Istria GUIDA VACANZE.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Istria GUIDA VACANZE. www.istra.com"

Transcript

1 Istria GUIDA VACANZE

2 L Istria per nuovi viaggi C ari visitatori dell Istria, come cittadini della più grande penisola croata che da secoli sta vivendo questa storia multiculturale con i paesi vicini, siamo orgogliosi di diventare membri dell Unione europea dal 1 luglio Con questo atto si apriranno i confini dell Istria il che rappresenta un avvenimento estremamente significativo per ogni visitatore, ma anche per ciascuno di noi. La nostra accoglienza sarà calorosa e l ospitalità sincera. Da più di cento anni il caldo mare Adriatico e il mite clima mediterraneo, con 2300 ore di sole all anno attraggono ospiti sulle nostre coste. Oggi, nel ventunesimo secolo, l Istria accoglie più di tre milioni di visitatori ogni anno. Guide di fama mondiale oggi consigliano l Istria presentandola come la nuova Toscana, un oasi mediterranea tutta da scoprire e futura destinazione top. Le nostre cittadine medioevali s innalzano sulle colline che sovrastano gli uliveti e i vigneti, i cui ottimi prodotti sono riconosciuti in tutto il mondo. Gli oli d oliva sono stati inseriti nella bibbia Flos Olei, i vini istriani sono lodati da intenditori inglesi, americani e italiani, e un sempre più grande numero di ristoranti entra a far parte di famose guide come la Gaut Millaut e la Jeunes Restaurateurs d Europe. Tuttavia, sono sicuro che vi conquisteranno i graziosi agriturismi e le konobe (trattorie) nel cuore dell Istria che presentano ai loro ospiti originali ricette tradizionali. Istria. Verde Mediterraneo.

3 Ogni stagione in Istria ha il suo fascino. Attraverso la giocosa e calda estate, vivete la freschezza della primavera o i caldi raggi di sole ad autunno inoltrato. Vi aspettiamo nelle stagioni colorate che offrono una nuova dimensione di esperienza ricreativa, culturale e gastronomica. Abbiamo preparato per voi i festival del vino e della gastronomia, piste ciclabili attraverso la natura incontaminata e angoli nascosti, qui vi attende il patrimonio culturale dell UNESCO, bellezze naturali protette... Grazie a tutti voi che ci rimanete fedeli e ci riscoprite di volta in volta e grazie a tutti voi che volete semplicemente conoscerci. Vi auguriamo un caloroso benvenuto in qualsiasi stagione dell anno! Benvenuti. Denis Ivošević Direttore dell Ente per il Turismo dell Istria

4 1 04 Una spiaggia tutta per te per i veri piaceri

5 2 Immergetevi nelle acque chiare dell Adriatico sotto l antico sole mediterraneo VERDE MEDITERRANEO. 05 L I nsenature nascoste con ciottoli bianchi, baie grandi e piccole, scogli rocciosi e profumati bruciati dal sole, le spiagge dell Istria pulite e intatte, sono delle vere e proprie bellezze. Nonostante sia sempre più facile dipingere con il pennello che con le parole, è sufficente pensarci e di fronte a voi si apre già la veduta. Mentre il sole è all apice e il maestrale soffia dolcemente sulle chiome dei pini, i quali rami si protendono verso il mare azzurro, state in ozio distesi sulla bianca roccia in una baia nascosta ascoltando il canto dei grilli. Con le dita rovistate tra i ciottoli che splendono nelle acque cristalline dell Adriatico e i polmoni si riempiono con i profumi del Mediterraneo. Il tempo ora non ha importanza. La pace infinita vi avvolge e puo essere turbata solo da un gabbiano o una barca che gonfia le vele in lontana bandiera blu è il riconoscimento europeo per le spiagge di alta qualità. Le bandiere blu sventolano su più di 40 spiagge istriane e rappresentano in un certo senso il prestigio ecologico ed il rispetto della natura. Queste spiagge vengono controllate costantemente per mantenere la qualità del mare, educando e informando il pubblico sull ambiente, per offrire la massima sicurezza e tutti i servizi agli ospiti. Dei 537 chilometri di costa oggi-giorno addirittura sul 99,6% delle spiagge in Istria, secondo la qualità e pulizia, si può fare il bagno. 3 anza. Immersi nei profumi e suoni, vi tufferete dalla roccia nell azzurro infinito del mare nel tramonto. Suona irreale? Questa è solamente una piccola parte Ornate da isolette paradisiache come perle, le spiagge istriane sono le più pulite e le più belle del Mediterraneo. Risvegliate dalla bora e accarezzate dal dolce maestrale, esse sono un vero e proprio riparo della pace e della felicità. Lasciatevi andare e loro vi ristoreranno come un elisir. 5 6 Non esitate, ciò che vi aspetta qui, è una vera sfida perchè per i curiosi i fondali marini vi sveleranno un altro mondo magico di flora e di fauna, come anche le conture delle città sommerse, carcasse di galee e altre navi ( Pola 2.Medolino 4.Promontore 5.Castelnuovo d Arsa 6.Brioni 8.Rovigno )

6 1 06 Vedute sorprendenti dovunque andiate Trovate i tesori nascosti della natura pura L Istria bianca, grigia e rossa è singolare per la sua varietà sul Mediterraneo. Questa terra a forma di cuore, bagnata dall Adriatico è il giardino nascosto delle bellezze mai viste. La vista dall alto scopre per il meglio questa peculiarità istriana: penisola collinare che scende verso il mare, al nord biancheggiano le colline di calcare, all interno altipiani grigi ricchi d acqua e a sudovest la caratteristica terra rossa. I paesaggi istriani sono unici. Guardate solamente la costa: ad ovest e a sud forme sinuose, numerosissime isole e isolette, baie tranquille, porti naturali rinfrescati dal maestrale respirano col vero fascino mediterraneo. L est, invece, col profumo della ( 1.Albona 2.Barbariga 3.Promontore )

7 VERDE MEDITERRANEO salvia che abbraccia le coste nude e rocciose, inaccessibili che chiamano la bora ed il Quarnero. Anche il clima è unico come la flora. Dovunque c è un miscuglio tra il mediterraneo ed il continentale. Boschi di querce e faggi, che a nord nascondono un tesoro sotterraneo - il tatrufo, verso sud e ovest lasciano posto ai profumati pini e alla macchia mediterranea. E tutto ciò nobilitato dalla mano valorosa del contatidno istriano con la cultura millenaria dei vigneti e degli uliveti. È proprio bella l Istria. Per questo, non esitate, entrate nel giardino nascosto della natura e conoscete il paesaggio intatto del creato. Mentre i polmoni respirano i profumi delle piante aromatiche oppure dei pini e dei ginepri dolciastri, qui conoscerete veramente l armonia perfetta tra Mediterraneo ed Europa centrale.

8 08 Giornate affascinanti nelle magiche città istriane ( 1.2.Rovigno 3.5.Grisignana 4.Umago 6.Parenzo )

9 VERDE MEDITERRANEO Visitate posti magici che emergono dal mare color verde e blu S parse sulla costa e sulle colline, in mezzo ai vigneti e agli uliveti, le città istriane sembrano appena uscite da un dipinto. Proprio come la gente che ha vissuto tempi più o meno felici, alcune città si sono conservate fiere, mentre altre corrose dal tempo che passa e dalle intemperie, oggigiorno sono solamente delle rovine romantiche e quinte abbandonate dietro le quali gli animi sensibili leggono le memorie dei tempi passati. Mentre le città lungo la costa sono fiere di appartenere al Mediterraneo, come un tipico municipio costiero, con i suoi porti, le barche e strade vivaci, le altre città - quelle medievali, che si aprono come un fiore sui colli dell Istria centrale, sono vere e proprie fortezze che respirano pace e anima. Volete veramente conoscere l Istria in tutto lo splendore della sua varietà, partite da Pola, Rovigno, Parenzo, visitate Sanvincenti, Duecastelli e poi Montona, o Colmo. Mentre a Rovigno riconoscerete l eredità veneziana, a Pisino vi parlera lo spirito austriaco. Non esitate, lasciatevi dietro per un attimo le favole del mare e del sale, il chiasso della gente e le barchette romantiche 6 5 ancorate nel porto, perchè la strada vi porterà sulle vie fatate del paesaggio collinare.. Visitate almeno una fra queste città: Montona, Grisignana, Piemonte, Portole oppure Colmo - la città più piccola del mondo, passeggaiando attraverso le strade attraverserete un altra storia. Seguite la loro disposizione: dalla massiva porta cittadina seguite la via fino alla panchina nella loggia cittadina, e poi salite fino alla chiesa e al campanile dal quale l Istria risplenderà di un altra luce. Nonostante assomiglino l una all altra, le cittadine medievali sono uniche in sè. Perciò, siate curiosi! Gettate uno sguardo attraverso i portoni, visitate i palazzi e gli stemmi, entrate nelle chiesette e riposatevi all ombra delle capelle. Qui capirete le leggende sulle fatine diligenti che di notte rinnovano le mura e anche quelle sulle streghe cattive. Se incontrate qualcuno per strada, fermatelo e chiedete tutto ciò che volete. Qui la gente è mite e cordiale, vi racconterà volentieri la storia dell Istria - terra dove anche le varietà più grandi vivono in pace e armonia, andando fiere della loro larghezza di vedute.

10 10 1 Storia strabiliante dai tempi più antichi Tremila anni di storia aspettano di essere scoperti A bbandonatevi al destino delle vie magiche, spianate nel turbine della ricca e turbolenta storia. Siete arrivati al crocevia della civiltà, sul pezzo di terra ereditato rispettosamente dai Histri, Celti, Romani, Longobardi, Bisanzio, dagli Slavi e dai Veneziani, fino ai Franchi e all Impero austro - ungarico. Con le divinità autoctone, meravigliso mondo del glagolitico, con una scala musicale di sole sei note, l Istria è la terra che affascina per la sua autenticità. Qui vive ancora il fantastico mondo dei giganti ( 1.2.Pola 3.Parenzo 4.Buie 5.Rovigno )

11 VERDE MEDITERRANEO buoni, adormentati sulle colline, le sirene canterine nelle baie miti e fate diligenti che di notte costruiscono Perchè l Istria è così speciale? Basta ricordare il mito degli Argonauti. Inseguendo invano Giasone e il vello d oro sottratto, i Colchidi sono approdati sulle coste istriane e non sono mai più voluti tornare nella loro patria. C è qualcosa nella sua magia come da nessun altra parte del Mediterraneo. Qui troverete la città che come Roma è situata su sette colli, fiera di avere l anfiteatro. Su uno di questi colli il re ungherese ha voluto cambiare i suoi fastosi vestiti con l abito monacale e morire da santo, dove l immortale Dante, ispirato dal paesaggio, scriveva i suoi versi. Questa è veramente una terra magica; lo pensava anche Jules Verne scrivendo sulla spettrale grotta di Pisino nel romanzo Matthias Sandorf. Affinchè queste meraviglie si svelino in tutta la loro bellezza, bisogna scoprirle lentamente Perciò entrate nelle chiesette e godetevi gli affreschi medievali e le iscrizioni glagolitiche. Visitate la cittadina dalla quale partì per il mondo la ballerina Carlotta Grisi e scoprite la finestra dalla quale James Joyce, non immaginando la sua fama da scrittore, sognanva la carriera da tenore. Forse allora capirete perchè l Istria è speciale. Istria è la maga di mille facce che da secoli seduce i visitatori. Chi assaporerà una sola delle sue gioie non potrà fare a meno di tornarci ancora!

12 12 Aromi unici della cucina mediterranea Solamente ingredienti naturali per gusti, odori e ricordi indimenticabili S coprite tutto il fascino degli odori e dei gusti di una terra meravigliosa nella quale, come già Cassidoro annotò nel 537 i patrizi conducono una vita divina. Tavolata regale di pesce, crostacei e conchiglie provenienti dalle profondità marine di Posidone, viene curata qui, oltre agli asparagi e ai famosi tartufi, tesori sotterranei sottratti direttamente dal piatto di Ade. La crosta del pane fatto in casa imbevuta dell olio dorato, il migliore del mondo, e i palati si godono i migliori vini. Infilando bocconi appetitosi nella collana dei piaceri, sentirete la polifonia di odori e gusto che non avete ancora incontrato. Bocconi dalla terra e dal mare qui cuociono sul fuoco della passione di ulivi e vigne. Rosmarino, alloro, basilico e timo mettono la corona regale ai cibi che avvicinate alla bocca. Non esitate, cogliete un mazzetto che odorerà ancora a lungo ricordandovi il caldo Mediterraneo. Lasciatevi andare. Delizie marine o i gustosi tartufi, come anche le gocce d oro della autoctona malvasia, del moscato profumato di Momjan oppure del terano color rubino che beveva anche Casanova, il vostro palato si ricorderà per sempre degli indimenticabili sapori istriani. Ulteriori informazioni:

13 VERDE MEDITERRANEO. 13

14 14Arrivare in Istria Scegliete la vostra destinazione in Istria ed esplorate il verde Mediterraneo Arrivando in macchina S e arrivate in Istria dall ovest, dalla Slovenia, attraverserete uno dei tre confini di terra: Plovanija-SeËovlje, Kaπtel-Dragonja oppure Poæane - SoËerga. Per un viaggio più confortevole avete a disposizione l autostrada (a tratti superstrada) conosciuta con il nome di Y istriano. Percorrendo l autostrada raggiungerete sia le cittadine del sud della penisola che l Istria centrale. Entrando sull Y da est, dall autostrada Zagabria-Fiume o Spalato-Fiume, e passando per il tunnel UËka arriverete presto alla destinazione prescelta. darsene istriane che dispongono di tutti i servizi. I passaggi di confine marittimi si trovano nei porti di Umago, Cittanova, Parenzo, Rovigno, Pola e Rabac. Arrivando in aereo S e arrivate con i voli regolari, low cost o quelli charter, atterrerete all aereoporto di Pola, il più grande aereoporto internazionale in Istria. L aereoporto di Pola dista solamente 5 chilometri dal centro della città, sempre facilmente raggiungibile in taxi, in autobus oppure con il trasporto organizzato. Non lontano c è l aereoporto di Orsera per aeroplani più piccoli. Per informazioni sui voli visitate Arrivando in treno S e scegliete il treno, per arrivare in Istria ci sono le linee regolari: Lubiana (SLO) - Divača (SLO) - Pinguente (HR) - Pola (HR), ogni giorno dal al e dal fino al Zagabria (HR) - Fiume (HR)/ tratto da Fiume fino a Lupoglav in autobus - Pisino (HR) - Pola (HR). Più informazioni Arrivando in nave S e visitate l Istria per mare, avete a disposizione le linee regolari o stagionali Per altre informazioni visitate: Venezia - Umago / Parenzo / Rovigno / Pola / Rabac; Venezia - Umago / Parenzo / Rovigno / Pola; Ravenna - Cesenatico - Rimini - Pesaro -> Rovigno - Zara - Lussino; Porozina (Cres) - Brestova; Trieste - Pirano/Portorose - Rovigno - Pola; Venezia a- Umago / Parenzo / Rovigno / Pola. Per tutti voi che arrivate con i propri yacht, vi aspettera un caloroso benvenuto in molte ITALIA UDINE VENEZIA TRIESTE KOPER ISTRIA AUSTRIA PULA LJUBLJANA SLOVENIA RIJEKA M A R E A D R I A T I C O GRAZ MARIBOR ZAGREB CROAZIA SPLIT UNGHERIA BOSNIA ED ERZEGOWINA DUBROVNIK

15 ARRIVARE IN ISTRIA. 15 MAP AMSTERDAM 1400 KM, MILANO 465 KM, MONACO 550 KM, VIENNA 520 KM, BUDAPEST 580 KM, LUBIANA 130 KM ZAGABRIA - POLA 240 KM, FIUME - POLA 90 KM, UMAGO - POLA 80 KM, PARENZO - RABAC 70 KM Più informazioni utili sull sito

16 ( 1.3.Umago 2.Cittanova )

17 Una vacanza attiva UMAGO. CITTANOVA. BUIE. VERTENEGLIO. UMAGO. CITTANOVA. BUIE. VERTENEGLIO. 17

18 18 Fate della vostra vacanza un avventura appassionante Umago, Buie, Cittanova e Verteneglio formano la porta dell Istria, lo specchio che ci trasporta in un paese magico, l Istria, dove ci aspettano una cinquantina di chilometri di spiagge incantevoli. Nel retroterra, dalle terazze carsiche potrete sempre ammirare il mare e sentire il suo odore. Sul promontorio più occidentale dell Istria è situata Salvore, un piccolo insediamento di pescatori. La preminente attrazione di questo luogo è il noto faro alto 36 metri, il più vecchio in Istria, la cui costruzione risale al Oggi vi si può alloggiare. Il passato di villaggio di pescatori si rispecchia ancor oggi nel modo singolare in cui gli abitanti di Salvore serbano le loro barche, sollevandole su appositi supporti in legno. Una gita che parte dalle cittadine medievali del retroterra, Verteneglio, Buie, Momiano e Portole fino al bosco di Montona, paese del migliore tartufo del mondo, non è una gita qualsiasi, bensì un avventura piena di passioni ed emozioni. Persino gli antichi Romani furono innamorati di questa parte d Istria a causa degli ottimi prodotti agricoli, i quali sono rimasti fino ad oggi gli ingredienti base della ricca e svariata offerta eno- gastronomica. Come resistere al pesce fresco e ai frutti di mare di ottima qualità, delizie adriatiche che soddisferanno persino i palati più esigenti? Non possiamo dimenticare nemmeno i cibi della cucina tradizionale istriana che rappresentano una vera tentazione per i conoscitori disposti ad inoltrarsi in un avventura culinaria di alto livello. Vi invitiamo a diventare uno di loro. Con un bicchiere di ottimo vino istriano, potrete scoprire, come l imperatore Augusto, i gusti e gli aromi raffinati di questo angolo più settentrionale del Mediterraneo, negli odori che lasceranno un impronta nei vostri ricordi del soggiorno in Istria, paese di gente gentile ed ospitale. Qui il Mediterraneo passa dalla tavola al cuore! E dopo aver soddisfatto il palato, godetevi il mite 1 2 3

19 UMAGO. CITTANOVA. BUIE. VERTENEGLIO. 19 ranea nei dintorni abbondano in animali selvatici, facendo di questa zona un luogo ideale per gli amanti del turismo di caccia. Verteneglio è anche un importante fermata dove la lunga tradizione si è sublimata in una cultura di piacere gastronomico autentico i cui prodotti di qualità vanno assaggiati senza esitazione. Alla fine, tutte queste strade vi porteranno a Buie, il centro della più nota zona vinicola dell Istria. La cittadina pittoresca vi si scoprirà nella sua piena bellezza e fascino se esplorate i suoi cantucci nascosti, visitate i suoi ristoranti e taverne, vi recate nei suoi dintorni ricchi di numerosi castelli medievali di bellezza incantevole. Gli amanti degli sport estremi possono praticare il paragliding sulle rocce che sovrastanno la valle del fiume Quieto nelle vicinanze, mentre gli appassionati di speleologia scopriranno il misterioso mondo sotterraneo delle grotte carsiche nei dintorni. Scoprite questa ricca tradizione trascorrendo una vacanza attiva, 4 Da non perdere! UMAGO - ATP Croatia Open (luglio) - Festival dell antichita - SEPOMAIA VIVA - Il centro wellness dell albergo Sol Umag, Sol Coral e Sol Garden Istra - Adria Music Conference (giugno) CITTANOVA - Il museo civico Lapidarium - La galleria Galerion, la galleria Rigo - Foto extempore (sett.) BUIE - Le strade del vino e dell olio VERTENEGLIO - Festa della Malvasia istriana e le Strade del vino - Grotta del Marmo SALVORE - Il noto faro risalente al Campo di Golf a 18 buche Info P tro dell attenzione in Croazia e all estero. Anche voi potete essere parte di questo grande spettacolo sportivo. Una settimana di divertimento senza sosta con numerosi eventi ai quali potete prendere parte diventeranno indimenticabili esperienze che di certo non vi aspettavate partendo in vacanza. Se, invece, preferite una vita meno movimentata, Cittanova, una tipica cittadina di pescatori, non lontana da Umago, è il luogo che fa per voi. Cittanova con il suo porto ben protetto e la costa pittoresca renderà la vostra vacanza unica. Passeggiando per il lungomare di Cittanova, ascoltando il venticello nelle chiome dei pini, dimenticherete almeno per un po` i vostri problemi quotidinani e vi sentirete leggeri come una piuma. Se vi inoltrate nell entroterra lungo i sentieri turistici, seguite le strade del vino e le strade dell olio di oliva e fermatevi in alcuni dei numerosi agriturismi dove poter assaggiare la vera Istria genuina. In questa zona di bassi colli verdi, campi ben coltivati e boschi intatti troverete una miriade di piccoli insediamenti addormentati, il cui spirito si può avvertire al meglio se vistati durante le feste popolari. Verteneglio, un piccolo paese dove fare grandi scoperte. È il cuore di questa zona. I boschi e la vegetazione mediter- clima istriano che vi offre ottime opportunità per lo svago e le attivitità sportive e per la ricreazione durante tutto l anno. La storia di Umago iniziò con le ville rustiche romane, principio dell odierno turismo wellness. Praticare lo sport, ricrearsi, riposarsi in modo attivo, ricaricare le batterie: sono tutte cose che la città di Umago vi offre. Il paesaggio dell Istria nordoccidentale, formatosi durante il periodo di due millenni di devozione e amore per la terra rossa istriana non vi lascerà certo indifferenti. Abbandonatevi alla bellezza della natura, alla pace e alla quiete che ristorano l anima. E quando ritornate ad Umago, troverete a vostra disposizione un centinaio di campi da tennis e lo stupendo stadio da tennis di Stella Maris. Il tennis è la perla di Umago, il cui splendore balena nella seconda metà di luglio quando si tiene il torneo Croatia Open facente parte del circuito ATP. In questo periodo Umago si trova al cengustando le specialità gastronomiche e i vini rinomati e nello stesso tempo seguite prestigiosi avvenimenti culturali e sportivi. State già pensando al ritorno? 7 8 ( 1.5.Umago 2.3.Cittanova Salvore 7.Buie )

20 ( 1.2.Parenzo 3.Torre-Abrega )

21 PARENZO. TORRE-ABREGA. CASTELIER - SANTA DOMENICA. 21 Ricordi indimenticabili PARENZO. TORRE-ABREGA. CASTELLIER - SANTA DOMENICA. 3

22 Scoprite 22 l eternità S e siete in cerca di una vacanza attiva, esperienze insolite e un ricco patrimonio culturale, Parenzo e i suoi dintorni sono una ottima scelta perché i parenzani possiedono un esperienza secolare nel campo dell ospitalità e dell offerta turistica di altissimo livello. Non mancherà nemmeno il divertimento. Negli impianti turistici e nella città stessa ci sono beach club e bar a ogni passo. Dopo mezzanotte potrete visitare gli ambienti piacevoli di night bar e discoteche. In breve, potete divertirvi dal tramonto all alba! I parenzani hanno arricchito il nucleo della città vecchia con eventi culturali ai quali ogni estate partecipano musicisti rinomati. Se siete appassionati di jazz, non perdete le serate jazz, durante le quali, nel suggestivo ambiente del lapidario si esibiscono numerosi jazzisti. Se invece desiderate conoscere il patrimonio culturale istriano, potete visitare il tradizionale incontro coristico che si svolge in giugno. Il tipico suono delle note mediterranee sulla scalinata del teatro civico nelle ore pomeridiane sarà un ricordo piacevole nelle fredde serate invernali. Un altro programma che vi entusiasmerà è il Street Art Festival che si svolge nelle vie e nelle piazze della città vecchia in agosto. Parenzo, all epoca colonia romana, è un ottimo esempio di città costruita in stile romanico con stupendi palazzi in stile gotico veneziano. La passeggiata accanto a questi edifici è un esperienza singolare. Il sistema urbanistico ortogonale romano delle vie è rimasto preservato fino ad oggi! Durante il regno dell imperatore bizantino Giustiniano, Parenzo raggiunse il suo massimo splendore, fatto che si verifica nella basilica eufrasiana, che certo non vi lascerà insensibili. Edificata verso la metà del VI secolo, all epoca del vescovo Eufrasio, la basilica è costruita in stile bizantino e i mosaici che ornano la facciata e l interno si annoverano tra le più belle opere d arte bizantina. L intero complesso è stato dichiarato patrimonio dell umanità dall UNESCO. Entrando nell eufrasiana

23 PARENZO. TORRE-ABREGA. CASTELIER - SANTA DOMENICA. 23 vi sentirete trasfusi dallo spirito dei secoli passati e potrete sfiorare l eternità con la mano! Del periodo medievale, da non perdere nemmeno la casa in stile romanico con l interessante balcone in legno e la torre pentagonale in stile gotico, che all epoca fungeva da entrata in città mentre oggi rappresenta l entrata in un eccezionale mondo di scoperte gastronomiche. E, quando il sole sorge di nuovo, lì dove la terra ferma incontra il mare sotto il manto verde dei pini che rinfrescano perfino le giornate più calde, potete rilassarvi all ombra delle bandiere blu delle spiage parenzane e godere dei numerosi eventi che renderanno il vostro soggiorno più che gradevole. Oltre a questo, Parenzo vi mette a disposizione un vasta gamma di attività sportive. Negli 9 5 Da non perdere! PARENZO - Basilica Eufrasiana (VI sec.) patrimonio dell umanità dell UNESCO - La canonica (VI sec.) - Casa romanica (XII sec.) - La Dieta istriana (XIII sec.) - La casa dei Due santi (XIV-XV sec.) - Torre pentagonale in stile gotico (XV sec.) 6 - ESDU Dance Star (maggio) 8 - Concerti nella basilica eufrasiana - Estate a Parenzo - concerti ed intrattenimento in piazza - Cava Baredine - magico mondo soterreneo TORRE-ABREGA - Concerti di musica classica nella chiesa di San Martino Info P66-67 ultimi anni, Parenzo è diventata una destinazione popolare tra gli sportivi professionisti e dilettanti di tutta l Europa. - Chiesa della Santissima Vergine Maria - Festa turistica a Torre (1. weekend di settembre) 10 Nei numerosi campeggi, impianti turistici alberghieri di alto livello o appartamenti privati avrete la possibilità di scoprire perché appunto Parenzo e i suoi dintorni sono diventati uno dei maggiori centri turistici dell Adriatico. Anche nei luoghi circostanti troverete un ottima offerta turistica. Bisogna sottolineare il grande numero di ristoranti e taverne istriane autoctone che conservano il fascino dell autentica cucina istriana. Gli insediamenti nel retroterra di Parenzo sono dei villaggi pittoreschi di una bellezza serena nei quali non c è posto per lo stress cittadino perché la vita si svolge piano, in modo mediterraneo, come si direbbe ( Parenzo 5.Baredine 6.10.Torre )

24 ( 1.2.Orsera 3.Leme )

25 Non solo vacanza ORSERA. FONTANE. ORSERA. FONTANE. 25

26 26 Scoprite la bellezza del Mediterraneo autentico O rsera e Fontane, piccoli insediamenti di pescatori a metà strada tra Parenzo e il Canale di Leme, grazie al loro arcipelago, ai folti boschi sempreverdi e al il mare cristallino, vi offrono un ambiente ideale per le vacanze. La costa più frastagliata d Istria con numerose baie e piccole isole è un vero paradiso per gli amanti della vela. A Orsera è situata una grande marina con 190 posti d ormeggio. Però, anche se non siete arrivati in barca, potete godervi questo mare incantevole imbarcandovi sulle numerose navi turistiche che organizzano gite panoramiche diurne, ma anche notturne. Da tempi immemorabili, in questa zona, i marinai facevano scorte di acqua alle sorgenti non distanti dalla costa, dalle quali presero nome gli insediamenti. All epoca romana, fu costruito l acquedotto che collegava la sorgente di Fontana e i dintorni di Parenzo. A Fontane è da visitare il castello, risalente al XVII secolo fatto costruire da Bernardo Borisi. In cima al colle di Orsera si trovano i resti di un insediamento preistorico racchiuso tra le mura che si preservarono pure nell epoca romana Da non perdere! ORSERA - Il Castello palazzo (XIV-XVIII sec.) - Raccolta d arte sacra nella Chiesa di St. Foška - La basilica di Santa Maria del Mare 5 Festival Mare & Chitarre - Il parco di sculture di Dušan Džamonja 6 - Casanovafest (giugno) 8 - Montraker Live Jazz Festival (luglio) 7 FONTANE - Le sorgenti - La chiesa di San Bernardo - La galleria Zgor Murve, pittura naif istriana LIM-FJORD - Riserva naturale protetta Info P66-67

27 ORSERA. FONTANE. 27 quando Orsera divenne un importante centro paleocristiano. Eretto sulle fondamenta di un più modesto palazzo romanico, il castello che si può ammirare oggi è una fortificazione protetta da mura e torri. Nelle vicinanze del palazzo-castello si trovano due torri in stile romanico con un singolare orologio solare, mentre nella adiacente chiesa di Santa Fosca risalente al XVII secolo è situata la preziosa raccolta di arte sacra. Il monumento di più grande interesse per gli appassionati dell antichità è certo la basilica di Santa Maria del Mare nel porto di Orsera, un importante esempio d arte romanica in Istria. Oggi, Orsera e Fontane sono centri turistici moderni che, però, non hanno mai rinunciato al loro ricco patrimonio tradizionale, nel quale spicca in particolare la cultura gastronomica, riconoscuta da generazioni di turisti come una caratteristica di questa zona. Qui è stata conservata la fedeltà alla cucina istriana tradizionale alla quale, però, vengono aggiunte spezie ed aromi scelti attraverso secoli di esperienza culinaria. Perciò, oggi si offrono cibi preparati in questo modo specifi co che soddisfano il desiderio di cucina mediterranea autentica e un dimenticato desiderio di piacere gastronomico! Il rinomato formaggio istriano e le salsicce qui hanno un aroma ed un gusto particolare e i pesci e i frutti di mare sono un nobile frutto dell idilliaco arcipelago dove si fondono bellezza, piacere e tradizione. Il famoso amante e avventuriero Giacomo Casanova soggiornò ben due volte in questa città, descrivendola nelle sue famose Memorie. Potete partecipare agli eventi culturali organizzati dalla città di Orsera. Al festival tradizionale Mare e chitarre che si tiene negli ambienti pittoreschi della basilica di Santa Maria del Mare e in piazza San Antonio, potrete ascoltare i suoni di uno degli strumenti più tradizionali del Mediterraneo. I concerti nella chiesa parrocchiale sono un avvenimento imperdibile per tutti gli appassionati di musica classica. Orsera è orgogliosa di essere nota come la città degli scultori. Ogni estate, nell abbandonata cava di Montraker si svolge la scuola estiva di scultura. Le opere degli studenti si possono ammirare sulle spiagge, sulla riva e nei parchi cittadini. Potete pure visitare il parco di sculture di uno dei più noti scultori croati, Duπan Dæamonja. A Orsera si possono praticare una vasta gamma di sport e attività ricreative, dal tennis al calcio, pallavolo, pallacanestro fino alle bocce ed al minigolf. Gli appassionati della natura potranno praticare anche il surf o fare immersioni, oppure andare in bici lungo i sentieri ecologici di Orsera e dintorni. Una particolarità dell offerta turistica di Orsera sono i voli panoramici e, per i più corraggiosi o esperti salti con il paracadute al vicino aeroporto durante tutto l anno. La visita all incantevole Canale di Leme lungo 11 chilometri è un esperienza singolare. Questo fi ordo situato non lontano da Orsera è una riserva naturale protetta che offre condizioni eccezionali per l allevamento di conchiglie e ostriche; dunque, un vero paradiso per bongustai. Speriamo che anche voi, dopo aver goduto nella natura, arte e tradizione peschereccia di questa zona pittoresca, diffonderete la fama di questa cittadina come lo fece Casanova nelle sue Memorie. 9 ( Orsera Fontana )

28 ( Rovigno )

29 ROVIGNO. VALLE. CANFANARO. 29 Il vostro riparo romantico ROVIGNO. VALLE. CANFANARO.

30 30 Innamoratevi senza fine S ulla stupenda costa occidentale dell Istria, un po sotto il Canale di Leme è situato il luogo più romantico del Mediterraneo! La città di Rovigno è la destinazione adatta per tutti coloro che rimpiangono l atmosfera dei tempi passati. La si può trovare soltanto qui, nella città che iniziò attraverso l arco dei Balbi, vi sembrerà di esservi incamminati a ritroso nel tempo. Tutte queste belle vie vi porteranno alla fine in cima al monte, fino alla chiesa di Santa Eufemia (detta Fuma dal popolo), il più grande e più importante monumento nella città. Si tratta di un edificio barocco in stile veneziano dedicato alla santa e martire il cui sarcofago arrivò dal mare a Rovigno verso l 800 (fatto di cui gli Istriani sono più che convinti). La festa di Santa Eufemia verso la metà di settembre è una delle più importanti feste popolari in Istria. Rovigno viene invasa da numerosi pellegrini da tutta l Istria e dalle zone limitrofe. Se A Rovigno si svolgono il festival estivo che comprende concerti di musica classica e varie manifestazioni culturali, il salone internazionale di fotografia Mundialfotofestival noto in tutto il mondo, una colonia artistica e un ricco programma artistico. La casa della Batana è un museo dedicato a una piccola imbarcazione tipica dell Istria. La piccola barca è un simbolo che riflette l identità, il modo di vita e il ricco patrimonio marittimo, ma anche un tramite che collega questa perla dell Adriatico con tutte le civiltà marittime del mondo. Nel museo potrete conoscere la batana, gli utensili 1 la sua esistenza romantica sull isola il cui spazio limitato ha avuto come conseguenza la costruzione di case alte, viuzze strette e piazze piccole che sono rimaste incontaminate dall urbanismo moderno. La passeggiata per queste graziose vie vi trasporterà nei tempi passati e non potrete resistere alla voglia di usare la macchina fotografica. Dalla parte del mare, la città è protetta dalla costa alta e rocciosa e dai muri delle case costruite sulle rocce, mentre dalla parte della terraferma la proteggono le robuste mura che sono rimaste conservate fino ad oggi! Entrando nella città vecchia vi trovate in città in questo periodo, non perdete l occasione di vivere questa festa tradizionale che non vi lascerà indifferenti. Nel Museo civico, situato nel palazzo barocco dei conti Califfi si possono ammirare interessanti opere di valore inestimabile di vecchi pittori, reperti archeologici dalla preistoria e l epoca romana fino al medioevo, campioni etnologici che testimoniano la lunga tradizione marinara rovignese, nonché opere d arte contemporanea. Nella via Grisia, dal 1967, la seconda domenica di agosto viene allestita una singolare mostra d arte all aperto. da pesca tradizionali e i diversi tipi di pesca e molte altre cose. Inoltre, Rovigno offre numerosi contenuti sportivi e ricreativi. I giovani rimarranno particolarmente entusiasti della ricca vita notturna. È particolarmente romantico vivere questa cittadina costiera dalla riva sull imbrunire quando le ombre irreali del tramonto sul mare, le barche, le piazze della città e i cuori della gente risvegliano le emozioni. Rovigno vi aspetta a mani aperte per trasportarvi nella romantica atmosfera di una cittadina mediterranea addormentata.

31 La costa tra Rovigno ed il Canale di Leme, le isole ed il entroterra rovignesi formano un paesaggio dominato da splendidi boschi di elci e pini. Punta Corrente è il più importante giardino botanico sulla costa orientale dell Adriatico. La baia di Palù è una riserva ornitologica con più di 200 tipi di uccelli, mentre la cava Monfiorenzo è un monumento geologico protetto. Però, questo è solo l inizio; vi attendono ancora molte cose. Anche nei dintorni di Rovigno troverete delle tracce di storia. Una delle particolarità della zona è il cimitero sul monte Maklavun che risale al 1500 avanti Cristo; l unico esempio di sepolcro del tipo Da non perdere! ROVIGNO - La chiesa di Santa Eufemia - L arco di Balbi (XVII sec.) - Il palazzo dei conti Califfi ROVIGNO. VALLE. CANFANARO. 31 Info P Museo ecologico La casa della Batana - Palù - riserva ornitologica - Notte di San Lorenzo (agosto) - Concerti sulla spiaggia Baluota 3 - Popolana - evento sportivo (maggio) - Serate all insegna della tradizione marinara 5 4 (luglio/agosto) 6 VALLE - Il palazzo Bembo CANFANARO - Rassegna dei bovini istriani Jakovlja - Due Castelli - Resti della cittadina medievale - Canale di Leme - La Grotta di Romualdo michenico fuori dai confini della Grecia. Incredibile quante belleze naturali e culturali si possono trovare in un territorio così ristretto! Due Castelli, insediamento risalente all epoca di bronzo, oggi disabitato, è avvolto in un velo mistico di tempi passati che è sempre presente nelle strette viuzze oppure nelle chiesette con affreschi dipinti di pittore noto come Maestro variopinto. Nelle immediate vicinanze, in una delle numerose taverne tradizionali della pittoresca cittadina di Canfanaro potrete assaporare i gusti e gli odori del mare e delle aromatiche piante mediterranee. Da qui potete dirigervi verso la grotta di San Romualdo, monaco ed eremita benedettino che portò in Istria l insegnamento del santo di Norcia, oppure verso le chiese e i monasteri benedettini sulla costa settentrionale del Canale di Leme. Sì, è vero: in Istria potete davvero ammirare le fonti della civiltà occidentale! A Rovigno e nei suoi dintorni potrete godervi una natura incantevole e un magnifico patrimonio culturale. Potrete riempire i vostri cuori di amore e di ricordi di una profonda atmosfera romantica che si può trovare soltanto in questo cantuccio verde del Mediterraneo. 9 ( Rovigno 3.8.Valle 4.Palù 6.Due Castelli )

32 ( 1.2.Pola 3.Medolino )

33 POLA. MEDOLINO. FASANA. DIGNANO. MARZANA. LISIGNANO. 33 Frammenti di tempo POLA. MEDOLINO. FASANA. DIGNANO. MARZANA. LISIGNANO.

34 34 1 2

35 3 Godetevi spiagge stupende e ammirate la storia antica I mmergetevi in tremila anni di storia! La storia di Pola iniziò con il mito degli Argonauti e la ricerca del vello d oro, passando attraverso l epoca degli Istri, dei Romani e dei Veneziani. Più tardi Pola divenne il principale porto austriaco, mentre oggi vanta il ruolo di maggior centro culturale ed economico dell Istria. Diversi livelli di storia si intrecciano in un tessuto urbano compatto dove i templi romani tengono testa ai palazzi in stile barocco, chiese paleocristiane si trovano di fronte a ville dell epoca austriaca, mentre nei resti delle mura medievali si aprono porte dell epoca antica. Iniziate la vostra passeggiata dal Foro, la piazza centrale della Pola antica e medievale. Sul singolare e sempre movimentato Foro sono rimasti conservati fino ad oggi il bellissimo tempio d Augusto risalente all epoca romana ed il palazzo comunale risalente al periodo gotico. Soffermatevi un po e nutrite l anima circondati da una bellezza storica che per migliaia di anni resiste alle ingiurie del tempo perché pochi sono i luoghi sul Mediterraneo dove si possono vedere tanti diversi monumenti del patrimonio architettonico accumunati in uno spazio così ristretto. Soltanto un centinaio di metri dal Foro, in piazza Portarata si trova l arco dei Sergi, monumento magnifico, conservato quasi intatto, risalente al periodo romano. Se vi incamminate lungo le mura della città fi no alla Porta d Ercole e Porta Gemina, accanto alla cattedrale e alle numerose case in stile rinascimentale e barocco, in meno di un ora vi troverete di nuovo sul Foro. In alto potrete vedere la cima del colle che avete appena girato. Salendo accanto al convento francescano e alla chiesa di San Francesco arriverete fino al 4 Castello, fortezza veneziana che domina la città. Da lì si apre una bella veduta sull intera città. Accanto al Castello è situato il piccolo teatro romano, uno dei numerosi monumenti risalenti all epoca romana. E poi, l Arena nel suo pieno splendore, uno dei più ben con-servati anfiteatri romani in tutto il mondo. Questo è il più importante teatro polese, l alfa e l omega di Pola! Anfiteatro, campo di battaglia di gladiatori e leoni, ebbe all epoca un capienza di spettatori. Questo edificio imponente non vi lascerà indifferenti. Qui potrete vedere, toccare e vivere la sua storia magnifica e seguire prestigiosi programmi culturali. Questo è, però, soltanto l inizio, perché vi attende ancora la Pola dell epoca austriaca: una miriade di magnifici edifici storici che circondano il porto di Pola e il nucleo storico. Non mancate di visitare il mercato polese, uno dei più belli in questa parte d Europa. Ovunque andiate, avrete la sensazione che qui il ricco patrimonio culturale e storico è una scenografia perfetta per spettacoli musicali e teatrali di alto livello. Concerti, opere liriche, balletti, festival di teatro o cinema, piccole e grandi sorprese vi aspettano nelle vie e nelle piazze di Pola. Questa è soltanto una piccola parte degli eventi da non perdere. Vi attendono anche numerosi ristoranti e taverne, un intero mondo di scoperte gastronomiche inaspettate che soddisferanno l immaginazione di ogni vero buongustaio. La città di Pola vi offre anche oltre 100 chilometri di magnifica costa e bellezze naturali da non trascurare. Le più note e più belle spiagge si trovano nel complesso turistico Verudela, distante soltanto 5 chilometri dal centro città, accanto al Lungomare e a Stoja. POLA. MEDOLINO. FASANA. DIGNANO. MARZANA. LISIGNANO. 35 Da non perdere! A una diecina di chilometri a nord di Pola, le cittadine di Dignano e Fasana si scoprono in tutta la loro bellezza. Fasana e oggi un luogo ideale per le vacanze in famiglia. Qui ogni giorno nel porto cittadino potrete rivivere la cultura degli antichi Romani e la tradizione dei pescatori. Le casette in pietra e gli imponenti campanili rivelano la quiete dei tempi passati. Guardando verso il mare, potrete vedere l arcipelago delle isole Brioni, un parco nazionale nel quale straordinari monumenti storici si fondono al paesaggio arricchito dalla flora e dalla fauna che sono state portate da diverse parti del mondo. Sino dagli inizi del 900 le Brioni erano la destinazione preferita dell aristocrazia europea; un luogo di villeggiatura di lusso, una perfezione naturale che vi aspetterà sempre in tutta la sua bellezza! Cervi, zebre, pavoni, cantucci nascosti e belvederi sono la caratteristica dell arcipelago. Le isole Brioni sono una destinazione da non perdere! Se, invece, vi siete giunti a una decina di chilometri a sud di Pola, arriverete fino a un magnifico golfo tranquillo con un arcipelago di isolotti dove sorge la cittadina di Medolino. Il mare perfettamente pulito, la ricca offerta e il clima mite fanno di Medolino una delle 5 6 POLA - Il vecchio nucleo cittadino Info P66-67 con il Foro - L arco dei Sergi e il mercato - Anfiteatro - La mostra dell oleicultura e vinicoltura nell epoca antica - Concerti nell Anfiteatro (Arena) - Festival cinematografico di Pola (luglio) - Giorni dell Antichità (giugno) - Twin Horn Beach Party - Biker Days MEDOLINO - Visita al parco della natura Capo Promontore FASANA - Scuola di salatura delle sardelle (aprile) - La danza fasanese (giugno) BRIJUNI - Parco nazionale Brioni Gite: Tel. +385(0) , più belle destinazioni turistiche in Istria per le vacanze di famiglia. Dall altra parte del golfo di Medolino si tovano Pomer e Promontore, una volta insediamenti di agricoltori e pescatori, oggi centri turistici che rappresentano l entrata nella parte più a sud dell Istria, il Capo Promontore, riserva naturale e una delle meraviglie che soltanto la natura è capace di produrre. Un luogo selvaggio, ma docile! 8 7 ( Pola 2.Brioni 7.Fasana 4.Medolino 8.Promontore )

36 ( 1.2.Albona 3.Rabac )

37 ALBONA. RABAC. ARSIA. CHERSANO. 37 Un tocco d arte ALBONA. RABAC. ARSIA. CHERSANO.

38 Arricchite lo spirito lì dove il mare incontra i colli S ulla costa orientale, lì dove i verdi colli incontrano il mare e dove si fondono la natura ed il patrimonio storico, lì è il paradiso degli artisti, lì si trovano Albona e Rabac. La vecchia città medievale di Albona abbonda di numerosi studi artistici dove sentirete la singolare sensazione del sussistere nell arte. Qui le opere d arte non si guardano soltanto, ma si sentono, si vivono... Nei mesi estivi, un evento da non perdere è il progetto artistico Labin Art Republika che si svolge nel cuore della città vecchia, un complesso storico singolare e indimenticabile. In questo periodo la città si trasforma in un luogo di forti esperienze artistiche grazie all insieme di tradizione, recente produzione artistica, teatro e musica, artiginato autentico e offerta tradizionale. Situata sulla costa orientale della penisola istriana, ad una quarantina di chilometri da Pola e circa sessanta chilometri da Fiume, Albona, centro storico e amministrativo dell Istria centrale, fu abitata già nel secondo millennio avanti Cristo. Mentre passeggiate tra resti di storia me- diterranea ed europea, il vostro sguardo sarà attirato dalla loggia civica, da numerosi palazzi e fortificazioni medievali con la fortezza rinascimentale ed il campanile risalente al XVII secolo, il punto più alto della città dal quale si apre una splendida veduta su Rabac e sul Golfo del Quarnaro. Nella città vecchia bisogna visitare il palazzo Battiala-Lazzarini, il Museo civico con una prestigiosa raccolta archeologica ed etnologica ed il modello in miniatura di una miniera, il palazzo Francovich, la rassegna memoriale di Matija VlaËiÊ Ilirik, collaboratore di Martin Lutero ed uno dei più noti rappresentanti del protestantesimo in Europa. Da non trascurare nemmeno le chiese che serbano sorprese inaspettate ed il piccolo teatro risalente al Dallo stupendo belvedere albonese si apre la

39 ALBONA. RABAC. ARSIA. CHERSANO Da non perdere! ALBONA - Fortica - belvedere - Bastione (XVI-XVII sec.) - Loggia municipale (XVI sec.) - Palazzo Battiala-Lazzarini - Museo nazionale di Labin - Chiesa di Santa Maria della Salute - Collezione di arte sacrale - Galleria Alvona e Galleria cittadina - Visita notturna al centro storico di Albona - Rassegna di canti a cappella in piazza (luglio) RABAC - Regata delle barche a vela - Carnevale estivo (giugno) DUBROVA - Canti Albonesi - Rassegna folkloristica (luglio) ARSIA - Liburna - riserva degli asini Info P66-67 vista su Rabac, nel passato piccolo insediamento di pescatori, oggi meravigliosa destinazione turistica il cui paesaggio si è meritato il nome di perla del Quarnaro. Si tratta appunto di una perla che si apre in tutta la sua bellezza scoprendo una lunga serie di stupende spiagge dotate di tutti comfort che rendono il soggiorno al mare ancora più gradevole. Le spiagge dispongono di un servizio di salvataggio e sono tutte insignite di bandiera blu. I numerosi ristoranti sul lungomare e nel centro offrono svariate specialità enogastronomiche, tra le quali bisogna sottolineare i noti scampi quarnerini, il più pregiato frutto del mare Adriatico. Rabac vi offre piscine, scivoli, tennis, tennis da tavolo, mini golf, beach volley, immersioni subacquee, sport acquatici, giochi per bambini... Se, invece, desiderate allontanarvi un pò dalla costa e trovare la pace e la quiete nel fascino intatto della natura, potete scegliere se fare una passeggiata, percorrere un sentiero alpinistico o se imboccare uno dei tanti percorsi per mountain-bike. Potete scegliere anche qualcosa dalla vasta gamma di gite marittime come il safari tra i delfini, la gita all isola di Cherso, la visita a Venezia a bordo del catamarano... Se siete appassionati di mare, non perdete la regata che si svolge nello specchio di mare di fronte a Rabac o la gara di barche a remi accompagnata dal suono di melodie mediterranee. Per gli amanti della vita notturna, la notti a Rabac saranno troppo brevi. Per loro sono infatti disponibili numerosi Beach-bar ed eccellenti spettacoli musicali. Quando vi 10 addentrate nell entroterra queste insolite cittadine, visitate il parco di sculture Dubrova e le cittadine di Fianona e Pedena. Alla fine vi renderete conto che dopo la vostra visita alle meravigliose cittadine il vostro spirito è veramente stato arricchito. ( Albona Rabac 8.Arsia 9.Dubrova )

40 ( 1.3.MOntona 2.Visinada )

41 PISINO. PINGUENTE. MONTONA. GRISIGNANA. SANVINCENTI. PORTOLE. VISIGNANO. VISINADA. GIMINO. 41 La bellezza intatta L ISTRIA CENTRALE. PISINO. PINGUENTE. MONTONA. GRISIGNANA. SANVINCENTI. PORTOLE. VISIGNANO. VISINADA. GIMINO.

42 42 Scoprite piccoli luoghi di grande storia L a natura fiabesca, i paesaggi quasi mitici e le meravigliose cittadine medievali dell Istria centrale sveglieranno in voi un piacere nascosto, naturale, primordiale! In questa zona la vita è da tempi immemorabili in armonia con la terra è con la natura. Già gli antichi romani diedero all Istria il nome di dispensa reale. Oggi i buongustai sostengono che l Istria centrale non abbia perso nulla di questa ricchezza! Qui la cucina si basa su sani prodotti della terra, preparati con olio d oliva e conditi con aromi. Si tratta di piatti semplici, ma preparati con molto amore, un ingrediente che noterete di certo! A questo ingrediente si abbineranno bene i noti vini delle zone circostanti: la malvasia, il teran, il merlot e il moscato. Raccomandiamo di visitare una delle numerose taverne oppure le piccole cantine private dove il vino si può degustare durante tutto l anno. Questo è soltanto una piccola parte del fascino. Il resto lo dovrete scoprire da soli. L Istria centrale è una delle rare regioni mediterranee dove il paesaggio naturale e il ricco patrimonio storico sono rimasti intatti. Nelle numerose valli e sui monti è disseminata una miriade di insediamenti le cui forme fiabesche offrono vedute incantevoli. Tutte le maggiori strade dalla costa orientale, occidentale e meridionale si incontrano a Pisino, centro amministrativo della contea istriana, situato nel cuore della penisola. Da Pisino, ovvero dal Castello, fortezza eretta sopra lo spettacolare precipizio del fiume PazinËica, fenomeno naturale protetto, veniva governata la contea di Pisino, il feudo degli Asburgo. Parte della trama del romanzo Mathias Sandorf dello scrittore francese Giulio Verne si svolge qui, nel più bell esempio d idrografia carsica in Istria. Oggi il castello viene usato a scopi ben diversi, vi sono ( 1.Sanvincenti 2.Montona 3.Piemonte d Istria )

43 PISINO. PINGUENTE. MONTONA. GRISIGNANA. SANVINCENTI. PORTOLE. VISIGNANO. VISINADA. GIMINO Da non perdere! 5 Info P66-67 PISINO - Museo etnografico dell Istria PINGUENTE - Città dei tartufi MONTONA - Veduta dalle mura - Festival cinematografico di 6 7 Montona (MFF) GRISIGNANA - La cittadina degli artisti e delle gallerie VERMO - Il ballo dei morti (affreschi del XIV sec.) 8 9 COLMO - La citta piu piccola del mondo - Il viale glagolitico (Alfabeto paleoslavo risalente al IX sec.) GALLIGNANA - Rassegna dei vini (aprile) - Gara con gli asini (giugno) PEDENA - Festival delle leggende (agosto) GIMINO - Grotta Regno di Festini situati il Museo etnografico dell Istria ed il Museo civico. Se da Pisino vi dirigete verso nord, in una ventina di minuti arriverete nella bellissima Montona, fin dalla preistoria il più importante insediamento di questa zona. La pittoresca città medievale situata in cima al monte che domina la valle del fiume Quieto (Mirna) e il noto bosco di Montona, biotopo del miglior tartufo del mondo, possiede un ricco patrimonio culturale e storico. La parte interna e nello stesso tempo più vecchia delle mura, è oggi una passeggiata dalla quale si può ammirare l incantevole panorama istriano. Montona pullula d arte. Vi è situata la Galleria d arte contemporanea e il famoso festival cinematografico il cui simbolo, l elica, invenzione di Josef Ressel che abitò in questa città, ammira assieme a voi gli immensi spazi del paesaggio incantato. Se risalite il fiume Quieto arriverete a Pinguente, città situata sul colle che si erge nella fertile valle del fiume Quieto. Abitata già nella preistoria, la città venne cinta da mura nell epoca romana. La piazza centrale dove si trova la chiesa parrocchiale della Assunzione della Vergine è il cuore della città vecchia. Da non perdere nemmeno la visita al Museo civico. Nel 1999 Pinguente venne proclamata città dei tartufi, singolare frutto di questa terra mistica. Nei dintorni di Pinguente, potete visitare pure Rozzo, oggi un centro culturale molto attivo e Colmo, la città più piccola del mondo! Tra queste due città si estende un singolare complesso memoriale dedicato all antico alfabeto glagolitico ed alla cultura glagolitica. Ambedue le cittadine hanno lo stato di monumenti culturali protetti. Camminando lungo uno dei numerosi sentieri alpinistici in poche ore passerete dalla pittoresca archittetura delle città medievali attraverso i boscosi versanti della Cicieria fino alla più alta montagna istriana, il Monte Maggiore (1396 m), parco naturale. Questa è una delle ultime località dove l occhio paziente degli amanti degli uccelli sarà premiato dalla vista dei grifoni e delle aquile reali. Se, invece, andate da Pisino verso sud, la strada vi porterà a Gimino, cittadina dove le vecchie case e stanze sono state trasformate in agriturismi che, oltre all alloggio offrono piatti tradizionali istriani e il contatto con la natura intatta. Continuando ancora più a sud, arriverete a Sanvincenti, centro culturale dell Istria meridionale, situato su un piccolo altipiano e circondato da boschi, pascoli e vigne. Il castello, le chiese e la stupenda piazza rinascimentale sono la perfetta scenografia per eventi artistici di alto livello. Qui tutto si fonderà in un insieme perfetto: l atmosfera culturale, il tramonto e la fine del vostro breve viaggio nel mondo incantato. 12 ( Pisino 7.12.Pinguente 8.Colmo 9.Vermo Grisignana )

le più belle ville del Mediterraneo

le più belle ville del Mediterraneo le più belle ville del Mediterraneo le ville più belle del Mediterraneo Istria, Mediterraneo verde Dettaglio della penisola istriana Ricchezza della Tradizione Scoprite gli angoli ancora inesplorati del

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

wewelcomeyou fate la vostra scelta

wewelcomeyou fate la vostra scelta wewelcomeyou fate la vostra scelta State cercando la vostra prossima destinazione per l estate? Volete combinare spiagge splendide con gite in montagna e nella natura? Desiderate un atmosfera familiare

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar.

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutto il fascino delle montagne dell Alto Adige, catturato nelle specialità L Alto Adige,

Dettagli

Quest inverno, ogni sabato ritorna l estate.

Quest inverno, ogni sabato ritorna l estate. VOLO incluso DA MILANO MALPENSA Quest inverno, ogni sabato ritorna l estate. a n t i l l e mar dei caraibi 2 0 1 3-1 4 Un arcipelago di isole di gioia e colore. Viaggia nel cuore delle Antille. Il ritmo

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso L'ULTIMO PARADISO Lasciarsi alle spalle la vita caotica della città a partire alla volta di località tranquille, senza rumori nel completo relax sentendosi in paradiso,

Dettagli

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo Vi preghiamo di tener presente che le sistemazioni offerte sono in linea con lo spirito del luogo, lontane dal comfort e dagli standard delle strutture ricettive. In particolare, alcune abitazioni hanno

Dettagli

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela di Kristiina Salmela Gole di Fara San Martino (CH) Hei! Ciao! Sono un bel TONTTU - uno gnometto mezzo finlandese mezzo abruzzese, e mi chiamo Cristian alias Rikke. Più di sei anni fa sono nato nel Paese

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa TUTTO CIO CHE FA Furon sette giorni così meravigliosi, solo una parola e ogni cosa fu tutto il creato cantava le sue lodi per la gloria lassù monti mari e cieli gioite tocca a voi il Signore è grande e

Dettagli

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS : VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS Un Viaggio indimenticabile attraverso la Storia Venice-Simplon Orient-Express è il treno più famoso del mondo, con una storia ultracentenaria che nasce nel 1864 e prosegue

Dettagli

in evidenza 2013-2014

in evidenza 2013-2014 in evidenza 2013-2014 Liberty of the Seas, la nave più incredibile del Mediterraneo A inaugurare gli imbarchi da Napoli sarà Liberty of the Seas, una nave straordinaria in partenza per la prima volta dall

Dettagli

Io ò bevuto circa due. mesi sera e mattina. d una aqqua d una. fontana che è a. quaranta miglia presso. Roma, la quale rompe. la pietra; e questa à

Io ò bevuto circa due. mesi sera e mattina. d una aqqua d una. fontana che è a. quaranta miglia presso. Roma, la quale rompe. la pietra; e questa à Io ò bevuto circa due mesi sera e mattina d una aqqua d una fontana che è a quaranta miglia presso Roma, la quale rompe la pietra; e questa à rotto la mia e fàttomene orinar gran parte. Bisògniamene fare

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015!

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA L'Archeotour, giunto quest'anno alla sua XI edizione, è un'iniziativa del Rotary Club Cagliari per far conoscere

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati VISTO DAI BAMBINI E DAI RAGAZZI ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati in questa sezione riguardano progetti e proposte in aree di verde pubblico. Se il primo lavoro è finalizzato all arredo

Dettagli

A NE T O I S AZ I C O S VE AS

A NE T O I S AZ I C O S VE AS ASSOCIAZIONE VESTA L'Associazione Culturale Vesta nasce nel 2013 dall idea di creare un laboratorio di idee destinate alla fruizione e alla valorizzazione del patrimonio storico, culturale e naturalistico

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

SCIARE AL CORNO ALLE SCALE

SCIARE AL CORNO ALLE SCALE SCIARE AL CORNO ALLE SCALE IL CORNO ALLE SCALE SPORT INVERNALI PER TUTTI E A TUTTI I LIVELLI, CALDA OSPITALITÀ E PIACEVOLI MOMENTI DI SVAGO E DI RELAX: È CIÒ CHE OFFRE IL CORNO ALLE SCALE, LA STAZIONE

Dettagli

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD. LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA UNA STRAORDINARIA MOSTRA CHE AFFRONTA IL TEMA DEL CIBO DAL PUNTO DI VISTA SCIENTIFICO, SVELANDONE TUTTI

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini.

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini. A) Le feste italiane Naturalmente la più grande festa per i bambini e gli italiani è Natale. In Italia non mancano mai l albero di Natale, il presepio e molti regalini: la sera della Vigilia, il ventiquattro

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia Affronteremo un breve viaggio per scoprire il significato che la volta celeste aveva per i popoli

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

Attravers Arna e Sentieri Aperti

Attravers Arna e Sentieri Aperti La XII^ Circoscrizione ARNA del Comune di Perugia, con le Associazioni del territorio, presenta: Attravers Arna e Sentieri Aperti Edizione 2009 Cinque camminate mattutine tra sapori, colori e suoni nella

Dettagli

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO P. F. Fumagalli, 31.10.2104 Il Dialogo è una componente essenziale dell essere umano nel mondo, in qualsiasi cultura alla quale si voglia fare riferimento: si

Dettagli

Il Bhutan: il regno del dragone tuonante

Il Bhutan: il regno del dragone tuonante : il regno del dragone tuonante di Paolo Castellani 12 Il Memorial Chorten a Thimphu Lo Dzong di Paro? Ma dov è? Questa è la risposta che ti puoi aspettare quando dici che andrai in Bhutan. Questo remoto

Dettagli

Un roseto. le nuvole. Dai suoi 1500 metri, è il più alto d Europa (Bulla, Ortisei - Alto Adige)

Un roseto. le nuvole. Dai suoi 1500 metri, è il più alto d Europa (Bulla, Ortisei - Alto Adige) Dai suoi 1500 metri, è il più alto d Europa (Bulla, Ortisei - Alto Adige) Un roseto Il gazebo adiacente la casa sfrutta l estensione fra di un glicine centenario le nuvole e offre ombra e riparo nelle

Dettagli

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO 1 2. Economia e società nel mondo romano-germanico. ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO mondo romano germanico mondo bizantino mondo arabo Cartina 1 UN MONDO CON MOLTI BOSCHI, POCHI UOMINI E

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20.

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20. Versione del 9/3/2015 Pag.1 di 5 FIAB - Ostia in Bici XIII Il Salento in bici 20-28 giugno 2015 Panoramica Una settimana nel Salento: un omaggio ad una delle bellezze d Italia, che ci racconterà di natura,

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo Valutazione Crediti e proposte Progetti Area Turismo a cura di Bruno Turra Questo documento intende affrontare l analisi delle priorità di valutazione nell area turismo individuandone le principali componenti

Dettagli

16 Tronchetti - esercizi per busto. 17 Sbarre per potenziamento. 21 Tronchetti per tonificazione

16 Tronchetti - esercizi per busto. 17 Sbarre per potenziamento. 21 Tronchetti per tonificazione Riscaldamento Anello Anello Anello 1 2 3 1 25 2 24 23 22 3 4 21 20 5 6 7 18 8 9 10 15 11 12 13 14 19 17 16 Defaticamento 1 2 3 4 Piattaforme per stiramento arti inferiori Twister per tonificazione busto

Dettagli

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore VOI esprime sia una dedica ai nostri graditissimi ospiti, destinatari delle nostre attenzioni quotidiane, sia l acronimo di VERA OSPITALITÀ ITALIANA,

Dettagli

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE novantanove Atelier Castello o- vata- ove alberi ABBIAMO RIDOTTO L AREA PEDONALE DELIMITANDO I BRACCI A FILO DELLE TORRI DEL CASTELLO. IN QUESTO MODO LA PIAZZA CON I

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti

Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti Club Alpino Italiano Sezione di Valenza Davide e Luigi Guerci Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti Sabato 19 settembre 2015 Viaggio andata Ritrovo dei

Dettagli

SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO. Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO

SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO. Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO LETTERALE e quando ha SIGNIFICATO METAFORICO (FIGURATO). Questa non

Dettagli

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Affermazioni incentrate sulla Verità per le dodici categorie del Codice di Guarigione Troverete qui di seguito una

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE.

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE. 1 SE UNA SORPRESA VOLETE TROVARE ATTENTAMENTE DOVETE CERCARE. VOI ALLA FINE SARETE PREMIATI CON DEI GOLOSI DOLCINI INCARTATI. SE ALLE DOMANDE RISPONDERETE E NON CADRETE IN TUTTI I TRANELLI, SE TROVERETE

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

*** IL WEEKEND IN UN CLICK ***

*** IL WEEKEND IN UN CLICK *** 1 di 5 20/05/2014 13.12 home Cultura Natura Cibo In breve l'archivio della rivista chi siamo contatti English News *** IL WEEKEND IN UN CLICK *** Profumi, sapori e scorci indimenticabili. E' l'idea che

Dettagli

Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige)

Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige) Dott. Huber Josef Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige) La pietra dei solstizi di Montevila é un blocco di granito con un volume di ca. 1,3 m³. Ha cinque fori con un diametro di ca. 3 cm

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi come Anno scolastico 2012-2013 Classe 2 a D 1 Istituto Comprensivo G. Mazzini Erice Trentapiedi Dirigente Scolastico: Filippo De Vincenzi Ideato e realizzato

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

IL RIMARIO IL RICALCO

IL RIMARIO IL RICALCO Preparare un rimario: IL RIMARIO - gli alunni, a coppie o singolarmente, scrivono su un foglio alcune parole con una determinata rima; - singolarmente, scelgono uno dei fogli preparati e compongono nonsense

Dettagli

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA DE ACCESO A LA UNIVERSIDAD MAYORES DE 25 Y 45 AÑOS PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA 2013ko MAIATZA MAYO 2013 L incontro con Guido Dorso Conobbi Dorso quando ero quasi un ragazzo. Ricordo che un amico

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

Ogni mattina si parte alla scoperta di qualcosa di nuovo. Dopo una lauta colazione,

Ogni mattina si parte alla scoperta di qualcosa di nuovo. Dopo una lauta colazione, ANNA E VITTORIO, PELLEGRINI IRRIDUCIBILI Ha colto nel segno Simone quando ci ha definiti pellegrini "irriducibili"... Siamo partiti da Milano con la speranza di riuscire a percorrere tutte le 16 tappe,

Dettagli

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino Cantiere Pastiglie Leone Rita Miccoli Cell. 335.80.22.975 r.miccoli@studioimmobiliareregina.it www.studioimmobiliareregina.it Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino RINASCE

Dettagli

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT SAINT-MARCEL MARCEL Storia di un idea CONVEGNO INTERNAZIONALE Esperienze di turismo in ambiente alpino:

Dettagli

ISERNIA. Il ponte ferroviario

ISERNIA. Il ponte ferroviario ISERNIA Caparbia, questo sembra Isernia: quanta determinazione dev essere costato far arrivare il treno nella parte alta della città, quanta opera di convincimento per ottenere un viadotto così grandioso

Dettagli

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi Tra Il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con sede in Via Cristoforo Colombo, 44, 00187

Dettagli

PERSIANE FINSTRAL. Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione

PERSIANE FINSTRAL. Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione PERSIANE FINSTRAL Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione PERSIANE 2 Oscuramento e protezione visiva nel rispetto della tradizione Le persiane, oltre al loro ruolo principale di elemento

Dettagli

falzone.eu dal 30 aprile al 2 maggio 2015 piazza walther bolzano

falzone.eu dal 30 aprile al 2 maggio 2015 piazza walther bolzano falzone.eu dal 30 aprile al 2 maggio 2015 piazza walther bolzano Festa dei fiori Bolzano dal 30 aprile al 2 maggio 2015 Programma Primavera a Bolzano Bolzano, dove la primavera ha un fascino tutto particolare,

Dettagli

CONSORZIO TUTELA DOC TULLUM

CONSORZIO TUTELA DOC TULLUM CONSORZIO TUTELA DOC TULLUM il nuovo modo di bere Abruzzo Abruzzo DOP Tullum Tullum è il riconoscimento ai produttori di Tollo, cittadina in provincia di Chieti, che vedono premiata la vocazione di un

Dettagli

L ultima cosa che ho visto

L ultima cosa che ho visto L ultima cosa che ho visto Cinzia Politi L ULTIMA COSA CHE HO VISTO www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Nome Autore Tutti i diritti riservati Dedicato a Sara, una giovane, grande donna CAPITOLO

Dettagli

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia Scuola Primaria Istituto Casa San Giuseppe Suore Vocazioniste Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar Classe IV Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia È il 19 febbraio 2011

Dettagli

TOUR GRECIA CLASSICA & METEORE 8 giorni / 7 notti

TOUR GRECIA CLASSICA & METEORE 8 giorni / 7 notti 2014/2015 TOUR GRECIA CLASSICA & METEORE 8 giorni / 7 notti Atene / Canale di Corinto / Epidauro / Micene / Nauplia / Olympia Arachova / Delfi / Kalambaka / Monasteri Bizantini delle Meteore / Termopili

Dettagli

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ====================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO www.lachiesa.it/liturgia ====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

Dettagli

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo La storia del museo Il Museo deriva il suo nome da quello delle Muse, personaggi della mitologia greca. Le Muse erano 9 ed erano figlie

Dettagli

UN TEMPO. Foto Tiina Itkonen. Testo Ilaria bernardini

UN TEMPO. Foto Tiina Itkonen. Testo Ilaria bernardini P O R T O L I O UN TEMPO GHIACCIATO Tra le nevi perenni della Groenlandia per ritrovare se stessi. Il racconto di una fuga verso il Nord, in un luogo pieno di luce e di spazio, dove svegliarsi ogni giorno

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Il silenzio per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Istituto Comprensivo Monte S. Vito Scuola dell infanzia F.lli Grimm Gruppo dei bambini Farfalle Rosse (3 anni) Anno Scolastico 2010-2011 Ins. Gambadori

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

Spiegami e dimenticherò, mostrami e

Spiegami e dimenticherò, mostrami e PROGETTO Siracusa e Noto anche in lingua dei segni Spiegami e dimenticherò, mostrami e ricorderò, coinvolgimi e comprenderò. (Proverbio cinese) Relatrice: Prof.ssa Bernadette LO BIANCO Project Manager

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

Favole per bambini grandi.

Favole per bambini grandi. Favole per bambini grandi. d. & d' Davide Del Vecchio Daria Gatti Questa opera e distribuita sotto licenza Creative Commons Attribuzione Non commerciale 2.5 Italia http://creativecommons.org/licenses/by-nc/2.5/it/

Dettagli

HARMADIK MINTAFELADATSOR Emelt szintű szóbeli vizsga. Minta. A vizsgázó példánya (20 perc)

HARMADIK MINTAFELADATSOR Emelt szintű szóbeli vizsga. Minta. A vizsgázó példánya (20 perc) Bemelegítő beszélgetés 1. Vita HARMADIK MINTAFELADATSOR Emelt szintű szóbeli vizsga A vizsgázó példánya (20 perc) E migliore vivere in una casa con giardino in una zona verde che in un appartamento in

Dettagli

IL TEMPO METEOROLOGICO

IL TEMPO METEOROLOGICO VOLUME 1 CAPITOLO 4 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE IL TEMPO METEOROLOGICO 1. Parole per capire A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: tempo... Sole... luce... caldo...

Dettagli

Gioielli per ogni occasione

Gioielli per ogni occasione GUIDA REGALO Gioielli per ogni occasione I gioielli di una donna sono generalmente gli oggetti di maggior valore economico che possiede e spesso anche i più cari dal punto di vista affettivo. Oggi sul

Dettagli

Painting by Miranda Gray

Painting by Miranda Gray Guarire le antenate Painting by Miranda Gray Questa è una meditazione facoltativa da fare specificamente dopo la benedizione del grembo del 19 ottobre. Se quel giorno avete le mestruazioni questa meditazione

Dettagli

Sintesi Report n 15 - Eventi enogastronomici come motivazioni di vacanza

Sintesi Report n 15 - Eventi enogastronomici come motivazioni di vacanza Sintesi Report n 15 - Eventi enogastronomici come motivazioni di vacanza Gli eventi organizzati in provincia di Trento che hanno al loro centro una proposta enogastronomica sono, nell arco dell anno, numerosi.

Dettagli

ASSOVINI SICILIA, L ASSOCIAZIONE CHE FA IMPRESA

ASSOVINI SICILIA, L ASSOCIAZIONE CHE FA IMPRESA ASSOVINI SICILIA, L ASSOCIAZIONE CHE FA IMPRESA Promuovere la Sicilia del vino di qualità come se fosse una grande azienda, dotata di obiettivi, strategia e know-how specifico. Ecco il segreto dell associazione

Dettagli

Cognome... Nome... LE CORRENTI MARINE

Cognome... Nome... LE CORRENTI MARINE Cognome... Nome... LE CORRENTI MARINE Le correnti marine sono masse d acqua che si spostano in superficie o in profondità negli oceani: sono paragonabili a enormi fiumi che scorrono lentamente (in media

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

Frisch. unità 1. 1 Leggi il testo

Frisch. unità 1. 1 Leggi il testo unità 1 1 Leggi il testo Frisch Frisch era un abitudinario, come lo sono del resto quasi tutte le persone della sua età. Ogni mattina nei tre giorni che passava alla villa si alzava puntualmente alle sette

Dettagli

VIAGGIANDO CON LA NATURA

VIAGGIANDO CON LA NATURA VIAGGIANDO CON LA NATURA Il progetto intende, attraverso l esplorazione del mondo naturale (terra, acqua, aria e fuoco) sistematizzare le conoscenze per comprendere l organizzazione dell ecosistema naturale.

Dettagli

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Dove: Principioattivo Via Melzo 34, 20129 Milano Giorni/Orari apertura: 14/19

Dettagli

4.1.2.1 Prima fase: ipotizzare e verificare cosa il mare può portare a riva

4.1.2.1 Prima fase: ipotizzare e verificare cosa il mare può portare a riva 4.1.2.1 Prima fase: ipotizzare e verificare cosa il mare può portare a riva L attività è stata introdotta da una richiesta di collaborazione, si è chiesto l aiuto degli alunni per riscoprire le caratteristiche

Dettagli

Venite, saliamo sul monte del Signore, al tempio quanto è mirabile il tuo nome su tutta la terra! (Sal 8,10) Rit.

Venite, saliamo sul monte del Signore, al tempio quanto è mirabile il tuo nome su tutta la terra! (Sal 8,10) Rit. OTTOBRE: Giornata del Carisma Introduzione TEMA: Fede e missione La mia intenzione è solamente questa: che [le suore] mi aiutino a salvare anime. (Corrispondenza, p. 7) Questa lapidaria intenzione, che

Dettagli