Artrosi del polso. Sinestesia: C6\4+ - D. Collarini

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Artrosi del polso. Sinestesia: C6\4+ - D. Collarini"

Transcript

1 Artrosi del polso Sinestesia: C6\4+ - D. Collarini

2 SNAC = scapho non-union advanced collapse SLAC = scapho-lunate advanced collapse determinano la degenerazione artrosica della superficie articolare radiocarpica secondo tre stadi di evoluzione: 1. localizzazione radio-scafoidea 2. estensione mediocarpica 3. interessamento globale

3 SNAC assenza di alterazioni artrosiche dell articolazione radio-lunata

4 Instabilità dinamica della scafo-lunata da rottura legamento scafo-lunato la proiezione AP a pugno chiuso slatentizza la diastasi scafo-lunata (sospettata clinicamente da dolore continuo alla scafo-lunata e all estensione forzata del polso)

5 Instabilità statica della scafo-lunata da rottura legamento scafo-lunato

6 Diastasi scafo-lunata (alla RMN)

7 SLAC = scapho-lunate advance collapse 1. lesione inveterata del leg. scafo-lunato 2. allargamento dello spazio scafo-lunato 3. DISI 4. prossimalizzazione del capitato 5. artrosi stilo-scafoidea 6. orizzontalizzazione dello scafoide ( segno dell anello )

8 Polso SLAC

9 SNAC / SLAC: deformità in DISI (malposizionamento in rotazione dorsale del semilunare) DISI:dorsal intercalated segment instability

10 SNAC / SLAC: orizzontalizzazione dello scafoide

11 SLAC evoluta radio-lunata conservata

12 Trattamento chirurgico della rottura del legamento scafo-lunato (lesione recente) ricostruzione con complesso osteolegamentoso capito-metacarpale (fissato con miniancore)

13 Capsulodesi radio-scafoidea dorsale sec. Blatt Blatt

14 Capsulodesi radio-scafoidea dorsale sec. Blatt Correzione della DISI (utilizzo dei fili di K. come Joysticks)

15 Capsulodesi radio-scafoidea dorsale sec. Blatt

16 Capsulodesi radio-scafoidea dorsale sec. Blatt Completamento della reinserzione

17 Trattamento chirurgico del polso SNAC/SLAC: centri istantanei di rotazione del polso (testa del capitato) e concetto di coxa manus la coppia scafoide-semilunare appare come un sorta di menisco (o di mini acetabolo) su cui poggia la testa del capitato: la carpectomia prossimale può, allora, essere paragonata ad una meniscectomia. Ci deve, però, essere l integrità della radio-lunata che accoglierà la testa del capitato (il centro di rotazione sarà abbassato di circa mm ma manterrà la stessa sede)

18 Abbassamento del centro di rotazione nella carpectomia prossimale, secondo il concetto biomeccanico della coxa manus

19 SNAC / SLAC: carpectomia prossimale via di accesso volare ad Y di Bedeschi

20 SNAC / SLAC: carpectomia prossimale decompressione del canale carpale

21 SNAC / SLAC: carpectomia prossimale Asportazione dello scafoide (tramite la branca minore della Y)

22 SNAC: carpectomia prossimale

23 SLAC: carpectomia prossimale

24 SNAC / SLAC: carpectomia prossimale c Rimozione della prima filiera completata: il capitato (C) verrà lasciato autocentrarsi nella fossetta del

25 SNAC / SLAC: carpectomia prossimale c

26 Carpectomia prossimale Abbassamento del centro di rotazione

27 Carpectomia prossimale: trattamento post-chirurgico 1. valva gessata in estensione a 45 per 15 gg. (solo notturna per ulteriori 30 gg) 2. al 15 giorno inizio intensa FKT, da protrarre per 6-8 settimane 3. fondamentale l utilizzo del Kinetec di polso da utilizzare a domicilio per molte ore al giorno fino a raggiungere i di flesso-estensione

28 Carpectomia prossimale: trattamento post-chirurgico con Kinetec

29 Carpectomia prossimale: risultato clinico al termine del protocollo fisioterapico

30 Carpectomia prossimale: risultato clinico al termine del protocollo fisioterapico

31 Carpectomia prossimale: risultato clinico al termine del protocollo fisioterapico

32 Carpectomia prossimale: risultato clinico al termine del protocollo fisioterapico

33 Carpectomia prossimale: risultato clinico al termine del protocollo fisioterapico

34 Carpectomia prossimale: risultato clinico al termine del protocollo fisioterapico

35 Carpectomia prossimale: risultato clinico al termine del protocollo fisioterapico

36 Artrodesi radio-scafo-lunata Artrosi faccetta articolare del semilunare Ricostruzione della Coxa Manus (richiede integrità della medio-carpica)

37 Artrodesi radio-scafo-lunata Soddisfacente correzione della DISI

38 Artrodesi radio-scafo-lunata Risultato clinico a due mesi

39 Artrodesi dei 4 angoli e asportazione dello scafoide come alternativa alla carpectomia prossimale Spider e Minispider (MBA)

40 Artrosi primitiva della luno-piramidale

41 Artrosi primitiva della scafo-trapezoidea

42 Artrosi primitiva della scafo-lunata

43 Artrosi secondaria della radiocarpica

44 Tentativo incruento: motivi del fallimento Avulsione stiloide ulnare e lassità ulno-carpica residua Mancanza di stabilità laterale Mancanza di stabilità mediale

45 Tentativo incruento Rischio di rottura secondaria dell ELP

46 Tentativo incruento

47 Valutazione TAC: mostra la distruzione del piano articolare

48 Valutazione Tac 3 D: indispensabile nel planning operatorio (scelta del tipo e del posizionamento del mezzo di sintesi)

49 Osteosintesi stabile con placca a stabilità angolare Sfrutta il principio della fissazione esterna

50 Osteosintesi stabile con placca a stabilità angolare

51 Frattura bilaterale di polso

52 Frattura bilaterale di polso

53 Frattura pluriframmentata e scomposta dell epifisi radiale, con lussazione dorsale del caput ulnae

54 Frattura pluriframmentata e scomposta dell epifisi radiale, con lussazione dorsale del caput ulnae: tentativo incruento!

55 Frattura pluriframmentata e scomposta dell epifisi radiale, con lussazione dorsale del caput ulnae: esito, a 3 mesi, del tentativo incruento

56 Deformità del polso residuale a fallimento della terapia conservativa di frattura Colles Deformità a baionetta Deformità a dorso di forchetta

57 Planning preoperatorio con TAC 3D

58 Innesto di osso autologo tricorticale da cresta iliaca + stabilizzazione con placca a stabilità angolare

59 Controllo p.o. precoce

60 Controllo a osteointegrazione avvenuta (6 mesi)

Patologia acuta e cronica dello scafoide carpale. Sinestesia: C6+ - D. Collarini

Patologia acuta e cronica dello scafoide carpale. Sinestesia: C6+ - D. Collarini Patologia acuta e cronica dello scafoide carpale Sinestesia: C6+ - D. Collarini Generalità sulle fratture 1. Malattia da frattura (disturbi circolatori, infiammazione e dolore): accompagna la guarigione

Dettagli

FRATTURE dell OMERO e POLSO nell ANZIANO. Unità Operativa Semplice di Chirurgia della Mano Responsabile dr Gianluigi Da Campo

FRATTURE dell OMERO e POLSO nell ANZIANO. Unità Operativa Semplice di Chirurgia della Mano Responsabile dr Gianluigi Da Campo FRATTURE dell OMERO e POLSO nell ANZIANO Unità Operativa Semplice di Chirurgia della Mano Responsabile dr Gianluigi Da Campo FRATTURE dell OMERO e POLSO nell ANZIANO GRAVEMENTE OSTEOPOROTICO OSTEOPOROTICO

Dettagli

Fratture dello scafoide carpale

Fratture dello scafoide carpale Fratture dello scafoide carpale Rappresentano il 90% delle fratture carpali Avvengono, generalmente, per una caduta a polso esteso a 95-100 e deviato radialmente (impatto scafoide-margine dorsale del radio)

Dettagli

Domande relative alla specializzazione in: Ortopedia e traumatologia

Domande relative alla specializzazione in: Ortopedia e traumatologia Domande relative alla specializzazione in: Ortopedia e traumatologia Domanda #1 (codice domanda: n.551) : Riguardo alla testa femorale, per offset mediale si intende: A: la distanza tra il centro della

Dettagli

Indice. Accessi chirurgici. esposizione ad Y. Henry vedi Accesso chirurgico di Henry. incisione chirurgica traversa. longitudinale

Indice. Accessi chirurgici. esposizione ad Y. Henry vedi Accesso chirurgico di Henry. incisione chirurgica traversa. longitudinale Indice A Accessi chirurgici esposizione ad Y Henry vedi Accesso chirurgico di Henry incisione chirurgica traversa longitudinale palmare di Henry modificata ramo terminale di Henry Accesso chirurgico di

Dettagli

Ruolo dell osteosintesi interna nelle fratture del radio distale

Ruolo dell osteosintesi interna nelle fratture del radio distale Ruolo dell osteosintesi interna nelle fratture del radio distale Giulio Rossi S.C. ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA ASL 4 CHIAVARESE Direttore: P. L. Desirello Vantaggi dell osteosintesi con placca Ripristino

Dettagli

Ospedale San Giacomo Apostolo Castelfranco Veneto (TV) U.O.C. di Ortopedia e Traumatologia Direttore: Dottor Alberto Ricciardi

Ospedale San Giacomo Apostolo Castelfranco Veneto (TV) U.O.C. di Ortopedia e Traumatologia Direttore: Dottor Alberto Ricciardi Ospedale San Giacomo Apostolo Castelfranco Veneto (TV) U.O.C. di Ortopedia e Traumatologia Direttore: Dottor Alberto Ricciardi Fratture delle falangi e metacarpali. Trattamento ortopedico Dr. Daniele Gianolla

Dettagli

I NOSTRI CORSI FaD. SOCIETà ITALIANA di CHIRURGIA della MANO

I NOSTRI CORSI FaD. SOCIETà ITALIANA di CHIRURGIA della MANO I NOSTRI CORSI FaD SOCIETà ITALIANA di CHIRURGIA della MANO Cari Amici, nell ambito del programma formativo della Società, che comprende il Corso di dissezione anatomica ed anatomia chirurgica dell arto

Dettagli

Le fratture dello scafoide carpale

Le fratture dello scafoide carpale Le fratture dello scafoide carpale Vascolarizzazione Teoria Colonnare Lichtman DM 1981 Teoria delle filiere Green DP 1988 Movimenti complessi, congiunti al semilunare, fanno si che lo scafoide rappresenti

Dettagli

FRATTURE DELLE DITA DEL PIEDE

FRATTURE DELLE DITA DEL PIEDE FRATTURE DELLE DITA DEL PIEDE ORTOPEDIA ortos e pais l arte di prevenire e correggere le deformità (Andry 1741) CHIRURGIA ORTOPEDIA enfatizza la correzione (Bauer 1870) chirurgica delle deformità TRAUMATOLOGIA

Dettagli

PROIEZIONI RADIOLOGICHE.

PROIEZIONI RADIOLOGICHE. UNIVERSITA POLITECNICA DELLE MARCHE Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Tecniche di Radiologia Medica, per Immagini e Radioterapia PROIEZIONI RADIOLOGICHE. Arto superiore: [2] polso mano

Dettagli

ANATOMIA DELL ANCA, PATOLOGIE CONGENITE E DELL ETA EVOLUTIVA

ANATOMIA DELL ANCA, PATOLOGIE CONGENITE E DELL ETA EVOLUTIVA MARTEDÌ 18 SETTEMBRE 2018 ANATOMIA DELL ANCA, PATOLOGIE CONGENITE E DELL ETA EVOLUTIVA 8.30 ARRIVO, REGISTRAZIONE E DIVISIONE DEI PARTECIPANTI NEI GRUPPI A, B, C 9.00-12.00: Gruppo A - Anatomia/Biomeccanica

Dettagli

Traumatologia. settima lezione. lussazioni distorsioni

Traumatologia. settima lezione. lussazioni distorsioni Traumatologia settima lezione lussazioni distorsioni Lussazioni Perdita dei rapporti reciproci dei capi di un articolazione molto meno frequenti delle fratture soprattutto età adulta in ordine di frequenza

Dettagli

POLSO. Comprende 2 articolazioni: ART. RADIO- CARPICA ART. MEDIO- CARPICA. Guarino Tecla D.O.-

POLSO. Comprende 2 articolazioni: ART. RADIO- CARPICA ART. MEDIO- CARPICA. Guarino Tecla D.O.- POLSO POLSO Comprende 2 articolazioni: ART. RADIO- CARPICA ART. MEDIO- CARPICA Guarino Tecla D.O.- tecla.guarino@gmail.com ART.RADIO-CARPICA Articolazione condiloidea tra condilo carpico e glena antibrachiale

Dettagli

Tempestività chirurgica e ripresa funzionale nell arto superiore

Tempestività chirurgica e ripresa funzionale nell arto superiore Simposio: Outcome funzionali delle fratture da fragilità: Primum non cadere Tempestività chirurgica e ripresa funzionale nell arto superiore L. Di Bella, M. Biondi Chirurgia della spalla e dell arto superiore

Dettagli

DISTORSIONI DI GINOCCHIO

DISTORSIONI DI GINOCCHIO DEFINIZIONE Insieme di lesioni capsulo-legamentose legamentose prodotte da una sollecitazione che tende a modificare i reciproci rapporti articolari STABILITA La stabilità del ginocchio è garantita da:

Dettagli

TRATTAMENTO DELLE LESIONI ACUTE DEL LEGAMENTO SCAFO-LUNATO CON ASSISTENZA ARTROSCOPICA CH. MATHOULIN, J.C. MESSINA, A. PAGLIEI

TRATTAMENTO DELLE LESIONI ACUTE DEL LEGAMENTO SCAFO-LUNATO CON ASSISTENZA ARTROSCOPICA CH. MATHOULIN, J.C. MESSINA, A. PAGLIEI Riv Chir Mano - Vol. 44 (1) 2007 TRATTAMENTO DELLE LESIONI ACUTE DEL LEGAMENTO SCAFO-LUNATO CON ASSISTENZA ARTROSCOPICA Institut de la Main, Clinique Jouvenet, Paris Arthroscopic treatment of acute scapholunate

Dettagli

VI CONVEGNO REGIONALE DI AGGIORNAMENTO III CONVEGNO SULLA PATOLOGIA DEL POLSO: LE INSTABILITA DEL CARPO A GENESI TRAUMATICA Modena MARZO 2012

VI CONVEGNO REGIONALE DI AGGIORNAMENTO III CONVEGNO SULLA PATOLOGIA DEL POLSO: LE INSTABILITA DEL CARPO A GENESI TRAUMATICA Modena MARZO 2012 VI CONVEGNO REGIONALE DI AGGIORNAMENTO III CONVEGNO SULLA PATOLOGIA DEL POLSO: LE INSTABILITA DEL CARPO A GENESI TRAUMATICA Modena 16-17 MARZO 2012 Nell ambito della Funzione Hub per la Regione Emilia-Romagna

Dettagli

ALESSANDRO POZZI Chirurgia Mano I IRCCS Galeazzi

ALESSANDRO POZZI Chirurgia Mano I IRCCS Galeazzi ALESSANDRO POZZI Chirurgia Mano I IRCCS Galeazzi PATOLOGIA DELLA MANO LESIONI TENDINEE lesioni tendinee, avulsioni tendinee (malletfinger) bouttoniere, swanneck, lesioni scafo-lunato, lesioni tfcc LESIONI

Dettagli

Tecnica chirurgica. Sistema VA-Locking di fusione intercarpale. Tecnica di bloccaggio ad angolo variabile per artrodesi mediocarpica parziale.

Tecnica chirurgica. Sistema VA-Locking di fusione intercarpale. Tecnica di bloccaggio ad angolo variabile per artrodesi mediocarpica parziale. Tecnica chirurgica Sistema VA-Locking di fusione intercarpale. Tecnica di bloccaggio ad angolo variabile per artrodesi mediocarpica parziale. Indice Introduzione Sistema VA-Locking di fusione intercarpale

Dettagli

OMERO DISTALE - OLECRANO

OMERO DISTALE - OLECRANO OMERO DISTALE - OLECRANO Serie 2,5-3,5 OMERO DISTALE BENEFICI E VANTAGGI Le complesse caratteristiche anatomiche dell omero distale e dell articolazione del gomito richiedono supporti evoluti e morfologicamente

Dettagli

Fratture dell arto superiore nell anziano FRATTURE DELLA MANO

Fratture dell arto superiore nell anziano FRATTURE DELLA MANO Fratture dell arto superiore nell anziano FRATTURE DELLA MANO Distretti maggiormente interessati: -Polso -Collo omero -Gomito -Mano??? Non dati significativi in letteratura che associno una più elevata

Dettagli

PATOLOGIA DELL ANCA.

PATOLOGIA DELL ANCA. PATOLOGIA DELL ANCA DEFINIZIONE DI ANCA E una ENARTROSI Si compone di: Cotile Testa femorale (2/3 di sfera) Collo anatomico del femore (circa 5 cm) Massiccio trocanterico (12-14 cm sotto la cresta iliaca)

Dettagli

LA SINDESMOPLASTICA DI STABILIZZAZIONE VOLARE DELLA RADIO-CARPICA NELLA SUB-LUSSAZIONE POST-TRAUMATICA PALMARE DEL CARPO

LA SINDESMOPLASTICA DI STABILIZZAZIONE VOLARE DELLA RADIO-CARPICA NELLA SUB-LUSSAZIONE POST-TRAUMATICA PALMARE DEL CARPO LA SINDESMOPLASTICA DI STABILIZZAZIONE VOLARE DELLA RADIO-CARPICA NELLA SUB-LUSSAZIONE POST-TRAUMATICA PALMARE DEL CARPO G.M. Grippi MO di Chirurgia della Mano UOA di Ortopedia e Traumatologia Ospedale

Dettagli

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo. Facoltà di Scienze Motorie. Corso di Laurea Magistrale in: Scienze motorie per la Prevenzione e la Salute

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo. Facoltà di Scienze Motorie. Corso di Laurea Magistrale in: Scienze motorie per la Prevenzione e la Salute Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Facoltà di Scienze Motorie Corso di Laurea Magistrale in: Scienze motorie per la Prevenzione e la Salute Biomeccanica speciale e Valutazione funzionale L ESAME

Dettagli

La chirurgia nella mano reumatoide

La chirurgia nella mano reumatoide La chirurgia nella mano reumatoide Dott. Umberto Valentinotti Azienda Ospedaliera Ca Granda Divisione di Ortopedia e Traumatologia Milano Associazione Amici della Mano Ospedale Niguarda CA Granda La mano

Dettagli

La mano a colpo di vento... aspetti chirurgici dell artrite reumatoide

La mano a colpo di vento... aspetti chirurgici dell artrite reumatoide S.C. di Ortopedia e Traumatologia DEA Ospedale Niguarda CA Granda Direttore Dott. D. Capitani S.S. Chirurgia della Mano e Microchirurgia Dott. U.Valentinotti La mano a colpo di vento... aspetti chirurgici

Dettagli

ATTUALITA NELLA CHIRURGIA DELLA MALATTIA ESOSTOSANTE E MALATTIA DI OLLIER/MAFFUCCI

ATTUALITA NELLA CHIRURGIA DELLA MALATTIA ESOSTOSANTE E MALATTIA DI OLLIER/MAFFUCCI ATTUALITA NELLA CHIRURGIA DELLA MALATTIA ESOSTOSANTE E MALATTIA DI OLLIER/MAFFUCCI ESOSTOSI MULTIPLA una patologia caratterizzata dalla crescita di più esostosi (osteocondromi) diffuse in tutto il corpo

Dettagli

CARPO ADATTATIVO E TRATTAMENTO CON LA CHIRURGIA DELLA COXA MANUS ADAPTATIVE CARPUS AND TREATMENT WITH COXA MANUS SURGERY

CARPO ADATTATIVO E TRATTAMENTO CON LA CHIRURGIA DELLA COXA MANUS ADAPTATIVE CARPUS AND TREATMENT WITH COXA MANUS SURGERY 1 CARPO ADATTATIVO E TRATTAMENTO CON LA CHIRURGIA DELLA COXA MANUS ADAPTATIVE CARPUS AND TREATMENT WITH COXA MANUS SURGERY Parole chiave: Coxa Manus, Carpo adattativo, biomeccanica, filo-onto-morfogenesi

Dettagli

Articolazione radio-ulnare distale

Articolazione radio-ulnare distale Articolazione radio-ulnare distale L'articolazione radio-ulnare distale, come l articolazione radio-ulnare prossimale, è un ginglimo laterale le cui superfici articolari sono date, dal lato dell ulna,

Dettagli

Complicanze nelle fratture dello scafoide carpale

Complicanze nelle fratture dello scafoide carpale Giornale Italiano di Ortopedia e Traumatologia 2016;42:384-389 Complicanze nelle fratture dello scafoide carpale Complications in the carpal scaphoid fractures Michele D Arienzo (foto) Gabriele Salomone

Dettagli

G. Sessa PROBLEMI DEL COTILE LA CHIRURGIA PROTESICA NELLA DISPLASIA CONGENITA DELL ANCA:

G. Sessa PROBLEMI DEL COTILE LA CHIRURGIA PROTESICA NELLA DISPLASIA CONGENITA DELL ANCA: Università degli Studi Di Catania Dipartimento di Chirurgia Sezione di Ortopedia e Traumatologia Direttore Prof. G. Sessa LA CHIRURGIA PROTESICA NELLA DISPLASIA CONGENITA DELL ANCA: PROBLEMI DEL COTILE

Dettagli

Unità di Chirurgia della Mano Sanatorio Triestino dr Dario Angiolini MD dr Diego Collarini MD

Unità di Chirurgia della Mano Sanatorio Triestino dr Dario Angiolini MD dr Diego Collarini MD Unità di Chirurgia della Mano Sanatorio Triestino dr Dario Angiolini MD dr Diego Collarini MD CHIRURGIA DELLA SPALLA ANATOMIA E PRINCIPI DI BIOMECCANICA anatomia ossea ESTREMITA PROSSIMALE DELL OMERO SCAPOLA:

Dettagli

LA SOSTITUZIONE PROTESICA DEL CONDILO OMERALE: ESPERIENZA CON PROTESI ANATOMICHE

LA SOSTITUZIONE PROTESICA DEL CONDILO OMERALE: ESPERIENZA CON PROTESI ANATOMICHE LA SOSTITUZIONE PROTESICA DEL CONDILO OMERALE: ESPERIENZA CON PROTESI ANATOMICHE M. zanlungo, E. finardi, f. NaSI, f. CaraCCIolo Istituto di Cura Città di Pavia INTRODUZIONE le protesi del compartimento

Dettagli

Patologia apparato locomotore

Patologia apparato locomotore Patologia apparato locomotore Fratture vertebrali Fratture mieliche (con danno neurologico) Fratture amieliche (senza danno neurologico) Fratture vertebrali Fratture vertebrali Cervicali Dorso-lombari

Dettagli

INDICAZIONI E LIMITI DELLA FISSAZIONE ESTERNA NELLE FRATTURE DI POLSO

INDICAZIONI E LIMITI DELLA FISSAZIONE ESTERNA NELLE FRATTURE DI POLSO INDICAZIONI E LIMITI DELLA FISSAZIONE ESTERNA NELLE FRATTURE DI POLSO A. Bini, F. Valli, F. Pala, G. Pilato Dipartimento di Scienze Ortopediche e Traumatologiche Università degli studi dell Insubria VARESE

Dettagli

Mano Reumatoide: Indicazioni Chirurgiche. Fabio Curini-Galletti

Mano Reumatoide: Indicazioni Chirurgiche. Fabio Curini-Galletti Mano Reumatoide: Indicazioni Chirurgiche Fabio Curini-Galletti CHIRURGO RIABILITATORE BIOINGEGNERE REUMATOLOGO FLOGOSI SINOVITE PROLIFERATIVA DISTENSIONE CAPSULARE DOLORE LIMITAZIONE FUNZIONALE EROSIONI

Dettagli

Localizzata inferiormente all avambraccio,rappresenta l estremità distale della componente appendicolare superiore

Localizzata inferiormente all avambraccio,rappresenta l estremità distale della componente appendicolare superiore Topografia Localizzata inferiormente all avambraccio,rappresenta l estremità distale della componente appendicolare superiore Anatomicamente, la mano la si suddivide in tre porzionidistinte: Carpo (ossacarpali)

Dettagli

GL DI GENNARO S.C. di ORTOPEDIA PEDIATRICA ISTITUTO ORTOPEDICO RIZZOLI BOLOGNA

GL DI GENNARO S.C. di ORTOPEDIA PEDIATRICA ISTITUTO ORTOPEDICO RIZZOLI BOLOGNA LA MALATTIA DA ESOSTOSI MULTIPLE: INDICAZIONI CHIRURGICHE NEL PAZIENTE IN CRESCITA GL DI GENNARO S.C. di ORTOPEDIA PEDIATRICA ISTITUTO ORTOPEDICO RIZZOLI BOLOGNA tipico ambulatorio ortopedico quadro clinico

Dettagli

Universitas Studiorum Insubriae Facoltà Medicina Varese Italia. Dipartimento di Scienze Ortopediche e Traumatologiche M. Boni

Universitas Studiorum Insubriae Facoltà Medicina Varese Italia. Dipartimento di Scienze Ortopediche e Traumatologiche M. Boni Universitas Studiorum Insubriae Facoltà Medicina Varese Italia Dipartimento di Scienze Ortopediche e Traumatologiche M. Boni Direttore Prof. PAOLO CHERUBINO Artrodesi tibio-talo-calcaneale con chiodo retrogrado

Dettagli

Terapia Occupazionale

Terapia Occupazionale Terapia Occupazionale La terapia occupazionale è una disciplina riabilitativa che attraverso l utilizzo delle attività promuove il benessere e la salute dell individuo. L approccio della terapia occupazionale

Dettagli

Indice VII. 1 Introduzione alla diagnostica radiologica delle varianti anatomiche 1. 2 Arto superiore 15. Appendice 7. Mano 16.

Indice VII. 1 Introduzione alla diagnostica radiologica delle varianti anatomiche 1. 2 Arto superiore 15. Appendice 7. Mano 16. ISBN 88-408-1298-9 VII Indice 1 Introduzione alla diagnostica radiologica delle varianti anatomiche 1 Bibliografia... 6 Appendice 7 2 Arto superiore 15 Mano 16 Falangi e ossa metacarpali... 16 Parte generale...

Dettagli

DEFINIZIONE DELLE CONDIZIONI DI EROGABILITA DI ALCUNE PRESTAZIONI DI TAC E RM

DEFINIZIONE DELLE CONDIZIONI DI EROGABILITA DI ALCUNE PRESTAZIONI DI TAC E RM DEFINIZIONE DELLE CONDIZIONI DI EROGABILITA DI ALCUNE PRESTAZIONI DI TAC E RM Dgr 704/2013 -NUOVI LIVELLI ESSENZIALI DI ASSISTENZA (LEA) DELIBERA 3/06/2013 GRUPPO DI LAVORO REGIONALE: MEDICI RADIOLOGI

Dettagli

Le osteotomie prossimali nel trattamento dell alluce valgo

Le osteotomie prossimali nel trattamento dell alluce valgo Le osteotomie prossimali nel trattamento dell alluce valgo M. Guelfi, M. Grasso In letteratura Più di 100 tecniche chirurgiche Singole Ognuna delle procedure è Specificatamente opportuna per la correzione

Dettagli

S.C. di Diagnostica per Immagini Ospedale Evangelico Internazionale. Tito Luminati

S.C. di Diagnostica per Immagini Ospedale Evangelico Internazionale. Tito Luminati S.C. di Diagnostica per Immagini Ospedale Evangelico Internazionale Tito Luminati Ruolo della Radiologia Convenzionale rilevare la presenza di lesione definire l entità della lesione L obiettivo della

Dettagli

U.O. COMPLESSA ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA

U.O. COMPLESSA ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA U.O. COMPLESSA ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA Le protesi di capitello radiale Primario dr. S. Freguja Relatore dr. Gianluigi Da Campo DR G. DA CAMPO Responsabile della Unità Operativa Semplice di Chirurgia

Dettagli

La trapezio-metacarpale

La trapezio-metacarpale La E comunemente considerata un articolazione a sella in cui una normale conformazione del trapezio è fondamentale per la sua stabilità In caso di ipoplasia del trapezio M1 non può posizionarsi bene sulla

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PALERMO FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA. Cattedra di Medicina Fisica e Riabilitativa Direttore: Prof. Giulia Letizia Mauro

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PALERMO FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA. Cattedra di Medicina Fisica e Riabilitativa Direttore: Prof. Giulia Letizia Mauro UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PALERMO FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA Cattedra di Medicina Fisica e Riabilitativa Direttore: Prof. Giulia Letizia Mauro LE PATOLOGIE D INTERESSE CHIRURGICO DEL RACHIDE PIETRO

Dettagli

ALESSANDRO POZZI Chirurgia Mano I IRCCS Galeazzi

ALESSANDRO POZZI Chirurgia Mano I IRCCS Galeazzi ALESSANDRO POZZI Chirurgia Mano I IRCCS Galeazzi TRAUMATOLOGIA DELLA MANO E DEL POLSO FRATTURE DI MANO E POLSO MOBILITA DEL POLSO 1 MOBILITA DEL POLSO Articolazione dotata di 3 gradi di liberta Flesso

Dettagli

PROIEZIONI DEL GOMITO

PROIEZIONI DEL GOMITO PROIEZIONI DEL GOMITO 0. INDICE 1. L articolazione del Gomito 2. Anatomia Radiologica 3. Proiezioni Standard - Antero- Posteriore - Latero- Laterale 4. Proiezioni Aggiuntive - Oblique per il capitello

Dettagli

Traumatologia dello sport nel calcio

Traumatologia dello sport nel calcio Traumatologia dello sport nel calcio PATOLOGIA DELLA SPALLA: TRATTAMENTO E RIABILITAZIONE La mobilità della spalla nello sport rappresenta un arma a doppio taglio permette elevate performance atletiche

Dettagli

Dati anagrafici (si prega di allegare una foto) Titoli di studio

Dati anagrafici (si prega di allegare una foto) Titoli di studio Nome e cognome Luogo e data di nascita Residenza Ordine Professionale di appartenenza N iscrizione Ordine Professionale Indirizzo sito web Indirizzo e-mail Numero di telefono dottore Nome, numero di telefono

Dettagli

L ESAME RADIOLOGICO del POLSO e della MANO

L ESAME RADIOLOGICO del POLSO e della MANO L ESAME RADIOLOGICO del POLSO e della MANO POLSO PROIEZIONI STANDARD DORSO-PALMARE Indicazioni: in traumatologia, in tutta la patologia articolare. Posizione del paziente: il polso poggia sulla cassetta

Dettagli

inizialmente. Solo per valutazione scheletrica prechirurgica

inizialmente. Solo per valutazione scheletrica prechirurgica CONFRONTO TRA LEA 2017 E DECRETO LORENZIN 2016 SULLE LIMITAZIONI PRESCRITTIVE DI TC E RMN SENZA MEZZO DI CONTRASTO ESAME(*) LEA 2017 Indicazioni prioritarie TC DEL RACHIDE E DELLO SPECO VERTEBRALE CERVICALE.

Dettagli

Fratture del CALCAGNO

Fratture del CALCAGNO Fratture del CALCAGNO Fratture del CALCAGNO Calcagno visione interna Articolazione sotto-astragalica Grossa tuberosità Sustentacolo Fratture del calcagno Caratteristiche Età media : 4O anni Uomini : 87

Dettagli

Patologia apparato locomotore

Patologia apparato locomotore Patologia apparato locomotore Artrosi ed artrite artrosi Artropatia cronica a carattere evolutivo Inizia con alterazioni della cartilagine e prosegue con modificazioni delle altre strutture articolari

Dettagli

Piatto tibiale e menischi veduta dall alto

Piatto tibiale e menischi veduta dall alto Patologie meniscali Cavo popliteo Piatto tibiale e menischi veduta dall alto Zampa d oca BIOMECCANICA DEL GINOCCHIO La flesso-estensione è il movimento principale del ginocchio e si attua su un piano

Dettagli

Universitas Studiorum Insubriae Facoltà di Medicina e Chirurgia Varese Italia

Universitas Studiorum Insubriae Facoltà di Medicina e Chirurgia Varese Italia Universitas Studiorum Insubriae Facoltà di Medicina e Chirurgia Varese Italia Dipartimento di Scienze Ortopediche e Traumatologiche M. Boni Direttore Prof. PAOLO CHERUBINO Utilizzo del Trabecular Metal

Dettagli

Lussazioni della caviglia e del retro-piede

Lussazioni della caviglia e del retro-piede Lussazioni della caviglia e del retro-piede Rare Tibio-astragalica o talo-crurale (eccezionale) Sotto-astragalica o sotto-talamica (le più frequenti) Medio-tarsica (eccezionale) Enucleazione dell astragalo

Dettagli

PATOLOGIA DEL PORTIERE

PATOLOGIA DEL PORTIERE PATOLOGIA DEL PORTIERE PATOLOGIE DELLA MANO E DEL POLSO: trattamento e riabilitazione Dott. P. Odorizzi, Dott I. Dakovic Infortuni da sport alla mano 1/4 degli infortuni sportivi 10% degli infortuni calcistici

Dettagli

Per decenni il trattamento di scelta delle fratture di polso, sia articolari che extra-articolari, è stato la riduzione attraverso la manipolazione e

Per decenni il trattamento di scelta delle fratture di polso, sia articolari che extra-articolari, è stato la riduzione attraverso la manipolazione e Per decenni il trattamento di scelta delle fratture di polso, sia articolari che extra-articolari, è stato la riduzione attraverso la manipolazione e la successiva immobilizzazione in gesso. Ancora oggi

Dettagli

51 Congresso Nazionale SICM. Artroscopia e artroplastica del polso: metodiche a confronto. 5 ottobre 2013

51 Congresso Nazionale SICM. Artroscopia e artroplastica del polso: metodiche a confronto. 5 ottobre 2013 51 Congresso Nazionale SICM Artroscopia e artroplastica del polso: metodiche a confronto 5 ottobre 2013 Riv Chir Mano - Vol. 50 (2) 2013 COLLASSI CARPALI. CONCETTI GENERALI, INQUADRAMENTO E DIAGNOSTICA

Dettagli

Il RUOLO DEL LATERAL RELEASE ARTROSCOPICO

Il RUOLO DEL LATERAL RELEASE ARTROSCOPICO Az. Ospedaliera San Camillo-Forlanini-Roma Prima Divisione di Ortopedia e Traumatologia Primario: Prof. Sandro Rossetti Corso Istruzionale SIGASCOT ASL Roma E Osp. S.Spirito ROMA ottobre 21-2005 LA PATOLOGIA

Dettagli

Lovisetti L., Lovisetti G., Catagni M.A. Divisione di Ortopedia Ospedale A.Manzoni Lecco Primario Prof.M.A.Catagni

Lovisetti L., Lovisetti G., Catagni M.A. Divisione di Ortopedia Ospedale A.Manzoni Lecco Primario Prof.M.A.Catagni Infezioni di gamba associate a perdite massive di sostanza ossea e tessuti molli : trattamento ricostruttivo con trasporto peroneale con metodica di Ilizarov, associato ad O.T.I. Lovisetti L., Lovisetti

Dettagli

LA NEUROCHIRURGIA NEL MEDULLOLESO. Prof. G. Gambardella

LA NEUROCHIRURGIA NEL MEDULLOLESO. Prof. G. Gambardella LA NEUROCHIRURGIA NEL MEDULLOLESO Prof. G. Gambardella 1 LA NEUROCHIRURGIA NEL MEDULLOLESO Prof. G. Gambardella TRAUMI VERTEBRO-MIDOLLARI Lesione vertebrale (fratture, lussazioni ) Lesione midollare Danno

Dettagli

GL DI GENNARO S.C. di ORTOPEDIA PEDIATRICA ISTITUTO ORTOPEDICO RIZZOLI BOLOGNA

GL DI GENNARO S.C. di ORTOPEDIA PEDIATRICA ISTITUTO ORTOPEDICO RIZZOLI BOLOGNA A volte crescono GL DI GENNARO S.C. di ORTOPEDIA PEDIATRICA ISTITUTO ORTOPEDICO RIZZOLI BOLOGNA LE ESOSTOSI MULTIPLE di cosa si tratta? Immagine presa dalla ricetta:polpettine cavolfiore -broccolo cosa

Dettagli

Tumefazioni cistiche della mano e del polso

Tumefazioni cistiche della mano e del polso Tumefazioni cistiche della mano e del polso 1. Le cisti dorsali rappresentano la grande maggioranza delle localizzazioni cistiche al polso e alla mano e, normalmente, sono in rapporto col legamento scafo-lunato,

Dettagli

Avambraccio Vie d accesso

Avambraccio Vie d accesso Avambraccio Vie d accesso E. Sabetta Arcispedale S. Maria Nuova Struttura Complessa Ortopedia e Traumatologia Direttore: Ettore Sabetta ACCESSO ALL ULNA Decubito: supino, avambraccio pronato Reperi: olecrano,

Dettagli

Frattura dei metacarpi e falangi; trattamento conservativo e post-op. FT Paolo Boccolari SS di Riabilitazione della Mano

Frattura dei metacarpi e falangi; trattamento conservativo e post-op. FT Paolo Boccolari SS di Riabilitazione della Mano Frattura dei metacarpi e falangi; trattamento conservativo e post-op FT Paolo Boccolari SS di Riabilitazione della Mano Da conoscere 1. Localizzazione della frattura (base, diafisi, collo,testa) 2. Geometria

Dettagli

CLINICA ORTOPEDICA E TRAUMATOLOGICA I

CLINICA ORTOPEDICA E TRAUMATOLOGICA I con il patrocinio di SUMMER SCHOOL IN CHIRURGIA DELL ANCA CLINICA ORTOPEDICA E TRAUMATOLOGICA I Direttore: Prof. Cesare Faldini 18-21 settembre 2018 istituto ortopedico rizzoli universita di bologna istituto

Dettagli

CORSO DI ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA. Caviglia e Piede.

CORSO DI ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA. Caviglia e Piede. CORSO DI ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA Caviglia e Piede Traumi: triage e accertamenti Condizioni cliniche generali e funzioni vitali Condizioni locali Polsi Cute Fr. esposta Deficit neurologici Anamnesi Accertamenti

Dettagli

FRATTURA, INTERRUZIONE DELLA CONTINUITA EMATOMA, OPACO, TALORA VISIBILE IN RX;

FRATTURA, INTERRUZIONE DELLA CONTINUITA EMATOMA, OPACO, TALORA VISIBILE IN RX; TRAUMATOLOGIA FRATTURA, INTERRUZIONE DELLA CONTINUITA EVOLUZIONE: EMATOMA, OPACO, TALORA VISIBILE IN RX; RAREFAZIONE (POROSIZZAZIONE SPONGIOSA, SPONGIOSIZZAZIONE CORTICALE) E RIASSORBIMENTO OSSEO (FRATTURASFUMATA,

Dettagli

50 Congresso Nazionale SICM. Emergenze-urgenze: aspetti clinici, organizzativi e medico legali

50 Congresso Nazionale SICM. Emergenze-urgenze: aspetti clinici, organizzativi e medico legali 50 Congresso Nazionale SICM Emergenze-urgenze: aspetti clinici, organizzativi e medico legali 12 ottobre 2012 Riv Chir Mano - Vol. 49 (2) 2012 INDICAZIONI E PRINCIPI DI DIAGNOSI E TRATTAMENTO S. FACCHINELLI

Dettagli

Fratture periprotesiche nell artroprotesi di spalla

Fratture periprotesiche nell artroprotesi di spalla Fratture periprotesiche nell artroprotesi di spalla Il progressivo aumento del numero di impianti protesici di spalla eseguiti ha reso meno infrequenti le fratture periprotesiche L incidenza di queste

Dettagli

FUSIONE PERCUTANEA DELL ARTICOLAZIONE SACRO-ILIACA

FUSIONE PERCUTANEA DELL ARTICOLAZIONE SACRO-ILIACA FUSIONE PERCUTANEA DELL ARTICOLAZIONE SACRO-ILIACA STUDIO PROSPETTICO A 12 MESI DI FOLLOWUP M. Teli, F. Valli, D. Prestamburgo, Ortopedia, Ospedale Civile Legnano (Mi) C. Angelini, M. Sofia, Terapia del

Dettagli

PROIEZIONI DELLA MANO

PROIEZIONI DELLA MANO 1 PROIEZIONI DELLA MANO 0. INDICE 1. La mano 2. Anatomia Radiologica 3. Proiezioni Standard Dorso - palmare Obliqua ( suonatore d'arpa ) 4. Proiezioni Aggiuntive Obliqua in semisupinazione Articolazione

Dettagli

LUSSAZIONE PERILUNARE DORSALE DEL CARPO CON LUSSAZIONE TOTALE DELLO SCAFOIDE: CASO CLINICO E REVISIONE DELLA LETTERATURA

LUSSAZIONE PERILUNARE DORSALE DEL CARPO CON LUSSAZIONE TOTALE DELLO SCAFOIDE: CASO CLINICO E REVISIONE DELLA LETTERATURA Riv Chir Mano - Vol. 49 (1) 2012 LUSSAZIONE PERILUNARE DORSALE DEL CARPO CON LUSSAZIONE TOTALE DELLO SCAFOIDE: CASO CLINICO E REVISIONE DELLA LETTERATURA Azienda Ospedaliera di Cosenza-P.O. Annunziata

Dettagli

Le distorsioni di polso

Le distorsioni di polso IL POLSO Le distorsioni di polso Quando si parla di distorsioni si tende a pensare ad un meccanismo traumatico che solitamente colpisce articolazioni come la caviglia o il ginocchio. Tuttavia anche una

Dettagli

FRATTURE DELL'ASTRAGALO: RISULTATI A DISTANZA DEL TRATTAMENTO CHIRURGICO. di G. CASCIA E. LANZARA A. ROSITO

FRATTURE DELL'ASTRAGALO: RISULTATI A DISTANZA DEL TRATTAMENTO CHIRURGICO. di G. CASCIA E. LANZARA A. ROSITO Istituto Chirurgico Ortopedico Traumatologico di Latina Direttore: Prof. Marco Pasquali Lasagni FRATTURE DELL'ASTRAGALO: RISULTATI A DISTANZA DEL TRATTAMENTO CHIRURGICO di G. CASCIA E. LANZARA A. ROSITO

Dettagli

!!!!! OSTEOSINTESI STABILE MOBILIZZAZIONE PRECOCE

!!!!! OSTEOSINTESI STABILE MOBILIZZAZIONE PRECOCE !!!!! OSTEOSINTESI STABILE MOBILIZZAZIONE PRECOCE Placca convenzionale vs placca con viti a stabilità angolare Osteosintesi con placca convenzionale Anche un piccolo riassorbimento osseo può determinare

Dettagli

inizialmente. Solo per valutazione scheletrica prechirurgica

inizialmente. Solo per valutazione scheletrica prechirurgica CONFRONTO TRA LEA 2017 E DECRETO LORENZIN 2016 SULLE LIMITAZIONI PRESCRITTIVE DI TC E RMN SENZA MEZZO DI CONTRASTO ESAME(*) LEA 2017 Indicazioni prioritarie TC DEL RACHIDE E DELLO SPECO VERTEBRALE CERVICALE.

Dettagli

Gonartrosi Artrosi del ginocchio Informazioni per i pazienti

Gonartrosi Artrosi del ginocchio Informazioni per i pazienti Gonartrosi Artrosi del ginocchio Informazioni per i pazienti L artrite è una condizione debilitante che colpisce migliaia di persone ogni giorno. L artrosi è la causa più comune di artrite del ginocchio.

Dettagli

51 Congresso Nazionale SICM. Artroscopia e artroplastica del polso: metodiche a confronto. Comunicazioni libere

51 Congresso Nazionale SICM. Artroscopia e artroplastica del polso: metodiche a confronto. Comunicazioni libere 51 Congresso Nazionale SICM Artroscopia e artroplastica del polso: metodiche a confronto Comunicazioni libere COMUNICAZIONI LIBERE 299 SESSIONE INSTABILITÀ GIOVEDÌ, 3 OTTOBRE 2013 13:00-16:00 L importanza

Dettagli

Alluce rigido. Cause traumatiche - trauma articolare osteocondrale - frattura intraarticolare - disfunzione sesamoidea in esito a frattura

Alluce rigido. Cause traumatiche - trauma articolare osteocondrale - frattura intraarticolare - disfunzione sesamoidea in esito a frattura Alluce rigido Il termine alluce rigido o hallux limitus definisce una patologia caratterizzata da una progressiva diminuzione della mobilità della prima articolazione metatarso falangea. La prevalenza

Dettagli

Apparato locomotore. Scheletro appendicolare

Apparato locomotore. Scheletro appendicolare Apparato locomotore Scheletro appendicolare Il presente materiale didattico e ciascuna sua componente sono protetti dalle leggi sul copyright, sono qui proposti in forma aggregata per soli fini di studio

Dettagli

PROTESI ARTICOLARI. Epidemiologia

PROTESI ARTICOLARI. Epidemiologia PROTESI ARTICOLARI L impianto di protesi articolari (o artroplastica) è un intervento chirurgico durante il quale un articolazione danneggiata, dolorosa, malfunzionante o comunque malata viene sostituita

Dettagli

Tecnica chirurgica. Placche LCP 2.4 mm per radio distale palmare d ancoraggio multiplo. Parte del sistema LCP 2.4 mm per radio distale.

Tecnica chirurgica. Placche LCP 2.4 mm per radio distale palmare d ancoraggio multiplo. Parte del sistema LCP 2.4 mm per radio distale. Tecnica chirurgica Placche LCP 2.4 mm per radio distale palmare d ancoraggio multiplo. Parte del sistema LCP 2.4 mm per radio distale. Sommario Introduzione Placche LCP 2.4 mm per radio distale palmare

Dettagli

Presidente del Corso Maurizio Magnani Primario Ortopedico Villalba Hospital, Bologna Direttore Sanitario Centro Clinico Ortopedico Bologna

Presidente del Corso Maurizio Magnani Primario Ortopedico Villalba Hospital, Bologna Direttore Sanitario Centro Clinico Ortopedico Bologna III Corso di Aggiornamento INNOVAZIONI IN ORTOPEDIA, TRAUMATOLOGIA E RIABILITAZIONE: FAST- TRACK SURGERY - FAST- TRACK REHABILITATION Dalla chirurgia ricostruttiva artroscopica, meniscale, cartilaginea,

Dettagli

INDICATORE C ind 2 Periodo 01/01/ /03/2015

INDICATORE C ind 2 Periodo 01/01/ /03/2015 INDICATORE C 2.1.1 ind 2 Periodo 01/01/2015-31/03/2015 ORTOPEDIA Altra artrodesi cervicale con approccio anteriore Altra artrodesi cervicale, con approccio posteriore Altra artrotomia del polso giorni

Dettagli

Premessa: Conoscenze del sistema muscolo-scheletrico: Anatomia Fisiologia Biomeccanica

Premessa: Conoscenze del sistema muscolo-scheletrico: Anatomia Fisiologia Biomeccanica Malattie delle ossa Premessa: Conoscenze del sistema muscolo-scheletrico: Anatomia Fisiologia Biomeccanica Eziopatogenesi: Per FRATTURA si intende una interruzione di continuità di un segmento scheletrico.ma

Dettagli

TRATTAMENTO DELLE FRATTURE DI POLSO CON ASSISTENZA ARTROSCOPICA

TRATTAMENTO DELLE FRATTURE DI POLSO CON ASSISTENZA ARTROSCOPICA Riv Chir Mano - Vol. 49 (2) 2012 TRATTAMENTO DELLE FRATTURE DI POLSO CON ASSISTENZA ARTROSCOPICA UOS Chirurgia Arto Superiore - Ospedale Civile di Oderzo (Uls 9 Treviso) CORSO D ISTRUZIONE: RUOLO DELL

Dettagli

CLASSIFICAZIONE PROCEDURE DIAGNOSTICHE E TERAPEUTICHE PATOLOGIE CAVIGLIA E PIEDE (ICD-9-CM) DIAGNOSI CODICE TRATTAMENTO CODICE

CLASSIFICAZIONE PROCEDURE DIAGNOSTICHE E TERAPEUTICHE PATOLOGIE CAVIGLIA E PIEDE (ICD-9-CM) DIAGNOSI CODICE TRATTAMENTO CODICE CLASSIFICAZIONE PROCEDURE DIAGNOSTICHE E TERAPEUTICHE PATOLOGIE CAVIGLIA E PIEDE (ICD-9-CM) DIAGNOSI CODICE TRATTAMENTO CODICE TRAUMA Schiacciamento caviglia 92821 Sutura Fasciotomia Amputazione 8974 8659

Dettagli

TRATTAMENTO DELLE DEFORMITÀ CONGENITE ED ACQUISITE DEL POLSO. di A. PISANI PREMESSA

TRATTAMENTO DELLE DEFORMITÀ CONGENITE ED ACQUISITE DEL POLSO. di A. PISANI PREMESSA Istituto Ortopedico del Mezzogiorno d'italia "Franco Scalabrino" di Messina Direttore: Dott. Vincenzo Tedesco TRATTAMENTO DELLE DEFORMITÀ CONGENITE ED ACQUISITE DEL POLSO di A. PISANI PREMESSA In questo

Dettagli

Fratture dell Astragalo

Fratture dell Astragalo Fratture dell Astragalo FRATTURE Definizione Soluzione di continuo di un segmento osseo dovuto ad azione meccanica L energia di tale azione meccanica deve superare i limiti di elasticità e resistenza meccanica

Dettagli

Lesioni ossee al polso: Aggiornamenti e tecniche chirurgiche

Lesioni ossee al polso: Aggiornamenti e tecniche chirurgiche Istituto Ortopedico Gaetano Pini Lesioni ossee al polso: Aggiornamenti e tecniche chirurgiche Presidente Ferruccio Torretta Presidente Onorario Marco d Imporzano Coordinatore Scientifico Jane Messina PROGRAMMA

Dettagli

DIF - Dynamic Internal Fixator

DIF - Dynamic Internal Fixator DIF - Dynamic Internal Fixator Serie 5 DIF DYNAMIC INTERNAL FIXATOR Il fissaggio a ponte con placche a stabilità angolare, è il metodo più utilizzato nel trattamento delle fratture metadiafisarie e periarticolari

Dettagli

Periodo Data intervento Diagnosi Intervento

Periodo Data intervento Diagnosi Intervento ELENCO INTERVENTI ESEGUITI DAL DOTT. VINICIO PERRONE IN QUALITA DI PRIMO OPERATORE Divisione di Ortopedia e Traumatologia Presidio Ospedaliero S. Cuore di Gesù di Gallipoli (Le) Periodo 01-03-2008-30-11-2014

Dettagli

Brutto incidente sugli sci? Distorsione con Rottura del Legamento Crociato Anteriore

Brutto incidente sugli sci? Distorsione con Rottura del Legamento Crociato Anteriore Brutto incidente sugli sci? Distorsione con Rottura del Legamento Crociato Anteriore A cura del Servizio di Ortopedia CDI Centro Diagnostico Italiano COSA FARE? Durante le nostre giornate sugli sci è capitato

Dettagli

TAVOLE ANATOMICHE APPARATO SCHELETRICO

TAVOLE ANATOMICHE APPARATO SCHELETRICO TAVOLE ANATOMICHE APPARATO SCHELETRICO Seconda Edizione www.massimofranzin.it Apparato scheletrico (visione anteriore) Osso frontale Cavità orbitaria Osso nasale Osso mascellare Forame trasversario (C

Dettagli

Polso. Protocollo d esame RM

Polso. Protocollo d esame RM Polso Protocollo d esame RM Queste diapositive fanno parte di un corso completo e sono a cura dello staff di rm-online.it E vietata la riproduzione anche parziale Cenni Anatomici Cenni Anatomici Cenni

Dettagli