Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download ""

Transcript

1 Il premio CavaNotizie.it a Ciro Gallo Via XXV Luglio, 42 - Cava Tel Direttore Responsabile: Mario Avagliano - Testata registrata al Tribunale di Salerno al n.18 del 16 novembre 2005 Direttore Editoriale: Gerardo Ardito - Numero 29 - Anno III - 1 Agosto Tiratura copie - Distribuzione gratuita Redazione e uffici commerciali: Via E. Di Marino, 26 - Cava de' Tirreni SA - Tel Mario Avagliano La Cava che vorremmo Sogni di una notte di mezza estate? Tempo d estate. Tempo di vacanze. Tempo di riflessioni. Mentre il consenso dei cavesi al sindaco Luigi Gravagnuolo si conferma su livelli di assoluta eccellenza (il 69 per cento, con una lieve flessione rispetto al 71 per cento dell ultima rilevazione), ben al di sopra della media degli altri primi cittadini italiani, noi di Cavanotizie.it ci interroghiamo su come vorremmo l estate a Cava. Sogniamo una Cava meta di turisti, attrezzata con deliziosi alberghetti sotto i portici e con grand hotel in collina. Sogniamo una Cava che, a partire dall'appuntamento del Millenario della Badia, ospiti grandi eventi culturali e musicali, capaci di far venire nella nostra città migliaia di visitatori. Sogniamo una Cava che vada avanti con decisione nel processo di integrazione con Vietri sul Mare e Cetara, creando un polo di forte attrazione turistica, artigianale e commerciale. Sogniamo una Cava che valorizzi il suo patrimonio artistico e ambientale, le sue passeggiate in montagna, le sue colline verdi, il suo clima fresco, la sua cucina (e pasticceria) tipica. Sogniamo una Cava con un teatro vero (speriamo che la promessa di Gravagnuolo si realizzi!) e magari anche con un cinema multisala. Sogniamo una Cava ancora più pulita, senza cassonetti per i rifiuti, con una percentuale di raccolta differenziata al per cento (si può, si può... in diversi comuni campani l hanno fatto). Sogniamo una Cava dove ci sia meno traffico, una rete stradale più efficiente, più parcheggi e più mezzi pubblici (l amministrazione comunale si sta muovendo in questo senso, ma anche i cittadini devono abituarsi ad essere meno auto-dipendenti). Sogniamo una Cava dove non ci sia più spazio per tutto ciò che è abusivo: le case, i parcheggiatori, i venditori ambulanti di merce illegale, i lavoratori in nero, i commercianti e gli imprenditori evasori. Sogniamo una Cava piu' solidale, che non abbandoni chi ha bisogno e che sia capace di varare piani di edilizia popolare per le giovani coppie. Sogniamo una Cava che espella la criminalità, gli spacciatori, i bulli, il racket delle estorsioni. Sogni di una notte di mezza estate? Pubblicizza la tua attività su Radio Amore Telefona allo Ciro Gallo conquista a pieno titolo a Cava de' Tirreni il suo 6 Guinness (TM) dei Primati Disteso su un letto di chiodi, gli sono stati rotti 50 blocchi di cemento sul petto e sulle tibia con mazzole da 6 kg Gerardo Ardito È stato eletto "Artista marziale dell'anno", proprio in questi giorni, dalla prestigiosa rivista "Samurai", Ciro Gallo detentore già di 5 record Ciro Gallo durante la sua prova entrati nel Guinness dei primati, più un 6 conquistato sabato 12 luglio in piazza Abbro davanti Palazzo di Città, sotto l'occhio vigile di una commissione Guinness giunta da Roma, e di fotografi, telecamere e centinaia di curiosi arrivati da tutta la provincia di Salerno. Il nuovo record dei Primati è stato stabilito nell'ambito dell'ottava edizione di "Fitness Dance Mania", organizzata dal maestro Gerardo Baldi e dall' Associazione Sportiva Beautyform Energy, sita in via Balzico a Cava, e realizzata con il patrocinio del Comune di Cava, della Provincia di Salerno e di CavaNotizie.it. Il programma prevedeva che su petto e tibie del maestro gli venissero rotti, con una mazzola da 6 kg, cento blocchi in cemento. Ma i blocchi di cemento, costituiti da cordoli ad alta resistenza, antiurto, utilizzati nell'arredo urbano per bordo marciapiedi, hanno avuto la meglio in alcuni colpi sferrati sul petto del maestro, procurandogli l'inclinazione di due costole, un' infezione al petto lacerato dai colpi, causata dal cemento, e lesioni alla tibia sinistra. Ciro Gallo ha dato lo stop al 50 blocco di cemento, quando, disteso sul letto di chiodi, ha sentito che stava per perdere i sensi. Una scelta saggia che non gli ha causato comunque di perdere il titolo di detentore del nuovo record appena stabilito, mai tentato prima neanche dallo stesso Ciro Gallo. CavaNotizie.it ha incontrato Ciro Gallo 10 giorni dopo l'impresa. "Ho dovuto sospendere ogni allenamento dopo quella sera - ci racconta il maestro - e ogni altra attività sportiva. Per una settimana sono stato immobilizzato da una fasciatura al petto e per tre notti ho dormito seduto con le braccia appoggiate a tavola guardando film di Totò. Avevo subìto 160 martellate. Questo è un nuovo record, -aggiunge Ciro Gallonessuno mai al mondo ha provato a farsi spaccare sulle tibia e sul petto contemporaneamente blocchi di cemento come ho fatto io. Ma quando, il giorno dopo, la mia squadra ha provato a far distruggere con una pressa i restanti blocchi, è stata riscontrata l'alta resistenza dei manufatti. La macchina con la sua pressione non riusciva a distruggere i blocchi. Ero un po scoraggiato e non mi rendevo conto neanche io della grande impresa che avevo realizzato anche con solo 50 blocchi di cemento". Si è pentito per i danni subiti di aver tentato l'impresa? "No, nessun rimpianto, tutt'altro". Tra tutti i Guinnes da lei conquistati quali nell'esecuzione dell'impresa le ha procurato maggiore sofferenza fisica? " Questo realizzato a Cava, in questo senso, è stato il peggiore, ho sofferto 22 minuti contati". (L intervista segue a pag. 5) Mià, la Giorgia cavese con il sogno del Festival di Sanremo E stato presentato il 18 di luglio al Grand Hotel di Salerno il primo disco di Mià, la bellissima cantautrice cavese che sogna di partecipare al prossimo festival di Sanremo, attraverso anche i buoni uffici del suo manager Luigi Pergamo. Antonella Milite, in arte Mià, canta da quando aveva appena 8 anni e da quando ne aveva 13 scrive canzoni. È cantautrice, diplomata al conservatorio di Salerno, suona il pianoforte, conta esperienze come cantante jazz e partecipazioni al fianco dei Santo California. Franchising Colori a scelta Nokia ,00 Trasporto incluso Di Donato è anche Centro del materasso Con una vasta gamma di reti e materassi anche su misura! Cercasi commesa (anche part time) (di fronte chiesa del Purgatorio) Tel

2 2 - POLITICA Gerardo Ardito L 11 luglio è stato presentato nella sala del Consiglio Comunale gremita di pubblico e alla presenza delle maggiori autorità locali il rendiconto annuale dell amministrazione Gravagnuolo. Il bilancio, come avvenuto a conclusione del primo anno di mandato, è stato esposto dettagliatamente nella brochure "Buon Anno Cava 2", recapitata alle famiglie cavesi nei giorni scorsi e comunque disponibile in ogni angolo della città. Un report annuale dei risultati di gestione che non è solo propaganda, ma "atto di trasparenza e democrazia", come lo ha definito lo stesso sindaco Gravagnuolo. Assenti alla presentazione i rappresentanti dell opposizione, ad eccezione del dottor Giovanni Baldi. Erano presenti invece i rappresentanti delle forze dell ordine e della Chiesa, come l arcivescovo Orazio Soricelli e l abate Benedetto Chianetta. Presente anche l onorevole Edmondo Cirielli. Lucio Panza, presidente del consiglio comunale, ha messo in risalto come oggi venga effettuata la verbalizzazione in tempo reale del consiglio comunale, disponibile in 24 ore sul sito del comune. Da pochi giorni sono state installate nella sala del consiglio comunale delle videocamere a soffitto che consentono ai cittadini di seguire sul sito del Comune le sedute del consiglio comunale e i maggiori eventi che si svolgono in questa sala. Sono presenti nella brochure anche gli ordini del giorno delle sedute del consiglio svoltesi fino ad oggi. Sessanta le delibere, come l approvazione dello statuto della Metellia Servizi e il Regolamento disciplina occupazione suolo pubblico, Sanità e Abusivismo edilizio. Il Consiglio ha provveduto quest anno, inoltre, alla nomina del presidente della Consulta dei Popoli, un vero e proprio consiglio cittadino costituito da rappresentanze straniere presenti sul territorio cavese. Una grande comunità ormai parte integrante della nostra città, ma che necessita di dialogo con l amministrazione comunale per migliorare il percorso di integrazione nel tessuto sociale. Questo percorso è appunto favorito tramite i suoi rappresentanti che partecipano alla vita amministrativa, anche se non con diretto potere, ma col diritto di essere ascoltati anche partecipando alle sedute di consiglio comunale. Il Millenario dell Abbazia Benedettina Il mandato del sindaco Luigi Gravagnuolo si sposa con il millenario della nascita della Badia (2011). Entro due anni l amministrazione spera di mettere in atto una serie di eventi e servizi che possano far divenire Cava polo di attrazione per turisti e pellegrini di ogni luogo. L impresa è ardua, la sfida contro il tempo un arma a doppio taglio per questa amministrazione. Il sindaco Gravagnuolo ha prodotto alla Regione Campania uno studio sugli eventi da realizzare nell'ambito delle celebrazioni, con l auspicio che il Millenario sia inserito nella prossima finanziaria. Il sindaco ha sottolineato la necessità del contributo di forze esterne, di professionisti, uomini di cultura e della Chiesa, e di nomi di risonanza nazionale, per rendere credibile il programma da parte delle istituzioni. Ai ministri Carfagna e Bondi il sindaco aveva chiesto un incontro. I ministri si sono impegnati per favorire il restauro della Badia. Il 15 ottobre prossimo è previsto un nuovo incontro con Giulio Andreotti, Bondi e Carfagna. "Sono disponibile al dialogo" ha affermato il sindaco Il sindaco Gravagnuolo, nel corso dell incontro, si è detto disponibile al dialogo civile, riferendosi a quanti hanno affermato che con questa amministrazione non si può dialogare. "Chiunque -dice il sindaco- ha chiesto un dialogo civile con questa amministrazione, un confronto, lo ha ottenuto e chiunque continuerà a chiederlo in maniera errata troverà l assoluta indisponibilità da parte mia", riferendosi anche a coloro che lo hanno fatto attraverso proclami e attacchi, utilizzando giornali e altri media. Per garantirsi uno sviluppo Cava deve giocare sul cambio di destinazione uso Il Comune di Cava si candida ad un finanziamento globale per un disegno strategico di sviluppo del territorio. L amministrazione ha lavorato a un documento che proietta Cava nel 2015, indicando il percorso da seguire. Ma lo studio effettuato segnala che con le attuale normative del territorio Piano Urbanistico Territoriale e il Piano Regolatore Generale che Cava ha oggi, è impossibile garantire uno sviluppo a alla città. La soluzione è giocare sul cambio di destinazione d uso: albergo ufficio, residenziale. L amministrazione ha sottoscritto un protocollo d intesa, ma è necessario che anche nell eventualità che cada l attuale amministrazione, quella che seguirà continui su questa strada. "Una coerenza di strategia con quella regionale" ha auspicato il sindaco. Risultati punto per punto: La macchina burocratica E stato stipulato un accordo sindacale che consente la possibilità di carriera. E mortificante per un dipendente non poter migliorare le proprie condizioni professionali ed economiche per meriti raggiunti. Grazie al concorso indetto dalla precedente amministrazione sono stati assunti nel mese di luglio 26 nuovi vigili urbani, 25 giovani a tempo indeterminato.intanto la Polizia Locale è stata dotata di nuovo parco auto. L'affidamento a i privati di servizi Il Comune sta avviando una procedura per privatizzare la riscossione dei tributi Tosap e affissioni, reperendo così risorse umane da gestire in altri settori e garantendo al tempo stesso gli introiti nelle casse comunali. L affidamento ad aziende esterne per la riscossione di imposte, tasse e diritti comunali avviene tramite un bando pubblicato sul sito del Comune. "Abbiamo risorse umane scarse a gestire questi servizi. -Spiega il sindaco- In questo modo recuperiamo risorse umane da utilizzare altrove. Per citare un esempio, disponiamo di soli 8 dipendenti al cimitero. Ma in realtà solo 5 di loro devono fare tutto. Stiamo per aprire una nuova area del cimitero, triplicando la sua estensione, ma per legge non possiamo fare assunzioni. Dobbiamo assolutamente continuare a garantire sempre il trasporto funebre, ma altri servizi dobbiamo esternarizzarli. Negli ultimi mesi è stato aperto l'urp (l ufficio relazioni con il pubblico). Le visite dei cittadini all Urp hanno avuto un significativo incremento. Gente che vagava per i corridoi in cerca di informazioni è sempre più rara vederne. Adottato il bilancio sociale L amministrazione ha adottato il bilancio sociale, che si distingue da quello tradizionale. "Questo tipo di bilancio - ha spiegato il sindaco - ci consente di fare scelte misurabili per i cittadini evitando di stanziare soldi a casaccio". Cultura e teatro L anno amministrativo trascorso ha visto l apertura di una sala teatro municipale per 120 posti, alla quale si aggiungerà ad agosto la nuova sala di Passiano per oltre 80 posti.mentre la sala teatro comunale (nei pressi della chiesa del Purgatorio) è dotata di sala prova/sala espositiva. Cominceranno tra l altro a breve i lavori di realizzazione del nuovo teatro, che sarà ubicato nei locali che ospitano l attuale deposito autobus CSTP. Qui nascerà una sala teatrale per 450 posti.ed è proprio di questi giorni la notizia dell'approvato finanziamento di quattro milioni di euro stanziati dalla Regione Campania.Il progetto prevede la realizzazione di un parcheggio su tre livelli. Piazza Amabile, ex Venite a scoprire le nuove collezioni, Senatore Arredamenti... la casa come piace a voi. 1 AGOSTO 2008 "Buon anno Cava 2": Cava verso il cambiamento Il commento della redazione CavaNotizie.it E evidente che gli errori di cattiva gestione della programmazione urbanistica si ripercuotono nel tempo sull immobilismo economico e di sviluppo della città, vedi la precaria situazione in cui versa l area ASI (area, sviluppo industriale) di Santa Lucia, che area industriale non è. Qui una cattiva gestione delle passate amministrazioni ha permesso il grave delitto di espropriare terreni per la creazione di un area industriale mai decollata, con l unico risultato di evidenti speculazioni. Mentre il commercio, l artigianato e altri servizi a Cava muoiono per mancanza dell assegnazione di aree idonee. piazza Lentini, sarà oggetto dei lavori: un parcheggio interrato e 220 box pertinenziali. Qui sorgeranno anche nuovi negozi di appoggio alla nuova sala teatrale. L'appalto dei lavori per complessivi 18 mila euro preventivati, partirà probabilmente a Marzo Intanto per dicembre, salvo imprevisti, sarà trasferito il deposito Cstp che occupa i locali oggetto dei lavori.cava riavrà dopo quasi cento anni il suo teatro.grande merito va all'impegno dell'assessore Gianpio De Rosa che annuncia anche l'inaugurazione prevista per l'8 settembre prossimo della Galleria Civica D'Arte che ospiterà rassegne d'arte nazionali. La sala sarà fornita di impianto d'illumunazione, riscaldamento, di deumitificazione e videosorveglianza. Tutto il necessario per le esigenze delle esposizioni di prestigio. I progetti culturali Da quest anno è stata istituita una commissione che valuta i progetti presentati da privati e associazioni che abbiano fini culturali, spettacoli, mostre, rassegne e altro. Ai progetti vengono asseganti dei punteggi di merito secondo parametri prestabiliti.in base al giudizio della commissione composta da personaggi cavesi del mondo della cultura, quindi, ma soprattutto in base a parametri stabiliti da regolamento, vengono elargiti contributi economici e patrocini a favore dei progetti presentati. I progetti cadono in due sessioni, una autunnale ed una estiva, ed è necessario per essere ammessi alla valutazione presentarli nel tempo utile pubblicato sul sito del Comune. "Ma dobbiamo evitare l assistenzialismo - ha affermato il sindaco -. Occorre rivedere il regolamento, non tutti possono accedere a questo contributo. Purtroppo piccoli contributi non danno neanche la possibilità di iniziare la realizzazione di un progetto, i soldi vanno concentrati su poche iniziative, quelle di maggiore qualità e con più possibilità di successo."l Invisible Film Festival (di scena a settembre), il Premio Mamma Lucia e la rassegna e relativo premio Farfariello, rappresentano solo alcuni tra gli eventi maggiormente apprezzati dal pubblico e messi in campo per la prima volta da questa amministrazione". Il Turismo "Fare turismo in Campania, dove l immagine è rifiuti e mozzarella inquinata, non è facile - ha esordito il sindaco-. Il turista non è per niente allettato a venire qui per via del contesto che viviamo. Ritengo inaccettabile che un assessore della Regione Campania da molti mesi non riceva un sindaco di una città di abitanti. Cava già soffre abbastanza e deve fare notevoli sforzi per promuovere il turismo". Impianti sportivi L amministrazione ha ristrutturato il Campo sportivo di Santa Lucia e tra poco inizieranno i lavori all ex velodromo.

3 1 AGOSTO 2008 Abusivismo e abbattimenti "Personalmente non considero delinquenti chi commette atti di abusivismo edilizio - ha detto il sindaco -. Ma a Cava realizzare abusi edilizi sembrava diventato ormai un giochino, e l idea collettiva era ormai che solo i fessi non facevano abusi. Guai quando gli onesti Luigi cominciano Gravagnuolo a pensare che sono loro i fessi. La nostra città era devastata, saccheggiata. Bisognava mettere un freno e tutelare la vita di coloro che raggirati da aziende senza scrupoli andavano a costruire in zone a rischio. Dobbiamo quindi continuare a vigilare e a porre stop agli abusi. Saneremo tutte le situazioni che la legge ci consente. Abbiamo dato disposizione agli uffici di analizzare le pratiche di condono che attendono dal Ci avvaleremo di una commissione esterna. Ma per le case costruite dopo il 2003 o costruite in zone a rischio o paesaggistico, dobbiamo fare il nostro dovere. Abbiamo dato ai tecnici indirizzo di rivedere il perimetro delle zone a rischio e stiamo lavorando al PUC per modificare in residenziale le destinazione di edifici esistenti. Se lo Stato indietreggiasse davanti alla gente che si sdraia davanti alle ruspe, se tutti costruissero abusivamente, uno accanto all altro, diventeremo come Scampia, dove domina la violenza. Gli abusivi ci hanno detto: ma come, vi svegliate adesso? Guardate all interno del Comune. Quello che abbiamo fatto, lo abbiamo fatto perché i Vostri ci hanno detto che `lo potevamo fare. Siamo allo scontro per il recupero della legalità. Ho l impressine che il malaffare si annidi in queste stanze di Palazzo. E allora ci si mette in campo, si interviene presso singoli consiglieri comunali perché abbandonino questa maggioranza e perché determinino un crisi. E si vada verso il commissariamento. Alfonso Laudato in consiglio comunale rivolgendosi a me diceva "Lei i nomi non li conosce? Chi si attacca abusivamente all elettricità.. venga con noi a denunziare queste cose". E passato un mese e nessuno mi ha chiamato. Ho mandato una lettera a Laudato, invitandolo a recarsi con me alla Procura della Repubblica. E, aspettando inutilmente, sono andato io da solo alla Procura della Repubblica a denunciare degli abusi", conclude il sindaco Luigi Gravagnuolo. Emergenza rifiuti Il 2007 si è chiuso con il 42 per cento di differenziata. A ottobre verranno tolti definitivamente dalle strade i cassonetti per la raccolta dei rifiuti, con lo scopo di obbligare tutti alla raccolta differenziata. Sono stati sistemati alcuni valloni ed il Coneco ha riconosciuto Cava quale Comune virtuoso. La sicurezza Questo è stato l anno della legalità, grazie all'impegno di Alfonso Senatore. L assessore ha affrontato tematiche scottanti, come la lotta al bullismo. Controlli sugli autobusi sono stati effettuati dal sindaco, dall assessore Senatore e dal comandante dei Carabinieri. E stato svolto un lavoro di prevenzione nelle scuole, con visite programmate con gli studenti nei riformatori. E stato portato avanti un progetto di prevenzione, attraverso l allontanamento di Cava di persone giunte per delinquere, mentre sul versante dell accoglienza l amministrazione ha sostenuto Padre Gigino (dei frati francescani) nell istituzione della "Casa del Pellegrino". Un opportunità per i giovani L assessore Antonio Armenante si è reso promotore di "Imprendidea" un bando di concorso finalizzato alla promozione dell autoimprenditorialità. L idea progettuale è quella di realizzare un azione volta a sostenere l iniziativa imprenditoriale al fine di creare autoimpiego. Possono partecipare persone fisiche di età compresa tra i 18 e i 40 anni, disoccupati e /o inoccupati residenti nel Comune di Cava da almeno 1 anno e/o gruppi di persone che condividono la stessa idea di progetto. Non sono ammesse a partecipare associazioni, cooperative e/o imprese già costituite. Saranno ammesse alle selezioni le idee progettuali che abbiano come obiettivo lo sviluppo del territorio comunale, attraverso la produzione di beni e/o di Antonio Armenante servizi aventi caratteristiche di novità e originalità. Un apposita Commissione selezionerà 10 progetti che il Comune sosterrà, attraverso strutture convenzionate come per l assistenza e la consulenza per l accesso al credito con affidamenti bancari finalizzati all iniziativa fino ad un massimo di ,00 per ciascun progetto. La domanda di partecipazione e la scheda idea d impresa dovranno pervenire all Ufficio URP dentro il Le idagini dell'istituto Piepoli: Il 69% dei cavesi gradisce l'operato del sindaco L'istituto Piepol, ha presentato anche quest anno l indagine sulla soddisfazione dei cittadini cavesi, in merito all'operato degli ultimi 12 mesi di lavoro del sindaco Gravagnuolo. Per realizzare questa indagine sono stati effettuati questionari telefonici a 500 cavesi. Il 69% degli intervistati si ritiene soddisfatto dell'operato del sindaco (l'anno scorso i gradimenti si attestarono sul 71%). L'indagine, ha evidenziato che il maggior problema è il traffico, seguito dal lavoro e dai trasporti. Apprezzate, invece, le iniziative come il "Premio Mamma Lucia" alle donne coraggio, la notte bianca, la videosorveglianza, il progetto "La scuola adotta un monumento", i lavori di restauro ed i premi letterari. L'opposizione chiede le dimissioni del presidente del Consiglio Panza L'opposizione ha chiesto le dimissioni del presidente del Lucio Panza La politica in breve Consiglio Lucio Panza e l'avvio di un procedimento disciplinare Angelo Cucco per il segretario generale Angelo Cucco. Secondo l'opposizione, Panza è inaffidabile nel garantire voce a tutti gli scheramenti e non offrirebbe le garanzie necessarie per l'esercizio del proprio mandato. Alfonso Senatore prima dimissionario poi nuovamente assessore Il Sindaco di Cava de'tirreni Luigi Gravagnuolo ha nominato nuovamente l'avvocato Alfonso Senatore quale Assessore alla Qualità della Sicurezza e Viabilità, dopo che questi aveva rassegnato le proprie dimissioni dalla carica di Gelato di riso per celiaci e al cioccolato per diabetici 3 - POLITICA Assessore lo scorso 30 giugno Amaro in bocca per i malpensanti che avevano interpretato le dimissioni di Alfonso Senatore come il preannunciarsi di una crisi di Palazzo. Si dimette il consigliere comunale Giuseppe Bisogno L'avvocato Giuseppe Bisogno si è dimesso dall'incarico di consigliere comunale, ufficialmente per motivi professionali e familiari. Giuseppe Bisogno, eletto nelle fila di Forza Italia, era passato, nei mesi scorsi, dall opposizione alla maggioranza. Al suo posto Giuseppe Bisogno subentra Giovanni Salsano, fratello dell'ex assessore Carmine. Prol. Marconi, 29 Cava de' Tirreni Tel / Fax cell Decalcomanie Ceramiche anche a Cava Studio Grafix: "La tecnologia incontra l arte" Lo Studio Grafix, nato nel 2001 a Cava de Tirreni, opera nei campi della grafica pubblicitaria, studio del marchio, campagne pubblicitarie, servizi fotografici industriali, paesaggistici ed artistici, impaginazioni ed edizioni di testi, nonchè della produzione di gadgets personalizzati. Abbiamo incontrato Michele Rossi, titolare dello studio, al quale abbiamo chiesto come ha esteso la propria produzione al settore della ceramica. Da circa 2 anni abbiamo allargato la produzione specializzandoci nelle decalcomanie per ceramica e vetro. Infatti, la maturata Michele Rossi esperienza nel campo della ceramica per gli svariati servizi offerti nel settore, ci ha spinto a creare un efficiente service di stampa di decalcomanie per produttori di ceramiche, professionisti o semplici hobbysti appassionati di decoupage su ceramica o vetro. Per gli artisti specializzati nel decoro a mano, c è anche un vasto assortimento di decalcomanie tecniche : quadranti per orologi, parole, lettere e numeri per ogni tipo di composizione testuale. Da cosa è nata questa idea di produrre decalcomanie? Fin dagli inizi, questo studio ha orientato i propri interessi al mondo della ceramica curando, oltre all immagine visiva della singola azienda e la gestione della pubblicità, anche altri servizi legati ai processi produttivi. L idea della decalcomania è nata proprio per offrire una vera e propria specializzazione nel settore della ceramica. Quali immagini è possibile riprodurre con le tecniche da voi utilizzate? Si possono riprodurre qualsiasi tipo di decorazioni artistiche o addirittura fotografiche, con una elevata resa dei colori, composte a mosaico o su piastrelle singole per decorare ed impreziosire ambienti, Una fase della lavorazione sia interni che esterni. L'alta qualità dei prodotti utilizzati garantisce una lunga durata nel tempo e una perfetta resistenza ad ogni tipo di evento atmosferico o atti vandalici. Quali sono i limiti della decalcomania? Le composizioni a mosaico possono raggiungere dimensioni potenzialmente infinite. L'unico limite è dettato dalla fantasia! Cos'altro è possibile realizzare in decalcomania? Si possono produrre anche impianti per numeri civici, insegne per identificazione di attività, insegne fuoriporta, segnaposto per tavolo, pannelli informativi, stoviglieria per alimenti, ecc. Prodotti di qualità e di precisione in grado di rendere eleganti case, negozi, uffici ed ogni altro luogo. Un pannello da 6 pz. a mosaico realizzato in fotoceramica Oggetti in ceramica personalizzati con decalcomanie Viale Francesco Crispi, 68 - Parco Villa Rosa Cava de Tirreni (SA) Tel. e Fax Cell Via Arte e Mestieri Santa Lucia Cava de' Tirreni - SA Tel/ Fax e

4 4 - CRONACA 1 AGOSTO 2008 La CRONACA di Cava de Tirreni La cavese Anna Bassano partecipa alla trasmissione "Veline" La 21enne cavese, Anna Bassano, il 15 giugno scorso, ha partecipato al programma di Antonio Ricci, condotto da Ezio Greggio, "Veline". La bella Anna, non è purtroppo riuscita a vincere la puntata Barre automatiche nel parcheggio di via Talamo Dopo il trincerone e piazza San Francesco, anche il parcheggio di via Talamo, alle spalle del Comune, sarà dotato di casse e sbarre automatiche. L'ingresso dei veicoli, avverrà dal varco in prossimità del Comune, mentre l'uscita dal varco che da su via Garzia. Saranno inoltre installate telecamere di videosorveglianza per la sicurezza dei veicoli SS 18: la Soprintendenza da lo stop ai lavori, ma il Tar ne ordina la ripresa immediata La Soprintendenza per i beni architettonici di Salerno aveva dato lo stop ai lavori di decongestionamento della Strada Statale 18, ma il Tar ha ordinato l'immediata ripresa dei lavori. Il decreto di via libera ai lavori, è stato firmato il 17 giugno dal presidente del Tar. Per la realizzazione dei lavori, il Comune di Cava ha a disposizione un budget di circa 21 milioni di euro assegnati dalla Regione in una convenzione che impone la fine dei lavori entro 5 anni dalla sottoscrizione dell'atto, avvenuto nel settembre I lavori sono stati fermi già tre anni, e per ogni giorno di ritardo rispetto al programma sottoscritto nel settembre 2005, è prevista una penale di circa 33mila euro L'auto di Google maps per le strade di Cava Un auto munita di apparecchi fotografici opera in questi giorni per le strade di Cava de' Tirreni. Si tratta di un veicolo che effettua riprese per conto di Google, che utilizzerà le immagini per la funzione Street View di Google Maps Pronto il progetto per il cavalcavia di via Atenolfi Da Palazzo di Citta' giunge la notizia dell'approvazione del progetto preliminare per i lavori che interessano il cavalcavia di via Atenolfi. I lavori prevedono la realizzazione di un marciapiede largo al massimo un metro e 20 centimetri, e un tratto di strada a due corsie di tre metri ciascuna. Nel progetto sono inclusi anche i lavori per la pavimentazione dell'intero tratto stradale compreso tra via Carillo e via Biagi e la realizzazione di una rete fognaria per il drenaggio delle acque superficiali. Il costo del progetto si aggira intorno ai 275mila euro La Soprintendenza approva le luminarie di "Borgo in Luce" La Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Salerno e Avellino ha approvato i corpi illuminanti per i lavori di illuminazione denominati "Borgo in Luce". La Soprintendenza, nella nota inviata al Comune di Cava, ha ritenuto che le caratteristiche dei corpi illuminanti siano da ritenersi ammissibili alle vigenti norme sulle cose di interesse artistico e storico. La Soprintendenza ha approvato le caratteristiche dei corpi illuminanti, prescrivendo che vengano utilizzati i corpi con diffusori in opalino o acidato e che venga valutata l'ipotesi di sfalsare in altezza gli apparecchi previsti sotto il portico. Inoltre ha previsto che il numero dei corpi illuminanti sia quello strettamente necessario per ottenere una adeguata illuminazione, riducendo anche il numero di quelli previsti in progetto Autobus per Vietri in partenza dall area mercatale e sosta auto a tariffa agevolata Dal primo luglio prendono avvio le corse di collegamento tra Cava de'tirreni e Marina di Vietri sul Mare. Per venire incontro alle esigenze dei cittadini cavesi, che così potranno facilmente parcheggiare la propria autovettura, il capolinea di partenza e di arrivo della corsa 90 - Cava de'tirreni- Marina di Vietri, viene ubicato presso l'area Mercatale in viale Marconi, su autorizzazione della Provincia di Salerno che ha accolto le richieste del Consorzio Salernitano Trasporto Pubblico (Cstp), sollecitato dal Sindaco Gravagnuolo. Ecco gli orari: Direzione Cava - Vietri: Itinerario: Area Mercatale - Viale Marconi - Via Castaldi - Piazza Mazzini - Corso Garibaldi - Corso Principe Amedeo - S.S Vietri. Orari: Direzione Vietri - Cava: Itinerario: Vietri- S.S Corso Principe Amedeo - Corso Garibaldi - Via Vittorio Veneto - Via Guerritore - Viale Marconi - Area Mercatale. Orari: Coloro che lasciano in sosta l'auto presso l'area mercatale, usufruendo del servizio navette per raggiungere Marina di Vietri, pagano soltanto 1 euro per 12 ore di sosta Mille euro di contributo alle famiglie con reddito annuo inferiore ai 3863 euro La Giunta comunale ha approvato un contributo straordinario di 1000euro annui per le famiglie con problemi finanziari e con reddito annuo non superiore ai 3863 euro. Il contributo sarà erogato solo dopo accertamento delle condizioni di disagio e per il periodo necessario al superamento delle difficoltà economiche. Gli interessati possono richiedere la modulistica ai Servizi Sociali del Comune. Fabbrica di calzature con punto vendita diretto al dettaglio siamo SOLO in Via G. Maiori, 7 (zona Epitaffio) Cava de Tirreni (SA) Tel Disfida dei Trombonieri, trionfa il Casale Senatore Nella XXXIV edizione della "Disfida dei Trombonieri", svoltasi domenica 6 luglio allo stadio "Simonetta Lamberti", en plein del Casale Senatore, vincitore della "Pergamena in bianco" e del Trofeo "Citta' Fedelissima". Spalti gremiti, grandi emozioni ed ospiti prestigiosi per uno spettacolo seguito in eurovisione Parcheggio in via Gramsci, 60 posti per il Distretto sanitario La giunta comunale ha affidato alla "Metellia Servizi" l'area di circa 300metri quadri a ridosso del Distretto Sanitario, in via Gramsci. La società che gestisce la sosta a pagamento in città, presieduta da Vincenzo Bove, trasformerà la zona in un parcheggio custodito ed automatizzato, ponendo così fine al degrado in cui versa l'area. L'area, Vincenzo Bove infatti, è diventata una discarica a cielo aperto, meta anche di drogati e coppiette. Saranno ricavati circa 60 posti auto, con tariffa oraria di 50 centesimi, mentre i disabili, muniti di permesso, potranno parcheggiare gratis Attentati "Della Brenda", patteggiano i due dinamitardi Guglielmo Mandiello e Vincenzo Carbone, i due bombaroli nocerini responsabili dell'attentato all'agenzia di infortunistica stradale "Della Brenda", hanno patteggiano la pena e vengono condannati dal giudice, per l'udienza preliminare del Tribunale di Salerno, a 20 mesi di reclusione più al pagamento di euro di multa a testa Il 112 è Numero Unico Europeo per le emergenze Parte da oggi, dalla provincia di Salerno, il progetto 112-Numero Unico Europeo. Il servizio è disponibile per tutte le chiamate di emergenze e soccorso da parte di cittadini italiani e stranieri, sia che vengano effettuate dalla rete di telefonia fissa (solo per alcuni distretti telefonici della provincia) che da telefono cellulare Tragico incidente in moto, perde la vita 22enne cavese Il cavese Marco Bisogno, 22 anni, muore a bordo della sua moto in seguito all'impatto con un'auto parcheggiata. L'incidente è avvenuto in via Salvo D'Acquisto, a pochi metri da piazza Caduti di Nassyria, poco prima delle Il giovane era a bordo della sua moto, una Kawasaky 600 acquistata da pochissimi giorni, quando all'ultimo momento ha visto un ragazzino attraversare la strada. Per scansarlo, ha effettuato una manovra brusca che l'ha portato a schiantarsi contro una auto parcheggiata lungo la strada. L'impatto è stato violentissimo, il cofano dell'auto è completamente rientrato, mentre la forcella della moto si è spazzata, scaraventando a terra il 22enne. Marco ha riportato traumi alla testa e al torace, e nemmeno il casco è riuscito a salvargli la vita; è morto pochi minuti dopo essere arrivato all'ospedaleo. Il ragazzino, che attraversava la strada, ha riportato la frattura di una gamba, ma le sue condizioni non sono gravi Stop agli abbattimenti in attesa del parere tecnico Possono tirare un sospiro di sollievo, almeno per il momento, i proprietari delle 11 case abusive acquisite a patrimonio comunale. Il Consiglio comunale, ha approvato all'unanimità il fermo alla procedura di demolizione. Intanto si attende la decisione della Sovrintendenza. I fabbricati, tuttavia, potrebbero essere destinati ad uso abitativo, se non risulteranno in contrasto con la paesaggistica ed urbanistica locale Medaglia al valore civile per il carabiniere che salvò un anziano Il Presidente della Repubblica ha assegnato al vicebrigadiere dei carabinieri Domenico Milione, cavese, in servizio presso la compagnia di Amalfi, una medaglia d'argento al valore civile per il soccorso ad anziani. Lo scorso 2 maggio ad Amalfi, infatti, Milione salvò un anziano che si era buttato in mare dopo essersi legato mani e piedi con delle catene Località Croce: dipendente comunale spara al fratello, colpendo anche sorella e nipote Nel primo pomeriggio di sabato 19 luglio, in via Michele Di Florio, località Croce, Raffaele De Rosa, 49 anni impiegato comunale, spara con un fucile caricato a pallini, al fratello Antonio De Rosa, 48 anni sposato, autista della S.E.T.A., colpendo involontariamente in varie parti del corpo la sorella Rosaria, 40 anni, con la quale A.D.R. stava litigando per futili motivi e vecchi rancori, e la nipote C.D.A. di 16 anni. Antonio e Rosaria, trasportati dapprima all'ospedale di Cava e poi a quello di Salerno, sono stati ricoverati in prognosi riservata per ferita d'arma da fuoco all'aria cardiaca e ferita d'arma da fuoco all'addome. La nipote, trasportata all'ospedale di Cava dei Tirreni, ha riportato una lieve ferita d'arma da fuoco alla mano e braccio destro giudicata guaribile in dieci giorni. Raffaele De Rosa, dopo essere stato bloccato e disarmato dai Carabinieri della Stazione di Cava e dagli agenti della Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Nocera Inferiore diretti dal Maggiore Cagnazzo, allertati dello stesso R.D.R., lo hanno Raffaele De Rosa arrestato in flagranza di reato per tentato omicidio e lesioni personali pluriaggravate, nonché porto illegale di armi e munizioni. Secondo le prime dichiarazioni, R.D.R., sarebbe intervenuto in difesa della sorella che subiva da tempo continue vessazioni dal fratello A.D.R., per problemi di vicinato. Al termine del sopralluogo e dei rilievi è stata ritrovata e sequestrata una cartuccia calibro 12 ed un fucile da caccia sovrapposto dello stesso calibro, legalmente denunciato, con altra cartuccia in canna caricata a pallini. Altri numerosi fucili e munizioni, pure detenuti legalmente, sono stati sottoposti cautelativamente a sequestro amministrativo. R.D.R. è stato trasportato alla casa circondariale di Salerno. Anziano preso a calci da un gruppo di ragazzi Ancora un caso di bullismo nella città metelliana Flavia Bevilacqua Da pochi minuti era terminata la partita Spagna Italia. Tra le stradine di S. Anna, frazione di Cava dei Tirreni il silenzio della notte e della delusione era denso, quando venne interrotto da un vociare che presto diventò schiamazzo nei pressi di via Aniello Vitale, dove abita il sessantaseienne Renato Bisogno ex fabbro che, allarmato da ciò che accadeva fuori uscì sulla strada. Mi accorsi che stavano lanciando dei fumogeni ricorda Bisogno c era fumo nelle vicinanze della cappella di S. Rosa, lanciavano colpi verso la centralina del telefono e contro la pensilina di attesa dell autobus, già tutta sventrata. Renato Bisogno si avviò verso il gruppo di ragazzi Non ricordo quanti fossero ma senz altro una ventina, tra i dodici e venti anni continua il suo racconto l ex fabbro che troviamo sul divano di casa sua, afflitto dal caldo e con un braccio ingessato per frattura multipla al polso. Protestai per i danni alla cappella e all arredo urbano oltre che per lo schiamazzo notturno. Fui aggirato e preso a calci alle spalle. Caddi a terra riverso e sentii un dolore lancinante al braccio. I ragazzi scapparono. I miei familiari ed i vicini accorsero e mi condussero presso il pronto soccorso dell ospedale S. Maria dell Olmo a Cava dove ho ricevuto le prime cure. Attualmente il caso è al vaglio degli enti preposti. a cui sono stati denunciati i fatti.

5 1 AGOSTO CRONACA Ciro Gallo conquista il suo 6 Guinness (TM) dei Primati Gerardo Ardito Disteso su un letto di chiodi, gli sono stati rotti 50 blocchi di cemento sul petto e sulle tibia con mazzole da 6 kg La storia di questo singolare personaggio nasce quando da ragazzo lavorava come parcheggiatore a Positano. Nel far parcheggiare due camion, la sua mano resta schiacciata dagli spigoli dei due automezzi, ma ne rimane miracolosamente illesa, mentre sui due camion resta fissato il calco della sua mano. A Positano diventa leggenda, erano gli anni ''70. Ciro Gallo nasce a Torre Annunziata, ma 30 giorni dopo perde il padre colpito da un tumore. E' il più giovane di 10 fratelli e sorelle. Accolto da un parente passa la sua giovinezza a Positano dove ancora oggi risiede. La città che sente sua a tutti gli effetti. L'intervista: Lei è "Master Arajan" cosa significa? "E' un titolo riconosciutomi dal governo Thailandese, significa letteralmente Capo Maestro". Quando ha lasciato Positano per avventurarsi per il mondo? "A 15 anni sono partito per l'inghilterra". Quale molla l' ha spinta a partire? "Non intendevo passare la mia vita con una prospettiva di cameriere d'estate e muratore d'inverno e arrivare a 50 anni senza aver realizzato nulla". Cosa ha incontrato in Inghilterra? "Mille difficoltà, non conoscevo la lingua, non conoscevo nessuno. Dopo un pò sono partito per la Legione Straniera dove ho prestato servizio per 6 anni nei Commando, poi la mia vita è continuato nello Sport". Ama l'avventura, è dentro di lei, dove trova la forza per tentare le sue imprese? La forza è in tutti noi, chi pratica Yoga lo sa, si chiama "ki". Il segreto è imparare a farlo crescere. Quando tento un nuovo record, la parte del corpo sottoposta a stress subisce dalla mente come una sorta di anestesia locale". Poche settimane fa ha realizzato un nuovo record a Miami... "Ho solo mantenuto il mio record precedentemente stabilito "combattimento in gabbia libero". Ho battuto il mio avversario in soli due minuti". Quando è stato soldato si è trovato molte volte in combattimenti corpo a corpo... Ha avuto la morte ad un passo da lei. Ha paura della morte? "Non ho paura della morte. Ho imparato a controllare le mie emozioni, ma sono consapevole che dovrò morire prima o poi". Sì, ma se lei si trova in circostanze di grosso rischio? "Allora fai di tutto per non rimetterci la pelle, usi prudenza, non sono un kamikaze". Cosa ha sacrificato della sua vita? "I figli". (Non rivela se ne ha o semplicemente desiderava averne). "Se oggi incontrassi la compagna della mia vita lascerei tutto alle mie spalle". Se oggi le chiedo qual è la sua professione? "Sono un istruttore di arti marziali". Con l'hobby del Body Guard? (Sorride) E faccio formazione a guardie del corpo". Come ha conosciuto Gerardo Baldi? Tramite la federazione. Abbiamo un amico in comune che è Giovanni Gravante, che possiede lo stesso mio grado ed ha un'accademia nazionale a S. Maria Capua Vetere". Lascerebbe tutto questo alle sue spalle se incontrasse una compagna diceva... "Sarebbe per me una nuova avventura, prendere una vita normale. Per chi ha praticato sempre estremismo è la normalità la vera avventura, non sarebbe facile per me". Se un suo figlio seguisse le sue orme, sarebbe contento? "Che praticasse sport assolutemente sì, non come legionario, no come soldato. Ho lavorato duramente io, non c'è ragione che un figlio debba essere a rischio". Qual è la sua donna ideale? "Indipendente e forte di carattere". Che la prenda anche a schiaffi? (Sorride) Lasciamo perdere... Che sia innanzitutto mia amica e di cui possa fidarmi. E che non faccia domande ogni cinque minuti. Come i giornalisti? "Esattamente. Anche se ho frequentato una giornalista in Inghilterra, ma lei non faceva mai domande". Ha amici veri? "Ne ho quattro, due civili, due militari. Un buon bilancio". Ha mai avuto paura della sua forza? "No. Se prendo un bebé in braccio o una donna sono delicatissimo". Ha mai fatto uso di anabolizzanti? "Mai! Chi ne fa uso è libero di fare le proprie scelte, ma non li chiamo campioni. Si deve sputare veramente il sangue per diventare qualcuno". Che consiglio si sente di dare ai giovani che si avvicinano allo sport? "Qualsiasi sport, ma fatto con passione! Purché stai lontano dalla strada, da chi fuma e conduce uno stile di vita malsana, anche la danza Foto: AlbertoAccarino.it va bene". Come affronta il sesso chi fa sport in maniera continuativa? "Prima dell'incontro di Miami mi sono fermato due mesi. Io comando il mio corpo, riesco a controllarmi". Se una donna le fa delle avances, il giorno prima di un incontro? "Le dico torna dopo l'incontro! Ma ora lasciami in pace!" Il suo rapporto con il cibo? "Mangio di tutto, non seguo diete, neanche prima degli incontri. Consumo il triplo delle calorie che assumo". Ora è titolare di ben 6 titoli mondiali. Quale Guinnes pensa non potrà mai conquistare? "Guidare un areoplano. (Scherza). Non lo so. Ho raggiunto gli obiettivi che mi sono prefissato fino ad oggi". Che significato hanno i suoi tatuaggi? "Ogni tatuaggio ha un suo significato. Quando trovi una persona dall'altro capo del mondo che ha servito quella unità, ha il tuo stesso tatuaggio, fai subito amicizia e scopri di avere con lui un legame. Il tatuaggio è un simbolo di riconoscimento". A breve, ci informa Ciro Gallo si trasferirà a Salerno dove inizierà a tenere corsi, aperti a tutte le età, di Muay Thai e Valetudo. In tutta la provincia di Salerno è l'unico a possedere l'alto grado "Master Arajan 14 Khan". Gerardo Ardito consegna il trofeo CavaNotizie.it al maestro Ciro Gallo Gerardo Ardito consegna le targhe di riconoscimento a Pasquale Scarlino e all'assessore allo Sport della Provincia di Salerno Pierangelo Cardalesi La prova del record di Ciro Gallo, valida per il conseguimento del del suo 6 Guinnes dei Primati si è svolta in piazza Abbro il 12 luglio 2008 in occasione di "Fitness Dance Mania" curata e presentata dal maestro Gerardo Baldi. In questa occasione la testata CavaNotizie.it ha consegnato 5 targhe premio: al sindaco Luigi Gravagnuolo, al consigliere comunale con delega allo sport Pasquale Scarlino, al presidente della Provincia Angelo Villani e all'assessore allo sport della provincia Pierangelo Cardalesi e all'asd Beautyform Energy organizzatrice della mamanifesstazione. Alla fine della serata CavaNotizie.it ha consegnato il trofeo di riconoscimento al maestro Ciro Gallo. MONDO DI FATE E' un negozio Pubblisystem Via XXIV Maggio, 21 Cava - Tel httt://cavasviluppo.spaces.live.com Presidente dott. Mario Pannullo Pasticceria La Dolce Vita di Valtucci & Senatore Torte Questo personalizzate mese specialità: con foto Venere bianca e Venere nera Oggettistica, bomboniere e creazioni in decoupage Via Filangieri, 125 Cava de' Tirreni Punto Operativo: Cava de' Tirreni Via Ernesto Di Marino, 26 Agenzia Finanziaria U.I.C. A24684 Nessun costo aggiuntivo per spese di istruttoria né di intermediazione 2000 in 36 rate da 71,80 48 rate da 56,60 60 rate da 47,60 72 rate da 41, in 36 rate da 234,90 48 rate da 185,25 60 rate da 155,65 72 rate da 136,15 Prestiti personali 3000 in 36 rate da 104,40 48 rate da 82,35 60 rate da 69,20 72 rate da 60, in 36 rate da 267,50 48 rate da 210,95 60 rate da 177,30 72 rate da 155, in 36 rate da 137,05 48 rate da 108,05 60 rate da 90,80 72 rate da 79, in 36 rate da 300,15 48 rate da 236,70 60 rate da 198,90 72 rate da 173, in 36 rate da 169,65 48 rate da 133,80 60 rate da 112,45 72 rate da 98, in 36 rate da 332,75 48 rate da 262,40 60 rate da 220,50 72 rate da 192, in 36 rate da 202,25 48 rate da 159,50 60 rate da 134,05 72 rate da 117, in 36 rate da 398,00 48 rate da 313,85 60 rate da 263,75 72 rate da 230,70 Telefono: Centralino Mobile Agenzia Finanziaria U.I.C. A24684 Sei pensionato? Realizza con la pensione un sogno! A tutti i pensionati INPS e INPDAP anche 90enni o con trascorsi disguidi finanziari Prestiti al tasso fisso 4,70 % Esempi di cessione del quinto della pensione (Tan 4,70 - Taeg/max 9,79 esclusi costi assicurativi) in 60 rate da 108,00 in 120 rate da 62, in 60 rate da 212,00 in 120 rate da 123, in 60 rate da 420,00 in 120 rate da 243, in 60 rate da 628,00 in 120 rate da 365, in 60 rate da 1.046,00 in 120 rate da 607,00 Punto Operativo: Cava de' Tirreni Via Ernesto Di Marino, 26 Telefono: Centralino Mobile

6 6 - L'ESPERTO - CRONACA 1 AGOSTO 2008 Il Commercialista Risponde Il ragionier Vincenzo Lamberti è'nato a Cava de' Tirreni il e vi risiede. Abilitato alla Professione di Ragioniere Commercialista all'albo dei Ragionieri di Salerno, è Revisore Ufficiale dei Conti, con abilitazione presso il Ministero della Giustizia Direzione Generale Revisori Contabili e Sindaco Effettivo presso il Collegio dei Ragionieri di Salerno. Partner della società Agevola Spa per finanziamenti agevolati, ad imprese industrie, artigiani e Commercianti. Domanda: L'Agenzia delle entrate può chiedere l'abbonamento Rai a mia figlia che per motivi di lavoro si è trasferita (e ha chiesto la residenza) nella nostra seconda casa vacanze, che le è stata data incomodato d'uso? Risposta: Il decreto legge 246/38, tuttora in vigore, le cui disposizioni sono state successivamente confermate e chiarite da altri provvedimenti normativi, tra i quali la legge 6 agosto 2000 n. 223, prevede l'obbligo del pagamento del canone utilizzando il criterio base della residenza anagrafica dell'obbligato: tale onere, quindi, è posto a carico di chiunque, all'interno dell'abitazione in cui ha eletto la propria residenza, possieda uno o più televisori od apparecchi idonei alla ricezione di trasmissioni televisive. Il semplice possesso di un apparecchio televisivo all'interno dell'abitazione eletta a propria residenza, quindi, obbligherà la figlia del lettore a corrispondere l'imposta di cui sopra. La città di Cava de' Tirreni piange la perdita del dottore Antonio Gentile Medico di Medicina Generale tra i più conosciuti ed amati, ha iniziato la sua attività nel 1959, inizialmente nelle frazioni di San Pietro e S.S. Annunziata, per poi entrare sempre più nel tessuto dell'intera città, diventando il medico di famiglia per migliaia e migliaia di cavesi. Tra i fondatori dell'associazione Operatori Sanitari Cava-Vietri e dell'associazione Medici Cattolici, vicino alle realtà parrocchiali della città, ha sempre dimostrato disponibilità a tutte le iniziative associative e culturali con entusiasmo fino agli ultimi giorni. In pensione dal 1999, ha sempre mantenuto il rapporto umano e professionale con i suoi assistiti e i suoi colleghi medici, verso i quali ha sempre mostrato bontà e grande rispetto. Grande è stato il suo amore verso i bambini ai quali, prima della visita, regalava, per non farli piangere, la gomma da masticare, gesto diventato negli anni Il dottor Antonio Gentile simbolo del dottore buono per migliaia di ragazzi. Linea Ceramica, una casa per tutti Quando desiderate ristrutturare la vostra casa, o costruite la vostra casa dei sogni, non affidatevi al caso nella scelta dei materiali. Sappiate essere esigenti. Anche con prezzi contenuti è possibile fare scelte oculate, evitando sperperi e sorprese. Linea Ceramica a Cava de Tirreni è la risposta a l l e esigenze più svariate perché è in grado di farvi visionare nell ampio show room migliaia di modelli di ceramiche per interni ed esterni dalle infinite sfumature, varianti e colori diversi. Linea Ceramica è grande esposizione di piastrelle, sanitari, parquet, rubinetteria e arredo bagno. Linea Ceramica vanta di uno staff di professionisti in grado di seguirvi dalla scelta, alla posa in opera dei materiali edili e arredi. La Linea Ceramica opera sin dal La prima sede era a Nocera Superiore, ma dal 2006 uno Show Room più ampio per offrire maggiore possibilità espositiva vi aspetta in via XXV Luglio di Cava de Tirreni. Qui uno staff professionale Vi accoglierà e potrete scegliere fra centinaia di pannelli di piastrelle delle aziende leader nazionali. Sassuolo, patria della maiolica trova in Linea Ceramica la massima espressione. Qui è possibile acquistare con finanziamenti agevolati con i massimi incentivi di risparmio. Carmine D Alessio, 62 anni, da 40 nel settore è il direttore commerciale ed anima dell azienda, originario di Nocera Superiore ci dice Uno dei nostri punti di forza è la grande professionalità e l immediata disponibilità che mettiamo a disposizione dei nostri clienti, grazie ai nostri ampi magazzini con un ampia scelta di materiale al momento dell ordine, riusciamo a garantire soluzioni e forniture in tempi rapidissimi. Mimmo Pisapia, 42 anni di Cava, da 20 nel settore, amministratore dell azienda afferma: Prerogativa della Linea Ceramica è far realizzare case belle senza spendere molto. Il concetto è chiaro ed apprezzatissimo dai numerosi clienti che ogni giorno ci visitano e realizzano la loro casa. Anche l assistenza post vendita che offriamo ai nostri clienti è certamente tra i nostri pregi che ci fa preferire da una clientela sempre più esigente conclude Mimmo Pisapia, Colgo l occasione per precisare che i nostri arredatori e tecnici offriranno tutta la loro disponibilità e cordialità a quanti esperti del settore: architetti, geometri e idraulici guideranno i loro clienti a visitare il nostro Show Room e che con la loro perizia sapranno sicuramente consigliare e sfruttare al meglio le potenzialità delle diverse tipologie di prodotti. Mimmo Pisapia e Carmine D'Alessio Linea Ceramica - Via XXV Luglio, 279 Cava de' Tirreni - SA Tel Incontro col dottor Domenico Giannattasio, allergologo nel reparto di Fisiopatologia respiratoria dell'ospedale di Cava Vincenzo D'Arco Segnaliamo, con vivo piacere, ai nostri lettori la collaborazione intrecciata dal nostro giornale con un ulteriore esperto e, con essa, l'esordio della relativa rubrica di informazione medica. CavaNotizie.it incontra in questo numero il dottor Domenico Giannattasio specialista, dal 1984, in malattie dell'apparato respiratorio, segnatamente per quanto attiene alle forme allergiche; nato a Salerno nell' Agosto del Il dottor Giannattasio risiede ora a Battipaglia alla Piazza Gioberti, 64 ma esercita nell'ospedale di Cava de Tirreni, nel reparto di Fisiopatologia respiratoria. Dottore, innanzitutto Le chiederemmo di presentare la struttura entro cui opera Il reparto di fisiopatologia respiratoria, sotto la direzione e la guida del primario dott. prof. Mario Polverino, è riuscito a raccogliere un team di valenti collaboratori ognuno dei quali apporta il contributo di una specifica competenza: di patologia e funzionalità respiratoria si occupano i dottori Musella e Santoriello, di ventiloterapia il dottor Di Buono e di broncologia il dottor Cicchitto. Ma non ci occupiamo di sola diagnostica: offriamo alla nostra utenza anche presidi di riabilitazione e prevenzione, in primis con un centro antifumo. Di entrambe le attività si occupa il dott. Fiorenzano. Inoltre i dottori De Sio e Di Buono assistono i pazienti che soffrono di disturbi del sonno indotti da anomalie della respirazione, le apnee notturne. Poi, ovviamente, ci sono io ad interessarmi di allergologia respiratoria. Questo è il momento adatto per parlare di allergie... "Beh, diciamo, innanzitutto, che ciascun allergene (cioè l'elemento che scatena la risposta allergica) compare nell'ambiente con una sua propria periodicità che non necessariamente rimane confinata nei mesi della primavera astronomica. Si registrano una stagione pollinica primaverile estiva, una tardo estiva autunnale, una invernale preprimaverile. Ovviamente molto dipende dalle caratteristiche del clima e dell'ambiente ecologico di ogni singola località ma, non ci discostiamo molto dalla realtà, se diciamo che qui a Cava osserviamo un primo picco a Maggio nella presenza aerea del polline di urticacee, seguito da un secondo tardo estivo autunnale. Anche le graminacee e le composite generano un secondo picco tardo estivo autunnale. Il polline delle cupressacee, invece, 'imperversa' nel periodo invernale preprimaverile. Purtroppo Cava è carente del un centro di aereobiologia che servirebbe a monitorare le concentrazione del polline nell aria". Ma a fronte di questo 'assedio' della natura non tutti sperimentano disturbi allergici... "La variabilità nella risposta agli allergeni è, in primo luogo, espressione di quella del patrimonio genetico di ciascun individuo su cui poi interviene l'ambiente con una infinita potenzialità di modulazione. Ad esempio, molto è stata indagata la relazione tra allattamento al seno ed insorgenza di disturbi allergici: alcuni studi sembrano indicare che un allattamento prolungato al seno protegga il piccolo dalle allergie. Nonostante alcuni pareri avversi noi consigliamo alle mamme che ne sono in grado di allattare al seno fino al sesto mese di vita del bambino. Vorrei segnalare, inoltre, la riconosciuta sensibilizzazione indotta dal lattice: molti pazienti credono di poter Macelleria Roberto Allevamenti propri di bovini e suini in località Badia di Cava alleviare i propri disturbi riposando su materassi realizzati in questa sostanza. Invece... Tutte le forme allergiche vengono riconosciute o rimangono margini di incertezza diagnostica? Certamente, senza una consulenza allergologica può accadere che manifestazioni allergiche vengano erroneamente ricondotte ad altra causa. Basti pensare alle riniti allergiche, per esempio da polline di cipresso, invernali scambiate per raffreddore banale. Va rimarcato poi che l'ambiente in ci viviamo e' ormai rapidamente mutevole e una valutazione diagnostica attenta non può prescinderne: basti menzionare l arricchirsi della flora circostante gli scali aeroportuali di componenti pervenute attraverso una inconsapevole importazione, come nel caso dell'assenzio selvatico, la ragweed americana, una pianta della famiglie delle compositee. Non solo le piante 'verdi', se ci è concessa questa licenza di linguaggio, provocano allergie... Infatti. L'aria veicola anche spore di miceti (funghi) che allignano sia nell'ambiente domestico (ad esempio, l' aspergillus fumigatus') che in quello esterno (vedi l'alternaria, tipica presenza fungina agostana). Comunque, la diagnostica quasi sempre perviene ad una precisa attribuzione di responsabilità per quanto attiene all'allergene coinvolto nella malattia allergica. Oggi agli strumenti dell'anamnesi e del prick test (che, comunque, rimane il cardine della valutazione diagnostica) si affiancano la ricerca laboratoristica delle immunoglubuline IgE specifiche e, con le doverose cautele e ove ne sussista chiara indicazione, i test di provocazione d'organo. La terapia di desensibilizzazione, i cosiddetti, 'vaccini' Alla base della terapia di desensibilizzazione sta la tolleranza che l'organismo è in grado di sviluppare nei confronti degli agenti esterni qualora l'esposizione sia effettuata con modalità' e dosaggi opportuni (assolutamente niente a che spartire con le pseudoterapie omeopatiche). Vi e' possibilita' di praticarla dal quinto anno di vita in poi, e almeno i due terzi dei soggetti trattati beneficiano di una significativa remissione della sintomatologia con conseguente riduzione del ricorso ai farmaci. Voglio espressamente sottolineare che le procedure di desensibilizzazione devono affiancare la terapia farmacologica e non pretendere di sostituirla. Quali sono i rischi associati ai vaccini? "La vecchia tecnica di immunoterapia sottocutanea, in gergo SCIT, e' stata in passato causa di eventi anafilattici anche gravi. Ma la prassi odierna la vede soppiantata da quella sublinguale, detta SLIT, che può essere autogestita dal paziente stesso e dal suo medico di base, e richiede solo controlli saltuari. Con questa metodica si possono registrare al massimo disturbi lievi e transitori e mai, sottolineo mai, sono stati riportate evenienze avverse di rilievo". Domenico Giannattasio Ringraziamo il dott. Giannattasio per il tempo che ha dedicato, per nostro tramite, alla conversazione con i nostri lettori e ci congediamo da lui dandoci appuntamento per un prossimo incontro, dedicato all uso dei farmaci nelle manifestazioni allergiche. Per contatti: Via Gramsci, 4 Cava de'tirreni Tel di Giovanna Monteleone e Alfonso Burza Corso Mazzini, 159 Cava de' Tirreni Tel Ristorante Via D. Taiani, 1 Vietri sul Mare Tel Cell

7 7 - SPORT 1 AGOSTO 2008 La Cavese al lavoro Vincenzo Paliotto Radunatasi il 18 luglio e quindi partita per il ritiro pre-campionato di Montefiascone due giorni più tardi, la Cavese ha così iniziato la nuova stagione agonistica, con la prospettiva di disputare un dignitoso torneo di Prima Divisione, la nuova denominazione che ha assunto la Serie C. Nicola Dionisio e la dirigenza hanno mirato in particolar modo a conservare l ossatura della scorsa stagione, confermando su tutti i vari Nocerino, Alfano, Farina, Scartozzi, Favasuli, Frezza, Pierotti, Riccio, Tarantino, Porro, Shiba, Cipriani ed Aquino, divenute oramai pedine inamovibili del club metelliano. Oltretutto Dionisio è riuscito a riscattare anche l attaccante Tonino Sorrentino dal Perugia, calciatore classe 85, di grandi prospettive e vero colpo del mercato aquilotto. I biancoblù inoltre si sono affidati al nuovo portiere Petrocco, classe 77, proveniente dal Messina, così come l attaccante dell 86 Vittorio Bernardo e l altra punta Giuseppe Mallardo, pescato in Eccellenza nelle file della Battipagliese. Al momento gli altri arrivi riguardano giocatori che rientrano da prestiti vari come Andreozzi dall Aversa Normanna, Viscido dal Pomigliano ed Inserra dal Serino. Anche se il rientro più atteso ed al momento gradito riguarda quello di Antonino Pavel Schetter, ritornato da Messina, dove la società peloritana per motivi economici non ha potuto esercitarne il riscatto. Dopo 30 presenze e 2 gol nello scorso campionato cadetto, Schetter potrebbe anche rimanere nella valle metelliana, se non dovessero arrivare allettanti offerte da club della Serie B. D altra parte invece la Cavese ha operato Aquino e Riccio a n c h e numerose cessioni: Criscuolo all Aversa Normanna, Pane al Pianura, Geraldi alla Juve Stabia, Giampaolo al Sorrento, De Giorgio al Perugia, mentre Catalano e Panarelli hanno lasciato la Cavese da svincolati. Il nuovo allenatore Andrea Camplone, ex del Lanciano, è soddisfatto dell organico messogli a disposizione dalla società, anche se ovviamente attende qualche altro ritocco soprattutto nel settore nevralgico del campo, mancante di un regista puro. Camplone adotta il modulo del e pare avere al momento gli uomini giusti per metterlo in pratica. La Cavese ha inoltre definito anche il carnet delle amichevoli estive e dopo l esordio in famiglia del 27 luglio, il 29 gli aquilotti affronteranno la Lazio Primavera a Viterbo, quindi sarà la volta dei dilettanti del Bassano Romano il 1 agosto, poi del Bovile il 4 ed infine l 8 agosto contro il Frosinone a Fiuggi, in una classica precampionato. Amichevole che potrebbe slittare se la Cavese dovesse essere ripescata e riammessa alla Coppa Italia Tim per Franco Bruno Vitolo Poker sportivo: Un cavese a LasVegas Ebbene sì, per uno di loro il sogno è diventato realtà!! Il giocatore in questione è il cavese Felice Milito (al centro della foto tra Mario Cotogno e Christian Iengo), che si è ritrovato primo in una classifica venuta fuori al termine di otto estenuanti tappe regionali, di cui l'ultima ( scherzo del destino) disputata proprio a Cava dè Tirreni che ha sancito l'ingresso di Milito ai mondiali di Las Vegas. Il giocatore cavese insieme ad altri otto nazionali partecipa all'evento principale da $ che ha preso il via nei giorni scorsi e avendolo visto all'opera un risultato di prestigio non ci coglierebbe di sorpresa. "In bocca al lupo Felice, l'associazione cavese di poker sportivo ti augura Cav Art Due giorni da pionieri per una manifestazione originale e ricca di avvenire. Un magnifico mix di arte floreale, musica, pittura, moda, beneficenza. Cinque fioristi in competizione estemporanea: Andrea Russo (primo classificato), Loredana Avella, Luciano Milito, Domenico Medolla, Alfonso Ferrara. La manifestazione è stata organizzata da Giovanna Monteleone (ritratta nella foto tra i presentatori Franco Bruno Vitolo e Pasquale Sostini). Tre pittori in esposizione: Maurizio Rega, Aldo Carratù, Emilio Socci. Una stilista giovane e promettente in passerella: Ilaria Russo, autrice di modelli intriganti, sensuali, originali, indossati da giovanissime modelle, abbellite dalle acconciature di Tony Sorrentino e dagli estetismi di Sanibel. Con lei i magnifici abiti di AM Creazioni Sposa. Un un buon mondiale sperando che al tuo rientro possa sventolare il tricolore! Cav Art 2008: nel nome del fiore e dintorni accompagnamento musicale potente e suadente: Giacomo Monco e le sue allieve. Un obiettivo benefico: il sostegno a l l U N I C E F. Un organizzazione dinamica ed appassionata, guidata da Giovanna Monteleone ( Fiori d autore ) e Gerardo Canora (Ass. Amici della Terza Età ), autorizzati dal Comune di Cava (Ass. Enzo Servalli). Una cornice di verde urbano: il giardino del Club Universitario Cavese, oggi di nuovo aperto alle associazioni cittadine. Una conclusione spettacolare: insieme con la sfilata di moda, la gara di vestizione delle modelle ad opere dei fioristi, con fiori, paglia, foglie, e fantasie del genere. Insomma, una manifestazione di qualità ben degna della città di qualità che Cava vuole essere. Può e deve crescere, come una bella pianta. Antonietta Di Martino, tricolore nel salto in alto Il 21 luglio scorso Antonietta Di Martino ha conquistato il titolo italiano di salto in alto ai campionati assoluti di Cagliari. Alla saltatrice cavese, primatista italiana nella specialità con la misura di 2,03 metri e vice campionessa ai mondiali di Osaka del 2007, è bastato raggiungere la quota di un metro e 93 centimetri per avere la meglio sulle avversarie. Antonietta Di Martino il 2 luglio scorso aveva già vinto la gara di salto in alto femminile alla "Notturna" di atletica leggera andata in scena all'arena Civica di Milano. La trentenne atleta di Cava dei Tirreni, che un anno fa aveva realizzato proprio sulla pedana meneghina il record italiano di 2,03 metri, ha saltato 1,97, davanti alle russe Viktoria Klyugina e Svetlana Shkolina. Ma ai campionati assoluti di Cagliari sono stati assegnati altri titoli. Nel lancio del disco si è laureato campione italiano Hannes Kirchler (61,09); nei 5000 metri femminili ha vinto Elena Romagnolo (15`55``79); la misura di ha regalata il tricolore a Fabrizio Donato nel salto triplo; Yuri Floriani (8`44``93) si e` imposto nei 3000 siepi maschili, mentre nella prova femminile ha avuto la meglio Emma Quaglia (10`07``48); i 200 maschili sono stati vinti da Matteo Galvan (20``97); Anna Giordano Bruno ha vinto la prova di salto con l`asta con la misura di 4 metri e 35 centimetri. CONSEGNE A DOMICILIO Alberto Alessandro Via Corradino Biagi, 31 (adiacente Villa Alba) Cava de' Tirreni Prenota il tuo spazio pubblicitario su CavaNotizie.it Tel Polli allevati all'aperto qualità 10+ Campese Consegne a domicilio Quel tanto in più che gli altri non hanno Sound Karate Martedì Giovedì Sabato I corsi sono tenuti da tecnici qualificati presso CostaGym - Via P. Santoriello Pregiato di Cava de Tirreni Info Servizio funebre privato a 1000 euro: cassa a scelta - auto Mercedes - personale - disbrigo pratiche e manifesti - tutti i servizi inclusi A Cava de' Tirreni in via Filangieri, 5 - Tel

8 8-1 AGOSTO 2008 L Orilia Traslochi nasce negli anni 50 con Gerardo Orilia, padre degli attuali gestori, Agostino e Francesco. Alle origini non si disponeva di una vera sede, i contatti con i clienti venivano presi in piazza Duomo. "Non c erano gli attuali mezzi a disposizione, - racconta il figlio Francesco- papà disponeva di un cavallo e un carrettino, altri tempi". Con il passar degli anni il lavorò incrementò fino al veder nascere negli anni 80 l Orilia GerardoTraslochi con sede a piazza Ferrovia. Oggi l azienda, una srl, conta ben 4 sedi, Cava, Nocera Superiore, Salerno e Mercato S. Severino. Un impresa leader nel settore che dispone di mezzi anche blindati, adeguati, per ogni esigenza di trasporto e traslochi anche internazionali. L azienda conta oggi un organico di circa 60 unità, 50 automezzi e depositi per la custodia di mobili anche a lungo termine. L azienda, affermata da anni sul mercato, riesce ad offrire i propri servizi a prezzi competitivi. Orilia Traslochi si trasferisce a Cava de Tirreni da Piazza Ferrovia (a 100 metri) in via XXV Luglio, 42 Tel Altre sedi: Deposito Mercato San Severino (SA) Via dei Monaci Tel Nocera Superiore (SA) Rine Novello, 20 (Camerelle) Tel Salerno Via Madonna di Fatima Tel

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

OGGETTO: Piano coordinato di interventi per la sicurezza urbana e il decoro

OGGETTO: Piano coordinato di interventi per la sicurezza urbana e il decoro A Sua Eccellenza il Signor Prefetto di Roma OGGETTO: Piano coordinato di interventi per la sicurezza urbana e il decoro Signor Prefetto, come abbiamo concordato nei nostri precedenti incontri, Le scrivo

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

Meno carte più sicurezza. Procedure semplificate per la prevenzione incendi C O R P O N A Z I O N A L E

Meno carte più sicurezza. Procedure semplificate per la prevenzione incendi C O R P O N A Z I O N A L E FUOCO DEL VIGILI Meno carte più sicurezza Procedure semplificate per la prevenzione incendi C O R P O N A Z I O N A L E Premessa La semplificazione per le procedure di prevenzione incendi entra in vigore

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

I Militari possono far politica?

I Militari possono far politica? I Militari possono far politica? Il personale in servizio attivo delle Forze Armate (Esercito, Marina, Aeronautica, Arma dei Carabinieri e Guardia di Finanza) può fare politica? Siccome ci sono tanti mestatori,

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

Comune di Pistoia REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PATROCINI O ALTRE UTILITA' ECONOMICHE A SOGGETTI RICHIEDENTI

Comune di Pistoia REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PATROCINI O ALTRE UTILITA' ECONOMICHE A SOGGETTI RICHIEDENTI Comune di Pistoia REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PATROCINI O ALTRE UTILITA' ECONOMICHE A SOGGETTI RICHIEDENTI Approvato con Deliberazione consiliare n 94 del 21 giugno 2004 INDICE Articolo

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente.

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. 2 e3 anno narrativa CONTEMPORAN scuola second. di I grado EA I GIORNI DELLA TARTARUGA ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. AUTORE: C. Elliott

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente)

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) TU Per San Lazzaro Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) Territorio: Urbanistica: Cosa: Agevolazioni per la riqualificazione dell esistente:

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Gruppo di Lavoro ITACA Regioni/Presidenza del Consiglio dei Ministri Aggiornamento 14 novembre 2011 Dipartimento

Dettagli

E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro

E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro E se domani, d'improvviso, non esistessero più gli artigiani? Una macchina

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

La cooperativa Fai compie 30 anni

La cooperativa Fai compie 30 anni Anziani e assistenza La cooperativa Fai compie 30 anni TRENTO Fai, la prima cooperativa sociale che si occupa di assistenza domiciliare in Trentino, si prepara a festeggiare ben 30 anni di attività. Sabato

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 Cari catechisti, buonasera! Mi piace che nell Anno della fede ci

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

ORGANO UFFICIALE DELLA FEDERAZIONE ITALIANA DELLE ASSOCIAZIONI SINDACALI NOTARILI. Consigli

ORGANO UFFICIALE DELLA FEDERAZIONE ITALIANA DELLE ASSOCIAZIONI SINDACALI NOTARILI. Consigli ORGANO UFFICIALE DELLA FEDERAZIONE ITALIANA DELLE ASSOCIAZIONI SINDACALI NOTARILI In collaborazione con Assessorato Aree Cittadine e Consigli di Zona Consigli Quanto costa comprar casa CASA: LE TASSE DA

Dettagli

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA 2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA Discorso del Prefetto Angelo Tranfaglia Piazza Maggiore Bologna, 2 giugno 2013 Autorità, cittadini tutti di Bologna e della sua provincia, un cordiale saluto a tutti.

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Crescere un bambino Indaco o Cristallo è un privilegio speciale in questo momento di turbolenze e cambiamenti. Come genitori, state contribuendo

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE Volume VIII manuali campi volontariato Il fare e il dire di Legambiente nei campi Dal 1991 ad oggi sono stati oltre 3.000 i campi di volontariato che Legambiente

Dettagli

Come è fatto un giornale?

Come è fatto un giornale? Come è fatto un giornale? 1. Com'è fatto un giornale? 2. Per iniziare o la testata è il titolo del giornale. o le manchette (manichette) sono dei box pubblicitari che le stanno al lato 3. La prima pagina

Dettagli

Via del Fagutale? Adesso ne possiamo parlare

Via del Fagutale? Adesso ne possiamo parlare Via del Fagutale? Adesso ne possiamo parlare 1 Via del Fagutale? Adesso ne possiamo parlare.. 1. LA RAPPRESENTAZIONE DEI MEDIA Dal 23 aprile 2010 dai mezzi di comunicazione italiani, tramite: Agenzie stampa;

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche:

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche: PREMESSA Insignita della Medaglia d Argento al Valor Militare della Resistenza, Pistoia, al pari di altre città toscane, è stata teatro di avvenimenti tragici, la maggior parte dei quali intercorsi tra

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi Questo documento vuole essere una sintetica descrizione dei servizi e delle opportunità che i servizi sociali del Comune-tipo

Dettagli

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO Premessa Il Centro Servizi Culturali Santa Chiara propone annualmente una Stagione di Teatro che si compone di differenti

Dettagli

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può!

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! Pag. 1/3 Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! (Articolo tratto da ALCER n 153 edizione 2010) Conoscere posti nuovi, nuove culture e relazionarsi con persone di altri paesi, di altre città

Dettagli

GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE

GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE un indagine demoscopica svolta da Astra Ricerche per Telefono Amico Italia con il contributo di Nokia Qui di seguito vengono presentati i principali risultati

Dettagli

www.noinoncilasceremomai.it

www.noinoncilasceremomai.it www.noinoncilasceremomai.it Chi siamo: la storia Il progetto trae ispirazione dalla vita di Vigor Bovolenta e sua moglie Federica Lisi che hanno, con il loro amore, sfidato il destino e la vita stessa.

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO La riorganizzazione dell ospedale dev essere affrontata in Consiglio In Consiglio comunale si parlerà ancora di riorganizzazione ospedaliera.

Dettagli

COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE

COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE VISTO l art. 1, comma 639 della Legge 27 dicembre 2013, n. 147, che ha istituito, a decorrere dal 1 gennaio 2014, l imposta

Dettagli

IL SENSO DELLA CARITATIVA

IL SENSO DELLA CARITATIVA IL SENSO DELLA CARITATIVA SCOPO I Innanzitutto la natura nostra ci dà l'esigenza di interessarci degli altri. Quando c'è qualcosa di bello in noi, noi ci sentiamo spinti a comunicarlo agli altri. Quando

Dettagli

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore!

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! oppure La Pubblicità su Google Come funziona? Sergio Minozzi Imprenditore di informatica da più di 20 anni. Per 12 anni ha lavorato

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

EUROBAROMETRO 63.4 OPINIONE PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA PRIMAVERA 2005 RAPPORTO NAZIONALE

EUROBAROMETRO 63.4 OPINIONE PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA PRIMAVERA 2005 RAPPORTO NAZIONALE Standard Eurobarometer European Commission EUROBAROMETRO 63.4 OPINIONE PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA PRIMAVERA 2005 Standard Eurobarometer 63.4 / Spring 2005 TNS Opinion & Social RAPPORTO NAZIONALE ITALIA

Dettagli

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA DE ACCESO A LA UNIVERSIDAD MAYORES DE 25 Y 45 AÑOS PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA 2013ko MAIATZA MAYO 2013 L incontro con Guido Dorso Conobbi Dorso quando ero quasi un ragazzo. Ricordo che un amico

Dettagli

TABELLA DEI COMPLEMENTI

TABELLA DEI COMPLEMENTI TABELLA DEI COMPLEMENTI REALIZZATA CON LA COLLABORAZIONE DELLA CLASSE II B DELLA SCUOLA SECONDARIA DALLA CHIESA E RUSSO DI BUSNAGO (MB) A. s. 2011/ 12 COMPLEMENTO DOMANDA A CUI RISPONDE ESEMPIO OGGETTO

Dettagli

Chi può prendere decisioni riguardo alla salute di un altra persona?

Chi può prendere decisioni riguardo alla salute di un altra persona? Chi può prendere decisioni riguardo alla salute di un altra persona? Nel Western Australia, la legge permette di redigere una dichiarazione anticipata di trattamento per stabilire quali cure si vogliono

Dettagli

COME VINCERE IL CALDO

COME VINCERE IL CALDO Centro Nazionale per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO Raccomandazioni per il personale che assiste gli anziani a casa ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO

Dettagli

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 cosa significa diventare cittadino italiano? 7 come muoverti? 8 senza cittadinanza 9 devi sapere 11 Prefazione Cari ragazzi,

Dettagli

Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio

Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio 1989, n. 39, in attuazione degli articoli 73 e 80 del decreto

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia Scuola Primaria Istituto Casa San Giuseppe Suore Vocazioniste Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar Classe IV Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia È il 19 febbraio 2011

Dettagli

Onore al carabiniere Antonio Bonavita Medaglia d'argento al Valor Militare

Onore al carabiniere Antonio Bonavita Medaglia d'argento al Valor Militare Onore al carabiniere Antonio Bonavita Medaglia d'argento al Valor Militare Giuseppe Massari ONORE AL CARABINIERE ANTONIO BONAVITA Medaglia d Argento al Valor Militare www.booksprintedizioni.it Copyright

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità Introduzione AIAS Bologna onlus, in collaborazione con altre organizzazioni europee, sta realizzando un progetto che intende favorire lo sviluppo di un ambiente positivo nelle famiglie dei bambini con

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

Flame of Hope maggio 2015

Flame of Hope maggio 2015 Flame of Hope maggio 2015 Cari amici, Quand è che si apprezza maggiormente la vita e si è consapevoli di essere vivi e ne siamo grati? Quando quel dono prezioso è minacciato e poi si apprezza la vita il

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

SEZIONE I LEGGI E REGOLAMENTI REGIONALI 12.4.2006 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 11

SEZIONE I LEGGI E REGOLAMENTI REGIONALI 12.4.2006 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 11 SEZIONE I 12.4.2006 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 11 LEGGI E REGOLAMENTI REGIONALI LEGGE REGIONALE 3 aprile 2006, n. 12 Norme in materia di polizia comunale. IL CONSIGLIO REGIONALE

Dettagli

INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP. Relazione Generale

INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP. Relazione Generale SERVIZIO SANITARIO REGIONALE BASILICATA Azienda Sanitaria Locale di Potenza INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP Relazione Generale A cura degli Uffici URP

Dettagli

SETTORE LAVORI PUBBLICI e PATRIMONIO Lecco, 20 marzo 2012 Servizio Viabilità N 71 R.O. SR.gf

SETTORE LAVORI PUBBLICI e PATRIMONIO Lecco, 20 marzo 2012 Servizio Viabilità N 71 R.O. SR.gf SETTORE LAVORI PUBBLICI e PATRIMONIO Lecco, 20 marzo 2012 Servizio Viabilità N 71 R.O. SR.gf OGGETTO: Organizzazione Zona a Traffico Limitato Centro storico IL SINDACO Premesso che, per fronteggiare le

Dettagli

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi il risparmio, dove lo ora? metto le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi Vademecum del risparmiatore le principali domande emerse da una recente ricerca di mercato 1

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

Che cosa provoca una commozione cerebrale?

Che cosa provoca una commozione cerebrale? INFORMAZIONI SULLE COMMOZIONI CEREBRALI Una commozione cerebrale è un trauma cranico. Tutte le commozioni cerebrali sono serie. Le commozioni cerebrali possono verificarsi senza la perdita di conoscenza.

Dettagli

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Un po di storia Il seme dell affido è germogliato in casa Tagliapietra nel lontano 1984 su un esigenza di affido consensuale in ambito parrocchiale. Questo seme ha cominciato

Dettagli

INFORMAZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

INFORMAZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI INFORMAZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI Ogni programma è preceduto da una testatina contenente, in forma sintetica, le informazioni relative al viaggio. Lo spazio a disposizione nella scheda è limitato

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015

RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015 RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015 COMUNICATO STAMPA La Regione che vogliamo: la CIDA organizza il confronto con i candidati alla Presidenza della regione Toscana 29 Aprile

Dettagli

L ASCENSORE. Conoscerlo meglio per gestirlo ed usarlo correttamente. COS È L ANACAM. Saper affrontare le emergenze. Quando non usare l ascensore.

L ASCENSORE. Conoscerlo meglio per gestirlo ed usarlo correttamente. COS È L ANACAM. Saper affrontare le emergenze. Quando non usare l ascensore. L ASCENSORE Conoscerlo meglio per gestirlo ed usarlo correttamente. Saper affrontare le emergenze. Quando non usare l ascensore. Cosa fare? Cosa non fare? Questo pieghevole è offerto dal vostro ascensorista

Dettagli

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Lo scorso 8 febbraio nella sede del Comitato Consultivo, il Direttore Generale dell Azienda "Policlinico-Vittorio Emanuele", Armando Giacalone, il Direttore

Dettagli

GLI ITALIANI E LO STATO

GLI ITALIANI E LO STATO GLI ITALIANI E LO STATO Rapporto 2014 NOTA INFORMATIVA Il sondaggio è stato condotto da Demetra (sistema CATI) nel periodo 15 19 dicembre 2014. Il campione nazionale intervistato è tratto dall elenco di

Dettagli

pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì

pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì pag. 2 La mamma diceva che ero dimagrito e così mi portò dal medico. Il dottore guardò le urine, trovò dello

Dettagli

www.integration.zh.ch

www.integration.zh.ch Cantone di Zurigo Dipartimento della giustizia e degli interni Ufficio cantonale per l integrazione Informazioni per i nuovi arrivati dall estero www.integration.zh.ch Indice 03 Immigrazione e diritto

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

A chi mi rivolgo? Cos è il diritto di accesso? Qual è la normativa di riferimento?

A chi mi rivolgo? Cos è il diritto di accesso? Qual è la normativa di riferimento? IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI A chi mi rivolgo? L' dell garantisce a tutti i soggetti interessati l'esercizio dei diritti d informazione e di accesso ai documenti amministrativi, e favorisce la conoscenza

Dettagli

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO Consigli e trucchi da esperti del settore IN QUESTA GUIDA: I. COME ORGANIZZARE UN TRASLOCO II. PRIMA DEL TRASLOCO III. DURANTE IL TRASLOCO IV. DOPO IL TRASLOCO V. SCEGLIERE

Dettagli

DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53, d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18, comma 1, lettera r, d.lgs. 09/04/2008 n. 81)

DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53, d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18, comma 1, lettera r, d.lgs. 09/04/2008 n. 81) Mod. 4 bis - Prest. DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53 d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18 comma 1 lettera r d.lgs. 09/04/2008 n. 81) Alla Sede INAIL INAIL TIMBRO DI ARRIVO Data di spedizione

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli