codrce MEccANocRAFrco pnrsooooot wsede:viastadio_33o77sacile(pn)tel g*faxo I Commerciali I Istituto Professionale per l'industria

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "codrce MEccANocRAFrco pnrsooooot wsede:viastadio_33o77sacile(pn)tel.043473342g*faxo434733861 I Commerciali I Istituto Professionale per l'industria"

Transcript

1 ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE DI SACILE E BRUGNERA 4ffi codrce MEccANocRAFrco pnrsooooot wsede:viastadio_33o77sacile(pn)tel g*faxo Codice Fiscale: AW# Economico I Turismo I Commerciali I Istituto Tecnico Settore Istituto Tecnico Settore Economico Istituto Professionale per i Servizi Via Stadio Sacile (PN) Tel Fu< Sezioni associate: Istituto Istituto Professionale Professionale I e l'artigianato di I per l'industria e I'Artigianato di Brugnera Sacile I (PN) per l'industria Viale Zancanaro Sacile Te Fa,x Via G: Galilei Brugnera (PN) rel. O Fax Circolare n.414 Sacile, Ai Docenti Sedi di Sacile Sede di Brugnera Oggetto: ESEMPI DI SECONDE PROVE DI ESAME Si allega la nota ministeriale inerente agli esempi di seconde prove di esame: Esempi di seconda prova scritta Istituti Tecnici; Esempi di seconda prova scritta Istituti Professionali; Il Dirigente Prof. A

2 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione Direzione Generale per gli Ordinamenti scolastici e la Valutazione del Sistema Nazionale di Istruzione Struttura Tecnica Esame di Stato Roma, 30 aprile 2015 Oggetto: Ulteriori esempi di seconda prova scritta esame di Stato Il gradimento manifestato da un gran numero di e note inviate alla Struttura Tecnica Esame di Stato da parte di dirigenti scolastici, do e ti e stude ti all i do a i della prima pubblicazione sul sito del MIUR degli esempi di seconda prova scritta per gli esami di Stato, ha consigliato, per come era già intenzione della Struttura, di procedere nel più breve tempo possibile a questa ulteriore messa a disposizione di esempi al fine di accompagnare ed orientare le Scuole nella prospettiva, ormai vicina, delle prove dell esame di Stato. Gli esempi proposti non coprono completamente tutti gli indirizzi, articolazioni, settori e tipologie del nuovo ordinamento bensì quelli per i quali, data la loro recente introduzione nel nuovo ordinamento, è più urgente fornire indicazioni. Sono tuttavia esemplificativi anche per quelli non riportati, in riferimento alla struttura della prova, in quanto la costruzione di temi e quesiti delle seconde prove risponde ai medesimi criteri generali. Il gran numero di esempi elaborati e proposti, allegati alla presente nota, non consente, o side ata l u ge za di ette li a disposizio e delle s uole, di procedere ad una loro ulteriore revisione: tra la possibilità di ritardare la pubblicazione per effettuare in modo sistematico le revisioni e la opportunità di offrire subito alle Scuole gli esempi di prova,

3 data l i i e za degli esami, si è optato per tale seconda ipotesi, anche a rischio di qualche eventuale refuso nei testi. E alt esì oppo tu o i o da e, o e pe alt o già i di ato el p ea olo della p i a pubblicazione, che le tipologie proposte negli esempi di prova, ove non esaustive di tutte quelle indicate nel DM n.10 del , non necessariamente o ispo de a o a uelle he sa a o oggetto delle p ove d esa e. Gli esempi di prova allegati riguardano: ISTRUZIONE TECNICA -Indirizzo: ITBA - CHIMICA, MATERIALI E BIOTECNOLOGIE-ARTICOLAZIONE BIOTECNOLOGIE AMBIENTALI Tema di: BIOLOGIA, MICROBIOLOGIA E TECNOLOGIE DI CONTROLLO AMBIENTALE -Indirizzo: ITCA - COSTRUZIONI, AMBIENTE E TERRITORIO Tema di: PROGETTAZIONE, COSTRUZIONI E IMPIANTI - Indirizzo: ITCL-COSTRUZIONI, AMBIENTE E TERRITORIO-OPZIONE TECNOLOGIE DEL LEGNO NELLE COSTRUZIONI Tema di: TECNOLOGIA DEL LEGNO NELLE COSTRUZIONI - Indirizzo: ITCM-CHIMICA, MATERIALI E BIOTECNOLOGIE-ARTICOLAZIONE CHIMICA E MATERIALI Tema di: TECNOLOGIE CHIMICHE INDUSTRIALI -Indirizzo: ITCN-TRASPORTI E LOGISTICA-ARTICOLAZIONE CONDUZIONE DEL MEZZO -OPZIONE CONDUZIONE DEL MEZZO NAVALE Tema di: SCIENZE NAVIGAZIONE, STRUTTURA E COSTRUZIONE DEL MEZZO NAVALE -Indirizzo: ITCR-TRASPORTI E LOGISTICA-ARTICOLAZIONE CONDUZIONE DEL MEZZO -OPZIONE CONDUZIONE DELMEZZO AEREO Tema di: SCIENZE NAVIGAZIONE, STRUTTURA E COSTRUZIONE DEL MEZZO AEREO - Indirizzo: ITCT-TRASPORTI E LOGISTICA-ARTICOLAZIONE COSTRUZIONE DEL. MEZZO -OPZIONE COSTRUZIONI AERONAUTICHE Tema di: STRUTTURA, COSTRUZIONE, SISTEMI E IMPIANTI MEZZO AEREO -Indirizzo: ITCS - TRASPORTI E LOGISTICA -ARTICOLAZIONE COSTRUZIONE DEL MEZZO Tema di: STRUTTURA, COSTR.NE, SISTEMI E IMPIANTI DEL MEZZO

4 -Indirizzo: ITGT-COSTRUZIONI, AMBIENTE E TERRITORIO-ARTICOLAZIONE GEOTECNICO Tema di: TECNICHE E GESTIONE DEL TERRITORIO E DELL AMBIENTE - Indirizzo: ITLG -TRASPORTI E LOGISTICA-ARTICOLAZIONE LOGISTICA Tema di: LOGISTICA - Indirizzo: ITMM -MECCANICA, MECCATRONICA ED ENERGIA-ARTICOLAZIONE MECCANICA E MECCATRONICA Tema di: DISEGNO, PROGETTAZIONE E ORGANIZZAZIONE INDUSTRIALE - Indirizzo: ITPT-AGRARIA, AGROALIMENTARE E AGROINDUSTRIA-ARTICOLAZIONE PRODUZIONI E TRASFORMAZIONI Tema di: PRODUZIONI VEGETALI - Indirizzo: ITEN - MECCANICA, MECCATRONICA ED ENERGIA- ARTICOLAZIONE "ENERGIA" Tema di: IMPIANTI ENERGETICI, DISEGNO E PROGETTAZIONE -Indirizzo: IT04-TURISMO Tema di: LINGUA INGLESE ISTRUZIONE PROFESSIONALE -Indirizzo: IP07-SERVIZI PER L ENOGASTRONOMIA E OSPITALITA ALBERGHIERA -ARTICOLAZIONE ACCOGLIENZA TURISTICA Tema di: DIRITTO TECN.E AMM.VE STRUT.RA RICET.VA - Indirizzo: IP08 -SERVIZI COMMERCIALI Tema di: TECNICHE PROFESSIONALI SERVIZI COMMERCIALI -Indirizzo: IPEN-SERVIZI PER L ENOGAS.MIA E OSPIT.A ALBERG.RA-ARTICOLAZIONE ENOGASTRONOMIA Tema di: SCIENZA E CULTURA ALIMENTAZIONE - Indirizzi: IPTS Art. ART.TO Opz. PROD.NI TESSILI-SARTORIALI Tema di: PROG.NI TES.LI,ABB.TO.MODA.COST.ME IPAT Art. ART.TO Tema di: PROGETTAZIONE REALIZZAZIONE PRODOTTO IPIT Art. IND.A Tema di: TECNICHE PRODUZIONE E ORGANIZZAZIONE

5 -Indirizzo: IP03 SERVIZI SOCIO-SANITARI-ARTICOLAZIONE ARTI AUSIL.RIE PROFESS.NI SANIT.,ODONTOTECNICO Tema di: SCIENZE DEI MATERIALI DENTALI E LAB. - Indirizzo: IPVP- SERVIZI PER L AGRICOLTURA E LO SVILUPPO RURALE -OPZIONE: VALORIZZAZIONE E COMMERCIALIZZAZIONE DEI PRODOTTI AGRICOLI DEL TERRITORIO Tema di: VALORIZZAZIONE ATTIV. PRODUT.LEGISL.NAZ. E COMUNIT. - Indirizzo: IP02-SERVIZI SOCIO-SANITARI LICEI Tema di : PSICOLOGIA GENERALE e APPLICATA -Indirizzo: LI05 - ARCHITETTURA E AMBIENTE Tema di: DISCIPLINE PROGETTUALI ARCHITETTURA E AMBIENTE -Indirizzo: ARTI FIGURATIVE Tema di: - LIB6 -DISCIPLINE PITTORICHE (Arte del grafico-pittorico) LIA6 -DISCIPLINE PLASTICHE e SCULTOREE (Arte della scultura) LIC6 -DISCIPLINE PITTORICHE, PLASTICHE e SCULTOREE (Arte del plastico-pittor.) -Indirizzo: LIA8 -SCENOGRAFIA Tema di: DISCIPLINE PROGETTUALI SCENOGRAFICHE -Indirizzo: LI10 -GRAFICA Tema di: DISCIPLINE GRAFICHE -Indirizzo: LID9 -DESIGN (INDUSTRIA) Tema di: DISCIPLINE PROGETTUALI DESIGN -Indirizzo: LIA7 -AUDIOVISIVO E MULTIMEDIALE Tema di: DISCIPLINE AUDIOVISIVE E MULTIMEDIALI -Indirizzo LI04 -LICEO LINGUISTICO Tema di: LINGUA E CULTURA STRANIERA 1 (Inglese) -Indirizzo LI11 -LICEO SCIENZE UMANE Tema di: SCIENZE UMANE -Indirizzo LI12 -LICEO SCIENZE UMANE -OPZIONE ECONOMICO-SOCIALE Tema di: DIRITTO ED ECONOMIA POLITICA Tipologia a) Tema di: DIRITTO ED ECONOMIA POLITICA Tipologia b)

6 - Indirizzo: LI13 - MUSICALE E COREUTICO - SEZIONE MUSICALE Tema di: TEORIA ANALISI E COMPOSIZIONE -Tipologia a) Tema di: TEORIA ANALISI E COMPOSIZIONE -Tipologia b) Tema di: TEORIA ANALISI E COMPOSIZIONE -Tipologia b) - Indirizzo: LI14 - MUSICALE E COREUTICO - SEZIONE COREUTICA Tema di: Tema di: TECNICHE DELLA DANZA CLASSICA TECNICHE DELLA DANZA CONTEMPORANEA

7 Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca ESAME DI STATO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Indirizzo: IP08 SERVIZI COMMERCIALI Tema di: TECNICHE PROFESSIONALI SERVIZI COMMERCIALI ESEMPIO PROVA Il candidato sviluppi il tema proposto e risponda a 2 quesiti a scelta tra quelli proposti PRIMA PARTE Nell attuale sistema economico le startup sono il principale motore di nuova occupazione, i giovani,dotati di creatività e spirito d iniziativa, devono avere le competenze per essere in grado di utilizzare al meglio queste opportunità e confrontarsi in un contesto globale. La cronaca riporta molti casi di intuizioni e semplici idee che hanno determinano la nascita di aziende che, realizzate in base a un piano strategico d impresa e cresciute in breve tempo, hanno conquistato una parte significativa del mercato.infatti, il futuro imprenditore, nella fase di avvio, deve valutare attentamente la validità e l attuabilità dell idea, individuare i rischi e le opportunità attraverso il Business Plan, che riassume le attese di un iniziativa imprenditoriale e offre uno strumento importante per la programmazione ed il successivo controllo. Il Candidato, dopo aver presentato una riflessione personale su quanto sopra indicato, cogliendone anche il valore etico e sociale, ipotizzi il caso di un imprenditore che voglia incrementare la propria attività, già avviata con successo nella produzione di scarpe, con l apertura di un nuovo spazio operativo per la produzione di calzature sportive e, con dati opportunamente individuati, configuri il caso ed indichi, nelle linee generali,il contributo che il Business Plan può fornire, soffermandosi sul piano di marketing strategico finalizzato alla commercializzazione del prodotto e sviluppando anche alcuni fattori chiave quali mercato, target, opportunità, rischi e redditività.sulla base dell analisi condotta, proceda, infine, alla redazione di un conto economico di previsione riferito alla nuova unità operativa..

8 SECONDA PARTE 1) Elaborare gli schemi sintetici comparati dello Stato patrimoniale riclassificato e del Conto economico a valore aggiunto riferiti all impresa industriale Alfa Spa tenendo conto delle seguenti indicazioni ed assumendo opportunamente ogni altro dato a scelta: anno 2013 anno 2014 Totale impieghi Passività consolidate 32% 25% Indice di rotazione degli impieghi 1,7 1,9 ROS 8% 9% Tasso di incidenza della gestione non caratteristica 0,35 0,40 Patrimonio netto 34% 40% 2) Analizzare il contesto interno ed esterno nella redazione di un Business Plan 3) Definire gli obiettivi e le finalità che un azienda persegue attraverso il controllo di gestione, illustrare gli aspetti operativi e le diverse tipologie in cui esso si articola. 4) Considerando i seguenti dati comparati di Patrimonio Netto riferiti a due esercizi consecutivi, presentare il prospetto di nota integrativa dell azienda Alfa Spa con l indicazione delle possibili variazioni intervenute: Anno n-1 Anno n Capitale sociale Riserva legale Riserva statutaria Riserva sovrapprezzo azioni Riserva straordinaria Utile/Perdita a nuovo ( ) Utile/Perdita dell esercizio Totale Patrimonio netto Durata massima della prova: 6 ore. Sono consentiti la consultazione del Codice Civile non commentato e l uso di calcolatrici tascabili non programmabili. È consentito l uso del dizionario della lingua italiana.

9 Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca ESAME DI STATO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Indirizzo: IT04 TURISMO ARTICOLAZIONE CONDUZIONE DEL MEZZO Tema di: LINGUA INGLESE ESEMPIO PROVA Shuna: the overlooked jewel off the west of Scotland I ll meet you at 5pm on the Arduaine Point jetty, the island s owner, Eddie Gully, had said in the handwritten letter he d sent me a few weeks earlier. A study of a map revealed our mainland rendezvous to be a mere 100 miles north-west of Glasgow. Perversely, that s probably the reason Shuna has stayed under the radar for so long: most tourists in search of Hebridean enchantment head further north to well-known islands of Mull and Skye. Those who do stay south make for Islay or Jura, and fail to spot the tiny cluster that is the Slate Islands, one of which is Shuna (not to be confused with the island of the same name in Loch Linnhe to the north). It took just 10 minutes in Eddie s trim vessel for the Boat House, one of five Isle of Shuna cottages, to heave into view. Tucked behind a rudimentary harbour and dwarfed by the mass of Shuna s wooded hills, our accommodation was a dainty blue lozenge, its seaward end almost entirely of glass a flash of light in the sunshine. My two companions and I bundled gleefully up its stairs to a bright, modern living area with a swish kitchen and a balcony for breakfasting in the company of swallows. A few minutes training from Rob and Kathryn James the island s affable managers and its only permanent population in operating the little ex-military assault boats, and Shuna and its salty environs were all ours. Over the week we became aware of the distinct cadences of Shuna, whose only timetable is the rising and setting of the sun. It has no televisions or radios to disturb the peace. Its otters, buzzards, porpoises, seals and deer are there again tomorrow if you miss them today. The only event we could set our watches by was Rob dropping off a printed weather forecast each morning so we could gauge whether it was safe to take the boats out. It was it usually fine, so we circumnavigated the island, also acquainting ourselves with the modest hills and defiant hamlets of Luing, Shuna s more substantial neighbour to the west. Exploring on foot we found that, although only three miles long by one-and-a-half wide, Shuna does not give up its treasures easily. We moseyed happily for hours through scrub birch and oak copses, but somehow overlooked the little cove that harbours the island s shipwreck (an elderly wooden ferry hauled up to moulder away). Later in the week, intent on seeking out some ancient graves, we marched up sylvan hill and down marshy dale but had to content ourselves with some iron age burial mounds and a brace of ruined mills from Shuna s more populous past. We weren t too upset, for the walk had included red deer sightings, a mammoth rockpooling session and the gorgeous sight of Shuna Castle burnished by an early summer sun.

10 35 Ah yes, Shuna Castle. Built in 1911 by adventurer and philanthropist George Alexander MacLean Buckley, with no expense spared, the crenellated pile was abandoned in the 1980s and, like the ferry and mills, is now crumbling away. That s not to say that Shuna lives in the past: the Boat House is lit by LEDs and most of the electricity for the island s five holiday properties comes from solar panels and a small wind turbine. We ve got plans to go 100% green, said Eddie, who was born and brought up on the island. 40 Eddie s joy at Shuna s many charms was infectious, and not the least of them is its isolation. It gave the feel of an adventure to our midweek trip to replenish provision. We sailed north past a sprinkling of isles encrusted with tooth-like rocks and speckled with impossibly remote houses. Beyond Ardmaddy Castle, on the mainland, we cruised, our little outboard motor throbbing away, until we landed, an hour after we had set out, at Balvicar on Seil. And so the days passed in a timeless haze. When we weren t exploring, we were pootling about on sit-on kayaks, being taken out on a venerable racing catamaran, or learning archery from Rob and Kathryn, with the castle as a picturesque backdrop. 45 Here, a kindly gust took one of my arrows right into the heart of the target. Bull s-eye! I exclaimed triumphantly, though I might just as well have been referring to our choice of holiday. Adapted from The Guardian, 7 March 2015 Comprehension and analysis Answer the following questions by using complete sentences and your own words. 1. What is Shuna and where is it? 2. Explain the meaning of the expression Shuna has stayed under the radar for so long (line 4) by referring to the text. 3. Where did the writer of the article stay? 4. How many people live in Shuna? 5. What are the main events marking the rhythm of the day in Shuna? 6. What ruins did the writer of the article see? 7. How can time be spent in Shuna? 8. Who are Rob and Kathryn? 9. Explain the expression Bull s eye! (line 45) in the context of the passage. 10. What makes Shuna attractive?

11 Production Choose one of the following questions. Number your answer clearly to show which question you have attempted. Either Or 1. Use the information in the article to write the text for a website advertising Shuna for holidays. 2. Imagine you are the owner of a holiday cottage in Shuna. You would like to rent it out to holidaymakers. Use the information in the article to write an appealing advertisement. Durata massima della prova: 6 ore. E consentito soltanto l uso di dizionari bilingue e monolingue.

COMUNICATO N. 478 del 7 maggio 2015. Oggetto: Simulazioni di seconda prova dell Esame di Stato Esempi ministeriali

COMUNICATO N. 478 del 7 maggio 2015. Oggetto: Simulazioni di seconda prova dell Esame di Stato Esempi ministeriali ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Leonardo da Vinci 35137 Padova Via S. Giovanni di Verdara, 36 Tel 049/8724155 Fax 049/8724196 e-mail pdis02700t@istruzione.it Ai docenti e agli alunni delle classi quinte

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione Direzione Generale per gli Ordinamenti scolastici e la Valutazione del Sistema

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione Direzione Generale per gli Ordinamenti scolastici e la Valutazione del Sistema

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca TABELLA A MATERIE CARATTERIZZANTI I SINGOLI CORSI DI STUDIO DEI PERCORSI LICEALI OGGETTO DELLA SECONDA PROVA SCRITTA LICEO CLASSICO 1. Latino

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Quindici

U Corso di italiano, Lezione Quindici 1 U Corso di italiano, Lezione Quindici U Buongiorno, anche in questa lezione iniziamo con qualche dialogo formale M Good morning, in this lesson as well, let s start with some formal dialogues U Buongiorno,

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Ventinove

U Corso di italiano, Lezione Ventinove 1 U Corso di italiano, Lezione Ventinove U Oggi, facciamo un altro esercizio M Today we do another exercise U Oggi, facciamo un altro esercizio D Noi diciamo una frase in inglese e tu cerca di pensare

Dettagli

IL SISTEMA SCOLASTICO ATTUALE

IL SISTEMA SCOLASTICO ATTUALE IL SISTEMA SCOLASTICO ATTUALE Questa sezione illustra la suddivisione del sistema scolastico attuale, in vigore per le classi prime a partire dall anno scolastico 2010/2011 (sistema scolastico riformato).

Dettagli

STRUTTURA DELLA SECONDA PROVA SCRITTA

STRUTTURA DELLA SECONDA PROVA SCRITTA Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione Direzione Generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema

Dettagli

DENOMINAZIONE DEI DIPLOMI DI STATO DEL SECONDO CICLO

DENOMINAZIONE DEI DIPLOMI DI STATO DEL SECONDO CICLO I NUOVI DIPLOMI DENOMINAZIONE DEI DIPLOMI DI STATO DEL SECONDO CICLO LICEI DIPLOMA DI LICEO CLASSICO DIPLOMA DI LICEO SCIENTIFICO DIPLOMA DI LICEO SCIENTIFICO OPZIONE SCIENZE APPLICATE DIPLOMA DI LICEO

Dettagli

architettoniche, del design e storico artistiche

architettoniche, del design e storico artistiche Codice Denominazione A 01 Arte e immagine nella scuola secondaria di primo grado Scuola secondaria di I grado Arte e immagine Allegato A A 02 Danza classica Liceo Musicale e coreutico sezione coreutica

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca TABELLA A MATERIE CARATTERIZZANTI I SINGOLI CORSI DI STUDIO DEI PERCORSI LICEALI OGGETTO DELLA SECONDA PROVA SCRITTA LICEO CLASSICO 1. Latino

Dettagli

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34 This week I have been walking round San Marco and surrounding areas to find things that catch my eye to take pictures of. These pictures were of various things but majority included people. The reason

Dettagli

DOCUMENTO DEL CONSIGLIO DI CLASSE

DOCUMENTO DEL CONSIGLIO DI CLASSE MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO LICEO CLASSICO STATALE VIRGILIO Via Giulia, 38-00186 ROMA! tel. 06 121125965 fax. 0668300813 www.liceostatalevirgilio.gov.it

Dettagli

SUPERIORI. GUIDA alla RIFORMA. Devo iscrivere mio figlio/a alle

SUPERIORI. GUIDA alla RIFORMA. Devo iscrivere mio figlio/a alle Devo iscrivere mio figlio/a alle La riforma parte per le sole classi prime da settembre 2010 Le iscrizioni si chiudono il 26 marzo 2010 Richiedi al Dirigente Scolastico della scuola media di tuo figlio/a

Dettagli

Elenco indirizzi di studio validi per l'esame di Stato 2016 Licei

Elenco indirizzi di studio validi per l'esame di Stato 2016 Licei Licei LI01 CLASSICO 1 Ordinamento LI DIPLOMA DI LICEO CLASSICO CLASSICA LI02 SCIENTIFICO 1 Ordinamento LI DIPLOMA DI LICEO SCIENTIFICO SCIENTIFICA LI03 SCIENTIFICO - OPZIONE SCIENZE APPLICATE 1 Ordinamento

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Decreto Ministeriale n. 319 del 29 maggio 2015 Costituzione delle aree disciplinari finalizzate alla correzione delle prove scritte negli esami

Dettagli

LIC6 ARTI FIGURATIVE (ARTE DEL PLASTICO-PITTORICO) Tab. 1 LI07 ARTISTICO INDIRIZZO AUDIOVISIVO E LI07 AUDIOVISIVO MULTIMEDIALE Tab.

LIC6 ARTI FIGURATIVE (ARTE DEL PLASTICO-PITTORICO) Tab. 1 LI07 ARTISTICO INDIRIZZO AUDIOVISIVO E LI07 AUDIOVISIVO MULTIMEDIALE Tab. LI01 CLASSICO LI01 CLASSICO Tab. 1 LI02 SCIENTIFICO LI02 SCIENTIFICO Tab. 1 LI03 SCIENTIFICO - OPZIONE SCIENZE APPLICATE LI03 SCIENTIFICO - OPZIONE SCIENZE APPLICATE Tab. 1 LI04 LINGUISTICO LI04 LINGUISTICO

Dettagli

T A B E L L A A. Gilda degli insegnanti di Venezia 1

T A B E L L A A. Gilda degli insegnanti di Venezia 1 Blue rivisitato Verde criticità Rosso innovazioni ALLEGATO A T A B E L L A A Gilda degli insegnanti di Venezia 1 Nuove classi di concorso A -01 Arte e immagine nella scuola secondaria di I grado A - 02

Dettagli

I SAPERI (conoscenze, argomenti e contenuti)

I SAPERI (conoscenze, argomenti e contenuti) I SAPERI (conoscenze, argomenti e contenuti) La seguente scansione dei saperi è da considerare come indicazione di massima. Può essere utilizzata in modo flessibile in riferimento ai diversi libri di testo

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Diciannove

U Corso di italiano, Lezione Diciannove 1 U Corso di italiano, Lezione Diciannove U Al telefono: M On the phone: U Al telefono: U Pronto Elena, come stai? M Hello Elena, how are you? U Pronto Elena, come stai? D Ciao Paolo, molto bene, grazie.

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Uno

U Corso di italiano, Lezione Uno 1 U Corso di italiano, Lezione Uno F What s your name? U Mi chiamo Francesco M My name is Francesco U Mi chiamo Francesco D Ciao Francesco F Hi Francesco D Ciao Francesco D Mi chiamo Paola. F My name is

Dettagli

per fare previsioni basate su ciò che si pensa, si crede o si suppone (spesso con verbi come think, expect, believe, suppose, ):

per fare previsioni basate su ciò che si pensa, si crede o si suppone (spesso con verbi come think, expect, believe, suppose, ): Lesson 17 (B1) Future simple / Present continuous / Be going to Future simple Quando si usa Il future simple si usa: per fare previsioni basate su ciò che si pensa, si crede o si suppone (spesso con verbi

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Ventidue

U Corso di italiano, Lezione Ventidue 1 U Corso di italiano, Lezione Ventidue U Oggi, facciamo un altro esercizio M Today we do another exercise U Oggi, facciamo un altro esercizio D Noi diciamo una frase in inglese e tu cerca di pensare a

Dettagli

Area 1: storia e cultura politico-istituzionale

Area 1: storia e cultura politico-istituzionale 20 quesiti ripartiti nelle aree: storia e cultura politico-istituzionale, ragionamento logico, lingua italiana, lingua inglese. 5 quesiti supplementari nell area matematica per chi volesse iscriversi in

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Dodici

U Corso di italiano, Lezione Dodici 1 U Corso di italiano, Lezione Dodici U Al telefono M On the phone U Al telefono D Pronto, Hotel Roma, buongiorno. F Hello, Hotel Roma, Good morning D Pronto, Hotel Roma, buongiorno. U Pronto, buongiorno,

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Dieci

U Corso di italiano, Lezione Dieci 1 U Corso di italiano, Lezione Dieci U Ricordi i numeri da uno a dieci? M Do you remember Italian numbers from one to ten? U Ricordi i numeri da uno a dieci? U Uno, due, tre, quattro, cinque, sei, sette,

Dettagli

Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement

Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement ITALIAN Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement Female 1: Ormai manca poco al parto e devo pensare alla mia situazione economica. Ho sentito dire che il governo non sovvenziona più il Baby Bonus.

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Diciassette

U Corso di italiano, Lezione Diciassette 1 U Corso di italiano, Lezione Diciassette U Oggi, facciamo un esercizio M Today we do an exercise U Oggi, facciamo un esercizio D Noi diremo una frase in inglese e tu cerca di pensare a come dirla in

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l istruzione Direzione Generale per il personale scolastico Prot. A00DGPER n. 4405 Roma, 7 maggio 2013 Ai Direttori Generali

Dettagli

Insegnamenti assegnati nel nuovo ordinamento

Insegnamenti assegnati nel nuovo ordinamento A 01 Arte e immagine nella scuola secondaria di primo grado Codice di A 101 28/A Scuola secondaria di I grado Arte e immagine A 02* Danza classica Liceo Musicale e coreutico sezione coreutica Tecniche

Dettagli

ELC LISTENING ASSIGNMENT UNIT 2 HOME TOWN. Write a number 1-6 in the box next to the picture which matches each word you hear.

ELC LISTENING ASSIGNMENT UNIT 2 HOME TOWN. Write a number 1-6 in the box next to the picture which matches each word you hear. Centre : ELC LISTENING ASSIGNMENT UNIT 2 HOME TOWN Entry 1 Understand at least three words spoken in the target language. Write a number 1-6 in the box next to the picture which matches each word you hear.

Dettagli

TABELLA 1 - LICEI ************************************************************************************************************************************

TABELLA 1 - LICEI ************************************************************************************************************************************ TABELLA 1 - LICEI ************************************************************************************************************************************ LEGENDA DELLE NOTE 1. LE ISTITUZIONI SCOLASTICHE CON

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Tre

U Corso di italiano, Lezione Tre 1 U Corso di italiano, Lezione Tre U Ciao Paola, come va? M Hi Paola, how are you? U Ciao Paola, come va? D Benissimo, grazie, e tu? F Very well, thank you, and you? D Benissimo, grazie, e tu? U Buongiorno

Dettagli

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca ORDINAMENTO DELLE CLASSI DI CONCORSO PER LA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO E SECONDO GRADO

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca ORDINAMENTO DELLE CLASSI DI CONCORSO PER LA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO E SECONDO GRADO Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca ORDINAMENTO DELLE CLASSI DI CONCORSO PER LA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO E SECONDO GRADO Il Ministro dell istruzione, dell università e della ricerca

Dettagli

PIANO DEGLI STUDI del LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE

PIANO DEGLI STUDI del LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE Allegato B 5 Scienze naturali** 66 66 Chimica*** 66 66 Storia l arte 99 99 99 99 99 Discipline grafiche e pittoriche 132 132 Discipline geometriche 99 99 Discipline

Dettagli

ISCRIZIONI A.S. 2016 2017 ALLA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO

ISCRIZIONI A.S. 2016 2017 ALLA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO M. CALDERINI - G. TUCCIMEI Sede operativa: Via Telemaco Signorini 78, 00125 ROMA

Dettagli

Circolare n. 1 Prot. n. 758 Roma 29/01/2015

Circolare n. 1 Prot. n. 758 Roma 29/01/2015 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione Direzione Generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Due

U Corso di italiano, Lezione Due 1 U Corso di italiano, Lezione Due U Ciao, mi chiamo Osman, sono somalo. Tu, come ti chiami? M Hi, my name is Osman. What s your name? U Ciao, mi chiamo Osman, sono somalo. Tu, come ti chiami? D Ciao,

Dettagli

nei PERCORSI LICEALI

nei PERCORSI LICEALI Istruzione Liceale TABELLA di CONFLUENZA dei PERCORSI di ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE PREVISTI dall ORDINAMENTO PREVIGENTE nei PERCORSI LICEALI del Istruzione Liceale DIPLOMI DI ISTRUZIONE DIPLOMI DI

Dettagli

PUNTO INFORMAGIOVANI. Villa Carcina (BS)

PUNTO INFORMAGIOVANI. Villa Carcina (BS) PUNTO INFORMAGIOVANI Villa Carcina (BS) La normativa italiana Prevede per tutti i ragazzi/e: - l obbligo di istruzione per almeno 10 anni, cioè fino a 16 anni di età, - il diritto-dovere all istruzione

Dettagli

QUADRO ORARIO SCUOLE ISTRUZIONE SUPERIORE

QUADRO ORARIO SCUOLE ISTRUZIONE SUPERIORE LICEI ISTITUTI TECNICI ISTITUTI PROFESSIO NALI TABELLA SINTETICA Liceo artistico Liceo classico Liceo linguistico Liceo musicale o coreutico Liceo scienze umane Liceo scienze applicate Liceo scientifico

Dettagli

L a riforma della Scuola Secondaria di secondo grado

L a riforma della Scuola Secondaria di secondo grado L a riforma della Scuola Secondaria di secondo grado Genova, 9-11 marzo 2010 Mery Serretti Regolamento autonomia Licei, Istituti Tecnici, Istituti Professionali fanno parte dell Istruzione Secondaria

Dettagli

A cura di Provincia di Genova, Ufficio Scolastico Regionale

A cura di Provincia di Genova, Ufficio Scolastico Regionale A cura di Provincia di Genova, Ufficio Scolastico Regionale Informare gli studenti dell ultimo anno sulla riforma della scuola superiore e sulle opportunità formative del territorio. Facilitare gli allievi

Dettagli

Get Instant Access to ebook Venditore PDF at Our Huge Library VENDITORE PDF. ==> Download: VENDITORE PDF

Get Instant Access to ebook Venditore PDF at Our Huge Library VENDITORE PDF. ==> Download: VENDITORE PDF VENDITORE PDF ==> Download: VENDITORE PDF VENDITORE PDF - Are you searching for Venditore Books? Now, you will be happy that at this time Venditore PDF is available at our online library. With our complete

Dettagli

Young Learners English

Young Learners English University of Cambridge ESOL Examinations Young Learners English Movers Informazioni per i candidati Informazioni per i candidati il YLE Movers Caro Genitore, la ringraziamo per aver incoraggiato suo figlio

Dettagli

************************************************************************************************************************************

************************************************************************************************************************************ ************************************************************************************************************************************ LEGENDA DELLE NOTE 1. LA MATERIA DELLA SECONDA PROVA SCRITTA "LINGUA

Dettagli

Elenco indirizzi di studio validi per l'esame di Stato 2016 Licei

Elenco indirizzi di studio validi per l'esame di Stato 2016 Licei Licei Descrizione LI01 CLASSICO 1 Ordinamento LI DIPLOMA DI LICEO CLASSICO CLASSICA LI02 SCIENTIFICO 1 Ordinamento LI DIPLOMA DI LICEO SCIENTIFICO SCIENTIFICA LI03 SCIENTIFICO - OPZIONE SCIENZE APPLICATE

Dettagli

Circolare n. 1 Prot. n. 758 Roma 29/01/2015

Circolare n. 1 Prot. n. 758 Roma 29/01/2015 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione Direzione Generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema

Dettagli

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Schema di regolamento recante Disposizioni per la razionalizzazione ed accorpamento le classi di a cattedre e a posti di insegnamento, ai sensi l articolo 64, comma 4, lettera a), decreto-legge 25 giugno

Dettagli

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Schema di regolamento recante Disposizioni per la razionalizzazione ed accorpamento delle classi di concorso a cattedre e a posti di insegnamento,

Dettagli

The Elves Save Th. Il gioco del Villaggio segreto di Babbo Natale

The Elves Save Th. Il gioco del Villaggio segreto di Babbo Natale The Elves Save Th Il gioco del Villaggio segreto di Babbo Natale Bianca Bonnie e and Nico Bud had avevano been working lavorato really hard con making molto impegno per a inventare new board game un nuovo

Dettagli

FRIDAY, 4 MAY 1.30 PM 2.30 PM. Date of birth Day Month Year Scottish candidate number

FRIDAY, 4 MAY 1.30 PM 2.30 PM. Date of birth Day Month Year Scottish candidate number FOR OFFICIAL USE C Total 900/3/0 NATIONAL QUALIFICATIONS 0 FRIDAY, 4 MAY.30 PM.30 PM ITALIAN STANDARD GRADE Credit Level Reading Fill in these boxes and read what is printed below. Full name of centre

Dettagli

ALLEGATO A T A B E L L A A

ALLEGATO A T A B E L L A A T A B E L L A A ALLEGATO A A - 01 Arte e immagine nella scuola secondaria di I grado 28/A Educazione artistica SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO - Arte e immagine E titolo abilitante per l insegnamento della

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Trenta

U Corso di italiano, Lezione Trenta 1 U Corso di italiano, Lezione Trenta M Two cousins meet in the street U Due cugini si incontrano in strada M Two cousins meet in the street U Due cugini si incontrano in strada F Hi Osman, what are you

Dettagli

SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO

SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO SCEGLIERE BENE PER PARTIRE BENE a cura di: Donata Nebuloni I.C. A. Manzoni Parabiago SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO LICEI ISTITUTI TECNICI ISTITUTI PROFESSIONALI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE I.C.

Dettagli

Orientamento per il successo scolastico e formativo. PIANO REGIONALE ORIENTAMENTO 2010-2011 USR Lombardia Ufficio X - Bergamo

Orientamento per il successo scolastico e formativo. PIANO REGIONALE ORIENTAMENTO 2010-2011 USR Lombardia Ufficio X - Bergamo Orientamento per il successo scolastico e formativo PIANO REGIONALE ORIENTAMENTO 2010-2011 USR Lombardia Ufficio X - Bergamo 2 I nuovi Licei 3 I nuovi licei LA STRUTTURA DEL PERCORSO QUINQUENNALE Il percorso

Dettagli

NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO

NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO SHOWROOM NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO NEW OPENING FOR GIORGETTI STUDIO a cura di Valentina Dalla Costa Quando si dice un azienda che guarda al futuro. Giorgetti è un eccellenza storica del Made

Dettagli

Grammatica: PERIODO IPOTETICO 0-1-2-3

Grammatica: PERIODO IPOTETICO 0-1-2-3 Grammatica: PERIODO IPOTETICO 0-1-2-3 Il periodo ipotetico si distingue in: - periodo ipotetico di tipo 0 (ovvietà) - periodo ipotetico di I tipo (realtà) - periodo ipotetico si II tipo (possibilità) -

Dettagli

PIANO DEI NUOVI INDIRIZZI PER GLI ISTITUTI D ISTRUZIONE SUPERIORE ANNO SCOLASTICO 2013/2014

PIANO DEI NUOVI INDIRIZZI PER GLI ISTITUTI D ISTRUZIONE SUPERIORE ANNO SCOLASTICO 2013/2014 ALLEGATO A PIANO DEI NUOVI INDIRIZZI PER GLI ISTITUTI D ISTRUZIONE SUPERIORE ANNO SCOLASTICO 2013/2014 Piano dei nuovi indirizzi per gli Istituti d Istruzione Superiore A.S. 2013/2014 Pagina 1 di 12 N.

Dettagli

CORSO DI CUCINA A CASA!

CORSO DI CUCINA A CASA! Tour N.12 CORSO DI CUCINA A CASA La classe a lavoro Un fantastico modo per imparare a cucinare le più tipiche pietanze Toscane, senza muoversi da casa vostra Il nostro chef arriverà direttamente nella

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Diciotto

U Corso di italiano, Lezione Diciotto 1 U Corso di italiano, Lezione Diciotto U Scusi, a che ora aprono i negozi a Bologna? M Excuse-me, what time do shops open in Bologna? U Scusi, a che ora aprono i negozi a Bologna? D Aprono alle nove F

Dettagli

Circolare n.94 Roma, 18 ottobre 2011 Prot. n. 6828 Ai Dirigenti Scolastici degli Istituti di Istruzione Secondaria di II grado LORO SEDI

Circolare n.94 Roma, 18 ottobre 2011 Prot. n. 6828 Ai Dirigenti Scolastici degli Istituti di Istruzione Secondaria di II grado LORO SEDI Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e per l Autonomia Scolastica Circolare n.94 Roma, 18 ottobre 2011

Dettagli

Scuola Secondaria di I grado Mons. L. Gaiter Caprino Veronese. La scelta della Scuola Secondaria di II grado

Scuola Secondaria di I grado Mons. L. Gaiter Caprino Veronese. La scelta della Scuola Secondaria di II grado Scuola Secondaria di I grado Mons. L. Gaiter Caprino Veronese La scelta della Scuola Secondaria di II grado ORIENTAMENTO: Come prepararsi alla scelta della Scuola Superiore Il momento della scelta, non

Dettagli

GCE. Edexcel GCE Italian(9330) Summer 2006. Mark Scheme (Results)

GCE. Edexcel GCE Italian(9330) Summer 2006. Mark Scheme (Results) GCE Edexcel GCE Italian(9330) Summer 006 Mark Scheme (Results) Unit Reading and Writing Question Answer Testo.. B B C - A 4 Testo. a. passione che passione b. attrae c. sicuramemte d. favorito ha favorito

Dettagli

Società per la Biblioteca Circolante Programma Inglese Potenziato

Società per la Biblioteca Circolante Programma Inglese Potenziato Società per la Biblioteca Circolante Programma Inglese Potenziato STRUTTURE GRAMMATICALI VOCABOLI FUNZIONI COMUNICATIVE Presente del verbo be: tutte le forme Pronomi Personali Soggetto: tutte le forme

Dettagli

La nuova Scuola Secondaria Superiore di Secondo Grado

La nuova Scuola Secondaria Superiore di Secondo Grado La nuova Scuola Secondaria Superiore di Secondo Grado Presentazione a cura della prof. Paola Gianduia I.C. «Ferrini» Olgiate Olona - a partire dalla Indicazioni Ministeriali I termini della Riforma In

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l istruzione

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l istruzione Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l istruzione Prot. A00DPIT n. 272 Roma, 14 marzo 2011 Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali LORO SEDI Oggetto:

Dettagli

9.00 12.00 lezione all università 12.30 mensa con Roberto 13.00 14.00 lezione di danza classica

9.00 12.00 lezione all università 12.30 mensa con Roberto 13.00 14.00 lezione di danza classica Contesti Studente(ssa) 1 Lezione 2A 7 A che ora? (student text, p. 42) You and your partner each have two schedules. One shows your own activities. The other shows a partial list of your partner s activities,

Dettagli

Test collettivo pre Sanremo 2013 Pre-Sanremo 2013 collective test

Test collettivo pre Sanremo 2013 Pre-Sanremo 2013 collective test B.M.P.&Program&Service&& Via*Valli*36* 55035,*Piazza*al*Serchio*(Lucca)* Italy*** p.i.v.a.*e*c.f.*02200570469* Contacts:* Merlo*Gabriele*+39.348.7773658** fax*+39.0183.8031131** mail:*info@bmp9programservice.com*

Dettagli

As hungry as a bear. Modulo CLIL sull alimentazione

As hungry as a bear. Modulo CLIL sull alimentazione As hungry as a bear Modulo CLIL sull alimentazione INSEGNANTI COINVOLTE SCUOLA PRIMARIA CORSO CLIL CLUSTER Barbara Gianessi Silvia Solerti Scuola Primaria Paritaria Il Cammino - Rimini Istituto Comprensivo

Dettagli

Clicca sulle immagini di preview qui sotto per aprire e visualizzare alcuni esempi di presentazioni dinamiche create con Focusky:

Clicca sulle immagini di preview qui sotto per aprire e visualizzare alcuni esempi di presentazioni dinamiche create con Focusky: Focusky Focusky è l innovativo e professionale software progettato per creare resentazioni interattive ad alto impatto visivo e ricco di effetti speciali (zoom, transizioni, flash, ecc..). A differenza

Dettagli

PROGRAMMA DI LINGUA INGLESE

PROGRAMMA DI LINGUA INGLESE PROGRAMMA DI LINGUA INGLESE CLASSE IG ANNO SCOLASTICO 2014/2015 Prof.ssa Rossella Mariani Testo in adozione: THINK ENGLISH 1 STUDENT S BOOK, corredato da un fascicoletto introduttivo al corso, LANGUAGE

Dettagli

DISTRETTO FORMATIVO N 1 PONENTE Scuole: Bergese, Calvino,Lanfranconi, Mazzini ( succ.),odero, Rosselli SCUOLE SECONDARIE DI SECONDO GRADO ORDINAMENTO INDIRIZZI Articolazioni Richieste delle Istituzioni

Dettagli

REVISIONE DELL ASSETTO ORDINAMENTALE e RIORDINO DEI LICEI, ISTITUTI TECNICI e PROFESSIONALI. DIOCESI di MILANO Pastorale scolastica Sportello scuola

REVISIONE DELL ASSETTO ORDINAMENTALE e RIORDINO DEI LICEI, ISTITUTI TECNICI e PROFESSIONALI. DIOCESI di MILANO Pastorale scolastica Sportello scuola REVISIONE DELL ASSETTO ORDINAMENTALE e RIORDINO DEI LICEI, ISTITUTI TECNICI e PROFESSIONALI DIOCESI di MILANO Pastorale scolastica Sportello scuola Milano 13 luglio 2009 Prof. Giovanni Marelli Delegificazione

Dettagli

software & consulting

software & consulting software & consulting Chi siamo Nimius è un azienda con una forte specializzazione nella comunicazione on-line che opera nel settore dell IT e che intende porsi, mediante la propria offerta di servizi

Dettagli

Cittadini TRASPARENTI? INFORMAZIONE e Internet delle Cose

Cittadini TRASPARENTI? INFORMAZIONE e Internet delle Cose Cittadini TRASPARENTI? INFORMAZIONE e Internet delle Cose Roma, 3 luglio 2015 Giornalismo, diritto di cronaca e privacy Diritto di cronaca e privacy: può succedere che il rapporto si annulli al punto che

Dettagli

Famiglie di tabelle fatti

Famiglie di tabelle fatti aprile 2012 1 Finora ci siamo concentrati soprattutto sulla costruzione di semplici schemi dimensionali costituiti da una singola tabella fatti circondata da un insieme di tabelle dimensione In realtà,

Dettagli

Quale scelta per il nostro futuro?

Quale scelta per il nostro futuro? Quale scelta per il nostro futuro? La NUOVA Secondaria Superiore Licei Istituti Tecnici Istituti Professionali Istruzione e Formazione Professionale (I.eF.P.) Cosa offre il LICEO? Una formazione di base

Dettagli

ISTITUTI TECNICI ALLEGATO B INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE ECONOMICO

ISTITUTI TECNICI ALLEGATO B INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE ECONOMICO ISTITUTI TECNICI ALLEGATO B INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE ECONOMICO ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI GENERALI COMUNI AGLI INDIRIZZI DEL SETTORE ECONOMICO IT01 secondo

Dettagli

NUOVO IMPIANTO ORGANIZZATIVO SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO MIRIAM CORNARA - UFFICIO SCOLASTICO TERRITORIALE LECCO

NUOVO IMPIANTO ORGANIZZATIVO SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO MIRIAM CORNARA - UFFICIO SCOLASTICO TERRITORIALE LECCO NUOVO IMPIANTO ORGANIZZATIVO SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO LICEI Liceo Artistico Liceo Classico Liceo Linguistico Liceo Musicale e Coreutico Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate Liceo delle Scienze

Dettagli

Dipartimento di Architettura L. Vanvitelli Seconda Università degli Studi di Napoli

Dipartimento di Architettura L. Vanvitelli Seconda Università degli Studi di Napoli Conoscenza della lingua inglese (idoneità) Corso di Studio: Architettura U.E. Anno: 5 CFU: 8 Final Test Part 1: Listening comprehension A recording (one person speaking or an interview) and six questions.

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ASSI CULTURALI Tabella 1 PERCORSI DI ISTRUZIONE DI PRIMO LIVELLO Primo periodo ASSE DEI LINGUAGGI 198 ASSE STORICO-SOCIALE ASSE MATEMATICO ASSE SCIENTIFICO-TECNOLOGICO 66 Totale 400** di cui Accoglienza

Dettagli

LA RIFORMA della SCUOLA SUPERIORE

LA RIFORMA della SCUOLA SUPERIORE LA RIFORMA della SCUOLA SUPERIORE Fonti: www.istruzione.it www.venetolavoro.it/sopralamediaweb/web/index/home Il diritto-dovere all istruzione e alla formazione Il SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO si articola

Dettagli

Unità 2: Presentazione per "I giorni di scuola" Produce a multimedia rich presentation on school life in the United States and Italy.

Unità 2: Presentazione per I giorni di scuola Produce a multimedia rich presentation on school life in the United States and Italy. Unit 2: All about school Rough Draft: Due January 11 Final Draft: Due January 17 Presentations: January 25 and 28 Produce a multimedia rich presentation on school life in the United States and Italy. That

Dettagli

CIRCOLARE N. 130. Oggetto: materie e svolgimento della seconda prova scritta degli esami di Stato - materie affidate ai commissari esterni

CIRCOLARE N. 130. Oggetto: materie e svolgimento della seconda prova scritta degli esami di Stato - materie affidate ai commissari esterni Istituto d Istruzione Secondaria Superiore Francesco Ferrara Istituto Tecnico Settore Economico e Turistico Istituto Professionale Settore Servizi Commerciali / corsi IeFP : qualifica Operatore Amministrativo

Dettagli

L esperto come facilitatore

L esperto come facilitatore L esperto come facilitatore Isabella Quadrelli Ricercatrice INVALSI Gruppo di Ricerca Valutazione e Miglioramento Esperto = Facilitatore L esperto ha la funzione principale di promuovere e facilitare la

Dettagli

Strategies for young learners

Strategies for young learners EUROPEAN CLIL PROJECTS CLIl Web 2.0--Indicazioni Strategies for young learners ramponesilvana1@gmail.com S.Rampone(IT) DD Pinerolo IV Circolo ramponesilvana1@gmail.com Indicazioni Nazionali O competenza

Dettagli

La prima prova... 2. Tipologia A: analisi del testo... 2. Tipologia B: saggio breve o articolo di giornale... 2. Tipologia C: tema storico...

La prima prova... 2. Tipologia A: analisi del testo... 2. Tipologia B: saggio breve o articolo di giornale... 2. Tipologia C: tema storico... SOMMARIO La prima prova... 2 Tipologia A: analisi del testo... 2 Tipologia B: saggio breve o articolo di giornale... 2 Tipologia C: tema storico... 3 Tipologia D: tema generale... 4 La seconda prova...

Dettagli

CI PRENDIAMO C URA DEI TUOI SOGNI.

CI PRENDIAMO C URA DEI TUOI SOGNI. CI PRENDIAMO C URA DEI TUOI SOGNI. We take care of your dreams. Il cuore della nostra attività è la progettazione: per dare vita ai tuoi desideri, formuliamo varie proposte di arredamento su disegni 3D

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Visto l articolo 17, commi 3 e 4, della legge 23 agosto 1988, n. 400; VISTA la legge n. 244 del 24 dicembre 2007 e in particolare l art. 2,

Dettagli

CURRICOLO INGLESE CLASSE 1^ Comprende Vocaboli - Saluti - Presentazioni. Istruzioni. Espressioni e frasi di uso quotidiano riferite a se stesso.

CURRICOLO INGLESE CLASSE 1^ Comprende Vocaboli - Saluti - Presentazioni. Istruzioni. Espressioni e frasi di uso quotidiano riferite a se stesso. CLASSE 1^ Classe 1^ re vocaboli, istruzioni, espressioni e frasi di uso quotidiano, pronunciati chiaramente e lentamente relativi a se stesso. Produrre frasi significative riferite a oggetti e situazioni

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Sedici

U Corso di italiano, Lezione Sedici 1 U Corso di italiano, Lezione Sedici U Dove abiti? M Where do you live? U Dove abiti? D Abito nella città vecchia, davanti alla chiesa. F I live in the old town, in front of the church. D Abito nella

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l istruzione Direzione Generale per il personale scolastico Prot. A00DPER n. 2320 Roma, 29 marzo 2012 Ai Direttori Generali degli

Dettagli

Scheda dati personali Inserisci i tuoi dati poi formula delle frasi per parlare di te stesso I m My birthday is in I ve got My telephone number is

Scheda dati personali Inserisci i tuoi dati poi formula delle frasi per parlare di te stesso I m My birthday is in I ve got My telephone number is Scuola Elementare Scuola Media AA. SS. 2004 2005 /2005-2006 Unità ponte Progetto accoglienza Scheda dati personali Inserisci i tuoi dati poi formula delle frasi per parlare di te stesso I m My birthday

Dettagli

GUIDA ALLA RIFORMA cosa è cambiato a partire dall anno scolastico 2010-2011

GUIDA ALLA RIFORMA cosa è cambiato a partire dall anno scolastico 2010-2011 GUIDA ALLA RIFORMA cosa è cambiato a partire dall anno scolastico 2010-2011 LA NUOVA SECONDARIA SUPERIORE I Licei Gli istituti tecnici Gli istituti professionali Offerta formativa più ricca per aumentare

Dettagli

MIUR.AOODGOSV.REGISTRO UFFICIALE(U).0014240.23-12-2015. E per conoscenza

MIUR.AOODGOSV.REGISTRO UFFICIALE(U).0014240.23-12-2015. E per conoscenza MIUR.AOODGOSV.REGISTRO UFFICIALE(U).0014240.23-12-2015 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione Direzione generale per

Dettagli

Compatibilità del Portale Piaggio con Internet Explorer 10 e 11. Internet Explorer 10

Compatibilità del Portale Piaggio con Internet Explorer 10 e 11. Internet Explorer 10 Italiano: Explorer 10 pagina 1, Explorer 11 pagina 2 English: Explorer 10 page 3 and 4, Explorer 11 page 5. Compatibilità del Portale Piaggio con Internet Explorer 10 e 11 Internet Explorer 10 Con l introduzione

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Otto

U Corso di italiano, Lezione Otto 1 U Corso di italiano, Lezione Otto U Ti piace il cibo somalo? M Do you like Somali food? U Ti piace il cibo somalo? D Sì, mi piace molto. C è un ristorante somalo a Milano. É molto buono. F Yes, I like

Dettagli