in collaborazione con

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "in collaborazione con"

Transcript

1

2 in collaborazione con

3 FRATTURA SCOMPOSTA la rivista La rivista nasce nel dicembre del 2004 (periodicità bimestrale) con l intento di portare alla luce gli artisti emergenti italiani considerati di qualità, attraverso una selezione che viene attuata dal comitato redazionale. La rivista è stata progettata e realizzata solo in formato elettronico (PDF) scaricabile dal sito ufficiale, per due motivi principali: 1) il non sottostare ad un limite di pagine; 2) una più capillare e virale diffusione. Il nome Frattura Scomposta nasce dal fatto di voler realizzare un magazine fuori dal coro e lontano dalle pastette che caratterizzano, in gran parte, il movimento artistico italiano, dove la qualità artistica è spesso messa in secondo piano rispetto alle conoscenze, al clientelismo, al nepotismo, una ingiustificata esterofilia e sotto certi aspetti anche una discreta mancanza di cultura nel settore. La redazione ha ritenuto fondamentale che tutti gli artisti italiani emergenti di qualunque provenienza, potessero avere uno strumento attraverso il quale poter far sentire la propria voce, nel caso specifico far vedere, ad un folto pubblico, le loro reali qualità artistiche che diversamente nessuno o pochissimi avrebbero potuto notare ed apprezzare. L interesse per la rivista è andato sempre più aumentando e nel 2006 si ritenne necessario pubblicare, anche artisti affermati che sentissero la necessità di mettersi in gioco e dialogare con i colleghi emergenti. Nel 2007 la redazione di Frattura Scomposta, prese la decisone di far uscire gli artisti dal virtuale della rivista elettronica ed immergerli nella concretezza delle mostre, pertanto, con l aiuto di alcune realtà importanti dell arte contemporanea italiana come la Libreria Bocca, la Wannabee Gallery e Fabbrica Borroni; a Venezia, in occasione della 54 Biennale Arti Visive, Frattura Scomposta presentò il progetto espositivo Aliens le forme alienanti del contemporaneo che fortunatamente ebbe un grande seguito di pubblico e fece parlare di se le riviste di settore. Questo insperato successo invece di spingere Frattura Scomposta sempre più oltre ed eventualmente cavalcarlo, ebbe un effetto rallentante, anche purtroppo per ragioni di natura lavorativa e professionale (chi lavora per Frattura Scomposta non percepisce nessun compenso, pertanto gli impegni professionali di tutti coloro che parteciparono al progetto, dovettero gettare la spugna a fronte dei propri impegni lavorativi e professionali). Si decise pertanto di sospendere la pubblicazione della rivista ma con la consapevolezza che il magazine, prima o poi, sarebbe tornato più forte di prima. Così fu Nel 2012 in occasione della Biennale di Architettura di Venezia, Frattura Scomposta rinasce dalle sue ceneri, più forte e consapevole di prima, con una gran voglia di fare, di essere al centro dell arte italiana. La rivista prosegue esattamente come negli anni precedenti il suo percorso ma con una maggior consapevolezza soprattutto in ambito digitale e comunicativo. Venendo al presente, attualmente Frattura Scomposta viene scaricata (gratuitamente) da circa appassionati ad ogni uscita; ha realizzato altre 4 tappe dell evento Aliens, oltre quella del 2007, in diverse città italiane; ha presentato

4 FRATTURA SCOMPOSTA la rivista al pubblico, in totale, 175 artisti emergenti e 43 artisti affermati. Tra il 2013 e l inizio del 2014 Frattura Scomposta è stata/sarà partner dei seguenti eventi: 2014 Media partner dell evento espositivo ESSERE (e) MISTERO dal 3 maggio al 15 giugno Palazzo Mediceo - Seravezza (Lucca) Media partner dell evento artistico Regina José Galindo - ESTOY VIVA 25 Marzo Giugno PAC Milano Media partner della fiera d arte The Armory Show 2014 dal 6 al 9 marzo New York Partner dell evento artistico FEMMINILE, PLURALE - Palazzo Pirola Gorgonzola (MI) dal 15 febbraio al 9 marzo 2014 Partner dell evento artistico FEMMINILE, PLURALE - Biffi ArTE Piacenza dal 25 gennaio al 9 marzo 2014 Media partner della fiera internazionale dedicata all arte emergente SETUP BOLOGNA dal 23 al 25 gennaio 2014 all arte emergente internazionale The Others Torino svoltasi dal 6 al 9 novembre 2013 Media partner Premio Celeste 2013 Media partner dell evento artistico internazionale BRERAT la settimana dell arte Milano dal 22 al 24 ottobre 2013 Media partner dell evento artistico BRERA SALVATA, BRERA REINTERPRETATA Milano il 22 ottobre 2013 Media partner dell evento artistico 18 sbarra 18 - duepuntilab Bologna 20 ottobre 2013 Partner dell evento Oltre il buio c è il colore Milano 5 ottobre 2013 Partner dell evento fieristico Arte Accessibile Milano dal 14 al 16 aprile Biennale di Venezia 2013 (in qualità di media partner ha realizzato la guida alla Biennale, è possibile visionarla ed eventualmente scaricarla a questo indirizzo web: com/fratturascomposta/docs/ guida_55_biennale; Partner organizzativo dell evento culturale Hai paura del buio ideato dal complesso rock Afterhours e che si è svolto nel 2013 in tre città: Torino; Roma e Milano Media partner della fiera dedicata

5 in collaborazione con il progetto espositivo Evento a cura di Sandra Benvenuti

6 Cibi condimentum esse famem La fame è il condimento del cibo - Cicerone dal 7 all 8 maggio 2015 preview a Venezia - Archivio Storico di Stato dal 10 maggio al 10 giugno 2015 Galleria Sabrina Rafaghello Milano dal 15 settembre al 15 di ottobre Palazzo Grifoni San Miniato Saranno una ventina gli artisti italiani, ma di profilo internazionale (molti degli artisti coinvolti in questo progetto hanno partecipato ad almeno una edizione della Biennale Arti Visive di Venezia negli ultimi dieci anni), chiamati a raccontare, attraverso il proprio lavoro, il rapporto contrastante, a tratti morboso, tra la nostra società e ciò che mangia; conducendo un viaggio che ci porta a considerare la cucina come spazio dell identità e della memoria, ma anche come luogo dove ci si misura con le proprie fragilità. Arrivando poi ad ampliare lo sguardo a riflessioni, etiche e politiche, legate ai temi degli sprechi, delle sofisticazioni, delle disparità tra chi ha troppo e chi nulla. L Arte spesso racconta la tavola degli uomini. La tavola degli uomini è il risultato della storia degli uomini. E il periodo storico riflette ogni sfumatura dell esistente. Per citare alcuni esempi, risalgono agli Anni Sessanta i coloratissimi dolci pop, dai colori shocking, di Dorothée Selz e Antoni Miralda, immagine di un periodo in cui il benessere dell Occidente imponeva di guardare al cibo con giocosa superficialità; tutt altro tipo di approccio quello di Edoardo Neto e Jannis Kounellis, entrambi alle prese con opere basate su semi: simbolo della frugale umiltà della natura, della sua fragile ma dirompente vitalità. Il progetto artistico verrà realizzato in parte online, attraverso l utilizzo della piattaforma Google Art Project della quale il magazine Frattura Scomposta è partner tecnologico oltre che artistico. La mostra si snoderà attraverso un percorso espositivo bi/tridimensionale con l ausilio la funzionalità Street View, i visitatori potranno effettuare un tour virtuale all interno della mostra, immergendosi in una vera e propria visita scandita dalle fotografie a 360 realizzate dal nostro team.

7 Le immagini delle opere esposte saranno rese visibili ad alta risoluzione, con relative didascalie e descrizioni; ogni artista partecipante avrà un suo spazio attraverso il quale presentarsi al pubblico anche in forma video e non solo testuale. In una seconda fase il progetto passerà dal virtuale della rete alla realtà di uno spazio espositivo, a tal proposito abbiamo pensato di coinvolgere nel progetto alcune gallerie d arte di grande prestigio e fama internazionale, che metteranno a disposizione i propri spazi e collaboreranno fattivamente alla realizzazione del progetto artistico selezionando gli artisti partecipanti e occupandosi della curatela dell evento espositivo. Il progetto sarà diretto da un curatore che avrà l incarico di coordinare e valutare, di volta in volta, il lavoro degli artisti selezionati, oltre che presentare il progetto stesso attraverso un adeguata poetica. Promuovere l arte significa oggi rendere accessibili le mostre anche a tutti quegli appassionati che non possono recarsi fisicamente nei luoghi deputati e permettere al pubblico di condividere contenuti, messaggi, punti di vista diventando parte di una community dinamica che rende lo spazio espositivo virtuale un luogo vivo e partecipato.

8 Evento espositivo in spazi istituzionali NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA questo il tema centrale di EXPO 2015 Tema importante, dal contenuto pieno e profondo, ma come rappresentarlo in arte senza banalizzare il concetto? L importanza dell evento richiede un attenta riflessione che ci pone inevitabilmente a una serie di quesiti: A quale artista ispirarsi? Quale opera prendere ad esempio? Rendere omaggio ad uno, se non al più grande artista della storia Leonardo da Vinci é sembrato doveroso e di conseguenza, naturale ispirarsi al Cenacolo, ma come renderlo unico? Riduttivo rappresentare nuovamente la scena che tutti ben conosciamo e che innumerevoli artisti dal seicento ad oggi hanno reinterpretato, in cui Gesù e i suoi apostoli si riuniscono attorno ad un tavolo nell apparente serena convivialità di una cena. La nostra attenzione si é soffermata quindi, su ciò che probabilmente ad un primo sguardo non si coglie: quale fu il motivo della cena? Perché quella cena più di altre é rimasta nella storia? Qual era il luogo? Da questa riflessione é partito il progetto. Agli artisti selezionati è stato chiesto un arduo compito: rendere visibile l invisibile; ispirarsi al Cenacolo non per reinterpretare ma per seguire l azione: Comunicare. Il progetto vuole indagare il concetto di fame intesa come necessità, come mancanza, come soddisfazione, non solo fisica ma atavica e spirituale, una fame di emozioni, di conoscenza, di paure, di vita, di comunicazione, di attese, di affetto, di amore, di cultura, una fame esistenziale che ci accomuna mutando nelle sue sfaccettature, quasi come fosse un non luogo. Da qui il Cenacolo, il non luogo più famoso della storia, nessuno può dire quale fosse, é un paesaggio, una visione. La scelta degli artisti è effettuata anche il base alla diversità delle tecniche da loro utilizzate, infatti essi spaziano dalla fotografia alla pittura all arte digitale, multimediale, installativa e performativa. L opera sarà resa interattiva coinvolgendo il pubblico. Questo nostro tempo è ricco di diverse sensibilità e l idea del raccogliersi attorno ad uno spazio di condivisione è molto attraente oltre che probabilmente necessario oggi come allora. Un omaggio a Leonardo, all arte italiana, ma anche alla partecipazione ed alla convivialità. Ecco che il cerchio si chiude. Una mostra a tutto tondo, dove oltre all esposizione delle opere inedite realizzate ad hoc con

9 le più svariate tecniche artistiche, verranno digitalizzate ed inserite in un contesto tecnologico multimediale che attraverso una costruzione scenografica di grande impatto emotivo oltre che visivo, andrà a ricostruire il non luogo del Cenacolo dove attraverso la sua ambientazione, il tavolo cenacoliano diverrà lo strumento di interazione, il quale permetterà ai visitatori di interagire totalmente con le opere, manipolandole, navigandole, destrutturandole attraverso l utilizzo di un touchscreen collocato sul tavolo intorno al quale si assieperanno le persone del pubblico coinvolte, pertanto non più viste come spettatori passivi davanti alle opere ma protagonisti dell atto performativo che realizzeranno con il loro stesso e diretto coinvolgimento. L ambientazione scenografica, adeguatamente costruita, fornirà un quadro d insieme delle opere digitalizzate attraverso schermi e proiettori che ne riprodurranno, in tempo reale, le nuove fisionomie attraverso la costante manipolazione interattiva da parte dei visitatori coinvolti nell azione in un continuo passaggio da opera installativa ad azione performativa in una costante suggestione di colori sempre in divenire. Il tavolo interattivo, moderna visione del Cenacolo Vinciano, rappresenterà il foglio bianco, il punto di inizio ma anche di congiunzione fra gli artisti partecipanti ed il pubblico presente. Il suddetto tavolo sarà visto, pertanto, come strumento di aggregazione e convivialità, un mezzo attraverso il quale ridare speranza e fiducia. Ma se il tavolo rappresenterà un momento di allegra frenesia, sarà ciò che avviene dietro al tavolo, sugli sfondi scenografici che si dipanerà l azione ed il vero fluire della vita ; ciò che saremo o ciò che vorremmo essere o rappresentare, con un passaggio costante dalla centralità del tavolo a quello degli sfondi. Se nel Cenacolo di Leonardo il nostro sguardo focalizza la sua attenzione sul tavolo ed i suoi commensali e non su ciò che è dipinto alle spalle, qui passa, in un costante in divenire, dal tavolo, ai commensali (artisti e pubblico coinvolto), allo sfondo scenografico ed al suo ininterrotto fluire di immagini che ben interpretano lo scorrere vorticoso della nostra esistenza. L evento parte dal virtuale della rete attraverso l utilizzo della piattaforma Google Cultural Institute, per trasformarsi in un evento reale in spazi istituzionali, per poi far ritorno al virtuale della rete attraverso i suoi strumenti di socializzazione e condivisione di contenuti. Una visione nuova e decisamente contemporanea dell arte, come nuovo e contemporaneo e con uno sguardo rivolto al futuro deve essere visto EXPO 2015 che non può non tenere conto delle nuove tecnologie e delle loro implicazioni nella vita di tutti noi.

10 ARTISTI COINVOLTI NEL PROGETTO ESPOSITIVO Alessandra Baldoni Alizia Lottero Christian Zanotto Franco Donaggio Giancarlo Marcali Gianluca Chiodi Marco Bertin Marianna Gasperini Matteo Bosi Maurizio Gabbana Nicola Fornoni Paola Turroni Pierpaolo Koss Toni Bullo Vania Elettra Tam Vittorio Comi

11 I progetti degli artisti Alessandra Baldoni La serie fotografica Un digiunatore è ispirata all omonimo racconto di Kafka. Riflette sulla vocazione e la disciplina necessarie nell arte, è la storia di un astinenza portata alle estreme conseguenze. La sottrazione dal cibo, la privazione -metafora dell arte e della scrittura - sono il terreno su cui il digiunatore si misura, il luogo in cui mostra al pubblico la sua dedizione assoluta ed inevitabile al proprio talento. Il digiunatore finirà ignorato e dimenticato in un circo ma non smetterà di digiunare e si spingerà all estremo, fino alla morte. Alizia Lottero Alizia Lottero fotografa i giardini, con uno sguardo che penetra l intimità di paesaggi misteriosi, nascosti e poi ritrovati. Lo fa di notte, quando ogni banalità viene rimodellata dall oscurità. Dalla contemplazione delle zone in ombra, dietro le quali i veri soggetti celano la propria identità, l osservatore avverte se stesso come colui che crea l immagine, proiettando su di essa percezioni e stati d animo del tutto personali. Nella ricerca dell autrice il centro dell ispirazione fotografica risiede nell enigma della leggibilità generata dal buio. Denis Curti Christian Zanotto THE UNIVERSAL FUNFAIR è una figura simbolica,un opera che traduce in immagine lo sbilanciamento tra la dimensione umana, limitata dalla necessità e dalla convinzione di mortalità, rispetto alla condizione ideale, divina, una bilancia alterata dalla obbligatorietà, che non permette possibilità di giudizio. Il peso della fisicità diviene stimolo propulsivo al soddisfacimento dei bisogni, costituiti e simboleggiati primariamente dal cibo, il nutrimento indispensabile alla vita; tale spinta si perpetua come tensione verso l eternità. Franco Donaggio THE GAME - Noi generiamo i nostri appetiti, inseguiamo ambizioni di sazietà non pensando che noi stessi siamo cibo nelle scacchiere di multinazionali e finanza. in queste realtà, occulte regie creano mode e tendenze del consumo che si materializzano con seduttive sembianze. Attraverso due

12 ipotetici livelli di gioco: level one e level two, assistiamo a inquietanti cambiamenti di stato, in un mondo imprevedibile e non più governabile, dal quale spesso dobbiamo difenderci. Giancarlo Marcali Ho fame. Ho fame di te. Voglio divorarti d amore!. L istinto del cibarsi è l istinto dell amore. È l insaziabilità di un desiderio, di una fame sempre in tensione sul filo del rasoio del dualismo fra Eros e Thanatos... fame di vita e tensione di morte. È una sorta di vantaggio genetico che abita la natura umana e che in termini di progresso evolutivo ha prodotto risultati spettacolari... questa fame ha un nome dal quale ci difendiamo negandolo, modificandolo, ritualizzandolo... ma resta quello, ed è cannibalismo. Gianluca Chiodi Once upon a time, una provocazione al tema di Expo 2015: Nutrire il Pianeta Non vedo da parte dei Governi, delle Istituzioni, delle Religioni, in sintesi del Genere Umano, una reale e universale attenzione al risparmio e al rispetto delle risorse dell Ambiente; tra sprechi, inquinamento e rifiuti, l uomo contemporaneo sta facendo scempio delle risorse del Pianeta compromettendo la sua capacità di autorigenerarsi. Once upon a time è un libro profetico che presagisce la fine del Pianeta Terra ed il collasso del Sistema Solare a causa di branchi di lupi famelici... Marianna Gasperini SEME è ENERGIA Trasparenza e delicatezza traggono in inganno nelle mie opere: la fragilità è solo apparente. Con il vetro, coniugato con altri materiali, piegato a dialoghi inaspettati, indago l essere umano, la sua energia, trasparente e opaca, esplosiva e implosiva. Vitale come l incontro tra la luce e il seme, tra il sole e i cereali, facili da coltivare e conservare, nutrienti e digeribili, da sempre serbatoio di vita per l umanità. Perché il cibo non è solo natura, è anche produzione umana: ma uno dei semi non si accende, è sterile

13 Matteo Bosi L uomo contemporaneo che racconto presenzia all ultima cena e dinnanzi al pane sembra colto da incertezza: mangiarlo o posarlo sul tavolo, sembrano due azioni all apparenza banali eppure rispondono ad una scelta amletica drammatica essere o non essere. Per fame io ho inteso quella spirituale e per cibo il pane eucaristico. l Uomo guarda al Pane, proprio come forse- il Pane sta guardando l Uomo. Maurizio Gabbana Made from Scratch urla l insegna Fatto dal nulla. La scena identifica dei bambini, fermento e condimento del nostro futuro. Attenti alla spiegazione di come viene fatto il pane Qualche manciata di farina lievito(che e fermento) e lavoro amorevole dell uomo(condimento) Il fututro dell uomo(i bambini) sono condimento che aumenta la fame del Uomo Autentico nelle sue Evoluzioni nelle sue Ceativita nelle sue Novita anche attraverso la storia Straordinaria del suo passato. Nicola Fornoni IN VINO VERITAS La ricerca della verità. La rappresentazione dell ultima cena in cui Gesù diventa Cristo. Un tavolo lungo, vuoto con la presenza di una tovaglia bianca. Su cui poggiano tre calici: uno vuoto e due contenenti vino rosso. Due persone al di là del tavolo come uniche protagoniste della scena in cui si racchiude un senso di coppia, destino, congiunzione tramite il sangue. La tavola, il brindisi tra due persone allieta gli animi inserendoli nella convivialità. Ma anche sacrificio, capro espiatorio, patto di sangue come quello firmato tra i discepoli e il loro maestro simbolo d amore e di verità. I protagonisti un uomo e una donna, fratelli di sangue, congiunti nel dono, bevono il vino incrociando i bicchieri, successivamente riposandoli sul tavolo. Un infermiera preleva loro del sangue che uniscono, mescolano, decantano nel terzo bicchiere quello vuoto. Un dono, un patto, una congiunzione dove il sangue tolto entra in relazione manifestando il senso d unione. Un cenacolo, una vita manifestata nel punto più importante del regalo trasfuso di questo liquido cosi prezioso e salvifico.

14 Paola Turroni Siri, touch me La performance propone un contrasto emotivo-simbolico tra il dialogo con la macchina, e il dialogo con l essere umano. Dialogo inteso proprio nella sua accezione etimologica attraverso la parola, per la conoscenza. Quando si incontra Siri, voce di un tablet, si rimane estraniati. Il primo impatto appare autentico, collaborante. È quando si va oltre la risposta di cortesia, oltre l ironia di un primo approccio, quando il poeta chiede ascolto ai versi, il Dialogo si inceppa e il touch non è altro che inutile meccanismo. Il touch che richiama l umano, la comprensione del verso e del mondo, è l incontro con gli Altri, le spalle e i visi di chi è presente, la voce del poeta si riempie di senso, diventa conoscenza, attraverso l ascolto di un corpo che esiste, touch me. Pierpaolo Koss CARATTERE POLITICO DEL LAVORO DI P.P KOSS La morfologia poetica del mio lavoro si può definire a partire da una identificazione corporea attraverso l opera d arte,in cui cerco di arrivare a determinare un conturbante patto fra erotismo e piacere estetico.in cui il corpo è contemporaneamente tema e oggetto della creazione. Tento di esprimere quella dialettica in cui l arte funzioni come coscienza critica dell individuo e della società, Credo che un certo modo di sentire l arte sia la sola forma di espressione che può Resistere laddove religione.filosofia e politica tendono a fallire. Toni Bullo Call me rappresenta una forma di in/comunicabilità. La possibilità di un contatto è risolta con estrema facilità, questo però genererà solo una mancata risposta. Questa voce vuota, questa dualità, questo annullarsi a vicenda ben descrive, per l autore, le nuove forme sociali di comunicazione.

15 Vania Elettra Tam La frustrazione genera la necessità di nuovi bisogni. Perciò Daria, il cui nome significa che possiede il bene, attraverso un marchingegno grottesco, sembra voler trovare una soluzione rocambolesca a un problema comune, la fame d aria, uno dei sintomi neurovegetativi dell ansia, ancora più aggravato dalla presenza dell inquinamento atmosferico, che a sua volta causa difficoltà respiratorie. L opera installativa rievoca l arte classica partendo dall impostazione geometrica vinciana, fino ad arrivare a rimandi duchampiani. Vittorio Comi Avete mai bevuto un opera d arte? Vittorio Comi aggiunge un nuovo tassello alla sua complessa riflessione sulla deperibilità e non eternità dell opera d arte con un lavoro che schiaccia l occhio alla ricerca di grandi maestri del passato (a partire, naturalmente, da Piero Manzoni), nascondendo sotto una veste ludica un concetto tutt altro che superficiale. Farmacia alcolica opera d arte che si può consumare bevendone il contenuto è l ennesima immaginazione di Vittorio Comi che butta sul piatto, tra il serio e il faceto, alcuni temi fondamentali per la storia dell arte.

16 I NOSTRI PARTNER Sabrina Raffaghello Arte Contemporanea Fondata nel 2003, Sabrina Rafaghello Arte Contemporanea si specializza in fotografia, inizialmente concentrandosi esclusivamente su fotografi di nazionalità italiana, per poi, nel corso del tempo, allargare il campo d interesse anche ad opere di fotografi internazionali. Sabrina Rafaghello propone sia opere di artisti contemporanei che si esprimono anche con mezzi meno convenzionali, come ad esempio l arte multimediale, sia opere di fotografi storicizzati che magari, nel corso della loro carriera, abbiano fatto sperimentazione utilizzando diversi media. La passione e l interessamento nei confronti degli artisti rappresentati dalla galleria, porta Sabrina Rafaghello a collaborare con gallerie e istituzioni di tutto il mondo, operazione necessaria all accrescimento del loro percorso artistico. Sempre grazie al suo grande impegno, nel corso del tempo, i suoi artisti possono vantare attività museali, essere inseriti in pubblicazioni monografiche, raccogliere successi di critica e importanti riconoscimenti da parte degli operatori di settore. Grazie alla propria vasta raccolta di opere, che comprende lavori sia di fotografi emergenti che affermati del 20 secolo, la galleria è in grado di accontentare le richieste del collezionismo internazionale. Nel 2010 la galleria inizia una collaborazione col Namoc (Museo National Art of China, Pechino) e col GUMOA (Guandong Museum of Art di Guangzhou) in cui Sabrina cura e organizza due importanti mostre. In quello stesso periodo apre un suo ufficio di rappresentanza a Shanghai. Attualmente la galleria opera su diversi piani di lavoro, collezionisti privati, collezioni aziendali e pubbliche, realizzazione e organizzazione di mostre ed eventi.

17 I NOSTRI PARTNER Casa d Arte San Lorenzo Fondata nel febbraio del 1995, da Paolo Bacchereti, Patrizia Barlettani, Roberto Milani e Antonella Tabani, Casa d Arte San Lorenzo è una realtà consolidata nel mondo dell arte. Da sempre dedita alla scoperta di giovani artisti e alla valorizzazione dell opera dei Grandi Maestri del 900 è oggi società di riferimento per gli oltre 5000 collezionisti, provenienti da tutta Italia e non solo, che hanno riposto la loro fiducia nell attività svolta dalla Galleria. In questi anni Casa d Arte San Lorenzo ha collaborato con le firme più importanti della critica e del giornalismo d arte italiano e collaborato con storici e curatori del calibro di: Alberto Agazzani, Anna Caterina Bellati, Rossana Bossaglia, Chiara Canali, Dino Carlesi, Mimmo Di Marzio, Giovanni Faccenda, Luigi Meneghelli, Enrico Paolucci, Ivan Quaroni, Alessandra Redaelli, Maurizio Sciaccaluga, Giorgio Segato, Vittorio Sgarbi, Cristina Trivellin, Maurizio Vanni, Stefano Zecchi, Igor Zanti e molti altri... Ha prodotto oltre 200 mostre fra personali e collettive, realizzato più di 100 eventi finalizzati al consolidamento del rapporto fiduciario con i propri collezionisti e partecipato ad oltre 40 fiere di settore. Ha proposto e tutt ora propone opere dei più importanti maestri del 20 /21 secolo sia italiani che internazionali: da Mario Schifano a Giorgio De Chirico, da Marino Marini ad Enrico Castellani e poi De Pisis, Music, Bonalumi, Fontana, Arman, Mathieu, Botero, Christo, Riopelle, Haring, Warhol, Dorazio, Crippa, Depero, Antonio e Xavier Bueno, Tadini, Fiume, Paladino, Chia, De Maria, Mattioli, Guttuso, Afro, Vedova, Sassu, Del Pezzo e molti altri... Ha collaborato con Musei, Enti, Fondazioni ed Istituzioni come: Museo degli Uffizi - Firenze, Museo del Design GH - Torino, Comune di Milano, Biennale di Venezia, Biblioteca Marciana - Venezia, Palazzo Grifoni - San Miniato (PI), Lu.C.C.A. Lucca Center of Contemporary Art, Galleria Civica d arte Contemporanea città di Arezzo, Chiostro del Bramante Roma.

18 I NOSTRI PARTNER Google Cultural Institute La mission di Google è organizzare le informazioni a livello mondiale e renderle universalmente accessibili e utili. Il Cultural Institute è uno sforzo per rendere disponibile e accessibile a tutti e per conservare in formato digitale importanti materiali culturali per educare e ispirare le generazioni future. Che cos è il Google Cultural Institute? E un progetto di Google dedicato alla cultura attraverso cui gli utenti possono trovare e consultare opere d arte, monumenti, siti del patrimonio mondiale, mostre digitali e archivi di tutto il mondo che in genere non possono essere mostrati al pubblico. Come si struttura il Google Cultural Institute? Il macroprogetto Google si articola in particolare nell Art Project e nel World Wonders Project.L Art Project è una vetrina di opere d arte, dipinti, disegni, sculture, oggetti storici e religiosi, fotografie e importanti manoscritti accompagnati da informazioni dettagliate, audio guide, note di visualizzazione. Per tutte le opere, dipinti, sculture è possibile zoommare in modo da cogliere qualsiasi dettaglio e sfumatura, potendo apprezzare ogni singola pennellata o tratto di un artista.il World Wonders Project è una piattaforma che rende disponibili online i luoghi che appartengono al patrimonio dell umanità sia del mondo moderno che di quello antico. Grazie a video, Street view, tour virtuali è possibile esplorare le meraviglie del mondo semplicemente con un click, proprio come se ci si trovasse esattamente sul posto.il Cultural Institute rappresenta quindi un modo innovativo ma soprattutto interattivo per approcciarsi alla cultura. Permette inoltre agli stessi utenti di alimentare questo enorme espositore online attraverso un apposita sezione con cui è possibile aggiungere e segnalare il proprio museo, istituto o collezione privata al progetto.

19 IL PROGETTO IN SINTESI: Titolo: Cibi condimentum esse famem Artisti Coinvolti: 16 Curatela di Sandra Benvenuti Ideazioe e progettazione - Frattura Scomposta contemporary art magazine Spazi Espositivi: 18 giugno - 31 luglio 2015 Sabrina Raffaghello Contemporary Art - via Gorani 7, Milano 15 settembre - 15 ottobre 2015 Palazzo Grifoni San Miniato Partner dell evento: Sabrina Raffaghello Contemporary Art - via Gorani 7, Milano Casa d Arte San Lorenzo via Gramsci, 119/a San Miniato (Pisa) Google Cultural Institute I partner dell evento artistico sono da considerarsi anche sponsor dello stesso. L eventuale possibilità di ottenere il patrocinio, permetterà all organizzazione di definire ulteriori sponsor. L EVENTO NON HA ALCUNA FINALITA DI LUCRO E L INGRESSO E TOTALMENTE GRATUITO.

20 Sabrina Raffaghello contemporary art Palazzo Grifoni San Miniato

21 in collaborazione con

Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo

Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo Il primo maggio 2015 si inaugura a Milano l EXPO, un contenitore di tematiche grandi come l universo: "Nutrire il pianeta. Energia per la vita. Una

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA Il ciclo di Arcabas Arcabas è lo pseudonimo dell artista francese Jean Marie Pirot, nato nel 1926. Nella chiesa della Risurrezione a Torre de Roveri (BG) negli anni 1993-1994 ha realizzato un ciclo di

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

Cultura, creatività e sviluppo sostenibile

Cultura, creatività e sviluppo sostenibile Cultura, creatività e sviluppo sostenibile Forse sarebbe necessario che iniziassi correggendo il titolo di questa mia breve introduzione: non cultura, creatività e sviluppo sostenibile, ma cultura globalizzata,

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

Sono secoli che viviamo del futuro

Sono secoli che viviamo del futuro Sono secoli che viviamo del futuro La Toscana a Expo Milano 2015 LA TOSCANA A EXPO 2015 (1-28 MAGGIO) "Sono secoli che viviamo nel futuro" è questo il claim scelto dalla Toscana per presentarsi ad Expo

Dettagli

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO P. F. Fumagalli, 31.10.2104 Il Dialogo è una componente essenziale dell essere umano nel mondo, in qualsiasi cultura alla quale si voglia fare riferimento: si

Dettagli

Le interfacce aptiche per i beni culturali

Le interfacce aptiche per i beni culturali Le interfacce aptiche per i beni culturali Massimo Bergamasco 1, Carlo Alberto Avizzano 1, Fiammetta Ghedini 1, Marcello Carrozzino 1,2 1PERCRO Scuola Superiore Sant Anna, Pisa 2IMT Institude for Advanced

Dettagli

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Affermazioni incentrate sulla Verità per le dodici categorie del Codice di Guarigione Troverete qui di seguito una

Dettagli

Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO

Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO 1. Il bambino sviluppa il senso dell identità personale, è consapevole delle proprie esigenze e dei propri sentimenti, sa controllarli ed esprimerli in modo adeguato

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA IL SE E L ALTRO SCUOLA DELL INFANZIA ANNI 3

CAMPO DI ESPERIENZA IL SE E L ALTRO SCUOLA DELL INFANZIA ANNI 3 IL SE E L ALTRO ANNI 3 Si separa facilmente dalla famiglia. Vive serenamente tutti i momenti della giornata scolastica. E autonomo. Stabilisce una relazione con gli adulti e i compagni. Conosce il nome

Dettagli

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore Sac. Don Giuseppe Pignataro L oratorio: centro del suo cuore L'anima del suo apostolato di sacerdote fu l'oratorio: soprattutto negli anni di Resina, a Villa Favorita per circa un decennio, dal 1957 al

Dettagli

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD. LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA UNA STRAORDINARIA MOSTRA CHE AFFRONTA IL TEMA DEL CIBO DAL PUNTO DI VISTA SCIENTIFICO, SVELANDONE TUTTI

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Crescere un bambino Indaco o Cristallo è un privilegio speciale in questo momento di turbolenze e cambiamenti. Come genitori, state contribuendo

Dettagli

" CI SON DUE COCCODRILLI... "

 CI SON DUE COCCODRILLI... PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 " CI SON DUE COCCODRILLI... " Le attività in ordine all'insegnamento della religione cattolica, per coloro che se ne avvalgono, offrono

Dettagli

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15 Istituto «San Giuseppe» Scuole Primaria e dell Infanzia Paritarie 71121 Foggia, via C. Marchesi, 48-tel. 0881/743467 fax 744842 pec: istitutosangiuseppefg@pec.it e-mail:g.vignozzi@virgilio.it sito web:

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ====================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO www.lachiesa.it/liturgia ====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI PREMESSA Nell ambito del Programma Torino e le Alpi, la Compagnia di San Paolo ha promosso dal 12 al 14 settembre 2014,

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 -

Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 - Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 - L esposizione universale è, per eccellenza, il luogo delle visioni del futuro. Nutrire il pianeta, Energia per la vita è l invito

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Progetto Educazione al Benessere. Per star bene con sé e con gli altri. Progetto di Circolo

Progetto Educazione al Benessere. Per star bene con sé e con gli altri. Progetto di Circolo DIREZIONE DIDATTICA 3 Circolo di Carpi Progetto Educazione al Benessere Per star bene con sé e con gli altri Progetto di Circolo Anno scolastico 2004/2005 Per star bene con sé e con gli altri Premessa

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

J. Delors NELL EDUCAZIONE UN TESORO. Rapporto all UNESCO della Commissione Internazionale sull Educazione per il XXI secolo

J. Delors NELL EDUCAZIONE UN TESORO. Rapporto all UNESCO della Commissione Internazionale sull Educazione per il XXI secolo J. Delors NELL EDUCAZIONE UN TESORO Rapporto all UNESCO della Commissione Internazionale sull Educazione per il XXI secolo L utopia dell educazione L educazione è un mezzo prezioso e indispensabile che

Dettagli

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 INDICE Le tante facce della documentazione Pag.3 Il progetto per lo sviluppo e l apprendimento

Dettagli

Il pianeta ci nutre nutriamo il pianeta!

Il pianeta ci nutre nutriamo il pianeta! Il pianeta ci nutre nutriamo il pianeta! Scuola dell Infanzia Istituto di Cultura e di Lingue Marcelline Progettazione Didattica Annuale a.s. 2014-2015 Dimensione valoriale L idea fondante del progetto

Dettagli

Fin dove andrà il clonaggio?

Fin dove andrà il clonaggio? Fin dove andrà il clonaggio? Mark Post, il padrone della sezione di fisiologia dell Università di Maastricht, nei Paesi Bassi, ha dichiarato durante una conferenza tenuta a Vancouver, in Canada, che aveva

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

CIO CHE SPINGE L UOMO

CIO CHE SPINGE L UOMO CIO CHE SPINGE L UOMO RIFLESSIONI E PROSPETTIVE SU COME PERCEPIAMO IL MONDO INTORNO A NOI COSA CI SPINGE? Cosa ci fa agire, cosa ci fa scegliere un alternativa piuttosto che un altra, cosa ci attrae e

Dettagli

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali LA RICERCA DI DIO Gradi della fede in Dio La maggior parte delle persone non sospetta nemmeno la reale esistenza di Dio, e naturalmente non s interessa molto a Dio. Ce ne sono altre che, sotto l influsso

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Trieste, 25 ottobre 2006

Trieste, 25 ottobre 2006 Trieste, 25 ottobre 2006 PRESENTAZIONE DEL BILANCIO DI SOSTENIBILITÀ 2005 DEL GRUPPO GENERALI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITA DI TRIESTE INTERVENTO DELL AMMINISTRATORE DELEGATO GIOVANNI PERISSINOTTO Vorrei

Dettagli

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del GLI ASSI CULTURALI Nota rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del La normativa italiana dal 2007 13 L Asse dei linguaggi un adeguato utilizzo delle tecnologie dell

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO

CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO PRINCIPI FONDANTI 1. Volontario è la persona che, adempiuti i doveri di ogni cittadino, mette a disposizione il proprio tempo e le proprie capacità per gli altri, per

Dettagli

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere!

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Anna La Prova Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Chi sono i bambini Oppositivi e Provocatori? Sono bambini o ragazzi che sfidano l autorità, che sembrano provare piacere nel far

Dettagli

COSCIENZA COSMICA. FIRMAMENTO: Quant è grande un milione? 2012/13 novembre-dicembre 2012 Istituto Comprensivo Statale PETRITOLI

COSCIENZA COSMICA. FIRMAMENTO: Quant è grande un milione? 2012/13 novembre-dicembre 2012 Istituto Comprensivo Statale PETRITOLI COSCIENZA COSMICA FIRMAMENTO: Quant è grande un milione? Dati identificativi ANNO SCOLASTICO periodo SCUOLA DOCENTI COINVOLTI ORDINE SCUOLA DESTINATARI FORMATRICI 2012/13 novembre-dicembre 2012 Istituto

Dettagli

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM INDICE Premessa Adotta una Scuola per l EXPO 2015: obiettivi Tipologie di scuole La procedura di selezione delle scuole Le modalità per adottare la

Dettagli

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia Nel mondo ci sono 150 milioni di Italici: sono i cittadini italiani d origine, gli immigrati di prima e seconda generazione, i nuovi e vecchi emigrati e i loro discendenti,

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

IL RAPPORTO CON GLI ALTRI

IL RAPPORTO CON GLI ALTRI IL RAPPORTO CON GLI ALTRI Cos è la vita?, è una domanda che molti si pongono. La vita è rapporto, amici miei. Possono essere date altre risposte, e tutte potrebbero essere valide, ma al di là di tutto,

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

Frisch. unità 1. 1 Leggi il testo

Frisch. unità 1. 1 Leggi il testo unità 1 1 Leggi il testo Frisch Frisch era un abitudinario, come lo sono del resto quasi tutte le persone della sua età. Ogni mattina nei tre giorni che passava alla villa si alzava puntualmente alle sette

Dettagli

dall introduzione dell Assessore Luppi

dall introduzione dell Assessore Luppi Presenti: Giulia Luppi Assessore alla scuola Alessandra Caprari pedagogista Maurizia Cocconi insegnante Scuola Primaria De Amicis Giuliana Bizzarri insegnante Scuola d infanzia A.D Este Tondelli Rita insegnante

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove I love Ci C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove poter crescere con gioia e buon senso, contribuendo

Dettagli

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!!

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!! IL TUO CORPO NON E STUPIDO Avrai sicuramente sentito parlare di postura corretta e magari spesso ti sei sentito dire di stare più dritto con la schiena o di non tenere le spalle chiuse. Nonostante se ne

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK Nome scuola: ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE D. ROMANAZZI Indirizzo: VIA C. ULPIANI, 6/A cap. 70126 città: BARI provincia: BA tel.: 080 5425611 fax: 080 5426492 e-mail:

Dettagli

3) Heidegger: dall esistenza all ontologia

3) Heidegger: dall esistenza all ontologia 3) Heidegger: dall esistenza all ontologia Vita e opere Martin Heidegger (1889-1976) frequentò la facoltà di teologia dell Università di Friburgo. Nel 1919 divenne assistente e in seguito successore di

Dettagli

Stadio della socializzazione, identità e immaginazione (3-6 anni) Dott.ssa Maria Cristina Theis

Stadio della socializzazione, identità e immaginazione (3-6 anni) Dott.ssa Maria Cristina Theis Stadio della socializzazione, identità e immaginazione (3-6 anni) Dott.ssa Maria Cristina Theis Obiettivo dell incontro - Descrivere la fase evolutiva del bambino (fase 3-6 anni). - Attivare un confronto

Dettagli

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste.

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste. FIGLI DI DIO Cosa significa essere un figlio di Dio? E importante essere figli di Dio? Se sono figlio di Dio che differenza fa nella mia vita quotidiana? Queste sono questioni importanti ed è fondamentale

Dettagli

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione Nel nostro Paese il gioco ha sempre avuto radici profonde - Caratteristiche degli italiani in genere - Fattori difficilmente riconducibili a valutazioni precise (dal momento che propensione al guadagno

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

Manifesto IFLA Per la Biblioteca Multiculturale

Manifesto IFLA Per la Biblioteca Multiculturale Manifesto IFLA Per la Biblioteca Multiculturale La biblioteca multiculturale Porta di accesso a una società di culture diverse in dialogo Tutti viviamo in una società sempre più eterogenea. Nel mondo vi

Dettagli

PASQUA DI NOSTRO SIGNORE GESU CRISTO

PASQUA DI NOSTRO SIGNORE GESU CRISTO PASQUA DI NOSTRO SIGNORE GESU CRISTO Annuncio della Pasqua (forma orientale) EIS TO AGHION PASCHA COMUNITÀ MONASTICA DI BOSE, Preghiera dei Giorni, pp.268-270 È la Pasqua la Pasqua del Signore, gridò lo

Dettagli

Omegna.doc. Laboratorio Fotografico. missione 1 - paesaggio urbano-industriale: la IRMEL. a cura di FRANCESCO LILLO

Omegna.doc. Laboratorio Fotografico. missione 1 - paesaggio urbano-industriale: la IRMEL. a cura di FRANCESCO LILLO Laboratorio Fotografico Omegna.doc missione 1 - paesaggio urbano-industriale: la IRMEL a cura di FRANCESCO LILLO Associazione Culturale Mastronauta progetto PER FARE UN ALBERO Laboratorio Fotografico Omegna.doc

Dettagli

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Dove: Principioattivo Via Melzo 34, 20129 Milano Giorni/Orari apertura: 14/19

Dettagli

Il canale protettivo del Kundalini Yoga

Il canale protettivo del Kundalini Yoga Il canale protettivo del Kundalini Yoga PER COMINCIARE E consigliabile avere un ora ed un luogo determinati dedicati allo yoga. Tempo e spazio sono le coordinate della relatività della nostra esistenza

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

El lugar de las fresas

El lugar de las fresas El lugar de las fresas Il luogo delle fragole Un anziana contadina italiana dedita al lavoro, un immigrato marrocchino appena arrivato in Italia, una giovane cineasta spagnola; Da un incontro casuale al

Dettagli

Costruire un Partito Democratico Europeo Un Manifesto

Costruire un Partito Democratico Europeo Un Manifesto Costruire un Partito Democratico Europeo Un Manifesto Ci sono momenti nella storia in cui i popoli sono chiamati a compiere scelte decisive. Per noi europei, l inizio del XXI secolo rappresenta uno di

Dettagli

IL RIMARIO IL RICALCO

IL RIMARIO IL RICALCO Preparare un rimario: IL RIMARIO - gli alunni, a coppie o singolarmente, scrivono su un foglio alcune parole con una determinata rima; - singolarmente, scelgono uno dei fogli preparati e compongono nonsense

Dettagli

ALOIS RIEGL (1858-1905)

ALOIS RIEGL (1858-1905) ALOIS RIEGL (1858-1903 DER MODERNE DENKMALKULTUS : IL CULTO MODERNO DEI MONUMENTI ANTICHI... NEGLI ULTIMI ANNI SI E VERIFICATO UN PROFONDO CAMBIAMENTO NELLE NOSTRE CONCEZIONI SULLA NATURA E LE ESIGENZE

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia della coppia e i suoi percorsi affettivi

Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia della coppia e i suoi percorsi affettivi ISIPSÉ Istituto di Specializzazione Scuola di Psicoterapia in Psicologia Psicoanalitica del Sé e Psicoanalisi Relazionale presenta il convegno internazionale Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

ANDREA FONTANA. Storyselling. Strategie del racconto per vendere se stessi, i propri prodotti, la propria azienda

ANDREA FONTANA. Storyselling. Strategie del racconto per vendere se stessi, i propri prodotti, la propria azienda ANDREA FONTANA Storyselling Strategie del racconto per vendere se stessi, i propri prodotti, la propria azienda Impostazione grafica di Matteo Bologna Design, NY Fotocomposizione e redazione: Studio Norma,

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

Painting by Miranda Gray

Painting by Miranda Gray Guarire le antenate Painting by Miranda Gray Questa è una meditazione facoltativa da fare specificamente dopo la benedizione del grembo del 19 ottobre. Se quel giorno avete le mestruazioni questa meditazione

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

LAVORO DI GRUPPO. Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali

LAVORO DI GRUPPO. Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali LAVORO DI GRUPPO Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali Esistono molti manuali e teorie sulla costituzione di gruppi e sull efficacia del lavoro di gruppo. Un coordinatore dovrebbe tenere

Dettagli

WILHELM SENONER E UNO DI NOI

WILHELM SENONER E UNO DI NOI WILHELM SENONER E UNO DI NOI Dopo l installazione presso il Padiglione Italia di Torino in occasione della 54 Biennale d Arte di Venezia, una nuova metafora della condizione umana rappresentata dal lavoro

Dettagli

Il Mobile Significante 2015 XII edizione

Il Mobile Significante 2015 XII edizione Internazionale Fondazione Aldo Morelato sull arte applicata nel mobile. Il Mobile Significante XII edizione I Luoghi del relax 2.0 oggetti d arredo per il relax domestico Art. 1 Tema del concorso Lo spazio

Dettagli

al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Evelina De Gregori Alessandra Rotondi

al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Evelina De Gregori Alessandra Rotondi Evelina De Gregori Alessandra Rotondi al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze per la Scuola secondaria di primo grado UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Test d'ingresso NUMERI

Dettagli

Erwin Schrödinger Che cos è la vita? La cellula vivente dal punto di vista fisico tr. it. a cura di M. Ageno, Adelphi, Milano 2008, pp.

Erwin Schrödinger Che cos è la vita? La cellula vivente dal punto di vista fisico tr. it. a cura di M. Ageno, Adelphi, Milano 2008, pp. RECENSIONI&REPORTS recensione Erwin Schrödinger Che cos è la vita? La cellula vivente dal punto di vista fisico tr. it. a cura di M. Ageno, Adelphi, Milano 2008, pp. 154, 12 «Il vasto e importante e molto

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

Che cos è un emozione?

Che cos è un emozione? Che cos è un emozione? Definizione Emozione: Stato psichico affettivo e momentaneo che consiste nella reazione opposta all organismo a percezioni o rappresentazioni che ne turbano l equilibrio (Devoto

Dettagli

UNA CONFESSIONE E LA PISTA SEGUITA

UNA CONFESSIONE E LA PISTA SEGUITA UNA CONFESSIONE E LA PISTA SEGUITA Confesso tutta la mia difficoltà a presentarvi questo brano che ho pregato tante volte. La paura è quella di essere troppo scontata oppure di dare troppe cose per sapute.

Dettagli

Mario Polito IARE: Press - ROMA

Mario Polito IARE: Press - ROMA Mario Polito info@mariopolito.it www.mariopolito.it IMPARARE A STUD IARE: LE TECNICHE DI STUDIO Come sottolineare, prendere appunti, creare schemi e mappe, archiviare Pubblicato dagli Editori Riuniti University

Dettagli

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia Affronteremo un breve viaggio per scoprire il significato che la volta celeste aveva per i popoli

Dettagli