INTERFUNZIONALITà. LEADERSHIP. SOSTENIBILITà. VISIONE. RISULTATI. COMPETENZE. CAMBIAMENTO. Executive Development Programme

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INTERFUNZIONALITà. LEADERSHIP. SOSTENIBILITà. VISIONE. RISULTATI. COMPETENZE. CAMBIAMENTO. Executive Development Programme"

Transcript

1 INTERFUNZIONALITà. LEADERSHIP. SOSTENIBILITà. VISIONE. RISULTATI. COMPETENZE. CAMBIAMENTO. Executive Development Programme

2 3 La crisi di questi ultimi anni ha avuto un impatto decisivo sulla domanda di formazione, perché ha portato a ripensare il modello manageriale. Le imprese hanno sentito il bisogno di nuovi modelli organizzativi e strategici per la propria competizione sui mercati e i manager si sono dovuti impegnare sempre più per spingere e alimentare lo sviluppo dell'azienda. Dal nostro osservatorio, in particolare, abbiamo rilevato come le imprese siano alla ricerca di modelli economici sostenibili e di nuovi modelli di creazione del valore. Tutto questo, però, richiede anche un attenzione verso l innovazione che non può, e non deve limitarsi solo ai temi del prodotto, del processo, della fabbrica, ma deve diventare un modo di pensare, un modo di vedere. I manager, dal canto loro, devono riguadagnare un ruolo strategico e legittimato e per questo hanno bisogno di sviluppare nuovi valori e competenze, coerenti con l evoluzione della società, così da accrescere la propria competitività sul mercato professionale. Come Business School, abbiamo lavorato affinchè tutti i manager si sentissero investiti, nell ambito del proprio ruolo e delle proprie responsabilità, dell importante sfida di essere innovatori e di allargare la prospettiva del business-as-usual, iniziando a considerare anche gli impatti sociali e ambientali delle loro scelte. È con questi ambiziosi obiettivi che ISTUD propone l'executive Development Programme, per aiutare gli individui a liberare al meglio il proprio potenziale e crescere insieme alla propria organizzazione. Mi auguro di poterti incontrare nelle nostre aule di Stresa e intraprendere questo percorso insieme. Marella Caramazza Direttore Generale Fondazione ISTUD

3 formazione e trasformazione 4 5 Executive Development Programme è un percorso di formazione di leadership e management dedicato a chi è destinato ad un ruolo di responsabilità complessa nella propria azienda. Executive Development Programme si inserisce nella tradizione dell ISTUD di programmi di sviluppo manageriale cominciata nel 1972 con PSAD - Programma di Sviluppo delle Abilità Direttive e proseguita con Eraclitus Executive Programme. È rivolto ad aziende italiane e multinazionali, che operano in diversi settori di business e a dirigenti che operano in diverse funzioni aziendali: responsabili di business unit, direttori di funzione, responsabili di progetto e, più in generale, a coloro che nel breve termine sono chiamati a ricoprire posizioni direttive. Pensiero innovativo, visione, flessibilità, approccio etico e conoscenza a trecentosessanta gradi del modello di business che fa funzionare l azienda. Sono le caratteristiche che non possono mancare all executive di oggi per diventare protagonista nella propria realtà ed affermarsi come leader alla guida del cambiamento. Anche per emergere in una situazione economica e di mercato complessa come quella attuale. Ma mantenere le proprie competenze, sia quelle funzionali che quelle relazionali e organizzative, costantemente aggiornate, sviluppando allo stesso tempo apertura e visione sistemica non è semplice. Immersi nel business di tutti i giorni e nel vortice delle attività e delle urgenze quotidiane, trovare il tempo per studiare, confrontarsi, analizzare e sviluppare le proprie capacità spesso è pura utopia. Abbracciare la scelta di un percorso formativo importante per confrontarsi con altri manager diventa un momento centrale per il proprio sviluppo. Allora come fare a crescere come manager e a migliorare al tempo stesso la performance aziendale? Come incrementare le competenze lavorando proprio sui progetti e sulle attività critiche per il successo dell impresa? Come far sì che il risultato di un processo di formazione si concretizzi in maniera simbiotica nella crescita personale e in quella dell impresa? Executive Development Programme accompagna i partecipanti in tutti questi differenti aspetti contribuendo al raggiungimento di risultati concreti e di rilievo per lo sviluppo personale e della organizzazione. Benefici per il partecipante Sviluppare la propria capacità di risolvere problemi che coinvolgono diverse competenze e funzioni aziendali. Benefici per l'azienda Affrontare e risolvere i problemi con efficacia e attenzione all impatto economico e sociale delle decisioni. Acquisire una visione della complessità aziendale in cui le connessioni sono più importanti delle parti. Essere capaci di costruire reti di stakeholder interni ed esterni per raggiungere gli obiettivi aziendali. Acquisire maggiore sicurezza nel portare avanti progetti di cambiamento. Gestire l azienda in modo integrato e interfuzionale. Comprendere strategie e obiettivi aziendali, traducendoli in azioni e decisioni. Diventare consapevoli del proprio modo di decidere evitando le trappole tipiche del processo decisionale. Progettare la propria crescita a partire dai propri punti di forza. Coinvolgere e attivare il contributo di colleghi e collaboratori. Guardare al contesto socioeconomico con sguardo aperto e disponibile al confronto.

4 6 7

5 il programma Confronto. Crescita. Cambiamento. Attraverso diverse metodologie formative, l Executive Development Programme garantisce la padronanza e l apprendimento di nuove metodologie e strumenti gestionali per poter prendere decisioni con maggiore cognizione di causa nelle diverse aree del management. Dà valore alla esperienza professionale dei partecipanti e la trasforma in terreno fertile su cui sviluppare il miglioramento e la crescita. Tre moduli residenziali di quattro giorni in un arco di quattro mesi, più un modulo Elective, incentrati sull analisi di problemi aziendali attuali e complessi, affrontati attraverso l attivazione delle diverse risorse e funzioni aziendali e con la finalità di dare una visione più ampia e generale su come funziona e produce valore un impresa. Executive coaching per riconoscere i propri punti di forza, individuare le aree di miglioramento e sviluppare un piano di azione personale. Lo scopo è quello di arricchire i partecipanti con le competenze necessarie per allargare il punto di vista oltre gli obiettivi di ogni giorno e affinare il senso del business, entrare nel merito delle logiche finanziarie, approfondire le tecniche di marketing e di gestione delle risorse umane, acquisire gli strumenti per progettare la sostenibilità economica, sociale ed ambientale dell impresa, oltre a sviluppare le capacità di influenzare la realtà in cui i partecipanti si trovano ad operare. La conduzione è affidata a un team integrato di docenti, consulenti e manager che hanno maturato esperienze significative rispetto ai temi trattati.

6 moduli modulo 1 modulo 2 modulo 3 modulo 4 Definire il business: Condurre il business: Cambiare il business: Elective: seminari competitività e sostenibilità value delivery e valutazioni progetti e processi di change di approfondimento, economico - finanziarie management executive coaching Per portare i partecipanti da tutte le diverse funzioni aziendali a capire come è composto un modello di business e come lo si costruisce e mantiene posizionandosi sul mercato, creando una relazione positiva e duratura con i clienti, generando valore sociale ed economico. Contenuti Per comprendere il ruolo che i sistemi di misurazione possono giocare, trasversalmente, nella realizzazione delle strategie aziendali e valutare la componente etica nelle decisioni d impresa e i rapporti tra Etica e Corporate Governance. Contenuti Per accelerare il passaggio da un ottica funzionale o interfunzionale alla visione integrata e di management necessaria per progettare e gestire con efficacia processi di cambiamento. Contenuti Dopo il terzo modulo, sulla base delle richieste del gruppo e dei singoli partecipanti, è possibile scegliere un seminario di approfondimento o continuare il percorso di Executive coaching (5 incontri della durata di due ore). L Executive Development Programme propone i seguenti seminari di approfondimento per il modulo Elective: Le imprese nello scenario attuale: nuove sfide, nuove competenze Le funzioni della leadership: a cosa serve e cosa si richiede ad un leader? Lo sviluppo di una leadership autentica: l autoconsapevolezza come premessa indispensabile Etica e fairness nell espressione della leadership Il ciclo di costruzione del valore Misurare per conoscere e conoscere per gestire Misurare la creazione di valore economico Uno strumento per attuare la strategia: la Balance Scorecard Patrimoni intangibili e creazione di valore Valutazione e gestione dei rischi Scenari emergenti, intelligenza sistemica e intelligenza sociale: la comprensione degli stakeholder Change management: impatto strategico, organizzativo e culturale Integrazione culturale e organizzativa nei processi di M&A Il ruolo del manager, profilo attuale e tendenze evolutive Green Management Sviluppare le capacità di incidere e influenzare Sviluppare la propria leadership Gestire il brand: posizionamento e valori per l engagement Gestire la multiculturalità Merger & Acquisitions Che cosa caratterizza un impresa, dal proposito d impresa alla strategia; il ruolo del marketing e dell innovazione; interpretare e soddisfare le esigenze dei clienti come punto di partenza del modello di business Il cambiamento attraverso la guida di processi di snellimento La leadership: lo stile personale e la flessibilità relazionale La leadership a supporto del processo di cambiamento Sviluppare il posizionamento: ciò che distingue l impresa e crea la percezione di valore per i clienti, dal posizionamento alla marca Dalla customer value proposition al modello di guadagno, il collegamento tra l offerta, la struttura e il valore economico

7 plus+ alumni network Oltre l'aula Le caratteristiche Gli appuntamenti Il programma comprende attività propedeutiche e integrative Assessment Un percorso individuale di consapevolezza stimolato fin dall inizio da uno strumento di autoriflessione sul proprio bilancio e progetto professionale e da un fast assessment on line per l analisi delle capacità manageriali. Economics & Finance Un percorso di self-learning, fruibile online, con l obiettivo di consolidare le basi di economics&finance: un passaggio essenziale per tutti coloro che avvertono l esigenza di riprendere i concetti fondamentali, propedeutici all approfondimento dei temi economico-finanziari del business che viene svolto in aula. Inoltre, è prevista la possibilità di partecipare con una quota aggiuntiva al seminario Capire e gestire gli Economics. Learning Room La piattaforma online offre ai partecipanti un repository documentale con i materiali d aula e le bibliografie, la possibilità di rivolgere ai docenti, successivamente allo svolgimento dei moduli, domande sui contenuti trattati, per rispondere a dubbi e ottenere ulteriori indicazioni di approfondimento. Peer Coaching Si basa sull idea di imparare da pari a pari, con e dagli altri partecipanti all Executive Development Programme, a risolvere problemi quotidiani e complessi, sviluppando la leadership manageriale e organizzativa. Executive coaching Durante lo svolgimento del programma, rispettivamente dopo il modulo 1 e il modulo 2, per ciascun partecipante sono previsti due incontri individuali con un coach. Il primo è focalizzato sulla restituzione al partecipante dei risultati del fast assessment sulle capacità manageriali e avvia un percorso di riflessione sulle aree da valorizzare e sviluppare per impostare il proprio progetto professionale. Il secondo incontro, di orientamento e sviluppo, approfondisce la riflessione sulle capacità manageriali, consolida e rinforza la responsabilità e l impegno individuale ed orienta le linee di azione per una ulteriore focalizzazione del proprio piano di sviluppo individuale. Testimonianze Un continuo aggiornamento sulle tendenze più attuali del mercato attraverso le testimonianze di manager d azienda e il confronto con esperienze reali e contemporanee. Media skill Un incontro con il mondo dei media per entrare in contatto con un linguaggio diverso da quello aziendale e imparare ad affrontare interviste con radio, televisione o stampa. Working lunches con la faculty per approfondire alcune tematiche o confrontarsi su problemi che i partecipanti affrontano o si troveranno ad affrontare nel loro business. LA RESIDENZIALITÁ L Executive Development Programme si svolge a Stresa con la formula della residenzialità. La formula residenziale consente di sfruttare gli spazi protetti del percorso formativo per realizzare esperienze di apprendimento e di social networking uniche. Il secondo e terzo giorno di ognuno dei tre moduli si protraggono after hours, sia per svolgere gli assignements previsti durante il percorso didattico, sia per la presenza dei testimoni. Gli incontri individuali di executive coaching si svolgono a Milano, negli intervalli tra i moduli secondo una programmazione concordata. Un punto d incontro per condividere e valorizzare le proprie esperienze ed interessi, aggiornarsi, accrescere le proprie competenze. Workshop e tavole rotonde, eventi e seminari legati al mondo della cultura aziendale, reunion annuali e attività di networking, un sito web e un magazine in formato elettronico. Per tutti coloro che hanno frequentato un percorso ISTUD e vissuto insieme un progetto unico ed entusiasmante.

8 faculty ISTUD business school Alberto Bubbio Laurea in Economia Aziendale presso l Università Bocconi, perfezionamento degli studi presso la Harvard Business School seguendo il corso Managing Corporate Controller and Planning. Professore associato di Economia Aziendale e responsabile del corso di Programmazione e Controllo, presso l Università Cattaneo - LIUC (Castellanza). È autore di libri e di numerosi articoli sui temi del Controllo di Gestione, Calcolo dei Costi e Pianificazione Strategica. Svolge inoltre attività di consulenza direzionale su temi di pianificazione strategica, controllo di gestione e finanza aziendale Marella Caramazza Direttore Generale della Fondazione ISTUD, studiosa e docente di organizzazione. Laurea in Economia e specializzazione in Social Sciences, Strategy Design in the Flat World Profiting from Uncertainty presso la Wharton School di Philadelphia. Ha dedicato tutta la sua carriera professionale allo studio e alla implementazione di cambiamenti culturali. In particolare negli ultimi anni ha concentrato la sua attenzione sui meccanismi di affermazione di culture aziendali orientate alla sostenibilità e alla responsabilità sociale di impresa. I suoi studi su questi temi sono stati pubblicati e presentati in diverse conferenze internazionali. Maria Rita Fiasco Direttore dell Executive Development Programme. Laurea in Economia alla Sapienza di Roma, specializzazione in marketing management (SDA Bocconi). Consulente di direzione nel settore delle strategie organizzative e dello sviluppo delle risorse, docente in corsi di formazione manageriale. Le principali aree di intervento riguardano lo sviluppo organizzativo, il business marketing, la comunicazione e i processi cambiamento abilitati dall Information & Communication Technology. Ha operano per molti anni come dirigente in importanti società del settore manifatturiero e dei servizi a valore aggiunto. Sonia Claudia Lepore Laurea in lingue e letterature straniere e specializzazione nella Scuola superiore per Interpreti e Traduttori, ha conseguito un master in Assessment e due master in Corporate Coaching e Skill Coaching (Coach Certificato dall International Coach Federation). Dopo una ventennale esperienza come responsabile corporate della Selezione e Sviluppo Risorse Umane in gruppi multinazionali, si è dedicata alla libera professione approfondendo in modo particolare la valutazione e lo sviluppo dei comportamenti organizzativi, i processi di assessment e performance management, il coaching, la misurazione e lo sviluppo dell engagement. Filippo Marelli Laurea in Economia, pluriennale esperienza in grandi multinazionali con responsabilità a livello di direzione in diverse aree aziendali (acquisizioni e ristrutturazioni di Società e Divisioni, finanza e controllo, supply chain management, general management). E stato direttore generale di alcune divisioni delle multinazionali e membro dei board europei. Da oltre venti anni docente di management e consulente di direzione e di organizzazione aziendale nelle aree di Pianificazione Strategica, M&A, Organizzazione e Risorse Umane, Competenze e Processi Aziendali. Morag McGill Scozzese di origini, ha studiato in Gran Bretagna e in Australia dove si è laureata in Lettere e Storia con un diploma post laurea in Pedagogia. In Italia dall 82 ha maturato importanti esperienze con Gruppi multinazionali nella direzione didattica e nell Executive Search. Ha un esperienza ventennale nella formazione manageriale e dal 2004 opera come Corporate ed Executive Coach. Affianca individui e gruppi aziendali nella riscoperta delle proprie risorse e talenti e li supporta nella gestione di progetti di cambiamento personale e aziendale. Morag lavora nell area del comportamento organizzativo, con una attenzione particolare alla leadership, al self management e alla capacità di comunicazione. Corporate Coach U Italia Certified Graduate dal 2004 è membro dell Association for Coaching (GB) ed è Istruttore Mindfulness dal 2010 (Centro Italiano Studi Mindfulness). Renzo Rizzo Direttore del Master in Marketing Management e dell area Business Innovation della Fondazione ISTUD. Laureato in ingegneria e da sempre appassionato di innovazione, di marketing e di design. Ha lavorato prima in Procter&Gamble in Italia, Europa e Stati Uniti e poi in Barilla ricoprendo incarichi di crescente responsabilità nella R&S, nell innovazione e nello sviluppo di nuovi business, concependo e lanciando numerosi nuovi prodotti e brand. Ha diretto l avanzamento e la commercializzazione di progetti e prodotti in campo chimico, tessile e alimentare. Ha frequentato alla Harvard Business School il corso Executive su Change Management e Innovazione. Svolge attività di consulenza nell area del marketing strategico e dell innovazione. Interviene regolarmente ai principali convegni internazionali sull innovazione. Umberto Rubello Laurea in Ingegneria Civile, svolge dal 1992 attività di consulenza aziendale su temi di pianificazione e controllo di gestione in imprese operanti nel settore chimico, tessile-abbigliamento, calzaturiero, alimentare, meccanico, telecomunicazioni, servizi. E' docente di Pianificazione e Controllo e autore di numerosi articoli, pubblicati sulla rivista Amministrazione & Finanza, sui temi del Controllo di Gestione, Calcolo dei Costi e Pianificazione Strategica. Antonio Roversi Docente e consulente dell ISTUD, professore ordinario presso il Politecnico di Milano. Ha ricoperto diversi incarichi come dirigente, partner di diverse società internazionali di consulenza direzionale e consigliere d amministrazione: in particolare, è stato fondatore e presidente del Consorzio MIP Politecnico di Milano, nonché Presidente di LUISS Management. I suoi interessi professionali riguardano lo sviluppo di modelli produttivi eccellenti, le strategie di outsourcing, i processi aziendali e istituzionali di internazionalizzazione del sistema competitivo italiano.

9

10 scegli di entrare a far parte di una grande scuola Scegliere di frequentare un Executive Programme all ISTUD significa scegliere la prima Business School indipendente in Italia. Negli oltre 40 anni di attività nel settore della formazione, oltre dirigenti e quadri hanno frequentato i suoi programmi, oltre neolaureati si sono formati con i suoi Master. Più di 100 professionisti tra formatori, ricercatori e manager d azienda, italiani e stranieri costituiscono la sua Faculty: una squadra che lavora sempre con passione, entusiasmo e costanza. E che pone sempre il dialogo trasparente con il cliente, la correttezza scientifica, l approccio sistemico, etico e sostenibile come valori imprescindibili alla base della sua organizzazione. Fondata nel 1970 per iniziativa di Assolombarda e di un gruppo di grandi aziende italiane e multinazionali (fra cui Pirelli, Olivetti, IBM, SMI), l ISTUD ha da sempre accompagnato l evoluzione del management italiano, contribuendo in modo significativo alla diffusione di una moderna cultura gestionale. La missione della Fondazione ISTUD è essere il riferimento nel rilancio della cultura manageriale italiana attraverso il confronto tra voci diverse e la elaborazione e la diffusione, nella classe dirigente pubblica e privata, di una cultura di gestione informata ai valori del rigore professionale, della produzione di valore, della multiculturalità e della responsabilità sociale. Le aziende che ad oggi hanno aderito alla Fondazione in qualità di membri fondatori sono: Amiat Azienda Multiservizi Igiene Ambientale Torino, Finaf Angelini, Assolombarda, Barilla G. e R. Fratelli, CO-VER R&K Holding, ELEA, Elica, Experientia, Ferrero Industrial Services Geie, FontanaArte, Gruppo Generali, Gruppo Zucchi, Intesa Sanpaolo Banca Prossima, S.E.A. Società Esercizi Aeroportuali. E, in qualità di membro partecipante: Telecom Italia. La proposta formativa ISTUD si articola in quattro practice, differenti per contenuto ma accomunate da una spinta costante alla ricerca e all innovazione. Leadership and management Il ruolo del manager nelle organizzazioni e nella società oggi. Le competenze necessarie ai manager per incidere nel proprio contesto e portare risultati sostenibili e di lungo periodo gestendo al meglio persone e risorse economiche. I valori, la cultura, le regole del management. Business innovation Strumenti e progetti per il marketing e l innovazione, per aiutare l impresa a rinnovarsi e a rinnovare il modo di fare business. Parafrasando le parole di Theodore Levitt, vogliamo aiutare l impresa a diventare un organismo che crea clienti e stakeholder soddisfatti. Persone e processi organizzativi Il ruolo e le pratiche delle risorse umane, le forme organizzative, i sistemi formativi per la costruzione di un vantaggio competitivo sostenibile nel tempo. Sanità e salute Per la salute in tutte le politiche: dall'individuo nel suo contesto di riferimento, ai luoghi di cura, alle organizzazioni di lavoro, sino alla società estesa. La Practice Sanità e Salute progetta e programma attività di formazione, ricerca e consulenza per promuovere il benessere e le buone cure. Nella sanità in particolare, questo si esplica attraverso il perseguimento di un equilibrio tra efficacia e qualità delle cure e dell efficienza delle organizzazioni.

11 un'esperienza unica di arricchimento personale e professionale Perché scegliere un Executive Programme alla Fondazione istud? Perché poniamo al centro di tutte le nostre attività l unicità e il potenziale di ogni singola persona e dell organizzazione in cui opera. Puntiamo sui tuoi talenti e ti aiutiamo a trasformarli in valore per la tua azienda e per la società. Scegliere ISTUD significa entrare in contatto con una realtà di punta nel panorama italiano, con quaranta anni di esperienza nella formazione manageriale e nella ricerca sulle organizzazioni. Per noi la correttezza scientifica, la sperimentazione e l innovazione sono l unica via per la crescita. Perché i nostri percorsi si basano su un modello economico di sostenibilità del business. Il nostro è un approccio etico e sistemico. Perché per noi il confronto è un fondamentale elemento di miglioramento, che scaturisce dal dialogo tra i partecipanti provenienti da realtà aziendali diverse e dallo scambio costante e aperto con i docenti della Faculty. Perché i nostri programmi di formazione si svolgono a Stresa sul Lago Maggiore. Una location unica, un ambiente di insolita bellezza dove da un lato sono favoriti la concentrazione e lo studio, dall altro la creazione di un senso di comunità e amicizia tra i partecipanti che renderà il tuo Programma un esperienza unica di arricchimento personale e professionale.

12 aziende partner Indena Mondadori RATTI ABB Alfa Wassermannn RCS mediagroup Riello Group Schenck Process AMIAT Azienda Multiservizi Igiene Ambientale Torino Angelini Assolombarda SCM Group S.E.A. Società Esercizi Aeroportuali Telecom Italia Atlas Copco Italia B&C SWISS Carel TPL Linea Torno Global Contracting TXT e-solutions Elica Aria Nuova Emisfera ENI VDO Visiant Gruppo Zucchi

13 informazioni e indicazioni I costi del programma. Il costo dell Executive Development Programme è di Euro + IVA 20%. Tale costo comprende: Formazione d aula (tre moduli di 4 giorni, residenziali a Stresa) 2 incontri individuali di executive coaching, negli intervalli tra i moduli (su appuntamenti pre-concordati, a Milano) Materiali didattici Fast assessment online delle capacità manageriali Percorso di self-learning online sui basics di Economics&Finance Se durante l arco di tempo di svolgimento del percorso dell Executive Development Programme si desidera partecipare al seminario Capire e gestire gli Economics, il costo aggiuntivo è pari a Euro + IVA 20% Il costo del modulo Elective (opzionale) è per i seminari di approfondimento: Euro +IVA 20%. per il percorso di executive coaching (5 incontri della durata di due ore ciascuno): Euro + IVA 20% Il programma può essere finanziato dai Fondi Interprofessionali (Fondirigenti, Fondir, Fondimpresa) La Fondazione ISTUD supporta le aziende nell individuazione delle fonti di finanziamento e negli aspetti gestionali e amministrativi legati all utilizzo dei fondi. Dove siamo L Executive Development Programme si svolge presso il centro di formazione della Fondazione ISTUD a Stresa, sul Lago Maggiore, a poca distanza da Milano e dall Aeroporto di Malpensa. Comprende cinque aule ad anfiteatro (capienza complessiva circa duecento partecipanti) e dieci aule per i lavori di gruppo dotate di collegamento a Internet wireless e delle più moderne attrezzature, oltre ad una biblioteca con più di 7000 volumi italiani e stranieri e 200 riviste di management costantemente aggiornate. L Executive Development Programme si svolge in modalità residenziale. ISTUD ha stipulato convenzioni con i migliori alberghi di Stresa; i partecipanti potranno usufruire delle condizioni di trattamento speciale riservate ai Clienti della Fondazione ISTUD. Fondazione ISTUD Corso Umberto I, Stresa (VB) Tel Fax Uffici di Milano Via Venezia, 23 c/o LIB Laboratorio Innovazione Breda Sesto San Giovanni (MI) Tel Fax Blend Towers Milano Piazza 4 Novembre Milano Informazioni Fondazione ISTUD Corso Umberto I, Stresa (VB) Tel Fax

14 Fondazione Istud Corso Umberto I, Stresa (VB) Tel Fax Progetto Grafico di Experientia Francesca Labrini, Michele Giannasi, Jan-Christoph Zoels Fotografie Roope Sirola, Enrico Tedesco, archivio fotografico Istock e archivio fotografico ISTUD

15

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

IL PROGETTO MINDSH@RE

IL PROGETTO MINDSH@RE IL PROGETTO MINDSH@RE Gruppo Finmeccanica Attilio Di Giovanni V.P.Technology Innovation & IP Mngt L'innovazione e la Ricerca sono due dei punti di eccellenza di Finmeccanica. Lo scorso anno il Gruppo ha

Dettagli

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE Management Risorse Umane MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE La formazione di eccellenza al servizio dei Manager PRESENTAZIONE Il Master Triennale di Formazione Manageriale è un percorso di sviluppo

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello Master Universitario di I livello In Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti, gli strumenti adatti per gestire con efficacia progetti nel settore delle

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA IL MIO PASSATO LE MIE ESPERIENZE COSA VOLEVO FARE DA GRANDE COME SONO IO? I MIEI DIFETTI LE MIE RELAZIONI LE MIE PASSIONI I SOGNI NEL CASSETTO IL MIO CANE IL MIO GATTO Comincio

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

SPC Scuola di Process Counseling

SPC Scuola di Process Counseling SPC Scuola di Process Counseling In uno scenario professionale e sociale in cui la relazione è il vero bisogno di individui e organizzazioni, SPC propone un modello scientifico che unisce l attenzione

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

ON LINE COACHING SCHOOL

ON LINE COACHING SCHOOL ON LINE COACHING SCHOOL ON LINE COACHING SCHOOL corso di coaching skills e avvio alla professione di coach Mentre si conclude la prima edizione, yucan.it e ICTF presentano il secondo corso online di avvio

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT MASTER Istituto Studi Direzionali Management Academy EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT SEDI E CONTATTI Management Academy Sida Group master@sidagroup.com www.mastersida.com

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 sviluppo risorse per l azienda CISITA PARMA IMPRESE Executive TOOLS STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 IN COLLABORAZIONE CON Executive TOOLS Executive Tools - Strumenti

Dettagli

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti INFORMAZIONI PERSONALI Paolo Degl Innocenti POSIZIONE RICOPERTA Responsabile di U.O. Agenzia del Demanio ESPERIENZA PROFESSIONALE Dal 1/7/2012 7/2006-6/2012 11/2005-7/2006 4/2004-10/2005 Responsabile Servizi

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Supervisori che imparano dagli studenti

Supervisori che imparano dagli studenti Supervisori che imparano dagli studenti di Angela Rosignoli Questa relazione tratta il tema della supervisione, la supervisione offerta dagli assistenti sociali agli studenti che frequentano i corsi di

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

IL SALTO DI QUALITà DEI NUMERI UNO

IL SALTO DI QUALITà DEI NUMERI UNO MARINA CAPIZZI ULDERICO CAPUCCI IL SALTO DI QUALITà DEI NUMERI UNO Leadership degli scopi, valore e modelli di management in un indagine sul ruolo dei capi d azienda italiani all epoca della crisi Marina

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

Trieste, 25 ottobre 2006

Trieste, 25 ottobre 2006 Trieste, 25 ottobre 2006 PRESENTAZIONE DEL BILANCIO DI SOSTENIBILITÀ 2005 DEL GRUPPO GENERALI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITA DI TRIESTE INTERVENTO DELL AMMINISTRATORE DELEGATO GIOVANNI PERISSINOTTO Vorrei

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Linee guida per le Scuole 2.0

Linee guida per le Scuole 2.0 Linee guida per le Scuole 2.0 Premesse Il progetto Scuole 2.0 ha fra i suoi obiettivi principali quello di sperimentare e analizzare, in un numero limitato e controllabile di casi, come l introduzione

Dettagli

La collaborazione tra le imprese e le scuole per migliorare la preparazione dei diplomati tecnici. Laura Mengoni

La collaborazione tra le imprese e le scuole per migliorare la preparazione dei diplomati tecnici. Laura Mengoni La collaborazione tra le imprese e le scuole per migliorare la preparazione dei diplomati tecnici Laura Mengoni Milano, 24 febbraio 2011 Seminario di formazione per i dirigenti scolastici sui temi della

Dettagli

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione Bando Fondazione Cariplo Promuovere la Formazione di Capitale Umano di Eccellenza 2012-2014 soggetti coinvolti Libera Università di

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

Descrizione della pratica: 1. Identificazione:

Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Istituto scolastico dove si sviluppa la pratica: Al momento attuale (maggio 2008) partecipano al progetto n. 47 plessi di scuola primaria e n. 20 plessi di

Dettagli

Coaching. Corporate. Destinatari. Programma di perfezionamento. Istituto Superiore per l Apprendimento dell Individuo Adulto

Coaching. Corporate. Destinatari. Programma di perfezionamento. Istituto Superiore per l Apprendimento dell Individuo Adulto Istituto Superiore per l Apprendimento dell Individuo Adulto Corporate Coaching Programma di perfezionamento Destinatari Il programma è rivolto a coloro i quali desiderano acquisire o perfezionare le facoltà

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI.

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. Come gruppo industriale tecnologico leader nel settore del vetro e dei materiali

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA LA PROPOSTA DI ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA

ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA LA PROPOSTA DI ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA LA PROPOSTA DI ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA Carlo Carta Responsabile Commerciale ENGINEERING SARDEGNA e IL GRUPPO ENGINEERING La prima realtà IT italiana. oltre 7.000 DIPENDENTI 7% del mercato

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO

PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO PROTOCOLLO D INTESA Comune di Milano Settore Gabinetto del Sindaco Fondazione Cariplo PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO Milano,.. Giugno 2014 2 Il Comune di Milano, con sede in Milano,

Dettagli

Contribuite anche voi al nostro successo.

Contribuite anche voi al nostro successo. Entusiasmo da condividere. Contribuite anche voi al nostro successo. 1 Premi Nel 2009 e nel 2012, PostFinance è stata insignita del marchio «Friendly Work Space» per la sua sistematica gestione della salute.

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

Mario Fabio Polidoro. Curriculum vitae analitico

Mario Fabio Polidoro. Curriculum vitae analitico Mario Fabio Polidoro Curriculum vitae analitico Roma, Aprile 2013 1 DATI ANAGRAFICI: Mario Fabio Polidoro Nato a Roma il 30/05/1959 Email: f.polidoro@unimercatorum.it TITOLI ACCADEMICI e FORMAZIONE: Laurea

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management Il Master universitario di 1 livello Banking and Financial Services Management è nato dall accordo tra la Scuola di Amministrazione Aziendale

Dettagli

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd Workshop Career Management: essere protagonisti della propria storia professionale Torino, 27 febbraio 2013 L evoluzione del mercato del lavoro L evoluzione del ruolo del CFO e le competenze del futuro

Dettagli

LA PROFESSIONE DELLA CSR IN ITALIA

LA PROFESSIONE DELLA CSR IN ITALIA LA PROFESSIONE DELLA CSR IN ITALIA Ottobre 12 Si ringrazia La professione della CSR in Italia Pag. 1 Si ringraziano SAS è presente in Italia dal 1987 ed è la maggiore società indipendente di software e

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

Process Counseling Master. Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo

Process Counseling Master. Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo Process Counseling Master Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo Il percorso Una delle applicazioni più diffuse del Process Counseling riguarda lo sviluppo delle potenzialità

Dettagli

Job Master con Stage DIREZIONE RISORSE UMANE

Job Master con Stage DIREZIONE RISORSE UMANE Quality Evolution Consulting Formazione Manageriale Job Master con Stage DIREZIONE RISORSE UMANE 7 edizione Firenze 23 maggio 2015 Firenze 120 ore al sabato 23 maggio 2015 31 ottobre 2015 Agenzia Formativa

Dettagli

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS Eidos Communication Via G. Savonarola, 31 00195 Roma T. 06. 45.55.54.52. F. 06. 45.55.55.44. E. info@eidos.co.it W. www.eidos.co.it INFORMAZIONI

Dettagli

Quando a scuola ci si esercita nel far del gruppo il soggetto che apprende

Quando a scuola ci si esercita nel far del gruppo il soggetto che apprende Workshop n. 3 Quando a scuola ci si esercita nel far del gruppo il soggetto che apprende Introducono il tema e coordinano i lavori - Irene Camolese, Confcooperative - Franca Marchesi, Istituto Comprensivo

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1. http://www.sinedi.com

ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1. http://www.sinedi.com http://www.sinedi.com ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1 L estrema competitività dei mercati e i rapidi e continui cambiamenti degli scenari in cui operano le imprese impongono ai

Dettagli

CORSI BREVI. Catalogo formativo 2015. /FitzcarraldoFon

CORSI BREVI. Catalogo formativo 2015. /FitzcarraldoFon CORSI BREVI Catalogo formativo 2015 La svolge attività di formazione dal 1989 ed è stata tra i primi in Italia a introdurre percorsi formativi legati al management e al marketing culturale. L'offerta formativa

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

12 ATTIVARE LE RISORSE DEL GRUPPO CLASSE. Figura 1 OTTO STRATEGIE PER VALORIZZARE IL GRUPPO CLASSE COME RISORSA EDUCATIVA E DIDATTICA

12 ATTIVARE LE RISORSE DEL GRUPPO CLASSE. Figura 1 OTTO STRATEGIE PER VALORIZZARE IL GRUPPO CLASSE COME RISORSA EDUCATIVA E DIDATTICA 12 ATTIVARE LE RISORSE DEL GRUPPO CLASSE Figura 1 OTTO STRATEGIE PER VALORIZZARE IL GRUPPO CLASSE COME RISORSA EDUCATIVA E DIDATTICA LE CARATTERISTICHE PEDAGOGICHE DEL GRUPPO CLASSE 13 1 Le caratteristiche

Dettagli

Guida 2014 Attività & Progetti

Guida 2014 Attività & Progetti Guida 2014 Attività & Progetti Sommario pag. Premessa... 4 Obiettivo di questa GUIDA... 4 Lista Progetti... 4 Referenti Progetti... 5 I. Progetto UN FIOCCO IN AZIENDA... 6 Benefici del Programma II. Progetto

Dettagli

Sfide strategiche nell Asset Management

Sfide strategiche nell Asset Management Financial Services Banking Sfide strategiche nell Asset Management Enrico Trevisan, Alberto Laratta 1 Introduzione L'attuale crisi finanziaria (ed economica) ha significativamente inciso sui profitti dell'industria

Dettagli

Modelli organizzativi dei General Partner nel Private Equity

Modelli organizzativi dei General Partner nel Private Equity Con il patrocinio di: Modelli organizzativi dei General Partner nel Private Equity O.M.Baione, V.Conca, V. Riccardi 5 luglio 2012 Sponsor: Tipologia d indagine Interviste dirette e questionari inviati

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Tirocinio indiretto. per la classe di abilitazione 91A e 92A Piano organizzativo

Tirocinio indiretto. per la classe di abilitazione 91A e 92A Piano organizzativo Tirocinio indiretto per la classe di abilitazione 91A e 92A Piano organizzativo Studentesse/Studenti senza riduzione oraria: 75 ore indiretto, di queste 15 ore dedicate all inclusione Studentesse/Studenti

Dettagli

Torno Subito è un'iniziativa della Regione Lazio Assessorato alla Formazione, Ricerca, Scuola e Università

Torno Subito è un'iniziativa della Regione Lazio Assessorato alla Formazione, Ricerca, Scuola e Università COS'È TORNO SUBITO Torno Subito è un'iniziativa della Regione Lazio Assessorato alla Formazione, Ricerca, Scuola e Università finanziata con fondi POR FSE Lazio 2007-2013 Asse II Occupabilità; Asse V Transnazionalità

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

EXECUTIVE MASTER IN ICT MANAGEMENT EDUCATION EXECUTIVE

EXECUTIVE MASTER IN ICT MANAGEMENT EDUCATION EXECUTIVE EXECUTIVE EDUCATION EXECUTIVE MASTER IN ICT MANAGEMENT Executive Master in ICT Management & Business Intelligence e Predictive Analytics Executive Master in ICT Management & Big Data e Social Analytics

Dettagli

La sostenibilità dello sviluppo turistico: il caso delle Dolomiti patrimonio naturale dell Unesco

La sostenibilità dello sviluppo turistico: il caso delle Dolomiti patrimonio naturale dell Unesco n. 2-2011 La sostenibilità dello sviluppo turistico: il caso delle Dolomiti patrimonio naturale dell Unesco Mariangela Franch, Umberto Martini, Maria Della Lucia Sommario: 1. Premessa - 2. L approccio

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Moro Lamanna Mesoraca - Kr

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Moro Lamanna Mesoraca - Kr ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Moro Lamanna Mesoraca - Kr AUTOVALUTAZIONE D ISTITUTO Report Progetto ERGO VALUTO SUM PON Valutazione e miglioramento (Codice 1-3-FSE-2009-3) Anno Scolastico 2012-2013 Relatore

Dettagli

Executive Master in. Social Entrepreneurship

Executive Master in. Social Entrepreneurship novembre Executive Master in 2015 Social Entrepreneurship Master di Primo Livello dell Università Cattolica del Sacro Cuore a.a.2015/2016 II edizione Executive Master in Social Entrepreneurship Master

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo:

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo: SCHEDA 1/B SCHEDA PROGETTO PER L IMPEGNO DI GIOVANI IN SERVIZIO CIVILE REGIONALE IN EMILIA-ROMAGNA ENTE 1)Ente proponente il progetto: CARITAS DIOCESANA DI REGGIO EMILIA GUASTALLA (legata da vincoli associativi

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

RICERCA-AZIONE. l insegnamento riflessivo. Caterina Bortolani-2009

RICERCA-AZIONE. l insegnamento riflessivo. Caterina Bortolani-2009 RICERCA-AZIONE ovvero l insegnamento riflessivo Gli insegnanti sono progettisti.. riflettono sul contesto nel quale devono lavorare sugli obiettivi che vogliono raggiungere decidono quali contenuti trattare

Dettagli