UN ALT RA IDEA DI PAS TA ricettario

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "UN ALT RA IDEA DI PAS TA ricettario"

Transcript

1 UN ALT RA IDEA DI PAS TA ricettario

2 CUCINARE SUPERFACILE cucinaresuperfacile.com BioStory: Il mio nome è Antonella. Sono fatta di esperienza e buonsenso, voglia di vivere e tenacia, il buon cibo è la mia professione. Ho aperto e gestito per quasi trent anni ristoranti segnalati dalle guide e dalla stampa specializzata (La Vela, Pantelleria - Nonsolovino, Pietrasanta) Alla mia tavola si sono seduti grandi artisti, vip e aristocratici, non pochi di loro erano allergici o intolleranti ai più diversi alimenti. Ho cucinato non solo per persone con intolleranze che richiedevano una cucina senza glutine, ma anche per vegetariani, vegani e crudisti. Ho avuto grandi maestri che in alcuni casi non hanno mai saputo di essere i miei maestri, ma la loro visione della cucina è stata per me illuminante. Ho sperimentato, sperimentato e ancora sperimentato con avida curiosità. Mi sono intrufolata nelle cucine di ogni paese che ho visitato e ogni tradizione ha arricchito le mie conoscenze. Sette anni fa ho dovuto lasciare la ristorazione: ero senza forze, depressa, stavo male e non capivo perché. Ero ormai disperata quando, quasi per gioco, ho deciso di sperimentare gli effetti di una diversa alimentazione sull organismo. Dopo un periodo di circa tre mesi senza latticini e senza pasta né pane né altro contenente glutine, le forze cominciarono a tornare e con loro il sorriso. Non sono celiaca ma è evidente una intolleranza al glutine e al lattosio. L amore per il buon cibo però non mi ha mai abbandonata. Ho messo la mia esperienza al servizio della mia intolleranza. Chi siede alla mia tavola gode degli stessi piatti che mangio io e li apprezza allo stesso modo, semplicemente sostituisco un piacere con un altro e di privazioni non si parla proprio. Ormai i miei capelli sono d argento ma dare alle persone piacere attraverso il cibo e il senso del gusto è ancora la mia missione, la cucina è la mia vita.... e della nostra pasta cosa pensi?? Questa pasta di grano saraceno in purezza mi ha sorpresa. Ha carattere, un sapore deciso. Si avverte l alto apporto proteico.

3 La Frittedda è molto popolare in Sicilia. É consuetudine consumarla fredda, per questo ho pensato a un insalata di pasta fredda un po insolita, approfittando di questo prodotto a base di grano saraceno che tiene ottimamente la cottura. INSALATA DI FUSILLI A FRI TT EDDA Preparazione: Appassire il cipollotto affettato in qualche cucchiaio di olio extra vergine di oliva. Aggiungere le fave e lasciar cuocere qualche minuto a recipiente coperto. Unire quindi i piselli e i carciofi già scottati, condire con sale, pepe e noce moscata, mescolare bene per insaporire, bagnare con mezzo bicchiere di acqua e portare a cottura. Le verdure devono rimanere al dente e non devono essere asciutte, aggiungere acqua se necessario. Quando le verdure sono cotte, aggiungere le foglioline di menta tagliuzzate con le forbici o tritate, un cucchiaio di zucchero di canna e una spruzzata di aceto di mele. Lasciar evaporare l aceto, spegnere e far intiepidire. Cuocere i fusilli, scolarli bene e passarli sotto acqua fredda corrente. Scolare bene e condire con le verdure ancora tiepide, lasciar freddare. Consumare dopo qualche ora. Decorare con un goccio di olio crudo e un ciuffo di menta g fusilli di grano saraceno Altri Cereali - una tazza di fave fresche sgusciate - una tazza di piselli freschi sgusciati - una tazza di cipollotto a fette spesse - due carciofi mondati, tagliati in otto parti e scottati in acqua e succo di limone - un limone per la cottura dei carciofi - un rametto di menta - sale e pepe - noce moscata - zucchero di canna grezzo Probios - aceto di mele Il Nutrimento - olio extra vergine di oliva Natura Toscana

4 È un piatto leggerissimo, perfetto per questa pasta di grano saraceno così ricca di proteine vegetali. E un piatto molto semplice e quasi completamente crudo, è quindi importante che gli siano eccellenti e biologici. FUSILLI IN CREMA DI MELANZANE E MANDORLE Preparazione: Sbucciare le melanzane e tagliarle in grossi pezzi, porle in un colapasta spolverate di sale e metterci sopra un piatto rovesciato e un peso. Lasciarle così per un ora affinché perdano l acqua di vegetazione. Strizzarle bene tra le mani e scottarle per dieci minuti in acqua non salata acidulata con aceto di mele. Scolarle con l aiuto di una mestola forata e schiacciarle per eliminare più acqua possibile. Lasciar freddare. Frullare le melanzane nel mixer assieme alle mandorle scolate e ai capperi ben dissalati fino a ottenere un composto molto rustico. A parte tritare al coltello il prezzemolo, un pezzetto di peperoncino in quantità a piacere, la scorza, solo la parte gialla, di mezzo limone non trattato e, facoltativo, mezzo spicchio di aglio senza germoglio interno. Unire questo trito alle melanzane e condire con due o tre cucchiai di olio extra vergine di oliva. Mescolare bene. Lessare i fusilli al dente, ammorbidire il composto di melanzane con qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta, per scaldarlo e renderlo fluido. Scolare la pasta e mescolarla bene con la salsa di melanzane aggiungendo un po di acqua di cottura della pasta se necessario. Servire subito i fusilli conditi con un filo di olio di oliva e decorati con una fogliolina di prezzemolo g fusilli di grano saraceno Altri Cereali - due piccole melanzane sode - una tazza di mandorle spellate Probios tenute a bagno per qualche ora un cucchiaio di capperi al sale Il Nutrimento, dissalati e sciacquati - prezzemolo fresco - un limone di giardino - poco aceto di mele Il Nutrimento - aglio facoltativo - sale, pepe, peperoncino - olio extra vergine di oliva Natura Toscana

5 Una rivisitazione del ragù vegetariano con un tocco speziato di ginger e curry. Il ginger ha proprietà salutistiche conosciute da millenni: oltre al suo particolare aroma è un ottimo aperitivo e digestivo, un toccasana per il tratto gastrointestinale. FUSILLI CON RAGU DI VERDURE, GINGER E CURRY Preparazione: Tritare grossolanamente carote, scalogno, cipolla e sedano e farli appassire in olio extra vergine di oliva con due foglie di alloro. Aggiungere il cucchiaino di ginger e il curry, uno o due cucchiai a piacere, far rosolare brevemente. Bagnare con due cucchiai di aceto di mele, aggiungere lo zucchero, mescolare bene e far sfumare. Regolare di sale e unire una buona macinata di pepe. Cuocere la pasta al dente e conservare un po di acqua di cottura, scolarla e saltarla brevemente in padella con il ragù preparato eliminando le foglie di alloro e aggiungendo poca acqua di cottura se asciugasse troppo. Servire caldo cosparso di nocciole tritate g fusilli di grano saraceno Altri Cereali - 4 carote - 1 scalogno - 1 cipolla bionda - 2 grossi gambi di sedano - un cucchiaino di ginger fresco tritato - 2 foglie di alloro - uno o due cucchiai di Curry Madras Mild - due cucchiai di aceto di mele Il Nutrimento - un cucchiaino di zucchero di canna grezzo Probios - un cucchiaino di maizena sciolto in 100 ml di acqua fredda - un pugno di nocciole tostate e tritate Probios - Olio extra vergine di oliva Natura Toscana - sale, pepe

6 Il finocchietto selvatico si presenta come delle nuvolette verde chiaro, simili a quelle del finocchio coltivato, ma molto più profumate. E facile trovarlo in primavera inoltrata sui viottoli di campagna. Si può raccogliere, surgelare e utilizzare quando necessario. PENNE AL FINOCCHIETTO SELVAT ICO CON MOLLICA DI PANE TOS TATA Preparazione: Stufare per 15 minuti la cipolla rossa in olio extra vergine di oliva, a fuoco basso e recipiente coperto. Aggiungere i capperi e il finocchietto tritati, mescolare bene e lasciar cuocere altri 10 minuti. Versare il vino rosso e far sfumare. Quando il vino rosso è evaporato aggiungere anche la passata di pomodoro e lasciar cuocere fino a quando la salsa sarà asciugata, regolare di sale alla fine perché i capperi sono saporiti. A parte far dorare in una padella con poco olio lo spicchio di aglio schiacciato, sbucciato e privato del germoglio interno, eliminarlo e tostare in quest olio le fette di baguette Panito macinate, appena le briciole prendono colore ritirare dal fuoco e far raffreddare. Insaporire questo composto freddo con un cucchiaio di zucchero di canna e poca cannella, a piacere, sminuzzata con le forbici o tritata nel mixer. Lessare la pasta e farla cuocere gli ultimi due minuti nella salsa preparata, Disporre nei piatti e spolverare con il pangrattato tostato. Servire caldo g penne di grano - 1 grossa cipolla rossa finemente tritata - due cucchiai di capperi al sale marino Il Nutrimento tritati - mezza tazza di foglioline di finocchietto selvatico tritate - mezzo bicchiere di vino rosso grammi di passata di pomodoro Natura Toscana - 1 spicchio di aglio due fette di baguette Panito macinate grossolanamente - un pezzetto di cannella olio extra vergine di oliva Natura Toscana sale, pepe un pugno di nocciole tostate e tritate Probios Olio extra vergine di oliva Natura Toscana sale, pepe

7 Proveniente dalla Toscana, Frantoio è una delle cultivar di olivo più uniformemente diffuse sul territorio nazionale. Un piatto davvero senza tempo e senza stagione, una salsa multiuso che darà grandi soddisfazioni. PENNE ALLA TOSCANA CON SALVIA, ROSMARINO E OLIVE FRAN TOIANE Preparazione: Far dorare in poco olio extra vergine di oliva uno o due spicchi di aglio a piacere. A parte tritare salvia, rosmarino e peperoncino e aggiungere il trito all aglio dorato. Spruzzare con poco vino bianco e lasciar evaporare. Con l aiuto di un pelapatate sbucciare i pomodori, tagliarli a pezzi, frullarli con un pizzico di sale a aggiungerli al resto. Lasciar asciugare la salsa. Nel frattempo togliere i noccioli alle olive e tritarle grossolanamente prima di unirle alla salsa ormai quasi asciutta. Scolare le penne al dente e terminare la cottura nella salsa aggiungendo, se necessario poca acqua di cottura della pasta. Servire ben caldo con un filo di olio crudo e un ciuffetto di salvia o rosmarino g penne di grano - 500g pomodori maturi o di polpa di pomodoro Natura Toscana - salvia - rosmarino - aglio - peperoncino - mezza tazza di olive frantoiane in salamoia - olio extra vergine di oliva Natura Toscana

8 RICETTE SENZA GLU T INE ricettesenzaglutine.wordpress.com BioStory: Sono una grande appassionata di cucina, intollerante a così tante cose che ho smesso di contarle! Amo il cibo e cerco sempre nuovi modi per renderlo una gioia per tutti: con la giusta ricetta è più facile sorridere ai problemi! Trovate i miei esperimenti per una cucina gustosa e salutare sul blog Ricette senza Glutine. Amo il grano saraceno. La pasta di grano saraceno è un ottima soluzione quando mais e riso, onnipresenti nell alimentazione di sensibili al glutine e celiaci, cominciano ad andare per traverso. Il problema è che spesso è volentieri la pasta senza glutine in commercio contiene solo piccole percentuali di grano saraceno e magari pure i detestati emulsionanti. No grazie. Così quando ho scoperto la nuova linea di pasta Altri Cereali 100% saraceno Probios ne sono davvero stata felice: penne e fusilli senza emulsionanti e con un ottimo sapore.... e della nostra pasta cosa pensi?? Ottima al dente, resiste alla cottura ed è priva di emulsionanti. 100% grano saraceno... ideale anche per chi è intollerante alle graminacee, non solo al glutine!

9 Il gusto dell asparago evoca quello del carciofo. In cucina si utilizzano germogli verdi o bianchi: gli steli dovrebbero essere resistenti alla rottura, dello stesso spessore e con le punte ancora chiuse; la base deve essere umida, per mantenerli freschi. PENNE PICCAN T I AGLI ASPARAGI VERDI Preparazione: Spellare gli asparagi ed eliminate la parte finale del gambo. Lavare accuratamente e tagliare a rondelle spesse circa 1cm. Cuocere per 15 minuti in una padella antiaderente con poca acqua e salateli appena. Cuocere per 5 minuti in abbondante acqua bollente salata la pasta di grano saraceno, dopodiché scolare e versare nella padella con gli asparagi. Completare la cottura risottando le penne Altri Cereali Probios con gli asparagi, l olio evo e una generosa spolverata di peperoncino macinato. Si creerà una deliziosa mantecatura dovuta all unione dell amido del grano saraceno con il sugo degli asparagi verdi g di penne di grano - 20 asparagi verdi - 4 cucchiai di olio extravergine di oliva Il Nutrimento - sale marino integrale fine di Trapani Probios qb - peperoncino macinato a piacere

10 Il pesto può essere fatto anche senza basilico e pinoli, in una versione alternativa molto gustosa. Vi voglio proporre la mia personale rivisitazione preparata con menta e semi di lino dorato. Il pesto di menta crea una combinazione molto particolare con le penne 100% grano saraceno Altri Cereali Probios, dando vita a un accoppiata vincente. Provare per credere! PENNE AL PES TO DI MEN TA Preparazione: Lavare accuratamente le foglie di menta e pestare con i semi di lino, l olio e l acqua. Per i non intolleranti al latte oppure vegani, aggiungere anche 2 cucchiai di pecorino grattugiato. Al posto del pestello si può tritare il tutto nel frullatore. I semi di lino rilasceranno una sostanza gelatinosa che aiuterà a rendere legato il pesto senza che sia necessario esagerare con l olio. Cuocere al dente le penne di grano saraceno in abbondante acqua bollente salata per i minuti previsti sulla confezione. Unire il pesto di menta e mescolare. Le penne di grano saraceno con pesto alternativo sono pronte per essere servite g di penne di grano - 80g di foglie di menta fresca - 8 cucchiai di olio extravergine di oliva Il Nutrimento - 5 cucchiai di acqua - 4 cucchiai di semi di lino dorati Probios - 2 cucchiai di pecorino grattugiato (facoltativo) sale e pepe qb

11 PENNE IN SALSA DI CANNELLINI E SESAMO NERO Preparazione: Cuocere i cannellini secondo le modalità previste. Se sono secchi, farli riprendere in acqua fredda per 10 ore e poi cuocerli in padella per un paio d ore con coperchio, aggiungendo periodicamente brodo vegetale salato. A termine cottura dovranno aver assorbito tutto il liquido. Se sono freschi, prepararli come descritto sopra ma senza ammollo. Se sono in scatola sarà sufficiente sciacquarli, passarli rapidamente in acqua bollente e scolarli. Schiacciare i cannellini già cotti con i rebbi di una forchetta riducendoli in purea. Unite poco prezzemolo tritato. Scaldare la purea di cannellini e unire brodo vegetale mescolando finché non si ottiene una crema fluida. Condire con sale e pepe a piacere. Cuocere le penne di grano in abbondante acqua salata e scolare al dente. Condirle con l olio evo, un paio di cucchiai di crema di cannellini e abbondante prezzemolo tritato. Versare su ogni piatto un paio di cucchiai di crema di cannellini e disporvi sopra la pasta. Completare con la crema di cannellini avanzata e con una spolverata di semi di sesamo nero. Servire subito e buon appetito! Lo sapevi? Il sesamo nero è il seme tipico di alcune varietà a seme scuro che possono essere o meno tostati a seconda degli utilizzi. Il sesamo scuro ha un sapore più intenso e oleoso del sesamo bianco, ampiamente utilizzato nella cucina orientale è meno conosciuto sulle nostre tavole. Questa combinazione con fagioli cannellini, è un connubio irresistibile fra oriente ed occidente, provare per credere! - 350g di penne di grano - 350g di fagioli cannellini (se avete fretta vanno bene anche quelli in scatola Il Nutrimento) - 4 cucchiai di olio extravergine di oliva Il Nutrimento - 3 cucchiai di semi di sesamo nero - abbondante prezzemolo tritato - sale e pepe qb

12 La farina di questo pseudocereale permette sperimentazioni culinarie molto particolari. La pasta Altricereali Probios, preparata con 100% farina di grano saraceno, non va in conflitto con altri dal gusto deciso, pur mantenendo il proprio sapore caratterizzante. Da provare abbinata a succo e scorza di arance tarocco bio. FUSILLI ALLE ARANCE Preparazione: Lavare le arance e sbucciarle tenendo da parte la scorza. Tagliare la scorza a listarelle sottili e farle bollire per circa 5 minuti in un ampia padella con poca acqua. Frullare finemente la polpa delle arance e unirle alle scorze in cottura. Fare sobbollire finché il succo delle arance non si sarà addensato creando un sughetto morbido e le scorze saranno facilmente infilzabili con una forchetta. Cuocere i fusilli Altri Cereali in abbondante acqua bollente salata e scolarli al dente. Versarli nella padella che contiene il sughetto di arance, unire l olio evo e, a piacere, il prezzemolo fresco tritato. Spadellare per qualche secondo a fuoco vivace e servire in tavola. Questo piatto è ottimo anche gustato freddo come insalata di pasta g di fusilli di grano - 2 grandi arance bio al naturale - 2 cucchiai di olio extravergine di oliva Il Nutrimento - prezzemolo fresco tritato a piacere. - sale e acqua qb

13 Vi dico la verità: non mi piacciono i timballi preparati con gli avanzi, perché la pasta diventa terribilmente scotta, però adoro tutte le ricette che contemplano la pasta compressa in uno stampo. Per questo motivo preparo sempre gli sformati con pasta appena cotta. Questa volta ho voluto provare a fare dei timballi di pasta 100% saraceno Altri Cereali con carote e scalogno, semplici ma d effetto! T IMBALLO DI FUSILLI Preparazione: In una ciotola sbattere le uova con il prezzemolo, una presa di sale e pepe nero a piacere. Lavare le carote, pelarle e privarle delle estremità; tagliarle a dadini molto piccoli. Sbucciare gli scalogni e tritarli allo stesso modo. Cuocere i fusilli 100% grano insieme alle verdure tritate in abbondante acqua bollente salata. Scolare dopo 5 minuti e condire con (in questo ordine) l olio extravergine d oliva, il formaggio grattugiato e l uovo sbattuto, mescolando ad ogni ingrediente aggiunto. Rivestire quattro stampi tondi monoporzione con carta da forno appena inumidita e versarci dentro la pasta. Si può sostituire gli stampi monoporzione con un unica tortiera da 18-20cm di diametro oppure con uno stampo da plum-cake per 4 persone. Compattare la pasta negli stampini schiacciandola leggermente con il dorso di un cucchiaio e terminare la cottura in forno statico preriscaldato a 180 C per 10 minuti. A termine cottura sformare i mini timballi di fusilli 100% saraceno e serviteli subito g di fusilli di grano - 4 uova - 3 cucchiai di formaggio Grana grattugiato (facoltativo) - 2 carote - 2 scalogni - 4 cucchiai di olio extravergine di oliva Il Nutrimento - 2 cucchiai di prezzemolo tritato - sale e pepe nero macinato qb

14 ZERO GLU T INE 100% BON TÀ blog.giallozafferano.it/zeroglutine BioStory: Felicia Basile: ho 30 anni, vivo in provincia di Napoli. Sono un Ortottista Assistente di Oftalmologia. Ho scoperto la celiachia a 20 anni, e con la celiachia è nata la passione per la cucina. Avendo mangiato normalmente sono abbastanza ipercritica con i prodotti senza glutine. Sono sempre alla ricerca della ricetta migliore! Amo il mare e adoro fare fotografie. Mi dedico alla cucina soprattutto nel tempo libero se poi la passione può trasformarsi in un lavoro che ben venga! Con un amica Mary abbiamo creato un blog di cucina senza glutine. Senza Glutine tutto si può!!!! Mary Di Gioia: 30 anni, Pugliese doc, mamma a tempo pieno di due splendidi bimbi, celiaca da due anni, bravissima a impastare, ho la passione per la cucina e la fotografia. Con un amica Felicia abbiamo un Blog di cucina senza glutine!... e della nostra pasta cosa pensate?? Quando l abbiamo assaggiata, ci siamo ricredute. La pasta è ottima, 100% naturale ed elastica, promossa a pieni voti anche dai non celiaci della famiglia!

15 Invece usare il classico basilico, abbiamo provato la rucola, sostituendo i pinoli con le mandorle e aggiungendo il limone un tocco deciso perché la rucola cosi perde parte del suo amarognolo! Se avete tempo aggiungete agli tanto olio di gomito e preparate il pesto con il mortaio, con questo piatto vi sembrerà di stare su una terrazza davanti al mare di Sorrento PENNE CON PES TO DI RUCOLA AL PROFUMO DI LIMONE Preparazione: Lavare la rucola accuratamente, asciugarla e metterla in un mixer tritatutto, oppure il classico mortaio, aggiungete l olio lo spicchio d aglio, le mandorle (o i pinoli se preferite) e la buccia di limone grattugiato. Aggiungere anche un cucchiaio di parmigiano se vi piace. Tritare tutto, fino a che non diventa una crema. Nel frattempo cuocere la pasta e condirla con il pesto di rucola. Il risultato è un primo piatto molto fresco e delicato ma allo stesso tempo molto gustoso! A piacere aggiungere al piatto finale una spolverata di parmigiano grattugiato g di penne di grano - 80g di rucola - 40g di mandorle pelate Probios - 1 buccia di limone grattugiato (limoni di Sorrento non trattati) - 5 cucchiai di olio extra vergine d oliva Il Nutrimento - sale e pepe

16 Per provare i fusilli di grano abbiamo scelto un sugo classico ed intramontabile alla puttanesca con olive e capperi. La Pasta Altri Cereali mantiene la cottura che è una meraviglia, non amiamo i fusilli come formato di pasta perché soprattutto senza glutine, la cottura non è mai uniforme ma questa volta ci siamo ricredute! Sono perfetti e salutari! FUSILLI ALLA PUTTANESCA Preparazione: Preparare il sugo, in una pentola larga, versare l olio, fare imbiondire l aglio e rosolare il peperoncino. Quando l aglio sarà bello dorato, toglierlo dall olio, togliere anche il peperoncino e versare i pomodori pelati, schiacciandoli con una forchetta. Far cuocere per circa minuti. Poi aggiungere i capperi, e le olive snocciolate continuare la cottura per altri 10 minuti e spegnere il fuoco. Nel frattempo lessare i fusilli, per il tempo di cottura indicato sul pacco, scolarli bene. Versarli nella pentola con il sugo e mantecarli bene. Decorare il piatto con olive a piacere! - 350g di Fusilli di grano - 450g di pomodori pelati Natura Toscana (in piena estate si possono sostituire con i pomodorini) - 200g di olive nere snocciolate Il Nutrimento - 2 cucchiai di capperi Il Nutrimento - 5 cucchiai di olio Extra Vergine d oliva Natura Toscana - 1 o 2 peperoncini (facoltativi, in caso di bambini evitate) sale qb

17 PENNETTE ALLA SICILIANA RIVISI TATA Preparazione: Tagliare le melanzane a cubetti, mettetele in una ciotola, e salarle in modo che caccino l acqua. Generalmente ci impiegano almeno 2 ore. Lavare i pomodorini, asciugarli e tagliarli a dadini. In una padella versare l olio evo, lo spicchio d aglio precedentemente tritato, e aggiungere i pomodorini. Cuocere per minuti. In una pentola mettere l olio di mais e friggere le melanzane. Scolarle bene dall olio e aggiungere le melanzane ai pomodorini, e anche le foglie di basilico, lasciar cuocere 5 minuti. Tagliare la mozzarella a dadini e tenerla da parte. Nel frattempo lessare la pasta per il tempo di cottura indicato sul pacco. Prima di scolarla, mettere da parte una tazzina d acqua di cottura della pasta. Una volta scolata la pasta versarla nella padella con i pomodorini, e le melanzane, aggiungere la mozzarella e il pecorino romano, e un po d acqua di cottura se serve, e mantecare a fuoco medio fino a quando il formaggio non inizierà a filare. Togliere dal fuoco e servire. Decorare con foglioline di basilico. Volendo si può servire questo primo anche nella melanzana, privata della polpa e fritta! Lo sapevi? Con il caldo si sa, si ha meno voglia di star davanti ai fornelli a cucinare, e se ci viene voglia di un piatto di siciliana? Noi abbiamo rivisitato la ricetta normale e abbiamo preparato le penne alla siciliana con pomodorini e melanzane! E più veloce e forse anche più buona della classica siciliana che si cuoce in forno. Con le penne Altri Cereali poi che danno un tocco di rustico con il loro bel colore scuro il risultato è assicurato! - 350g di penne di grano - 5 Melanzane di media grandezza - 600g di pomodorini piccadilly - 300g mozzarella* - 100g di pecorino romano* foglie di basilico - 1 spicchio d aglio cucchiai di olio evo Il Nutrimento - sale e pepe qb - olio di semi di mais o altro per friggere qb *assicuratevi che la mozzarella e il pecorino siano prodotti da caglio vegetale e non animale

18 PENNE RISOTTAT E CON CARCIOFI E FUNGHI Preparazione: Pulire i carciofi, lasciando solo i cuori. Affettarli e lasciarli in acqua con qualche goccia di limone per 10 minuti. Tagliare le zucchine a cubetti. In un tegame mettere l olio extravergine d oliva, la noce di burro e i carciofi tagliati a fettine. In una padella antiaderente lasciar cuocere i funghi fino a quando non si saranno asciugati. Una volta cotti unirli ai carciofi, e lasciare insaporire a fuoco basso mescolando di tanto in tanto, aggiungere il vino bianco e lasciate sfumare. Quando l acqua bolle versare le zucchine tagliate a dadini nell acqua, appena l acqua tornerà a bollire versarci anche la pasta, salare e cuocere per metà del tempo di cottura della pasta. Scolarla quindi a metà cottura e conservate l acqua. Versare la pasta e le zucchine nel tegame dei carciofi e terminare la cottura aggiungendo l acqua di cottura, mescolando di tanto in tanto come fosse un risotto. Qualche minuto prima di spegnere, aggiungere il prezzemolo tritato. Togliere dal fuoco e servire. Lo sapevi? Le penne risottate con carciofi e funghi sono un ottimo piatto unico. Risottate perché abbiamo voluto provare e dimostrare l elasticità di questa pasta di grano saraceno. Come abbiamo detto mantiene la cottura che è una meraviglia! Gli poi fanno il resto, davvero ottime! E allora perché non cuocerla come un risotto? Detto fatto! - 350g di penne di grano - 4 carciofi - 2 zucchine di media grandezza - 200g di funghi porcini freschi - 1 noce di burro - 1 spicchio d aglio - 5 cucchiai di olio extra vergine d oliva Il Nutrimento - 1 tazzina di vino bianco - 1 cucchiaio di prezzemolo tritato

19 Questo è piatto molto estivo e molto colorato: c è il giallo, il rosso e il verde che con il colore della pasta di grano ci stanno proprio bene!!! E molto gustoso e stuzzicante, ma allo stesso tempo delicato. FUSILLI ALLA CREMA DI PEPERONI Preparazione: Lavare i peperoni, e pulirli per bene, eliminando tutti i semini. Tagliarli a pezzetti. In una pentola aggiungete un cucchiaio di olio lo spicchio, d aglio e i peperoni. Lasciar cuocere per minuti, aggiungendo una tazzina d acqua a metà cottura. Quando saranno cotti, togliere dal fuoco e lasciarli riposare, poi passarli al mixer e ottenere una crema. In una padella mettere il resto dell olio, lo spicchio d aglio, le olive snocciolate e il pangrattato che si dovrà tostare. Nel frattempo lessare la pasta per il tempo di cottura indicato sulla confezione. Scolare bene e versare i fusilli nella padella con le olive, aggiungere la crema di peperoni e uno o due cucchiai di panna vegetale, mantecare bene e servire. A piacere spolverizzare con pecorino o parmigiano grattugiato. Si può decorare il piatto con listarelle di peperoni e olive g di fusilli di grano - 1 peperone rosso - 1 peperone giallo - 1 peperone verde - 150g di olive nere snocciolate Il Nutrimento - 2 cucchiai di pangrattato senza glutine - 2 cucchiai di panna vegetale Soia&Soia - 1 cucchiaino raso di noce moscata - 1 spicchio d aglio - 5 cucchiai di olio extravergine d oliva Il Nutrimento - sale qb

20 Probios srl

Esercitazione pratica di cucina N 11

Esercitazione pratica di cucina N 11 Esercitazione pratica di cucina N 11 Millefoglie di grana Con funghi porcini trifolati alla nepitella --------------------------------- Timballo di anelletti Siciliani al Ragù ---------------------------------

Dettagli

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER Da oggi Michelle Hunziker è la nuova testimonial di quello che è considerato il Re dei formaggi svizzeri, l Emmentaler

Dettagli

VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO

VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO Conserve: verdure sott'olio e sott'aceto VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO Le verdure non possono essere conservate semplicemente sott'olio: infatti, non hanno sufficiente acidità per scongiurare il pericolo

Dettagli

Tabella invernale asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi)

Tabella invernale asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi) 1 settimana MENU D Tabella asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi) petti di pollo al latte piselli e macedonia di al limone e biscotti risotto giallo involtini di tacchino cavolfiore fresca minestrina di piselli

Dettagli

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI PRANZO PRIMA SETTIMANA LUNEDI': MARTEDI': MERCOLEDI': GIOVEDI': VENERDI': PASTA AL

Dettagli

Freschezza in Svizzera

Freschezza in Svizzera Freschezza in Svizzera Tutte le sedi nel mondo sono disponibili all indirizzo: marche-restaurants.com AIRPORT ZÜRICH Diventate fan di Marché! facebook.com/marcherestaurantsschweiz BELLINZONA Tempo di spezie

Dettagli

OH CIELO...SIAMO FRITTI!!!

OH CIELO...SIAMO FRITTI!!! Kitchen Cri OH CIELO...SIAMO FRITTI!!! 10 Ricette per aumentare Grassi e Colesterolo Ecco l'indice delle ricette: 1. Cordonbleu di pollo e prosciutto 2. Gamberi in panatura di patate 3. Mozzarella in carrozza

Dettagli

Appunti della panificazione rurale

Appunti della panificazione rurale Appunti della panificazione rurale MATERIE PRIME Dal grano duro coltivato nell area del Sarcidano con il metodo di produzione Biologica, alla produzione di farine e semole macinate nel mulino di Nurri,

Dettagli

90 Ricette con Chef Menu di JET CHEF Premium. Essere uno chef non è mai stato così facile

90 Ricette con Chef Menu di JET CHEF Premium. Essere uno chef non è mai stato così facile 90 Ricette con Chef Menu di JET CHEF Premium Essere uno chef non è mai stato così facile Congratulazioni per aver acquistato il forno a microonde con tecnologia 6 SENSO Whirlpool Jet Chef Premium! Da oggi

Dettagli

CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE

CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE Menu MILANO CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE L eventuale attesa è sinonimo di preparazioni espresse e artigianali. Perdonateci! e se avete fretta, ditelo all Oste. L acqua pura microfiltrata è offerta dall

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO. La qualità dei cibi per la qualità della vita. Prefazione di Francesco Schittulli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO. La qualità dei cibi per la qualità della vita. Prefazione di Francesco Schittulli FRANCO NOBILE GIORGIA ROMEO LA SALUTE VIEN MANGIANDO La qualità dei cibi per la qualità della vita Prefazione di Francesco Schittulli Agli amici paracadutisti della Brigata Folgore Layout e impaginazione

Dettagli

A cura di Franca Pasticci Dottore in Dietistica. Unità complessa di Nefrologia e Dialisi Azienda USL 2 dell Umbria

A cura di Franca Pasticci Dottore in Dietistica. Unità complessa di Nefrologia e Dialisi Azienda USL 2 dell Umbria Mangia con gusto A cura di Franca Pasticci Dottore in Dietistica Unità complessa di Nefrologia e Dialisi Azienda USL 2 dell Umbria Socio fondatore; Comitato Direttivo FIR (Fondazione Italiana del Rene)

Dettagli

CATALOGO DEI PRODOTTI. Dall orto alla tavola

CATALOGO DEI PRODOTTI. Dall orto alla tavola CATALOGO DEI PRODOTTI Dall orto alla tavola Tutti i prodotti della nostra gamma sono senza coloranti nè conservanti, per preservare la vera natura delle pregiate materie prime utilizzate nella lavorazione

Dettagli

Indice. Ecco alcune idee per gustare i nostri prodotti non solo come antipasto o contorno ma anche come gustosissimi primi piatti!

Indice. Ecco alcune idee per gustare i nostri prodotti non solo come antipasto o contorno ma anche come gustosissimi primi piatti! Ricette ci trovi anche su www.tuttocalabria.com Ecco alcune idee per gustare i nostri prodotti non solo come antipasto o contorno ma anche come gustosissimi primi piatti! Indice Promi Piatti Penne Stuzzicanti....

Dettagli

Pane 100% farina di grano saraceno

Pane 100% farina di grano saraceno Questa ricetta l'ho elaborata grazie ai preziosi consigli di un grande chef e amico, ovvero il titolare del Ristorante dal Sem ad Albissola Superiore Sv (http://www.ristorantedasem.it/). Uno sguardo al

Dettagli

TRECCIA AL BURRO RICETTE

TRECCIA AL BURRO RICETTE TRECCIA AL BURRO RICETTE TRECCIA AL BURRO 1 kg di farina bianca 1 cucchiaio di sale (20 g ca.) 1 cubetto di lievito fresco (42 g) 1 cucchiaio di zucchero 120 g di burro 6 dl di latte 1 uovo sbattuto per

Dettagli

MENÙ SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, CDD, CENTRO ERGOTERAPICO DIETA RELIGIOSA PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 (CUCINA IN LOCO)

MENÙ SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, CDD, CENTRO ERGOTERAPICO DIETA RELIGIOSA PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 (CUCINA IN LOCO) PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 Giorno Prima settimana Seconda settimana Terza settimana Quarta Pasta all olio e Uova strapazzate Riso alla zucca Bresaola* / formaggio fresco Pasta olio e Bocconcini

Dettagli

Introduzione alla cucina vegan Ingredienti, consigli e 60 ricette complete

Introduzione alla cucina vegan Ingredienti, consigli e 60 ricette complete Introduzione alla cucina vegan Ingredienti, consigli e 60 ricette complete Questo opuscolo è per chi vuole imparare a cucinare piatti vegan, vale a dire 100% vegetali: spiega in dettaglio quali sono gli

Dettagli

La Leggenda degli Spaghetti alla Carbonara

La Leggenda degli Spaghetti alla Carbonara La Leggenda degli Spaghetti alla Carbonara Prologo Se vi domandate il perchè di questo mio curioso documento è presto detto: il 17 Gennaio è stato festeggiato il Carbonara Day. Quel giorno tutti i ristoranti

Dettagli

Manuale per la preparazione dei dolci in casa Nuova edizione

Manuale per la preparazione dei dolci in casa Nuova edizione Gentile Signora, con questo libro Le proponiamo, insieme alle più note ed apprezzate ricette delle precedenti edizioni, molte nuove idee di dolci da preparare in casa. L ampio ricettario è allo stesso

Dettagli

A COSA SERVONO SEMI E FRUTTI?

A COSA SERVONO SEMI E FRUTTI? A COSA SERVONO SEMI E FRUTTI? Dopo la fecondazione il fiore appassisce e i petali cadono. L ovulo fecondato si trasforma in SEME, mentre l ovario si ingrossa e si trasforma in FRUTTO. Il SEME ha il compito

Dettagli

Auguri e vedi di fare il tuo esame, cuoco dilettante che non sei altro!

Auguri e vedi di fare il tuo esame, cuoco dilettante che non sei altro! 1. A parte questo, possedevo un paio di altre caratteristiche che non facevano propriamente pensare a un cuoco in carriera. Ero soprattutto lento. Ero lento a muovermi, lento a pensare, lento di comprendonio,

Dettagli

Gruppo Mangiarsano Germinal. Book prodotti

Gruppo Mangiarsano Germinal. Book prodotti Gruppo Mangiarsano Germinal Book prodotti Il Gruppo MangiarsanoGerminal opera nel mercato dei prodotti biologici e salutistici con un unica missione: prendersi cura della salute dell uomo e dell ambiente.

Dettagli

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute)

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) La ristorazione collettiva ed in particolare quella scolastica è stata individuata come un ambito prioritario di intervento relativamente al Progetto MA.RI.SA.

Dettagli

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele ERVIZIO ANITARIO REGIONALE A Azienda ervizi anitari N 1 triestina la vien... alute angiando M Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele Dipartimento

Dettagli

1.Il Ristorante/La Trattoria

1.Il Ristorante/La Trattoria Agli italiani piace andare a mangiare in trattoria. Ma che cos è la trattoria? È un locale tipicamente italiano, che rispecchia il gusto e la mentalità degli italiani. Agli italiani piace mangiare bene,

Dettagli

guida ai metodi per la cottura degli alimenti

guida ai metodi per la cottura degli alimenti guida ai metodi per la cottura degli alimenti Progetto a cura di ANDID - Associazione Nazionale Dietisti Member of andid in breve Il dietista é un professionista sanitario competente per tutte le attivitá

Dettagli

PROVINCIA DI AGRIGENTO

PROVINCIA DI AGRIGENTO PROVINCIA DI AGRIGENTO CEREALI LEGUMINOSE DA GRANELLA OLEAGINOSE FORAGGERE ELENCO COLTURE Rese e prezzi medi (triennio 2009/2011) Prezzo medio /q. Resa media q./ha Prezzo medio ottenuto nell'anno 2012

Dettagli

D.O.P. Nutrirsi tra Piacere e Benessere

D.O.P. Nutrirsi tra Piacere e Benessere aleggio D.O.P. Nutrirsi tra Piacere e Benessere Trenta ricette con il Taleggio D.O.P. con notizie sulle proprietà funzionali di alcuni ingredienti (pillole di salute) Gallette di riso con crema di Taleggio

Dettagli

Unità VI Gli alimenti

Unità VI Gli alimenti Unità VI Gli alimenti Contenuti - Gusti - Preferenze - Provenienza Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. Cosa piace all Orsoroberto L Orsoroberto racconta ai bambini quali sono i cibi che lui ama e che mangia

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

PROTEINE VERDURE GRASSI ERBE E SPEZIE

PROTEINE VERDURE GRASSI ERBE E SPEZIE Senza le migliaia di persone che hanno contribuito al blog, ai podcast e infine al libro di Robb Wolf, la Paleo Dieta non avrebbe potuto essere d aiuto a così tanta gente. È stato solo interagendo con

Dettagli

L'appetito vien...assaggiando!

L'appetito vien...assaggiando! SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA MAGIC SCHOOL 2 coop. soc. VIA G. MELI, N. 8 90010 FICARAZZI PROGETTO EDUCATIVO A.S. 2014 / 2015 L'appetito vien...assaggiando! INSEGNANTI : Benfante Rosa, Bentivegna Simona,

Dettagli

Raccolta ricette salate e dolci con la pasta fillo

Raccolta ricette salate e dolci con la pasta fillo Raccolta ricette salate e dolci con la pasta fillo -ricette del contest Raccolta ricette con la pasta fillo del blog Matrioska s Adventures(http://matrioskadventures.com)- Ancutza - http://matrioskadventures.com

Dettagli

Emilia Romagna I Terra da gustare

Emilia Romagna I Terra da gustare Emilia Romagna I Terra da gustare Emilia Romagna I Terra da gustare 2 Dopo l interesse suscitato dal percorso enogastronomico sul filo della memoria, alla ricerca dei sapori perduti dell Emilia Romagna,

Dettagli

É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie!

É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie! É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie! Family Trancio di Prosciutto 2 kg Trancio di Pancetta Arrotolata 600 gr Zampone 1 kg Lenticchie 500 gr Trentingrana 500 gr Mortadella 500 gr Pasta

Dettagli

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Comune di CORI (Lt) Assessorato all RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO pagina 1 SOMMARIO Premessa... 3 1 Principi generali: Cos è il Compostaggio... 4 2 Cosa mettere nella

Dettagli

PER DIMAGRIRE, OGNI ORA HA IL SUO CIBO? Giorgio Pitzalis - Specialista in Pediatria e Scienza dell'alimentazione

PER DIMAGRIRE, OGNI ORA HA IL SUO CIBO? Giorgio Pitzalis - Specialista in Pediatria e Scienza dell'alimentazione PER DIMAGRIRE, OGNI ORA HA IL SUO CIBO? Giorgio Pitzalis - Specialista in Pediatria e Scienza dell'alimentazione Arriva l'estate ed ecco, regolarmente, "spuntare" le solite diete dimagranti. Ne esistono

Dettagli

impariamo a mangiare sano con i cibi vegetali a cura di Luciana Baroni Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana - SSNV 4 a edizione 2014

impariamo a mangiare sano con i cibi vegetali a cura di Luciana Baroni Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana - SSNV 4 a edizione 2014 impariamo a mangiare sano con i cibi vegetali a cura di Luciana Baroni Società Scientifi ca di Nutrizione Vegetariana - SSNV 4 a edizione 2014 Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana - SSNV www.scienzavegetariana.it

Dettagli

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA ALIMENTAZIONE ANTICANCRO L alimentazione è un bisogno essenziale dell uomo: per funzionare, un individuo deve introdurre una certa quantità

Dettagli

o ami la carne o te ne innamorerai Menù

o ami la carne o te ne innamorerai Menù o ami la carne o te ne innamorerai Menù Hanno inventato il matrimonio perché non si può cucinare per una persona sola. Anche per questa ragione amiamo cucinare gli stessi piatti per più persone. Nel caso,

Dettagli

PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AL MERCATO ALLA TAVOLA. Per saperne di più

PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AL MERCATO ALLA TAVOLA. Per saperne di più PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AGRICOLTURA BIOLOGICA LA FILIERA (dal campo alla tavola) AL MERCATO L ETICHETTA PRODOTTI A KM ZERO MERCATI CONTADINI, VENDITA DIRETTA, GAS ALLA TAVOLA LA PIRAMIDE ALIMENTARE

Dettagli

antipasto del pescatore insalata di mare tiepida alla catalana piovra tiepida tartare di tonno rosso del Mediterraneo selezione di affettati

antipasto del pescatore insalata di mare tiepida alla catalana piovra tiepida tartare di tonno rosso del Mediterraneo selezione di affettati Quand je n ai rien à faire, et qu à peine un nuage Dans les champs bleus du ciel, flocon de laine, nage, J aime à m écouter vivre, et, libre de soucis, Loin des chemins poudreux, à demeurer assis T. G.

Dettagli

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 36 1. ZUCCHERI E SAPORE DOLCE Tutti gli zuccheri sono fonti di energia e non

Dettagli

4. Conoscere il proprio corpo

4. Conoscere il proprio corpo 4. Conoscere il proprio corpo Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

«DOVE SI TROVANO I BATTERI?»

«DOVE SI TROVANO I BATTERI?» 1 a STRATEGIA EVITARE LA CONTAMINAZIONE conoscere «DOVE SI TROVANO I BATTERI?» I batteri si trovano ovunque nell ambiente (aria, acqua, suolo ed esseri viventi): Sono presenti sulle materie prime, ad es.

Dettagli

Dal Forum una raccolta di dolci estivi senza l ausilio del forno

Dal Forum una raccolta di dolci estivi senza l ausilio del forno Dal Forum una raccolta di dolci estivi senza l ausilio del forno www.giallozafferano.it Plumciok by marilena1 250 gr mascarpone 250 ml panna fresca montata 1 tubetto latte condensato (quasi tutto) meringhe

Dettagli

QUALITà IN LOMBARDIA: DOP IGP E PRODOTTI DI MONTAGNA

QUALITà IN LOMBARDIA: DOP IGP E PRODOTTI DI MONTAGNA QUALITà IN LOMBARDIA: DOP IGP E PRODOTTI DI MONTAGNA I T A L I A N O EXPO 2015 I marchi DOP e IGP sono marchi di qualità che vengono assegnati dalla Commissione Europea. I requisiti per il riconoscimento

Dettagli

IL CIBO DALLA TERRA ALLA TAVOLA. Dott. Francesco Andreoli

IL CIBO DALLA TERRA ALLA TAVOLA. Dott. Francesco Andreoli IL CIBO DALLA TERRA ALLA TAVOLA Dott. Francesco Andreoli CHI PRODUCE? Grande industria Piccole industrie Piccoli produttori LE ETICHETTE Sono la carta d identità del prodotto (dati reali) Il pacchetto

Dettagli

Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO ndice 1 Fai come fa la Natura 2 Cosa ci metti per fare la terra? 3 Come funziona il Compostaggio 4 Le cose

Dettagli

Libro di cucina. k = 100% RED k = 2% This will only be printed in 4 Colour Process as per the colour breakdown shown here. m = 100% c = 11% c = 0%

Libro di cucina. k = 100% RED k = 2% This will only be printed in 4 Colour Process as per the colour breakdown shown here. m = 100% c = 11% c = 0% Libro di cucina Libro di cucina Kenwood Cooking Chef è l ultima rivoluzionaria innovazione di Kenwood, da oltre 60 anni leader nella preparazione dei cibi. E la combinazione perfetta di esperienza, qualità

Dettagli

PER UNA MIGLIORE RIUSCITA DEI DOLCI

PER UNA MIGLIORE RIUSCITA DEI DOLCI Dolci PER UNA MIGLIORE RIUSCITA DEI DOLCI Il burro deve esser lasciato ammorbidire a temperatura ambiente prima di essere mescolato all'impasto o alla farina. Se dovete aggiungere delle uvette, o dei canditi,

Dettagli

Ogni giorno gettiamo il seme della qualità

Ogni giorno gettiamo il seme della qualità Ogni giorno gettiamo il seme della qualità La qualità scivola tra gesti semplici Una vocazione dalle radici profonde Ieri è già domani La molitura del grano è una preziosa tradizione che si tramanda di

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

Gioco sensoriale stagionale

Gioco sensoriale stagionale Obiettivi Conoscere la frutta e la verdura di stagione grazie all aiuto dei cinque sensi. Allenare l utilizzo isolato dei sensi Età Da 7 anni Luogo In classe Timo Ullmann/WWF Svizzera Il gioco sensoriale

Dettagli

LE IRRESISTIBILI DOLCI TENTAZIONI DEL MOMENTO, SCEGLI LA TUA BASE SCATENA LA TUA FANTASIA CONQUISTA TANTI NUOVI CLIENTI!

LE IRRESISTIBILI DOLCI TENTAZIONI DEL MOMENTO, SCEGLI LA TUA BASE SCATENA LA TUA FANTASIA CONQUISTA TANTI NUOVI CLIENTI! Le ALL ITALIANA CREA LA TUA ALL ITALIANA Decidi di essere oriin le, cre tivo e diverso d i tuoi concorrenti : Cre le tue person lissime cup c kes ll it li n, LE IRRESISTIBILI DOLCI TENTAZIONI DEL MOMENTO,

Dettagli

di albicocche. ) senza glutine ) senza lattosio GIu~BuII~

di albicocche. ) senza glutine ) senza lattosio GIu~BuII~ Dr Schàr Foodservice ri Chi è affetto da celiachia non deve assolutamente rinunciare a mangiare al ristorante; attenendosi ad alcune regole e suggerimenti è possibile consumare i propri pasti al ristorante,

Dettagli

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar.

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutto il fascino delle montagne dell Alto Adige, catturato nelle specialità L Alto Adige,

Dettagli

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11 AL SUPERMERCATO Che cosa ci serve questa settimana? Un po di tutto; per cominciare il pane. Sì, prendiamo due chili di pane. Ci serve anche il formaggio. Sì, anche il burro. Prendiamo 3 etti di formaggio

Dettagli

SIAMO QUELLO CHE MANGIAMO

SIAMO QUELLO CHE MANGIAMO SIAMO QUELLO CHE MANGIAMO RIFLESSIONI E PROSPETTIVE SU NOI STESSI E SUL MONDO BISOGNI PRIMARI DELL'UOMO Quali sono i bisogni dell'uomo? Volendo semplificare i bisogni basilari sono due: vogliamo evitare

Dettagli

La corretta alimentazione

La corretta alimentazione La corretta alimentazione www.salute.gov.it 2 Tutta la comunità scientifica è d accordo sul fatto che esista uno stretto legame tra una corretta alimentazione e una vita in buona salute. Per mantenersi

Dettagli

Disciplinare di Produzione della DOP Pecorino Romano

Disciplinare di Produzione della DOP Pecorino Romano Disciplinare di Produzione della DOP Pecorino Romano Art. 1 La zona di provenienza del latte destinato alla trasformazione del formaggio Pecorino Romano comprende l intero territorio delle regioni della

Dettagli

Piramide alimentare svizzera Raccomandazioni alimentari per adulti che conciliano piacere ed equilibrio nell alimentazione. Indice

Piramide alimentare svizzera Raccomandazioni alimentari per adulti che conciliano piacere ed equilibrio nell alimentazione. Indice pag. 1 / 20 Piramide alimentare svizzera Raccomandazioni alimentari per adulti che conciliano piacere ed equilibrio nell alimentazione Indice Versione lunga / Novembre 2011 2 Piramide alimentare svizzera

Dettagli

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO. L ALIMENTA ZIONE NEG LI ADULTI (16-65 anni )

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO. L ALIMENTA ZIONE NEG LI ADULTI (16-65 anni ) IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NEG LI ADULTI (16-65 anni ) ALIMENTAZIONE ANTICANCRO L alimentazione è un bisogno essenziale dell uomo: per funzionare, un individuo deve introdurre una certa

Dettagli

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 TALK SHOW IL SORRISO VIEN MANGIANDO D.ssa Clelia Iacoviello Consulente Nutrizionale Nutraceutico Agenda Chi sono I problemi di oggi - Fame di Testa

Dettagli

LISTINO ORTOFRUTTA C.A.R. listino del :07/07/2015 num :15.105

LISTINO ORTOFRUTTA C.A.R. listino del :07/07/2015 num :15.105 Centro Agroalimentare Roma Via Tenuta del Cavaliere, 1-00012 Guidonia-Montecelio (RM) Tel: 06.60.50.12.01 - Fax : 06.60.50.12.75 www.agroalimroma.it LISTINO ORTOFRUTTA C.A.R. listino del :07/07/2015 num

Dettagli

LISTINO ORTOFRUTTA C.A.R. listino del :02/07/2015 num :15.102

LISTINO ORTOFRUTTA C.A.R. listino del :02/07/2015 num :15.102 Centro Agroalimentare Roma Via Tenuta del Cavaliere, 1-00012 Guidonia-Montecelio (RM) Tel: 06.60.50.12.01 - Fax : 06.60.50.12.75 www.agroalimroma.it LISTINO ORTOFRUTTA C.A.R. listino del :02/07/2015 num

Dettagli

10. sicurezza. dei tuoi cibi dipende anche da te. sicurezza

10. sicurezza. dei tuoi cibi dipende anche da te. sicurezza 10. sicurezza La dei tuoi cibi dipende anche da te sicurezza 10. La sicurezza dei tuoi cibi dipende anche da te Oggi i consumatori sono sempre più attenti alle questioni della sicurezza degli alimenti,

Dettagli

Hai chiesto qual è il piatto del giorno? Il nostro Maître sarà lieto di illustrarvi le novità del giorno

Hai chiesto qual è il piatto del giorno? Il nostro Maître sarà lieto di illustrarvi le novità del giorno Hai chiesto qual è il piatto del giorno? Il nostro Maître sarà lieto di illustrarvi le novità del giorno 2014 Hai chiesto qual è il piatto del giorno? { } (Il maresciallo Carotenuto Vittorio De Sica Che

Dettagli

Vini SPUMANTI. Franciacorta Cuve Imperiale Brut. Valdobbiadene Prosecco. Superiore Brut. Prosecco Treviso Extra Dry. Valdobbiadene Prosecco

Vini SPUMANTI. Franciacorta Cuve Imperiale Brut. Valdobbiadene Prosecco. Superiore Brut. Prosecco Treviso Extra Dry. Valdobbiadene Prosecco Carta dei Vini 2015 Vini SPUMANTI Franciacorta Cuve Imperiale Brut Superiore Brut Berlucchi Regione LOMBARDIA Uve Chardonnay e Pinot Nero Vino Bouquet ricco e persistente,con note fruttate e floreali.

Dettagli

CARATTERISTIC HE-ALIMENTARI. buono da mensa ottimo per salse fragranza intensa

CARATTERISTIC HE-ALIMENTARI. buono da mensa ottimo per salse fragranza intensa CARATTRISTICH- CARATTRISTIC H-ALIMNTARI DV pomodoro ovale di daniele semina: febbraio trapianto: aprile-maggio raccolta: luglio-novembre buccia chiara, arancione se maturo, polpa compatta, pochi semi,

Dettagli

w w w. c m r i s t o r a z i o n e. i t

w w w. c m r i s t o r a z i o n e. i t BOCCALE 4 STAGIONI Senza capsula 41,5 cl Quattro stagioni bottiglia 20 CL bottiglia 40 CL SAGITTA VINO BIANCO Calice 44 cl SWING Bottiglia 25 cl Bottiglia 50 cl OFFICINA 1825 Bicchiere 30 cl ROCKBAR Bicchiere

Dettagli

MAN- GIAR BENE. Mantenere il corpo in buona

MAN- GIAR BENE. Mantenere il corpo in buona MAN- GIAR BENE vivere sani 3 Mantenere il corpo in buona salute ha la sua base in una corretta alimentazione. Essa si basa sull apporto equilibrato di acqua, carboidrati (zuccheri e amidi), proteine, grassi

Dettagli

LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere di salvaguardia della terra???

LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere di salvaguardia della terra??? DIREZIONE DIDATTICA DI MARANELLO SCUOLA DELL INFANZIA STATALE J.DA GORZANO PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere

Dettagli

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Le necessità del nostro corpo Cibo e bevande sono i mezzi con cui il nostro organismo si procura le sostanze di cui ha bisogno per le sue attività vitali.

Dettagli

Il ristorante. Marco Mazzanti

Il ristorante. Marco Mazzanti Il ristorante I colori del mare, i sapori della tradizione la calda accoglienza e la cantina generosa sono le note caratteristiche della Tartana. Benvenuti nel nostro ristorante. Marco Mazzanti Il mare

Dettagli

L uomo ed il suo essere è in continuo adattamento. PRESERVARE LA SALUTE PASSA PER IL CIBO E DALLO STILE DI VITA. a cura del Dott.

L uomo ed il suo essere è in continuo adattamento. PRESERVARE LA SALUTE PASSA PER IL CIBO E DALLO STILE DI VITA. a cura del Dott. L uomo ed il suo essere è in continuo adattamento. PRESERVARE LA SALUTE PASSA PER IL CIBO E DALLO STILE DI VITA a cura del Dott. Samorindo Peci Appunti dell autore Ho fatto in modo di realizzare questo

Dettagli

Utenti: 3,2 = Prodotti destinati al consumatore finale = Prodotti destinati unicamente agli operatori della ristorazione

Utenti: 3,2 = Prodotti destinati al consumatore finale = Prodotti destinati unicamente agli operatori della ristorazione Utenti: 3,2 = Prodotti destinati al consumatore finale = Prodotti destinati unicamente agli operatori della ristorazione SELEX ACETI AROMATIZZATI - BALSAMICI - CONDIMENTI Crema Classica all'aceto Balsamico

Dettagli

Hawos Pegasus 230 Volt

Hawos Pegasus 230 Volt olt Pagina 2 Pagina 3 Pagina 3 Pagina 4 Pagina 5 Pagina 5 Pagina 6 Pagina 6/7 Pagina 7 Pagina 7 Pagina 8 Introduzione a Pegasus Scegliere le dimensioni della macinatura Iniziare e terminare il processo

Dettagli

STORIA E TRADIZIONE. Da allora Tradizione e Qualità sono rimasti il fiore all occhiello della Pasticceria Orlandi.

STORIA E TRADIZIONE. Da allora Tradizione e Qualità sono rimasti il fiore all occhiello della Pasticceria Orlandi. STORIA E TRADIZIONE La Pasticceria Orlandi nasce per volontà di Romano Orlandi che dopo una lunga gavetta nelle più famose pasticcerie milanesi, nel 1952 decide di mettersi in proprio aprendo il suo negozio

Dettagli

HUROM RICETTE DI ESTRATTI NATURALI. www.huromitalia.it ITALIA

HUROM RICETTE DI ESTRATTI NATURALI. www.huromitalia.it ITALIA HUROM RICETTE DI ESTRATTI NATURALI ITALIA DALLA HUROM A TE Alla Hurom ci impegniamo ad offrire una nutrizione della più alta qualità e dal sapore il più vicino possibile alla forma più pura presente in

Dettagli

Sezione Mista Scuola dell infanzia Cassiani. Progetto. Degli esseri viventi: fattori legati al percorso alimentare

Sezione Mista Scuola dell infanzia Cassiani. Progetto. Degli esseri viventi: fattori legati al percorso alimentare Sezione Mista Scuola dell infanzia Cassiani Progetto Degli esseri viventi: fattori legati al percorso alimentare Come presa in carico di responsabilità, di tutoraggio Percorso1 dalla spiga al pane Percorso

Dettagli

ÒMangio a scuolaó sezione bambini

ÒMangio a scuolaó sezione bambini DISCRIMINANTI DEL CAMPIONE Istituto scolastico Classe Comune 1) Sesso maschio femmina 2) Etˆ 7-10 anni 11-13 anni 3) Preparazione dei pasti preparati nella cucina preparati altrove e della scuola portati

Dettagli

IL DISCIPLINARE. Art. 1 Descrizione del prodotto.

IL DISCIPLINARE. Art. 1 Descrizione del prodotto. DISCIPLINARE INTERNAZIONALE PER L OTTENIMENTO DEL MARCHIO COLLETTIVO VERACE PIZZA NAPOLETANA (VERA PIZZA NAPOLETANA) IL DISCIPLINARE Aspetti merceologici e legislativi del prodotto Scopo del presente disciplinare

Dettagli

PINOT GRIGIO FRIULI COLLI ORIENTALI D.O.C. : marnoso argilloso UVE : Pinot Grigio 100% FORMA DI ALLEVAMENTO : cordone speronato basso

PINOT GRIGIO FRIULI COLLI ORIENTALI D.O.C. : marnoso argilloso UVE : Pinot Grigio 100% FORMA DI ALLEVAMENTO : cordone speronato basso PINOT GRIGIO : marnoso argilloso UVE : Pinot Grigio 100% : in bianco, solo acciaio NOTE GUSTATIVE : colore giallo paglierino con riflessi dorati. Profumo elegante di frutta matura, fiori di campo e fieno

Dettagli

ALLEGATO 5 CARATTERISTICHE MERCEOLOGICHE DELLE DERRATE ALIMENTARI

ALLEGATO 5 CARATTERISTICHE MERCEOLOGICHE DELLE DERRATE ALIMENTARI ALLEGATO 5 CARATTERISTICHE MERCEOLOGICHE DELLE DERRATE ALIMENTARI (i prodotti DOP e IGP che l OEA è tenuto ad offrire sono evidenziati in grassetto e sottolineati) REQUISITI QUALITATIVI DI CARATTERE GENERALE

Dettagli

L INDICE LA PREMESSA. Testo: Agostino Macrì Disegni: Arianna Buzzi LA PREMESSA 1 AMBIENTE E PRODUZIONI ALIMENTARI 3 LA TRASFORMAZIONE DEGLI ALIMENTI 5

L INDICE LA PREMESSA. Testo: Agostino Macrì Disegni: Arianna Buzzi LA PREMESSA 1 AMBIENTE E PRODUZIONI ALIMENTARI 3 LA TRASFORMAZIONE DEGLI ALIMENTI 5 LA PREMESSA L INDICE LA PREMESSA 1 AMBIENTE E PRODUZIONI ALIMENTARI 3 LA TRASFORMAZIONE DEGLI ALIMENTI 5 INIZIATIVE DELL UNIONE EUROPEA 6 TUTELA DELLE PRODUZIONI ALIMENTARI TRADIZIONALI 7 SITUAZIONE ITALIANA

Dettagli

TOASTER. Istruzioni per l uso

TOASTER. Istruzioni per l uso TOASTER Istruzioni per l uso 5 4 3 1 6 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO 1) Manopola temporizzatore 2) Tasto Stop 3) Leva di accensione 4) Bocche di caricamento 5) Pinze per toast 6) Raccoglibriciole estraibile

Dettagli

PENTOLE A PRESSIONE ISTRUZIONI D USO E GARANZIA

PENTOLE A PRESSIONE ISTRUZIONI D USO E GARANZIA PENTOLE A PRESSIONE ISTRUZIONI D USO E GARANZIA LA COTTURA IN PENTOLA A PRESSIONE La pentola a pressione è uno strumento ancora tutto da scoprire, da conoscere e da valorizzare, sia dal punto di vista

Dettagli

alimentazione come e di promozione della SALUTE

alimentazione come e di promozione della SALUTE LA SALUTE VIEN MANGIANDO: alimentazione come fattore di rischio e di promozione della SALUTE Dr. Saverio Chilese Resp. Unità Operativa di Nutrizione Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione ULSS 4 Referente

Dettagli

L arancio. Galleria di immagini Le arance Le zagare I mandarini I limoni I pompelmi Indovinelli Le filarance

L arancio. Galleria di immagini Le arance Le zagare I mandarini I limoni I pompelmi Indovinelli Le filarance L arancio La leggenda L albero Il frutto Gli agrumi La spremuta Le decorazioni Verifiche Galleria di immagini Le arance Le zagare I mandarini I limoni I pompelmi Indovinelli Le filarance Bevi un goccio

Dettagli

Verifica - Conoscere le piante

Verifica - Conoscere le piante Collega con una linea nome, descrizione e disegno Verifica - Conoscere le piante Erbe Hanno il fusto legnoso che si ramifica vicino al terreno. Alberi Hanno il fusto legnoso e resistente che può raggiungere

Dettagli

Al Roccolo. Fattoria Piolanti. A ghè, un bèl sit in mezz al vert Lazàà l è ùl paès ndua te dè andà.

Al Roccolo. Fattoria Piolanti. A ghè, un bèl sit in mezz al vert Lazàà l è ùl paès ndua te dè andà. Al Roccolo Fattoria Piolanti A ghè, un bèl sit in mezz al vert Lazàà l è ùl paès ndua te dè andà. Ragiungèl, l è facil tè po minga sbaglià. Ocio, sculta che tè spieghi mi Ciapa la strada che la và de là.

Dettagli

AZIENDA CERTIFICATA ISO 9001:2000 APPENDICE INTEGRATIVA AL CATALOGO GENERALE EUROPAST

AZIENDA CERTIFICATA ISO 9001:2000 APPENDICE INTEGRATIVA AL CATALOGO GENERALE EUROPAST AZIENDA CERTIFICATA ISO 9001:2000 APPENDICE INTEGRATIVA AL CATALOGO GENERALE EUROPAST SOLO UNA GRANDE PASSIONE CI GUIDA A CREARE PRODOTTI SEMPRE MIGLIORI ATTRAVERSO I QUALI SI ESPRIME LA MISSION DELLA

Dettagli

La corretta alimentazione nell infanzia Dedicato ai genitori

La corretta alimentazione nell infanzia Dedicato ai genitori La corretta alimentazione nell infanzia Dedicato ai genitori A cura dell U.O.C. Igiene Alimenti e Nutrizione Dipartimento Prevenzione Medica, A.S.L. di Pavia, V.le Indipendenza,3 0382 432451 TROVA L EQUIILIIBRIIO

Dettagli

Latte & Co. Cucinare senza lattosio. Abitudini alimentari e tendenze. Alimentazione equilibrata. Una guida per più gusto e benessere.

Latte & Co. Cucinare senza lattosio. Abitudini alimentari e tendenze. Alimentazione equilibrata. Una guida per più gusto e benessere. free.salute Alimentazione Benessere Una guida per più gusto e benessere. Latte & Co. Quando il malessere nasce a tavola. Cucinare senza lattosio. Menu leggero di 3 portate. Abitudini alimentari e tendenze.

Dettagli

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD. LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA UNA STRAORDINARIA MOSTRA CHE AFFRONTA IL TEMA DEL CIBO DAL PUNTO DI VISTA SCIENTIFICO, SVELANDONE TUTTI

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

DOLCETTO D ACQUI PIEMONTE GRIGNOLINO BARBERA MONFERRATO. Denominazione di Origine Controllata. Denominazione di Origine Controllata

DOLCETTO D ACQUI PIEMONTE GRIGNOLINO BARBERA MONFERRATO. Denominazione di Origine Controllata. Denominazione di Origine Controllata Piemonte Piemonte Piemonte DOLCETTO D ACQUI PIEMONTE GRIGNOLINO BARBERA MONFERRATO ZONA DI PRODUZIONE Colline del Monferrato, province di Alessandria e Asti ZONA DI PRODUZIONE Colline del Monferrato, nelle

Dettagli

Oppure si lavorava l argilla con il tornio (figg. 4 5).

Oppure si lavorava l argilla con il tornio (figg. 4 5). Ceramica Nell antichità il vaso non era un semplice un semplice oggetto utile nella vita quotidiana, ma era anche merce di scambio. Il lavoro del vasaio, inizialmente era collegato alle stagioni e dunque

Dettagli