PROJECT MANAGEMENT EXECUTIVE PERCORSO DI CERTIFICAZIONE PMP PROFESSIONAL. Project Management 16 OTTOBRE FEBBRAIO 2015

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROJECT MANAGEMENT EXECUTIVE PERCORSO DI CERTIFICAZIONE PMP PROFESSIONAL. Project Management 16 OTTOBRE 2014-27 FEBBRAIO 2015"

Transcript

1 PROJECT MANAGEMENT EXECUTIVE PERCORSO DI CERTIFICAZIONE PMP PROJECT MANAGEMENT PROFESSIONAL CON LA SUPERVISIONE SCIENTIFICA DI XVII Edizione / Formula weekend 16 OTTOBRE FEBBRAIO 2015 Z / Project Management

2 PROJECT MANAGEMENT EXECUTIVE CERTIFICAZIONI E RICONOSCIMENTI Il Sistema Qualità LUISS Business School è certificato UNI EN ISO Settore EA: (attività di formazione e consulenza direzionale). luiss Business School è socio ASFOR (Associazione per la Formazione alla Direzione Aziendale). The PMI Registered Education Provider logo is a registered mark of the Project Management Institute, Inc. luiss Business School è REP - Registered Education Provider del PMI, il Project Management Institute. luiss Business School è struttura accreditata presso la Regione Lazio per le attività di formazione e orientamento. luiss Business School è citata come Top Business School nell Eduniversal Worldwide Business Schools Ranking luiss Business School è citata stabilmente tra le prime 3 Business School Italiane nella classifica annuale redatta dal mensile Espansione. ASSIREP Associazione Italiana dei Responsabili ed Esperti di Gestione Progetto, è una Associazione professionale che rilascia l Attestato 2di qualificazione professionale ai sensi della Legge 4/2013.

3 PROJECT MANAGEMENT EXECUTIVE UN PROGETTO È UNA SEQUENZA DI ATTIVITÀ DEFINITE DA UNA DURATA PRECISA (TEMPO), CHE HA UN INIZIO E DEVE AVERE UN TERMINE, UN OBIETTIVO SPECIFICO IN TERMINI DI OUTPUT DA OTTENERE E DI QUALITÀ DA RAGGIUNGERE ed un budget di risorse economiche a disposizione cioè un costo limite che si può sostenere e che non deve essere superato. Tale definizione si applica praticamente a tutte le iniziative di realizzazione, cambiamento ed innovazione che possono avvenire dentro e fuori ad ogni organizzazione, sia essa un azienda, una pubblica amministrazione, una organizzazione non profit. Si parla di progetto quando si avvia il cantiere di una grande opera, quando si lancia un nuovo prodotto o servizio, si inizia una ricerca scientifica o tecnologica, si lancia un iniziativa di rinnovamento organizzativo, si avvia una partnership commerciale, si organizza un evento più o meno complesso o si parte alla conquista di un nuovo mercato. La categoria concettuale progetto è trasversale e comune a tutti i settori e a tutti i mercati, in pratica a tutte le attività dell uomo, più o meno business oriented. La gestione efficace dei progetti non può non riguardare chi opera in contesti organizzativi caratterizzati da forte competizione, ricerca costante di elevate performace, innovazioni di successo. La disciplina del Project Management fornisce un approccio metodologico consolidato ed esaustivo, che consente di gestire un qualunque progetto nei suoi aspetti organizzativi, di pianificazione delle risorse e di controllo della performance. 3

4 PROJECT MANAGEMENT EXECUTIVE OBIETTIVI Il progetto didattico, strutturato in conformità agli standard del PMI - Project Management Institute (Guida al PMBOK quinta edizione), si propone l obiettivo di fornire i più importanti strumenti, metodologici ed operativi, necessari per pianificare, monitorare e controllare un progetto, sotto il profilo sia tecnico che economico, secondo standard riconosciuti sia a livello nazionale che internazionale. DESTINATARI E PROFILO IN USCITA Il Percorso Project Management Executive si rivolge a tutti coloro che operano, o dovranno operare, all interno di contesti organizzati pubblici o privati, con compiti di gestione e coordinamento di iniziative progettuali, contribuendo con le proprie competenze tecniche e gestionali alla buona riuscita dei progetti stessi. Il percorso completo consente un approfondimento graduale dalle nozioni di base a quelle più approfondite. Per coloro che invece hanno esigenze formative più specifiche: PM Basic è pensato per chi si avvicina ora al mondo del project management e che, oltre ad essere introdotto ai principi metodologici del PM, desidera ottenere immediatamente un accreditamento riconosciuto a livello nazionale, quale la certificazione ISIPM-Base. PM Advanced è pensato per chi ha già maturato una buona esperienza in PM o ha già frequentato 1 o più corsi base e desidera approfondire la propria preparazione o, ancora, per chi desidera accedere ad una prestigiosa certificazione internazionale quale la PMP. PIANIFICAZIONE E CONTROLLO DI UN PROGETTO CAPACITÀ DI COMUNICARE UN PROGETTO GESTIONE DELLE RISORSE, UMANE ED ECONOMICHE, DEL PROGETTO GESTIONE E COORDINAMENTO DI INIZIATIVE PROGETTUALI 4

5 LUISS BUSINESS SCHOOL È REGISTERED EDUCATION PROVIDER DEL PMI STRUTTURA DEL MASTER IL PERCORSO PROJECT MANAGEMENT EXECUTIVE È: modulare, può essere cioè frequentato interamente o singoli moduli, secondo l interesse specifico scalabile, cioè parte dalle nozioni di base e poi via via le approfondisce, fornendo un livello di preparazione più approfondita blended, cioè offre una combinazione di diversi strumenti didattici quali le lezioni frontali, le esercitazioni applicative, gli approfondimenti e le simulazioni on line, tramite la piattaforma elearning PM BASIC I CORSO PER LA CERTIFICAZIONE ISIPM-BASE 3 GG. / 18 ORE DI FORMAZIONE PM ADVANCED III IV V VII VIII IX II VI X INTRODUZIONE 1 GG. / 6 ORE DI FORMAZIONE 8 MODULI TEMATICI DI APPROFONDIMENTO BASATI SUL PMBOK GUIDE 9 GG. / 54 ORE DI FORMAZIONE PM EXECUTIVE 13 MODULI 18 GG. / 108 ORE DI FORMAZIONE XI WORKSHOP AVANZATO DI PM 2GG. / 12 ORE XII GESTIONE DEI PROGETTI CON MICROSOFT PROJECT 2GG. / 12 ORE XIII CORREZIONE PLENARIA DELLA SIMULAZIONE D ESAME PMP (TEST D ESAME SVOLTO ON-LINE) 1GG. / 6 ORE Per la preparazione alla certificazione PMP è consigliabile partecipare a tutti i moduli. 5

6 PROJECT MANAGEMENT EXECUTIVE LA FORMULA LUISS LUISS BUSINESS SCHOOL È UNA SCUOLA DI MANAGEMENT DI MATRICE UNIVERSITARIA e si posiziona come un interlocutore qualificato in virtù del suo modello di funzionamento ancorato al contempo all accademia e alla business community e proiettato a livello internazionale. INNOVAZIONE E RICERCA VICINANZA ALLA PRATICA CAPACITÀ D IMPATTO SULLE TEMATICHE CHIAVE DEL BUSINESS DANILO SPADARO Ed Project Manager IT Grandi Stazioni S.p.A. L Executive Master in Project Management è stata una meravigliosa esperienza di crescita professionale ed umana. Molte delle problematiche progettuali, riscontrate nella mia esperienza lavorativa, sono state chiarite da un percorso formativo che è riuscito a modificare in meglio la mia visione del Project Management. Spero presto di poter completare il percorso iniziato con questo Master con la certificazione PMP. Un appunto speciale merita la Docenza del corso altamente qualificata e adatta ad accompagnare i partecipanti più o meno esperti nel mondo del Project Management. Sono sicuro che l impegno profuso sarà ben ripagato. CERTIFICAZIONI I percorsi in PM di LUISS Business School consentono di accedere ai seguenti programmi di certificazione: > Certificazione ISIPM-Base, promossa dall Istituto Italiano di Project Management, accessibile mediante la frequenza del Percorso PM Basic. Il costo di accesso alla Certificazione ISIPM-Base è incluso nella quota di iscrizione a PM Basic > CAPM - Certified Associate in Project Management, rilasciata dal Project Management Institute, accessibile mediante la frequenza di almeno 23 ore di formazione a scelta nell ambito del Percorso PM Advanced > PMP - Project Management Professional, rilasciata dal Project Management Institute, accessibile mediante la frequenza di almeno 35 ore di formazione a scelta nell ambito del Percorso PM Advanced Il costo di accesso alle Certificazioni PMP e CAPM è incluso nella quota di iscrizione a PM Executive o PM Advanced. Inoltre il percorso è valido per: il riconoscimento di CFPM (Crediti formativi di project management) da parte di ASSIREP - Associazione Italiana Responsabili ed Esperti di gestione progetto il rilascio di Contact hours valide per l accesso agli esami di certificazione del PMI - Project Management Institute il rilascio di PDU per il mantenimento delle certificazioni PMP e CAPM 6

7 LUISS BUSINESS SCHOOL È REGISTERED EDUCATION PROVIDER DEL PMI REP LUISS Business School è Registered Education Provider (REP) del PMI. Il marchio REP rappresenta l abilitazione formativa più riconosciuta nel campo del project management e certifica l aderenza dei contenuti agli standard internazionali di project management. SERVIZI OFFERTI Per chi frequenta l intero percorso Executive o Advanced, nel prezzo di iscrizione è compreso: Quota membership del PMI per 1 anno Quota di iscrizione all esame PMP o CAPM (in caso di mancato superamento, un ulteriore prova di esame sarà a carico del candidato) Copia elettronica del testo di riferimento per l esame (PMBOK Guide - Project Management Body of Knowledge) Accesso al sito di elearning tramite il quale potranno essere approfonditi contenuti e strumenti utili per sostenere l esame per la Certificazione PMP Abbonamento annuale alla rivista Il Project Manager, pubblicata a cura di ISIPM, i cui articoli consentono l ottenimento di PDU certificate In accordo con un gruppo minimo di 8 partecipanti, sarà possibile organizzare una sessione di esame PMP - PBT (Paper Based Testing) al termine del percorso didattico, o comunque entro un anno dalla formalizzazione della membership con il PMI. MARTA ARENACCIO Ed Federazione Italiana BCC-CRA Ufficio Coordinamento Compliance Ho iniziato il percorso completamente digiuna dell argomento spinta dalla curiosità e dalla voglia di crescere professionalmente. Si è rivelato un corso utile e perfettamente modellato sulle mie esigenze che mi ha permesso, in pochi mesi, di aprire una porta su un nuovo mondo da cui, spero, possa partire il mio futuro professionale. La partecipazione al corso ha coinciso con una forte spinta all innovazione all interno dell azienda per cui lavoro. Questo ha fatto sì che venissi coinvolta, in prima linea, nella gestione dei nuovi progetti. Collaborare con persone già pienamente inserite nel settore mi permette di capire ogni giorno di più e di verificare, in prima persona, la validità e l utilità del percorso fatto. Ho trovato, quindi, estremamente formativo ed utile il percorso presso la LBS che si è rivelato essere un corso pratico ed immediatamente spendibile. I PARTNER L Istituto Italiano di Project Management è un associazione culturale, senza scopi di lucro, per la diffusione in Italia della disciplina del Project Management, che vuole essere un centro di riferimento e di eccellenza per tutti coloro che si occupano di gestione progetti, promuovendo varie iniziative con particolare riferimento ai progetti ICT, al mondo universitario, alla pubblica amministrazione ed ai nuovi approcci Agili di PM. 7

8 PROJECT MANAGEMENT EXECUTIVE PROGRAMMA PM BASIC Modulo I Incontri 3 Z /10/ /10/2014 CORSO PER LA CERTIFICAZIONE ISIPM-BASE Conoscenze di Contesto Progetto, Project e Program Management Strategie di progetto, requisiti, obiettivi, criteri di successo e di valutazione del progetto Fasi del progetto (ciclo di vita) Contesto e stakeholder Approccio sistemico e integrazione Processi di project management: Avvio (start-up), Pianificazione, Esecuzione, Controllo, Chiusura (close-out) Conoscenze Tecnico-Metodologiche Strutture gerarchiche di progetto Gestione ambito di progetto e deliverable Gestire le tre variabili principali: tempi, costi e qualità Gestione rischi e opportunità Gestione contrattualistica e acquisti di progetto Valutazione dell avanzamento Conoscenze Manageriali di base (cenni) Sistema qualità Finanza e aspetti legali Change management Conoscenze Comportamentali (cenni) Leadership, Negoziazione, Teamworking, Problem Solving La prova di esame per la Certificazione ISIPM-Base rilasciata da ISIPM si terrà in data 7 novembre PM ADVANCED Modulo II Incontri 1 Z /11/2014 INTRODUZIONE Struttura del PMBOK Guide I processi di Project Management Gestione dell ambito e dell integrazione di progetto Modulo III Z /11/ /11/2014 GESTIONE DEI TEMPI WBS (Work Breakdown Structure) di progetto Definizione e sequenzializzazione delle attività di progetto Stima delle risorse necessarie Stima delle durate delle attività Sviluppo e controllo della schedulazione di progetto Incontri Gestione dei tempi: esempio di progetto Modulo IV Incontri 2 Z /11/ /11/2014 GESTIONE DEI COSTI Stima dei costi di progetto Stesura del budget di progetto Controllo economico del piano di progetto Earned Value Method Modulo V Incontri 1 Z /12/2014 (mattina) GESTIONE DELLA COMUNICAZIONE Conoscenze Manageriali di base (cenni) Individuazione degli stakeholder Pianificazione della comunicazione Distribuzione dell informazione Reporting Gestione della comunicazione verso gli stakeholder Modulo VI Incontri 1 Z /12/2014 (pomeriggio) GESTIONE DEGLI STAKEHOLDER Identificazione degli stakeholder Pianificazione nella gestione degli stakeholder 8

9 LUISS BUSINESS SCHOOL È REGISTERED EDUCATION PROVIDER DEL PMI PROGRAMMA Gestione del coinvolgimento degli stakeholder Monitoraggio e controllo del coinvolgimento degli stakeholder Modulo VII Incontri 1 Z /12/2014 (mattina) GESTIONE DELLA QUALITÀ Stesura del piano di qualità del progetto Assicurazione dei requisiti di qualità del progetto Controlli di qualità Modulo VIII Incontri 1 Z /12/2014 (pomeriggio) GESTIONE DELLE RISORSE UMANE Pianificazione delle risorse umane Formazione, sviluppo e gestione del team di progetto Le soft skills dei project manager (leadership, negoziazione, gestione dei conflitti, problem solving) Modulo IX Incontri 1 Z /12/2014 GESTIONE DEGLI APPROVVIGIONAMENTI Pianificazione degli approvvigionamenti (sviluppo del piano di approvvigionamento) Pianificazione delle forniture (sviluppo dei documenti di approvvigionamento) e richieste di risposte dai fornitori (attività necessarie ad ottenere proposte ed offerte dai fornitori) Selezione e qualificazione dei fornitori Aspetti amministrativi del contratto di fornitura Chiusura del contratto Modulo X Incontri 2 Z /01/ /01/2015 GESTIONE DEI RISCHI Pianificazione dei rischi Identificazione dei rischi di progetto Analisi qualitativa e quantitativa dei rischi Monitoraggio e controllo dei rischi Azioni preventive Codice Etico (Visione e applicabilità del Codice; Valori fondamentali - Responsabilità, Rispetto, Imparzialità e Onestà) Modulo XI Incontri 2 Z /01/ /01/2015 WORKSHOP AVANZATO DI PM Applicazioni pratiche (casi di studio, role playing, sessioni interattive, ecc.) ai processi di project management: avvio (start-up), pianificazione, esecuzione, controllo, chiusura (close-out) Modulo XII Incontri 2 Z /02/ /02/2015 GESTIONE DEI PROGETTI CON MS PROJECT Introduzione ai Software di Project Management Introduzione a MS Project Avvio di un progetto Pianificazione di un progetto: Costruzione di una WBS, OBS, RAM Pianificazione di tempi, risorse e costi Pianificazione dei rischi (cenni) Esecuzione, Controllo, Chiusura di un progetto Modulo XIII Incontri 1 Z /02/2015 SIMULAZIONE ESAME PMP (CORREZIONE PLENARIA) Ricorso ad un metodo fai da te Considerazioni conclusive e consigli operativi 9

10 PROJECT MANAGEMENT EXECUTIVE DOCENTI EUGENIO RAMBALDI Presidente ASSIREP - Associazione Italiana dei Responsabili ed Esperti di Gestione Progetto. Ha ricoperto incarichi direttivi in diversi chapter del PMI. Docente accreditato ISIPM e Responsabile di vari progetti formativi per la certificazione PMP. Tra le esperienze consulenziali ha contribuito alla definizione metodologica di Sistemi di PM per grandi realtà quali Comune di Venezia, Provincia di Roma, Agip. È curatore del libro Guida alla certificazione base di project management Ed. F. Angeli. Ha dato vita a diversi siti culturali e no-profit sul PM tra cui pm-forum.it e xpm.it. È certificato PMP, Prince2 Foundation e ISIPM-Base. TERENZIO PAONE Project/Program Manager, formatore freelance senior, è stato responsabile del Project Office della R&D Ericsson Telecomunicazioni ed ha lavorato successivamente nelle reti radiomobili di Ericsson e ricoperto ruoli manageriali della locale Market Unit. È docente di Project Management in LUISS Business School. VITO INTRONA Ricercatore di Impianti Industriali Meccanici e docente di Gestione dell Innovazione e dei Progetti presso l Università di Roma Tor Vergata. Docente accreditato ISIPM e membro del Consiglio Direttivo di ISIPM e Responsabile della Commissione Accreditamento Docenti. Si è occupato di formazione aziendale su fondamenti del Project Management e metodologie di applicazione in ambiti specifici per conto di varie enti e società di formazione tra cui AICQ, CONSEL, FORMEZ, SSAI e STOA. Ha esperienza come responsabile di progetto nell ambito di progetti di formazione, ricerca, sviluppo software, miglioramento (in aziende manifatturiere e di servizi), ha sviluppato Sistemi di Project Management nell ambito di Sistemi Qualità certificati ISO BIAGIO TRAMONTANA Delegato e docente senior accreditato dell Istituto Italiano di Project Management. Certificato PMP, IPMA-D e ISIPM-Base. Si occupa dal 1998 di ICT e dal 2000 di Project Management, sia come senior consultant sia come senior trainer. Ha operato in aziende quali GRUPPO CM, ALTRAN, AIA, POSTE ITALIANE, GRUPPO ABRAMO ricoprendo vari incarichi di gestione progetti e attività operative (Project, Program, Portfolio Management). Ricopre l incarico di ADVANCED PM EDUCATION PROGRAM COORDINATOR per il PMI. Nel 2010 ha supportato luiss Business School, in qualità di PMP Reviewer, nel processo di Accreditamento REP presso il PMI. CLAUDIO BARTOLONI Socio Fondatore di ISIPM, negli ultimi venti anni si è dedicato alla conduzione di numerosi progetti presso un importante gruppo bancario, una primaria azienda di telecomunicazioni e, recentemente, presso una società della Regione Lazio mettendo a frutto le precedenti esperienze tecniche maturate sia in ambito applicativo che sistemistico, e consolidando le proprie doti manageriali. Certificato PMP e CISSP (presso ISC2, sulla sicurezza informatica). Dal 2004 si occupa anche di formazione ed è docente accreditato ISIPM. ROCCO CORVAGLIA Ingegnere, consulente e formatore senior di project management, è docente LUISS Business School presso alcuni Master e Corsi su commessa rivolti alle aziende. Da consulente supporta le aziende sia nello sviluppo di processi e metodologie per il miglioramento delle performance di progetti e programmi che nei percorsi di crescita di competenza dei project manager attraverso il coaching diretto. Program Manager in Ericsson, ha gestito programmi internazionali di sviluppo di nuovi prodotti utilizzando diversi modelli e tecniche gestionali, è stato responsabile della competenza di Project Management e manager dei processi e delle metodologie di PM; auditor interno negli audit di Quality Assurance e CMMI. 10

11 LUISS BUSINESS SCHOOL È REGISTERED EDUCATION PROVIDER DEL PMI DOCENTI PAOLO RIZZO Generale di Squadra, da ottobre 2012 è Comandante del Comando Aeronautica Militare di Roma e Generale del Ruolo delle Armi. PM di importanti progetti relativi agli Istituti di formazione, ha inoltre realizzato il modello Touch and Go con un tailoring del metodo PRINCE2 per la gestione di progetti in Aeronautica Militare. Socio fondatore di ISIPM e certificato PMI e Prince2, è inoltre insignito di numerose onorificenze militari. I docenti indicati, selezionati tra i professionisti che hanno tenuto precedenti edizioni del corso in oggetto o di altri corsi nella medesima area tematica, sono in numero superiore alle effettive necessità del modulo; luiss Business School si riserva la possibilità di sostituire i docenti, fino a 7 giorni prima dell inizio del corso, in funzione della loro disponibilità, dandone preventiva comunicazione agli iscritti. CAPM, PMP e PMBOK Guide e il logo REP sono marchi registrati di proprietà del Project Management Institute, Inc Referenti Scientifici dell iniziativa: Franco Fontana Direttore LUISS Business School, Ordinario di Economia e Gestione delle Imprese e docente di Organizzazione aziendale Dipartimento di Impresa e Management LUISS Guido Carli Eugenio Rambaldi Presidente ASSIREP - Associazione Italiana dei Responsabili ed Esperti di Gestione Progetto I SERVIZI DELLA LUISS I BIBLIOTECA Via di Santa Costanza Roma T F Consultazione e prestito di libri, periodici e banche dati elettroniche. t q PARCHEGGIO MOTO E AUTO Sono disponibili, all interno dell università aree di parcheggio riservate ai ciclomotori. Per le automobili esistono invece delle convenzioni: Service Europa Via Nomentana 301/A Sconto del 10% sulle tariffe esposte P BOOKSHOP Arion LUISS Viale Romania Roma T F Orario: da lunedì a venerdì dalle 10:00 alle 18:30. 5 Ogni partecipante può ritirare gratuitamente la propria card, con la quale avrà diritto allo sconto del 10% su tutti i libri acquistati in qualunque libreria Arion Q CENTRO COPIE T F Fotocopie, rilegature di materiale didattico e cancelleria. E MENSA Viale Pola, 12 Pranzo dal lun. al ven. ore e NAVETTA Collegamento fra le varie sedi LUISS. Maggiori informazioni sugli orari sono disponibili all ingresso di ciascuna sede. 11

12 PROJECT MANAGEMENT EXECUTIVE EXECUTIVE EDUCATION SEDE E ORARIO luiss Business School - Viale Pola 12, Roma Orario*: venerdì 10:00 18:00 sabato 9:30 17:30 *Il percorso PM Basic include anche un giovedì, 10:00 18:00 QUOTA E MODALITÀ DI ISCRIZIONE Project Management Executive: 6.000,00 + IVA Percorso PM Basic: 1.500,00 + IVA Percorso PM Advanced: 5.000,00 + IVA Un modulo a scelta da 1/2 giornata (3 ore): 400,00 + IVA Un modulo a scelta da 1 giornata (6 ore): 650,00 + IVA Un modulo a scelta da 2 giornata (12 ore): 1.200,00 + IVA Simulazione d esame (test on line e correzione plenaria): 300,00 + IVA Sono previsti sconti per i soci ISIPM, pari al 10% nel caso d iscrizione all intero percorso e del 15% per i singoli moduli. Tale forma di scontistica non è cumulabile con altre riduzioni elencate nella presente brochure o nel modulo d iscrizione. I partecipanti al corso Project Management Executive o Advanced, potranno usufruire di uno sconto del 50% sull iscrizione al corso di Sviluppo Manageriale. Tutti i partecipanti potranno inoltre assistere gratuitamente per 12 mesi dal termine dei corsi ai seminari e convegni organizzati da LBS sul tema del PM dai quali sarà possibile ottenere PDU utili per il mantenimento della Certificazione PMP. PACCHETTI Modulo tempi + modulo costi + modulo rischi per un totale di 6 gg, con simulazione d esame gratuita: 3.000,00 + IVA Moduli di approfondimento a scelta per un totale di 4 gg, con simulazione d esame gratuita: 2.000,00 + IVA Ogni giornata (da 6 ore) di approfondimento ulteriore: 500,00 + IVA MODALITÀ DI PAGAMENTO Bonifico Bancario - indicante gli estremi del partecipante, il titolo e il codice del Corso - a favore di: luiss Guido Carli - Divisione luiss Business School c/c ABI CAB ENTE IBAN IT17H n. agenzia dipend Viale Gorizia, Roma. ATTESTATO DI FREQUENZA Per gli iscritti all intero percorso formativo o ai singoli moduli è previsto il rilascio di un attestato di frequenza al termine del corso (frequenza minima richiesta: 80% delle attività di formazione) con il numero di PDU corrispondenti alle ore frequentate. Per gli iscritti ai singoli moduli è previsto il rilascio di un attestato di frequenza al termine di ogni modulo frequentato con il numero di PDU corrispondenti alle ore del modulo. LUISS Business School Area Management & Innovazione - Project Management Viale Pola, Roma T T Numero Verde

PROJECT MANAGEMENT EXECUTIVE PERCORSO DI CERTIFICAZIONE PMP PROFESSIONAL. Project Management 26 MARZO - 24 LUGLIO 2015

PROJECT MANAGEMENT EXECUTIVE PERCORSO DI CERTIFICAZIONE PMP PROFESSIONAL. Project Management 26 MARZO - 24 LUGLIO 2015 PROJECT MANAGEMENT EXECUTIVE PERCORSO DI CERTIFICAZIONE PMP PROJECT MANAGEMENT PROFESSIONAL CON LA SUPERVISIONE SCIENTIFICA DI XVIII Edizione / Formula weekend 26 MARZO - 24 LUGLIO 2015 Z1099 2015 Project

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP www.formazione.ilsole24ore.com PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP ROMA, DAL 19 NOVEMBRE 2012-1 a edizione MASTER DI SPECIALIZZAZIONE In collaborazione con: PER PROFESSIONISTI

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma attiva il Master di

Dettagli

ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA LA PROPOSTA DI ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA

ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA LA PROPOSTA DI ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA LA PROPOSTA DI ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA Carlo Carta Responsabile Commerciale ENGINEERING SARDEGNA e IL GRUPPO ENGINEERING La prima realtà IT italiana. oltre 7.000 DIPENDENTI 7% del mercato

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

Master s Certificate in Project Management

Master s Certificate in Project Management Leader mondiale nella formazione del Project Management MCPM Master s Certificate in Project Management Accelera la tua carriera grazie a una certificazione internazionale Master s Certificate in Project

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO FORMAZIONE

Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO FORMAZIONE Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO 2015 FORMAZIONE HSE - HEALTH SAFETY ENVIRONMENT Salute e Sicurezza RLS - Formazione Base S.S.1 32 RLSA S.S.2 64 RLS - Aggiornamento S.S.3

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento Sede corso:

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli

MASTER IN GESTIONE DELLE RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE

MASTER IN GESTIONE DELLE RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE MASTER IN GESTIONE DELLE RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE 2015/2016 Z3137 Edizione XXXIII 23 Marzo 2015 31 Marzo 2016 IN COLLABORAZIONE CON IL MASTER PREVEDE LA CERTIFICAZIONE ALL USO DI TEST E QUESTIONARI

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

24 ORE EDUCATION ON LINE

24 ORE EDUCATION ON LINE www.masteronline.ilsole24ore.com 24 ORE EDUCATION ON LINE I NUOVI MASTER ON LINE CON DIPLOMA DEL SOLE 24 ORE 90% DI FORMAZIONE ON LINE PIÙ ESAMI IN PRESENZA CORSI ON LINE VIDEO LEZIONI INTERATTIVE CON

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

Master in Archeologia preventiva & Management del rischio. archeologico. Luiss Business School Roma, ottobre 2011

Master in Archeologia preventiva & Management del rischio. archeologico. Luiss Business School Roma, ottobre 2011 Master in Archeologia preventiva & Management del rischio archeologico Luiss Business School Roma, ottobre 2011 Mercato e scenario di riferimento (1/2) La figura dell archeologo ha subito negli ultimi

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right MASTER PART TIME GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI 2 0 1 4 TERZA EDIZIONE R E G G I O E M I L I A When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione

Dettagli

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 sviluppo risorse per l azienda CISITA PARMA IMPRESE Executive TOOLS STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 IN COLLABORAZIONE CON Executive TOOLS Executive Tools - Strumenti

Dettagli

ATTUAZIONE DEL PROGETTO E IL MANAGEMENT: alcune definizioni e indicazioni generali

ATTUAZIONE DEL PROGETTO E IL MANAGEMENT: alcune definizioni e indicazioni generali ATTUAZIONE DEL PROGETTO E IL MANAGEMENT: alcune definizioni e indicazioni generali Cos è un progetto? Un iniziativa temporanea intrapresa per creare un prodotto o un servizio univoco (PMI - Project Management

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE Management Risorse Umane MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE La formazione di eccellenza al servizio dei Manager PRESENTAZIONE Il Master Triennale di Formazione Manageriale è un percorso di sviluppo

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

MANAGEMENT SCHOOL MASTER IN PROJECT MANAGEMENT

MANAGEMENT SCHOOL MASTER IN PROJECT MANAGEMENT Presentazione Obiettivo Il master Project Manager nasce con un duplice intento: fornire, a manager e imprenditori, un concreto contributo e strumenti per migliorare le capacità di gestione di progetti;

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Job Master con Stage DIREZIONE RISORSE UMANE

Job Master con Stage DIREZIONE RISORSE UMANE Quality Evolution Consulting Formazione Manageriale Job Master con Stage DIREZIONE RISORSE UMANE 7 edizione Firenze 23 maggio 2015 Firenze 120 ore al sabato 23 maggio 2015 31 ottobre 2015 Agenzia Formativa

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015 Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015 Formula Weekend (Venerdì e Sabato) Con il patrocinio e la collaborazione

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA 24 ottobre 2013 WEB CONFERENCE LEZIONE LIVE IN VIDEOCONFERENZA PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per l aggiornamento professionale

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

Executive Master in. Governance dei Progetti e dei Servizi IT GPSIT

Executive Master in. Governance dei Progetti e dei Servizi IT GPSIT Executive Master in Governance dei Progetti e dei Servizi IT GPSIT OBIETTIVI Il Master ha l obiettivo di formare executive e professional nella governance dei progetti e dei servizi IT, integrando quelle

Dettagli

Corsi di General English

Corsi di General English Corsi di General English 2015 A Londra e in altre città www.linglesealondra.com Cerchi un corso di inglese a Londra? Un soggiorno studio in Inghilterra o in Irlanda? I nostri corsi coprono ogni livello

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management ITIL: I concetti chiave ed il livello di adozione nelle aziende italiane Matteo De Angelis, itsmf Italia (I) 1 Chi è itsmf italia 12 th May 2011 - Bolzano itsmf (IT Service Management

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello STATO DELLE REVISIONI rev. n SINTESI DELLA MODIFICA DATA 0 05-05-2015 VERIFICA Direttore Qualità & Industrializzazione Maria Anzilotta APPROVAZIONE Direttore Generale Giampiero Belcredi rev. 0 del 2015-05-05

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE

FORMAZIONE PROFESSIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE Le coperture a tutela dell impresa EDIZIONE 21 maggio 2014 DOCENZA IN WEBCONFERENCE PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per il conseguimento della formazione professionale

Dettagli

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Romano Stasi Responsabile Segreteria Tecnica ABI Lab Roma, 4 dicembre 2007 Agenda Il percorso metodologico Analizzare per conoscere: la mappatura

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

C.L. Tecniche della prevenzione nell ambiente e nei luoghi di lavoro Polo di Rieti. Calendario Lezioni 3 anno 2 Semestre - A.A.

C.L. Tecniche della prevenzione nell ambiente e nei luoghi di lavoro Polo di Rieti. Calendario Lezioni 3 anno 2 Semestre - A.A. I Settiman 2-6 Ore Lunedi 2 Martedi 3 Mercoledi 4 Giovedì 5 Venerdì 6 II 09-13 Ore Lunedì 9 Martedì 10 Mercoledì 11 Giovedì 12 Venerdì 13 III 16-20 Ore Lunedì 16 Martedì 17 Mercoledì 18 Giovedì 19 Venerdì

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

EREF. Executive Real Estate Finance V EDIZIONE. per uno sviluppo immobiliare sostenibile

EREF. Executive Real Estate Finance V EDIZIONE. per uno sviluppo immobiliare sostenibile EREF Executive Real Estate Finance per uno sviluppo immobiliare sostenibile V EDIZIONE 2014-2015 / ROMA n TRASMETTERE LE PROPRIE CONOSCENZE E CONDIVIDERE LE ESPERIENZE. È QUESTO L APPROCCIO DI EREF. COSTRUTTIVO,

Dettagli

SEZIONE F: DESCRIZIONE DELL'AZIONE. F.l- Modalita organizzative, gestione operativa e calendario dell'intervento. (Max 200 righe):

SEZIONE F: DESCRIZIONE DELL'AZIONE. F.l- Modalita organizzative, gestione operativa e calendario dell'intervento. (Max 200 righe): SEZIONE F: DESCRIZIONE DELL'AZIONE Project Management e Information Technology Infrastructure Library (ITIL V3 F.l- Modalita organizzative, gestione operativa e calendario dell'intervento. (Max 200 righe):

Dettagli

C URR I C U L U M V I T A E

C URR I C U L U M V I T A E C URR I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome e Cognome Ercole Colonese Indirizzo Via Carlo Cattaneo 15, 00185 Roma Telefono (+39) 338 7248417 E-mail ercole@colonese.it (personale) Sito web www.colonese.it

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello Master Universitario di I livello In Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti, gli strumenti adatti per gestire con efficacia progetti nel settore delle

Dettagli

PROCEDURA DI AUDIT AI TEST CENTER AICA

PROCEDURA DI AUDIT AI TEST CENTER AICA Pag. 1 di 14 PROCEDURA DI AUDIT REVISIONI 1 19/12/2002 Prima revisione 2 07/01/2004 Seconda revisione 3 11/01/2005 Terza revisione 4 12/01/2006 Quarta revisione 5 09/12/2013 Quinta revisione Adeguamenti

Dettagli

Governo dei sistemi informativi

Governo dei sistemi informativi Executive Master Governo dei sistemi informativi > II edizione CONFINDUSTRIA VENEZIA CONFINDUSTRIA PADOVA CONFINDUSTRIA VENEZIA gennaio/luglio 2011 Obiettivi Un numero crescente di organizzazioni appartenenti

Dettagli

Gestire l innovazione nelle PMI. Il Project Management come competenza manageriale

Gestire l innovazione nelle PMI. Il Project Management come competenza manageriale Gestire l innovazione nelle PMI Il Project Management come competenza manageriale Indice Presentazione Pag. Gli autori» Introduzione» 1. Il contesto di riferimento del Project Management nei progetti di

Dettagli

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO Rif. Organizzatore 8568-10035201 IN COLLABORAZIONE CON ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA

Dettagli

ON LINE COACHING SCHOOL

ON LINE COACHING SCHOOL ON LINE COACHING SCHOOL ON LINE COACHING SCHOOL corso di coaching skills e avvio alla professione di coach Mentre si conclude la prima edizione, yucan.it e ICTF presentano il secondo corso online di avvio

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

MONITORARE IL TERRITORIO CON SISTEMI RADAR SATELLITARI

MONITORARE IL TERRITORIO CON SISTEMI RADAR SATELLITARI MONITORARE IL TERRITORIO CON SISTEMI RADAR SATELLITARI Dalla tecnica PSInSAR al nuovo algoritmo SqueeSAR : Principi, approfondimenti e applicazioni 30 Novembre - 1 Dicembre 2010 Milano Il corso è accreditato

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

1. QUAL È LO SCOPO DI QUESTO MODULO?

1. QUAL È LO SCOPO DI QUESTO MODULO? Percorso B. Modulo 4 Ambienti di Apprendimento e TIC Guida sintetica agli Elementi Essenziali e Approfondimenti (di Antonio Ecca), e slide per i formatori. A cura di Alberto Pian (alberto.pian@fastwebnet.it)

Dettagli

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master 2009 Executive Master PMI e Competitività Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master Universitario di primo livello, III edizione Marzo 2009

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti INFORMAZIONI PERSONALI Paolo Degl Innocenti POSIZIONE RICOPERTA Responsabile di U.O. Agenzia del Demanio ESPERIENZA PROFESSIONALE Dal 1/7/2012 7/2006-6/2012 11/2005-7/2006 4/2004-10/2005 Responsabile Servizi

Dettagli

Gli Standard hanno lo scopo di:

Gli Standard hanno lo scopo di: STANDARD INTERNAZIONALI PER LA PRATICA PROFESSIONALE DELL INTERNAL AUDITING (STANDARD) Introduzione agli Standard L attività di Internal audit è svolta in contesti giuridici e culturali diversi, all interno

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

QUESTIONARIO DI GRADIMENTO PERCORSO FORMATIVO SISTEMI DI MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

QUESTIONARIO DI GRADIMENTO PERCORSO FORMATIVO SISTEMI DI MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE QUESTIONARIO DI GRADIMENTO PERCORSO FORMATIVO SISTEMI DI MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Gentili colleghi, il presente questionario ha lo scopo di raccogliere le vostre percezioni relativamente

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 DATA: 29/8/2013 N. PROT: 475 A tutte le aziende/enti interessati Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 Roma, 15-16 ottobre 2013 Bruxelles,

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA IL MIO PASSATO LE MIE ESPERIENZE COSA VOLEVO FARE DA GRANDE COME SONO IO? I MIEI DIFETTI LE MIE RELAZIONI LE MIE PASSIONI I SOGNI NEL CASSETTO IL MIO CANE IL MIO GATTO Comincio

Dettagli