PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO 2014-2016"

Transcript

1 PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO Ai sensi dell art. 2 cmmi della Legge 244/2007 Apprvat cn Delibera Giunta Cmunale n. 119 del

2 NORMATIVA DI RIFERIMENTO La Legge n. 244 del 2007 (Finanziaria 2008), all art. 2, cmma 594, prevede che: ai fini del cnteniment delle spese di funzinament delle prprie strutture le amministrazini pubbliche di cui all art. 1 cmma 2 del D.Lgs 165 del 2001, adttan piani triennali per l individuazine di misure finalizzate alla razinalizzazine dell utilizz: a) di dtazini strumentali, anche infrmatiche, che crredan le stazini di lavr nell autmazine d uffici; b) delle autvetture di servizi, attravers il ricrs, previa verifica di fattibilità a mezzi alternativi di trasprt, anche cumulativ; c) dei beni immbili ad us abitativ di servizi, cn esclusine dei beni infrastrutturali. L stess articl 2, al cmma 595, prevede che: nei piani di cui alla lettera a) (leggasi piani delle dtazini strumentali) del cmma 594 sn altresì indicate le misure dirette a circscrivere l assegnazine di apparecchiature di telefnia mbile ai sli casi in cui il persnale debba assicurare, per esigenze di servizi, prnta e cstante reperibilità e limitatamente al perid necessari all svlgiment delle particlari attività che ne richiedn l us, individuand, nel rispett sulla tutela della riservatezza dei dati persnali, frme di verifica, anche a campine, circa il crrett utilizz delle relative utenze. Il cmma 596 prevede che qualra gli interventi di cui al cmma 594 implichin la dismissine di dtazini strumentali, il pian è crredat della dcumentazine necessaria a dimstrare la cngruenza dell perazine in termini di csti e benefici. Il cmma 597 prevede che a cnsuntiv annuale, le amministrazini trasmettn una relazine agli rgani di cntrll intern e alla sezine reginale della Crti dei Cnti cmpetente. Riguard la pubblicità dei piani triennali, la disciplina è cntenuta nel cmma 598, il quale stabilisce che i piani triennali di cui al cmma 594 sn resi pubblici cn le mdalità previste dall art. 11 del D. Lgs n. 165/2001 e dell art. 54 del Cdice dell Amministrazine Digitale, di cui al citat D. Lgs. n. 82/2005. IL PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO Al fine di cnsentire l individuazine dei criteri e delle azini dirette al perseguiment dei fini previsti dalla nrmativa, il Settre Servizi Finanziari, ha crdinat l istruttria che ha vist cinvlti, ciascuna per la parte di cmpetenza, alcuni Settri/Unità Operative, in particlare: l U.O. Servizi Tecnlgici Energetici ed Infrmatici per il cnteniment della spesa per la telefnia mbile e le dtazini strumentali; l U.O. Prvveditrat per il cnteniment della spesa per le autvetture di servizi; Il Settre Servizi Sciali, Culturali e Sprtivi alla Persna e l U.O. Manutenzini per il cnteniment della spesa per gli immbili ad us abitativ. l U.O. Cntratti e Patrimni per il cnteniment della spesa per gli immbili ad us di servizi; 2

3 Le linee d azine individuate dai singli servizi nelle relazini istruttrie elabrate, hann csì definit il Pian triennale di razinalizzazine delle spese di funzinament degli uffici cmunali per il trienni Intrduzine AUTOVETTURE DI SERVIZIO (art. 2, lettera b, cmma 594, legge 244/07) L articl 59 del Reglament del Servizi Prvveditrat Ecnmat definisce di servizi le autvetture destinate all svlgiment di servizi tecnici dell Amministrazine cmunale, intendendsi per servizi tecnici quelli cnnessi al funzinament di tutti gli uffici che cn l us delle autvetture pssn trvare miglire sddisfaciment. Diversamente sn di rappresentanza le autvetture destinate all us di sggetti che all intern dell Amministrazine svlgn determinate funzini rivestn specifiche cariche. Vist che negli ultimi anni più vlte è stata richiamata l attenzine delle Pubbliche Amministrazini sulle mdalità di gestine e di utilizz delle autvetture in dtazine al fine di cntenerne e ridurne la spesa, il presente Pian è finalizzat ad adttare misure di razinalizzazine, sia per le autvetture di servizi, che per quelle di rappresentanza. Il D.L. n. 95/2012 (cnvertit nella Legge n. 135/2012) e mdificat cn il D.L. n. 66/2014 (cnvertit nella Legge n. 89/2014), all art. 5 cmma 2, ha stabilit che a decrrere dal 1 maggi 2014, le Amministrazini Pubbliche inserite nel cnt ecnmic cnslidat della Pubblica Amministrazine, nn pssn effettuare spese per l acquist, la manutenzine, il nleggi e l esercizi di autvetture, nnché per l acquist di buni taxi, di ammntare superire al 30 % della spesa sstenuta nell ann Tale limite può essere dergat, per il sl ann 2014, esclusivamente per effett di cntratti pluriennali già in essere. Inltre cn l art. 1 cmma 143, della Legge di stabilità 24 dicembre 2012, n. 228 è stat pst il diviet, fin al 31 dicembre 2014, di acquist di nuve autvetture e di stipula di cntratti di lcazine finanziaria aventi ad ggett autvetture. Unica eccezine è rappresentata dagli acquisti per i Servizi sciali e sanitari svlti per garantire i livelli essenziali di assistenza. Tale diviet cn il D. L. n. 101/13, cnvertit in Legge 30 ttbre 2013, n. 125 è stat estes fin al 31 dicembre Situazine attuale del parc autmezzi Il parc autmezzi di prprietà cmunale è attualmente cstituit da n. 71 autvetture di servizi e n. 3 autvetture di rappresentanza assegnate per scpi di servizi e istituzinali alle varie Unità Operative. La gestine degli adempimenti relativi al parc aut cmunale è ripartita tra differenti Unità Operative, in particlare delle assicurazini degli autveicli di servizi si ccupa l U.O. Cntratti e Patrimni, mentre le manutenzini e le revisini sn effettuate dal Servizi Cantiere insieme al pagament della tassa di prprietà. L apprvviginament di carburante, a seguit dell adesine alla Cnvenzine CONSIP S.p.a., avviene mediante l us di tessere magnetiche (fuel card) assegnate a ciascuna macchina. La liquidazine delle relative fatture viene eseguita a cura delle single Unità Operative relativamente alle autvetture in lr dtazine. 1 Ai sensi del cmma 2 art. 5 sn escluse da dett limite le autvetture adibite ai servizi di tutela dell rdine e della sicurezza pubblica, ai servizi sciali e sanitari svlti per garantire i livelli essenziali di assistenza. 3

4 La realizzazine del Censiment permanente delle aut di servizi previst dal DPCM del 3 agst 2011 e la cmpilazine del 4 Mnitraggi dei csti del parc aut relativ all ann 2012, ha permess il cmpletament del quadr cnscitiv e la verifica delle misure di cnteniment dei csti fissate dalla nrmativa in vigre. Misure di razinalizzazine per il trienni L attuale gestine delle autvetture è demandata ai singli servizi che prvvedn ad rganizzare l utilizz e la manutenzine degli autmezzi in dtazine, tenend presente i principi di ecnmicità relativi al cnteniment della spesa. Tuttavia le misure di razinalizzazine che si pssn attuare per miglirare tale servizi cnsistn: 1. Prgressiva eliminazine dei veicli più bsleti e rirganizzazine del parc mezzi Ciascun servizi dvrà prvvedere alla rirganizzazine del prpri parc mezzi e alla cnseguente dismissine dei veicli più datati per i quali i csti di manutenzine e riparazine risultin eccessivamente nersi, anche in vista dei limiti cnseguenti al dispst del D.L. 78/2010 che impne una spesa per la gestine dell autparc pari all 80% di quella sstenuta nel Mnitraggi delle spese Ciascun servizi dvrà cntinuare il cstante mnitraggi delle percrrenze/cnsumi di gni singl autmezz attravers il sistema delle tessere magnetiche (fuel card) e la sistematica cmpilazine delle schede presenti in tutti gli autmezzi. Ogni servizi affidatari di autvetture di servizi dvrà inltre rendicntare mensilmente all Uffici Cntrll di gestine le spese sstenute per il carburante; le strutture che gestiscn le manutenzini delle autvetture di servizi e di rappresentanza dvrann altresì rendicntare mensilmente al suddett uffici le spese sstenute per la manutenzine; il tutt al fine di cntenere la spesa per tali tiplgie di intervent entr i limiti fissati dall art. 5, cmma 2, del D.L. n. 95/2012, risultante dalle mdifiche intrdtte dal D.L. n. 66/2014, cnvertit, cn mdificazini, dalla L. 23 giugn 2014, n Us di mezzi alternativi cumulativi per piccli spstamenti Verificare sempre la pssibilità di utilizz di mezzi alternativi cumulativi di trasprt (Minimetrò, altri mezzi pubblici e servizi navetta) per cnsentire un eventuale risparmi ecnmic. 4

5 Azini da intraprendere nell ann 2014 per l attuazine delle misure di razinalizzazine spra individuate. Nel rispett e cmpatibilmente cn il dettat nrmativ, ciascun servizi prcederà all ammdernament del parc mezzi mediante dismissine di quelli più datati ed eventuale acquist di mezzi ibridi ad alimentazine benzina/metan, previa verifica cn gli uffici del Settre Servizi Finanziari, in rdine alla cmpatibilità della spesa rispett al limite percentuale di cui al precedente paragraf 2. La sstituzine dei mezzi vetusti sarà effettuata in base al principi di ecnmicità, anche in rapprt ai cnsumi e ai csti di gestine e manutenzine, adttand dve pssibile il ricrs alle Cnvezini CONSIP. I servizi dvrann essere rganizzati in md da cntenere la spesa anche in presenza di una situazine perdurante di prezzi crescenti dei carburanti. Ogni Respnsabile di struttura dvrà valutare di vlta in vlta, secnd criteri di ecnmicità ed efficienza, la cnvenienza ecnmica di utilizz dell autvettura del mezz pubblic. Per quant attiene alle tessere di abbnament per l intera rete urbana Umbria Mbilità, per l ann 2014 sn state rinnvate n. 10 tessere, anziché n. 12, dat l accrpament di alcuni servizi. Cn l insediament della nuva Amministrazine è stata già dispsta la riduzine del servizi aut di rappresentanza e il priritari utilizz dei mezzi a metan. 5

6 TELEFONIA (art. 2, lettera a, cmma 594 e 595, legge 244/07) Intrduzine La cnsistenza telefnica del Cmune di Perugia è la seguente: TELEFONIA MOBILE: Cntratt Cnsip Telefnia Mbile 5 Gestre TIM 400 utenze; COLLEGAMENTO DATI SEDI PERIFERICHE COLLEGAMENTI INTERNET VARCHI ZTL PANNELLI A MESSAGGIO VARIABILE: Cntratt SPC Gestre Telecm Italia S.p.a. 80 utenze; COLLEGAMENTO FONIA SEDI PERIFERICHE: Cntratt EDI-BILL Gestre Telecm Italia S.p.a. 5 utenze: TELEFONIA FISSA: Cntratt Cnsip Gestre Telecm Italia S.p.a. 451 utenze. Situazine attuale del sistema di telefnia Le azini di razinalizzazine adttate dalla U.O. Servizi Tecnlgici, Energetici ed Infrmatici sn state: 1. Individuazine cstante delle migliri cndizini di gestine delle utenze telefniche fisse e mbili. La gestine della cntrattualistica relativa alle linee telefniche suddette è finalizzata all individuazine del miglir cntraente che rispetti i parametri tecnici, ecnmici e funzinali ritenuti cngrui per la gestine di dett servizi. La tiplgia dei suddetti cntratti risulta essere in linea cn le esigenze degli uffici cmunali, sia per la qualità e la mlteplicità dei servizi fferti, sia per le tariffe applicate e i canni di nleggi dei vari apparati. 2. Revisine generale delle assegnazini delle apparecchiature di telefnia mbile al fine di ridurre il numer, quantmen di ridistribuire le stesse in base alle attuali esigenze, in md da evitare ulteriri assegnazini. L us dei cellulari di servizi segue un criteri di utilizzazine predeterminat, finalizzat ad esigenze di servizi furi sede, di reperibilità in situazini di emergenza per eventi particlari e limitat alla durata di tale servizi. L U.O. Servizi Tecnlgici, Energetici ed Infrmatici, ha prmss una ricgnizine dei telefni mbili cmunali al fine di ridurre il numer delle assegnazini vver di ridistribuire le stesse in base alle attuali esigenze, in md che nn pervengan nuve richieste di attivazine nel prssim futur. Al fine del cnteniment della spesa, le assegnazini dvrann essere limitate alle seguenti figure: - Dirigenti 6

7 - Dipendenti che per mtivi di servizi peran spess furi uffici in più sedi, cn esigenze di reperibilità anche al di furi del nrmale rari di lavr. I dipendenti che nn sn tenuti ad assicurare in md cntinuativ la reperibilità, ptrann disprre all ccrrenza, di un telefn di servizi cmune, mess a dispsizine dalla U.O. di appartenenza. 3. Cntrll sul traffic telefnic, che gni centr di cst rileva al mment della liquidazine delle fatture. La spesa relativa alla rete di telefnia mbile viene mnitrata dai respnsabili dei rispettivi centri di cst di appartenenza degli assegnatari, che prvvedn a liquidare le fatture pervenute. Un cnfrnt dei csti sstenuti negli anni precedenti evidenzia un trend in lieve diminuzine dei cnsumi: Ann 2012 Ann , ,00 Anche la spesa relativa alla rete di telefnia fissa viene mnitrata dai respnsabili dei centri di cst dei servizi dve sn ubicate linee telefniche di che trattasi, gli stessi prvvedn a liquidare le fatture pervenute. Un cnfrnt dei csti sstenuti negli anni precedenti evidenzia un trend in lieve diminuzine dei cnsumi: Ann 2012 Ann , ,00 Misure di razinalizzazine per il trienni Per quant riguarda le previsini di spesa per il trienni nn è pssibile stabilire a priri ulteriri ecnmie sia per la telefnia fissa sia per la telefnia mbile, in quant alla fine dell ann 2014 cesserann gli attuali cntratti di gestine e pertant dvrann essere sttscritti nuvi cntratti. L uffici scrivente è cmunque rientat ad aderire alle cnvenzini Cnsip, in quant cme già cnstatat negli ultimi anni, risultan essere tra le più ecnmiche presenti sul mercat delle TLC e sufficientemente gestibili dal punt di vista tecnic ed perativ. Azini da intraprendere nell ann 2014 per l attuazine delle misure di razinalizzazine individuate. Cnsiderat che i nuvi cntratti sn sempre migliri di quelli precedenti, si può iptizzare a parità di cnsistenza degli impianti, una ecnmia pari al 5% e pertant un cst annu per la telefnia fissa pari a ,00 e un cst annu per la telefnia mbile pari a ,00. 7

8 Intrduzine DOTAZIONI STRUMENTALI DELLE STAZIONI DI LAVORO (art. 2, lettera a, cmma 594, legge 244/07) 1. Gestine del sistema infrmativ cmunale Il sistema infrmativ cmunale è interamente gestit da persnale intern all amministrazine, incardinat nella U.O. Servizi Tecnlgici Energetici ed Infrmatici ed rganizzat in due aree perative, Servizi Infrmatici e Servizi Web. I cmpiti in caric a dette aree riguardan principalmente la gestine di: Servizi Infrmatici Infrastruttura di rete: Analisi, prgettazine, supprt alla realizzazine svilupp e manutenzine delle reti cmunali; Gestine e manutenzine centrali di cablaggi rete; Attestazine, installazine e cnfigurazine apparati attivi di rete (ruter, switch, ecc.) Netwrk management: mnitraggi della cnnettività e degli apparati attivi, ttimizzazine delle prestazini di rete; Cnfigurazine e gestine dmini cmunale; Gestine della cnnettività prprietaria intersede (fibra ttica, rame, wireless). Sicurezza interna: Sicurezza del sistema di rete; Sicurezza delle pstazini client e dei sistemi server (antivirus, gestine abilitazini, ecc.); Aggirnament pstazini client e dei sistemi server (aggirnament dei sistemi perativi e dei sw applicativi). Hardware: Pian dei fabbisgni e valutazine della bslescenza; Analisi tecnic-funzinale dei prdtti; Predispsizine dcumentazine ed atti per acquist di frniture e servizi; Integrazine e rinnv attrezzature; Installazine, cnfigurazine e gestine di sistemi server e pstazini client; Management sala server e gruppi di cntinuità; Supprt e cnsulenza agli altri servizi per prgetti specifici; Gestine dei cntratti di assistenza e manutenzine di hw specific; Licenze Sftware: Pian dei fabbisgni e valutazine cmparativa del sftware (anche di tip pen surce); Mnitraggi del sftware in us finalizzat all aggirnament e/ dismissine; Analisi delle richieste di sw applicativ prvenienti dai vari uffici; Predispsizine dcumentazine ed atti per acquist/aggirnament licenze e relativi servizi; Gestine dei cntratti di assistenza e manutenzine del sw applicativ in us; Gestine dei cntratti aziendali di licensing cn Micrsft, Oracle ecc.. Applicativi gestinali: Analisi, prgettazine e realizzazine di strumenti di ffice autmatin; Indagini di mercat ed rganizzazine di visini dimstrative per individuazine delle sluzini; Predispsizine dcumentazine ed atti per acquisizine anche mediante gara; Pianificazine ed effettuazine delle attività necessarie per installazine, cnfigurazine, frmazine del persnale, fasi di test ed avvi in prduzine; Gestine dei rapprti cn le scietà frnitrici delle prcedure sftware di settre; Amministrazine e manutenzine rdinaria delle prcedure (gestine utenze, credenziali di access, abilitazini, ecc.); Help-Desk: Asset management per la gestine delle attrezzature infrmatiche; Gestine richieste di intervent per assistenza tecnica e applicativa; Mnitraggi dell stat d avanzament delle richieste di assistenza cn verifica dei tempi di intervent; 8

9 Cntrll remt per assistenza di 1 livell (ripristin cnfigurazini, supprt applicativ e frmativ elementare, ecc.); Assistenza n-site per interventi tecnici di 2 livell (guasti blccanti, eventi critici, sstituzine cmpnentistica hw, inaccessibilità da remt, installazini cmplesse, ecc.); Intervent tecnic in labratri delle attrezzature nn ripristinabili press le sedi ve utilizzate; Gestine cnsegna/ritir attrezzature da/per utenza interna, magazzin cmunale e ditte frnitrici. Frmazine: Organizzazine tecnica ed espletament (dcenza) di crsi di infrmatica rivlti ai dipendenti previa valutazine delle cnscenze individuali; Servizi Web Architetture e sistemi Analisi funzinale e tecnica e prgettazine di architetture e sistemi per servizi Web e Psta Elettrnica; Installazine, cnfigurazine e gestine Sistemi Server Web e Psta Elettrnica; Amministrazine, gestine e manutenzine dei DB impiegati per applicazini web; Installazine, cnfigurazine e gestine degli apparati attivi necessari alla pubblicazine nell area DMZ rivlta al WEB; Pianificazine e crdinament delle scietà autrizzate alla gestine della cnnettività pubblica (WI-FI). Sicurezza perimetrale Prgettazine architettura, messa in prduzine e gestine degli apparati di sicurezza perimetrale (firewall, antispam, sistemi di rilevazine e prevenzine delle intrusini, ecc.); Gestine delle plicy atte a reglare le cnnessini tra la rete interna e la rete Web al fine di impedire attacchi di pirateria infrmatica (definizine di autrizzazini e/ dinieghi, prtclli, prte tcp/ip, ecc.); Gestine delle plicy adeguate al fine di reglare e filtrare le attività di spamming in ingress prvenienti dalla rete Web; Prtali cmunali Prgettazine delle sluzini tecnic/architetturali, cnfigurazine e management della piattafrma di gestine dati CMS (Cntent Management System), amministrazine delle utenze ed autrizzazini; Analisi e prgettazine della interfaccia grafica dell architettura dei cntenuti; Gestine dei cntenuti, gestine delle tempistiche di pubblicazine e gestine delle infrmazini predispste dalle redazini decentrate; Adeguament cstante in materia di accessibilità, usabilità, trasparenza, privacy ecc. sulla base di nuve direttive, nrme, linee guida inerenti siti web della P.A.; Frmazine, assistenza e supprt sulla piattafrma di gestine cntenuti CMS (Cntent Management System). Prtale intranet Gestine utenze intranet, richieste, credenziali, autrizzazini e liberatrie; Prgettazine, architetturale, cntenutistica e grafica, del prtale intranet; Gestine sicurezza, utenza ed autrizzazini degli applicativi web sviluppati internamente. Svilupp applicativi web Analisi e studi delle esigenze e dei prcessi rganizzativi che reglan i servizi cmunali al fine di idnea prgettazine del sftware da sviluppare; Prgettazine e svilupp applicativi ad us intern e/ estern (intranet/internet); Predispsizine manualistica e frmazine del persnale; Aggirnament tecnic e funzinale del sftware realizzat (evluzine dei sistemi, mdificazini delle nrmative, mdificazini dei prcessi rganizzativi). Innvazine e servizi n line Attivazine e gestine PEC (Psta Elettrnica Certificata); Analisi e studi delle nuve tecnlgie e delle relative pssibili implementazini; Prgettazine, realizzazine e gestine servizi n-line rivlti al cittadin e imprese (Iscrizine alb prfessinisti, Alb pretri, cnsultazine Atti Amministrativi, ecc.); Attivazine e gestine Pagamenti n-line. 9

10 Oltre le specifiche cmpetenze suindicate, si evidenzian di seguit alcuni servizi, di impatt trasversale, che suggeriscn una gestine crdinata e cndivisa tra le due aree perative: rganizzazine centr elabrazine dati per cnsultazini elettrali; prgetti innvativi e trasversali anche derivanti dall applicazine nrmativa (SUAPE, Dematerializzazine, Cnservazine, Firma Digitale, PEC, Disaster Recvery ecc..); rganizzazine tecnica di eventi di impatt generale; assistenza tecnica di livell avanzat. Situazine attuale delle dtazini strumentali 1.Infrmazini generali sul sistema infrmativ cmunale Il Sistema centrale (CED) Il sistema infrmatic del Cmune Perugia è cncentrat press la sala server ubicata in Via Scarlatti n. 6, al pian terra, cui fann cap le reti di telecmunicazini pubbliche e private che cnsentn il cllegament in rete di tutte le sedi cmunali e l access ad internet. Il lcale, cn muri perimetrali rinfrzati, pssiede un unic punt di access cstituit da una prta di access blindata ed è dtat di un sistema di dppi cndizinament d aria, di un sistema di allarme antintrusine perimetrale e vlumetric (cllegat cn un istitut di vigilanza) e di sensre di rilevazine fumi e antiallagament. L impiant di alimentazine è sezinat piché gli apparati di rete e i Server necessitan di una linea preferenziale. Tutti i sistemi Server e gli apparati di rete sn ubicati in armadi di cablaggi e sn prtetti da un sistema di alimentazine elettrica autnm ubicat in una sala attigua, predispsta all scp, dtata di un idne impiant di cndizinament e cntenente 2 apparati UPS in alta dispnibilità (fault-tlerant) da kva. Inltre, è presente anche un cllegament ad un grupp elettrgen estern che si attiva dp 5 minuti di assenza di alimentazine elettrica. Gli eventi dvuti all entrata in funzine degli allarmi, il malfunzinament di apparati di rete, la perdita di cnnettività delle drsali della rete (linee dati Hdsl, Adsl, sistemi Wireless, ecc.), la caduta di un più Server (guast hardware crash del Sistema Operativ) e l assenza di alimentazine elettrica sn immediatamente cmunicati ai sistemisti, per mezz di un appsit sistema sftware, mediante invi autmatic di messaggi SMS. Tutti i dispsitivi classificati di sistema (Server, apparati attivi di rete, firewall) sn cperti da un servizi di manutenzine delle case cstruttrici n site triennale che garantisce tempi di intervent adeguati per il ripristin degli apparati. Il sistema centrale (CED), servente circa 1600 punti rete dati (3300 cmpresa fnia), è cstituit principalmente da: 22 server fisici per servizi specifici; 9 server fisici per virtualizzazine; 73 server virtuali per servizi specifici; 121 apparati di rete (19 ruter switch) 8 armadi di cablaggi del CED Dal punt di vista sftware, le caratteristiche dei sistemi sn le seguenti: Server di Dmini: Windws 2008 Server, Active Directry 10

11 Server Membri di dmini e/ di Frnt End: Sistema Operativ Windws 2008 Server, Windws 2003 Server, Windws 2000 Server; Pubblicazine web: Apache, Tmcat, MS - IIS6 IIS7 DNS: Windws 2008 Server Psta Elettrnica: MSEXCHANGE Server Windws 2008 Base di Dati Relazinale: RDBMS ORACLE 11.2 RDBMS MICROSOFT SQL SERVER 2005 e 2008 RDBMS MYSQL Prtezine Antivirus su end-pint e server: McAfee Prtezine Antispam-Antivirus su MAIL: McAfee Firewall: StneSft La Rete La rete, realizzata cn tiplgia Ethernet e cablaggi strutturat (cav UTP Cat.5), attesta cmplessivamente punti rete fnia-dati interni agli edifici dell Ente. Tutte le sedi cmunali (per un ttale di 48 sedi e distribuite su tutt il territri fin a distanze di circa 15/20 km dal centr stric) sn cablate e intercnnesse attravers diversi sistemi di cllegament (fibra ttica, linee dati ADSL-HDSL, sistemi wireless building-t-building). Il prtcll utilizzat è il TCP-IP, cn almen una subnet per sede e ruter Cisc dedicat. Tutte le pstazini di lavr sn cllegate alla rete e usufruiscn del servizi di psta elettrnica e accessi Intranet/Internet cn vari gradi di autrizzazine ai siti. Le pstazini di lavr (PC e relative periferiche) La dtazine standard del pst di lavr è csì cmpsta. Persnal Cmputer (base, mnitr, tastiera e muse) dtat di Sistema Operativ: Windws XP Pr Windws 7 Pr; Strumenti sftware di prduttività individuale: MSOffice nelle versini XP e 2010 (Wrd, Excel, Pwer Pint, ecc.) e OpenOffice ultima versine (Writer, Calc, Impress, ecc.); Client per cnnessini a banche dati centrali: Oracle, MS Sql, Access, ecc. Strumenti di prtezine Antivirus: McAfee client; Sftware vari free e/ pen surce: Acrbat Reader (lettre pdf), 7z (cmpressre di file), PDFCreatr (generatre di pdf), Internet Explrer Mzilla Firefx Ggle Chrme (brwser), CDBurnerXP (masterizzazine), Dike e DikeUtil (firma digitale), ecc.; Cnnessine alla Intranet cmunale, per l access (diversificat per utente) a tutte le principali prcedure sftware gestinali. Stampante individuale e/ cllegament a stampante di rete (anche multifunzine); Apparecchi telefnic; Altre strumentazini ve dispnibili: scanner, calclatrice, stampante per rtcll infrmatic, fax, ftcpiatrice (nella maggir parte dei casi le funzini di scanner, ftcpiatrice, fax, ecc. sn frnite da stampanti di rete multifunzine ). 11

12 Di seguit la quantificazine numerica delle dtazini riferite alle pstazini di lavr: 1015 Persnal Cmputer 30 PC Ntebk 495 Stampanti laser (ed in piccla parte a gett di inchistr) 128 Stampanti termiche (specifiche per prduzine etichette di prtcll 7 Stampanti speciali per prduzine di CIE 83 Scanner 150 Ftcpiatrici 172 Fax Sftware gestinali I sftware gestinali in us attravers la Intranet cmunale sn in generale di tip WEB e gestiti mediante: Database Centralizzati (Oracle, MS SQL, ecc.); Applicatin Server (Apache Tmcat, IIS, ecc.); Brwser lat client (salv pchi casi ancra permanenti di applicazini client/server che richiedn istallazine di sftware anche lat client). N. SERVIZIO 01 GESTIONE ATTI AMMINISTRATIVI 02 GESTIONE BILANCIO ED ECONOMATO 03 GESTIONE EDILIZIA 04 GESTIONE PATRIMONIO 05 GESTIONE CONTRAVVENZIONI VV.UU. 06 GESTIONE INFORTUNISTICA 07 GESTIONE TURNI DI SERVIZIO VIGILANZA 08 GESTIONE PROTOCOLLO INFORMATICO 09 GESTIONE SERVIZI SOCIALI 10 GESTIONE SIT 11 GESTIONE SITO WEB ED INTRANET 12 GESTIONE PERSONALE (GIURIDICO-PRESENZE-STIPENDI) 13 GESTIONE DICHIARAZIONI (CUD-DENUNCE MENSILI) 14 GESTIONE SUAP 15 GESTIONE SERVIZI DEMOGRAFICI 16 GESTIONE TRIBUTI 17 GESTIONE CONTROLLO DI GESTIONE 18 GESTIONE ELENCO PROFESSIONISTI 19 GESTIONE SITU (SISTEMA INFORMATIVO TRAFFICO URBANO) 20 GESTIONE SERVIZI CIMITERIALI 21 GESTIONE ALBO PRETORIO ON-LINE 22 GESTIONE SICUREZZA SUL LAVORO 23 GESTIONE UTENZE TELEFONICHE 24 GESTIONE ANAGRAFE VIA WEB PER ENTI ESTERNI 25 GESTIONE COMMERCIO 26 GESTIONE PIANTA ORGANICA 27 GESTIONE PRENOTAZIONI URP 28 GESTIONE ANAGRAFICA UTENTI INTERNET POINTS 29 GESTIONE ATTESTAZIONE RISPONDENZA ALLOGGI 30 GESTIONE TOPONOMASTICA VIA WEB AD USO FORZE DELL ORDINE 31 GESTIONE REGISTRO EVENTI DI NAVIGAZIONE INTERNET 32 GESTIONE BANCHE DATI VARIE SU FILE SERVER 12

13 2. Criteri di gestine delle dtazini infrmatiche Le dtazini infrmatiche assegnate ai psti di lavr sn gestite secnd i seguenti criteri: l individuazine delle attrezzature infrmatiche a servizi delle diverse stazini di lavr vengn effettuate secnd i principi dell efficacia perativa e dell ecnmicità, mediante una delle seguenti frme: adesine a Cnvenzini attive Cnsip ricrs al Mercat Elettrnic della Pubblica Amministrazine (MEPA); predispsizine di gare specifiche (RDO) press il MEPA di Cnsip; a trattativa diretta per acquisti nn superiri a eur iva esclusa, ai sensi dell art.13, cmma 9, lett. a) del vigente Reglament Cmunale per lavri, servizi e frniture in ecnmia (elevat a eur cn delibera CC n.4 del di mdifica del Reglament), nell iptesi in cui nn sian attive Cnvenzini il bene nn sia dispnibile nel MEPA; le sstituzini dei PC avvengn in cas di guasti irreparabili qualra la valutazine csti/benefici relativa alla riparazine dia esit sfavrevle anche tenend cnt dell bslescenza dell apparecchi. Per mantenere un equ livell di aggirnament rispett al prgress tecnlgic, i PC nn dvrebber superare i 5-6 anni di vita; per mtivi legati al cnteniment della spesa e quindi a ristrettezze di bilanci, la vita media attualmente risultante supera gli 8 anni, cn cnsiderevle aument delle attività di manutenzine rdinaria e strardinaria in caric al servizi infrmatic; le implementazini di nuvi psti di lavr sn realizzate mediante l acquist, ve pssibile, di nuve attrezzature infrmatiche ppure in alternativa attravers il recuper di attrezzature riparate e a dispsizine nel magazzin ecnmat. 3. Spesa sstenuta negli anni per l acquist delle dtazini strumentali - Cnsiderazini Si rileva che l inter parc cmunale dei PC, ad ggi, cnta 1045 pstazini che, vlend seguire la lgica elementare dell aggirnament (sia hardware che sftware) al pass cn il prgress tecnlgic (ideale vita di un PC = 5 max. 6 anni), dvrebber essere annualmente sstituite in misura nn inferire al 20% (nella fattispecie circa 210 all ann). Tale ritm di aggirnament è stat perat nell Amministrazine all incirca fin all ann In seguit, a causa delle nte difficltà di bilanci tutt ggi sussistenti, le risrse ecnmiche (in termini di investimenti), messe a dispsizine per il rinnvament tecnlgic in camp infrmatic, sn state prgressivamente e cnsistentemente ridtte, cme risulta dal seguente quadr degli stanziamenti destinati nell ultim trienni per il rinnvament hardware, cn indicazine delle relative smme che è stat pssibile impegnare (slitamente più basse degli stanziamenti) in base alle effettive dispnibilità di bilanci: Stanziat/Impegnat Ann 2011 Capitl 29801/24 Ann 2012 Capitl 29801/24 Ann 2013 Capitl 29801/32 Stanziat (assestat) , , ,00 Impegnat , , ,00 Ciò ha prdtt principalmente i seguenti effetti: 13

14 crescente invecchiament delle pstazini di lavr; increment dei tempi di lavrazine dell utenza e del livell di insddisfazine di quest ultima; espnenziale increment (in termini di impegn e csti) degli interventi di assistenza e manutenzine (le pstazini mediamente più vecchie richiedn interventi ripetuti anche a breve distanza di temp, cn grande sfrz e risultati pc efficaci); diminuzine prgressiva del ptenziale di rius dei PC da parte dell assistenza. 4. Criticità spraggiunte all inizi ann 2014 a causa dell interruzine del supprt Micrsft sui sistemi perativi XP e su Office XP e 2003 Cme risulta da lettera prt del 15/01/2014 inviata all assessre all Innvazine tecnlgica/infrmatizzazine nnché ai vertici dirigenziali della Direzine Generale, del Settre Gvern del Territri e del Settre Servizi Finanziari, a far data dal girn 8 aprile 2014 Micrsft ha terminat qualunque frma di supprt sul sistema perativ Windws versine XP e sulle suite MSOffice versine 2003 e precedenti, interrmpend definitivamente sugli stessi gli aggirnamenti e le patch di sicurezza. Cntinuare ad usare detti sftware dp tale data, ltre a cmprtare riduzine di prduttività e disservizi, sttpne al rischi di effetti incntrllabili sulla sicurezza della rete cmunale e dei dati dell Amministrazine. La ptenziale periclsità di una simile situazine è desumibile anche dal Disciplinare Tecnic In Materia Di Misure Minime Di Sicurezza di cui all allegat B del D.Lgs. 196/2003 (Cdice in materia di prtezine dei dati persnali), che al capitl Altre misure di sicurezza, paragraf 17, recita testualmente: Gli aggirnamenti peridici dei prgrammi per elabratre vlti a prevenire la vulnerabilita' di strumenti elettrnici e a crreggerne difetti sn effettuati almen annualmente. In cas di trattament di dati sensibili giudiziari l'aggirnament e' almen semestrale.. La prblematica suindicata è rislvibile sl migrand i suddetti sftware a versini più recenti, ciè al sistema perativ Windws 7 ( superire) ed alla Suite Office 2007 ( superire). Ad inizi 2014, delle 1045 pstazini cstituenti il parc PC dell Amministrazine 596 (di vita cmpresa tra i 3 e i 15 anni - vita media 9 anni) risultavan sggette alla prblematica citata, cn le seguenti distinzini: 217 migrabili a S.O. Windws 7 ed alla Suite Office senza neri ecnmici, mediante ttale re-installazine; 220 relativamente migrabili, ciè necessitanti, prima della ttale re-installazine, di preventiv intervent di sstituzine/integrazine della RAM ed in vari casi anche dei dischi, cn nere ecnmic cmunque scnveniente, cnsiderata l elevata età media degli stessi (a distanza di pc temp sarebber cmunque da dismettere); 159 nn migrabili a causa di incmpatibilità, per l estrema bslescenza, cn l installazine di versini successive del sistema perativ e di Office, quindi ttalmente da dismettere e da sstituire cn altrettanti nuvi; Tali prblematiche, scaturite sstanzialmente dalla frte riduzine dei capitli di investiment perata in tale ambit negli ultimi anni e, quindi, dalla estrema vecchiaia del parc hardware cstituente l strument essenziale di prduzine in dtazine ai servizi, pssn essere rislte sl mediante cstanti e cntinui interventi di rinnvament tecnlgic dai quali, al fine di una crretta plitica di razinalizzazine, nn si può prescindere. 14

15 Misure di razinalizzazine per il trienni Nell spirit delle manvre ecnmiche messe a punt dal Gvern, la diminuzine dei csti per la gestine del sistema infrmatic può essere perata miglirand l efficienza del sistema stess, che incide in md strettamente crrelat sull efficienza di tutti i servizi dell amministrazine. Per miglirare l efficienza e, nn ultima, la sicurezza, è però asslutamente necessari tenere allineate cn il prgress tecnlgic tutte le cmpnenti hardware e sftware del sistema infrmatic (sistemi server, apparati attivi di rete, pstazini, sistemi di stampa, ecc.), investend quant necessari affinché si pssan rinnvare le attrezzature nn appena terminat il prpri cicl di vita ideale (es. 5 anni per PC), ltre il quale gli neri di manutenzine rdinaria e strardinaria crescn in md iperblic e la ptenziale peratività dei servizi decresce all stess md. Per l attuale cmplessità e dimensinament dell inter sistema infrmatic cme spra riassunt, affinché si pssa scngiurare il relativ degrad prestazinale cn cnseguenti ripercussini negative su tutte le attività dell Amministrazine e sulla sicurezza dei dati, è indispensabile che si trni ad un livell di stanziamenti, in termini di investimenti hardware, perlmen pari a quell dell ann 2011 di Eur ,00 e ttalmente impegnabili (nel 2011, infatti, si è però ptut impegnare sl il 40% della smma stanziata). Ulteriri misure da intraprendere nel trienni, al fine della razinalizzazine e quindi del risparmi di temp e risrse, sn le seguenti: incentivazine all us ed ulterire diffusine della firma digitale; incentivazine all us ed ulterire diffusine della psta elettrnica certificata e relativa prtcllazine infrmatica; Attivazine di tutte le prcedure necessarie per l acquisizine al prtcll generale dei dcumenti in entrata ed in uscita in frmat digitale e della relativa cnservazine sstitutiva in frmat elettrnic; Incentivazine all us, ve pssibile ed pprtun, nel sistema infrmativ cmunale, di sftware e sistemi pen al pst di quelli che richiedn l acquist di licenze d'us; Increment dell svilupp e prgettazine interna delle prcedure, da perare necessariamente mediante il ptenziament del grupp di svilupp intern (in termini di risrse umane cmunque già individuabili all intern dell Amministrazine) cn 2 ulteriri unità ltre le 3 già perative; Incentivazine all us degli strumenti di acquist Cnsip per frniture e servizi, secnd il seguente rdine di precedenza: 1) aderire quant più pssibile alle cnvenzini Cnsip che generalmente cnsentn l access a livelli di prezz più bassi in asslut; 2) bandire RdO MePA cn invit alla partecipazine di numersi frnitri al fine di ttenere il massim benefici ecnmic generalmente garantit dai regimi di cncrrenza; 3) effettuare OdA MePA mediante individuazine delle fferte ecnmicamente più cnvenienti presenti al mment dell indagine; Rinegziazine, ve pssibile e cn riduzine del 5% almen, di tutti i cntratti di manutenzine rdinaria/strardinaria in essere cn le ditte frnitrici/prduttrici dei sftware gestinali in us all Amministrazine e dell hardware del sistema centrale (CED); Migrazine delle applicazini attualmente in mdalità client/server, che richiedn cnsistenti livelli di manutenzine/installazine sia a livell server sia a livell client (pstazini utente), ad applicazini di tip Web che richiedn 15

16 manutenzine/installazine sl a livell server e che garantiscn l us da pstazine di lavr mediante la sla cnnettività internet; Realizzazine di tratti di rete in fibra ttica per cnsentire la disattivazine di quanti più pssibili cntratti di frnitura SPC a servizi di pannelli INFOPARK e di reglatri semafrici centralizzati, cn il duplice vantaggi del risparmi annuale sulle spese per le telecmunicazini e di un ntevle miglirament in termini di velcità e latenza della fibra rispett al SPC; Sstituzine dell inter parc stampanti di prprietà, attualmente in essere e cstituit da apparecchiature di vita media avanzata, necessitanti di cnsistenti neri di manutenzine e di rinnvament, mediante l affidament all estern di un servizi pluriennale di nleggi Full Service di nuve stampanti - perlpiù multifunzine - a scietà privata da individuare attravers apprpriata cnvenzine Cnsip prcedura ad evidenza pubblica, cn ridimensinament del parc stess - valrizzazine ecnmica e ritir dell esistente di prprietà, cmprensiv di manutenzine rdinaria/strardinaria, frnitura materiali di cnsum quali parti di ricambi sggette ad usura, tner, cartucce, etc., esclusa la sla carta. L esternalizzazine di dett servizi avrebbe sicuramente cnseguenze psitive, quali: riduzine della spesa cmplessivamente necessaria per la gestine del parc stampanti a frnte dell azzerament di tutti gli acquisti hardware relativi, delle spese di manutenzine/riparazine e delle spese di apprvviginament dei materiali di cnsum ad esclusine della sla carta; dispnibilità di un parc stampanti sempre efficiente, cstantemente rinnvat e allineat cn il prgress tecnlgic, unifrmat nei mdelli, quantitativamente ridtt rispett alla situazine attuale ma ben più perfrmante, cn cnseguente ed imprtante riduzine dell'impatt ambientale; centralizzazine del sistema di cntrll cn pssibilità di rendicntazine in temp reale dei flussi di stampa e dei cnsumi, sia per macr/micr aree sia per specifiche utenze; dismissine delle numerse ftcpiatrici, fax e scanner attualmente presenti press i vari servizi (le relative funzini sn ricmprese nelle stampanti multifunzine); ttale dismissine delle stampanti a gett di inchistr, mlt più cstse in termini di cnsumi rispett alle stampanti laser. Azini da intraprendere nell ann 2014 per l attuazine delle misure di razinalizzazine individuate. In riferiment alle misure di razinalizzazine indicate nel capitl precedente e per raggiungere i relativi biettivi, nell ann 2014 si prcederà innanzitutt, per i mtivi espressi in precedenza e sulla base delle risrse ad ggi dispnibili, al rinnvament tecnlgic (dismissine e sstituzine cn nuvi) di circa 90 pstazini di lavr attualmente peranti cn sistema perativ Windws XP e suite Office XP ( 2003). Tale intervent rislverà sl in minima parte la seria prblematica descritta in precedenza al riguard (vedi capitl Criticità spraggiunte all inizi ann 2014 a causa dell interruzine del supprt Micrsft sui sistemi perativi XP e su Office XP e 2003 ), lasciandla irrislta per altre 290 pstazini (rmai bslete) che cntinuerann a cstituire un prblema per la sicurezza dell inter sistema infrmatic e per l peratività in generale dei servizi, ltre che richiedere sempre più frequenti interventi di manutenzine e relativi maggiri neri. Si ritiene pertant che, relativamente all hardware, la razinalizzazine ptrà essere sufficientemente perata mettend in camp subit nel 2014 le ulteriri risrse finanziarie necessarie per la sstituzine delle suddette 290 pstazini bslete (nn men di ulteriri Eur ,00) e negli anni successivi quelle necessarie a mantenere un livell cstante 16

17 di rinnvament accettabile dell inter parc PC e dei sistemi server e di rete del CED (circa cmplessivi Eur ,00 per ann). In gni cas, sempre ai fini della razinalizzazine, sarann pste in essere cmunque avviate, laddve pssibile, anche le ulteriri misure megli descritte nel capitl precedente (diffusine della firma digitale e della PEC, prtcll in frmat digitale, sftware pen surce, applicazini di tip Web, rinegziazine dei cntratti in essere, nuve cnnessini di rete in fibra ttica per cnsentire la disattivazine di cntratti di frnitura SPC) ad esclusine dell affidament all estern del servizi pluriennale di nleggi Full Service di nuve stampanti, che pur rappresentand una cncreta pssibilità di risparmi (minim il 20% rispett all attuale gestine), necessita cmunque di un preventiv prgramma di finanziament (pluriennale) prpedeutic all indizine della gara, che presumibilmente ptrà essere affrntat nel

18 IMMOBILI AD USO ABITATIVO (art. 2, lettera c, cmma 594, legge 244/07) Intrduzine Il Settre Servizi Sciali Culturali e Sprtivi alla Persna gestisce le prcedure di assegnazine degli allggi cmunali attravers il band reginale, secnd principi di massima trasparenza amministrativa e cmunque secnd i criteri e le mdalità stabiliti dalla L.R. n. 23/2003 e ss.mm.ii., dal relativ Reglament reginale e dal Reglament cmunale. La graduatria cn i relativi punteggi viene pubblicata sia sul sit internet che affissa negli uffici cmunali. L U.O. Manutenzine mediante cnvenzine cn l azienda ATER Umbria, rinnvata per altr in data 15 maggi 2014 (att racclta n. 47/2014), si ccupa invece della gestine e della manutenzine degli allggi cmunali. Situazine attuale 1. Cnsistenza attuale degli allggi ad us abitativ di prprietà cmunale La cnsistenza attuale degli allggi cmunali ad us abitativ è di 610 allggi. Nell ann 2011 sn stati acquistati dall Amministrazine cmunale, 18 allggi in lcalità Pnte Pattli, vinclati al regime di ERP, nell ambit del riscatt di altrettanti abitazini facenti parte del cmpless ex Ospedale di Santa Maria della Misericrdia in via Oberdan, destinate alla vendita nel liber mercat, mediante asta pubblica curata dalla U.O. Cntratti e Patrimni. Le dismissini di beni immbili hann riguardat gli allggi ERP inseriti in un elenc cmpilat alcuni anni r sn da appsita cmmissine, che l ha redatt in base alle cndizini di cnservazine degli allggi, più in generale dell inter stabile, individuand quelli cn necessità di interventi di manutenzine particlarmente nersi. Tali unità immbiliari sn state inserite nei recenti PAVI, suddivise in quattr annualità, per un ttale di 444. Ad ggi sn stati alienati un ttale di 22 allggi csì suddivisi: n. 9 nell ann 2012, n. 11 nell ann 2013 e n. 2 in questa prima parte del Occrre sttlineare cme l attuale cngiuntura ecnmica negativa, nn abbia favrit la pssibilità di riscatt degli allggi da parte degli assegnatari, nnstante l iniziale interesse suscitat dal pian di dismissine. 2. Spesa sstenuta negli anni per la gestine del patrimni immbiliare ad us abitativ (manutenzine ecc) La spesa per interventi manutentivi eseguiti direttamente dalla U.O. Manutenzini per il bienni è evidenziata nella tabella che segue: ANNO 2012 ANNO , ,00 di cui per immbili sciali , ,00 18

19 Le spese di gestine degli allggi in cnvenzine ATER di cmpetenza dell Amministrazine cmunale, riprtate nei rendicnti rimessi dall azienda per il bienni , sn riprtate nella tabella che segue: ANNO 2012 ANNO , ,37 di cui per manut. strardinaria , ,56 di cui per manut. rdinaria , ,04 Misure di razinalizzazine per il trienni Si fa presente che nnstante l uffici limiti gli interventi di cmpetenza ai casi di maggir necessità, risulta incert iptizzare ulteriri riduzini di spesa, piché mlti degli edifici di ERP sn immbili di nn recente cstruzine che pertant abbisgnan di cntinui interventi manutentivi e di messa a nrma (tra l altr ci sn psti nel centr stric cn maggiri difficltà perative e neri cnseguenti). Azini da intraprendere nell ann 2014 per l attuazine delle misure di razinalizzazine individuate. Il Cnsigli di Amministrazine di Ater ha cmunicat che nn è pssibile ridurre il parametr cst di gestine/van in quant fissat dalla regine e avente validità su tutt il territri reginale. 19

20 IMMOBILI DI SERVIZIO (art. 2, lettera c, cmma 594, legge 244/07) Intrduzine Il Patrimni immbiliare destinat ad us divers da abitazine è gestit nel seguente md: 1 immbili destinati ad spitare gli uffici e i servizi (scule ecc..) del Cmune di Perugia; 2 immbili direttamente gestiti dal Cmune e cncessi alle assciazini del territri sulla base di un tariffari apprvat annualmente dalla Giunta cmunale 3 immbili destinati ad attività cmmerciali cncessi lcati (a secnda del carattere demaniale patrimniale del bene) cn canne determinat ai sensi della delibera C.C. 1000/82 a seguit di prcedura ad evidenza pubblica; 4 immbili assegnati a sede delle assciazini dati in cmdat precari ners cn un mdus calclat sul 20% del canne di cui al punt 3) 5 immbili assegnati ai vari servizi che li cncedn generalmente sulla base di specifiche nrmative di settre alle assciazini (decentrament, sprt, aree verdi, sciale cultura ecc..). A men che nn venga prevista una derga in materia alle Assciazini è applicat un canne ricgnitiv di eur 200,00 annui A seguit di una esatta ricgnizine del patrimni immbiliare, cn att di G.C. n. 453/10 sn state maggirmente unifrmate le mdalità di cncessine ed us da parte di terzi dei beni cmunali mettend a caric di clr che gdn dei beni a vari titl, le utenze, la manutenzine rdinaria delle aree verdi in aderenza vicinanza a spazi cmunali, la manutenzine strardinaria, qualra sian gli stessi gestri cncessinari in us a prprla, cn la pssibilità di cmpartecipazine da parte dell Ente fin al massim del 50%, cmpatibilmente cn le dispnibilità di bilanci e mediante esame e preventiva apprvazine dei relativi prgetti da parte degli Uffici cmpetenti. Situazine attuale 1.Cnsistenza attuale del patrimni immbiliare ad us divers da abitazine In questi ultimi anni il patrimni è rimast immutat nn essendci state nuve realizzazini e acquisti. Le dismissini hann riguardat immbili che nn eran destinati alle finalità di cui alla presente relazine. In allegat (all. n. 1) è cntenuta la ricgnizine del patrimni immbiliare aggirnata ad ggi. 2. Criteri per la determinazine dei canni di affitt, lcazine e cncessine. Vengn utilizzati i parametri indicati nella delibera del Cnsigli Cmunale n.1000/82 aggirnati annualmente cn l'istat al 100%. Negli altri casi si applica un canne ricgnitiv annu di eur 200, Spesa sstenuta negli anni per la gestine del patrimni immbiliare ad us divers da abitazine Per quant riguarda gli immbili gestiti dall'u.o. Patrimni, la cifra ttale per i due anni è leggermente inferire ai ,00 eur. (circa 150 cntratti di affitt / cncessine / cmdat) 20

21 Misure di razinalizzazine per il trienni Per quant riguarda gli immbili gestiti dalla U.O. Cntratti e Patrimni, le mdalità di gestine assicuran da un lat delle bune entrate ( tutti gli immbili cn destinazine cmmerciale sn attualmente lcali cncessi cn una mrsità cmplessivamente mlt limitata) e dall'altr esbrsi davver mdesti per la manutenzine. Le misure di razinalizzazine più rilevante sn sul frnte della riduzine dei fitti passivi, cn la ricerca di un utilizz cmplet e razinale degli immbili di prprietà, tale da rendere disdettabili i cntratti di lcazine passiva. Nel prssim trienni l biettiv è quell di diminuire gli esbrsi per fitti passivi per tutti gli utilizzi sian stati essi dispsti. In alcuni casi si è psta la manutenzine strardinaria a caric dell'utilizzatre del bene detta prcedura sarà estesa quant più pssibile alle fattispecie di utilizz dei beni da parte dei terzi Azini da intraprendere nell ann 2014 per l attuazine delle misure di razinalizzazine individuate. Dal prim lugli 2014 è stat rimess nella dispnibilità del prprietari l immbile di Via Bach, spstand i fruitri del bene (sedi di assciazini Centr anziani di San Sist, UISP, Assciazine i Rini di San Sist, Club Cacciatri le Due Trri) in altri immbili cmunali (Piazza Martinelli, ex sede della Circscrizine e URP), cn un risparmi per l Ente di ,50 per il secnd semestre Si è pi iniziata una ricgnizine degli spazi utilizzabili dagli uffici per giungere ad una frte diminuzine dei fitti passivi accesi per gli uffici cmunali. 21

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI Md. 1 - Privati D.P.G.R n in data Eventi eccezinali del/dal..al (gg/mese/ann). MODULO PER PRIVATI Cn il presente mdul pssn essere segnalate anche vci di dann nn ricmprese nella LR 4/97 Da cnsegnare al

Dettagli

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14 Sigeim Energia srl Ftvltaic Veicli elettrici Batterie slari Scnti e agevlazini speciali in CONVENZIONE em.01 14 Negli ultimi 6 anni la Sigeim Energia si è dedicata alla prgettazine e installazine di impianti

Dettagli

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative Università degli Studi di Messina Ann Accademic 2014/2015 Dipartiment di Scienze Ecnmiche, Aziendali, Ambientali e Metdlgie Quantitative I MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN ECONOMIA BANCARIA E FINANZIARIA

Dettagli

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation.

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation. Cllabratin, cntent, peple, innvatin. The Need fr an Enterprise Cntent Management System In un mercat knwledge riented, estremamente cmpetitiv e dinamic, le Imprese di success sn quelle che gestiscn in

Dettagli

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO Riepilg dcumentazine 1 2 Istanza di autrizzazine all scaric in crp idric

Dettagli

Aggiornamento remoto della chiave hardware

Aggiornamento remoto della chiave hardware AMV S.r.l. Via San Lrenz, 106 34077 Rnchi dei Leginari (Grizia) Italy Ph. +39 0481.779.903 r.a. Fax +39 0481.777.125 E-mail: inf@amv.it www.amv.it Cap. Sc. 10.920,00 i.v. P.Iva: IT00382470318 C.F. e Iscriz.

Dettagli

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE La direttiva Servizi mira a ffrire ai cnsumatri più scelta, più qualità e un access più facile ai servizi in tutt il territri dell UE PERCHÉ LE NUOVE NORME

Dettagli

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DATALOG ITALIA SRL LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE La Finanziaria 2008 ha stabilit che la fatturazine nei cnfrnti delle amministrazini dell stat debba avvenire esclusivamente

Dettagli

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti.

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti. COME SCRIVERE LA RELAZIONE DEL PROGETTO La tua relazine finale deve includere le seguenti sezini: Titl Abstract: una versine sintetica della tua relazine. Indice. Dmanda, variabili e iptesi. Il lavr di

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati PROPOSTA DI LEGGE N. 4091 D iniziativa dei deputati SANTULLI, ARACU, BIANCHI CLERICI, CARLUCCI, GALVAGNO, GARAGNANI, LICASTRO SCARDINO, ORSINI, PACINI, PALMIERI, RANIERI Statut dei diritti degli insegnanti

Dettagli

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010 Nta tecnica riferita alla nta M.I.U.R. prt. n. 8409 del 30 lugli 2010 Oggett: Istruzini amministrativ-cntabili per le istituzini ggett di dimensinament. Le Istituzini sclastiche, per quant attiene all

Dettagli

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi Via Renat Cesarini, 58/60 00144 Rma Via Scrate 26-20128 - Milan P. IVA: 01508940663 CCIAA: 11380/00/AQ Cisc, Juniper and Micrsft authrized Trainers Esame 70 291: (Btcamp Crs MS-2276 e crs MS-2277 ) Crs

Dettagli

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione referente e-mail PEC referente identificatre titl descrizi Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre Affari Gerali Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre

Dettagli

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015.

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015. REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denminat Scpri l'azerbaijan e vinci un bigliett per Exp2015. 1. SOCIETA PROMOTRICE Simmetric SRL Via V. Frcella 13, 20144 Milan P.IVA 05682780969 (di seguit la Prmtrice

Dettagli

Scheda di sintesi Armenia

Scheda di sintesi Armenia VI. Prgramma prmzinale 2006: ARMENIA SCHEDA DI SINTESI ATTIVITA ne altri 1. EVENTI DI PROMOZIONE TURISTICA 1.1 Manifestazini fieristiche diffusine di ntizie tramite e-mail e Sit Internet dell Ambasciata

Dettagli

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 L ann duemilaundici il girn 11 del mese di Aprile alle re 10:00, press la sede della

Dettagli

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni Rendiam prduttive le riunini Per prgettare un mdell di scula: un apprcci culturale e filsfic un elabrazine pedaggica una prgettazine didattica frti cnscenze disciplinari L autnmia è: respnsabilità innvazine

Dettagli

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008 Manuale Amministratre Edizine Ottbre 2008 Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre 2008 INDICE 1. Intrduzine 3 2. Access Amministratre 4 3. Funzini Amministrative 6 3.1. Gestine Azienda 6 3.2. Gestine

Dettagli

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq Rma, 29-30-31 ttbre 2003, EUR, Palazz dei Cngressi DOMANDA DI AMMISSIONE A BIBLIOCOM BIBLIOTEXPO 2003 cmpilare in gni sua parte Dati aziendali DATI DELL AZIENDA TITOLARE DELLO STAND DATI PER LA FATTURAZIONE

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN Frmatre Multimediale METODOLOGIA METACOGNITIVA DEI SISTEMI INTEGRATI PER LA GESTIONE DELL APPRENDIMENTO E DELLA

Dettagli

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto?

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto? Mdalità di access alla cnvenzine (13) Csa si intende per servizi di scambi sul pst? L scambi sul pst [Deliberazine ARG/elt 74/08, Allegat A Test integrat dell scambi sul pst (TISP)], è un meccanism che

Dettagli

Allegato all'articolo Taglialeggi

Allegato all'articolo Taglialeggi Allegat all'articl Taglialeggi Tip att Titl dispsizi ni da abrgare 1 R.D. 773 18/06/1931 Apprvazine del test unic delle leggi di Le persne che hann l'bblig di prvvedere all'istruzine art. 12, elementare

Dettagli

Cos è il Master Essere HR Business Partner?

Cos è il Master Essere HR Business Partner? Cs è il Master Essere HR Business Partner? Un percrs che aiuta i prfessinisti HR ad andare ltre in termini di autrevlezza e fcalizzazine sul cliente e sui risultati. Quali biettivi permette di raggiungere?

Dettagli

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner Engineering Prcess Owner ING. FABIO GIANOLA Dati Anagrafici Nat a Milan il 25/11/1968. Nazinalità: Italiana Residenza: Milan Prfessine: Da Nvembre 2013 Amministratre Unic di I.Q.S. Ingegneria Qualità e

Dettagli

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE PREMESSA PREMESSA I Servizi via internet, cellulare e telefn le permettn di perare in md semplice e dirett cn la Banca, dvunque lei sia, a qualsiasi ra del girn, scegliend di vlta in vlta il canale che

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI II REPARTO- COOPERAZIONE INTERNAZIONALE 2 Uffici- Trattamenti ecnmici del persnale all'ester All.8 Indirizz Pstale: Via XX

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Eurpass Infrmazini persnali Cgnme(i/)/Nme(i) Gentili Marc Cittadinanza italiana Sess Occupazine desiderata/settre prfessinale Maschile Espert Senir Esperienza prfessinale Date Lavr psizine

Dettagli

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5 TELEFONIA MOBILE 5 Realizzat da azienda cn sistema di gestine per la qualità certificat ISO 9001:2008 Smmari 1. PREMESSA... 4 1.1 CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE SIM IN CONVENZIONE AI DIPENDENTI DELLE AMMINISTRAZIONI...

Dettagli

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana INFORMAZIONI PERSONALI MARTINA ZIPOLI Sess Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazinalità Italiana ESPERIENZA PROFESSIONALE Archelga press cantieri di scav prgrammat ed emergenza, cn ruli di respnsabile

Dettagli

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015 Dati dai questinari Reprt preliminare Maggi 2015 Dati Scule Regine Abruzz 3,9% 16 Basilicata 0,5% 2 Calabria 2,4% 10 Campania 3,9% 16 Emilia Rmagna 4,6% 19 Friuli Venezia Giulia 3,4% 14 Lazi 4,1% 17 Liguria

Dettagli

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it Cndizini Generali sit SOSartigiani.it 1. Premesse 1.1 Il presente accrd è stipulat in Italia tra il Dtt. Lrenz Caprini, via Garibaldi 2, Trezzan Rsa 20060 Milan, ideatre di SOSartigiani.it di seguit denminat

Dettagli

Alto Apprendistato 2011-2013

Alto Apprendistato 2011-2013 Alt Apprendistat 2011-2013 Dcente: 2010 - CEFRIEL The present riginal dcument was prduced by CEFRIEL fr the benefit and

Dettagli

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione Dtt. Pal Mnella Labratri di Infrmatica Specialistica per Lettere Mderne 2 semestre, A.A. 2009-2010 Dispensa n. 3: Presentazini Indice Dispensa n. 3: Presentazini...1 1. Micrsft Pwer Pint: cstruire una

Dettagli

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione )

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione ) CERTIFICATI BIANCHI (TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA TEE) (Fnte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmi energetic, le rinnvabili termiche e la cgenerazine ) 1) MECCANISMO

Dettagli

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI Ringraziamenti Diverse persne hann cntribuit a quest lavr. Tra queste ringrazi l Avv. Rsari Salnia, che nel nstr ambiente, è cnsiderat il miglir giuslavrista di Rma ed il su

Dettagli

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO PREVENZIONE EL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGIO ALLETTATO 1. Intrduzine ed biettivi 3 2 Sinssi delle raccmandazini 4 3. Ictus cerebri ischemic acut 10 3.1 Prfilassi meccanica 10 3.2 Prfilassi

Dettagli

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II Università degli Studi di Lecce Facltà di Ingegneria Infrmatica N.O. A.A. /4 esina Esame di Elettrnica Analgica II Studentessa: Laura Crchia Dcente: Dtt. Marc Panare INDICE Presentazine del prgett del

Dettagli

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x)

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) Understanding VMware HA Le meccaniche di ridndanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) 1 «Chi sn?» Rcc Sicilia, IT Manager e Virtualizatin Architect. Attualmente sn respnsabile del team di Design di un System

Dettagli

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA RELAZIONE TECNICA OGGETTO: Prgett di un intervent sit in Pulsan, lc. La Fntana, viale dei Micenei n.70 inserit nei prgrammi integrati di rigenerazine urbana vlti a prmuvere la riqualificazine di città

Dettagli

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014 Annual General Meeting AGM 36 Aprile 2014 Erasmus Student Netwrk Annual General Meeting 2014 Milan Italia COS'E' ESN? Erasmus Student Netwrk (ESN) è una delle più grandi assciazini studentesche in Eurpa.

Dettagli

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile Strategia Energetica Nazinale: per un energia più cmpetitiva e sstenibile Marz 2013 Premessa Il cntest nazinale e internazinale di questi anni è difficile ed incert. La crisi ecnmica ha investit tutte

Dettagli

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE)

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) "per la nzine di "industria" ai fini del trattament di cig ccrre fare riferiment alla legge 9 marz 1989 n. 88

Dettagli

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto.

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto. CONTENUTO INTRODUZIONE Descrizine della piattafrma Servizi di ricezine di dati Servizi di trading Materiale di supprt INIZIARE A LAVORARE CON VISUAL CHART V Requisiti del sistema Cme ttenere i dati di

Dettagli

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014 Deliberazine G.C. nr. 14 dd. 23.01.2014 Pubblicata all'alb cmunale il 31.01.2014 OGGETTO: Adzine pian triennale di prevenzine della crruzine (p.t.p.c.) ai sensi della legge n. 190 del 06.11.2012. Deliberazin

Dettagli

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO RELATIVA AL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE INDICE 1. Elenc mduli richiamati... 4 2. Riferimenti... 4 3. Scp e generalità... 5 4. Camp di applicazine... 5 5. Standard specifici...

Dettagli

1. CORRENTE CONTINUA

1. CORRENTE CONTINUA . ONT ONTNUA.. arica elettrica e crrente elettrica e e e e P N NP e e arica elementare carica dell elettrne,6 0-9 Massa dell elettrne m 9, 0 - Kg L atm è neutr. Le cariche che pssn essere spstate nei slidi

Dettagli

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800 TARIFFARIO 2015 Valid dal 01.02.2015 Sci Categria Sci Tassa base Us barche Us natante Us tutt Psteggi barche/cana Sci attiv 150 350 550 800 Sci attiv famiglia 160 400 600 800 Sci attiv Junir 50 *1) 100

Dettagli

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA La nuva Strategia Energetica Nazinale per un energia più cmpetitiva e sstenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA Settembre 2012 La Nuva Strategia Energetica Nazinale Premessa Il cntest nazinale e

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato RELAZIONE PROGETTO Irene Maria Girnacci Fndamenti di prgrammazine I ann laurea triennale Breve descrizine del prblema trattat Il prblema assegnat cnsiste nell svilupp di una agenda elettrnica, cmpsta da

Dettagli

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI Una spina elettrica è un cnnettre elettric che può essere inserit in una presa di crrente cmplementare. Per mtivi di sicurezza, il lat cstantemente stt tensine è sempre

Dettagli

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti Ver.1.0.20101105 Cntenuti SOAP QWERTY 1. Per la Vstra Sicurezza... 4 2. Prfil del telefn... 7 3. Prim utilizz... 9 Installare la SIM Card... 9 Installare la Memry card... 11 Installare la Batteria... 12

Dettagli

IL TESTO ARGOMENTATIVO

IL TESTO ARGOMENTATIVO IL TESTO ARGOMENTATIVO 1. LA STRUTTURA DI UN TESTO ARGOMENTATIVO La struttura base del test argmentativ può essere csì schematizzata: PROBLEMA TEMATICA CONFUTAZIONE DELLE SIN CONCLUSIONE Questa struttura,

Dettagli

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi...

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi... Idee per nn far fatica Nn vui disegnare a man libera? Preferisci usare il cmputer? Nessun prblema! Pui... Utilizzare gli emticn In quest blg ci sn numersi emticn a tua dispsizine. Clicca semplicemente

Dettagli

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA?

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Analysis N. 284, Aprile 2015 EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Stefan M. Trelli La tragedia avvenuta nel Canale di Sicilia, cn circa 700 persne che si teme abbian pers

Dettagli

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO 3) MECCANSM D RLASSAMENTO nuclei eccitati tendn a cedere l'energia acquisita ed a ritrnare nella "psizine" di equilibri. meccanismi del rilassament sn mlt cmplessi (sprattutt nei slidi) e pssn essere classificati

Dettagli

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5.

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5. 1. Lessiclgia vs terminlgia... 4 2. Lessic cmune e lessic specialistic... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni strici... 6 5. La nrmazine terminlgica... 7 6. Dalla lessicgrafia alla termingrafia, dai

Dettagli

Becomingossola.com. Politica della riservatezza

Becomingossola.com. Politica della riservatezza Becmingssla.cm Plitica della riservatezza Infrmativa per prentazini Aurive scietà cperatva sciale, sede legale Crs Cavallt 26/B Nvara, P.IVA 02101050033 Numer REA: NO 215498, e-mail inf@becmingssla.cm,

Dettagli

PROVINCIA DI BRINDISI ----------ooooo----------

PROVINCIA DI BRINDISI ----------ooooo---------- PROVINCIA DI BRINDISI ----------ooooo---------- ESTRATTO DELLE DELIBERAZIONI DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON POTERI DELLA GIUNTA Atto con dichiarazione di immediata eseguibilità: art. 134, comma 4, D.Lgs.267/2000

Dettagli

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H Manuale d us Manuale d us EPIC 10 cdice articl 5400321-03 Rev. H INDICE Indice... 1 Intrduzine... 4 1. Cnfezine... 5 1.1 Elenc dei cmpnenti del sistema... 5 1.2 Dati Tecnici... 5 2. Descrizine dell apparecchiatura...

Dettagli

anno scolastico/school YEAR 2015/2016

anno scolastico/school YEAR 2015/2016 MODULO D ISCRIZIONESERVIZIO TRASPORTO ALUNNI PER LE FAMIGLIE DELLA CANADIAN SCHOOL OF MILAN SCHOOL BUS APPLICATION FORM FOR THE STUDENTS OF CANADIAN SCHOOL OF MILAN ann sclastic/school YEAR 2015/2016 SCRIVERE

Dettagli

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE,

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, CHIAVE PER LA CRESCITA BLU COM & CAP MARINA-MED #5 SEMINARIO DI CAPITALIZZAZIONE 12 &13 Maggi, 2015 Firenze (Regines Tscana- Italia) Luca Girdan Hall, Palazz Medici

Dettagli

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione RETTE Definizine intuitiva La retta linea retta è un dei tre enti gemetrici fndamentali della gemetria euclidea. Viene definita da Euclide nei sui Elementi cme un cncett primitiv. Un fil di ctne di spag

Dettagli

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas www.siemens.cm/medium-vltage-switchgear Quadri fissi cn interruttre autmatic tip NXPLUS C fin a kv, islati in gas Quadri di media tensine Catalg HA 5. 0 Answers fr infrastructure and cities. R-HA5-6.tif

Dettagli

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili Mercati energetici e metdi quantitativi: un pnte tra Università e Aziende 22-23 Maggi, Padva Apprcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestine rischi asset rinnvabili Manuele Mnti, Ph.D.

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata.

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata. 8.. STRUMENTI MATEMATICI 8. Equazini alle differenze. Sn legami statici che legan i valri attuali (all istante k) e passati (negli istanti k, k, ecc.) dell ingress e k e dell uscita u k : u k = f(e 0,

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

Grilamid Poliammide 12 Tecnopolimero per le massime prestazioni

Grilamid Poliammide 12 Tecnopolimero per le massime prestazioni Grilamid Pliammide 12 Tecnplimer per le massime prestazini Indice 3 Intrduzine 4 Cnfrnt cn altre pliammidi 5 Nmenclatura Grilamid 6 Esempi di impieghi 8 Caratteristiche tipi Grilamid 10 Prprietà 20 Dati

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

DigitPA. Dominio.gov.it Procedura per la gestione dei sottodomini di terzo livello

DigitPA. Dominio.gov.it Procedura per la gestione dei sottodomini di terzo livello DigitPA Dominio.gov.it Procedura per la gestione dei sottodomini di terzo livello Versione 3.0 Dicembre 2010 Il presente documento fornisce le indicazioni e la modulistica necessarie alla registrazione,

Dettagli

Nota Metodologica Applicazione Regolamento sul RECLUTAMENTO DEL PERSONALE E CONFERIMENTO DI INCARICHI (D.L. 112/08, Art. 18)

Nota Metodologica Applicazione Regolamento sul RECLUTAMENTO DEL PERSONALE E CONFERIMENTO DI INCARICHI (D.L. 112/08, Art. 18) STAFF RISRSE UMANE Nota Metodologica Applicazione Regolamento sul RECLUTAMENT DEL PERSNALE E CNFERIMENT DI INCARICHI (D.L. 112/08, Art. 18) NTA METDLGICA SCREENING Servizio Gestione Risorse 1 PREMESSA

Dettagli

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità.

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità. 0. Risrs uman cinvl nlla prima fas dl prg Cis cmunià. funzini n. n. r Oprari di Prg Prgazin, pianificazin dl prg O p r a ri d l p r g prari di bas prari cnici cn qualifica prfssinal prari spcializzai Op.

Dettagli

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete.

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete. Premessa. La traccia di questo anno integra richieste che possono essere ricondotte a due tipi di prove, informatica sistemi, senza lasciare spazio ad opzioni facoltative. Alcuni quesiti vanno oltre le

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Servizio Sanitario Nazionale - Regione dell Umbria AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE UMBRIA N. 2 Sede Legale Provvisoria: Viale Donato Bramante 37 Terni Codice Fiscale e Partita IVA 01499590550 DETERMINAZIONE

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Analisi della situazione iniziale

Analisi della situazione iniziale Linux in azienda Solitamente quando si ha un ufficio e si pensa all'acquisto dei computer la cosa che si guarda come priorità è la velocità della macchina, la potenza del comparto grafico, lo spazio di

Dettagli

PROVINCIA DI PESARO E URBINO

PROVINCIA DI PESARO E URBINO PROVINCIA DI PESARO E URBINO Regolamento interno della Stazione Unica Appaltante Provincia di Pesaro e Urbino SUA Provincia di Pesaro e Urbino Approvato con Deliberazione di Giunta Provinciale n 116 del

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

DIREZIONE REGIONALE FORMAZIONE, RICERCA E INNOVAZIONE, SCUOLA E UNIVERSITA', DIRITTO ALLO STUDIO

DIREZIONE REGIONALE FORMAZIONE, RICERCA E INNOVAZIONE, SCUOLA E UNIVERSITA', DIRITTO ALLO STUDIO Avvis pubblic per la cncessine di cntributi ecnmici a sstegn di prgetti da attuare nelle Scule del Lazi - Presentazine n demand delle prpste prgettuali ALLEGATO A - Prgetti Esclusi - Scadenza 27 febbrai

Dettagli

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI Assessorato alla f amiglia, all Educazione ed ai Giov ani Municipio Roma III U.O. Serv izi Sociali, Educativ i e Scolastici Allegato n. 3 al Bando d Istruttoria Pubblica per l intervento Nuovi PercHorsi

Dettagli

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE ER IMIEGHI SECIALI FINO A 1000 VOL ROGRAMMA Giraviti VDE inze VDE Cricchetti VDE Assrtimenti VDE 1 2 UENSILI GEDORE VDE utti gli utensili i sicurezza GEDORE mlgati VDE in plastica mrbia sn tati i islament

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

L Azienda non è mai stata cosi vicina.

L Azienda non è mai stata cosi vicina. L Azienda non è mai stata cosi vicina. AlfaGestMed è il risultato di un processo di analisi e di sviluppo di un sistema nato per diventare il punto di incontro tra l Azienda e il Medico Competente, in

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015

INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015 INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015 NethSecurity Firewall UTM 3 NethService Unified Communication & Collaboration 6 NethVoice Centralino VoIP e CTI 9 NethMonitor ICT Proactive Monitoring 11 NethAccessRecorder

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

May Informatica S.r.l.

May Informatica S.r.l. May Informatica S.r.l. Brochure Aziendale Copyright 2010 May Informatica S.r.l. nasce con il preciso scopo di dare soluzioni avanzate alle problematiche legate all'information Technology. LA NOSTRA MISSIONE

Dettagli

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 C O M U N E D I M A R A Provincia di Sassari C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 Email: protocollo@comune.mara.ss.it Pec: protocollo@pec.comune.mara.ss.it SERVIZIO AFFARI

Dettagli

Capitolato Tecnico. Pagina 1

Capitolato Tecnico. Pagina 1 Gara a procedura aperta per l affidamento dei servizi di facchinaggio della sede di SACE sita in Roma Piazza Poli 37/42 - CIG 5778360584 Pagina 1 1 PREMESSA 3 2 Oggetto dell Appalto 3 3 Durata dell Appalto

Dettagli

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE SOMMARIO 1 POLITICHE DELLA SICUREZZA INFORMATICA...3 2 ORGANIZZAZIONE PER LA SICUREZZA...3 3 SICUREZZA DEL PERSONALE...3 4 SICUREZZA MATERIALE E AMBIENTALE...4 5 GESTIONE

Dettagli

Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO

Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO Taviano Città dei Fiori (Lecce Italy) Decreto sindacale 02 lì 22 gennaio 2014 Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO VISTA la legge 191/98, recante modifiche

Dettagli

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO Regione Puglia COMUNE DI VICO DEL GARGANO Provincia di Foggia - Ufficio Tecnico Comunale - III SETTORE - Largo Monastero, civ.6 e-mail aimolaelio@fastwebnet.it. e-mail aimolaelio@comune.vicodelgargano.fg.it

Dettagli

- Altri servizi generali. QUADRO A Elementi specifici. Gestione Associata in Unione di comuni

- Altri servizi generali. QUADRO A Elementi specifici. Gestione Associata in Unione di comuni generali di amministrazione, di gestione e di controllo - Organi istituzionali, partecipazione e decentramento - Segreteria generale, Personale e Organizzazione - Gestione economica, Finanziaria, Programmazione,

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Progettisti dentro e oltre l impresa MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Pag 1 di 31 INTRODUZIONE Questo documento ha lo scopo di illustrare le modalità di installazione e configurazione dell

Dettagli

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Easy-TO è il software professionale per il Tour Operator moderno. Progettato e distribuito in Italia e all estero da Travel Software srl (Milano), un partner

Dettagli

AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RECEPTION, CENTRALINO E FATTORINAGGIO ESTERNO PER GLI UFFICI DELLA SOGESID S.P.A. VIA CALABRIA, 35 E VIA CALABRIA 56 ROMA.

AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RECEPTION, CENTRALINO E FATTORINAGGIO ESTERNO PER GLI UFFICI DELLA SOGESID S.P.A. VIA CALABRIA, 35 E VIA CALABRIA 56 ROMA. AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RECEPTION, CENTRALINO E FATTORINAGGIO ESTERNO PER GLI UFFICI DELLA SOGESID S.P.A. VIA CALABRIA, 35 E VIA CALABRIA 56 ROMA. CIG: 5066492974 Quesito 1 Domanda: Nel Capitolato Tecnico

Dettagli

Comune di Mentana Provincia di Roma

Comune di Mentana Provincia di Roma BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI INTEGRATIVI A SOSTEGNO DEL PAGAMENTO DEI CANONI DI LOCAZIONE ANNUALITA FINANZIARIA 2013 IL RESPONSABILE DEL SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA - VISTO l articolo 11 della

Dettagli

TABELLA B. RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8

TABELLA B. RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8 TABELLA B RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8 1 B1) Disponibilità dei locali B1.1) Scansione del documento di disponibilità esclusiva dei locali della sede operativa per almeno tre

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA

REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA PREMESSA Le attività dell Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Ravenna sono regolate dal DLCPS 233/1946, dal DPR 221/1950 e dalla legge 409/1985

Dettagli

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale Giunta Regionale Direzione Generale delle Politiche Territoriali, Ambientali e per la Mobilità Area di Coordinamento Mobilità e Infrastrutture Settore Pianificazione del Sistema Integrato della Mobilità

Dettagli