lirica Due opere a febbraio: La forza del destino fino all 8 e Nos (Il naso) dal 23

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "lirica Due opere a febbraio: La forza del destino fino all 8 e Nos (Il naso) dal 23"

Transcript

1 IL MESE POINT 0,50 Poste italiane. Spedizione in Abb. Postale - D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n.46) Art. 1, comma 1, DCB Parma - suppl. a il mese di Parma n 141 B Ligabue è atteso al Teatro Regio mercoledì 2 marzo con il suo Quasi acustico tour 2011 Tutti i successi di una carriera inarrestabile Un altro rock lirica Due opere a febbraio: La forza del destino fino all 8 e Nos (Il naso) dal 23 incontri Pensare la vita è un ciclo di incontri di filosofia al via il 7 con Gianni Vattimo mostre Naufragio con spettatore chiude il 20. A Palazzo Pigorini, Parma e la seconda guerra

2

3 Supplemento di Il Mese di Parma n.141 Aut. Tribunale di Parma n. 16 de Registrazione ISSN: Numero Direttore responsabile Simone Simonazzi, Art director Pietro Spagnulo, Redazione e coordinamento Federica Bordone, Hanno collaborato Gian Marco Alessandrini, Sante Cantuti, William Fratti, Monica Lanzi, Maria Cristina Montanari, Marco Pipitone, Vincenzo Pirillo, Stefano Roffi, Matteo Sartini, Alessandro Trentadue, Alberto Zanetti Per segnalazioni Tel Fax Editore Edicta p.s.c. via Torrente Termina 3/b PARMA Per la pubblicità Luca Bilzi, Lina Carollo, Cristina Cattani, Valentina Gasparini, Maria Lombardi, Maria Carla Magni Tel Tiratura copie Distribuzione gratuita i n. s o m m a r i o in sommario primopiano pag 04 La bella forza della voce pag 06 La filosofia nella vita musica pag 08 Ligabue. Onda rock al Teatro Regio I Pooh e i successi di un immensa carriera Elio e il barbiere stravagante pag 10 Melodie dall America pag ma quando vien lo sgelo il primo sole è mio Estri, melodie dal mondo pag 12 Echi di Franz Liszt pag 13 Succede al Fuori Orario teatro pag 14 Teatro targato Italia al Due Don Chisciotte rivive nelle voci interpretate da Branciaroli Luigi De Filippo avaro al Magnani di Fidenza pag 20 Dolore in forma d arte Momix Remix, al Palaraschi magia in azione pag 22 Al piccolo grande Tempo un mese intenso pag 23 Febbraio da ridere al Nuovo Pezzani arte pag 24 Ancora in viaggio con Parmiggiani In mostra gli artisti parmensi dell Unità d Italia pag 25 I maestri del cinema scolpiti nella pietra cinema pag 26 I migliori film in originale eventi&letteratura pag 28 Dal regime fascista alla Liberazione Il mese parma magazine lo trovi: GRATUITAMENTE IN CITTÀ PRESSO Comune di Parma (Informagiovani, IAT) Provincia di Parma (Info-point, Sede di P.le della Pilotta e di V.le Martiri della Libertà) Camera di Commercio Fondazione Toscanini e Casa della Musica Teatri (Lenz, Regio, Due, Al Parco, del Cerchio, Europa) Cinema D Essai (Edison, D Azeglio, Astra) Biblioteche (Alpi, Palatina, Pavese, Guanda) Università degli Studi (Biblioteca di Lettere, Biblioteca di Economia) I LINO S COFFEE Via N. Sauro Via d Azeglio, 60 Via Cavour c/o Centro Comm. EUROTORRI c/o Centro Comm. CENTROTORRI; ALL INTERNO DEGLI ESPOSITORI IL MESE POINT PRESSO COMUNE DI PARMA (Sede di P.za Garibaldi, Duc) IKEA Largo Benito Jacovitti, 11/A Strada Burla - Ugozzolo CENTRO TORRI c/o Supermercato Ipercoop EURO TORRI c/o Libreria Mondadori TEMPORARY STATION Piazzale Dalla Chiesa BARILLA CENTER c/o Supermercato UNES FOOD STORE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA (Segreteria studenti - Piazzale Barezzi, Facoltà di Economia - Via D Azeglio) BIBLIOTECA CIVICA - Vicolo S. Maria SUPERMERCATO CONAD - Viale Piacenza SUPERMERCATO COOP Via Gramsci SUPERMERCATO COOP Via Montanara IL MESE POINT La nostra redazione cerca giovani collaboratori interessati alla vita culturale, politica, sociale, economica di Parma e provincia: se sei motivato ad approfondire le tue conoscenze e a fare esperienza nel campo dell editoria e del giornalismo, chiama lo o manda il tuo curriculum a DISTRIBUTORE METANO Viale Milazzo IN PROVINCIA PRESSO Municipi, urp e Biblioteche dei comuni di Fidenza, Fontevivo, Fontanellato, Soragna, Roccabianca, S. Secondo, Noceto, Colorno, Mezzani, Sorbolo, Torrile, Felino, Langhirano, Neviano, Montechiarugolo, Sala Baganza, Collecchio, Montecchio I LINO S COFFEE LANGHIRANO TRAVERSETOLO SORBOLO A PAGAMENTO IN EDICOLA Disponibile in tutte le edicole di Parma e provincia allegato ad Il Mese Magazine Attualità e Fuori Porta al costo di soli 50 centesimi; per avere gratuitamente la copia delle tre riviste, basta ritagliare e consegnare all edicolante il coupon sotto riportato.

4 di william fratti La bella forza della voce Per la Stagione Lirica, fino all 8 febbraio in scena La forza del destino con il nuovo allestimento del Teatro Regio. Dal 23 al 27 invece Nos (Il naso) ispirato al celebre racconto di Nikolaj Gogol La forza del destino, capolavoro indiscusso del Cigno di Busseto, ideata nel 1862 per il Teatro Imperiale di San Pietroburgo, poi rivisitata per la messinscena scaligera del 1869, ha inaugurato la Stagione Lirica 2011 del Teatro Regio di Parma e segna l ideale prosecuzione del Festival Verdi 2010, continuando il progetto di rappresentare e riprendere in alta definizione, a Parma e nelle terre di Verdi, tutte le opere del maestro bussetano in vista delle celebrazioni del bicentenario nel Dimitra Theodossiou torna sul podio parmigiano dopo il successo di Nabucco e de I Lombardi alla prima crociata e lo fa con un titolo mai eseguito prima. Il suo debutto nel ruolo di Donna Leonora segna un importante traguardo nella sua carriera artistica, che la sta portando ad interpretare un numero sempre crescente di eroine verdiane, come pure un avvenimento di grande rilevanza nel panorama lirico internazionale. Accanto al celebre soprano di origine greca si esibiranno Aquiles Machado, più volte applaudito dal pubblico parmigiano, e Vladimir Stoyanov nei panni di Don Alvaro e Carlo di Vargas, affiancati dal Padre Guardiano di Roberto Scandiuzzi, che lo scorso anno ha ottenuto un notevole successo personale nella parte di Fiesco in Simon Boccanegra, dal Fra Melitone di Carlo Lepore, esperto del repertorio buffo, e dalla giovane zingara di Mariana Pentcheva. Ritorno al personaggio di Preziosilla con grande piacere ha detto il mezzosoprano bulgaro dopo averlo cantato l ultima volta proprio a Parma quasi nove anni fa in occasione del primo Festival Verdi nel Il nuovo allestimento de La forza del destino è interamente firmato da Stefano Poda, che si cimenta in uno spettacolo dal grande respiro visionario, mentre la direzione è affidata a Gianluigi Gelmetti, La Forza del Destino. Nel box dell altra pagina, Grigory Sokolov che sale per la prima volta sul podio dell Orchestra del Teatro Regio di Parma, guidando la prima edizione musicale critica dell opera a cura di Philip Gossett e William Holmes. A dirigere il Coro verdiano già insignito di numerosi premi è Martino Faggiani. Alla recita di domenica 30 gennaio Susanna Branchini, Annunziata Vestri e [04] - il mese febbraio\2011 INFORMAZIONI Teatro Regio di Parma 28 e 30 gennaio, 2, 5 e 8 febbraio LA FORZA DEL DESTINO Musica GIUSEPPE VERDI dal 23 al 27 febbraio NOS (IL NASO) Musica DMITRIJ SOSTAKOVIC 15, 17, 20, 23, 26 aprile IL BARBIERE DI SIVIGLIA Musica GIOACHINO ROSSINI Teatro Regio di Parma, Via Garibaldi, 16/A Parma Tel Fax

5 p r i m o p i a n o L Orchestra e i Maestri Quattro date per la Stagione Concertistica Riccardo Zanellato sostengono i rispettivi ruoli di Leonora, Preziosilla e del Padre Guardiano. La Stagione Lirica 2011 del Teatro Regio di Parma prosegue con un capolavoro del teatro musicale del Novecento ideato dal genio di Dmitrij Šostakovic. Nos (Il naso), ispirato al celebre racconto di Nikolaj Gogol, è presentato dalla compagnia del Teatro da Camera di Mosca, che sa far rivivere la vicenda in tutta la sua travolgente comicità, nello storico spettacolo di Boris Pokrovskij entrato nella leggenda del teatro moderno. Estrema nei contenuti grotteschi, estrema nella vocalità spinta che va dal canto melodico al parlato ritmico, estrema nell espressione musicale eclettica, l opera sovietica è estrema persino nell allestimento, che conta settantotto personaggi e dieci cambi di scena, e solo un duro e lungo lavoro svolto da una compagnia stabile può portare questo titolo al successo che si merita. Lo spettacolo è in lingua originale con sopratitoli in italiano. Sabato 19 febbraio alle 17 al Ridotto del Teatro Regio è in programma l apputamento inserito nel calendario di Prima che si alzi il siaprio (organizzato in collaborazione con il Conservatorio Arrigo Boito), un occasione per approfondire e conoscere le opere in cartellone. reato in composizione. Dopo un periodo in Francia, è poi rientrato in Italia dove ha ottenuto la laurea in direzione d orchestra al Conservatorio Verdi di Milano. A Landini è affidata la direzione dei Berliner Symphoniker, una delle più importanti orchestre sinfoniche tedesche, che debuttano al Regio proprio in questa occasione con un concerto interamente dedicato a Beethoven: in programma due sinfonie - la n. 2 in Re maggiore (op. 36) e la n.8, in Fa maggiore (op. 93) - e l ouverture dal balletto Le creature di Prometeo (op. 43). Altro pianista russo sul palco del Regio, lunedì 7 febbraio si esibisce Grigory Sokolov, veterano dello strumento e riconosciuto talento sin dagli esordi: a dodici anni il suo primo concerto ufficiale, con un repertorio che comprendeva - tra gli altri - brani di Beethoven, Schumann, Chopin, Rachmaninoff, Scriabin, Debussy e Shostakovich; poi la vittoria - nel 1966 a soli sedici anni - della medaglia d oro (primo premio) al Concorso pianistico internazionale Cajkovskij, con il giudizio unanime della giuria. Solo al pianoforte, Sokolov eseguirà due composizioni di Johann Sebastian Bach - il Concerto in Fa maggiore nel gusto italiano (BWV 971) e l Ouverture francese (Partita in Si minore - BWV 831) - e due brani di Robert Schumann: l Humoreske in Si bemolle maggiore (op. 20), e la composizione Klavierstücke (op. 32) con i suoi quattro movimenti, Scherzo - Giga - Romanza - Fughetta. #Alessandro Trentadue# Due direttori - un veterano e un giovane - due solisti al pianoforte e il debutto di un prestigioso ensamble sinfonico proprio nella nostra città. Questo mese la stagione concertistica del Regio propone tre appuntamenti con dei protagonisti della musica classica. Primo tra tutti, il ritorno - martedì 15 febbraio - del direttore musicale del Teatro: il Maestro Yuri Temirkanov, in carica fino al 2013, anno in cui si celebrerà il (sempre più vicino) Bicentenario verdiano. I suoi gesti esperti condurranno l Orchestra del Regio, che garantirà il sostegno sinfonico a un solista che Temirkanov conosce bene perché - oltre a essere suo connazionale - lo ha già diretto in diverse occasioni: si tratta di Nikolai Lugansky, giovane pianista russo formatosi al Conservatorio di Mosca (dove tuttora insegna), dove è stato allievo - tra gli altri - della grande pianista Tatiana Nikolayeva e di Sergei Dorensky, di cui è assistente. Lugansky metterà in mostra la sua abilità nell eseguire al pianoforte i Quadri da un esposizione di Musorgskij e, accompagnato dall ensamble del Regio, il Concerto per pianoforte e orchestra n. 3 in Re minore (op. 30) di Rachmaninov. Giovedì 10 febbraio la bacchetta passa invece nelle mani di un giovane direttore che ha già guidato diverse orchestre in tutto il mondo, vista anche la sua formazione all estero. Giovanni Landini, infatti, dopo i primi studi di pianoforte e canto a Brescia si è trasferito negli Stati Uniti con una borsa di studio assegnatagli dal prestigioso Berklee College of Music di Boston, dove si è launotre dame de paris nuove date I biglietti per lo spettacolo Notre Dame de Paris (quelle dall 11 al 15 maggio) sono andati esauriti appena messi in vendita. Il debutto del tour per il decnalle di questa colossale opera moderna di Riccardo Cocciante e Luc Plamondon ha registrato uno strepitoso sold out, tanto da spingere il Comune di Parma e l organizzazione a integrare il calendario con nuove repliche, ben sette: dal 17 al 22 maggio. Biglietti: boxoffice in piazzale della Steccata tel oppure online su primopiano

6 p r i m o p i a n o La filosofia nella vita Nella frenesia e nel caos della quotidianità di tutti i giorni, spesso può capitare di fermarci un attimo per interrogarci sulla nostra esistenza. Pensare la vita - Le domande fondamentali della filosofia è il titolo del corso filosofico gratuito e aperto a tutti organizzato dall assessorato alla Cultura del Comune di Parma con l associazione La Ginestra, e il Dipartimento di Lettere e Filosofia di Parma. Il percorso si snocciola in nove incontri con importanti filosofi e docenti nella cornice della Casa della Musica. L iniziativa si inserisce nel quadro del progetto Università civica che tre attori in campo stanno portando avanti con lo scopo di trattare temi culturali importanti assieme a tutta quella cittadinanza che non è iscritta all Università o che semplicemente è interessata all argomento. Questa serie di appuntamenti è stata pensata per affrontare alcune delle principali tematiche del pensiero filosofico, afferma l assessore alla Cultura, Luca Sommi. Nella nostra società - prosegue - le persone hanno difficoltà a porsi le domande giuste nei confronti di ciò che accade nel mondo. Le lezioni puntano a [06] - il mese febbraio\2011 sviluppare e a diffondere uno spirito critico indispensabile per approcciarsi alla realtà. Erronamente molti credono che la filosofia sia una disciplina elitaria, riservata a studiosi dediti all astrazione. Esiste una necessità sociale di riattivare i processi di pensiero critico, ed è positivo che in questa città si aprano spazi qualificati per affrontare temi di carattere filosofico, spiega il direttore del corso, Ferruccio Andolfi - le tematiche affrontate avranno un taglio più esistenziale, nella presunzione che ci siano ricadute sull atteggiamento civico e sociale adottato dalle persone. Per questo non è richiesta alcuna conoscenza preliminare per seguire la rassegna di incontri. Anzi, l obiettivo dell iniziativa è favorire la diffusione del sapere filosofico tra quanti generalmente non se ne sono mai interessati o non hanno mai avuto modo di farlo. Gli incontri tratteranno una serie di temi che riguardano la vita di tutte le persone: la felicità, la ricerca della verità, la responsabilità morale, la politica, la tolleranza e il corpo. Il primo appuntamento con Gianni Vattimo il 7 febbraio. Il filosofo e politico torinese ha introdotto il concetto di pensiero debole contrapposto ai pensieri forti dell In questa occasione, la sua lezione intitolata Filosofia ed esistenza fungerà da introduzione per tutta la rassegna. Lunedì 14 sarà presente Alberto Meschiari che solleverà un assillante quesito: la vita è da considerarsi come un destino o libertà? Lunedì 28 Silvia Vegetti Finzi, psicologa e docente di Psicologia parlerà di un tema carico di significati per la vita di tutti: la felicità. Gli altri incontri, programmati al lunedì alle 18, si protrarranno fino al 18 aprile. #Sante Cantuti# Gianni Vattimo (foto, Paidós, 2010) In alto, di fianco al titolo, la conferenza stampa; da sinistra: Ferruccio Andolfi, curatore del corso, Luca Sommi, assessore alla Cultura del Comune di Parma, e Roberto Greci, preside della Facoltà di Lettere e Filosofia Gianni Vattimo inaugura il 7 febbraio un ciclo di incontri - lezioni su temi fondamentali dell esistenza: il destino, la verità, l immortalità, la politica, la spiritualità CALENDARIO Appuntamenti alla Casa della Musica, ore 18 7 febbraio Gianni Vattimo Filosofia ed esistenza Ferruccio Andolfi - moderatore 14 febbraio Alberto Meschiari La vita: destino o progetto? Donatella Gorreta - moderatore 28 febbraio Silvia Vegetti Finzi Il senso della felicità Lavinia Pesci - moderatore 7 marzo Roberto Escobar La ricerca della verità Marina Savi - moderatore 21 marzo Ferruccio Andolfi L individuo e l immortalità Gaia Piccinini - moderatore 28 marzo Alberto Siclari La responsabilità morale Simona Del Bono - moderatore 4 aprile Thomas Casadei Comunità e politica Chiara Tortora - moderatore 11 aprile Marco Santambrogio Verità e tolleranza Roberto Pettenati - moderatore 18 aprile Alberto Meschiari Corpo mente spiritualità Teresa Paciarello - moderatore Info tel

7 Stagione Lirica 2011 Teatro Regio di Parma venerdì 28 gennaio 2011, ore turno A domenica 30 gennaio 2011, ore turno D mercoledì 2 febbraio 2011, ore turno B sabato 5 febbraio 2011, ore turno E martedì 8 febbraio 2011, ore turno C La forza del destino Musica GIUSEPPE VERDI Interpreti Ziyan Atfeh, Dimitra Theodossiou / Susanna Branchini (30), Vladimir Stoyanov, Aquiles Machado, Mariana Pentcheva / Annunziata Vestri (30), Roberto Scandiuzzi / Riccardo Zanellato (30), Carlo Lepore, Adriana Di Paola, Alessandro Bianchini, Myung Ho Kim, Gabriele Bolletta Maestro concertatore e direttore GIANLUIGI GELMETTI Regia, scene, costumi, coreografia e luci STEFANO PODA Maestro del coro MARTINO FAGGIANI ORCHESTRA E CORO DEL TEATRO REGIO DI PARMA Nuovo allestimento del Teatro Regio di Parma Cantadori Design Office - ph Luca Fregoso Teatro Regio di Parma mercoledì 23 febbraio 2011, ore turno A giovedì 24 febbraio 2011, ore turno B venerdì 25 febbraio 2011, ore turno C sabato 26 febbraio 2011, ore turno E domenica 27 febbraio 2011, ore turno D Nos (Il naso) Musica DMITRIJ S ˇOSTAKOVIČ Maestro concertatore e direttore VLADIMIR AGRONSKIJ Regia BORIS POKROVSKIJ Direzione musicale GENNADIJ ROZDESTVENSKIJ Regista principale del Teatro KISLJAROV MIHAIL Scene e costumi VLADIMIR TALALAJ Coreografia LILIJA TALANKINA Luci VLADIMIR IVAKIN Solisti, Orchestra, Coro del TEATRO MUSICALE DA CAMERA DI MOSCA B. POKROVSKIJ Allestimento del Teatro Musicale da Camera di Mosca B. Pokrovskij Teatro Regio di Parma venerdì 15 aprile 2011, ore turno A domenica 17 aprile 2011, ore turno D mercoledì 20 aprile 2011, ore turno B sabato 23 aprile 2011, ore turno E martedì 26 aprile 2011, ore turno C Il barbiere di Siviglia Musica GIOACHINO ROSSINI Interpreti Dmitry Korchak, Bruno Praticò, Ketevan Kemoklidze, Luca Salsi / Vittorio Prato (20, 23, 26), Giovanni Furlanetto, Natalia Roman, Vittorio Prato / Gabriele Bolletta (20, 23,26) Maestro concertatore e direttore ANDREA BATTISTONI Regia STEFANO VIZIOLI Scene FRANCESCO CALCAGNINI Costumi ANNEMARIE HEINREICH Luci FRANCO MARRI Maestro del coro MARTINO FAGGIANI ORCHESTRA E CORO DEL TEATRO REGIO DI PARMA Allestimento del Teatro Comunale di Ferrara - Ferrara Musica Biglietteria del Teatro Regio di Parma - Tel primopiano

8 >musica Di sante cantuti Elio, il barbiere stravagante Domenica 13 a Salso ispirato all opera di Rossini Elio senza le sue storie tese sarà ospite al Teatro Nuovo di Salsomaggiore, domenica 13 febbraio, protagonista in Figaro il Barbiere. Lo spettacolo è una proposta in versione cameristica de ll Barbiere di Siviglia di Gioacchino Rossini, ideato liberamente da Roberto Fabbriciani con lo scopo di rendere l opera lirica accattivante anche ad un pubblico giovane. Alla musica di Rossini ridotta rispetto all originale, si unisce un narratore che interagendo col pubblico introduce i personaggi e spiega i momenti più importanti. Nella storia del melodramma la professione del barbiere è quella che ha avuto l onore di ben tre grandi opere dove compare come protagonista assoluto. Le opere dedicategli sono i due Barbiere di Siviglia rispettivamente di Paisiello e Rossini e Le nozze di Figaro di Mozart. Il barbiere diventa una sorta di demiurgo, di astuto diplomatico che manipola uomini e cose per assecondare i suoi desideri e interessi. Usa quindi l avarizia e la dabbenaggine, soccorre l amore contrastato, incoraggia le buone cause, affronta gli usurpatori dell altrui buona fede, si fa paladino della giustizia spicciola e intriga ai danni degli intriganti. Il tutto con le semplici armi del suo mestiere: il pennello da barba, il rasoio e il pettine. I clienti in attesa intermezzano la narrazione con le arie più note dell Opera rossiniana. L evento vedrà la partecipazione di Roberto Fabbriciani al flauto, Fabio Battistelli al clarinetto, Massimiliano Damerini al pianoforte. #Elisa Barili# Info tel Onda rock al Teatro Regio Ligabue è atteso sul massimo palco cittadino il 2 marzo con il suo Quasi acustico tour, una carrellata di hits cantante, chitarrista, scrittore, regista e sceneggiatore L instancabile Luciano Ligabue ha recentemente sfornato il suo quindicesimo disco Arrivederci, mostro! che proprio in questi mesi viene promosso da una serie di insoliti concerti che lo porteranno anche al Teatro Regio di Parma il 2 marzo: il Quasi acustico tour. Il Liga decide di staccare l elettricità e di riproporre le canzoni del suo ultimo album, oltre gli intramontabili successi, in versione più intima e acustica. La sua carriera, cominciata nel 1990, è stata una strada che ha portato il can- Pooh e i successi di un immensa carriera tante a non fermarsi mai ma a reinventarsi continuamente sia come cantautore che come scrittore di tre romanzi e regista-sceneggiatore di due film. Il successo di tutte queste opere ha sempre confermato di volta in volta la creatività di un artista a tutto tondo la cui carriera ha valso anche una laurea ad honorem all Università di Torino e l indizione di un Liga Day il 15 aprile scorso. I più importanti cantanti e musicisti del nostro paese hanno da sempre collaborato con lui come Francesco Guccini, Pierangelo Bertoli, Luciano Pavarotti, Mauro Pagani, Jovanotti, Piero Pelù e Elisa. Nell ultimo disco, uscito esattamente a 20 anni di distanza dal primo Ligabue, Luciano parla dei suoi mostri, di quelle ossessioni che ci portiamo dietro. Inutile ricordare come anche quest ultima fatica sia arrivata direttamente ai vertici delle classifiche. Il singolo Un colpo all anima ha impiegato solo poche ore per essere catapultato al primo posto dei brani più venduti su itunes. Biglietti La longeva e intramontabile band dei Pooh sbarca a Parma il 4 marzo, al Teatro Regio, grazie alla collaborazione tra Arci-Caos e assessorato alla Cultura del Comune di Parma. In barba ai loro 44 anni di attività incessante hanno deciso di intraprendere una tournée nei più bei teatri d Italia in seguito all uscita del nuovo disco Dove comincia il Sole (Trio/Artist First/Believe Digital). Ad accompagnare i tre eterni ragazzi Facchinetti, Battaglia e Canzian ci saranno Danilo Ballo alle seconde tastiere, Ludovico Vagnone alla seconda chitarra e Phil Mer alla batteria, figliastro di Canzian e già militante nelle band di Pino Daniele, Patty Pravo e Malika Ayane. Pareva ormai conclusa definitivamente l avventura dei Pooh con il commiato dell ultimo concerto risalente a settembre Ma, nonostante l abbandono di Stefano D Orazio per il mondo del musical, i tre Pooh rimanenti decidono di continuare la loro storia infinita con un altro disco di 12 inediti. La regia è curata dalla band stessa assieme a Fabrizio Crico, il creatore delle colorate scenografie. Info e biglietti tel [08] - il mese febbraio\2011

9 18/19/20 febbraio Piazza Garibaldi, Parma In collaborazione con Con la coorganizzazione e il patrocinio del Con il patrocinio della Con il supporto di Con il contributo di musica

10 >musica Di alessandro trentadue fondazione toscanini Melodie dall America Un omaggio a due grandi della classica e a due contemporanei americani. La Filarmonica Toscanini tocca entrambe le sponde del grande fiume musicale che scorre negli appuntamenti di questa stagione di Nuove Atmosfere. A cominciare da domenica 13 febbraio, con una serata in compagnia della musica di due compositori romantici: Johannes Brahms e la sua Sinfonia n. 4 in Mi minore (op. 98), e Frédéric Chopin con il Concerto n. 2 in Fa minore per pianoforte e orchestra (op. 21). A dirigere l ensemble nella sinfonia del compositore tedesco sale sul podio Christian Arming, giovane austriaco tra le bacchette più richieste della sua generazione, attualmente direttore stabile della New Japan Philharmonic Orchestra di Tokyo. L esecuzione di Chopin, invece, spetta a un pianista dotato di grande esperienza e di un talento eclettico che ha più volte stupito i critici: Ivo Pogorelich. Il legame del pianista croato con Chopin risale a quando il ventiduenne Pogorelich venne eliminato dal concorso pianistico internazionale dedicato proprio al compositore polacco: in segno di protesta la pianista argentina Martha Argerich (uno dei giudici del concorso) si dimise dichiarando che Pogorelich era invece un genio. Uno scenario musicale più moderno, con tinte di musica contemporanea e jazz, si apre invece al pubblico venerdì 18 febbraio. Questa volta la Toscanini è nelle mani dell estroso direttore inglese Wayne Marshall, noto e apprezzato a Parma. A cominciare dal Concerto per clarinetto e orchestra d archi concerti aperitivo >>> del compositore americano contemporaneo Aaron Copland, dove al clarinetto solista compare Alessandro Carbonare, primo clarinetto dell Orchestra dell Accademia nazionale di Santa Cecilia. In programma, poi, due versioni de Lo Schiaccianoci : la classica suite per orchestra di Cajkovskij, e la reinterpretazione jazz della stessa musica fatta da Duke Ellington. Christian Arming Auditorium Paganini, ore 20,30 tel Alla Casa della Musica Domenica 6 febbraio ore 11 Ensemble dell Orchestra Regionale dell Emilia Romagna Marina Mammarella Violino Agide Bandini Contrabbasso Rosanna Valesi Simona Mallozzi Arpe TEDESCHI, FAURÉ, SCHUMANN, RAVEL, PIAZZOLLA Domenica 13, il giovane austriaco Arming e Pogorelich al piano leggono pagine di Brahms e Chopin. Venerdì 18 Marshall torna sul podio del Paganini, con Carbonare al clarinetto, per interpretare musiche di Cajkovskij e Ellington Domenica 20 febbraio ore 11 Ensemble dell Orchestra Regionale dell Emilia Romagna Roberto Recchia Testi e voce recitante Alessandro Nidi Arrangiamento e direzione musicale L elmo di Scipio Nei 150 anni dell Unità d Italia Navigazione ilare e pericolosa tra le parole e la musica che hanno fatto, fanno e faranno l Unità d Italia [10] - il mese febbraio\2011

11 a salsomaggiore... ma quando vien lo sgelo il primo sole è mio L Orchestra Filarmonica Italiana porta in scena La Boheme di Puccini venerdì 25 febbraio al Teatro Nuovo della città termale Estri, melodie dal mondo Folksongs è il tema della rassegna save the date Winter in jazz 11 e 18 febbraio ore 21 al Teatro Comunale di Felino Una doppia data nel nome del jazz. Venerdì 11 la serata sarà dedicata a Duke Ellington, compositore, direttore d orchestra e pianista del Novecento (con Mario Brioschi, Andrea Dondi, Paolo Mozzoni, Max Turone e Alessia Galeotti), mentre il 18 ci sarà l occasione per riascoltare la musica di John Coltrane, sassofonista tra i più grandi del genere (con Guido Bombardieri, Emiliano Vernizzi, Andrea Dondi, Paolo Mozzoni e Stefano Belluzzi). Info tel La grande opera lirica di Giacomo Puccini, La Bohème, verrà proposta il 25 febbraio alle ore 21 nella cornice del Teatro Nuovo di Salsomaggiore Terme. L Orchestra Filarmonica Italiana di Torino interpreterà la storia di Rodolfo, Marcello, Schaunard e Colline, i quattro squattrinati artisti bohemiens. L opera, ispirata al romanzo di Henri Murger Scènes de la vie de la Bohème nacque come sfida di Puccini nel confronti di Ruggero Leoncavallo. I due compositori, sul tavolino di un bar, si giurarono eterna rivalità sfidandosi nella stesura di un opera dallo stesso titolo e tratta dalla medesima fonte. Inutile ricordare come La Bohème di Leoncavallo fu presto offuscata dalla fama di quella pucciniana. Qui il compositore torinese sceglie di dare un taglio drammatico e immediato alla scena, rompendo così con gli schemi narrativi classici e facendo di quest opera l emblema della fine della sua giovinezza. L Orchestra Italiana, nata a Trento nell 88, oltre alla sua attività concertistica, ha eseguito tre eccellenti registrazioni per l editoria italiana incidendo l intera opera sinfonica di Mozart nel 1991, realizzando la collana I grandi Romantici e producendo 5 dischi di opere mozartiane strumentali e vocali. Organizza da anni il Festival delle Dolomiti e ha dato vita alla stagione estiva Trentino Opera. È promotrice di un importante circuito lirico che promuove le stagioni liriche di numerose città italiane tra cui Salsomaggiore. E proprio in questa città, al Teatro Nuovo potremo calarci nella Parigi del 1830 addentrandoci nella gelida soffitta dei quattro giovani artisti. Info tel Sara Loreni e il Battello Ebbro 20 febbraio ore 21 al Teatro Magnani di Fidenza Il concerto/spettacolo è nutrito di suggestioni rispetto alla Chanson Française, al Jazz, all atmosfera mitteleuropea, al tango e ad una certa tradizione italiana. Senza voler essere una rievocazione di un mondo perduto, il progetto tende a recuperare certe sonorità per inserirle in un discorso contemporaneo, unendo ai brani originali, alcune canzoni conosciute ( La vie en rose di Edith Piaf, Lontano Lontano di Luigi Tenco, Via con me di Paolo Conte). Info tel Un giro del mondo tra le canzoni popolari di ogni nazione. È questo l itinerario di A cello around the world, il secondo concerto della rassegna musicale Estri armonici della fondazione Solares, che si terrà il 13 febbraio al Teatro Cinghio. Il violoncellista Erich Oskar Huetter e il fisarmonicista Stefan Heckel proporranno un vasto repertorio di melodie provenienti da ogni angolo del pianeta, dall Armenia alla Macedonia, dalla Carinzia all Austria, dalla Svezia alla Norvegia, dalla cultura araba a quella ebraica. La musica riproposta ha origini concrete ma anche legate ai momenti fondamentali dell esistenza di un popolo, come le canzoni dei migranti o quelle per i matrimoni. La rassegna si intitola appunto Folksongs per sottolineare ed esaltare quei punti d incontro tra musica colta e popolare, destinate a influenzarsi reciprocamente da sempre. Dopo aver proposto un itinerario mitteleuropeo di Czardas lo scorso gennaio, il 6 marzo si attingerà agli estri armonici della tradizione nostrana. A maggia de na chitarra è il nome del concerto che riporta la rassegna del quartiere Montanara a casa, tra le note delle canzoni napoletane. Il chitarrista Vito Nicola Paradiso rielaborerà le più celebri arie partenopee con l accompagnamento della voce recitante di Ada D Aiuto nei panni di Pulcinella. Info tel musica

12 >musica Di sante cantuti casa della musica In febbraio sono in programma tre appuntamenti per la rassegna I concerti della Casa della Musica dedicati al Maestro ungherese: al piano Giovanni Bellucci, Enrico Pace e Roberto Plano Avviata il 21 gennaio scorso, entra nel vivo a febbraio, la rassegna I concerti della Casa della Musica con cui l Istituzione, insieme all Assessorato alla Cultura del Comune di Parma e la Fondazione Solares, rende omaggio a Franz Liszt nel bicentenario della nascita. Mercoledì 9 febbraio Giovanni Bellucci eseguirà al piano Le Rapsodie Ungheresi. Autorevole pianista del nostro tempo, annovera l incisione delle Parafrasi di Liszt sulle opere di Verdi e Bellini che, secondo la rivista Diapason, è nella top ten dei dischi lisztiani della storia. Nella Sala dei Concerti della Casa della Musica si esibirà invece nell esecuzione di alcune delle più belle rapsodie ungheresi, tra le quali la n. 2, una delle più celebri composizioni del genio ungherese. Il 16 febbraio sarà Enrico Pace a sedersi al pianoforte in un appuntamento speciale intitolato Il viaggio. La carriera concertistica di Pace comincia proprio con la [12] - il mese febbraio\2011 Echi di Franz Liszt Roberto Plano Le proposte del : Sotto, Giovanni I Bellucci temi, 20 incontri, ingresso gratuito. Il salotto dei musicisti, 10 incontri, ingresso gratuito. Leggere e scrivere, lezioni, con quota di iscrizione. Per partecipare agli incontri e alle lezioni è necessaria vittoria del Primo una tessera nominativa, Premio completamente al Concorso gratuita, valida per tutto l anno. Internazionale Franz Liszt. Le Années La tessera può essere richiesta: de pèlerinage - alla Reception sono della tre Casa raccolte della Musica, particolarmente complesse - on-line, tramite il sito dedicate ai suoi a partire dal 28 ottobre 2010 (anche prima dei singoli incontri) viaggi in Svizzera e in Italia in compagnia della contessa Marie d Agoult tra il 1835 e il Suggestioni Istituzione Casa della letterarie, Musica vedute P.le S. Francesco, Parma panoramiche Tel. e 0521 splendidi paesaggi Fax sono le principali fonti d ispirazione su cui si basa questa trilogia del viaggio. Pace eseguirà la prima parte intitolata Primo anno: Svizzera pubblicata nel Roberto Plano, vincitore del Concorso Pianistico Camillo Togni e del Cleveland International Piano Competition, si dedicherà invece alla seconda parte del pèlerinage, ambientato in Italia. L evento di lunedì 28 febbraio avrà infatti come titolo Liszt e l Italia e, oltre a presentare la seconda raccolta dalle Années de pèlerinage proporrà alcune parafrasi lisztiane di celebri pagine di opere di autori italiani: Rigoletto, paraphrase de concert (Verdi), Réminiscences de Lucia de Lammermoor (Donizetti) e Réminiscences de Norma (Bellini). Si parla e si ascolta Parlare (di) musica è il nome della rassegna di incontri organizzata dalla Casa della Musica e arrivata ormai alla sua ottava edizione. Tutti i giovedì, dalle 18 alle si tratteranno importanti temi legati al mondo della musica. Si parlerà di Mozart e del Classicismo il 3 febbraio con Francesco Dilaghi in un incontro sul carattere espressivo delle tonalità e il 10 sulla nascita dell orchestra moderna con Sara Dieci. Maurizio Padovan racconterà il 17 quali rapporti sono intercorsi tra musica e politica dai Visconti fino all età barocca. Sempre rimanendo in questo tema, il 24 Marco Capra illustrerà la funzione del teatro come struttura del potere. La rassegna contiene al suo interno anche una serie di incontri-concerto Il salotto dei musicisti (dalle 21 alle 22,30) come quello del 15 che sarà dedicato alla viola da gamba in un incontro con Vittorio Ghielmi. Il primo marzo invece sarà la volta dell evento initolato La musica popolare nella musica colta del 900 e avrà per protagonista Marcello Bonanno. Ingresso gratuito previa iscrizione INFO La Casa della Musica Piazzale San Francesco Parma Tel Fax

13 giovani on stage Premio daolio Il Nuovo Premio Centro Augusto Daolio nell edizione numero diciassette punta a stringere la relazione tra musica e territorio. Tutte le istruzioni per partecipare al sono disponibili sul sito Internet www. premiodaolio.it. Le iscrizioni dovranno pervenire all arci di Reggio entro il 3 marzo pier, da Lecce a Parma Ha 24 anni, arriva da Lecce e vive a Parma, scrive e arrangia tutti i suoi testi, collabora con vari gruppi e musicisti dell undeground rock parmense e inoltre ha composto una colonna sonora (ancora inedita): sono questi i dati minimi ma già significativi di un talento che sta sbocciando tra le mura ducali. Ha già pubblicato singoli ed ep, e ora presenta l ultima fatica discografica: Tratti indelebili. Lui è Pierpaolo Nutricato, in arte Pier. Da tenere d occhio, ma soprattutto da conoscere e ascoltare: user/piertastiera Succede al Fuori Orario Tra cene con ospiti speciali e live delle mitiche cover che fanno saltare in pista, a febbraio si segnalano: la serata della pizzica, l incontro con Borsellino e Le Luci della Centrale Elettrica Le Luci della Centrale Elettrica (foto di Ilaria Magliocchetti Lombi) Sarà un febbraio davvero affollato di appuntamenti e concerti al Fuori Orario di Taneto. Tra i tanti eventi in programma, quella di venerdì 11 sarà una serata a ritmo di pizziche e musiche salentine con il concerto dei Krasì, degli Zimbaria e con Cesko, il cantante degli Après La Classe. Di madre parigina e padre salentino, il leader della patchanka-ska band propone un dj set assieme a dj Carlo Chicco. La cena-incontro del mese, prevista per mercoledì 23 alle 20.30, vede invece la partecipazione di Salvatore Borsellino, fratello minore del magistrato Paolo Borsellino ucciso nel 1992 nella strage di via d Amelio. La serata, introdotta della frase di Gandhi siate voi il cambiamento che volete vedere nel mondo, tocca il delicato tema del ruolo della magistratura. Vasco Brondi, in arte Le Luci della Centrale Elettrica è atteso venerdì 25 alle Il cantautore ferrarese, insignito del Premio Tenco e considerato la rivelazione del cantautorato italiano, suonerà le canzoni del nuovo disco Per ora la chiameremo felicità. Impossibile non citare anche la curiosa cena-incontro prevista per mercoledì 2. Paolo Nori accompagnato dai Bogoncelli ci introduce a una serata di musica e ironia. La sgangherata band, che ammette senza problemi di non saper suonare, accompagnerà lo scrittore di origini parmigiane che tra una lettura e un altra del suo ultimo A Bologna le biciclette erano come i cani suonerà anche la tromba. #S.C.# Info - tel la musica rock Verdena\album Wow\ canzone Razzi Arpia Inferno e fiamme Chi pensava che i Verdena fossero una truffa dovrà ricredersi. Wow ridona lustro al gruppo bergamasco il quale ridefinisce ancora una volta la matrice delle proprie sonorità, confermando con autorevolezza la leadership nel panorama musicale nostrano. Le sorti del futuro della musica italiana passano inesorabilmente da qui. Ascoltare per credere. 9/10 secondo marco pipitone Anna Calvi\album Anna Calvi\canzone Suzanne and I Il suo nome tradisce le indiscutibili origini italiane ma lei proviene da Londra, così come il suono del suo album d esordio che rievoca senza mezzi termini il rock crepuscolare d oltremanica. Le chitarre surf incorniciano un disco che gli orfani di PJ Harvey non mancheranno di adorare, anche perché... la manda Nick Cave. Baciamo le mani. 8/10 White Lies\album Ritual\canzone Is love Generalmente la seconda prova su disco funge da spartiacque per il prosieguo della carriera. In questo caso (contrariamente alla miriade di gruppazzi nati negli ultimi anni) la prova sembra essere superata. Il disco ricalca i clichè tipici post-punk e coniuga con una certa delicatezza rock e pop risultando piacevole all ascolto. Non serve altro. 7/10 Le Luci Della Centrale Elettrica\album Per Ora Noi la Chiameremo Felicità\canzone Cara Catastrofe Caro Vasco, se è vero che il tuo disco d esordio suona ancora da Dio la tua nuova fatica discografica lascia francamente senza parole: testi e musica non sono all altezza del tuo recente passato. Il talento non si discute, la voce anche. Non credi che forse dovresti prenderti una pausa? Ne guadagnerebbe certamente la tua carriera. Con stima. Marco 4/10 musica

14 >teatro di emanuela fippi Teatro targato Italia al Due L 8 e il 9 in scena Piazza Italia, prima tappa del progetto Fratelli di Storia pensato da Marco Baliani, poi Col sole in fronte ispirato a Pietro Maso e Festa di famiglia di Mitipretese Prosegue anche nei mesi di febbraio e marzo la programmazione del Teatro Due; la stagione 2010/2011 ha visto e vedrà avvicendarsi sul palco del Due attori e compagnie straordinari, che, nonostante una politica culturale miope, continuano a regalare al pubblico importanti momenti di riflessione artistica. È il caso di Piazza d Italia, in scena dal 2 al 9 febbraio, pensato e diretto da Marco Baliani e prodotto dal Teatro di Roma per i 150 anni dell Unità d Italia. Tratto dal romanzo corale che Antonio Tabucchi scrisse nel 1973 e che due anni dopo Bompiani pubblicò con il sottotitolo favola popolare in tre tempi, un epilogo e un appendice, lo spettacolo come il romanzo racconta, grazie all evolversi delle vicende di una famiglia toscana, gli eventi che cambiarono il volto e la storia del nostro Paese dall Unità d Italia agli anni Sessanta..la grande Storia fa da sfondo all intreccio di piccole storie molto potenti, dense di accadimenti, di conflitti, di esperienze e umanità e che proprio per questo riescono con più forza a raffigurare lo scenario del tempo storico e del suo svolgersi. La sua ineluttabilità, nella vita minuta di Garibaldo, di Gavure o di Don Milvio, acquista la forma epica del Destino, insinua la possibilità che la Storia grande possa sempre scompaginarsi, per un gesto di rivolta, per un sogno, per un crocicchio inaspettato (Marco Baliani). Si prosegue il 12 febbraio con Col sole in fronte, di e con Maurizio Camilli in scena fino al 19 febbraio. Questo coraggioso spettacolo prende le mosse da uno dei fatti di cronaca più sconvolgenti degli ultimi 20 anni, il delitto Pietro Maso, per arrivare ad indagare gli abissi dell animo umano e la differenza che c è tra sognare il male e metterlo in pratica. Come ha dichiarato lo stesso Camilli Non voglio speculare sulla sua vicenda umana e non voglio provare a capire perché ha fatto quello che ha fatto, mi interessa di più la frase struggente e dolorosa con cui Padre Turoldo commentò l accaduto e che riportiamo: Io mi chiedo se proprio quei figli che noi siamo tentati di definire come mostri non siano invece i figli più logici, più sinceri, più coerenti al sistema di cui noi stessi siamo protagonisti. Difficile rispondere, ma vale la pena pensarci. Ed infine, Andrea Camilleri riscrive Pirandello per raccontare la violenza sulle donne all interno della famiglia. Sette commedie del grande autore siciliano vengono così rivisitate con un creativo copia-e-incolla dando luogo a un nuovo testo, Festa di famiglia, Luigi De Filippo avaro al Magnani di Fidenza Tre sono gli elementi che caratterizzano L avaro, messo in scena sabato 26 febbraio al Teatro Magnani di Fidenza: l ambientazione a Napoli, la classicità del testo e la comicità. Uno spettacolo divertente nella sua originale e umoristica ambientazione napoletana. Luigi De Filippo, grande protagonista del teatro napoletano di tradizione, ha trasportato l azione scenica da Parigi alla Napoli del 1860 quando, con l arrivo di Garibaldi vittorioso, nasceva l Unità d Italia. Un evento storico visto però con satira tutta napoletana. L Avaro che Luigi De Filippo porta sulla scena, con la sua Compagnia, è un uomo legato a un mondo e privilegi che stanno tramontando e che, coi tempi nuovi, porteranno all Unità di una Nazione. Uno spettacolo piacevolissimo su qualità e difetti degli Italiani e che celebra, con ironia e divertimento, i 150 anni dell unità d Italia. Info tel / 412 /510 [14] - il mese febbraio\2011

15 focus on Dal 23 al 26 Alessandro Bergonzoni show! Urge correre a teatro. A richiamare la folla è un oratore d eccezione, Alessandro Bergonzoni, che dal 23 al 26 febbraio porta in scena al Teatro Due il suo nuovo spettacolo. Dopo il grande successo dell ultimo lavoro Nel, e il premio Ubu ottenuto nel 2009 per la migliore interpretazione maschile nel teatro italiano, Bergonzoni torna sul palco spinto dall urgenza di dare un senso alla realtà che ci circonda, verso la quale l attore mostra nell occasione un insolita attenzione e verve polemica. L interesse di Bergonzoni è quello di marcare le differenze che corrono tra il reale e l irreale, tra il bisogno, figlio della necessità, e il sogno, rivelazione che permette di evadere dai luoghi comuni. Per l attore il mondo non si esaurisce negli oggetti che circondano e omologano l uomo, ma è influenzato anche dalle componenti oniriche e trascendentali, invisibili all occhio e incomprensibili alla mente umana. Urge è scritto e diretto da Bergonzoni, che per la regia si è avvalso della collaborazione di Riccardo Rodolfi. Sempre dallo stesso attore è firmata la scenografia, essenziale, composta solo da sottili impalcature metalliche illuminate da alcuni faretti luminosi. A riempire la scena ci pensa però il fiume di parole e gesti dell inarrestabile Bergonzoni. Il monologo si snoda tra battute grottesche e nonsense, grazie a un uso magistrale del linguaggio che Bergonzoni modella con la velocità di un tornitore navigato. Pur non mancando la solita comicità, in questa prova l attore mostra un viso più serio e concentrato, spinto dalla ferma intenzione di risvegliare il pubblico da un assuefazione pericolosa. #Vincenzo Pirillo# Info tel un operazione in cui Camilleri collabora con la compagnia Mitipretese, in scena dal 1 al 9 marzo. Il montaggio - ricavato da brani di Questa sera si recita a soggetto, Sei personaggi, L amica delle mogli, Enrico IV, L uomo, la bestia e la virtù, La vita che ti diedi e Trovarsi - racconta il compleanno d una mamma sessantenne alle prese con i rapporti tesi con le figlie. Un Pirandello sconosciuto a chi lo conosce e contemporaneamente sorprendente per chi si accinge a scoprirlo. Info tel In apertura Festa di famiglia Dall alto, a destra, in senso orario, Alessandro Bergonzoni, Il cappotto, Franco Branciaroli, Luigi De Filippo Il cappotto di Gogol, simbolo di rinascita sociale. A Felegara Don Chisciotte rivive nelle voci interpretate da Branciaroli Martedì 15 febbraio alle 21, sarà il teatro Verdi di Busseto ad ospitare una versione rivisitata di Don Chisciotte su progetto e regia di Franco Branciaroli. è un enorme trattato sull imitazione così come lui imita i cavalieri, io imito i cavalieri della scena. è questa la premessa del regista che è anche unico interprete dello spettacolo. Branciaroli imita le voci di due grandi attori del teatro italiano come Vittorio Gassman e Carmelo Bene, che si scambiano opinioni e idee sul significato del libro di Cervantes. In altri momenti dello spettacolo interpretano i personaggi principali del libro: Gassman diventa Don Chisciotte, mentre Carmelo Bene si cala nei panni di Sancho Panza. In questa esperienza fatta di suggestioni e immedesimazioni, lo spettatore può cogliere gli aspetti innovativi di questo spettacolo. All interno dello spettacolo anche un rimando alla Divina Commedia di Dante con la recitazione del canto V dell Inferno dedicato a Paolo e Francesca che si lega come tema a quello del Don Chisciotte nel rapporto tra letteratura e realtà. #Elisa Barili# Info tel È la storia di Akakij Akakievich, un impiegato subordinato di un non bene identificato ministero di San Pietroburgo, quella portata in scena al Teatro Tanzi di Felegara venerdì 25 febbraio alle 20,45. Akakij è più insignificante di una mosca, fino a quando, per sopravvivere al gelo dell inverno russo, decide di farsi confezionare un nuovo cappotto. L indumento diventa il simbolo di una rinascita sociale per il protagonista che, per la prima volta, si sente veramente vivo e rispettato dai colleghi d ufficio e dai superiori i quali prima lo vessavano con insolenza. Sfortunatamente il cappotto nuovo gli verrà rubato ed Akakij, cercando invano giustizia, non reggerà al colpo, disperato per ciò che esso aveva significato per lui. In scena tre clown maligni che giocano crudelmente ai danni del più debole, in un inquietante e grottesco concerto corale dove tutti spettegolano sulle miserie altrui. Il protagonista non parla, non c è mai sul palcoscenico se non negli spazi immaginati, dentro ai cappotti o dietro una porta: egli è quindi privato della sua possibilità di esistere; l unico modo che ha per esprimersi sono le parole degli altri personaggi che continuamente lo spiano e lo seguono. Info tel teatro

16 >calendario eventi febbraio mercoledì 2... e ancora ti racconto Letture per gruppi 3-5 anni Biblioteca Pavese Via Newton 8/a, ore 16,30 tel La Forza del Destino Stagione Lirica 2011 Musica di Giuseppe Verdi Orchestra e Coro Teatro Regio di Parma Gianluigi Gelmetti, Direttore Teatro Regio, ore 20 tel Nema problema (Storia di un ritorno) di Laura Forti con Giampiero Judica regia Pietro Bontempo Nuovo Teatro Pezzani, ore 21 tel Così è (se vi pare) regia Alessandro Averone con Giampiero Judica regia Pietro Bontempo Teatro Due, ore 21 - tel A cena con... Niccolò Fabi Le parole di Lulù Fuori Orario, Taneto di Gattatico ore 20,30 - tel Los higones MateriaOFF, ore 22 - tel giovedì 3 La storia postale parmense tra Ducati e Regno d Italia Incontro con Liliano Lamberti Palazzo Bossi Bocchi, ore 17,30 tel Parlare (di) Musica Il carattere espressivo delle tonalità Casa della Musica, ore 18 tel Niente paura Regia di Piergiorgio Gay Cinema D Azeglio, ore 21 tel Le fuggitive con Valeria Valeri e Milena Vokotic Teatro Verdi, Busseto ore 21 - tel Nema problema (Storia di un ritorno) di Laura Forti con Giampiero Judica regia Pietro Bontempo Teatro Due, ore 21 - tel Così è (se vi pare) regia Alessandro Averone con Giampiero Judica regia Pietro Bontempo Teatro Due, ore 21 - tel venerdì 4 Vivere ancora Teatro dell Orsa Sala Convegni, Rocca Sanvitale Sala Baganza, ore 21 tel Le fuggitive con Valeria Valeri e Milena Vukotic Nuovo teatro Pezzani, ore 20,45 tel Giovanna Dazzi MateriaOFF, ore 22 - tel DiscoInferno Fuori Orario, Taneto di Gattatico ore 22,30 - tel sabato 5 Simon Boccanegra Quella sera al Regio Casa della Musica, ore 15,30 tel Le fuggitive con Valeria Valeri e Milena Vukotic Nuovo teatro Pezzani, ore 20,45 tel Gran Varietà Danze greche, latine, balera Armonie di arpa, sax, voce I mitici anni 70 Teatro Comunale, Felino, ore 21 tel Le sorelle di Cenerentola Regia di Carlo Ferrari Teatro Comunale, Fontanellato ore 21,15 - tel Io e la zietta (Auntie and me) di Morris Panych con Alessandro Benvenuti e Barbara Valmorin Arena del Sole, Roccabianca ore 21,15 - tel Giulia Amania MateriaOFF, ore 22 - tel Hypergroovers ska-jazz - Giovane Italia, ore 22 Pierdavide Carone Fuori Orario, Taneto di Gattatico ore 22,30 - tel domenica 6 Aperitivo alla Casa della Musica Ensemble dell Orchestra Regionale dell Emilia Romagna Musiche di Tedeschi, Faurè, Schumann, Ravell, Piazzolla - Casa della Musica ore 11 - tel Festa del Bollito a Fontanellato Fontanellato, dalle 11,30 tel Le sorelle di Cenerentola Regia di Carlo Ferrari Teatro Comunale, Fontanellato ore 16,30 - tel Le fuggitive con Valeria Valeri e Milena Vukotic Nuovo teatro Pezzani, ore 16 tel Tutti per uno La Filarmonica Arturo Toscanini con i suoi Solisti Mihaela Costea, violino Musiche di Mendelssohn e Mozart Auditorium Paganini, ore 20,30 tel martedì 8 Hereafter Regia di Clint eastwood v.o. senza sottotitoli Cinema D Azeglio, ore 18,30-21,15 tel Piazza d Italia regia Marco Baliani dal romanzo di Antonio Tabucchi Teatro Due, ore 21 tel mercoledì 9 Scopro il mondo Letture per gruppi mesi Biblioteca Pavese Via Newton 8/a, ore 10,30 tel Piazza d Italia regia Marco Baliani dal romanzo di Antonio Tabucchi Teatro Due, ore 21 - tel Le rapsodie ungheresi Giovanni Bellucci, pianoforte Casa della Musica, ore 20,30 tel I funamboli MateriaOFF, ore 22 - tel giovedì 10 Amabili testi Il sistema periodico - Primo Levi con Carlo Varotti Dipartimento di italianistica via D Azeglio 85, dalle 16 alle 18 tel Riforma del gusto e riforma urbana tra Ducato e Regno Incontro con Carlo Mambriani Palazzo Bossi Bocchi, ore 17,30 tel Cronaca familiare Regia di Valeria Zurlini Cinema D Azeglio, ore 21 tel venerdì 11 Non c è più il futuro di una volta con Zuzzurro e Gaspare Nuovo teatro Pezzani, ore 20,45 tel Stasera ovulo Regia di Virginia Martini con Antonella Questa Teatro Comunale, Fontanellato ore 21,15 tel Omaggio a Duke Ellington Teatro Comunale Felino, ore 21,30 tel G-Fast MateriaOFF, ore 22 tel sabato 12 Werther Quella sera al Regio Casa della Musica, ore 15,30 tel I segreti del Vaticano. Storie, luoghi, personaggi di un potere millenario Incontro con Corrado Augias Terme Berzieri, Salsomaggiore, ore 18 tel Non c è più il futuro di una volta con Zuzzurro e Gaspare Nuovo teatro Pezzani, ore 20,45 tel Nuove Atmosfere Filarmonica Arturo Toscanini Christian Arming, direttore Ivo Pgorelich, pianoforte Musiche di Chopin e Brahms Auditorium Paganini, ore 20,30 tel Col sole in fronte di Maurizio Camilli Fondazione Teatro Due/Balletto Civile Teatro Due, ore 21 - tel Rein Giovane Italia, ore 22 Amori in Castello Cena e visita guidata Rocca Sanvitale di Fontanellato ore 20,30 - tel Johnnie Salfish & the worried men band MateriaOFF, ore 22 - tel domenica 13 Col sole in fronte di Maurizio Camilli Fondazione Teatro Due/Balletto Civile Teatro Due, ore 16,30 tel Non c è più il futuro di una volta con Zuzzurro e Gaspare Nuovo teatro Pezzani, ore 16 tel A cello around the world Estri Armonici Erich Oskar Huetter, violoncello Tefan Heckel, fisarmonica Un giro del mondo nelle folksongs teatro Cinghio, ore 17,30 tel martedì 15 Biutiful Regia di Alejandro Gonzales Inarritu v.o. senza sottotitoli Cinema D Azeglio, ore 18,30-21,15 tel Col sole in fronte di Maurizio Camilli Fondazione Teatro Due/Balletto Civile Teatro Due, ore 21 - tel Don Chisciotte Progetto, regia e con Franco Branciaroli Teatro Verdi, Busseto ore 21 - tel mercoledì 16 Ti nascondi, cucù dove sei? Letture per gruppi mesi Biblioteca Pavese Via Newton 8/a, ore 10,30 tel [16] - il mese febbraio\2011

17 AGRARIA ARCHITETTURA ECONOMIA FARMACIA GIURISPRUDENZA INGEGNERIA LETTERE E FILOSOFIA MEDICINA E CHIRURGIA MEDICINA VETERINARIA PSICOLOGIA SCIENZE POLITICHE SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI Legenda per la consultazione Cinema Incontri Musica spetta a i t e h c o d n Il mo Teatro

18 >calendario eventi >calendario eventi... e ancora ti racconto Letture per gruppi 3-5 anni Biblioteca Pavese Via Newton 8/a, ore 16,30 tel Il viaggio Enrico Pace, pianoforte Musiche di Liszt Casa della Musica, ore 20,30 tel Col sole in fronte di Maurizio Camilli Fondazione Teatro Due/Balletto Civile Teatro Due, ore 21 - tel I miei sette figli cena-incontro Fuori Orario, Taneto di Gattatico ore 20,30 - tel giovedì 17 Amabili testi Ricordi di un impiegato - Federigo Tozzi con Annamaria Cavalli Dipartimento di italianistica via D Azeglio 85, dalle 16 alle 18 tel La scuola di Toschi tra tutela e riproduzione Incontro con Carlo Mambriani Palazzo Bossi Bocchi, ore 17,30 tel Col sole in fronte di Maurizio Camilli Fondazione Teatro Due/Balletto Civile Teatro Due, ore 21 - tel Orlando Regia di Sally Potter Cinema D Azeglio, ore 21 tel venerdì 18 Nuove Atmosfere Filarmonica Arturo Toscanini Wayne Marshall, direttore Alessandro Carbonare, clarinetto Musiche di Copland, Ellington, Cajkovskij Auditorium Paganini, ore 20,30 tel Col sole in fronte di Maurizio Camilli Fondazione Teatro Due/Balletto Civile Teatro Due, ore 21 - tel The end di Valeria Raimondi e Enrico Castellani Teatro al Parco, ore 21 tel Omaggio a John Coltrane Teatro Comunale, Felino, ore 21,30 tel Nihil est MateriaOFF, ore 22 - tel Achtung babies Fuori Orario, Taneto di Gattatico ore 22,30 - tel sabato 19 Col sole in fronte di Maurizio Camilli Fondazione Teatro Due/Balletto Civile Teatro Due, ore 21 tel Moodrama elettronica, pop e metallo Giovane Italia, ore 22 Carlot-ta MateriaOFF, ore 22 - tel Merqury band Fuori Orario, Taneto di Gattatico ore 22,30 - tel domenica 20 Gran Carnevale di Busseto Busseto - Aperitivo alla Casa della Musica Ensemble dell Orchestra Regionale dell Emilia Romagna L elmo di Scipio. Nei 150anni dell Unità d Italia - Musiche di Tedeschi, Faurè, Schumann, Ravell, Piazzolla Casa della Musica, ore 11 tel Storia di Pinocchio con Monica Mattioli Drammaturgia e regia di Monica Mattioli e Silvano Antonelli Teatro Tanzi, Felegara, ore 15,45 tel Sara Loreni e il Battello Ebbro Chanson Française, jazz, tango Teatro Magnani, Fidenza, ore 21 tel Morire dal ridere! Spettacolo omaggio a Ettore Petrolini con Nicola Rignanese Teatro di Ragazzola ore 21,15 - tel martedì 22 The social network Regia di David Fincher v.o. sott. ita. Cinema D Azeglio, ore 18,30-21,15 - tel mercoledì 23 Come tutti i giorni anche oggi Letture per gruppi mesi Biblioteca Pavese, ore 10,30 tel e ancora ti racconto Letture per gruppi 3-5 anni Biblioteca Pavese Via Newton 8/a, ore 16,30 tel Urge di e con Alessandro Bergonzoni Teatro Due, ore 21 - tel Semaforo rosso teatro-canzone MateriaOFF, ore 22 - tel A cena con... Salvatore Borsellino Fuori Orario, Taneto di Gattatico ore 20,30 - tel giovedì 24 Amabili testi Un anno sull altipiano - Emilio Lussu con Francesca Fedi Dipartimento di italianistica via D Azeglio 85, dalle 16 alle 18 tel Glauco Lombardi e i secondi Borbone Incontro con Francesca Sandrini Palazzo Bossi Bocchi ore 17,30 tel Urge di e con Alessandro Bergonzoni Teatro Due, ore 21 tel Born into brothels Regia di Zana Briski, Ross Kauffman Cinema D Azeglio, ore 21 tel venerdì 25 Urge di e con Alessandro Bergonzoni Teatro Due, ore 21 - tel Se tutto va male divento famoso con Gabriele Pignotta e Fabio Avaro Nuovo teatro Pezzani ore 20,45 tel Il cappotto di Nikolaj Vasil evic Gogol Adattamento e regia di Stefano Pagin Teatro Tanzi, Felegara ore 20,45 tel La Boheme Orchestra Filarmonica Italiana Teatro Nuovo Salsomaggiore, ore 21 tel Ofelia dorme MateriaOFF, ore 22 - tel Le Luci della Centrale Elettrica Fuori Orario, Taneto di Gattatico ore 22,30 - tel sabato 26 I due Foscari Quella sera al Regio Casa della Musica, ore 15,30 tel Se tutto va male divento famoso con Gabriele Pignotta e Fabio Avaro Nuovo teatro Pezzani, ore 20,45 tel Urge di e con Alessandro Bergonzoni Teatro Due, ore 21 - tel L avaro di Luigi De Filippo da Molière Teatro Magnani, Fidenza, ore 21 tel Woom Woom Woom! Spettacolo comico musicale Microband Teatro Comunale, Fontanellato ore 21,15 - tel A tutta band Teatro Comunale, Felino, ore 21 tel Radiochimica elettronica, pop e metallo Giovane Italia, ore 22 Kipple MateriaOFF, ore 22 tel domenica 27 Gran Carnevale di Busseto Busseto La tartaruga gigante delle Galapagos Centro Teatrale MaMiMò Teatro alla Corte di Giarola, ore 16 tel Se tutto va male divento famoso con Gabriele Pignotta e Fabio Avaro Nuovo teatro Pezzani, ore 16 tel lunedì 28 Liszt e l Italia Roberto Plano, pianoforte Casa della Musica, ore 20,30 tel marzo maretdì 1 Tamara Drewe Regia di Stephen Frears v.o. sott. ita. Cinema D Azeglio, ore 18,30-21,15 tel Festa di famiglia esto e regia Mandracchia, Reale, Toffolatti, Torres di Mitipretese tratto da Luigi Pirandello Teatro Due, ore 21 tel mercoledì 2 Festa di famiglia esto e regia Mandracchia, Reale, Toffolatti, Torres di Mitipretese tratto da Luigi Pirandello Teatro Due, ore 21 tel giovedì 3 Amabili testi Le città invisibili - Italo Calvino con Giuseppina Mezzadroli Dipartimento di italianistica via D Azeglio 85 dalle 16 alle 18 tel Verdi e la musica a Parma alla prova dell Unità d Italia Incontro con Marco Capra Palazzo Bossi Bocchi ore 17,30 tel Pa.Ra.Da. Regia di Marco Pontecorvo Cinema D Azeglio, ore 21 tel Festa di famiglia esto e regia Mandracchia, Reale, Toffolatti, Torres di Mitipretese tratto da Luigi Pirandello Teatro Due ore 21 tel [18] - il mese febbraio\2011

19 masteraltaformazione sull immagine contemporanea calendario eventi

20 >teatro Dolore in forma d arte Si chiama The End lo spettacolo teatrale allestito il 18 febbraio al Teatro al Parco. Sicuramente più spettacolo che teatrale, la performance ideata da Babilonia Teatri è un marasma di suoni, immagini, litanie ossessionanti che compone un istantanea corrosiva del nostro paese attuale, nell epoca del suo imbarbarimento. Il fulcro centrale di questo blob performativo è la figura della morte, taciuta e nascosta dalla morale della nostra società; tabù sono le malattie gravi, vietato è l invecchiamento, obbligatoria è la consolazione dell aldilà. I vivi passano la loro esistenza lontani dai morti, ostra- cizzando gli ammalati e gli anziani, sperando di scacciare qualcosa che fa parte del ciclo stesso della vita. Gli attori, tra cui i registi Enrico Castellani e Valeria Raimondi, si sfogano urlando ritmicamente tutta la loro rabbia, incastrati tra i due poli esistenziali start e end che sembrano inseguirsi e a volte combaciare: la cometa che annuncia la nascita, la morte dell asino e del bue, una croce con la scritta wanted, la corsa sfrenata degli attori come fossero topi in gabbia, una corsa verso qualcosa ma anche fuga da qualcosa. Le musiche, sempre violente e calzanti come Smells like teen spirit dei Nirvana, culminano nella celebre canzone dei Doors, un vero inno alla Fine. Il 4 e 5 marzo andrà in scena Albero senza ombra di César Brie. Il regista argentino, uno dei fondatori del Teatro de Los Andes, ha sempre contraddistinto la sua arte scegliendo di raccontare la vita degli ultimi, degli eroi ignoti e di tutte quelle vicende che restano sempre celate agli occhi del nord del mondo. Albero senza ombra nasce appunto da un fatto realmente accaduto l 11 settembre 2008 nella giungla boliviana, quando fu consumato un massacro di contadini: 11 deceduti e centinaia di feriti. Nessun nome per le Il 18 The end urla contro i tabù della morte, della vecchiaia e delle facili consolazioni. Il 4 e 5 marzo Cesar Brie porta il suo Albero senza ombra vittime, nessun volto e nessuna storia. Brie non cerca di fare controinformazione ma piuttosto di guardare nel paradiso interiore di questa gente che non può permettersi la dignità di una memoria e alla quale anche la tua pietà è nemica, dice il regista citando Pasolini. Info tel Momix Remix, al Palaraschi magia in azione Sono 30 le candeline che Momix, una delle compagnie di danza più apprezzate del mondo, deve spegnere quest anno. Il regalo che il direttore artistico Moses Pendleton ha deciso di fare per questo importante anniversario è un nuovo evento intitolato Momix remix che andrà in scena anche al Palasport di Parma il 18, 19 e 20 febbraio. Lo show ripercorre la storia della compagnia proponendo vecchie e nuove scenografie e combinando i momenti più significativi dei suoi spettacoli. Il risultato è un medley di grandi successi come Passion, Opus Cactus, Sun flower moon, Momix Classics e il più recente Bothanica, con l aggiunta di tre nuove coreografie : Baths of Caracalla, If you need somebody e Duets. La genialità del fondatore Pendleton consiste nel riuscire a creare scenografie uniche nel loro genere che facciano da sfondo ai corpi atletici dei ballerini. I loro fisici che si muovono avanti e indietro sul palco sono strumenti flessibili, agili e leggeri che quasi sembrano ignorare la forza di gravità. Ciò che affascina di più è quell evocazione di mondi immaginari e surreali che si viene a creare tramite la corporeità degli atleti e i giochi di luci e ombre. Lo spettatore può vedere sorgere sul palco figure ispirate al mondo della natura, forme irreali e mutevoli e tante altre illusioni ottiche. Info tel Prevendite Music Mille tel [20] - il mese febbraio\2011

Il carnevale degli animali. Grande fantasia zoologica

Il carnevale degli animali. Grande fantasia zoologica Il carnevale degli animali di Camille Saint Saёns Grande fantasia zoologica Per due pianoforti e piccola orchestra Obiettivi del nostro lavoro Imparare a riconoscere il timbro di alcuni strumenti musicali.

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

---------------- Ufficio Stampa

---------------- Ufficio Stampa Ufficio Stampa Presentazione del libro TeatrOpera: Esperimenti Scenici di Maria Grazia Pani Concerto spettacolo con voce recitante, soprani, tenore e pianoforte 11 maggio 2015 Teatro Sociale ----------------

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, TEATRO LA DIDATTICA DEL FARE 1 BISOGNI Sulla scorta delle numerose riflessioni che da parecchi anni aleggiano sulla realtà

Dettagli

DIALOGHI SUL COMPORRE

DIALOGHI SUL COMPORRE TORRI DELL ACQUA 2 workshop di composizione assistita da computer. Seminari, lezioni e concerti dal 28 al 30 dicembre presso le Torri dell'acqua di Budrio Il fondamentale ruolo interpretato dalle Torri

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento

IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento Scritture di movimenti Autori bambine e bambini dai 5 ai 6 anni IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento IL CORPO E LA SUA DANZA Incontri di studio per la formazione

Dettagli

CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA

CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA CORO VALCAVASIA Cavaso del Tomba (TV) CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA chi siamo Il progetto sulla grande guerra repertorio discografia recapiti, contatti Chi siamo Il coro Valcavasia

Dettagli

LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI)

LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI) LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI) STORIE PICCINE PICCIO' (dai 2 ai 5 anni) Una selezione di storie adatte ai piu' piccoli. Libri per giocare, libri da guardare da gustare e ascoltare. Un momento di condivisione

Dettagli

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE REGOLAMENTO 2015 ART. 1. IL CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE 2015 A CARATTERE INTERNAZIONALE SI SVOLGERA ATTRAVERSO VARIE TAPPE IN TUTTA ITALIA DA AGOSTO A NOVEMBRE. LE TAPPE

Dettagli

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala.

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala. Fo oto Erio Piccaglian ni Teatro alla S Scala L opera italiana nel panorama mondiale Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014 ASK: CHI, PERCHE, COSA Siamo

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA DE ACCESO A LA UNIVERSIDAD MAYORES DE 25 Y 45 AÑOS PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA 2013ko MAIATZA MAYO 2013 L incontro con Guido Dorso Conobbi Dorso quando ero quasi un ragazzo. Ricordo che un amico

Dettagli

GRUPPO TEATRALE STAGIONE TEATRALE 2011-2012

GRUPPO TEATRALE STAGIONE TEATRALE 2011-2012 GRUPPO TEATRALE STAGIONE TEATRALE 2011-2012 Che gibilée per quatter ghej! Con tutt el ben che te voeuri Il mercante di schiavi Qui si fa l Italia L ultimo arrivato e tutti sognano Chi la fa la spunti Chi

Dettagli

Ecco prima uno schema seguito dalla illustrazione degli elementi caratteristici.

Ecco prima uno schema seguito dalla illustrazione degli elementi caratteristici. Teoria musicale - 8 ALTRI MODI E SCALE Nell iniziare questo capitolo bisogna subito premettere che questi argomenti vengono trattati con specifiche limitazioni in quanto il discorso è estremamente vasto,

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

La cenerentola Opera in musica di Gioacchino Rossini

La cenerentola Opera in musica di Gioacchino Rossini La cenerentola Opera in musica di Gioacchino Rossini Che cos è l Opera in musica L opera in musica (chiamata anche opera lirica o melodramma) è un genere teatrale nato a Firenze alla fine del Cinquecento.

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Storia dell'opera lirica in pillole

Storia dell'opera lirica in pillole Storia dell'opera lirica in pillole Le origini dell opera lirica: tutto ebbe inizio così... L opera lirica non esisteva nell antichità. Esisteva il teatro fin dai tempi dell antica Grecia e c era la musica

Dettagli

Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia della coppia e i suoi percorsi affettivi

Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia della coppia e i suoi percorsi affettivi ISIPSÉ Istituto di Specializzazione Scuola di Psicoterapia in Psicologia Psicoanalitica del Sé e Psicoanalisi Relazionale presenta il convegno internazionale Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014 SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO N. O. Barnaba- S. G. BOSCO di OSTUNI Sede centrale: N. O. Barnaba via C. Alberto,2 tel/fax 0831301527 Plesso S. G. Bosco Via G. Filangieri, 24 TEL./FAX 0831 332088 C.F. 90044950740

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va di Alberto Pagliarino e Nadia Lambiase Una produzione di Pop Economy Da dove allegramente vien la crisi e dove va Produzione Banca Popolare

Dettagli

A NE T O I S AZ I C O S VE AS

A NE T O I S AZ I C O S VE AS ASSOCIAZIONE VESTA L'Associazione Culturale Vesta nasce nel 2013 dall idea di creare un laboratorio di idee destinate alla fruizione e alla valorizzazione del patrimonio storico, culturale e naturalistico

Dettagli

Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ

Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ DCPL07 - CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira Sardegna Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas Su Balente e sa Emina con Michelangelo Pira presentazione di Bachisio Bandinu Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas

Dettagli

leonildo marcheselli omaggio a b a l l a b i l i s e m p r e V e r d i d e l pa p à d e l l a F i l u z z i

leonildo marcheselli omaggio a b a l l a b i l i s e m p r e V e r d i d e l pa p à d e l l a F i l u z z i omaggio a leonildo marcheselli b a l l a b i l i s e m p r e V e r d i d e l pa p à d e l l a F i l u z z i I n t e r p r e t a t I d a g r a n d I f I s a r m o n I c I s t I massimo budriesi tiziano

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

L'UOMO NEL DILUVIO uno spettacolo di Simone Amendola e Valerio Malorni

L'UOMO NEL DILUVIO uno spettacolo di Simone Amendola e Valerio Malorni Presenta L'UOMO NEL DILUVIO uno spettacolo di Simone Amendola e Valerio Malorni Premio IN-BOX 2014 LA CRITICA Uno spettacolo intenso... L'eco del diluvio è dilagata in noi con il suo fragore incontenibile

Dettagli

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Dialoghi tra scuole d Europa: esperienze e curricola a confronto Scuola media Manzoni Lucarelli di Bari - Carbonara 21

Dettagli

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE 66 Bologna, 11 febbraio 2015 MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE Per dare feste non serve sempre un motivo. Ma quelle di Meglio Così, il ciclo di eventi che si terrà a Bologna tra febbraio

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

" CI SON DUE COCCODRILLI... "

 CI SON DUE COCCODRILLI... PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 " CI SON DUE COCCODRILLI... " Le attività in ordine all'insegnamento della religione cattolica, per coloro che se ne avvalgono, offrono

Dettagli

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio GENER-AZIONI PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio Con il sostegno di Circuito Regionale Danza in Sardegna, Associazione Enti Locali

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Nominativo / SCS AZIONINNOVA SPA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BOLOGNA UNIVERSITA' LA

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Roma CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Castel Sant Angelo Sala Paolina Mostra su Giuseppe Garibaldi Tutt altra

Dettagli

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS PIANO DI LETTURA dagli 11 anni DA CHE PARTE STARE ALBERTO MELIS Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 78 Pagine: 144 Codice: 566-3117-3 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTORE Alberto Melis, insegnante,

Dettagli

I Luoghi dell Amore VISITE GUIDATE

I Luoghi dell Amore VISITE GUIDATE I Luoghi dell Amore VISITE GUIDATE 13 15 febbraio 2015 www.bolzano-bozen.it Anche quest anno, dal 13 al 15 febbraio, Bolzano festeggia San Valentino con gli appuntamenti de I Luoghi dell Amore, un viaggio

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

CHOREOGRAPHIC COLLISION part 3 CHECK UP Percorso di formazione coreografica

CHOREOGRAPHIC COLLISION part 3 CHECK UP Percorso di formazione coreografica CHOREOGRAPHIC COLLISION part 3 CHECK UP Percorso di formazione coreografica DIREZIONE ARTISTICA ISMAEL IVO Choreografic Collision è un laboratorio di ricerca. È un percorso di formazione per stimolare

Dettagli

Liceo Mazzini - La Spezia a. s. 2010/11. classe 3 A Docente: Amadei Simonetta Laboratorio della comunicazione

Liceo Mazzini - La Spezia a. s. 2010/11. classe 3 A Docente: Amadei Simonetta Laboratorio della comunicazione Liceo Mazzini - La Spezia a. s. /11 classe 3 A Docente: Amadei Simonetta Laboratorio della comunicazione Nell ambito della programmazione di Laboratorio della Comunicazione, la nostra classe ha svolto

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

Taranto in short. Bando

Taranto in short. Bando Taranto in short Bando L Associazione culturale Mente Acrobatica con il sostegno dell Associazione Palio di Taranto e del Castello Spagnolo di Statte, organizza per il mese di Luglio 2015 la seconda edizione

Dettagli

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA Graduatoria Docenti aspiranti all UTILIZZAZIONE nei LICEI MUSICALI Anno Scolastico 0/ Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA sul posto o sulla quota orario assegnata nell anno scolastico 0/ (docenti titolari

Dettagli

El lugar de las fresas

El lugar de las fresas El lugar de las fresas Il luogo delle fragole Un anziana contadina italiana dedita al lavoro, un immigrato marrocchino appena arrivato in Italia, una giovane cineasta spagnola; Da un incontro casuale al

Dettagli

La rabbia e l attesa Il mito di Demetra e Kore

La rabbia e l attesa Il mito di Demetra e Kore presenta E. Romano, Studio per Demetra e Kore, inchiostro su carta, 2015 La rabbia e l attesa Il mito di Demetra e Kore 26-28 giugno 2015 Masseria Bannata C.da Bannata, SS 117 bis, km 41 Enna www.pubblicazione.net

Dettagli

IO CI SARÒ. dai 9 anni LIA LEVI. Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013

IO CI SARÒ. dai 9 anni LIA LEVI. Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013 PIANO DI IO CI SARÒ LIA LEVI LETTURA dai 9 anni Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTRICE Lia Levi è oggi una delle più affermate

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

Cieg, zop, mat, a so tutt mé

Cieg, zop, mat, a so tutt mé Comune di Pesaro Servizio Politiche dei Beni Culturali Concorso letterario riservato agli studenti delle scuole superiori Omaggio a Odoardo Giansanti Cieg, zop, mat, a so tutt mé era l'alba del secolo

Dettagli

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 30 Titolo: Presunte avventure di Lucrezia e Cesare Dimensioni: 50 cm x 35 cm Costo: 2625 euro Tavola

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

3) Heidegger: dall esistenza all ontologia

3) Heidegger: dall esistenza all ontologia 3) Heidegger: dall esistenza all ontologia Vita e opere Martin Heidegger (1889-1976) frequentò la facoltà di teologia dell Università di Friburgo. Nel 1919 divenne assistente e in seguito successore di

Dettagli

16 Tronchetti - esercizi per busto. 17 Sbarre per potenziamento. 21 Tronchetti per tonificazione

16 Tronchetti - esercizi per busto. 17 Sbarre per potenziamento. 21 Tronchetti per tonificazione Riscaldamento Anello Anello Anello 1 2 3 1 25 2 24 23 22 3 4 21 20 5 6 7 18 8 9 10 15 11 12 13 14 19 17 16 Defaticamento 1 2 3 4 Piattaforme per stiramento arti inferiori Twister per tonificazione busto

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Lucca. Project contest 2015. Premio Giovanni Martinelli. XI concorso nazionale per nuovi autori di fumetto

Lucca. Project contest 2015. Premio Giovanni Martinelli. XI concorso nazionale per nuovi autori di fumetto art.1 Per favorire l inserimento di nuovi talenti nel panorama editoriale italiano, comics & Games, in collaborazione con edizioni BD, organizza il contest Premio Giovanni Martinelli, concorso per progetti

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI Giovedì 28 agosto 2014: inizio operazioni ore 10,00 PROV. 1 CISCO EMANUELA 02/02/1982 VI 2 RONCAGLIA FRANCESCA 06/03/1983 VI 3 PAGLIAMINUTA

Dettagli

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO TRIBUTO AL Fai sfilare la tua passione tra le strade di Torino. Iscrivi la tua vettura al DOMENICA, 14 GIUGNO 2015 la parata celebrativa delle automobili più importanti di sempre PARCO VALENTINO - SALONE

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore Sac. Don Giuseppe Pignataro L oratorio: centro del suo cuore L'anima del suo apostolato di sacerdote fu l'oratorio: soprattutto negli anni di Resina, a Villa Favorita per circa un decennio, dal 1957 al

Dettagli

Mario Polito IARE: Press - ROMA

Mario Polito IARE: Press - ROMA Mario Polito info@mariopolito.it www.mariopolito.it IMPARARE A STUD IARE: LE TECNICHE DI STUDIO Come sottolineare, prendere appunti, creare schemi e mappe, archiviare Pubblicato dagli Editori Riuniti University

Dettagli

CURRICULUM ARTISTICO Associazione Culturale. Tutti all... Opera

CURRICULUM ARTISTICO Associazione Culturale. Tutti all... Opera CURRICULUM ARTISTICO Associazione Culturale Tutti all...opera Generalità: Nome: Tutti all... Opera Sede Legale: Via Enrico Fermi, 2-20090 Opera (Mi) Sede Operativa: Via di Vittorio, 78 Opera (MI) Telefono:

Dettagli

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO P. F. Fumagalli, 31.10.2104 Il Dialogo è una componente essenziale dell essere umano nel mondo, in qualsiasi cultura alla quale si voglia fare riferimento: si

Dettagli

Unità uno. barche e vento. I colori. Le parti del corpo. I numeri. da 11 a 20 La casa Chi è? La casa (2) Gli animali.

Unità uno. barche e vento. I colori. Le parti del corpo. I numeri. da 11 a 20 La casa Chi è? La casa (2) Gli animali. Unità uno I numeri da 0 a 10 Che tempo fa? 1 I colori Le parti del corpo I numeri da 11 a 20 La casa Chi è? La casa (2) Gli animali Gli animali (2) I giorni, i mesi, le stagioni barche e vento Da dove

Dettagli

ANDREA FONTANA. Storyselling. Strategie del racconto per vendere se stessi, i propri prodotti, la propria azienda

ANDREA FONTANA. Storyselling. Strategie del racconto per vendere se stessi, i propri prodotti, la propria azienda ANDREA FONTANA Storyselling Strategie del racconto per vendere se stessi, i propri prodotti, la propria azienda Impostazione grafica di Matteo Bologna Design, NY Fotocomposizione e redazione: Studio Norma,

Dettagli

Come è fatto un giornale?

Come è fatto un giornale? Come è fatto un giornale? 1. Com'è fatto un giornale? 2. Per iniziare o la testata è il titolo del giornale. o le manchette (manichette) sono dei box pubblicitari che le stanno al lato 3. La prima pagina

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

L impatto della musica nei locali pubblici. L utilizzo della musica è sempre più un aspetto fondamentale per le attività commerciali

L impatto della musica nei locali pubblici. L utilizzo della musica è sempre più un aspetto fondamentale per le attività commerciali L impatto della musica nei locali pubblici L utilizzo della musica è sempre più un aspetto fondamentale per le attività commerciali Le cinque verità 1. Le persone attribuiscono alla musica un enorme importanza.

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI

IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI 0 IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI progetto Immaginari - Esodo con il contributo di di Vicenza e Verona quamproject Caritas Diocesana Bellunese, Veronese, Vicentina IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI progetto Immaginari

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli