ALIQUOTE CONTRIBUTIVE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ALIQUOTE CONTRIBUTIVE"

Transcript

1 ALIQUOTE CONTRIBUTIVE Società ed Enti costituiti in forma giuridica Cooperativa Aggiornamento: Gennaio 2012 pagina 1 di 56

2 INDUSTRIA IN GENERE Aziende fino a 15 dipendenti. Pagina 5 INDUSTRIA IN GENERE Aziende con più di 15 e fino a 50 dipendenti Pagina 6 INDUSTRIA IN GENERE Aziende con più di 50 dipendenti Pagina 7 INDUSTRIA EDILE Aziende fino a 15 dipendenti Pagina 8 INDUSTRIA EDILE Aziende con più di 15 e fino a 50 dipendenti. Pagina 9 INDUSTRIA EDILE Aziende con più di 50 dipendenti. Pagina 10 INDUSTRIA LAPIDEI Aziende fino a 15 dipendenti Pagina 11 INDUSTRIA LAPIDEI Aziende con più di 15 e fino a 50 dipendenti. Pagina 12 INDUSTRIA LAPIDEI Aziende con più di 50 dipendenti. Pagina 13 EDITORIA PERIODICI ED AGENZIE DI STAMPA Imprese editrici o stampatrici di giornali quotidiani e periodici e Agenzie di stampa a diffusione nazionale, aziende fino a 15 dipendenti. Pagina 14 EDITORIA PERIODICI ED AGENZIE DI STAMPA Imprese editrici o stampatrici di giornali quotidiani e periodici e Agenzie di stampa a diffusione nazionale, aziende con più di 15 e fino a 50 dipendenti. Pagina 15 EDITORIA PERIODICI ED AGENZIE DI STAMPA Indice SETTORE INDUSTRIA Imprese editrici o stampatrici di giornali quotidiani e periodici e Agenzie di stampa a diffusione nazionale, aziende con più di 50 dipendenti. Pagina 16 SETTORE ARTIGIANATO ARTIGIANATO Pagina 17 ARTIGIANATO DELL'INDOTTO Aziende con più di 15 dipendenti Pagina 18 ARTIGIANATO EDILE Pagina 19 ARTIGIANATO EDILE DELL'INDOTTO Aziende con più di 15 dipendenti. Pagina 20 ARTIGIANATO LAPIDEI Pagina 21 ARTIGIANATO LAPIDEO DELL'INDOTTO Aziende con più di 15 dipendenti Pagina 22 pagina 2 di 56

3 AGRICOLTURA Pagina 23 AGRICOLTURA (con processi produtivi di tipo industriale) Pagina 24 SOCIETA' COOPERATIVE LEGGE N. 240/84 (senza processi produttivi di tipo industriale) Aziende fino a 15 dipendenti Pagina 25 SOCIETA' COOPERATIVE LEGGE N. 240/84 (senza processi produttivi di tipo industriale) Aziende con più di 15 e fino a 50 dipendenti. Pagina 26 SOCIETA' COOPERATIVE LEGGE N. 240/84 (senza processi produttivi di tipo industriale) Aziende con più di 50 dipendenti. Pagina 27 SOCIETA' COOPERATIVE LEGGE N. 240/84 (con processi produttivi di tipo industriale) Aziende fino a 15 dipendenti. Pagina 28 SOCIETA' COOPERATIVE LEGGE N. 240/84 (con processi produttivi di tipo industriale) Aziende con più di 15 e fino a 50 dipendenti. Pagina 29 SOCIETA' COOPERATIVE LEGGE N. 240/84 (con processi produttivi di tipo industriale) Aziende con più di 50 dipendenti. Pagina 30 COOPERATIVE DELLA PICCOLA PESCAL. N. 250/1959 Pagina 31 CREDITO, ASSICURAZIONI E SERVIZI TRIBUTARI APPALTATI Pagina 32 COMMERCIO INGROSSO E DETTAGLIO Aziende fino a 50 dipendenti con Cuaf intera Pagina 33 COMMERCIO INGROSSO E DETTAGLIO Aziende da 51 e fino a 200 dipendenti, con Cuaf intera Pagina 34 COMMERCIO INGROSSO E DETTAGLIO Aziende con più di 200 dipendenti, con Cuaf intera Pagina 35 AGENZIE DI FORNITURA DI LAVORO TEMPORANEO Pagina 36 COMMERCIO Agenzie di viaggio e turismo fino a 50 dipendenti Pagina 37 COMMERCIO Agenzie di viaggio e turismo con più di 50 dipendenti Pagina 38 IMPRESE DI PULIZIA Aziende appaltatrici di servizi di pulizia presso aziende soggette alla CIGS. Aziende fino a 15 dipendenti Pagina 39 IMPRESE DI PULIZIA Aziende appaltatrici di servizi di pulizia presso aziende soggette alla CIGS. Aziende con più di 15 dipendenti nel semestre precedente Pagina 40 IMPRESE DI VIGILANZA Aziende fino a 15 dipendenti Pagina 41 IMPRESE DI VIGILANZA SETTORE AGRICOLTURA SETTORE DELLA PESCA SETTORE CREDITO ED ASSICURAZIONI SETTORE COMMERCIO - TERZIARIO Aziende con più di 15 dipendenti Pagina 42 pagina 3 di 56

4 MENSE AZIENDALI Aziende appaltatrici di servizi di mensa presso aziende industriali, fino a 15 dipendenti Pagina 43 MENSE AZIENDALI Aziende appaltatrici di servizi di mensa presso aziende industriali, con più di 15 dipendenti Pagina 44 PROFESSIONI E ARTI Pagina 45 PUBBLICI ESERCIZI Aziende con CUAF intera Pagina 46 TERZIARIO Attività varie Pagina 47 COOPERATIVE D.P.R. 30 aprile 1970 n. 602 Settore Industria - Operanti, ai fini pensionistici, con salario medio convenzionale Pagina 48 COOPERATIVE D.P.R. 30 aprile 1970 n. 602 Settore Industria - Operanti, ai fini pensionistici, con retribuzioni effettive Pagina 49 COOPERATIVE D.P.R. 30 aprile 1970 n. 602 Settore Commercio - Operanti, ai fini pensionistici, con salario medio convenzionale Pagina 50 COOPERATIVE D.P.R. 30 aprile 1970 n. 602 SETTORE COOPERATIVE DISCIPLINATE DAL D.P.R. 30 aprile 1970 n. 602/70 Settore Commercio - Operanti, ai fini pensionistici, con retribuzioni effettive Pagina 51 SETTORE RADIOTELEVISIVO E SPETTACOLO SPETTACOLO LAVORATORI APPARTENENTI AL I GRUPPO Lavoratori iscritti antecedentemente al 31 dicembre 1995 Lavoratori iscritti succeccivamente al 31 dicembre 1995 Pagina 52 SPETTACOLO LAVORATORI APPARTENENTI AL II GRUPPO Lavoratori iscritti antecedentemente al 31 dicembre 1995 Lavoratori iscritti succeccivamente al 31 dicembre 1995 Pagina 53 NOTE GENERALI ALLE TABELLE Pagina 54 pagina 4 di 56

5 INDUSTRIA IN GENERE Aziende fino a 15 dipendenti. SETTORE INDUSTRIA nido TBC DS TFR Enaoli Cuaf CIG Mal. Mat. Gescal IVS SSN Gescal Totale 01/01/ /12/ ,99-32, ,61 0,40-0, , ,89 0,40 0,28 01/01/ /03/ ,40-32, ,30 0, , ,89 01/04/ /12/ ,77-32, ,67 0, ,00-8, ,89 01/01/ ,07-33, ,67 0, ,00-9, ,19 01/07/ /12/ ,37-32, ,61 0,20 0,28 1,90 2,22 0,46 8, ,89 01/07/ /12/ ,15-32, ,61 0,20-0,28 1,90-0,46-8, ,89 0,28 0,40 01/01/ /12/ ,69-32, ,67 0,20 1,90 2,22 0,00 8, ,89 01/01/ ,99-33, ,67 0,20 1,90 2,22 0,00 9, ,19 01/01/ /12/ ,47-32, ,67 0,20-1,90-0,00-8, ,89 01/01/ ,77-33, ,67 0,20-1,90-0,00-9, ,19 pagina 5 di 56

6 INDUSTRIA IN GENERE Aziende con più di 15 e fino a 50 dipendenti segue Industria nido TBC DS TFR Enaoli Cuaf CIG CIGS Mob. Mal. Mat. Gescal IVS SSN CIGS Gescal Totale 01/01/ /12/ ,29-32, ,61 0,40-0, , , ,89 0,40 0,28 01/01/ /03/ ,70-32, ,30 0, , , ,89 01/04/ /12/ ,07-32, ,67 0, ,30-0,00-8, ,89 01/01/ ,37-33, ,67 0, ,30-0,00-9, ,19 01/07/ /12/ ,57-32, ,61 0,20-0,28 1,90 0,90 0,30 2,22 0,46-8,89-0,30-9,19 01/07/ /12/ ,35-32, ,61 0,20-0,28 1,90 0,90 0,30-0,46-8,89-0,30-9,19 0,28 0,40 01/01/ /12/ ,89-32, ,67 0,20-1,90 0,90 0,30 2,22 0,00-8,89-0,30-9,19 01/01/ ,19-33, ,67 0,20-1,90 0,90 0,30 2,22 0,00-9,19-0,30-9,49 01/01/ /12/ ,67-32, ,67 0,20-1,90 0,90 0,30-0,00-8,89-0,30-9,19 01/01/ ,97-33, ,67 0,20-1,90 0,90 0,30-0,00-9,19-0,30-9,49 pagina 6 di 56

7 INDUSTRIA IN GENERE Aziende con più di 50 dipendenti nido TBC DS TFR Enaoli Cuaf CIG CIGS Mob. Mal. Mat. Gescal IVS SSN CIGS Gescal Totale 01/01/ /12/ ,29-32, ,61 0,40-0, , , ,89 0,40 0,28 01/01/ /03/ ,70-32, ,30 0, , , ,89 01/04/ /12/ ,07-32, ,67 0, ,30-0,00-8, ,89 01/01/ ,37-33, ,67 0, ,30-0,00-9, ,19 01/07/ /12/ ,87-32, ,61 0,20-0,28 2,20 0,90 0,30 2,22 0,46-8,89-0,30-9,19 01/07/ /12/ ,65-32, ,61 0,20-0,28 2,20 0,90 0,30-0,46-8,89-0,30-9,19 0,28 0,40 01/01/ /12/ ,19-32, ,67 0,20-2,20 0,90 0,30 2,22 0,00-8,89-0,30-9,19 01/01/ ,49-33, ,67 0,20-2,20 0,90 0,30 2,22 0,00-9,19-0,30-9,49 01/01/ /12/ ,97-32, ,67 0,20-2,20 0,90 0,30-0,00-8,89-0,30-9,19 01/01/ ,27-33, ,67 0,20-2,20 0,90 0,30-0,00-9,19-0,30-9,49 Tabelle relative alla categorie LAVORATORI A DOMICILIO - VIAGGIATORI E PIAZZISTI: omissis segue Industria pagina 7 di 56

8 INDUSTRIA EDILE Aziende fino a 15 dipendenti segue Industria nido TBC DS DS TFR Enaoli Cuaf CIG Mal. Mat. Gescal IVS SSN Gescal Totale 01/01/ /12/ ,99-32, ,61-0,40-0, , ,89 0,40 0,28 01/01/ /03/ ,40-32, ,30-0, , ,89 01/04/ /12/ ,77-32, ,67-0, ,00-8, ,89 01/01/ ,07-33, ,67-0, ,00-9, ,19 01/07/ /12/ ,47-32, ,61 0,80 0,20-0,28 5,20 2,22 0,46-8, ,89 01/07/ /12/ ,95-32, ,61 0,80 0,20-0,28 1,90-0,46-8, ,89 0,28 0,40 01/01/ /12/ ,79-32, ,67 0,80 0,20-5,20 2,22 0,00-8, ,89 01/01/ ,09-33, ,67 0,80 0,20-5,20 2,22 0,00-9, ,19 01/01/ /12/ ,27-32, ,67 0,80 0,20-1,90-0,00-8, ,89 01/01/ ,57-33, ,67 0,80 0,20-1,90-0,00-9, ,19 pagina 8 di 56

9 INDUSTRIA EDILE Aziende con più di 15 e fino a 50 dipendenti. segue Industria nido TBC DS DS TFR Enaoli Cuaf CIG CIGS Mal. Mat. Gescal IVS CIGS Gescal Totale 01/01/ /12/ ,99-32, ,61-0,40-0, , ,89 0,40 0,28 01/01/ /03/ ,40-32, ,30-0, , ,89 01/04/ /12/ ,77-32, ,67-0, ,00-8, ,89 01/01/ ,07-33, ,67-0, ,00-9, ,19 01/07/ /12/ ,37-32, ,61 0,80 0,20-0,28 5,20 0,90 2,22 0,46-8,89 0,30-9,19 01/07/ /12/ ,85-32, ,61 0,80 0,20-0,28 1,90 0,90-0,46-8,89 0,30-9,19 0,28 0,40 01/01/ /12/ ,69-32, ,67 0,80 0,20-5,20 0,90 2,22 0,00-8,89 0,30-9,19 01/01/ ,99-33, ,67 0,80 0,20-5,20 0,90 2,22 0,00-9,19 0,30-9,49 01/01/ /12/ ,17-32, ,67 0,80 0,20-1,90 0,90-0,00-8,89 0,30-9,19 01/01/ ,47-33, ,67 0,80 0,20-1,90 0,90-0,00-9,19 0,30-9,49 pagina 9 di 56

10 INDUSTRIA EDILE Aziende con più di 50 dipendenti. nido TBC DS DS TFR Enaoli Cuaf CIG CIGS Mal. Mat. Gescal IVS CIGS Gescal Totale 01/01/ /12/ ,99-32, ,61-0,40-0, , ,89 0,40 0,28 01/01/ /03/ ,40-32, ,30-0, , ,89 01/04/ /12/ ,77-32, ,67-0, ,00-8, ,89 01/01/ ,07-33, ,67-0, ,00-9, ,19 01/07/ /12/ ,37-32, ,61 0,80 0,20-0,28 5,20 0,90 2,22 0,46-8,89 0,30-9,19 01/07/ /12/ ,15-32, ,61 0,80 0,20-0,28 2,20 0,90-0,46-8,89 0,30-9,19 0,28 0,40 01/01/ /12/ ,69-32, ,67 0,80 0,20-5,20 0,90 2,22 0,00-8,89 0,30-9,19 01/01/ ,99-33, ,67 0,80 0,20-5,20 0,90 2,22 0,00-9,19 0,30-9,49 01/01/ /12/ ,47-32, ,67 0,80 0,20-2,20 0,90-0,00-8,89 0,30-9,19 01/01/ ,77-33, ,67 0,80 0,20-2,20 0,90-0,00-9,19 0,30-9,49 Tabelle relative alla categoria VIAGGIATORI E PIAZZISTI: omissis segue Industria pagina 10 di 56

11 INDUSTRIA LAPIDEI Aziende fino a 15 dipendenti nido TBC DS TFR Enaoli Cuaf CIG Mal. Mat. Gescal IVS SSN Gescal Totale 01/01/ /12/ ,99-32, ,61 0,40-0, , ,89 0,40 0,28 01/01/ /03/ ,40-32, ,30 0, , ,89 01/04/ /12/ ,77-32, ,67 0, ,00-8, ,89 01/01/ ,07-33, ,67 0, ,00-9, ,19 01/07/ /12/ ,17-32, ,61 0,20-0,28 3,70 2,22 0,46-8, ,89 01/07/ /12/ ,15-32, ,61 0,20-0,28 1,90-0,46-8, ,89 0,28 0,40 01/01/ /12/ ,49-32, ,67 0,20-3,70 2,22 0,00-8, ,89 01/01/ ,79-33, ,67 0,20-3,70 2,22 0,00-9, ,19 01/01/ /12/ ,47-32, ,67 0,20-1,90-0,00-8, ,89 01/01/ ,77-33, ,67 0,20-1,90-0,00-9, ,19 segue Industria pagina 11 di 56

12 INDUSTRIA LAPIDEI Aziende con più di 15 e fino a 50 dipendenti. segue Industria nido TBC DS TFR Enaoli Cuaf CIG CIGS Mob. Mal. Mat. IVS CIGS Gescal Totale 01/01/ /12/ ,29-32, ,61 0,40-0, , , ,89 0,40 0,28 01/01/ /03/ ,70-32, ,30 0, , , ,89 01/04/ /12/ ,07-32, ,67 0, ,30-0,00 8, ,89 01/01/ ,37-33, ,67 0, ,30-0,00 9, ,19 01/07/ /12/ ,37-32, ,61 0,20-0,28 3,70 0,90 0,30 2,22 0,46 8,89 0,30-9,19 01/07/ /12/ ,35-32, ,61 0,20-0,28 1,90 0,90 0,30-0,46 8,89 0,30-9,19 0,28 0,40 01/01/ /12/ ,69-32, ,67 0,20-3,70 0,90 0,30 2,22 0,00 8,89 0,30-9,19 01/01/ ,99-33, ,67 0,20-3,70 0,90 0,30 2,22 0,00 9,19 0,30-9,49 01/01/ /12/ ,67-32, ,67 0,20-1,90 0,90 0,30-0,00 8,89 0,30-9,19 01/01/ ,97-33, ,67 0,20-1,90 0,90 0,30-0,00 9,19 0,30-9,49 pagina 12 di 56

13 INDUSTRIA LAPIDEI Aziende con più di 50 dipendenti. segue Industria nido TBC DS TFR Enaoli Cuaf CIG CIGS Mob. Mal. Mat. IVS CIGS Gescal Totale 01/01/ /12/ ,29-32, ,61 0,40-0, , , ,89 0,40 0,28 01/01/ /03/ ,70-32, ,30 0, , , ,89 01/04/ /12/ ,07-32, ,67 0, ,30-0,00 8, ,89 01/01/ ,37-33, ,67 0, ,30-0,00 9, ,19 01/07/ /12/ ,37-32, ,61 0,20-0,28 3,70 0,90 0,30 2,22 0,46 8,89 0,30-9,19 01/07/ /12/ ,65-32, ,61 0,20-0,28 2,20 0,90 0,30-0,46 8,89 0,30-9,19 0,28 0,40 01/01/ /12/ ,69-32, ,67 0,20-3,70 0,90 0,30 2,22 0,00 8,89 0,30-9,19 01/01/ ,99-33, ,67 0,20-3,70 0,90 0,30 2,22 0,00 9,19 0,30-9,49 01/01/ /12/ ,97-32, ,67 0,20-2,20 0,90 0,30-0,00 8,89 0,30-9,19 01/01/ ,27-33, ,67 0,20-2,20 0,90 0,30-0,00 9,19 0,30-9,49 Tabelle relative alla categoria VIAGGIATORI E PIAZZISTI: omissis pagina 13 di 56

14 EDITORIA PERIODICI ED AGENZIE DI STAMPA segue Industria Imprese editrici o stampatrici di giornali quotidiani e periodici e Agenzie di stampa a diffusione nazionale, aziende fino a 15 dipendenti. IVS nido TBC DS TFR Enaoli Cuaf CIG CIGS Mal. Mat. Gescal IVS SSN CIGS Totale 01/01/ /12/ ,99-32, ,61 0,40-0, , ,89 0,40 0,28 01/01/ /03/ ,40-32, ,30 0, , ,89 01/04/ /12/ ,77-32, ,67 0, ,00-8, ,89 01/ ,07-33, ,67 0, ,00-9, ,19 01/04/ /12/ ,27-32, ,61 0,20-0,28 1,90 0,90 2,22 0,46-8,89-0,30 9,19 01/04/ /12/ ,05-32, ,61 0,20-0,28 1,90 0,90-0,46-8,89-0,30 9,19 0,28 0,40 01/01/ /12/ ,59-32, ,67 0,20-1,90 0,90 2,22 0,00-8,89-0,30 9,19 01/01/ ,89-33, ,67 0,20-1,90 0,90 2,22 0,00-9,19-0,30 9,49 01/01/ /12/ ,37-32, ,67 0,20-1,90 0,90-0,00-8,89-0,30 9,19 01/01/ ,67-33, ,67 0,20-1,90 0,90-0,00-9,19-0,30 9,49 pagina 14 di 56

15 EDITORIA PERIODICI ED AGENZIE DI STAMPA segue Industria Imprese editrici o stampatrici di giornali quotidiani e periodici e Agenzie di stampa a diffusione nazionale, aziende con più di 15 e fino a 50 dipendenti. IVS nido TBC DS TFR Enaoli Cuaf CIG CIGS Mob. Mal. Mat. Gescal IVS SSN CIGS Totale 01/01/ /12/ ,29-32, ,61 0,40-0, , , ,89 0,40 0,28 01/01/ /03/ ,70-32, ,30 0, , , ,89 01/04/ /12/ ,07-32, ,67 0, ,30-0,00-8, ,89 01/01/ ,37-33, ,67 0, ,30-0,00-9, ,19 01/04/ /12/ ,57-32, ,61 0,20-0,28 1,90 0,90 0,30 2,22 0,46-8,89-0,30 9,19 01/04/ /12/ ,35-32, ,61 0,20-0,28 1,90 0,90 0,30-0,46-8,89-0,30 9,19 0,28 0,40 01/01/ /12/ ,89-32, ,67 0,20-1,90 0,90 0,30 2,22 0,00-8,89-0,30 9,19 01/01/ ,19-33, ,67 0,20-1,90 0,90 0,30 2,22 0,00-9,19-0,30 9,49 01/01/ /12/ ,67-32, ,67 0,20-1,90 0,90 0,30-0,00-8,89-0,30 9,19 01/01/ ,97-33, ,67 0,20-1,90 0,90 0,30-0,00-9,19-0,30 9,49 pagina 15 di 56

16 EDITORIA PERIODICI ED AGENZIE DI STAMPA Imprese editrici o stampatrici di giornali quotidiani e periodici e Agenzie di stampa a diffusione nazionale, aziende con più di 50 dipendenti. IVS nido TBC DS TFR Enaoli Cuaf CIG CIGS Mob. Mal. Mat. Gescal IVS SSN CIGS Totale 01/01/ /12/ ,29-32, ,61 0,40-0, , , ,89 0,40 0,28 01/01/ /03/ ,70-32, ,30 0, , , ,89 01/04/ /12/ ,07-32, ,67 0, ,30-0,00-8, ,89 01/01/ ,37-33, ,67 0, ,30-0,00-9, ,19 01/04/ /12/ ,87-32, ,61 0,20-0,28 2,20 0,90 0,30 2,22 0,46-8,89-0,30 9,19 01/04/ /12/ ,65-32, ,61 0,20-0,28 2,20 0,90 0,30-0,46-8,89-0,30 9,19 0,28 0,40 01/01/ /12/ ,19-32, ,67 0,20-2,20 0,90 0,30 2,22 0,00-8,89-0,30 9,19 01/01/ ,49-33, ,67 0,20-2,20 0,90 0,30 2,22 0,00-9,19-0,30 9,49 01/01/ /12/ ,97-32, ,67 0,20-2,20 0,90 0,30-0,00-8,89-0,30 9,19 01/01/ ,27-33, ,67 0,20-2,20 0,90 0,30-0,00-9,19-0,30 9,49 Tabelle relative alla categoria VIAGGIATORI E PIAZZISTI: omissis segue Industria pagina 16 di 56

17 ARTIGIANATO SETTORE ARTIGIANATO nido TBC DS TFR Enaoli Cuaf Mal. Mat. Gescal IVS SSN Gescal Totale 01/07/ /12/ ,47-32, ,61 0,20-0,28 2,22 0,46-8, ,89 01/07/ /12/ ,25-32, ,61 0,20-0,28-0,46-8, ,89 0,28 0,40 01/01/ /12/ ,79-32, ,67 0,20-2,22 0,00-8, ,89 01/01/ ,09-33, ,67 0,20-2,22 0,00-9, ,19 01/01/ /12/ ,57-32, ,67 0, ,00-8, ,89 01/01/ ,87-33, ,67 0, ,00-9, ,19 pagina 17 di 56

18 ARTIGIANATO DELL'INDOTTO Aziende con più di 15 dipendenti segue Artigianato nido TBC DS TFR Enaoli Cuaf CIGS Mob. Mal. Mat. Gescal IVS SSN CIGS Gescal Totale 01/07/ /12/ ,67-32, ,61 0,20-0,28 0,90 0,30 2,22 0,46-8,89-0,30-9,19 01/07/ /12/ ,45-32, ,61 0,20-0,28 0,90 0,30-0,46-8,89-0,30-9,19 0,28 0,40 01/01/ /12/ ,99-32, ,67 0,20-0,90 0,30 2,22 0,00-8,89-0,30-9,19 01/01/ ,29-33, ,67 0,20-0,90 0,30 2,22 0,00-9,19-0,30-9,49 01/01/ /12/ ,77-32, ,67 0,20-0,90 0,30-0,00-8,89-0,30-9,19 01/01/ ,07-33, ,67 0,20-0,90 0,30-0,00-9,19-0,30-9,49 pagina 18 di 56

19 ARTIGIANATO EDILE segue Artigianato nido TBC DS DS TFR Enaoli Cuaf CIG Mal. Mat. Gescal IVS SSN Gescal Totale 01/07/ /12/ ,47-32, ,61 0,80 0,20-0,28 5,20 2,22 0,46-8, ,89 01/07/ /12/ ,95-32, ,61 0,80 0,20-0,28 1,90-0,46-8, ,89 0,28 0,40 01/01/ /12/ ,79-32, ,67 0,80 0,20-5,20 2,22 0,00-8, ,89 01/01/ ,09-33, ,67 0,80 0,20-5,20 2,22 0,00-9, ,19 01/01/ /12/ ,27-32, ,67 0,80 0,20-1,90-0,00-8, ,89 01/01/ ,57-33, ,67 0,80 0,20-1,90-0,00-9, ,19 pagina 19 di 56

20 ARTIGIANATO EDILE DELL'INDOTTO Aziende con più di 15 dipendenti. nido TBC DS DS TFR Enaoli Cuaf CIG CIGS Mal. Mat. Gescal IVS SSN CIGS Gescal Totale 01/07/ /12/ ,37-32, ,61 0,80 0,20-0,28 5,20 0,90 2,22 0,46-8,89-0,30-9,19 01/07/ /12/ ,85-32, ,61 0,80 0,20-0,28 1,90 0,90-0,46-8,89-0,30-9,19 0,28 0,40 01/01/ /12/ ,69-32, ,67 0,80 0,20-5,20 0,90 2,22 0,00-8,89-0,30-9,19 01/01/ ,99-33, ,67 0,80 0,20-5,20 0,90 2,22 0,00-9,19-0,30-9,49 01/01/ /12/ ,17-32, ,67 0,80 0,20-1,90 0,90-0,00-8,89-0,30-9,19 01/01/ ,47-33, ,67 0,80 0,20-1,90 0,90-0,00-9,19-0,30-9,49 Tabelle relative alla categoria VIAGGIATORI E PIAZZISTI: omissis segue Artigianato pagina 20 di 56

21 ARTIGIANATO LAPIDEI nido TBC DS TFR Enaoli Cuaf CIG Mal. Mat. Gescal IVS SSN Gescal Totale 01/07/ /12/ ,17-32, ,61 0,20-0,28 3,70 2,22 0,46-8, ,89 01/07/ /12/ ,15-32, ,61 0,20-0,28 1,90-0,46-8, ,89 0,28 0,40 01/01/ /12/ ,49-32, ,67 0,20-3,70 2,22 0,00-8, ,89 01/01/ ,79-33, ,67 0,20-3,70 2,22 0,00-9, ,19 01/01/ /12/ ,47-32, ,67 0,20-1,90-0,00-8, ,89 01/01/ ,77-33, ,67 0,20-1,90-0,00-9, ,19 segue Artigianato pagina 21 di 56

22 ARTIGIANATO LAPIDEO DELL'INDOTTO Aziende con più di 15 dipendenti nido TBC DS TFR Enaoli Cuaf CIG CIGS Mob. Mal. Mat. Gescal IVS SSN CIGS Gescal Totale 01/07/ /12/ ,37-32, ,61 0,20-0,28 3,70 0,90 0,30 2,22 0,46-8,89-0,30-9,19 01/07/ /12/ ,35-32, ,61 0,20-0,28 1,90 0,90 0,30-0,46-8,89-0,30-9,19 0,28 0,40 01/01/ /12/ ,69-32, ,67 0,20-3,70 0,90 0,30 2,22 0,00-8,89-0,30-9,19 01/01/ ,99-33, ,67 0,20-3,70 0,90 0,30 2,22 0,00-9,19-0,30-9,49 01/01/ /12/ ,67-32, ,67 0,20-1,90 0,90 0,30-0,00-8,89-0,30-9,19 01/01/ ,97-33, ,67 0,20-1,90 0,90 0,30-0,00-9,19-0,30-9,49 Tabelle relative alla categoria VIAGGIATORI E PIAZZISTI: omissis segue Artigianato pagina 22 di 56

23 AGRICOLTURA SETTORE AGRICOLTURA nido TBC DS Enaoli Cuaf CIG Mat. IVS SSN Totale 01/07/ /12/ ,05-32, ,61-0,01-0,43 8,54-8,54 01/07/ /12/ ,55-32, ,61-0,01 1,50 0,43 8,54-8,54 0,01 0,40 01/01/ /12/ ,64-32, , ,00 8,54-8,54 01/01/ ,94-32, , ,00 8,84-8,84 01/01/ /12/ ,14-32, ,64-1,50 0,00 8,54-8,54 01/01/ ,44-32, ,64-1,50 0,00 8,84-8,84 Carico datore ENPAIA TFR PREV. INFOR. PREV. INFOR. Totale 12,00 6,00 2,50 1,00 1,50 1,00 2,50 11,00 6,00 2,50 0,50 1,50 0,50 2,00 Dal Al INPS SSN fpl quota base infort. add. inf ds cis mal. mat. ass. fam fondo garan. fpl SSN Totale a tempo indeterminato 01/01/ /12/ , ,2900 0, ,1250 3,1185 2,7500 1,5000 0,6830 0,0300 0,0100 0,2000 8,5400-8, /01/ /12/ , ,4900 0, ,1250 3,1185 2,7500 1,5000 0,6830 0,0300 0,0100 0,2000 8,5400-8,5400 a tempo determinato 01/01/ /12/ , ,2900 0, ,1250 3,1185 2,7500 1,5000 0,6830 0,0300 0,0100-8,5400-8, /01/ /12/ , ,4900 0, ,1250 3,1185 2,7500 1,5000 0,6830 0,0300 0,0100-8,5400-8,5400 0,37 0,03 0,01 a tempo indeterminato 01/01/ /12/ , ,4900 0, ,1250 3,1185 1,3800 1,5000 0,6830 0,2000 8,5400-8, /01/ /12/ , ,7900 0, ,1250 3,1185 1,3800 1,5000 0,6830 0,2000 8,8400-8, /01/ /12/ , ,9900 0, ,1250 3,1185 1,3800 1,5000 0,6830 0,2000 8,8400-8, /01/ /12/ , ,1900 0, ,1250 3,1185 1,3800 1,5000 0,6830 0,2000 8,8400-8, /01/ /12/ , ,3900 0, ,1250 3,1185 1,3800 1,5000 0,6830 0,2000 8,8400-8, /01/ /12/ , ,5900 0, ,1250 3,1185 1,3800 1,5000 0,6830 0,2000 8,8400-8,8400 a tempo determinato 01/01/ /12/ , ,4900 0, ,1250 3,1185 1,3800 1,5000 0,6830-8,5400-8, /01/ /12/ , ,7900 0, ,1250 3,1185 1,3800 1,5000 0,6830-8,8400-8, /01/ /12/ , ,9900 0, ,1250 3,1185 1,3800 1,5000 0,6830-8,8400-8, /01/ /12/ , ,1900 0, ,1250 3,1185 1,3800 1,5000 0,6830-8,8400-8, /01/ /12/ , ,3900 0, ,1250 3,1185 1,3800 1,5000 0,6830-8,8400-8, /01/ /12/ , ,5900 0, ,1250 3,1185 1,3800 1,5000 0,6830-8,8400-8,8400 NOTA BENE L'aliquota fpl subirà a decorrere dal 2009, ogni anno, un aumento a carico Datore di 0,2 punti percentuali sino al raggiungimento dell'aliquota totale del 32,30% (compresa 0,11 quota base) pagina 23 di 56

24 AGRICOLTURA (con processi produttivi di tipo industriale) nido TBC DS Enaoli Cuaf CIG Mat. IVS SSN Totale 01/07/ /12/ ,05-32, ,61-0,01-0,43 8,54-8,54 01/07/ /12/ ,55-32, ,61-0,01 1,50 0,43 8,54-8,54 0,01 0,40 01/01/ /12/ ,64-32, , ,00 8,54-8,54 01/01/ ,94-32, , ,00 8,84-8,84 01/01/ /12/ ,14-32, ,64-1,50 0,00 8,54-8,54 01/01/ ,44-32, ,64-1,50 0,00 8,84-8,84 Carico datore ENPAIA TFR PREV. INFOR. PREV. INFOR. Totale 12,00 6,00 2,50 1,00 1,50 1,00 2,50 11,00 6,00 2,50 0,50 1,50 0,50 2,00 segue Agricoltura quota base infort. add. inf ds cis mal. mat. ass. fam fondo garan. fpl SSN Totale Dal Al INPS SSN fpl a tempo indeterminato 01/07/ /06/ , ,6900 0, ,1250 3,1185 2,7500 1,5000 0,6830 0,0300 0,0100 0,2000 8,5400-8, /07/ /12/ , ,2900 0, ,1250 3,1185 2,7500 1,5000 0,6830 0,0300 0,0100 0,2000 8,5400-8,5400 a tempo determinato 01/07/ /06/ , ,6900 0, ,1250 3,1185 2,7500 1,5000 0,6830 0,0300 0,0100-8,5400-8, /07/ /12/ , ,2900 0, ,1250 3,1185 2,7500 1,5000 0,6830 0,0300 0,0100-8,5400-8,5400 0,37 0,03 0,01 a tempo indeterminato 01/01/ /12/ , ,2900 0, ,1250 3,1185 1,3800 1,5000 0,6830 0,2000 8,5400-8, /01/ /06/ , ,5900 0, ,1250 3,1185 1,3800 1,5000 0,6830 0,2000 8,8400-8, /07/ /06/ , ,1900 0, ,1250 3,1185 1,3800 1,5000 0,6830 0,2000 8,8400-8, /07/ /06/ , ,7900 0, ,1250 3,1185 1,3800 1,5000 0,6830 0,2000 8,8400-8, /07/ , ,1900 0, ,1250 3,1185 1,3800 1,5000 0,6830 0,2000 8,8400-8,8400 a tempo determinato 01/01/ /12/ , ,2900 0, ,1250 3,1185 1,3800 1,5000 0,6830-8,5400-8, /01/ /06/ , ,5900 0, ,1250 3,1185 1,3800 1,5000 0,6830-8,8400-8, /07/ /06/ , ,1900 0, ,1250 3,1185 1,3800 1,5000 0,6830-8,8400-8, /07/ /06/ , ,7900 0, ,1250 3,1185 1,3800 1,5000 0,6830-8,8400-8, /07/ , ,1900 0, ,1250 3,1185 1,3800 1,5000 0,6830-8,8400-8,8400 NOTA BENE L'aliquota fpl ha subito dal 2009, ogni anno a decorrere dal 1 luglio, un aumento a carico Datore di 0,6 punti percentuali sino al raggiungimento dell'aliquota totale del 32,30% (compresa 0,11 quota base) avvenuto lo scorso luglio 2011 pagina 24 di 56

25 SOCIETA' COOPERATIVE LEGGE N. 240/84 (senza processi produttivi di tipo industriale) Aziende fino a 15 dipendenti nido TBC DS Enaoli Cuaf CIG Mat. IVS SSN Totale 01/07/ /12/ ,62-32, ,61-0,01-8,54-8,54 0,40 0,01 01/01/ /03/ ,30-32, , ,54-8,54 01/04/ /12/ ,67-32, , ,00 8,54-8,54 01/01/ ,97-32, , ,00 8,84-8,84 01/07/ /12/ ,95-32, ,61-0,01 1,90 0,43 8,54-8,54 0,01 0,40 01/01/ /12/ ,54-32, ,64-1,90 0,00 8,54-8,54 01/01/ ,84-32, ,64-1,90 0,00 8,84-8,84 NOTA BENE - Per impiegati e quadri a tempo determinato l'aliquota CIG è pari a 1,50 punti percentuali Carico datore ENPAIA TFR PREV. INFOR. PREV. INFOR. Totale 12,00 6,00 2,50 1,00 1,50 1,00 2,50 11,00 6,00 2,50 0,50 1,50 0,50 2,00 Dal Al INPS SSN fpl quota base infort. add. inf ds cis mal. mat. ass. fam fondo garan. fpl SSN Totale a tempo indeterminato 01/01/ /12/ , ,2900 0,1100 2,7500 1,9000 0,6830 0,0300 0,2800 0,2000 8,5400-8, /01/ /12/ , ,4900 0,1100 2,7500 1,9000 0,6830 0,0300 0,2800 0,2000 8,5400-8,5400 0,3700 0,03 0,28 01/01/ /12/ , ,4900 0,1100 1,3800 1,9000 0,6830 0,2000 8,5400-8, /01/ /12/ , ,7900 0,1100 1,3800 1,9000 0,6830 0,2000 8,8400-8, /01/ /12/ , ,9900 0,1100 1,3800 1,9000 0,6830 0,2000 8,8400-8, /01/ /12/ , ,1900 0,1100 1,3800 1,9000 0,6830 0,2000 8,8400-8, /01/ /12/ , ,3900 0,1100 1,3800 1,9000 0,6830 0,2000 8,8400-8, /01/ /12/ , ,5900 0,1100 1,3800 1,9000 0,6830 0,2000 8,8400-8,8400 a tempo determinato 01/01/ /12/ , ,2900 0, ,1250 3,1185 2,7500 1,5000 0,6830 0,0300 0,0100-8,5400-8, /01/ /12/ , ,4900 0, ,1250 3,1185 2,7500 1,5000 0,6830 0,0300 0,0100-8,5400-8,5400 0,37 0,03 0,01 01/01/ /12/ , ,4900 0, ,1250 3,1185 1,3800 1,5000 0,6830-8,5400-8, /01/ /12/ , ,7900 0, ,1250 3,1185 1,3800 1,5000 0,6830-8,8400-8, /01/ /12/ , ,7900 0,1100 1,3800 1,5000 0,6830-8,8400-8, /01/ /12/ , ,9900 0,1100 1,3800 1,5000 0,6830-8,8400-8, /01/ /12/ , ,1900 0,1100 1,3800 1,5000 0,6830-8,8400-8, /01/ /12/ , ,3900 0,1100 1,3800 1,5000 0,6830-8,8400-8, /01/ /12/ , ,5900 0,1100 1,3800 1,5000 0,6830-8,8400-8,8400 NOTA BENE L'aliquota fpl subirà a decorrere dal 2009, ogni anno, un aumento a carico Datore di 0,2 punti percentuali sino al raggiungimento dell'aliquota totale del 32,30% (compresa 0,11 quota base) segue Agricoltura pagina 25 di 56

26 SOCIETA' COOPERATIVE LEGGE N. 240/84 (senza processi produttivi di tipo industriale) Aziende con più di 15 e fino a 50 dipendenti. nido Cigs DS Mob. Cuaf CIG Mat. IVS Cigs Totale 01/07/ /12/ ,92-32, ,61 0,30 0,01-8,54-8,54 0,40 0,01 01/01/ /03/ ,60-32, ,30 0, ,54-8,54 01/04/ /12/ ,97-32, ,67 0,30-0,00 8,54-8,54 01/01/ ,27-32, ,67 0,30-0,00 8,84-8,84 01/07/ /12/ ,15-32, ,90 1,61 0,30 0,01 1,90 0,43 8,54 0,30 8,84 0,01 0,40 01/01/ /12/ ,74-32, ,90 0,64 0,30 1,90 0,00 8,54 0,30 8,84 01/01/ ,04-32, ,90 0,64 0,30 1,90 0,00 8,84 0,30 9,14 NOTA BENE - Per impiegati e quadri a tempo determinato l'aliquota CIG è pari a 1,50 punti percentuali e non è dovuta l'aliquota Cigs e Mob. Carico datore ENPAIA TFR PREV. INFOR. PREV. INFOR. Totale 12,00 6,00 2,50 1,00 1,50 1,00 2,50 segue Agricoltura 11,00 6,00 2,50 0,50 1,50 0,50 2,00 Dal Al INPS SSN fpl quota base infort. add. inf ds cis mal. mat. ass. fam fondo garan. Cigs Mob. fpl Cigs Totale a tempo indeterminato 01/01/ /12/ , ,2900 0,1100 2,7500 1,9000 0,6830 0,0300 0,2800 0,2000 0,9000 8,5400 0,3000 8, /01/ /12/ , ,4900 0,1100 2,7500 1,9000 0,6830 0,0300 0,2800 0,2000 0,9000 8,5400 0,3000 8,8400 0,3700 0,03 0,28 01/01/ /12/ , ,4900 0,1100 1,3800 1,9000 0,6830 0,2000 0,9000 8,5400 0,3000 8, /01/ /12/ , ,7900 0,1100 1,3800 1,9000 0,6830 0,2000 0,9000 8,8400 0,3000 9, /01/ /12/ , ,9900 0,1100 1,3800 1,9000 0,6830 0,2000 0,9000 8,8400 0,3000 9, /01/ /12/ , ,1900 0,1100 1,3800 1,9000 0,6830 0,2000 0,9000 8,8400 0,3000 9, /01/ /12/ , ,3900 0,1100 1,3800 1,9000 0,6830 0,2000 0,9000 8,8400 0,3000 9, /01/ /12/ , ,5900 0,1100 1,3800 1,9000 0,6830 0,2000 0,9000 8,8400 0,3000 9,1400 a tempo determinato 01/01/ /12/ , ,2900 0, ,1250 3,1185 2,7500 1,5000 0,6830 0,0300 0, ,5400-8, /01/ /12/ , ,4900 0, ,1250 3,1185 2,7500 1,5000 0,6830 0,0300 0, ,5400-8,5400 0,37 0,03 0,01 01/01/ /12/ , ,4900 0, ,1250 3,1185 1,3800 1,5000 0, ,5400-8, /01/ /12/ , ,7900 0, ,1250 3,1185 1,3800 1,5000 0, ,8400-8, /01/ /12/ , ,7900 0,1100 1,3800 1,5000 0, ,8400-8, /01/ /12/ , ,9900 0,1100 1,3800 1,5000 0, ,8400-8, /01/ /12/ , ,1900 0,1100 1,3800 1,5000 0, ,8400-8, /01/ /12/ , ,3900 0,1100 1,3800 1,5000 0, ,8400-8, /01/ /12/ , ,5900 0,1100 1,3800 1,5000 0, ,8400-8,8400 NOTA BENE L'aliquota fpl subirà a decorrere dal 2009, ogni anno, un aumento a carico Datore di 0,2 punti percentuali sino al raggiungimento dell'aliquota totale del 32,30% (compresa 0,11 quota base) pagina 26 di 56

27 SOCIETA' COOPERATIVE LEGGE N. 240/84 (senza processi produttivi di tipo industriale) Aziende con più di 50 dipendenti. nido Cigs DS Mob. Cuaf CIG Mat. IVS Cigs Totale 01/07/ /12/ ,92-32, ,61 0,30 0,01-8,54-8,54 0,40 0,01 01/01/ /03/ ,60-32, ,30 0, ,54-8,54 01/04/ /12/ ,97-32, ,67 0,30-0,00 8,54-8,54 01/01/ ,27-32, ,67 0,30-0,00 8,84-8,84 01/07/ /12/ ,45-32, ,90 1,61 0,30 0,01 2,20 0,43 8,54 0,30 8,84 0,01 0,40 01/01/ /12/ ,04-32, ,90 0,64 0,30 2,20 0,00 8,54 0,30 8,84 01/01/ ,34-32, ,90 0,64 0,30 2,20 0,00 8,84 0,30 9,14 NOTA BENE - Per impiegati e quadri a tempo determinato l'aliquota CIG è pari a 1,50 punti percentuali e non è dovuta l'aliquota Cigs e Mob. Carico datore ENPAIA TFR PREV. INFOR. PREV. INFOR. Totale 12,00 6,00 2,50 1,00 1,50 1,00 2,50 segue Agricoltura 11,00 6,00 2,50 0,50 1,50 0,50 2,00 Dal Al INPS SSN fpl quota base infort. add. inf ds cis mal. mat. ass. fam fondo garan. Cigs Mob. fpl Cigs Totale a tempo indeterminato 01/01/ /12/ , ,2900 0,1100 2,7500 2,2000 0,6830 0,0300 0,2800 0,2000 0,9000 0,3000 8,5400 0,3000 8, /01/ /12/ , ,4900 0,1100 2,7500 2,2000 0,6830 0,0300 0,2800 0,2000 0,9000 0,3000 8,5400 0,3000 8,8400 0,3700 0,03 0,28 01/01/ /12/ , ,4900 0,1100 1,3800 2,2000 0,6830 0,2000 0,9000 0,3000 8,5400 0,3000 8, /01/ /12/ , ,7900 0,1100 1,3800 2,2000 0,6830 0,2000 0,9000 0,3000 8,8400 0,3000 9, /01/ /12/ , ,9900 0,1100 1,3800 2,2000 0,6830 0,2000 0,9000 0,3000 8,8400 0,3000 9, /01/ /12/ , ,1900 0,1100 1,3800 2,2000 0,6830 0,2000 0,9000 0,3000 8,8400 0,3000 9, /01/ /12/ , ,3900 0,1100 1,3800 2,2000 0,6830 0,2000 0,9000 0,3000 8,8400 0,3000 9, /01/ /12/ , ,5900 0,1100 1,3800 2,2000 0,6830 0,2000 0,9000 0,3000 8,8400 0,3000 9,1400 a tempo determinato 01/01/ /12/ , ,2900 0, ,1250 3,1185 2,7500 1,5000 0,6830 0,0300 0, ,5400-8, /01/ /12/ , ,4900 0, ,1250 3,1185 2,7500 1,5000 0,6830 0,0300 0, ,5400-8,5400 0,37 0,03 0,01 01/01/ /12/ , ,4900 0, ,1250 3,1185 1,3800 1,5000 0, ,5400-8, /01/ /12/ , ,7900 0, ,1250 3,1185 1,3800 1,5000 0, ,8400-8, /01/ /12/ , ,7900 0,1100 1,3800 1,5000 0, ,8400-8, /01/ /12/ , ,9900 0,1100 1,3800 1,5000 0, ,8400-8, /01/ /12/ , ,1900 0,1100 1,3800 1,5000 0, ,8400-8, /01/ /12/ , ,3900 0,1100 1,3800 1,5000 0, ,8400-8, /01/ /12/ , ,5900 0,1100 1,3800 1,5000 0, ,8400-8,8400 NOTA BENE L'aliquota fpl subirà a decorrere dal 2009, ogni anno, un aumento a carico Datore di 0,2 punti percentuali sino al raggiungimento dell'aliquota totale del 32,30% (compresa 0,11 quota base) pagina 27 di 56

28 SOCIETA' COOPERATIVE LEGGE N. 240/84 (con processi produttivi di tipo industriale) Aziende fino a 15 dipendenti. nido TBC DS Enaoli Cuaf CIG Mat. IVS SSN Totale 01/07/ /12/ ,62-32, ,61-0,01-8,54-8,54 0,40 0,01 01/01/ /03/ ,30-32, , ,54-8,54 01/04/ /12/ ,67-32, , ,00 8,54-8,54 01/01/ ,97-32, , ,00 8,84-8,84 01/07/ /12/ ,95-32, ,61-0,01 1,90 0,43 8,54-8,54 0,01 0,40 01/01/ /12/ ,54-32, ,64-1,90 0,00 8,54-8,54 01/01/ ,84-32, ,64-1,90 0,00 8,84-8,84 NOTA BENE - Per impiegati e quadri a tempo determinato l'aliquota CIG è pari a 1,50 punti percentuali. Carico datore ENPAIA TFR PREV. INFOR. PREV. INFOR. Totale 12,00 6,00 2,50 1,00 1,50 1,00 2,50 segue Agricoltura 11,00 6,00 2,50 0,50 1,50 0,50 2,00 Dal Al INPS SSN fpl quota base infort. add. inf ds cig mal. mat. ass. fam fondo garan. fpl SSN Totale a tempo indeterminato 01/07/ /06/ , ,6900 0,1100 2,7500 1,9000 0,6830 0,0300 0,2800 0,2000 8,5400-8, /07/ /12/ , ,2900 0,1100 2,7500 1,9000 0,6830 0,0300 0,2800 0,2000 8,5400-8,5400 0,37 0,03 0,28 01/01/ /12/ , ,2900 0,1100 1,3800 1,9000 0,6830 0,2000 8,5400-8, /01/ /06/ , ,5900 0,1100 1,3800 1,9000 0,6830 0,2000 8,8400-8, /07/ /06/ , ,1900 0,1100 1,3800 1,9000 0,6830 0,2000 8,8400-8, /07/ /06/ , ,7900 0,1100 1,3800 1,9000 0,6830 0,2000 8,8400-8, /07/ , ,1900 0,1100 1,3800 1,9000 0,6830 0,2000 8,8400-8,8400 a tempo determinato 01/07/ /06/ , ,6900 0, ,1250 3,1185 2,7500 1,5000 0,6830 0,0300 0,0100-8,5400-8, /07/ /12/ , ,2900 0, ,1250 3,1185 2,7500 1,5000 0,6830 0,0300 0,0100-8,5400-8,5400 0,37 0,03 0,01 01/01/ /12/ , ,2900 0, ,1250 3,1185 1,3800 1,5000 0,6830-8,5400-8, /01/ /12/ , ,5900 0, ,1250 3,1185 1,3800 1,5000 0,6830-8,8400-8, /01/ /06/ , ,5900 0,1100 1,3800 1,5000 0,6830-8,8400-8, /07/ /06/ , ,1900 0,1100 1,3800 1,5000 0,6830-8,8400-8, /07/ /06/ , ,7900 0,1100 1,3800 1,5000 0,6830-8,8400-8, /07/ , ,1900 0,1100 1,3800 1,5000 0,6830-8,8400-8,8400 NOTA BENE L'aliquota fpl ha subito dal 2009, ogni anno a decorrere dal 1 luglio, un aumento a carico Datore di 0,6 punti percentuali sino al raggiungimento dell'aliquota totale del 32,30% (compresa 0,11 quota base) avvenuto lo scorso luglio pagina 28 di 56

29 SOCIETA' COOPERATIVE LEGGE N. 240/84 (con processi produttivi di tipo industriale) Aziende con più di 15 e fino a 50 dipendenti. nido cigs DS mob. Cuaf CIG Mat. IVS cigs Totale 01/07/ /12/ ,92-32, ,61 0,30 0,01-8,54-8,54 0,40 0,01 01/01/ /03/ ,60-32, ,30 0, ,54-8,54 01/04/ /12/ ,97-32, ,67 0,30-0,00 8,54-8,54 01/01/ ,27-32, ,67 0,30-0,00 8,84-8,84 01/07/ /12/ ,15-32, ,90 1,61 0,30 0,01 1,90 0,43 8,54 0,30 8,84 0,01 0,40 01/01/ /12/ ,74-32, ,90 0,64 0,30 1,90 0,00 8,54 0,30 8,84 01/01/ ,04-32, ,90 0,64 0,30 1,90 0,00 8,84 0,30 9,14 NOTA BENE - Per impiegati e quadri a tempo determinato l'aliquota CIG è pari a 1,50 punti percentuali e non è dovuta l'aliquota Cigs e Mob. Carico datore ENPAIA TFR PREV. INFOR. PREV. INFOR. Totale 12,00 6,00 2,50 1,00 1,50 1,00 2,50 segue Agricoltura 11,00 6,00 2,50 0,50 1,50 0,50 2,00 Dal Al INPS SSN fpl quota base infort. add. inf ds cig mal. mat. ass. fam fondo garan. cigs mob fpl SSN cigs Totale a tempo indeterminato 01/07/ /06/ , ,6900 0,1100 2,7500 1,9000 0,6830 0,0300 0,2800 0,2000 0,9000 0,3000 8,5400-0,3000 8, /07/ /12/ , ,2900 0,1100 2,7500 1,9000 0,6830 0,0300 0,2800 0,2000 0,9000 0,3000 8,5400-0,3000 8,8400 0,37 0,03 0,28 01/01/ /12/ , ,2900 0,1100 1,3800 1,9000 0,6830 0,2000 0,9000 0,3000 8,5400-0,3000 8, /01/ /06/ , ,5900 0,1100 1,3800 1,9000 0,6830 0,2000 0,9000 0,3000 8,8400-0,3000 9, /07/ /06/ , ,1900 0,1100 1,3800 1,9000 0,6830 0,2000 0,9000 0,3000 8,8400-0,3000 9, /07/ /06/ , ,7900 0,1100 1,3800 1,9000 0,6830 0,2000 0,9000 0,3000 8,8400-0,3000 9, /07/ , ,1900 0,1100 1,3800 1,9000 0,6830 0,2000 0,9000 0,3000 8,8400-0,3000 9,1400 a tempo determinato 01/01/ /06/ , ,6900 0, ,1250 3,1185 2,7500 1,5000 0,6830 0,0300 0,0100-8,5400-8, /07/ /12/ , ,2900 0, ,1250 3,1185 2,7500 1,5000 0,6830 0,0300 0,0100-8,5400-8,5400 0,37 0,03 0,01 01/01/ /12/ , ,2900 0, ,1250 3,1185 1,3800 1,5000 0,6830-8,5400-8, /01/ /12/ , ,5900 0, ,1250 3,1185 1,3800 1,5000 0,6830-8,8400-8, /01/ /06/ , ,5900 0,1100 1,3800 1,5000 0,6830-8,8400-8, /07/ /06/ , ,1900 0,1100 1,3800 1,5000 0,6830-8,8400-8, /07/ /06/ , ,7900 0,1100 1,3800 1,5000 0,6830-8,8400-8, /07/ , ,1900 0,1100 1,3800 1,5000 0,6830-8,8400-8,8400 NOTA BENE L'aliquota fpl ha subito dal 2009, ogni anno a decorrere dal 1 luglio, un aumento a carico Datore di 0,6 punti percentuali sino al raggiungimento dell'aliquota totale del 32,30% (compresa 0,11 quota base) avvenuto lo scorso luglio pagina 29 di 56

30 SOCIETA' COOPERATIVE LEGGE N. 240/84 (con processi produttivi di tipo industriale) Aziende con più di 50 dipendenti. nido cigs DS mob. Cuaf CIG Mat. IVS cigs Totale 01/07/ /12/ ,92-32, ,61 0,30 0,01-8,54-8,54 0,40 0,01 01/01/ /03/ ,60-32, ,30 0, ,54-8,54 01/04/ /12/ ,97-32, ,67 0,30-0,00 8,54-8,54 01/01/ ,27-32, ,67 0,30-0,00 8,84-8,84 01/07/ /12/ ,45-32, ,90 1,61 0,30 0,01 2,20 0,43 8,54 0,30 8,84 0,01 0,40 01/01/ /12/ ,04-32, ,90 0,64 0,30 2,20 0,00 8,54 0,30 8,84 01/01/ ,34-32, ,90 0,64 0,30 2,20 0,00 8,84 0,30 9,14 NOTA BENE - Per impiegati e quadri a tempo determinato l'aliquota CIG è pari a 1,50 punti percentuali e non è dovuta l'aliquota Cigs e Mob. Carico datore ENPAIA TFR PREV. INFOR. PREV. INFOR. Totale 12,00 6,00 2,50 1,00 1,50 1,00 2,50 segue Agricoltura 11,00 6,00 2,50 0,50 1,50 0,50 2,00 Dal Al INPS SSN fpl quota base infort. add. inf ds cig mal. mat. ass. fam fondo garan. cigs mob fpl SSN cigs Totale a tempo indeterminato 01/07/ /06/ , ,6900 0,1100 2,7500 2,2000 0,6830 0,0300 0,2800 0,2000 0,9000 0,3000 8,5400-0,3000 8, /07/ /12/ , ,2900 0,1100 2,7500 2,2000 0,6830 0,0300 0,2800 0,2000 0,9000 0,3000 8,5400-0,3000 8,8400 0,37 0,03 0,28 01/01/ /12/ , ,2900 0,1100 1,3800 2,2000 0,6830 0,2000 0,9000 0,3000 8,5400-0,3000 8, /01/ /06/ , ,5900 0,1100 1,3800 2,2000 0,6830 0,2000 0,9000 0,3000 8,8400-0,3000 9, /07/ /06/ , ,1900 0,1100 1,3800 2,2000 0,6830 0,2000 0,9000 0,3000 8,8400-0,3000 9, /07/ /06/ , ,7900 0,1100 1,3800 2,2000 0,6830 0,2000 0,9000 0,3000 8,8400-0,3000 9, /07/ , ,1900 0,1100 1,3800 2,2000 0,6830 0,2000 0,9000 0,3000 8,8400-0,3000 9,1400 a tempo determinato 01/01/ /06/ , ,6900 0, ,1250 3,1185 2,7500 1,5000 0,6830 0,0300 0,0100-8,5400-8, /01/ /12/ , ,2900 0, ,1250 3,1185 2,7500 1,5000 0,6830 0,0300 0,0100-8,5400-8,5400 0,37 0,03 0,01 01/01/ /12/ , ,2900 0, ,1250 3,1185 1,3800 1,5000 0,6830-8,5400-8, /01/ /12/ , ,5900 0, ,1250 3,1185 1,3800 1,5000 0,6830-8,8400-8, /01/ /06/ , ,5900 0,1100 1,3800 1,5000 0,6830-8,8400-8, /07/ /06/ , ,1900 0,1100 1,3800 1,5000 0,6830-8,8400-8, /07/ /06/ , ,7900 0,1100 1,3800 1,5000 0,6830-8,8400-8, /07/ , ,1900 0,1100 1,3800 1,5000 0,6830-8,8400-8,8400 NOTA BENE L'aliquota fpl ha subito dal 2009, ogni anno a decorrere dal 1 luglio, un aumento a carico Datore di 0,6 punti percentuali sino al raggiungimento dell'aliquota totale del 32,30% (compresa 0,11 quota base) avvenuto lo scorso luglio SETTORE DELLA PESCA pagina 30 di 56

31 COOPERATIVE DELLA PICCOLA PESCA L. N. 250/1958 pens nido DS ctr l.845/78 carico socio DS ctr l.88/89 TFR Enaoli Cuaf Mal. Mat. Gescal IVS SSN Gescal Totale SOCI 01/01/ ,90-14, , ,04 NOTA BENE Il minimale mensile corrisponde a 635,00 pagina 31 di 56

32 CREDITO, ASSICURAZIONI E SERVIZI TRIBUTARI APPALTATI SETTORE CREDITO ED ASSICURAZIONI nido TBC DS TFR Enaoli Cuaf Mal. Mat. Gescal IVS SSN Gescal Totale 01/01/ /12/ ,79-32, ,61 0,20-0, , ,89 0,40 0,28 01/01/ /03/ ,20-32, ,30 0, , ,89 01/04/ /12/ ,24-32, ,34 0, ,00-8, ,89 01/01/ /06/ ,54-33, ,34 0, ,00-9, ,19 01/07/ ,87-33, ,34 0, ,33-9, ,19 SALARIATI 01/07/ /12/ ,47-32, ,61 0,20-0,28 2,55 0,13-8, ,89 01/07/ /12/ ,92-32, ,61 0,20-0,28-0,13-8, ,89 0,27 0,28 0,13 SALARIATI 01/01/ /12/ ,79-32, ,34 0,20-2,55 0,00-8, ,89 01/01/ /06/ ,09-33, ,34 0,20-2,55 0,00-9, ,19 01/07/ ,42-33, ,34 0,20-2,55 0,33-9, ,19 01/01/ /12/ ,24-32, ,34 0, ,00-8, ,89 01/01/ /06/ ,54-33, ,34 0, ,00-9, ,19 01/07/ ,87-33, ,34 0, ,33-9, ,19 NOTA BENE Dal le aziende del credito versano un contributo aggiuntivo per il finanziamento del fondo di sostegno al reddito, pari allo 0,50% (di cui 0,125% a carico del dipendente) da esporre separatamente con il codice M101 ovvero M105 per le aziende del Credito cooperativo. Per l'anno 2008, 2009 e 2010 tale contributo risulta sospeso. Per l'anno 2011 non è risultato dovuto da marzo a dicembre. Per il Credito Cooperativo non è risultato dovuto da marzo Per l'anno 2012, il menzionato contributo torna ad essere dovuto, anche per il Credito Cooperativo. Dal , le imprese di assicurazioni versano un contributo aggiuntivo per il finanziamento del fondo di solidarietà per le imprese di assicurazione in liquidazione, pari allo 0,50%, interamente a carico dei datori di lavoro fino a novembre A decorrere dal mese di dicembre 2003 il contributo è suddiviso nel 75% a carico del datore di lavoro (0,375%) e nel 25% a carico del dipendente (0,125%). Tali contributi non sono dovuti per dipendenti assunti con contratto a tempo determinato. Per gli anni 2004,e 2005 e 2006 tale contribuzione risulta sospesa mentre, per l'anno 2007 è stata dovuta sino al 31 maggio. Non più dovuta dall'anno Ritorna ad essere dovuta per l'anno Per l'anno 2012, il contributo non risulta più dovuto in quanto scaduta la vigenza del relativo Fondo. Da aprile 2011, è stato istitutito il Fondo di solidarietà per il sostegno del reddito, dell'occupazione e della riconversione e riqualificazione professionale del personale dipendente dalle imprese assicuratrici e dal predetto periodo di aprile 2011 è dovuto il contributo ordinario dello 0,50%, di cui lo 0,375 a carico datore e lo 0,125 a carico lavoratore. Tuttavia sino a tutto il periodo di paga marzo 2012 il contributo è interamente a carico datore, come pure il contributo addizionale pari al massimo al 1,5%. L'aumento di aliquota contributiva per la maternità, decorrente dal 01/07/2007, non interessa il Settore Servizi Tributari appaltati. pagina 32 di 56

33 COMMERCIO INGROSSO E DETTAGLIO Aziende fino a 50 dipendenti con Cuaf intera SETTORE COMMERCIO - TERZIARIO nido TBC DS TFR Enaoli Cuaf Mal. Mat. Gescal IVS SSN Gescal Totale 01/01/ /12/ ,79-32, ,61 0,20-0, , ,89 0,40 0,28 01/01/ /03/ ,20-32, ,30 0, , ,89 01/04/ /12/ ,35-32, ,45 0, ,00-8, ,89 01/01/ ,65-33, ,45 0, ,00-9, ,19 01/07/ /12/ ,47-32, ,61 0,20-0,28 2,44 0,24-8, ,89 01/07/ /12/ ,47-32, ,61 0,20-0,28 2,44 0,24-8, ,89 0,16 0,28 0,24 01/01/ /12/ ,79-32, ,45 0,20-2,44 0,00-8, ,89 01/01/ ,09-33, ,45 0,20-2,44 0,00-9, ,19 01/01/ /12/ ,79-32, ,45 0,20-2,44 0,00-8, ,89 01/01/ ,09-33, ,45 0,20-2,44 0,00-9, ,19 pagina 33 di 56

34 COMMERCIO INGROSSO E DETTAGLIO Aziende da 51 e fino a 200 dipendenti, con Cuaf intera segue Commercio - Terziario nido TBC DS TFR Enaoli Cuaf CIGS Mob. Mal. Mat. Gescal IVS SSN CIGS Gescal Totale 01/01/ /12/ ,09-32, ,61 0,20-0,28-0, , ,89 0,40 0,28 01/01/ /03/ ,50-32, ,30 0, , , ,89 01/04/ /12/ ,65-32, ,45 0, ,30-0,00-8, ,89 01/01/ ,95-33, ,45 0, ,30-0,00-9, ,19 01/07/ /12/ ,67-32, ,61 0,20-0,28 0,90 0,30 2,44 0,24-8,89-0,30-9,19 01/07/ /12/ ,67-32, ,61 0,20-0,28 0,90 0,30 2,44 0,24-8,89-0,30-9,19 0,16 0,28 0,24 01/01/ /12/ ,99-32, ,45 0,20-0,90 0,30 2,44 0,00-8,89-0,30-9,19 01/01/ ,29-33, ,45 0,20-0,90 0,30 2,44 0,00-9,19-0,30-9,49 01/01/ /12/ ,99-32, ,45 0,20-0,90 0,30 2,44 0,00-8,89-0,30-9,19 01/01/ ,29-33, ,45 0,20-0,90 0,30 2,44 0,00-9,19-0,30-9,49 Dal il contributo CIGS è esteso alle aziende con più di 50 e fino a 200 dipendenti. Dal viene esteso il contributo per la Mobilità. L'applicazione di tali contributi può essere oggetto di proroga con apposito Decreto. Per l'anno 2006 la proroga è stabilita dall'art. 8 co. 3ter L. n. 248/05. Per l'anno 2007 vedesi Art. 1 co L. n. 296/07. Per l'anno 2008 vedesi Art. 2 co. 523 L. n. 244/07. Per l'anno 2009 e 2010 vedesi Art. 19 co. 11 L. n. 2/09 e Art. 2 co. 136 Legge n. 191/09. Per l'anno 2011 vedesi art. 1 co. 32 L. 220/10 Per l'anno 2012 vedasi l'art. 33, co. 23, Legge n. 183/11. pagina 34 di 56

ALIQUOTE CONTRIBUTIVE

ALIQUOTE CONTRIBUTIVE ALIQUOTE CONTRIBUTIVE Società ed Enti costituiti in forma giuridica Cooperativa Aggiornamento: Gennaio 2013 pagina 1 di 56 INDUSTRIA IN GENERE Aziende fino a 15 dipendenti. Pagina 5 INDUSTRIA IN GENERE

Dettagli

TABELLA ALIQUOTE CONTRIBUTIVE

TABELLA ALIQUOTE CONTRIBUTIVE TABELLA ALIQUOTE CONTRIBUTIVE Tabella predisposta esclusivamente a titolo di documentazione, per approfondimenti consultare le leggi e le circolari della Direzione Generale INPS. Validità dal 1/1/2004

Dettagli

I.N.P.S. - Direzione Metropolitana di Torino. A cura di Beniamino Gallo 07/02/2008 Pagina 1

I.N.P.S. - Direzione Metropolitana di Torino. A cura di Beniamino Gallo 07/02/2008 Pagina 1 TABELLA ALIQUOTE CONTRIBUTIVE assunzioni agevolate Industria in genere fino a 15 dipendenti (Csc 1.XX.XX Ca 1S e Csc 1.13.06-1.13.07-1.13.08 Ca 3N, 1S) Operai 40,07 32,35-24,63 19,19 9,19 23,16 33,00 1,31

Dettagli

I.N.P.S. - Direzione Metropolitana di Torino. A cura di Beniamino Gallo 03/03/2009 Pagina 1

I.N.P.S. - Direzione Metropolitana di Torino. A cura di Beniamino Gallo 03/03/2009 Pagina 1 TABELLA ALIQUOTE CONTRIBUTIVE assunzioni agevolate speciale L. 427/75 Industria in genere fino a 15 dipendenti (Csc 1.XX.XX Ca 1S e Csc 1.13.06-1.13.07-1.13.08 Ca 3N, 1S) Operai 40,07 32,35-24,63 19,19

Dettagli

Aliquote contributive in vigore dal 1 gennaio 2012 Lavoratori agevolati (principali settori economici e casistiche più ricorrenti)

Aliquote contributive in vigore dal 1 gennaio 2012 Lavoratori agevolati (principali settori economici e casistiche più ricorrenti) Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione Centrale Entrate contributive in vigore dal 1 gennaio 2012 Lavoratori agevolati (principali settori economici e casistiche più ricorrenti) A cura di Leonardo

Dettagli

SOMMARIO: Pubblicazione delle tabelle delle aliquote contributive in vigore per l anno 2003.

SOMMARIO: Pubblicazione delle tabelle delle aliquote contributive in vigore per l anno 2003. INPS Direzione Centrale delle Entrate Contributive Roma, 20 Novembre 2003 Circolare n. 179 Allegati vari Ai centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici

Dettagli

INPS: ALIQUOTE CONTRIBUTIVE PER L ANNO 2015

INPS: ALIQUOTE CONTRIBUTIVE PER L ANNO 2015 INFORMATIVA N. 020 15 GENNAIO 2015 Previdenziale INPS: ALIQUOTE CONTRIBUTIVE PER L ANNO 2015 Nel presente Aggiornamento AP si forniscono le tabelle delle nuove aliquote contributive INPS, valevoli per

Dettagli

ORGANIZZAZIONI SINDACALI ALIQUOTE CONTRIBUTIVE (in vigore dall' )

ORGANIZZAZIONI SINDACALI ALIQUOTE CONTRIBUTIVE (in vigore dall' ) ALL.1 ORGANIZZAZIONI SINDACALI ALIQUOTE CONTRIBUTIVE (in vigore dall'1.1.2013) IMPIEGATI DAT. LAV. LAV. DAT. LAV. LAV. FONDO PENSIONI (7)* 23,81 9,19 23,81* 9,19 - (1,00) - (1,00) ASPI (9) *** 0,45-0,45-0,20-0,20

Dettagli

OGGETTO: Anno Sintesi delle principali innovazioni in materia di contribuzione.

OGGETTO: Anno Sintesi delle principali innovazioni in materia di contribuzione. Direzione Centrale delle Entrate Contributive Roma, 30 Giugno 2006 Circolare n. 85 Allegati 6 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici

Dettagli

I.N.P.S. - Direzione Metropolitana di Torino. A cura di Beniamino Gallo 04/06/2006 Pagina 1

I.N.P.S. - Direzione Metropolitana di Torino. A cura di Beniamino Gallo 04/06/2006 Pagina 1 TABELLA ALIQUOTE CONTRIBUTIVE assunzioni agevolate Art. 25 L. 845/78 speciale L. 427/75 Industria in genere fino a 15 dipendenti (Csc 1.XX.XX Ca 1S e Csc 1.13.06-1.13.07-1.13.08 Ca 3N, 1S) Operai 39,77

Dettagli

DIREZIONE CENTRALE ENTRATE CONTRIBUTIVE. Tabelle delle aliquote contributive in vigore dal 1 GENNAIO 2002

DIREZIONE CENTRALE ENTRATE CONTRIBUTIVE. Tabelle delle aliquote contributive in vigore dal 1 GENNAIO 2002 DIREZIONE CENTRALE ENTRATE CONTRIBUTIVE Tabelle delle aliquote contributive in vigore dal 1 GENNAIO 2002 Aggiornamento MARZO 2002 INDICE DELLE TABELLE Tabella 1.1 : Tabella 1.2 : Tabella 1.3 : Tabella

Dettagli

Ammortizzatori sociali. Ammortizzatori sociali 1

Ammortizzatori sociali. Ammortizzatori sociali 1 Ammortizzatori sociali Ammortizzatori sociali 1 SOSPENSIONE ATTIVITA LAVORATIVA per CRISI TEMPORANEA di MERCATO Cassa Integrazioni Guadagni Ordinaria CIG -Edilizia Sospensione > art.19 c.1/a L. 2/2009

Dettagli

(Le tabelle vanno applicate tenendo conto delle allegate note esplicative)

(Le tabelle vanno applicate tenendo conto delle allegate note esplicative) All. 1 ORGANIZZAZIONI SINDACALI ALIQUOTE CONTRIBUTIVE (6) (in vigore dall'1.1.2006) FONDO PENSIONI* 22,59 8,89 22,02 8,89 * - (1,00) - (1,00) DISOCCUPAZIONE *** 1,45-1,21-0,20-0,20 - MATERNITA' *** - -

Dettagli

Stima del costo del lavoro dipendente su microdati di fonte Inps

Stima del costo del lavoro dipendente su microdati di fonte Inps Stima del costo del lavoro dipendente su microdati di fonte Inps Fattibilità e procedura di stima Tavolo di lavoro ROMA ISTAT 28/11/2011 Maggiori dettagli http://sites.carloalberto.org/quaranta/c1.html

Dettagli

VOCI CONTRIBUTIVE Operai Impiegati

VOCI CONTRIBUTIVE Operai Impiegati Tabella 1.21 : INDUSTRIA della PESCA oltre gli stretti (od oceanica) e mediterranea (o d altura) Personale soggetto alla L.413/84 CSC 1.20.01 CONTRIBUTIVE Operai Impiegati Armatori e proprietari armatori

Dettagli

e, per conoscenza, Importo dei contributi dovuti per l anno 2017 per i lavoratori domestici. Importo dei contributi. Coefficienti di ripartizione.

e, per conoscenza, Importo dei contributi dovuti per l anno 2017 per i lavoratori domestici. Importo dei contributi. Coefficienti di ripartizione. Direzione Centrale Entrate Roma, 27/01/2017 Circolare n. 13 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami professionali Al Coordinatore

Dettagli

OGGETTO: Importo dei contributi dovuti omestici. per l anno 2016 per i lavoratori d SOMMARIO:

OGGETTO: Importo dei contributi dovuti omestici. per l anno 2016 per i lavoratori d SOMMARIO: OGGETTO: Importo dei contributi dovuti omestici. per l anno 2016 per i lavoratori d SOMMARIO: Importo dei contributi. Coefficienti avoro ripartito di ripartizione. (art. 41 D.lgs. L 276/2003). L ISTAT

Dettagli

Direzione Centrale Entrate. Roma, 29/01/2016

Direzione Centrale Entrate. Roma, 29/01/2016 Direzione Centrale Entrate Roma, 29/01/2016 Circolare n. 16 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami professionali Al Coordinatore

Dettagli

Tabelle delle aliquote contributive in vigore dal 1 GENNAIO 2005

Tabelle delle aliquote contributive in vigore dal 1 GENNAIO 2005 Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione Centrale Entrate Contributive Tabelle delle aliquote contributive in vigore dal 1 GENNAIO 2005 A cura di Leonardo Pascarella Aggiornamento OTTOBRE 2005 Responsabile:

Dettagli

Tabelle delle aliquote contributive in vigore dal. 1 gennaio 2012

Tabelle delle aliquote contributive in vigore dal. 1 gennaio 2012 Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione Centrale Entrate Tabelle delle aliquote contributive in vigore dal 1 gennaio 2012 A cura di Leonardo Pascarella Aggiornamento DICEMBRE 2011 Responsabile:

Dettagli

Direzione Centrale Entrate. Roma, 31/01/2017

Direzione Centrale Entrate. Roma, 31/01/2017 Direzione Centrale Entrate Roma, 31/01/2017 Circolare n. 21 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami professionali Al Coordinatore

Dettagli

Tabelle delle aliquote contributive in vigore dal. 1 aprile 2006

Tabelle delle aliquote contributive in vigore dal. 1 aprile 2006 Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione centrale delle entrate contributive Tabelle delle aliquote contributive in vigore dal 1 aprile 2006 A cura di Leonardo Pascarella Aggiornamento GIUGNO 2006

Dettagli

CIG - Cassa Integrazione Guadagni REPORT MENSILE AGOSTO 2013

CIG - Cassa Integrazione Guadagni REPORT MENSILE AGOSTO 2013 Coordinamento Generale Statistico attuariale CIG - Cassa Integrazione Guadagni Ore autorizzate per trattamenti di integrazione salariale REPORT MENSILE AGOSTO 2013 APPENDICE: Aggiornamento del tasso di

Dettagli

CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI STRAORDINARIA

CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI STRAORDINARIA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI STRAORDINARIA CIG Straordinaria 1 CAMPO DI APPLICAZIONE C. I. G.S. La C.I.G.S. viene applicata alle imprese industriali che abbiano occupato mediamente più di 15 dipendenti

Dettagli

Circolare n. 41 del OGGETTO: Contribuzioni INPS Aggiornamenti anno 2010.

Circolare n. 41 del OGGETTO: Contribuzioni INPS Aggiornamenti anno 2010. Circolare n. 41 del 2.3.2010 OGGETTO: Contribuzioni INPS Aggiornamenti anno 2010. A seguito della circolare Inps n.25 dello scorso 18 febbraio 2010, evidenziamo, di seguito, le variazioni intervenute,

Dettagli

e, per conoscenza, Importo dei contributi dovuti per l anno 2014 per i lavoratori domestici. Importo dei contributi. Coefficienti di ripartizione.

e, per conoscenza, Importo dei contributi dovuti per l anno 2014 per i lavoratori domestici. Importo dei contributi. Coefficienti di ripartizione. Direzione Centrale Entrate Roma, 10/02/2014 Circolare n. 23 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami professionali Al Coordinatore

Dettagli

INDICE. Sezione Prima - ASPETTI GENERALI. Introduzione... pag. 11

INDICE. Sezione Prima - ASPETTI GENERALI. Introduzione... pag. 11 INDICE Introduzione... pag. 11 Sezione Prima - ASPETTI GENERALI I campi del cedolino paga... pag. 14 Dati anagrafici...» 15 Elementi retributivi...» 15 Sviluppo del cedolino paga...» 15 Calcolo contributi

Dettagli

Tabelle delle aliquote contributive in vigore dal. 1 gennaio 2013

Tabelle delle aliquote contributive in vigore dal. 1 gennaio 2013 Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione Centrale Entrate Tabelle delle aliquote contributive in vigore dal 1 gennaio 2013 A cura di Leonardo Pascarella Aggiornamento MARZO 2013 Responsabile: Alessandro

Dettagli

L INPS, con la Circolare n. 17 del 29 gennaio 2016, ha fornito per l anno 2016 - le aliquote contributive

L INPS, con la Circolare n. 17 del 29 gennaio 2016, ha fornito per l anno 2016 - le aliquote contributive Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giuslavoristici N. 25 10.02.2016 Aziende agricole: le aliquote 2016 L aliquota contributiva dovuta, per l anno 2016, dalle aziende agricole OTD

Dettagli

RETRIBUZIONE E COSTI ORARI DELLA MANO D'OPERA EDILE PROVINCIA DI MESSINA DAL 1 GENNAIO 2015

RETRIBUZIONE E COSTI ORARI DELLA MANO D'OPERA EDILE PROVINCIA DI MESSINA DAL 1 GENNAIO 2015 RETRIBUZIONE E COSTI ORARI DELLA MANO D'OPERA EDILE PROVINCIA DI MESSINA DAL 1 GENNAIO 2015 Operaio di Operaio Operaio Operaio Op.Disc. Op.Disc. Custodi, guardiani Custodi, guardiani ecc. quarto livello

Dettagli

Circolare n.78 del OGGETTO: Contribuzioni INPS Novità anno 2009.

Circolare n.78 del OGGETTO: Contribuzioni INPS Novità anno 2009. Circolare n.78 del 27.4.2009 OGGETTO: Contribuzioni INPS Novità anno 2009. Sono state rese note le variazioni intervenute, per l anno 2009, in materia di contribuzione previdenziale nonché di misure a

Dettagli

Progetto per la Gestione, lo Sviluppo e il Coordinamento dell Area Agricola

Progetto per la Gestione, lo Sviluppo e il Coordinamento dell Area Agricola Progetto per la Gestione, lo Sviluppo e il Coordinamento dell Area Agricola Roma, 21 Marzo 2003 Circolare n. 56 Allegati 12 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori

Dettagli

Retribuzione giornaliera 2016 per la generalità dei lavoratori dipendenti

Retribuzione giornaliera 2016 per la generalità dei lavoratori dipendenti Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giuslavoristici N. 28 15.02.2016 Retribuzione 2016: gli importi per il calcolo contributivo Forniti i limiti minimi di retribuzione giornaliera

Dettagli

OPERAI AGRICOLI E FLOROVIVAISTI DI AZIENDE AGRICOLE TRADIZIONALI

OPERAI AGRICOLI E FLOROVIVAISTI DI AZIENDE AGRICOLE TRADIZIONALI PREV-2017 TAB. N 1 OPERAI AGRICOLI E FLOROVIVAISTI DI AZIENDE AGRICOLE TRADIZIONALI OPERAI A TEMPO INDETERMINATO OPERAI A TEMPO DETERMINATO IN COMPLESSO AZIENDA LAVORATORE IN COMPLESSO AZIENDA LAVORATORE

Dettagli

CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI STRAORDINARIA

CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI STRAORDINARIA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI STRAORDINARIA 1 CAMPO DI APPLICAZIONE C. I. G.S. La C.I.G.S. viene applicata alle imprese industriali che abbiano occupato mediamente più di 15 dipendenti nel semestre precedente

Dettagli

Progetto per la Gestione, lo Sviluppo e il Coordinamento dell Area Agricola

Progetto per la Gestione, lo Sviluppo e il Coordinamento dell Area Agricola Progetto per la Gestione, lo Sviluppo e il Coordinamento dell Area Agricola Roma, 15 Marzo 2005 Circolare n. 47 Allegati 12 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori

Dettagli

CIRCOLARE N. 34/1999 OGGETTO: PREVIDENZA RIDUZIONE DEI CONTRIBUTI DALL NUOVI VALORI PER GLI APPRENDISTI CIRCOLARE INPS N.

CIRCOLARE N. 34/1999 OGGETTO: PREVIDENZA RIDUZIONE DEI CONTRIBUTI DALL NUOVI VALORI PER GLI APPRENDISTI CIRCOLARE INPS N. Roma, 15 febbraio 1999 CIRCOLARE N. 34/1999 OGGETTO: PREVIDENZA RIDUZIONE DEI CONTRIBUTI DALL 1.1.1999 NUOVI VALORI PER GLI APPRENDISTI CIRCOLARE INPS N. 23 DEL 9.2.1999. Con la circolare in oggetto l

Dettagli

Tabelle delle aliquote contributive in vigore dal. 1 gennaio 2014

Tabelle delle aliquote contributive in vigore dal. 1 gennaio 2014 Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione Centrale Entrate Tabelle delle aliquote contributive in vigore dal 1 gennaio 2014 A cura di Leonardo Pascarella Aggiornamento DICEMBRE 2014 Responsabile:

Dettagli

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giuslavoristici

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giuslavoristici Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giuslavoristici N. 61 01.04.2016 Indennità di malattia, maternità e tbc: gli importi 2016 In stand-by, per l anno 2016, gli importi in caso di malattia,

Dettagli

Agli operai, impiegati, quadri, soci e non soci di cooperative di produzione e lavoro, lavoratori poligrafici e giornalisti, dipendenti da:

Agli operai, impiegati, quadri, soci e non soci di cooperative di produzione e lavoro, lavoratori poligrafici e giornalisti, dipendenti da: ATTENZIONE A seguito delle recenti novità legislative introdotte dalle leggi Riforma del mercato del lavoro (L. 92/2012), Misure urgenti per la crescita del paese (L. 134/2012) e dalla legge di stabilità

Dettagli

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici N. 35 20.02.2014 Retribuzione 2014: gli importi per il calcolo contributivo Forniti i limiti minimi di retribuzione giornaliera

Dettagli

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giuslavoristici

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giuslavoristici Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giuslavoristici N. 23 08.02.2016 Lavoratori domestici: i valori contributivi 2016 Per l anno 2016 si pagano gli stessi contributi dello scorso anno

Dettagli

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e di lavoro

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e di lavoro Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e di lavoro N. 23 02.02.2017 Lavoratori domestici: i valori contributivi 2017 Per l anno 2017 si pagano gli stessi contributi dello scorso anno per

Dettagli

OGGETTO: Contributi dovuti dalle aziende agricole per gli operai a tempo determinato e a tempo indeterminato per l anno 2008.

OGGETTO: Contributi dovuti dalle aziende agricole per gli operai a tempo determinato e a tempo indeterminato per l anno 2008. Presidio Unificato Previdenza Agricola Roma, 7 Aprile 2008 Circolare n. 46 Allegati 9 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami

Dettagli

PROTOCOLLO PER L EMERSIONE del 21 settembre Milano 6 Novembre 2008 COME CAMBIANO GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI. per gli.

PROTOCOLLO PER L EMERSIONE del 21 settembre Milano 6 Novembre 2008 COME CAMBIANO GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI. per gli. PROTOCOLLO PER L EMERSIONE del 21 settembre 2007 Milano 6 Novembre 2008 COME CAMBIANO GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI per gli operai agricoli PROTOCOLLO PER L EMERSIONE Legge 24/12/2007 n. 247 Riforma gli ammortizatori

Dettagli

francesca giovannoni - Copyright Wolters Kluwer Italia s.r.l.

francesca giovannoni - Copyright Wolters Kluwer Italia s.r.l. FORMULARIO DEL LAVORO Amministrazione e gestione del personale Il Formulario del lavoro si propone come efficace strumento di lavoro nella redazione di un contratto di lavoro. Il Formulario del lavoro

Dettagli

Viale Regina Margherita n C.A.P Tel. n Codice Fiscale n DIREZIONE GENERALE LORO SEDI LORO SEDI

Viale Regina Margherita n C.A.P Tel. n Codice Fiscale n DIREZIONE GENERALE LORO SEDI LORO SEDI Viale Regina Margherita n. 206 - C.A.P. 00198 Tel. n. 06854461 Codice Fiscale n. 02796270581 DIREZIONE GENERALE Area Prestazioni e Contributi Ufficio Normativa e Circolari CIRCOLARE N. 3, DEL 31/1/2006

Dettagli

1 Aliquote contributive. 1.1 Contributo IVS 1.1.1 Generalità dei datori di lavoro. Nessuna variazione è prevista per l'anno 2002.

1 Aliquote contributive. 1.1 Contributo IVS 1.1.1 Generalità dei datori di lavoro. Nessuna variazione è prevista per l'anno 2002. DIREZIONE CENTRALE DELLE ENTRATE CONTRIBUTIVE PROGETTO PER LA GESTIONE, LO SVILUPPO E IL COORDINAMENTO DELL AREA AGRICOLA Roma, 05 marzo 2002 Circolare n. 47 Ai Ai Ai Al Dirigenti centrali e periferici

Dettagli

INPS - Circolare 17 febbraio 2009, n. 20

INPS - Circolare 17 febbraio 2009, n. 20 INPS - Circolare 17 febbraio 2009, n. 20 Decreto Legge 29 novembre 2008, n. 185, convertito con modificazioni con Legge 28 gennaio 2009 n.2. - Comunicazioni Obbligatorie - Nuova modulistica semplificata.

Dettagli

La contribuzione Inps per l anno 2012: ammortizzatori, Gestione separata, artigiani e commercianti

La contribuzione Inps per l anno 2012: ammortizzatori, Gestione separata, artigiani e commercianti Aggiornamenti Professionali La contribuzione Inps per l anno 2012: ammortizzatori, Gestione separata, artigiani e commercianti a cura di Aldo Forte Esperto in materia previdenziale L Istituto Nazionale

Dettagli

Direzione Centrale Entrate

Direzione Centrale Entrate Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione Centrale Entrate Roma, 25/05/2010 Circolare n. 68 Allegati n.1 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali

Dettagli

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici N. 44 09.03.2015 Aziende agricole: le aliquote 2015 L aliquota contributiva dovuta, per l anno 2015, dalle aziende agricole OTD

Dettagli

OGGETTO: artigiani ed esercenti attività commerciali: contribuzione per l anno 2008.

OGGETTO: artigiani ed esercenti attività commerciali: contribuzione per l anno 2008. Direzione centrale delle Entrate contributive Roma, 1 Febbraio 2008 Circolare n. 13 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami

Dettagli

ANAGRAFICA STUDIO: Campo 44 INTERMEDIARIO DMAG/XML (da caricare solo se diverso dal titolare dello STUDIO)

ANAGRAFICA STUDIO: Campo 44 INTERMEDIARIO DMAG/XML (da caricare solo se diverso dal titolare dello STUDIO) 05.11.2015 CONTRIBUZIONE AGRICOLTURA - DMAG ISTRUZIONI GENERALI ANAGRAFICA STUDIO: Campo 44 INTERMEDIARIO DMAG/XML (da caricare solo se diverso dal titolare dello STUDIO) ANAGRAFICA DATORE LAVORO: Campo

Dettagli

Circolare 2/2016 Studio S.I.A.F. Srl

Circolare 2/2016 Studio S.I.A.F. Srl Circolare 2/2016 Studio S.I.A.F. Srl SOMMARIO In evidenza Pag. 1 Principali adempimenti mese di marzo 2016 Pag. 1 Check list scadenze fiscali 2016 Pag. 2 Contributi IVS 2016 per artigiani e commercianti

Dettagli

- Contribuzione per l'anno 2003. 2. Agevolazioni contributive. 3. Modalità e termini di versamento

- Contribuzione per l'anno 2003. 2. Agevolazioni contributive. 3. Modalità e termini di versamento Direzione Centrale delle Entrate Contributive Roma, 11 Febbraio 2003 Circolare n. 34 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami

Dettagli

Direzione Centrale Entrate. Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e

Direzione Centrale Entrate. Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione Centrale Entrate Roma, 02/02/2010 Circolare n. 14 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici

Dettagli

INDICE. Capitolo 1 Norme generali. 1. Premessa... 31

INDICE. Capitolo 1 Norme generali. 1. Premessa... 31 INDICE Prefazione... XI Capitolo 1 Norme generali 1. Premessa... 1 Fonti normative e contrattuali... 1 2. Fonti legali e amministrative... 1 3. Fonti contrattuali collettive... 4 Orario di lavoro... 5

Dettagli

Cassa integrazione guadagni straordinaria. Enzo Mologni

Cassa integrazione guadagni straordinaria. Enzo Mologni Cassa integrazione guadagni straordinaria Enzo Mologni 01-10-2013 Datori di lavoro interessati legge 223/91 art 1 e 12 legge 92/2012 art 3 La cigs si applica in generale alle imprese che abbiano occupato

Dettagli

La Riforma del DPR 30 aprile 1970, n. 602

La Riforma del DPR 30 aprile 1970, n. 602 La Riforma del DPR 30 aprile 1970, n. 602 Relazione 30 Novembre, 2001 A cura di Federlavoro e Servizi Confcooperative LA RIFORMA DEL DPR 602/70 PREMESSA Il giorno 31 ottobre 2001 il Consiglio dei Ministri

Dettagli

Circolare N. 17 del 7 Febbraio 2017

Circolare N. 17 del 7 Febbraio 2017 Circolare N. 17 del 7 Febbraio 2017 Contributi volontari: modalità di determinazione per il 2017 Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che con la recente circolare n. 12 dell 27.1.2017,

Dettagli

Cassa Integrazione Guadagni e Disoccupazione

Cassa Integrazione Guadagni e Disoccupazione Coordinamento Generale Statistico attuariale Cassa Integrazione Guadagni e Disoccupazione Ore autorizzate per trattamenti di integrazione salariale, domande e beneficiari di disoccupazione e mobilità REPORT

Dettagli

INPS - Circolare 1 febbraio 2008, n. 11

INPS - Circolare 1 febbraio 2008, n. 11 INPS - Circolare 1 febbraio 2008, n. 11 Oggetto: Determinazione per l anno 2008 del limite minimo di retribuzione giornaliera ed aggiornamento degli altri valori per il calcolo di tutte le contribuzioni

Dettagli

Cassa Integrazione Guadagni e Disoccupazione

Cassa Integrazione Guadagni e Disoccupazione Coordinamento Generale Statistico attuariale Cassa Integrazione Guadagni e Disoccupazione Ore autorizzate per trattamenti di integrazione salariale, domande e beneficiari di disoccupazione e mobilità REPORT

Dettagli

Cassa Integrazione Guadagni e Disoccupazione

Cassa Integrazione Guadagni e Disoccupazione Coordinamento Generale Statistico attuariale Cassa Integrazione Guadagni e Disoccupazione Ore autorizzate per trattamenti di integrazione salariale, domande e beneficiari di disoccupazione e mobilità REPORT

Dettagli

Cod. Descrizione Validità Disposizioni Circolari e Dal Al. 01.1994 05.1994 Circ. 292 del 23.12.93 Circ. 52 del 16.02.94 Circ. 168 del 31.05.

Cod. Descrizione Validità Disposizioni Circolari e Dal Al. 01.1994 05.1994 Circ. 292 del 23.12.93 Circ. 52 del 16.02.94 Circ. 168 del 31.05. CODICI IMPORTO PRESENTI SULLE DENUNCE MENSILI DM10/2 aggiornati al 31.12.2005 QUADRO "B/C" Cod. Descrizione Validità Disposizioni Circolari e legislative messaggi I.N.P.S. Dal Al A000 Voci variabili della

Dettagli

TABELLA AGEVOLAZIONI SUBORDINATE AL POSSESSO DEL DOCUMENTO DI REGOLARITA' CONTRIBUTIVA

TABELLA AGEVOLAZIONI SUBORDINATE AL POSSESSO DEL DOCUMENTO DI REGOLARITA' CONTRIBUTIVA TABELLA AGEVOLAZIONI SUBORDINATE AL POSSESSO DEL DOCUMENTO DI REGOLARITA' CONTRIBUTIVA Lavoratori assunti ai sensi dell'art. 8, comma 9, della Legge 29/12/90, n.407, aventi titolo alla riduzione del 50%

Dettagli

Dpr 602/1970:dopo il salario convenzionale

Dpr 602/1970:dopo il salario convenzionale Dpr 602/1970:dopo il salario convenzionale in collaborazione con Federlavoro e Servizi Gli ultimi aggiornamenti Alcune fonti Le principali fonti sono: Legge 142/2001 Dlgs 423/2001 Circolare Inps n. 23

Dettagli

Sommario ALIQUOTE 2015 PER ISCRITTI ALLA GESTIONE SEPARATA

Sommario ALIQUOTE 2015 PER ISCRITTI ALLA GESTIONE SEPARATA Spett.le DITTA / SOCIETÀ Circolare n. 3 Con la presente circolare mensile, lo Studio desidera informare e aggiornare i signori clienti in merito alle recenti novità in materia di lavoro e in campo previdenziale.

Dettagli

I PRINCIPALI ELEMENTI DEL CEDOLINO PAGA

I PRINCIPALI ELEMENTI DEL CEDOLINO PAGA I principali elementi del cedolino paga I PRINCIPALI ELEMENTI DEL CEDOLINO PAGA 1 - DITTA In questo campo sono richieste le generalità del datore di lavoro che eroga le retribuzioni quantificate nel cedolino

Dettagli

Direzione Centrale Entrate. Roma, 14/06/2016

Direzione Centrale Entrate. Roma, 14/06/2016 Direzione Centrale Entrate Roma, 14/06/2016 Circolare n. 101 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami professionali Al Coordinatore

Dettagli

1. Lavoratori soci degli organismi cooperativi di cui al D.P.R. 602/1970, art.4 (malattia, maternità e tbc).

1. Lavoratori soci degli organismi cooperativi di cui al D.P.R. 602/1970, art.4 (malattia, maternità e tbc). INPS Direzione Centrale - Prestazioni a sostegno del Reddito Direzione Centrale Entrate - Direzione Centrale Pensioni. Circolare 11/03/2010 n. 37 Prestazioni economiche di malattia, di maternità e di tubercolosi.

Dettagli

CONTRIBUTI E RITENUTE

CONTRIBUTI E RITENUTE N. Bianchi - A. Gerbaldi CONTRIBUTI E RITENUTE 2013 ALIQUOTE DEI CONTRIBUTI DAL 1 FEBBRAIO 2001 ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE DAL 1 LUGLIO 2000 AL 30 GIUGNO 2001 DENUNCIA INAIL AL 14 MARZO 2001: NUOVE

Dettagli

Viale Regina Margherita n C.A.P Tel. n Codice Fiscale n DIREZIONE GENERALE LORO SEDI. e.p.c.

Viale Regina Margherita n C.A.P Tel. n Codice Fiscale n DIREZIONE GENERALE LORO SEDI. e.p.c. Viale Regina Margherita n. 206 - C.A.P. 00198 Tel. n. 06854461 Codice Fiscale n. 02796270581 DIREZIONE GENERALE Area Contributi e Prestazioni Direzione Contributi CIRCOLARE N.3 DEL 06/02/2008 A tutte le

Dettagli

segue Circolari e messaggi I.N.P.S. Cod. Descrizione Validità Disposizioni legislative dal al L. 449/1997 Circ. 120 del

segue Circolari e messaggi I.N.P.S. Cod. Descrizione Validità Disposizioni legislative dal al L. 449/1997 Circ. 120 del segue Cod. Descrizione Validità Disposizioni legislative dal al M205 M206 M207 M208 M209 Restituzione sgravio capitario imprese della pesca costiera e della pesca delle acque interne e lagunari Presenza

Dettagli

Dati tabellari INDUSTRIA TERZIARIO ARTIGIANATO. Aliquote contributive Inps dal 1º gennaio 2011 PRATICA LAVORO 2011 3

Dati tabellari INDUSTRIA TERZIARIO ARTIGIANATO. Aliquote contributive Inps dal 1º gennaio 2011 PRATICA LAVORO 2011 3 INDUSTRIA Industria in genere - Imprese fino a 15 dipendenti..... 7 Industria in genere - Imprese da 16 a 50 dipendenti.... 7 Industria in genere - Imprese oltre 50 dipendenti...... 7 Lapidei - Industria

Dettagli

Definiti i contributi IVS 2016 di artigiani e commercianti

Definiti i contributi IVS 2016 di artigiani e commercianti del 3 Febbraio 2016 Definiti i contributi IVS 2016 di artigiani e commercianti Con la circ. 29.01.2016 n. 15, l'inps ha comunicato i valori delle aliquote, dei massimali e minimali di reddito, nonché le

Dettagli

ATTIVITA DI LAVORO AUTONOMO

ATTIVITA DI LAVORO AUTONOMO EVOLUZIONE DELLA MISURA DEI CONTRIBUTI PREVIDENZIALI OBBLIGATORI DOVUTI PER L ISCRIZIONE ALLA GESTIONE SEPARATA INPS DI CUI ALL ART. 2, C. 26, DELLA L. 335/95 - ATTIVITA DI LAVORO AUTONOMO - RAPPORTI DI

Dettagli

A cura dell U.O. Lavoro e Previdenza Marzo 2011

A cura dell U.O. Lavoro e Previdenza Marzo 2011 La Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria nella contrattazione collettiva dell edilizia A cura dell U.O. Lavoro e Previdenza Marzo 2011 1 Fonti contrattuali C.C.N.L. 18 giugno 2008, articoli 8, 9, 10 e

Dettagli

CIG - Cassa Integrazione Guadagni REPORT MENSILE MAGGIO 2015

CIG - Cassa Integrazione Guadagni REPORT MENSILE MAGGIO 2015 Coordinamento Generale Statistico attuariale CIG - Cassa Integrazione Guadagni Ore autorizzate per trattamenti di integrazione salariale REPORT MENSILE MAGGIO 2015 APPENDICE: Aggiornamento del tasso di

Dettagli

CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO. Con riferimento alla stipula del primo rapporto a tempo determinato:

CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO. Con riferimento alla stipula del primo rapporto a tempo determinato: CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO Con riferimento alla stipula del primo rapporto a tempo determinato: - Di durata non superiore a 12 mesi; - Per lo svolgimento di qualunque mansione; - Non è più richiesto

Dettagli

AMMORTIZZATORI SOCIALI IN DEROGA 2015 NELLA REGIONE MARCHE

AMMORTIZZATORI SOCIALI IN DEROGA 2015 NELLA REGIONE MARCHE INPS Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione Regionale Marche AMMORTIZZATORI SOCIALI IN DEROGA 2015 NELLA REGIONE MARCHE Seminari EBAM febbraio 2015 INPS Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione

Dettagli

La Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria

La Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria 1 La Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria CAUSALI: NO NOVITA situazioni aziendali dovute a eventi transitori e non imputabili all impresa o ai dipendenti, incluse le intemperie stagionali; situazioni

Dettagli

GLI ELEMENTI PRINCIPALI DEL CEDOLINO PAGA

GLI ELEMENTI PRINCIPALI DEL CEDOLINO PAGA GLI ELEMENTI PRINCIPALI DEL CEDOLINO PAGA Dal mese di Agosto 2008 è istituito il LIBRO UNICO, che sostituisce il libro paga, il registro e il libretto di controllo dei lavoranti a domicilio, il libro matricola

Dettagli

Progetto per la Gestione, lo Sviluppo e il Coordinamento dell Area Agricola

Progetto per la Gestione, lo Sviluppo e il Coordinamento dell Area Agricola Progetto per la Gestione, lo Sviluppo e il Coordinamento dell Area Agricola Roma, 3 Maggio 2006 Circolare n. 65 Allegati 1 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori

Dettagli

newsletter MARZO 2015

newsletter MARZO 2015 newsletter MARZO 2015 4. Scadenziario aprile 2015 4. SCADENZIARIO APRILE 2015 Scadenze contrattuali Carta aziende industriali: Il CCNL 13 settembre 2012 ha previsto che, a decorrere dal 2011, ai lavoratori

Dettagli

Viale Regina Margherita n C.A.P Tel. n Codice Fiscale n DIREZIONE GENERALE LORO SEDI. e, p.c.

Viale Regina Margherita n C.A.P Tel. n Codice Fiscale n DIREZIONE GENERALE LORO SEDI. e, p.c. Viale Regina Margherita n. 206 - C.A.P. 00198 Tel. n. 06854461 Codice Fiscale n. 02796270581 DIREZIONE GENERALE Area Contributi e Vigilanza Direzione Contributi CIRCOLARE N. 3 DEL 25/01/2010 A tutte le

Dettagli

Direzione Centrale Entrate

Direzione Centrale Entrate Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione Centrale Entrate Roma, 02/02/2010 Circolare n. 16 Allegati n.2 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali

Dettagli

Circolare N. 29 del 24 Febbraio 2016

Circolare N. 29 del 24 Febbraio 2016 Circolare N. 29 del 24 Febbraio 2016 Contributi volontari: modalità di determinazione per il 2016 Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che con la recente circolare n. 14 dell 29.11.2016,

Dettagli

SOMMARIO. Prefazione... Nota sull autore...

SOMMARIO. Prefazione... Nota sull autore... Sommario SOMMARIO Prefazione... Nota sull autore... XI XV Capitolo 1 - Principi generali e aspetti societari 1. Premessa... 1 1.1 Cooperative di utenza... 1 1.2 Cooperative di lavoro... 1 1.3 Tipologia

Dettagli

Bando FiXO: le assunzioni con contratto di apprendistato sono agevolate fino al

Bando FiXO: le assunzioni con contratto di apprendistato sono agevolate fino al Ai gentili clienti Loro sedi Bando FiXO: le assunzioni con contratto di apprendistato sono agevolate fino al 30.09.2016 Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che è stato prorogato al

Dettagli

CIG - Cassa Integrazione Guadagni REPORT MENSILE MARZO 2014

CIG - Cassa Integrazione Guadagni REPORT MENSILE MARZO 2014 Coordinamento Generale Statistico attuariale CIG - Cassa Integrazione Guadagni Ore autorizzate per trattamenti di integrazione salariale REPORT MENSILE MARZO 2014 APPENDICE: Aggiornamento del tasso di

Dettagli

I Contratti di solidarietà. Cosa sono?

I Contratti di solidarietà. Cosa sono? I Contratti di solidarietà Cosa sono? Tipo a: contratti di solidarietà per le aziende rientranti nel campo di applicazione della disciplina in materia di CIGS (art. 1 legge n. 863/84); Tipo b: contratti

Dettagli

C IRCOLARE INPS N 48 del 14-03-2016 Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito OGGETTO:

C IRCOLARE INPS N 48 del 14-03-2016 Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito OGGETTO: C IRCOLARE INPS N 48 del 14-03-2016 Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito OGGETTO: Importi massimi dei trattamenti di integrazione salariale, dell assegno ordinario e dell assegno emerge

Dettagli

Confederazione Generale Italiana del Lavoro

Confederazione Generale Italiana del Lavoro Sede Centrale Area delle Politiche dei diritti e del benessere Nota sulla circolare Inps relativa agli aggiornamenti degli importi massimi da corrispondere ai titolari dei trattamenti di integrazione salariale,

Dettagli

CAPITOLO 1 Norme generali

CAPITOLO 1 Norme generali Sommario CAPITOLO 1 Norme generali 1. Premessa... 1 Fonti normative e contrattuali 2. Fonti legali e amministrative... 1 3. Fonti contrattuali collettive... 6 Orario di lavoro 4. Lavoro ordinario... 7

Dettagli

Tabelle contributive, in vigore dal mese di DICEMBRE 2015 per le imprese con CCNL Edile Artigianato (abrogato Contributo Cig Apprendisti)

Tabelle contributive, in vigore dal mese di DICEMBRE 2015 per le imprese con CCNL Edile Artigianato (abrogato Contributo Cig Apprendisti) per le imprese con CCNL Edile Artigianato Totale 7,98% 1,52% 9,50% per le imprese con CCNL Edile Industria non iscritte ad alcuna Associazione di Categoria Totale 7,98% 1,52% 9,50% per le imprese iscritte

Dettagli

INPS. Direzione Centrale delle Entrate Contributive. (Circolare n. 18) 1. Minimali di retribuzione per la generalità dei lavoratori;

INPS. Direzione Centrale delle Entrate Contributive. (Circolare n. 18) 1. Minimali di retribuzione per la generalità dei lavoratori; Contributi Inps 2006: determinazione del limite minimo di retribuzione (Inps, Circolare 8.2.2006 n. 18) Determinazione per l anno 2006 del limite minimo di retribuzione giornaliera ed aggiornamento degli

Dettagli

La riforma degli ammortizzatori sociali

La riforma degli ammortizzatori sociali La riforma degli ammortizzatori sociali La proposta della Cgil Gruppo di lavoro: Giovanna Altieri Lorenzo Birindelli Fernando Di Nicola Michele Raitano Claudio Treves CGIL Nazionale, 4 ottobre 2010 L assicurazione

Dettagli

DESCRIZIONE BENEFICIO

DESCRIZIONE BENEFICIO DESCRIZIONE BENEFICIO Lavoratori assunti ai sensi dell art.8, comma 9, della Legge 29/12/90, n.407, aventi titolo alla riduzione del 50% dei contributi a carico del datore di lavoro -disoccupati o cassintegrati

Dettagli