TRIBUNALE DI BRESCIA SEZIONE FALLIMENTARE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TRIBUNALE DI BRESCIA SEZIONE FALLIMENTARE"

Transcript

1 TRIBUNALE DI BRESCIA SEZIONE FALLIMENTARE FALLIMENTO N. 23/2011: OMISSIS IN LIQUIDAZIONE GIUDICE DELEGATO: DOTT. RAFFAELE DEL PORTO CURATORE: DOTT. STEFANO MIDOLO PERIZIA DI STIMA BENI IMMOBILI Brescia,

2 TRIBUNALE DI BRESCIA SEZIONE FALLIMENTARE CONSULENZA TECNICA D UFFICIO FALLIMENTO N. 23/11: GIUDICE DELEGATO: CURATORE: OMISSIS IN LIQUIDAZIONE DOTT. RAFFAELE DEL PORTO DOTT. STEFANO MIDOLO PREMESSA Il curatore dott. Stefano Midolo nominava il sottoscritto ing. Federico Provezza di Brescia esperto per la stima e l individuazione degli immobili acquisiti alla massa fallimentare ed affidava al sottoscritto il seguente INCARICO L esperto esaminati gli atti, ispezionati i luoghi, proceda alla descrizione e alla stima dei beni acquisiti alla massa fallimentare. Indichi, a norma dell art c.c. i confini almeno tre, dei beni immobili, fornisca di questi i dati catastali e gli elementi utili alla determinazione dell Ici. Accerti la conformità urbanistico edilizia dei fabbricati. Indichi inoltre le trascrizioni e le iscrizioni che gravano sulle singole unità immobiliari. Successivamente il sottoscritto si recava nei comuni di Mazzano (BS) e Sabbioneta (MN) ove sono siti gli immobili in oggetto; compiuti tutti gli accertamenti necessari il sottoscritto ha redatto la seguente 2

3 RELAZIONE 1) TERRENI AGRICOLI ED EDIFICABILI IN MAZZANO (BS) Trattasi di terreni attualmente coltivati, destinati dal punto di vista urbanistico sia ad agricoltura sia alla realizzazione di edifici commerciali. DATI CATASTALI Gli immobili sono identificati al catasto terreni come segue: Comune di Mazzano Foglio 8 Mapp.75 seminativo irriguo, cl. 1, ha RD 173,15 RA 183,34 Mapp.77 seminativo irriguo, cl. 2, ha RD 97,94 RA 94,18 Mapp.80 seminativo irriguo, cl. 2, ha RD 18,63 RA 17,91 CONFINI Di seguito si riportano i confini degli immobili sopra elencati: mappale 75: - nord con mappale 2 (roggia) - est con mappale 77 - sud con mappale 76 - ovest con mappale 73 mappale 77: - nord con mappale 2 (roggia) - est con mappale 60 e strada - sud con mappale 76 e 80 - ovest con mappale 75 e 76 mappale 80: - nord con mappale 77 - est con mappale 62 3

4 - sud con mappale 62 - ovest con mappale 76 e 77 DESCRIZIONE Trattasi di terreni pianeggianti attualmente coltivati a prato di superficie complessiva pari a circa ha I terreni sono locati alla soc. Agricola Lombarda srl con contratto (allegato) del e scadenza I terreni sono irrigui (canale in lato nord e lato est) e facilmente accessibili per quanto riguarda i mappali 75 e 77 mediante strada comunale in lato nord e strada vicinale non asfaltata in lato ovest, tra il mappale 75 e 77 ed in mezzeria al mappale 77. Il mappale 80 è accessibile attraverso il mappale 77. I terreni sono ubicati in prossimità di una zona produttiva del Comune di Mazzano (stabilimenti ex Medeghini ed ex Italcementi) e godono di una notevole visibilità in quanto prospicienti la tangenziale Brescia Salò. Si segnala la presenza di tralicci elettrici in lato nord - ovest del mappale 75 e in lato nord est del mappale 77. SITUAZIONE URBANISTICA Dal punto di vista urbanistico il PGT Vigente del Comune di Mazzano classifica i terreni in oggetto come segue: - mappali 75 parte, 80 parte, 77 parte in zona E1 agricola produttiva (si specifica che i mappali 80 e 77 sono in fascia di rispetto stradale) - mappali 75 parte, 77 parte in zona D5 zona commerciale in attuazione 4

5 - mappali 75 parte, 80 parte e 77 parte in zona SP In particolare per le zone D5 le norme tecniche del PGT art stabiliscono che per tali aree sono fatti salvi gli indici previsti nei piani attuativi approvati in base al precedente PGT. Tali terreni sono oggetto di convenzione urbanistica rep /24054 del a seguito dell adozione del Piano Attuativo Medeghini n.30 del La convenzione urbanistica prevede: - superficie territoriale di PRG: mq; - SLP: mq; - area a standard da cedere gratuitamente al Comune: mq; - superficie territoriale con modifiche: mq; - opere da eseguirsi a cura e spese del lottizzante e relativi oneri: ,65 di cui ,02 per opere di urbanizzazione primaria e ,63 per opere di urbanizzazione secondaria; - cessione gratuita delle aree per le urbanizzazioni e le attrezzature pubbliche (standards); - cessione gratuita delle opere di urbanizzazione; - opere di urbanizzazione estranee al regime convenzionale da eseguirsi a carico del lottizzante. La convenzione inoltre fissava in anni 5 il termine massimo entro cui realizzare le opere di urbanizzazione (primaria, secondaria e in regime di esclusiva) PROVENIENZA 5

6 Gli immobili sono pervenuti per atto del notaio Luigi Zampaglione in data rep /19826, trascritto a Brescia il ai numeri 26975/ Nell atto di compravendita vengono specificate le seguenti servitù: - acquedotto interrato di cui all atto notaio Mario Mistretta del 18 dicembre 1996 rep. n /14206, trascritto a Brescia il nn. 1332/1092; elettrodotto di cui all atto notaio Sergio Senini del rep n /24442, trascritto a Brescia il nn. 1401/1002; - convenzione urbanistica per Piano Attuativo con il Comune di Mazzano di cui all atto del notaio Sergio Senini del rep. n /24054, trascritto a Brescia il nn / STIMA Il criterio di stima utilizzato è quello sintetico comparativo che consiste nel raffronto tra l immobile in oggetto ad altri con similari caratteristiche (costruttive, di destinazione, di posizione) di cui siano noti i prezzi di vendita. In particolare si è fatto riferimento alla capacità edificatoria dei terreni stabilita dal punto di vista urbanistico dal PGT vigente, attribuendo 350,00 /mq di SLP edificabile; tale valore unitario è sensibilmente inferiore rispetto ai valori di mercato degli anni precedenti, ciò è dovuto alla situazione di crisi economica globale che ha particolarmente colpito il settore dell edilizia: 6

7 - SLP: mq x 350,00 /mq = , zona agricola e di rispetto: mq x 10,00 /mq = ,00 - oneri di urbanizzazione: = ,02 = totale = ,98 arrotondato a VALORE TERRENI MAPP. 75, 77, 80 IN MAZZANO ,00 (diconsi euro duemilioniquattrocentomila) ELEMENTI UTILI PER L I.C.I. In base alle stime comunali il valore ai fini ICI dei terreni in oggetto è così determinato: - aree non urbanizzata a destinazione commerciale D5 mq di SLP : mq x 186,00 /mq di SLP = ,00 - aree agricole ici 2011 mappale 77: RD 97,94 x 75 x 1,25 = 9.181,87 mappale 80: RD 18,63 x 75 x 1,25 = 1.746,56 sommano ,43 - aree agricole ici 2012 mappale 77: RD 97,94 x 130 x 1,25 = ,25 mappale 80: RD 18,63 x130 x 1,25 = 3.027,37 sommano ,62 SITUAZIONE IPOTECARIA 7

8 Con visure ipotecarie (allegate) eseguite presso la conservatoria dei RR II di Brescia con aggiornamento al si è accertato che gli immobili in oggetto sono colpiti dai seguenti gravami: 1) Ipoteca volontaria di ,00 a favore di Banca Intesa Mediocredito spa iscritta il n.26796/6381, somma capitale ,00, durata anni 9; 2) iscrizione giudiziale di ,00 a favore di Banca Nazionale del Lavoro spa iscritta il n.38222/9465, somma capitale ,56; 3) iscrizione giudiziale di ,00 a favore di Banca Popolare di Vicenza scpa iscritta il n.53793/13581, somma capitale ,23, si segnala che in detta iscrizione il mappale 75 del foglio 8 NCTR di Mazzano viene erroneamente indicato come mappale 74 della medesima superficie. 4) sentenza di fallimento a favore della massa dei creditori trascritta il ai nn /7120 ****** 2) COMPLESSO PRODUTTIVO IN VIA BORGOFREDDO A SABBIONETA (MN) Trattasi di complesso produttivo costituito da edifici realizzati su una superficie pari a circa mq in epoche successive adibiti alla produzione e da un edificio adibito a residenza; il complesso è sito in Comune di Sabbioneta in prossimità del centro abitato utilizzato per la 8

9 fabbricazione di formaggio grattugiato. DATI CATASTALI Il complesso produttivo è così identificato al catasto fabbricati: Comune di Sabbioneta Foglio 35 Mapp.60/1 via Borgofreddo n.27/29, PT-1, cat. A/3, cl.3, vani 8 RC 392,51 Mapp.60/2 via Borgofreddo n.27/29, PT, cat. C/6, cl.2, mq 36 RC 59,50 Mapp.61 via Borgofreddo n.25/a, PT-1, cat. D/7 RC ,00 CONFINI Il complesso immobiliare in oggetto confina a:: - nord con i mappali 83, 62 e est con il mappale sud con la strada comunale via Borgofreddo - ovest con i mappali 36, 37 e 38 DESCRIZIONE Trattasi di un complesso produttivo costituito da n. 5 fabbricati distinti realizzati in epoche successive in funzione delle esigenze produttive con coperture parzialmente interessate dalla presenza di lastre ondulate in eternit. Ex mappale : trattasi di capannone adibito ad attività produttive quali sala lavorazioni grana, celle frigorifere e zona spedizioni. La struttura portante dell edificio è in cemento armato con tamponamenti in laterizio. Ha una superficie complessiva pari a circa 9

10 1.415 mq di cui: - circa 10 mq adibita a cabina elettrica (mappale 58) con altezza utile interna pari a 7,70 metri; - circa mq adibiti a sala lavorazione, celle frigorifere (mappale 59) con altezza utile interna pari a 5,60 metri, caratterizzati da: - la sala lavorazioni pavimento in piastrelle, pareti e soffitto rivestiti con pannelli coibentati, illuminazione a neon e serramenti esterni in alluminio e vetro camera; - le celle frigorifere pavimento in battuto di cemento, pareti e soffitto rivestiti con pannelli coibentati - circa 275 mq adibiti a zona spedizioni ed ufficio di reparto (mappale 57 e 59) con altezza utile interna pari a 4,00 metri e 3,05 metri per gli uffici, caratterizzati da pavimento in battuto di cemento e piastrelle, pareti rivestite con pannelli coibentati, illuminazione a neon; - circa 85 mq adibiti a spogliatoi e servizi (mappale 59) con altezza utile interna pari a 2,98 metri, caratterizzati da pavimenti e pareti rivestiti in piastrelle e serramenti in alluminio e vetro camera (gli spogliatoi per 50 mq sono identificati catastalmente con il mappale 59 e per 35 mq con il mappale 61). mappale 60: trattasi di edificio separato che si sviluppa su n. 2 piani fuori terra (piano terra e piano primo) realizzata in muratura portante di tipologia casa padronale. L edificio ha una superficie complessiva pari a circa 300 mq di cui circa 165 mq al piano terra e 135 mq al piano primo. 10

11 L edificio è suddiviso in un appartamento (sub 1) che si sviluppa su n. 2 piani per complessivi 260 mq circa distribuiti in n. 4 locali a piano terra, n. 5 locali al piano primo, dal vano scala, dall ingresso e dal corridoio. L unità immobiliare, ad eccezione del ripostiglio a piano terra e al piano primo che sono al rustico e non sono direttamente accessibili dall appartamento, è caratterizzato da pavimenti in piastrelle tipo cotto e parquet, camino, caloriferi in ghisa, pareti intonacate, impianti a vista, serramenti in legno e vetro semplice, serramenti interni in legno, bagno con piastrelle a pavimento e alle pareti. L autorimessa (sub 2) è ubicata al piano terra ed ha una superficie pari a circa 40 mq ed è caratterizzata da pavimento in battuto di cemento e basculante in lamiera con accesso diretto all appartamento. Ex mappale 61: trattasi di un complesso di n. 4 edifici con caratteristiche costruttive differenti realizzati in periodi successivi. L edificio principale A era adibito alle attività produttive ed è stato realizzato per successivi ampliamenti delle costruzioni originarie adibite a stalle. L immobile ha una superficie complessiva pari a circa 2.050,00 mq di cui 160 mq circa siti al piano primo adibiti ad archivio ed accessibili mediante scala interna ed è caratterizzato da strutture portanti miste (murature, cementi armati, carpenteria metallica). Il fabbricato ha una forma irregolare con ricavati diversi locali all interno di altezze utili variabili (da 2,90 a 5,00 metri) comunicanti fra loro e caratterizzati da: pavimenti in battuto di cemento con resina superficiale, 11

12 pareti intonacate o rivestite con pannelli coibentati, illuminazione al neon, serramenti in alluminio e vetro semplice. Il secondo edificio B si sviluppa su n. 2 piani per complessivi 590 mq circa di cui: - al piano terra 410 mq circa sono adibiti a deposito bobine e magazzino con pavimento in battuto di cemento, pareti intonacate e soffitto rivestito con pannelli solo per il deposito bobine; all interno del magazzino è stato ricavato anche un locale adibito ad ufficio (circa 25 mq); - al piano terra 60 mq circa sono adibiti al locale centrale termica ed autoclave; - al piano primo 120 mq circa sono adibiti ad uffici accessibili da scala esterna e caratterizzati da pavimenti in piastrelle di graniglia, pareti intonacate, caloriferi in ghisa, serramenti esterni in legno e vetro camera, illuminazione a neon e bagno con pavimento e pareti rivestiti in piastrelle. Il terzo edificio C era adibito a deposito cartoni, ha una superficie pari a circa 290 mq con struttura costituita da telai in ferro, copertura e tamponamenti perimetrali in lamiera e pavimento in battuto di cemento. Il quarto edificio D era adibito ad officina, ha una superficie pari a circa 17 mq ed è al rustico. Vi sono inoltre (tettoie E): - una tettoia che collega l edificio principale (mappale 61) con l edificio identificato catastalmente al mappale 59 di superficie pari a circa

13 mq - una tettoia in alto sud dell edificio principale (mappale 61) di superficie pari a circa 175 mq - una tettoia in lato nord dell edificio principale (mappale 61) di superficie pari a circa 65 mq; - n. 2 tettoie in alto nord ed ovest dell edificio adibito ad officina (mappale 61) di superficie complessiva pari a circa 18 mq. L area esterna scoperta (circa 5.610) è adibita a deposito e movimentazione e la restante superficie (pari a circa mq) non è recintata ed è attualmente coltivata a prato. SITUAZIONE URBANISTICA Il complesso produttivo risale agli anni ante 67 con successivi interventi edili di ristrutturazione ampliamento e nuove costruzioni fino all attuale conformazione edile. Con accesso agli atti presso gli uffici del Comune di Sabbioneta si sono reperiti i seguenti atti autorizzativi: - concessione edilizia in sanatoria prot. n. 882 del n. 34/ richiesta certificato agibilità del prot. n in riferimento alla pratica edilizia n. 101/97 e relativa richiesta di integrazione della documentazione presentata con CPI (prot. n. 3441/4248 del ) - DIA prot. n del

14 - DIA prot. n del concessione edilizia n. 101/1-97 prot. n del (variante alla concessione edilizia n. 101/97 del prot. n. 4697) - concessione edilizia n. 101/97 del prot. n diniego del prot. n. 3530/4014 in risposta alla pratica edilizia n. 72/97 del autorizzazione edilizia n. 236/95 reg. cost. n. 236 prot. n del autorizzazione edilizia n. 139/93 reg. cost. n. 139 prot. n del autorizzazione edilizia n. 78/93 reg. cost. n. 78 prot. n del autorizzazione edilizia n. 30/93 reg. cost. n. 30 prot. n. 375 del Risultano non autorizzati i seguenti corpi: - tettoia posta in lato nord ai locali adibiti ad officina - locali adibiti a zona lavaggio in lato nord - locali con funzione bussola siti in lato est Dal punto di vista urbanistico, il PGT vigente del comune di Sabbioneta (MN) classifica gli immobili in: - zona D1: aree ed usi produttivi esistenti (mappale 57, 58, 59, 60 e parzialmente 61) - zona D2: aree per usi produttivi di completamente (parzialmente il 14

15 mappale 61 circa mq). Per quanto riguarda le suddette zone, il PGT prescrive che gli interventi di ristrutturazione edilizia e saturazione delle capacità edificatorie dei lotti sono subordinati alla realizzazione, laddove previste, delle fasce ambientali o paesaggistiche. Applicando gli indici urbanistici risulta ancora disponibile una capacità edificatoria stimabile in mq di superficie coperta e mq di superficie SLP: foglio 35 lotto area copribile superficie realizzabile totale totale mq mappali mq mq mq mq 57, 58, zona D1 59, 60, , , , , ,00 zona D , , ,00 area copribile: 9.300,00 mq - area coperta: 4.505,00 mq = area copribile residua: 4.795,00 mq SLP realizzabile: ,00 mq - SLP realizzata: 5.285,00 mq = SLP residua: 6.585,00 mq PROVENIENZA Gli immobili sono pervenuti mediante: - atto notaio Mariconda Gennaro, in Roma, del rep n , racc. n. 6881, registrato a Roma il , trascritto presso la Conservatoria di Mantova il con formalità nn. 7148/5041; la parte venditrice Euro Pool srl (Verona) risulta catastalmente ancora 15

16 intestataria dell immobile (mappale 57 terreno, mappale 58 cat. D/7, mappale 59 cat. D/7). - atto notaio Treccani Franco, in Brescia, del rep n , racc. n , trascritto presso la conservatoria di Mantova il con formalità nn. 9120/5683 (mappali 60/1, 60/2, 61). Nell atto si specifica l esistenza di una Convenzione Urbanistica stipulata con atto del n /15481 notaio S. Cavandoli, trascritto a Mantova il nn. 6408/4346. STIMA Il criterio di stima utilizzato è quello sintetico comparativo che consiste nel raffronto tra l immobile in oggetto ad altri con similari caratteristiche (costruttive, di destinazione, di posizione) di cui siano noti i prezzi di vendita. La stima viene eseguita nelle due ipotesi di seguito descritte: - ipotesi 1: utilizzo delle strutture esistenti per l attività di caseificio; risultano realizzate numerose e particolari finiture specificatamente dedicate a tali attività, quali rivestimenti interni di pareti e controsoffitti, tramezze divisorie di partizione dei vari spazi, celle frigorifere, realizzate con pannelli isolanti al fine di conservare e mantenere i livelli di refrigerazione necessari per la lavorazione, conservazione e stagionatura. In particolare tutto il fabbricato identificato al mappale 61 presenta tali caratteristiche. In questa ipotesi la stima viene quindi eseguita in base al costo di costruzione dei fabbricati, depurato dalla 16

17 vetustà, sommato al valore dell area. - ipotesi 2: insediamento di altra attività produttiva: in questo caso vista la necessaria riconversione dei fabbricati ad altra attività produttiva il valore risulterebbe notevolmente ridotto sia per i costi di smantellamento di quanto sopra descritto, sia per la poca adattabilità del fabbricato mappale 61 che, edificato in più riprese successive secondo le crescenti esigenze aziendali, presenta strutture disorganiche. In sostanza il complesso produttivo se non utilizzato per attività di caseificio deve essere demolito e ricostruito secondo tecniche e tipologie correnti. In questo caso la stima del complesso immobiliare è da eseguirsi considerando il valore dell area edificabile detraendone i costi per le demolizioni e gli smaltimenti: Di seguito si riportano le stime eseguite sulla base delle due ipotesi precedentemente descritte: Ipotesi 1: continuità dell attività casearia Ex Mappali 57, 58, 59: capannone: mq x /mq 300 = ,00 Mappale 60: piano terra: mq 165 x /mq 400 = ,00 piano primo: mq 135 x /mq 200 = ,00 autorimessa: mq 40 x /mq 100 = 4.000,00 Mappale 61: Edificio A 17

18 piano terra: mq x /mq 200 = ,00 piano primo: mq 160 x /mq 150 = ,00 Edificio B piano terra: mq 470 x /mq 250 = ,00 piano primo uffici: mq 120 x /mq 500 = ,00 Edificio C piano primo: mq 290 x /mq 100 = ,00 Edificio D piano primo: mq 17 x /mq 100 = 1.700,00 Tettoie E piano terra: mq 258 x /mq 100 = ,00 Area edificabile: area con capacità edificabile: mq / 0,60 x /mq 80 = ,33 TOTALE ,33 TOTALE ARROTONDATO IPOTESI ,00 Ipotesi 2: insediamento di altra attività produttiva area lotto: mq x 80,00 /mq = ,00 costi di demolizione - smaltimento: mc x 30,00 /mc = ,00 = totale ,00 TOTALE ARROTONDATO ,00 Si ritiene pertanto opportuno attribuire al complesso immobiliare in 18

19 oggetto un valore medio rispetto alle sopra esposte stime: VALORE COMPLESSO PRODUTTIVO IN VIA BORGOFREDDO A SABBIONETA ,00 (diconsi euro unmilioneduecentomila) ELEMENTI UTILI PER L I.C.I. In base alle rendite catastali si ottiene: ici 2011 mappali 57, 58, 59, 61: cat D/1, RC 4.245,28+ cat D/1, RC ,43= ,71 valore catastale: RC ,71 x 50 = ,50 x aumento del 5% ai fini I.C.I. 1,05 = valore ai fini I.C.I. = ,27 mappale 60: cat A/3, RC 392,51 + cat C/6, RC 59,50 = 452,01 valore catastale: RC 452,01 x 100 = ,00 x aumento del 5% ai fini I.C.I. 1,05 = valore ai fini I.C.I. = ,05 19

20 valore ai fini ici ,32 ici 2012 mappale 61: RC ,00 x 60 x 1,05 = ,00 mappale 60: cat A/3, RC 392,51 + cat C/6, RC 59,50 = 452,01 RC 452,01 x 160 x 1,05 = ,68 valore ai fini ici ,68 SITUAZIONE IPOTECARIA Con visure ipotecarie (allegate) eseguite presso la conservatoria dei RR II di Mantova con aggiornamento al si è accertato che gli immobili in oggetto sono colpiti dai seguenti gravami: 1) Ipoteca volontaria di ,00 a favore di Unicredit Banca d Impresa spa Verona, iscritta il nn. 3488/954, somma capitale ,00, durata anni 10; 2) Iscrizione giudiziale in estensione di ,00 a favore di Banca Nazionale del Lavoro Spa - Roma, iscritta il nn /2457, somma capitale ,56; la presente nota viene depositata in estensione a quella presentata presso la conservatoria di Brescia con il medesimo titolo in data ; 20

21 3) Iscrizione giudiziale di ,00 a favore di Banca Popolare di Vicenza Spa - Vicenza, iscritta il nn /3407, somma capitale ,23; si precisa che nella suddetta iscrizione gli immobili pervenuti con formalità 7148/5041 del vengono indicati con i mappali del foglio 35 di catasto terreni: 57 are 5.40, 58 are 0.15, 59 are ) sentenza fallimento a favore della massa dei creditori trascritta il ai nn /7120 ****** ****** TABELLA RIASSUNTIVA IMMOBILI DI PROPRIETA Descrizione Ubicazione Valore stimato terreni edificabili con destinazione commerciale Mazzano (BS) complesso produttivo con capacità edificatoria residua Sabbioneta (MN) TOTALE Brescia, allegati: ogni allegato, ove pertinente, contiene fotografie, visure catastali, estratti mappa, schede catastali, concessioni edilizie, atti di provenienza: 1. terreno edificabile in Comune di Mazzano 2. complesso industriale in Comune di Sabbioneta 3. visure ipotecarie 21

Il Giudice Delegato Dott.Raffaele Del Porto nominava il sottoscritto ing. Federico Provezza di Brescia esperto per la stima e l individuazione degli

Il Giudice Delegato Dott.Raffaele Del Porto nominava il sottoscritto ing. Federico Provezza di Brescia esperto per la stima e l individuazione degli TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO N.167/05 SEZIONE FALLIMENTARE CONSULENZA TECNICA D UFFICIO Procedura soggetta a contributo unificato ex art.9 L.23.12.99 n.488 OMISSIS GIUDICE DELEGATO: DOTT.RAFFAELE DEL

Dettagli

TRIBUNALE DI BRESCIA SEZIONE FALLIMENTARE

TRIBUNALE DI BRESCIA SEZIONE FALLIMENTARE TRIBUNALE DI BRESCIA SEZIONE FALLIMENTARE FALLIMENTO N. 227/2012: OMISSIS GIUDICE DELEGATO: DOTT. GUSTAVO NANNI CURATORE: DOTT. MARCO GREGORINI PERIZIA DI STIMA IMMOBILI IN PERTICA BASSA Brescia, 06.05.2013

Dettagli

PERIZIA DI STIMA PROPRIETA. PAMA PREFABBRICATI s.p.a.

PERIZIA DI STIMA PROPRIETA. PAMA PREFABBRICATI s.p.a. PERIZIA DI STIMA PROPRIETA PAMA PREFABBRICATI s.p.a. Brescia, 03.11.2010 1 PERIZIA DI STIMA Per accertare il valore corrente di mercato degli immobili di proprietà delle società PAMA PREFABBRICATI SPA,

Dettagli

TRIBUNALE DI BRESCIA VERIFICA DI CONGRUITA VALORI

TRIBUNALE DI BRESCIA VERIFICA DI CONGRUITA VALORI TRIBUNALE DI BRESCIA CONCORDATO PREVENTIVO N. 23/09 ENTRA S.P.A. GIUDICE DELEGATO: DOTT.CARLO BIANCHETTI COMMISSARIO GIUDIZIALE: DOTT. SSA CLARA STERLI VERIFICA DI CONGRUITA VALORI Brescia, 27.10.2009

Dettagli

PERIZIA DI STIMA DELL IMMOBILE SITO IN DESENZANO DEL GARDA (Bs)

PERIZIA DI STIMA DELL IMMOBILE SITO IN DESENZANO DEL GARDA (Bs) TRIBUNALE DI BRESCIA SEZIONE FALLIMENTARE Concordato Preventivo Story Loris spa in liquidazione - n 4 / 2010 Giudice Delegato: Dott. Carlo Bianchetti Commissario Giudiziale: Adelmo Predari Commissario

Dettagli

TRIBUNALE DI LANCIANO RELAZIONE DI PERIZIA

TRIBUNALE DI LANCIANO RELAZIONE DI PERIZIA TRIBUNALE DI LANCIANO CONSULENZA TECNICA D UFFICIO NELLA PROCEDURA ESECUTIVA N 42/00 R.G.E. RELAZIONE DI PERIZIA STRALCIO Lanciano, 20/01/2004 Il Consulente Tecnico geom. Pino Cicalini pag. 2 INDICE 1.INCARICO

Dettagli

TRIBUNALE DI TREVISO. Sezione Esecuzioni Immobiliari RELAZIONE DEL C.T.U. Il sottoscritto ing. Giorgio Basso, con studio in Corso Mazzini, 109 a

TRIBUNALE DI TREVISO. Sezione Esecuzioni Immobiliari RELAZIONE DEL C.T.U. Il sottoscritto ing. Giorgio Basso, con studio in Corso Mazzini, 109 a TRIBUNALE DI TREVISO Sezione Esecuzioni Immobiliari RELAZIONE DEL C.T.U. Nella esecuzione promossa da Omissis CONTRO Omissis ESECUZIONE N. 779/2008 G.E.: dott. Andrea Valerio Cambi Il sottoscritto ing.

Dettagli

Esecuzione immobiliare n 434/2008. G.E. Dott. A.M. FABBRO. Promossa da. Contro. [omissis] e [omissis]

Esecuzione immobiliare n 434/2008. G.E. Dott. A.M. FABBRO. Promossa da. Contro. [omissis] e [omissis] TRIBUNALE DI TREVISO CANCELLERIA ESECUZIONI IMMOBILIARI CONSULENZA TECNICA D UFFICIO Esecuzione immobiliare n 434/2008 G.E. Dott. A.M. FABBRO Promossa da CLARIS FINANCE 2003 S.R.L. Contro [omissis] e [omissis]

Dettagli

TRIBUNALE di BRESCIA Sezione Fallimentare

TRIBUNALE di BRESCIA Sezione Fallimentare TRIBUNALE di BRESCIA Sezione Fallimentare PROCEDURA ESECUTIVA IMMOBILIARE n. 228/2005 FALLIMENTO: omissis di omissis e omissis Perizia di stima proprietà omissis GIUDICE DELEGATO : Dott. Raffaele Del Porto

Dettagli

T R I B U N A L E D I T R E V I S O * * * * * ESECUZIONE IMMOBILIARE : n. 491/2008 RG. UDIENZA DEL 05.10.2011

T R I B U N A L E D I T R E V I S O * * * * * ESECUZIONE IMMOBILIARE : n. 491/2008 RG. UDIENZA DEL 05.10.2011 T R I B U N A L E D I T R E V I S O * * * * * ESECUZIONE IMMOBILIARE : n. 491/2008 RG. UDIENZA DEL 05.10.2011 BANCA POPOLARE DI VICENZA S.C.P.A. c o n t r o [omissis] e [omissis] GIUDICE ESECUTORE: DOTT.

Dettagli

PERIZIA TECNICO ESTIMATIVA

PERIZIA TECNICO ESTIMATIVA PERIZIA TECNICO ESTIMATIVA RICHIEDENTE: COMUNE DI LARI - UFFICIO TECNICO; OGGETTO: APPARTAMENTO PER CIVILE ABITAZIONE, ANNESSO LOCALE AUTORIMESSA E QUOTA DI UN TERZO SUL RESEDE. ALLEGATI: Estratto di Mappa;

Dettagli

RELAZIONE DI STIMA. 1 - Ubicazione. 2 Regolarità Urbanistico edilizia

RELAZIONE DI STIMA. 1 - Ubicazione. 2 Regolarità Urbanistico edilizia TRIBUNALE DI BRESCIA Sezione Fallimentare ********* Fall.to 224/2010: Butturini Giuliano di Butturini Giuliano & C. s.n.c. e personale di Butturini Giuliano e Viviani Adele Giudice Delegato: Dott. Gustavo

Dettagli

RELAZIONE TECNICA ESTIMATIVA

RELAZIONE TECNICA ESTIMATIVA RELAZIONE TECNICA ESTIMATIVA Il sottoscritto Arch. Paolo Pozzaglio, con studio in Chiari, Via San Bernardino n. 8, regolarmente iscritto all'ordine degli Architetti della Provincia di Brescia al n. 1746,

Dettagli

PERIZIA ESTIMATIVA immobili comunali, siti in Via Vailate 14, avuti dal Demanio attraverso la procedura c.d. Federalismo Demaniale -

PERIZIA ESTIMATIVA immobili comunali, siti in Via Vailate 14, avuti dal Demanio attraverso la procedura c.d. Federalismo Demaniale - COMUNE DI AGNADELLO PROVINCIA DI CREMONA Ufficio Tecnico AREA 1 URBANISTICA E LAVORI PUBBLICI Oggetto: ALIENAZIONE IMMOBILI DI PROPRIETA' DEL COMUNE DI AGNADELLO PERIZIA ESTIMATIVA immobili comunali, siti

Dettagli

TRIBUNALE DI TREVISO SEZIONE ESECUZIONI IMMOBILIARI ESECUZIONE IMMOBILIARE R.G. ESEC. IMM.RI 228/2010 RAPPORTO DI STIMA LOTTO UNICO

TRIBUNALE DI TREVISO SEZIONE ESECUZIONI IMMOBILIARI ESECUZIONE IMMOBILIARE R.G. ESEC. IMM.RI 228/2010 RAPPORTO DI STIMA LOTTO UNICO TRIBUNALE DI TREVISO SEZIONE ESECUZIONI IMMOBILIARI ESECUZIONE IMMOBILIARE R.G. ESEC. IMM.RI 228/2010 RAPPORTO DI STIMA LOTTO UNICO Beni siti in Via Risorgimento n. 9 nella frazione Parè a Conegliano -

Dettagli

PROVINCIA DI TREVISO COMUNE DI MARENO DI PIAVE

PROVINCIA DI TREVISO COMUNE DI MARENO DI PIAVE PROVINCIA DI TREVISO COMUNE DI MARENO DI PIAVE STIMA DEGLI EDIFICI E DELLE AREE PERTINENZIALI DELLA SCUOLA PRIMARIA DEL CAPOLUOGO Pagina 1 di 32 INDICE 1 - PREMESSA... 3 2 - DESCRIZIONE DEI BENI OGGETTO

Dettagli

3. DESCRIZIONE DEL LOTTO

3. DESCRIZIONE DEL LOTTO 3. DESCRIZIONE DEL LOTTO TRIBUNALE DI TREVISO SEZIONE ESECUZIONI IMMOBILIARI Es. Imm. N.rg. 140/2010 Trattasi di porzione di fabbricato ad uso abitativo, con magazzino e area scoperta di pertinenza, situata

Dettagli

STUDIO TECNICO Via A. Cristofoli n 46/50 37138 Verona Telefono 045/572622 telefax 045/578193 maritatial@libero.it alessio.maritati@geopec.

STUDIO TECNICO Via A. Cristofoli n 46/50 37138 Verona Telefono 045/572622 telefax 045/578193 maritatial@libero.it alessio.maritati@geopec. Geom. ALESSIO MARITATI CONSULENTE TECNICO DEL TRIBUNALE DI VERONA STUDIO TECNICO Via A. Cristofoli n 46/50 37138 Verona Telefono 045/572622 telefax 045/578193 maritatial@libero.it alessio.maritati@geopec.it

Dettagli

TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI BRESCIA

TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI BRESCIA TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI BRESCIA All Ill.mo Giudice Delegato Dott. Gustavo Nanni. Oggetto: fallimento WICTOR S.P.A. In liquidazione con sede in via Gardale n 24 Palazzolo sull Oglio (n fallimento 222/2010

Dettagli

TRIBUNALE DI VERCELLI

TRIBUNALE DI VERCELLI - 1 - TRIBUNALE DI VERCELLI Esecuzione Immobiliare n. 10019/2012,Unicredit Credit Management Bank Spa Unicredit Banca Spa con sede in Roma cod.fisc:00348170101 CONTRO Moreno Trejo Ingrid Del Rosario nata

Dettagli

LOTTO n.1 part.lla n. 245 sub 7 F. 5

LOTTO n.1 part.lla n. 245 sub 7 F. 5 6. RIEPILOGO FINALE - Procedura esecutiva n 612 del 1993 Debitori esecutati : Sig.ri Omissis Omissis Creditore procedente: UNICREDIT BANCA S.P.A. ex CREDITO ITALIANO S.P.A. Immobili Pignorati : LOTTO n

Dettagli

TRIBUNALE DI NOVARA Sezione civile fallimentare

TRIBUNALE DI NOVARA Sezione civile fallimentare TRIBUNALE DI NOVARA Sezione civile fallimentare Fallimento..._ n. _33/2011 RG FALL Giudice delegato: Dott.... Al Curatore Fallimentare: Dott.... ************************ RELAZIONE DI CONSULENZA TECNICA

Dettagli

Comune di Treviso. Tribunale di Treviso sezione II civile. GIUDICE dott. A. VALLE. Procedura Esecutiva Immobiliare

Comune di Treviso. Tribunale di Treviso sezione II civile. GIUDICE dott. A. VALLE. Procedura Esecutiva Immobiliare Architetto Stefano Roma Studio via Verdi, 63 31015 Conegliano TV tel. fax: 0438 412885 e-mail: archi.roma@tiscali.it Comune di Treviso Tribunale di Treviso sezione II civile GIUDICE dott. A. VALLE Procedura

Dettagli

Avviso di vendita mediante procedura competitiva

Avviso di vendita mediante procedura competitiva Avviso di vendita mediante procedura competitiva ***** CONCORDATO PREVENTIVO N. 30/2010 TRIBUNALE DI TREVISO Giudice Delegato: Dott. Antonello M. FABBRO Commissario Giudiziale: Dott. Luigino POLON Liquidatore

Dettagli

SEZIONE ESECUZIONI IMMOBILIARI

SEZIONE ESECUZIONI IMMOBILIARI TRIBUNALE DI TREVISO SEZIONE ESECUZIONI IMMOBILIARI ESEC. IMMOB. N 432/2009 RELAZIONE DI CONSULENZA TECNICA D UFFICIO LOTTO UNICO N.C.E.U. - COMUNE DI MESER Sez. A - Foglio 2 - Mappale n. 475 sub. 144,

Dettagli

PERIZIA TECNICO ESTIMATIVA

PERIZIA TECNICO ESTIMATIVA PERIZIA TECNICO ESTIMATIVA RICHIEDENTE: COMUNE DI LARI - UFFICIO TECNICO; OGGETTO: APPARTAMENTO PER CIVILE ABITAZIONE, ANNESSO LOCALE RIPOSTIGLIO IN COMPROPRIETA E QUOTA DI UN TERZO SUL RESEDE. (UNITA

Dettagli

TRIBUNALE DI MILANO. Sezione fallimentare. Giudice Delegato : Dott.ssa Francesca Maria Mammone RELAZIONE DI STIMA

TRIBUNALE DI MILANO. Sezione fallimentare. Giudice Delegato : Dott.ssa Francesca Maria Mammone RELAZIONE DI STIMA TRIBUNALE DI MILANO Sezione fallimentare Giudice Delegato : Dott.ssa Francesca Maria Mammone RELAZIONE DI STIMA del valore del compendio immobiliare sito in Cornaredo (MI) via Cascina Croce, 115 FALLIMENTO

Dettagli

RELAZIONE DI STIMA. 16,10 32.200,00 6.559,56 autorimesse 14 305 3 C6 Stalle, scuderie, rimesse,

RELAZIONE DI STIMA. 16,10 32.200,00 6.559,56 autorimesse 14 305 3 C6 Stalle, scuderie, rimesse, RELAZIONE DI STIMA Protocollo n 2266656 Fascicolo 1546 Data incarico 30/12/2009 Data sopralluogo 04/01/2010 GENERALITÀ DEL PERITO INCARICATO Nome Arch. Nato il 30/10/1949 Studio presso Note: Iscrizione

Dettagli

I N G E G N E R E Via Albere, 10 Tel. 045-8102891 37138 - Verona Fax 045-8198337 E-mail enrico.firpo@libero.it Cell. 335-5437806 PERIZIA DI STIMA

I N G E G N E R E Via Albere, 10 Tel. 045-8102891 37138 - Verona Fax 045-8198337 E-mail enrico.firpo@libero.it Cell. 335-5437806 PERIZIA DI STIMA Enrico Firpo I N G E G N E R E Via Albere, 10 Tel. 045-8102891 37138 - Verona Fax 045-8198337 E-mail enrico.firpo@libero.it Cell. 335-5437806 PERIZIA DI STIMA IMMOBILI IN PERIZIA: RESIDENZA TURISTICA ALBERGHIERA

Dettagli

T R I B U N A L E D I N A P O L I

T R I B U N A L E D I N A P O L I T R I B U N A L E D I N A P O L I REPARTO ESECUZIONI IMMOBILIARI RELAZIONE TECNICA D'UFFICIO NEL PROCEDIMENTO DI ESPROPRIAZIONE IMMOBILIARE VENETO BANCA / OMISSIS G.E. DOTT. POSTERARO - n 987/07 R.G.E..

Dettagli

TRIBUNALE DI BRESCIA RELAZIONE TECNICA E PERIZIA DI STIMA IMMOBILI SITI IN BIASSONO (MILANO) CONCORDATO PREVENTIVO N. 7/2009 SAN MICHELE S.P.A.

TRIBUNALE DI BRESCIA RELAZIONE TECNICA E PERIZIA DI STIMA IMMOBILI SITI IN BIASSONO (MILANO) CONCORDATO PREVENTIVO N. 7/2009 SAN MICHELE S.P.A. TRIBUNALE DI BRESCIA RELAZIONE TECNICA E PERIZIA DI STIMA IMMOBILI SITI IN BIASSONO (MILANO) CONCORDATO PREVENTIVO N. 7/2009 SAN MICHELE S.P.A. COMMISSARIO GIUDIZIALE: DOTT. ALBERTO FACELLA GIUDICE DELEGATO:

Dettagli

BANDO DI VENDITA DI BENI IMMOBILI Vendita con offerta irrevocabile in busta chiusa

BANDO DI VENDITA DI BENI IMMOBILI Vendita con offerta irrevocabile in busta chiusa VOLONTARIA LIQUIDAZIONE FRATERNITA EDILE IMPRESA SOCIALE- SOCIETA COOPERATIVA SOCIALE ONLUS n. 01A/15 (pr.02b/15) con sede in Ospitaletto (Bs) C.F. 02338970987 Liquidatori : Moletta Giovanni e Fedeli Alberto

Dettagli

Esecuzione Immobiliare 192/2010. b. identificazione catastale Comune SAN VENDEMIANO (TV) - NUOVO CATASTO EDILIZIO URBANO

Esecuzione Immobiliare 192/2010. b. identificazione catastale Comune SAN VENDEMIANO (TV) - NUOVO CATASTO EDILIZIO URBANO Tribunale di Treviso - Sezione Esecuzioni Immobiliari Esecuzione Immobiliare 192/2010 PERIZIA DI STIMA PERIZIA 01) INDIVIDUAZIONE DEL BENE PIGNORATO a. indirizzo Comune: SAN VENDEMIANO (TV) Località e

Dettagli

TRIBUNALE CIVILE DI BOLOGNA IV SEZIONE CIVILE FALLIMENTARE GIUDICE DELEGATO DOTT. MAURIZIO ATZORI CURATORE PROF. DOTT. ALBERTO ANDREAZZA * * *

TRIBUNALE CIVILE DI BOLOGNA IV SEZIONE CIVILE FALLIMENTARE GIUDICE DELEGATO DOTT. MAURIZIO ATZORI CURATORE PROF. DOTT. ALBERTO ANDREAZZA * * * TRIBUNALE CIVILE DI BOLOGNA IV SEZIONE CIVILE FALLIMENTARE GIUDICE DELEGATO DOTT. MAURIZIO ATZORI CURATORE PROF. DOTT. ALBERTO ANDREAZZA * * * FALLIMENTO ARGILESE COSTRUZIONI S.R.L. * * * N. 160/2013 R.G.

Dettagli

Esecuzioni Immobiliari REG.ESEC. 367/2011

Esecuzioni Immobiliari REG.ESEC. 367/2011 Reg. ESEC. 367/2011_CTU geom. M. Cannilla TRIBUNALE DI VIGEVANO Esecuzioni Immobiliari REG.ESEC. 367/2011 TRIBUNALE DI VIGEVANO REG.ESEC. 367/11 Esecuzione imm.re promossa da: UNICREDIT BANCA SPA (avv.

Dettagli

Si precisa che le operazioni peritali svolte presso i locali in data 25/01/2010

Si precisa che le operazioni peritali svolte presso i locali in data 25/01/2010 TRIBUNALE DI CREMONA Cancelleria Fallimentare FALLIMENTO Nr 24/ 2009 Il sottoscritto Ingegner Alessandro Laudati, nato a Cremona il 16/05/1968, ivi residente, con studio in Viale Trento e Trieste 53, iscritto

Dettagli

RELAZIONE DI STIMA PER IMMOBILI GIÀ EDIFICATI

RELAZIONE DI STIMA PER IMMOBILI GIÀ EDIFICATI Città di Cologno Monzese ALLEGATO C AREA PROGRAMMAZIONE TERRITORIO Servizio Demanio Patrimonio ed Espropri RELAZIONE DI STIMA PER IMMOBILI GIÀ EDIFICATI ESTRATTO CATASTALE FOGLIO 1 -MAPPALE 401 2 ESTRATTO

Dettagli

TRIBUNALE DI MILANO SEZIONE SECONDA FALLIMENTARE. JAMMETTI FRANCESCO & C. nonché dei soci illimitatamente responsabili ============

TRIBUNALE DI MILANO SEZIONE SECONDA FALLIMENTARE. JAMMETTI FRANCESCO & C. nonché dei soci illimitatamente responsabili ============ TRIBUNALE DI MILANO SEZIONE SECONDA FALLIMENTARE Fallimento RG. n. 683/02 : CONFEZIONE ARTIGIANA FAJ S.N.C. DI JAMMETTI FRANCESCO & C. nonché dei soci illimitatamente responsabili Sig. Jammetti Francesco

Dettagli

PERIZIA TECNICA DESCRITTIVA ed ESTIMATIVA DEL COMPLESSO IMMOBILIARE EX MAFIL

PERIZIA TECNICA DESCRITTIVA ed ESTIMATIVA DEL COMPLESSO IMMOBILIARE EX MAFIL COMUNE DI VITTORIO VENETO U.O. PATRIMONIO E POLITICHE ENERGETICHE PERIZIA TECNICA DESCRITTIVA ed ESTIMATIVA DEL COMPLESSO IMMOBILIARE EX MAFIL Vittorio Veneto, 2 maggio 2011 ELABORATI: A. Relazione generale:

Dettagli

TRIBUNALE DI TIVOLI Sezione Fallimentare

TRIBUNALE DI TIVOLI Sezione Fallimentare TRIBUNALE DI TIVOLI Sezione Fallimentare FALLIMENTO 9/2010 PLANET PLAST S.r.l. Curatore: Dott. Marco Carbone Viale Libia 76 00199 Roma TECNICO INCARICATO: DOTT. ING. VINCENZO BERARDINELLI VIA CAPO D AFRICA,34

Dettagli

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 289/2013 (pr. 792-14) xxxx nonché personale del socio xxxxx con sede in xxxx cod.

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 289/2013 (pr. 792-14) xxxx nonché personale del socio xxxxx con sede in xxxx cod. ASSOCIAZIONE NOTARILE PER LE PROCEDURE ESECUTIVE Via Ugo La Malfa, 4 25124 - BRESCIA Tel. 030 22.28.49 - FAX 030 22.42.37 TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 289/2013 (pr. 792-14) xxxx nonché personale

Dettagli

TRIBUNALE DI PERUGIA CANCELLERIA ESECUZIONI IMMOBILIARI

TRIBUNALE DI PERUGIA CANCELLERIA ESECUZIONI IMMOBILIARI TRIBUNALE DI PERUGIA CANCELLERIA ESECUZIONI IMMOBILIARI CONSULENZA TECNICA D UFFICIO CAUSA N 296/08 UNICREDIT BANCA Spa contro **OMISSIS** GIUDICE DELEGATO: DOTT. DE MARTINO Allegati n 5 Il Tecnico Dott.

Dettagli

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 224/09 (pr. 147/12) xxxx. Giudice Delegato: Dott. Paolo Bonofiglio Curatore: Dott.

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 224/09 (pr. 147/12) xxxx. Giudice Delegato: Dott. Paolo Bonofiglio Curatore: Dott. ASSOCIAZIONE NOTARILE PER LE PROCEDURE ESECUTIVE VIA UGO LA MALFA, 4 25124 - BRESCIA Tel.: 030.22.28.49 - Fax.: 030.22.42.37 TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 224/09 (pr. 147/12) xxxx Giudice Delegato:

Dettagli

TRIBUNALE ORDINARIO DI BRESCIA. Sezione Commerciale **** Il Concordato Preventivo PAMA PREFABBRICATI S.p.A. pone in vendita, mediante raccolta di

TRIBUNALE ORDINARIO DI BRESCIA. Sezione Commerciale **** Il Concordato Preventivo PAMA PREFABBRICATI S.p.A. pone in vendita, mediante raccolta di TRIBUNALE ORDINARIO DI BRESCIA Sezione Commerciale Concordato Preventivo PAMA PREFABBRICATI S.p.A. Giudice delegato Dott. Gustavo Nanni Liquidatore giudiziale Dott. Luigi Calderara **** Il Concordato Preventivo

Dettagli

TRIBUNALE FALLIMENTARE DI GENOVA FALLIMENTO R.F. 81/2012 * * * RELAZIONE DI STIMA SU BENI IMMOBILI SITI NEL COMUNE DI MEZZANEGO (GE) * * *

TRIBUNALE FALLIMENTARE DI GENOVA FALLIMENTO R.F. 81/2012 * * * RELAZIONE DI STIMA SU BENI IMMOBILI SITI NEL COMUNE DI MEZZANEGO (GE) * * * TRIBUNALE FALLIMENTARE DI GENOVA FALLIMENTO R.F. 81/2012 Giudice Delegato: Dr. Bianchi Curatore Fallimentare: Dr. Martinetto * * * RELAZIONE DI STIMA SU BENI IMMOBILI SITI NEL COMUNE DI MEZZANEGO (GE)

Dettagli

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 53/2014. Giudice Delegato: Dott. Raffaele Del Porto Curatore: Dott. Antonio Faglia

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 53/2014. Giudice Delegato: Dott. Raffaele Del Porto Curatore: Dott. Antonio Faglia TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 53/2014 Giudice Delegato: Dott. Raffaele Del Porto Curatore: Dott. Antonio Faglia BANDO DI VENDITA DI BENI IMMOBILI II vendita in busta chiusa Il sottoscritto Dott. Antonio

Dettagli

TRIBUNALE DI PIACENZA Es. Imm. n 178 /2009 G.E. Dott. Gianluigi Morlini Zurich Insurance Company spa contro Bassi Maria Irene

TRIBUNALE DI PIACENZA Es. Imm. n 178 /2009 G.E. Dott. Gianluigi Morlini Zurich Insurance Company spa contro Bassi Maria Irene TRIBUNALE DI PIACENZA Es. Imm. n 178 /2009 G.E. Dott. Gianluigi Morlini Zurich Insurance Company spa contro Bassi Maria Irene RELAZIONE DEL CONSULENTE TECNICO D'UFFICIO in punto alla determinazione del

Dettagli

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 52/14 (pr. 150/15) xxxx con sede in xxx cod. fiscale: xxxxx

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 52/14 (pr. 150/15) xxxx con sede in xxx cod. fiscale: xxxxx ASSOCIAZIONE NOTARILE PER LE PROCEDURE ESECUTIVE VIA UGO LA MALFA, 4 25124 - BRESCIA Tel.: 030.22.28.49 - Fax.: 030.22.42.37 info@anpebrescia.it TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 52/14 (pr. 150/15) xxxx

Dettagli

T R I B U N A L E D I M A C E R A T A

T R I B U N A L E D I M A C E R A T A T R I B U N A L E D I M A C E R A T A Procedura Esecutiva Immobiliare N. 1 2 6 / 0 7 Promossa da Contro MARCHIORI ANDREA XXXXXXXXXXXXXXX GIUDICE DELEGATO: D O T T. L U I G I R E A L E R E L A Z I O N E

Dettagli

TRIBUNALE DI COMO FALLIMENTARE. Fallimento. N. Gen. Rep. 0048/2013. Giudice Delegato Dr.ssa Paola Parlati Curatore Dr.

TRIBUNALE DI COMO FALLIMENTARE. Fallimento. N. Gen. Rep. 0048/2013. Giudice Delegato Dr.ssa Paola Parlati Curatore Dr. TRIBUNALE DI COMO FALLIMENTARE Fallimento N. Gen. Rep. 0048/2013 Giudice Delegato Dr.ssa Paola Parlati Curatore Dr. Eliseo Bancora RAPPORTO DI STIMA Tecnico incaricato: Arch. Heimdall Studio - www.hestudio.it

Dettagli

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO xxxx N. 195/12 (pr. 104/13) Giudice Delegato: Dott. Gianluigi Canali Curatore: Dott. Giorgio Stefano Alessi

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO xxxx N. 195/12 (pr. 104/13) Giudice Delegato: Dott. Gianluigi Canali Curatore: Dott. Giorgio Stefano Alessi ASSOCIAZIONE NOTARILE PER LE PROCEDURE ESECUTIVE VIA UGO LA MALFA, 4 25124 - BRESCIA Tel.: 030.22.28.49 - Fax: 030.22.42.37 info@anpebrescia.it TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO xxxx N. 195/12 (pr. 104/13)

Dettagli

DESCRIZIONE BENI IMMOBILI LOTTI 1/2

DESCRIZIONE BENI IMMOBILI LOTTI 1/2 DESCRIZIONE BENI IMMOBILI LOTTI 1/2 art. 1 BENI IMMOBILI I beni immobili oggetto della determinazione del loro valore in comune commercio, sono costituiti da: a) quota 1/1 della piena proprietà di lotto

Dettagli

BANDO DI VENDITA DI BENI IMMOBILI II vendita in busta chiusa (I tentativo per alcuni)

BANDO DI VENDITA DI BENI IMMOBILI II vendita in busta chiusa (I tentativo per alcuni) ASSOCIAZIONE NOTARILE PER LE PROCEDURE ESECUTIVE VIA UGO LA MALFA, 4 25124 - BRESCIA Tel.: 030.22.28.49 - Fax: 030.22.42.37 info@anpebrescia.it TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 40/15 (pr. 375/15) xxxxx

Dettagli

TRIBUNALE DI BERGAMO

TRIBUNALE DI BERGAMO TRIBUNALE DI BERGAMO UFFICIO ESECUZIONI IMMOBILIARI Esecuzione Forzata Unicredit S.p.a. contro Anwar Shahzad N. Gen. Rep. 0183/13+N. Reg. Inc. 441/13 Giudice Dr. Panzeri Giovanni ELABORATO PERITALE Tecnico

Dettagli

CONCORDATO PREVENTIVO IMPRESA DI COSTRUZIONI TAMIOZZO SRL IN LIQUIDAZIONE

CONCORDATO PREVENTIVO IMPRESA DI COSTRUZIONI TAMIOZZO SRL IN LIQUIDAZIONE TRIBUNALE DI VICENZA FALLIMENTI CONCORDATO PREVENTIVO IMPRESA DI COSTRUZIONI TAMIOZZO SRL IN LIQUIDAZIONE N. 2481/2012 Giudice: Dr. Giuseppe Limitone Il Curatore: Dott. Alessandro Caldana ELABORATO PERITALE

Dettagli

TRIBUNALE DI TREVISO CANCELLERIA ESECUZIONI IMMOBILIARI

TRIBUNALE DI TREVISO CANCELLERIA ESECUZIONI IMMOBILIARI - 1 - Es. Imm. 173/2010 TRIBUNALE DI TREVISO CANCELLERIA ESECUZIONI IMMOBILIARI CONSULENZA TECNICA d UFFICIO 1 ) UBICAZIONE L appartamento con posto auto coperto oggetto di esecuzione immobiliare è ubicato

Dettagli

4 ) D E S C R I Z I O N E D E L B E N E I M M O B I L I A R E

4 ) D E S C R I Z I O N E D E L B E N E I M M O B I L I A R E 4 ) D E S C R I Z I O N E D E L B E N E I M M O B I L I A R E Il complesso immobiliare oggetto di stima è ubicato in un comparto artigianale/industriale posto nella periferia sud/est dell abitato di Gossolengo

Dettagli

TRIBUNALE DI MANTOVA

TRIBUNALE DI MANTOVA TRIBUNALE DI MANTOVA Nel procedimento esecutivo n. 290/2014 promosso da **omissis** CONTRO **omissis** Incarico Con udienza del 06/02/2015, il sottoscritto Geom. Marani Arnaldo, con studio in Strada Guerrina,

Dettagli

Dott. Ing. Riccardo Baratelli Via Cuneo 2 bis - 10152 Torino Tel. e Fax 011 248.06.27 Cell. 338 946.41.96 TRIBUNALE DI TORINO

Dott. Ing. Riccardo Baratelli Via Cuneo 2 bis - 10152 Torino Tel. e Fax 011 248.06.27 Cell. 338 946.41.96 TRIBUNALE DI TORINO Dott. Ing. Riccardo Baratelli Via Cuneo 2 bis - 10152 Torino Tel. e Fax 011 248.06.27 Cell. 338 946.41.96 TRIBUNALE DI TORINO SEZIONE SECONDA CIVILE ==== 000 ==== Esecuzione Immobiliare n. 202/2007 Giudice

Dettagli

- che il sottoscritto Leonardo Serafino iscritto all Albo degli Architetti di Roma e Provincia al

- che il sottoscritto Leonardo Serafino iscritto all Albo degli Architetti di Roma e Provincia al Dott. Arch. Leonardo Serafino Via R.Grazioli Lante, 5 00195 - Roma Tel./fax 06. 3723602 E-Mail: leonardoserafino@virgilio.it www.leonardoserafino.it PROPRIETA ANNI VERDI PERIZIA DI STIMA RELATIVA A VIA

Dettagli

ESTRATTO DI RELAZIONE TECNICA IMMOBILE INDUSTRIALE DI PROPRIETA IMPOL S.R.L

ESTRATTO DI RELAZIONE TECNICA IMMOBILE INDUSTRIALE DI PROPRIETA IMPOL S.R.L ESTRATTO DI RELAZIONE TECNICA IMMOBILE INDUSTRIALE DI PROPRIETA IMPOL S.R.L. IN LIQUIDAZIONE IN COMUNE DI LONIGO (VI) - ZONA INDUSTRIALE DI ALMISANO VIA DEL PROGRESSO, 3 La sottoscritta arch. Monica Berlato,

Dettagli

TRIBUNALE DI FORLÌ ESECUZIONE IMMOBILIARE N. 39/11

TRIBUNALE DI FORLÌ ESECUZIONE IMMOBILIARE N. 39/11 TRIBUNALE DI FORLÌ ESECUZIONE IMMOBILIARE N. 39/11 GIUDICE DOTT.SSA BARBARA VACCA PROCEDENTE CONDOMINIO VIALE BOVIO 2 LOTTO (avv. Stefano Patti ) ESECUTATI EZEH VALENTINE e OKONOBO LUCY PREMESSA INTERVENTI

Dettagli

Dott. Ing. Andrea Trabucchi tel: 339 8475543 e mail: andreatrabucchi@gmail.com andreatrabucchi@pec.it

Dott. Ing. Andrea Trabucchi tel: 339 8475543 e mail: andreatrabucchi@gmail.com andreatrabucchi@pec.it Perizia di stima Fallimento EdilSilva srl n. 31/2014 Tribunale di Piacenza Giudice: Dott. Maurizio Boselli Curatore: Avv. Renza Bravi *** n 1 Appartamento con Cantina - n 3 Autorimesse Via Guglielmo da

Dettagli

RELAZIONE TECNICA E DESCRITTIVA RICHIESTA PERMESSO DI COSTRUIRE

RELAZIONE TECNICA E DESCRITTIVA RICHIESTA PERMESSO DI COSTRUIRE RELAZIONE TECNICA E DESCRITTIVA RICHIESTA PERMESSO DI COSTRUIRE Committente: AUTOSTORE S.R.L. Via Fonderia n. 47/A Treviso Compilatore: Ing. Bonaldo Simone Via Riva IV Novembre n. 38 Cittadella (PD) Data

Dettagli

TRIBUNALE ORDINARIO DI BOLOGNA ESECUZIONI IMMOBILIARI * * * PROCEDIMENTO DI ESECUZIONE IMMOBILIARE * * * PREMESSA

TRIBUNALE ORDINARIO DI BOLOGNA ESECUZIONI IMMOBILIARI * * * PROCEDIMENTO DI ESECUZIONE IMMOBILIARE * * * PREMESSA GEOMETRA MONTALTI GIANFRANCO Via Fioravanti n. 21 40129 BOLOGNA Tel. 051 364384 - Fax 051 364384 E-mail: gianfranco.montalti@collegiogeometri.bo.it TRIBUNALE ORDINARIO DI BOLOGNA ESECUZIONI IMMOBILIARI

Dettagli

TRIBUNALE DI PIACENZA

TRIBUNALE DI PIACENZA TRIBUNALE DI PIACENZA Es. Imm. n 190/2008 G.E. Dott. PICCIAU ESECUZIONE IMMOBILIARE PROMOSSA DA: CONDOMINIO VIA ROSSI 21 AVV. B. CHERCHI CONTRO FUGARDO NATALE, residente in Via Rossi nc. 21, Piacenza creditori

Dettagli

** ** ** Udienza per autorizzazione alla vendita il 16.10.2012. G. Esecuzione: dott. Federico Montalto ** ** ** ** ** **

** ** ** Udienza per autorizzazione alla vendita il 16.10.2012. G. Esecuzione: dott. Federico Montalto ** ** ** ** ** ** TRIBUNALE CIVILE e PENALE DI BELLUNO ** ** ** Esecuzione immobiliare n 66/10 Udienza per autorizzazione alla vendita il 16.10.2012 G. Esecuzione: dott. Federico Montalto ** ** ** PERIZIA DI STIMA BENI

Dettagli

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA 12 REPARTO INFRASTRUTTURE - Comando - P.zza 1 Maggio, 28 33100 UDINE Tel. 0432-504341-2-3 Fax 0432-414050 RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA Alloggio codice Via Tullio, 24 - UDINE (UD) 1 Indice 1. OGGETTO

Dettagli

SCHEDA IMMOBILE ALIENAZIONE ZONA CENTRO STORICO Via Defendente Sacchi,31 FOGLIO 3 MAPPALE 913 CATEGORIA B/1-A/2-A/3-A/4-C/6 PIANO S1-T-1-2-ST

SCHEDA IMMOBILE ALIENAZIONE ZONA CENTRO STORICO Via Defendente Sacchi,31 FOGLIO 3 MAPPALE 913 CATEGORIA B/1-A/2-A/3-A/4-C/6 PIANO S1-T-1-2-ST SCHEDA IMMOBILE ALIENAZIONE ZONA CENTRO STORICO Via Defendente Sacchi,31 FOGLIO 3 MAPPALE 913 CATEGORIA B/1-A/2-A/3-A/4-C/6 PIANO S1-T-1-2-ST CONSISTENZA (mq) 5.000 circa CONSISTENZA RAGGUAGLIATA 3.805

Dettagli

DIREZIONE DEL GENIO MILITARE PER LA MARINA LA SPEZIA RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA COMUNE DI CHIAVARI (GE)

DIREZIONE DEL GENIO MILITARE PER LA MARINA LA SPEZIA RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA COMUNE DI CHIAVARI (GE) DIREZIONE DEL GENIO MILITARE PER LA MARINA LA SPEZIA RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA COMUNE DI CHIAVARI (GE) Via Parma, 14 ALLOGGIO ASI MGE0071 1 Indice 1. OGGETTO E SCOPO DELLA RELAZIONE 2. UBICAZIONE

Dettagli

TRIBUNALE DI MACERATA. Banca Antoniana Veneta C/ Ercoli Angelo ******

TRIBUNALE DI MACERATA. Banca Antoniana Veneta C/ Ercoli Angelo ****** TRIBUNALE DI MACERATA Espropriazione Immobiliare n.10/04 G. D. - dott. Semeraro Banca Antoniana Veneta C/ Ercoli Angelo ****** Il sottoscritto geometra, inscritto all Albo professionale e nell Elenco dei

Dettagli

TRIBUNALE di BRESCIA Sezione Fallimentare

TRIBUNALE di BRESCIA Sezione Fallimentare TRIBUNALE di BRESCIA Sezione Fallimentare PERIZIA di STIMA PROCEDURA ESECUTIVA IMMOBILIARE n. 228/2005 FALLIMENTO: omissis di omissis e omissis perizia di stima proprietà omissis GIUDICE DELEGATO : Dott.

Dettagli

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 320/2013 (pr. 1006-14) xxx nonché personale del signor xxx con sede in xxx cod. fiscale: xxxx

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 320/2013 (pr. 1006-14) xxx nonché personale del signor xxx con sede in xxx cod. fiscale: xxxx ASSOCIAZIONE NOTARILE PER LE PROCEDURE ESECUTIVE Via Ugo La Malfa, 4 25124 - BRESCIA Tel. 030 22.28.49 - FAX 030 22.42.37 TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 320/2013 (pr. 1006-14) xxx nonché personale

Dettagli

TRIBUNALE DI TREVISO RELAZIONE DEL CONSULENTE

TRIBUNALE DI TREVISO RELAZIONE DEL CONSULENTE TRIBUNALE DI TREVISO Sezione Esecuzioni Immobiliari Esecuzione Immobiliare n 598/2010 FABBRO (prossima udienza in data 25.02.2015) G. E. dott. ANTONELLO promossa da BANCA DI CIVIDALE S.P.A. contro FADELLI

Dettagli

PIANO ATTUATIVO AMBITO DI TRASFORMAZIONE COMMERCIALE A1

PIANO ATTUATIVO AMBITO DI TRASFORMAZIONE COMMERCIALE A1 COMUNE DI VEDANO OLONA PIANO ATTUATIVO AMBITO DI TRASFORMAZIONE COMMERCIALE A1 RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA INQUADRAMENTO URBANISTICO GENERALE Il PIANO ATTUATIVO AMBITO DI TRASFORMAZIONE COMMERCIALE

Dettagli

ROBERTO GALBIATI architetto. 20147 milano via zurigo, 20 tel 02416508 fax 0236553219 TRIBUNALE DI MILANO SEZIONE FALLIMENTI

ROBERTO GALBIATI architetto. 20147 milano via zurigo, 20 tel 02416508 fax 0236553219 TRIBUNALE DI MILANO SEZIONE FALLIMENTI ROBERTO GALBIATI architetto 20147 milano via zurigo, 20 tel 02416508 fax 0236553219 TRIBUNALE DI MILANO SEZIONE FALLIMENTI Fallimento: n. 296/2005 Edilpenna s.r.l. Giudice Delegato: dott.giuseppe Blumetti

Dettagli

RELAZIONE LOTTO UNICO

RELAZIONE LOTTO UNICO TRIBUNALE DI PALMI SEZIONE ESECUZIONI IMMOBILIARI Consulenza Tecnica d Ufficio relativa alla procedura esecutiva immobiliare promossa dalla Banca di Credito Cooperativo di Cittanova in danno del Sig. XXXXX

Dettagli

RELAZIONE DI STIMA DEL VALORE DELL UNITA IMMOBILIARE. Negozio e cantina. Piano Terra e Piano Interrato. Sub. 4 sub. 41 SITA A TORTONA (PV)

RELAZIONE DI STIMA DEL VALORE DELL UNITA IMMOBILIARE. Negozio e cantina. Piano Terra e Piano Interrato. Sub. 4 sub. 41 SITA A TORTONA (PV) TRIBUNALE DI MILANO Sezione II Civile Fallimentare Giudice Delegato : Dott.ssa Fraccon RELAZIONE DI STIMA DEL VALORE DELL UNITA IMMOBILIARE Negozio e cantina Piano Terra e Piano Interrato Sub. 4 sub. 41

Dettagli

RELAZIONE DI CONSULENZA TECNICA DI UFFICIO REDATTA AI SENSI DELL ART. 173 BIS DISP. ATT. C.P.C. TRIBUNALE DI NAPOLI V SEZ. CIVILE - ESPROPRIAZIONI

RELAZIONE DI CONSULENZA TECNICA DI UFFICIO REDATTA AI SENSI DELL ART. 173 BIS DISP. ATT. C.P.C. TRIBUNALE DI NAPOLI V SEZ. CIVILE - ESPROPRIAZIONI RELAZIONE DI CONSULENZA TECNICA DI UFFICIO REDATTA AI SENSI DELL ART. 173 BIS DISP. ATT. C.P.C. TRIBUNALE DI NAPOLI V SEZ. CIVILE - ESPROPRIAZIONI PROCEDURA ESPROPRIATIVA N. 497/04 R.G.E. UNICREDIT BANCA

Dettagli

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA 12 REPARTO INFRASTRUTTURE - Comando - P.zza 1 Maggio, 28 33100 UDINE Tel. 0432-504341-2-3 Fa 0432-414050 RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA Alloggio codice Via Manzoni, 18 - MANIAGO (PN) 1 Indice 1. OGGETTO

Dettagli

COMPLESSO INDUSTRIALE SITO IN ACERRA VIA PAGLIARONE

COMPLESSO INDUSTRIALE SITO IN ACERRA VIA PAGLIARONE COMPLESSO INDUSTRIALE SITO IN ACERRA VIA PAGLIARONE RELAZIONE DI STIMA PREMESSA Il sottoscritto architetto Carmensita Di Maio, avendo ricevuto dal dott. Quaranta, in sostituzione della dott.ssa Iannone,

Dettagli

Tribunale Civile di Genova R.G. n 600/12+630/12. Sezione VII. Fallimenti ed Esecuzioni Immobiliari

Tribunale Civile di Genova R.G. n 600/12+630/12. Sezione VII. Fallimenti ed Esecuzioni Immobiliari Tribunale Civile di Genova R.G. n 600/12+630/12 Sezione VII Fallimenti ed Esecuzioni Immobiliari Procedura di espropriazione immobiliare promossa da Unicredit S.p.A. (avv. Picedi Benettini Eugenio) Condominio

Dettagli

TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI RAVENNA SEZIONE FALLIMENTARE * * *

TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI RAVENNA SEZIONE FALLIMENTARE * * * TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI RAVENNA SEZIONE FALLIMENTARE * * * Fallimento XXXXXX R.G. 08 /2013 Giudice Delegato: Dott. Alessandro Farolfi Curatore: Dott. Marco Minguzzi OGGETTO: PERIZIA DI STIMA IMMOBILIARE

Dettagli

TRIBUNALE DI TREVISO ESECUZIONI IMMOBILIARI

TRIBUNALE DI TREVISO ESECUZIONI IMMOBILIARI P a g i n a - 1 - TRIBUNALE DI TREVISO ESECUZIONI IMMOBILIARI Esecuzione Imm.re R.G.E. n. 11/2011 riunita alla n. 445/2014 - RELAZIONE DI STIMA Lotto Unico : APPARTAMENTO AL PIANO QUINTO CON POSTO AUTO

Dettagli

DUE DILIGENCE DOCUMENTALE

DUE DILIGENCE DOCUMENTALE Due Diligence / Libretto immobile DUE DILIGENCE DOCUMENTALE ALL INTERNO DEGLI IMMOBILI SITI NEL COMUNE DI MOLTENO, VIA POSCASTELLO, 8: NR. 3 UNITA IMMOBILIARI AD USO: EDIFICIO CIVILE: SUB.1 APPARTAMENTO:

Dettagli

- che il sottoscritto Leonardo Serafino iscritto all Albo degli Architetti di Roma e Provincia al

- che il sottoscritto Leonardo Serafino iscritto all Albo degli Architetti di Roma e Provincia al Dott. Arch. Leonardo Serafino Via R.Grazioli Lante, 5 00195 - Roma Tel./fax 06. 3723602 E-Mail: leonardoserafino@virgilio.it www.leonardoserafino.it PROPRIETA ANNI VERDI PERIZIA DI STIMA RELATIVA A VIA

Dettagli

PIANO DELLE ALIENAZIONI E VALORIZZAZIONI IMMOBILIARI PERIZIA TECNICA ESTIMATIVA SINTETICA

PIANO DELLE ALIENAZIONI E VALORIZZAZIONI IMMOBILIARI PERIZIA TECNICA ESTIMATIVA SINTETICA Comune di Casalbuttano ed Uniti P r o v i n c i a d i C r e m o n a Servizio Urbanistica ed Edilizia Privata PIANO DELLE ALIENAZIONI E VALORIZZAZIONI IMMOBILIARI PERIZIA TECNICA ESTIMATIVA SINTETICA relativa

Dettagli

TRIBUNALE DI BRESCIA SEZIONE FALLIMENTARE

TRIBUNALE DI BRESCIA SEZIONE FALLIMENTARE TRIBUNALE DI BRESCIA SEZIONE FALLIMENTARE FALLIMENTO N.337/12: SAMOS COSTRUZIONI S.r.l. GIUDICE DELEGATO: DOTT. RAFFAELE DEL PORTO CURATORE: DOTT.SSA TANIA STEFANUTTO PERIZIA DI STIMA IMMOBILI NEI COMUNI

Dettagli

TRIBUNALE CIVILE DI BOLOGNA SEZIONE FALLIMENTARE LOTTO 3

TRIBUNALE CIVILE DI BOLOGNA SEZIONE FALLIMENTARE LOTTO 3 S T U D I O T E C N I C O V I A S. S T E F A N O, 1 3 2-4 0 1 2 5 B O L O G N A T E L. 0 5 1-3 0 0 9 8 8 - F A X 0 5 1-3 9 9 4 4 2 e - m a i l : g m @ s t u d i o m a n a re si. it TRIBUNALE CIVILE DI

Dettagli

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 318/2013 (pr. 447-14) xxxx nonché personali dei soci accomandatari xxxx con sede in xxx cod.

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 318/2013 (pr. 447-14) xxxx nonché personali dei soci accomandatari xxxx con sede in xxx cod. ASSOCIAZIONE NOTARILE PER LE PROCEDURE ESECUTIVE Via Ugo La Malfa, 4 25124 - BRESCIA Tel. 030 22.28.49 - FAX 030 22.42.37 TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 318/2013 (pr. 447-14) xxxx nonché personali

Dettagli

TRIBUNALE DI BRESCIA SEZIONE FALLIMENTARE

TRIBUNALE DI BRESCIA SEZIONE FALLIMENTARE TRIBUNALE DI BRESCIA SEZIONE FALLIMENTARE FALLIMENTO N.111/12: L L ALTO GARDA COSTRUZIONI S.R.L. GIUDICE DELEGATO: DOTT. RAFFAELE DEL PORTO CURATORE: DOTT.SSA TANIA STEFANUTTO PERIZIA DI STIMA BENI MOBILI

Dettagli

- che il sottoscritto Leonardo Serafino iscritto all Albo degli Architetti di Roma e

- che il sottoscritto Leonardo Serafino iscritto all Albo degli Architetti di Roma e Dott. Arch. Leonardo Serafino Via R.Grazioli Lante, 5 00195 - Roma Tel./fax 06. 3723602 E-Mail: leonardoserafino@virgilio.it www.leonardoserafino.it PROPRIETA ANNI VERDI PERIZIA DI STIMA RELATIVA A VIA

Dettagli

TRIBUNALE DI BERGAMO UFFICIO ESECUZIONI IMMOBILIARI RAPPORTO DI STIMA. N. Gen. Rep. 00053/2013. Promossa da: UNICREDIT S.p.a.

TRIBUNALE DI BERGAMO UFFICIO ESECUZIONI IMMOBILIARI RAPPORTO DI STIMA. N. Gen. Rep. 00053/2013. Promossa da: UNICREDIT S.p.a. TRIBUNALE DI BERGAMO UFFICIO ESECUZIONI IMMOBILIARI RAPPORTO DI STIMA N. Gen. Rep. 00053/2013 Giudice Dr. LAURA IRENE GIRALDI Promossa da: UNICREDIT S.p.a. Tecnico incaricato: Geom. GIORGIO MAJ iscritto

Dettagli

Parte prima. Esercizi di base

Parte prima. Esercizi di base Parte prima Esercizi di base . ESERCIZI DI BASE 3 1 Valore di mercato di un appartamento Caso di stima Sia da stimare un appartamento che è parte di un edificio avente le seguenti caratteristiche (v. foto):

Dettagli

Il sottoscritto Geometra Michele Berardini con studio in Milano Via C. Tenca

Il sottoscritto Geometra Michele Berardini con studio in Milano Via C. Tenca TRIBUNALE DI MILANO Sezione Esecuzioni Immobiliari Creditore procedente: ITALFONDIARIO Spa Debitore esecutato: R.G.E. 3190/11 G.E. Dr. Susanna Terni Il sottoscritto Geometra Michele Berardini con studio

Dettagli

TRIBUNALE DI TREVISO *** *** ESECUZIONE IMMOBILIARE 497/2008 *** *** RELAZIONE DI CONSULENZA TECNICA D'UFFICIO E STIMA DI BENI IMMOBILI

TRIBUNALE DI TREVISO *** *** ESECUZIONE IMMOBILIARE 497/2008 *** *** RELAZIONE DI CONSULENZA TECNICA D'UFFICIO E STIMA DI BENI IMMOBILI TRIBUNALE DI TREVISO *** *** ESECUZIONE IMMOBILIARE 497/2008 *** *** RELAZIONE DI CONSULENZA TECNICA D'UFFICIO E STIMA DI BENI IMMOBILI IDENTIFICAZIONE CATASTALE DEI BENI E DEI CONFINI I citati beni costituiscono

Dettagli

TRIBUNALE CIVILE DI BOLOGNA GIUDICE DELL ESECUZIONE * * * PROCEDIMENTO DI ESECUZIONE IMMOBILIARE. Promosso da: Contro * * *

TRIBUNALE CIVILE DI BOLOGNA GIUDICE DELL ESECUZIONE * * * PROCEDIMENTO DI ESECUZIONE IMMOBILIARE. Promosso da: Contro * * * DOTT. ING. LISA DI CANDILO V I A R I S O R G I M E N T O, 3 1 9 / 4 4 0 0 6 9 Z O L A P R E D O S A TEL-0516160003 FAX 05175 7489 cell. 3348858170 e-mail: mail@studiodicandilo.it TRIBUNALE CIVILE DI BOLOGNA

Dettagli

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA Allegato A 12 REPARTO INFRASTRUTTURE - Comando - P.zza 1 Maggio, 28 33100 UDINE Tel. 0432-504341-2-3 Fax 0432-414050 RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA Alloggio codice Via Trento, 97 UDINE (UD) 1 Allegato

Dettagli

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA 12 REPARTO INFRASTRUTTURE - Comando - P.zza 1 Maggio, 28 33100 UDINE Tel. 0432-504341-2-3 Fax 0432-414050 RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA Alloggio codice Via Ristori 52/2, GORIZIA 1 Indice 1. OGGETTO E

Dettagli