suzzara pegognaga Parco Florida Giardini Gina Bianchi grazie all ingegno e alla sapienza culinaria delle mamme della cooperativa e ai volontari

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "suzzara pegognaga Parco Florida Giardini Gina Bianchi grazie all ingegno e alla sapienza culinaria delle mamme della cooperativa e ai volontari"

Transcript

1

2 suzzara Giardini Gina Bianchi via rosselli, suzzara - mn tel pegognaga Parco Florida via verdi, 14/b, pegognaga - mn tel Tutti i concerti sono gratuiti Orario inizio 22,00 nei nostri giardini ogni sera di concerto si può cenare al: grazie all ingegno e alla sapienza culinaria delle mamme della cooperativa e ai volontari

3 La Coop. C.H.V. Onlus nasce a Suzzara (Mantova) nel 1986 ad opera di un gruppo di genitori, La Cooperativa volontari e disabili. Gestisce C.H.V. servizi di assistenza, e i suoi formazione servizi e integrazione sociale per persone con handicap e disagio sociale a rischio di marginalità. Opera in collaborazione con Enti Locali e Associazioni di Volontariato del territorio. Dal 1997 si occupa con il Centro Diurno Disabili Do diesis dell assistenza qualificata di ragazzi con handicap grave e gravissimo del territorio promuovendo attività e laboratori rivolti alla piena valorizzazione delle capacità residue nell ottica di una possibile integrazione sociale. Nel 1996 avvia la sperimentazione del Servizio Formativo all Autonomia per l Integrazione Sociale PercorIncrociati rivolto a persone con handicap psico-fisico più lieve e/o con disagio mentale a rischio di marginalità. Dal gennaio 2012 a seguito della riorganizzazione dei Servizi Socio Assistenziale della regione Lombardia, è attivo presso la sede di Piazza Sordello 10 di Palidano il Centro Socio Educativo Zèn-Zero. Oggi gli utenti che frequentano i Servizi della Cooperativa C.H.V. sono complessivamente una 60ina e provengono da tutto il territorio del Distretto, dai Comuni di Borgoforte, Virgilio e Mantova, e il loto disagio spazia dall handicap psicofisico al disagio sociale psicologico. Dalla sperimentazione educativa, assistenziale, formativa e riabilitativa della Coop. C.H.V. nasce e sviluppa nel 1998 Chi è dentro, è dentro... e chi è fuori? soluzione progettuale avanzata di impresa sociale sempre nell ottica dell inclusione sociale e della ricostruzione delle cittadinanze dei più fragili. Il progetto, dalle spiccate caratteristiche produttive e socio-culturali, attualmente prevede la gestione congiunta dei Giardini Pubblici Gina Bianchi di Suzzara e Parco Florida di Pegognaga mediante il coinvolgimento progettuale ed operativo di circa 60 giovani/studenti, 20 adulti e diverse agenzie sociali/culturale del territorio mantovano. Accanto alla gestione bar e delle aree verdi spicca l attivazione di Sconfinart, rassegna di concerti internazionali di musica etnica e di qualificati eventi culturali. Dal luglio 2013 la CHV Coop. Onlus gestisce lo SFA AltraLuna, in convenzione con il Comune di Suzzara, viene istituito. Il Servizio, rivolto a ragazzi di età compresa tra i 16 e 35 anni con una disabilità medio-lieve, promuove l autonomia e l inclusione sociale attraverso corsi, stage, tirocini e doti lavoro. Lo SFA gestisce un progetto di Agricoltura Sociale nel territorio denominato AgriLuna. Completano la gamma di Servizi Socio-Assistenziali offerti dalla Cooperativa il progetto Appartamenti Protetti, per la sperimentazione di soluzioni autonome di vita indipendente di persone con disabilità motoria e il Progetto Tartaruga dettato dall urgenza di dare una casa a persone disabili senza famiglia o che hanno perso la capacità di vivere autonomamente o in famiglia. Il progetto prevede la costruzione di una struttura polifunzionale, esteticamente proiettata in una dimensione di apertura verso il territorio, dotata di un servizio di assistenza 24 ore al giorno, con mensa e lavanderia, spazi sociali supportato da tecnologie per migliorare la qualità della vita delle persone disabili. L intento è di garantire spazi di autonomia e di riservatezza individualizzati ma al contempo di garantire una rete di sostegno con personale qualificato. La Comunità Alloggio, dopo la sua inaugurazione avvenuta nel maggio del 2012, è in attesa della Autorizzazione al funzionamento della Regione Lombardia. Il Presidente Tino Volta

4 Giardini Gina Bianchi Suzzara 1 Luglio martedì una finestra sulla pace. INCONTRO CON ASSOPACEPALESTINA E LUISA MORGANTINI onadekom band Nidal, Obaid, Nancy e Nour, quattro giovani musicisti nati e cresciuti a Nablus, una delle città simbolo della resistenza Palestinese, al loro primo tour italiano dopo diverse esibizioni internazionali in Francia, Belgio, Danimarca, Svezia, Giordania, Cipro e Ghana. Quattro giovani rappresentanti della nuova generazione di Palestinesi: hanno coltivato il loro talento musicale sin da giovani studiando al Edward Said National Conservatory, storica scuola di musica dove insegnanti e studenti tengono viva la tradizione musicale del loro popolo ed offrono ai giovani opportunità di crescita professionale ed umana. Nel loro repertorio, canzoni della tradizione popolare palestinese, danze folcloristiche e inediti di loro composizione Luisa Morgantini nel 2007 è stata eletta Vicepresidente del Parlamento Europeo con l incarico delle politiche europee per l Africa e per i diritti umani. È nelle seguenti Commissioni: per lo sviluppo, per i diritti della donna e l uguaglianza di genere, Affari Costituzionali, Sottocommissione per i diritti dell uomo. È membro della Delegazione per le relazioni con il Consiglio legislativo palestinese; della Delegazione all Assemblea parlamentare Euromediterranea; della Delegazione all Assemblea parlamentare paritetica ACP-UE. Fa parte del gruppo di lavoro per l osservazione elettorale e nell intergruppo Iniziative per la pace. È tra le fondatrici della rete internazionale delle Donne in nero contro la guerra e la violenza, è inoltre nel coordinamento nazionale dell Associazione per la pace, un movimento per la non violenza e la pace.

5 Giardini Gina Bianchi Suzzara 9 Luglio Paolo fresu mercoledì bebo ferra e le mondine di novi Musica melangé la definisce Fresu ma, in realtà, solo di jazz si tratta, sia pure spinto in avanti, sia pure meticciato con altri linguaggi, ma carico di una straordinaria energia dinamica e colmo di buone invenzioni. Con Fresu il chitarrista Bebo Ferra, autentico asso dell Italian Style. Fresu, in questa occasione gioca sui dialoghi, punta la tromba, o il flicorno, verso Ferra e intreccia un fitto tessuto di domanda e risposta. Uscendo, in breve, dal più classico cliché della figurazione del duo, in manieradecisamente moderna e sorprendente. Suonano temi originali ma anche vecchie canzoni che assumono nel suono del flicorno una intensa liricità anche se la melodia si avvicina raramente all originale. Fresu è chiuso nel bozzolo di una invenzione continua, non importa quale sia il titolo del tema, è sempre musica sua, intrisa di una tenera felicità, sia quando si abbandona a un lirismo quieto, sia quando si scapicolla su ritmi più dinamici. E Ferra con la sua puntuta, un fraseggio asciutto, introverso, cresce di concerto in concerto andandosi a conquistare la palma di uno fra i più innovativi ed attenti innovatori di uno stile chitarristico moderno che trova poche altre esemplificazioni a tale livello espressivo e qualitativo. Il Coro nasce a metà degli anni settanta, per iniziativa di Torino Gilioli. Ne fanno parte un gruppo di amiche, che sono cresciute insieme, più o meno coetanee e che hanno vissuto l esperienza di mondine insieme: nasce così il Coro delle mondine di Novi.

6 Giardini Gina Bianchi Suzzara 11 Luglio venerdì septeto nabori Considerati da molti come uno dei gruppi di musica tradizionale più dinamico degli ultimi anni, Naborì costituisce oggi un valido esempio di come i giovani assimilano il meglio della tradizione musicale e gli danno nuova vita. Nato nel 1993 tra le mura dell Istituto Superior Politécnico Julio Antonio Mella (ISPJAM) di Santiago di Cuba, oggi Sede Mella della Universidad de Oriente, il gruppo Naborì, composto attualmente da 8 musicisti cubani residenti a Roma, ha saputo mantenere e sviluppare l entusiasmo che li ha uniti fin dagli inizi. Vincitori negli anni di tutti i concorsi locali, provinciali e nazionali, tanto della Federación Estudiantil Universitaria (FEU), come anche degli eventi organizzati dagli uffici di cultura comunali e provinciali, il gruppo somma a questi successi la sua necessaria professionale partecipazione agli innumerevoli eventi nazionali e internazionali che si svolgono a Santiago e in tutta Cuba. Se allo squisito sapore del son, del bolero, e della guaracha del Septeto Nacional de Ignacio Piñeiro, del complesso Matamoros, del sestetto Oriental e degli altri gruppi che fecero furore negli anni 20 e 30 sommiamo la giovinezza dei volti e quella grazia naturale dei nostri giorni, il risultato è uno, inconfondibile e trascendente ed il piacere di chi li può ascoltare è lo stesso, insuperabile. musica etnica cuba Ramon Agustin Carbonell Alvarez - Chitarra, tres e voce Jose Alberto Avila Almaguer Bongo e campana Raul Cardoso Valdes - Basso Humberto Larduet Estopiñan Congas Ivan A. Rodriguez Nuñez Voce principale e maracas Yoelis Catasus Torres Voce principale e guiro Diosvany Hernandez Marino Tromba Alejandro Morcate Escobedo - Chitarra

7 GINEVRA di marco canti e richiami d amore Giardini Gina Bianchi Suzzara 13 Luglio domenica ITALIA Musica Popolare Il successo arriva nel 1993 quando partecipa come ospite nel disco Ko de mondo dei CSI. Le sue qualità vocali la fanno subito notare, e già dal seguente disco In quiete, registrato dal vivo, la si può considerare prima voce al fianco di Giovanni Lindo Ferretti, cantante del gruppo. Nel frattempo, dal 1999, avvia una parallela carriera solista con la collaborazione di Francesco Magnelli, anch egli componente dei CSI, nonché compagno di vita. Sempre nel 1999 si ha l esordio completamente solista Trama tenue. Ha inoltre varie collaborazioni con Max Gazzè e Cristiano Godano dei Marlene Kuntz, Nel 2001, allo scioglimento dei CSI, Ginevra continua la collaborazione con i componenti del gruppo attraverso il nuovo progetto PGR. Nel 2004, assieme a Magnelli, lascia i PGR per seguire altre direzioni, proseguendo la sua carriera solista con Disincanto (2005) e Stazioni lunari prende terra a Puerto Libre (2006) con il quale inizia la sua ricerca fra i canti dal margine della Storia, un mondo profondo e dimenticato, ripreso anche nel nuovo album Donna Ginevra (2009): Romania, Ungheria, Grecia, i Balcani, gli Slavi, i Rom, il Portogallo, la Bretagna, il Messico, il Cile, gli italiani del Sud e quelli di Toscana. Arrangiamenti e rivisitazioni (realizzati con il fondamentale apporto di Francesco Magnelli) volti a coinvolgere il pubblico con il calore ed il sapore delle feste di paese, delle danze, della musica cantata dalla gente

8 Giardini Gina Bianchi Suzzara 15 Luglio martedì Musica Sperimentale boris savoldelli & ITALIAN PSYCHO SWING QUARTET Boris Savoldelli: voce ed elettronica Walter Beltrami: chitarre Roberto Bordiga: contrabbaso ed elettronica Stefano Tamborrino: batteria e percussioni E risaputo che gli italiani danno il loro meglio nei momenti di difficolta, e negli anni 30 e 40 del secolo scorso, un gruppo di straordinari musicisti si impose, nonostante la censura, con brani che si ispiravano chiaramente al nuovo stile sincopato, lo swing americano, e scrissero brani indimenticabili che eccellevano per stile, originalità, ironia e voglia di sberleffo. L immenso repertorio di quel periodo è il punto di partenza per questo nuovo progetto musicale, che ne rilegge alcuni grandi classici dandone una nuova interpretazione fresca e moderna, sicuramente originale, dove la tradizione dello swing viene contaminata dai linguaggi del jazz contemporaneo, del rock e dell elettro-acustica; dove il ruolo conduttore del processo improvvisativo determina lo sviluppo di temi immortali verso confini inaspettati. Uno stimolante incontro musicale che coinvolge la voce-orchestra di Boris Savoldelli (come viene definita dalla stampa italiana e straniera la sua personale tecnica), la chitarra visionaria di Walter Beltrami (definito dalla rivista Musica Jazz come uno dei chitarristi e compositori più interessanti e originali del nuovo panorama jazz italiano), il contrabbasso pulsante di Roberto Bordiga e il personalissimo drumming di Stefano Tamborrino (giovani e promettenti nuova leva del jazz italiano). Lo swing italiano degli anni 30 e 40 come non lo avete mai sentito. Un viaggio musicale inaspettato, ironico, stravagante...verso l Italian Psycho Swing! Italia

9 Miguel A. Acosta, chitarra, voce David Pecetto bandoneon Carlos el Tero Buschini basso e bombo Mariano Speranza pianoforte Juan Carlos Flaco Biondini chitarra e voce special guest Giardini Gina Bianchi Suzzara Etno Pop 17 Luglio giovedì nuevo encuentro quintet con special guest flaco biondini Un quartetto di musicisti di grandissimo talento strumentale con una proposta artistica ricca: un caleidoscopio di ritmi e colori del panorama latino americano, argentino in particolare. Molti riconosceranno canzoni o melodie che sono entrate nell immaginario collettivo, scoprendone così la provenienza. I musicisti, che si esibiscono da anni sui palcoscenici di tutto il mondo, propongono un concerto che è anche occasione di conoscenza ed approfondimento di una radice etnica argentina che si rivelerà spesso e, per molti versi, profondamente vicina a quella italiana. Sarà una sorpresa! Un concerto di grande appeal, freschezza ed al tempo stesso di grande qualità. Un occasione culturale godibilissima da non perdere. Argentina

10 Giardini Gina Bianchi Suzzara 22 Luglio martedì guitar crusher & emiblues band Blues Usa Sidney Selby, conosciuto come Guitar Crusher, è un vero bluesman. Nato nella rurale Hyde County (North Carolina) nel 1931 nel pieno periodo della depressione,durante la sua gioventù lavorò duramente nei campi di cotone ma tutte le domeniche lasciava il lavoro per esercitare la sua meravigliosa e ricca voce di baritono nella chiesa MT Pilgrim Baptist, continuando nella tradizione che diede notorietà ad una intera generazione di cantanti blues della sua zona. Si trasferì a New York negli anni 50 dove trovò lavoro e ancora una volta entrò a far parte del coro della chiesa. Il suo potere vocale paralizzante gli ha fatto guadagnare la reputazione di Grande voce di New York, possiede infatti delle speciali qualità vocali baritonali, modellate da inflessioni Gospel e combinate con uno stupefac ente e raro stile da screamer. Lo spettacolo riesce di fortissimo impatto col pubblico, grazie alla grande voce di Crusher, alla sua notevole presenza scenica, al repertorio che predilige brani ritmati (sia per quanto riguarda le composizioni originali di Crusher che per i classici di blues e R&B) ed alla solidità ed il calore del sound della band Emiblues.

11 Ore 21,30 incontro con l autore Giardini Gina Bianchi Suzzara 24 Luglio La strada di Ilaria Alpi giovedì percorsa da Francesco Cavalli, a venti anni dalla scomparsa La strada di Ilaria racconta i fatti sui quali avevano indagato Ilaria Alpi e Miran Hrovatin. Francesco Cavalli nasce a Rimini nel 1969 e risiede a Riccione, città in cui nel 1995 è stato tra i fondatori del Premio Giornalistico Televisivo Ilaria Alpi. Un caso scomodo, che è stato insabbiato velocemente per le tante implicazioni fra Italia e Somalia. Un caso non ancora chiuso, e rimasto fino ad oggi senza responsabili. Traffici, rifiuti tossici, corruzione, una strada, misteri nello storico rapporto fra Somalia e Italia: una storia che deve essere raccontata, e che nella scelta stilistica volutamente non giornalistica, riesce a coniugare narrazione pura a informazione. E si fa ascoltare da tutti, adulti e ragazzi. Un romanzo rigoroso nelle informazioni e poetico nelle parole, che riesce a raccontare tante storie, unite tra loro dal filo sottile, ma vero e indispensabile, della verità e del rispetto della memoria. a seguire concerto di davide ghidoni & the swing tanzen band

12 Al Centro di un confine di periferia Quando ci siamo lasciati sedurre da questa sfida, sognavamo un giardino di tutti per tutti, un avamposto sociale nel bel mezzo della città, al cuore esatto della città, al centro del centro. noi che di Centro ce ne intendevamo, sapendo perfettamente quanto certi centri (centro socio educativo, centro tossicodipendenza, centro psico sociale, centro diurno per anziani, centro alcolisti, ecc) avessero per lo più un destino geografico, culturale e sociale assolutamente imbrigliato ad ogni sorta di periferia. Oggi parliamo di Chi è dentro, è dentro E chi è fuori? come di un progetto multidimensionale dalle specifiche peculiarità sociali e culturali che ha il suo cuore pulsante nella gestione no-profit contemporanea di due grandi spazi pubblici (i giardini Gina Bianchi di Suzzara e il Parco Florida di Pegognaga); luoghi connotati da uno straordinario significato simbolico (l ideale per promuovere cultura) e da un altrettanto fondamentale valore terapeutico e sociale, due spazi pubblici altrimenti destinati al disuso o all uso privato a carattere esclusivamente commerciale. Dal 1998 di ogni anno ci accampiamo là per l estate, al bar, a curare il verde, a cucinare o ad organizzare eventi, sempre più numerosi, sempre più professionalmente preparati, senza osservare un giorno solo di chiusura. Lo facciamo anche quando convenzioni, contributi, energie tardano ad arrivare! Ci siamo sempre e ci siamo comunque, a nostro rischio e pericolo, comunque si mettano le cose, anche quando la fatica e la distanza dalle istituzioni sembra incolmabile, inaccettabile, ingiustificabile. Questo è il segno di un progetto non più nostro, non più dei soli disabili, giovani, anziani, stranieri in difficoltà, finalmente, ma di tutti, della comunità, del suo confine più vivo che mai. Si, perché una comunità può fare la differenza, ma anche la differenza può fare una comunità; la può umanizzare, può promuovere energie collettive qualificate, generare significati e valori spendibili trasversalmente da molti, può coltivarne le spinte inclusive o essere travolta dalle semplicistiche ragioni dell indifferenza. Il germe del me ne frego, ho già i miei problemi porta rapidamente alle pratiche dell abbandono prima personale e poi istituzionale; servirebbe intuire che non funziona solo per le persone colpite da handicap gravi o da importanti disagi psicologici, basterebbe avere il coraggio di cogliere questa banale verità per comprendere quanto la fragilità sia condizione inevitabile di ogni essere umano, come la malattia, il dolore, il disorientamento. Non ci vuole uno scienziato per affermare che si tratta di una di quelle questione che, prima o poi ci-riguarda da vicino, tutti! Poi, è ovvio, le dosi che rendono la fragilità umana accettabile o insopportabile sono elemento casuale e spesso ingovernabile. Certo da queste parti quel pizzico di fortuna che sarebbe auspicabile non sempre sposa l evidenza, anzi le biografie, i fatti e le storie di vita da cui si sviluppa tutta la nostra narrazione sono obiettivamente tra le più complicate Potrei dire anche sfortunate a testimonianza della tesi precedente, la cui

13 bontà sta nel fatto che il discorso filerebbe comunque via liscio allo stesso modo. Tuttavia ciò che conta è che abbiamo imparato a considerare la fragilità un ingrediente prezioso e assai motivante Costa di meno, anche in termini economici. inconfutabilmente funziona di più. Come facciamo ad esserne così certi? Perché da queste parti ormai nessuno sente più il bisogno di luoghi separati, la stragrande maggioranza della gente ha abolito dal suo vocabolario la parola esclusione, nessuno ci immaginerebbe in un altrove diverso dai giardini, in un altro posto che non fosse dalla parte che conta del bancone se tardiamo di qualche giorno (settimana ad essere sinceri) la comunità ci cerca, chiede di noi, ci chiama per nome questa con un po di enfasi concedeteci anche questo di lusso - si chiama mancanza e quando la si avverte vuol dire che c è sentimento, che si è in prossimità della vita vera, vicini al centro pulsante delle questioni che contano Tutto così facile? Ma neppur per sogno, ma neppure a parole Però, come mi diceva il buon Mario Tommasini, l handicap, la malattia mentale, il disagio, la vecchiaia, la solitudine, il disagio, il dolore talvolta picchiano davvero forte, ma la speranza a saperla coltivare picchia forte ancor di più. Facciamo in modo che la speranza sconfini in ogni direzione possibile semplicemente, rivoluzionariamente, specialmente quella che parla di accoglienza, complicità umana, curiosità e rispetto per le reciproche differenze, tolleranza, convivenza, appartenenza... Solo una speranza collettiva può trasformare una giusta causa in una azione giusta sostenuta da un diritto sostanziale. Per questa domani mattina, che piova o che ci sia il sole, che sia lunedi mattina o sabato sera, che sia troppo caldo o che faccia molto freddo, qualche operatore con assoluta certezza passerà a casa di Alessio e di tante altre persone (non importa quante, anche se sono tante) e con un colpo di clacson sancirà quel diritto ad esserci, sempre, ma non più in un luogo distante e separato, ad essere della partita, quella importante, per cui anche il pareggio sta stretto O ci si emancipa tutti insieme o la sfida rischia terribilmente di essere perduta. Per questo Alessio e tante altre persone cominciano a sorridere già in primavera, intuiscono persino la fatica di chi passa a prenderli come tanti anni fa e sanno a memoria un limite che è solo collettivo, certe volte più marcato in chi sale in macchina, altre volte in chi apre la sportella, ma non è mai limite di una sola individualità Sulla terra non esiste uomo che possa vantare due gambe uguali, figuriamoci se si parla di giorni e di lune storte, di disagio non ve n è uno che si possa predire, prevenire, pronosticare, da cui ci si possa preservare Ma c è un bar da aprire, c è un nuovo giorno di cui alzare la saracinesca, qualche spalla da raddrizzare e sicuramente qualche caduta da ovattare, c è un giardino da reinventare, un altro orizzonte da esplorare insieme un odore di vita vera, imperfetta, sconveniente ci guiderà anche stamane. Non vediamo ragioni d averne paura, è solo qualche diritto, tra i più fragili, ogni giorno, da riconquistare. Cayo Delegati

14 Parco Florida pegognaga 28 Luglio Lunedì FRED WESLEY & THE NEW JBs Nato a Columbus, Georgia, figlio di un insegnante e direttore di big band, da bambino prese lezioni di pianoforte e tromba, passando poi definitivamente al trombone all età di 12 anni. Il suo stile molto ritmico e preciso lo hanno reso noto come uno dei trombonisti funk di riferimento: insieme a Maceo Parker e Pee Wee Ellis era uno dei membri fondamentali della sezione fiati dei gruppi di James Brown, suonando in numerosi brani di successo come Say it Loud - I m Black and I m Proud e Mother Popcorn e anche come co-autore di Hot Pants. Negli anni 70 ebbe anche la funzione di band leader e direttore musicale del gruppo di James Brown The J.B. s, componendo ed arrangiando in prima persona per il gruppo. Nel 1975 lasciò i J.B. s per collaborare con George Clinton ed i suoi vari progetti (Parliament e Funkadelic), e anche incidendo in proprio con un gruppo satellite di questi progetti, chiamato The Horny Horns. Nel 1978 si unì all orchestra di Count Basie, ampliando dunque il suo orizzonte artistico al jazz. Il suo primo album jazz come leader è To Someone del 1988, seguito da New Friends (1990), Comme Ci Comme Ca (1991) e Swing and Be Funky ed Amalgamation (dal vivo, 1994). Nei primi anni 90 Wesley tornò a collaborare con i JB Horns (con Pee Wee Ellis e Maceo Parker). Quando Pee Wee Ellis lasciò il gruppo prese il nome di The Maceo Parker Band, e Wesley fece parte del gruppo fino al 1996 quando fondò la sua band, The Fred Wesley Group. Nel 2002 Wesley ha scritto una autobiografia intitolata Hit Me, Fred: Recollections of a Sideman (ISBN ), an autobiography about his life as a sideman. Nello stesso anno ha registrato un album dal titolo Cuda Wuda Shuda con un gruppo dal nome Fred Wesley Band. Fra il 2004 ed il 2006 è stato anche professore aggiunto presso il Jazz Studies department della School of Music at the University of North Carolina at Greensboro. Oggi suona e registra con la sua jazz funk band the New JB s. Usa Funky

15 Parco Florida Pegognaga soup star: GIOVANNI GUIDI & GIANLUCA PETRELLA special guest enrico rava 30 Luglio Mercoledì Italia Jazz Gianluca Petrella e Giovanni Guidi e un nome SoupStar che in un gioco di parole racchiude il cuore di una collaborazione ormai consolidata: una salutare capacità di mettersi in gioco costantemente, con ironia e apertura mentale, e la propensione a esplorare, in lungo e in largo, nuove dimensioni e nuovi linguaggi. Un approccio vitale e necessario che consente al jazz, oltre che a delineare nuove strade, di vivere unfertile momento di grazia. Dopo l uscita del primo disco del duo, dall omonimo titolo «SoupStar» (uscito nell ottobre scorso per Musica Jazz) e reduci da un anno che ha visto crescere la loro capacità e la loro fama (non ultimo il successo del mini tour in terra serba e francese), Gianluca Petrella e Giovanni Guidi sono due degli esempi più convincenti di questo periodo storico. Cresciuti entrambi, seppur con dinamiche diverse, sotto la guida di un musicista illuminato qual è Enrico Rava che in questa data si unirà al duo, i due musicisti sono riusciti a trovare in SoupStar un ottimo equilibrio tra la libertà di sperimentare molteplici linguaggi e il forte approccio all improvvisazione: un duo dinamico, quindi, in perfetta sintonia artistica e umana - ricco di idee e di sfumature. Nei loro concerti sanno alternare originali riletture di brani come Over The Rainbow o Prelude To A kiss a esempio ad altri scritti a quattro mani (pubblicati nel disco «SoupStar») o inediti, in grado di esprimere al meglio la loro personale dimensione.

16 Parco Florida pegognaga 2 Agosto Sabato VINCENZO COSTANTINO CHINASKY, MELL MORCONE & RAFFAELE KHOLER: RECITAL CONCERTO Vincenzo Costantino, conosciuto come CINASKI, soprannome dovuto ad un retaggio adolescenziale dal 1980, è un poeta scrittore nato a Milano nel Nel 1994 c è l incontro umano e letterario con Vinicio Capossela da cui nascerà un amicizia duratura e sincera che sfocerà in un reading/tributo a John Fante / (Accaniti nell accolita) e successivamente in un libro scritto a quattro mani con Capossela edito da Feltrinelli nel 2009 : IN CLANDESTINITA - Mr Pall incontra Mr Mall oltre a centinaia di nottate a farsi domande. Dopo l esperienza di una pubblicazione sotterranea e filantropica di Luciano Murelli nel 2000, di una raccolta poetica che riscuote un buon successo sotterraneo nel 2010 pubblica per Marcos y Marcos la sua prima ufficiale raccolta poetica dal titolo CHI E SENZA PECCATO NON HA UN CAZZO DA RACCONTARE. Vincenzo Costantino ama tanto scrivere quanto leggere e numerosissime sono le sue performance di letture musicate in giro per l Italia con la complicità di diversi compagni di Viaggio iniziando dallo stesso Capossela, poi Folco Orselli ( cant-outsider eterno amico ) e in ultimo il complice fratellino, nonché produttore artistico del prossimo disco Francesco Arcuri.Dopo aver animato per 5 anni( 2001/2006) i lunedì notturni dei Milanesi con la banda del Caravanserraglio, esperienza di interazione delle arti e dei mestieri, comincia una lunga attività di recital dal vivo. La poesia vestita di musica entra così nei bar, nelle osterie e anche nei teatri coraggiosi, dovunque ci siano orecchie e occhi incontaminati dalla distrazione.

17 HABIB KOITE Habib Koitè, nato in Senegal (il padre lavorava alla costruzione della ferrovia che unisce il Senegal al Niger), ma di fatto maliano, è un musicista nato nel Solo 6 mesi dopo la sua nascita la famiglia ritorna in Mali. Originario di una famiglia di griot (musicisti, cantastorie e tenutari della tradizione orale nelle culture dell Africa Occidentale), cresce seguendo la madre, anch essa griot, che suona e canta negli eventi (matrimoni, funerali e feste) e impara a suonare la chitarra, da autodidatta, con cui inizia ad accompagnare, musicalmente, la madre. Matura uno stile che assieme alla tradizione attinge dal blues. Nel 1995 incide il suo primo album, Muso Ko che lo lancia definitivamente nel panorama della World Music europea. Da allora Habib è diventato un apprezzato artista che frequenta con regolarità i Festival europei. Nel 1998 ha inciso il suo secondo album Ma Ya e nel 2000 ha suonato con lo storico gruppo dell Art Ensamble of Chicago. A lavorato e inciso con i grandi del blues come Eric Bibb e Bonnie Raitt. Con il suo gruppo continua a suonare (molto) in giro oramai per il mondo e a incidere (meno) album (l ultimo Afriki è del 2007). Ha inciso anche a favore dell UNICEF. Il suo stile di suonare la chitarra è molto particolare (lascio agli esperti le discussioni sulle scale pentatoniche) e risente anche dell influenza dell uso degli strumenti musicali della tradizione. Habib, canta in francese, inglese, spagnolo e bambara, la lingua della sua etnia. Il suo carisma, la sua carica e il suo entusiasmo ne hanno poi fatto uno straordinario personaggio Parco Florida Pegognaga 6 Agosto Mercoledì Etno Music Mali

18 Parco Florida pegognaga Italia Musica Popolare 8 Agosto Venerdì bobo rondelli e l orchestrino Bobo Rondelli, che si autodefinisce viaggiatore di sogni, è narratore viscerale di storie di perdenti di Livorno, la sua città, storie locali e globali cantate con graffio d autore e con l ironia disperata che lo contraddistingue, ma è anche il Cantante dell Amore e macchina di suoni vocali, straordinario imitatore di voci e coinvolgente performer che sa far ridere e commuovere allo stesso tempo. Il suo nuovo album A Famous Local Singer, in uscita a fine mese per Ponderosa Music&Art. Un poetico progetto brass&roll prodotto da Pat Dillett e nato dall incontro con l Orchestrino, piccola agile potente marching band che lo accompagnerà dal vivo tra nuovi brani, cavalli di battaglia, cover di note canzoni del passato in cui Rondelli con il suo vocione dai mille timbri e la sua dirompente forza comunicativa incrocia il blues, lo swing, il jazz, i ritmi afro-cubani, la canzone popolare italiana dal sapore retrò, i suoni di una banda in un concerto che si prospetta energetico ritmico scanzonato e che farà danzare corpi e anime Members Bobo Rondelli voce chitarre testi L Orchestrino: Dimitri Grechi Espinoza sax tenore sax alto arrang., Filippo Ceccarini tromba, Beppe Scardino sax baritono, Tony Cattano trombone, Daniele Paoletti e Simone Padovani percussioni, Fabio Marchiori melodica, pianoforte, rhodes, tastiere, rhodes piano bass

19 swing musette Parco Florida pegognaga 19 Agosto Martedì Affidiamo con gioia questo appuntamento Jazz della stagione 2014 ad una formazione composta da veri cavalli di razza! La straordinaria chitarra di Simone Guiducci e l intensa passione della fisarmonica di Fausto Beccalossi duetteranno con il feeling della chitarra ritmica di Enrico Comaschi e del contrabbasso di Mauro Sereno. L originale impasto sonoro dà vita alla Swing Musette Orchestra: brani swing e jazz americano e francese conditi con una ritmica in stile gitano. Nel menù della serata, naturalmente, non mancano anche canzoni scritte da Django Reinhardt fra la fine degli anni trenta e l inizio degli anni cinquanta. Italia Swing

20 Parco Florida Pegognaga 21 Agosto Giovedì Gennaro Della Volpe nasce a Napoli nel Cresce nel quartiere Soccavo fino all età di 7 anni, con la famiglia si trasferisce a Vignate, in provincia di Milano, ma all età di 13 anni fa ritorno a Napoli, nel quartiere Ponticelli. Grazie all amicizia con Paolo Polcari diventa la voce degli Almamegretta. Dal lavoro di remixaggio del singolo Karmacoma dei Massive Attack nasce The Napoli Trip. Nel 1998 esce il terzo lavoro, Lingo, seguito l anno successivo da 4/4. A partire dal 2001 Raiz si occupa di progetti che non coinvolgono direttamente gli Almamegretta collaborando con gli Orchestral World Groove di Gaudì. Inizia quindi la carriera da solista: lascia temporaneamente gli Almamegretta per lavorare con i produttori Roberto Vernetti e Paolo Polcari (ex Almamegretta). Raiz collabora in Italia e all estero con artisti quali Pino Daniele, Stewart Copeland, David Fiuczynski, Planet Funk, Bill Laswell, Leftfield, Asian Dub Foundation, Les anarchistes, Eraldo Bernocchi, Roy Paci, Teresa De Sio, Radicanto e SteelA. Partecipa inoltre, con gli SteelA e Giuseppe De Trizio, al Concerto del Primo Maggio del 2008 a Roma e nell estate dello stesso anno attraversa in lungo e in largo l Italia in un tour di grande successo; inoltre, a luglio ritorna per una sera a cantare con i suoi vecchi compagni Almamegretta nella serata inaugurale del Neapolis Rock Festival, dove duetta con gli amici Massive Attack. Nel 2013 torna stabilmente negli Almamegretta (con i quali aveva già ricominciato a suonare dal vivo nel 2011 in occasione del ventennale della nascita della band). Nel febbraio dello stesso anno partecipa con gli Almamegretta al Festival di Sanremo 2013 e a fine maggio esce Controra, il primo album di nuovo insieme dopo dodici anni. Folk Italia raiz e fausto mesolella

21 SERATA SPECIALE SCONFINART Presso RISTORANTE ARTEGUSTO 22 Agosto venerdì Ore Costo 30 bevande incluse artecibo&mesolella Notte di armonie e dolcezza Aperitivo Artegusto con vini di Aurelio del Bono. Il parco il ristorante conventuale vi accolgono per una serata onirica di sensazioni e di emozioni. info Ristorante Artegusto Via San Pietro Gazzuolo (MN) tel

22 Parco Florida pegognaga 24 Agosto Domenica hot blood orkestra Hot blood orkestra è una band californiana di grande energia, mescola groove moderni alla musica tradizionale dei balcani. Nasce nel 2011 grazie a Ryan Feldthouse e si esibisce in tutta la California recentemente condividendo il palco con la brass band della Fanfara della Romania e i più grandi nomi della musica balcanica della west coast. Ottimi musicisti hanno creato molti brani originali che accendono di una grande energia la pista da ballo fondendo impressionanti virtuosismi con un groove selvaggio. Ryan Feldthouse - Violin, Buzuki and Vocals Paul Bertin - Saxophone Dusty Brough - Guitar Kevin Hill - Bass and Tuba Julien Cantelm - Drums Chantal Schoenherz - Dance Etno Music Usa

23 FESTA DELLA SPIRITUALITA, DEL BENESSERE PERSONALE E DELLA SALUTE COLLETTIVA Parco Florida Pegognaga 30 Agosto Sabato STELLA CHIWESHE & Michele LONGO La prima volta che ho sentito la mbira, ho desiderato sentirne di più e di più. Non potevo smettere, sono stata male finchè non ho imparato a suonarla, finchè non sono stat in grado di sentire quel suono. Stella Rambisai Chiweshe The Mbira Queen of Zimbabwe Sua Maestà - la regina della musica mbira dalla Zimbabwe- come è spesso chiamata, è la prima artista donna che ha guadagnato il prestigio in un genere musicale dominato dagli uomini, la Mbira music, spina dorsale della musica tradizionale dello Zimbabwe. E una delle poche musiciste dello Zimbabwe e di tutta l Africa del Sud, che da più di 35 anni riveste un ruolo fordamentale nella musica tradizionale. Prima dell indipendenza questo strumento doveva essere tenuto nascosto, perchè il governo coloniale lo aveva bandito per paura dei suoi poteri magici. Suonare la mbira era punito con la prigione. Stella, dopo averla suonata nelle cerimonie proibite tutta la notte, tornava di giorno alla sua lotta quotidiana per sopravvivere.dopo l inidpendenza del suo paese, è stata invitata a essere membro della National Dance Company of Zimbabwe, dove presto ha assunto il ruolo di principale suonatrice di mbira solo, attrice e danzatrice. Il suo lavoro sarà ricordato sempre. Stella è regolarmente on tour dal 1983 e ha pubblicato 7 album dal successo internazionale Cos è la Mbira? la zimbabwense mbira è il primario strumento tradizionale delle tribu Zezuru della popolazione Shona ed è stata suonata per oltre 1,000 anni in cerimonie religiose e rituali, presso le corti reali, e in occasioni sociali. Consiste in 22 o 28 chiavi di metallo montate su una struttura di legno ed è solitamente collegata a una cassa di risonanza (una zucca). le chiavi sono suonate con i due pollici verso il basso e l indice verso l alto.

24 festa della spiritualità Sabato 30 Agosto L ENSEMBLE DE LA PAIX CANTI E RITMI D ORIENTE la musica di G. I. Gurdjieff Le musiche di Gurdjieff e de Hartmann evocano in noi le terre lontane in cui Gurdjieff viaggiò, luoghi che gli permisero di raccogliere frammenti di una conoscenza nascosta che, come una sacra missione, egli s impose di riscoprire e trasmettere. Chi di noi non ha mai sognato, leggendo i Racconti delle Mille e una Notte o Michele Strogoff, di poter vivere esotiche avventure o spedizioni in mitiche carovane nel deserto e di incontrare, al termine del viaggio, una realtà spirituale di un altro ordine? Queste musiche ci condurranno attraverso le montagne del Caucaso, le selvagge steppe dell Asia e l Oriente misterioso, tutti luoghi magici e inaccessibili, capaci di riportarci con forza al cuore del nostro sé più profondo. Musica popolare certo, semplice, a volte apparentemente ingenua, ma che tocca direttamente la nostra anima con la propria innegabile freschezza. Alcune melodie portano l impronta di un fascino indefinibile che richiama talvolta l atmosfera di certe musiche russe d inizio secolo, altre sono nostalgiche di una nostalgia che non ha nulla a che vedere con l autocommiserazione, ma che sembra piuttosto risvegliare in noi il ricordo d una sorgente perduta, quella sorgente interiore di cui parlano tutte le tradizioni. Come tutti i grandi maestri spirituali, Gurdjieff, si diede l obiettivo di risvegliare l essere umano e di aiutarlo a ritrovare in sé stesso la via verso questa sorgente interiore. Queste musiche, composte insieme a Thomas de Hartmann, che lo ha accompagnato in numerosi viaggi, rimangono come un emozionante testimonianza di questa ricerca spirituale. Alessio Artoni flauto traverso, bansuri, whistle Agide Bandini - contrabbasso Andrea Dardari chitarra classica e 12 corde Marina Mammarella - violino e viola Flavio Spotti - ghaval, dayereh, tar, zarb

25 Non dimentichiamo chi ci ha offerto presenza, opera e affetto per anni, lasciando un segno indelebile dentro e fuori di noi siete ancora qua, resterete per sempre al nostro fianco: Ettore Viani, Sante Verona, Carlo Dusi, Carmela Petrella, Sonia Malagò, Marco Del Vecchio, Michele Bernini, Liliana Monici, Rossano Cabras, Ivo Bottura, Fabio Lorenzini, Lorenzo Tartarotti..

26

27 Percorso spirituale per il benessere personale e collettivo 9 serate APERTE A TUTTI al Parco Florida di Pegognaga (contributo di 5 per incontro) Bagni di Gong (ore 20.30): Bagni di Gong: è un viaggio all interno di sé stessi avvolti e cullati dal suono dei Gong e altri strumenti ancestrali che sviluppano frequenze planetarie di rilassamento, guarigione e rigenerazione usando onde tetha e delta. I Gong sono portatori di felicità nell Unione fra Terra e Cielo. Giovedì 3 Luglio Mercoledì 16 Luglio Insegnanti: Mirrorlight, Ilaria e Matteo Giovedì 31 Luglio Giovedi 14 Agosto Meditazione conoscenza di sè (ore 19.00) Martedì 8 Luglio Martedì 5 Agosto Martedì 26 Agosto Insegnante: Domenico Baldacci Lezione di Yoga (ore 19.00) Percorso di ascolto e purificazione Mercoledì 23 Luglio Insegnante: Silvana Costantini Mercoledì 20 Agosto. Per tutti i partecipanti: abbigliamento comodo, tappetino e coperta. In caso di maltempo l evento sarà sospeso Per info La tua vera natura è la conoscenza pura, perfetta e senza azione, il testimone di ogni cosa, libero da tutto, senza desiderio e in pace. Ogni percorso è un viaggio, ogni esperienza è unica.

28 Sconfinart consiglia e ringrazia: Pa.im.el Impianti Elettrici Suzzara Azienda Agr. Mattioli S.Michele Microlab Architettura Gonzaga Lotti pulizie Pegognaga Macello F.lli Martelli Dosolo Graziano Martelletti Impianti e piccoli interventi elettrici Romanore Archiplan Studio Mantova

29 DPM Studio Mantova Agenzia Sigla Mantova Arte&Gusto Ristorante Gazzuolo Equamente Bottega Suzzara Memi Moda Suzzara Virgom Store Suzzara-Pegognaga La Boutique del latte Suzzara Associazione Tutto qui e dintorni Quistello Macelleria Giancarlo Castagna S. Michele in Bosco Polis Ceramiche Modena

30 Comune di Suzzara Comune di Pegognaga Provincia di Mantova In collaborazione con i Comuni di Gonzaga, Moglia, Motteggiana, San Benedetto Po, Borgoforte, Virgilio, Mantova GRAZIE PER IL SOSTEGNO A Fondazione Comunità della Provincia di Mantova

31

32

" CI SON DUE COCCODRILLI... "

 CI SON DUE COCCODRILLI... PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 " CI SON DUE COCCODRILLI... " Le attività in ordine all'insegnamento della religione cattolica, per coloro che se ne avvalgono, offrono

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE REGOLAMENTO 2015 ART. 1. IL CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE 2015 A CARATTERE INTERNAZIONALE SI SVOLGERA ATTRAVERSO VARIE TAPPE IN TUTTA ITALIA DA AGOSTO A NOVEMBRE. LE TAPPE

Dettagli

Il carnevale degli animali. Grande fantasia zoologica

Il carnevale degli animali. Grande fantasia zoologica Il carnevale degli animali di Camille Saint Saёns Grande fantasia zoologica Per due pianoforti e piccola orchestra Obiettivi del nostro lavoro Imparare a riconoscere il timbro di alcuni strumenti musicali.

Dettagli

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio GENER-AZIONI PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio Con il sostegno di Circuito Regionale Danza in Sardegna, Associazione Enti Locali

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

DIALOGHI SUL COMPORRE

DIALOGHI SUL COMPORRE TORRI DELL ACQUA 2 workshop di composizione assistita da computer. Seminari, lezioni e concerti dal 28 al 30 dicembre presso le Torri dell'acqua di Budrio Il fondamentale ruolo interpretato dalle Torri

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA

CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA CORO VALCAVASIA Cavaso del Tomba (TV) CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA chi siamo Il progetto sulla grande guerra repertorio discografia recapiti, contatti Chi siamo Il coro Valcavasia

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO Premessa L estate per i bambini è il tempo delle vacanze, il momento in cui è possibile esprimersi liberamente, lontano dalle scadenze, dagli impegni, dai compiti, dalle

Dettagli

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata Osservatorio internazionale Cardinale Van Thuân La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata + Giampaolo Crepaldi Arcivescovo-Vescovo Relazione introduttiva al Convegno del 3 dicembre 2011

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Affermazioni incentrate sulla Verità per le dodici categorie del Codice di Guarigione Troverete qui di seguito una

Dettagli

IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento

IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento Scritture di movimenti Autori bambine e bambini dai 5 ai 6 anni IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento IL CORPO E LA SUA DANZA Incontri di studio per la formazione

Dettagli

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Crescere un bambino Indaco o Cristallo è un privilegio speciale in questo momento di turbolenze e cambiamenti. Come genitori, state contribuendo

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

INCONTRI e LABORATORI INTERCULTURALI per l anno scolastico 2011-12. Un Mondo Di Feste

INCONTRI e LABORATORI INTERCULTURALI per l anno scolastico 2011-12. Un Mondo Di Feste INCONTRI e LABORATORI INTERCULTURALI per l anno scolastico 2011-12 Un Mondo Di Feste Proposta di progetto e preventivo economico a cura dell Area Intercultura della Cooperativa Sociale Apriti Sesamo. 1

Dettagli

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore Sac. Don Giuseppe Pignataro L oratorio: centro del suo cuore L'anima del suo apostolato di sacerdote fu l'oratorio: soprattutto negli anni di Resina, a Villa Favorita per circa un decennio, dal 1957 al

Dettagli

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 INDICE Le tante facce della documentazione Pag.3 Il progetto per lo sviluppo e l apprendimento

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

Stadio della socializzazione, identità e immaginazione (3-6 anni) Dott.ssa Maria Cristina Theis

Stadio della socializzazione, identità e immaginazione (3-6 anni) Dott.ssa Maria Cristina Theis Stadio della socializzazione, identità e immaginazione (3-6 anni) Dott.ssa Maria Cristina Theis Obiettivo dell incontro - Descrivere la fase evolutiva del bambino (fase 3-6 anni). - Attivare un confronto

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

leonildo marcheselli omaggio a b a l l a b i l i s e m p r e V e r d i d e l pa p à d e l l a F i l u z z i

leonildo marcheselli omaggio a b a l l a b i l i s e m p r e V e r d i d e l pa p à d e l l a F i l u z z i omaggio a leonildo marcheselli b a l l a b i l i s e m p r e V e r d i d e l pa p à d e l l a F i l u z z i I n t e r p r e t a t I d a g r a n d I f I s a r m o n I c I s t I massimo budriesi tiziano

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

LA PENSIONE DI VECCHIAIA

LA PENSIONE DI VECCHIAIA Le pensioni di vecchiaia e di invalidità specifica per i lavoratori dello spettacolo (Categorie elencate nei numeri da 1 a 14 dell art. 3 del Dlgs CPS n.708/1947) Questa scheda vuole essere un primo contributo

Dettagli

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può!

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! Pag. 1/3 Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! (Articolo tratto da ALCER n 153 edizione 2010) Conoscere posti nuovi, nuove culture e relazionarsi con persone di altri paesi, di altre città

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014 SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO N. O. Barnaba- S. G. BOSCO di OSTUNI Sede centrale: N. O. Barnaba via C. Alberto,2 tel/fax 0831301527 Plesso S. G. Bosco Via G. Filangieri, 24 TEL./FAX 0831 332088 C.F. 90044950740

Dettagli

Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ

Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ DCPL07 - CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE

GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE un indagine demoscopica svolta da Astra Ricerche per Telefono Amico Italia con il contributo di Nokia Qui di seguito vengono presentati i principali risultati

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

La cooperativa Fai compie 30 anni

La cooperativa Fai compie 30 anni Anziani e assistenza La cooperativa Fai compie 30 anni TRENTO Fai, la prima cooperativa sociale che si occupa di assistenza domiciliare in Trentino, si prepara a festeggiare ben 30 anni di attività. Sabato

Dettagli

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO Sono arrivata in Italia in estate perché i miei genitori lavoravano già qui. Quando ero in Cina, io e mia sorella Yang abitavamo con i nonni, perciò mamma e papà erano tranquilli.

Dettagli

Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo

Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo Il primo maggio 2015 si inaugura a Milano l EXPO, un contenitore di tematiche grandi come l universo: "Nutrire il pianeta. Energia per la vita. Una

Dettagli

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 Cari catechisti, buonasera! Mi piace che nell Anno della fede ci

Dettagli

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Corona Biblica per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Imprimatur S. E. Mons. Angelo Mascheroni, Ordinario Diocesano Curia Archiepiscopalis

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA Il ciclo di Arcabas Arcabas è lo pseudonimo dell artista francese Jean Marie Pirot, nato nel 1926. Nella chiesa della Risurrezione a Torre de Roveri (BG) negli anni 1993-1994 ha realizzato un ciclo di

Dettagli

VIAGGIANDO CON LA NATURA

VIAGGIANDO CON LA NATURA VIAGGIANDO CON LA NATURA Il progetto intende, attraverso l esplorazione del mondo naturale (terra, acqua, aria e fuoco) sistematizzare le conoscenze per comprendere l organizzazione dell ecosistema naturale.

Dettagli

LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI)

LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI) LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI) STORIE PICCINE PICCIO' (dai 2 ai 5 anni) Una selezione di storie adatte ai piu' piccoli. Libri per giocare, libri da guardare da gustare e ascoltare. Un momento di condivisione

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali LA RICERCA DI DIO Gradi della fede in Dio La maggior parte delle persone non sospetta nemmeno la reale esistenza di Dio, e naturalmente non s interessa molto a Dio. Ce ne sono altre che, sotto l influsso

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

CHOREOGRAPHIC COLLISION part 3 CHECK UP Percorso di formazione coreografica

CHOREOGRAPHIC COLLISION part 3 CHECK UP Percorso di formazione coreografica CHOREOGRAPHIC COLLISION part 3 CHECK UP Percorso di formazione coreografica DIREZIONE ARTISTICA ISMAEL IVO Choreografic Collision è un laboratorio di ricerca. È un percorso di formazione per stimolare

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

Cultura, creatività e sviluppo sostenibile

Cultura, creatività e sviluppo sostenibile Cultura, creatività e sviluppo sostenibile Forse sarebbe necessario che iniziassi correggendo il titolo di questa mia breve introduzione: non cultura, creatività e sviluppo sostenibile, ma cultura globalizzata,

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica SCUOLA MEDIA ANNA FRANK di GRAFFIGNANA Via del Comune 26813 Graffignana (LO) tel. 037188966 Sezione staccata dell ISTITUTO COMPRENSIVO DI BORGHETTO LODIGIANO Via Garibaldi,90 26812 Borghetto Lodigiano

Dettagli

IL SENSO DELLA CARITATIVA

IL SENSO DELLA CARITATIVA IL SENSO DELLA CARITATIVA SCOPO I Innanzitutto la natura nostra ci dà l'esigenza di interessarci degli altri. Quando c'è qualcosa di bello in noi, noi ci sentiamo spinti a comunicarlo agli altri. Quando

Dettagli

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS PIANO DI LETTURA dagli 11 anni DA CHE PARTE STARE ALBERTO MELIS Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 78 Pagine: 144 Codice: 566-3117-3 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTORE Alberto Melis, insegnante,

Dettagli

LUPI DIETRO GLI ALBERI

LUPI DIETRO GLI ALBERI dai 7 anni LUPI DIETRO GLI ALBERI Roberta Grazzani Illustrazioni di Franca Trabacchi Serie Azzurra n 133 Pagine: 176 Codice: 978-88-566-2952-1 Anno di pubblicazione: 2014 L Autrice Scrittrice milanese

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA DE ACCESO A LA UNIVERSIDAD MAYORES DE 25 Y 45 AÑOS PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA 2013ko MAIATZA MAYO 2013 L incontro con Guido Dorso Conobbi Dorso quando ero quasi un ragazzo. Ricordo che un amico

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

IL RIMARIO IL RICALCO

IL RIMARIO IL RICALCO Preparare un rimario: IL RIMARIO - gli alunni, a coppie o singolarmente, scrivono su un foglio alcune parole con una determinata rima; - singolarmente, scelgono uno dei fogli preparati e compongono nonsense

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

2- Quando entrambi hanno una vita di coppia soddisfacente per cui si vive l amicizia in modo genuino e disinteressato

2- Quando entrambi hanno una vita di coppia soddisfacente per cui si vive l amicizia in modo genuino e disinteressato L amicizia tra uomo e donna. Questo tipo di relazione può esistere? Che rischi comporta?quali sono invece i lati positivi? L amicizia tra uomini e donne è possibile solo in età giovanile o anche dopo?

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

Guai a me se non predicassi il Vangelo

Guai a me se non predicassi il Vangelo Guai a me se non predicassi il Vangelo (1 Cor 9,16) Io dunque corro 1 Cor 9,26 La missione del catechista come passione per il Vangelo Viaggio Esperienza L esperienza di Paolo è stata accompagnata da un

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15 Istituto «San Giuseppe» Scuole Primaria e dell Infanzia Paritarie 71121 Foggia, via C. Marchesi, 48-tel. 0881/743467 fax 744842 pec: istitutosangiuseppefg@pec.it e-mail:g.vignozzi@virgilio.it sito web:

Dettagli

Edizione N 8 Mese GIUGNO/LUGLIO 2011. Giorni da ricordare nei mesi di APRILE e MAGGIO. 28/05/2011 Qui affianco la nostra Elide che compie 100 anni!!!

Edizione N 8 Mese GIUGNO/LUGLIO 2011. Giorni da ricordare nei mesi di APRILE e MAGGIO. 28/05/2011 Qui affianco la nostra Elide che compie 100 anni!!! 09/05/2011 e 16/05/2011 Fazzoletto Bandiera con i ragazzi del catechismo!! 12/05/2011 Uscita al mercato Paesano.. 18/04/2011 CINOTERAPIA!! 08/05/2011 FESTA DELLA MAMMA 03/04/2011 Canti e Balli con Rinaldo

Dettagli

El lugar de las fresas

El lugar de las fresas El lugar de las fresas Il luogo delle fragole Un anziana contadina italiana dedita al lavoro, un immigrato marrocchino appena arrivato in Italia, una giovane cineasta spagnola; Da un incontro casuale al

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA LIBRO IN ASSAGGIO SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA DI ROBERT L. LEAHY INTRODUZIONE Le sette regole delle persone molto inquiete Arrovellarvi in continuazione, pensando e ripensando al peggio, è la

Dettagli

Una storia vera. 1 Nome fittizio.

Una storia vera. 1 Nome fittizio. Una storia vera Naida 1 era nata nel 2000, un anno importante, porterà fortuna si diceva. Era una ragazzina come tante, allegra, vivace e che odiava andare a scuola. Era nata a Columna Pasco, uno dei tanti

Dettagli

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia Nel mondo ci sono 150 milioni di Italici: sono i cittadini italiani d origine, gli immigrati di prima e seconda generazione, i nuovi e vecchi emigrati e i loro discendenti,

Dettagli

Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO

Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO 1. Il bambino sviluppa il senso dell identità personale, è consapevole delle proprie esigenze e dei propri sentimenti, sa controllarli ed esprimerli in modo adeguato

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, TEATRO LA DIDATTICA DEL FARE 1 BISOGNI Sulla scorta delle numerose riflessioni che da parecchi anni aleggiano sulla realtà

Dettagli

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 Comitato Italiano per l UNICEF Onlus Direzione Attivita` culturali e Comunicazione Via Palestro, 68-00185 Roma tel. 06478091 - fax 0647809270 scuola@unicef.it pubblicazioni@unicef.it

Dettagli