Via Elia Facchini, Roma Tel

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Via Elia Facchini, 16 00125 Roma Tel. 065212864 agorascuola@gmail.com www.scuola-agora.it"

Transcript

1 SCUOLA PRIMARIA PRIVATA Via Elia Facchini, Roma Tel Anno scolastico 2011/2012

2 LA NOSTRA STORIA La scuola Agorà opera dalla fine degli anni 60 nel quartiere di Casalpalocco e la sua storia di successo è anche legata alla peculiare capacità, che la scuola ha avuto, di stabilire un legame di fiducia con il territorio. Nel 1967 viene fondata la scuola in via Polignoto a Casalpalocco, in un edificio che poteva ospitare solo 20 alunni. In considerazione del successo dell attività e dell aumento delle iscrizioni la scuola è stata ospitata in diverse strutture, di volta in volta più capienti. Dal 1973, la scuola prese il nome di Agorà e da tale data si è stabilita in Via Elia Facchini 16, in località Madonnetta adiacente a Casalpalocco. Attualmente la scuola è costituita da una sezione di scuola dell infanzia, di una sezione per classe di scuola primaria e di una sezione per classe di scuola superiore di primo grado. LA NOSTRA MISSIONE La missione della Scuola Agorà è di preparare gli alunni intellettualmente, emotivamente ed eticamente ad affrontare con successo il proseguimento del loro percorso formativo e oltre. La scuola si pone l obiettivo di supportare la crescita personale e sociale degli studenti fornendo gli strumenti formativi e tecnologici necessari per sviluppare tutte le competenze indispensabili per diventare cittadini globali. La scuola fornisce ad ogni studente un piano di studio personalizzato, strutturato per accompagnare ogni individuo verso la piena realizzazione delle proprie potenzialità. In un atmosfera familiare e protetta gli studenti possono godere di un offerta formativa completa e sempre aggiornata, adattata alle esigenze del singolo alunno e alle richieste del mercato globale. 2

3 IL PIANO FORMATIVO Il Piano Formativo è organizzato in Discipline e Educazioni: Le Discipline Italiano Storia Geografia Matematica Scienze Tecnologia e informatica Arte e immagine Scienze motorie e sportive Musica (lezioni impartite da un insegnante diplomata al conservatorio.) Inglese (lezioni impartite da un insegnante madre lingua inglese.) Le Educazioni: Educazione alla cittadinanza Educazione stradale Educazione ambientale Educazione alla salute Educazione alimentare Educazione all affettività Tutte le Discipline e le Educazioni sono impartite dall insegnante di classe, tranne le lezioni di Musica, impartite da un insegnante diplomata al conservatorio, e le lezioni d inglese, impartite da un insegnante madrelingua. I Corsi Extracurricolari La scuola organizza numerose attività extracurricolari che contribuiscono alla formazione del bambino. In accordo con i genitori e sulla scorta delle indicazioni del corpo docente, i bambini possono essere impegnati nelle seguenti attività: Laboratorio di drammatizzazione Laboratorio di disegno Attività sportive: Nuoto Danza Studio di uno strumento musicale Laboratorio di Inglese Teatro in lingua inglese Corsi di lingua inglese volti ad acquisire la certificazione del Trinity College of London in sede. 3

4 La scuola offre inoltre la possibilità, ogni anno, di partecipare al campo scuola nel quale l insegnante di classe, coadiuvata da operatori specializzati, accompagna gli alunni in escursioni alla scoperta della natura e delle nostre città d arte. Sono inoltre incluse nel piano formativo le seguenti attività: Biblioteca Cineforum Il giornalino della scuola Coro Visite d istruzione Viaggi d istruzione Il lavoro svolto in classe, infine, è spesso integrato con visite a musei, teatri o monumenti d interesse storico e culturale. Il Supporto Scolastico e Psicologico L attività di recupero e supporto scolastico Nella fase di accoglienza dell alunno e con una certa regolarità durante il percorso formativo, la scuola prevede dei momenti di verifica. Qualora ad esito di tali verifiche ne emergesse la necessità, la scuola ha strutturato un efficace servizio di recupero e di supporto, offerto dai docenti specifici o dall insegnante di classe, affinché gli alunni acquisiscano le competenze fondamentali. Le modalità sono studiate su misura, in funzione delle esigenze specifiche dell alunno. L attività di supporto psicologico La Scuola supporta gli alunni e i genitori grazie ad un servizio di counseling offerto da uno psicologo-psicoterapeuta, con la finalità di realizzare un integrazione tra l evoluzione cognitiva e quella psico-affettiva, affinché tutte le diverse linee maturative si sviluppino armonicamente. Lo specialista supporta l attività didattica nella scuola dell infanzia e in tutta la scuola primaria e predispone nel quinto anno un corso finalizzato alla cosiddetta elaborazione dell emotività. La scuola è inoltre convenzionata con l Istituto Albatros Sinergie nel quale, all interno di un percorso condiviso con i genitori, gli alunni possono essere sottoposti a screening valutativi clinico- diagnostici i cui risultati sono utilizzati come strumento di conoscenza e prevenzione per rilevare le potenzialità individuali del singolo e per migliorare la collaborazione tra la scuola e genitori. 4

5 I SERVIZI EXTRADIDATTICI Oltre ai servizi didattici, ai corsi extracurricolari e alle attività di supporto e di formazione, la scuola Agorà offre un pacchetto di servizi che completano l offerta formativa, rispondendo alle complesse esigenze delle famiglie contemporanee. La Mensa Scolastica La scuola è fornita di una mensa, con cucina in sede, che offre un pranzo completo sulla scorta di un menù (allegato Menù ) adatto alle esigenze nutrizionali degli alunni e studiato con il supporto di un nutrizionista. In accordo con i genitori, in caso di allergie comprovate al cibo proposto, la scuola offre alternative. Lo Scuolabus Gli alunni possono usufruire di un servizio scuolabus che permette di alleviare le difficoltà logistiche delle famiglie. Dopo-scuola e le attività estive Nel pomeriggio la scuola offre un servizio di dopo-scuola, nel quale i ragazzi sono supportati nello svolgimento dei compiti assegnati. Per gli alunni che rimangono per orari più lunghi, la scuola offre molte alternative. Durante l estate, fino al 31 luglio, la scuola organizza attività sportive, ludiche e creative in sede e presso strutture sportive convenzionate. Un altra attività proposta è la vacanza studio in lingua inglese. Attraverso l innovativo corso teatrale, per integrare lo studio della lingua, in località italiane, in un ambiente protetto parlando in inglese tutto il giorno. 5

6 NORME GENERALI 1 Frequenza Per frequentare la scuola, gli alunni, devono essere iscritti entro i termini stabiliti dalla Direzione. All inscrizione i genitori dovranno essere provvisti dei seguenti documenti: N. 2 copie del certificato di tutte le vaccinazioni effettuate obbligatorie e no. N. 2 copie del certificato di nascita o n 2 copie di autocertificazione a norma di legge. Attestato d idoneità alla classe che s intende frequentare N. 3 foto tessera 2 Assenze Quando l alunno si assenta deve essere giustificato per iscritto da uno dei genitori per la ripresa della frequenza. L assenza per malattia deve essere giustificata con un certificato medico dal 5 giorno. Qualora, durante un controllo interno, dovesse essere riscontrata la presenza di pediculosi, il bambino deve essere immediatamente preso in consegna dai genitori. Una volta allontanato per pediculosi può rientrare solo con certificato medico che attesti l effettuato trattamento e senza alcun lendine. 3 Orario e svolgimento delle lezioni L orario d ingresso è alle 8,30. L orario è consentito per non oltre cinque volte l anno alle 8,40 solo con la giustificazione scritta del genitore sul libretto personale dell alunno. L orario di uscita deve essere rigorosamente rispettato e può essere alle 13,00, alle 14,00, alle 16,00, alle 17,00 e fino alle 18,30. All atto dell iscrizione il genitore sceglie l orario di uscita e indica le eventuali persone di fiducia alle quali potrà essere consegnato il bambino. La Direzione non consegna i bambini a persone non autorizzate precedentemente dai genitori. Si prega quindi di comunicare eventuali deleghe annuali con firma del genitore e fotocopia del documento del delegato. Ogni cambiamento temporaneo (orario di uscita, consegna, medicine, pranzo ecc.) deve essere comunicato alla bidella che presiede l ingresso. Sarà sua cura aggiornare l insegnante di classe e la Direzione. Le lezioni si svolgono tutti i giorni escluso il sabato e proseguono nel pomeriggio due volte a settimana, il lunedì e il mercoledì per la prima e seconda classe e il martedì e il giovedì per la terza, quarta e quinta elementare. 6

7 4 Scuolabus Gli alunni possono usufruire del servizio, per ulteriori informazioni si prega di rivolgersi direttamente alla Direzione. Il pagamento e il servizio del trasporto sono gestiti dall autista. 5 Materiale e libri L acquisto dei libri adottati dall insegnante e di quelli consigliati, del materiale per eseguire i lavori scolastici, del flauto e degli strumenti selezionati compete alle famiglie. Si acquistano con cedole librarie i libri d inglese, lettura ed il sussidiario. 6 Abbigliamento scolastico La divisa scolastica è obbligatoria, gli alunni devono indossare t-shirt, lupetto o la polo e jeans con giacchetto o gilet blu, pantaloni jeans o blu e gonna della divisa a pantalone o a pieghe. Sono vietate calzature troppo pesanti come gli zoccoli. Durante i giorni di lezione, che prevedono attività sportiva, l alunno dovrà obbligatoriamente indossare la tuta e le scarpe da ginnastica. Sono disponibili una tuta invernale e una estiva. La tuta per la ginnastica, la tshirt o il lupetto potranno essere acquistate dal rivenditore segnalato dalla Direzione. 7 Menù Il pranzo è composto di un primo, un secondo con contorno, pane, frutta o dolce (vedere il Menù allegato). La scuola sostituisce il menù solo in caso di allergia al cibo proposto e per brevi indisposizioni. L allergia deve essere sempre documentata da certificato medico. Al momento dell iscrizione sarà presentato al genitore un foglio con una lista di alimenti che andrà riconsegnato in segreteria compilato, firmato e timbrato dal proprio medico. Si ricorda fin da ora che non sarà possibile accettare autocertificazioni dei genitori in merito ad allergie alimentari Il genitore deve provvedere, qualora non disponibili, a fornire alla scuola i cibi sostitutivi. 8 Calendario scolastico 7

8 La scuola aprirà il 1 settembre, l attività scolastica inizierà l 8 settembre 2011 e proseguirà fino al giorno degli scrutini o degli esami. La scuola resterà chiusa nei giorni sotto elencati: Tutti i sabati e domeniche 1 novembre dicembre dicembre Le lezioni saranno comunque sospese il 21 dicembre e riprenderanno il 9 gennaio 2012 per le festività natalizie. 6 gennaio 2012 Martedì Grasso, ultimo giorno di carnevale, l uscita sarà alle 12,30 per la festa mascherata di carnevale. Per le festività Pasquali le lezioni saranno sospese il 5 aprile, ultimo giorno di scuola, e riprenderanno il 12 aprile. La scuola resterà chiusa il 9 aprile (lunedì dell Angelo) 25 aprile maggio giugno giugno 2012 Dall 1 al 31 agosto 2012 Durante le festività natalizie e pasquali le lezioni saranno sospese, anche se la scuola resterà aperta e gli alunni saranno intrattenuti con attività ludico-creative Una volta finita l attività scolastica, gli alunni che rimarranno a scuola saranno intrattenuti dalle insegnanti con attività ricreative a scuola o in soggiorni organizzati dalla Direzione, oppure accompagnati al mare. 9 Colloqui Non è possibile sostare nelle aule per comunicare con l insegnante. Per i colloqui è necessario richiedere un appuntamento ovvero attendere i colloqui mensili. I colloqui insegnanti - genitori si svolgono tutti i mesi. La scheda personale con la valutazione dell alunno, rispetto al programma svolto, è consegnata alle famiglie a fine gennaio e alla fine dell anno con l attestato di frequenza per l'anno scolastico trascorso. Per qualsiasi richiesta rivolta all insegnante si prega di prendere appuntamento o aspettare la riunione e non intrattenersi nelle aule nelle ore in cui l insegnante sta svolgendo la lezione. 10 Varie La Direzione non fornisce notizie sui compagni di classe senza la preventiva autorizzazione dei genitori. Si prega quindi all inizio dell anno scolastico di scambiarsi numeri telefonici o altre informazioni. 8

9 La Direzione non è responsabile di perdite di oggetti, giochi o abbigliamento. Per la somministrazione di medicine durante il giorno il genitore deve firmare un autorizzazione con il nome della medicina, la quantità e l orario. Farne richiesta alla bidella di turno. 11 Norme amministrative L iscrizione deve essere confermata con il pagamento della quota entro il termine stabilito dalla direzione. Una volta versata la quota d iscrizione non può essere restituita per nessun motivo. La retta scolastica deve essere pagata dal 1 settembre 2011 al 30 giugno Il pagamento della retta è anticipato e deve essere versato entro il tre di ogni mese. Dopo il dieci del mese sarà inviato un sollecito a chi risultasse in ritardo con il pagamento e in caso di mancata regolarizzazione la Direzione si riserva il diritto di sospendere la frequenza dell alunno dalle lezioni. Il pagamento della retta può essere eseguito anche in una sola volta all inizio dell anno scolastico e si può usufruire di uno sconto del 4% sull intera cifra. Gli extra mensili: gite, pranzi ore extra, teatri libri, ecc. saranno conteggiate alla fine del mese e riportati sull estratto conto che è consegnato all inizio di ogni mese. Due o più fratelli usufruiscono di uno sconto sulla retta a tempo pieno del 5% sull intera cifra. Eventuali extra saranno conteggiati ogni tre mesi. All atto dell iscrizione il genitore decide l orario di uscita e la retta che corrisponde resterà invariata per l intero anno scolastico. 12 Organizzazione periodo estivo Finiti gli scrutini o gli esami, la scuola resterà aperta fino al 31 luglio e riaprirà l attività il 1 settembre. Per gli alunni che intendono continuare la frequenza si organizzeranno vari laboratori ludicoformativi, il cui fine è di intrattenere, divertire, rilassare: Laboratorio di fiabe; Laboratorio musicale, espressivo, pittorico; Laboratorio di attività sportive; Laboratorio di yoga: lo yoga attraverso il gioco ; Laboratorio di cucina e di cucito; I bambini sono accompagnati al mare nello stabilimento Balneare Ancora. I genitori dovranno, nel mese di aprile, decidere per l adesione alle attività previste per il periodo estivo. 9

10 13 Orario di Segreteria La Segreteria riceve tutti i giorni escluso il sabato dalle ore 8,00 alle 10,00 dal lunedì al venerdì oppure per appuntamento. 10

11 Menù di settembre, novembre, gennaio, marzo, maggio Prima settimana Seconda Settimana Terza settimana Quarta settimana Quinta settimana Lunedì Pasta al pesto Pasta alla matriciana. Pasta e fagioli Riso con funghi Pasta al sugo Frittata Mozzarella Frittata Caciotta Uovo sodo Insalata Fagiolini Zucchine Insalata di fagioli Piselli Martedì Risotto con il ragù Pastina in brodo Passato di verdura Pasta alla gricia Pastina in brodo Salsiccia al forno Spezzatino con patate Arista Polpettone Prosciutto cotto Patate Patate lesse Purea di patate Purea di patate Fagiolini al pomodoro Mercoledì Tortellini burro e salvia Pasta con panna e salsicce Pasta al sugo Minestra di legumi Pasta al burro Grana Padana Uovo Crostini al formaggio Frittata Hamburger Fagiolini al pomodoro Piselli Bieta Fagiolini Insalata Giovedì Pastina in brodo Passato di verdura Risotto con il ragù Pastina in brodo Passato di verdura Straccetti di carne Prosciutto cotto Mortadella Coscio di tacchino al forno Caciotta Purea di patate Spinaci al burro Fagiolini Zucchine Patate al forno Venerdi Pasta al burro Pasta al sugo Pasta al burro Pasta al tonno Pasta con piselli e prosciutto Merluzzo gratinato Bastoncini di pesce Platessa alla mugnaia Bastoncini di pesce Platessa Spinaci Insalata Insalata Bieta Zucchine Il pasto è accompagnato da pane e acqua e termina con frutta o dolce.

12 Menù di ottobre, dicembre, febbraio, aprile, giugno Prima settimana Seconda settimana Terza settimana Quarta settimana Quinta settimana Lunedì Pasta al Pomodoro Minestrone Pasta al burro Pasta al forno con Ragù Risotto con piselli Formaggio tenero Grana Padano Frittata Mozzarella Caciotta Insalata Zucchine al pomodoro Insalata Fagiolini Fagiolini Martedì Minestrone Pasta al burro Passato di verdura Pastina in brodo Pasta al sugo e sals. Polpette di carne al sugo Omelette Arista arrosto Coscio di Tacchino Uovo Bieta Patate al forno Purea di patate Bieta Piselli Mercoledì Tortellini con il burro Risotto Pasta e lenticchie Pasta al burro Pasta al burro Frittata Pollo al forno Caciotta Polpettone Pollo Fagiolini Insalata Zucchine Zucchine Insalata Giovedì Pasta al pesto Pasta ai 4 formaggi Gnocchi al pomodoro Pasta al ragù Pasta al pomodoro Straccetti di carne Crostini al prosciutto Mortadella Uovo sodo Bastoncini di pesce Purea di patate Fagiolini Bieta Spinaci Verdure miste Venerdì Minestra di legumi Pasta al tonno in bianco Pasta al pomodoro e basil. Minestrone Pasta e ceci Bastoncini di pesce Platessa gratinata Merluzzo Crocchette di pesce Gatò di patate Spinaci al burro Spinaci al burro Patate al forno Insalata prosciutto cotto Il pasto è accompagnato da pane e acqua e termina con frutta o dolce.

Allegato 2. Menù estivo e invernale standard Diete speciali

Allegato 2. Menù estivo e invernale standard Diete speciali Capitolato Speciale d Appalto per l Affidamento in Concessione del Servizio di Refezione Scolastica con pasti veicolati per le Scuole dell Infanzia, Scuole Primarie e Secondarie di 1 grado del Comune di

Dettagli

IL MENU' ALLEGATO 1 al Capitolato Speciale d Appalto Servizio di Ristorazione Scolastica

IL MENU' ALLEGATO 1 al Capitolato Speciale d Appalto Servizio di Ristorazione Scolastica ALLEGATO 1 al Capitolato Speciale d Appalto Servizio di Ristorazione Scolastica IL MENU' I menù rispecchiano le indicazioni della piramide alimentare mediterranea, le Linee Guida per una sana alimentazione

Dettagli

Fondazione Cusani Visconti

Fondazione Cusani Visconti MENU' DAL 1 AL 5 GIUGNO 2016 MERCOLEDI' 1 GIOVEDI' 2 VENERDI' 3 SABATO 4 DOMENICA 5 Fusilli al pomodoro e basilico Frittata Finocchi Gnocchi con salsiccia Patate arrosto Risotto alla marinara Sogliola

Dettagli

MENÙ SCUOLA PRIMARIA» AUTUNNO/INVERNO - SETTIMANA 1

MENÙ SCUOLA PRIMARIA» AUTUNNO/INVERNO - SETTIMANA 1 MENÙ SCUOLA PRIMARIA» AUTUNNO/INVERNO - SETTIMANA 1 Energia: 999 kcal, Grassi: 30 g, Totale grassi saturi: 6 g, Carboidrati: 154 g, Zuccheri: 40 g, Fibre totali: 10 g, Proteine: 38 g, Sodio: 383 mg Crema

Dettagli

MENU' INVERNALE 2007 2008 NIDO

MENU' INVERNALE 2007 2008 NIDO MENU' INVERNALE 2007 2008 NIDO 1 Settimana 2 Settimana 3 Settimana 4 Settimana 5 Settimana Pasta al Pomodoro riso al pomodoro risotto al pomodoro Pasta pomodoro e tonno gnocchi al pomodoro Prosciutto crudo

Dettagli

COMUNE DI SAN ROMANO IN GARFAGNANA PROVINCIA DI LUCCA. Ufficio Scuola. Menù mensa scolastica scuola dell Infanzia e Primaria GRAMMATURE ALIMENTI

COMUNE DI SAN ROMANO IN GARFAGNANA PROVINCIA DI LUCCA. Ufficio Scuola. Menù mensa scolastica scuola dell Infanzia e Primaria GRAMMATURE ALIMENTI COMUNE DI SAN ROMANO IN GARFAGNANA PROVINCIA DI LUCCA Ufficio Scuola Menù mensa scolastica scuola dell Infanzia e Primaria GRAMMATURE ALIMENTI 1 SETTIMANA LUNEDI MATERNA ( gr. ) ELEMENTARE ( gr. ) Riso

Dettagli

COMUNE DI SAN DONA' DI PIAVE MENU' SCUOLE PRIMARIE

COMUNE DI SAN DONA' DI PIAVE MENU' SCUOLE PRIMARIE a.s. 2015-2016 invernale LUNEDI' 4 Gennaio MARTEDI' 5 Gennaio MERCOLEDI' 6 Gennaio GIOVEDI' 7 Gennaio VENERDI' 8 Gennaio Pasta al pomodoro Crocchette di merluzzo Pizza margherita Arrosto di tacchino freddo

Dettagli

Prima settimana Seconda settimana Terza settimana Quarta settimana. pomodoro da aggiungere su richiesta

Prima settimana Seconda settimana Terza settimana Quarta settimana. pomodoro da aggiungere su richiesta PROPOSTA DI MENÙ ARTICOLATO SU QUATTRO SETTIMANE AUTUNNO INVERNO ALLEGATO G) Prima settimana Seconda settimana Terza settimana Quarta settimana Zuppa: Primo vegetariano: riso e piselli Primo: gnocchi di

Dettagli

DIETE PER MENU INVERNALE 1ª 1 SETTIMANA 2015/2016

DIETE PER MENU INVERNALE 1ª 1 SETTIMANA 2015/2016 DIETE PER MENU INVERNALE 1ª 1 SETTIMANA 2015/2016 Fusilli al burro Hamburger Patate Penne al Arista Carote baby Arancia Pasta e fagioli Wurstel Patate Risotto al ragù Straccetti di pollo Insalata verde

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA MENU AUTUNNALE/PRIMAVERILE IN VIGORE DA SETTEMRE A OTTOBRE E DA APRILE A GIUGNO PRIMA SETTIMANA Primo Piatto Secondo piatto Contorno

SCUOLA PRIMARIA MENU AUTUNNALE/PRIMAVERILE IN VIGORE DA SETTEMRE A OTTOBRE E DA APRILE A GIUGNO PRIMA SETTIMANA Primo Piatto Secondo piatto Contorno SCUOLA PRIMARIA MENU AUTUNNALE/PRIMAVERILE IN VIGORE DA SETTEMRE A OTTOBRE E DA APRILE A GIUGNO PRIMA SETTIMANA ALL.2 -Pasta al sugo di pomodoro fresco basilico e grana - Petto di pollo ai ferri - Pollo

Dettagli

COMUNE DI GOLFO ARANCI ALLEGATO A MENU MENSA SCOLASTICA SCUOLA INFANZIA

COMUNE DI GOLFO ARANCI ALLEGATO A MENU MENSA SCOLASTICA SCUOLA INFANZIA COMUNE DI GOLFO ARANCI ALLEGATO A MENU MENSA SCOLASTICA SCUOLA INFANZIA SETTIM. LUNEDI MARTEDI MERCOLEDI GIOVEDI VENERDI PRIMA Risotto alla parmigiana Prosciutto crudo o cotto Carote crude SECONDA Gnocchetti

Dettagli

MENU' SCUOLE PRIMARIE

MENU' SCUOLE PRIMARIE 4^ Settimana 3^ Settimana LUNEDI' 5 Gennaio MARTEDI' 6 Gennaio MERCOLEDI' 7 Gennaio GIOVEDI' 8 Gennaio VENERDI' 9 Gennaio Pasta al pomodoro Pizza margherita Pasta alle carote VACANZA Bastoncini di pesce

Dettagli

DOCUMENTO RISTORAZIONE SCOLASTICA (D.R.S)

DOCUMENTO RISTORAZIONE SCOLASTICA (D.R.S) DOCUMENTO RISTORAZIONE SCOLASTICA (D.R.S) anno scolastico 2014-2015 1 DOCUMENTO RISTORAZIONE SCOLASTICA DELLE SCUOLE DEI ROGAZIONISTI PRESENTAZIONE DEL DOCUMENTO OGGETTO: SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA

Dettagli

ISTITUTO PRIMARIA AS 2011-12 AS MENU AUTUNNO-PRIMAVERA SCUOLA E SECONDARIA I SETTIMANA MARTEDI 25/10-3/04-29/05 LUNEDI 24/10-2/04-28/05

ISTITUTO PRIMARIA AS 2011-12 AS MENU AUTUNNO-PRIMAVERA SCUOLA E SECONDARIA I SETTIMANA MARTEDI 25/10-3/04-29/05 LUNEDI 24/10-2/04-28/05 2011-12 AUTUNNO-PRIMAVERA I SETTIMANA LUNEDI 24/10-2/04-28/05 Spaghetti al pomodoro Scaloppine di pollo alla pizzaiola MARTEDI 25/10-3/04-29/05 Lasagne Vegetariane Bocconcini di Mozzarella e Parmigiano

Dettagli

Servizio Ristorazione Scolastica. Lunedi Martedi Mercoledi Giovedi Venerdi. Arista ai ferri Crocchette di pollo e tacchino Prosciutto cotto Parmigiano

Servizio Ristorazione Scolastica. Lunedi Martedi Mercoledi Giovedi Venerdi. Arista ai ferri Crocchette di pollo e tacchino Prosciutto cotto Parmigiano Parrocchia S.Pietro a Mezzana "RISTORANDO" Servizio Ristorazione Scolastica Menù Autunnale 2015 Ottobre-Dicembre Lunedi Martedi Mercoledi Giovedi Venerdi 1 SETT. 2 SETT. Tortellini rosè /Pasta rosè per

Dettagli

DOCUMENTO RISTORAZIONE SCOLASTICA (D.R.S)

DOCUMENTO RISTORAZIONE SCOLASTICA (D.R.S) DOCUMENTO RISTORAZIONE SCOLASTICA (D.R.S) anno scolastico 2015-2016 1 DOCUMENTO RISTORAZIONE SCOLASTICA DELLE SCUOLE DEI ROGAZIONISTI PRESENTAZIONE DEL DOCUMENTO OGGETTO: SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA

Dettagli

MENU INVERNALE I SETTIMANA GIORNI MENU PORZIONI-GRAMMATURE

MENU INVERNALE I SETTIMANA GIORNI MENU PORZIONI-GRAMMATURE MENU INVERNALE I SETTIMANA LUNEDI Risotto allo zafferano Riso Brodo q.b. Zafferano q.b. Parmigiano 5 gr Umido di carne con piselli Carne macinata vitello gr 60 Pomodoro Piselli 40-70 gr MARTEDI Gnocchi

Dettagli

MENSA SCOLASTICA DEL COMUNE DI POPPI Menù a Km zero e di filiera corta

MENSA SCOLASTICA DEL COMUNE DI POPPI Menù a Km zero e di filiera corta MENSA SCOLASTICA DEL COMUNE DI POPPI Menù a Km zero e di filiera corta Nella mensa scolastica del Comune di Poppi, vengono serviti prodotti a Km zero e di filiera corta approvati dalla Asl. I gestori del

Dettagli

Giovedì MINESTRA CON CAROTE BISTECCA ALLA PIZZAIOLA pasta 25 manzo 30 pane 40 carote 80 pomodori pelati 20 frutta 80 parmigiano 5 patate 90 olio 15

Giovedì MINESTRA CON CAROTE BISTECCA ALLA PIZZAIOLA pasta 25 manzo 30 pane 40 carote 80 pomodori pelati 20 frutta 80 parmigiano 5 patate 90 olio 15 Prima settimana inverno 1 settimana primo grammi secondo e contorno grammi altro grammi nido nido nido Lunedì PASTA OLIO E PARMIGIANO SEPPIE CON PISELLI pasta 30 seppia 35 pane 40 pom pelati 20 frutta

Dettagli

MENU ANNO SCOLASTICO 2011/2012 COMPUTO CALORICO PRANZO E

MENU ANNO SCOLASTICO 2011/2012 COMPUTO CALORICO PRANZO E MENU ANNO SCOLASTICO 2011/2012 COMPUTO CALORICO PRANZO E CONSIGLI PER LA SERA Scuola Secondaria I Grado Comune di Genova Area Servizi Decentrati verso la Città Metrpolitana Direzione Politiche Educative

Dettagli

TABELLE TIPO TABELLA DIETETICA PER CENTRI DI VACANZA CON PERNOTTAMENTO

TABELLE TIPO TABELLA DIETETICA PER CENTRI DI VACANZA CON PERNOTTAMENTO TABELLE TIPO TABELLA DIETETICA PER CENTRI DI VACANZA CON PERNOTTAMENTO L.A.R.N. (livelli di assunzione giornalieri raccomandati di energia) da tener presenti nella definizione delle grammature. ETA MASCHI

Dettagli

Scheda informativa n 1

Scheda informativa n 1 Scheda informativa n 1 Iscrizioni Le iscrizioni dei bambini si ricevono all asilo nido ogni giovedì dalle 13.30 alle 14.30 e il primo mercoledì di ogni mese dalle 17.30 alle 18.30, compilando un apposito

Dettagli

Comune di Empoli PRANZIAMO INSIEME! L alimentazione a scuola e non solo

Comune di Empoli PRANZIAMO INSIEME! L alimentazione a scuola e non solo Comune di Empoli PRANZIAMO INSIEME! L alimentazione a scuola e non solo introduzione Il servizio di refezione scolastica è sempre stato un punto importante dell attività dell Amministrazione Comunale;

Dettagli

MONITORAGGIO GRADIMENTO SERVIZIO MENSA SCOLASTICA. Anno Scolastico 2011-2012

MONITORAGGIO GRADIMENTO SERVIZIO MENSA SCOLASTICA. Anno Scolastico 2011-2012 Servizio Refezione Scolastica Metodo utilizzati: MONITORAGGIO GRADIMENTO SERVIZIO MENSA SCOLASTICA Anno Scolastico 2011-2012 Il monitoraggio è stato effettuato tramite un questionario distribuito agli

Dettagli

Lunedì. Martedì. Mercoledì. Giovedì. Venerdì. Dal 21 al 25 settembre

Lunedì. Martedì. Mercoledì. Giovedì. Venerdì. Dal 21 al 25 settembre Dal 21 al 25 settembre Fiocchini con pomodorini e pancetta Arrosto di vitello Patate e zucchine al forno frutta di stagione fusilli al burro Bastoncini/crocchette di pesce al forno Insalata arlecchino

Dettagli

Indice 1 Parte Diete Normali - 2 Parte. Diete Speciali -

Indice 1 Parte Diete Normali - 2 Parte. Diete Speciali - Indice 1 Parte Diete Normali - 1) Dieta - menù invernale pag. 4 2) Dieta - menù estivo pag. 15 3) Dieta di Carnevale pag. 27 4) Dieta delle Festività Pasquali pag. 29 5) Dieta delle Festività Natalizie

Dettagli

Presentazione. [Digitare il testo]

Presentazione. [Digitare il testo] Presentazione Il Menù scolastico rappresenta il frutto di un lavoro svolto nel corso degli ultimi mesi con l obiettivo di rimodulare la varietà delle pietanze nell ottica di una dieta bilanciata. Tiene

Dettagli

MENU REFEZIONE SCOLASTICA Comuni di Castel San Pietro Terme E Ozzano dell Emilia

MENU REFEZIONE SCOLASTICA Comuni di Castel San Pietro Terme E Ozzano dell Emilia MENU REFEZIONE SCOLASTICA Comuni di Castel San Pietro Terme E Ozzano dell Emilia ANNO SCOLASTICO 2015/2016 1 1. GRAMMATURE DI RIFERIMENTO Di seguito si riportano le grammature di riferimento indicate nella

Dettagli

MENÙ SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, CDD, CENTRO ERGOTERAPICO DIETA RELIGIOSA PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 (CUCINA IN LOCO)

MENÙ SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, CDD, CENTRO ERGOTERAPICO DIETA RELIGIOSA PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 (CUCINA IN LOCO) PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 Giorno Prima settimana Seconda settimana Terza settimana Quarta Pasta all olio e Uova strapazzate Riso alla zucca Bresaola* / formaggio fresco Pasta olio e Bocconcini

Dettagli

rev.1 mese 1 pane pane pane pane frutta dolce frutta frutta

rev.1 mese 1 pane pane pane pane frutta dolce frutta frutta rev.1 mese 1 venerdì giovedì mercoledì martedì lunedì 1^ settimana 2^ settimana 3^ settimana 4^ settimana pasta pomodoro e basilico pasta pomodoro pasta all'olio risotto al pomodoro prosciutto cotto formaggio

Dettagli

Anno Scolastico 2015/2016 - ESTIVO. Servizio Supporto alla Scuola P.O. Refezione Scolastica

Anno Scolastico 2015/2016 - ESTIVO. Servizio Supporto alla Scuola P.O. Refezione Scolastica Anno Scolastico 2015/2016 - ESTIVO Servizio Supporto alla Scuola P.O. Refezione Scolastica Anno Scolastico 2015/16 DIETE SPECIALI Menù Estivo/ 1 a Settimana Pasta all'olio Vitella arrosto Vitella arrosto

Dettagli

VENERDI Risotto alle verdure bio e parmigiano (latte) Fusotti di pollo arrosto Insalata bio Pane tipo 00 (glutine da grano da grano)

VENERDI Risotto alle verdure bio e parmigiano (latte) Fusotti di pollo arrosto Insalata bio Pane tipo 00 (glutine da grano da grano) I SETTIMANA INVERNALE LUNEDI Pasta al pomodoro bio (glutine da grano) e parmigiano (latte) Arista al forno Spinaci saltati bio MARTEDI Pasta all'olio bio (glutine da grano) e parmigiano (latte) Gateau

Dettagli

MENÙ PRIMAVERA - ESTATE Scuola dell infanzia GB2 A.s. 2015/16

MENÙ PRIMAVERA - ESTATE Scuola dell infanzia GB2 A.s. 2015/16 Pag 1 di 5 I SETTIMANA Lunedì Insalata Pasta pasticciata* Martedì Carote Pasta al pomodoro Tortino di lenticchie e ricotta Zucchine Infuso Pane e marmellata Mercoledì Insalata Crema di verdura Pesce impanato

Dettagli

estate 1 sett RSA S.CHIARA

estate 1 sett RSA S.CHIARA estate 1 sett Menù Estivo Lunedì #RIF! I SETTIMANA 1 Panini 1 Pasta ai peperoni 1 Semolino 1 Passato di verdura con pasta 1 Semolino 2 Latte 2 Minestra di carote e zucchini 2 Riso in bianco 2 Minestra

Dettagli

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' COMPRESA TRA I 16 E I 36 MESI

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' COMPRESA TRA I 16 E I 36 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' COMPRESA TRA I 16 E I 36 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' COMPRESA TRA I 16 E I 36 MESI PRANZO PRIMA SETTIMANA LUNEDI': MARTEDI : MERCOLEDI :

Dettagli

COMUNE di REGGELLO (FI) MENU ESTIVO E TABELLE DIETETICHE Elaborato dal Servizio Dietetica Professionale dell Az. Osp. Universitaria MEYER di FIRENZE

COMUNE di REGGELLO (FI) MENU ESTIVO E TABELLE DIETETICHE Elaborato dal Servizio Dietetica Professionale dell Az. Osp. Universitaria MEYER di FIRENZE COMUNE di REGGELLO (FI) MENU ESTIVO E TABELLE DIETETICHE Elaborato dal Servizio Dietetica Professionale dell Az. Osp. Universitaria MEYER di FIRENZE N I D O Gentili famiglie, questo opuscolo, distribuito

Dettagli

COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI MENU' SCOLASTICO AUTUNNO-INVERNO Lun conchiglie al pomodoro penne al burro e parmigiano riso con le verdure risotto alla milanese minestrone con legumi bastoncini di merluzzo pollo al forno omelette con

Dettagli

Comune di Borgo San Lorenzo

Comune di Borgo San Lorenzo Comune di Borgo San Lorenzo nidi d infanzia del comune di Borgo San Lorenzo accolgono i bambini dai tre mesi di età fino ai tre anni che, all interno delle strutture possono consumare oltre al pranzo anche

Dettagli

DIPARTIMENTO / STRUTTURA DIREZIONE SANITARIA DOCUMENTO. SCHEMA IPOGLUCIDICO da Kcal 1200 Menù invernale

DIPARTIMENTO / STRUTTURA DIREZIONE SANITARIA DOCUMENTO. SCHEMA IPOGLUCIDICO da Kcal 1200 Menù invernale SCHEMA IPOGLUCIDICO da Kcal 1200 Menù invernale Colazione : una tazza di latte g 150 con caffè o tè + o 4 fette biscottate Non aggiungere grana ai primi piatti, limitare il consumo di sale Pranzo : tacchino

Dettagli

MENU SCUOLA MATERNA, ELEMENTARE E MEDIA INFERIORE MENU ESTIVO 1 SETTIMANA

MENU SCUOLA MATERNA, ELEMENTARE E MEDIA INFERIORE MENU ESTIVO 1 SETTIMANA Allegato n. 1 MENU SCUOLA MATERNA, ELEMENTARE E MEDIA INFERIORE ANNO SCOLASTICO 2004/2005 MENU ESTIVO 1 SETTIMANA Sedani al pomodoro e basilico Prosciutto cotto e fontina o pecorino (mat) Prosciutto crudo

Dettagli

Settore Politiche Educative e Giovanili Servizio Politiche Educative per l'infanzia

Settore Politiche Educative e Giovanili Servizio Politiche Educative per l'infanzia COMUNE DI SASSARI Settore Politiche Educative e Giovanili Servizio Politiche Educative per l'infanzia SEZIONI SPERIMENTALI VIA BARBAGIA E NIDO D'INFANZIA AZIENDALE VIA SATTA: Menù, composizione degli alimenti

Dettagli

MENU 2015/2017 COMPUTO CALORICO PRANZO E CONSIGLI PER LA SERA

MENU 2015/2017 COMPUTO CALORICO PRANZO E CONSIGLI PER LA SERA MENU 2015/2017 COMPUTO CALORICO PRANZO E CONSIGLI PER LA SERA Scuola Secondaria di 1 grado Comune di Genova Servizi di Ristorazione Scolastica Ufficio Nutrizione e Dietetica 1 SETTIMANA Pranzo Computo

Dettagli

COMUNE DI MONTERIGGIONI PROVINCIA DI SIENA Diete speciali del menù AUTUNNO/INVERNO per le scuole dell infanzia e primarie - I^ settimana LUNEDI

COMUNE DI MONTERIGGIONI PROVINCIA DI SIENA Diete speciali del menù AUTUNNO/INVERNO per le scuole dell infanzia e primarie - I^ settimana LUNEDI Dieta in bianco COMUNE DI MONTERIGGIONI Diete speciali del menù AUTUNNO/INVERNO per le scuole dell infanzia e primarie - I^ settimana LUNEDI MARTEDI Pasta al ragù di pesce Gnocchi ricotta e Passato di

Dettagli

Asili Nido Comunali Madre Teresa di Calcutta, Salvo d'acquisto, Aldo Moro. menù lattanti fino a 6 mesi

Asili Nido Comunali Madre Teresa di Calcutta, Salvo d'acquisto, Aldo Moro. menù lattanti fino a 6 mesi Anno Educativo 2015-2016 menù lattanti fino a 6 mesi di metà crema crema di tapioca liofilizzato/omogeneizzato liofilizzato/omogeneizzato di liofilizzato/omogeneizzato liofilizzato/omogeneizzato liofilizzato/omogeneizzato

Dettagli

TABELLE GRAMMATURE E RICETTE

TABELLE GRAMMATURE E RICETTE DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE SERV. IGIENE ALIMENTI E NUTRIZIONE TABELLE GRAMMATURE E RICETTE SCUOLA DELL INFANZIA E PRIMARIA RICETTE PRIMI PIATTI GRAMMATURE Scuole dell Infanzia(g) GRAMMATURE Scuole Primarie

Dettagli

Settore Politiche Educative e Giovanili Servizio Politiche Educative per l'infanzia

Settore Politiche Educative e Giovanili Servizio Politiche Educative per l'infanzia COMUNE DI SASSARI Settore Politiche Educative e Giovanili Servizio Politiche Educative per l'infanzia NIDI D'INFANZIA DI VIA SATTA, SEZIONE SPERIMENTALE DI VIA BARBAGIA E SEZIONE PRIMAVERA DI VIA BERLINGUER

Dettagli

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI PRANZO PRIMA SETTIMANA LUNEDI': MARTEDI': MERCOLEDI': GIOVEDI': VENERDI': PASTA AL

Dettagli

SCHEMA DI MENU UNIFICATO PER SCUOLA DELL INFANZIA E ASILO NIDO (13 18 MESI E 18 MESI- 3 ANNI) A cura delle dietiste Paola Govoni e Daniela Valeriani

SCHEMA DI MENU UNIFICATO PER SCUOLA DELL INFANZIA E ASILO NIDO (13 18 MESI E 18 MESI- 3 ANNI) A cura delle dietiste Paola Govoni e Daniela Valeriani COMUNE D COMUNE DI RAVENNA IS ISTITUZIONE ISTRUZIONE E INFANZIA Servizio Diritto allo Studio SCHEMA DI MENU UNIFICATO PER SCUOLA DELL INFANZIA E ASILO NIDO (13 18 MESI E 18 MESI- 3 ANNI) A cura delle dietiste

Dettagli

TABELLA INVERNALE PER LA SCUOLA MATERNA. 1 settimana LUNEDI MARTEDI MERCOLEDI GIOVEDI VENERDI. Cannelloni con ricotta e spinaci Finocchi Pane.

TABELLA INVERNALE PER LA SCUOLA MATERNA. 1 settimana LUNEDI MARTEDI MERCOLEDI GIOVEDI VENERDI. Cannelloni con ricotta e spinaci Finocchi Pane. 1 settimana LUNEDI MARTEDI MERCOLEDI GIOVEDI VENERDI Petti di pollo al latte Piselli e carote integrale Minestra di riso e patate Piccatine al limone Zucchine al gratin Cannelloni con ricotta e spinaci

Dettagli

Asilo Nido Gianni Rodari. Corso dei Mille 163 Alcamo Telefono 0924 24722

Asilo Nido Gianni Rodari. Corso dei Mille 163 Alcamo Telefono 0924 24722 Asilo Nido Gianni Rodari Corso dei Mille 163 Alcamo Telefono 0924 24722 Il servizio asilo nido, attivo ad Alcamo dal mese di Ottobre del 1996, risponde ai bisogni dei bambini dai tre mesi ai tre anni di

Dettagli

MENU' ESTATE DIETE SPECIALI 2015/2016 I SETTIMANA

MENU' ESTATE DIETE SPECIALI 2015/2016 I SETTIMANA MENU' ESTATE DIETE SPECIALI 2015/2016 I SETTIMANA MENU' BIANCHI NO LATTICINI CELIACO NO NO PESCE NO UOVO Crespelle al pomodoro RAVIOLI SENZAGLUTINE CRESPELLE AL AL FORMAGGIO PESCE NO CARNE NO SUINO NO

Dettagli

La frutta verrà fatta variare nell arco della settimana a seconda della stagionalità e della disponibilità sul mercato.

La frutta verrà fatta variare nell arco della settimana a seconda della stagionalità e della disponibilità sul mercato. La frutta, la pasta di semola di grano duro, il riso, la passata di pomodoro come condimento del primo piatto, l olio extravergine di oliva presso i plessi e le carote sono esclusivamente di origine biologica.

Dettagli

MARTEDI MERCOLEDI GIOVEDI VENERDI

MARTEDI MERCOLEDI GIOVEDI VENERDI I SETTIMANA ESTIVO Riso al pomodoro (sedano) bio e parmigiano (latte) Frittata bio (uovo, latte) Insalata mista bio Pasta olio (glutine da grano) e parmigiano bio ( latte) Tonno (pesce) fagioli lessi bio

Dettagli

Menù Estivo 2015 Giugno - Settembre

Menù Estivo 2015 Giugno - Settembre Servizio Ristorazione Scolastica Parrocchia S. Pietro a Mezzana "RISTORANDO" Menù Estivo 2015 Giugno - Settembre 1 SETT. Pasta con piselli Pasta pomodoro fresco e basilico Insalata di riso (Minestra in

Dettagli

Allegato B. Tabelle Dietetiche Menù Scuole Infanzia, Primarie Secondarie Asilo Nido e Centri Estivi

Allegato B. Tabelle Dietetiche Menù Scuole Infanzia, Primarie Secondarie Asilo Nido e Centri Estivi Allegato B Tabelle Dietetiche Menù Scuole Infanzia, Primarie Secondarie Asilo Nido e Centri Estivi Comune di Castel San Pietro Terme e Comune di Ozzano dell Emilia MENU REFEZIONE SCOLASTICA Comuni di Castel

Dettagli

ALLEGATO B. Comune di Viguzzolo Servizio di ristorazione scolastica MENU

ALLEGATO B. Comune di Viguzzolo Servizio di ristorazione scolastica MENU ALLEGATO B Comune di Viguzzolo Servizio di ristorazione scolastica MENU Menù per la Scuola dell Infanzia, Primaria,(doposcuola) Lunedì Minestrina Pizza margherita Crema di legumi con orzo Pasta pomodoro

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA. Menu autunno inverno

SCUOLA PRIMARIA. Menu autunno inverno Rev. 15 del 3 settembre 2015 Emesso da dietista P. Battisodo Approvato da Asur dr.ssa E. Ravaglia SCUOLA PRIMARIA Menu autunno inverno a. sc. 2015-2016 in vigore da ottobre 2015 a marzo 2016 pag. n.1 di

Dettagli

DIETA SPECIALE CELIACHIA MENU' INVERNALE 2015-2016

DIETA SPECIALE CELIACHIA MENU' INVERNALE 2015-2016 DIETA SPECIALE CELIACHIA MENU' INVERNALE 2015-2016 Pasta al pomodoro e ricotta Pasta al pomodoro Pasta Pasta all'olio Tortellini in brodo s/ glutine Tacchino arrosto Crocchette di pesce Prosciutto cotto

Dettagli

TABELLA INVERNALE PER LA SCUOLA MATERNA. 1 settimana LUNEDI MARTEDI MERCOLEDI GIOVEDI VENERDI

TABELLA INVERNALE PER LA SCUOLA MATERNA. 1 settimana LUNEDI MARTEDI MERCOLEDI GIOVEDI VENERDI DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICO - ASL DI BERGAMO Servizio Igiene della Nutrizione TABELLA INVERNALE PER LA SCUOLA MATERNA 1 settimana LUNEDI MARTEDI MERCOLEDI GIOVEDI VENERDI MENU A Petti di pollo al

Dettagli

DIETETICO SCUOLE DELL INFANZIA

DIETETICO SCUOLE DELL INFANZIA COMUNE DI RAVENNA ISTITUZIONE ISTRUZIONE E INFANZIA Servizio Diritto allo Studio DIETETICO SCUOLE DELL INFANZIA (Indicazioni per le diete speciali) A cura delle dietiste Paola Govoni e Daniela Valeriani

Dettagli

la scelta del menu: aspetti nutrizionali e scelte alimentari

la scelta del menu: aspetti nutrizionali e scelte alimentari DELLE COMMISSIONI MENSA la scelta del menu: aspetti nutrizionali e scelte alimentari 10 gennaio 2008 Lucia Antonioli Margherita Schiavi 3 COME SI STRUTTURA UNA TABELLA DIETETICA 5 LARN Livelli di assunzione

Dettagli

GESTIO S. R.L. A merenda sono serviti thè (caldo o freddo a seconda della stagione), biscotti, succhi di frutta, budini e yogurt e gelati in estate.

GESTIO S. R.L. A merenda sono serviti thè (caldo o freddo a seconda della stagione), biscotti, succhi di frutta, budini e yogurt e gelati in estate. I nostri menù Nelle pagine seguenti troverete i menù serviti presso la RSA Karol Wojtyla: i menù, come potrete vedere, variano di giorno in giorno, di settimana in settimana e di stagione in stagione.

Dettagli

INTOLLERANTI AL LATTE E DERIVATI

INTOLLERANTI AL LATTE E DERIVATI PRIMA SETTIMANA DAL 23 AL 27 NOVEMBRE 2015 lunedì pasta con cannellini e pomodoro pasta con cannellini e pomodoro passato di verdura con riso crocchette di verdura S/LATT. crocchette di verdura S/LATT.

Dettagli

1 giorno 2 giorno 3 giorno 4 giorno 5 giorno

1 giorno 2 giorno 3 giorno 4 giorno 5 giorno MENU' AUTUNNO/INVERNO - PRIMAVERA/ESTATE VEGETARIANO pipe rigate al pomodoro vellutata di ceci cannelloni di magro al pomodoro pasta olio e parmigiano passatelli in brodo caciotta umbra polpette di ricotta

Dettagli

VEGRA CAMIN GRAMMATURE E INGREDIENTI DELLE PIETANZE

VEGRA CAMIN GRAMMATURE E INGREDIENTI DELLE PIETANZE VEGRA CAMIN GRAMMATURE E INGREDIENTI DELLE PIETANZE RISTORAZIONE GRAMMATURE A CRUDO (al netto degli scarti) TIPO PIATTO Materna Elementare Media Tortellini o Ravioli 60g 80g 100g Gnocchi di patate 120g

Dettagli

MENU' ESTIVO SCUOLA PRIMARIA - CUCINE

MENU' ESTIVO SCUOLA PRIMARIA - CUCINE MENU' ESTIVO SCUOLA PRIIA - CUCINE LUN pasta ai piselli insalata caprese - pasta olio e parmigiano SPEZZATINO DI BOVINO verdura cotta frittata con verdura fagiolini al vapore pasta al pesto pollo freddo

Dettagli

1) TABELLE DIETETICHE

1) TABELLE DIETETICHE COMUNE DI ASSEMINI Area socio-culturale Servizio Pubblica Istruzione Documenti complementari al Capitolato speciale d appalto per l affidamento del servizio Mensa nelle scuole d infanzia, primarie e secondarie

Dettagli

CITTÀ DI CASELLE TORINESE Servizio di refezione scolastica MENU ESTIVO. * la preparazione può contenere ingredienti surgelati 1

CITTÀ DI CASELLE TORINESE Servizio di refezione scolastica MENU ESTIVO. * la preparazione può contenere ingredienti surgelati 1 CITTÀ DI CASELLE TORINESE Servizio di refezione scolastica MENU ESTIVO * la preparazione può contenere ingredienti surgelati COMUNE DI CASELLE TORINESE SCUOLE PRIMARIE DI SECONDO GRADO MENU ESTIVO Risotto

Dettagli

MENU' VEGETARIANO. invernale. PER LE SCUOLE elementari

MENU' VEGETARIANO. invernale. PER LE SCUOLE elementari REPUBBLICA DI SAN MARINO ISTITUTO SICUREZZA SOCIALE --------------- Via Scialoja - Cailungo Repubblica di San Marino ANNO SCOLASTICO 2014-2015 MENU' VEGETARIANO invernale PER LE SCUOLE elementari U.O.S.D.

Dettagli

Simonetta Cosentino!!!!!!!!!!!!!!! MENU SCUOLA PRIMARIA DON LUCIANO SARTI

Simonetta Cosentino!!!!!!!!!!!!!!! MENU SCUOLA PRIMARIA DON LUCIANO SARTI Menu Scuole Don Luciano Sarti Simonetta Cosentino 2013-2014 MENU SCUOLA PRIMARIA DON LUCIANO SARTI Imparare a mangiare bene per crescere bene La refezione scolastica ha un ruolo fondamentale nell alimentazione

Dettagli

COMUNI DI. MAZZÈ e VILLAREGGIA

COMUNI DI. MAZZÈ e VILLAREGGIA COMUNI DI MAZZÈ e VILLAREGGIA Il servizio offerto dall amministrazione comunale Le Amministrazioni Comunali di Mazzè e Villareggia, nella gestione associata del servizio mensa scolastica, hanno l obiettivo

Dettagli

COMUNE D COMUNE DI RAVENNA IS ISTITUZIONE ISTRUZIONE E INFANZIA Servizio Diritto allo Studio

COMUNE D COMUNE DI RAVENNA IS ISTITUZIONE ISTRUZIONE E INFANZIA Servizio Diritto allo Studio COMUNE D COMUNE DI RAVENNA IS ISTITUZIONE ISTRUZIONE E INFANZIA Servizio Diritto allo Studio MENU UNIFICATO PER NIDO D INFANZIA (13 36 MESI) E SCUOLA DELL INFANZIA (3 5 ANNI) A cura delle dietiste Paola

Dettagli

Anno Scolastico 2015/2016 - INVERNALE. Servizio Supporto alla Scuola P.O. Refezione Scolastica

Anno Scolastico 2015/2016 - INVERNALE. Servizio Supporto alla Scuola P.O. Refezione Scolastica Anno Scolastico 2015/2016 - INVERNALE Servizio Supporto alla Scuola P.O. Refezione Scolastica Anno Scolastico 2015/16 DIETE SPECIALI Menù Invernale/ 1 a Settimana Venerdi' Giovedi' Mercoledi' Martedi'

Dettagli

TABELLE DIETETICHE / PROSPETTO GRAMMATURE

TABELLE DIETETICHE / PROSPETTO GRAMMATURE 1 TABELLE DIETETICHE / PROSPETTO GRAMMATURE ASILI NIDO Le grammature sono indicate al crudo e al netto degli scarti, tranne quando diversamente indicato: CEREALI E DERIVATI 1-3 anni Adulti Pasta asciutta

Dettagli

Parrocchia S. Pietro a Mezzana "RISTORANDO" Menù Invernale 2016

Parrocchia S. Pietro a Mezzana RISTORANDO Menù Invernale 2016 Parrocchia S. Pietro a Mezzana "RISTORANDO" Menù Invernale 2016 Gennaio - Marzo Gnocchi di patate al Minestra in brodo vegetale Pasta al Pasta con broccoli e acciughe Minestra di fagioli con farro 1 SETT.

Dettagli

Comune di Livorno Ufficio Ristorazione scolastica A.T.I.

Comune di Livorno Ufficio Ristorazione scolastica A.T.I. Comune di Livorno Ufficio Ristorazione scolastica A.T.I. 79 ISTRUZIONI PER I SOMMINISTRATORI PRIMI PIATTI : PASTA: 1. se la pasta è asciutta aggiungere poca acqua di cottura 2. aggiungere il sugo immediatamente

Dettagli

Allegato A) SCHEMA MENU TIPO

Allegato A) SCHEMA MENU TIPO SCHEMA MENU TIPO Allegato A) Mesi 3 3 pasti di latte intero fresco diluito secondo le dosi indicate dal pediatra del bambino + 5 gr. di zucchero ogni 100 gr. di liquido (oppure malto destrine) + eventuale

Dettagli

TABELLE DIETETICHE E CARATTERISTICHE DEGLI ALIMENTI SCUOLA: Infanzia (Ex Materna) Comune di ROVITO

TABELLE DIETETICHE E CARATTERISTICHE DEGLI ALIMENTI SCUOLA: Infanzia (Ex Materna) Comune di ROVITO TABELLE DIETETICHE E CARATTERISTICHE DEGLI ALIMENTI SCUOLA: () Comune di ROVITO MENU' ANNO 2015/2016 PRIMA SETTIMANA SECONDA SETTIMANA LUNEDI' al ragù con tritato di vitello Bocconcini di mozzarella Insalata

Dettagli

Menù vitto comune con scelta fotografica

Menù vitto comune con scelta fotografica Servizio Sanitario Regionale AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA Ospedale di rilievo nazionale e di alta specializzazione ( D.P.C.M. 8 aprile 1993) OSPEDALI RIUNITI DI TRIESTE FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA

Dettagli

- Risotto giallo - Petto di tacchino al limone - Fagiolini lessati - Pane e frutta

- Risotto giallo - Petto di tacchino al limone - Fagiolini lessati - Pane e frutta I menù dei nidi Al nido vengono proposti due diversi menù stagionali, uno per l'autunno-inverno e uno per la primavera-estate. In base alla diversa gestione del servizio mensa (cucina interna o pasto in

Dettagli

Comune di Castelfidardo

Comune di Castelfidardo Comune di Castelfidardo MENU PER LA CASA DI RIPOSO CIRIACO MORDINI' COLAZIONI MERENDE BEVANDE: DA SOMMINISTRARE TUTTI I GIORNI ORE 8,15: COLAZIONE - latte magro 200gr, orzo q.b., miele 10gr.o zuccherogr.5,

Dettagli

RISTORAZIONE SCOLASTICA COMUNE DI SIENA

RISTORAZIONE SCOLASTICA COMUNE DI SIENA RISTORAZIONE SCOLASTICA COMUNE DI SIENA CUCINA CENTRALIZZATA ASP- SERVIZI ALLA PERSONA CITTA DI SIENA A cura della Dietista Dott.ssa Giulia De Nicola e in collaborazione con i Coordinatori Emiliano Papini

Dettagli

PROPOSTA DI MENÙ PER SERVIZIO PASTI DOMICILIO

PROPOSTA DI MENÙ PER SERVIZIO PASTI DOMICILIO Regione Friuli Venezia Giulia AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N. 4 MEDIO FRIULI Dipartimento di prevenzione S.O.C. Igiene degli alimenti e della nutrizione UDINE, VIA CHIUSAFORTE 2 - TEL 0432 553974-553253

Dettagli

MENU SCUOLA DELL INFANZIA AUTUNNO INVERNO COMUNE DI S.M. LA FOSSA AS. 2009/2010

MENU SCUOLA DELL INFANZIA AUTUNNO INVERNO COMUNE DI S.M. LA FOSSA AS. 2009/2010 Ospedale G. MOSCATI AVERSA U.O.S.D. di DIETOLOGIA Viale Europa, n 6 Resp.le Dott. Paolo CAPITANATA E-MAIL dietologia.moscati@libero.it TEL. 081 8111494 fax 081 8130611 MENU SCUOLA DELL INFANZIA AUTUNNO

Dettagli

Comune di Civitella in Val di Chiana. Carta dei Servizi

Comune di Civitella in Val di Chiana. Carta dei Servizi Comune di Civitella in Val di Chiana Carta dei Servizi PREMESSA La ristorazione scolastica rappresenta uno dei servizi più importanti per la collettività ed è l'ambiente più adatto per una socializzazione

Dettagli

Menù 6-12 mesi. 6-12 mesi 1ª settimana. Giovedì. Lunedì. Martedì. Venerdì. Mercoledì. Sabato

Menù 6-12 mesi. 6-12 mesi 1ª settimana. Giovedì. Lunedì. Martedì. Venerdì. Mercoledì. Sabato Menù 6-12 mesi 6-12 mesi 1ª settimana ASUR - ZT 13 - SIAN - U.O. Igiene della Nutrizione Pastina () in brodo vegetale con verdura passata Formaggio grana 15g / mozzarella 20g / caciotta dolce 20g / ricotta

Dettagli

Norme generali anno scolastico 2011-2012. c Tel 06/44292551. Piano Offerta Formativa

Norme generali anno scolastico 2011-2012. c Tel 06/44292551. Piano Offerta Formativa Norme generali anno scolastico 2011-2012 Scuola dell Infanzia c Tel 06/44292551 Piano Offerta Formativa Responsabile di livello e Coordinatrice delle attività didattiche ed educative Maestra Chiara Bonchi

Dettagli

CITTA DI PORTICI ALLEGATO 2 AL CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO - TABELLE DIETETICHE E GRAMMATURE DEGLI ALIMENTI -

CITTA DI PORTICI ALLEGATO 2 AL CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO - TABELLE DIETETICHE E GRAMMATURE DEGLI ALIMENTI - CITTA DI PORTICI PROCEDURA APERTA - PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO Dl RISTORAZIONE SCOLASTICA COMPRESO I LAVORI Dl ADEGUAMENTO DEL CENTRO Dl COTTURA E DEI REFETTORI DEI PLESSI SCOLASTICI. ALLEGATO 2 AL

Dettagli

Allegato n 2: Menù, tabelle dietetiche, composizione degli alimenti, grammature

Allegato n 2: Menù, tabelle dietetiche, composizione degli alimenti, grammature Allegato n 2: Menù, tabelle dietetiche, composizione degli alimenti, grammature L attuale stile di vita comporta sempre di più, anche in età pediatrica, la possibilità o la necessità di consumare pasti

Dettagli

COMUNE DI IONADI ( Provincia di VIBO VALENTIA ) *************

COMUNE DI IONADI ( Provincia di VIBO VALENTIA ) ************* COMUNE DI IONADI ( Provincia di VIBO VALENTIA ) ************* AREA AMMINISTRATIVA SERVIZIO SCOLASTICO ********** Allegato alla determinazione Area Amministrativa n 74 del 10.10.2012 CAPITOLATO SPECIALE

Dettagli

RICETTARIO PRIMI PIATTI MENU' INVERNALE A.S.15/16

RICETTARIO PRIMI PIATTI MENU' INVERNALE A.S.15/16 RICETTARIO PRIMI PIATTI MENU' INVERNALE A.S.15/16 SALSA AL POMODORO E BASILICO sedano, carota, cipolla, pomodoro, basilico, olio extra vergine di oliva,, parmigiano SALSA X RISOTTO AL POMODORO E BASILICO

Dettagli

T A B E L L A D I E T E T I C A PER I BAMBINI DELLE SCUOLE DELL INFANZIA E PRIMARIE

T A B E L L A D I E T E T I C A PER I BAMBINI DELLE SCUOLE DELL INFANZIA E PRIMARIE Dipartimento di Prevenzione Jesi Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione Via Guerri 9-11 Jesi - Tel: 0731 534619 - Fax: 0731 534660 T A B E L L A D I E T E T I C A PER I BAMBINI DELLE SCUOLE

Dettagli

N.B TUTTE LE PIETANZE E IL FORMAGGIO GRATTUGIATO SONO IN MONORAZIONE IL MENU E IN VIGORE DAL 26/04/2016 FINO A FINE OTTOBRE 2016

N.B TUTTE LE PIETANZE E IL FORMAGGIO GRATTUGIATO SONO IN MONORAZIONE IL MENU E IN VIGORE DAL 26/04/2016 FINO A FINE OTTOBRE 2016 MENU ESTIVO - DIETA PRIVA DI GLUTINE- SCUOLE DELL INFANZIA ANNO SCOLASTICO 2015/2016 Minestra no dado con riso Pastina s/g in br vg no dado verde s/g s/g yogurt alla frutta budino cioccolato granarolo

Dettagli

MENU' AUTUNNALE - DIETE SPECIALI

MENU' AUTUNNALE - DIETE SPECIALI MENU' AUTUNNALE - DIETE SPECIALI 1^ SETTIMANA latte e derivati Intolleran za Passato di verdura con riso Cotoletta Passato di verdura senza con riso Cotoletta Passato di verdura con riso Passato di verdura

Dettagli

LUNEDI MARTEDI MERCOLEDI GIOVEDI VENERDI. Pasta con zucca. Pasta con lenticchie Prosciutto cotto privo di proteine del latte

LUNEDI MARTEDI MERCOLEDI GIOVEDI VENERDI. Pasta con zucca. Pasta con lenticchie Prosciutto cotto privo di proteine del latte SCUOLA DELL INFANZIA SCUOLA PRIMARIA E SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MENU INVERNALE N.B. : * non aggiungere parmigiano alle pietanze e utilizzare prodotti privi di Pasta con zucca Spezzatino di tacchino

Dettagli

RELAZIONE FINALE Questionario di valutazione servizio di refezione scolastica. Città di Piossasco Assessorato all Istruzione

RELAZIONE FINALE Questionario di valutazione servizio di refezione scolastica. Città di Piossasco Assessorato all Istruzione RELAZIONE FINALE Questionario di valutazione servizio di refezione scolastica Anno scolastico 2012-2013 Città di Piossasco Assessorato all Istruzione LC/MT - MARZO 2013 L Amministrazione comunale ha pensato

Dettagli

Salute e benessere iniziano a mensa!

Salute e benessere iniziano a mensa! Salute e benessere iniziano a mensa! SCUOLA DELL INFANZIA COSSIGNANO ANNO SCOLASTICO 2014/2015 1 2 PRESENTAZIONE L accesso e la pratica di una sana e corretta alimentazione è uno dei diritti fondamentali

Dettagli

MENU NO LATTE E DERIVATI SC.INFANZIA 2009 / 2010 (dal 12/10/2009)

MENU NO LATTE E DERIVATI SC.INFANZIA 2009 / 2010 (dal 12/10/2009) MENU NO LATTE E DERIVATI SC.INFANZIA 2009 / 2010 (dal 12/10/2009) 1 pasta al ragù di verdure pasta specke e zucchine risotto alla zucca/zucchine pasta all olio pasta e fagioli Settimana frittatina al prosciutto

Dettagli

Programma Centro Estivo 2016 per bambini dalla scuola d'infanzia alla scuola media

Programma Centro Estivo 2016 per bambini dalla scuola d'infanzia alla scuola media Programma Centro Estivo 2016 per bambini dalla scuola d'infanzia alla scuola media Periodo: dal 13/06/2016 al 31/07/2016 Orario attività: dalle ore 8.00 alle 16.00 (Full-Time) o dalle ore 8.00 alle 13.00

Dettagli

ALLEGATO AL CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO GESTIONE ASILO NIDO COMUNALE

ALLEGATO AL CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO GESTIONE ASILO NIDO COMUNALE ALLEGATO AL CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO GESTIONE ASILO NIDO COMUNALE MENU E TABELLA DIETETICA CRITERI PER LA FORMULAZIONE DELLE TABELLE DIETETICHE E DEI MENU Le tabelle dietetiche e menù devono essere

Dettagli