SICUREZZA IN CASA E TUTELA DELL AMBIENTE SECURITE DOMESTIQUE SAFETY IN THE HOME CINFORMI ET PROTECTION DE L'ENVIRONNEMENT AND ENVIRONMENTAL PROTECTION

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SICUREZZA IN CASA E TUTELA DELL AMBIENTE SECURITE DOMESTIQUE SAFETY IN THE HOME CINFORMI ET PROTECTION DE L'ENVIRONNEMENT AND ENVIRONMENTAL PROTECTION"

Transcript

1 SICUREZZA IN CASA E TUTELA DELL AMBIENTE SECURITE DOMESTIQUE ET PROTECTION DE L'ENVIRONNEMENT SAFETY IN THE HOME AND ENVIRONMENTAL PROTECTION CINFORMI PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Pino Convivenz - Azione 12

2 presentzione L'mbiente domestico, considerto solitmente un luogo sicuro che ci protegge di pericoli esterni, può in reltà diventre un posto rischioso, in cui possono vvenire incidenti e infortuni. Esistono però quotidine piccole ccortezze e ttenzioni che, se interiorizzte nelle modlità comportmentli individuli, riducono mpimente l'incidenz dei rischi. Le sttistiche rilevno che in Itli circ 3 milioni e mezzo di persone l'nno subiscono incidenti di vri ntur e grvità proprio ll'interno dell propri bitzione. Un impinto o un elettrodomestico, d esempio, può essere ben costruito e ben instllto m se poi è ml utilizzto divent un fttore di rischio per l cs e per chi vi bit. Comportmenti poco ccorti rischino spesso di compromettere nche il rpporto di buon vicinto. Inoltre, d vrie ricerche livello nzionle e locle, emerge qunto sino numerose le difficoltà reltive ll convivenz condominile dovute l diverso modo di gestire l lloggio e gli spzi comuni. Il Pino Convivenz per ccrescere l coesione socile in Trentino, pprovto dll Giunt provincile nel febbrio 2009 e il Pino di Sicurezz per l vivibilità negli stbili di edilizi bittiv socile pprovto dl Consiglio di Amministrzione di ITEA SpA in prile 2009, prevedono di ttivre un cmpgn informtiv cpce di veicolre correttmente i vlori dell convivenz, con zioni volte d bbttere i muri del pregiudizio e rilncire i vlori propri dell person e dell società. L obiettivo di quest guid, relizzt in 4 differenti lingue, è proprio quello di dre gli inquilini presenti ll interno degli lloggi pubblici un vdemecum in cui sino brevemente illustrti i mggiori rischi nei quli ci si può imbttere nell gestione del proprio lloggio, i comportmenti d evitre, l uso corretto degli elettrodomestici, dell estintore in cso di bisogno e tutte le misure di prevenzione d dottre. L guid riserv inoltre uno spzio dedicto ll gestione dei rifiuti e ll rccolt differenzit che è spesso motivo di discordi ll interno dei rpporti condominili. L uspicio è dunque che questo breve vdemecum poss iutre le persone nell gestione del proprio pprtmento nel rispetto dell mbiente e del vicinto, con l spernz di poter in tl modo contribuire diffondere il più possibile tr le persone l conspevolezz dei comportmenti virtuosi d dottre dentro cs. Questo per ridurre il più possibile incidenti, infortuni e rendere possibile un seren convivenz. 2 Li Giovnzzi Beltrmi Assessore ll solidrietà internzionle e ll convivenz Provinci Autonom di Trento Aid Ruffini Presidente di ITEA S.p.A. Ugo Rossi Assessore ll slute e politiche socili Provinci Autonom di Trento

3 ogni nno in Itli 3 milioni e mezzo di incidenti dentro cs csi mortli il y chque nnée 3 millions et demi d'ccidents domestiques en Itlie, dont mortels ech yer in Itly 3 nd hlf million ccidents in the home ftl cses p gin p gin in 4 g p gin p SICUREZZA / SECURITE SAFETY / p gin p gin 22 in g p gin p GESTIONE / GESTION MANAGEMENT / 1. elettricità electricity électricité 6. rezione e muffe értion et moisissures ventiltion nd mould 2. fuoco fire feu 3. gs gs gz p gin p gin 24 AMBIENTE / ENVIRONNEMENT ENVIRONMENT / in g p gin p 4. cqu wter eu 7. rccolt rifiuti collecte des déchets wste collection 5. piccoli incidenti petits ccidents minor ccidents 8. risprmio energetico energy sving économies d'énergie 3

4 1. elettricità electricity électricité rischi risques risks scoss électrocution incendio incendies corto circuito court-circuit. shock b. fire short circuit c. cose d non fre ce qu'il ne fut ps fire wht not to do. scoss shock électrocution NON USARE ELETTRODOMESTICI (phon, rsoio, rdio, pistr, ecc.) VICINO ALL'ACQUA - CON LE MANI BAGNATE A PIEDI NUDI NON PULIRE GLI ELETTRODOMESTICI DENTRO L'ACQUA NE PAS UTILISER LES APPAREILS ELECTROMENAGERS (sèche-cheveux, rsoirs, rdio, plque électrique, etc.) A PROXIMITE DE L'EAU AVEC LES MAINS MOUILLEES LES PIEDS NUS NE PAS NETTOYER LES APPAREILS ELECTROMENAGERS SOUS L'EAU 4 DO NOT USE ELECTRICAL APPLIANCES (hirdryer, electric rzor, rdio, hir strighteners etc.) NEAR WATER WITH WET HANDS IN YOUR BARE FEET DO NOT CLEAN ELECTRICAL APPLIANCES IN WATER

5 elettricità électricité 1. electricity uso corretto degli elettrodomestici utilistion correcte des ppreils electromengers correct use of electricl pplinces corto circuito court-circuit short circuit c. FERRO DA STIRO: PULIRLO QUANDO STACCATO DALLA PRESA NON IMMERGERLO MAI IN ACQUA MAI METTERE A CONTATTO IL CAVO CON LA PIASTRA CALDA PICCOLI ELETTRODOMESTICI DA CUCINA (FRULLATORI, FRUSTE ELETTRICHE, ECC.) PULIRLI QUANDO SONO STACCATI DALLA PRESA DI CORRENTE E NON IMMERGERLI MAI IN ACQUA FER A REPASSER: LE NETTOYER APRES L'AVOIR DEBRANCHE NE JAMAIS LE PLONGER DANS L'EAU NE JAMAIS METTRE LE CABLE EN CONTACT AVEC LA SEMELLE CHAUDE PETITS APPAREILS ELECTROMENAGERS POUR LA CUISINE (MIXERS, FOUETS ELECTRIQUES, ETC.) LES NETTOYER APRES LES AVOIR DEBRANCHES ET NE JAMAIS LES PLONGER DANS L'EAU IRON: CLEAN IT WHEN IT IS UNPLUGGED NEVER IMMERSE IT IN WATER NEVER ALLOW CABLE TO COME INTO CONTACT WITH HOT SURFACE SMALL ELECTRICAL KITCHEN APPLIANCES (BLENDERS, ELECTRIC WHISKS, ETC.) CLEAN THEM WHEN UNPLUGGED AND NEVER IMMERSE THEM IN WATER 5

6 elettricità électricité electricity 1. impinti elettrici domestici instlltions électriques domestiques electricl systems in the home c. corto circuito court-circuit short circuit MESSA A TERRA È indispensbile per il funzionmento del differenzile qundo un pprecchio h un gusto verso terr/mss DIFFERENZIALE Interviene qundo si verific un gusto verso terr di un componente dell impinto o elettrodomestico Il differenzile e l mess terr sono strettmente collegti e funzionli tr loro MISE A LA TERRE L mise à l terre est indispensble pour ssurer le fonctionnement du différentiel en cs de court-circuit d'un ppreil vers l terre/l msse) DIFFERENCIEL Il intervient en cs de court-circuit vers l terre d'un composnt de l'instlltion ou d'un ppreil électroménger Le différentiel et l mise à l terre sont étroitement liés, et utiles l'un à l'utre EARTHING This is indispensible for the correct functioning of the circuit breker when n pplince is fulty, leding to lekge current CIRCUIT BREAKER This comes into ction when there is lekge current of component in the system or n electricl pplince The circuit breker nd erthing system re closely linked nd depend on one nother IL DIFFERENZIALE VA PROVATO CIRCA UNA VOLTA AL MESE: SPEGNERE PRIMA TUTTI GLI ELETTRODOMESTICI IN FUNZIONE, PREMERE IL TASTO T TEST ALMENO 3-4 VOLTE LE DIFFERENTIEL DOIT ETRE TESTE ENVIRON UNE FOIS PAR MOIS : ETEINDRE AU PREALABLE TOUS LES APPAREILS ELECTROMENAGERS EN MARCHE, APPUYER SUR LE TOUCHE «T» TEST AU MOINS 3-4 FOIS 6 THE CIRCUIT BREAKER SHOULD BE TESTED AROUND ONCE A MONTH: TURN OFF ALL ELECTRICAL APPLIANCES OPERATING, PRESS THE T TEST BUTTON AT LEAST 3-4 TIMES

7 elettricità électricité 1. electricity prese elettriche prises électriques electricl sockets incendio fire incendie b. NON TIRARE IL CAVO PER TOGLIERE LA SPINA. NON SOVRACCARICARE LE PRESE. NON INSERIRE A FORZA PRESE TEDESCHE IN PRESE ITALIANE. USARE APPOSITI ADATTATORI. DO NOT PULL THE CABLE TO REMOVE THE PLUG. DO NOT OVERLOAD SOCKETS DO NOT FORCE GERMAN PLUGS INTO ITALIAN SOCKETS. USE THE APPROPRIATE ADAPTORS NE PAS TIRER SUR LE FIL POUR DEBRANCHER LA PRISE. NE PAS SURCHARGER LES PRISES DE COURANT. NE PAS INTRODUIRE PAR LA FORCE DES PRISES ALLEMANDES BIPOLAIRES DANS DES PRISES ITALIENNES TRIPOLAIRES. UTILISER LES ADAPTATEURS SPECIAUX. 7

8 fuoco 2. fire feu rischi risques risks incendio incendie ustione brûlure. fire burns b. qundo si svilupp il fuoco? qund le feu se propge-t-il? when does fire develop? BU RN ERS LIGHTED CIGARET T ES E LECTRICAL SY S TEMS EL E CTRICA L APPLI A NC E S F ORN E L LI SIG A R E TTE A CC E SE I M PIANTI E L E TTR IC I ELETTRODOMESTICI OSSIGENO OXYGÈNE OXY GEN COMB URE NTE CO MBU RANT CO MBUS TIV E AGE NT FONTE D'I NNE SC O S O U R CES D ' IN CE NDI E SO URCE O F HE AT fuoco feu fire CUIS I NI È RES CIG AR E TTE S AL L UMÉES INSTA LLA T I O N S ÉL E CTRI Q U ES A P P A RE IL S É L E CTROMÉNAGE RS COMBUSTIBILE FUEL COMBUSTIBLE LEGNO CARTA TESSUTI D'ARREDAMENTO ALCOOL GAS METANO BOIS PAPIER TISSUS D'AMEUBLEMENT ALCOOL MÉTHANE 8 WOOD PAPER FABRIC ALCOHOL METHANE GAS

9 2. fuoco fire feu come usre l'estintore comment utiliser un extincteur how to use fire extinguisher TIRARE IL FERMO TIRER SUR LA GOUPILLE PUNTARE IL GETTO VERSO IL BASSO DIRIGER LE JET VERS LE BAS SCHIACCIARE LA LEVA APPUYER SUR LE LEVIER MUOVERE IL GETTO DA DESTRA A SINISTRA DIRIGER LE JET DE DROITE À GAUCHE PULL THE PIN AIM AT THE BASE OF THE FIRE SQUEEZE THE LEVER SWEEP FROM SIDE TO SIDE DOPO AVERLO USATO L'ESTINTORE VA RICARICATO!! L'extincteur doit être rechrgé près utilistion After use the extinguisher will need reloding 9

10 fuoco feu fire 2. come evitre gli incendi in cs? comment éviter les incendies domestiques how to void fires in the home. incendio fire incendie NON TENERE TENDE SVOLAZZANTI VICINO A FORNELLI CALDAIE E STUFE TENERE IN LUOGO SICURO PRODOTTI INFIAMMABILI COME ALCOL NON AVVICINARSI AI FORNELLI CON VESTITI SINTETICI SVOLAZZANTI NON SCHERMARE LAMPADINE E CORPI ILLUMINANTI CON CARTA O TESSUTI. STACCARE LA PRESA DI TV, COMPUTER, ECC. DURANTE I TEMPORALI SPEGNERE TV, COMPUTER ECC. CON L INTERRUTTORE: NON LASCIARE L'APPARECCHIATURA IN STAND BY TENERE IN CASA UN PICCOLO ESTINTORE NE PAS LAISSER LES RIDEAUX VOLETER PRES D'UNE CUISINIERE, D'UNE CHAUDIERE OU D'UN POELE CONSERVER LES PRODUITS INFLAMMABLES, COMME L'ALCOOL, DANS UN LIEU SUR NE PAS S'APPROCHER DE LA CUISINIERE AVEC DES VETEMENTS SYNTHETIQUES FLOTTANTS NE PAS COUVRIR LES AMPOULES ELECTRIQUES ET LES SOURCES LUMINEUSES AVEC DU PAPIER OU DU TISSU. DEBRANCHER LA PRISE DE LA TELEVISION, DE L'ORDINATEUR ETC. PENDANT LES ORAGES ETEINDRE L'INTERRUPTEUR DE LA TELEVISION, DE L'ORDINATEUR ETC.: NE PAS LAISSER L'APPAREIL EN VEILLE AVOIR UN PETIT EXTINCTEUR CHEZ SOI 10 DO NOT HANG FLUTTERING CURTAINS CLOSE TO BURNERS, BOILERS AND HEATERS KEEP INFLAMMABLE PRODUCTS SUCH AS ALCOHOL IN A SECURE PLACE DO NOT ALLOW LOOSE SYNTHETIC CLOTHES TO COME TOO CLOSE TO BURNERS DO NOT SCREEN LIGHT BULBS AND LIGHTING UNITS WITH PAPER OR FABRIC UNPLUG TVS, COMPUTERS ETC. DURING STORMS TURN OFF TVS, COMPUTERS ETC. USING SWITCHES: DO NOT LEAVE APPLIANCES IN STAND-BY KEEP A SMALL FIRE EXTINGUISHER IN THE HOME

11 2. fuoco fire feu in cso di piccoli incendi en cs de petits incendies in the event of minor fires b. ustione burns brûlure NON APRIRE LA FINESTRA: L' ENTRATA DI OSSIGENO FA CRESCERE LA FIAMMA E QUINDI I FUMI STACCARE LA CORRENTE SE L'INCENDIO SI VERIFICA SU APPARECCHI ELETTRICI NON USARE ACQUA PER SPEGNERE INCENDI SU APPARECCHI ELETTRICI O SU PENTOLE DI OLIO BOLLENTE USARE ESTINTORE A POLVERE O COPRIRE LA PENTOLA NE PAS OUVRIR LA FENETRE : L'ARRIVEE D'OXYGENE ALIMENTE LA FLAMME, ET DONC LES FUMEES DEBRANCHER LA PRISE SI L'INCENDIE SE DEVELOPPE SUR UN APPAREIL ELECTRIQUE NE PAS UTILISER D'EAU POUR ETEINDRE UN INCENDIE QUI S'EST DEVELOPPE SUR UN APPAREIL ELECTRIQUE OU SUR UNE CASSEROLE D'HUILE BOUILLANTE UTILISER L'EXTINCTEUR A POUDRE OU COUVRIR LA CASSEROLE DO NOT OPEN WINDOWS: THE OXYGEN ENTERING WILL INCREASE THE FLAME AND THUS THE SMOKE TURN OFF ELECTRICITY SUPPLY IF THE FIRE INVOLVES ELECTRICAL APPLIANCES DO NOT USE WATER TO PUT OUT FIRES INVOLVING ELECTRICAL APPLIANCES OR PANS OF BOILING OIL: USE A POWDER EXTINGUISHER OR COVER THE PAN 11

12 fuoco feu fire 2. in cso di incendi più grndi en cs d'incendies plus importnts in the event of more extensive fires STAI CALMO NON SEI UN VIGILE DEL FUOCO CHIAMA IL 115 Rispondi con clm ll'opertore dei Vigili del fuoco che ti chiede: INDIRIZZO E TELEFONO INFORMAZIONI SULL'INCENDIO Non chiudere l comuniczione finché non lo decide l'opertore. GARDEZ VOTRE CALME, VOUS N'ÊTES PAS POMPIER APPELEZ LE 115 Répondez clmement u pompier qui vous demnde : VOTRE ADRESSE ET VOTRE NUMERO DE TELEPHONE DES INFORMATIONS SUR L'INCENDIE Ne ps interrompre l communiction tnt que l'opérteur en ligne ne l' ps décidé. STAY CALM, YOU ARE NOT A FIREMAN CALL 115 Answer the questions of the fire service opertor clmly. You will be sked for: ADDRESS AND TELEPHONE NUMBER INFORMATION ABOUT THE FIRE Do not hng up until the opertor sks you to do so

13 2. fuoco fire feu ALLONTANATI VELOCEMENTE E DAI L ALLARME NON USARE L'ASCENSORE MA SEGUI LE INDICAZIONI SULLE SCALE ELOIGNEZ-VOUS RAPIDEMENT ET DONNEZ L'ALARME N'UTILISEZ PAS L'ASCENSEUR ET SUIVEZ LES INDICATIONS DANS LES ESCALIERS LEAVE QUICKLY AND RAISE THE ALARM DO NOT USE THE LIFT AND FOLLOW DIRECTIONS REGARDING STAIRS NON ENTRARE IN CASA PER PRENDERE COSE PERSONALI DEVI DIRE AI VIGILI DEL FUOCO SE CI SONO PERSONE DENTRO CASA N'ENTREZ PAS CHEZ VOUS POUR ALLER CHERCHER DES OBJETS PERSONNELS DITES AUX POMPIERS S'IL Y A QUELQU'UN DANS LA MAISON DO NOT ENTER THE HOME TO RETRIEVE PERSONAL EFFECTS YOU MUST TELL THE FIRE SERVICE IF THERE ARE PEOPLE INSIDE THE BUILDING SE IL FUMO ENTRA NELLA STANZA: CAMMINARE BASSI, IL FUMO SALE VERSO L'ALTO PROTEGGERE NASO E BOCCA CON FAZZOLETTI O TELI BAGNATI SI LA FUMEE ENTRE DANS LA PIECE : MARCHEZ A QUATRE PATTES, CAR LA FUMEE MONTE PROTEGEZ VOTRE NEZ ET VOTRE BOUCHE AVEC DES MOUCHOIRS OU DES TORCHONS MOUILLES IF THERE IS SMOKE IN THE ROOM: KEEP LOW DOWN, SMOKE RISES PROTECT NOSE AND MOUTH WITH DAMP HANDKERCHIEF OR TOWEL 13

14 gs 3. gs gz rischi risques risks incendio incendie sfissi sphyxie. b. fire sphyxition dngers Pericoli dngers FUGA DI GAS MONOSSIDO / OSSIDO DI CARBONIO LIBERATO DA APPARECCHI DIFETTOSI IL GAS METANO E MOLTO ESPLOSIVO L OSSIDO DI CARBONIO E TOSSICO E PROVOCA ASFISSIA! È UN GAS INODORE, INCOLORE, NON IRRITANTE PERCIÒ NON CI SI RENDE CONTO DI RESPIRARLO!!! FUITE DE GAZ MONOXYDE/OXYDE DE CARBONE DEGAGE PAR LES APPAREILS DEFECTUEUX LE METHANE EST UN GAZ TRES EXPLOSIF L'OXYDE DE CARBONE EST TOXIQUE ET PROVOQUE L'ASPHYXIE! C'EST UN GAZ INODORE, INCOLORE, NON IRRITANT, ET ON LE RESPIRE SANS S'EN RENDRE COMPTE!!! GAS LEAK CARBON MONOXIDE RELEASED BY DEFECTIVE APPLIANCES METHANE IS VERY EXPLOSIVE CARBON MONOXIDE IS TOXIC AND CAUSES ASPHYXIATION! IT IS AN ODOURLESS, COLOURLESS GAS, WHICH DOES NOT CAUSE IRRITATION SO WE ARE NOT AWARE WE ARE BREATHING IT!!! 14

15 3. gs gs gz come prevenire mesures de prévention prevention CONTROLLO DI IMPIANTI E APPARECCHIATURE CONTROLLO ANNUALE DI CALDAIA O SCALDABAGNO A GAS ATTENZIONE A STUFETTE PORTATILI A GAS! CHIUDERE IL RUBINETTO DEL GAS QUANDO SI ESCE IN CUCINA: NON LASCIARE I FORNELLI ACCESI VICINO A CORRENTI D ARIA, NON LASCIARE PENTOLE INCUSTODITE CHECK SYSTEMS AND APPLIANCES CHECK GAS BOILERS AND WATER-HEATERS ANNUALLY BE CAREFUL WITH PORTABLE GAS HEATERS! TURN OFF THE GAS WHEN YOU LEAVE THE KITCHEN: DO NOT LEAVE BURNERS ON CLOSE TO AIR CURRENTS DO NOT LEAVE PANS UNATTENDED CONTROLE DES INSTALLATIONS ET DES APPAREILS CONTROLE ANNUEL DE LA CHAUDIERE OU DU CHAUFFE-EAU FONCTIONNANT AU GAZ PRUDENCE AVEC LES PETITS POELES PORTABLES FONCTIONNANT AU GAZ! FERMEZ LE ROBINET DU GAZ QUAND VOUS SORTEZ DANS LA CUISINE: NE LAISSEZ PAS LES FOURNEAUX ALLUMES NE LAISSEZ PAS LES CASSEROLES SANS SURVEILLANCE A PROXIMITE DES COURANTS D'AIR 15

16 gs gs gz 3. Se si sente odore di gs si vous sentez une odeur de gz if you smell gs NON ACCENDERE NESSUNA FIAMMA (FIAMMIFERO, ACCENDINI) NON ACCENDERE NESSUN OGGETTO CHE PUÒ FAR NASCERE SCINTILLE (CAMPANELLI TELEFONO, INTERRUTORE) APRIRE SUBITO FINESTRE E PORTE PER FAR ENTRARE L ARIA E FAR USCIRE IL GAS CHIUDERE IL RUBINETTO DEL GAS SE POSSIBILE RIENTRARE IN CASA SOLO SE NON SI SENTE PIÙ L ODORE DI GAS DO NOT USE NAKED FLAMES (MATCHES, LIGHTERS) DO NOT TURN ON OR USE ANYTHING WHICH MAY CAUSE A SPARK (TELEPHONE, BELL, SWITCHES) OPEN WINDOWS AND DOORS IMMEDIATELY TO ALLOW AIR TO ENTER AND THE GAS TO DISPERSE CLOSE THE GAS TAP IF POSSIBLE ONLY GO BACK INTO THE HOUSE IF YOU NO LONGER SMELL GAS N'ALLUMEZ AUCUNE FLAMME (ALLUMETTE, BRIQUET) N'ALLUMEZ AUCUN OBJET QUI POURRAIT PROVOQUER DES ETINCELLES (SONNETTE, TELEPHONE, INTERRUPTEUR) OUVREZ IMMEDIATEMENT LES FENETRES ET LES PORTES POUR FAIRE ENTRER DE L'AIR ET FAIRE SORTIR LE GAZ FERMEZ LE ROBINET DU GAZ SI POSSIBLE NE RENTREZ CHEZ VOUS QUE QUAND L'ODEUR DE GAZ A DISPARU 16

17 4. cqu wter eu Elemento d lto rischio qundo l'eu est un élément à hut risque qund high risk element when IL CONTATTO DI ACQUA CON ELETTRODOMESTICI ACCESI O FILI SCOPERTI PUÒ CAUSARE SCOSSA ELETTRICA RISCHI DI ALLAGAMENTO SON CONTACT AVEC DES APPAREILS ELECTROMENAGERS ALLUMES OU DES FILS DECOUVERTS PEUT PROVOQUER UNE ELECTROCUTION RISQUES D'INONDATION WATER COMING INTO CONTACT WITH ELECTRICAL APPLIANCES OPERATING OR BARE WIRES CAN LEAD TO ELECTRIC SHOCK RISK OF FLOODING Prevenzione prévention prevention NON USCIRE DI CASA LASCIANDO LAVASTOVIGLIE O LAVATRICE IN FUNZIONE CHIUDERE RUBINETTO DELL ACQUA PRIMA DI PARTIRE RIPARARE LE PERDITE DI ACQUA DO NOT LEAVE DISHWASHERS OR WASHING MACHINES ON WHEN YOU ARE AWAY FROM HOME CLOSE TAPS BEFORE LEAVING REPAIR LEAKS NE SORTEZ PAS DE CHEZ VOUS EN LAISSANT LE LAVE-VAISSELLE OU LA MACHINE A LAVER EN MARCHE FERMEZ LE ROBINET D'ALIMENTATION D'EAU AVANT DE PARTIR REPAREZ LES FUITES D'EAU 17

18 5. infortuni domestici domestic ccidents Trov i pericoli trouvez les dngers find the dngers ccidents domestiques 18

19 infortuni domestici 5. domestic ccidents ccidents domestiques CADUTE DA SCALE O SEDIE SCIVOLAMENTO SU PAVIMENTO BAGNATO O TROPPO LUCIDO PROLUNGHE E CAVI IN MEZZO ALLA STANZA FALLS FROM STEPS OR CHAIRS SLIPPING ON WET OR POLISHED FLOORS EXTENSIONS AND CABLES IN THE MIDDLE OF THE ROOM CHUTE DANS LES ESCALIERS OU D'UNE CHAISE GLISSADE SUR UN SOL MOUILLE OU TROP BRILLANT RALLONGES ET FILS ELECTRIQUES TRAINANT DANS LA PIECE Prevenzione prévention prevention TAPPETI ANTISCIVOLO IN BAGNO USARE SCALE PER RAGGIUNGERE LE PARTI PIÙ ALTE DEGLI ARMADI, NON SEDIE O TAVOLI FISSARE I TAPPETI A PAVIMENTO CON LE RETINE ADATTE NON-SLIP MATS IN THE BATHROOM USE STEPS TO REACH THE TOP OF WARDROBES AND CUPBOARDS, NOT CHAIRS OR TABLES FIX RUGS AND MATS TO THE FLOOR USING SPECIAL GRIP TAPIS ANTI-DERAPANTS DANS LA SALLE DE BAINS UTILISER UN ESCABEAU POUR ATTEINDRE LE HAUT D'UNE ARMOIRE OU D'UN PLACARD, ET NON PAS UNE CHAISE OU UNE TABLE FIXER LES TAPIS AU SOL AVEC LES FILETS PREVUS A CET EFFET 19

20 infortuni domestici 5. domestic ccidents ccidents domestiques Incidenti OGGETTI CADUTI DALL ALTO PERCHÉ MALE SISTEMATI TOCCARE PADELLE E PENTOLE BOLLENTI A MANI NUDE TAGLI DA COLTELLI USO DI STRUMENTI NON ADATTI Prevenzione SISTEMARE GLI OGGETTI IN ALTEZZA IN MANIERA STABILE USARE STRUMENTI ADATTI PER OGNI OPERAZIONE (CAVATAPPI, APRISCATOLE, ECC.) USARE PRESINE PER PRENDERE LE PENTOLE Accidents OBJECTS FALLING FROM ABOVE BECAUSE POSITIONED BADLY TOUCHING BOILING PANS WITH BARE HANDS CUTS FROM KNIVES USE OF INAPPROPRIATE TOOLS Prevention PLACE OBJECTS HIGH-UP IN A STABLE POSITION USE TOOLS SUITABLE FOR EACH OPERATION (CORKSCREW, TIN-OPENER ETC.) USE POT-HOLDERS OR OVEN GLOVES TO PICK UP PANS Accidents CHUTE D'OBJETS MAL RANGES EN HAUTEUR MANIEMENT DE POELES ET DE CASSEROLES BOUILLANTES LES MAINS NUES COUPURES PROVOQUEES PAR DES COUTEAUX UTILISATION D'INSTRUMENTS NON ADAPTES Prévention RANGER LES OBJETS EN HAUTEUR DE MANIERE STABLE UTILISER DES INSTRUMENTS ADAPTES A CHAQUE OPERATION (TIRE-BOUCHON, OUVRE-BOITE, ETC.) UTILISER DES MANIQUES POUR PRENDRE LES CASSEROLES LAVORARE SENZA FRETTA!!! TRAVAILLEZ SANS HÂTE!!! DO NOT DO THINGS IN A HURRY!! 20

21 infortuni domestici 5. domestic ccidents ccidents domestiques Ecco i pericoli quels sont les dngers here re the dngers 21

22 6. Aerezione e muffe Ventiltion nd mould Aértion et moisissures LA CONDENSA SI FORMA QUANDO I VAPORI D'ACQUA PRESENTI NELL'ARIA, VENENDO A CONTATTO CON SUPERFICI FREDDE (QUALI I MURI PERIMETRALI) SI TRASFORMANO IN PICCOLE GOCCE D'ACQUA CHE POSSONO, NEL TEMPO, PORTARE ALLA FORMAZIONE DI MUFFE. È QUINDI OPPORTUNO MANTENERE LA TEMPERATURA DEGLI AMBIENTI IL PIÙ OMOGENEA E COSTANTE POSSIBILE (TRA I 17 C E I 21 C) E LIMITARE L'UMIDITÀ VENTILANDO I LOCALI, PER RISOLVERE LA MAGGIOR PARTE DEI PROBLEMI. CONDENSATION FORMS WHEN WATER VAPOUR PRESENT IN THE AIR COMES INTO CONTACT WITH COLD SURFACES (SUCH AS PERIMETER WALLS) AND IS TRANSFORMED INTO SMALL DROPLETS OF WATER. OVER TIME THIS CAN LEAD TO THE FORMATION OF MOULD. IT IS THEREFORE BEST TO KEEP ROOM TEMPERATURES AS HOMOGENEOUS AND CONSTANT AS POSSIBLE (BETWEEN 17 C AND 21 C) AND TO LIMIT HUMIDITY BY VENTILATING ROOMS, THUS SOLVING MOST PROBLEMS. LA BUEE SE FORME QUAND LA VAPEUR D'EAU PRESENTE DANS L'AIR ENTRE EN CONTACT AVEC UNE SURFACE FROIDE (TELS QUE LES MURS EXTERIEURS). ELLE SE TRANSFORME EN GOUTTELETTES D'EAU QUI PEUVENT ENTRAINER LA FORMATION DE MOISISSURES. LA TEMPERATURE DES PIECES DOIT DONC ETRE LA PLUS HOMOGENE ET LA PLUS CONSTANTE POSSIBLE (ENTRE 17 C ET 21 C). POUR RESOUDRE LA PLUPART DES PROBLEMES, REDUISEZ L'HUMIDITE EN AERANT LES PIECES. Le finestre moderne dotte di gurnizione impediscono che vi si un costnte microventilzione come vveniv con i vecchi serrmenti e pertnto l ventilzione dei locli vviene solo qundo si prono le finestre. Les fenêtres modernes sont équipées de joints qui empêchent l micro-ventiltion, contrirement ux nciennes fenêtres. Pr conséquent, les pièces ne sont érées que lorsqu'on ouvre les fenêtres. Modern seled windows prevent the constnt micro-ventiltion tking plce with old windows nd rooms re therefore only ventilted when the windows re opened. Il nostro benessere termico dipende dl microclim mbientle (tempertur, tsso d'umidità, velocità dell'ri di erzione) dll numerosità di persone che vi bitno m nche dl tipo di vestirio d cs e dll'ttività fisic che si f. Un deguto tsso di umidità consente l nostro corpo di respirre meglio ed evit l formzione di muffe. Notre bien-être thermique dépend du microclimt qui règne dns les pièces (tempérture, tux d'humidité, vitesse de l'ir d'értion), du nombre de personnes qui y séjournent, mis ussi du type de vêtements que l'on porte chez soi et de l'ctivité physique prtiquée. Un tux d'humidité déqut permet à notre corps de mieux respirer et évite l formtion de moisissures. Our therml wellbeing depends on the environmentl microclimte (temperture, humidity level, speed of ir ventiltion) nd on the number of people living there, but lso on the type of clothes worn nd physicl ctivity. An pproprite level of humidity mkes it possible to brethe more esily nd voids the formtion of mould. 22

23 Aerezione e muffe 6. Aértion et moisissures Ventiltion nd mould ccorgimenti e ttenzioni stuces et conseils importnts solutions nd precutions Non lscir bollire liquidi inutilmente e in locli chiusi. Usre sempre l cpp spirnte qundo si cucinno cibi sporiti. Tenere puliti e rinnovre periodicmente i filtri dei sistemi di spirzione dell'ri nell zon cottur. Controllre il tsso di umidità intervenendo con diffusori (se ri secc) o ssorbitori (se ri umid). Ne lissez ps bouillir inutilement des liquides dns des pièces fermées. Utilisez toujours l hotte d'értion qund vous cuisinez des plts odornts. Nettoyez et chngez régulièrement les filtres des systèmes d'spirtion dns le coin cuisine. Mîtrisez le tux d'humidité en utilisnt des diffuseurs (si l'ir est sec) ou des bsorbeurs (si l'ir est humide). Non pulire i pvimenti versndovi sopr cqu; pssteli utilizzndo uno strccio umido (pistrelle) o prodotti deguti per il legno (prquette). Non stendere l bincheri in locli non ventilti. Se l'lloggio e' privo di blconi, rieggire più frequentemente. Non coprire e mntenere pulite le griglie di erzione, le bocchette e gli sfiti posti nei muri perimetrli. Usre con conspevolezz i diffusori flusso d'ri regolbile (ventiltori spirle d muro o domestici). Do not leve liquids to boil unnecessrily nd in closed rooms. Alwys use the extrctor fn when cooking spicy foods. Clen nd periodiclly renew ir extrction system filters in the cooking re. Control the level of humidity using diffusers (if the ir is dry) or bsorbers (if the ir is humid). Ne nettoyez ps le sol en y versnt de l'eu ; lvezle vec une serpillière humide (crrelge) ou en utilisnt des produits dptés pour le bois (prquet). N'étendez ps le linge dns des pièces non ventilées. Si le logement ne dispose ps de blcon, érez plus fréquemment. Ne couvrez ps et nettoyez régulièrement les grilles et les bouches d'értion, insi que les ouvertures dns les murs. Utilisez les diffuseurs d'ir à flux réglble (VMC ou ventilteurs domestiques) en connissnce de cuse. Do not clen floors by pouring wter onto them; use dmp cloth (for tiles) or pproprite products for prquet flooring. Do not hng out dmp linen in unventilted rooms. If there re no blconies, ventilte rooms frequently. Do not cover ventiltion ducts, ir vents nd outlets on perimeter wlls, keeping them clen. Use djustble exhust fns ppropritely (wllmounted or home fns). Attivre l'spirtore, ove presente, dopo un docci, un bgno o dopo ver utilizzto il ferro d stiro. Aprire le finestre, nche d'inverno, più volte l giorno per pochi minuti in modo d fvorire il ricmbio dell'ri. Se si vive in zone prticolrmente trfficte, prire le finestre di prim mttin o l ser fvorendo un legger corrente d'ri che coinvolg tutti i locli dell'lloggio. Mettez en mrche le dispositif d'spirtion s'il y en un près l douche, le bin, ou près voir utilisé le fer à repsser. Ouvrir les fenêtres, même l'hiver, plusieurs fois pr jour pendnt quelques minutes pour chnger l'ir. Si vous vivez dns un qurtier à grnde circultion, ouvrez les fenêtres le mtin de bonne heure ou le soir, et fites circuler un léger cournt d'ir dns toutes les pièces de l mison. If there is fn, turn it on fter hving tken shower, bth or even fter hving used stem iron. Open windows for few minutes severl times dy, even in winter, to encourge dequte ventiltion. If you live in prticulrly busy re, open the windows erly in the morning or in the evening, to crete n ir flow involving ll the rooms in the house. 23

24 7. Rccolt differenzit Differentited wste collection Tri selectif Rifiuto umido déchets humides orgnic wste AVANZI DI CIBO, ALIMENTI AVARIATI, AVANZI DI FRUTTA E VERDURA, FONDI DI CAFFÈ E FILTRI DI TÈ, GUSCI DI UOVO, FIORI E PIANTE DOMESTICHE, TOVAGLIOLI, SALVIETTE E FAZZOLETTI DI CARTA, CENERI DI LEGNA SPENTE, TAPPI DI SUGHERO RESTES DE NOURRITURE, ALIMENTS AVARIES, RESTES DE FRUITS ET DE LEGUMES, MARC DE CAFE ET FILTRES DE THE, COQUILLES D'ŒUFS, FLEURS ET PLANTES DOMESTIQUES, SERVIETTES ET MOUCHOIRS EN PAPIER, CENDRE DE BOIS ETEINTE, BOUCHONS EN LIEGE LEFTOVER FOOD, FOOD THAT HAS GONE BAD, FRUIT AND VEGETABLE PEEL, COFFEE GROUNDS AND TEABAGS, EGGSHELLS, DOMESTIC FLOWERS AND PLANTS, NAPKINS AND PAPER TISSUES, WOOD ASHES, CORKS Dove? Où? Where? 24 CESTINO AREATO DA SOTTOLAVELLO PER TUTTE LE UTENZE PANIER AERE SOUS-EVIER POUR TOUS LES USAGES VENTILATED BUN UNDER THE SINK FOR ALL USERS MASTELLO PER LA CASA BAC POUR LA MAISON BIN FOR HOUSES BIDONE PER CONDOMINI CON COPERCHIO MARRONE CONTENEUR POUR LOGEMENTS COLLECTIFS AVEC COUVERCLE MARRON LARGE BIN WITH BROWN LID FOR BLOCKS OF FLATS

25 Rccolt differenzit 7. Differentited wste collection Tri selectif Imbllggi embllges pckging LA PLASTICA CON FUNZIONE DI CONTENIMENTO: bottiglie di cqu e bibite, flconi di detergenti, detersivi e LES PLASTIQUES UTILISES COMME RECIPIENTS: bouteilles d'eu et d'utres boissons, récipients pour produits shmpoo. Confezioni e contenitori di limenti in plstic o méngers, lessives et flcons de shmpoing. Embllges et polistirolo per uov, limenti e oggetti vri. Involucri, film e récipients pour liments en plstique ou en polystyrène pour pellicole. Scchi per il confezionmento degli biti, borse e les oeufs, les liments et différents objets. Enveloppes, films et scchetti per l spes, cssette per frutt in plstic, reti per pellicules. Scs d'embllge pour les vêtements, scs en frutt e verdur. plstique pour les courses, cgeots en plstique, filets pour les LATTINE: lttine in lluminio, bombolette spry, Crt stgnol e vschette in lluminio pulite fruits et les légumes. BOITES: boîtes en luminium, bombes érosol, ppier MATERIALI FERROSI: contenitori in bnd stgnt per limenti d'luminium et brquettes en luminium propres e prodotti spry, per l igiene personle Tppi e coperchi metllici MATERIAUX FERREUX: récipients en fer-blnc pour liments et produits érosol pour l'hygiène personnelle. Bouchons et couvercles métlliques I CARTONI PER BEVANDE, (policcoppiti bse cellulosic) ossi i clssici contenitori utilizzti per: ltte e pnn, succhi di frutt e vino. Alcuni prodotti congelti PLASTIC USED FOR CONTAINERS: wter nd drinks bottles, clening product nd shmpoo bottles. Food pckging nd continers in plstic or polystyrene for eggs, food nd vrious items. Wrpping nd film. Bgs for the pckging of clothes nd hndbgs, shopping bgs, plstic crtes for fruit, nets for fruit nd vegetbles TINS: luminium tins, spry tins, tin foil nd clen luminium trys TINPLATE: continers in tinplte for food products nd sprys, for personl hygiene, metl bottle tops nd lids DRINKS CARTONS, (polylminte pckging) i.e. the clssic continers used for: milk nd crem, fruit juice nd wine Some frozen products LES CARTONS POUR BOISSONS (briques à bse de cellulose), à svoir les récipients trditionnellement utilisés pour le lit et l crème frîche, les jus de fruits et le vin. Certins produits congelés Dove? Où? Where? SACCO SEMITRASPARENTE PER CASE E CONDOMINI SAC SEMI-TRANSPARENT POUR MAISONS ET LOGEMENTS COLLECTIFS SEMI-TRANSPARENT BAG FOR HOUSES AND BLOCKS OF FLATS CAMPANA AZZURRA PER LA CITTADINANZA CONTENEUR BLEU POUR LA COMMUNAUTE BLUE BELL-SHAPED CONTAINER FOR CITIZENS 25

26 Rccolt differenzit Differentited wste collection Tri selectif 7. Crt Ppier Pper GIORNALI E RIVISTE, FOGLI E QUADERNI, SACCHETTI DI CARTA, LIBRI, CARTONCINI, PICCOLI IMBALLAGGI DI CARTONE E FUSTINI DI DETERSIVI RIDOTTI DI VOLUME JOUNAUX ET REVUES, FEUILLES ET CAHIERS, SACS EN PAPIER, LIVRES, CARTON LEGER, PETITS EMBALLAGES EN CARTON ET BARILS DE LESSIVE DE PETITE TAILLE NEWSPAPERS AND MAGAZINES, SHEETS OF PAPER AND EXERCISE BOOKS, PAPER BAGS, BOOKS, CARDBOARD, CARD, CARDBOARD BOXES AND WASHING-POWDER BOXES FLATTENED TO REDUCE VOLUME Dove? Où? Where? 26 MASTELLO PER CASE BAC POUR LA MAISON BIN FOR HOUSES BIDONE PER CONDOMINI CON COPERCHIO GIALLO BAC POUR LOGEMENTS COLLECTIFS AVEC COUVERCLE JAUNE LARGE BIN WITH YELLOW LID FOR BLOCKS OF FLATS CAMPANA GIALLA PER LA CITTADINANZA CONTENEUR JAUNE POUR LA COMMUNAUTE YELLOW BELL-SHAPED CONTAINER FOR CITIZENS

27 7. Rccolt differenzit Differentited wste collection Tri selectif Vetro Glss Verre COMPRENDE TUTTI GLI IMBALLAGGI (CON LA FUNZIONE DI CONTENIMENTO) IN VETRO, QUINDI ESSENZIALMENTE BOTTIGLIE, VASETTI E CONTENITORI IN GENERE. TOUS LES EMBALLAGES EN VERRE (SERVANT DE CONTENEUR): BOUTEILLES, POTS ET RECIPIENTS EN GENERAL. INCLUDES ALL GLASS PACKAGING (USED TO CONTAIN PRODUCTS), SO ESSENTIALLY BOTTLES, JARS AND CONTAINERS IN GENERAL Dove? Où? Where? MASTELLO PER CASE BAC POUR LA MAISON BIN FOR HOUSES BIDONE PER CONDOMINI CON COPERCHIO VERDE BAC POUR LOGEMENTS COLLECTIFS AVEC COUVERCLE VERT LARGE BIN WITH GREEN LID FOR BLOCKS OF FLATS CAMPANA VERDE PER LA CITTADINANZA CONTENEUR VERT POUR LA COMMUNAUTE GREEN BELL-SHAPED CONTAINER FOR CITIZENS 27

28 Rccolt differenzit Differentited wste collection Tri selectif 7. Residuo utres remining wste CONTENITORI E SACCHETTI FORMATI DA PIÙ MATERIALI, ACCOPPIATI (ES. CAFFÈ, PATATINE, ECC.), POSATERIA IN PLASTICA USA E GETTA, PANNOLINI E ASSORBENTI, LAMPADINE A INCANDESCENZA, PENNE E PENNARELLI, GIOCATTOLI E OGGETTI IN PLASTICA SACCHI PER ASPIRAPOLVERE, OGGETTI E TUBI IN GOMMA, SPAZZOLINI, COLLANT, RASOI IN PLASTICA, CD, MUSICASSETTE, DVD, VHS, ECC. CONTAINERS AND BAGS MADE WITH MORE THAN ONE MATERIAL, (FOR COFFEE, CRISPS ETC.), DISPOSABLE PLASTIC CUTLERY, NAPPIES AND SANITARY TOWELS, LIGHT BULBS, PENS AND FELT-TIP PENS, TOYS AND PLASTIC OBJECTS VACUUM CLEANER BAGS, RUBBER OBJECTS AND TUBES, BRUSHES, TIGHTS, PLASTIC RAZORS, CDS, CASSETTES, DVDS, VIDEO CASSETTES ETC. RECIPIENTS ET SACS FORMES DE PLUSIEURS MATERIAUX (PAR EX. CAFE, CHIPS, ETC.), COUVERTS EN PLASTIQUE JETABLES, COUCHE- CULOTTES ET SERVIETTES HYGIENIQUES, AMPOULES A INCANDESCENCE, STYLOS ET FEUTRES, JOUETS ET OBJET EN PLASTIQUE SACS POUR ASPIRATEURS, OBJETS ET TUYAUX EN CAOUTCHOUC, BROSSES À DENTS, COLLANTS, RASOIRS EN PLASTIQUE, CD, CASSETTES, DVD, VHS, ETC. Dove? Où? Where? 28 MASTELLO PER CASE BAC POUR LA MAISON BIN FOR HOUSES BIDONE PER CONDOMINI CON COPERCHIO VERDE BAC POUR LOGEMENTS COLLECTIFS AVEC COUVERCLE VERT LARGE BIN WITH GREEN LID FOR BLOCKS OF FLATS CASSONETTO VERDE PER LA CITTADINANZA CONTENEUR VERT POUR LA COMMUNAUTE GREEN BELL-SHAPED CONTAINER FOR CITIZENS

29 7. Rccolt differenzit Differentited wste collection Tri selectif Altri rifiuti utres déchets other wste APPARECCHIATURE ELETTRICHE ED ELETTRONICHE FARMACI SCADUTI, CALCINACCI, MATTONI, RIFIUTI INGOMBRANTI (mterssi, poltrone, divni, mobili, scffli) LEGNO TRATTATO E NON TRATTATO (tvolti, rmglie, ecc.) METALLI FERROSI E NON FERROSI, PLASTICA (di tutti i tipi), PNEUMATICI, RIFIUTI URBANI PERICOLOSI (vernici, solventi, oli esusti, btterie, pile, lmpde l neon), SFALCI E POTATURE, VETRO IN LASTRE ELECTRICAL AND ELECTRONIC APPLIANCES, EXPIRED MEDICINES, RUBBLE, BRICKS, LARGE ITEMS (e.g. mttresses, rmchirs, sofs, furniture, bookcses) TREATED AND UNTREATED WOOD (flooring, brnches etc.) FERROUS AND NON-FERROUS METAL, PLASTIC (of ll kinds), TYRES, DANGEROUS URBAN WASTE (pint, solvents, used oil, btteries, neon lmps etc.), MOWN GRASS AND PRUNED BRANCHES, SHEETS OF GLASS APPAREILS ELECTRIQUES ET ELECTRONIQUES, MEDICAMENTS PERIMES, GRAVATS, BRIQUES, ENCOMBRANT (mtels, futeuils, cnpé, meubles, etgeres) BOIS TRAITE ET NON TRAITE (plnches, brnchges, etc.) METAUX FERREUX ET NON FERREUX, PLASTIQUE (en tous genres), PNEUS, DECHETS URBAINS DANGEREUX (peintures, solvnts, huiles usgées, btteries, piles, lmpes u néon), DECHETS VERTS, PLAQUES EN VERRE Dove? Où? Where? CENTRO RACCOLTA MATERIALI (CRM) DÉCHETTERIE (CRM) WASTE DISPOSAL CENTRE (CRM) (CRM) 29

30 risprmio energetico 8. energy sving economies d'energie Risprmire energi (e soldi) si può! fire des économies d'énergie (et d'rgent), c'est possible! it is possible to sve energy (nd money)! 8.1 impinti di riscldmento heting system instlltions de chuffge 8.2 illuminzione lighting éclirge 8.3 elettrodomestici electricl pplinces ppreils électroméngers frigorifero, lvstoviglie, lvtrice réfrigérteur, lve-visselle, mchine à lver refrigertor, dishwsher, wshing mchine 30

31 risprmio energetico 8. energy sving economies d'energie 8.1 impinti di riscldmento heting system instlltions de chuffge REGOLARE LA TEMPERATURA AL MASSIMO A 20 C; PROGRAMMARE IL TERMOSTATO ABBASSARE LA TEMPERATURA DI NOTTE O QUANDO NON SI È IN CASA NON COPRIRE I TERMOSIFONI CON RIVESTIMENTI, MOBILI O TENDE TENERE CHIUSE LE FINESTRE QUANDO IL RISCALDAMENTO È ACCESO METTERE DEI PANNELLI DI MATERIALE ISOLANTE DIETRO I TERMOSIFONI SE IL TERMOSIFONE È SU UNA PARETE CHE DÀ VERSO L ESTERNO.. REGLER LA TEMPERATURE A 20 C MAXIMUM ; PROGRAMMER LE THERMOSTAT BAISSER LA TEMPERATURE LA NUIT OU QUAND VOUS N'ETES PAS A LA MAISON NE PAS COUVRIR LES RADIATEURS AVEC DES REVETEMENTS, DU BOIS OU DES RIDEAUX GARDER LES FENETRES FERMEES QUAND LE CHAUFFAGE EST ALLUME METTRE DES PANNEAUX DE MATERIAUX ISOLANTS DERRIERE LES RADIATEURS APPLIQUES SUR UN MUR DONNANT VERS L'EXTERIEUR REGULATE THE TEMPERATURE TO A MAXIMUM OF 20 C; PROGRAMME THE THERMOSTAT LOWER THE TEMPERATURE AT NIGHT OR WHEN YOU ARE OUT DO NOT COVER RADIATORS WITH FABRIC OR WOODEN COVERINGS OR CURTAINS KEEP WINDOWS CLOSED WHEN THE HEATING IS ON PLACE A PANEL OF INSULATING MATERIAL BEHIND THE RADIATOR IF IT IS ON AN EXTERNAL WALL MAX 20ºC 31

32 risprmio energetico energy sving economies d'energie illuminzione lighting éclirge Utilizzre lmpdine bsso consumo; CONSUMANO FINO ALL 80% IN MENO DI ENERGIA E DURANO CIRCA 10 VOLTE DI PIÙ RISPETTO A QUELLE NORMALI A INCANDESCENZA Pulire periodicmente le lmpdine perché polvere, fumo e vpori grssi possono ridurre l quntità di luce fino l 20% Qundo si esce d un stnz, spegnere sempre l luce Spegnere tutt l pprecchitur elettronic evitndo di lscire cces l lucin ross (stnd by). Usre un cibtt con interruttore: spegnendo l interruttore si spengono tutti gli pprecchi collegti. Utiliser des mpoules à fible consommtion; elles consomment jusqu'à 80% d'énergie en moins et durent près de 10 fois plus longtemps que les mpoules normles incndescence Nettoyer régulièrement les mpoules cr l poussière, l fumée et les vpeurs grsses peuvent réduire l quntité de lumière jusqu'à 20% Toujours éteindre l lumière qund vous quittez une pièce Eteindre tous les ppreils électroniques en évitnt de lisser le voynt rouge llume (veille). Utiliser un sbot vec interrupteur: qund on éteint l'interrupteur, tous les ppreils brnches s'éteignent Use energy-sving light bulbs; THEY CONSUME UP TO 80% LESS ENERGY AND LAST AROUND 10 TIMES AS LONG AS COMPARED TO NORMAL INCANDESCENT BULBS Clen light bulbs periodiclly becuse dust, smoke nd grese cn reduce the quntity of light by up to 20% When you leve room lwys turn off the light Turn off ll electronic pplinces voiding leving pplinces with the red light on (in stnd by). Use multi-socket plug bord with switch: by turning off the switch you turn off ll the connected pplinces. 32

33 risprmio energetico 8. energy sving economies d'energie 8.3 elettrodomestici electricl pplinces ppreils électroméngers Ctegori di clssificzione. Si trovno frigoriferi ncor più performnti nelle ctegorie A+ e A++ Ctégorie de clssifiction. On trouve des réfrigérteurs encore plus performnts dns les ctégories «A+» et «A++» Clssifiction ctegory. There re lso more efficient refrigertors in the A+ nd A++ ctegories Energi totle consumt ll nno Energie totle consommée pr n Totl energy consumed yer Volume di riempimento per il frigo ed il congeltore Volume de remplissge du réfrigérteur et du congélteur Filling cpcity for fridge nd freezer Rumore (menzione non obbligtori) Bruit (mention non obligtoire) Noise (indiction not compulsory) Possibilità di congelzione e di conservzione (vribile second del numero di stellette) Possibilités de congéltion et de conservtion (vrible selon le nombre d'étoiles) Freezing nd conservtion indiction (vries ccording to the number of strs) Controllre l etichett energetic degli elettrodomestici; PREFERIRE GLI ELETTRODOMESTICI DI CLASSE A+ O A++. CONSUMANO LA META DI UN VECCHIO MODELLO Frigorifero Lscire uno spzio di lmeno 10 cm dietro l frigo, Regolre l tempertur intern secondo le stgioni, Non riempire troppo il frigo, Non introdurre mi cibi cldi, Non lscire perto il frigo più del necessrio, Controllre le gurnizioni in gomm, Pulire l serpentin dietro il frigo periodicmente, Sbrinre periodicmente Lvtrice, lvstoviglie Frle funzionre solo pieno crico, Usre progrmmi temperture ridotte per l lvtrice ( i detersivi sono già efficci), Per l lvstoviglie preferire progrmmi medi tempertur senz sciugtur, Non usre grndi quntità di detersivo: usrne nche un po meno di quello indicto sulle confezioni, Mnutenzione: pulire i filtri e le vschette del detersivo Contrôler l'étiquette énergétique sur les ppreils électroméngers; préférer les ppreils électroméngers de l clsse A+ ou A++. Ils consomment moitié moins que les nciens modèles Réfrigérteur Lisser un espce d'u moins 10 cm derrière le réfrigérteur, Régler l tempérture intérieure selon les sisons, Ne ps trop remplir le réfrigérteur, Ne jmis y mettre des liments chuds, Ne ps lisser le réfrigérteur ouvert plus que nécessire, Contrôler les joints en coutchouc, Nettoyer régulièrement le serpentin derrière le réfrigérteur, le dégivrer régulièrement Mchine à lver, lve-visselle Ne les fire fonctionner qu'à pleine chrge, Utiliser des progrmmes à bsse tempérture pour les lvges en mchine (les lessives sont efficces dès ), Pour les lve-visselle, préférer les progrmmes à tempérture modérée sns séchge, Ne ps utiliser de grndes quntités de lessive; en utiliser un peu moins que ce qui est indiqué sur les embllges, Entretien: nettoyer les filtres et les comprtiments à lessive Check the energy lbelling on electricl pplinces; CHOOSE CLASS A+ OR A++ ELECTRICAL APPLIANCES THEY CONSUME HALF THE AMOUNT OF OLDER MODELS Refrigertor Leve spce of t lest 10 cm behind the fridge; regulte the internl temperture ccording to the seson; do not pck the fridge too full; never put hot foods into the fridge; do not leve the door open longer thn necessry; check the rubber sels; periodiclly clen the element behind the fridge, defrost periodiclly. Wshing mchine, dishwsher Only use with full lod; use reduced temperture progrmme for wshing mchines (detergents re lredy effective t ); for dishwshers it is preferble to use medium temperture progrmmes without drying, do not use lrge quntities of detergents: use little less thn suggested on the pckging. Mintennce: clen filters nd detergent dispenser 33

34 NUMERI UTILI LISTE DES NUMÈROS UTILES LIST OF USEFUL NUMBERS VIGILI DEL FUOCO 115 POLIZIA 113 CARABINIERI 112 PRONTO SOCCORSO 118 CINFORMI ITEA cll center mnutenzione

35 ti r é - u m o l d Ñ - elettricità é l ec i tr é it c - e l ec t ri city - ÁÇÈÑåßáÇ fuoco - f e u - f ire - ÑÇäáÇ - gs g z - g s - ÒÇÛáÇ - cqu e u - w t er - åçíãáç on e o t m s i is s ur es - v e n t il ti on nd u ffe - í m ØÝá energetico - risprmio o c é n om ie s d 'é n e rg ie - e rgy sving - ÉÞÇØáÇ ÑíÝæÊ n e e e n io z e r Ê áç Éí æå Ç ä ÝÚ áç æ - rifiuti rccolt e t c e ll o c d e s déchets - w st e c o l le ion - ÊÇÝ á ÎãáÇ ÚãÌ c t - incidenti piccoli ts i t e p c c ide n t s - m in o r c c id e nts - ÉÑíÛÕËÏÇæÍ 35

36 PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Pino Convivenz - Azione 12

La Raccolta differenziata: Ogni cosa al suo posto!

La Raccolta differenziata: Ogni cosa al suo posto! La Raccolta differenziata: Ogni cosa al suo posto! Umido Plastica e Lattine Carta e Cartone Secco non riciclabile Vetro (bianco e colorato) Farmaci scaduti Pile Legno Umido I rifiuti umidi vanno conferiti

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

La Raccolta Differenziata Utenze non domestiche

La Raccolta Differenziata Utenze non domestiche La Raccolta Differenziata Utenze non domestiche istruzioni per l uso Raccolta Differenziata Una soluzione alla portata di tutti La produzione di rifiuti è in continuo aumento e deve essere gestita in modo

Dettagli

Raccolta differenziata dei rifiuti nel Quartiere 1 Centro

Raccolta differenziata dei rifiuti nel Quartiere 1 Centro Comune di Padova Assessorato all Ambiente AcegasAps Raccolta differenziata dei rifiuti nel Quartiere 1 Centro Le 3 Zone di raccolta nel Quartiere 1 Centro Tipo di Rifiuto Cosa conferire Cosa non conferire

Dettagli

FATTI FURBO... DIFFERENZIA

FATTI FURBO... DIFFERENZIA Per i comuni del Consorzio Canavesano Ambiente Guida alla raccolta differenziata... FATTI FURBO... DIFFERENZIA anche fatti tu furbo...!!!... e al rispetto dell ambiente DIFFERENZIA ANCHE TU!!! Bastano

Dettagli

DEM8.5/10. Istruzioni per l uso...pag. 2. Use and maintenance manual...pag. 11. Mode d emploi et d entretien...pag. 20. Betriebsanleitung...pag.

DEM8.5/10. Istruzioni per l uso...pag. 2. Use and maintenance manual...pag. 11. Mode d emploi et d entretien...pag. 20. Betriebsanleitung...pag. DEM8.5/10 Istruzioni per l uso............pag. 2 Use and maintenance manual....pag. 11 Mode d emploi et d entretien.....pag. 20 Betriebsanleitung.............pag. 29 Gebruiksaanwijzing..............pag.

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

KERMESSE 20 sospensione / suspension lamp Giulio Iacchetti 2012

KERMESSE 20 sospensione / suspension lamp Giulio Iacchetti 2012 KERMESSE 20 sospensione / suspension lamp Giulio Iacchetti 2012 CLASSE I - IP20 IT Avvertenze La sicurezza elettrica di questo apparecchio è garantita con l uso appropriato di queste istruzioni. Pertanto

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah POWER BANK Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED mah 2800 CON TORCIA LED Batteria Supplementare Universale per ricaricare tutti i dispositivi portatili di utlima generazione Manuale d uso SPE006-MCAL

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOASCIUTT 16 SeccoAsciutto EL & SeccoAsciutto Thermo Piccolo e potente, deumidifica e asciuga Small and powerful, dehumidifies and dries Deumidificare

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

Guida alla raccolta differenziata dei rifiuti urbani

Guida alla raccolta differenziata dei rifiuti urbani Utenze domestiche Guida alla raccolta differenziata dei rifiuti urbani Fare la raccolta differenziata In provincia di Modena, ogni giorno produciamo 1,75 chili di rifiuti a testa. Fare la raccolta differenziata

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

V-ZUG SA. Cappa aspirante DW-SE/DI-SE. Istruzioni per l uso

V-ZUG SA. Cappa aspirante DW-SE/DI-SE. Istruzioni per l uso V-ZUG SA Cappa aspirante DW-SE/DI-SE Istruzioni per l uso Grazie per aver scelto uno dei nostri prodotti. Il vostro apparecchio soddisfa elevate esigenze, e il suo uso è molto semplice. E tuttavia necessario

Dettagli

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE In questo congelatore possono essere conservati alimenti già congelati ed essere congelati alimenti freschi. Messa in funzione del congelatore Non occorre impostare la

Dettagli

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C T H O R A F L Y Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C SOMMARIO GRUPPO C (SUMMARY C GROUP) 1/C II SISTEMI DI DRENAGGIO TORACICO COMPLETI

Dettagli

Dario torna a casa dalla scuola con il Nonno.

Dario torna a casa dalla scuola con il Nonno. Dario torna a casa dalla scuola con il Nonno. Sai Nonno: oggi abbiamo concluso le prove generali per lo spettacolo di fine d anno; credo proprio che ti piacerà, soprattutto il finale. Poco prima dell ultima

Dettagli

Conformità alle normative e importanti informazioni sulla sicurezza

Conformità alle normative e importanti informazioni sulla sicurezza Conformità alle normative e importanti informazioni sulla sicurezza La certificazione obbligatoria / i marchi di approvazione di questo dispositivo si possono trovare in Impostazioni > Informazioni su

Dettagli

Imballaggio primario. Imballaggio secondario. Imballaggio terziario. Funzioni primarie dell imballaggio

Imballaggio primario. Imballaggio secondario. Imballaggio terziario. Funzioni primarie dell imballaggio ALTO BELICE AMBIENTE S.p.A. Cos'è l'imballaggio L uomo ha sempre fatto uso di contenitori e già 3500 anni fa le popolazioni egizie immagazzinavano e trasportavano unguenti, oli e vino in contenitori di

Dettagli

DEOS DEOS 11 DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER. Manuale d uso User manual

DEOS DEOS 11 DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER. Manuale d uso User manual DEOS Manuale d uso User manual DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER DEOS 11 Egregio Signore, desideriamo ringraziarla per aver preferito nel suo acquisto un nostro deumidificatore. Siamo certi di averle fornito

Dettagli

Dividere i rifiuti. bidone giallo Caritas. centro di raccolta. assorbenti igienici. audio e video cassette e custodie

Dividere i rifiuti. bidone giallo Caritas. centro di raccolta. assorbenti igienici. audio e video cassette e custodie Dividere i rifiuti A TIPOLOGIA RIFIUTO abiti accendino accumulatori acidi alcool denaturato alcool etilico alluminio contenitori alluminio oggetti di grandi dimensioni amianto ampolle anticrittogamici

Dettagli

L ECO-UFFICIO. Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio

L ECO-UFFICIO. Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio Comune di Udine L ECO-UFFICIO Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio Efficienza energetica: di necessità virtù L efficienza energetica non è semplice risparmio: è riduzione del consumo di

Dettagli

DEOS DEOS 16 DEOS 20 DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER. Manuale d uso User manual

DEOS DEOS 16 DEOS 20 DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER. Manuale d uso User manual DEOS Manuale d uso User manual DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER DEOS 16 DEOS 20 Egregio Signore, desideriamo ringraziarla per aver preferito nel suo acquisto un nostro deumidificatore. Siamo certi di averle

Dettagli

TOASTER. Istruzioni per l uso

TOASTER. Istruzioni per l uso TOASTER Istruzioni per l uso 5 4 3 1 6 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO 1) Manopola temporizzatore 2) Tasto Stop 3) Leva di accensione 4) Bocche di caricamento 5) Pinze per toast 6) Raccoglibriciole estraibile

Dettagli

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS SISTEMI DI RECUPERO RESIDENZIALE HOME RECOVERY SYSTEMS RECUPERO DI CALORE AD ALTA EFFICIENZA HIGH EFFICIENCY HEAT RECOVERY VENTILAZIONE A BASSO CONSUMO LOW ENERGY VENTILATION SISTEMI DI RICAMBIO CONTROLLATO

Dettagli

BacPac con LCD. Manuale dell utente + Informazioni sulla garanzia

BacPac con LCD. Manuale dell utente + Informazioni sulla garanzia BacPac con LCD Manuale dell utente + Informazioni sulla garanzia AGGIORNAMENTO FIRMWARE Per determinare se è necessario effettuare un aggiornamento del firmware, seguire questi passi: Con l apparecchio

Dettagli

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser Manuale d Istruzioni Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser MODELLO 42545 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Termometro IR Modello 42545. Il 42545 può effettuare

Dettagli

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min elettropiloti 0 mm 0 mm solenoids Elettropilota Solenoid valve 0 mm 00.44.0 ACCESSORI - ACCESSORIES 07.049.0 Connettore per elettropilota 0 mm con cavetto rosso/nero, lunghezza 400 mm - connector for 0

Dettagli

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future.

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. ATTENZIONE: Utilizzare il prodotto solo per l uso al quale

Dettagli

COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA

COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA E composta dalla sigla CE e, nel caso un Organismo Notificato debba intervenire nella fase del controllo della produzione, contiene anche il numero d identificazione

Dettagli

AD OGNI RIFIUTO LA GIUSTA DIREZIONE. per Lecco e provincia

AD OGNI RIFIUTO LA GIUSTA DIREZIONE. per Lecco e provincia AD OGNI RIFIUTO LA GIUSTA DIREZIONE per Lecco e provincia Sacco VIOLA Frazione secca multimateriale L IMPIANTO DI SELEZIONE DEL SACCO VIOLA I sacchi provenienti dalla raccolta, caricati su un nastro trasportatore,

Dettagli

DIECI ESPERIMENTI SULL ARIA

DIECI ESPERIMENTI SULL ARIA ANNARITA RUBERTO http://scientificando.splinder.com DIECI ESPERIMENTI SULL ARIA per i piccoli Straws akimbo by Darwin Bell http://www.flickr.com/photos/darwinbell/313220327/ 1 http://scientificando.splinder.com

Dettagli

Guida alla nuova raccolta differenziata per la città di Como

Guida alla nuova raccolta differenziata per la città di Como Guida alla nuova raccolta differenziata per la città di Como www.apricaspa.it www.comune.como.it COMUNE DI COMO 1 2 Indice Insieme verso il 6 5% di raccolta differenziata pag. 4 Perché fare la raccolta

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

COSTRUISCI UN FORNO SOLARE

COSTRUISCI UN FORNO SOLARE COSTRUISCI UN FORNO SOLARE Obiettivi: Realizzare un semplice forno solare al fine di mostrare come il sole può essere una fonte di energia rinnovabile. Illustrare l'effetto serra Descrizione generale:

Dettagli

Risposta esatta. Quesito

Risposta esatta. Quesito 1 2 Quesito Si definisce gas compresso: A) un gas conservato ad una pressione maggiore della pressione atmosferica; B) un gas liquefatto a temperatura ambiente mediante compressione; C) un gas conservato

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Finecorsa di prossimità con kit di montaggio Proximity limit switches with mounting kit

Finecorsa di prossimità con kit di montaggio Proximity limit switches with mounting kit Finecorsa di prossimità con di montaggio Proximity limit switches with mounting Interruttori di prossimità induttivi M12 collegamento a 2 fili NO Tensione di alimentazione: 24 240V ; 24 210V. orrente commutabile:

Dettagli

Dal rifiuto una risorsa. Differenziamoci.

Dal rifiuto una risorsa. Differenziamoci. UNIONE DEI COMUNI Agugliano Camerata Picena Offagna Polverigi Santa Maria Nuova Dal rifiuto una risorsa. Differenziamoci. Raccolta differenziata porta a porta. A.T.I. Dal rifiuto una risorsa. Differenziamoci.

Dettagli

Alida Nepa Sportello Ecoidea - Provincia di Ferrara A scuola di ecologia domestica

Alida Nepa Sportello Ecoidea - Provincia di Ferrara A scuola di ecologia domestica Bollette più leggere. Bollette più leggere..aria più pulita.aria più pulita Alida Nepa Sportello Ecoidea - Provincia di Ferrara A scuola di ecologia domestica Ostellato 28 maggio 2004 A scuola di ecologia

Dettagli

STUD FOTOVOLTAICO 16 LED 1.2W CW

STUD FOTOVOLTAICO 16 LED 1.2W CW Cod. 1879.185M STUD FOTOVOLTAICO 16 LED 1.2W CW Crtteristiche tecniche Corpo in lluminio pressofuso Portello di chiusur vno cblggio/btterie in termoindurente Riflettore in lluminio vernicito binco Diffusore

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

alluvioni e frane Si salvi chi può!

alluvioni e frane Si salvi chi può! alluvioni e frane Che cos è l alluvione? L alluvione è l allagamento, causato dalla fuoriuscita di un corso d acqua dai suoi argini naturali o artificiali, dopo abbondanti piogge, nevicate o grandinate,

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione E-VISION Tempo Timer luci a microprocessore Manuale d uso e installazione ELOS E-VISION - Tempo Controllo Luci Acquario a Microprocessore. 1. Semplice da programmare 2. Gestisce sia lampade a led sia lampade

Dettagli

"#$%&'()! "*$!$*#+#!,)!$-%#.# Guida ad un impiego sicuro dei solventi sul lavoro

#$%&'()! *$!$*#+#!,)!$-%#.# Guida ad un impiego sicuro dei solventi sul lavoro "#$%&'()! "*$!$*#+#!,)!$-%#.# Guida ad un impiego sicuro dei solventi sul lavoro "#$%&'()!"*$!$*#+#!,)!$-%#.# Cos é un solvente? Molte sostanze chimiche, usate per distruggere o diluire altre sostanze

Dettagli

Il vapor saturo e la sua pressione

Il vapor saturo e la sua pressione Il vapor saturo e la sua pressione Evaporazione = fuga di molecole veloci dalla superficie di un liquido Alla temperatura T, energia cinetica di traslazione media 3/2 K B T Le molecole più veloci sfuggono

Dettagli

Effetti dell incendio sull uomo

Effetti dell incendio sull uomo Effetti dell incendio sull uomo ANOSSIA (a causa della riduzione del tasso di ossigeno nell aria) AZIONE TOSSICA DEI FUMI RIDUZIONE DELLA VISIBILITÀ AZIONE TERMICA Essi sono determinati dai prodotti della

Dettagli

Quello che Dovete Sapere Quando Salta la Corrente Elettrica

Quello che Dovete Sapere Quando Salta la Corrente Elettrica Quello che Dovete Sapere Quando Salta la Corrente Elettrica Sicurezza del Cibo Se rimanete senza corrente per meno di 2 ore, il cibo nel vostro frigorifero e congelatore si potrà consumare con sicurezza.

Dettagli

07 GUIDA ALLA PROGETTAZIONE. Guida alla progettazione

07 GUIDA ALLA PROGETTAZIONE. Guida alla progettazione 07 Guid ll progettzione Scelt tubzioni e giunti 2 tubi di misur [mm] Dimetro tubzioni unità esterne (A) Giunti 12Hp 1Hp 1Hp Selezionre il dimetro delle unità esterne dll seguente tbell Giunto Y tr unità

Dettagli

THERMATILE & BREVETTATO. Sistema riscaldante brevettato per pavimenti e rivestimenti

THERMATILE & BREVETTATO. Sistema riscaldante brevettato per pavimenti e rivestimenti THERMATILE & BREVETTATO Sistema riscaldante brevettato per pavimenti e rivestimenti 1 Che cos è? Thermatile è l innovativo sistema brevettato di riscaldamento radiante in fibra di carbonio, di soli 4 millimetri

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme I pronomi soggetto e complemento Gli aggettivi e pronomi possessivi

Dettagli

TECNOLOGIA LCD e CRT:

TECNOLOGIA LCD e CRT: TECNOLOGIA LCD e CRT: Domande più Frequenti FAQ_Screen Technology_ita.doc Page 1 / 6 MARPOSS, il logo Marposs ed i nomi dei prodotti Marposs indicati o rappresentati in questa pubblicazione sono marchi

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

CI-Obiettivi determinanti del ramo d' articoli elettrici

CI-Obiettivi determinanti del ramo d' articoli elettrici Der Verband für Stark- und Schwachstrominstallationen, Telekommunikation, IT- und Sicherheitsinstallationen, Anlagenbau, Gebäudetechnik L union pour les installations à courant fort et courant faible,

Dettagli

Hawos Pegasus 230 Volt

Hawos Pegasus 230 Volt olt Pagina 2 Pagina 3 Pagina 3 Pagina 4 Pagina 5 Pagina 5 Pagina 6 Pagina 6/7 Pagina 7 Pagina 7 Pagina 8 Introduzione a Pegasus Scegliere le dimensioni della macinatura Iniziare e terminare il processo

Dettagli

scienza come gioco lampadine bruciate

scienza come gioco lampadine bruciate IS science centre immaginario scientifico Laboratorio dell'immaginario Scientifico - Trieste tel. 040224424 - fax 040224439 - e-mail: lis@lis.trieste.it - www.immaginarioscientifico.it indice Accendiamo

Dettagli

ANNEE SCOLAIRE 2013-2014 ACADEMIE D AIX-MARSEILLE. Evaluations en fin de classe de troisième lv2 ITALIEN DOCUMENT PROFESSEUR

ANNEE SCOLAIRE 2013-2014 ACADEMIE D AIX-MARSEILLE. Evaluations en fin de classe de troisième lv2 ITALIEN DOCUMENT PROFESSEUR ANNEE SCOLAIRE 2013-2014 ACADEMIE D AIX-MARSEILLE Evaluations en fin de classe de troisième lv2 ITALIEN DOCUMENT PROFESSEUR Compréhension de l oral CONSIGNES Début de l épreuve : Appuyez sur la touche

Dettagli

a Colori Campagna di informazione sulla raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta ndustriali S.r.l. UTENZE DOMESTICHE

a Colori Campagna di informazione sulla raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta ndustriali S.r.l. UTENZE DOMESTICHE ervizi. a Colori Campagna di informazione sulla raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta UTENZE DOMESTICHE presentazione Carissimi cittadina /cittadino, torno da te, per raccontarti la nostra esperienza

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01 Ecoenergia I d e e d a i n s t a l l a r e Lo sviluppo sostenibile Per uno sviluppo energetico sostenibile, compatibile

Dettagli

SCHEDE DI SICUREZZA ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31

SCHEDE DI SICUREZZA ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31 SCHEDE DI SICUREZZA ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31 SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1. Identificatore del prodotto Nome prodotto 1.3.

Dettagli

User guide Conference phone Konftel 100

User guide Conference phone Konftel 100 User guide Conference phone Konftel 100 Dansk I Deutsch I English I Español I Français I Norsk Suomi I Svenska Conference phones for every situation Sommario Descrizione Connessioni, accessoires, ricambi

Dettagli

Requisiti minimi e criteri per il rilascio delle autorizzazioni sanitarie temporanee.

Requisiti minimi e criteri per il rilascio delle autorizzazioni sanitarie temporanee. Requisiti minimi e criteri per il rilascio delle autorizzazioni sanitarie temporanee. Sono definite temporanee tutte quelle manifestazioni quali Sagre, Feste Campestri ecc. aperte al pubblico, in cui,

Dettagli

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Comune di CORI (Lt) Assessorato all RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO pagina 1 SOMMARIO Premessa... 3 1 Principi generali: Cos è il Compostaggio... 4 2 Cosa mettere nella

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza Ai sensi del Regolamento CE 1907/2006 REACH Stampato il 01/06/08 Denominazione commerciale: EFFE 91 ACC-U-SOL ml.

Scheda di dati di sicurezza Ai sensi del Regolamento CE 1907/2006 REACH Stampato il 01/06/08 Denominazione commerciale: EFFE 91 ACC-U-SOL ml. Pagina: 1/ 6 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA Articolo numero: art.04920 Utilizzazione della Sostanza / del Preparato: Rivelatore fughe gas Produttore/fornitore: FIMI

Dettagli

Concetti di base sulla CORRENTE ELETTRICA

Concetti di base sulla CORRENTE ELETTRICA Concetti di base sulla CORRENTE ELETTRICA Argomenti principali Concetti fondamentali sull'atomo, conduttori elettrici, campo elettrico, generatore elettrico Concetto di circuito elettrico (generatore-carico)

Dettagli

COMUNE DI PICCO I L E G S I T PER U O D I N O M G I R L O E N M

COMUNE DI PICCO I L E G S I T PER U O D I N O M G I R L O E N M COMUNE DI PICCOLI GESTI PER UN MONDO MIGLIORE La Città di Udine aderisce, con altri 14 enti pubblici europei, al progetto Cyber Display. Lo scopo è aumentare e migliorare la conoscenza nell uso delle risorse

Dettagli

LICEO GINNASIO STATALE VIRGILIO SIMULAZIONE III PROVA ESAMI DI STATO

LICEO GINNASIO STATALE VIRGILIO SIMULAZIONE III PROVA ESAMI DI STATO SIMULAZIONE III PROVA ESAMI DI STATO Classe V F Liceo Internazionale Spagnolo Discipline: Francese/Inglese, Filosofia, Matematica, Scienze, Storia dell'arte Data 12 dicembre 2013 Tipologia A Durata ore

Dettagli

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS TEMPO PRESENTE In italiano non vi sono differenze particolari tra le due frasi: MANGIO UNA MELA e STO MANGIANDO UNA MELA Entrambe le frasi si possono riferire

Dettagli

ESEMPI APPLICATIVI. esempi di progettazione ed installazione

ESEMPI APPLICATIVI. esempi di progettazione ed installazione lighting management ESEMPI APPLICATIVI esempi di progettazione ed installazione 2 INDICE LIGHTING MANAGEMENT ESEMPI APPLICATIVI 04 L offerta di BTICINO 05 ORGANIZZAZIONE DELLA GUIDA CONTROLLO LOCALE -

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE Facoltà di Architettura Corso di Fisica Tecnica Ambientale Prof. F. Sciurpi - Prof. S. Secchi A.A. A 2011-20122012 IMPIANTI ELETTRICI CIVILI Per. Ind. Luca Baglioni Dott.

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma 715 Volt/mA Calibrator Istruzioni Introduzione Il calibratore Fluke 715 Volt/mA (Volt/mA Calibrator) è uno strumento di generazione e misura utilizzato per la prova di anelli di corrente da 0 a 24 ma e

Dettagli

PENTOLE A PRESSIONE ISTRUZIONI D USO E GARANZIA

PENTOLE A PRESSIONE ISTRUZIONI D USO E GARANZIA PENTOLE A PRESSIONE ISTRUZIONI D USO E GARANZIA LA COTTURA IN PENTOLA A PRESSIONE La pentola a pressione è uno strumento ancora tutto da scoprire, da conoscere e da valorizzare, sia dal punto di vista

Dettagli

LA NORMA LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE DEL LIBRETTO D IMPIANTO LA REGOLA

LA NORMA LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE DEL LIBRETTO D IMPIANTO LA REGOLA LA NORMA LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE DEL LIBRETTO D IMPIANTO LA REGOLA 2004 INDICE Libretto di impianto pag. 3 Scheda 1 4 Scheda 2 5 Scheda 3 6 Scheda 4 7 Scheda 5 9 Scheda 6 10 Scheda 7 11 Scheda

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

Parts of my Pop-in... 7 8a

Parts of my Pop-in... 7 8a A C 5 B Parts of my Pop-in... 5 6 0 D 9 7 8a 8b IT IMPORTANTE! CONSERVARE LE ISTRUZIONI PER CONSULTAZIONI FUTURE Come usare i Pop-in Precauzioni d uso Non usare ammorbidenti con i vostri Pop-in. Non usare

Dettagli

CADUTE. In sicurezza ad ogni passo. upi Ufficio prevenzione infortuni

CADUTE. In sicurezza ad ogni passo. upi Ufficio prevenzione infortuni CADUTE In sicurezza ad ogni passo upi Ufficio prevenzione infortuni Andare a fare la spesa, montare una lampadina stando su una scala portatile, fare le scale: sono attività che svolgiamo comunemente ogni

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCO PROF SE 2 SeccoProf, SeccoProf EL, SeccoUltra, SeccoMust Tolgono l umidità dappertutto Removing humidity everywhere Un intera gamma professionale

Dettagli

F.G.3. 220 Volt INTONACATRICE PLASTER SPRAYER

F.G.3. 220 Volt INTONACATRICE PLASTER SPRAYER INTONACATRICE PLASTER SPRAYER F.G.3. 220 Volt PER INTONACI ASCIUTTI E BAGNATI PER FINITURE INIEZIONI FUGATURE - INTONACI TRADIZIONALI FOR DRY AND WET FINISHING PLASTER INJECTION FOR LEAK - TRADITIONAL

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

Informazioni per i pazienti e le famiglie

Informazioni per i pazienti e le famiglie Che cos è l MRSA? (What is MRSA? Italian) Reparto Prevenzione e controllo delle infezioni UHN Informazioni per i pazienti e le famiglie Patient Education Improving Health Through Education L MRSA è un

Dettagli

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp Erkopress 300 Tp-ci Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Apparecchio di termostampaggio con compressore integrato e riserva di

Dettagli

Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico

Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico La riparazione dell asfalto ha fatto strada. Sistemi MAPEI per la realizzazione di pavime I pannelli radianti sono

Dettagli

ACQUAVIVA. design Antonio Bongio. Marco Poletti. Vegni Design concept Roberto Niccolai engineering Antonio Bongio. Fabio Frattini ACQUAVIVA

ACQUAVIVA. design Antonio Bongio. Marco Poletti. Vegni Design concept Roberto Niccolai engineering Antonio Bongio. Fabio Frattini ACQUAVIVA design Antonio Bongio. Marco Poletti. Vegni Design concept Roberto Niccolai engineering Antonio Bongio. Fabio Frattini 56991/12 Bocca incasso da cm. 12 su piastra Built-in 12 cms. spout on plate 56991/18

Dettagli

Esperienze con l elettricità e il magnetismo

Esperienze con l elettricità e il magnetismo Esperienze con l elettricità e il magnetismo Laboratorio di scienze Le esperienze di questo laboratorio ti permettono di acquisire maggiore familiarità con l elettricità e il magnetismo e di sperimentare

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONE PIANI A INDUZIONE. cod. 7372 241

MANUALE D ISTRUZIONE PIANI A INDUZIONE. cod. 7372 241 MANUALE D ISTRUZIONE PIANI A INDUZIONE cod. 7372 241 Gentile cliente Il piano cottura induzione ad incasso è destinato all uso domestico. Per l imballaggio dei nostri prodotti usiamo materiali che rispettano

Dettagli

KOBRA 240 S4 KOBRA 240 S5

KOBRA 240 S4 KOBRA 240 S5 Distruggidocumenti Paper Shredders KOBRA 240 S4 KOBRA 240 S5 Cod.99.700 Cod.99.710 KOBRA 240 SS2 Cod.99.760 KOBRA 240 SS4 Cod.99.705 KOBRA 240 SS5 Cod.99.720 KOBRA 240 C2 KOBRA 240 C4 KOBRA 240 HS Cod.99.730

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

QUESTIONARIO SULLE RISORSE ENERGETICHE : ALTERNATIVE E SUGGERIMENTI. Isitip Verrés sede Pont-Saint-Martin AS 2006/07

QUESTIONARIO SULLE RISORSE ENERGETICHE : ALTERNATIVE E SUGGERIMENTI. Isitip Verrés sede Pont-Saint-Martin AS 2006/07 QUESTIONARIO SULLE RISORSE ENERGETICHE : ALTERNATIVE E SUGGERIMENTI Isitip Verrés sede Pont-Saint-Martin AS 2006/07 Sezione A: Che cosa sappiamo delle risorse energetiche? Sono risorse energetiche non

Dettagli

COME VINCERE IL CALDO

COME VINCERE IL CALDO Centro Nazionale per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO Raccomandazioni per il personale che assiste gli anziani a casa ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO

Dettagli

BATTERIE ENERGA AL LITIO

BATTERIE ENERGA AL LITIO BATTERIE ENERGA AL LITIO Batterie avviamento ultraleggere - Extra-light starter batteries Le batterie con tecnologia al Litio di ENERGA sono circa 5 volte più leggere delle tradizionali al piombo. Ciò

Dettagli

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE 1. Identificazione della sostanza/preparato e della societá o ditta 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato Denominazione: Mercurio II Solfato soluzione 200 g/lin acido solforico diluito 1.2

Dettagli

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE LIMITED WARRANTY EDILIZIA VERTICALE Wolly 2 La centrale che per la sua versatilità di installazione ha rivoluzionato il concetto di aspirapolvere centralizzato, consentendo la sua installazione anche nei

Dettagli