Schema a - Base di computo dell incremento occupazionale (par della circolare)

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Schema a - Base di computo dell incremento occupazionale (par. 3.3.1 della circolare)"

Transcript

1 Schema a - Base di cmput dell increment ccupazinale (par della circlare) A B C temp determinat, temp indeterminat, temp determinat a scp di smministrazine (calclata su utilizzatre) rapprt cmpres nella base di cmput dell increment ccupazinale temp indeterminat a scp di smministrazine (calclata su agenzia) lavr subrdinat a temp indeterminat SI SI lavr subrdinat a temp determinat SI SI lavr staginale SI SI lavratri assunti in sstituzine NO NO lavr a dmicili SI SI apprendistat SI SI lavr intermittente e ripartit, ex d.l.v 276/2003 SI SI lavr accessri ex d.l.v 276/2003 NO NO lavr smministrat in ambit rapprt di lavr a temp determinat SI NO lavr smministrat (a t.d. ind.) in ambit rapprt di lavr a temp indeterminat NO SI cntratti inseriment SI SI La clnna B indica quali rapprti vann cnsiderati quand si intenderebbe applicare l incentiv per: un assunzine prrga a temp determinat un assunzine trasfrmazine a temp indeterminat un assunzine prrga a temp determinat effettuata da un agenzia a scp di smministrazine; devn essere cnsiderati i rapprti di cui alla clnna A, riguardanti l utilizzatre. La clnna C indica quali rapprti vann cnsiderati quand si intenderebbe applicare l incentiv per un assunzine una trasfrmazine a temp indeterminat, effettuata da un agenzia a scp di smministrazine; devn essere cnsiderati i rapprti di cui alla clnna A, riguardanti l agenzia, cmprendend anche i dipendenti assunti per il funzinament dell agenzia (nn destinati ad essere smministrati). NB: Se l agenzia intende applicare incentivi per l assunzine di dipendenti nn destinati ad essere smministrati, l increment ccupazinale deve essere valutat sia rispett ai lavratri assunti per il funzinament dell agenzia che rispett ai lavratri assunti a temp indeterminat a scp di smministrazine. 1

2 Calcl dell increment ccupazinale in U.L.A. Per stabilire se l'assunzine di un lavratre, astrattamente prtatre dell incentiv, determina un increment ccupazinale in termini di ULA si deve prcedere cme segue: un lavratre a temp pien e indeterminat, impiegat per tutt il perid da cnsiderare, vale 1 ULA; gli altri lavratri valgn una frazine di ULA, in prprzine della durata del rapprt e della percentuale di eventuale part time; i lavratri assunti in sstituzine nn si cnsideran; si cnsidera il lavratre sstituit; si deve cnfrntare il valre in ULA, riferit ai 12 mesi precedenti l assunzine, cn il valre in ULA del girn dell assunzine, riferit ai ddici mesi successivi all assunzine; va prestata particlare attenzine, tra l altr: alla mdalità di cmput dei lavratri a temp determinat il cui rapprt è in crs alla data dell assunzine; alla mdalità di cmput dei lavratri assunti durante i ddici mesi che precedn l assunzine del lavratre prtatre dell incentiv il lavratre staginale equivale al lavratre a temp determinat; i lavratri intermittenti, ripartiti e accessri ex d.l.v 276/2003 nn si cnsideran. Calcl della frza ccupazinale media nel perid di 12 mesi anteriri all'assunzine: A. un lavratre a temp pien e indeterminat in servizi per tutti i ddici mesi del perid da cnsiderare vale 1 (esprimibile in vari md secnd le necessità di cmput; ad esempi, si pssn effettuare rappresentazini in ddicesimi trecentsessantacinquesimi, per cui può valere 12/12 365/365) B. un lavratre a temp pien e determinat, impiegat per tutti i ddici mesi del perid da cnsiderare vale 1 (12/12 365/365) C. un lavratre a temp pien e determinat, impiegat per un perid inferire a ddici mesi nel perid da cnsiderare vale una frazine di ULA; (es. per sei mesi vale 0,5 vver 6/12, ); D. il lavratre in part time vale una frazine dei valri spra calclati; es. un part time al 50%, vale: 0,5 (vver 6/12) nel cas A) e B); vale 0,25 (la metà di 0,5) (vver 3/12, ciè la metà di 6/12) nell esempi sub C). Calcl della frza ccupazinale media nel perid di 12 mesi successivi all'assunzine Cme ha chiarit la giurisprudenza cmunitaria (cfr. Crte di giustizia UE, Sezine II, sentenza 2 aprile 2009, n. C-415/07), nell perare la valutazine dell increment dell ccupazine si deve prre a raffrnt il numer medi di unità lavr ann dell ann precedente all assunzine cn il numer medi di unità lavr- ann dell ann successiv all assunzine ; ciò significa che: A. un lavratre a temp pien e indeterminat in servizi il girn cnsiderat vale 1 (vver 12/12 365/365); B. un lavratre a temp pien e determinat il cui rapprt scade dp ddici mesi dal girn cnsiderat vale 1 (vver 12/12 365/365); 2

3 C. un lavratre a temp pien e determinat il cui rapprt scade prima di ddici mesi dal girn cnsiderat vale una frazine di ULA, in relazine alla parte di rapprt che ancra deve essere svlta; se, ad esempi, scade dp sei mesi dal girn cnsiderat, vale 0,5 (vver 6/12); D. il lavratre in part time vale una frazine dei valri spra calclati; es. un part time al 50%, vale: 0,5 (vver 6/12) nel cas A) e B); vale 0,25 (la metà di 0,5) (vver 3/12, ciè la metà di 6/12) nell esempi sub C). NB: deve trattarsi di frza stimata sulla base della situazine al mment dell assunzine; in linea generale nn rileva la situazine effettivamente verificatasi nell ann successiv all assunzine (il lavratre di cui alla lettera A) vale 12/12, anche se dp tre mesi sia stat licenziat). Si riprtan di seguit un schema riassuntiv di quant espst finra e una serie di esempi, illustrati indicand i valri di ULA in ddicesimi. 3

4 Schema b - Valri in ULA dei principali tipi di rapprt di lavr rispett una data cnsiderata (es.: prim giugn 2013: si iptizza di dver valutare se realizza l increment ccupazinale un assunzine effettuata il ) All. 3 rapprt lavr subrdinat a temp indeterminat lavr subrdinat a temp determinat apprendistat lavr smministrat in ambit rapprt di lavr a temp determinat lavr smministrat (a temp determinat indeterminat) in ambit rapprt di lavr a temp indeterminat cntratti inseriment valre in ULA rispett all ann precedente l assunzine se assunt prima dell ann di riferiment, vale 12/12 se assunt nel crs dell ann di riferiment vale una frazine di 12/12, in prprzine alla durata del rapprt svlt nell ann di riferiment se il rapprt si è svlt per tutt l ann di riferiment, vale 12/12 altrimenti vale una frazine di ULA ESEMPI di ULA relativi a ann precedente se assunt il , vale 12/12 se assunt il vale 9/12 se assunt dal , cn scadenza , vale 12/12 se assunt dal , cn scadenza , vale 5/12 valre in ULA rispett all ann successiv all assunzine 12/12 se il rapprt si è svlt per tutt l ann di riferiment, vale 12/12; altrimenti vale una frazine di ULA cme temp determinat cme temp determinat; fa parte della frza aziendale dell utilizzatre cme temp indeterminat; fa parte di frza aziendale di agenzia cme temp determinat ESEMPI di ULA relativi ad ann successiv se assunt dal , cn scadenza , vale 7/12; se assunt dal , cn scadenza , vale 12/12 4

5 Esempi di calcl dell increment ccupazinale in U.L.A. Esempi Un (nella pagina successiva è riprtat un schema dell esempi illustrat) Il 17 aprile 2013 ALFA assume Tizi, a temp pien e determinat, per tt mesi. 1. si devn smmare i valri in ULA dei lavratri in servizi nell'ann precedente l'assunzine; pertant dvrann essere cnsiderati i lavratri in servizi dal 17 aprile 2012 al 16 aprile 2013; iptizziam che la frza aziendale di Alfa sia csì cstituita: a) un lavratre assunt a temp pien e indeterminat il 10 aprile 2012 e rimast alle dipendenze del datre di lavr (L1): vale 12/12 di ULA (=1) b) un lavratre assunt a temp pien e indeterminat il 17 ttbre 2012 e rimast alle dipendenze del datre di lavr (L2): vale 6/12 di ULA (= la metà di 1) c) un lavratre assunt a temp pien e determinat, per 7 mesi, il 17 dicembre 2012 e rimast alle dipendenze del datre di lavr (L3): vale 4/12 di ULA (=un terz di 1); la frza media ccupata da Alfa nell ann precedente l assunzine (L1+L2+L3) è pari a 22/12 di ULA; 2. si devn smmare i valri in ULA dei lavratri in servizi il girn dell assunzine, riferite all ann successiv all assunzine; per il mment nn si cnsidera Tizi; nell esempi fatt: il lavratre sub a) vale 12/12, perché si tratta di un lavratre a temp pien e indeterminat che in base alle caratteristiche del rapprt rimarrà alle dipendenze del datre di lavr per tutt l ann successiv; il lavratre sub b) vale 12/12, per l stess mtiv di cui spra; il lavratre sub c) vale 3/12, perché il su rapprt è destinat a cessare dp tre mesi; la frza media ccupata da Alfa nell ann successiv all assunzine (escludend Tizi, ciè il ne assunt del 17 aprile 2013) è pari a 27/12 di ULA 3. si devn smmare i valri in ULA dei lavratri in servizi il girn dell assunzine, riferite all ann successiv all assunzine e cmpres il lavratre assunt; nell esempi fatt: Tizi, il lavratre assunt il 17 aprile 2013 a temp pien e determinat per 8 mesi, vale 8/12 di ULA; la frza media ccupata da Alfa nell ann successiv all assunzine, cmprensiva del ne assunt Tizi, è pari a 35/12 di ULA 4. si cnfrntan i valri ttenuti (frza media di ann precedente e successiv ad assunzine, cmprensiva dell assunzine rispett cui di vule valutare l idneità a determinare l increment ccupazinale - punti 1) e 3)); se la frza media dell ann successiv è maggire (anche di un valre inferire all unità) alla frza media dell ann precedente, l assunzine di Tizi ha realizzat l increment; nell esempi fatt: frza media di ann precedente (fmap=l1+l2+l3)) è pari a 22/12 di ULA frza media di ann successiv (fmas=l1+l2+l3+tizi) è pari a 35/12 di ULA fmas (35) è maggire di fmap (22), quindi l assunzine di Tizi ha realizzat l increment ccupazinale 5. se l stess girn vengn effettuate più assunzini astrattamente incentivate, si ripetn più vlte il punt 3 e 4; nn è pssibile cnsiderare insieme le varie assunzini astrattamente incentivate effettuate l stess girn, perché l increment ptrebbe essere realizzat sl in cnseguenza di una alcune di esse. 5

6 Esempi Un - prspett Il 17 aprile 2013 ALFA assume Tizi, a temp pien e determinat, per tt mesi. assunzine fmap (valre in ULA rispett frza media ccupazinale di ann precedente assunzine) fmas (valre in ULA rispett frza media ccupazinale di ann successiv assunzine) L1 lavratre assunt a temp pien e indeterminat il 10 aprile 2012 e rimast alle dipendenze del datre di lavr L2 - lavratre assunt a temp pien e indeterminat il 17 ttbre 2012 e rimast alle dipendenze del datre di 6/12 12/12 lavr L3 - lavratre assunt a temp pien e determinat, per 7 mesi, il 17 dicembre 2012 e rimast alle dipendenze del 4/12 3/12 datre di lavr (L1+L2+L3) 22/12 27/12 Tizi assunt il 17 aprile 2013 a temp pien per tt mesi -- 8/12 (L1+L2+L3+Tizi) 35/12 INCREMENTO SÌ (35 è >22) 6

7 Esempi Due (nella pagina successiva è riprtat un schema dell esempi illustrat) Il 17 aprile 2013 ALFA assume Tizi, a temp pien e determinat, per ddici mesi. 1. iptizziam che, nel perid da cnsiderare ( ), ALFA abbia avut: un dipendente a temp pien e indeterminat assunt nel 2010 (L1); vale 1 (12/12) ULA un dipendente a temp pien e indeterminat assunt nel 2009 e licenziat per giustificat mtiv ggettiv per mtivi ecnmici il 16 marz 2013 (L2); vale 11/12 di ULA perché, nel perid cnsiderat è stat impiegat per 11 mesi; un dipendente assunt a termine per ddici mesi dal 17 maggi 2012 al 16 maggi 2013 (L3); vale 11/12, perché - anche se è stat assunt per ddici mesi - nel perid da cnsiderare è stat in servizi per 11 mesi; la frza ccupazinale media dei ddici mesi precedenti l'assunzine di Tizi (L1+L2+L3), calclata in ULA è pari a 12/12+11/12+11/12=34/12; 2. il girn dell'assunzine di Tizi, la frza ccupazinale di ALFA (nn cnsiderand, per il mment, Tizi) - calclata in ULA riferite all ann successiv all assunzine ( ) - è pertant cstituita da: il dipendente assunt a temp indeterminat nel 2012 (L1); vale 1 ULA (12/12); un dipendente assunt a temp determinat per 12 mesi dal 17 maggi 2012 al 16 maggi 2013 (L3); vale 1/12, perché nell'arc del perid dei ddici mesi successivi all assunzine di Tizi, quest rapprt dura un sl mese; la frza media ccupata nell ann successiv all assunzine (escludend Tizi) è pari a 13/12 di ULA; 3. il valre in ULA di Tizi (riferit all ann successiv alla sua assunzine) è pari a 12/12; la frza media ccupata da Alfa nell ann successiv all assunzine, cmprensiva del ne assunt Tizi (L1+L3+Tizi), è pertant pari a 25/12 (13/12+12/12); 4. cnfrntand la frza media ccupazinale dell ann successiv a all assunzine di Tizi (fmas=l1+l3+tizi=25/12) cn la frza media ccupazinale dell ann precedente l assunzine di Tizi (fmap=l1+l2+l3=34/12), si rileva che fmas (25/12) è inferire a fmap (34/12); pertant l assunzine di Tizi nn ha realizzat un increment ccupazinale. 7

8 Esempi Due - prspett Il 17 aprile 2013 ALFA assume Tizi, a temp pien e determinat, per ddici mesi. assunzine fmap (valre in ULA rispett frza media ccupazinale di ann precedente assunzine) fmas (valre in ULA rispett frza media ccupazinale di ann successiv assunzine L1 lavratre assunt a temp pien e indeterminat nel 2010 e rimast alle dipendenze del datre di lavr L2 - lavratre assunt a temp pien e indeterminat assunt nel 2009 e licenziat per 11/12 zer giustificat mtiv ggettiv per mtivi ecnmici il 16 marz 2013 L3 - lavratre assunt a termine per ddici mesi dal 17 maggi 2012 al 16 maggi /12 1/12 (L1+L2+L3) 34/12 13/12 Tizi assunt il 17 aprile 2013 a temp pien per ddici mesi -- 12/12 (L1+L2+L3+Tizi) 25/12 INCREMENTO NO (25 è < 34) 8

9 Esempi Tre (nella pagina successiva è riprtat un schema dell esempi illustrat) Il prim gennai 2013 ALFA assume Tizi, Cai e Semprni a temp pien e determinat; si vule sapere se ad Alfa spettan gli incentivi per le tre assunzini; si iptizza che: nei ddici mesi precedenti Alfa ha impiegat 3 lavratri a temp pien e indeterminat il prim gennai 2013 Alfa: ha licenziat due lavratri per giustificat mtiv ggettiv ha assunt: Tizi a temp determinat per un mese Cai e Semprni a temp determinat per ddici mesi 1. nei ddici mesi precedenti l assunzine la frza media ccupazinale in ULA è 36/12 (fmap =L1+L2+L3=36/12); 2. il prim gennai 2013, Alfa ha un lavratre in servizi a temp pien e indeterminat (L1), per cui la frza media ccupazinale riferita all ann successiv all assunzine, esclusi i lavratri per cui si deve valutare l increment (Tizi, Cai e Semprni) è 12/12; 3. il prim gennai 2013, la frza media ccupazinale riferita all ann successiv all assunzine, cmprensiva di Tizi (un dei tre lavratri per cui dev valutare l increment ccupazinale), è 12/12 + 1/12, per cui fmas =L1+Tizi=13/12; infatti: Alfa ha un lavratre già in servizi (L1), che vale 12/12 Tizi, assunt a temine per un mese, vale 1/12 4. cn l assunzine di Tizi, Alfa nn realizza un increment ccupazinale; infatti fmas (13/12) è inferire di fmap (36/12) 5. Cai vale 12/12 di ULA; cnsiderand anche Cai, la frza media ccupazinale riferita all ann successiv all assunzine è pari a L1+Tizi +Cai=13/12+12/12= 25/12; neanche l assunzine di Cai realizza l increment ccupazinale; infatti fmas (25/12) è inferire a fmap (36/12) 6. Semprni vale 12/12 di ULA; cnsiderand anche Semprni, la frza media ccupazinale riferita all ann successiv all assunzine è pari a fmas=l1+tizi+cai+semprni=25/12+12/12= 37/12; l assunzine di Semprni realizza l increment ccupazinale perché fmas (37/12) è superire a fmap (36/12); l incentiv, ricrrend tutti gli altri presuppsti di legge, spetterà sl per l assunzine di Semprni. 9

10 Esempi Tre - prspett Il prim gennai 2013 ALFA assume Tizi, Cai e Semprni a temp pien e determinat assunzine fmap (valre in ULA rispett frza media ccupazinale di ann precedente assunzine) fmas (valre in ULA rispett frza media ccupazinale di ann successiv assunzine L1 lavratre assunt a temp pien e indeterminat nel 2010 e rimast alle dipendenze del datre di lavr L2 - lavratre assunt a temp pien e indeterminat assunt nel 2009 e licenziat per giustificat mtiv 12/12 zer ggettiv il prim gennai 2013 L3 - lavratre assunt a temp pien e indeterminat assunt nel 2009 e licenziat per giustificat mtiv 12/12 zer ggettiv il prim gennai 2013 (L1+L2+L3) 36/12 12/12 Tizi assunt il prim gennai 2013 a temp pien e determinat per un mese -- 1/12 L1+Tizi 13/12 INCREMENTO NO (13 è < 36) Cai - assunt il prim gennai 2013 a temp pien e determinat per ddici mesi -- 12/12 L1+Tizi+Cai 25/12 INCREMENTO NO (25 è < 36) Semprni - assunt il prim gennai 2013 a temp pien e determinat per ddici mesi -- 12/12 L1+Tizi+Cai+Semprni 37/12 INCREMENTO SÌ (37 è > 36) (incentiv spetta sl per Semprni) 10

11 Esempi Quattr (nella pagina successiva è riprtat un schema dell esempi illustrat) Il prim gennai 2013 ALFA assume Tizi, Cai e Semprni a temp pien e determinat; si vule sapere se ad Alfa spettan gli incentivi per le tre assunzini; si iptizza che: nei ddici mesi precedenti Alfa ha impiegat: 3 lavratri a temp pien e indeterminat e un lavratre a termine assunt il prim settembre 2012 per sette mesi il prim gennai 2013 Alfa: ha licenziat due lavratri per giustificat mtiv ggettiv ha assunt: Tizi a temp determinat per due mesi Cai e Semprni a temp determinat per ddici mesi All nei ddici mesi precedenti l assunzine la frza media ccupazinale di Alfa in ULA è 40/12 (tre lavv a temp indeterminat valgn =36 più il lav a termine che nel 2012 ha lavrat per 4 mesi e quindi vale 4/12; pertant la smma ttale è 36+4=40/12); fmap =L1+L2+L3+L4=40/12 2. il prim gennai 2013, Alfa: ha un lavratre già in servizi a temp pien e indeterminat (L1), che - riferit all ann successiv - vale 12/12; ha un lavratre a termine, che - riferit all ann successiv (L4) - vale 3/12, perché il rapprt scade dp tre mesi; pertant la frza media ccupazinale di Alfa riferita all ann successiv al prim gennai 2013, escludend i lavratri per cui si deve valutare l increment ccupazinale, è pari a 15/12; 3. il prim gennai 2013, la frza media ccupazinale riferita all ann successiv all assunzine, cmprensiva di Tizi, è L1+L4+Tizi=12/12+3/12+2/12=17/12; 4. cn l assunzine di Tizi, Alfa nn realizza un increment ccupazinale; infatti fmas (17/12) è inferire di fmap (40/12); 5. Cai vale 12/12 di ULA; cnsiderand anche Cai, la frza media ccupazinale riferita all ann successiv all assunzine è pari a 17/12+12/12= 29/12; neanche l assunzine di Cai realizza l increment ccupazinale; infatti fmas (29/12) è inferire a fmap (40/12); 6. Semprni vale 12/12 di ULA; cnsiderand anche Semprni, la frza media ccupazinale riferita all ann successiv all assunzine è pari a 29/12+12/12= 41/12; l assunzine di Semprni realizza l increment ccupazinale perché fmas (41/12) è superire a fmap (40/12); l incentiv, ricrrend tutti gli altri presuppsti di legge, spetterà sl per l assunzine di Semprni. 11

12 Esempi Quattr prspett Il prim gennai 2013 ALFA assume Tizi, Cai e Semprni a temp pien e determinat assunzine fmap (valre in ULA rispett frza media ccupazinale di ann precedente assunzine) fmas (valre in ULA rispett frza media ccupazinale di ann successiv assunzine L1 lavratre assunt a temp pien e indeterminat nel 2010 e rimast alle dipendenze del datre di lavr L2 - lavratre assunt a temp pien e indeterminat assunt nel 2009 e licenziat per giustificat mtiv ggettiv per mtivi 12/12 zer ecnmici il prim gennai 2013 L3 - lavratre assunt a temp pien e indeterminat assunt nel 2009 e licenziat per giustificat mtiv ggettiv per mtivi 12/12 zer ecnmici il prim gennai 2013 L4 - lavratre assunt il prim settembre 2012 a temp pien e determinat per sette mesi 4/12 3/12 (L1+L2+L3+L4) 40/12 15/12 Tizi assunt il prim gennai 2013 a temp pien e determinat per due mesi -- 2/12 L1+L4+Tizi 17/12 INCREMENTO NO (17 è < 40) Cai - assunt il prim gennai 2013 a temp pien e determinat per ddici mesi -- 12/12 L1+L4+Tizi+Cai 29/12 INCREMENTO NO (29 è < 40) Semprni - assunt il prim gennai 2013 a temp pien e determinat per ddici mesi -- 12/12 L1+L4+Tizi+Cai+Semprni 41/12 INCREMENTO SÌ (41 è > 40) (incentiv spetta sl per Semprni) 12

13 Esempi cinque prrga In cas di prrga, l increment dell ccupazine deve essere nuvamente valutat; in tal cas il lavratre interessat dalla prrga è esclus dal cmput della frza media ccupata nei ddici mesi precedenti la prrga, salv che si tratti di prrga di un rapprt instaurat prima del 2013 vver di un rapprt instaurat quand il lavratre nn aveva ancra cinquant anni (par. 3.3 della circlare). Si frmula il seguente esempi. Il prim lugli 2013 Alfa assume Tizi a temp pien e determinat per due mesi; alla data dell assunzine di Tizi la sua frza aziendale era cstituita sl da un dipendente a temp indeterminat assunt nel 2010 (L1); l assunzine di Tizi realizza l increment ccupazinale. Alla scadenza del rapprt a temp determinat, Alfa prrga il rapprt cn Tizi per un mese; nel valutare l idneità della prrga a realizzare l increment ccupazinale nn si cmputa il precedente rapprt svlt cn Tizi; applicand tale criteri la prrga realizza nuvamente l increment ccupazinale. Schematizzand: Valutazine rispett assunzine del prim lugli 2013 fmap (valre in ULA rispett frza media ccupazinale di ann precedente) fmas (valre in ULA rispett frza media ccupazinale di ann successiv) L1 lavratre assunt a temp pien e indeterminat nel 2010 e rimast alle dipendenze del datre di lavr (L1) Tizi assunt il prim lugli 2013 a temp pien e determinat per due mesi -- 2/12 L1+Tizi 14/12 INCREMENTO SI (14 è > 12) Valutazine rispett prrga del prim settembre 2013 L1 lavratre assunt a temp pien e indeterminat nel 2010 e rimast alle dipendenze del datre di lavr Tizi - assunt il prim lugli 2013 a temp pien e determinat per due mesi, prima della prrga (2/12 - nn si cnsidera) zer (L1) Tizi prrgat il per un mese 1/12 L1+prrga di Tizi 13/12 INCREMENTO SÌ (13 è > 12) All. 3 13

14 Esempi sei trasfrmazine a temp indeterminat In cas di trasfrmazine a temp indeterminat l increment dell ccupazine deve essere nuvamente valutat; in tal cas il lavratre interessat dalla trasfrmazine è esclus dal cmput della frza media ccupata nei ddici mesi precedenti la trasfrmazine, salv che si tratti di trasfrmazine di un rapprt instaurat prima del 2013 vver di un rapprt instaurat quand il lavratre nn aveva ancra cinquant anni (par. 3.3 della circlare). Si frmula il seguente esempi. Il prim lugli 2013 Alfa assume Tizi a temp pien e determinat per ddici mesi; alla data dell assunzine di Tizi la sua frza aziendale era cstituita sl da un dipendente a temp indeterminat assunt nel 2010 (L1); l assunzine di Tizi realizza l increment ccupazinale. Alla scadenza del rapprt a temp determinat, Alfa trasfrma a temp indeterminat il rapprt cn Tizi; nel valutare l idneità della trasfrmazine a realizzare l increment ccupazinale nn si cmputa il precedente rapprt svlt cn Tizi; applicand tale criteri la trasfrmazine realizza l increment ccupazinale stabile. Schematizzand: Valutazine rispett assunzine del prim lugli 2013 fmap (valre in ULA rispett frza media ccupazinale di ann precedente) All. 3 fmas (valre in ULA rispett frza media ccupazinale di ann successiv) L1 lavratre assunt a temp pien e indeterminat nel 2010 e rimast alle dipendenze del datre di lavr L1 Tizi - assunt il prim lugli 2013 a temp pien e determinat per ddici mesi -- 12/12 L1+Tizi 24/12 INCREMENTO SI (24 è > 12) Valutazine rispett trasfrmazine del prim lugli 2014 L1 lavratre assunt a temp pien e indeterminat nel 2010 e rimast alle dipendenze del datre di lavr Tizi - assunt il prim lugli 2013 a temp pien e determinat per ddici mesi (12/12 nn si cnsidera) zer (L1) Tizi trasfrmat a temp indeterminat il /12 L1+trasfrmazine di Tizi 24/12 INCREMENTO SÌ (24 è > 12) 14

Notizie Lavoro Flash. Notiziario quindicinale a cura dell Ufficio Politiche Contrattuali e del Lavoro. Protocollo n. 467.

Notizie Lavoro Flash. Notiziario quindicinale a cura dell Ufficio Politiche Contrattuali e del Lavoro. Protocollo n. 467. Ntizie Lavr Flash Ntiziari quindicinale a cura dell Uffici Plitiche Cntrattuali e del Lavr Prtcll n. 467.11/15 EM/ac Rma, 6 febbrai 2015 Numer 3/2015 Smmari CIRCOLARE INPS N. 17 DEL 29 GENNAIO 2015 Oggett:

Dettagli

La gestione amministrativo contabile del personale

La gestione amministrativo contabile del personale La gestine amministrativ cntabile del persnale CAMERE DI COMMERCIO Blgna, Unine Reginale delle Camere di Cmmerci dell Emilia Rmagna Lunedì 13 febbrai 2012 1 LA STRUTTURA DELLA RETRIBUZIONE DOPO IL CCNL

Dettagli

Decreto Ministeriale 22 ottobre 2012 n. 297 Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 22 novembre 2012 n. 273

Decreto Ministeriale 22 ottobre 2012 n. 297 Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 22 novembre 2012 n. 273 Decret Ministeriale 22 ttbre 2012 n. 297 Pubblicat nella Gazzetta Ufficiale del 22 nvembre 2012 n. 273 Decret criteri e cntingente assunzinale delle Università statali per l ann 2012 VISTA la legge 9 maggi

Dettagli

Modulo CSP-AD: Comunicazione stagionali pluriennali anni successivi. Istruzioni di compilazione

Modulo CSP-AD: Comunicazione stagionali pluriennali anni successivi. Istruzioni di compilazione Mdul CSP-AD: Cmunicazine staginali pluriennali anni successivi Istruzini di cmpilazine Le seguenti istruzini di cmpilazine riguardan il mdell telematic di cmunicazine (mdell CSP), attravers cui il datre

Dettagli

1. REQUISITI PER BENEFICIARE DEI VOUCHER 2. CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DEI VOUCHER SETTIMANALI

1. REQUISITI PER BENEFICIARE DEI VOUCHER 2. CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DEI VOUCHER SETTIMANALI Allegat C alla delibera di Giunta Cmunale n ----- del ------- CRITERI E MODALITA DI ASSEGNAZIONE ALLE FAMIGLIE DI 100 VOUCHER SETTIMANALI A PARZIALE COPERTURA DEL COSTO PER LA FREQUENZA AI CENTRI ESTIVI

Dettagli

F.A.Q. MATERNITA. 1. In che cosa consistono i controlli pre-natali e cosa fare per usufruire dei relativi permessi?

F.A.Q. MATERNITA. 1. In che cosa consistono i controlli pre-natali e cosa fare per usufruire dei relativi permessi? F.A.Q. MATERNITA 1. In che csa cnsistn i cntrlli pre-natali e csa fare per usufruire dei relativi permessi? Le dipendenti gestanti hann diritt a permessi retribuiti per l'effettuazine di esami prenatali,

Dettagli

Il calcolo dell'incremento occupazionale netto per usufruire dei bonus occupazionali

Il calcolo dell'incremento occupazionale netto per usufruire dei bonus occupazionali Stampa Il calcolo dell'incremento occupazionale netto per usufruire dei bonus occupazionali admin in Consulenza del lavoro Abbiamo elaborato un'utilissima applicazione per il calcolo delle Ula... PREMESSA

Dettagli

Valutazione obiettivi Manuale operativo del valutatore

Valutazione obiettivi Manuale operativo del valutatore Valutazine biettivi Manuale perativ del valutatre 1/9 Indice 1. Intrduzine... 3 2. Access all applicativ... 3 3. Valutazine degli biettivi... 4 2/9 1. Intrduzine L biettiv del presente dcument è descrivere

Dettagli

LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE

LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE INDENNITÀ DI DISOCCUPAZIONE: ASpI e Mini ASpI I lavratri smministrati, in quant lavratri dipendenti, rientran nella disciplina rdinaria per l indennità di disccupazine ASpI

Dettagli

Domanda di congedo straordinario per il genitore con disabilità grave

Domanda di congedo straordinario per il genitore con disabilità grave Direzine Risrse Umane e Organizzazine Dmanda di cnged strardinari per il genitre cn disabilità grave (art. 42 cmma 5 T.U. sulla maternità e paternità decret legislativ n. 151/2001, cme mdificat dalla legge

Dettagli

Domanda di congedo straordinario per assistere i figli o affidati con disabilità grave

Domanda di congedo straordinario per assistere i figli o affidati con disabilità grave Dmanda di cnged strardinari per assistere i figli affidati cn disabilità grave (art. 42 cmma 5 T.U. sulla maternità e paternità decret legislativ n. 151/2001, cme mdificat dalla legge 350/2003) Per ttenere

Dettagli

SANATORIA COLF E BADANTI (ART. 1-TER, LEGGE 102 DEL 3 AGOSTO 2009)

SANATORIA COLF E BADANTI (ART. 1-TER, LEGGE 102 DEL 3 AGOSTO 2009) SANATORIA COLF E BADANTI (ART. 1-TER, LEGGE 102 DEL 3 AGOSTO 2009) GUIDA BREVE ALLA EMERSIONE Edizine aggirnata alla data del 1 settembre 2009 Presentazine In questa breve Guida apprfndiam essenzialmente

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE DELLE ATTIVITÀ DI TIROCINIO. Vecchio Ordinamento A.A. 2013/14

REGOLAMENTO GENERALE DELLE ATTIVITÀ DI TIROCINIO. Vecchio Ordinamento A.A. 2013/14 REGOLAMENTO GENERALE DELLE ATTIVITÀ DI TIROCINIO Vecchi Ordinament A.A. 2013/14 Le ATTIVITÀ DEL TIROCINIO sn suddivise in: - TIROCINIO INDIRETTO: re di preparazine al tircini dirett e di supervisine dell

Dettagli

ESERCITAZIONE RETI IDRAULICHE

ESERCITAZIONE RETI IDRAULICHE ESERCITAZIONE RETI IDRAULICHE. Una azienda ha un fabbisgn di acqua per us tecnlgic pari a 300 m 3 /h medi. A tale scp, a seguit di indagini gelgiche decide di ttenere tale prtata dal preliev in falda freatica

Dettagli

Nota metodologica 2015 Le famiglie di valutazione e gli indicatori

Nota metodologica 2015 Le famiglie di valutazione e gli indicatori Nta metdlgica 2015 Le famiglie di valutazine e gli indicatri Pagina 1 di 10 GLI INDICATORI E LE FAMIGLIE DI VALUTAZIONE DELLE FACOLTÀ DEGLI ATENEI STATALI La valutazine delle single aree didattiche degli

Dettagli

COMUNE DI SAN MARZANO SUL SARNO

COMUNE DI SAN MARZANO SUL SARNO Prvincia di Salern Al Servizi Sciali Del Cmune di San Marzan sul Sarn Oggett: Richiesta iscrizine servizi Micr Nid nel Cmune di San Marzan sul Sarn. Il/La Sttscritt Nat A Il / / Residente a Via N Cdice

Dettagli

DIRIGENTI INDUSTRIALI CONFAPI C.C.N.L. 5 dicembre 2007

DIRIGENTI INDUSTRIALI CONFAPI C.C.N.L. 5 dicembre 2007 DIRIGENTI INDUSTRIALI CONFAPI C.C.N.L. 5 dicembre 2007 Sintesi cmmentata dei principali cntenuti dell accrd 1 DECORRENZA E DURATA Il C.C.N.L 5 dicembre 2007: - decrre dal 1 gennai 2008 e scade il 31 dicembre

Dettagli

GUIDA PREVIDENZIALE. Le prestazioni

GUIDA PREVIDENZIALE. Le prestazioni GUIDA PREVIDENZIALE Le prestazini La Cassa erga le pensini di: vecchiaia; anticipata; inabilità; invalidità; reversibilità ai superstiti del pensinat; indiretta ai superstiti dell iscritt nn ancra pensinat;

Dettagli

Riforma del lavoro 2012

Riforma del lavoro 2012 Dr. Antn Pichler Dr. Walter Steinmair Dr. Helmuth Knll Sparkassenstraße 18 Via Cassa di Risparmi I-39100 Bzen Blzan T 0471.306.411 F 0471.976.462 E inf@intercnsult.bz.it I www.intercnsult.bz.it Steuer-,

Dettagli

Modulo LS1: Richiesta di nulla osta al lavoro domestico per stranieri in possesso di un permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo

Modulo LS1: Richiesta di nulla osta al lavoro domestico per stranieri in possesso di un permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo Mdul LS1: Richiesta di nulla sta al lavr dmestic per stranieri in pssess di un permess di sggirn CE per sggirnanti di lung perid Istruzini di cmpilazine Nell ambit della prgrammazine transitria dei flussi

Dettagli

Modulo LS: Richiesta di nulla osta al lavoro subordinato per stranieri in possesso di un permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo

Modulo LS: Richiesta di nulla osta al lavoro subordinato per stranieri in possesso di un permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo Mdul LS: Richiesta di nulla sta al lavr subrdinat per stranieri in pssess di un permess di sggirn CE per sggirnanti di lung perid Istruzini di cmpilazine Nell ambit della prgrammazine transitria dei flussi

Dettagli

Banca Popolare FriulAdria Spa

Banca Popolare FriulAdria Spa INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Pplare FriulAdria S.p.A. Sede legale: Piazza XX settembre 2, 33170 Prdenne Iscritta all Alb delle Banche al n. 5391 - Scietà sggetta all attività di direzine e crdinament

Dettagli

PROGETTO TESSERA SANITARIA MANUALE D USO

PROGETTO TESSERA SANITARIA MANUALE D USO PROGETTO TESSERA SANITARIA MANUALE D USO FUNZIONALITA DI INTERROGAZIONE DELLE RICETTE DEMATERIALIZZATE (DM 2 NOV 2011) AD USO ESCLUSIVO DEL PERSONALE DELLE ASL VERSIONE 12.1.2015 Pag. 2 di 15 INDICE 1.

Dettagli

IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA

IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA OGGETTO: AVVISO PER ACQUISIZIONE DISPONIBILITA A SVOLGERE LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PER LE ATTIVITA RELATIVE A LAVORI DI GESTIONE TEMPORANEA DEL CENTRO DI PRESTITO LIBRI ANNESSO AL SERVIZIO

Dettagli

ALLEGATO A. Specifiche tecniche per la trasmissione telematica del Modello Unico 2015 Società di capitali

ALLEGATO A. Specifiche tecniche per la trasmissione telematica del Modello Unico 2015 Società di capitali ALLEGATO A Specifiche tecniche per la trasmissine telematica del Mdell Unic 2015 Scietà di capitali Specifiche tecniche md. Unic SC/2015 Allegat A 1. AVVERTENZE GENERALI... 4 2. CONTENUTO DELLA FORNITURA...

Dettagli

IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA

IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA OGGETTO: AVVISO PER ACQUISIZIONE DISPONIBILITA A SVOLGERE LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PER LE ATTIVITA RELATIVE A LAVORI DI PULIZIA E GIARDINAGGIO, MANUTENZIONE DI EDIFICI, STRADE, PARCHI E MONUMENTI

Dettagli

Assegno per il nucleo familiare Domanda per i lavoratori dipendenti

Assegno per il nucleo familiare Domanda per i lavoratori dipendenti Settre Ecnmic/previdenziale Assegn per il nucle familiare Dmanda per i lavratri dipendenti Md. ANF/DIP Per ttenere l assegn per il nucle familiare, ltre a pssedere i requisiti di legge, è necessari cmpilare

Dettagli

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE)

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) "per la nzine di "industria" ai fini del trattament di cig ccrre fare riferiment alla legge 9 marz 1989 n. 88

Dettagli

SCHEDA DI AUTOVALUTAZIONE AZIENDALE/ AUDIT (periodo di riferimento: anno solare antecedente la compilazione) pec:

SCHEDA DI AUTOVALUTAZIONE AZIENDALE/ AUDIT (periodo di riferimento: anno solare antecedente la compilazione) pec: Ragine sciale: INFORMAZIONI GENERALI Cdice fiscale/partita IVA: Indirizz sede legale: SCHEDA DI AUTOVALUTAZIONE AZIENDALE/ AUDIT (perid di riferiment: ann slare antecedente la cmpilazine) tel.: fax: @mail:

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI DUE (2) BORSE LAVORO PER L INTEGRAZIONE SOCIALE DI SOGGETTI SVANTAGGIATI

AVVISO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI DUE (2) BORSE LAVORO PER L INTEGRAZIONE SOCIALE DI SOGGETTI SVANTAGGIATI Ambit Territriale Sciale di Campbass AVVISO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI DUE (2) BORSE LAVORO PER L INTEGRAZIONE SOCIALE DI SOGGETTI SVANTAGGIATI Prt. N.259 del 24/01/2014 ALBO n. 28 del 24/1/2014 IL

Dettagli

CRITERI DI DEFINIZIONE DI APPARECCHIATURA CRITICA E VITALE

CRITERI DI DEFINIZIONE DI APPARECCHIATURA CRITICA E VITALE Pagina 1 di 6 Istruzine Operativa CRITERI DI DEFINIZIONE DI APPARECCHIATURA CRITICA E VITALE Adttata dall Azienda USL 3 di Pistia a far data dal 23/02/2011 Il Dir. U.O. ASSICURAZIONE QUALITA E R.P. AUTORIZZAZIONI

Dettagli

RISULTATI PROVE INVALSI

RISULTATI PROVE INVALSI UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL Istitut Cmprensiv Statale Pal Ruffini SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO RISULTATI PROVE INVALSI A. S. 2014/2015 1 Premessa L'INVALSI restituisce

Dettagli

FISCAL NEWS. canone concordato nei comuni ad alta tensione abitativa. L imposta sostitutiva

FISCAL NEWS. canone concordato nei comuni ad alta tensione abitativa. L imposta sostitutiva a cura di Antni Giglitti 27 Maggi 2011 Categria Sttcategria FISCAL NEWS La circlare di aggirnament prfessinale Irpef Cedlare secca: le prime scadenze Redditi fndiari La cedlare secca sugli affitti cnsiste

Dettagli

Corso di CONTABILITA E BILANCIO

Corso di CONTABILITA E BILANCIO CONTABILITA E BILANCIO Lezine 1 Crs di CONTABILITA E BILANCIO Dcente: dtt. Riccard Russ Lezine 1 www.lezine-nline.it 1 LEZIONE 1- IL BILANCIO CONTABILITA E BILANCIO Lezine 1 Il bilanci di esercizi è l

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA

IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prt. 64322/2015 Mdificazini dei mdelli 770/2015 Semplificat e 770/2015 Ordinari, e delle relative istruzini, apprvati cn separati prvvedimenti del 15 gennai 2015, nnché delle relative specifiche tecniche

Dettagli

ESTRATTO PROMOZIONE MEDIOLANUM FORYOU

ESTRATTO PROMOZIONE MEDIOLANUM FORYOU ESTRATTO PROMOZIONE MEDIOLANUM FORYOU VALIDITA Prmzine valida dal 30 maggi 2016 al 31 dicembre 2017. OGGETTO Banca Medilanum, al fine di ffrire un ampia gamma di vantaggi, prmzini, agevlazini su prdtti

Dettagli

Documento n. 278/002. Fondo di solidarietà per i mutui per l acquisto della prima casa - sospensione delle rate dei mutui.

Documento n. 278/002. Fondo di solidarietà per i mutui per l acquisto della prima casa - sospensione delle rate dei mutui. Dcument n. 278/002. Fnd di slidarietà per i mutui per l acquist della prima casa - sspensine delle rate dei mutui. Fnd di slidarietà per i mutui per l acquist della prima casa ai sensi dell art. 2, cmma

Dettagli

ASSEGNO DI MATERNITÀ

ASSEGNO DI MATERNITÀ CHI PUÒ FARE LA RICHIESTA ASSEGNO DI MATERNITÀ L'assegn di maternità può essere richiest dalla madre del bimb ( dal tutre della madre sl se quest'ultima è interdetta) e, in casi particlari, da altri sggetti.

Dettagli

RIASSUNTO TESI: L EVOLUZIONE DELL INFORMATIVA FINANZIARIA NEI BILANCI DELLE IMPRESE

RIASSUNTO TESI: L EVOLUZIONE DELL INFORMATIVA FINANZIARIA NEI BILANCI DELLE IMPRESE RIASSUNTO TESI: L EVOLUZIONE DELL INFORMATIVA FINANZIARIA NEI BILANCI DELLE IMPRESE Quest lavr si è prpst l analisi dell evluzine dell infrmativa finanziaria nei bilanci dell impresa che ha cinvlt tutte

Dettagli

Modulo LS1: Richiesta di nulla osta al lavoro domestico per stranieri in possesso di un permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo

Modulo LS1: Richiesta di nulla osta al lavoro domestico per stranieri in possesso di un permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo Mdul LS1: Richiesta di nulla sta al lavr dmestic per stranieri in pssess di un permess di sggirn CE per sggirnanti di lung perid Istruzini di cmpilazine Nell ambit della prgrammazine transitria dei flussi

Dettagli

Le nostre proposte per l accesso e la progressione nella carriera universitaria

Le nostre proposte per l accesso e la progressione nella carriera universitaria Le nstre prpste per l access e la prgressine nella carriera universitaria Le prpste tengn cnt dell evluzine dell iter parlamentare del DDL Gelmini, e dunque nn presentiam in gni cas la nstra sluzine ideale,

Dettagli

Istruzioni di compilazione

Istruzioni di compilazione Mdul BPS: Richiesta nminativa di nulla sta al lavr subrdinat ai sensi degli articli 22 e 23 del D.lgs. 25.07.1998, n. 286 e art. 30 D.P.R. n.394/99 e successive mdifiche e integrazini, riservata all'assunzine

Dettagli

NASpI (Nuova prestazione di Assicurazione Sociale per l Impiego)

NASpI (Nuova prestazione di Assicurazione Sociale per l Impiego) NASpI (Nuva prestazine di Assicurazine Sciale per l Impieg) OPERATIVITA e DESTINATARI La NASpI (Nuva prestazine di Assicurazine Sciale per l Impieg) ha sstituit l ASpI e la Mini-ASpI per gli eventi di

Dettagli

10 GENNAIO 2013 Numero 1

10 GENNAIO 2013 Numero 1 INCA INFORMA Quindicinale di infrmazine previdenziale a cura dell INCA- CGIL Bergam http://www.cgil.bergam.it/sit_inca/index.htm 10 GENNAIO 2013 Numer 1 ASPI- MINIASPI MINIASPI 2012 Premessa dal 1 gennai

Dettagli

Allegato G Dichiarazione aiuti De Minimis. Avviso Pubblico START AND GO. Asse III Competitività Azione 3A PACCHETTO AGEVOLATIVO CREOPPORTUNITÀ

Allegato G Dichiarazione aiuti De Minimis. Avviso Pubblico START AND GO. Asse III Competitività Azione 3A PACCHETTO AGEVOLATIVO CREOPPORTUNITÀ Asse III Cmpetitività Azine 3A.3.5.1 PACCHETTO AGEVOLATIVO CREOPPORTUNITÀ Avvis Pubblic Allegat G Dichiarazine aiuti De Minimis Regine Basilicata Dipartiment Plitiche di Svilupp, Lavr, Frmazine e Ricerca

Dettagli

IL DECRETO ANTI CRISI Le misure di sostegno al reddito di lavoratori dipendenti e pensionati

IL DECRETO ANTI CRISI Le misure di sostegno al reddito di lavoratori dipendenti e pensionati IL DECRETO ANTI CRISI Le misure di sstegn al reddit di lavratri dipendenti e pensinati Le misure a sstegn del reddit dei lavratri e dei pensinati intrdtte dal gvern cn il Decret Legge 185/2008 rappresentan

Dettagli

NORME PER L AMMISSIONE

NORME PER L AMMISSIONE NORME PER L AMMISSIONE Ann Accademic 2016/2017 Facltà di Ecnmia Crs di Laurea Magistrale Mercati e strategie d impresa (Classe LM-77) 150 psti di cui 5 riservati ai candidati nn cmunitari in pssess di

Dettagli

Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana

Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana Azienda Reginale per il Diritt all Studi Universitari della Tscana Legge Reginale 26 lugli 2002, n. 32 e ss.mm. PROVVEDIMENTO DEL DIRETTORE N 347/13 del 13/09/2013 Oggett: INCREMENTO DELLA PERCENTUALE

Dettagli

Si informa che sono in corso di spedizione le basi di calcolo per l autoliquidazione 2014/2015, con il relativo prospetto aggiornato.

Si informa che sono in corso di spedizione le basi di calcolo per l autoliquidazione 2014/2015, con il relativo prospetto aggiornato. 4 cembre 2014, n. 7803 utliquidazine 2014/2015. Prspett "Basi calcl premi" Si infrma che sn in crs spezine le basi calcl per l autliquidazine 2014/2015, cn il relativ prspett aggirnat. Si ricrda che cn

Dettagli

DISCIPLINA: Matematica Ordinamento CLASSE: 3^ SEZ.: Alunno/a:. Voto proposto dal Consiglio di Classe:..

DISCIPLINA: Matematica Ordinamento CLASSE: 3^ SEZ.: Alunno/a:. Voto proposto dal Consiglio di Classe:.. DISCIPLINA: Matematica Ordinament CLASSE: 3^ SEZ.: in termini di cnscenze relative ai cntenuti minimi: Disequazini: Abilità di calcl Gemetria Analitica: Analisi e cmprensine del test di un prblema Impstazine

Dettagli

GUIDA PREVIDENZIALE. I contributi 1

GUIDA PREVIDENZIALE. I contributi 1 Assciazine Cassa Nazinale di Previdenza e Assistenza a favre dei Raginieri e Periti Cmmerciali GUIDA PREVIDENZIALE I cntributi 1 cntribut sggettiv; cntribut sggettiv supplementare; cntribut integrativ;

Dettagli

Documento di regolamentazione del riscatto della posizione individuale

Documento di regolamentazione del riscatto della posizione individuale Dcument di reglamentazine del riscatt della psizine individuale Apprvat dal Cnsigli di Amministrazine nella seduta del 22 lugli 2014 S O M M A R I O PREMESSA... pag. 3 ART. 1 TITOLARI DEL DIRITTO E TIPOLOGIE

Dettagli

RELAZIONI TRA VARIAIBLI

RELAZIONI TRA VARIAIBLI RELAZIONI TRA VARIAIBLI Esiste la pssibilità che la crrelazine tra due variabili x e y sia dvuta all influenza di una terza variabile z Relazine spuria Presenza di cvariazine in assenza di causazine. La

Dettagli

Osservatorio sulla Giustizia civile di Milano

Osservatorio sulla Giustizia civile di Milano Osservatri sulla Giustizia civile di Milan Criteri rientativi per la liquidazine del dann nn e derivante da lesine alla integrità psic-fisica e dalla perdita grave lesine del rapprt parentale Tabelle aggirnate

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE dell Azienda U.L.SS. n. 4 Alto Vicentino con sede in Thiene (VI), via Rasa 9

IL DIRETTORE GENERALE dell Azienda U.L.SS. n. 4 Alto Vicentino con sede in Thiene (VI), via Rasa 9 AVVISO PUBBLICO riservat ai sggetti di cui all art. 1 della Legge n. 68/1999 per la selezine mediante chiamata numerica a sensi dell art. 9, cmma 5, della Legge 12 marz 1999, n. 68 di n. 3 COADIUTORI AMMINISTRATIVI

Dettagli

Guida sulla qualifica dei docenti di materie della maturità professionale

Guida sulla qualifica dei docenti di materie della maturità professionale Dipartiment federale dell ecnmia, della frmazine e della ricerca DEFR Segreteria di Stat per la frmazine, la ricerca e l innvazine SEFRI Questini di fnd e plitica Guida sulla qualifica dei dcenti di materie

Dettagli

Nelle ipotesi fatte (popolazione di dimensione infinita), il numero di chiamate offerte assume una distribuzione di Poisson.

Nelle ipotesi fatte (popolazione di dimensione infinita), il numero di chiamate offerte assume una distribuzione di Poisson. Esercizi n 1 Una centralina telefnica per piccl uffici (PBX) sddisfa le richieste di chiamata mediante l impieg di circuiti. Si assuma che le richieste di chiamata arrivin da una pplazine di utenti di

Dettagli

Il Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale

Il Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale Il Minister del Lavr e della Previdenza Sciale Direzine Generale per l Innvazine Tecnlgica e la cmunicazine Direzine Generale per il Mercat del Lavr TAVOLO TECNICO SIL Grupp Tabelle Verbale dell incntr

Dettagli

IPOTESI DI ACCORDO. tra. la Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.a. (di seguito, per brevità, Banca)

IPOTESI DI ACCORDO. tra. la Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.a. (di seguito, per brevità, Banca) IPOTESI DI ACCORDO In Siena, il girn 18.10.2007 tra la Banca Mnte dei Paschi di Siena S.p.a. (di seguit, per brevità, Banca) e le Organizzazini Sindacali Aziendali (di seguit, per brevità, OO.SS.) PREMESSO

Dettagli

PROGETTO EMERGENZA CASA 2013/2014

PROGETTO EMERGENZA CASA 2013/2014 un prgett prmss da in cllabrazine cn: PROGETTO EMERGENZA CASA /2014 RISERVATO ALL UFFICIO DOMANDA N DEL / /2014 Il Funzinari Il sttscritt, intestatari del cntratt di lcazine dell abitazine, presenta dmanda

Dettagli

Equazioni. Prerequisiti. Definizioni e concetti generali. Incognita Lettera (di solito X) alla quale è possibile sostituire dei valori numerici

Equazioni. Prerequisiti. Definizioni e concetti generali. Incognita Lettera (di solito X) alla quale è possibile sostituire dei valori numerici Scmpsizini plinmiali Calcl del M.C.D. e del m.c.m. tra plinmi P), cn P) plinmi di grad qualsiasi Equazini Prerequisiti Definizini e cncetti generali Incgnita Lettera di slit ) alla quale è pssibile sstituire

Dettagli

OGGETTO: VALORI DI RIFERIMENTO AI FINI DEL CALCOLO DEL TRIBUTO I.M.U. RELATIVO ALLE AREE FABBRICABILI PER L ANNO 2012

OGGETTO: VALORI DI RIFERIMENTO AI FINI DEL CALCOLO DEL TRIBUTO I.M.U. RELATIVO ALLE AREE FABBRICABILI PER L ANNO 2012 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 58 DEL 21/04/2012 OGGETTO: VALORI DI RIFERIMENTO AI FINI DEL CALCOLO DEL TRIBUTO I.M.U. RELATIVO ALLE AREE FABBRICABILI PER L ANNO 2012 L'ann Duemiladdici e quest

Dettagli

DOMANDA DI CONGEDO STRAORDINARIO PER ASSISTENZA AL FAMILIARE PORTATORE DI HANDICAP IN SITUAZIONE DI GRAVITÀ

DOMANDA DI CONGEDO STRAORDINARIO PER ASSISTENZA AL FAMILIARE PORTATORE DI HANDICAP IN SITUAZIONE DI GRAVITÀ Md. 15 Al Servizi Prtcll e Gestine Atti della sede di appartenenza Al Direttre ARDSU Tscana DOMANDA DI CONGEDO STRAORDINARIO PER ASSISTENZA AL FAMILIARE PORTATORE DI HANDICAP IN SITUAZIONE DI GRAVITÀ (Art.42

Dettagli

Provincia di Ascoli Piceno ATTIVITA CORSUALE 2011/2012 SCHEDA DI ADESIONE. 1. Richiesta di partecipazione e dati anagrafici

Provincia di Ascoli Piceno ATTIVITA CORSUALE 2011/2012 SCHEDA DI ADESIONE. 1. Richiesta di partecipazione e dati anagrafici ATTIVITA CORSUALE 2011/2012 CORSO DI OPERATORE SOCIO SANITARIO Autrizzazine n. 151 cdice reginale:te 10.31 tip:n/qa L.R. 16/90, art. 10. Cmma 2 Apprvat dall Amministrazine Prvinciale di cn D.D.N. n. 39

Dettagli

Campionato Regionale Serie D Femminile 2014 2015 Progetto Giovane

Campionato Regionale Serie D Femminile 2014 2015 Progetto Giovane Reginale Serie D Femminile 2014 2015 Prgett Givane Appendice alla circlare di indizine Campinati Reginali serie C e D 2014 2015 Reglamentazine PG 2014-2015 In prsecuzine del Prgett Givane iniziat nella

Dettagli

FRANCHISING. Il Franchising è la formula imprenditoriale che consente di realizzare accordi di collaborazione per la creazione di reti di imprese.

FRANCHISING. Il Franchising è la formula imprenditoriale che consente di realizzare accordi di collaborazione per la creazione di reti di imprese. AUTOIMPIEGO: decret legislativ n. 185/2000 Titl II FRANCHISING Il Franchising è misura prevista dal Titl II del Decret 185/2000 indicata per chi vule avviare una nuva impresa ma nn vule partire da zer,

Dettagli

NOTE INFORMATIVE SULLA MOBILITÀ EX L.

NOTE INFORMATIVE SULLA MOBILITÀ EX L. CHI HA DIRITTO I lavratri (perai, impiegati, quadri e apprendisti)* assunti cn cntratt a temp indeterminat e licenziati da aziende che hann avviat e cnclus una prcedura di licenziament cllettiv. * L art.

Dettagli

MANUALE DMA 2.1. PREMESSA FILE DMA PROVVISORIO... 2

MANUALE DMA 2.1. PREMESSA FILE DMA PROVVISORIO... 2 M:\Manuali\DMA\TV\Manuale_DMA.DOC MANUALE DMA SOMMARIO 1.1. DMA INPDAP... 2. PROCEDURA DMA 2 2.1. PREMESSA... 2 2.1.1 FILE DMA PROVVISORIO... 2 2.2. PERIODO DELLA DENUNCIA... 3 2.3. FORNITORE DELLA DENUNCIA...

Dettagli

Allegato A. MODULO DOMANDA di AMMISSIONE (in carta semplice)

Allegato A. MODULO DOMANDA di AMMISSIONE (in carta semplice) Allegat A MODULO DOMANDA di AMMISSIONE (in carta semplice) Al DIRETTORE GENERALE Azienda U.L.SS. n. 4 Via Rasa n. 9 36016 T H I E N E Il sttscritt, chiede di essere ammess al Cncrs Pubblic, per titli ed

Dettagli

DICHIARAZIONE ICEF QUADRI C3 e C4

DICHIARAZIONE ICEF QUADRI C3 e C4 DICHIARAZIONE ICEF QUADRI C3 e C4 C3 - REDDITI DA LAVORO AUTONOMO PROFESSIONALE E DA IMPRESA INDIVIDUALE Va espst il reddit calclat sulla base dei parametri e degli studi di settre (valre puntuale) se

Dettagli

OGGETTO: Addetti ai servizi domestici e familiari: deduzione contributi

OGGETTO: Addetti ai servizi domestici e familiari: deduzione contributi Infrmativa Infrmativaper perlalaclientela clienteladidistudi studi del del19.10. 19.10. Ai gentili Clienti Lr sedi OGGETTO: Addetti ai servizi dmestici e familiari: deduzine cntributi 1 INTRODUZIONE Il

Dettagli

Il contratto: forma, durata, contenuto

Il contratto: forma, durata, contenuto 3.6.1 Aggirnament: lugli 2009 Redattre: 6 Cntratti di lavr Cntratt a temp determinat Premessa Il cntratt: frma, durata, cntenut Limiti quantitativi Settri esclusi Divieti Trattament ecnmic Stat di disccupazine

Dettagli

PROGETTO EMERGENZA CASA 2012/2013

PROGETTO EMERGENZA CASA 2012/2013 Un prgett prmss da in cllabrazine cn: Cmune di Raccnigi PROGETTO EMERGENZA CASA /2013 RISERVATO ALL UFFICIO DOMANDA N DEL / /2013 IL FUNZIONARIO -----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

GUIDA PREVIDENZIALE. I contributi 1

GUIDA PREVIDENZIALE. I contributi 1 Assciazine Cassa Nazinale di Previdenza e Assistenza a favre dei Raginieri e Periti Cmmerciali GUIDA PREVIDENZIALE I cntributi 1 cntribut sggettiv; cntribut sggettiv supplementare; cntribut integrativ;

Dettagli

Modello B-SUB: Richiesta nominativa di nulla osta al lavoro subordinato. Istruzioni di compilazione

Modello B-SUB: Richiesta nominativa di nulla osta al lavoro subordinato. Istruzioni di compilazione Mdell B-SUB: Richiesta nminativa di nulla sta al lavr subrdinat Istruzini di cmpilazine Nell ambit della prgrammazine transitria dei flussi d ingress dei lavratri nn cmunitari nn staginali nel territri

Dettagli

Prot. n. 6570/A23 Roma, 09/12/2015. Circolare n. 27

Prot. n. 6570/A23 Roma, 09/12/2015. Circolare n. 27 M I N I S T E R O D E L L I S T R U Z I O N E D E L L U N I V E R S I T À E D E L L A R I C E R C A U F F I C I O S C O L A S T I C O R E G I O N A L E P E R I L L A Z I O L I C E O S T A T A L E C L A

Dettagli

COMUNE DI BAGNACAVALLO (Provincia di Ravenna)

COMUNE DI BAGNACAVALLO (Provincia di Ravenna) REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI MUTUI AGEVOLATI FINALIZZATI ALL ACQUISIZIONE DELLA PRIMA CASA A BAGNACAVALLO Art. 1 - Premessa Il Cmune di Bagnacavall pne in essere azini finalizzate a favrire l increment

Dettagli

A. Relazione illustrativa

A. Relazione illustrativa Cntrattintegrativecnmicperl utilizzazinedelfnddelpersnalenn dirigenzialeann2012sttscrittil24settembre2012.relazineillustrativae tecnicfinanziaria(articl 40, cmma 3 sexies, Decret Legislativ n.165/2001;

Dettagli

INFORMATIVA MISSIONI DOTTORANDI

INFORMATIVA MISSIONI DOTTORANDI INFORMATIVA MISSIONI DOTTORANDI AUTORIZZAZIONE MISSIONE - MISSIONI DI DURATA INFERIORE A 6 MESI E SENZA RICHIESTA DI ANTICIPO Il dttrand deve inviare a uffici.prtcll@pec.univr.it, almen 5 girni prima della

Dettagli

TRIBUNALE CIVILE DI BOLOGNA. IV Sezione Civile Fallimentare * * * PROCEDURA DI CONCORDATO PREVENTIVO * * * LOTTO 4B

TRIBUNALE CIVILE DI BOLOGNA. IV Sezione Civile Fallimentare * * * PROCEDURA DI CONCORDATO PREVENTIVO * * * LOTTO 4B STUDIO TECNICO ASSOCIATO SANNA SOLFERINI Via Marcni 43-40122 BOLOGNA Tel. 051 2961312 - Fax 051 2961448 E-mail: inf@sannaslferini.it TRIBUNALE CIVILE DI BOLOGNA IV Sezine Civile Fallimentare * * * PROCEDURA

Dettagli

Appendice 1 Elementi di elettrotecnica

Appendice 1 Elementi di elettrotecnica Appendice Elementi di elettrtecnica ntrduzine Questa appendice ha l scp di richiamare alcuni cncetti fndamentali di elettrtecnica, necessari per un adeguat sstegn al crs di elettrnica. prerequisiti indispensabili

Dettagli

Gli Approfondimenti della

Gli Approfondimenti della Gli Apprfndimenti della APPROFONDIMENTO DEL 29/10/2015 Fruizine del cnged parentale in mdalità raria Il cnged parentale a re era già stat previst dalla Legge 24 dicembre 2012, n 228 (Legge di Stabilità

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PER L ASSUNZIONE DI UNO PSICOLOGO- PSICOTERAPEUTA

AVVISO DI SELEZIONE PER L ASSUNZIONE DI UNO PSICOLOGO- PSICOTERAPEUTA AVVISO DI SELEZIONE PER L ASSUNZIONE DI UNO PSICOLOGO- PSICOTERAPEUTA La Fndazine Scarpari Frattini Onlus intende prcedere cn l assunzine di un PSICOLOGO - PSICOTERAPEUTA PER LA DISCIPLINA DI PSICOTERAPIA

Dettagli

GUIDA PREVIDENZIALE. Le prestazioni

GUIDA PREVIDENZIALE. Le prestazioni Assciazine Cassa Nazinale di Previdenza e Assistenza a favre dei Raginieri e Periti Cmmerciali GUIDA PREVIDENZIALE Le prestazini La Cassa erga le pensini di: vecchiaia; anticipata; inabilità; invalidità;

Dettagli

Milano Serravalle Milano Tangenziali S.p.A.

Milano Serravalle Milano Tangenziali S.p.A. Milan Serravalle Milan Tangenziali S.p.A. A50 TANGENZIALE OVEST DI MILANO AFFIDAMENTO SERVIZIO DI CAMPAGNA DI INDAGINI SU VIADOTTO DI RHO CUP D47H13000690005 CIG 5315501A2E CRITERI VALUTAZIONE DELL OFFERTA

Dettagli

AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO

AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO (Ente di diritt pubblic ai sensi del D.Lgs. n. 207/2001 e Legge Regine Lmbardia n. 1/2003) Prt. n. /2015 SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE: ORE 12,00 DEL PROCEDURA

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE AI CONTRIBUTI DI CUI ALL AVVISO PUBBLICO DENOMINATO PROGETTI FINALIZZATI LEGGE 68/99 (Art. 14 L. 68/99 Delib. G.R.

DOMANDA DI AMMISSIONE AI CONTRIBUTI DI CUI ALL AVVISO PUBBLICO DENOMINATO PROGETTI FINALIZZATI LEGGE 68/99 (Art. 14 L. 68/99 Delib. G.R. Allegat A Mdell 1 DOMANDA DI AMMISSIONE AI CONTRIBUTI DI CUI ALL AVVISO PUBBLICO DENOMINATO PROGETTI FINALIZZATI LEGGE 68/99 (Art. 14 L. 68/99 Delib. G.R. 971/11) Marca da bll 16,00 Alla Città Metrplitana

Dettagli

Dispensa 3 CORSO DI PROGRAMMAZIONE A.A CORSO DI LAUREA IN SCIENZE E TECNOLOGIE INFORMATICHE CESENA. Laboratorio

Dispensa 3 CORSO DI PROGRAMMAZIONE A.A CORSO DI LAUREA IN SCIENZE E TECNOLOGIE INFORMATICHE CESENA. Laboratorio CORSO DI LAUREA IN SCIENZE E TECNOLOGIE INFORMATICHE CESENA CORSO DI PROGRAMMAZIONE A.A. 2013-14 Dispensa 3 Labratri Dtt. Mirk Ravaili e-mail: mirk.ravaili@unib.it http://www.prgrammazine.inf Crs di Prgrammazine

Dettagli

I. Mandato e incarico

I. Mandato e incarico Mittente (curatre/curatrice) C-4 Cgnme, nme Indirizz NPA, lug Tel. E-mail Rapprt 31.12. del (data) per (persna interessata): Cgnme, nme Indirizz NPA, lug nat il da (attinenza/stat) I. Mandat e incaric

Dettagli

Sospensione del credito alle famiglie

Sospensione del credito alle famiglie Sspensine del credit alle famiglie ACCORDO ABI-ASSOCIAZIONI DEI CONSUMATORI DEL 31 MARZO 2015 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DI ATTO DI NOTORIETÀ (ARTT. 46 E 47 - D.P.R. 28 DICEMBRE 2000,

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Fnd Pensine Nazinale per il Persnale delle Banche di Credit Cperativ / Casse Rurali ed Artigiane Iscritt all Alb tenut dalla Cvip cn il n. 1386 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE PREMESSA Le infrmazini cntenute

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO INPS-GDP RICEVUTA AGGREGATA ALGORITMI DI CALCOLO

SISTEMA INFORMATIVO INPS-GDP RICEVUTA AGGREGATA ALGORITMI DI CALCOLO Versine 05/2015 SISTEMA INFORMATIVO INPS-GDP RICEVUTA AGGREGATA ALGORITMI DI CALCOLO Versine 1.0 Pag. I INDICE 1. INTRODUZIONE... 1 1.1 SCOPO DEL DOCUMENTO... 1 1.2 DOCUMENTI CORRELATI... 1 1.3 ABBREVIAZIONI...

Dettagli

Campionato Regionale Serie D Femminile Progetto Giovane

Campionato Regionale Serie D Femminile Progetto Giovane Campinat Reginale Serie D Femminile 2011 2012 Prgett Givane Appendice alla circlare di indizine Campinati Reginali serie C e D 2011 2012 Reglamentazine PG 2011 2012 In prsecuzine del Prgett Givane iniziat

Dettagli

MUTUI GARANTITI DA IPOTECA PER L ABITAZIONE PRINCIPALE. SCHEDA INFORMATIVA SINTETICA all'01/07/2016

MUTUI GARANTITI DA IPOTECA PER L ABITAZIONE PRINCIPALE. SCHEDA INFORMATIVA SINTETICA all'01/07/2016 MUTUI GARANTITI DA IPOTECA PER L ABITAZIONE PRINCIPALE SCHEDA INFORMATIVA SINTETICA all'01/07/2016 (in ttemperanza alle Dispsizini di Vigilanza della Banca d Italia Dispsizini di trasparenza ai sensi del

Dettagli

REQUISITI PER L ISCRIZIONE AL REGISTRO DEI MEDICI OMEOPATI ITALIANI (Medici Chirurghi, Medici Veterinari, Odontoiatri e relative qualifiche)

REQUISITI PER L ISCRIZIONE AL REGISTRO DEI MEDICI OMEOPATI ITALIANI (Medici Chirurghi, Medici Veterinari, Odontoiatri e relative qualifiche) REQUISITI PER L ISCRIZIONE AL REGISTRO DEI MEDICI OMEOPATI ITALIANI (Medici Chirurghi, Medici Veterinari, Odntiatri e relative qualifiche) I PARAMETRI DI SEGUITO ELENCATI SONO LA RISULTANTE DI UN CONSENSUS

Dettagli

LICENZIAMENTI COLLETTIVI EX. L.223/91 NOTE INFORMATIVE PER I CITTADINI

LICENZIAMENTI COLLETTIVI EX. L.223/91 NOTE INFORMATIVE PER I CITTADINI L ISTITUTO DELLA MOBILITA E REGOLATO DALLA LEGGE N.223 DEL 23 LUGLIO 1991 E DAL DECRETO LEGGE N. 148 DEL 20 MAGGIO 1993 (CONVERTITO IN LEGGE N. 236 DEL 19 LUGLIO 1993), VISIONABILE AL SEGUENTE LINK http://www.nrmattiva.it/att/caricadettagliatt?att.datapubblicazinegazzetta=1991-07-27&att.cdiceredazinale=091g0141¤tpage=1

Dettagli

Approvazione delle specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei dati IL DIRETTORE DELL AGENZIA

Approvazione delle specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei dati IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prt. 2016/24669 Apprvazine delle specifiche tecniche per la trasmissine teleica dei dati cntenuti nel mdell di Unic 2016 SC IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzini cnferitegli dalle nrme riprtate

Dettagli

Macchine Elettriche. Esercitazione sul trasformatore trifase

Macchine Elettriche. Esercitazione sul trasformatore trifase Macchine Elettriche Esercitazine sul trasfrmatre trifase Dipartiment di Sistemi Elettrici e Autmazine Università di Pisa tel. 050 2217364 email luca.sani@dsea.unipi.it Oggett della prva Prva a vut e in

Dettagli

Oggetto : norme e leggi europee concernenti produzione ed istallazione di Cancelli a battente. Contenuto

Oggetto : norme e leggi europee concernenti produzione ed istallazione di Cancelli a battente. Contenuto A VV. M AURIZIO I ORIO 20122 Milan, Crs di Prta Vittria, 17 Tel. +39. 335.13.21.041 ; +39. 348.25.19.305 ; +39.02 36593383 ; Fax +39.02 36594845 : +30.0373 779119 Indirizzi e-mail : avv.maurizi.iri@fastpiu.it

Dettagli

Indagine delle marche di dentifricio più utilizzate ed i loro benefici.

Indagine delle marche di dentifricio più utilizzate ed i loro benefici. REPORT 5 COSCI PIETRO Indagine delle marche di dentifrici più utilizzate ed i lr benefici. 1) OBIETTIVO DELLA RICERCA Abbiam fatt un sndaggi tramite un questinari creat da ni per capire e analizzare le

Dettagli