SINTESI CONVEGNI, SEMINARI E WORKSHOP

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SINTESI CONVEGNI, SEMINARI E WORKSHOP"

Transcript

1 SINTESI CONVEGNI, SEMINARI E WORKSHOP h ,00 Sala A Galleria dei Signori Implementare il GNL nel trasporto pesante a cura di Regione Piemonte Pubblichiamo il materiale pervenuto al Il convegno si aprirà con la presentazione del progetto Rete LNG Italia Freight voluto dagli Interporti Riuniti per verificare la possibilità di creare una rete di rifornimento a GNL presso alcuni interporti italiani. Seguiranno interventi sulle prospettive del GNL in europa e le tecnologie per le stazioni di servizio e i veicoli. In chiusura una tavola rotonda con le associazioni. Programma e relatori MARTEDI 27 MAGGIO Mauro Chiotasso, amministratore delegato CIM SpA Interporto di Novara Progetto rete LNG Italia freight Ezio Spessa, professore Dipartimento energia del Politecnico di Torino Il GNL in Europa: scenario futuro Giancarlo Geninatti, Vanzetti Engineerig Stazioni pubbliche L-CNG e LNG per mezzi pesanti Renato Gaudio, partnership Socogas Spa, Emmegas Srl e CSEAB Il progetto dual fuel metano Tavola rotonda: Mariarosa Baroni, Presidente NGV Italy Rita Caroselli, Direttore Assogasliquidi Alessandro Ricci, Presidente Unione Interporti Riuniti Moderatore: Giacomo Orlanda, Regione Piemonte - coordinatore gruppo tecnico delle Regioni h. 11,00-13,00 Sala C- Pad. 11 Assoindipendenti: una sfida per affrontare quelle del mercato, di oggi e di domani a cura di NOI (Nuova Organizzazione Imprenditori) Nella distribuzione carburanti il modello indipendente, attraverso il recupero del diretto controllo da parte dell imprenditore dei fattori critici che determinano il successo o l insuccesso dell attività, rappresenta l unica opzione possibile per limitare le conseguenze della crisi del sistema attuale e per porre le basi di una cultura nuova di fare business. Modello indipendente non vuol dire stravolgimento di regole conosciute e assunzione di rischi impropri ma solo la ricerca a tutto campo del massimo livello di efficienza nella gestione delle aziende per assicurare loro competitività ma anche come conditio-sine-quanon per sviluppare un nuovo rapporto di autentica partnership con i fornitori di prodotti,

2 materiali e servizi. Assoindipendenti, evoluzione dell Associazione NOI, intende favorire tale processo di rinnovamento. Alessandro Proietti, Presidente NOI Alessandro Celli, Celli Carburanti Andrea Bortolamei, Bortolamei Srl Diamante Menale, Fulgorgas Sud Carlo Picchiotti h. 14,00-15,00 Sala B Galleria dei Signori Migliorare la filtrabilità nel gasolio per autotrazione a cura di Chimec e Parker Hannifin Le principali problematiche relative alla filtrabilità del gasolio derivano dalla contaminazione microbiologica e dalla sedimentazione paraffinica. L evoluzione delle specifiche del gasolio e l avanzamento delle tecnologie motoristiche hanno aumentato l incidenza di questi fenomeni. I prodotti Chimec e i filtri Parker si sono dimostrati una valida soluzione. Il workshop ha lo scopo di farvi conoscere questa realtà. Mauro Gualtieri, Parker Hannifin Spa Alessandra Berra, Chimec Spa h. 14,30-15,30 Sala A Galleria dei Signori GNL per impiego in autotrazione, dagli impianti GNL-C per auto agli impianti gnl per veicoli pesanti a cura di Ham Italia L esperienza di Ham, l azienda che ha all attivo la realizzazione di numerosi impianti GNL e dispone della flotta di autocarri alimentati a GNL più grande in Europa. Aldo Bernardini, Ham Italia h. 15,00-16,00 Sala B Galleria dei Signori Sistemi di misura dei liquidi e la direttiva MID: approccio a moduli o sistema completo? a cura di NMI Sistemi di misura di liquidi/varie applicazioni (LNG, CNG, BioGas) e la direttiva MID: approccio a moduli (singoli componenti) o sistema di misura completo? A partire dall introduzione della Direttiva sugli Strumenti di Misura (MID) nel 2006, sono sempre stati presenti una certa confusione e dubbi sui problemi pratici di attuazione riguardo: come si considera un impianto di misura? Che cos è ai fini MID? Quando un impianto è un sistema di misura e quali componenti sono parti del sistema? Il nostro intervento si propone di offrire una visione più chiara in merito all Allegato MI- 005 (sistemi per la misurazione continua e dinamica di liquidi diversi dall acqua) della Direttiva MID e in particolare sul significato e sulla modalità di utilizzo dei termini impianto, sistema di misura, componenti, installazioni. Inoltre, si cercherà di fornire ai produttori, ma anche agli utilizzatori finali, una panoramica sull attuale situazione in Europa e l applicazione pratica dei moduli di valutazione della

3 conformità B+F o B+D in queste situazioni. Specialmente nelle applicazioni industriali si possono verificare errate interpretazioni. Oltre agli impianti ed alle varie installazioni per i liquidi diversi dall acqua, l utilizzo di fonti di energia alternative consente diverse applicazioni e misure di liquidi o gas. Il nostro intervento fornirà anche una breve panoramica sulla situazione europea riguardo specifiche applicazioni: sistemi di misura industriali di liquidi e di gas a confronto, LNG, CNG, BioGas. Paul van Enckevort, Marketing Director & Sales NMi Alessandra Bendistinto, Sales Manager NMi Italia h. 16,15-17,15 Sala B - Pad. Galleria dei Signori Sistemi di pagamento integrati: carte bancarie, petrolifere e private in un unico terminale POS a cura di Intrapresa e Gaetano Puccia Grazie alla partnership tra Intrapresa ed Ingenico, viene presentato il sistema di pagamento integrato che, per la prima volta in Italia, consente, attraverso l utilizzo di un unico terminale EFT-POS, l accettazione di pagamenti tramite carte bancarie, carte petrolifere internazionali e carte private. La piattaforma riceve infatti pagamenti, oltre che da tutte le tradizionali carte di debito e credito bancarie, anche tramite le carte petrolifere internazionali dei circuiti DKV e UTA; offre quindi la possibilità di far convergere sui punti vendita abilitati i mezzi pesanti normalmente utilizzati dai possessori di dette carte. Il sistema consente inoltre la gestione di Carte Prepagate e Fuel Card private nonché di innovative campagne di marketing e fidelizzazione clienti. Tutte queste applicazioni sono state integrate all interno di un unico EFT-POS con i conseguenti vantaggi gestionali ed economici derivanti dai minori costi di avviamento e manutenzione dei terminali. Gaetano Puccia, Intrapresa Mirko Spagnolatti, Ingenico h. 13,45-14,15 Sala C - Pad. 11 Mobilità elettrica: dalle parole ai fatti. Progetti concreti supportati e realizzati da Fondazione ev-now! a cura di Fondazione ev-now! Fondazione ev-now! è ad oggi il punto d incontro per tutti gli stakeholder della mobilità elettrica. Nei suoi anni di esperienza, grazie alla competenza e alla professionalità dei suoi partner, ha supportato e realizzato progetti di grande spessore. Gli argomenti di questa breve ma completa introduzione alla mobilità elettrica saranno: - Prima stazione di ricarica ultrarapida su rete autostradale nell area di servizi Villoresi Est (A8) realizzata con Autogrill, Nissan e Loginet - ev-now! consulente per Regione Lombardia per lo sviluppo della mobilità elettrica in tutti i suoi settori (anche quello nautico) e dell infrastruttura di ricarica - ev-now! e CONFARCA per la diffusione del processo di retrofit in Italia con particolare attenzione al progetto Autoscuole Elettriche Verranno inoltre illustrati altri progetti ed attività in corso di Fondazione ev-now! Daniele Invernizzi, presidente ev-now!

4 h. 14,15-16,15 Sala C - Pad. 11 La rete cambia verso? Dal GPL/Metano alle colonnine elettriche, nuova energia per i distributori di benzina a cura di Quotidiano Energia (QE) e Oil&nonoil Nell'Italia di oggi, in mezzo al guado fra la memoria di un status economico non più sostenibile, l'emergenza attuale del taglio dei costi e la necessità di cambiamenti strutturali urgenti ma non facili da attuare, anche i prodotti energetici per la mobilità su strada non saranno più i medesimi del recente passato. La vecchia e troppo cara benzina sta già lasciando il passo al GPL e al Metano per una mobilità di massa leggera più economica; ma il futuro delle auto sarà forse collegato anche alla nostra presa della corrente domestica, e perchè quindi non alle nostre stazioni di servizio? Gli investimenti globali nelle nuove auto anticipano il futuro e la vecchia Europa si popola di modelli prestigiosi a gas o di silenziosi gioielli della tecnologia a propulsione mista. Nella nostra storica rete, da Nord a Sud, è ormai giunto il momento di avere stazioni di servizio capillari in grado di soddisfare i nuovi bisogni. Il seminario, rivolto a chi fa impresa nel settore rete, approfondirà quindi costi e benefici delle strategie di diversificazione dei nuovi prodotti, dalla logistica dell'approvvigionamento alla profittabilità di lungo periodo. Giovanni Perrella, Segreteria Tecnica Dipartimento dell Energia MISE Maria Rosaria Di Somma, Direttore Generale Assocostieri Dante Natali, Presidente Federmetano Antonello Minciarioni, collaboratore di Quotidiano Energia Giovanni Elampini, EnergyGroup Moderatore Roberto Degl Innocenti, collaboratore di Quotidiano Energia, esperto settore carburanti h. 15,30-17,30 Sala A Galleria dei Signori Crisi della rete carburanti: il "modello Veneto" per l'italia? a cura di Staffetta Quotidiana e Oil&nonoil Secondo stime informali in Veneto la quota di mercato delle pompe bianche si aggira intorno al 40%, più o meno il doppio che a livello nazionale. Da almeno 10 anni la rete carburanti di questa regione anticipa le tendenze e le scelte che poi si riverberano sul sistema nazionale della distribuzione dei carburanti. Quali sono le ragioni di questa proattività? Perché anche Esso ha scelto quest area per sperimentare nuove forme di accordo? Nell'attuale fase di "sconvolgimento" del sistema di distribuzione, quali sono le indicazioni per i prossimi sviluppi a livello nazionale? Rocco Cantatore, Amministratore delegato San Marco Petroli Agostino Apa, Vega Carburanti Moreno Parin, Presidente GISC Treviso Marcello Lanzafame, Presidente Retitalia Moderatore Gabriele Masini, Staffetta Quotidiana

5 h. 9,30-11,00 Sala A Galleria dei Signori Osservatorio dell'autolavaggio MERCOLEDI 28 MAGGIO 2014 a cura di Oil&nonoil, Doxa Marketing Advice L Osservatorio dell autolavaggio, curato da Doxa Marketing Advice, mira a descrivere e definire meglio l articolato mondo della cura dell auto. Nel mondo dell autolavaggio operano fabbricanti di lavaggi, di detergenti, di attrezzature complementari e di depuratori. Soprattutto operano almeno diecimila professionisti che gestiscono impianti di diverse dimensioni, ma che richiedono mentalità imprenditoriale, capacità di rispondere rapidamente alla domanda Questo mondo dialoga a fatica, perché si conosce poco. Analisi e considerazioni, che anticipano le scelte non sono mai basate su dati certi. Grazie a specifiche iniziative sarà condotta un indagine di mercato che mira a verificare l andamento del lavaggio direttamente con un campione rappresentativo di lavaggisti al fine di fornire un aggiornata fotografia del settore che consenta di coglierne meglio segnali, richieste e andamento..durante la presentazione in fiera saranno forniti i risultati della prima indagine e saranno comunicate le successive iniziative, mirate a creare un Osservatorio Permanente per aggiornare i dati e e mantenere il contatto col settore. Massimo Sumberesi, Managing Director Doxa Marketing Advice h. 10,00-16,30 Sala C Pad Giornata del metano per i trasporti a cura di Assogasmetano, Consorzio Italiano Biogas, Federmetano, NGV Italy, Oil&nonoil La 3 Giornata del Metano affronterà e svilupperà il tema dell impiego del metano nei trasporti stradali individuando gli attori istituzionali ed economici a cui spetta il compito di consentire il passaggio verso un sistema energetico per la movimentazione di merci e persone meno legato al petrolio. Per tutti i dettagli consultare il programma specifico dell evento e gli abstract degli interventi disponibili sul sito nella pagina dedicata alla Giornata. h. 10,30-13,00 Sala B Galleria dei Signori La nuova tipologia del contratto di commissione sulla rete carburanti a cura di Assopetroli Dopo anni di vigenza dell unica tipologia contrattuale prevista per legge per la fornitura di carburanti ai gestori dei punti vendita, l Assopetroli, Grandi Reti e le associazioni dei gestori Faib, Fegica e Figisc hanno elaborato e sottoscritto il Contratto di Commissione in attuazione dell art. 17 della legge n. 27/2012. Tale nuova tipologia contrattuale, che ha ricevuto il parere positivo anche dall Autorità garante della concorrenza e del mercato, rappresenta una prima risposta alla richiesta di un mercato in rapida evoluzione, in una fase di decremento dei consumi e difficoltà economiche. Il seminario vuole fornire un contributo concreto a quegli operatori che vogliono comprendere, nel dettaglio, gli aspetti applicativi di questa nuova tipologia contrattuale nel rapporto titolare gestore. Giovanni Turriziani, Comitato di Presidenza Assopetroli Andrea Salsi, Consiglio Nazionale Assopetroli

6 Riccardo Tagliaferri, consulente legale Studio Legale Associato Caretti-Tagliaferri Margherita Croci, consulente legale Studio Legale Croci Lucia Di Tanna, consulente fiscale Studio Cocchi Federico Cocchi, commercialista Studio Cocchi Camillo Galaverni, commercialista Studio Galaverni h. 11,00-12,00 Sala A Galleria dei Signori Lo studio dei cali nelle stazioni di servizio a cura di Tokheim Il nodo dei cali resta un tema molto complicato da gestire che spesso porta al pagamento di onerose contravvenzioni o ad impiegare tempo alla ricerca di perdite inesistenti. In questo seminario verrà illustrato come, tramite un approccio scientifico al problema, sia possibile studiare la natura dei cali per identificare perdite e frodi e dunque intervenire in modo mirato per ridurle. Grazie alle tecniche statistiche è possibile capire quali sono i reali intervalli dovuti alle condizioni ambientali e ridurre i costi derivanti da perdite e manutenzione. Patrick Foan, Business Solutions Advisor Fairbanks Environmental Ltd Christian Orecchia, Responsabile Servizi Gestione Remota Giacenze Tokheim Sofitam Italia Bonaventura Sorrentino, Avvocato, Studio legale e tributario Sorrentino-Pasca-Toma h. 13,30-14,00 Sala B Galleria dei Signori Mobilità elettrica: dalle parole ai fatti. Progetti concreti supportati e realizzati da Fondazione ev-now! a cura di Fondazione ev-now! (vedi sintesi del workshop di martedì 27 maggio) h. 14,00-15,00 Sala B Galleria dei Signori Litri e kilowatt per le Smart Service Station a cura di Oil&Sun La mobilità elettrica svolgerà nei prossimi vent anni un ruolo di primaria importanza nell abbattimento delle emissioni in atmosfera e nei minori costi di trasporto delle merci e delle persone. Partendo da questa considerazione Oil&SUN ha sviluppato l integrazione tra tecnologie, prodotti e servizi per Smart Service Station ovvero per la prossima generazione degli impianti stradali di distribuzione carburanti che venderanno anche l energia elettrica per i veicoli ibridi plug-in. Queste stazioni saranno in grado di funzionare anche off-grid attraverso opportune soluzioni di accumulo,quindi impiegare l energia prodotta per l intera forza motrice e ricaricare i veicoli elettrici e ibridi plug-in. Nereo Capitani, Project Manager Oil&Sun Gabriele Zini, Chief Technology Officer and Project Manager Amplio Energy Europe Moderatore Antonella Marchini, Oil&Sun h. 15,00-16,00 Sala B - Pad. Galleria dei Signori Sistemi di pagamento integrati: carte bancarie, petrolifere e private in un unico terminale POS a cura di Intrapresa (vedi sintesi del workshop di martedì 27 maggio)

7 h. 14,00-16,00 Sala A Galleria dei Signori VR - Stage I, trasformare i vapori in prodotto (ed incrementare la profittabilità) a cura di Petroltecnica Il sistema VR refiner utilizza la tecnologia della condensazione avanzata, per trattare vapori di idrocarburi che si perdono sul punto vendita. I vapori persi vengono recuperati e convertiti in carburante per una immediata rivendita. Il VR refiner ha dimostrato affidabilità e prestazioni a basso consumo energetico, riducendo massicciamente le perdite di liquido in magazzino incrementando il profitto dei proprietari degli impianti. Ricard Viladot, Fuel Management Technologies VRRefiner h. 16,00-17,00 Sala A Galleria dei Signori Fare business con il servizio di ricarica dei veicoli elettrici nella rete distribuzione carburanti a cura di Consorzio D.Ri.Ve. Dall esperienza e la competenza tecnologica di ABB nella realizzazione di reti di ricarica per i veicoli elettrici e dalla conoscenza di Resnova nella distribuzione dell'adblue sulle reti carburanti, nasce la proposta rivolta della creazione di un Consorzio per la Diffusione delle Ricarica dei Veicoli Elettrici. L iniziativa rivolta ad operatori indipendenti e retisti, permette, oggi, grazie alla presenza di incentivi per l acquisto di veicoli elettrici, di avviare il nuovo business della ricarica dei veicoli elettrici. Programma e relatori Gianluca Donato, Marketing Specialist ABB L esperienza ABB nel mondo della distribuzione carburanti Claudio Mascialino, Managing Director Resnova L esperienza Resnova nella distribuzione dell'adblue Calogero Adamo, Project Manager ABB Come fare business con il servizio di ricarica per i veicoli elettrici La proposta del Consorzio D.Ri.Ve Dibattito e conclusioni GIOVEDI 29 MAGGIO 2014 h. 9,30-10,30 Sala B Migliorare la filtrabilità nel gasolio per autotrazione a cura di a cura di Chimec e Parker Hannifin (vedi sintesi del workshop di martedì 27 maggio) h. 10,00-13,00 Sala A Galleria dei Signori Crisi della raffinazione e ricadute sulla distribuzione a cura di Unione Petrolifera, Oil&nonoil La crisi del settore della raffinazione in Europa è riconosciuta da tutti. Al di là delle accresciute capacità di raffinazione a livello mondiale, la raffinazione europea, rispetto ai Paesi extra UE, risente anche dei maggiori costi derivanti dal quadro normativo comunitario e dal prezzo dell energia e delle materie prime più elevato rispetto ai

8 competitori internazionali. Quali possono essere le soluzioni? Il perdurare della crisi quali riflessi può avere sullo stoccaggio e sulla distribuzione dei carburanti? Franco Del Manso, Responsabile area tecnica e sicurezza Unione Petrolifera Alessandra De Zottis, Policy Officer UPEI Luca Rossi, Amministratore Delegato Energy Group Moderatore Luigi Chiarello, Italia Oggi h. 10,00-13,00 Sala C pad. 11 I controlli sugli impianti di distribuzione dei carburanti: metrologia, ambiente e sicurezza a cura di ANIMA/Acism e Unione Petrolifera Il seminario, organizzato da UP e ANIMA/Acism intende offrire le informazioni più aggiornate su temi di attualità riguardanti la gestione degli impianti di distribuzione. Negli ultimi anni le procedure di verifica sugli impianti hanno subito profonde trasformazioni a cui il mercato si sta adeguando. L'incontro tratterà, con la voce di persone esperte, aspetti diversi del tema sicurezza, declinato da punto di vista dell'impatto ambientale dei siti di distribuzione, di quello della sicurezza delle apparecchiature di distribuzione dei carburanti e dei sistemi automatici per il pagamento. Programma e relatori Roberto Cattaneo, Servizio legale ANIMA/Acism Introduzione Emilio Clemente, Responsabile settore metrico, ispettivo e di saggio e marchio dei metalli preziosi Camera di Commercio di Genova Aggiornamenti sulla metrologia legale Maria Valeria Pennisi, Responsabile Area Innovazione Tecnologia e Regolazione del Mercato Dintec Il sistema di riconoscimento dei laboratori Martino Landi, Presidente Faib La politica dei controlli per garantire la sicurezza dei gestori, la tutela dell ambiente, il funzionamento delle apparecchiature Donatella Giacopetti, Responsabile Ufficio Salute, Sicurezza e Ambiente Unione Petrolifera Stefano Boghetich, Responsabile Automation & Technology Operations Esso Italiana Srl La rete di distribuzione carburanti: sicurezza, ambiente e sistemi di pagamento Paolo Demaria, Marketing Manager Tokheim Sofitam Italia Srl Proposte per garantire la sicurezza fiscale degli impianti Angelo Riccio, Responsabile Sostenibilità e Qualità Prodotti e Servizi TotalErg Sicurezza prodotti: evoluzione e conservazione del gasolio nella filiera logistica Dibattito e conclusioni

ABSTRACT CONVEGNI, SEMINARI E WORKSHOP

ABSTRACT CONVEGNI, SEMINARI E WORKSHOP ABSTRACT CONVEGNI, SEMINARI E WORKSHOP MERCOLEDI 9 OTTOBRE 2013 Pubblichiamo il materiale pervenuto al 04.10.2013 h. 9.45-16,00 SALA RONDONI 2 Giornata del metano per i trasporti a cura Assogasmetano,

Dettagli

La rete cambia verso? Dal GPL/Metano alle colonnine elettriche, nuova energia per I distributori di benzina

La rete cambia verso? Dal GPL/Metano alle colonnine elettriche, nuova energia per I distributori di benzina La rete cambia verso? Dal GPL/Metano alle colonnine elettriche, nuova energia per I distributori di benzina La rete nazionale di distribuzione del metano per autotrazione di domani: vincoli strutturali

Dettagli

FILLING STATIONS & COMPRESSORS. Dante Natali Presidente Federmetano

FILLING STATIONS & COMPRESSORS. Dante Natali Presidente Federmetano FILLING STATIONS & COMPRESSORS Dante Natali Presidente Federmetano CHI È FEDERMETANO Nata nel 1948, è la principale associazione dei distributori e trasportatori di metano per auto in Italia. Si caratterizza

Dettagli

TRASPORTO PESANTE E METANO: DAL GNL AL DUAL-FUEL. Venerdì 22 maggio 2015

TRASPORTO PESANTE E METANO: DAL GNL AL DUAL-FUEL. Venerdì 22 maggio 2015 TRASPORTO PESANTE E METANO: DAL GNL AL DUAL-FUEL Venerdì 22 maggio 2015 RETE DISTRIBUTIVA DEL METANO PER AUTOTRAZIONE e LA SFIDA DEL TRASPORTO PESANTE Dante Natali Presidente Federmetano CHI È FEDERMETANO

Dettagli

Roma 22 aprile 2015 Palazzo Confesercenti

Roma 22 aprile 2015 Palazzo Confesercenti Roma 22 aprile 2015 Palazzo Confesercenti Un riferimento strutturato alle attività del lavaggio auto Il car wash in Italia, problematiche e prospettive. Premessa Il mondo dell autolavaggio riveste un importanza

Dettagli

Trader e reti di rifornimento del gas metano fossile (CNG e GNL)

Trader e reti di rifornimento del gas metano fossile (CNG e GNL) Trader e reti di rifornimento del gas metano fossile (CNG e GNL) Ing. Giovanni Papagni Gestione e sviluppo servizi energetici Gas Natural Vendita Italia Spa Il Gruppo Gas Natural Fenosa nel mondo Presente

Dettagli

L impegno di Enel per la mobilità elettrica Convegno Green City Energy

L impegno di Enel per la mobilità elettrica Convegno Green City Energy L impegno di Enel per la mobilità elettrica Convegno Green City Energy Pisa, 26 Maggio 2011 Veicoli elettrici Vantaggi e benefici Il risparmio energetico medio conseguibile dai veicoli elettrici rispetto

Dettagli

Newsletter GC n 20 del 20.02.2013. Sommario. Caro carburanti -5,2% gettito fiscale a gennaio. a pag. 02

Newsletter GC n 20 del 20.02.2013. Sommario. Caro carburanti -5,2% gettito fiscale a gennaio. a pag. 02 - 1 - Newsletter GC n 20 del 20.02.2013 Sommario Caro carburanti -5,2% gettito fiscale a gennaio. a pag. 02 Apre a Milano nuova stazione di servizio Simply...a pag. 03 Rete carburanti, Eni sotto quota

Dettagli

LE STRATEGIE DI MERCATO PER LA FILIERA DELL IMPIANTISTICA ITALIANA PROGRAMMA CENTRO CONGRESSI GIOVEDÌ FONDAZIONE CARIPLO OTTOBRE IN MILANO

LE STRATEGIE DI MERCATO PER LA FILIERA DELL IMPIANTISTICA ITALIANA PROGRAMMA CENTRO CONGRESSI GIOVEDÌ FONDAZIONE CARIPLO OTTOBRE IN MILANO LE STRATEGIE DI MERCATO PER LA FILIERA DELL IMPIANTISTICA ITALIANA PROGRAMMA CENTRO CONGRESSI FONDAZIONE CARIPLO IN MILANO GIOVEDÌ 24 OTTOBRE 2013 L EVENTO Il Convegno Animp della Sezione Componentistica

Dettagli

Mariarosa Baroni NGV Italy Presidente

Mariarosa Baroni NGV Italy Presidente Le barriere da rimuovere per rispondere alle aspettative della UE e del settore industriale per il NG (CNG, GNL e Biogas) nel breve e medio periodo Autopromotec - 22 maggio 2015 Mariarosa Baroni NGV Italy

Dettagli

RIGASSIFICAZIONE DI GNL IN STAZIONI DI SERVIZIO PER AUTOTRAZIONE

RIGASSIFICAZIONE DI GNL IN STAZIONI DI SERVIZIO PER AUTOTRAZIONE RIGASSIFICAZIONE DI GNL IN STAZIONI DI SERVIZIO PER AUTOTRAZIONE Dante Natali Presidente GNL: opportunità e nuovi utilizzi SSC e AIEE Milano, 17 novembre 2014 CHI È FEDERMETANO Nata nel 1948, è la principale

Dettagli

Il gruppo Snam e lo sviluppo dello Small Scale LNG

Il gruppo Snam e lo sviluppo dello Small Scale LNG Il gruppo Snam e lo sviluppo dello Small Scale LNG Green Shipping Summit 2015 Genova, 17-18 settembre 2015 snam.it Agenda Introduzione al gruppo Snam e GNL Italia Il GNL e gli usi innovativi per la mobilità

Dettagli

Audizione Enel presso le Commissioni riunite IX e X della Camera dei Deputati. Roma, 2 Febbraio 2011

Audizione Enel presso le Commissioni riunite IX e X della Camera dei Deputati. Roma, 2 Febbraio 2011 Audizione Enel presso le Commissioni riunite IX e X della Camera dei Deputati Roma, 2 Febbraio 2011 Veicoli elettrici Vantaggi e benefici Il risparmio energetico medio conseguibile dai veicoli elettrici

Dettagli

IPOTESI DI UTILIZZO DEL METANO LIQUIDO PER AUTOTRAZIONE

IPOTESI DI UTILIZZO DEL METANO LIQUIDO PER AUTOTRAZIONE IPOTESI DI UTILIZZO DEL METANO LIQUIDO PER AUTOTRAZIONE Metano Liquido Soluzione per l autotrasporto pesante Siena 20.01.2011 E' il CARBURANTE più ECOLOGICO disponibile, in quanto riduce le emissioni di

Dettagli

Dante Natali Presidente

Dante Natali Presidente Il contributo della rete distributiva allo sviluppo di una mobilità sostenibile Dante Natali Presidente CHI È FEDERMETANO Nata nel 1948, è la principale associazione dei distributori e trasportatori di

Dettagli

Il proge)o dual- fuel metano

Il proge)o dual- fuel metano Il proge)o dual- fuel metano 1 Partnership Cseab, Emmegas e Socogas Spa DF 144 Rev.7 Maggio 2014/RG 1 L interesse per il GNL 1 In questi ultimi anni si è acuito, anche in Europa, un forte interesse per

Dettagli

STAZIONI DI RIFORNIMENTO DA METANO LIQUIDO TECNOLOGIA LOGISTICA NORMATIVA. Vittorio Zurletti

STAZIONI DI RIFORNIMENTO DA METANO LIQUIDO TECNOLOGIA LOGISTICA NORMATIVA. Vittorio Zurletti ModenaFiere, 9-10-11 Maggio 2010 STAZIONI DI RIFORNIMENTO DA METANO LIQUIDO TECNOLOGIA LOGISTICA NORMATIVA Vittorio Zurletti 1 STAZIONI DI RIFORNIMENTO DA METANO LIQUIDO TECNOLOGIA LOGISTICA NORMATIVA

Dettagli

Un azienda, infinita energia. Company Profile

Un azienda, infinita energia. Company Profile Un azienda, infinita energia Company Profile Una missione, infinite possibilità Siamo un azienda multi-business del mercato petrolifero nazionale che opera nella distribuzione e commercializzazione di

Dettagli

Meeting di Primavera IN PREPARAZIONE DEGLI STATI GENERALI DELLA GREEN ECONOMY 2014 Imprese e lavori per una GREEN ECONOMY

Meeting di Primavera IN PREPARAZIONE DEGLI STATI GENERALI DELLA GREEN ECONOMY 2014 Imprese e lavori per una GREEN ECONOMY Meeting di Primavera IN PREPARAZIONE DEGLI STATI GENERALI DELLA GREEN ECONOMY 2014 Imprese e lavori per una GREEN ECONOMY I carburanti alternativi nella Direttiva UE "combustibili alternativi", combustibili

Dettagli

Grazie Presidente De Vita. Amici imprenditori, Autorità, Signore e Signori,

Grazie Presidente De Vita. Amici imprenditori, Autorità, Signore e Signori, Roma, 18 giugno 2008 INTERVENTO VIDEO DEL MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO ON. CLAUDIO SCAJOLA ALL ASSEMBLEA ANNUALE DELL UNIONE PETROLIFERA Grazie Presidente De Vita. Amici imprenditori, Autorità, Signore

Dettagli

POSNETSystem GESTIONE PAGAMENTI. Soluzioni Tecnologiche Personalizzate

POSNETSystem GESTIONE PAGAMENTI. Soluzioni Tecnologiche Personalizzate POSNETSystem GESTIONE PAGAMENTI 1 Soluzioni Tecnologiche Personalizzate POSNETSystem POSNETSystem è una piattaforma modulare, in grado di gestire: raccolte punti, credito prepagato, ricarica del credito,

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico Garante per la sorveglianza dei prezzi Con il supporto del Dipartimento per la Regolazione del Mercato Direzione Generale per la Concorrenza e i Consumatori UfficioV

Dettagli

Il documento di consultazione per la Strategia energetica nazionale sul GNL e le osservazioni pervenute

Il documento di consultazione per la Strategia energetica nazionale sul GNL e le osservazioni pervenute Il documento di consultazione per la Strategia energetica nazionale sul GNL e le osservazioni pervenute Ministero dello sviluppo economico Giovanni Perrella Oil & non oil 2015 GNL e riduzione dell impatto

Dettagli

Idee e strumenti per l impresa manifatturiera del domani

Idee e strumenti per l impresa manifatturiera del domani presenta il nuovo progetto multicanale dedicato al settore manifatturiero Idee e strumenti per l impresa manifatturiera del domani IL PROGETTO E I CONTENUTI Le aziende manifatturiere rappresentano la spina

Dettagli

Il trasporto pesante diventa leggero L opportunità Metano

Il trasporto pesante diventa leggero L opportunità Metano Il trasporto pesante diventa leggero L opportunità Metano Genova, 2 dicembre 2013 Utilizzo del gas naturale liquido nei sistemi propulsivi: potenzialità e problematiche A. Massardo, G. Zamboni Scuola Politecnica

Dettagli

1/2014 L UTILIZZO DEI VEICOLI A METANO E GPL NELLE FLOTTE AZIENDALI. www.cvo-italia.it

1/2014 L UTILIZZO DEI VEICOLI A METANO E GPL NELLE FLOTTE AZIENDALI. www.cvo-italia.it 1/2014 L UTILIZZO DEI VEICOLI A METANO E GPL NELLE FLOTTE AZIENDALI www.cvo-italia.it L UTILIZZO DEI VEICOLI A METANO E GPL NELLE FLOTTE AZIENDALI 1 La presente monografia è stata realizzata dal Corporate

Dettagli

A. Consistenze e caratteristiche generali della rete

A. Consistenze e caratteristiche generali della rete REPORT SULLA DISTRIBUZIONE DEI CARBURANTI IN ITALIA SETTEMBRE 2013 1 A. Consistenze e caratteristiche generali della rete Tav.1 Evoluzione della rete di distribuzione carburanti 2000 2005 2010 2011 Autostradali

Dettagli

The Environmental Technologies Eve

The Environmental Technologies Eve The Environmental Technologies Eve Milano, 24-27 gennaio 2006 24-27 gennaio 2006 Aria di rinnovamento a TAU, che diventa INTERNATIONAL Da quest anno la mostra si presenta completamente rinnovata: nuova

Dettagli

Opportunità e sfide del settore NGV, natural gas vehicles, in Italia

Opportunità e sfide del settore NGV, natural gas vehicles, in Italia Opportunità e sfide del settore NGV, natural gas vehicles, in Italia Il presente e il futuro della mobilità sostenibile: prodotti e soluzioni per i veicoli aziendali ASSOLOMBARDA Milano 7-8 Febbraio 2011

Dettagli

Le città intelligenti per rilanciare produttività e ambiente

Le città intelligenti per rilanciare produttività e ambiente Le città intelligenti per rilanciare produttività e ambiente L Autodromo di Monza ospiterà dal 23 al 26 maggio 2013 una manifestazione dedicata alla qualità dell ambiente, allo sviluppo di nuove tecnologie

Dettagli

DDL "Legge annuale per il mercato e la concorrenza" (A.C. 3012)

DDL Legge annuale per il mercato e la concorrenza (A.C. 3012) FEDERCHIMICA CONFINDUSTRIA ASSOGASLIQUIDI Associazione Nazionale imprese gas liquefatti La norma DDL "Legge annuale per il mercato e la concorrenza" (A.C. 3012) Articolo 22 - Disposizioni riguardanti la

Dettagli

Osservatorio sulla Green Economy

Osservatorio sulla Green Economy Osservatorio sulla Green Economy Progetto delle attività 2014-2015 1. Premessa Il tema della green economy è al centro del dibattito internazionale, europeo e nazionale. La Conferenza delle Nazioni Unite

Dettagli

Gas Naturale Liquefatto GNL una grande opportunità Sfida Crescita Competitività BASSO IMPATTO AMBIENTALE

Gas Naturale Liquefatto GNL una grande opportunità Sfida Crescita Competitività BASSO IMPATTO AMBIENTALE Gas Naturale Liquefatto GNL una grande opportunità Sfida Crescita Competitività BASSO IMPATTO AMBIENTALE Cos è il GNL? Il Gas naturale liquefatto è il gas naturale nella sua forma liquida Refrigerato a

Dettagli

Combustibili alternativi: il metano liquefatto (LNG). L esperienza bresciana 1

Combustibili alternativi: il metano liquefatto (LNG). L esperienza bresciana 1 Convegno: IL CLUSTER NEL PANORAMA ITALIANO ED EUROPEO Regione Lombardia, 19 Ottobre 2015 Combustibili alternativi: il metano liquefatto (LNG). L esperienza bresciana 1 Renato Gaudio CSEAB Brescia Documento

Dettagli

IL METANO NELLE POLITICHE DI SOSTENIBILITA

IL METANO NELLE POLITICHE DI SOSTENIBILITA FEDERAZIONE NAZIONALE DISTRIBUTORI E TRASPORTATORI DI METANO Via Alberelli, 1 40132 BOLOGNA Tel. 051/400357 Fax 051/401317 Email: info@federmetano.it Web: www.federmetano.it IL METANO NELLE POLITICHE DI

Dettagli

FORUM GREEN ECONOMY 2014 Sostenibilità ambientale, risparmio energetico, finanza green

FORUM GREEN ECONOMY 2014 Sostenibilità ambientale, risparmio energetico, finanza green GREEN ECONOMY SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE RISPARMIO ENERGETICO ENERGIE RINNOVABILI FINANZA GREEN FORUM GREEN ECONOMY 2014 Sostenibilità ambientale, risparmio energetico, finanza green Roma - Scuderie di Palazzo

Dettagli

Il progetto Enel per la mobilità elettrica L Emilia Romagna come modello per l Europa

Il progetto Enel per la mobilità elettrica L Emilia Romagna come modello per l Europa Il progetto Enel per la mobilità elettrica L Emilia Romagna come modello per l Europa Fulvia Fazio, Sviluppo Smart Grids Italia Bologna 4 maggio 2012 Lo scenario complessivo Mobilità, energia, ambiente

Dettagli

Andrea Zara Innovazione e Ambiente Divisione Ingegneria e Innovazione. Convegno Ripensare mobilità e trasporto Provincia di Viterbo, 24 Marzo 2011

Andrea Zara Innovazione e Ambiente Divisione Ingegneria e Innovazione. Convegno Ripensare mobilità e trasporto Provincia di Viterbo, 24 Marzo 2011 L impegno Enel per la Mobilità Elettrica Andrea Zara Innovazione e Ambiente Divisione Ingegneria e Innovazione Convegno Ripensare mobilità e trasporto Provincia di Viterbo, 24 Marzo 2011 Veicoli elettrici

Dettagli

GUIDA ALLA CONVENZIONE PER LA FORNITURA DI CARBURANTE PER AUTOTRAZIONE MEDIANTE FUEL CARD E BUONI CARBURANTE 2

GUIDA ALLA CONVENZIONE PER LA FORNITURA DI CARBURANTE PER AUTOTRAZIONE MEDIANTE FUEL CARD E BUONI CARBURANTE 2 GUIDA ALLA CONVENZIONE PER LA FORNITURA DI CARBURANTE PER AUTOTRAZIONE MEDIANTE FUEL CARD E BUONI CARBURANTE 2 1. Premessa...2 2. Durata della Convenzione e degli Ordinativi di Fornitura (i.e. contratti)....2

Dettagli

GUIDA ALLA CONVENZIONE PER LA FORNITURA DI CARBURANTE PER AUTOTRAZIONE MEDIANTE FUEL CARD E BUONI CARBURANTE LOTTO 1, LOTTO 2 E LOTTO 3

GUIDA ALLA CONVENZIONE PER LA FORNITURA DI CARBURANTE PER AUTOTRAZIONE MEDIANTE FUEL CARD E BUONI CARBURANTE LOTTO 1, LOTTO 2 E LOTTO 3 GUIDA ALLA CONVENZIONE PER LA FORNITURA DI CARBURANTE PER AUTOTRAZIONE MEDIANTE FUEL CARD E BUONI CARBURANTE LOTTO 1, LOTTO 2 E LOTTO 3 1. Premessa...2 2. Durata delle Convenzioni e degli Ordinativi di

Dettagli

Prezzi del GNL per uso marittimo e sua convenienza economica rispetto ai carburanti marini petroliferi

Prezzi del GNL per uso marittimo e sua convenienza economica rispetto ai carburanti marini petroliferi Prezzi del GNL per uso marittimo e sua convenienza economica rispetto ai carburanti marini petroliferi Andrea Molocchi ECBA Project srl www.ecbaproject.eu Environmental Cost-Benefit Analysis to assess

Dettagli

Prospettiveper ilmercatodel gas

Prospettiveper ilmercatodel gas Prospettiveper ilmercatodel gas in Europa Riccardo Pasetto CH4 L industria del gas: tendenze e prospettive Bologna 22 ottobre 2014 Il contestopolitico-economico Scenario altamente instabile a causa di:

Dettagli

Le sinergie migliori tra il GNL ed il CNG nello sviluppo della rete italiana ed europea

Le sinergie migliori tra il GNL ed il CNG nello sviluppo della rete italiana ed europea Le sinergie migliori tra il GNL ed il CNG nello sviluppo della rete italiana ed europea Francesco Santangelo Vice President Clienti Terziario e Metano per Autotrazione Direzione Downstream Gas & Power

Dettagli

Sistema gas, tra cultura della sicurezza e nuovi modelli di business

Sistema gas, tra cultura della sicurezza e nuovi modelli di business F O R U M ITALIANO SICUREZZA GAS 2 0 0 8 Sistema gas, tra cultura della sicurezza e nuovi modelli di business Il futuro di legislazione, normazione e regolazione a tutela di cittadini e operatori del settore

Dettagli

CNG E BIOMETANO UNA SINERGIA PER LA RETE DISTRIBUTIVA NAZIONALE

CNG E BIOMETANO UNA SINERGIA PER LA RETE DISTRIBUTIVA NAZIONALE CNG E BIOMETANO UNA SINERGIA PER LA RETE DISTRIBUTIVA NAZIONALE PAOLO VETTORI Presidente WWW.ASSOGASMETANO.IT Promuove il metano e biometano quali carburanti per i trasporti privati e pubblici Associa

Dettagli

energy efficiency campus Eff icienza energetica: una nuova sf ida culturale

energy efficiency campus Eff icienza energetica: una nuova sf ida culturale energy efficiency campus Eff icienza energetica: una nuova sf ida culturale L Energy Eff iciency Campus: una nuova sf ida culturale I nuovi scenari economici, industriali, sociali e ambientali che il mondo

Dettagli

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO GARA PER LA FORNITURA DI CARBURANTE PER AUTOTRAZIONE MEDIANTE FUEL CARD E BUONI CARBURANTE

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO GARA PER LA FORNITURA DI CARBURANTE PER AUTOTRAZIONE MEDIANTE FUEL CARD E BUONI CARBURANTE ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO GARA PER LA FORNITURA DI CARBURANTE PER AUTOTRAZIONE MEDIANTE FUEL CARD E BUONI CARBURANTE 1. PREMESSA Oggetto della Convenzione è la fornitura di carburante (benzina super

Dettagli

Progetto ConferenzaGNL 2014 2015

Progetto ConferenzaGNL 2014 2015 Prospettiva europea L attenzione europea - anche grazie ad iniziative che ConferenzaGNL stessa potrà promuovere nel Semestre di Presidenza italiana dell UE - si sposterà da Nord a Sud per le nuove opportunità

Dettagli

KEYNOTE SPEECH (9.20 9.45) QUANDO LA PA DIVENTA MOTORE DI CRESCITA PER IL PAESE SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.45 11.15) LA RIFORMA DELLA PA

KEYNOTE SPEECH (9.20 9.45) QUANDO LA PA DIVENTA MOTORE DI CRESCITA PER IL PAESE SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.45 11.15) LA RIFORMA DELLA PA 1 LUNEDÌ 23 NOVEMBRE Mattina 8.30 Registrazione Partecipanti KEYNOTE SPEECH (9.20 9.45) QUANDO LA PA DIVENTA MOTORE DI CRESCITA PER IL PAESE SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.45 11.15) LA RIFORMA DELLA

Dettagli

La mobilità sostenibile secondo FCA. Severino Damini Institutional Relations. Rimini, 7 Novembre 2014

La mobilità sostenibile secondo FCA. Severino Damini Institutional Relations. Rimini, 7 Novembre 2014 La mobilità sostenibile secondo FCA Severino Damini Institutional Relations Rimini, 7 Novembre 2014 Il Gruppo 2 Il Gruppo 3 Sostenibilità per FCA Non esiste un unica soluzione per la mobilità sostenibile.

Dettagli

Figura 3.22 - Evoluzione dei consumi totali di energia elettrica. Figura 3.23 - Ripartizione dei consumi totali di energia elettrica

Figura 3.22 - Evoluzione dei consumi totali di energia elettrica. Figura 3.23 - Ripartizione dei consumi totali di energia elettrica Figura 3.22 Evoluzione dei consumi totali di energia elettrica Figura 3.23 Ripartizione dei consumi totali di energia elettrica 67 Figura 3.24 Ripartizione dei consumi totali di energia elettrica (dati

Dettagli

Accedere alle opportunitàdi finanziamento: migliorare la competitività e l impatto economico e accrescere la sostenibilità del TPL con i biocarburanti

Accedere alle opportunitàdi finanziamento: migliorare la competitività e l impatto economico e accrescere la sostenibilità del TPL con i biocarburanti Accedere alle opportunitàdi finanziamento: migliorare la competitività e l impatto economico e accrescere la sostenibilità del TPL con i biocarburanti Relatori: Dr. Luigi ZANIN Dr. Andrea BALLARIN U.P.

Dettagli

È l energia che muove il mondo. Noi facciamo muovere l energia.

È l energia che muove il mondo. Noi facciamo muovere l energia. È l energia che muove il mondo. Noi facciamo muovere l energia. L energia è la forza di Europam Europam rappresenta una delle più importanti aziende del panorama italiano operanti nel settore dell energia.

Dettagli

L esperienza e gli orientamenti dell AEEGSI per lo sviluppo della mobilità elettrica

L esperienza e gli orientamenti dell AEEGSI per lo sviluppo della mobilità elettrica L esperienza e gli orientamenti dell AEEGSI per lo sviluppo della mobilità elettrica 3 dicembre 2014 Università di Trento AEIT Sezione Trentino Alto Adige Sudtirol Andrea Caizzi Autorità per l energia

Dettagli

Seguici e commenta su #forumgreenabi. *invitato

Seguici e commenta su #forumgreenabi. *invitato 1 FORUM GREEN ECONOMY 2014 SCHEMA DELLE SESSIONI MERCOLEDÌ 4 GIUGNO MATTINA SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.00 11.15) LA GREEN ECONOMY IN ITALIA: GLI OSTACOLI E GLI ELEMENTI ABILITANTI I SESSIONE (11.30

Dettagli

Tavoli tematici. Contributo. 2. Riferimento del contributo al tavolo tematico. Tavolo tematico sala 1 Contributo* sala 2 Contributo*

Tavoli tematici. Contributo. 2. Riferimento del contributo al tavolo tematico. Tavolo tematico sala 1 Contributo* sala 2 Contributo* VERSO LA STRATEGIA REGIONALE DELL INNOVAZIONE 2014-2020 Tavoli tematici Contributo 1 1. Dati proponente contributo Nome Cognome Ente/organizzazione di appartenenza UNIVERSITA DI PALERMO Telefono E_mail

Dettagli

Il metano per l autotrazione: l eccellenza della filiera industriale italiana. Vanni Cappellato Presidente NGV System Italia

Il metano per l autotrazione: l eccellenza della filiera industriale italiana. Vanni Cappellato Presidente NGV System Italia Il metano per l autotrazione: l eccellenza della filiera industriale italiana Vanni Cappellato Presidente NGV System Italia www.ngvsystem.com Metano e Trasporti, per il governo della mobilità 16 Marzo

Dettagli

www.fabbricafuturo.it

www.fabbricafuturo.it www.fabbricafuturo.it Idee e strumenti per l impresa manifatturiera del domani Verona, 27 giugno IL PROGETTO Fabbrica Futuro nord- est è il secondo convegno del 2013 organizzato dalla casa editrice ESTE

Dettagli

Laboratorio Efficienza Energetica

Laboratorio Efficienza Energetica Laboratorio Efficienza Energetica Incentiviamo le soluzioni vincenti Presentazione del Progetto 1 Laboratorio Efficienza Energetica Incentiviamo le soluzioni vincenti La crisi economica e la modifica strutturale

Dettagli

I veicoli elettrici e ibridi: stato dell arte, analisi dei benefici ed evoluzioni future.

I veicoli elettrici e ibridi: stato dell arte, analisi dei benefici ed evoluzioni future. I veicoli elettrici e ibridi: stato dell arte, analisi dei benefici ed evoluzioni future. F. Cheli, R. Viganò, F.L. Mapelli, D. Tarsitano Dipartimento di Meccanica 1 Contenuti Le tecnologie attuali per

Dettagli

Workshop Infrastrutture L Impegno Enel per la Mobilità Elettrica. Antonio Coccia Enel Ingegneria e Innovazione

Workshop Infrastrutture L Impegno Enel per la Mobilità Elettrica. Antonio Coccia Enel Ingegneria e Innovazione Workshop Infrastrutture L Impegno Enel per la Mobilità Elettrica Antonio Coccia Enel Ingegneria e Innovazione Veicoli elettrici Focus Efficienza Energetica L analisi Well-To-Wheel ( dal pozzo alla ruota

Dettagli

TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA

TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE TRASPORTI TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA

Dettagli

DI RIFORNIMENTO GNL IN ITALIA

DI RIFORNIMENTO GNL IN ITALIA NUOVI IMPIANTI DI RIFORNIMENTO Relatore: Aldo Bernardini 1 Ham Italia S.r.l. All Hamsa Grup Crio Rent Empresarial SL: Per il SLnoleggio fanno capo di impianti una serie di GNL di importanti in comodato,

Dettagli

Il Percorso al Biometano

Il Percorso al Biometano www.biogasmax.eu Biogasmax Training 1 Il Percorso al Biometano STEFANO PROIETTI ISTITUTO DI STUDI PER L INTEGRAZIONE DEI SISTEMI Biogasmax Training 2 Struttura della presentazione Raccolta dei rifiuti;

Dettagli

Nel periodo ottobre 2011-ottobre

Nel periodo ottobre 2011-ottobre I PREZZI DEI CARBURANTI Un anno difficile per i consumatori di Orietta Maizza e Giancarlo Fiorito Nel periodo ottobre 2011-ottobre 2012 i cittadini italiani hanno assistito a rincari rilevanti dei dei

Dettagli

Enel per la mobilità elettrica Scenari, progetti pilota, sviluppi tecnologici. Maggio 2012

Enel per la mobilità elettrica Scenari, progetti pilota, sviluppi tecnologici. Maggio 2012 Enel per la mobilità elettrica Scenari, progetti pilota, sviluppi tecnologici Maggio 2012 Lo scenario complessivo Mobilità, energia, ambiente Energia La mobilità fortemente legata ai combustibili fossili

Dettagli

E L AUTO A EMISSIONI ZERO (O QUASI)

E L AUTO A EMISSIONI ZERO (O QUASI) GLI ITALIANI, LA MOBILITA E L AUTO A EMISSIONI ZERO (O QUASI) Le aree metropolitane Per la prima volta, la ricerca si concentra anche sulle grandi aree metropolitane, oltre che sull intera popolazione

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI CARBURANTE PER AUTOTRAZIONE MEDIANTE FUEL CARD E BUONI CARBURANTE 2 ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI CARBURANTE PER AUTOTRAZIONE MEDIANTE FUEL CARD E BUONI CARBURANTE 2 ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI CARBURANTE PER AUTOTRAZIONE MEDIANTE FUEL CARD E BUONI CARBURANTE 2 ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO 1. PREMESSA Oggetto della Convenzione è la fornitura di carburante

Dettagli

LNG per autotrazione: il presente e le prospettive future. Massimo Prastaro

LNG per autotrazione: il presente e le prospettive future. Massimo Prastaro LNG per autotrazione: il presente e le prospettive future Massimo Prastaro L'uso del carburante LNG nel mondo USA e Cina leader nel mondo per l uso del GNL nei trasporti grazie a condizioni economiche

Dettagli

Sommario. Torino, 7 giugno 2011. Filiera Automotive.2. Entrata in vigore della modifica alla Direttiva 2003/96/CE. 3. Effetti prodotti Criticità.

Sommario. Torino, 7 giugno 2011. Filiera Automotive.2. Entrata in vigore della modifica alla Direttiva 2003/96/CE. 3. Effetti prodotti Criticità. Torino, 7 giugno 2011 Proposta di direttiva recante modifica alla Direttiva 2003/96/CE sulla tassazione dei prodotti energetici che ristruttura il quadro comunitario per la tassazione dei prodotti energetici

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

Venezia come hub logistico marittimo e stradale per il Gas Naturale Liquefatto nel Nord Adriatico

Venezia come hub logistico marittimo e stradale per il Gas Naturale Liquefatto nel Nord Adriatico Venezia come hub logistico marittimo e stradale per il Gas Naturale Liquefatto nel Nord Adriatico Convegno «Il Gas Naturale Liquido: prospettive per gli interporti» Verona, 4 dicembre 2015 AUTOTRASPORTO

Dettagli

distribuzione carburanti: un settore maturo in evoluzione

distribuzione carburanti: un settore maturo in evoluzione napoli 26 settembre 2011 fiera Oil&nonoil - Stoccaggio e Trasporto Carburanti Sud distribuzione carburanti: un settore maturo in evoluzione conoscere il mercato per decidere il prezzo Alessandra Lanza

Dettagli

COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" PROVINCIA DI LECCE AMBIENTE E TERRITORIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

COMUNE DI PRESICCE CITTA' DEGLI IPOGEI PROVINCIA DI LECCE AMBIENTE E TERRITORIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" Copia PROVINCIA DI LECCE AMBIENTE E TERRITORIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REG. GEN.LE N. 237 DEL 14/05/2015 OGGETTO: Impegno di spesa per fornitura

Dettagli

Audizione Disegno di Legge

Audizione Disegno di Legge 2015 Senato della Repubblica 10 a Commissione Industria, commercio, turismo Audizione Disegno di Legge Legge annuale per il mercato e la concorrenza (AS 2085) Vice Presidente Assopetroli-Assoenergia Giovanni

Dettagli

Il Progetto Efficienza Energetica

Il Progetto Efficienza Energetica Alleanze tra imprese: creare reti e aggregazioni per creare valore aggiunto Il Progetto Efficienza Energetica Ing. Stefano Nicolodi Amministratore unico e partner Enertech Solution S.r.l. Milano, 5 luglio

Dettagli

RISK MANAGEMENT E ORGANIZZAZIONE: il disegno dei processi interni ed equilibrio tra Risk Management e le funzioni aziendali

RISK MANAGEMENT E ORGANIZZAZIONE: il disegno dei processi interni ed equilibrio tra Risk Management e le funzioni aziendali RISK MANAGEMENT E ORGANIZZAZIONE: il disegno dei processi interni ed equilibrio tra Risk Management e le funzioni aziendali Analisi dei processi interni per l integrazione del risk management nelle organizzazioni

Dettagli

EFFICIENZA ENERGETICA, VIA OBBLIGATA PER LA COMPETITIVITÀ DEL SISTEMA ITALIA MERCOLEDÌ, 5 SETTEMBRE 2012

EFFICIENZA ENERGETICA, VIA OBBLIGATA PER LA COMPETITIVITÀ DEL SISTEMA ITALIA MERCOLEDÌ, 5 SETTEMBRE 2012 EFFICIENZA ENERGETICA, VIA OBBLIGATA PER LA COMPETITIVITÀ DEL SISTEMA ITALIA MERCOLEDÌ, 5 SETTEMBRE 2012 10.15-13.00 Tavola rotonda: Uso efficiente delle risorse: le proposte dei maggiori stakeholder italiani

Dettagli

Polo Innovazione Automotive e Istituto Tecnico Superiore Sistema Meccanica. Raffaele Trivilino Direttore Polo Innovazione Automotive

Polo Innovazione Automotive e Istituto Tecnico Superiore Sistema Meccanica. Raffaele Trivilino Direttore Polo Innovazione Automotive Polo Innovazione Automotive e Istituto Tecnico Superiore Sistema Meccanica Raffaele Trivilino Direttore Polo Innovazione Automotive CONTENUTI a) La filiera Automotive in Italia e in Abruzzo b) La sfida,

Dettagli

in G.U. n 136, del 12/06/2013. sommario Entrata in vigore il 12/07/2013 Id. 3.008 DM 19_4_13 Pag: 1

in G.U. n 136, del 12/06/2013. sommario Entrata in vigore il 12/07/2013 Id. 3.008 DM 19_4_13 Pag: 1 DM 19_4_13 Pag: 1 DECRETO MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO 19 aprile 2013. Contributi per i costi ambientali di ripristino dei luoghi a valere sul Fondo per la razionalizzazione della rete di distribuzione

Dettagli

Pacchetto Unione dell Energia

Pacchetto Unione dell Energia Pacchetto Unione dell Energia Audizione presso le Commissioni riunite del Senato 10ª (Attività produttive, commercio e turismo) e 13ª (Territorio, ambiente, beni ambientali) Aldo Chiarini Amministratore

Dettagli

La formazione. Master Gem edizione 2014

La formazione. Master Gem edizione 2014 La formazione per la Green economy Master Gem edizione 2014 Cosa è Master Gem Corso di alta formazione ad indirizzo specialistico in materia di green economy (energie rinnovabili, efficientamento e risparmio

Dettagli

Presente e futuro della mobilità sostenibile: prodotti e soluzioni per i veicoli aziendali

Presente e futuro della mobilità sostenibile: prodotti e soluzioni per i veicoli aziendali Presente e futuro della mobilità sostenibile: prodotti e soluzioni per i veicoli aziendali Assolombarda, 7 febbraio 2011 Honorati Ranieri Fiat Group Automobiles Marketing Fleet 20 Novembre, 2010 L approccio

Dettagli

La difficile crescita dei biocarburanti: le politiche e le strategie delle compagnie petrolifere nel settore dei biocarburanti

La difficile crescita dei biocarburanti: le politiche e le strategie delle compagnie petrolifere nel settore dei biocarburanti La difficile crescita dei biocarburanti: le politiche e le strategie delle compagnie petrolifere nel settore dei biocarburanti Edgardo Curcio Presidente AIEE Milano, 20 maggio 2010 La produzione di biocarburanti

Dettagli

Opportunità economiche e benefici ambientali del GNL per il trasporto marittimo nel Mediterraneo

Opportunità economiche e benefici ambientali del GNL per il trasporto marittimo nel Mediterraneo Opportunità economiche e benefici ambientali del GNL per il trasporto marittimo nel Mediterraneo Andrea Molocchi - partner, ECBA Project srl Environmental Cost Benefit Analysis to Assess Innovation www.ecbaproject.eu

Dettagli

Trazione idrogeno. Dal motore a scoppio alle Fuel Cell IL FUTURO NEL PRESENTE

Trazione idrogeno. Dal motore a scoppio alle Fuel Cell IL FUTURO NEL PRESENTE Trazione idrogeno Dal motore a scoppio alle Fuel Cell IL FUTURO NEL PRESENTE Dal 1980 tutto il mondo della ricerca sta studiando un sistema per far marciare il motore a scoppio con l idrogeno. Inizialmente

Dettagli

"Idrometano, innovazione e trasferimento tecnologico" Luca Bartoletti - Resp. Innovazione Sostenibile - CISE

Idrometano, innovazione e trasferimento tecnologico Luca Bartoletti - Resp. Innovazione Sostenibile - CISE "Idrometano, innovazione e trasferimento tecnologico" Luca Bartoletti - Resp. Innovazione Sostenibile - CISE Azienda Speciale della Camera di Commercio di Forlì - Cesena: costituita nel 1996 come braccio

Dettagli

L Innovazione e l Internazionalizzazione come fattori chiave di successo. L Industria dell Auto accelera

L Innovazione e l Internazionalizzazione come fattori chiave di successo. L Industria dell Auto accelera L Innovazione e l Internazionalizzazione come fattori chiave di successo. L Industria dell Auto accelera Aurelio Nervo Presidente Gruppo Componenti ANFIA Torino, 7 Luglio 2015 Programma Ore 10.00 La Filiera

Dettagli

Energia e trasporti: il ruolo del metano

Energia e trasporti: il ruolo del metano Metano e trasporti per il governo della mobilità Energia e trasporti: il ruolo del metano di Edgardo Curcio Presidente AIEE Parma, 16 marzo 2010 Centro Congressi Paganini Indice della presentazione 1.

Dettagli

PROGETTO MALENA GLI INCENTIVI PER LA PRODUZIONE DI BIOMETANO

PROGETTO MALENA GLI INCENTIVI PER LA PRODUZIONE DI BIOMETANO PROGETTO MALENA GLI INCENTIVI PER LA PRODUZIONE DI BIOMETANO Roberto Murano Catania, Venerdì 14 Marzo 2014 Biometano: che cosa è? Il biogas è prodotto attraverso la decomposizione biologica di sostanza

Dettagli

LA NOVITÀ NELL ENERGIA, DA 70 ANNI.

LA NOVITÀ NELL ENERGIA, DA 70 ANNI. LA NOVITÀ NELL ENERGIA, DA 70 ANNI. IL GRUPPO ERG UNA REALTÀ MULTIENERGY DA OLTRE 70 ANNI IL GRUPPO ERG È UN PUNTO DI RIFERIMENTO NEL MERCATO ENERGETICO ITALIANO Il Gruppo, dal 2002, si è articolato in

Dettagli

Incontro sul tema del Mobility Manager

Incontro sul tema del Mobility Manager Incontro sul tema del Mobility Manager prof. ing. Bruno DALLA CHIARA POLITECNICO DI TORINO, Dip. DIATI- Trasporti docente del s.s.d. Trasporti («Sistemi di Trasporto») Catania, 22 giugno, 9:30 presso il

Dettagli

DDL - Legge annuale per il mercato e la concorrenza (AC3012)

DDL - Legge annuale per il mercato e la concorrenza (AC3012) 2015 DDL - Legge annuale per il mercato e la concorrenza (AC3012) Audizione del presidente di ASSOPETROLI-ASSOENERGIA Andrea Rossetti Commissioni riunite VI e X Camera Roma, 15 giugno 2015 DDL CONCORRENZA

Dettagli

Il documento di consultazione per la Strategia energetica nazionale sul GNL e le osservazioni pervenute

Il documento di consultazione per la Strategia energetica nazionale sul GNL e le osservazioni pervenute Il documento di consultazione per la Strategia energetica nazionale sul GNL e le osservazioni pervenute Ministero dello sviluppo economico Giovanni Perrella Green Shipping Summit 2015 Innovazioni tecnologiche,

Dettagli

Il progetto del Gruppo Hera per la mobilità elettrica. Relatore dott.ing.massimo Carratù

Il progetto del Gruppo Hera per la mobilità elettrica. Relatore dott.ing.massimo Carratù Il progetto del Gruppo Hera per la mobilità elettrica Relatore dott.ing.massimo Carratù Le ragioni dell interesse crescente sull auto elettrica Benefici Ambientali Raggiungimento obiettivi di riduzione

Dettagli

Il modello Ele.C.Tra. dei protocolli d intenti. The 2nd Italian NSG Florence, 18 th December

Il modello Ele.C.Tra. dei protocolli d intenti. The 2nd Italian NSG Florence, 18 th December Il modello Ele.C.Tra. dei protocolli d intenti The 2nd Italian NSG Florence, 18 th December 1 Punti chiave Auto-sostenibilità finanziaria: nessun fondo per forzare il mercato ad acquistare veicoli elettrici

Dettagli

LINEE GUIDA DELLA FAIB PER LA RIFORMA DEI MECCANISMI DI FORMAZIONE DEI PREZZI NEL SETTORE DELLA DISTRIBUZIONE CARBURANTI

LINEE GUIDA DELLA FAIB PER LA RIFORMA DEI MECCANISMI DI FORMAZIONE DEI PREZZI NEL SETTORE DELLA DISTRIBUZIONE CARBURANTI LINEE GUIDA DELLA FAIB PER LA RIFORMA DEI MECCANISMI DI FORMAZIONE DEI PREZZI NEL SETTORE DELLA DISTRIBUZIONE CARBURANTI ROMA MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO 19 GENNAIO 2010 La questione dei prezzi

Dettagli

CONVEGNO 2011. Economia del recupero: nuova vita ai materiali

CONVEGNO 2011. Economia del recupero: nuova vita ai materiali CONVEGNO 2011 Economia del recupero: nuova vita ai materiali Milano 15 Giugno 2011 Auditorium Università degli Studi di Milano Bicocca Via Vizzola 9, Milano Con il patrocinio di Segreteria operativa: Brand

Dettagli

DDL - Legge annuale per il mercato e la concorrenza (AC3012)

DDL - Legge annuale per il mercato e la concorrenza (AC3012) 2015 DDL - Legge annuale per il mercato e la concorrenza (AC3012) Audizione del presidente di ASSOPETROLI-ASSOENERGIA Andrea Rossetti Commissioni riunite VI e X Camera Roma, 15 giugno 2015 DDL CONCORRENZA

Dettagli

Città di Torino. Logistica urbana e distribuzione delle merci: il Progetto PUMAS

Città di Torino. Logistica urbana e distribuzione delle merci: il Progetto PUMAS Città di Torino Logistica urbana e distribuzione delle merci: il Progetto PUMAS Intermodalità e logistica: il Nord Ovest piattaforma fra Italia e Europa Il trasporto delle merci è il trasferimento di beni

Dettagli