T. Rentschler - Sachtleben Chemie, Duisburg, Germania Introduzione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "T. Rentschler - Sachtleben Chemie, Duisburg, Germania Introduzione"

Transcript

1 Un progetto strutturale per un nuovo pigmento bianco anticorrosivo Form Follows Function: the Design of a New Anticorrosive White Pigment T. Rentschler - Sachtleben Chemie, Duisburg, Germania Introduzione Introduction La forma segue la funzione. Guidati da questo principio strutturale fondamentale, sono stati sviluppati nuovi prodotti ido- concept of design new products were developed to fulfil Form follows function. Driven by this fundamental nei a soddisfare i requisiti tecnici e in grado di fissare nuovi demanding technical requirements, to set new standards standard di comfort e praticità. Essi offrono inoltre garanzie di for comfort and convenience, to meet optimum security sicurezza, soddisfano le aspettative economiche e i requisiti precautions, to agree with economic expectations and ambientali ed infine le esigenze di gusto e di stile. ecological desires and last but not least to please with Al fine di raggiungere questi obiettivi specifici, l attenzione an esthetic thrill. alla struttura dei materiali si è orientata a partire dai prodotti In order to achieve these specific goals the focus in macroscopici fino al mondo microscopico dei materiali funzionali. Con questa consapevolezza i fornitori di prodotti in- products to the microscopic world of functional mate- materials design was adjusted from the macroscopic termedi hanno analizzato e poi perfezionato la prestazione dei rials. With this understanding the suppliers of intermediate products analyzed and subsequently enhanced the loro materiali arrivando ad ottenere infine sistemi molto avanzati. I p.v. anticorrosivi a base di cromati e piombo hanno offerto un eccellente resistenza agli agenti chimici finché le re- specialized system solutions. performance of their materials coming up finally with centi normative ambientaliste hanno imposto che i pigmenti Anticorrosive coatings showed excellent chemical performance with chromates and lead compounds until en- avessero altre proprietà fra cui quella di non essere tossici. Quindi, per la maggior parte delle applicazioni di p.v., i pigmenti inorganici al fosfato hanno avuto la meglio e contem- of the applied pigments, i. e. for a nontoxic behaviour. vironmental concerns asked for an additional property poraneamente sono stati messi a punto p.v. organici [1]. Nel Thus, for the major part of coatings applications a replacement by mainly inorganic phosphate pigments took discorso sulla riduzione dei composti organici volatili si è poi assistito ad altri sviluppi nel campo dei p.v. a base acquosa. In place, simultaneously accompanied by the improvement questo generale mutamento dell ambiente, i pigmenti anticorrosivi devono essere dotati anche di proprietà funzionali di discussion about the reduction of volatile organic com- of the organic coatings themselves [1]. Later on the effettiva protezione anticorrosiva ed essere adatti a formulazioni di p.v. mono o bicomponenti a base acquosa o a solven- in the field of waterborne coatings. pounds initiated another cascade of new developments te, senza contenere quegli elementi al centro del dibattito ambientalista, ovviamente, disponibili per il loro prezzo ragioneve pigments are asked to fulfil the functional properties In this changing environment contemporary anticorrosivole. Lo scopo di questo articolo è presentare un nuovo pigmento anticorrosivo che oltre alle proprietà summenzionate, ble in different water- and solventborne 1K or 2K coa- of effective corrosion protection, being generally suita- fornisce il potere coprente superiore proprio dei pigmenti tings formulations, not containing any elements that are bianchi. Nel contesto di questo articolo si spiega il concetto di under environmental discussion, and of course being forma che segue la funzione, vale a dire la combinazione available for a reasonable price. delle diverse proprietà in un pigmento e la protezione anticorrosiva ottenibile nei vari tipi di leganti. rosive pigment, which beyond the above The scope of this article is to introduce a new anticor- mentioned PITTURE E VERNICI - EUROPEAN COATINGS 12-13/21 39

2 Metodi Le indagini al microscopio elettronico sono state eseguite utilizzando l apparecchiatura Jeol JSM 64 [fig. 2]. Per approfondire l analisi granulometrica, come da [fig. 3 e 4], è stato usata l attrezzatura Helos Sympatec basata sul metodo della diffusione del raggio laser Fraunhofer. Prima di eseguire queste misure, i pigmenti anticorrosivi sono stati dispersi per 1 minuti in un bagno a ultrasuoni con una soluzione.1% di polifosfato, usata come agente disperdente. I primer alchidici a base acquosa sono stati prodotti in base alla formulazione e alle linee guida di [tab. 2]. I p.v. sono stati applicati su provini di acciaio non trattati con film secco dallo spessore di 4 µm. Per i rivestimenti applicati per elettrodeposizione catodica, sono stati usati provini di acciaio fosfatato (Granodine 952). I dettagli sono indicati in [tab. 2 e 3]. I test della nebbia salina pura sono stati eseguiti in base a DIN SS o DIN rispettivamente con una soluzione di NaCl al 5% a 35 C. Per ciascun campione si sono utilizzati due provini scalfiti e due integri (Van Laar). L infiltrazione sul provino scalfito è stata determinata approssimativamente ogni 6 ore e i provini non danneggiati sono stati utilizzati per valutare l eventuale vescicamento. Altri test ciclici della corrosione sono stati eseguiti in base a VDA La risposta fotochimica del Hombitan R 21 e in resina Alkydal F 3 è stata studiata compiendo il test dell invecchiamento artificiale con un Weatherometer Ci 35 Atlas e lampada a UV xeno e bagnando a intervalli ciclici di 3 minuti; si è proseguito poi con l irraggiamento UV della durata di 17 minuti per diverse settimane (Din 53231). Risultati Concetto strutturale Per offrire una protezione effettiva, i pigmenti anticorrosivi chimicamente attivi richiedono una certa solubilità, seppur limitata. La dissoluzione ha luogo dalla superficie dei pigmenti, vale a dire che soltanto l interfaccia dei pigmenti e il legante è attiva chimicamente, mentre il materiale in volume è inerte proporzionalmente alla lunga durata del processo. Per ottimizzare i pigmenti utilizzati nelle pitture e nei p.v. si potrebbe pensare a un p.v. anticorrosione chimicamente attivo sulla superficie di un altro componente inerte oppure attivo solo fisicamente, fenomeno presente in special modo nelle formulazioni di p.v. Mediante questa combinazione, dovrebbe essere possibile utilizzare due funzioni con un unico pigmento. Questo vantaggio può essere ottenuto, per esempio, con il biossido di titanio come vettore. Con questa tecnica, le proprietà fisiche del materiale vengono mantenute completamente e con l utilizzo di questo pigmento vettore con dimensione della particella molto limitata, l area superficiale del p.v. chimicamente attivo è maggiore. Il rivestimento superficiale a base di fosfato contenente sostanze anticorrosive sul materiale vettore è eseguito con un processo di precipitazione in linea di massima confrontabile con la procedura applicata per ridurre la fotoattività dei pigmenti di biossido di titanio. Si procede poi con un trattamento organico aggiuntivo del pigmento, al fine di garantire la disperibilità nel mezzo polare inorganico e organico. La struttura del pigmento che ne deriva è indicata nello schema di [fig. 1]. La composifunctionalities offers an additional hiding power of a typical white pigment. The idea of form follows function will explain the combination of different properties in one pigment, and the corrosion protection achievable in different binder systems will be discussed. Methods Investigations by scanning electron microscopy were performed with a Jeol JSM 64, [fig. 2] is a secondary electron image. For further particle size analysis as demonstrated in [fig. 3 and 4] a Helos equipment by Sympatec was used based on the method of Fraunhofer scattering of a laser beam. Prior to these measurements the anticorrosive pigments were dispersed for 1 min. in a ultrasonic bath with a.1% polyphosphate solution as dispersion agent. The water borne alkyd primers were produced according to the recipe and guidelines in [tab. 2]. The coatings were applied on untreated steel plates with a dry film thickness of 4 µm. For cathodic electrodeposition coatings phosphated steel plates (Granodine 952) were used. More detailed information is given in [2, 3]. Pure salt fog tests were performed according to DIN SS or DIN 53167, respectively, with a 5% NaCl solution at 35 C. For each sample two scratched (van Laar) and two intact plates were used. The infiltration on the scratch was determined approximately every 6 h, the undamaged plates were used to evaluate blistering. Additional cyclic corrosion tests were carried out according to VDA The photochemical behaviour of the pigments Hombitan R 21 and in an Alkydal F 3 resin was investigated during artificial weathering in a Weatherometer Ci 35 by Atlas using Xenon UV-light and a periodical cycling of 3 min. wetting followed by 17 min. of UV radiation for several weeks (DIN 53231). Results Structural concept Chemically active anticorrosion pigments need a certain, but limited solubility in order to achieve an effective protection. The dissolution takes place from the pigments` surface, i. e. only the interface of the pigments to the binder is chemically active, while the bulk material is inert as long as the solution process is slow. In order to optimize the pigmentary materials used in paints and coatings one might think of a chemically active anticorrosive coating on the surface of another inert or merely physically active component which is typically present in coatings formulations. By this combination it should be possible to make use of two functions with one pigmentary material. This benefit can be reached for instance with a titanium dioxide pigment as a carrier material. With this approach the physical properties of the bulk material are completely maintained, and by the use of this comparably very fine particle sized carrier pigment the surface area of the chemically active coating is increased. The surface coating with phosphate containing anticor- 4 PITTURE E VERNICI - EUROPEAN COATINGS 12-13/21

3 [Tab. 1] - Dati fisici di / Physical data of Proprietà / Property Metodo / Method Luminosità L* (%) 96 ISO 7724 Lightness L* (%) Asse rosso-verde a*.5 ISO 7724 Red-green-axis a* Asse giallo-blu b* 4 ISO 7724 Yellow-blue-axis b* Diffusione della luce relativa (%) 1 DIN Rel. scattering power (%) CBU 1 Metodo Sachtleben Sachtleben method Valore ph 8 EN ISO 787 T9 ph-value Conduttività (µs/cm) 15 EN DIN ISO 787 T14 Conductivity (µs/cm) Superficie specifica (m2/g) 1 DIN Specific surface (m2/g) Granulometria (µm).4 Metodo Sachtleben Particle size (µm) Sachtleben Method Densità (g/cm 3 ) 4.1 EN ISO 787 T1 Density (g/cm 3 ) Quantità di rutilo del (%) > 99 Rutile content of (%) Materiale volatile (15 C) (%).24 EN DIN ISO 787 T2 Volatile matter (15 ) (%) perdita per ignizione (9 C) (%) 1 Loss on ignition (9 C) (%) Assorbimento d olio (g/1g) 2 EN FIN ISO 787 T5 Oil absorption (g/1g) Volume del materiale pressato (ml/1g) 1 EN DIN ISO 787 T11 Packed volume (ml/1g) Volume apparente (ml/1g) 17 Metodo Sachtleben Apparent volume (ml/1g) Sachtleben Method zione chimica del prodotto corrisponde al biossido di titanio modificato e non contiene nessuna sostanza pericolosa. La [tab. 1] dà una visione globale dei dati fisici caratteristici del prodotto risultante, poi denominato (2). Contrariamente ad altri pigmenti anticorrosivi, questo materiale mostra un potere coprente superiore nelle formulazion dei p.v. In termini generali, tutte le proprietà fisiche sono identiche a quelle di un pigmento rutilo tipico nonostante il valore b* sia leggermente superiore a causa del rivestimento superficiale anticorrosivo inorganico. La [fig. 2] dà una visione ben chiara, mediante microscopia elettronica a scansione, del diametro della particella, della distribuzione granulometrica e della morfologia del pigmento. Quindi, l immagine conferma un diametro pari a circa,3-,4 µm, confrontato con il dato di 1 m bar. Una visione più dettagliata è data dall analisi granulometrica mostrata in [fig. 3 e 4]. ha particelle di diametro inferiore ed una distribuzione granulometrica con un range più rispetto ad altri pigmenti in uso che hanno una granulometria tipica che varia da 2 a 3 µm. Di conseguenza, quanto più la granulomeria del pigmento vettore è ristretta ed omoge- [Fig. 1] - Base strutturale del nuovo pigmento / Structural concept of the new pigment rosive substances on the carrier material is performed by a precipitation process basically comparable to the procedure applied in order to reduce the photoactivity of titanium dioxide pigments. An additional organic treatment of the pigment is carried out to guarantee the dispersibility in polar inorganic and organic media. The structure of the resulting pigment is shown in the schematic drawing of [fig. 1]. The chemical composition of the product corresponds [Fig. 2] - Immagine di al microscopio elettronico a scansione / Scanning electron microscopy image of [Fig. 3] - Distribuzione granulometrica di differenti pigmenti anticorrosivi / Particle size distributions of different anticorrosive pigments Log distribuzione / Log size distribution 2,1 1,8 1,5 1,2,9,6,3 Pigmento bianco White pigment to a modified titanium dioxide and contains no hazardous substances. [Tab. 1] gives an overview on the characteristic physical data of the resulting product further on named [2]. In contrast to other anticorrosive pigments this material exhibits Phosfate pigment Pigmento al fosfato Chromate pigment Pigmento cromato, Granulometria (m) / Particle size (m) P.v. anticorrosivo Anticorrosive coating Trattamento organico Organic treatment an additional hiding power in coatings formulations. Basically all physical properties are identical to the ones of a typical rutile pigment despite the slightly increased b* value due to the inorganic anticorrosive surface coating. [Fig. 2] gives an insight to the actual particle size, size distribution and morphology of the pigment by scanning electron microscopy. Thus, a particle size of approximately.3 to.4 mm is confirmed by this photograph through the comparison with the 1 µm bar. A more detailed view is given by a particle size analysis shown in [fig. 3 and 4]. has a smaller particle size and a narrower size distribution compared to other contemporary pigments with a typical size of approximately 2 to 3 µm. As a consequence the smaller and more homogeneous particle size provided by the carrier pigment leads to better gloss values when dispersed in a polymer matrix. Moreover, a reduced particle size also corresponds to a higher specific surface area and thus to an increased availability, i.e. effecti- PITTURE E VERNICI - EUROPEAN COATINGS 12-13/21 41

4 nea tanto più si determinano valori di brillantezza superiori, quando questo è disperso in una matrice polimerica. Inoltre, una dimensione ridotta del diametro delle particelle corrisponde anche ad un area superficiale superiore e quindi ad una maggiore capacità di utilizzo, in altri termini, ad una maggiore efficacia delle sostanze anticorrosive. Performance chimica Per valutare l attività dei pigmenti in un lasso di tempo relativamente breve, si esegue il test accelerato della nebbia salina e i test della corrosione ciclica. La performance dei prodotti dipende anche dalle formulazioni utilizzate durante i test. Quindi, una correlazione con l applicazione industriale prevista potrebbe essere sempre contraddittoria sia in ragione dei tempi nel trasferire i test accelerati alle condizioni ambientali reali, sia per le composizioni nel passaggio dai risultati delle formulazioni di base che sono standardizzate e intenzionalmente inferiori alle applicazioni tecnologiche avanzate (4). Il nuovo prodotto sintetizzato nel modo summenzionato dovrebbe essere in grado di sostituire nel contempo i pigmenti anticorrosivi e il biossido di titanio. Le formulazioni tipiche di un primer contengono pigmenti anticorrosivi e spesso anche in una concentrazione del pigmento in volume (CPV) di circa il 6 e il 1% ciascuna. Poiché il potere coprente di è equivalente a un pigmento rutilo e le sue proprietà anticorrosive sono equivalenti, ad esempio a quelle dei fosfati di zinco, si consiglia l applicazione del prodotto nei diversi sistemi leganti con uguale range di CPV. Così, per esempio, si potrebbe evitare di aggiungere del puro nelle formulazioni colorate di grigio o di bianco. Tuttavia, al fine di ottenere la prestazione anticorrosiva ottimale, per ciascuna formulazione si deve determinare empiricamente l esatta concentrazione di pigmento. Si danno ora esempi tratti da campi di applicazione interessanti. Primer alchidico a base acquosa per p.v. d uso industriale La vita utile e la stabilità delle formulazioni a base acquosa potrebbero essere influenzate di volta in volta dai pigmenti anticorrosivi. Finora il p.v. superficiale con ha dimostrato di non interferire con i componenti della matrice organica, in altri termini sembra essere compatibile in tutti i tipi di leganti. Le formulazioni di primer alchidici a base acquosa sono presentate in [tab. 2]. L inibitore organico di corrosione e il fosfato di zinco sono stati sostituiti con. Le formulazioni differiscono per [Fig. 4] - Distribuzioni totali granulometrica per vari pigmenti anticorrosivi / Sum distributions of particle sizes for different anticorrosive pigments Distribuzione in volume (%) Sum volume distribution (%) Phosfate pigment Pigmento al fosfato Chromate pigment Pigmento cromato, Diametro delle particelle (µm) / Particle size (µm) [Fig. 5] - Infiltrazione nei provini di acciaio incisi e rivestiti con un pv contenente con il test della nebbia salina con valori differenti di CPV nelle formulazioni alchidiche a base acquosa e confrontate con il materiale campione (rif.) / Infiltration of scratched steel plates with ongoing salt spray test for with different pvc s in water borne alkyd formulations and in comparison to a reference material (ref.) Infiltrazione (mm) / Infiltration (µm) vity of the anticorrosive substances. Chemical performance Accelerated pure salt spray and cyclic corrosion tests are performed in order to evaluate the activity of the pigments within a relatively short period. The performance of the products also depends on the formulations used during the tests. Thus, a correlation to the intended industrial application might always be contradictuous, be it for the time scale to transfer accelerated tests to real environmental conditions or be it for the recipes to transfer results from basic standardized and intentionally inferior formulations to highly technological final applications [4]. The new product synthesized in the above mentioned way should be able to replace titanium dioxide and anticorrosive pigments at the same time. Typical primer recipes contain anticorrosive pigments and often also in a pigment volume concentration (pvc) of about 6% to 1% each. As the hiding power of is equivalent to a rutile pigment and its anticorrosive properties are comparable to e. g. zinc phosphates the application of the product in different binder systems is recommended within the same range of pvc, too. Thus, for instance the addition of pure pigments could be omitted in grey or white colored formulations further on. However, the exact pigment concentration to obtain the optimum performance in corrosion protection has to be determined in each formulation empirically as before. Examples from interesting application fields are given in the following. Waterborne alkyd primer for industrial coatings The pot life and stability of waterborne formulations might be influenced from time Ore / Hours to time by anticorrosive pigments. As far as known up to now the surface coating chosen for does not interfere with components of the organic matrix, i.e. a compatibility in basically all binder systems seems possible. Waterborne alkyd primer recipes are given in [tab. 2]. Zinc phosphate and an organic corrosion inhibitor were replaced by. The formulations differ in their color on account of their pigment combinations, however, the pvc of the anticorrosive pigments were kept constant with 1%. The corrosion protection was evaluated in pure salt 42 PITTURE E VERNICI - EUROPEAN COATINGS 12-13/21 ref. pvc 1% pvc 2% pvc 5% pvc 8% pvc 1% pvc 12% pvc 15%

5 quanto concerne il colore per via delle loro combinazioni di pigmento, tuttavia, i valori del CPV dei pigmenti anticorrosivi sono stati mantenuti al 1%. La protezione dalla corrosione è stata valutata eseguendo il test della nebbia salina pura e della corrosione ciclica per le formulazioni rosse contenenti fosfato di zinco e, rispettivamente. Dopo sei settimane dall inizio del test della corrosione ciclica, tutti i provini di metallo per entrambe le formulazioni avevano un buon aspetto e non presentavano alcuna formazione significativa di ruggine. Tuttavia, nel test della nebbia salina pura è emersa una grande differenza: i provini integri contenenti non presentavano segni di vescicamento e formazione di ruggine dopo 1 ore, mentre i provini rivestiti con il materiale campione erano completamente distrutti (2). Le infiltrazioni sui pannelli incisi hanno confermato questi dati, come da [fig. 5]. Per valutare la prestazione anticorrosiva ottimale e quindi la concentrazione di pigmenti necessaria, alcuni rivestimenti a base con CPV dal 2% al 15% sono stati sottoposti al test della nebbia salina. L infiltrazione nelle incisioni sui provini con i risultati del test della nebbia salina è mostrata in [tab. 5]. La protezione anticorrosiva chimicamente attiva del pigmento è dimostrata anche da questi dati: con CPV del 2% non dà una protezione anticorrosiva efficace. Il CPV al 5% non è ancora sufficiente, tuttavia, con una concentrazione di pigmento in volume dell 8% o superiore si è osservata [Tab. 2] - Formulazioni alchidiche a base acquosa con fosfato di zinco o con un CPV del 1% / Waterborne alkyd formulations with zinc phosphate or at pvc 1% Fosfato di zinco Zinc phosphate grigio rosa rosso grey pink red peso% peso% peso% Componente Funz./Azienda weight % weight % weight % Component Function/Company 24,5 23,76 24,22 Worl esol 61 A, 75% legante/worl binder/worl 1,75 1,7 1,73 Soligen 123 essiccativo/dow Chem. siccative/dow Chem. Agitare l essiccativo nel legante / Stir siccative into binder 1,3 4,22 1,24 Ammoniaca 25% Ammonia, 25% Aggiungere lentamente per regolare il ph a 8,5 Add slowly to adjust ph to 8,5 2,21 2,15 2,19 Dowanol DPnB solvente/dow Chem. solvent/dow Chem. 32,68 31,75 32,39 Acqua, deionizzata solvente Water, deionized solvent Aggiungere i solventi nella sequenza data nella soluzione di legante / Add both solvents in given sequence to binder solution 62,44 6,58 67,77 Somma soluzione legante Sum binder solution 1,71 1,66 1,69 Butilglicole solvente Butylglycol solvent,6,58,59 Dowanol DPnB solvente/dow Chem. solvent/dow Chem. 8,87 8,6 8,75 Acqua, deionizzata solvente Water, deionized solvent Disperdere nella soluzione legante con il dissolver / Disperse into binder solution with dissolver 5,38 4,14 3,77 Finntalc M 5 Riempitivo/Naintsch Filler/Naintsch 1,88 8,4 7,64 Millicarb Riempitivo/Omya Filler/Omya 9,72 9,42 Pigmento anticorrosivo/sachtleben Anticorrosive pigment Sachtleben 7,35 Fosfato di zinco Pigmento anticorrosivo Zinc phosphate Anticorrosive pigment 1,69 Inibitore di corrosio- Inibitore corrosione ne organico Organic corrosion Corrosion inhibitor inhibitor 6,52 6,65 Ossido di ferro 3297 Pigm. rosso/basf Iron oxide 3297 Red pigment/basf,3 Raven 4 carbon black/degussa Carbon black pigment,1,1,1 Exkin II Antipelle/NRC Antiskinning agent Aggiungere i pigmenti, riempitivi ed additi vi alla soluzione legante / Add pigments, fillers and additives to binder solution Disperdere tre volte nel mulino a sfere Disperse three times in bead mill 26,38 28,58 27,2 Somma pigmenti, riempitivi, additivi Sum pigments, fillers, additive Somma totale / Total sum spray and cyclic corrosion tests for the red formulations containing zinc phosphate and, respectively. After six weeks of cyclic corrosion tests all metal plates of both recipes still looked well without significant rust formation. However, in the pure salt spray test an enormous difference emerged: the unscratched containing plates did not show significant blistering and rust formation after 1 h while the plates coated with the reference material were completely destroyed [2]. The infiltrations on the scratched panels confirmed these findings as demonstrated in [fig. 5]. A series of coatings with different pvc ranging from 2% to 15% were exposed to salt spray tests in order to determine the optimum corrosion protection and the concentration of pigments necessary therefore. The infiltration of the scratches on the test plates with proceeding salt fog test is shown in [fig. 5]. The chemically active corrosion protection of the pigment is demonstrated by these findings as well: apvc of 2% does not provide effective corrosion protection. A pvc of 5 % is still not sufficient, however, with a pigment volume concentration of 8% or above an effective corrosion protection was observed for this formulation. Cathodic electrodeposition coatings Cathodic electrodeposition coatings used in automotive industries PITTURE E VERNICI - EUROPEAN COATINGS 12-13/21 43

6 per questa formulazione una protezione anticorrosiva molto efficace. Rivestimenti per elettrodeposizione catodica I p.v. per elettrodeposizione catodica utilizzati nell industria automobilistica contengono altri pigmenti anticorrosione oltre al come ad esempio, il silicato di piombo. Sostituento entrambi con, e senza ottimizzare ulteriormente la formulazione, si sono ottenuti risultati equivalenti per il periodo di sei mesi durante il quale è stato condotto il test della corrosione ciclica [2]. Da questo punto di vista, sembra possibile una formulazione semplificata e non tossica. Coil coatings Le applicazioni di coil coatings si basano su requisiti molto esigenti per via dello spessore molto basso richiesto del film e per le sofisticate esigenze tecnologiche. Diventa quindi dubbia l idea che un materiale veicolo inerte con concentrazione relativamente bassa di p.v. superficiale anticorrosivo sia il prodotto ideale per questo scopo. D altronde, risultano chiaramente i vantaggi offerti da in questa applicazione potenziale: oltre alle ragioni ambientali che inducono a sostituire i cromati di stronzio, l intenso colore giallo dei cromati scomparirebbe. Di conseguenza si risparmierebbero molte energie a livello tecnico ed economico evitando di dover aggiungere dei rivestimenti al fine di coprire il colore del prodotto finale. Un altro vantaggio economico potrebbe derivare dalla parziale sostituzione del nella formulazione del primer [tab. 3]. Finora, le prove sul campo relative all attività chimica decisiva in funzione della protezione anticorrosiva ha dato risultati equivalenti a quelli del cromato. In base alla formulazione utilizzata, i cromati hanno offerto di volta in volta prestazioni superiori, ma il pigmento bianco anticorrosivo si è rivelato un alternativa molto promettente. In genere, si sono osservati valori di brillantezza superiori a causa della maggiore finezza della particella, oltre alla maggiore disperdibilità. Prestazione Performance Riduzione costi Cost savings Elevata durabilità: un opzione per le verniciature in un unica applicazione Finora l applicazione di una mano di non ha avuto follow up. Comunque, la sua durabilità è stata studiata mediante test dell invecchiamento accelerato confrontandola con il tipo adatto di rutilo, durevole per esposizioni in ambiente esterno. Le [fig. 6 e 7] mostrano l evoluzione della brillantezza e dello sfarinamento con tempi di esposiziocontain among others and anticorrosive pigments as for instance lead silicate. Replacing both by without further optimization of the recipe lead to equivalent results during a six weeks lasting cyclic corrosion test [2]. From that point of view a simplified and nontoxic formulation seems possible. Coil coatings [Tab. 3] - I vantaggi in coil coatings / Benefits in Coil Coatings Coil coatings applications are quite demanding because of their thin dry film thicknesses and the high technological requirements. Therefore, it was questionable whether the concept of an inert carrier material with a relatively low concentration of an anticorrosive surface coating would be successful. On the other hand the benefits of in such a potential application would be quite obvious: besides environmental reasons to replace strontium chromates the strong yellow Protezione anticorrosiva / Corrosion protection Potere coprente / Hiding power Brillantezza / Gloss Disperdibilità / Dispersibility Riduzione di per il maggiore potere coprente / Reduction of due to additional hiding power Nessun bisogno di coprire il colore giallo di SrCrO 4 con un secondo pv / No need to cover yellow color of SrCrO 4 in second coating Ambiente Sostituzione di SrCrO 4 / Replacement of SrCrO 4 Environmental [Fig. 6] - Valore brillantezza 2 gloss al test del invecchiamento artificiale di e Hombitan R 21 / 2 gloss values upon artificial weathering for and Hombitan R 21 2 gloss (%) 1 9 Hombitan R color of the chromates would disappear. Consequently one might save technical and economical efforts in additional coatings to hide this color in the final product. Another economical advantage would be as before the (partial) replacement of in the primer recipe [tab. 3]. So far, field trials concerning the decisive chemical activity in corrosion protection showed comparable results to the chromates. Depending on the formulations used the chromates exhibited from time to time a superior performance, but the anticorrosive white pigment often got approved as a promising alternative. Generally appreciated effects were significantly increased gloss values because of the finer particle size, and also the dispersibility was enhanced. High durability: an option for one coat paintings The application of in one coat paintings has not been followed up to now. However, its durability was investigated by artificial weathering in comparison to a durable rutile grade suitable for outdoor exposure. [Fig. 6 and 7] show the evolution of gloss and chalking with increasing exposure time to UV radiation and wetting. The coating which contained showed a significantly better gloss retention and also an exceptionally low chalking compared to the other pigment. Thus, the surface coating Ore / Hours 44 PITTURE E VERNICI - EUROPEAN COATINGS 12-13/21

7 ne all irraggiamento UV e bagnabilità superiori. Il p.v. che conteneva ha dato risultati significativamente migliori per quanto concerne la ritenzione della brillantezza oltre ad un basso sfarinamento rispetto ad altri pigmenti. Quindi, il rivestimento superficiale applicato a scopo anticorrosivo dà rispettivamente durabilità elevata e fotostabilità. Da questo punto di vista, questo pigmento bianco anticorrosivo potrebbe giocare un importante ruolo in quelle applicazioni che devono fare i conti con il fenomeno dell assorbimento degli UV da parte del biossido di titanio oppure del degrado dei polimeri per la radiazione UV. Effetti economici [Tab. 4] mostra schematicamente una formulazione di primer anticorrosivo che potrebbe essere utilizzata in qualsiasi campo di applicazione. La matrice organica è costituita dal legante, dall indurente e diversi additivi e solventi e corrisponderebbe a circa il 6% in peso, mentre i pigmenti e i riempitivi rappresenterebbero circa il 4% in peso. Se si considerano questi ultimi componenti, il utilizzato per il suo potere coprente e i pigmenti anticorrosivi sono di gran lunga più costosi dei riempitivi. Nella formulazione alternativa si è suggerito uno scambio dei due pigmenti costosi e il bilanciamento di tutto il quantitativo di pigmento e di riempitivo aumentando la concentrazione del riempitivo meno costoso. Con questa variante si sono mantenute sia le proprietà protettive che i valori di diffusione della luce; quindi, sono possibili formulazioni più semplici e maggiori risparmi. [Fig. 7] - Sfarinamento di e Hombitan R 21 al test di invecchiamento artificiale / Chalking of and Hombitan R 21 upon artificial weathering Infiltrazione / Infiltration (µm) 1 9 Hombitan R Ore / Hours [Tab. 4] - Schema di massima delle formulazioni del primer anticorrosivo / rough sketch of anticorrosive primer recipes Formulazione Formulazione di base Horbicor Basic Recipe Horbicor Recipe Peso % Peso% Weight % Weight % Legante, indurente, additivi, solventi 6 6 Binder, hardener, additives, solvents Riempitivi 2 3 Fillers Biossido di titanio 1 - Titanium dioxide Pigmento anticorrosivo 1 - Anticorrosive pigment - 1 Somma / Sum 1 1 applied for anticorrosive purposes provides at the same time a very high durability or photostability, respectively. From that point of view this anticorrosive white pigment could play an important role in possible applications which have to struggle with the UV absorption phenomena of titanium dioxide or the degradation of polmers through UV radiation. Economical effects [Tab. 4] shows a rough scetch of an anticorrosive primer recipe which could be used in any field of application. The organic matrix consisting of binder, curing agent, several additives and solvents corresponds to approximately 6 weight % while the pigments and fillers make up roughly 4 weight %. Taking a look at the latter components used for its hiding power and the anticorrosive pigments are by far more expensive than the fillers. An exchange of two expensive pigments by one and balancing the overall pigment and filler content by increasing the less expensive extender concentration was suggested in the alternative recipe. With this variation both the protective properties and the light scattering power are maintained; thus, cost savings and simplified formulations should be possible. Conclusion Conclusioni Associando le due funzioni di diffusione della luce del pigmento bianco e di protezione anticorrosiva efficace del pigmento anticorrosivo a granulometria molto fine in un p.v. superficiale si apre la strada a nuove possibilità nel campo delle moderne applicazioni dei p.v. Presentato al XXV Congresso Fatipec - Torino, Italia Combining the two functions of light scattering by a white pigment and of effective corrosion protection by an anticorrosion pigment in the form of a single, fine particle sized, surface coated product opens up new possibilities in the field of modern coatings applications. Put forward at XXV Fatipec Congress - Turin, Italy Bibliografia / References [1] J. Ruf, Organischer Metallschutz, Vincentz Verlag, Hannover, [2] T. Rentschler, Farbe & Lack 15 (1999) 11. [3] M. Entenmann, T. Schauer, C.D. Eisenbach, J. Winkler, Farbe & Lack 15 (1999) 246. [4] G. Wagner, I-LACK, 67 (1999) 36. PITTURE E VERNICI - EUROPEAN COATINGS 12-13/21 45

UNI EN ISO 12944-6. Corrosion protection of steel structures by protective paint systems. Laboratory performance test for

UNI EN ISO 12944-6. Corrosion protection of steel structures by protective paint systems. Laboratory performance test for via di Marmiceto, 6/C-56016 Ospeetto PISA P.IVA 01115340505 CCIAA Pi 101169 Report n 2050451/5 UNI EN ISO 12944-6 Corrosion protection of steel structures by protective paint systems Laboratory performance

Dettagli

Sezione 1 / Section 1. Elementi d identità: il marchio Elements of identity: the logo

Sezione 1 / Section 1. Elementi d identità: il marchio Elements of identity: the logo Sezione 1 / Section 1 2 Elementi d identità: il marchio Elements of identity: the logo Elements of identity: the logo Indice 2.01 Elementi d identità 2.02 Versioni declinabili 2.03 Versioni A e A1, a colori

Dettagli

Combinazioni serie IL-MIL + MOT

Combinazioni serie IL-MIL + MOT Combinazioni tra riduttori serie IL-MIL e MOT Combined series IL-MIL + MOT reduction units Combinazioni serie IL-MIL + MOT Sono disponibili varie combinazioni tra riduttori a vite senza fine con limitatore

Dettagli

Ino-x. design Romano Adolini

Ino-x. design Romano Adolini Ino-x design Romano Adolini Nuovo programma placche Ino-x design Romano Adolini OLI, importante azienda nel panorama nella produzione di cassette di risciacquamento, apre al mondo del Design. Dalla collaborazione

Dettagli

Quality Certificates

Quality Certificates Quality Certificates Le più importanti certificazioni aziendali, di processo e di prodotto, a testimonianza del nostro costante impegno ed elevato livello di competenze. Qualità * certificata * Certified

Dettagli

Estendere Lean e Operational Excellence a tutta la Supply Chain

Estendere Lean e Operational Excellence a tutta la Supply Chain Estendere Lean e Operational Excellence a tutta la Supply Chain Prof. Alberto Portioli Staudacher www.lean-excellence.it Dipartimento Ing. Gestionale Politecnico di Milano alberto.portioli@polimi.it Lean

Dettagli

Confronto fra invecchiamento accelerato e naturale di rivestimenti organici protettivi: uso di dati meteorologici

Confronto fra invecchiamento accelerato e naturale di rivestimenti organici protettivi: uso di dati meteorologici Confronto fra invecchiamento accelerato e naturale di rivestimenti organici protettivi: uso di dati meteorologici F. Deflorian, S. Rossi, L. Fedrizzi, C. Zanella Le proprietà protettive dei rivestimenti

Dettagli

INDICE nuovi prodotti abbigliamento pelletteria new products clothing leather

INDICE nuovi prodotti abbigliamento pelletteria new products clothing leather Catalogo generale Le chiusure, sono presenti sul mercato della pelletteria dalla nascita del prodotto e sono contraddistinte dalla famosa scatola marrone. Il marchio e la qualità, non necessitano di particolare

Dettagli

ITALTRONIC SUPPORT XT SUPPORT XT

ITALTRONIC SUPPORT XT SUPPORT XT SUPPORT XT 289 CARATTERISTICHE GENERALI Norme EN 60715 Materiale Blend (PC/ABS) autoestinguente GENERAL FEATURES Standard EN 60715 Material self-extinguishing Blend (PC/ABS) Supporti modulari per schede

Dettagli

Ceramica Parti. Vetro

Ceramica Parti. Vetro COLORI ORGANICI VERNICI POLIURETANICHE TRASPARENTI, COPRENTI, SATINATE, MATT E EFFETTI SPECIALI Per uso industriale con eccellenti caratteristiche di versatilità d'uso (pot life di 2-3 giorni) e di resistenza

Dettagli

TUTTO SULLA VERNICIATURA COLORI LA NUOVA GAMMA LA QUALITÀ LA COLLEZIONE

TUTTO SULLA VERNICIATURA COLORI LA NUOVA GAMMA LA QUALITÀ LA COLLEZIONE TUTTO SULLA VERNICIATURA COLORI LA NUOVA GAMMA COLOURS IL PROCESSO LA QUALITÀ LA COLLEZIONE Il Processo della verniciatura The painting process Nella sede produttiva di Monticelli ERCOS dispone di un moderno

Dettagli

Name on a passport, HANGTAG

Name on a passport, HANGTAG recagroup design architecture art cinema travel music food Name on a passport, HANGTAG A quick look at printing techniques for hangtags RECA GROUP The hangtag of a garment is its ID card, its passport,

Dettagli

QUALITAL. Purpose of the document. Scopo del documento. Scheda Tecnica

QUALITAL. Purpose of the document. Scopo del documento. Scheda Tecnica Via privata Ragni 13/15 28062 Cameri (NO) Tel.: 0321-51.05.78 fax: 0321-51.79.37 e-mail: qualital@qualital.org - web-site: www.qualital.org ISTITUTO DI CERTIFICAZIONE INDUSTRIALE DELL ALLUMINIO N 1 M a

Dettagli

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant UNIONE DELLA A Solar Energy Storage Pilot Power Plant DELLA Project Main Goal Implement an open pilot plant devoted to make Concentrated Solar Energy both a programmable energy source and a distribution

Dettagli

Il Consortium Agreement

Il Consortium Agreement Il Consortium Agreement AGENDA Il CA in generale La govenance Legal and Financial IPR Cos è il CA? Il CA è un accordo siglato fra i partecipanti ad un azione indiretta (ad es. un progetto) finanziata nell

Dettagli

AZULEJ. textures colours sizes technical features packing

AZULEJ. textures colours sizes technical features packing AZULEJ textures colours sizes technical features packing Azulej è una collezione completa che può essere impiegata per la creazione di ambienti molto decorati, ma anche minimal. E composta da tre colori

Dettagli

ISAC. Company Profile

ISAC. Company Profile ISAC Company Profile ISAC, all that technology can do. L azienda ISAC nasce nel 1994, quando professionisti con una grande esperienza nel settore si uniscono, e creano un team di lavoro con l obiettivo

Dettagli

Grado (Italia) Fenice Lighting

Grado (Italia) Fenice Lighting Grado (Italia) Fenice Lighting Grado is a town in the north-eastern Italian region of Friuli- Venezia Giulia, located on an island and adjacent peninsula of the Adriatic Sea between Venice and Trieste.

Dettagli

Pannello LEXAN BIPV. 20 Novembre 2013

Pannello LEXAN BIPV. 20 Novembre 2013 Pannello LEXAN BIPV 20 Novembre 2013 PANELLO LEXAN BIPV Il pannello LEXAN BIPV (Building Integrated Photovoltaic panel) è la combinazione di una lastra in policarbonato LEXAN con un pannello fotovoltaico

Dettagli

INFORMAZIONE AGLI UTENTI DI APPARECCHIATURE DOMESTICHE O PROFESSIONALI

INFORMAZIONE AGLI UTENTI DI APPARECCHIATURE DOMESTICHE O PROFESSIONALI INFORMAZIONE AGLI UTENTI DI APPARECCHIATURE DOMESTICHE O PROFESSIONALI Ai sensi dell art. 13 del Decreto Legislativo 25 luglio 2005, n. 151 "Attuazione delle Direttive 2002/95/CE, 2002/96/CE e 2003/108/CE,

Dettagli

La proprietà intellettuale nella collaborazione tra Università e Impresa. Roberto Tiezzi - Technology Transfer Office

La proprietà intellettuale nella collaborazione tra Università e Impresa. Roberto Tiezzi - Technology Transfer Office La proprietà intellettuale nella collaborazione tra Università e Impresa Roberto Tiezzi - Technology Transfer Office I prodotti dell innovazione I co-cristalli di IPBC 3 The invention relates to cocrystals

Dettagli

We take care of your buildings

We take care of your buildings We take care of your buildings Che cos è il Building Management Il Building Management è una disciplina di derivazione anglosassone, che individua un edificio come un entità che necessita di un insieme

Dettagli

COSTRUZIONI FISICA DELLE COSTRUZIONI

COSTRUZIONI FISICA DELLE COSTRUZIONI COSTRUZIONI FISICA DELLE COSTRUZIONI 1/6 FIREBOLT A2 mod. Standard varnished / galvanized / AISI 316 FIREBOLT A2 mod. STEALTH varnished / galvanized / AISI 316 FIREBOLT A varnished / galvanized / AISI

Dettagli

ELCART. Manuale di istruzioni/scheda tecnica SPECIFICATION

ELCART. Manuale di istruzioni/scheda tecnica SPECIFICATION PAGINA 1 DI 7 SPECIFICATION Customer : ELCART Applied To : Product Name : Piezo Buzzer Model Name : : Compliance with ROHS PAGINA 2 DI 7 2/7 CONTENTS 1. Scope 2. General 3. Maximum Rating 4. Electrical

Dettagli

NATURA COLLECTION, THE WOOD ESSENCE

NATURA COLLECTION, THE WOOD ESSENCE NATURA COLLECTION, THE WOOD ESSENCE ROVERE OAK NATURA COLLECTION, L ESSENZA DEL LEGNO SOLO IL BELLO DEL LEGNO MASSICCIO NUOVA VITA AL LEGNO: NATURA COLLECTION È UN CONCEPT INNOVATIVO CHE UNISCE DESIGN,

Dettagli

Pannello Lexan BIPV. 14 Gennaio 2013

Pannello Lexan BIPV. 14 Gennaio 2013 Pannello Lexan BIPV 14 Gennaio 2013 PANELLO LEXAN* BIPV Il pannello Lexan BIPV (Building Integrated Photovoltaic panel) è la combinazione di una lastra in policarbonato Lexan* con un pannello fotovoltaico

Dettagli

Appendice E - Appendix E PANNELLI FOTOVOLTAICI - PHOTOVOLTAIC PANELS

Appendice E - Appendix E PANNELLI FOTOVOLTAICI - PHOTOVOLTAIC PANELS Appendice E - Appendix E PANNELLI FOTOVOLTAICI - PHOTOVOLTAIC PANELS I sistemi mod. i-léd SOLAR permettono di alimentare un carico sia in bassa tensione 12-24V DC, sia a 230v AC, tramite alimentazione

Dettagli

MANUALE UTENTE MODULO ESPANSIONE TASTI MANUALE UTENTE MANUALE UTENTE Descrizione Il modulo fornisce al telefono VOIspeed V-605 flessibilità e adattabilità, mediante l aggiunta di trenta tasti memoria facilmente

Dettagli

PERFORMANCE, DURATA E SICUREZZA DA PRIMATO RECORD-SETTING PERFORMANCE, DURABILITY AND SAFETY

PERFORMANCE, DURATA E SICUREZZA DA PRIMATO RECORD-SETTING PERFORMANCE, DURABILITY AND SAFETY 0 PASTIGLIE ENO BRAKE PADS PERFORMANCE, DURATA E SICUREZZA DA PRIMATO RECORDSETTING PERFORMANCE, DURABILITY AND SAFETY ONT RACING S Z0 Z0 PERFORMANCE S Genuine R90 APPROVED ATTACCO BITE ATTRITO MEDIO MEAN

Dettagli

REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE

REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE INDEX: 1. GENERAL INFORMATION 2. REGISTRATION GUIDE 1. GENERAL INFORMATION This guide contains the correct procedure for entering the software page http://software.roenest.com/

Dettagli

-1- SCHEDA DI PRESENTAZIONE

-1- SCHEDA DI PRESENTAZIONE -1- SCHEDA DI PRESENTAZIONE Nome e cognome / Nome del gruppo NOVOTONO Città GARLASCO Provincia PV Biografia Idee Emozioni : un oggetto di design deve contenere una nuova idea ed un momento di emozione.

Dettagli

AVVISO n.12437. 03 Luglio 2014 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.12437. 03 Luglio 2014 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.12437 03 Luglio 2014 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : -- Oggetto : Modifiche al Manuale delle Corporate Actions - Amendment to the Corporate Action -

Dettagli

LEEDer in Ecosustainability

LEEDer in Ecosustainability LEEDer in Ecosustainability Da oggi le cucine Ernestomeda sono conformi al rating system LEED, una certificazione internazionale che valuta e attesta la sostenibilità nell edilizia. Ernestomeda kitchens

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

SISTEMI TINTOMETRICI INDUSTRIALI INDUSTRIAL TINTING SYSTEMS

SISTEMI TINTOMETRICI INDUSTRIALI INDUSTRIAL TINTING SYSTEMS SISTEMI TINTOMETRICI INDUSTRIALI INDUSTRIAL TINTING SYSTEMS Colortech Sistemi Tintometrici Industriali: Colortech Industrial Tinting Systems: Italiano Solvente, acqua, epossidico a solvente. Solvent-based,

Dettagli

Sistema modulare per visualizzazione prezzi carburanti.

Sistema modulare per visualizzazione prezzi carburanti. Sistema modulare per visualizzazione prezzi carburanti. La gamma NAUTILUS, nata dall esperienza maturata dalla nostra azienda in oltre 36 anni di attività nella progettazione e produzione di sistemi di

Dettagli

CILINDRI SILICONICI PER DECORAZIONE CERAMICA SILICONE CYLINDERS FOR CERAMIC DECORATION [ IT EN ]

CILINDRI SILICONICI PER DECORAZIONE CERAMICA SILICONE CYLINDERS FOR CERAMIC DECORATION [ IT EN ] CILINDRI SILICONICI PER DECORAZIONE CERAMICA SILICONE CYLINDERS FOR CERAMIC DECORATION [ IT EN ] I cilindri System 2 System è da sempre sinonimo di decorazione, grazie a Rotocolor e ai cilindri Rotorollers.

Dettagli

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORTI DIPENDENTI MINISTERO AFFARI ESTERI ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORT I DIPENDENTI MINISTE RO AFFARI ESTER I ATTESTATO

Dettagli

User Guide Guglielmo SmartClient

User Guide Guglielmo SmartClient User Guide Guglielmo SmartClient User Guide - Guglielmo SmartClient Version: 1.0 Guglielmo All rights reserved. All trademarks and logos referenced herein belong to their respective companies. -2- 1. Introduction

Dettagli

Molle per stampi DIE SPRINGS ISO 10243

Molle per stampi DIE SPRINGS ISO 10243 Molle per stampi DIE SPRIGS ISO 10243 2 Die springs Molle per stampi Located in Colnago, Milano TIPCOCIMA S.r.l. is a joint-venture between TIPCO Inc., a global supplier of pierce punches and die buttons

Dettagli

Docente Dott. Vito Michele PARADISO email: vito.paradiso@agr.uniba.it Tel. 080 544 3467

Docente Dott. Vito Michele PARADISO email: vito.paradiso@agr.uniba.it Tel. 080 544 3467 Corso di Laurea: Scienze e Tecnologie Alimentari Corso Integrato: Tecnologie alimentari e packaging (9 CFU) Modulo: Packaging (3 CFU: 2.5 CFU Lezioni + 0.5 CFU Esercitazioni) Docente Dott. Vito Michele

Dettagli

LABELLING Labelling System FIP Formatura Iniezione Polimeri

LABELLING Labelling System FIP Formatura Iniezione Polimeri Set LSE - Personalizzazione e stampa etichette LSE Set - Label Design and Print Modulo LCE - Tappo di protezione trasparente con piastrina porta etichette LCE Module - Transparent service pug with tag

Dettagli

up date basic medium plus UPDATE

up date basic medium plus UPDATE up date basic medium plus UPDATE Se si potesse racchiudere il senso del XXI secolo in una parola, questa sarebbe AGGIORNAMENTO, continuo, costante, veloce. Con UpDate abbiamo connesso questa parola all

Dettagli

HIGH PRECISION BALLS. 80 Years

HIGH PRECISION BALLS. 80 Years HIGH PRECISION BALLS 80 Years 80 ANNI DI ATTIVITÀ 80 YEARS EXPERIENCE ARTICOLI SPECIALI SPECIAL ITEMS The choice to look ahead. TECNOLOGIE SOFISTICATE SOPHISTICATED TECHNOLOGIES HIGH PRECISION ALTISSIMA

Dettagli

La Sua banca dovrá registrare il mandato di addebito nei propri sistemi prima di poter iniziare o attivare qualsiasi transazione

La Sua banca dovrá registrare il mandato di addebito nei propri sistemi prima di poter iniziare o attivare qualsiasi transazione To: Agenti che partecipano al BSP Italia Date: 28 Ottobre 2015 Explore Our Products Subject: Addebito diretto SEPA B2B Informazione importante sulla procedura Gentili Agenti, Con riferimento alla procedura

Dettagli

VISIONNAIRE ITYVISION THE CITYVISION THE CITYVISION THE CITYVISION THE CITYVISION

VISIONNAIRE ITYVISION THE CITYVISION THE CITYVISION THE CITYVISION THE CITYVISION VISIONNAIRE Rivestimento decorativo minerale per interni, per effetti marmorizzati o tenuemente strutturati Interior mineral decorative coating, for gently-textured marbleizing effects ITYVISION THE CITYVISION

Dettagli

RAPPORTO DI CLASSIFICAZIONE CLASSIFICATION REPORT 0614\DC\REA\12_5

RAPPORTO DI CLASSIFICAZIONE CLASSIFICATION REPORT 0614\DC\REA\12_5 RAPPORTO DI CLASSIFICAZIONE CLASSIFICATION REPORT 014\DC\REA\12_5 Rapporto di classificazione di reazione al fuoco del prodotto : Reaction to fire classification report of product 4W Descrizione : Description

Dettagli

100 mm - 107,5 mm PCB Width: 3.937 in - 4.232 in (100 mm - 107.5 mm)

100 mm - 107,5 mm PCB Width: 3.937 in - 4.232 in (100 mm - 107.5 mm) STC107 STC107 Larghezza Scheda: Tipo Supporto: Colore Standard: Spessore Scheda: 100 mm - 107,5 mm PCB Width: 3.937 in - 4.232 in (100 mm - 107.5 mm) ESTRUSO Type of Support: EXTRUDED VERDE Standard Color:

Dettagli

ITALTRONIC CBOX CBOX

ITALTRONIC CBOX CBOX 61 Contenitori per la Building Automation Materiale: PC/ABS autoestinguente Colore: Grigio scuro È un nuovo sistema PER L EQUIPAGGIAMENTO DI APPARECCHIATURE ELETTRONICHE su scatole elettriche a parete

Dettagli

AVVISO n.17252 25 Settembre 2007

AVVISO n.17252 25 Settembre 2007 AVVISO n.17252 25 Settembre 2007 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifiche alle Istruzioni al Regolamento IDEM: Theoretical Fair Value (TFV)/Amendments

Dettagli

Dr Mila Milani. Comparatives and Superlatives

Dr Mila Milani. Comparatives and Superlatives Dr Mila Milani Comparatives and Superlatives Comparatives are particular forms of some adjectives and adverbs, used when making a comparison between two elements: Learning Spanish is easier than learning

Dettagli

Idratazione e rilascio da matrici farmaceutiche a base di idrogeli: studio mediante analisi gravimetrica e meccanica

Idratazione e rilascio da matrici farmaceutiche a base di idrogeli: studio mediante analisi gravimetrica e meccanica Idratazione e rilascio da matrici farmaceutiche a base di idrogeli: studio mediante analisi gravimetrica e meccanica farmaco [%] 100 90 80 70 60 50 40 30 20 10 0 2 4 6 8 23 24 0 0 2 4 6 8 23 24 tempo [ore]

Dettagli

Abstract Women Collection

Abstract Women Collection Abstract collection Head: J 271 Mod.: 3919 Body Col.: 287 Glossy White 2 Head: J 269 Body Col.: Glossy Black Mod.: 3965 3 Head: J 250 Mod.: 3966 Body Col.: 287 Glossy White 4 Head: J 248 Body Col.: 287

Dettagli

Settori Applicativi Field of Application

Settori Applicativi Field of Application ERIMAKI Brochure_23 Luglio_okDEFINITIVO_Layout 1 23/07/12 12.51 Pagina 1 Settori Applicativi Field of Application Trattamento Plastica Plastic treatment Legno e Vetro Wood and glass Stoccaggio Storage

Dettagli

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34 This week I have been walking round San Marco and surrounding areas to find things that catch my eye to take pictures of. These pictures were of various things but majority included people. The reason

Dettagli

no. SIC04053.03 Rev. 00 Dated 2008.10.02

no. SIC04053.03 Rev. 00 Dated 2008.10.02 TECHNICAL REPORT RAPPORTO TECNICO no. SIC04053.03 Rev. 00 Dated 2008.10.02 This technical report may only be quoted in full. Any use for advertising purposes must be granted in writing. This report is

Dettagli

TOP IN GRANITO E MARMO H 3 FILO QUADRO WORKTOPS IN GRANITE AND MARBLE H 3 WITH SQUARE EDGE

TOP IN GRANITO E MARMO H 3 FILO QUADRO WORKTOPS IN GRANITE AND MARBLE H 3 WITH SQUARE EDGE TOP IN GRANITO E MARMO H 3 FILO QUADRO WORKTOPS IN GRANITE AND MARBLE H 3 WITH SQUARE EDGE via lattea lucido (opz.664) polished milky way (opt.664) Profilo filo quadro P Profile square edge P 3 TOP IN

Dettagli

Dogma F8 Disk Dogma F8 Disk is disk brake version of Dogma F8. Dogma F8 Disk è la versione con freno a disco del Dogma F8.

Dogma F8 Disk Dogma F8 Disk is disk brake version of Dogma F8. Dogma F8 Disk è la versione con freno a disco del Dogma F8. Dogma F8 Disk è la versione con freno a disco del Dogma F8. Le caratteristiche principali sono tutte invariate: abbiamo mantenuto le stesse geometrie ed il materiale, la rigidezza e l aerodinamica. Il

Dettagli

M/S CERAMICA SCARABEO Località Pian del Trullo 01034 Fabrica di Roma (VT), ITALY. 01034 Fabrica di Roma (VT), ITALY. C. A. Sig.

M/S CERAMICA SCARABEO Località Pian del Trullo 01034 Fabrica di Roma (VT), ITALY. 01034 Fabrica di Roma (VT), ITALY. C. A. Sig. M/S C. A. Sig. Calisti Giampaolo RAPPORTO DI PROVA del LABORATORIO TECNOLOGICO N 65d/2013 in accordo con la norma UNI EN 14688 sul lavabo LUNA TECHNOLOGIAL LABORATORY TEST REPORT N 65d/2013 in compliance

Dettagli

M/S AMARU' GIOVANNI VIA S. ERASMO snc 02010 VASCHE DI CASTEL S. ANGELO (RI) ITALY

M/S AMARU' GIOVANNI VIA S. ERASMO snc 02010 VASCHE DI CASTEL S. ANGELO (RI) ITALY M/S 02010 VASCHE DI CASTEL S. ANGELO (RI) ITALY RAPPORTO DI PROVA del LABORATORIO TECNOLOGICO N 49/2012 in accordo con la norma UNI EN 14688 TECHNOLOGIAL LABORATORY TEST REPORT N 49/2012 In compliance

Dettagli

SEGATO ANGELA. Progettazione, costruzioni stampi per lamiera Stampaggio metalli a freddo conto terzi

SEGATO ANGELA. Progettazione, costruzioni stampi per lamiera Stampaggio metalli a freddo conto terzi SEGATO ANGELA Progettazione, costruzioni stampi per lamiera Stampaggio metalli a freddo conto terzi Designing and manufacturing dies for sheet metal and metal forming for third parties. Segato Angela,

Dettagli

Pino radiata Accoya Specifiche di classificazione del legname. Denominazioni e definizioni di qualità per il pino radiata Accoya Versione 8.

Pino radiata Accoya Specifiche di classificazione del legname. Denominazioni e definizioni di qualità per il pino radiata Accoya Versione 8. Pino radiata Accoya Specifiche di classificazione del legname Denominazioni e definizioni di qualità per il pino radiata Accoya Versione 8.2 Radiata Pino Accoya Classificazione del Legname Rough Surfaced

Dettagli

1000 x 3000 mm. 3 mm 3,5 mm. 1000 x1000 mm. spessore / thickness

1000 x 3000 mm. 3 mm 3,5 mm. 1000 x1000 mm. spessore / thickness 1000 x 3000 mm spessore / thickness 3 mm 3,5 mm 1000 x1000 mm Il prodotto è ottenuto dalla macinazione ad umido di materie prime quali argille di cava e pigmenti calcinati, dalla trasformazione della miscela

Dettagli

Unbounce Optimization

Unbounce Optimization Unbounce Optimization Alberto Mucignat Milano, 01 dicembre 2015 Doralab - Experience Design Company User Intelligence User Experience Design Business value 2 3 Full stack UX design Architettura dell informazione

Dettagli

ijliii МЯ ЬМЗЫЭЬ MOTORI ETTRICI

ijliii МЯ ЬМЗЫЭЬ MOTORI ETTRICI ijliii МЯ ЬМЗЫЭЬ MOTORI ETTRICI La nostra azienda opera da oltre 25 anni sul mercato della tranciatura lamierini magnetid e pressofusione rotori per motori elettrici: un lungo arco di tempo che ci ha visto

Dettagli

CODI/21 PIANOFORTE II // CODI/21 PIANO II

CODI/21 PIANOFORTE II // CODI/21 PIANO II MASTER di II livello - PIANOFORTE // 2nd level Master - PIANO ACCESSO: possesso del diploma accademico di II livello o titolo corrispondente DURATA: 2 ANNI NUMERO ESAMI: 8 (escluso l esame di ammissione)

Dettagli

Product Description. Technical Data

Product Description. Technical Data Product Description Prisma is a feltmarked paper, produced with FSC pulps from certified and controlled sources. It is available the 1/sided version in 27 colours and the 2/sided version in 5 colours and

Dettagli

Il controllo magnetico fluorescente in area non oscurata:principali vantaggi di sicurezza e riduzione dei costi. Normativa e casi aziendali

Il controllo magnetico fluorescente in area non oscurata:principali vantaggi di sicurezza e riduzione dei costi. Normativa e casi aziendali WWW.NDT.IT DRAFT FOR DISCUSSION Il controllo magnetico fluorescente in area non oscurata:principali vantaggi di sicurezza e riduzione dei costi. Normativa e casi aziendali info@ndt.it AIPnD - Convegno

Dettagli

5010 VINTAGE_CASSA IN ACCIAIO VINTAGE, QUADRANTE BIANCO NUMERI BLU IN APPLIQUE VINTAGE, SFERE ACCIAIO, CINTURINO IN CUOIO INVECCHIATO

5010 VINTAGE_CASSA IN ACCIAIO VINTAGE, QUADRANTE BIANCO NUMERI BLU IN APPLIQUE VINTAGE, SFERE ACCIAIO, CINTURINO IN CUOIO INVECCHIATO MAnuale VINTAGE 5010 VINTAGE_CASSA IN ACCIAIO VINTAGE, QUADRANTE BIANCO NUMERI BLU IN APPLIQUE VINTAGE, SFERE ACCIAIO, CINTURINO IN CUOIO INVECCHIATO VINTAGE STEEL CASE, WHITE DIAL, BLUE VINTAGE NUMBERS

Dettagli

portfolio www.zero3studio.it info@zero3studio.it

portfolio www.zero3studio.it info@zero3studio.it portfolio www.zero3studio.it info@zero3studio.it comunicazione visiva, progettazione grafica e sviluppo web visual communication, graphic design and web development www.zero3studio.it info@zero3studio.it

Dettagli

Ccoffeecolours. numero 49 marzo / aprile 2011. edizione italiano /english. t h e i t a l i a n c o f f e e m a g a z i n e

Ccoffeecolours. numero 49 marzo / aprile 2011. edizione italiano /english. t h e i t a l i a n c o f f e e m a g a z i n e Ccoffeecolours t h e i t a l i a n c o f f e e m a g a z i n e numero 49 marzo / aprile 2011 edizione italiano /english P r o f e s s i o n i s t i d e l c a f f e Sirai e Fluid-o-Tech: l eccellenza italiana

Dettagli

LIGHTING SOLUTIONS. www.eko-s.com

LIGHTING SOLUTIONS. www.eko-s.com LIGHTING SOLUTIONS www.eko-s.com Eko-s Lighting solutions Con più di quarant anni di esperienza nel settore illuminotecnico, proponiamo una nuova linea di prodotti a tecnologia LED in ambito civile e industriale.

Dettagli

Dichotomy Works nasce nel 2015 a Milano come collaborazione creativa tra l architetto Adolfo Martinez e l artista grafica Ivana Serizier Moleiro.

Dichotomy Works nasce nel 2015 a Milano come collaborazione creativa tra l architetto Adolfo Martinez e l artista grafica Ivana Serizier Moleiro. -1- SCHEDA DI PRESENTAZIONE Nome e cognome / Nome del gruppo Adolfo Martinez, Ivana Serizier Moleiro / Dichotomy Works Città Milano Provincia MI Biografia Dichotomy Works nasce nel 2015 a Milano come collaborazione

Dettagli

E X P E R I E N C E A N D I N N O V A T I O N

E X P E R I E N C E A N D I N N O V A T I O N E X P E R I E N C E A N D I N N O V A T I O N SP LINE Plate Straightening machines, for sheet thickness up to 60 mm and working width up to 3100 mm. Available with 5, 7, 9 rollers (for working every metal

Dettagli

Rinnova la tua Energia. Renew your Energy.

Rinnova la tua Energia. Renew your Energy. Rinnova la tua Energia. Renew your Energy. Dai vita ad un nuovo Futuro. Create a New Future. Tampieri Alfredo - 1934 Dal 1928 sosteniamo l ambiente con passione. Amore e rispetto per il territorio. Una

Dettagli

Test of palatability

Test of palatability Test of palatability Materials and methods The palatability of several dry-food (growth, struvite, renal, gastro-intestinal, oxalate and obesity) were compared in palatability trials versus at list 1 equivalent

Dettagli

Cool Reflective Roof Coatings

Cool Reflective Roof Coatings Cool Reflective Roof Coatings Soluzioni intelligenti per edifici sostenibili ad alta efficienza energetica Come può una tecnologia innovativa nel trattamento della superficie del tetto contribuire a: -Proteggere

Dettagli

WP 3.2.3 Compendio di progetti di casi studio. I passi verso il WP 4.1.3 Costituzione di uno Sportello energia provinciale

WP 3.2.3 Compendio di progetti di casi studio. I passi verso il WP 4.1.3 Costituzione di uno Sportello energia provinciale Paving the way for self sufficient regional Energy supply based on sustainable concepts and renewable energy sources WP 3.2.3 Compendio di progetti di casi studio I passi verso il WP 4.1.3 Costituzione

Dettagli

Titanium Q. 5 anni di protezione garantita WWW.LGHOLDING.IT. Una rivoluzione nei Biocidi tutta italiana NEWS 2015 PANE, ZUCCHERO E TITANIUM Q

Titanium Q. 5 anni di protezione garantita WWW.LGHOLDING.IT. Una rivoluzione nei Biocidi tutta italiana NEWS 2015 PANE, ZUCCHERO E TITANIUM Q NEWS 015 Una rivoluzione nei Biocidi tutta italiana T Q PANE, ACQUA E ZUCCHERO PANE, ZUCCHERO E TITANIUM Q Test eseguiti in ambiente reale, non costrittivi 5 anni di protezione garantita Repellente Contro

Dettagli

ART & FRAME. BUBOLA e NAIBO. The Italian Frame

ART & FRAME. BUBOLA e NAIBO. The Italian Frame ART & FRAME BUBOLA e NAIBO The Italian Frame ART & FRAME ART & FRAME BUBOLAeNAIBO Art&Frame è una brochure studiata appositamente per i negozianti e le mostre d arredamento al fine di essere loro d aiuto

Dettagli

SOLUZIONI ELETTRIFICATE ELECTRICAL SOLUTIONS

SOLUZIONI ELETTRIFICATE ELECTRICAL SOLUTIONS SOLUZIONI ELETTRIFICATE ELECTRICAL SOLUTIONS CABO ELECTRIC, S.L. Riera Coma Fosca, 1b (Can Sans). 08328 Alella Barcelona Tel. +34 93 540 25 44 Fax +34 93 5557670 www.caboelectric.com Soluzioni elettrificate

Dettagli

Portale Materiali Grafiche Tamburini. Grafiche Tamburini Materials Portal

Portale Materiali Grafiche Tamburini. Grafiche Tamburini Materials Portal Portale Materiali Grafiche Tamburini Documentazione utente italiano pag. 2 Grafiche Tamburini Materials Portal English user guide page 6 pag. 1 Introduzione Il Portale Materiali è il Sistema Web di Grafiche

Dettagli

SM1 - SM2 - SM MINI. La San Marco. Made in Italy

SM1 - SM2 - SM MINI. La San Marco. Made in Italy SM1 - SM2 - SM MINI La San Marco Made in Italy SM1 Voltage: 230V - 50Hz / 110V - 60 Hz Power: 1300 W Water tank capacity: 2 litres Coffee capsule drawer capacity: 25 capsules Overall dimensions in cm (w.

Dettagli

OSI I INDUSTR T IAL A E

OSI I INDUSTR T IAL A E OSMOSI INDUSTRIALE La linea Euroacque di dissalatori ad osmosi inversa attualmente in produzione è il naturale risultato di oltre trenta anni di esperienza maturata nel trattamento delle acque primarie.

Dettagli

PIANO DI STUDI. Primo anno di corso

PIANO DI STUDI. Primo anno di corso PIANO DI STUDI Laurea in Economia, commercio internazionale e mercati finanziari (DM 270/04) L-33 Bachelor degree in Italian and in English (2 curricula in English) 1) CURRICULUM: Economia internazionale

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO. Instructions to apply for exams ONLINE Version 01 updated on 17/11/2014

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO. Instructions to apply for exams ONLINE Version 01 updated on 17/11/2014 Instructions to apply for exams ONLINE Version 01 updated on 17/11/2014 Didactic offer Incoming students 2014/2015 can take exams of courses scheduled in the a.y. 2014/2015 and offered by the Department

Dettagli

Ingegneria del Software Testing. Corso di Ingegneria del Software Anno Accademico 2012/2013

Ingegneria del Software Testing. Corso di Ingegneria del Software Anno Accademico 2012/2013 Ingegneria del Software Testing Corso di Ingegneria del Software Anno Accademico 2012/2013 1 Definizione IEEE Software testing is the process of analyzing a software item to detect the differences between

Dettagli

Controllo delle Vibrazioni mediante l uso di PAC (Programmable Automation Controller)

Controllo delle Vibrazioni mediante l uso di PAC (Programmable Automation Controller) Unione Europea Università degli studi di Salerno Dipartimento di Ingegneria Industriale Dottorato di Ricerca in Ingegneria Meccanica X Ciclo N.S. (2008-2011) Controllo delle Vibrazioni mediante l uso di

Dettagli

Guida all installazione del prodotto 4600 in configurazione plip

Guida all installazione del prodotto 4600 in configurazione plip Guida all installazione del prodotto 4600 in configurazione plip Premessa Questo prodotto è stato pensato e progettato, per poter essere installato, sia sulle vetture provviste di piattaforma CAN che su

Dettagli

INTERIOR DESIGN INTERNI

INTERIOR DESIGN INTERNI INTERNI CREDITO COOPERATIVO BANK BANCA DI CREDITO COOPERATIVO Date: Completed on 2005 Site: San Giovanni Valdarno, Italy Client: Credito Cooperativo Bank Cost: 3 525 000 Architectural, Structural and

Dettagli

ATM. Compatibile con diversi Canali di Comunicazione. Call Center / Interactive Voice Response

ATM. Compatibile con diversi Canali di Comunicazione. Call Center / Interactive Voice Response Compatibile con diversi Canali di Comunicazione Call Center / Interactive Voice Response ATM PLUS + Certificato digitale Dispositivi Portatili Mutua Autenticazione per E-mail/documenti 46 ,classico richiamo

Dettagli

PRESENTAZIONE AZIENDALE ATTIVITA E SERVIZI TECNOLOGIE PERSONALE OBIETTIVI ESPERIENZE

PRESENTAZIONE AZIENDALE ATTIVITA E SERVIZI TECNOLOGIE PERSONALE OBIETTIVI ESPERIENZE PRESENTAZIONE AZIENDALE ABOUT US ATTIVITA E SERVIZI ACTIVITY AND SERVICES TECNOLOGIE TECHNOLOGIES PERSONALE TEAM OBIETTIVI OBJECTIVI ESPERIENZE PRESENTAZIONE AZIENDALE B&G s.r.l. è una società di progettazione

Dettagli

Sistema AluK SPV STRUTTURA DI SUPPORTO PER PANNELLI FOTOVOLTAICI MANUALE TECNICO

Sistema AluK SPV STRUTTURA DI SUPPORTO PER PANNELLI FOTOVOLTAICI MANUALE TECNICO Sistema AluK SPV STRUTTURA DI SUPPORTO PER PANNELLI FOTOVOLTAICI MANUALE TECNICO SISTEMA SPV SPV SYSTEM REVISIONE DESCRIZIONE E SPECIFICHE... 1.01 FEB 11 ACCESSORI... 2.01 FEB 11 PROFILI....3.01 FEB 11

Dettagli

GstarCAD 2010 Features

GstarCAD 2010 Features GstarCAD 2010 Features Unrivaled Compatibility with AutoCAD-Without data loss&re-learning cost Support AutoCAD R2.5~2010 GstarCAD 2010 uses the latest ODA library and can open AutoCAD R2.5~2010 DWG file.

Dettagli

ARIA & ACQUA - AIR & WATER

ARIA & ACQUA - AIR & WATER DROP-STOP ECOPLAST 23 DROP-STOP è un prodotto in moduli componibili aventi differenti dimensioni e materiali: POLIPROPILENE LUNGHEZZA = 215 MM LARGHEZZA = 205 MM ALTEZZA = 198 MM SUPERFICIE UTILE = 0,043

Dettagli

Copyright 2012 Binary System srl 29122 Piacenza ITALIA Via Coppalati, 6 P.IVA 01614510335 - info@binarysystem.eu http://www.binarysystem.

Copyright 2012 Binary System srl 29122 Piacenza ITALIA Via Coppalati, 6 P.IVA 01614510335 - info@binarysystem.eu http://www.binarysystem. CRWM CRWM (Web Content Relationship Management) has the main features for managing customer relationships from the first contact to after sales. The main functions of the application include: managing

Dettagli

Freni idraulici multidisco serie F Hydraulic Multidisc Brakes F Series

Freni idraulici multidisco serie F Hydraulic Multidisc Brakes F Series HYDRAULIC COMPONENTS HYDROSTATIC TRANSMISSIONS GEARBOXES - ACCESSORIES Via M.L. King, 6-41122 MODENA (ITALY) Tel: +39 059 415 711 Fax: +39 059 415 729 / 059 415 730 INTERNET: http://www.hansatmp.it E-MAIL:

Dettagli

Manutenzione del software

Manutenzione del software del software Generalità Leggi dell evoluzione del software Classi di manutenzione Legacy systems Modelli di processo per la manutenzione 1 Generalità La manutenzione del software è il processo di modifica

Dettagli

Individuazione e classificazione dei rifiuti pericolosi

Individuazione e classificazione dei rifiuti pericolosi Individuazione e classificazione dei rifiuti pericolosi Paolo Pipere Responsabile Servizio Ambiente ed Ecosostenibilità Camera di Commercio di Milano Classificazione dei rifiuti I criteri di classificazione

Dettagli

wooden floor industry

wooden floor industry wooden floor industry prefiniti massicci / prefinished solid floors E con grande piacere che il Parchettificio Garbelotto vi presenta un esclusivo e nuovo prodotto completamente realizzato senza l utilizzo

Dettagli