle Arti Aldo Galli, Conservatorio di Musica di Como, Politecnico

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN INTERNATIONAL BUSINESS

BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN INTERNATIONAL BUSINESS BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN INTERNATIONAL BUSINESS Istituito ai sensi del D.M. 22/10/2004 n. 270, realizzato ai sensi dell art. 7 del

Dettagli

REGOLAMENTO DEL MASTER DI PRIMO LIVELLO IN DIRITTO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE 1

REGOLAMENTO DEL MASTER DI PRIMO LIVELLO IN DIRITTO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE 1 REGOLAMENTO DEL MASTER DI PRIMO LIVELLO IN DIRITTO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE 1 Art. 1. FINALITA Presso la Facoltà di Giurisprudenza dell Università di Trieste è istituito il Master Universitario

Dettagli

E-STARTER Statistica economica e ricerche di mercato sul territorio BANDO DI SELEZIONE

E-STARTER Statistica economica e ricerche di mercato sul territorio BANDO DI SELEZIONE MASTER UNIVERSITARIO I LIVELLO E-STARTER Statistica economica e ricerche di mercato sul territorio BANDO DI SELEZIONE Anno accademico 2012-2013 Art.1 (Finalità) L Università Telematica Universitas Mercatorum

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA Facoltà di architettura Valle Giulia BANDO DEL MASTER

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA Facoltà di architettura Valle Giulia BANDO DEL MASTER BANDO DEL MASTER GOVERNO DEL TERRITORIO DELL'AMBIENTE E SVILUPPO LOCALE Presso la Facoltà d Architettura Valle Giulia, dell Università di Roma La Sapienza, è istituito il Master Universitario di 2 livello

Dettagli

Università degli Studi di Sassari. REGOLAMENTO DIDATTICO Tirocinio Formativo Attivo (TFA) classi A445 e A446

Università degli Studi di Sassari. REGOLAMENTO DIDATTICO Tirocinio Formativo Attivo (TFA) classi A445 e A446 REGOLAMENTO DIDATTICO Tirocinio Formativo Attivo (TFA) classi A445 e A446 Art. 1 Attivazione Presso il Dipartimento di Scienze Umanistiche e Sociali per l A.A. 2014/2015 è attivato, in conformità a quanto

Dettagli

ECONOMIA E MANAGEMENT DELLE ORGANIZZAZIONI IN UN CONTESTO INTERNAZIONALE

ECONOMIA E MANAGEMENT DELLE ORGANIZZAZIONI IN UN CONTESTO INTERNAZIONALE Anno Accademico 2010 2011 M A S T E R di I livello in ECONOMIA E MANAGEMENT DELLE ORGANIZZAZIONI IN UN CONTESTO INTERNAZIONALE Attivato ai sensi del D.M. 509/99 e D.M. 270/2004 Classe LM-77 OBIETTIVI E

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRICA

CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRICA Università degli Studi di Cagliari Regolamento Didattico del Corso di Studi in Ingegneria Elettrica, A.A. 2007/08 CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRICA Art. 1. Articolazione del Corso di Laurea in Ingegneria

Dettagli

Bando di concorso per l ammissione al Master Universitario di II livello Inpdap Certificated. Master in Energia, Territorio e Ambiente META

Bando di concorso per l ammissione al Master Universitario di II livello Inpdap Certificated. Master in Energia, Territorio e Ambiente META POLITECNICO DI BARI Bando di concorso per l ammissione al Master Universitario di II livello Inpdap Certificated Master in Energia, Territorio e Ambiente META Il Politecnico di Bari e Master Team srl,

Dettagli

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERCLASSE IN SOCIETÀ E SVILUPPO LOCALE

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERCLASSE IN SOCIETÀ E SVILUPPO LOCALE CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERCLASSE IN SOCIETÀ E SVILUPPO LOCALE Classe delle Lauree Magistrali in Servizio sociale e politiche sociali (LM-87) Sede didattica del Corso di Laurea Magistrale: Alessandria

Dettagli

previcasse economia e welfare delle casse professionali

previcasse economia e welfare delle casse professionali MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO previcasse economia e welfare delle casse professionali Anno accademico 2015-2016 OFFERTA FORMATIVA MEFOP 2016 - FORMAZIONE UNIVERSITARIA previcasse: economia e welfare

Dettagli

FACOLTA DI SCIENZE POLITICHE. CONCORSO DI AMMISSIONE AL VII MASTER di II LIVELLO in TUTELA INTERNAZIONALE DEI DIRITTI UMANI A.A.

FACOLTA DI SCIENZE POLITICHE. CONCORSO DI AMMISSIONE AL VII MASTER di II LIVELLO in TUTELA INTERNAZIONALE DEI DIRITTI UMANI A.A. FACOLTA DI SCIENZE POLITICHE CONCORSO DI AMMISSIONE AL VII MASTER di II LIVELLO in TUTELA INTERNAZIONALE DEI DIRITTI UMANI A.A. 2008/2009 Codice corso di studio: 04526 Art. 1 (Campo tematico) La Facoltà

Dettagli

Bando di concorso. a.a. 2011/2012

Bando di concorso. a.a. 2011/2012 Bando di concorso a.a. 2011/2012 Art. 1 Attivazione del Master Presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa è attivato per l anno accademico 2011/2012 il Master universitario di II livello in Gestione

Dettagli

POR CALABRIA 2000-2006, MISURA 3.7 AZIONE 3.7.b POR FSE CALABRIA 2007-2013 - ASSE IV CAPITALE UMANO OBIETTIVO OPERATIVO L.1 E L.2

POR CALABRIA 2000-2006, MISURA 3.7 AZIONE 3.7.b POR FSE CALABRIA 2007-2013 - ASSE IV CAPITALE UMANO OBIETTIVO OPERATIVO L.1 E L.2 POR CALABRIA 2000-2006, MISURA 3.7 AZIONE 3.7.b POR FSE CALABRIA 2007-2013 - ASSE IV CAPITALE UMANO OBIETTIVO OPERATIVO L.1 E L.2 PIANO REGIONALE PER LE RISORSE UMANE - PIANO D'AZIONE 2008 Il Centro Linguistico

Dettagli

EVENT MANAGER. Servono, quindi, delle figure professionali di riferimento che riescano a gestire gli eventi in modo efficace.

EVENT MANAGER. Servono, quindi, delle figure professionali di riferimento che riescano a gestire gli eventi in modo efficace. EVENT MANAGER Scenario Il settore congressuale e degli eventi risulta oggi essere tra quelli di più ampio sviluppo del mercato turistico degli ultimi dieci anni particolarmente utilizzata sia da Enti pubblici

Dettagli

Master Diritto e Ingegneria delle Imprese Aereo Spaziali D.I.A.S. Master Universitario di primo livello

Master Diritto e Ingegneria delle Imprese Aereo Spaziali D.I.A.S. Master Universitario di primo livello Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Facoltà di Economia Sede di Latina Master Diritto e Ingegneria delle Imprese Aereo Spaziali D.I.A.S. Master Universitario di primo livello REGOLAMENTO Anno

Dettagli

ANNO ACCADEMICO 2015/2016 BANDO PER L'AMMISSIONE AL CORSO DI ALTA FORMAZIONE in SOCIAL MEDIA MARKETING. Art. 1 Attivazione e obiettivi formativi

ANNO ACCADEMICO 2015/2016 BANDO PER L'AMMISSIONE AL CORSO DI ALTA FORMAZIONE in SOCIAL MEDIA MARKETING. Art. 1 Attivazione e obiettivi formativi ANNO ACCADEMICO 2015/2016 BANDO PER L'AMMISSIONE AL CORSO DI ALTA FORMAZIONE in SOCIAL MEDIA MARKETING Art. 1 Attivazione e obiettivi formativi L Università per Stranieri Dante Alighieri di Reggio Calabria

Dettagli

I Facoltà di Medicina e Chirurgia. Master di II Livello in. Salute Mentale e Benessere dello Sportivo e del Praticante Attività Fisica

I Facoltà di Medicina e Chirurgia. Master di II Livello in. Salute Mentale e Benessere dello Sportivo e del Praticante Attività Fisica I Facoltà di Medicina e Chirurgia Master di II Livello in Salute Mentale e Benessere dello Sportivo e del Praticante Attività Fisica (Codice Corso di Studio da inserire nel bollettino di immatricolazione:

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea triennale in Classe Facoltà ECONOMIA E COMMERCIO XXVIII Scienze economiche Economia Art. 1. Finalità Il presente regolamento disciplina l articolazione dei contenuti e le modalità

Dettagli

DIZIONARIO UNIVERSITARIO

DIZIONARIO UNIVERSITARIO DIZIONARIO UNIVERSITARIO ANNO ACCADEMICO L anno accademico può essere suddiviso in due periodi dell anno in cui frequentare le lezioni e dare gli esami. In genere il primo periodo dura da ottobre a gennaio,

Dettagli

Master di II livello in Management Agro-Alimentare

Master di II livello in Management Agro-Alimentare Master di II livello in Management Agro-Alimentare Dal 1984 valorizziamo talenti per l industria e la distribuzione alimentare XXXI Edizione 2014 2015 Con il patrocinio di Federalimentare (Federazione

Dettagli

In convenzione con DELLA TOSCANA $ $ 5 ( *2 / $ 0(172

In convenzione con DELLA TOSCANA $ $ 5 ( *2 / $ 0(172 81,9(56,7 '(*/,678',',6,(1$ ',3$57,0(172',',5,772'(// (&2120,$ )$&2/7 ',(&2120,$³5,&+$5'0*22':,1 In convenzione con UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PISA DIPARTIMENTO DI DIRITTO PUBBLICO AGENZIA DELLE ENTRATE

Dettagli

MMT- Master in Management e Marketing del turismo

MMT- Master in Management e Marketing del turismo MMT- Master in Management e Marketing del turismo Bando di iscrizione anno 2015/2016 I Edizione Obiettivo del Master Il cambiamento del contesto economico e sociale, a seguito della crisi dell economia

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea triennale in Classe Facoltà ECONOMIA AZIENDALE XVII Scienze dell economia e della gestione aziendale Economia Art. 1. Finalità Il presente regolamento disciplina l articolazione

Dettagli

Corso di Laurea Specialistica in. Classe di laurea specialistica n. 91/S Statistica Economica, Finanziaria e Attuariale. Manifesto degli Studi

Corso di Laurea Specialistica in. Classe di laurea specialistica n. 91/S Statistica Economica, Finanziaria e Attuariale. Manifesto degli Studi UNIVERSITA DELLA CALABRIA Facoltà di Economia Corso di Laurea Specialistica in Statistica e Informatica per l Economia e la Finanza Classe di laurea specialistica n. 91/S Statistica Economica, Finanziaria

Dettagli

REGOLAMENTO DEL MASTER IN ECONOMIA E BANCA

REGOLAMENTO DEL MASTER IN ECONOMIA E BANCA REGOLAMENTO DEL MASTER IN ECONOMIA E BANCA ART. 1 Denominazione e obiettivi formativi Il Master in Economia e Banca nasce (MEBS) dal rapporto di collaborazione tra 1'Università degli Studi di Siena e la

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea specialistica in Classe Facoltà ECONOMIA E LEGISLAZIONE D IMPRESA 84/S Classe delle lauree specialistiche in Scienze economico-aziendali Economia Art. 1. Finalità Il presente

Dettagli

M A S T E R DIRITTO ED ECONOMIA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI E ASSICURATIVI FACOLTÀ DI ECONOMIA. Anno Accademico 2011/2012.

M A S T E R DIRITTO ED ECONOMIA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI E ASSICURATIVI FACOLTÀ DI ECONOMIA. Anno Accademico 2011/2012. FACOLTÀ DI ECONOMIA Anno Accademico 2011/2012 M A S T E R di I livello in DIRITTO ED ECONOMIA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI E ASSICURATIVI Attivato ai sensi del D.M. 509/99 e D.M. 270/2004 Iª EDIZIONE

Dettagli

PROGETTAZIONE WEB PER LA COMUNICAZIONE D IMPRESA ATTIVATO AI SENSI DELL ART. 3 D.M. 509/99

PROGETTAZIONE WEB PER LA COMUNICAZIONE D IMPRESA ATTIVATO AI SENSI DELL ART. 3 D.M. 509/99 ANNO ACCADEMICO 2009 2010 M A S T E R di I livello in PROGETTAZIONE WEB PER LA COMUNICAZIONE D IMPRESA ATTIVATO AI SENSI DELL ART. 3 D.M. 509/99 in convenzione con il Consorzio BAICR SISTEMA CULTURA I

Dettagli

UNIVERSITÀ degli STUDI di BRESCIA

UNIVERSITÀ degli STUDI di BRESCIA REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E LA DISCIPLINA DEI MASTER UNIVERSITARI, DEI CORSI DI PERFEZIONAMENTO O DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE approvato dal Senato Accademico nella seduta del 10.05.2013 n. 300/5609

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN --ESPERTO IN PROGETTI EUROPEI E SISTEMI E-LEARNING-- MASTER EU-LEARN

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN --ESPERTO IN PROGETTI EUROPEI E SISTEMI E-LEARNING-- MASTER EU-LEARN Università Ca Foscari di Venezia Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Centro di Eccellenza Interateneo per la Ricerca, l Innovazione e la Formazione Avanzata MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN --ESPERTO

Dettagli

SIOI Società Italiana per l Organizzazione Internazionale

SIOI Società Italiana per l Organizzazione Internazionale Università degli Studi di Camerino SIOI Società Italiana per l Organizzazione Internazionale Università degli Studi di Roma Tor Vergata MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO in COOPERAZIONE GIUDIZIARIA INTERNAZIONALE

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Parthenope

Università degli Studi di Napoli Parthenope Università degli Studi di Napoli Parthenope Pos. AG Decreto n. 877 IL RETTORE VISTO il Decreto Ministeriale n. 270 del 22 ottobre 2004; VISTO VISTA VISTE PRESO ATTO CONSIDERATO PRESO ATTO ATTESA VISTO

Dettagli

Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Dipartimento di Biologia Vegetale

Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Dipartimento di Biologia Vegetale Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Dipartimento di Biologia Vegetale BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL MASTER DI II LIVELLO IN Bioindicazione e Biomonitoraggio della Qualità dell Aria

Dettagli

8 Corso di Alta Formazione in Gestione della Libreria

8 Corso di Alta Formazione in Gestione della Libreria 8 Corso di Alta Formazione in Gestione della Libreria REGOLAMENTO DEL CORSO E BANDO DI AMMISSIONE 1 Art. 1 Istituzione del Corso La Scuola Librai Italiani e l Università Ca Foscari di Venezia - Dipartimento

Dettagli

AVVISO RICERCA E SELEZIONE, PER IL LORO ACCREDITAMENTO E FINANZIAMENTO A MEZZO BORSE DI STUDIO, DI MASTER EXECUTIVE

AVVISO RICERCA E SELEZIONE, PER IL LORO ACCREDITAMENTO E FINANZIAMENTO A MEZZO BORSE DI STUDIO, DI MASTER EXECUTIVE AVVISO RICERCA E SELEZIONE, PER IL LORO ACCREDITAMENTO E FINANZIAMENTO A MEZZO BORSE DI STUDIO, DI MASTER EXECUTIVE Anno accademico 2015 2016 Indice Art. 1 - Oggetto dell avviso Art. 2 Iniziative formative

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO LA PROFESSIONALITA DEL DOCENTE E DEL DIRIGENTE SCOLASTICO Bando di ammissione A.A. 2007-2008 art. 1 L Università degli Studi di Cassino attiva per l a.a. 2007/2008 il

Dettagli

Articolo 1 Riferimento normativo e obiettivi formativi

Articolo 1 Riferimento normativo e obiettivi formativi Prot. n. 1002 /D1 Bando per l ammissione al corso biennale di Diploma Accademico di secondo livello in DESIGN DEI SISTEMI Anno Accademico 2011/2012 (Delibera n. 217 del Consiglio Accademico del 30.06.11)

Dettagli

Master Universitario di I Livello in FUNDRAISING

Master Universitario di I Livello in FUNDRAISING Prot. n. 179/2012 D.R. n. 61 UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA In convenzione con istudis.r.l. Istituto Studi Distribuzione Internazionale Uffici: Via San Giovanni sul Muro, 3 20121 Milano Italy

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA Amministrazione centrale Area uffici didattica Settore master DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA Amministrazione centrale Area uffici didattica Settore master DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA Amministrazione centrale Area uffici didattica Settore master Rep. n. 189-013 - Prot. n. 31 del 19/09/013 Allegati / Anno 013 tit. III cl. 5 fasc.9 DIPARTIMENTO DI SCIENZE

Dettagli

del valore mensile di 500,00 per i corsi e i risultati da conseguirsi relativamente all'anno Accademico 2011/2012: fino a 5.000,00

del valore mensile di 500,00 per i corsi e i risultati da conseguirsi relativamente all'anno Accademico 2011/2012: fino a 5.000,00 INPDAP Istituto Nazionale di Previdenza dei Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Direzione Centrale Credito e Welfare Bando di Concorso "HOMO SAPIENS SAPIENS" IN FAVORE DEI FIGLI E ORFANI DI ISCRITTI

Dettagli

Management delle aziende sanitarie

Management delle aziende sanitarie ANNO ACCADEMICO 2009-2010 BANDO DI CONCORSO Hsfhjgh.jvn.xcbvmn-lòkjbfdgjwà

Dettagli

"TOURISM MANAGEMENT" (1500 h 60 CFU)

TOURISM MANAGEMENT (1500 h 60 CFU) Master di I livello In "TOURISM MANAGEMENT" (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 edizione I sessione I Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma, attiva il Master

Dettagli

Anno Accademico 2005/2006. 3 Corso di perfezionamento. Gestione di organizzazioni non profit e Progettazione sociale.

Anno Accademico 2005/2006. 3 Corso di perfezionamento. Gestione di organizzazioni non profit e Progettazione sociale. Università degli Studi di Bergamo Centro Servizi del Volontariato Anno Accademico 2005/2006 3 Corso di perfezionamento Gestione di organizzazioni non profit e Progettazione sociale Presentazione Giunto

Dettagli

ECONOMIA E LINGUE DELL'EUROPA ORIENTALE LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016

ECONOMIA E LINGUE DELL'EUROPA ORIENTALE LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016 ECONOMIA E LINGUE DELL'EUROPA ORIENTALE LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016 Presentazione Master ELEO è un percorso di formazione che combina trasversalmente competenze linguistiche, economiche e giuridiche.

Dettagli