Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "alanati@live.it, alanati@valorequalita.eu www.valorequalita.eu"

Transcript

1 CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome DOTT. ING. ANTONELLA LANATI Indirizzo VIA G. VIDARI 5, PAVIA PV ITALIA Telefono / Web Nazionalità Data di nascita Italiana 12 GIUGNO 1959, LECCO (LC) ESPERIENZA LAVORATIVA Attività di docenza da Anno Accademico 2005/06 a AA 2013/ presente Professore a contratto presso Università Vita-Salute San Raffaele Milano. Titolare dell Insegnamento obbligatorio La Qualità dei Processi Biotecnologici per il Corso di Laurea Specialistica in Biotecnologie Mediche Molecolari e Cellulari. Attività di formazione postlaurea in Management e Qualità: - Progetto IVASCOMAR (Capofila Dompé SpA) inserito nel Cluster Tecnologico Nazionale delle Scienze della Vita, ALISEI; 4 moduli (40 ore ognuno): Principi e strumenti di qualità nella ricerca scientifica; Strategie decisionali e gestione del problemi; Project Management; Leadership e tecniche di management. - Progetto PONa3_00025/F1, CNR, Infrastruttura multidisciplinare per lo studio e la valorizzazione della Biodiversità marina e terrestre nella prospettiva della Innovation Union Rafforzamento di capitale umano altamente qualificato nell impiego e nella valorizzazione di infrastrutture e grandi attrezzature di ricerca per lo studio della biodiversità ; Corso di Formazione La certificazione di Qualità (8 ore) - Corso di Alta Formazione per i Manager di Progetti di Ricerca e Sviluppo nel campo delle Tecnologie applicate alle Bioscienze e alla Salute (PON a3_00395 Bioscienze &Salute), lezioni in 2 moduli: MA. 7 Il Project Management e il Controllo di Gestione nei Progetti di Ricerca (Principi e strumenti di qualità nella ricerca scientifica, 8 ore); MA.8 Project Management e il Percorso di Certificazione (Strategie decisionali e gestione dei problemi, 15 ore). Organizzazione scientifica in collaborazione con Dip. Del Farmaco, UniPV del Workshop La qualità in ambito biologico/biotecnologico: dalla ricerca alla produzione farmaceutica, Pavia settembre 2014 Organizzazione scientifica: Corso Introduzione alla Qualità in laboratorio - L approccio delle GLP, ANBI - Assobiotec, Milano, gennaio 2013 (8 ore) Organizzazione e docenza: Corso Il gruppo di lavoro: gestione, dinamiche, collaborazione ; CNR Istituto di Genetica e Biofisica Adriano Buzzati-Traverso, Napoli, novembre 2012 (8 ore) Organizzazione e docenza: Corso Qualità nel settore biotech, ANBI - Assobiotec, Milano, ottobre 2012 (16 ore) Docenza: Progetto TRAIN UP Fondimpresa AVT/63/10 (Capofila Fondazione ISTUD), corso di formazione L applicazione del sistema di gestione qualità per l efficacia dei processi e la competitività dell azienda (80 ore: 16 teoria, 64 pratica). Pagina 1/7 - Curriculum vitae di

2 2011 Organizzazione e docenza: Corso La qualità nelle Scienze per la Vita presso Consiglio Nazionale delle Ricerche, Napoli, settembre-novembre 2011, 7 moduli: La qualità nelle scienze della Vita (24 ore); Project Management (32 ore); Problem Solving (24 ore); Tecniche di management (8 ore); Metodologie e Costi di Qualità (8 + 4 ore); Norme di qualità (8 ore). da Anno Accademico 2006/07 a AA 2010/11 Professore a contratto presso Università Vita-Salute San Raffaele Milano. Titolare dell Insegnamento elettivo Tecniche e Strategie di Problem Solving per il Corso di Laurea in Biotecnologie Mediche e Farmaceutiche 2010 Organizzazione e docenza nell ambito di corsi finanziati dalla Regione Lombardia: Il Sistema Qualità secondo ISO 9001 per l'efficacia e l'efficienza aziendale, 5 moduli: Concetti base di Qualità (20 ore); Strumenti del Sistema Qualità (20 ore); I documenti del Sistema Qualità (20 ore); Realizzare e controllare un Sistema Qualità (20 ore); Migliorare processi e prodotti in un Sistema Qualità (20 ore) Organizzazione scientifica e docenza: Workshop Bioscienze e qualità, ANBI, Bologna, aprile da 2009 a oggi Docenza per conto di IMQ Formazione o Camp Darby, Livorno (Corsi qualità, Decision making e problem solving, in lingua inglese) o Electrolux, Pordenone (Corso Qualità) o Ariston Thermo, Fabriano (Corso Decision Making and Problem Solving, in lingua inglese) 2009 Organizzazione scientifica e docenza del Workshop Le norme di qualità nelle scienze per la vita, Milano, gennaio , 2008 Docenza nell ambito di corsi finanziati dalla Regione Lombardia: I sistemi qualità per gli Studi Professionali (60 ore, 3 edizioni) 1993 Docenza: Corso Le Multiplexage tenuto al CLESIA (SIA - Scuola Superiore di Ingegneria, Parigi) in lingua francese. Attività professionale Da ottobre 2009 da 12/2013 a 03/2015 a 2014 Titolare di Valore Qualità, Consulenze aziendali Università Vita Salute San Raffaele Contratto di consulenza Completamento dello sviluppo, validazioni del prototipo e relativa predisposizione alla Marcatura CE di un sistema automatizzato di screening farmacologico Consiglio Nazionale delle Ricerche Contratto di consulenza Supporto e collaborazione al programma nazionale di ricerca q-pmo per la diffusione della pratica del lavoro in qualità. Il progetto, articolato negli ambiti del sistema gestione qualità, project management e metodologie di qualità (DoE, FMEA, SPC), ha coinvolto cinque laboratori di riferimento: - Napoli: IEOS G. Salvatore ; IGB A: Buzzati Traverso, IBBR. - Palermo: IBIM A. Monroy - Roma: IBPM Alembic San Raffaele Contratto di consulenza Sviluppo e validazione di un prototipo nel progetto OMICs (Metadistretti. Regione Lombardia): SW di analisi, prove di verifica e validazione, analisi statistica di dati, certificazione di prodotto, supporto al project management. da 2007 a oggi Pagina 2/7 - Curriculum vitae di

3 Da 11/2003 a 12/2006 Da 05/2003 a 09/2004 (fine prog.) Dal 1990 a 11/2003 Dal 1984 al Servizi: Studi Professionali, Ordini Professionali, Pubblica Amministrazione, Eurocontrolli, Ticino Società di Servizi, Ekoplant, MeetAndService. Ambito manifatturiero: Proxima-Jefferson Wells per Nestlé, Laserline, Schering Plough. SATA. Biomeris. Ricerca: Progetto VIP (Programmi di sviluppo della competitività - Regione Lombardia). Contratti di consulenza Documentazione secondo norme tecniche di settore Progettazione e supporto alla certificazione di un Sistema di Gestione Sviluppo di piani di validazione e supporto alla validazione di sistema Project Management Definizione di un modello applicativo e di un piano di Business Continuity Management. Libera professione Ambito universitario: Università Vita-Salute San Raffaele Contratti di consulenza. Attività di consulenza per: Definizione dell Organizzazione dei Servizi Amministrativi Re-engineering dei processi amministrativi di supporto alla didattica Definizione e realizzazione di un Sistema Qualità per Servizi Amministrativi e Didattica Preparazione e conseguimento della certificazione ISO 9001:2000 dei Servizi Amministrativi e di due Corsi di Laurea. Libera professione Ambito universitario: Università Vita-Salute San Raffaele Prestazione Occasionale / Contratto di consulenza. Manager Didattico di Ateneo nell ambito del Progetto Finanziato CRUI CampusOne (supporto alla definizione del modello di gestione, impostazione di monitoraggio e controllo) Magneti Marelli - Divisione Elettronica Magneti Marelli Powertrain Business Unit Sistemi Manifatturiero Componenti Elettronici Automobilistici Impiego a tempo indeterminato, funzionario Progettista (fino a 1990) poi Capo Progetto di differenti gruppi di Ricerca e Sviluppo: Tecnologie Innovative, Sensori, Sistemi Multiplex, Quadri di Bordo per autoveicoli (R&D). Da 1996, diverse posizioni di responsabilità, da Responsabile del Miglioramento Prodotto a Quality Manager di Business Unit ST Microelectronics Manifatturiero Componenti Elettronici Integrati Impiego a tempo indeterminato Progettista di circuiti integrati per applicazioni industriali e periferiche di computer (R&D). Clinica Universitaria C. Mondino (Pavia), Istituto di Scienza dell Alimentazione (università di Pavia) Collaborazione in ambito ricerca Definizione di modelli matematici ed elaborazione dati Attività scientifica Pubblicazioni o Qualità in biotech e pharma, ed. Springer, nov.09, ISBN o Applying Quality and Project Management methodologies in biomedical research Pagina 3/7 - Curriculum vitae di

4 Workshop e Congressi laboratories: a public research network's case study, A. Bongiovanni, G. Colotti, G. L. Liguori, A. M. Cirafici, M. Di Carlo, F. A. Digilio, G. Lacerra, A. Mascia, A. Lanati and A. Kisslinger, ACQUAL Springer (2015, accepted for pubblication) o L analisi del rischio in un processo di terapie avanzate M. Galgano, A. Lanati, M. Adami, F. Pattarino, P. Scolari, Cap. 6 in Buone pratiche di Fabbricazione - Linea Guida AFI Vol X, ed. Tecniche Nuove, giugno 2014, ISBN o MarLab: a marine research laboratory organized according to a quality management system, A. Bongiovanni, L. Caruana, L. Riccobono, M. Di Bernardo, L. La Gattuta, L. Anello, D. P. Romancino, A. Pensato, A. Kisslinger, G. Liguori, G. Colotti, A. Lanati, A. Mascia, A. Cirafici, G. Lacerra, A. Digilio and M. Di Carlo, Bilateral Seminar Italy-Japan, Palermo Nov o A Design of Experiment approach to optimize an image analysis protocol for drug screening, A. Lanati, C. Poli, M. Imberti, A. D. Menegon and F. Grohovaz, poster, Bringing Math To Life, Napoli, oct 2014 o The optimization of a laboratory protocol through Design of Experiment statistical methodology, S. Mancinelli, V. Zazzu, A. Turcato, G. Lacerra, F. A. Digilio, A. Mascia, M. Di Carlo, A. M. Cirafici, A. Bongiovanni, G. Colotti, A. Kisslinger, A. Lanati and G. L. Liguori. poster, Bringing Math To Life, Napoli, oct 2014 o FMEA analysis on a pilot process to validate aptamers as therapeutic purposes, A. Mascia, A. M. Cirafici, A. Bongiovanni, G. L. Liguori, M. Di Carlo, F. A. Digilio, G. Lacerra, G. Colotti, A. Lanati and A. Kisslinger, poster, Aptamers in medicine and Perspective, Napoli Oct o The qpmo project: applying Quality Principles and Methodologies in research in Life Sciences, G. L. Liguori, A. Bongiovanni, G. Colotti, A. Barra, A. M. Cirafici, M. Di Carlo F. A. Digilio, G. Lacerra, A. Mascia, A. Lanati and A. Kisslinger, poster, 1st EU Conference in QA, Bonn Sept 2013 o Translation of quality management principles: from manufacture to biomedical research and higher education, Antonella Lanati, poster, 1st EU Conference in QA, Bonn Sept 2013 o La leva strategica della qualità aumenta la produttività, A. Lanati, Imprendere in Provincia Assessorato Attività Produttive e Commercio Provincia di Pavia Anno 2 numero 4 (2009) o La Gestione della Continuità di Business, A. Lanati, Safety & Security (ed. Nuovo StudioTecna), nov-dic o Collaborazione con la rivista di Management Manager.it (Internet), da Febbraio 2007 a 2010: serie di articoli su Problem Solving e strumenti relativi, Costi e investimenti per la Qualità; consulenza per il servizio di "Problem Solving Online". o I costi e gli investimenti per la Qualità, A. Lanati, C. Ferrario, De Qualitate (ed. Nuovo Studio Tecna) Dicembre o Nessun problema se c è il metodo, C. Ferrario, A. Lanati, De Qualitate (Ed. Nuovo Studio Tecna) Marzo o Sistemi di gestione della qualità nella ricerca scientifica, Workshop La qualità in ambito biologico/biotecnologico: dalla ricerca alla produzione farmaceutica, Pavia settembre 2014 o Workshop Gruppi di lavoro e gestione delle attività in Qualità (Lavorare in gruppo: ruoli, dinamiche, problemi, vantaggi. Strumenti del gruppo di lavoro: problem solving e decision making), Collegio Castiglioni e Ordine degli Ingegneri della Provincia di Pavia, Pavia 9 e 16 maggio o Progettazione Ospedaliera Integrata, Workshop Gli Ingegneri della Salute, Ordine degli Ingegneri della Provincia di Pavia, 13 maggio 2013 o Quadro teorico del sistema, Workshop Un sistema qualità certificato per una società di software: la testimonianza di SATA s.r.l., Ordine degli Ingegneri della Provincia di Pavia, 22 marzo 2013 o Seminario Prendere decisioni e risolvere problemi, Ordine degli Ingegneri della Provincia di Pavia, 28 febbraio 2013 o L Ordine degli Ingegneri di Pavia per la Ricerca, Workshop Ordine e Ingegneria Biomedica, Ordine degli Ingegneri della Provincia di Pavia, 14 dicembre 2012 o Problem Solving & Decision Making, Assolombarda, Milano, Settembre 2012 o La qualità nella ricerca: ostacolo alla creatività o gestione consapevole?, Workshop, Pagina 4/7 - Curriculum vitae di

5 Brevetti MEMBERSHIP Da 9/2013 Da 7/2013 Da 3/2010 Da 10/2009 a 09/2013 Da 10/2009 a 03/2012 Da 10/2005 a 09/2013 Da 10/2005 a 10/2009 Consiglio Nazionale delle Ricerche, IBIM Palermo, Novembre 2011 o Ingegneri, qualità e vita - 2 chiacchiere e 1 Happy Hour con Laureati di successo dell Università di Pavia, Caffè Scientifico del Collegio Ingegneri e Architetti della Prov. Pavia, 20 gennaio o Qualità e ricerca: una strategia per la gestione e il controllo, Workshop, Consiglio Nazionale delle Ricerche, Roma, Settembre o La norma UNI EN ISO 9001:08, Workshop Il sistema di qualità per gestire e migliorare: UNI EN ISO 9001:08 e UNI EN ISO 9004:09, Ordine degli Ingegneri della Provincia di Pavia, 19 luglio 2010 o Proposte di Modelli Organizzativi secondo il D.Lgs.231/2001, Workshop I modelli organizzativi ai fini di prevenire la responsabilità amministrativa - D.Lgs. n 231/2001, Ordine degli Ingegneri della Provincia di Pavia, 7 maggio 2010 o Qualità nelle Bioscienze: principi, norme e strumenti dalla ricerca alla produzione, Workshop Bioscienze e qualità, ANBI, Bologna, April o I costi di qualità e i costi di non-qualità, Workshop Riflessioni sulla norma ISO10014 Gestione per la qualità: linee guida per la realizzazione di benefici economici e finanziari, Ordine degli Ingegneri della Provincia di Pavia, 2 dicembre 2009 o Le norme di qualità nelle scienze per la vita: una sintesi, Workshop Le norme di qualità nelle scienze per la vita, Milan, January o Dalla Qualità all Affidabilità - Pianificare il miglioramento, Convegno IMAPS Ottimizzazione dei processi produttivi e di collaudo nel settore dell elettronica, Milano Ottobre o Automotive: nuove soluzioni di progetto e interconnessione, A. Lanati, AEI Workshop "Sistemi su scheda: Interconnessioni e Packaging", Milano 1991 o Automotive: l approccio del multichip package, A. Lanati, Produttronica, 1991 o Automotive: l approccio del multichip package, A. Lanati, ISHM Workshop "Multichip Modules and Chip-on-Board, 1991 o Tavola rotonda "Componenti e sistemi. Problemi di interfaccia e tendenze tecnologiche di mercato, AEI-CCTE Workshop "Tecnologie di interconnessione e packaging nell'elettronica", Milano 1990 o L ambiente automotive e le scelte di Marelli Autronica, A. Lanati, SMT vs THICK FILM, ISHM Workshop, 1990 o A full bridge power IC Driver, A. Lanati, A. Alzati PCI 1987, Munchen 1987 o Highly efficient and precise brushless driver system, A. Lanati, A. Alzati, Motor Conference '87, Hannover 1987 o Intervento Programmato riguardante modelli matematici descrittivi dei processi metabolici, in collaborazione con il prof. G. Lanzola, Istituto di Scienza dell'alimentazione, Università di Pavia (Conferenza della "Lega contro l'obesità" - Napoli, Aprile 1984) o Cinque brevetti ottenuti in Italia, due estesi in USA: Sistema per l innesco a soglia di un oscillatore RC Monolithically integratable high efficiency switching circuit Current gain stage with low voltage drop 1989 Una soluzione circuitale per la discriminazione di segnali a tre livelli Sistema di trasmissione di segnali a bordo veicolo Membro di Research Quality Association (RQA) Membro del Gruppo di Studio Lean Thinking Pavia dell Ordine degli Ingegneri della Provincia di Pavia Membro del Gruppo di Studio Farmaci biologici e terapie avanzate di AFI (Associazione Farmaceutici Industria). Consigliere referente della Commissione Bioingegneria dell Ordine degli Ingegneri della Provincia di Pavia Segretario dell Ordine degli Ingegneri della Provincia di Pavia Consigliere dell Ordine degli Ingegneri della Provincia di Pavia Delegato della Direzione per la Qualità e Consigliere referente della Commissione Qualità Pagina 5/7 - Curriculum vitae di

6 Da 6/2003 a oggi dell Ordine degli Ingegneri della Provincia di Pavia. Iscrizione con n all Albo dell Ordine degli Ingegneri della Provincia di Pavia. ISTRUZIONE E FORMAZIONE 2010 Ente erogatore IMQ Principali materie / abilità professionali oggetto dello studio Valutatore di parte terza di sistemi di gestione per la qualità (corso qualificato CEPAS e AICQ- SICEV) Qualifica conseguita Valutatore di parte III di Sistemi di Gestione della Qualità (Lead Auditor) 2005 Ente erogatore IMQ Principali materie / abilità professionali oggetto dello studio Formazione pratica alle verifiche ispettive della Qualità interna e dei fornitori secondo la ISO 9001:2000 Qualifica conseguita Valutatore di parte I e II di Sistemi di Gestione della Qualità 1984 Ente erogatore Ordine degli Ingegneri di Pavia Qualifica conseguita Abilitazione all esercizio della professione (Esame di Stato) 114/ Ente erogatore Università degli Studi di Pavia Facoltà di Ingegneria oggetto dello studio Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica Qualifica conseguita Laurea 110/ Ente erogatore Liceo Ginnasio Ugo Foscolo di Pavia. oggetto dello studio Maturità Classica Qualifica conseguita Diploma AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE 2015 ASSING.PAVIA (Ordine degli Ingegneri della Provincia di Pavia): Lean Manufacturing (3 giornate, attestato di partecipazione) 2014 ASSING.PAVIA (Ordine degli Ingegneri della Provincia di Pavia): Corso base di Logistica: la gestione dei magazzini (attestato di partecipazione) 2014 AICQ: IL DIS ISO 9001:2015, Capire il senso del cambiamento (attestato di partecipazione) 2014 ASSING.PAVIA (Ordine Degli Ingegneri Della Provincia Di Pavia), Gestione dei progetti ICT (attestato di partecipazione) 2014 Areta Int., European Biotech Week (EBW): I farmaci biologici: opportunità e innovazione 2014 ASSING.PAVIA (Ordine Degli Ingegneri Della Provincia Di Pavia), CERTIQUALITY: Introduzione Alle Novità ed Obblighi del Reg. 305/2011 (attestato di partecipazione) 2014 AICQ: Come si sta diffondendo la norma sulla responsabilità sociale? (attestato di partecipazione) 2013 AICQ: Verso La Nuova ISO 9001: I Contenuti Del Primo CD: Presentazione e Discussione (attestato di partecipazione) 2013 ASSING.PAVIA (Ordine degli Ingegneri della Provincia di Pavia): L arte della Parola - Comunicare in pubblico docente C. Maffei (attestato di partecipazione) 2013 ASSING.PAVIA (Ordine degli Ingegneri della Provincia di Pavia): Corso base di LEAN PRODUCTION TPS docente B. Rocchi (attestato di partecipazione) 2013 UNIVERSITA degli STUDI di MILANO: Applicazione del Quality by Design (QbD) ai processi farmaceutici ASSING.PAVIA (Ordine degli Ingegneri della Provincia di Pavia): Il marketing per gli studi professionali e le piccole imprese Docente M. Cerri (attestato di partecipazione) 2011 IMQ: Esperto in gestione dell energia UNI CEI 11339:2009 (2 giornate, attestato di partecipazione) 2011 ASSING.PAVIA (Ordine degli Ingegneri della Provincia di Pavia): La gestione del tempo Docente Pagina 6/7 - Curriculum vitae di

7 Coletti (attestato di partecipazione) 2010 IMQ: ISO 9004: Organizzazioni di successo e gestione del rischio in scenari di mercato dinamici (Attestato di partecipazione) 2010 UNI: Organizzazioni di successo: la nuova ISO 9004:2009(Attestato di partecipazione) 2009 IReR e Regione Lombardia, Direzione Generale Artigianato e Servizi: Il settore dei servizi alle imprese in Lombardia: questioni aperte e prospettive (Attestato di partecipazione) 2009 IMQ: Come garantire la continuità operativa: l approccio aziendale alla norma BS (Attestato di partecipazione) 2009 IMQ: La nuova ISO 9001: cosa cambia per le aziende (Attestato di partecipazione) 2009 Iter, Bioforum 2009: L'applicazione delle GMP nell'industria biofarmaceutica; Biomedical imaging: i nuovi traguardi della diagnostica per immagini; Ricerca & impresa: start up & spin off (Attestato di partecipazione) 2008 IMQ: Benefici economici del sistema di gestione per la qualità (Attestato di partecipazione) 2007 Assobiotech BioMilano: Transfer: Best Practices And Models Of Excellence 2007 IMAPS: Ottimizzazione dei processi produttivi e di collaudo nel settore dell elettronica 2006 ITER - Innovare: Tecnologie, Esperienze e Ricerche: Le Good Manufacturing Practices (GMP) e la gestione della qualità nell industria farmaceutica (Attestato di partecipazione) da 1992 a 2003 ISVOR Fiat, ComTeam Consulting, CERMET: 8 corsi di formazione manageriale: High Involvement Leadership / Team Leader - Facilitatore Corso funzionari / Corso Quadri Comunicazione efficace / Lavorare insieme Target Cost -Target Profit Il Brevetto d invenzione Data Firma 12 aprile 2015 Acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D. Lgs 196/2003. Pagina 7/7 - Curriculum vitae di

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

CALENDARIO CORSI 2015

CALENDARIO CORSI 2015 SAFER, SMARTER, GREENER DNV GL - Business Assurance Segreteria Didattica Training Tel. +39 039 60564 - Fax +39 039 6058324 e-mail: training.italy@dnvgl.com www.dnvba.it/training BUSINESS ASSURANCE CALENDARIO

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione Bando Fondazione Cariplo Promuovere la Formazione di Capitale Umano di Eccellenza 2012-2014 soggetti coinvolti Libera Università di

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

MINISTERO DELLA SALUTE

MINISTERO DELLA SALUTE b) unica prova orale su due materie, il cui svolgimento è subordinato al superamento della prova scritta: una prova su deontologia e ordinamento professionale; una prova su una tra le seguenti materie

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4.

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4. Industry 4.0 - La Fabbrica prossima ventura? Incontro e Dibattito per esplorazione di >> Cosa succederà per gli Imprenditori, i Manager, i Cittadini?

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE Management Risorse Umane MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE La formazione di eccellenza al servizio dei Manager PRESENTAZIONE Il Master Triennale di Formazione Manageriale è un percorso di sviluppo

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello STATO DELLE REVISIONI rev. n SINTESI DELLA MODIFICA DATA 0 05-05-2015 VERIFICA Direttore Qualità & Industrializzazione Maria Anzilotta APPROVAZIONE Direttore Generale Giampiero Belcredi rev. 0 del 2015-05-05

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015 Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015 Formula Weekend (Venerdì e Sabato) Con il patrocinio e la collaborazione

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello Master Universitario di I livello In Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti, gli strumenti adatti per gestire con efficacia progetti nel settore delle

Dettagli

Informazioni personali

Informazioni personali Informazioni personali Nome e cognome Alessandro Melchionna Laurea Scienze Statistiche Presetaie Le mie esperienze professionali e le competenze acquisite gravitano in diversi domini, quali quello del

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE CORSO DI LAUREA IN BIOTECNOLOGIE Classe L2 Programmazione didattica a.a. 2014/2015 Per l anno accademico 2014-2015

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome/i nome/i Castelli Flavio Email flavio.castelli@gmail.com Sito web personale http://www.flavio.castelli.name Nazionalità Italiana Data di nascita

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT LEAR ITALIA MES/LES PROJECT La peculiarità del progetto realizzato in Lear Italia da Hermes Reply è quello di integrare in un unica soluzione l execution della produzione (con il supporto dell RFID), della

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

SUA-RD Sperimentazione anno 2013

SUA-RD Sperimentazione anno 2013 Firenze 21 Gennaio 2015 Sperimentazione anno 2013 La Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) è strutturata in 3 parti Parte I Obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento Parte II:

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico

imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico istituto tecnico SETTORE TECNOLOGICO chimica e materiali elettronica e telecomunicazioni informatica meccanica e meccatronica

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I T O R I N O

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I T O R I N O U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I T O R I N O Il Centro della Innovazione Nato inizialmente per ospitare alcune attività didattiche dell Università di Torino, il complesso polifunzionale di Via

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

Articolazione didattica on-line

Articolazione didattica on-line L organizzazione della didattica per lo studente L impegno di tempo che lo studente deve dedicare alle attività didattiche offerte per ogni singolo insegnamento è così ripartito: - l auto-apprendimento

Dettagli

Al Direttore Generale per l Università, lo Studente ed il Diritto allo studio universitario del Ministero Istruzione, Università e Ricerca

Al Direttore Generale per l Università, lo Studente ed il Diritto allo studio universitario del Ministero Istruzione, Università e Ricerca Parere n. 5 del 22/6/2011 Al Direttore Generale per l Università, lo Studente ed il Diritto allo studio universitario del Ministero Istruzione, Università e Ricerca Oggetto: Programmazione nazionale dei

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO Atti 184/10 all. 45/8 Riapertura termini riferimento 122 INGECLI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM NET V: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CAPPELLI CRISTINA Telefono Uff. 050 509750 Fax 050 509471 E-mail c.cappelli@sns.it Nazionalità ITALIANA ESPERIENZA LAVORATIVA Nome e

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione Reliability Management La gestione del processo di Sviluppo Prodotto Ing. Andrea Calisti www.indcons.eu Chi sono... Andrea CALISTI Ingegnere meccanico dal 1995 al 2009 nel Gruppo Fiat Assistenza Clienti

Dettagli

CALENDARIO ATTIVITA DI ORIENTAMENTO IN USCITA A.S. 2014/2015 (prima versione, aggiornato al 28.01.2015)

CALENDARIO ATTIVITA DI ORIENTAMENTO IN USCITA A.S. 2014/2015 (prima versione, aggiornato al 28.01.2015) CALENDARIO ATTIVITA DI ORIENTAMENTO IN USCITA A.S. 2014/2015 (prima versione, aggiornato al 28.01.2015) Si ricorda che le attività di orientamento predisposte per l'anno scolastico 2014/2015 sono state

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

1 di 2 04/10/2012 10:12

1 di 2 04/10/2012 10:12 http://fe-mn-andi.mag-news.it/nl/n.jsp?6o.vp.a.a.a.a 1 di 2 04/10/2012 10:12 Numero 4 - Novembre 2010 Il potere degli eletti : come lo interpretano alcuni e cosa ne penso io. Uno dei temi che sicuramente

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA Articolo 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di nomina dei Cultori della materia e le loro attività. Articolo 2 Funzioni 1.

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master 2009 Executive Master PMI e Competitività Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master Universitario di primo livello, III edizione Marzo 2009

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

Le opportunità economiche dell efficienza energetica

Le opportunità economiche dell efficienza energetica Le opportunità economiche dell efficienza energetica i problemi non possono essere risolti dallo stesso atteggiamento mentale che li ha creati Albert Einstein 2 SOMMARIO 1. Cosa è una ESCO 2. Esco Italia

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI Via Pietro Maroncelli 33 59013 Montemurlo (Prato) tel. +39 0574 683312 fax +39 0574 689194 email pois00300c@istruzione.it pec pois00300c@pec.istruzione.it

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli